Come e cosa nutrire un gattino in 2 mesi

Formazione

Con l'arrivo di un piccolo animale domestico soffice in casa, la prima cosa che inizia a preoccupare i suoi nuovi proprietari è come nutrire il cucciolo a 2 mesi (questa è esattamente l'età in cui il bambino può già essere separato dal gatto madre e insegnargli a vivere in modo indipendente).

Ma nonostante il fatto che nutrire un animale domestico a 2 mesi non provochi tali difficoltà come in un'età più precoce, l'introduzione di cibo relativamente grossolano già accettabile dovrebbe essere graduale. Altrimenti, un brusco cambiamento del menu in un giorno può danneggiare un piccolo organismo sulla via della sua formazione, quindi la prima alimentazione del gattino dovrebbe essere somministrata in piccole dosi "di prova".

Selezione del menu

Questo momento può essere complicato dal fatto che non è sempre possibile chiedere ai precedenti proprietari cosa mangiava il gattino (ad esempio, se il bambino viene raccolto per strada).

Ma, come già accennato, è impossibile offrire un bambino birichino in qualsiasi modo, quindi devi scegliere il potere di un gattino di due mesi, basato su 3 principi:

  • Cibo naturale
  • Alimentazione pronta
  • Cibo misto

Che tipo di alimentazione scegliere - ogni proprietario è libero di decidere da solo, ma non sarà superfluo familiarizzare con le regole di base per la scelta di un alimento per un gattino in modo più dettagliato.

Cibo naturale

Se si decide che un gattino in 2 mesi riceverà cibo sotto forma di cibo fatto in casa, è importante capire che i piatti preparati per se stessi non funzioneranno sicuramente, e sarà necessario selezionare un menu individuale.

Gli alimenti per l'infanzia dovrebbero essere variati, naturali (senza sostanze chimiche) e sempre freschi, ma anche in questo caso, potrebbe essere necessario introdurre separatamente vitamine nel cibo.

Quindi che tipo di cibo cucinare un animale domestico birichino, se il proprietario ha scelto di dare da mangiare al gattino in 2 mesi con cibo fatto in casa? La scelta qui non è piccola, quindi, se lo desideri, è abbastanza realistico fornire al nuovo membro della famiglia una dieta variata

  • bollito dopo aver congelato la carne magra (carne di manzo, pollo, tacchino, vitello), che è meglio macinare nel ripieno o tritare il più possibile, perché il gattino in 2 mesi non può ancora affrontare grossi pezzi;
  • pesce di mare magra bollito, pre-pulito di ossa e scaglie (utile, ma non è necessario nutrire il bambino con esso più di 1-2 volte a settimana);
  • i prodotti a base di acido lattico (panna, cagliata morbida, yogurt naturale, panna acida, ecc.) sono molto utili per un organismo in crescita come fonte di calcio;
  • verdure in scatola (carote, zucche, zucchine, cavoli) un gattino a 2 mesi non può essere valutato in forma pura, ma aggiungendoli a cereali, carne macinata o brodi di solito è accolto favorevolmente o "non notato" dai bambini;
  • erba germinata (avena, frumento) è utile non solo conteneva vitamine, ma aiuta anche a liberare lo stomaco dalla lana accumulata;
  • tuorlo d'uovo (il gattino sarà felice di mangiarlo, ma saranno sufficienti 0,5 tuorli alla settimana) - un eccellente "fornitore" di vitamina E;
  • olio vegetale (mezzo cucchiaino a settimana) o lievito di birra, diluito in acqua, renderà la lana soffice lucente.

Oltre ai prodotti consigliati, ci sono quelli a cui non è permesso nutrire un gattino di 2 mesi:

  • qualsiasi ossa (è irto di lesioni del tubo digerente);
  • legumi (gonfiore);
  • pelle di pollo (non digerita nello stomaco);
  • latte intero (provoca mal di stomaco e non viene assorbito dal corpo);
  • l'albume crudo (previene l'assorbimento della vitamina B, può essere una fonte di Salmonella ed E. coli, anche pericoloso per i gatti);
  • pesce grasso e carne (indigestione);
  • cibi affumicati, cibi salati e piccanti, salsicce;
  • dolci;
  • vitamine umane;
  • fegato e reni in grandi quantità (oltre ai benefici, questi corpi filtranti contengono già scorie nocive);
  • pesce crudo (un gattino può essere infettato da vermi malati).

È importante: se un gattino scozzese è apparso in casa, è anche controindicato nutrire grandi quantità di alimenti contenenti calcio (questo è irto di rafforzamento della cartilagine dell'orecchio e del raddrizzamento dei gusci).

Alimentazione pronta

Per molti, il fatto che tu possa nutrire un cucciolo in 2 mesi con mangimi pronti, secchi o umidi, è molto conveniente. Significativamente consente di risparmiare tempo, non è necessario preparare e creare un menu speciale per l'animale. Ma qui ci sono alcune sfumature.

Inseguendo guadagni finanziari, i proprietari incuranti diventano economici, ma inutili (e persino dannosi!) Nutrono per i loro fluff, che contengono scarti di produzione e sale che non sono necessari per il corpo del gatto e provocano l'urolitiasi.

E solo il cibo premium può saturare completamente un organismo in crescita da 2 mesi di vita con le vitamine e i microelementi necessari.

Ma tale cibo per gatti, non tutti i proprietari possono permettersi di comprare costantemente a causa del costo elevato. Se la domanda finanziaria non è una domanda, il proprietario dovrebbe tenere presente:

  • Il gattino può abituarsi al mangime finito e il trasferimento a un altro alimento sarà a volte fattibile solo con l'aiuto di una misura estrema - una razione affamata.
  • È vietato mescolare cibo secco con cibo umido in una ciotola! Il tempo della loro digestione è diverso, e sarà molto difficile per un piccolo stomaco far fronte.
  • Se le crocchette asciutte sono grandi, il gattino a 2 mesi dovrebbe farle sciogliere in acqua fino alla consistenza del porridge.
  • L'introduzione di nuovi mangimi o il passaggio da asciutto a umido (e viceversa) dovrebbero essere regolari, la prima volta dovrebbe essere data un po ', con il monitoraggio costante della reazione dell'animale.

È importante! Al momento dell'acquisto di cibo per un gattino a 2 mesi e fino a un anno, è necessario assicurarsi che vi sia un marchio "per gattini".

Alimentazione mista

Il cibo misto causa ancora molte polemiche sulla sua utilità. Ci sono 2 opinioni opposte su questo punteggio:

  • Tale alimentazione è l'ideale, dal momento che il cucciolo già da 2 mesi riceve deliberatamente tutte le sostanze nutritive necessarie per la crescita e lo sviluppo (alcuni dai mangimi pronti, altri dal cibo naturale).
  • Il cibo misto di un gattino di 2 mesi è dannoso, perché le stesse vitamine si trovano spesso nei mangimi e negli alimenti finiti. Tale "stratificazione" delle stesse utilità si traduce in un gipeto "guadagnare" ipervitaminosi.

Entrambi i giudizi sono veri a modo loro, quindi la soluzione migliore sarebbe chiedere consiglio ad un veterinario, dato che gli esperti consigliano sempre di dare da mangiare al cucciolo a 2 mesi, in base ai risultati di un esame individuale dell'animale domestico.

L'importanza dell'acqua

Un gattino a 2 mesi, così come un gatto adulto, dovrebbe sempre avere accesso all'acqua. Bere non dovrebbe essere raccolto dal rubinetto, il migliore - acqua potabile ordinaria. Nutrire un animale domestico con cibo secco richiede che questa regola sia doppiamente soddisfatta, poiché con "asciugatura" costante il gattino sperimenterà una sete particolare.

Se inizi a nutrire correttamente il gattino a 2 mesi, l'animale è destinato a diventare sano, bello ed energico. Dopotutto, non è senza ragione che dicono che tutto ciò che è necessario per una vita a pieno titolo viene posto in tenera età, e questa affermazione ha una relazione diretta non solo con le persone, ma anche con gli animali.

Cosa dare da mangiare a un gattino in 2 mesi: cibo fatto in casa

Dopo che un piccolo buffo e soffice pallino è apparso in casa, l'intera responsabilità della sua vita ricade interamente sui suoi proprietari. Un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta al regime e alla dieta. Pertanto, considera cosa nutrire un gattino in 2 mesi, quali alimenti sono utili e cosa può essere dato soffice con una dieta naturale.

Cosa dare da mangiare a un gattino in 2 mesi: i benefici di naturalka

Molti veterinari, gli allevatori concordano sul fatto che è meglio tenere gattini e animali adulti sui prodotti naturali, poiché la dieta naturale ha molti vantaggi rispetto ai mangimi già pronti.

I vantaggi di una dieta naturale per i gattini:

  • È possibile creare un menu vario e utile per un animale domestico birichino. Una vasta scelta e una varietà di prodotti ti aiuteranno a scegliere la nutrizione ottimale anche per i gattini schizzinosi.
  • il cibo appena preparato non contiene composti chimici dannosi per il corpo in crescita di integratori.
  • La dieta naturale non crea dipendenza e, se necessario, è possibile trasferire il gattino a cibo pronto senza danni alla salute.

Se hai intenzione di nutrire un gattino con cibo fatto in casa per non indebolirne la resistenza, il potenziale immunitario, è molto importante che il cibo, la dieta possano sostituire il latte di gatto, miscele già pronte per gli animali appena nati.

Suggerimento: Non appena il cucciolo ha quattro o cinque settimane, la sua nutrizione di base può essere gradualmente integrata con nuovi prodotti, dandoli in piccole quantità. Durante questo periodo, il corpo è in grado di assorbire altri alimenti oltre al latte materno.

Per gli artificiali utilizzare alimenti facilmente digeribili, ricchi di proteine, minerali e vitamine. Ad esempio, puoi dare un gattino a una purea di purea di carne. Nel cibo nella fase iniziale, è possibile aggiungere kefir, latte scremato, ricotta di soda. Una transizione graduale a una dieta per adulti non sarà stressante e non causerà disturbi nel tratto gastrointestinale in un animale. I nuovi prodotti si aggiungono gradualmente al menu dell'animale domestico. Guarda la sedia, lo stato del piccolo gattino.

Per evitare disturbi nel lavoro degli organi interni, per coltivare un animale domestico sano e attivo, il tipo naturale di cibo degli inglesi, scozzese, persiano, Sphynx, gattini di altre razze dovrebbe essere affrontato con grande responsabilità.

Cibo fatto in casa per gattini di 2 mesi

Dato che i gatti sono carnivori, le basi della loro dieta dovrebbero essere i prodotti animali. Ma questo non significa che con un tipo naturale di alimentazione un piccolo animale domestico debba ricevere solo carne e frattaglie.

Il corpo in crescita ha anche bisogno di alimenti vegetali ricchi di fibre e vitamine, aminoacidi essenziali, minerali, grassi presenti nel latte fermentato e altri alimenti.

Prodotti per una dieta naturale 2 mesi gattino:

  • Carne, pollame Nella dieta dei gattini le basi dovrebbero essere prodotti a base di carne, pollame. In questo caso, è possibile dare al bambino solo varietà di carne a basso contenuto di grassi (carne di vitello, coniglio) o di pollame (pollo, tacchino) sottoposte a trattamento meccanico o termico (cottura, stufatura). Dopo lo svezzamento dalla mamma gatto, carne di manzo, pollo tritato, filetto di pollo bollito tritato finemente, carne di coniglio o vitello può essere dato un paio di baffi.
  • Frattaglie. Il fegato, cuore, milza, polpaccio, stomaco di pollo contengono ferro, fosforo, magnesio e vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B6, B9), che sono necessari per la normale digestione, il metabolismo e lo sviluppo. Pertanto, le frattaglie possono essere somministrate a un gattino di 2 mesi, ma non più di una volta alla settimana e solo dopo il trattamento termico. A differenza della carne, hanno un valore nutrizionale e un contenuto calorico inferiori.
  • Latte fermentato Sono la principale fonte di calcio, fosforo, amminoacidi essenziali e altri oligoelementi per rafforzare lo scheletro, lo scheletro, i denti. Ricotta, kefir, yogurt naturale senza additivi, converse, siero di latte, panna acida a basso contenuto di grassi, a basso contenuto di grassi, crema dovrebbe essere presente quotidianamente nella dieta dei gattini di due mesi. Inoltre, il loro contenuto di grassi non dovrebbe superare l'8-10%. Puoi anche dare da mangiare ai gattini con miscele di ricotta per neonati, bambini piccoli.
  • Pesce. Poiché il pesce è una fonte di acidi grassi e fosforo, deve essere presente anche nel menu dei piccoli animali domestici. I cuccioli di due mesi vengono cucinati in umido, senza pesce, senza pesce, senza sale, senza ossa, ma non più di tre volte in sette-otto giorni. Il pesce di fiume è meglio entrare nella dieta dei gatti solo dopo cinque-sei mesi.
  • Kashi, cereali. Dai da mangiare ai gattini ben bolliti con la carne, la verdura, il brodo di pesce, il grano saraceno, la farina d'avena, le semole di riso. Puoi offrire un mix di diversi cereali. Per un migliore assorbimento, aggiungere qualche goccia di olio vegetale o una piccola quantità di panna acida a basso contenuto di grassi alla pappa.
  • Verdure, frutta È obbligatorio aggiungere verdure e verdure bollite, crude, al vapore alla razione dei gattini. Puoi dare zucchine, barbabietole, zucche, carote. Prima di aggiungerli al porridge, strofinali su una grattugia o tagliali a strisce, a cubetti. Puoi anche dare da mangiare ai gattini con miscele di frutta e verdura per i bambini.
  • Uova. I cuccioli a due mesi di età possono essere nutriti con quaglie crude o uova di pollo bollite. Interi, cucinati in un ripido uovo di gallina, non si può dare immediatamente un animale domestico. Aggiungere il tuorlo tritato e grattugiato di un uovo nel porridge. Mescolare l'uovo di quaglia a verdure, cereali, carne macinata. In una settimana è permesso ai gattini di dare tre uova di quaglia, due uova di gallina.

Le erbe germinate (avena, grano) sono anche utili per un corpo in crescita, perché contengono fibre, acidi organici, vitamine, macro-microelementi. L'erba per gatti può essere coltivata indipendentemente dal seme.

Due-tre volte in sette-nove giorni completano la nutrizione dell'animale domestico con lievito di birra, olio di pesce. Ogni tre giorni un gattino deve ricevere 15-20 g di olio vegetale, che contiene acidi grassi saturi (omega-6, omega-3) e altri componenti utili.

Il cibo dovrebbe essere sempre fresco, avere una temperatura ambiente. Assicurati che ci sia sempre acqua potabile nella ciotola. L'animale non dovrebbe avere sete, tanto meno bere l'acqua dal lavandino, in altri luoghi. Utilizzare acqua potabile non imbottigliata o filtrata. Dopo ogni poppata, non dimenticare di lavare bene le ciotole con acqua corrente.

Ciò che non può essere alimentato gattini

Indipendentemente dal tipo di cibo che il proprietario sceglie per il suo piccolo animale domestico (naturalka, cibo pronto) per far crescere un gatto sano ed energico, la dieta deve essere completamente equilibrata, nutriente, varia, sana, fortificata.

Prodotti di scarsa qualità, una dieta squilibrata provoca ritardo di crescita. Possibile manifestazione di allergie, una violazione del tratto digerente, altre gravi complicanze che possono verificarsi in un animale in età precoce o avanzata.

Sono vietati i cuccioli di due mesi, così come i vecchi animali domestici, i gatti adulti:

  • Latte intero Man mano che i gatti maturano, il numero di enzimi che prendono parte alla digestione delle proteine ​​del latte diminuisce. I baffi piccoli di 2 mesi sono meglio somministrati alla capra e non al latte vaccino e solo dopo il trattamento termico (bollitura).
  • Latticini con un'alta percentuale di grassi. L'aumento del contenuto di grassi porta a indigestione, può anche causare allergie alimentari. Pesce crudo grezzo, mare, pesce grasso dell'oceano. Gli animali Baleen possono essere nutriti con pesce non spesso, poiché contengono grandi quantità di fosforo. In caso di eccesso di offerta di questo microcella, si può sviluppare urolitiasi. Il pesce crudo, in particolare il pesce d'acqua dolce, contiene elminti e altri parassiti pericolosi per la salute di piccoli animali domestici.
  • Legumi. Soia, piselli, fagioli provocano flatulenza, gonfiore, fermentazione nell'intestino. I legumi sono cibo pesante per il tratto digestivo dei gattini. Sono mal digeriti, assorbiti dal tratto digestivo dei gatti.
  • Carne di maiale, frattaglie crude, pelle di carne di pollo. Categoria di alimenti pronti di bassa qualità "economia".

I gattini non dovrebbero dare salato, pepe, cibi piccanti, sottaceti, formaggi grassi, carni affumicate, farina, altri prodotti della nostra tavola, che sono conditi con spezie o hanno un'alta percentuale di grassi.

Non puoi dare da mangiare ai gattini con il cioccolato. Contiene teobromina - una sostanza altamente tossica per il corpo del gatto. Anche un pezzo di cioccolato fondente può causare gravi avvelenamenti, coma e morte.

Modalità e norme di alimentazione

Al fine di non provocare malfunzionamenti nel tratto digestivo, è altrettanto importante monitorare il regime di alimentazione. Mangiare gattini di due mesi dovrebbe essere dato in piccole porzioni allo stesso tempo. I gattini in due mesi dovrebbero ricevere cibo 5-7 volte al giorno. Man mano che invecchiano, il numero di poppate giornaliere viene gradualmente ridotto e già da quattro mesi è possibile trasferire l'animale a tre o quattro pasti al giorno.

Fino a 3-4 mesi, è necessario sviluppare una dieta e un programma alimentare stabile, osservandolo in seguito. I gattini in due mesi dovrebbero ricevere cibo 5-8 volte al giorno.

La tariffa giornaliera per i cuccioli di 2 mesi, a seconda della razza, è di 120-135 g. Quando si compila una dieta naturale, considerare il livello di attività, la razza, le caratteristiche individuali di un gattino e il suo stato di salute.

Come nutrire un gattino di due mesi

Un miracolo soffice apparve in casa.

Il compito principale del nuovo proprietario è quello di dare da mangiare al bambino in modo corretto. Per prima cosa dovresti scegliere il tipo di cibo appropriato: cibo naturale o cibo pronto.

Se il cucciolo è stato prelevato dall'allevatore, è necessario consultare la consueta pappa per bambini.

Tipo naturale di alimentazione

La nutrizione naturale non significa nutrire "dal tuo tavolo".

Inoltre, il cibo umano è controindicato per i gatti di tutte le età, in quanto include troppi sali e spezie, particolarmente dannosi per il bambino. Gattino alimentare naturale - cibo preparato appositamente per lui dagli ingredienti che forniscono tutta la crescita e il pieno sviluppo necessari.

Come insegnare un cane a un bagno di casa, puoi leggere qui.

Dato che il gatto è un predatore e ha bisogno di molte proteine, carne e pesce dovrebbero sicuramente prevalere nella dieta.

Qualsiasi carne è accettabile (non maiale!): Carne magra, agnello, coniglio e pollame. La carne è meglio bollire, ma a volte si può e crudo, sempre tenuto in acqua bollente per circa 3 minuti.

Puoi usare le frattaglie (tranne le frattaglie), ma solo bollite.

I pesci per il gattino scelgono la magra: nasello, eglefino, merluzzo e altri, ad eccezione del merlano e del capelin. Gli ultimi due tipi di pesce portano a disordini metabolici, la cui conseguenza è l'urolitiasi.

In generale, con il pesce vale la pena fare attenzione e somministrarlo un paio di volte al mese, rigorosamente in forma bollita. Il motivo è che i gatti si abituano molto velocemente e rifiutano altri alimenti (eccetto la carne) e un'eccessiva offerta di pesce nella dieta porterà a questi effetti.

E non dovresti mai trattare il tuo animale con pesci salati e affumicati, anche se lui stesso sarà tutto "per".

Sebbene gli alimenti proteici siano la base della nutrizione, dobbiamo ricordare che il gattino richiede vitamine e vari oligoelementi.

La panna acida dovrebbe avere il più basso contenuto di grassi possibile e può essere somministrata in quantità molto piccole, altrimenti il ​​fegato del gattino potrebbe soffrire.

Puoi dare bocconcini di pollo, in cui molta cartilagine e ossa morbide, servono da buona fonte di calcio.

È possibile diversificare il menu del gattino con cereali e verdure (ad eccezione delle patate, a causa dell'amido non digerito), poiché questi prodotti stimolano bene la digestione, ma solo con moderazione. In precedenza, hanno bisogno di essere bolliti leggermente (fino al morbido) e mescolati con il componente di carne in un rapporto di 1: 4.

Se l'animale domestico è un po 'schizzinoso e rifiuta testardamente il prodotto non amato, non forzarlo, è meglio usare integratori vitaminici, possono essere acquistati nei negozi per gli animali.

A volte puoi trattare il tuo bambino con tuorlo - bollito o anche crudo, ma solo con sicurezza nella sua sicurezza. Per un cambiamento, il tuorlo sodo può essere mescolato con la cagliata, diventerà più umido e conveniente per mangiare. Non è spesso necessario dare tale cibo, abbastanza due volte a settimana.

Come affrontare la demodecosi nei cani, leggi il link.

Alimentazione pronta

Il loro vantaggio è nel rapporto accuratamente calcolato degli ingredienti necessari affinché il cucciolo si sviluppi completamente. Sono completamente pronti per l'uso, il che è particolarmente conveniente per i proprietari che non hanno il tempo di preparare i piatti per il loro animale domestico.

I mangimi industriali (finiti) sono suddivisi in umido e secco.

Wet è più adatto per un gattino: consistono nell'80% di acqua, grazie alla quale sono completamente assorbiti nello stomaco e non danneggiano l'esofago.

Il contenuto di umidità del cibo secco è significativamente inferiore - fino al 10%, quindi può rimanere nella ciotola per un periodo piuttosto lungo, anche se l'odore che è molto attraente per i gattini scompare.

Non c'è bisogno di risparmiare, comprare cibo a buon mercato (classe economica), è molto più sensato scegliere di alta qualità, di classe non inferiore al superpremium contrassegnato "per gattini": Leonardo, 1 ° scelta, Bozita.

Non dovresti mai combinare mangimi già pronti e alimenti naturali. Ognuno di essi viene assorbito in modi diversi e, una volta miscelato, il corpo del gattino non avrà il tempo di riorganizzarsi, il che porterà non solo ad una grave indigestione della digestione del bambino, ma anche a un grave disordine metabolico.

Suggerimenti per l'alimentazione

  1. I prodotti devono essere freschi L'eccezione è il kefir: è meglio tenerlo in frigo per circa tre giorni.
  2. Il cibo per un gatto non dovrebbe essere al di sotto della temperatura ambiente o leggermente più caldo. In nessun caso si può dare uno caldo o troppo freddo.
  3. Il cibo è schiacciato per facilità di alimentazione e digestione.
  4. L'acqua dovrebbe essere disponibile intorno al gattino, indipendentemente dal tipo di alimentazione.
  5. La salsiccia, tutti i tipi di carne affumicata, cibo in scatola e dolciumi - è vietata. Il piacere momentaneo di un animale domestico non vale i problemi causati da tale cibo.
  6. Utilizzando mangimi già pronti, è necessario controllare attentamente la loro durata di conservazione. Prodotto scaduto inadatto per il bambino!

È necessario monitorare attentamente la reazione del gattino al prodotto, specialmente di recente introduzione. Se la salute del bambino si è deteriorata, dovresti contattare immediatamente un veterinario e il cibo sospetto dovrà essere abbandonato per sempre.

Cosa dare da mangiare a un gattino in 2 mesi

La salute e l'umore di un gatto dipende da come e da cosa il proprietario nutre il suo amato animale domestico. Per nutrire il cucciolo a 2 mesi è necessario secondo le raccomandazioni degli esperti: il bambino si sta già nutrendo da solo, molti sono rimasti senza una madre, e l'ulteriore sviluppo del gattino dipende dal proprietario.

La dieta dei gattini di due mesi è diversa dall'assunzione di un cucciolo a 1 mese. Il corpo continua il suo sviluppo e la sua crescita, il latte materno e le miscele non sono più necessari. Se non scegli la giusta dieta equilibrata, allora l'immunità delle briciole inizierà a indebolirsi. Pertanto, è importante studiare tutte le sfumature di alimentazione di un gattino di due mesi e non fare errori inutili e pericolosi.

Selezione della dieta di un gattino di due mesi

Se la dieta viene scelta correttamente, presto il bambino maldestro si trasformerà in un giocoso gatto forte e potente o in un bellissimo gatto sano. Il segnale principale che il cibo non si adatta al gattino è un disturbo intestinale e il rifiuto categorico dell'animale del trattamento proposto.

Esistono tre opzioni per un'alimentazione adeguata dei giovani gatti e la scelta deve essere interrotta in uno di essi:

Probabilmente, il gattino stesso farà una scelta per il proprietario. Ma a volte è necessario calcolare le capacità finanziarie e scegliere l'opzione migliore. Anche il ruolo è giocato dalla razza del gatto, dalla sua salute e dalle sue preferenze.

Alimentazione pronta

Gli alimenti pronti sono asciutti e bagnati. Per un bimbo di due mesi, è controindicato mescolarli tra loro, poiché vengono digeriti con intervalli di tempo diversi, e lo stomaco delle briciole non è ancora pronto per una tale impresa.

Se, dopo aver mangiato con un tipo di cibo, è stato necessario passare a un altro, la formazione per un nuovo alimento avviene gradualmente per 10 giorni: vengono introdotte piccole porzioni e viene monitorata la risposta del corpo.

Alcuni riescono a combinare due tipi di cibo per gatti, il 75% del cibo è una varietà secca, il resto è bagnato.

Un buon produttore di mangimi offre prodotti con tutte le caratteristiche del gatto. Per questo, il mangime viene prodotto in linee intere: da 2 mesi a un anno, da un mese a quattro. La composizione di questa dieta è selezionata con il contenuto ottimale di calcio, proteine, vitamine e minerali.

Pro e contro

I principali vantaggi del mangime finito includono il fatto che è già una fonte equilibrata di nutrizione, dove il complesso vitaminico-minerale è completamente adattato per nutrire un animale di due mesi.

Inoltre, il vantaggio è un cibo secco da solo: il bambino sta attivamente lavorando con le sue mascelle nel tentativo di rompere un gustoso granello. Il proprietario non ha bisogno di scegliere la composizione del cibo, calcolare il contenuto necessario di sostanze nutritive - in generale, consente di risparmiare tempo.

I pasti pronti sono convenienti da portare in viaggio, senza preoccuparsi di ciò che il bambino mangerà, se il percorso è lungo.

nella classe economica del foraggio un gran numero di sali minerali non necessari. Si accumulano nel corpo e provocano l'urolitiasi;

nei granuli ci sono aromi e conservanti che causano dipendenza. Vai al cibo naturale sarà possibile solo costringendo l'animale a morire di fame.

È meglio chiedere al veterinario se dare al bambino tale cibo.

Cosa dicono i veterinari

Se è difficile e poco chiaro come nutrire un gattino a 2 mesi, chiedi consiglio ad un veterinario.

Acquista cibo solo nei negozi di animali e vetaptekah.

Meglio di tutti, se c'è un marchio "premium" o "superpremium".

Gli olisti sono considerati i mangimi migliori, il loro beneficio è massimo, poiché conservano la freschezza della carne quasi cruda.

Acquisire prodotti che indicano l'età appropriata dell'animale.

Le porzioni sono date in base al dosaggio indicato sulla confezione.

Se segui i suggerimenti, non si presenteranno problemi con il cibo.

Cibo naturale per gattini di due mesi

Il proprietario del gatto giovane chiede prima o poi se è possibile nutrire il bambino con cibo fatto in casa. La domanda ha una duplice risposta: sia sì che no.

No, se il cibo fatto in casa significa cibo preparato per tutta la famiglia. E sì, se è preparato separatamente, tenendo conto delle caratteristiche di età dell'animale, della sua salute e di altre caratteristiche. Tale cibo sarà privo di additivi nocivi e ingredienti non necessari.

Vantaggi e svantaggi

E il cibo naturale ha i suoi pro e contro.

poiché il proprietario sceglie da sé la razione, non è un segreto per lui in cosa consisterà il cibo. Un proprietario premuroso può essere calmo sia per la qualità e la composizione del cibo;

la nutrizione diventa varia;

Non c'è dipendenza da cibo e i prodotti sono intercambiabili senza stress in un gattino.

è necessario ricordare quali prodotti sono inclusi nella lista dei vietati e non offrire il loro giovane gattino;

c'è la possibilità di non ottenere la giusta quantità di vitamine e minerali, quindi sarà necessario acquistarli separatamente. Aggiungili al piatto è difficile calcolare il dosaggio corretto.

Se il proprietario decide su un alimento naturale, allora dovrebbe studiare tutte le raccomandazioni di accompagnamento.

Raccomandazioni per l'alimentazione

Il secondo mese della vita di un gattino va avanti attivamente, il bambino ha bisogno di molta energia e forza. La dieta comprende tutti i giorni prodotti a base di carne: manzo, tacchino, pollo. La carne bollita è data nella forma macinata finita, aggiunta al brodo. La carne cruda è ancora proibita!

Affinché il sistema osseo e i denti si sviluppino bene, il gattino viene alimentato con kefir, ryazhenka, yogurt senza additivi, entro la fine del secondo mese introducono la ricotta a basso contenuto di grassi.

I pasti comprendono cereali del latte da cereali e cereali, o cereali su un decotto di verdure o carne, verdure e pesce di mare magro bollito senza ossa.

Ci sono cibi proibiti: carne di maiale, strutto, lardo, oca, ossa, latte vaccino, albume crudo, salinità, cioccolato. Non è necessario offrire pesce d'acqua dolce e legumi.

Cibo misto

Si ritiene che l'alimentazione simultanea di alimenti naturali e mangimi preconfezionati sia dannosa per i gattini e possa anche dare slancio allo sviluppo di malattie degli organi digestivi. L'opinione opposta afferma che un animale domestico di due mesi riceverà tutto ciò che è necessario da una dieta mista. Il dosaggio del cibo deve essere specificato dal veterinario: terrà conto dello stato di salute dell'animale, del peso, della razza e dello schema di alimentazione.

La razione selezionata rimarrà tale per tutto il mese. La principale difficoltà sarà quella di prevenire l'ipervitaminosi. Pertanto, è necessario rispettare rigorosamente il dosaggio calcolato.

Come nutrire un gattino in due mesi

Ci sono alcune semplici regole per nutrire un animale domestico di due mesi:

porzione giornaliera di cibo naturale non è immediatamente disponibile, il bambino non controlla ancora l'appetito. Il cibo secco può essere versato immediatamente;

tutto il cibo dovrebbe essere caldo Se il cibo era in frigo, è riscaldato;

il cibo cotto non viene conservato in frigorifero per più di 24 ore;

i mangimi pronti per il consumo umido rimangono aperti per non più di due giorni;

se il cibo è naturale, aggiungono vitamine per i gatti;

in una ciotola separata c'è acqua. La ciotola dovrebbe avere libero accesso e l'acqua dovrebbe essere sempre pulita e fresca.

La persona responsabile non sarà difficile seguire tutte le regole del cibo per il gattino, e l'animale crescerà forte e sano.

Quanto spesso alimentare un gattino in 2 mesi

Per evitare problemi con la salute del bambino, è necessario sapere quante volte alimentare e quali dovrebbero essere le porzioni.

Il gattino non deve mangiare troppo o rimanere affamato - entrambi i casi promettono problemi con il sistema digestivo.

Spesso viene alimentato un bambino di 8-10 settimane: la razione giornaliera è calcolata per 5-6 porzioni di piccole dimensioni. Se prendiamo in considerazione il peso del gattino, quindi procedere da una raccomandazione approssimativa di 150 g per 1 kg di peso corporeo.

Caratteristiche di nutrire i cuccioli a 2 mesi in razze diverse

La dieta dipende dalla razza: alcuni gatti hanno bisogno di più proteine, gli animali più piccoli non faranno fronte a grandi quantità. Gatti diversi hanno le loro raccomandazioni dietetiche. Se il cucciolo viene prelevato dall'allevatore, puoi ottenere una consulenza completa in loco su molte questioni, inclusa la dieta. Se un gattino viene preso solo dall'allevatore, allora è necessario continuare a nutrirlo prima con lo stesso cibo a cui è abituato. Il cambiamento di dieta, se desiderato, avviene solo dopo 2 settimane.

Alimentazione scozzese del gattino

A 2 mesi, il piccolo scozzese viene svezzato dal petto del gatto. Le molluschi lasciati dalle orecchie tagliano gradualmente, senza creare stress, né il gattino né il suo apparato digerente. Cibo Il gatto scozzese consiste in 6 porzioni per un totale di 160-180 g al giorno. La carne è meglio miscelata con verdure e cereali in un rapporto di 3: 1. In un pasto danno un piatto di carne e verdure, nell'altro - un porridge di carne.

Maine Coon Kitten Feeding

Un gattino del Maine Coon può essere nutrito con alimenti naturali per 2 mesi: frattaglie, tuorlo, latticini, cereali. Le verdure vengono date fino a 16 volte al mese. È utile dare da mangiare al futuro gatto con erba germinata, gamberetti. Il Maine Coon non dovrebbe offrire cibo salato, specialmente con spezie e carne di maiale.

La quantità totale di cibo al giorno è 210-240 g.

Nutrire un gattino sfinge

In 2 mesi per la sfinge del gattino calvo fornisce anche alcune raccomandazioni. Sono utili brodi di riso, grano saraceno e farina d'avena. Aggiungere anche carote, barbabietole e cavoli bolliti. Il latte calvo non dà! Invece, offri kefir e 0-5% di cagliata.

Tutti i prodotti devono essere freschi e il cibo secco non è in ritardo per un giorno. Sphynx non è adatto per salinità e carni affumicate.

Nutrire un gattino bengala

A 2 mesi, il gattino del Bengala ha i suoi requisiti per il cibo: questa razza ama molto la carne. La carne bollita viene tagliata in piccoli pezzi e la carne cruda congelata viene semplicemente raschiata con un coltello, tagliando lo strato superiore. Quindi il chip si riscalda a temperatura ambiente e viene offerto alla figa. Ma è meglio restare sulla carne bollita. Stima il porridge di bengala in panna acida consistenza di brodo di carne. Le verdure crude non sono offerte.

Il bambino viene nutrito 6 volte al giorno.

Alimentazione gattino britannico

Il giovane inglese mangia 2 volte al giorno a 2 mesi. Puoi trattare il tuo latte per i gattini (il 25% della dieta), la panna a basso contenuto di grassi e la cagliata (non allo stesso tempo con il latte), i porridge del latte e il cibo in scatola per i gattini.

La razza britannica inoltre non rifiuterà la carne bollita, tagliata in piccoli pezzi.

Prenditi cura dei cuccioli in 2 mesi

Le adorabili briciole miagolanti in un'età di due mesi rimangono creature fragili. Sono pronti ad attaccare infezioni e parassiti. Il compito del proprietario è di proteggere le Fuzzie dai pericoli. La lotta contro le infezioni aiuterà le vaccinazioni segnate dal tempo e la sverminazione tempestiva.

Il veterinario dovrebbe essere un amico: questa è una fonte di consulenza necessaria e ispezione regolare.

L'aspetto del bambino deve essere curato: questo è il momento dell'allenamento per il pettine, la procedura di lavaggio degli occhi e la pulizia delle orecchie. Un animale domestico sano brilla di bei capelli e ha un buon umore giocoso.

Caratteristiche di nutrire un gattino a 2, 3 e 4 mesi

Quando si decide di avere un gattino, è necessario conoscere i principi di una corretta alimentazione e cura per gli animali. Nei primi mesi di vita, l'animale sta crescendo attivamente. Quello che sarà un animale adulto dipende in gran parte dalla genetica, ma una dieta a pieno titolo ha anche un ruolo importante. Un'adeguata assunzione di tutte le sostanze necessarie nel corpo è una garanzia del suo corretto sviluppo.

Caratteristiche che alimentano un gattino di due mesi

Nei primi giorni di vita, il latte materno dà al gattino tutto ciò di cui hai bisogno. Di solito l'esca inizia con 4 settimane - prodotti a base di latte acido (a basso contenuto di grassi), cereali liquidi, carne ben tritata. I prodotti vengono introdotti gradualmente, in piccole quantità, dando al corpo del bambino la possibilità di abituarsi al nuovo cibo. Un allevatore competente di solito trasferisce il cucciolo al proprietario all'età di 2-3 mesi. A questo punto, l'animale è già abituato al cibo "adulto".

Il proprietario di un bambino birichino deve immediatamente decidere il tipo di cibo. La dieta di un gattino può consistere in prodotti naturali o mangimi finiti di produzione industriale. Entrambi i tipi di cibo saranno utili per lui e, facendo una scelta, il proprietario dovrebbe prendere in considerazione solo le preferenze di gusto dell'animale domestico e se c'è abbastanza tempo libero per cucinare.

Questa piccola creatura pelosa diventerà bella e sana con una corretta alimentazione e cura.

La miscelazione di due tipi di cibo è indesiderabile. È necessario decidere - cibo naturale o pronto (industriale). Se la scelta è stata fatta a favore dei feed del negozio, allora è necessario scegliere un prodotto di un solo produttore.

Nutrizione naturale

Gli esperti non possono ancora esprimere un'opinione comune, quale dieta è migliore per un animale, naturale o costituito da prodotti finiti. I sostenitori del cibo naturale diranno che solo i prodotti naturali, opportunamente lavorati e cotti sono accettabili per l'alimentazione di un gattino di due mesi. I vantaggi di questa dieta includono:

  • fiducia nella qualità e freschezza dei prodotti - dopo tutto, il proprietario stesso li sceglie;
  • l'assenza di chimica, che può influire negativamente sulla condizione dell'organismo fragile;
  • mancanza di dipendenza e dipendenza che possono verificarsi quando si alimentano prodotti finiti.

Gli svantaggi della nutrizione naturale possono essere attribuiti al fatto che con esso l'animale non riceve una quantità sufficiente di vitamine necessarie, mentre nel mangime pronto di alta qualità sono già presenti tutti i componenti necessari. Risolvere questo problema per un proprietario amorevole e responsabile non è difficile - può acquistare complessi vitaminici nei negozi di animali e arricchire il cibo del loro animale domestico.

È errato pensare che una dieta naturale per un animale domestico possa consistere in piatti preparati da una persona per il suo tavolo. Tale cibo dovuto al contenuto di sale e spezie è strettamente controindicato per un bambino birichino e può portare a malfunzionamenti del tratto gastrointestinale.

Quando scegli un tipo di alimentazione naturale, dovresti sapere quali prodotti andranno a beneficio del gattino e quali sono quelli da includere nella sua dieta assolutamente impossibile. I prodotti consentiti includono:

  1. Carne. Solo a basso contenuto di grassi (carne di manzo o di pollame adatta) e ben tritata. Gli adulti possono ricevere carne cruda congelata, ma è meglio farla bollire per i bambini.
  2. Frattaglie. Solo bollito e non più di 2-3 volte a settimana, fegato - una volta alla settimana.
  3. Latticini (a basso contenuto di grassi). Devono essere tutti freschi.
  4. Kashi. Il riso, il grano saraceno o il porridge dovrebbero essere ben bolliti.
  5. Cibo vegetale Utile per gattini carote, barbabietole, zucchine, verdure. Dovrebbero essere aggiunti ai prodotti a base di carne, quindi gli animali sono più desiderosi di mangiarli.
  6. Pesce. È permesso dare solo pesce di mare (magro), pre-lessato - merluzzo, eglefino, nasello e non più di 2-3 volte al mese.
  7. Tuorlo. Prima di dare il prodotto al tuo animale domestico (1-2 volte in 7 giorni), dovrebbe essere bollito.
  8. Oli vegetali Sono autorizzati ad aggiungere al piatto principale, ma non tutti i giorni e non più di 1 cucchiaino. contemporaneamente. Utile per un gattino sarà l'olio d'oliva, l'olivello spinoso, il lino.

L'erba speciale è utile per i gattini e anche per gli animali domestici adulti. Miscele per la sua germinazione, composte da vari cereali, si possono trovare nei negozi di animali. Un'erba che contiene elementi utili e aiuta a rimuovere dallo stomaco grumi di lana, che sono arrivati ​​lì dopo che l'animale domestico ha leccato la sua pelliccia, dovrebbe essere sempre disponibile.

Tutto il cibo per un gattino deve essere caldo o a temperatura ambiente. Le fette di carne dovrebbero essere tagliate prima in pezzi piccoli e poi più grandi - man mano che l'animale cresce, dovrebbe allenare la mascella. Non sono ammessi altri metodi di trattamento termico diversi dall'ebollizione.

Gattini e animali adulti non dovrebbero ricevere cibo dal tavolo umano.

I prodotti che non dovrebbero essere nella dieta di un gattino di due mesi e un individuo adulto, includono:

  1. Latte vaccino Man mano che crescono, la capacità del gattino di digerire il lattosio è compromessa, il che porta alla sua intolleranza. Un animale domestico può consumare volentieri il latte, ma in seguito potrebbe esserci un problema con la sua digestione.
  2. Ossa. Un osso petite può soffocare o danneggiare l'esofago. Crescendo, sarà in grado di dare grandi ossa - rosicchiandole, si pulirà i denti.
  3. Qualsiasi cibo affumicato, fritto e in scatola. Tale cibo è estremamente difficile da digerire e può causare danni irreparabili al corpo, non solo un bambino lanuginoso, ma anche un adulto.
  4. Alcuni tipi di verdure e funghi. I prodotti vegetali vietati includono patate, melanzane, cipolle, aglio, pomodori e legumi.
  5. Cottura e dolci Pane, focacce, torte e tutti i dolci, in particolare il cioccolato, sono controindicati per i gatti.
  6. Sale e condimenti Controindicato per animali domestici. Ecco perché il cibo umano è dannoso per gli animali, perché contiene sale e vari condimenti in abbondanza.
  7. Pesce di fiume Contiene varietà estremamente pericolose di parassiti che possono rimanere nel prodotto anche dopo il trattamento termico.

Se l'animale riceve cibo naturale, è necessario arricchirlo regolarmente con vitamine e integratori. Senza vitamine B, A, D, E e K, la salute e l'aspetto dell'animale possono deteriorarsi. I migliori preparati vitaminici per i gattini sono i Beaphar Kittys junior, i baby-tab GIMPET,
Phytocalcene e Wolmar Winsome.

Pasto con mangimi preparati

Gli alimenti pronti (sia secchi che bagnati) sono bilanciati nella composizione e contengono tutto ciò di cui un animale in crescita ha bisogno. Naturalmente, se si tratta di un prodotto premium o super premium, non un feed della cosiddetta categoria di budget. Il cibo per gatti di classe economica non è raccomandato da esperti non solo per l'alimentazione dei bambini, ma anche per l'inclusione nella dieta degli adulti.

I mangimi premium o super premium sono fatti di materie prime di alta qualità, hanno un alto valore nutrizionale, contengono tutti gli elementi e le vitamine necessari. In tali prodotti, soia e cereali sono completamente assenti o sono contenuti in quantità molto piccole. Nella loro struttura non ci sono conservanti e coloranti pericolosi per la salute dell'animale. I produttori di mangimi premium e super premium includono:

  1. Prima scelta Adatto per bambini pelosi da 2 mesi a un anno. Nonostante la sua eccellente qualità, i mangimi sono convenienti (rispetto ad altri prodotti della categoria super premium).
  2. Piano scientifico delle colline. La gamma per bambini comprende due tipi di alimenti secchi e un tipo di cibo per animali domestici umido fino a un anno.
  3. Royal Canin. Per gli animali domestici fino a 4 mesi viene prodotto cibo in scatola e per individui da 4 mesi a un alimento secco.
  4. Happy Cat Junior. Il cibo è prodotto appositamente per animali di piccola taglia da 5 settimane a un anno.
  5. Purina ProPlan. La gamma di questo produttore include un tipo di cibo secco per bambini da 6 settimane a un anno e due tipi di bagnato. Il prodotto è conveniente.

I migliori prodotti pronti per i gatti sono olisti: prodotti secchi, la cui produzione utilizza la tecnologia che preserva la succosità e la freschezza della carne. Sono ideali per la dieta di un gattino, ma il loro svantaggio è l'alto costo. I produttori di tali mangimi includono: Eukanuba, Orijen, ProNature, Innova Evo, Superpet.

I mangimi pronti per i cuccioli premium e la classe super premium contengono tutto il necessario per un piccolo animale domestico

Dal momento in cui i gattini vengono trasferiti al cibo solido, è necessario gradualmente abituarli all'acqua potabile. Svolge un ruolo importante nel mantenimento della salute e del benessere dell'animale. L'acqua nella ciotola dovrebbe essere sempre fresca.

Per noi il cucciolo "Scotsman" è arrivato all'età di due mesi. Ha già mangiato cibi solidi, ma a noi sembrava che anche il bambino avesse bisogno di latte. Non sapendo che il latte di mucca è dannoso, lo abbiamo dato al nostro animale domestico. Di conseguenza, il gattino ha avuto problemi di digestione - diarrea e vomito. Fortunatamente, dopo aver eliminato il latte dalla dieta, tutto è tornato alla normalità. Dalla gamma di mangimi pronti, abbiamo scelto la prima scelta: è abbastanza economica e gradisce un animale domestico.

Tasso di crescita e regime di alimentazione dei gattini all'età di due mesi

Un gattino appena nato pesa da 70 a 130 grammi, dopo un mese il peso del bambino è di circa 500-700 grammi. Il periodo da un mese a sei mesi è considerato il più attivo in termini di sviluppo e aumento di peso. All'età di 8 settimane, quando l'animale domestico va completamente al cibo "adulto", il suo peso dovrebbe essere da 1 a 1 kg e mezzo.

La quantità totale giornaliera di cibo che un animale domestico dovrebbe ricevere a 2 mesi è di 180-200 grammi. Questa quantità di cibo dovrebbe essere divisa in 5-6 porzioni. Se la dieta dell'animale è costituita da mangimi già pronti, il proprietario non ha bisogno di calcolare autonomamente il dosaggio - è indicato sulla confezione del prodotto.

Tassi di sviluppo e alimentazione dei gattini all'età di 3, 4 e 5 mesi

Con l'età, il volume giornaliero di cibo dovrebbe essere aumentato in base al peso dell'animale e il numero di poppate dovrebbe essere ridotto. La frequenza di nutrire un soffice bambino di tre mesi - 4-5 volte al giorno. A questa età, un gattino sano dovrebbe pesare approssimativamente tra 1700 e 2300 grammi. Questo indicatore dipende dalla razza e dal genere - i maschi di solito pesano più delle femmine.

In 4-5 mesi, la frequenza di alimentazione può essere ridotta a 3-4 volte. La quantità giornaliera di cibo in questo periodo dovrebbe essere di circa 200-240 grammi. Un bambino soffice di quattro mesi in buona salute pesa da 2,5 a 3,5 chilogrammi e in cinque mesi il peso dell'animale domestico dovrebbe essere di 3-4 chilogrammi.

È necessario pesare regolarmente l'animale per notare in tempo le deviazioni del suo peso dalla norma.

Il peso di un gatto britannico in 2 mesi può variare da 450 a 900 grammi, e un gatto della stessa razza può pesare da 1 chilogrammo a 1 chilogrammo di 700 grammi.

Durante il periodo di crescita attiva, è necessario monitorare la presenza sufficiente di proteine ​​e vitamine nella dieta. Il volume di cibo a base di carne - la principale fonte di proteine ​​dovrebbe essere del 60-80%.

Come determinare se la dieta è adatta per un animale domestico

È possibile stimare se l'animale sceglie il cibo per adattarlo all'animale circa poche settimane dopo la sua introduzione nella dieta. Un determinato prodotto finito potrebbe non adattarsi fisiologicamente - cioè, è scarsamente assorbito, il gattino potrebbe essere allergico ad esso, o semplicemente non gli piacerà l'animale domestico. Se tutto è in ordine, allora:

  • l'animale è attivo e ha un aspetto sano - gli occhi e le orecchie sono puliti, il pelo è lucido;
  • l'animale mangia con appetito e mangia la giusta quantità di cibo;
  • il gattino non ha problemi con la digestione - flatulenza, diarrea o stitichezza, vomito e coliche.

Se hai allergie o problemi fisiologici, il mangime dovrebbe essere sostituito da un altro. Se i sintomi si ripresentano, l'animale dovrà essere trasferito in un alimento naturale. L'addestramento a un nuovo mangime dovrebbe essere effettuato gradualmente. Durante la settimana è necessario mescolare il nuovo prodotto finito con il vecchio, aumentando gradualmente la quantità del nuovo. Dovresti monitorare attentamente le condizioni dell'animale. Nel processo di passaggio a una nuova dieta, alcuni problemi digestivi sono possibili, ma se il mangime è adatto, dovrebbero passare entro 2-3 settimane.

Caratteristiche di nutrire i gattini di razze diverse

Non c'è una grande differenza nella scelta della dieta per i gattini di una particolare razza. Tutti i membri della famiglia dei gatti amano la carne e sono adatti a mangiare cibo carnivoro. Quando si alimenta una determinata razza di animale, si dovrebbe tener conto della propensione all'uno o all'altro tipo di malattia correlata all'alimentazione e di conseguenza regolare la dieta.

Nutrire i gatti di razza britannica e scozzese

I gattini "britannici" e "scozzesi" sono generalmente senza pretese nel cibo. A causa della tendenza all'obesità, è necessario monitorare da vicino il peso del gattino, a partire da sei mesi, quando termina il periodo di crescita attiva. Se l'animale guadagna un eccesso di peso, dovresti fare una dieta con cibi meno ipercalorici. Nella dieta del "British" o "Scotch" dovrebbero essere meno cibi carboidrati, come i cereali, ma le verdure, le proteine ​​e gli alimenti con il calcio dovrebbero essere più.

Alimentazione del Maine Coon

La dieta del Maine Coon, così come la dieta di altri gattini, deve essere variata e deve includere cibi a base di carne e verdure, latticini, pesce di mare, varietà a basso contenuto di grassi, porridge. Man mano che invecchiano, un animale di questa razza dovrebbe ricevere più calorie dal cibo di un gatto di taglia media. La quantità giornaliera di cibo di un gattino di due mesi dovrebbe essere di 225-230 grammi. Per il Maine Coon, la frequenza di alimentazione è importante - più spesso mangia, meglio viene assorbito il cibo. Una quantità sufficiente di proteine ​​deve essere presente nella dieta di un animale domestico attivo. Il calcio contenuto nel kefir e nella ricotta, il fosforo, che si uniscono ai pesci marini, sono coinvolti nella formazione del sistema osseo dell'animale. Una varietà di cibo - la garanzia di salute e l'aspetto eccellente dell'animale domestico.

Sfinge d'alimentazione

Le sfingi sono notevoli per il loro appetito eccellente e sono quasi onnivori. All'età di due o tre mesi, il cucciolo dovrebbe mangiare 150 grammi di cibo al giorno, la frequenza di alimentazione - fino a 6 volte al giorno. A partire da sei mesi, è sufficiente nutrire gli animali 2-3 al giorno in porzioni di un volume più grande. La dieta di un gattino di due mesi dovrebbe consistere principalmente di fiocchi di latte, manzo bollito grattugiato o pollo. A partire da tre mesi, la sfinge può essere data non solo bollita, ma anche carne cruda, latticini, verdure e olio vegetale. Frattaglie, tuorlo d'uovo e fiocchi di latte sono sufficienti per dare un animale domestico una o due volte alla settimana, porridge - a giorni alterni.

Video: miti sull'alimentazione del gatto

Noi siamo ciò che mangiamo. Questa affermazione è vera per gli animali domestici. Un gattino in assenza di problemi di salute ereditaria diventerà sicuramente un animale fisicamente forte e bello, se il proprietario si prenderà cura della sua dieta corretta. Rispetto delle semplici regole di alimentazione: garanzia di ottima salute e bellezza del gatto.

Cosa dare da mangiare a un gattino in 2 mesi?

Come e come nutrire un gattino in 2 mesi? Di solito, all'età di due mesi, il gattino smette di succhiare il seno della madre-gatto o la miscela artificiale attraverso il capezzolo. È abituato a sollevare in modo indipendente il latte dalla ciotola, ed è ora di introdurre degli integratori. E poi i proprietari inesperti sono perplessi dalla domanda: cosa puoi dare da mangiare a un gattino in 2 mesi. Il bambino è stato recentemente portato via dalla madre, e quindi la sua immunità può rapidamente iniziare a indebolirsi. Per evitare questo, è necessario scegliere un alimento che possa sostituire il latte per gatti e altre miscele. Il passaggio al cibo solido dovrebbe essere fatto gradualmente, altrimenti il ​​corpo sarà danneggiato e il bambino sperimenterà stress.

Come scegliere una dieta?

Il modo in cui nutri il cucciolo in 2 mesi dipenderà dal fatto che il tuo soffice diventerà un grande gatto energico, sia che il piccolo gattino diventi un gatto madre sano. Se al gattino non piace il cibo offerto, lo rifiuterà testardamente. Questo è un segnale che è necessario modificare immediatamente il piano alimentare e avvicinarsi seriamente alla preparazione della dieta, che conterrà alimenti o mangimi contenenti utili oligoelementi e vitamine. La cosa principale è che il cibo era sano e apprezzato dall'animale domestico.

Immediatamente hai bisogno di decidere che cosa darai da mangiare al gatto in crescita. Dovrai scegliere una delle tre opzioni:

  1. Nutrizione naturale
  2. Cibo per alimenti pronti
  3. Cibo misto

Nessuno può darti una risposta esatta, quale opzione è preferibile. Persino gli esperti veterinari hanno opinioni contrastanti su questo argomento.
Selezionando l'opzione appropriata, in ogni caso, dovrai fare affidamento sulle tue opportunità finanziarie, sul tempo libero, che puoi dedicare o meno alla cucina e ad altri momenti. Un ruolo importante nella selezione sarà giocato dalla razza del gattino, dalle sue preferenze di gusto, dallo stato di salute e persino dal genere.

Nutrizione naturale

I sostenitori dei gattini naturali nutriti sono dell'opinione che solo per il bambino è sicuro e in salute. Pertanto, quando viene chiesto come nutrire un gattino a 2 mesi, risponderanno che solo il cibo fatto in casa è accettabile per i bambini. È importante sapere che i prodotti naturali non sono il cibo che si consuma, ma il cibo appositamente preparato per un gattino da ingredienti sani senza additivi chimici.

vantaggi

  • Il principale vantaggio di questo alimento è ovvio: scegli i prodotti freschi e di alta qualità da cui cucini. Quindi, puoi essere sicuro dei benefici del cibo per un gattino.
  • Il cibo appena preparato non contiene alcuna sostanza chimica, quindi è assolutamente sicuro per l'organismo fragile.
  • Il gattino riceve una dieta varia ogni giorno.
  • Il cibo naturale non causa dipendenza e dolorosa dipendenza. Un prodotto può essere facilmente sostituito da un altro senza provocare uno stato di stress nell'animale domestico.

carenze

  • Bisogna fare attenzione per garantire che gli alimenti proibiti che possono danneggiare il sistema digestivo non siano nel paniere alimentare.
  • Con un cibo semplice, un gattino può ricevere meno vitamine necessarie per la salute.
  • Devono essere acquistati separatamente e aggiunti al cibo per gatti, calcolando autonomamente il dosaggio.

Indipendentemente dal tipo di alimentazione che scegli per il tuo bambino, le basi della dieta devono essere le proteine: aiutano a "costruire" il corpo. Gli alimenti ricchi di proteine ​​dovrebbero rappresentare circa il 60% della dieta giornaliera. Una grande quantità di proteine ​​si trova nei prodotti a base di carne e pesce.

Ma oltre a cibi proteici nella dieta del gattino dovrebbero essere presenti e quelli che contengono vari oligoelementi e vitamine utili. In quantità sufficiente, il corpo in crescita deve ricevere il calcio, che aiuta i denti a crescere e lo scheletro osseo si sviluppa. L'animale domestico può prenderlo dal latte e dai latticini. Dopo aver appreso come nutrire un gattino di due mesi e cosa escludere dalla sua dieta, sarete in grado di sviluppare una dieta a tutti gli effetti, compresi i prodotti naturali necessari.

Cibo consigliato

Prima di tutto, per il secondo mese di vita, al gattino predatore deve essere data carne magra ogni giorno - manzo, pollo, tacchino, preparato o aggiunto al brodo, sicuramente ben bollito, ovviamente. Nessun bambino di carne cruda non può essere!

  • per lo sviluppo del sistema osseo e dei denti nella dieta dovrebbero essere presenti prodotti lattiero-caseari senza grassi - kefir, ryazhenka, yogurt senza additivi per frutta;
  • introdurre gradualmente nella dieta ricotta a basso contenuto di grassi, naturale, pestata con una piccola quantità di panna acida a basso contenuto di grassi o acquistata già pronta per i bambini;
  • porridge di cereali e cereali con latte, verdure e brodo di carne (riso, grano saraceno, farina d'avena);
  • verdure fresche - carote, zucca, cavolo - crude, grattugiate o aggiunte al porridge e bollite nel brodo di carne;
  • magro disossato, pesce di mare bollito - una fonte di fosforo;
  • erba germinata (grano, avena) e lievito di birra per gattini;
  • mezzo cucchiaio di olio vegetale ogni 3 giorni.

Cosa non può nutrire?

Cosa non può essere dato ai cuccioli a 2 mesi di età (sì, e anche in un altro):

  • carne grassa - maiale, lardo, grasso di lardo, oca - un piccolo stomaco sensibile farà indigestione, e il fegato non ce la farà;
  • ossa (il gattino può soffocare o danneggiare l'esofago);
  • latte intero (i gatti non hanno enzimi per digerire il latte);
  • proteina da un uovo crudo (l'enzima in esso contenuto ha un effetto distruttivo sulla biotina nel corpo);
  • prodotti salati, affumicati, al pepe e in scatola per le persone;
  • pelle di carne di pollo - non viene digerito nello stomaco;
  • alcune verdure (pomodori, cipolle, aglio, melanzane) e frutta (avocado);
  • cioccolato (molto tossico per i gatti e può causare la loro morte prematura);
  • vitamine e medicinali per le persone con alcune eccezioni.

Alimenti che dovrebbero essere ridotti al minimo:

  • piselli e fagioli (provocare gonfiore);
  • pesce d'acqua dolce (porta a infezione da elminti, è meglio rimuovere completamente dalla dieta).

Alimentazione pronta

La regola principale quando si alimenta un gattino a 2 mesi con mangimi pronti non è mai di mescolare cibo secco e umido. Saranno digeriti dal corpo in momenti diversi e sarà difficile ricostruirlo. Se hai utilizzato un tipo di feed per un lungo periodo e vuoi passare a un altro, questo dovrebbe essere fatto con attenzione. Nel giro di 8-10 giorni, abitua gradualmente il tuo animale ad un altro tipo di billetta, introducendolo in piccole porzioni nella dieta e osservando la reazione del reparto.

Se si combinano ancora 2 tipi di alimenti, il 75% della razione giornaliera deve essere asciutto e il 25% bagnato.

Gli extra

  • I mangimi di alta qualità contengono la quantità ottimale di vitamine e minerali benefici, non è necessario acquistare supplementi aggiuntivi.
  • La composizione viene selezionata tenendo conto dell'età e delle caratteristiche fisiologiche dell'animale.
  • Il gattino dovrà rosicchiare il cibo secco, che stimolerà l'eccellente lavoro delle mascelle.
  • Risparmiando tempo e fatica in cucina.
  • Comodo e facile da usare. Il cibo può essere preso in viaggio.
  • La dose giornaliera di mangime è indicata sulla confezione.

cons

  • Economia dei mangimi di bassa qualità pericolosa per gli animali con un alto contenuto di sali minerali, il cui accumulo nel corpo porta alla urolitiasi. Nella loro fabbricazione usando prodotti di scarto (grasso animale, piume, pelle, ecc.), Che sporcano il percorso del cibo. Dovrà comprare cibo costoso.
  • La presenza di grassi, aromi e conservanti.
  • L'assunzione di cibo crea dipendenza. Svezzagli il cucciolo da lui, se necessario, sarà possibile solo con il metodo dello sciopero della fame.

Raccomandazioni dei veterinari

Se decidi di utilizzare alimenti preconfezionati nella dieta, ma non sai come nutrire il cucciolo a 2 mesi, sarai avvisato da un veterinario.

Allevatori, professionisti e veterinari raccomandano l'acquisto di alimenti pronti solo in negozi specializzati o farmacie veterinarie. Questo dovrebbe essere un alimento di classe premium e super premium, che ha tutti i nutrienti vitali. Il miglior cibo secco finito è considerato olistico, la cui tecnologia di produzione preserva la succosità e la freschezza della carne quasi non cotta, nonché il massimo beneficio degli ingredienti. Sul confezionato in dettaglio la composizione. E, soprattutto, questo alimento contrassegnato "NaturCroq" è adatto al consumo umano.

Se parliamo di feed specifici per gattini, gli allevatori raccomandano spesso i seguenti marchi:

Gatto felice junior

Alimento secco super premium nella categoria di olistico, appositamente progettato per piccoli gattini con uno stomaco sensibile da 5 settimane a 12 mesi

  • La composizione include gli ingredienti di carne più utili (carne di manzo, pollame, coniglio), nonché uova e salmone;
  • la consistenza e le dimensioni del mangime sono selezionate in base alle capacità del gattino di affrontarlo;

Prima scelta

Cibo secco superpremium (simile per qualità ai panettieri) per bambini da 2 a 12 mesi

  • ottima qualità;
  • livello di prezzo accessibile;
  • selezione equilibrata di un gran numero di carne e piccoli ingredienti a base di erbe;
  • ipoallergenico;
  • Una bella aggiunta è l'inclusione del grasso salmone nella composizione (per migliorare l'attività cerebrale, mantenere la salute del cuore e degli occhi).
  • raramente trovato nei negozi, è necessario effettuare un ordine online su Internet;
  • sviluppato solo 1 specie.

Purina proplan

Cibo secco (1 opzione) per animali di età compresa tra 6 settimane e 1 anno, cibo umido (2 tipi) fino a 1 anno di classe premium.

  • basso costo;
  • disponibilità per vendita diretta;
  • opportunità di risparmiare quando si acquista il mangime in base al peso;
  • contenuto ottimale di elementi nutritivi e sostanze utili.
  • la presenza di ingredienti di origine vegetale in grandi quantità;
  • la possibilità di allergie.

Cibo misto

Molti esperti affermano che è impossibile utilizzare entrambi i tipi di alimentazione allo stesso tempo - naturale e foraggio, spiegando il loro punto di vista dal fatto che un tipo misto può portare a malattie dell'apparato digerente e ipervitaminosi. Altri veterinari sostengono che questo tipo di alimentazione è ideale per i cuccioli in 2 mesi: utilizzando prodotti naturali, il bambino riceverà tutti gli oligoelementi necessari dal cibo finito.

Circa il dosaggio esatto del mangime, con questo metodo, è meglio consultare un veterinario. Dipenderà dalla salute dell'animale, dal suo peso e dalla sua razza. Alcuni proprietari premurosi ritengono che dopo 2 settimane la dieta di un gattino di due mesi debba essere cambiata. Niente del genere, se sei ancora tormentato dalla domanda su come nutrire un cucciolo in 2,5 mesi, la risposta è semplice: lo stesso che in 2 mesi.

Regole di alimentazione

  • Non dare al tuo animale domestico l'intera porzione giornaliera in una volta: non è ancora in grado di controllare il suo appetito (l'eccezione è il cibo secco);
  • il cibo dal frigorifero deve essere preriscaldato per renderlo tiepido;
  • il cibo può essere conservato in frigorifero per 24 ore, cibo umido - fino a 2 giorni;
  • aggiungere vitamine per gatti a piatti naturali;
  • l'animale domestico dovrebbe sempre avere una ciotola separata piena di acqua fresca, alla quale avrebbe accesso 24 ore su 24, altrimenti inizierà a gettare acqua da dove dovrà.

Modalità e velocità di alimentazione

Quante volte al giorno e quali porzioni dare da mangiare a un gattino in 2 mesi? È importante che il gattino non si ingozzi, ma anche che non abbia fame, altrimenti ci saranno problemi di digestione. Pertanto, in 8-10 settimane, è necessario alimentare spesso i pannolini, ma in piccole porzioni. È meglio dividere la dose giornaliera in 5-6 parti. Il peso totale della porzione giornaliera sarà di circa 150 g per 1 kg di peso vivo dell'animale, ma è meglio chiarirlo con uno specialista. Gli allevatori esperti raccomandano costantemente di diversificare la dieta e di prepararla in anticipo.

Nel caso di mangimi pronti, il dosaggio è sempre indicato sulla confezione, non è necessario contarlo da soli.

Peculiarità di cura

I piccoli animali a 2 mesi sono ancora creature molto fragili e sono soggetti a varie infezioni e infezioni da parassiti. È necessario monitorare attentamente la loro salute, mettere le vaccinazioni al momento giusto, effettuare sverminazioni. In caso di problemi e ambiguità riguardanti la nutrizione o la salute, contattare immediatamente il medico veterinario. Osserva l'aspetto e il comportamento del tuo animale domestico: deve essere paffuto con i capelli lucenti e attivo nei giochi. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla presenza costante di acqua dolce nel gattino, specialmente quando si alimenta con alimenti industriali.