Le sottigliezze del gattino nutrizione in 4 mesi

Razza

Se nella tua casa è apparsa una felicità birichino e maliziosa, la tua vita non sarà più la stessa. I proprietari soddisfatti dei gattini più anziani si chiedono ragionevolmente come si alimenta un gattino per 4 mesi, cosa che è risultata di recente? La conoscenza delle sottigliezze dell'alimentazione del gatto aiuta ad evitare i problemi digestivi e contribuisce allo sviluppo sano dell'animale.

La dieta perfetta di quattro mesi maliziosa

Una dieta adeguatamente formulata di un gatto di quattro mesi consiste in prodotti bilanciati di buona qualità. A questa età, il gattino è già abbastanza maturo da mangiare da solo. Se il bambino al mese non può fare a meno del latte materno, a 4 mesi si prende cura del cibo leggero. Puoi nutrirlo, come mangime pronto e piatti naturali.

Questo approccio è necessario, perché il tratto digestivo dell'animale sta ancora imparando a produrre gli enzimi necessari per la digestione, e non vale la pena caricarlo con nuove delizie.

È preferibile asciugare il cibo umido per nutrire un gattino di 4 mesi. Sono più facili da digerire e la loro qualità è molto superiore a quella dei prodotti con granuli solidi. Durante l'alimentazione, l'animale domestico deve sempre essere versato acqua in una ciotola. Il processo stesso è fatto meglio in un'atmosfera rilassata.

Per i sostenitori di alimentazione naturale c'è un volantino in cui è indicato un insieme di prodotti per una dieta standard. Il kit include:

  • Fegato (in quantità limitata);
  • Carne a basso contenuto di grassi (carne di manzo, pollo, agnello);
  • Verdure bollite (o fresche in piccole quantità;
  • Uova (le quaglie danno tutto, e dal pollo separano le proteine);
  • Crusca e lievito;
  • Prodotti lattiero-caseari;
  • Kashi (preferibilmente grano saraceno e farina d'avena).

Il latte fresco è ancora scarsamente assorbito nello stomaco del gatto, quindi è meglio rimandare la sua introduzione al menu per un altro mese. L'alimentazione corretta di un cucciolo all'età di 4 mesi implica piccole porzioni, riscaldate a caldo. Cosa può mangiare un gattino durante il giorno?

Un menu armonioso per i buongustai

Secondo le raccomandazioni degli allevatori e dei veterinari, un rappresentante della famiglia dei gatti richiede 40 grammi di carne e 170-230 grammi di altri alimenti al giorno. Se stiamo parlando di mangimi già pronti, ogni produttore indica sulla confezione una determinata tariffa giornaliera di questo particolare prodotto.

Tradizionalmente, l'alimentazione durante il giorno prevede 4-5 pasti singoli. Cosa può includere una dieta per gatti di un giorno? Ad esempio, un piatto del mattino può essere composto da tuorlo crudo e fiocchi di latte, per il pranzo si può dare carne e verdure, per kefir scegliere kefir o ryazhenka, e per la cena preparare un porridge con crusca. Certo, non è necessario dipingere il menu per un anno, ma pianificare per la settimana a venire è pienamente giustificato.

Un bambino soffice a una così tenera età non può mangiare cibo troppo duro. Non dovrebbe ricevere ossa, pane e patate.

Altrimenti, una piccola pancia si gonfierà. Inoltre, vi è un elenco di prodotti severamente vietati che non possono essere offerti a un cucciolo in 4 mesi.

Restrizioni nutrizionali

In 4 mesi tutti i pesci d'acqua dolce sono vietati. Da altri frutti di mare, anche, dovrebbe trattenersi. Anche le salsicce, le spezie e il formaggio sono severamente vietati in 4 mesi. Se sei interessato alla salute del gatto in crescita, non darle i dolci. Un animale non sarà in grado di segnalare un mal di denti e dentisti domestici sono rari e costosi.

Il cioccolato nella dieta non dovrebbe essere affatto. Questo prodotto contiene nella sua composizione la teobromina velenosa, dalla quale i gatti vengono successivamente avvelenati facilmente letali.

Anche i fagioli a 4 mesi non dovrebbero essere aggiunti al cibo. Il maiale non è dannoso per gatti e gatti, ma ha troppo grasso per i loro bambini. Ma l'informazione che i gatti amano il latte è meglio non prendere come guida all'azione. Se vuoi bere latte birichino, è meglio scegliere una capra che una mucca. Il latte di capra è molto più vicino nella composizione al latte di gatto.

Frutta, borscht, cotolette e altri prodotti alimentari dal frigorifero del maestro per 4 mesi non sono adatti per l'alimentazione dei cuccioli. E per nutrirsi con erba fresca, il tempo non è ancora arrivato. Il modo più conveniente per creare un menu per il bambino per la settimana, quindi non ti dimenticherai esattamente cosa comprare e cucinare per il tuo animale domestico.

Problemi digestivi comuni

L'alimentazione a 4 mesi è un compito difficile per gli allevatori di gattini. Se non si dà il cibo in forma pastosa, l'animale può essere stitico. E quando accendi cibi proibiti nel cibo, accade la diarrea. In questa situazione, sorge la domanda: qual è il trattamento della diarrea in un gattino a 4 mesi? In quali casi puoi farcela da solo, e quando è meglio andare in una clinica veterinaria?

Dovresti contattare immediatamente il veterinario se:

  • Ci sono vomito e diarrea allo stesso tempo;
  • C'è la diarrea con il sangue;
  • Il disturbo si ripete più di 4 volte al giorno.

L'autotrattamento comporta una dieta quotidiana da fame. Puoi dare al gattino una soluzione di rehydron o acqua salata. Un decotto di riso o una miscela di corteccia di quercia aiuta a fermare la diarrea quando è causata da una dieta scorretta. Anche un decotto di semi di lino o farina d'avena aiuta perfettamente ad eliminare i sintomi della malattia.

L'animale recuperato può ricevere compresse di vermi, poiché spesso causano feci liquide.

In caso di malattia, deve essere somministrato un bambino e un carboncino. I bifidobatteri oi lattobacilli possono essere somministrati con una piccola quantità di cibo il secondo giorno di trattamento.

Con il trattamento domiciliare, non è necessario prescrivere antibiotici al gatto. In 4 mesi distruggeranno l'intera microflora del suo intestino. Quando la diarrea è difficile, vale la pena scoprire la causa della malattia ed eliminarla.

Cause di diarrea nei gattini

Una dieta scorretta non è l'unica ragione per cui un gattino ha la diarrea per 4 mesi. A volte questo succede quando ci sono vermi nel corpo di un piccolo animale.

Un altro motivo potrebbe essere qualsiasi infezione in un animale domestico. Fondamentalmente, l'alimentazione può anche innescare facilmente una "tempesta" nel suo tratto gastrointestinale. Questo accade quando, a 4 mesi, gli viene dato il cibo per il quale il suo intestino e lo stomaco non hanno le risorse. Questo può aiutare a regolare l'alimentazione dell'animale, così come l'introduzione di lattobacilli alimentari, che vengono venduti in una farmacia veterinaria.

Molto spesso, questi problemi derivano da quei proprietari che lasciano i loro animali domestici a fare una passeggiata nel cortile. Dopotutto, il gattino può mangiare in modo incontrollabile qualcosa di pericoloso o marcio.

Un cucciolo di dieta equilibrata di 4 mesi dovrebbe essere basato sui suoi bisogni. Ma cosa succede se ti prendi un po 'pignolo? Alcuni membri della famiglia di gatti possono sorprendere chiunque con le loro preferenze di gusto. Ad esempio, ci sono stati casi in cui i gatti hanno rifiutato prodotti a base di latte o non hanno mangiato pesce.

In questa situazione, può essere consigliabile essere pazienti e non essere guidati dal tiranno della cucina di casa. Tutti gli ingredienti importanti per il suo metabolismo possono essere aggiunti al tuo cibo preferito in piccole porzioni, mascherandoli con altri prodotti.

Tutti i cuccioli in 4 mesi dovrebbero mangiare spesso e vari. Una dieta povera porterà sicuramente al rachitismo e allo sviluppo improprio. Se non puoi nutrire il gattino con i prodotti necessari, dovresti pensare a come iniziare a dare le vitamine.

I proprietari devono anche ricordare che qualsiasi azione seria relativa alla salute del gattino, è meglio affidare il veterinario. L'autotrattamento è irto di conseguenze irreversibili. E con l'alimentazione non dovresti sperimentare. Quindi il cibo di un gattino di quattro mesi dovrebbe essere naturale o "pronto".

Il cibo secco e umido non deve essere mescolato con cereali e carne bollita, specialmente quando arriva all'età di 4 mesi. Il corpo del gattino non può senza conseguenze assimilare tali combinazioni. E questo sicuramente influenzerà la salute di un piccolo animale domestico. Se non hai tempo per cucinare il tuo animale domestico separatamente, usa patè e cibo per gatti pronti all'uso e non dimenticare l'importanza dell'acqua potabile pulita in una ciotola per animali.

Cosa dare da mangiare a un cucciolo in 4 mesi: la composizione della dieta. Come cucinare il cibo giusto per un gattino di quattro mesi, che non dovrebbe essere dato

I gattini all'età di 4 mesi iniziano a crescere più velocemente, la massa muscolare aumenta, lo scheletro diventa più forte e si sviluppa, i denti cambiano, iniziano gravi cambiamenti nel corpo. Di conseguenza, c'è un problema: cosa dare da mangiare a un cucciolo a 4 mesi, poiché lo sviluppo successivo del bambino dipende direttamente da esso. È necessario creare una dieta equilibrata in cui ci siano sostanze essenziali, oligoelementi e tutte le vitamine.

Un piccolo grumo soffice a questa età è attivamente interessato all'ambiente e spesso gioca con vari oggetti. Pertanto, il bambino ha bisogno di molta energia per queste azioni. La ristrutturazione del corpo e la crescita attiva consumano anche molte risorse. Il corpo di un gattino può ottenerli solo con il cibo. La salute e l'ulteriore sviluppo del bambino dipendono direttamente dalla sua composizione e dai suoi componenti.

Caratteristiche di nutrire un gattino in 4 mesi

Preparando la dieta per un gattino di 3-4 mesi, non dobbiamo dimenticare diversi fattori importanti:

1. Più piccolo è il gattino e più si muove (gioca), più spesso dovrebbe ricevere cibo;

2. Il bambino malnutrito si ammalerà spesso, svilupperà male, il overeater guadagnerà l'obesità e le malattie ad esso associate;

3. Decidete immediatamente quale sarà il futuro, mangerete il vostro animale domestico, sia esso cibo pronto o cibo naturale;

4. Abitua gradualmente il gattino a nuovi prodotti, non dare immediatamente molti piatti non familiari (qualsiasi creatura vivente si abitua alla sua dieta);

5. Immediatamente non puoi mettere tutta la porzione per un giorno in una ciotola, devi dare da mangiare al gattino a 4 mesi con restrizioni, non è in grado di controllare il suo appetito e sicuramente mangerà troppo e subito dopo avrà di nuovo fame;

6. Controllare la temperatura del cibo, dovrebbe essere caldo;

7. Per il bambino, è necessario avviare i piatti per l'acqua potabile (l'acqua deve essere cambiata frequentemente, e il serbatoio deve essere ben lavato, l'animale domestico non deve essere limitato all'acqua).

Modalità di alimentazione di un gattino in 4 mesi

Durante il giorno, un gattino di questa età dovrebbe mangiare circa 200 grammi. cibo per 1 kg di peso vivo (400 g di mangime al giorno è sufficiente per gattini di peso medio, per 1 assunzione dovrebbe mangiare circa 100 grammi di mangime). 180g è sufficiente per un bambino all'età di 3 mesi. cibo e quattro mesi 200 gr. (con uno stile di vita attivo) potrebbe non essere sufficiente, specialmente se il gattino è grande. L'appetito e il fabbisogno di sostanze nutritive dipende dall'età, dal peso dell'animale, dalla sua razza, dall'attività e dalla salute. Gli esperti raccomandano una dieta diversa per ogni giorno della settimana. I bambini fino a 4 mesi di età devono ricevere cibo 5-6 volte e un gattino di età superiore ai 4 mesi può essere trasferito all'alimentazione 4 volte al giorno.

Quale dovrebbe essere il gattino di 4 mesi di dieta

Scegliendo il tuo modo di mangiare, non cambiarlo spesso, altrimenti questo approccio nel nutrire conseguenze imprevedibili per il bambino. Non è possibile utilizzare simultaneamente 2 modi per nutrire un gattino - mangiare cibo gattino e cibo naturale già pronti.

I veterinari sostengono che:

• I reparti avranno probabilmente problemi di digestione, che possono causare malattie del tratto gastrointestinale;

• Per un animale troppo grande una dose di vitamine, può causare ipervitaminosi.

All'età di 3-4 mesi, i denti del gattino sono sostituiti da denti da latte, momento in cui una ricca proteina dovrebbe apparire nella sua dieta. È necessario diversificare i prodotti lattiero-caseari, i veterinari raccomandano l'introduzione di verdure nella dieta, in cui ci sono molte vitamine diverse. È necessario includere molti ingredienti a base di carne, il numero di verdure e cereali può essere aumentato al 50% dell'indennità giornaliera del cibo. È impossibile non dare carne a un gattino a tutti, c'è una sostanza taurina nella sua composizione, che è essenziale per una buona visione e per la salute del cuore.

È importante! Non dobbiamo dimenticare che il cibo naturale non è l'uso del cibo dalla vostra tavola.

In un gattino di 4 mesi, i veterinari consigliano di aggiungere tali prodotti alla dieta:

• Nella dieta del gattino di 4 mesi, assicurarsi di avere carne bollita a basso contenuto di grassi - meglio la carne bovina, carne macinata o carne di tacchino o filetto di pollo finemente tritati (se il bambino non ha vermi, è permesso dare un po 'di carne congelata);

• Prodotti lattiero-caseari fermentati e latte scremato senza additivi estranei - ryazhenka, kefir;

• Ricotta senza grassi, di cui il bambino ha bisogno per rinforzare ossa e denti (preferibilmente a partire da un prodotto finito, ad esempio, cagliata "Agusha");

• Verdure diverse - cavolo, zucchine, zucca, in una forma grattugiata, ma se il bambino non vuole mangiarle proprio così, allora puoi cucinare miscele di verdure con grano bollito;

• tuorlo d'uovo tritato o crudo;

• I pesci magri (preferibilmente il mare, dal fiume ai gattini possono iniziare);

• Cereali - bolliti con carne o brodo vegetale, latte o anche acqua (il riso e la semola sono più adatti ai gatti;

• Infestanti speciali (acquistabili presso una farmacia veterinaria o un negozio di animali, oppure coltivati ​​sul davanzale della finestra, piantine di germogli di grano o di avena);

• Alcuni olio vegetale per la digestione.

Che gattino in 4 mesi non può essere dato?

Non puoi dare da mangiare a un cucciolo a 4 mesi con questi prodotti:

• Alimenti con una grande quantità di grasso che può danneggiare il fegato e lo stomaco (principalmente carne di maiale - grasso, grasso e carne grassa);

• Carne con ossa (il bambino è in grado di soffocare su ossa vuote, ferire accidentalmente le pareti dello stomaco);

• latte vaccino fresco;

• Piatti con spezie o una grande quantità di sale (spesso, nel tentativo di rendere il cibo più saporito, i produttori introducono molti additivi diversi, che sono estremamente pericolosi per il corpo debole di un bambino);

• cibi in scatola e piccanti (in scatola, cotto per te, salsiccia);

• cibo fritto (che può inquinare l'intestino con le tossine);

• melanzane e pomodori;

• Granoturco di mais;

• Eventuali cibi dolci, il cioccolato è particolarmente pericoloso per i gatti (causerà perdita di capelli, malattie dei denti, indebolimento del sistema immunitario).

Durante la malattia, è necessario rimuovere dalla dieta - per costipazione, cibo in cui c'è molto amido e carboidrati, per la diarrea, tutti i prodotti a base di latte fermentato devono essere rimossi. Il proprietario del gattino ha bisogno di tenere preparazioni farmaceutiche per le persone fuori dalla portata del posto del bambino, altrimenti, potrebbe essere interessato a loro e avvelenato.

Gattino 4 mesi. Alimentazione, cura, vaccinazioni e il peso di un gattino di quattro mesi

Di solito, i gattini di 4 mesi comprati nella scuola materna o da allevatori di coscienza hanno ricevuto le vaccinazioni necessarie e la sverminazione effettuata.

Ma se il bambino non ha un passaporto veterinario, allora devi sapere chiaramente come evitare le malattie infettive e allevare un gattino sano e forte.

Assicurati di sverminare il gattino. Ora nelle farmacie veterinarie una vasta selezione di farmaci antielmintici da 30 a 350 rubli. La scelta dipende dal tuo budget e da come sarà più conveniente per te somministrare al gattino un farmaco antielmintico: in un tablet, in una pasta o in una sospensione.

Dopo 10 giorni dalla data di sverminazione, portare il gattino alla clinica veterinaria per la vaccinazione. Un gattino in 4 mesi può già essere vaccinato contro le malattie infettive.

La cosa principale è non dimenticare di ri-vaccinare dopo 21 giorni - ri-fissando la vaccinazione.

Un gattino a 4 mesi è già praticamente un adolescente e può mangiare perfettamente da solo. Ovviamente è meglio consultare l'allevatore sul cibo e continuare a nutrire il fatto che il gattino abbia mangiato nel vivaio. Ma se non sai cosa mangiava il bambino, allora il dilemma sorge davanti a te piuttosto che dar da mangiare al gattino: cibo secco pronto o naka.

Nutrire cibo secco pronto è più semplice e pratico, mettere il cibo secco in una ciotola, versare acqua fresca e sentirsi tranquillo per il bambino. La cosa principale qui non è risparmiare sul cibo, non nutrirlo con Whiskas e Friscas ampiamente pubblicizzati. Ricorda di risparmiare sul cibo di qualità che risparmi sulla salute di un gattino. Acquista cibo premium o super premium per il tuo gattino, come Royal Canin, Pro Plan, Bosch, Hills, Yams, Leonardo, Gina e altri.Il cibo con un buon cibo pronto è buono, e il fatto che il cibo secco contiene già le vitamine ei microminerali necessari. Raccogli il cibo in base all'età del gattino. Un gattino di 4 mesi dovrebbe ricevere il cibo contrassegnato "per i gattini".

Se si sceglie un tipo di cibo naturale, allora tutto sarà più complicato di quando si alimenta "l'essiccazione". Informazioni su come nutrire i gattini a 4 mesi con naturalka leggi il nostro articolo Nutrizione naturale di gatti e gattini.

Prendersi cura dei cuccioli a 4 mesi è di tagliare periodicamente gli artigli. Inizia a insegnare al tuo cucciolo a pettinare. Dando ogni giorno solo 5 minuti per pettinare il gattino, gli insegnerai a pettinare, il che renderà più facile per te in futuro rimuovere la lana in eccesso durante il periodo di muta.

Il peso di un gattino a 4 mesi dipende in gran parte dalla razza del gattino.

Di seguito riportiamo i dati medi del peso dei gattini in 4 mesi di razze come Scottish, Abyssinian, Bengal e Maine Coon:

Il peso di un gattino scozzese in 4 mesi: 1,8 -2,4 kg
Gattino Bengala in 4 mesi: 1,95 -2,5 kg
Il peso del gattino abissino in 4 mesi: 1,7-2,2 kg
Peso del gattino Maine Coon in 4 mesi: 3 -3,5 kg

4 mesi la migliore età di un gattino, non ha più bisogno di una madre, ma molto affettuoso e giocoso. Trascorri più tempo possibile con il bambino, gioca a carezze e parla con il gattino e lui ti risponderà con il suo amore e affetto.

A proposito, ecco un nuovo articolo - Il gattino ha paura e si nasconde, aiuterà coloro che hanno un gattino agile.

Ti è piaciuto l'articolo ed è stato utile? Si prega di condividere con gli amici.

Cosa dare da mangiare a un gattino in 4 mesi

Lyudmila Vapnyarchuk • 12/01/2017

A 4 mesi, il gattino inizia a crescere attivamente, il che richiede un aumento del metabolismo energetico. Pertanto, la dieta dovrebbe cambiare al fine di ricostituire i costi di sviluppo e maturità nel tempo.

Caratteristiche della dieta

In 4 mesi sono determinati dal tipo di cibo: scelgono cibo naturale o mangime industriale. Se aderisci al principio della nutrizione naturale, dovresti gradualmente introdurre nuovi prodotti:

Questo non significa che puoi nutrire il tuo animale domestico dal tuo tavolo. Tutto il cibo deve essere cotto separatamente, senza spezie, sale, olio vegetale in eccesso e conservanti.

Se non c'è il tempo e l'opportunità di creare un menu completo, è meglio trasferire l'animale al cibo industriale. È facile da usare e contiene tutte le vitamine e i minerali.

Non dimenticare che non puoi dare cibo secco e umido allo stesso tempo. Dovrebbe essere alternato e offerto in diversi pasti.

I mangimi pronti scelgono in base alla razza e all'età. Presta attenzione al cibo premium e al premio extra, è più sicuro e più vantaggioso per il bambino.

La combinazione di prodotti naturali e mangimi industriali non è raccomandata a causa del rischio di:

  • eccesso di vitamine;
  • l'obesità;
  • disturbi digestivi.

Modalità di alimentazione

La modalità di alimentazione di un gattino fino a 3 mesi è divisa in 5-6 ricevimenti. Entro 4 mesi, in assenza di controindicazioni, la frequenza dei pasti è ridotta a 4 volte. Il volume dipende dal peso, dalla razza e dall'età dell'animale. Ad esempio, un cucciolo di Maine-Coon a 4 mesi pesa 3,2-3,5 kg e gli scozzesi guadagnano un massimo di 1,8-2,1 kg. In media, qualsiasi animale richiede non più di 200 grammi. cibo per 1 kg di peso al giorno.

Prodotti consentiti

Dieta giornaliera approssimativa per un gattino da prodotti naturali:

  • manzo, maiale - bollito o tritato allo stato di ripieno, almeno 2/3 della dieta;
  • kefir, ryazhenka, ricotta senza additivi e aromi di frutta.

Una volta in 2 giorni, dai al gattino:

  • olio vegetale - 2-3 gocce, per riempire il fabbisogno di vitamine liposolubili;
  • carne di pollo tritata;
  • verdure - crude, purè o aggiunte al porridge.

Una volta alla settimana, il corpo di un micetto ha bisogno di:

  • in 1 tuorlo di uovo crudo per saturazione con amminoacidi grassi;
  • cereali e cereali sotto forma di cereali;
  • varietà a basso contenuto di grassi di pesci marini: non più di 50 grammi a settimana senza ossa;
  • frattaglie - fegato, rene, cuore.

Prodotti proibiti

  • semole di avena e legumi - causano indigestione e gonfiore;
  • pesce di fiume - pericoloso a causa dell'abbondanza di ossa e del rischio di danni alle membrane mucose, laringe e lingua;
  • patata - provoca stitichezza e irritazione dell'intestino.

Un piccolo gattino sta crescendo a passi da gigante. E così è cresciuto in un animale domestico bello e sano, osserva attentamente la sua dieta.

Come prendersi cura di un gattino per tre - quattro mesi

Quando il gattino ha due mesi, sarà piuttosto vecchio. Ora mangia già cibo per adulti e tutti i suoi denti sono tagliati. È anche probabile che abbia preso un nuovo proprietario. Tuttavia, ha ancora bisogno di cure da parte del suo proprietario, anche se la natura di questa cura sarà ora diversa. Diamo un'occhiata alle caratteristiche di un gattino all'età di tre o quattro mesi insieme.

Come prendersi cura di un gattino di nove settimane

A questo punto, il gattino deve già sottoporsi all'intera gamma di procedure veterinarie necessarie. Vale la pena di dire che, essendo in uno studio veterinario, non dovresti vergognarti di chiedergli tutti gli elementi per prendersi cura di un gattino e di consultare anche le misure preventive.

Come prendersi cura di un gattino di tre mesi.

A proposito, è a questa età che si può ben determinare quanto il gattino è abituato al suo proprietario e come interagirà con altri animali in futuro. Tutto ciò che deve essere fatto è prendere con cura il gattino per la collottola del collo e sollevarlo. Gli esperti dicono che un gattino amichevole e calmo non resisterà e resterà tranquillo. Il massimo che farà sarà eseguire leggeri torsioni con la coda, o lo abbasserà tra le zampe posteriori, avvolgendo un anello intorno alla pancia. I gattini che erano stati separati dalla madre in tenera età e che non avevano avuto il tempo di adeguarsi adeguatamente alla società piegavano le loro schiene, emettevano artigli, fischiavano e in ogni modo resistevano.

Come prendersi cura di un gattino di dieci settimane

A quest'età, il piccolo animale domestico sta già diventando completamente indipendente dalla sua personalità materna. Ora solo il suo maestro può influenzare il suo comportamento. Per questo motivo, durante l'addestramento e l'educazione, non dovresti usare grida e violenza in relazione al gattino. Tale approccio è in grado di rovinare a lungo il rapporto tra il proprietario e il suo animale domestico e, inoltre, aggrava i problemi associati al comportamento del cucciolo. In alcuni casi, i gattini, allevati con questi metodi di canna, al contrario, diventavano semplicemente insopportabili.

Come prendersi cura di un gattino di undici settimane

A questa età, il gattino diventa più coraggioso e veloce. E ora ha preso tutti i metodi a sua disposizione per esplorare la casa. Se prima lo aveva appena conosciuto al meglio delle sue modeste forze e capacità, ora intraprenderà questo compito con nuova energia e curiosità inesauribile. In considerazione di ciò, il compito principale del proprietario sarà garantire la completa sicurezza del cucciolo. È durante questo periodo che si dovrebbe prestare molta attenzione a finestre e balconi e anche assicurarsi che il coperchio del WC sia sempre chiuso. È inoltre necessario monitorare attentamente le stufe a gas ed elettriche incluse, nonché altre apparecchiature di riscaldamento. In particolare, non lasciare il gattino in cucina senza sorveglianza.

Come prendersi cura di un gattino di dodici settimane

Avendo raggiunto l'età di dodici settimane, il gattino è già in grado di fare molto. Lui vede, sente e sente l'odore perfettamente. Inoltre, a questa età, i suoi occhi sono completamente fissati. Ora è il momento di ripetere la sverminazione, a condizione che sia stata eseguita per la prima volta all'età di 4-6 settimane. Ora il gattino dovrebbe già essere in grado di comunicare adeguatamente con persone e animali. Dovrebbe anche rispondere alla chiamata del suo proprietario, correre allegramente alla proposta del prossimo pasto, per giochi o colpi.

Dovresti certamente assicurarti che il gattino non sia aggressivo ed è un piacere comunicare con il proprietario, altrimenti potrebbe indicare che il gattino ha alcuni problemi con l'organizzazione mentale. Il proprietario dovrebbe incoraggiarlo con l'aiuto di giochi e dolcetti, così come insegnare cordialità e il desiderio di stabilire relazioni basate sulla comprensione reciproca. E affinché queste azioni siano efficaci, è necessario ricordare che i gatti continuano a giocare per tutta la loro vita e cercano di imparare a usare abilmente i giochi con un gatto come un importante elemento educativo. È anche necessario abituarsi a questo e ai loro figli.

Prenditi cura di un gattino di tredici settimane

Il gattino di questa età sembra abbastanza alto, ma il suo sviluppo non è ancora finito, continua a svilupparsi, non solo fisicamente, ma anche mentalmente. Per questo motivo, il proprietario deve continuare a cercare la massima armonia con il gattino. I pasti a questa età possono diventare un po 'più rari e le porzioni sono un po' più voluminose.

Prenditi cura di un gattino di quattordici settimane

A questa età inizia la sostituzione dei denti da latte primari. Alla luce di ciò, non sarà superfluo consultare un veterinario in merito a buste e vaccini. La frequenza dei pasti rimane la stessa ed è di cinque poppate al giorno.

Prenditi cura di un gattino di quindici settimane

E infine, il gattino è diventato abbastanza vecchio da sottoporsi alla sua prima procedura per gli artigli di ritaglio. Conducendo la prima pettinatura di quest'arma felina, il gattino sarà il migliore a mettersi di fronte a te, accarezzare, calmare e accarezzare in ogni modo possibile. La procedura di ritaglio degli artigli deve essere eseguita con molta attenzione, in modo che la parte sensibile dell'artiglio non sia danneggiata in alcun modo. Oltre al fatto che è molto doloroso, è ancora irto di perdita di sangue, poiché al centro dell'artiglio un vaso sanguigno passa a circa metà della sua lunghezza, che un ospite eccessivamente ansioso può tagliare con l'artiglio.

Prenditi cura di un gattino da 3 a 4 mesi.

Il fatto che il primo taglio degli artigli sarà effettuato con precisione determinerà anche la reazione del gattino a tutte le successive procedure simili. Pertanto, se il proprietario ha paura di tagliare gli artigli da solo, sarebbe meglio affidarlo a un veterinario o professionista.

Nonostante la continua crescita, il gattino deve ancora mangiare cibo per l'infanzia. La frequenza di alimentazione rimane la stessa, specialmente se il gattino pesa più di un chilo e mezzo.

Come prendersi cura di un gattino di sedici settimane

Ora il proprietario deve consultare un veterinario per quanto riguarda le procedure preventive ripetute per il gattino. Dovrebbe essere ancora nutrito cinque volte al giorno e il peso dell'animale domestico dovrebbe essere di circa 1,8 kg.

Cosa dare da mangiare a un gattino in 3-4 mesi?

All'età di 3-4 mesi, la crescita dei gattini viene attivata e sta prendendo piede. C'è un cambio di denti, c'è uno sviluppo intenso e il rafforzamento dello scheletro, la massa muscolare cresce - cambiamenti significativi si verificano nel corpo. Pertanto, la domanda su come nutrire un cucciolo in 3-4 mesi è abbastanza rilevante. Dopotutto, per un corretto sviluppo, dovrà trovare una dieta bilanciata che contenga le vitamine e gli oligoelementi necessari.

A questa età, un piccolo Fuzzy comincia ad essere attivamente interessato a ciò che lo circonda e si diverte a giocare con tutti gli oggetti possibili. Naturalmente, il bambino ha bisogno di molta forza ed energia per tali attività. I cambiamenti nel corpo e la rapida crescita richiedono anche enormi risorse. Dove li prendi? La risposta è ovvia: il gattino può ottenere le sostanze necessarie per sostenere l'attività vitale con il cibo. Da quale direzione del sistema di alimentazione sceglierai, dipenderà dal suo ulteriore sviluppo e dalla salute del corpo.

Caratteristiche e regole di alimentazione

Essendo impegnato nell'alimentazione di un cucciolo all'età di 3-4 mesi, è necessario prendere in considerazione una serie di punti importanti:

  • più il gattino è piccolo e più attivo, maggiore è la frequenza di alimentazione;
  • l'animale domestico malnutrito si svilupperà più lentamente e si ammalerà più spesso, mangiando troppo - soffrirà di obesità e altre malattie;
  • predeterminare la scelta del cibo per animali: cibo naturale o cibo pronto per i gattini;
  • introdurre gradualmente nuovi alimenti, non offrendo tutto in una volta e alternando cibi diversi (il gattino si abitua gradualmente ad una certa dieta);
  • è impossibile diffondere l'intera porzione giornaliera in una ciotola: il bambino non ha ancora imparato a controllare il suo appetito e può mangiare troppo, e dopo un po 'l'organismo affamato non avrà nulla a sostegno della sua crescita e del suo stato giocoso;
  • guardare la temperatura del cibo servito a lui: il cibo dovrebbe essere caldo;
  • non dimenticare di aggiungere minerali e vitamine al cibo;
  • il gattino dovrebbe avere una ciotola separata per l'acqua calda potabile (bere dovrebbe essere cambiato frequentemente in modo che non ristagni, e la ciotola dovrebbe essere accuratamente risciacquata dall'ossidazione, l'animale domestico dovrebbe avere accesso illimitato all'acqua).

Modalità e velocità di alimentazione

Il peso totale delle porzioni consumate al giorno dovrebbe essere di circa 0,2 kg per 1 kg di peso (con un peso standard, i cuccioli hanno abbastanza 0,4 kg di mangime al giorno, cioè 0,1 kg di mangime dovrebbero essere consumati da un animale domestico a un pasto). Un gattino di tre mesi può fare a meno di 180 grammi e un gattino di quattro mesi può non bastare per duecento (con un peso di 3 kg - 0,6 kg al giorno). L'appetito e la capacità di digerire la quantità proposta di cibo dipenderanno da molti fattori: l'età esatta, la razza, l'attività, il peso, lo stato di salute dell'animale.

Ogni giorno, gli esperti consigliano di seguire una dieta variata e impostare un programma per l'alimentazione degli animali domestici. I cuccioli di tre mesi sono raccomandati per essere nutriti 5-6 volte al giorno, e i bambini di quattro mesi, in assenza di problemi, possono essere trasferiti all'alimentazione a 4 ore.

dieta

Avendo scelto un particolare metodo di nutrizione, non arrendersi, altrimenti rischierebbe conseguenze imprevedibili per il corpo debole del bambino. È vietato combinare i due metodi di alimentazione: l'uso di cibo naturale e cibo per gatti pronto all'uso.

I veterinari lo spiegano:

  • i reparti avranno problemi di digestione, portando a malattie del tratto gastrointestinale;
  • un sovradosaggio di vitamine in un animale può portare a ipervitaminosi.

Nutrizione naturale

Dopo il cambio dei denti da latte, un alimento solido ricco di proteine ​​deve essere presente nella dieta di un cucciolo di 3-4 mesi in crescita. I latticini sono incoraggiati a diversificare quando possibile. Inoltre, i veterinari sono invitati ad aggiungere verdure alimentari ricche di varie vitamine. I componenti di carne devono essere inclusi nella dieta dell'animale domestico in una quantità schiacciante, e i cereali e le verdure possono costituire meno della metà della razione giornaliera di cibo. È impossibile rifiutare completamente a un gattino di mangiare carne: la taurina in essa contenuta è molto importante per la salute del cuore e degli occhi.

Va ricordato che il cibo naturale non significa nutrire i prodotti animali dal tuo tavolo.

Esperti veterinari consigliano di includere tali prodotti naturali nell'alimentazione del gattino per 3-4 mesi:

  • Per un gattino è obbligatorio consumare carne magra bollita - principalmente carne di manzo, filetto di pollo o carne di tacchino in piccoli pezzi sminuzzati o sotto forma di carne macinata (con un'assenza confermata di vermi a partire dai tre mesi di età, è permesso anche dare carne cruda congelata, testata per la qualità);
  • latte scremato e latticini senza additivi - kefir, ryazhenka e altri;
  • ricotta a basso contenuto di grassi, necessaria per rafforzare i denti e le ossa (inizialmente è meglio iniziare con l'uso del prodotto liquido finito, ad esempio, la marca di ricotta "Agusha", ben collaudata);
  • varie verdure - zucca, zucchine, cavoli - in una forma schiacciata (è meglio grattugiato crudo, ma se il gattino rifiuta di usarle nella sua forma pura, puoi mescolare il composto vegetale in una padella o far bollire i cereali in brodo vegetale);
  • tuorlo d'uovo crudo o bollito e tritato;
  • pesce magro senza ossa (migliore mare, perché dal fiume animale domestico può facilmente ottenere vermi);
  • piatti a base di cereali - porridge su acqua, latte, verdure e brodo di carne (il corpo del gatto percepisce meglio la semola e il riso);
  • speciale, utile per gatti, erba (puoi farti crescere sul davanzale della finestra, o comprare nel negozio di animali o in farmacia veterinaria germogli di avena o grano germogliati);
  • olio vegetale in piccole quantità per migliorare la digestione.

Cosa non può nutrire?

Si raccomanda di escludere completamente dalla nutrizione per gatti di tre mesi:

  • cibi grassi che danneggiano solo lo stomaco e il fegato (in particolare, carne di maiale - carne, grasso, grasso);
  • carne con le ossa (un gattino può soffocare sulle ossa vuote, graffiare le pareti dello stomaco);
  • latte intero di vacca;
  • cibo salato e speziato (spesso, nel tentativo di rendere il cibo più attraente, gli allevatori si affidano al loro gusto e lo rendono completamente inadatto e pericoloso per un piccolo organismo fragile);
  • cibo piccante e in scatola (salsicce, cibi in scatola dal vostro tavolo);
  • cibo fritto (può intasare l'intestino con scorie);
  • pomodori e melanzane;
  • mais e cereali da esso;
  • tutti i dolci, in particolare il cioccolato (mangiarli porta ad un indebolimento del sistema immunitario, causa malattie dei denti e perdita di capelli).

L'uso di alcuni prodotti è meglio limitare al minimo, è:

  • farina di avena e fagioli;
  • pesce di fiume;
  • patate in qualsiasi forma (i gatti sono quasi incapaci di digerire l'amido).

Durante il periodo di malattia, alcuni alimenti sono anche esclusi dalla dieta: per la diarrea - latte fermentato, per costipazione - cibi solidi contenenti carboidrati nella quantità richiesta di amido. Inoltre, il "proprietario del gatto" deve stare molto attento e conservare vitamine e medicinali destinati a persone al di fuori della zona di accesso del gattino, altrimenti, dopo averli provati, può ottenere un avvelenamento grave.

Con quale frequenza e in quale quantità puoi dare i prodotti principali al tuo animale domestico a settimana - ogni proprietario decide individualmente, ma le raccomandazioni principali sono le seguenti:

Gattino 4 mesi di assistenza.

Se decidi di prendere un gattino, il periodo migliore per questa età è di 4 mesi. È a questa età che i gattini iniziano ad entrare nell'età adulta e non sono più così dipendenti dalla madre. Se un cucciolo viene preso, non dalla strada, ma da un allevatore, allora a quest'ora avrà fatto tutte le vaccinazioni necessarie, sarà addestrato al bagno e sarà trasferito a una dieta per adulti.
Per un soggiorno confortevole di un gattino nell'appartamento, è necessario acquisire i seguenti oggetti.
Borsa per il trasporto, realizzata in plastica o tessuto. Futura toilette sotto forma di una casa o un vassoio con i lati grandi, una paletta per la pulizia del vassoio. Un riempitivo per una futura latrina (vale la pena scegliere un riempitivo per i più costosi, dal momento che il suo utilizzo è il più conveniente). Casa con un temperino per artigli. Vari giocattoli per lo sviluppo e i giochi, la sicurezza dei giocattoli è determinata dall'assenza di piccole parti che possono essere facilmente mordere. Stock di cibo secco per gattini. I piatti per i gattini dovrebbero essere separati, cioè una ciotola per il cibo, l'altra per l'acqua. Vitamine - per lo sviluppo completo.
Dopo tutti i preparativi necessari, puoi tranquillamente portare il cucciolo in una nuova casa. All'inizio, il gattino sarà spaventato ed eccitante nella nuova ambientazione. Dopo tutto, è stato tirato fuori dall'atmosfera familiare e si è immerso in un nuovo mondo pieno di odori e suoni non familiari. Dopo che il gattino è entrato nell'appartamento, dagli un po 'di tempo per imparare. Non interferire con il suo desiderio di nascondersi in un angolo appartato. Il modo migliore per padroneggiare un gattino in un nuovo scenario è quello di giocare, aiuterà il gattino a rilassarsi e dimenticare le sue paure. Il primo giorno dovrebbe svolgersi un viaggio nel nuovo bagno, per farlo è necessario riempire il riempitivo della "vecchia casa" in un vaso preparato. Il risultato potrebbe non essere del tutto positivo, ma questo non è motivo di delusione, il gattino ricorderà il posto e la prossima volta avrà più successo.
Alimentazione.
Il cibo per il gatto dovrebbe essere: naturale, è necessario scegliere il cibo che contiene la quantità minima di additivi chimici, ma è meglio rifiutare i sacchetti con del cibo. Al posto di loro puoi dare il pollo bollito. Nutrire il gatto dovrebbe essere regolare e costante - i frequenti cambiamenti nella dieta e il cambio di cibo non portano nulla di buono.
Igiene.
I gatti non hanno bisogno di fare il bagno, con la pulizia della pelliccia del gatto è in grado di gestire se stessi. La lotta ai gatti è necessaria solo durante il periodo di muta.
Gli occhi dovrebbero essere puliti, senza segni di scarico e opacità. A volte per evitare che si può pulire gli occhi con un batuffolo di cotone immerso in acqua bollita.
Orecchie in caso di contaminazione, è possibile pulire con un batuffolo di cotone. È anche necessario assicurarsi che il gattino non si pettini dietro le orecchie.
Artigli, il gatto indossa se stesso, il modo migliore per farlo è usare un apparecchio speciale per il punto. Se il gattino non affila gli artigli, possono essere tagliati un po 'con le forbici per unghie.

Recensioni

Grazie per l'ottima informazione!

chi scrive che lui stesso non sa quello che è, ONE-ONE FUCKING SU INTERNET, ascolta te stesso dal lato di ebanat

Mai più nella vita non permettere ai bambini di tormentarlo, ed è meglio non dare nemmeno il contatto. Il gatto fa tutto bene, come dovrebbe essere. Non devi fare nulla al riguardo e in nessun caso dovresti urlare o batterlo. È necessario lavare a fondo questi luoghi e sbarazzarsi dell'odore. Nel tempo, questo passerà da solo. Ma c'è il rischio di ripetizione con ogni estraneo che viene a casa, così come se fai qualcosa "attraverso" il gatto. Come opzione, in un mese puoi già essere castrato. Risolverà molti dei problemi dell'80%.

Aiuto consiglio. La ragazza di 4 mesi si comporta come una pazza. È impossibile farcela. Le parole "no e non" non capiscono: si rosicchia le mani nel sangue, è molto graffiato. Gridando costantemente qualcosa già vuole un gatto. Il tono e la punizione aumentati non capiscono, continua a suonare. I sedativi non aiutano. Tutto distrugge, rompe, lascia cadere ciò che vede sulla strada. Forze non ce n'è per niente. Come tirarlo su per non arrampicarsi dove è impossibile? Tutto provato, ottima esperienza. Grazie in anticipo

Ho un gatto. Comprato in un negozio di animali all'età di 3 mesi. Immediatamente era abituato al bagno. Ma un bel momento arrivò una sorella con un figlio piccolo. lo torturò, quindi "perdita di polso". Dopo è diventato vuoto ovunque. Cosa puoi fare a riguardo?

Abbiamo comprato un gattino da un allevatore, aveva quasi quattro mesi. L'allevatore ha detto che era abituato al bagno. Ma abbiamo problemi con questo. Per la terza settimana, il ragazzino con noi e per tutto questo tempo ignora semplicemente il bagno e persino il posto per il suo bagno, lo ignora semplicemente.

Tale domanda ieri ha preso un gattino 4 mesi, ovviamente, è preoccupato, annoiato. È normale che mangiò quasi nulla per un giorno, e miagolò tutta la notte, si addormentò solo a letto con noi, e non per molto tempo. Lo stress è dovuto al movimento o è malato? I padroni di casa hanno detto che è solitamente attivo e amichevole.

Un gattino è apparso in casa - cosa e come nutrirlo?

Di solito gli allevatori danno i cuccioli ai nuovi proprietari all'età di 2-3 mesi. Nella nuova casa è molto importante garantire immediatamente l'alimentazione corretta del gattino. Lo stress derivante dal movimento in combinazione con una violazione della dieta porta a disturbi sistematici e prolungati del tratto gastrointestinale, in conseguenza di ciò, il gattino non riceve vitamine, minerali e oligoelementi, perde molto liquido e inizia a rimanere indietro nella crescita e nello sviluppo. È difficile trattare la rottura dell'adattamento alimentare: la microflora intestinale benefica si forma lentamente. Pertanto, è importante evitare errori nel menu, utilizzare solo prodotti adatti.

In natura, la dieta di un gatto consiste in carne di uccelli catturati, roditori e una piccola quantità di cereali che si trova nel loro stomaco. Questo tipo di cibo può essere chiamato naturale e corretto. Una madre gatto non è in grado di catturare un pesce per sé o per i posteri, la carne bovina non è disponibile per un piccolo predatore come un gatto.

Fino a un mese di età, la dieta di un gattino consiste solo nel latte materno. Se lei manca di sostanze nutritive o non ha l'allattamento, allora la prole non sopravvive. L'uomo, dopo aver addomesticato il gatto, ha risolto questo problema iniziando a nutrire l'animale.

Il latte è presente in un gatto che allatta, di solito fino a 3 mesi. Spesso ci sono "supermoms", allattamento in cui da una cucciolata all'altra non si ferma, ma più spesso, quando i cuccioli hanno raggiunto l'età di 4 mesi, il gatto sta già aspettando la prole successiva, ha bisogno di prendersi cura di calcio e altre sostanze, quindi la produzione di latte diminuisce. A questo punto, il gatto è già stato in grado di sviluppare il comportamento venatorio dei bambini, portandoli dapprima roditori e uccelli e poi insegnandoli a cacciare in modo indipendente.

Un cucciolo di tre mesi è quasi pronto ad accettare cibo per adulti, a condizione che il passaggio dal latte materno a quello solido sia passato gradualmente e correttamente.

Il gatto possiede questa scienza a livello intuitivo. Ma da quanto bene una persona tradurrà dal cibo liquido a un gattino solido, dipende la salute di un animale domestico.

Sarà utile e consigli il veterinario. Soprattutto se la sedia del gatto in crescita è diventata liquida, leggera o maleodorante.

Convenzionalmente, il menu di un gattino già tagliato dal gatto madre può essere diviso in cibo naturale e alimentato con mangimi già pronti. La convenzione è che una persona non può offrire cibo naturale (quasi nessuno è pronto ad allevare topi in modo che il gattino li mangi). Se il proprietario acquista cibo secco o in scatola, può essere sicuro che l'animale riceverà l'intera gamma di vitamine, oligoelementi e minerali nella quantità richiesta. Tutti i marchi noti hanno prodotti separati per i gattini. I granelli gustosi e sani aiutano un piccolo animale a ingrassare più velocemente. Alcuni produttori hanno identificato una linea di allevamento separata, questo è vero per i feed premium e super premium.

Nel caso di cibo secco o umido, è facile trovare la dimensione ottimale di una porzione: c'è un tavolo su una scatola o lattina, in cui, a seconda del peso e dell'età dell'animale, viene offerto un volume che può mangiare al giorno. Una leggera deviazione da esso è abbastanza accettabile.

Se una persona non vuole usare il feed già pronto, allora dovrà creare un menu separato per il gatto. Dovrebbe essere presente:

  • carne e frattaglie - almeno 80-90%;
  • cereali leggeri (farina d'avena, grano saraceno, orzo) - 7-8%;
  • verdure crude finemente grattugiate - 2-3%.

Il sale e aggiungere le spezie non hanno bisogno. Gli avanzi dal tavolo umano, la zuppa, il borscht, le polpette non sono cibo adatto. A volte puoi affrontare l'obiezione che i gatti sono sempre stati nutriti di ciò che mangiavano. I veterinari rispondono che in questo momento il gatto era considerato quasi il limite di età di 11-13 anni, mentre con una corretta alimentazione il gatto avrebbe vissuto 15-18 anni o più.

La dimensione di una porzione di cibo fatto in casa per un gattino è determinata individualmente: il bambino assorbe rapidamente il cibo e la sensazione di pienezza viene dopo. Per evitare l'eccesso di cibo, devi nutrire il cucciolo in piccole porzioni (dovrebbe rimanere leggermente affamato) e spesso.

Pappone paffuto, ben fatto, pet attivo e giocoso - un vivido esempio di un animale che è cibo adatto. Succede che il gattino mangia molto, ma rimane magro, lacrime o denigrazione.

Questo indica una serie di problemi:

  • elminti;
  • cibo inappropriato;
  • infiammazione del tratto gastrointestinale.

Se il tuo bambino ha appetito per questo stato, seguire le istruzioni del veterinario aiuterà a correggere rapidamente la situazione. Peggio ancora, quando l'animale stesso rifiuta di mangiare.

In questo caso, dovrai imparare a fornire l'assistenza minima sotto forma di cibo con la forza.

Spesso il gattino non mangia bene il cibo solido o non capisce cosa gli viene richiesto. In questo caso, è necessario iniziare a nutrirlo con la forza. Il bambino si abituerà al gusto e all'olfatto e dopo un po '(in media - in una settimana) inizierà a mangiare da solo. I gattini di razza (ad esempio, scozzese o Maine Coon) imparano un po 'più lentamente dei bambini di razza.

C'è un motivo in più per dare il cibo con la forza, una malattia del tratto gastrointestinale. Diarrea - il primo e più importante segno che il cibo non si adattava al gattino. Diventa letargico, non mangia o beve. A questo punto, è necessario contattare immediatamente un veterinario. Col tempo, la ragione stabilita e il trattamento correttamente prescritto sono la chiave per il rapido ripristino della microflora intestinale e della digestione.

Qualsiasi raccomandazione dall'esterno, da persone ignoranti o proprietari di animali che hanno un quadro clinico simile, può essere non solo inutile, ma anche distruttiva. Pertanto, per ottenere raccomandazioni nel caso in cui un gattino abbia la diarrea è necessario al veterinario. E consigli su come erogare miscele liquide e medicinali diluiti in acqua faciliteranno la loro attuazione:

  • preparare una siringa senza ago da 2 ml o 5 ml (la prima opzione è preferibile a coloro che stanno imparando ad alimentarsi forzatamente);
  • raccogliere una frazione liquida senza pezzi solidi (dovrebbe essere riscaldata a temperatura ambiente);
  • se il gattino ha ancora forza, allora si comporterà in modo aggressivo, mordere e graffiare, quindi avrai bisogno di un asciugamano in cui devi avvolgere il bambino, mentre fasciano il bambino;
  • metti il ​​gattino avvolto in ginocchio, tira leggermente l'orecchio destro con la mano sinistra e inserisci la siringa nella bocca sul lato sinistro con la mano destra e schiaccia delicatamente il suo contenuto in piccole porzioni;
  • durante l'allattamento devi dare una pausa al tuo animale domestico.

I gattini di razza (ad esempio, scozzese o Maine Coon) imparano un po 'più lentamente dei purosangue.

Se il bambino non è troppo attivo e mangia prontamente con una siringa, allora non puoi fasciarlo e metterlo di fronte a lui sul tavolo. L'alimentazione forzata non ha bisogno di essere data costantemente. Se l'animale non è malato, allora è sufficiente una volta al giorno o due. È necessario riempire medicine liquide secondo la raccomandazione del dottore (di solito è 2-4 volte al giorno).

Se il proprietario sceglie di dar loro da mangiare con il cibo pronto, allora se un gattino ha problemi con il tratto gastrointestinale, è possibile sostituire facilmente i soliti granuli con quelli medici. Ad esempio, nella linea Royal Canin ci sono suggerimenti dietetici per animali con malattie del fegato, sovrappeso o digestione sensibile. "Akana" offre mangimi privi di componente di grano. Sono adatti se il gattino ha mostrato allergia al grano alimentare. Puoi passare dal solito al mangime medicinale in una sola volta. Ma se il gattino ottiene cibo fatto in casa e ha una frustrazione, il proprietario dovrà creare il menu di dieta da solo.

Brodo di pollo, carne di pollo ben cotta e tritata, tuorlo d'uovo sono prodotti adatti se il gattino ha vomito o diarrea. Quando iniziare l'alimentazione, in quale volume e se è necessario resistere a giorni affamati, è meglio imparare da un veterinario. Se il proprietario ha già incontrato la reazione del tratto gastrointestinale del gattino con il cibo abituale per una persona, allora è il momento di pensare al passaggio a cibo appositamente fatto per i gatti.

Cosa dare da mangiare a un gattino?

Cosa dare da mangiare al gattino? Sembrerebbe la domanda più semplice. Carne, latte, resti di zuppa e pesce fritto da una cena di festa, e meglio - il famoso Whiskas, che, secondo la pubblicità, è diventato ancora più buono.

Ahimè, infatti, tutto non è così semplice. Molti dei prodotti che abbiamo usato per dare i nostri animali domestici sono dannosi per loro. Per quanto riguarda il foraggio economico ma ben noto, è meglio non comprarli del tutto, se solo tu hai una buona salute del tuo bambino dalla coda. Ci sono alcune sfumature in quante volte alimentare il gattino e molti altri trucchi che influenzano la crescita sana dell'animale.

Scegli tra cibo naturale e mangimi pronti

La domanda su che tipo di cibo alimentare un gattino, è in grado di mettere molti in un vicolo cieco. La disputa tra sostenitori di alimentazione naturale e mangimi bilanciati è ancora in corso. Ci sono molti argomenti a favore di entrambe le opzioni. Tuttavia, ci sono anche carenze sufficienti in questi metodi. Ogni proprietario dovrà decidere come nutrire il gattino. Tuttavia, alcuni veterinari di consulenza generale possono ancora dare:

  • È necessario scegliere un metodo alimentare, procedendo da opportunità finanziarie di una famiglia. Il cibo pronto è solitamente più costoso del cibo naturale.
  • Non è necessario dare al tuo animale domestico cibo economico. Quasi tutte le marche pubblicizzate in TV appartengono alla cosiddetta "classe economica" e consistono principalmente di verdure e farina di carne e ossa. I gattini li mangiano con piacere a causa dei sapori aggiunti ai granuli e al paté, ma non aggiungono salute ai soffici ciuffi di Whiskas e Kitiket.
  • Il cibo pronto è una buona scelta per quei proprietari che devono trascorrere molto tempo al lavoro. La preparazione di una cena per gatti con prodotti naturali richiede, a volte, non meno tempo dei piatti per la tavola umana.
  • Il cibo naturale, in generale, è più utile delle paste o dei cuscinetti croccanti. Tuttavia, non fornisce ai gattini tutta la quantità necessaria di nutrienti. A casa, la mancanza di micronutrienti benefici dovrà essere riempita con l'aiuto di speciali complessi vitaminici.

Vale la pena notare che una dieta a base di carne e cereali è più vantaggiosa in termini di fisiologia. Gli intestini di un predatore nato sono i più adatti a trattare cibi proteici duri, e le paste morbide, come il cibo secco, possono causare stitichezza o, al contrario, diarrea.

Cosa può essere dato al gattino?

Non tutti i prodotti sono benefici e sicuri per i gatti. E l'elenco di ciò che si può nutrire con un gattino è ancora più piccolo, perché a 2 - 3 mesi di età, alcuni tipi di cibo possono semplicemente non essere assorbiti dal corpo del bambino.

  • La prima cosa da imparare: i gatti appartengono ai carnivori. Quindi, la base della loro dieta dovrebbe essere il cibo proteico. La carne dovrebbe occupare almeno la metà del volume totale del cibo (e per alcune razze, come la savana o il gatto del Bengala, questa quantità dovrebbe essere aumentata a 60, o addirittura all'80%).
  • Verdure, uova, latticini e cereali dovrebbero essere un'aggiunta al cibo e non la sua parte principale. È meglio non essere coinvolti nei cereali: la frazione di massa dei cereali in una porzione giornaliera di un gattino può raggiungere il 20-30%, ma non di più.

L'elenco di ciò che si può nutrire con un gattino, in generale, differisce poco dal menu di un gatto adulto, sebbene ci siano diversi tipi di cibo che i bambini possono dare solo in quantità limitate o al raggiungimento di una certa età.

I seguenti prodotti sono adatti per un gattino:

  1. Carne. I gattini sono il manzo più adatto, anche se il resto delle varietà a basso contenuto di grassi (pollo, tacchino, vitello, selvaggina) vengono assorbiti perfettamente dal loro corpo. Ma qualsiasi carne grassa, come il maiale o l'agnello, è severamente vietata. È inoltre auspicabile escludere un uccello con ossa piatte (anatra, oca). E puoi integrare la dieta a base di carne con le stesse varietà utili per un gattino: cuore, reni, fegato, polmone, ventricoli e cartilagine cervicale degli uccelli.
  2. Verdure. Di questi, solo legumi, melanzane e pomodori sono dannosi. Tutto il resto, ben cotto, può essere dato anche a piccoli gattini.
  3. Cereali. Tra questi sono considerati farina d'avena utile, grano saraceno, semole di riso. Puoi anche dare orzo, ma il grano, l'orzo e altri, contenenti una grande quantità di carboidrati, non dovrebbero essere dati.
  4. Uova, soprattutto quaglie. Sono necessari per un gattino, ma in piccole quantità: 1 - 2 volte a settimana nel primo anno di vita è più che sufficiente. È meglio farle bollire, ma occasionalmente puoi dare crudo. Si noti che nelle uova di gallina, i gatti possono ricevere solo il tuorlo, mentre le uova di quaglia ne beneficeranno in generale.
  5. Le dispute sul fatto che sia possibile nutrire i cuccioli con il pesce, stanno ancora accadendo. Il pesce è ben lungi dall'essere il prodotto di cui un gatto ha bisogno, come molti pensavano. Può essere somministrato ai gatti adulti non più di un paio di volte al mese, seguendo tutte le precauzioni. Gattini fino a 2 - 3 mesi è meglio non offrire. Tuttavia, anche in età avanzata, il pesce può essere dato solo bollito e l'orecchio deve essere risparmiato dalle ossa più piccole.
  6. Prodotti lattiero-caseari fermentati Tra questi, è necessario scegliere quelli che non contengono zucchero o dolcificanti e sono caratterizzati da basso contenuto di grassi. Può essere kefir, ryazhenka, siero di latte, yogurt, così come panna e panna acida con un contenuto di grasso non superiore al 10%.
  7. Lievito di birra e gusci d'uovo schiacciati in un macinino da caffè. Forniscono i minerali mancanti nel corpo dell'animale.

Cerca di diversificare la dieta dei gattini; i prodotti possono e devono essere mescolati. Inoltre, le papille gustative degli animali sono disposte in modo diverso rispetto agli umani, e la farina d'avena con l'aggiunta di carne, verdure e tuorlo d'uovo sembra loro una prelibatezza incredibilmente gustosa.

Caratteristiche che alimentano i gattini

Ci sono alcune semplici regole che aiuteranno un cucciolo a crescere sano e vigoroso:

  • Tutti i prodotti devono essere cucinati senza sale e spezie.
  • Le verdure crude per circa mezzo anno non dovrebbero essere date: devono essere bollite o stufate in una piccola quantità di acqua.
  • L'acqua pulita deve essere sempre versata in una ciotola ampia e poco profonda.
  • Prima di dar da mangiare al gattino, controlla il cibo con le dita: deve essere un po 'più caldo della temperatura ambiente, altrimenti il ​​bambino può bruciare non solo la bocca, ma anche l'esofago.
  • Quando si introducono nuovi prodotti nella dieta, bisogna stare molto attenti: non più di 1 prodotto viene aggiunto ogni giorno e la prima porzione dovrebbe essere piuttosto piccola, giusto per assicurarsi che il corpo delle briciole accetti bene il nuovo cibo.

La domanda è abbastanza discutibile se sia possibile nutrire il gattino con il latte. Certo, è troppo vitale per un bambino che è tagliato fuori dalla madre troppo presto. Ma il latte vaccino, che è più facile da ottenere, è molto più grasso di quello felino, e nei gattini provoca una violazione delle viscere. È meglio usare per questo scopo miscele speciali vendute nei negozi veterinari. In casi estremi, è possibile acquistare latte di capra o diluire l'acqua della mucca con acqua calda in proporzioni di 1: 1.

Il numero di poppate al giorno

Dai da mangiare ai bambini pelosi spesso, ma a poco a poco. È molto più utile che nutrire il cucciolo allo stato di una pallina da tennis - può sembrare affascinante, ma influenza la salute nel modo più negativo.

Dipende dall'età quante volte al giorno alimentare un gattino. Più l'animale diventa vecchio, maggiore è il divario tra i pasti. Basato su questo:

  • All'età di 4-8 settimane, i cuccioli devono essere nutriti da 6 a 8 volte al giorno.
  • Due mesi - 5 volte.
  • Tre mesi - 4 volte.
  • Dal quarto al quinto mese, il numero di poppate al giorno dovrebbe essere ridotto a 3 volte (ed è meglio non dare da mangiare di notte, altrimenti l'animale adulto vi darà molti spiacevoli minuti, svegliarvi nel mezzo della notte e chiedere la vostra porzione di cibo).
  • Inoltre, fino a 1 anno di età, il cucciolo deve essere nutrito 3 volte al giorno - al mattino, al pomeriggio e alla sera. È possibile trasferirlo ai due pasti al giorno ottimali per un gatto solo dai 13 ai 15 mesi di età.

È molto importante sapere come alimentare correttamente il gattino ad una certa età. La differenza tra il cibo del bambino appena sottratto alla madre e l'adolescente di cinque mesi è enorme, e un errore nella dieta può danneggiare la salute del bambino birichino a quattro zampe.

Nutrire un gattino mensile

Se nel primo mese di vita il gattino mangia solo il latte della mamma-gatto, allora da 5 settimane di questo cibo non ne ha più abbastanza. Durante questo periodo, è necessario iniziare a insegnare il bambino al cibo per adulti. La prima volta è meglio soffermarsi sui prodotti a base di latte fermentato, come il kefir e il ryazhenka e le sospensioni di latte.

Non comprare biberon, a meno che il tuo animale domestico non sia così debole da non poterlo bere da solo. È necessario abituarsi a una ciotola dall'inizio del secondo mese. Un po 'più tardi, quando il gattino impara a gironzolare in modo indipendente dalla ciotola, puoi provare a dargli un po' di patè morbido per i gattini. Oppure, se hai scelto un alimento naturale, un porridge liquido con carne macinata o macinata.

Come nutrire i cuccioli in 2 mesi?

Dalla settimana 9 è necessario aumentare gradualmente la quantità di cibo solido nella dieta del gattino. La carne e le verdure devono essere tagliate molto finemente, ma non si dovrebbe macinare: la carne macinata è mal elaborata dallo stomaco dei predatori. I cereali, ancora, dovrebbero essere bolliti con abbondante acqua e molto liquidi. I latticini e il latte sono importanti: la loro frazione di massa dovrebbe essere circa la metà di tutto il cibo.

Molte persone, decidendo quanto spesso dare da mangiare a un cucciolo a questa età, commettono un errore: riducono le poppate esclusivamente a causa del loro impiego al lavoro. Non puoi farlo. Cinque, in casi estremi, quattro pasti: questo è il minimo necessario per una briciola di due mesi.

Se il programma non ti permette di dare da mangiare a un gattino al momento giusto, puoi usare il "metodo libero": tieni sempre un po 'di kefir o cibo morbido in una ciotola in modo che il gattino possa mangiare ogni volta che ha fame. E 2 - 3 volte al giorno per organizzare un pasto completo per il tuo animale domestico, che includerà tutti i prodotti necessari. Questo metodo, tra le altre cose, lo aiuterà a ricordare rapidamente il luogo di alimentazione.

3 mesi: andare al cibo per adulti

A questa età, la quantità di prodotti a base di latte fermentato deve essere ridotta al volume totale di cibo e il latte intero deve essere completamente rimosso dalla dieta. È sicuro nutrire il gattino con latte solo per 12 settimane, dopo di che nella maggior parte degli animali il lattosio non viene più assorbito.

Tutti i prodotti a quest'ora possono essere tagliati un po 'più grandi e rendere il porridge non così liquido. Se l'animale è interessato, puoi iniziare a dare verdure crude - zucchine, cetrioli, patate.

Nutrire un gattino di 4-5 mesi

La dieta di un gattino di quattro mesi difficilmente differisce da quella di un gatto adulto, tranne il numero di poppate al giorno e la consistenza del cibo. Il cibo solido a questa età sostituisce quasi completamente le porzioni liquide. La consistenza di piatti di verdure e cereali è meglio fare nel denso: come nella panna acida di alta qualità. Sebbene dipenda dalle passioni dell'animale stesso: molte persone fino alla vecchiaia rifiutano di mangiare cibo non diluito con brodi o acqua allo stato di una zuppa liquida.

È meglio trasferire su cibo secco a questa età, non prima. Per la prima volta, i granuli possono essere immersi nell'acqua per renderli più familiari al gattino. Nello stesso periodo, puoi iniziare a dare il pesce di mare. Certo, deve essere bollito e ripulito dalle ossa.

Ognuno sceglie cosa nutrire un piccolo gattino con cibo normale o mangimi pronti. Ma su come sarai attento e attento quando prepari il cibo per il tuo animale domestico, dipende non solo dalla sua salute, ma anche dalla durata della sua vita.