Gattino 4 mesi. Alimentazione, cura, vaccinazioni e il peso di un gattino di quattro mesi

Allevamento

Di solito, i gattini di 4 mesi comprati nella scuola materna o da allevatori di coscienza hanno ricevuto le vaccinazioni necessarie e la sverminazione effettuata.

Ma se il bambino non ha un passaporto veterinario, allora devi sapere chiaramente come evitare le malattie infettive e allevare un gattino sano e forte.

Assicurati di sverminare il gattino. Ora nelle farmacie veterinarie una vasta selezione di farmaci antielmintici da 30 a 350 rubli. La scelta dipende dal tuo budget e da come sarà più conveniente per te somministrare al gattino un farmaco antielmintico: in un tablet, in una pasta o in una sospensione.

Dopo 10 giorni dalla data di sverminazione, portare il gattino alla clinica veterinaria per la vaccinazione. Un gattino in 4 mesi può già essere vaccinato contro le malattie infettive.

La cosa principale è non dimenticare di ri-vaccinare dopo 21 giorni - ri-fissando la vaccinazione.

Un gattino a 4 mesi è già praticamente un adolescente e può mangiare perfettamente da solo. Ovviamente è meglio consultare l'allevatore sul cibo e continuare a nutrire il fatto che il gattino abbia mangiato nel vivaio. Ma se non sai cosa mangiava il bambino, allora il dilemma sorge davanti a te piuttosto che dar da mangiare al gattino: cibo secco pronto o naka.

Nutrire cibo secco pronto è più semplice e pratico, mettere il cibo secco in una ciotola, versare acqua fresca e sentirsi tranquillo per il bambino. La cosa principale qui non è risparmiare sul cibo, non nutrirlo con Whiskas e Friscas ampiamente pubblicizzati. Ricorda di risparmiare sul cibo di qualità che risparmi sulla salute di un gattino. Acquista cibo premium o super premium per il tuo gattino, come Royal Canin, Pro Plan, Bosch, Hills, Yams, Leonardo, Gina e altri.Il cibo con un buon cibo pronto è buono, e il fatto che il cibo secco contiene già le vitamine ei microminerali necessari. Raccogli il cibo in base all'età del gattino. Un gattino di 4 mesi dovrebbe ricevere il cibo contrassegnato "per i gattini".

Se si sceglie un tipo di cibo naturale, allora tutto sarà più complicato di quando si alimenta "l'essiccazione". Informazioni su come nutrire i gattini a 4 mesi con naturalka leggi il nostro articolo Nutrizione naturale di gatti e gattini.

Prendersi cura dei cuccioli a 4 mesi è di tagliare periodicamente gli artigli. Inizia a insegnare al tuo cucciolo a pettinare. Dando ogni giorno solo 5 minuti per pettinare il gattino, gli insegnerai a pettinare, il che renderà più facile per te in futuro rimuovere la lana in eccesso durante il periodo di muta.

Il peso di un gattino a 4 mesi dipende in gran parte dalla razza del gattino.

Di seguito riportiamo i dati medi del peso dei gattini in 4 mesi di razze come Scottish, Abyssinian, Bengal e Maine Coon:

Il peso di un gattino scozzese in 4 mesi: 1,8 -2,4 kg
Gattino Bengala in 4 mesi: 1,95 -2,5 kg
Il peso del gattino abissino in 4 mesi: 1,7-2,2 kg
Peso del gattino Maine Coon in 4 mesi: 3 -3,5 kg

4 mesi la migliore età di un gattino, non ha più bisogno di una madre, ma molto affettuoso e giocoso. Trascorri più tempo possibile con il bambino, gioca a carezze e parla con il gattino e lui ti risponderà con il suo amore e affetto.

A proposito, ecco un nuovo articolo - Il gattino ha paura e si nasconde, aiuterà coloro che hanno un gattino agile.

Ti è piaciuto l'articolo ed è stato utile? Si prega di condividere con gli amici.

Il peso corretto di un gattino in 4 mesi

La domanda su quanto dovrebbe pesare un gattino a 4 mesi è una preoccupazione per molti allevatori. Dopotutto, 4 mesi sono una fase importante in cui un gatto entra in una nuova famiglia, passa dal latte materno a un diverso stile di nutrizione e cresce attivamente. Pertanto, il desiderio di monitorare il peso di un gattino è del tutto naturale e dettato dalla preoccupazione per lui.

Un altro peso in 4 mesi dovuto all'appartenenza a qualsiasi razza. Anche se i gatti ibridi si sviluppano più velocemente, si trovano anche individui molto grandi tra i felini del pedigree.

Standard per 4 mesi: tutto dipende dalla razza

Lo sviluppo normale del gattino in 4 mesi dovrebbe pesare da 2400 a 3500 grammi. E ogni settimana della sua vita dovrebbe essere contrassegnata da un aumento di grammi. Poiché l'età di 4 mesi è considerata la più attiva per aumentare la massa muscolare dell'animale.

Un gattino può pesare meno nei seguenti aspetti:

  • È molto stressato dall'essere separato da sua madre;
  • Manca batteri benefici nel tratto gastrointestinale per digerire nuovi cibi;
  • È gravemente malato;
  • Non è impostato per il potere.

Tutti questi fattori sono rimovibili e, con la dovuta cura, il cucciolo aggiungerà sicuramente un volume.

Il peso standard di un gattino a 4 mesi dipende anche dalla sua razza e dal suo sesso. I gatti pesano meno dei gatti e le razze più grandi superano sempre gli altri.

Ad esempio, dalla tabella sottostante diventa chiaro quali rappresentanti possono aspettarsi un aumento di peso e quali dal mondo dei gatti si sviluppano lentamente.

Di solito, il peso può essere un po 'più o meno. Qui il ruolo decisivo è giocato dalle condizioni di sviluppo dell'animale. Importante e la sua genetica. I genitori grandi hanno una grande possibilità di riprodurre la stessa prole. Ecco perché quando si mescolano gli animali, i loro volumi e parametri vengono sempre presi in considerazione. Il grande gatto è più facile da sopportare e dare alla luce gattini da un grande maschio. E sarà più difficile per una femmina di piccole dimensioni farlo.

Quando i gattini smettono di crescere?

A distanza di circa 6 mesi, molti individui della famiglia felina rallentano significativamente la loro crescita. Molti di loro smettono completamente di crescere, ma non di peso.

Un gattino malato dalla nascita può pesare molto poco fino all'età di 4 mesi. Nel caso in cui il suo trattamento abbia successo, aumenterà di peso di sei mesi di vita e quasi si eguaglierà con il resto dei suoi coetanei.

Coloro che sono preoccupati per la salute dei loro animali domestici, ogni mese li ha pesati a casa o dal medico. I gattini smettono di ingrassare? Un campanello d'allarme, che può essere affrontato, se si contatta un veterinario in modo tempestivo. Considera le possibili ragioni della mancanza di crescita:

  • Problemi genetici Il nanismo con gli animali avviene quando vengono abbandonati nella prima infanzia. Inoltre, il rifiuto di loro da parte dei genitori felini può sia provocare un'anomalia che essere una conseguenza. Tali gattini non vivono a lungo e a causa di problemi con gli organi interni e il sistema muscolo-scheletrico. La loro durata è di un paio di mesi;
  • Infezioni e virus. Malattie intestinali e raffreddori non danno a un gattino l'aumento di peso, perché interferiscono con l'assorbimento dei nutrienti che ottiene dal cibo. Dopo il recupero, la situazione del peso migliora significativamente;
  • Vermi dell'invasione. Aumento di peso basso e l'appetito sono i primi segni di malattia. Un altro segno può essere considerato un ventre gonfio di un gattino magro;
  • Dieta sbilanciata Nel cibo proposto non è sufficiente nessuna sostanza, grazie alla quale l'animale può crescere e ingrassare;
  • Non abbastanza cibo. Nutri spesso e in piccole quantità - la regola d'oro di nutrire i gattini. La pancia gentile di un gattino non può contenere immediatamente molto cibo, quindi devi nutrirti spesso. Ma anche piccole porzioni non dovrebbero essere date, l'animale domestico dovrebbe avere una sensazione di pienezza.

Il peso, o piuttosto un aumento di esso, è un indicatore di cura adeguata. Idealmente, nella prima settimana il gattino raddoppia le sue proporzioni e quindi aggiunge 100 grammi ogni settimana.

Una malattia grave, come il rachitismo, può influenzare non solo la struttura dello scheletro dell'animale, ma anche lasciare un segno nella forma del suo basso peso. Quindi il gattino non guadagnerà mai più il peso di un rappresentante sano della sua razza. Ma si riprenderà gradualmente.

L'amore per un animale domestico non è determinato dai suoi parametri e non dipende sempre dal colore degli occhi o del mantello. I veri proprietari portano la piccola persona maliziosa nella loro famiglia con tutto il cuore e si prendono cura di lui, non importa quanto pesa. Questa è chiamata vera capacità di amare, cura e accettazione. E solo i veri umanisti, che amano davvero gli animali, hanno questo.

Cosa si dovrebbe nutrire con il gattino Bengal? Suggerimenti allevatori e veterinari!

Cosa dare da mangiare a un gattino del Bengala? Di solito questa domanda è la prima cosa che viene alla testa dei fortunati che hanno portato a casa il piccolo leopardo domestico.

La maggior parte delle persone sa che i bengal sono piuttosto stravaganti nel cibo, ed è impossibile dar loro da mangiare con qualsiasi cosa. I gattini a questo riguardo sono particolarmente vulnerabili: per la salute, hanno bisogno di cibo non solo innocuo, ma anche bilanciato in modo che il loro organismo in crescita riceva il massimo di nutrienti necessari.

Scegliere il tipo di alimentazione

Ci sono 3 opzioni possibili per nutrire il gattino del Bengala:

  • Prodotti naturali /
  • mangimi di marca confezionati.
  • Cibo misto

Dell'enorme massa di mangimi finiti per questa razza sono adatte solo poche ditte che producono prodotti di altissima classe: Royal Canin, Hills, Proplan, Nutra, Eukanuba, Akana, Bosh, Sanabel e Origin. "Cibo delizioso e salutare" ampiamente pubblicizzato in televisione appartiene alla classe economica, e non è possibile acquistarli per un gattino del Bengala in nessun caso. E, naturalmente, devi scegliere prodotti che siano preparati appositamente per i gattini e che si concentrino su un'età specifica.

Se ti fermi sul cibo naturale, allora devi concentrarti su quei prodotti che sono adatti per un gatto Bengala adulto, ma prendi in considerazione le caratteristiche dell'età. La cosa principale è non provare a dare da mangiare al gattino con il cibo "dal tuo tavolo".

Vi è molta polemica su quale tipo di cibo alimentare il gattino del Bengala sia migliore e più utile. Da un lato, il cibo naturale sembra più preferibile a causa delle caratteristiche del tratto gastrointestinale di questa razza. D'altra parte, con questa opzione, dovrai somministrare ulteriori complessi vitaminici, che non sono necessari quando si alimenta con cibo secco o umido già pronto.

Il meno utile è il cibo misto. La maggior parte dei veterinari concorda sul fatto che la combinazione di cibo normale e mangime bilanciato non ne vale la pena. Se, tuttavia, ti fermi a questa opzione, prendi 2 ciotole separate per il cibo: una per carne, cereali e verdure, e l'altra per il contenuto dei vasetti di marca.

Si noti inoltre che i bengalli sono estremamente difficili da tollerare un cambio di cibo, quindi è necessario trasferire a un nuovo alimento gradualmente, con attenzione e solo quando assolutamente necessario.

È più corretto nutrire il gattino del Bengala con il cibo della stessa azienda o, se si sceglie il cibo naturale, cercare di non diluire i prodotti ordinari con patè e granuli secchi.

Cosa dare al neonato bengala?

L'elenco di ciò che puoi nutrire con un gattino del Bengala dipende dalla sua età. Nel primo mese di vita, l'unico cibo di cui ha bisogno è il latte. Di norma, il piccolo Bengala non viene venduto e la mamma-gatto si prende cura di nutrire il bambino. Ma se il gattino appena nato è ancora nelle tue mani, dovrai essere particolarmente attento alla sua alimentazione.

L'opzione migliore sono sospensioni latte speciali per i gattini. Il latte vaccino intero non è adatto per allevare gattini - a causa del suo alto contenuto di grassi, provoca un disturbo nell'intestino.

È necessario dare da mangiare a tali briciole di coda 6 - 8 volte al giorno.

Cibo per gattini del Bengala a 2 mesi

A questa età, i bambini pelosi cominciano ad essere interessati a qualsiasi cosa diversa dal latte. Dovrebbe essere ancora almeno la metà della dieta giornaliera. Ma, a poco a poco, è necessario aggiungere cibo solido. Fu in quel momento che i proprietari dovevano decidere cosa dare da mangiare ai gattini del Bengala.

  • La carne è l'opzione migliore per abituarsi al cibo normale. Bollito deve essere tagliato in pezzi molto piccoli. Nel formaggio è meglio usare il metodo di raschiatura: con l'aiuto di un coltello del pezzo congelato, lo strato superiore viene sanato. Le patatine ricevute dai gattini possono essere date solo dopo che si sono riscaldate a temperatura ambiente. Si consiglia di dare al gattino carne bollita.
  • Preparate i vostri porridge di carne liquida per animali domestici: cuocere farina d'avena, riso, semola con abbondante acqua o latte in modo che il prodotto finito abbia una consistenza simile alla panna acida. C'è anche aggiungere la carne tritata in proporzioni 1: 1.
  • Le verdure crude a questa età sono controindicate. Tuttavia, questo vale anche per altri cibi crudi - ad eccezione, ovviamente, della carne. Può essere somministrato periodicamente solo versando acqua bollente su di esso. Tuttavia, deve essere pre-congelato in frigorifero per almeno due giorni.
  • Assicurati di dare al gattino prodotti a base di latte fermentato - kefir, panna acida, crema con un contenuto di grassi non superiore al 10%.
  • Quando si scelgono prodotti a marchio completo, è meglio dare da mangiare al gattino del Bengala con patè morbido: ad esempio, Royal Canin Babycat Instinctive o Pro Plan JUNIOR. I granuli secchi, nonostante la pubblicità diffusa, sono tutt'altro che utili per il gattino a questa età. Per un bambino di due mesi, devono prima essere immersi in acqua tiepida.

Per nutrire un gattino a quest'età hai bisogno di 6 volte al giorno.

Cibo del Bengala di tre mesi

A quest'età, i gattini stanno già iniziando a passare al cibo per adulti. È necessario ridurre gradualmente la quota di prodotti lattiero-caseari fino al 30% e allo stesso tempo aumentare la quantità di prodotti a base di carne.

  • Il cibo naturale dovrebbe essere tagliato in pezzi piccoli, non più di mezzo centimetro. Questo è particolarmente vero per i prodotti solidi: carne e pesce.
  • Il cibo secco può essere macerato e le paste in scatola possono essere tranquillamente somministrate fino a 4 e anche fino a 6 mesi.

Il numero richiesto di poppate al giorno dovrebbe essere ridotto a 5.

4 mesi e più vecchi

A partire dalla settimana 13, il latte dovrebbe essere completamente rimosso dalla dieta del gattino e la quantità di prodotti a base di latte fermentato dovrebbe essere ridotta al 15-20%. Ma il volume dei prodotti a base di carne (tacchino, manzo, pollo, frattaglie) raggiunge il 60%. Tutto il resto del cibo sarà rappresentato da verdure e cereali bolliti.

Il porridge di questa età può essere dato denso, e alle verdure cotte, occasionalmente aggiungere un po 'di carote crude tritate, cavolfiori o asparagi. Tutti gli animali hanno le loro preferenze alimentari. Cerca di dare al tuo animale domestico cibi diversi per scoprire cosa digeriscono meglio.

Man mano che il cucciolo cresce, il numero di poppate diminuisce. In 4 mesi - fino a 4 volte al giorno. In 5 mesi - 3 volte. E solo dopo un anno il cucciolo del Bengala può essere convertito in due pasti standard.

Gatto del Bengala: descrizione della razza, taglia e peso

I gatti con un leopardo selvaggio combinano la grazia predatrice e la gentile natura di un animale domestico normale. Il lavoro degli allevatori ti permette di tenere la bestia a casa, mentre né l'animale né il proprietario ne soffrono.

I bengalesi sono noti per la loro disposizione fedele e amore per i giochi. Sono adatti per una famiglia numerosa, dove saranno in grado di prestare maggiore attenzione. Questa razza è dotata di un corpo forte e grande e zampe muscolose. Perché le dimensioni e il peso standard del gatto del Bengala sono in molti modi diversi dalle altre razze.

I piccoli leopardi domestici possono essere riconosciuti dalle seguenti norme:

  • testa ordinata a forma di cuneo;
  • gli occhi sono spalancati e possono essere di qualsiasi tonalità (blu solo in bianco);
  • orecchie piccole, arrotondate alle estremità;
  • collo potente, corto di uguale ampiezza con zone di transizione;
  • ossa grandi e zampe posteriori allungate;
  • le zampe anteriori si distinguono per la destrezza speciale (possono trasportare oggetti);
  • coda fitta di media lunghezza, affusolata sulla punta nera.

La caratteristica principale del Bengala - nel loro colore e struttura della lana. Capelli corti ma fitti e lucenti conferiscono al cappotto un aspetto ricco e lo rendono piacevole al tatto. I capelli lunghi di questa razza sono rifiutati.

I granelli esotici sul corpo indicano i geni selvatici. I gattini dei gatti del Bengala nel periodo di crescita (fino a un anno) possono perderli per un po '. Questo fenomeno è assolutamente normale e non è un matrimonio.

I colori principali sono:

  • punteggiato, caratterizzato da piccoli granelli disposti casualmente in tutto il corpo;
  • rosetta che combina macchie di varie dimensioni e strisce che scorrono da esse;
  • marmo, quasi o completamente eliminando spotting.

C'è una neve d'argento del Bengala, che può avere uno di questi colori.

I bengal domestici hanno dimensioni impressionanti: i maschi possono raggiungere gli 8 kg, le femmine - 5-6 kg. La lunghezza totale del corpo è di circa 90 cm e l'altezza al garrese è di 41 cm.

Gatto del Bengala - recensione

Gatto del Bengala + in 5 mesi. Un sacco di foto

Buona giornata! Oggi voglio condividere la mia esperienza su come ho acquisito un gatto del Bengala. Che pro e contro sono apparsi durante il mese dopo un felice e tanto atteso acquisto che ho sognato a lungo.

E poi arrivò il giorno tanto atteso: comprai un gatto di sei mesi a un prezzo molto interessante di 10 mila rubli, mentre vendere gatti di questa razza è molto più costoso. La felicità non conosceva limiti. Durante il giorno, i sentimenti di felicità si sono gradualmente trasformati in uno stato di frustrazione. Il gatto miagolò molto forte (più delle grida), si nascose sotto il divano, sotto il bagno e non uscì, il 3 ° giorno cominciai ad uscire per mangiare cibo e bere acqua. I tentativi di contattarla non hanno avuto successo per me. Più tardi, ha iniziato a saltare in cima alla cucina, a chiudere l'armadio, a salire sui davanzali delle finestre, a buttare giù tutti i fiori da lì, scavare nei vasi di fiori e rosicchiare tutto. Iniziava a comportarsi in modo inadeguato, a volte istericamente. Il mio gatto scozzese, che è molto calmo, l'ha accolta con curiosità e mancanza di comprensione del suo comportamento. Ci sono volute 3 settimane prima che il gatto del Bengala venisse da me di notte, facendo le fusa, con il ferro. Ma non tollera ancora di essere preso nelle sue mani, accarezzandola, mostrando il suo dispiacere, iniziando a urlare forte e sfuggirgli dalle mani.

Dal "+" che annoterò questo:

1. Razza di gatti molto bella e aggraziata, che recentemente ha iniziato a guadagnare enorme popolarità tra i fan di ciò che è inusuale e nuovo.

2. Gli piace molto giocare con l'acqua, è molto interessante vedere questo, mentre il mio gatto scozzese si nasconde al suono dell'acqua. Le piace nuotare in bagno.

e il resto è solo "-"

1. Senza contatto, aggressivo, selvaggio

2. Rovina mobili, fiori, scava il terreno, salta ovunque voglia, rompe piatti, tende rovinate, lampadari. Penso che non valga la pena continuare. PORTA TUTTO CHE ACCADE A ESSO.

3. Vive costantemente in luoghi appartati e alti, da dove non può essere raggiunto

4. In generale, una delusione e solo. Né si preoccupano né ammirano.

Non so nemmeno cosa fare. Forse qualcuno consiglierà come domare il gattino del Bengala. Molto con il personaggio catturato.

P.S Sono passati 5 mesi da quando ho scritto una recensione. Il gatto si è abituato a casa mi ha abituato, ma non va al marito in alcun modo. Può essere visto scegliere 1 membro della famiglia e tutto. Va d'accordo con altri gatti. Comprato un altro gattino di neve del Bengala. Su di lui in un'altra recensione.

Caratteristiche di alimentazione dei gattini del Bengala di diverse età

I gatti, rappresentanti della razza del Bengala, differiscono per comportamento e schemi di alimentazione. La razza stessa è stata allevata incrociando un gatto leopardo che vive allo stato brado con alcune razze di gatti domestici. Dai gatti leopardo del Bengala e il colore maculato ereditato.

Poiché i parenti selvatici dei gatti del Bengala mangiano esclusivamente cibo a base di carne, che cacciano da soli durante la caccia, i nostri piccoli animali domestici dovrebbero anche mangiare cibo per lo più o cibo speciale.

Cibo naturale o preparato

Non è raccomandato alimentare i gattini con una sola carne.

Fino all'80% di tutto il cibo mangiato da un gatto del Bengala dovrebbe essere carne o mangime con il suo alto contenuto. Una quantità simile di carne dovrebbe essere inclusa nel menu dei gattini, ma allo stesso tempo, naturalmente, cambiando in base all'età. Nella ciotola del gattino deve essere pesce, cereali, latticini. Quando si alimenta un gattino con latte fresco, è necessario essere consapevoli di come, a volte i gatti di questa razza hanno indigestione da esso.

I gattini non possono essere nutriti con una sola carne. Assicurati di cucinare cereali da cereali e verdure.

È anche necessario aggiungere i porridge (dai cereali e dalle verdure) alla dieta e, a un certo punto, somministrare all'animale una o due volte alla settimana un tuorlo fresco di uova di quaglia. Inoltre, una volta alla settimana puoi sostituire la carne con il fegato o il cuore. I gatti del Bengala non percepiscono le carni grasse, come il maiale o l'agnello. In generale, il gatto non può essere nutrito con cibi grassi. Fai un elenco di ciò che puoi nutrire con il tuo animale domestico.

Importante: controllare sempre che i gattini abbiano accesso a acqua pulita e fresca.

Uno dei momenti più importanti - il cibo per gatti dovrebbe essere, in primo luogo, caldo, e in secondo luogo, sicuro. Ciò significa che è necessario eliminare il cibo da eventuali ossa, becchi, pelle e artigli. Saranno utili complessi vitaminici e minerali speciali.

Alimentazione pronta

Sull'etichetta con il cibo che può essere dato ai gattini del Bengala dovrebbe essere indicato che il cibo è destinato ai gattini. Adatto per l'alimentazione "per gattini, allattamento, gatti in gravidanza". Non dovresti mischiare diversi tipi di mangime o creare un mix di mangimi e prodotti naturali. Per ogni tipo di cibo - una ciotola separata. Il modo migliore per nutrire un gattino dipende dalle preferenze personali dell'animale e dalla sua comprensione della sua dieta.

Mangime ben provato Royal Canin.

Esperti e distributori di gatti del Bengala raccomandano diversi tipi di cibo.

asciutto

  • Royal Canin Mother and Babycat. Progettato per animali di età inferiore a 4 mesi, ma in realtà possono essere nutriti fino a quando il gatto raggiunge l'età di 7 mesi. Funzionalità: la composizione e la consistenza del mangime renderanno facile trasferire un gattino dal latte di gatto a questo alimento solido.
  • Royal Canin Kitten. Adatto per gattini e adolescenti fino a un anno. Caratteristiche - la presenza nella composizione di proteine ​​facilmente digeribili e fibra di piantaggine, che aiuterà la corretta formazione del tratto gastrointestinale dell'animale. Il cibo si distingue anche per la presenza di molte vitamine, e il complesso antiossidante brevettato si prende cura di una buona immunità.
  • Bosch Sanabelle Kitten. Uno dei migliori mangimi per i gattini dallo svezzamento fino a un anno. È fatto solo in Germania, la qualità è attentamente controllata. Appartiene alla classe di "super premium". È interessante notare che tutti gli ingredienti utilizzati in questo mangime possono essere liberamente utilizzati come alimenti per l'uomo, come evidenziato dai certificati UE. La composizione include il 20% di carne di pollame, riso e persino frutta e bacche.

Cibo in scatola

Purina Pro Plan Junior è adatto per i gattini del Bengala da un mese a 1 anno.

  • Purina Pro Plan Junior. Adatto per gattini da un mese a un anno. Il riso è usato come fonte di carboidrati e le proteine ​​facilmente digeribili entrano nel corpo di un gattino dalla carne di pollo. Considerato un mangime molto equilibrato.
  • Iams Kitten e Junior Gravy. L'alto contenuto di carne di pollo, e quindi, necessario per il corretto sviluppo delle proteine. Caratteristiche: gli alimenti in scatola contengono fibre di barbabietola e sono arricchiti con acidi polinsaturi omega-6.

Dieta e modalità

Lo svezzamento dal gatto avviene nell'ottava settimana del gattino del Bengala. Il cibo secco (solo quello progettato per quelli molto piccoli) deve essere schiacciato. Dai da mangiare ai gattini allo stesso tempo. Cosa non possono mangiare i cuccioli:

  • Sale e spezie
  • Qualsiasi ossa
  • Vitamine progettate per l'uomo.
  • Carne grassa: agnello, anatra, maiale, tacchino.
  • Legumi.
  • Dolci.

Gli esperti raccomandano uno schema di alimentazione mista - lasciano cibo secco, senza limitare l'accesso del gatto ad esso. E molte volte, a seconda dell'età, danno prodotti naturali. Durante l'alimentazione con alimenti naturali, il cibo viene pulito, poiché vari enzimi vengono prodotti nello stomaco dell'animale per digerire alimenti secchi e naturali.

I rappresentanti della razza del Bengala non mangiano troppo, quindi il cibo e possono essere lasciati in una ciotola.

Ti consigliamo anche di leggere altri materiali:

Per età

Nei primi mesi del menu e la frequenza di alimentazione del gatto sarà diverso.

Le prime esche. Cominciano a fare in 3-4 settimane. All'inizio, il cibo è pastoso. Il mangime schiacciato solido dà 1,5 mesi. Se il gattino non ha accesso al latte materno, alimentalo con sospensioni speciali. Fino a due mesi, il gatto viene nutrito 6-8 volte al giorno.

La nutrizione del gattino del Bengala dipende dalla sua età.

2 mesi. Il gattino può ancora mangiare latte, ma in parallelo deve essere somministrato cibo o carne bollita tritata. Eppure a questa età è meglio dare la preferenza al paté che al cibo secco. La frequenza dei pasti - 6 volte al giorno. Raccomandiamo di leggere l'articolo, come e quante volte alimentare un cucciolo in due mesi.

3 mesi. Il cibo secco non può più essere schiacciato e la percentuale di latte o sospensione può essere ridotta al 20% dell'intero pasto. Stufo fino a 5 volte.

4 mesi. Il contenuto di carne nella dieta totale è portato al 60%. Il resto è cereali e verdure (nei cereali). Puoi iniziare a dare un bel po 'di carote grattugiate. Da questa età, puoi iniziare a guardare da vicino il gatto, per esplorare le sue preferenze gastronomiche. Non si nutrono più di 4 volte al giorno.

5 mesi. A poco a poco, puoi dare prodotti a base di latte fermentato e aumentare la percentuale di carne che viene data fresca. Il cibo secco può essere dato in sicurezza. Si nutrono 3 volte al giorno.

Adolescente. Un periodo di 5-12 mesi è importante per la crescita, che è intensa. Scegli cibi e alimenti ricchi di proteine ​​facilmente digeribili. Acquista in cliniche veterinarie vitamine in base all'età del gattino. Questa razza è predisposta all'obesità, quindi osserva l'equilibrio di carne, verdure e additivi alimentari.

I gattini del Bengala ti daranno molta gioia e momenti caldi, ma a loro volta, si aspettano un menù vario composto da prodotti di qualità.

Cosa dare ai gattini del Bengala

Dieta corretta kitty

  • Fatto 1: è meglio non dare il latte al gattino Bengala. Solo la capra (non grassa) è consentita, in modo da non avere problemi di digestione
  • Fatto 2: A proposito, i bambini possono anche usare il cibo per i gatti in gravidanza e in allattamento (composizione quasi identica con il cibo per i gattini).
  • Fatto 3: i bengalesi hanno una cattiva attitudine alla carne grassa, quindi è meglio non dare manzo e maiale.
  • Fatto 4: puoi far bollire la miscela di cereali con cereali, verdure e verdure (ma non includere patate, broccoli, cipolle e aglio)

Anche questo è interessante!

Il gatto del Bengala è un pezzo di fauna selvatica nella tua casa. Tale bellezza è stata ottenuta incrociando un semplice gatto domestico con un gatto leopardo selvatico. Questo è il motivo per cui la creazione bengalese ha un insolito colore macchiato e un carattere di "casa" completamente ordinario. Naturalmente, il 20% dei geni selvatici a volte si sveglia in un animale domestico, il che influenza il suo carattere e le sue preferenze alimentari.

I fratelli selvaggi del gatto del Bengala si cacciano per la loro dieta: è esclusivamente carne. Molto raramente, i gatti leopardo praticano la fitoterapia. Pertanto, per la maggior parte, la bellezza del Bengala dovrà essere nutrita con alimenti di origine animale e il mangime industriale dovrebbe essere di alta qualità.

Segreti della dieta bengalese

Nonostante la dieta al 100% di carne di un gatto leopardo, è necessario ricordare che i bengalesi sono metà fatti in casa. E dar loro da mangiare solo carne è facoltativo. Almeno il 20% della dieta dovrebbe essere altri piatti: pesce di mare, cereali, verdure, cucina casearia. Il latte del gattino Bengal è meglio non somministrare. Solo la capra (non grassa) è consentita, quindi non ci sono problemi con la digestione.

Puoi far bollire pentole di cereali, erbe e verdure (ma non includere patate, broccoli, cipolle e aglio). 1-2 volte a settimana in porridge si consiglia di aggiungere 1 tuorlo di uova di quaglia. Se hai la tua fattoria, o le uova sono comprate da mani provate, è permesso un tuorlo crudo, che interferisce con il porridge. Se le uova vengono acquistate in un negozio o in fonti non verificate, è meglio non rischiare: puoi infettare un gattino con la salmonellosi. A volte è possibile sostituire la carne con le frattaglie (fegato, cuore). I bengalesi fanno male alla carne grassa, quindi è meglio non dare manzo e maiale.

Assicurati che il tuo animale domestico non incontri alcuna "sorpresa" nei piatti di carne: ossa, becchi, pelle, artigli. Il gattino può soffocare. Il cibo deve essere ad una temperatura accettabile. Vitamine e minerali sono necessari, devono essere coordinati con il veterinario. Il gattino dovrebbe avere accesso regolare all'acqua potabile fresca.

Cibo pronto: consigli e sfumature

Se decidi di accontentare il tuo animale domestico bengalese con alimenti industriali di alta qualità, assicurati che l'etichetta sia "Per i gattini" sull'etichetta. A proposito, i bambini sono adatti e cibo per gatti in gravidanza e in allattamento (quasi identici alla composizione con cibo per gattini). È impossibile dire con certezza quale mangime industriale piacerà al tuo bambino. I gatti, come gli umani, hanno le loro preferenze alimentari.

Ma il saggio intervento dell'ospite nella dieta è necessario. È meglio non interferire con le diverse marche di mangimi, in quanto non è necessario fornire mangimi già pronti con "naturalk" in una ciotola. Rendilo una regola: ogni tipo di cibo - nella sua ciotola.

Gli specialisti di Koshkovod raccomandano per qualsiasi razza "Royal Canin" un mangime ben collaudato. Ma oltre a lui ci sono altre grandi sorprese per gatti.

Cibo secco

  • "Royal Canin Mother Babycat ». Adatto sia a gatte gravide che a briciole fino a 4 mesi (anche se molti proprietari danno con successo questo cibo ai gattini fino a 7 mesi di età). Proteine ​​e prebiotici speciali sono ben assorbiti e vitamine e antiossidanti sostengono l'immunità del bengalese. È facile inumidire i pezzi di cibo, il che aiuta a trasferire il gattino dal latte al cibo solido senza alcun dolore.
  • Royal Canin Kitten. Consigliato per gattini da 4 mesi a un anno. Le proteine ​​e le fibre speciali dei semi di piantaggine si prendono cura del tratto digestivo del bambino, regolano l'equilibrio della microflora intestinale ed eliminano i problemi con la sedia. Il cibo è ricco di vitamine ed è in grado di fornire energia e protezione al corpo del gattino.
  • Sanabelle Kitten. Adatto a gatti e neonati in gravidanza fino a un anno. Gli aminoacidi della più alta qualità e la giusta proporzione di sostanze nutritive influenzano favorevolmente l'intero corpo del gatto: rinforza ossa e denti, regola il tratto digestivo, cura i capelli e la pelle di un gattino e, cosa più importante, sostiene la sua forte immunità. Gli esperti scherzano sul fatto che questo cibo sia così gustoso e sicuro che gli stessi proprietari si sarebbero divertiti, se non i pregiudizi morali.

Cibo umido (cibo in scatola)

  • Pro Plan Nutris Vour Junior. Tutto ciò di cui ha bisogno un piccolo gatto è in una porzione di questo alimento salutare. Gli acidi grassi omega-3 migliorano la visione e la funzionalità cerebrale. Calcio e fosforo costruiscono lo scheletro del bambino e i suoi muscoli. La formula equilibrata di cibo in scatola è adatta per la prima alimentazione di un gattino, così come per un gatto madre che allatta.
  • "Iams Kitten Pollo Junior in Sause. Il cibo in scatola a base di pollo è ottimo per i gattini da 3 settimane a un anno. I pezzi appetitosi in una salsa contengono la quantità necessaria di tutte le sostanze preziose: proteine, calcio, fosforo, fibre, grassi e vitamine. Il loro corretto equilibrio aiuta il gattino a svilupparsi pienamente e ad avere un'immunità sana e forte. I pezzi in scatola possono essere mescolati con qualsiasi altro cibo per rendere la dieta del vostro animale domestico più gustosa e sana possibile.

Cibo proibito per i gattini del Bengala

Nonostante il fatto che i rappresentanti della razza del Bengala non siano inclini alla gola, loro, come tutti i gatti, sono curiosi e possono chiedere al padrone di casa le loro prelibatezze che li interessano. Ma i seguenti prodotti non sono ammessi ai cuccioli:

  • latte vaccino;
  • carne grassa (e cruda): manzo, tacchino, anatra, maiale;
  • ossa di qualsiasi tipo;
  • pesce di fiume;
  • complessi vitaminici per le persone;
  • Piatti "umani": arrosti, zuppe, stufati, insalate;
  • piselli, fagioli;
  • eventuali dolci;
  • farina;
  • pozzi di frutta;
  • pomodori e patate freschi;
  • aglio / cipolla.

Dai da mangiare ai bambini allo stesso tempo. Se il gattino è difficile da masticare cibo secco, dovrebbe essere immerso in acqua o latte scremato. I granuli di mangime troppo grandi devono essere schiacciati. Il cibo secco è meglio non mescolare con il cibo naturale: per digerire questi diversi tipi di cibo, lo stomaco del gatto produce diversi enzimi. Qualsiasi guasto può portare a indigestione e conseguenze spiacevoli.

Schema di alimentazione per l'età

A 3 settimane, il gattino deve ricevere il primo mangime da cibo pastoso (o mangime industriale speciale). Il cibo in polvere secco può essere somministrato all'età di 1,5 mesi. Fino a 2 mesi un gattino dovrebbe mangiare 7-8 volte al giorno. Inoltre - secondo lo schema:

  • 1,5 - 2 mesi. Un bambino può solo mangiare latte materno, ma è consigliato nutrirlo. Questo può essere un pasto industriale o bollito, tagliato in piccoli pezzi. Ma è meglio mangiare le torte del bambino / cibo in scatola. Nutrire il gattino dovrebbe essere 6 volte al giorno.
  • 3 mesi. Il gattino è già in grado di masticare pellet di cibo secco. I latticini dovrebbero essere ridotti al 20% del resto del cibo. Puoi nutrire 5 volte al giorno.
  • 4 mesi. Il 40% della dieta dovrebbe essere cereali da cereali e verdure, il 60% - carne. A questa età, il gattino può già iniziare a mostrare le proprie preferenze alimentari. Un ospite attento li noterà sicuramente. Gattino nutrito 4 volte al giorno.
  • 5 mesi. La dieta del latte acido è inclusa nella dieta. Il gatto si è gradualmente abituato alla carne cruda. Il cibo secco non può più fondere e inzupparsi. Mangia un gattino 3 volte al giorno.
  • 6-12 mesi. Il bambino è pronto per una dieta "per adulti". Ma ha ancora bisogno di importanti vitamine e minerali, poiché il corpo sta crescendo attivamente. È meglio scegliere prodotti con un contenuto di proteine ​​facilmente digeribili. Il veterinario ti dirà di quali vitamine ha bisogno il tuo animale domestico.

Se metti un pezzo di fauna selvatica sotto il tuo tetto di fronte a un gattino del Bengala, preparati a occuparti del menu di questa creatura unica. E il suo "grazie" si rifletterà sicuramente in un cappotto brillante e sano e in una fusa riconoscente.

Cosa dare da mangiare a un gatto del Bengala

Valutazione del miglior cibo secco per gatti e gattini del Bengala. Che tipo di cibo da dare in caso di Bengalese. Suggerimenti per la scelta di un alimento naturale.

Dai loro selvaggi parenti, il gatto del Bengala ereditò una mente astuta, una disposizione giocosa, forti zampe anteriori e intestini accorciati. I gatti selvatici non hanno bisogno di un lungo tratto digerente - mangiano solo carne. A casa, questa caratteristica del corpo può causare problemi digestivi. Ecco perché è importante capire che tipo di cibo alimentare il gatto del Bengala.

Naturalmente, la carne per un vero predatore (che è la razza del Bengala) è la base della dieta. Parleremo della complessità di dare da mangiare ai bengalesi con prodotti naturali un po 'più tardi, ora parleremo di mangimi industriali già pronti.

Il miglior mangime per i gatti del Bengala

Il cibo secco felino deve contenere almeno il 26% di proteine, il 9% di grassi (requisiti veterinari). Gli intestini dei bengalesi sono molto sensibili, quindi il tipo di cibo deve essere determinato nel primo anno di vita.

I bengalesi adulti trasferiscono dolorosamente la traduzione da un tipo naturale di cibo ad alimentare i prodotti finiti. I mangimi industriali dovrebbero appartenere a marchi ben noti di super premium e di classe premium. Idealmente, questo dovrebbe essere un feed olistico.

  1. Wildcat Etosha (Germania) - mangime olistico;
  2. CARNILOVE Salmone per gatti adulti - Sensibile Capelli lunghi (Repubblica Ceca) - olistico;
  3. Orijen Six Fish Cat (Canada) - mangime olistico;
  4. Eukanuba Adult with Chicken (Paesi Bassi) - cibo premium;
  5. Royal Canin Bengal Adult (Francia) - classe premium.

Wildcat etosha

Mangime secco, senza cereali, di produzione tedesca basato su ingredienti naturali. Alto contenuto proteico - 46%, grasso - 23%.

Composizione proteica: pollo, farina di pollo, farina di tacchino, fegato di pollo. Grasso - grasso di pollo. Non contiene cereali e legumi. La fonte dei carboidrati è il seme di lino. Il mangime Formula contiene una miscela di erbe e bacche e un complesso di vitamine e minerali. Prebiotici MOS e FOS per mantenere l'equilibrio della microflora nell'intestino. Spremuta concentrata di topinambur - rafforza il sistema immunitario. Senza prodotti chimici, conservanti e coloranti.

Mangime negativo: costo elevato.

  • 500 g - 700 rubli (350 UAH);
  • 3 kg - 2390 rubli (1195 UAH).

CARNILOVE Salmone per gatti adulti - Sensibile Capelli lunghi

Cibo per adulti gatto del Bengala dal produttore ceco VAFO PRAHA. In traduzione significa - l'amore di un predatore. Ha una composizione senza cereali bilanciata con un alto contenuto di proteine ​​grezze - 36%, grasso grezzo - 17%.

Ingredienti: farina di salmone, filetto di salmone, piselli gialli, farina di aringhe, grasso di pollo, fegato di pollo, olio di pesce. Frutta e verdura: carote, mele, lamponi, mirtilli, mirtilli. Gusci di crostacei idrolizzati - glucosamina. Radice di cicoria - una fonte di inulina. Estratto di cartilagine - una fonte di condroitina.

La composizione contiene un complesso di piante medicinali, vitamine e minerali. Grandi granuli di forma allungata aiutano a pulire i denti e la bocca dell'animale. Non contiene conservanti e coloranti.

Più alimentazione: non contiene cereali e soia.

Mangime negativo: non sempre sul mercato.

Gatto Orijen Six Fish

Mangime per pesci con un'alta percentuale di proteine ​​- 42%, grassi - 20%. Composizione proteica: salmone, aringa, passera, lucioperca, luccio, coregone, merluzzo (merluzzo). Fonte di carboidrati: ceci, lenticchie rosse e verdi, piselli, erba medica. Grassi - olio di aringa e salmone, olio di canola. Verdure e frutta: zucca, mele, spinaci, carote, pere, mirtilli, mirtilli rossi.

Come additivi - estratti di piante medicinali. Alghe brune - migliorare la digestione e rafforzare il sistema immunitario. Il cibo è arricchito con complessi vitaminico-minerali e antiossidanti, probiotici. Contiene menta piperita.

Alimento Plus: contiene Enterococcus faecium - probiotici, normalizzando la flora intestinale.

Mangime negativo: contiene olio di canola - una fonte economica di grassi vegetali.

  • 340 g - 429 rubli (214 UAH);
  • 1,8 kg - 1882 rubli (941 UAH);
  • 5,4 kg - 3999 rubli (2000 UAH).

Eukanuba Adult with Chicken

Alimento completo per gatti adulti ad alto contenuto proteico - 41%. Composizione principale: carne di pollame disidratato, riso, grano, grasso animale, polpa di barbabietola da zucchero, olio di pesce, uova secche, lievito. Contiene un complesso di vitamine e minerali. Il rapporto ottimale tra acidi grassi omega-3 e omega-6 favorisce la salute della lana. I probiotici nella composizione del mangime aiutano a migliorare la digestione.

Più alimentazione: ottimale per il contenuto proteico del gatto del Bengala.

Mangime negativo: nella composizione c'è il grano, è necessario controllare il peso dell'animale.

  • 2 kg - 944 rubli (472 UAH) - comprare al Dogeat;
  • 10 kg - 4416 rubli (2208 UAH) - acquistare presso Dogeat.

Royal Canin Bengal Adult

Il cibo pronto per i gatti del Bengala prodotto in Francia ha una composizione bilanciata, adatta a gatti di età superiore a un anno. Tenore di proteine ​​- 40%, grasso - 18%. Il rapporto ottimale di proteine ​​e grassi per la razza del Bengala mantiene la massa muscolare al giusto livello, non consente lo sviluppo dell'obesità.

Ingredienti: pollame secco, grano, glutine di mais, grassi animali, riso, olio di pesce, estratto di cicoria, lievito. Vitamine e oligoelementi: A, D3, rame, ferro, iodio, manganese, selenio. Aggiunto acidi grassi omega-3 e omega-6.

Più feed: disponibilità.

Mangime negativo: contiene mais (allergene).

  • 400 g - 279 rubli (140 UAH);
  • 2 kg - 1119 rubli (560 UAH).

Se il tuo animale si nutre di cibo secco, ha bisogno di molti liquidi. I gatti del Bengala amano bere acqua corrente - organizza una fontana fatta in casa per il tuo animale domestico.

Come nutrire un gattino del Bengala

Il programma di alimentazione dei piccoli bengalesi è uguale a quello delle altre razze. Fino a quando il gattino compie 2 mesi - 6 volte al giorno. In sei mesi - 3 volte al giorno. È importante che il bambino si abitui al regime e conosca il luogo e l'ora della poppata. Nutrirsi su richiesta non è desiderabile. Le aree di alimentazione e le ciotole per cibo e acqua devono essere mantenute pulite. È preferibile scegliere ciotole in metallo non per aspersione per cani o piatti in ceramica stabili.

Maggiori informazioni sulla dieta dei gattini dipinte in questo articolo.

Il gatto del Bengala nutre gattini con latte fino all'età di 3 mesi. I primi integratori devono essere somministrati all'età di 1 mese o 1,5 mesi, combinandolo con l'alimentazione con il latte materno. Il latte viene gradualmente sostituito con un mangime speciale per i gattini. Inizia con cibo umido - bengalet mensili cibo solido troppo duro. Nutrire i gattini del Bengala con mangimi industriali secchi può essere avviato da 4 mesi.

Il miglior mangime per i gattini del Bengala

  1. Acana Regionals Wild Prairie Cat Gattino - cibo secco con pollo e tacchino (olistico);
  2. Gatto Orijen Gattino - cibo secco con carne di pollo (olistico);
  3. Salmone gattino Carnilove Turchia senza cereali - cibo per gattini con salmone e tacchino;
  4. Wahre Liebe "Junge" - completa alimentazione con colostro;
  5. Duke's Farm Kitten Fresh Duck - cibo secco con anatra fresca;
  6. NOW Fresh Grain Free Kitten Recipe - con la Turchia;
  7. Almo Nature Legend Kitten Chicken - pollo in scatola;
  8. Gattino ROYAL CANIN - cibo umido per gattini 4-12 mesi;
  9. Gattino Royal CANIN sterilizzato - per gattini sterilizzati;
  10. Royal Canin Pediatric Weaning Kitten in scatola - per gattini fino a 4 mesi.

Dieta per malattie

Cosa dare da mangiare a un gatto del Bengala se ha problemi di salute? La domanda non è inattiva, ma molto importante. I bengalesi hanno una buona salute, raramente si ammalano di malattie genetiche. Tuttavia, i loro intestini accorciati possono diventare un problema di disbiosi, diarrea o costipazione. In questi casi, saranno utili alimenti speciali medici, che dovrebbero essere prescritti da un veterinario dopo aver esaminato un animale domestico.

Alimenti medici per gatti con malattie gastrointestinali:

  • Dieta Prescription Hill;
  • Diete veterinarie Purina EN ST / OX;
  • "W / D" di Hill,
  • Royal Canin FIBER RESPONSE FR31;
  • Apparato digerente Royal Canin.

Nonostante l'attività naturale e la curiosità, alcuni gatti del Bengala, soprattutto castrati e anziani, riescono ad ingrassare. Obesità - peggiora la qualità della vita dell'animale e riduce la sua aspettativa di vita. Guarnizioni grassocce utili per tradurre la linea di alimentazione "Controllo del peso".

Naturalmente, è necessario decidere come nutrire un animale con l'obesità solo dopo aver consultato i veterinari.

Alimentazione serie "Controllo del peso":

  • Nutram I12;
  • 1a scelta CONTROLLO DEL PESO per GATTI ADULTI;
  • Controllo del peso dei gatti sterilizzati;
  • 1a scelta matura o meno attiva;
  • Royal Canin Sensitivity Control SC27.

Nutrizione naturale

I bengalesi sono veri predatori, quindi la loro dieta dovrebbe consistere in carne cruda magra del 70%. Per evitare l'infezione da parassiti durante questa alimentazione, la carne viene sottoposta a congelamento profondo.

Immediatamente prima di nutrirsi, la carne viene estratta dal congelatore, tagliata a pezzi piccoli e cosparsa di acqua bollente. Non è necessario torcerlo in ripieno o piallatura - razza bengalese richiede un carico sui denti. La carne macinata in un tritacarne è adatta solo a gattini e gatti anziani.

Che altro dovrebbe essere nel menu del gatto del Bengala, se scegli il cibo naturale:

  • fegato: polmoni, reni, cuore, fegato;
  • collo di uccello - particolarmente utile durante il cambio di denti. Come donare - liberare dalla pelle e dalle striature grasse, schiacciare con un martello;
  • pesce di mare senz'ossa congelato - 1-2 volte al mese;
  • uova di quaglia crude - una volta alla settimana. In natura, i gatti rovinano i nidi degli uccelli per il gusto della loro delicatezza preferita: le uova;
  • verdure crude o bollite: cavolfiore, zucchine, carote, spinaci, zucca;
  • cereali: grano saraceno, orzo, riso;
  • ricotta a basso contenuto di grassi, il resto dei prodotti lattiero-caseari fermentati Bengala mangia senza appetito;
  • germe di grano

Dare cibo naturale al Bengala dovrebbe essere nella proporzione seguente: 70% di carne cruda, 15% di verdura bollita o fresca, 5% di cereali bolliti. Il restante 10% - frattaglie, uova, fiocchi di latte o pesce. Una porzione di un bengalese adulto è di 200-400 grammi. Frequenza di alimentazione - 2-3 volte al giorno.

Elenco dei prodotti vietati:

  • carne grassa: oca, anatra, agnello, maiale;
  • pesce di fiume con piccole ossa;
  • ossa tubolari;
  • alimenti affumicati e salati;
  • dolci, in particolare cioccolato;
  • patate;
  • fagioli;
  • spezie.

Importante: non dimenticare di somministrare complessi vitaminico-minerali con un contenuto sufficiente di taurina e condroitina.

Gatto del Bengala: descrizione della razza, cura e manutenzione, cosa mangiare, foto

Il gatto del Bengala è un pezzo di fauna selvatica nelle tue mani, un compagno con cui non ti annoierai mai. Grazie agli antenati selvaggi, alcuni tratti unici sono inerenti ai Bengals:

  • colore esotico del leopardo;
  • plastica affascinante;
  • fisico muscoloso;
  • amore per le procedure dell'acqua e dell'acqua;
  • eccellente capacità di salto;
  • forte istinto di caccia;
  • giocosità e avversione per la solitudine;
  • aumento dell'attività;
  • atteggiamento amichevole verso i cani;
  • buona salute

I bengalesi sono, soprattutto, il lusso. Non tutti possono permetterselo. Il prezzo di un gattino di razza da un buon vivaio è stimato in migliaia di dollari. Il costo è determinato dal colore del bambino. Più un gattino assomiglia al suo antenato selvaggio, più costa.

Caratteristica della razza

Quanto è difficile prendersi cura di una razza?
I bengal hanno bisogno di cibo speciale?
Che dimensioni raggiungono?
Oltre al colore, la razza ha qualche somiglianza con gli antenati selvaggi?
Che cosa sta entrando nei gatti del Bengala?
A che età il bengaly acquisisce un caratteristico colore di razza.
Perché i gattini di questa razza sono così costosi?
I bengalesi sono gatti iperattivi? Possono vivere in un appartamento senza creare caos attorno a loro?
I bengals lasciano i tag a casa
È vero che i gatti del Bengala riguardano l'acqua in un modo speciale?
Dicono che i gatti del Bengala non versino. Quindi sono adatti per le allergie?
Come si comporta un gatto del Bengala in una casa?
Atteggiamento verso i bambini, altri membri della famiglia
Atteggiamento nei confronti di altri animali, cani
I bengalini devono camminare?
Quale sesso scegliere un gattino come animale domestico?
Quanti gatti del Bengala vivono?

Vantaggi della razza

  • Ha un aspetto stravagante. Questo è un vero leopardo coperto con un buon carattere.
  • Questo è un animale forte e mobile con un brillante istinto di caccia.
  • Il Bengala è un intellettuale. Afferra tutto al volo e impara rapidamente a capire il proprietario.
  • La capacità di allenare e memorizzare i suoi comandi è unica. Questo è uno studente di talento che può essere insegnato a eseguire vari trucchi.
  • Cordialità e socievolezza nel suo sangue. Nonostante la forza fisica, tutti i bengalesi non sono aggressivi. Non mordono o graffiano.
  • Uno degli animali più puliti è un gatto del Bengala. La descrizione della razza dice che hanno una pelliccia di seta. Loro si prendono cura di lei. Gli animali domestici sono molto rari, di regola, lo fanno prima delle mostre.
  • Una voce interessante, non come il solito miagolio. La gamma di suoni è molto ampia - da un semplice rombo, a una lingua ruggente e scattante. I proprietari notano che questi suoni assomigliano ad abbaiare.
  • Più grande della maggior parte delle razze. Il peso medio raggiunge - 5-8 kg.
  • Questi sigilli sono grandi saltatori. Grazie alle loro zampe posteriori allungate, fanno incredibili salti in lunghezza ed altezza.

Difetti di razza

  • La razza è considerata una delle più costose. Il gatto di nome Kato divenne il campione del libro Guinness, come il più costoso. Nel 1998, un residente di Londra lo acquistò per 41 mila dollari.
  • Il prezzo elevato ha portato alla nascita di allevatori senza scrupoli che vogliono capitalizzare la popolarità della razza. I gattini con anomalie genetiche stanno venendo sempre più al mondo.
  • Gli animali hanno bisogno di uno sforzo fisico. Devi camminare con loro almeno una volta alla settimana, e preferibilmente più spesso.
  • La socializzazione deve essere oggetto di considerevole attenzione. È importante insegnare ai bambini le mani, altrimenti cresceranno selvaggiamente.
  • Dagli antenati selvaggi, la passione è stata trasmessa agli animali domestici per marcare il territorio. Solo gli animali castrati non hanno questa abitudine estremamente spiacevole.
  • L'alta attività e la giocosità della razza non piaceranno alle persone pedanti che apprezzano l'ordine. I mini-leopardi amano correre ovunque, trasformando vasi di fiori o pile di cose ordinatamente piegate.
  • Sono estremamente curiosi, interessati al contenuto di armadi e cassettiere con le porte socchiuse.

Foto del gatto del Bengala

La natura e il comportamento

Un vero leopardo domestico dal temperamento dolce è un gatto del Bengala. Il personaggio che ha ereditato non era il suo parente selvatico. Dal suo antenato rimase con il colore, l'amore per l'acqua e una voce insolita. Altrimenti, questo animale ha tutte le caratteristiche di un animale domestico. Le sue qualità di caccia si manifestano solo nei giochi.

Alle mostre in questo temperamento di razza è particolarmente rigorosamente valutata. Solo gli animali calmi e affettuosi ricevono segni positivi. Aggressione e alienazione sono considerati matrimonio. Gli individui con tali caratteristiche non sono autorizzati a riprodursi.

Caratteri principali del personaggio

  • I rappresentanti di questa razza sono intelligenti e intelligenti, si abituano rapidamente al vassoio e al raschietto. Molte abilità utili vengono apprese semplicemente osservando il comportamento delle persone.
  • Sono indipendenti e amano la libertà. A loro non piace essere presi in braccio contro la loro volontà.
  • Donne del Bengala nella famiglia di una persona, a cui si legano più forte di altre. Amano guardarlo. Allo stesso tempo, cercano di non farlo scomparire per un minuto.
  • Gli animali domestici sono molto socievoli. La solitudine non è buona per loro. Corrono selvaggi, spesso in ritorsione lasciano i tag sulle cose del proprietario.
  • L'alta attività di gioco persiste fino alla vecchiaia. I giochi all'aperto sono interessanti per loro a qualsiasi età.
  • Le qualità protettive appaiono più spesso nei maschi, specialmente se vivono in una casa di campagna. I bengalesi proteggono il loro territorio dai gatti alieni.
  • Gli animali domestici non accettano urla e punizioni fisiche. Qualsiasi manifestazione di aggressione nei loro confronti è controindicata.
  • La leadership è pronunciata. Se ci sono ancora animali in casa, il Bengala proverà a diventare il capo del branco. Quando si tengono gatti dello stesso sesso possono sorgere lotte.

Caratteristiche del comportamento del Bengala in casa

  • Questo è un grande mouse. Il suo istinto di caccia si sviluppa molto fortemente. Caccia esattamente come i suoi parenti selvatici, organizzando imboscate e aspettando il momento giusto.
  • Gli animali domestici sono caratterizzati da cautela e prudenza. I maschi non combatteranno "fino in fondo". Loro, come i veri cacciatori, aspetteranno fino a quando l'avversario perde la vigilanza e attacca dalla schiena.
  • Le emozioni dei gatti manifestano vari suoni. Il brontolio caratteristico accompagna più spesso i pasti e le manifestazioni di tenerezza nei confronti dei proprietari.
  • Non mostrare aggressività a tutti i membri della famiglia. Con gli estranei si comportano inizialmente con cautela. La loro fiducia deve essere guadagnata.
  • Amo giocare con i bambini Per gli animali domestici, un bambino è un buon compagno per divertirsi. Nel gioco non mostra aggressività, ma succede che rilascia artigli, come qualsiasi gatto.
  • Questo animale partner, il Bengala, ama prendere parte a tutte le faccende domestiche.
  • Animali domestici particolarmente attivi al mattino e alla sera. Divertimento preferito: nascondino.
  • Acqua bevanda molto divertente. Parlano con le zampe nell'acqua, liberando la ciotola di lenticchia d'acqua immaginaria. Nella testa delle foche, il programma è acceso e immaginano di bere acqua almeno nel fiume Gange.
  • Geneticamente, hanno un'altra caratteristica. I leopardi domestici, come i loro antenati, preferiscono far fronte al loro bisogno di acqua. Pertanto, possono essere facilmente insegnati ad andare in bagno.
  • A loro piace camminare per strada. A differenza della maggior parte delle razze, sono ben abituati all'imbracatura e attendono ogni aspetto con impazienza.

Cura e manutenzione

Una razza esotica e costosa, stranamente, non ha bisogno di cure speciali. Come altri animali domestici, hanno bisogno di una buona alimentazione e un po 'di igiene. Non hanno bisogno di essere spazzolati quotidianamente, anche i costosi prodotti per la cura non ne hanno bisogno. Basta seguire le semplici regole di cura.

Regole di base di cura

  • Gli animali domestici hanno un cappotto speciale. È breve e setoso. I gatti versano debolmente, non c'è bisogno di pettinarli. Si stanno prendendo cura della loro pelliccia. Durante la stagione della muta, è sufficiente rimuovere i capelli morti con un guanto di gomma.
  • Fare il bagno raramente a Bengalok. La procedura porterà molte emozioni positive, perché l'acqua per questa razza è quasi un elemento nativo.
  • I gatti attivi degli artigli di solito macinano il loro. È necessario per lui installare un tiragraffi. Esaminare gli artigli una volta alla settimana, se necessario, tagliare la parte morta con pinze speciali.
  • Gli occhi dovrebbero essere sempre puliti. Il segreto accumulato negli angoli viene rimosso con un pezzo di stoffa pulita.
  • Le orecchie vengono regolarmente pulite di zolfo e polvere con cotton fioc. Durante la procedura, utilizzare uno strumento speciale.

Nutrire i gatti del Bengala

Gli antenati selvaggi delle donne del Bengala si nutrono di selvaggina selvatica. Potrebbero essere piccoli roditori, uccelli, lucertole e talvolta pesci. E mangiano i loro piccoli gatti completamente - con pelle, rigaglie e contenuto dello stomaco. Quindi si procurano vitamine, minerali e fibre essenziali. Compilando la dieta dell'animale domestico, è necessario tenere conto di questa caratteristica.

Il tratto gastrointestinale di bengalok è diverso da quello della maggior parte delle razze. Dagli antenati selvaggi hanno un intestino corto e uno stomaco molto sensibile. E il cibo, che è considerato familiare al cantiere Murka, il mini-leopardo semplicemente non digerisce. E dall'abbondanza di proteine ​​animali, un animale domestico può avere feci sciolte.

Cibo naturale o cibo preparato?

Di norma, i proprietari devono scegliere tra alimentazione naturale e razioni confezionate. Quando si scelgono i feed pronti, molti problemi scompaiono - è sufficiente acquistare un feed non inferiore alla classe Premium e fornire al proprio animale domestico l'accesso gratuito all'acqua.

Mangime di qualità venduto in negozi specializzati di animali, ma non nei supermercati o sul mercato. Vengono in molte forme. Ci sono mangimi per gattini e per gatti anziani. Ma alcuni allevatori credono ragionevolmente che i Bengals non siano rivelati sull'essiccazione in tutta la sua gloria. Sì, e aumenta la riproduzione dei gatti sugli alimenti naturali. Pertanto, anche i sostenitori dei mangimi secchi scelgono spesso l'alimentazione mista.

Quando si sceglie un alimento naturale, è importante formulare correttamente la dieta dell'animale e utilizzare solo ingredienti freschi e di alta qualità. La base dei prodotti a base di carne. Ma hanno bisogno di essere integrati con verdure, cereali, altre fonti di proteine ​​vegetali e animali, senza dimenticare integratori vitaminici e minerali. Non è facile scegliere il menu giusto, inoltre, dovrà essere testato sul tuo preferito da solo. Questo vale sia per "essiccazione" che per alimentazione naturale.

Modalità di alimentazione

A seconda dell'età, il cibo è dato con tale frequenza:

  • 1-2 mesi - fino a 6 volte;
  • fino a 3 mesi - 4 volte;
  • fino a 5 mesi - 3 volte;
  • a partire da 6 mesi - 2-3 volte al giorno.

Caratteristiche di alimentazione naturale

Il menu principale di bengalok consiste in carne (almeno il 60%), cereali (fino al 20%), verdure (20%) con aggiunta di olio di pesce, vitamine, minerali e altre sostanze (calcio, glucosamina).

Nella dieta del gatto del Bengala includono tali prodotti:

  • frattaglie di volatili e pollame (è necessario prendere non solo frattaglie, ma anche parti ricche di cartilagine, collo, testa);
  • coniglio e carne magra (compresi sottoprodotti - cicatrici, polmoni, cuore);
  • uova di quaglia crude o bollite;
  • cereali cotti (grano saraceno, riso), devi stare attento con Ercole;
  • le verdure bollite o crude (carote, zucca, zucchine, barbabietole, cetrioli), melanzane e patate non dovrebbero essere date;
  • latticini a basso contenuto di grassi e ricotta;
  • complessi vitaminici.

Molti allevatori alimentano colli di pollo crudo di Bengalok. Per fare questo, vengono congelati per 2 settimane, quindi scongelati, cosparsi di acqua bollente e schiacciati. Per i gatti adulti è sufficiente batterli con un martello, i colli del manico sono macinati in un tritacarne o in un frullatore.

I pesci danno occasionalmente. Questo non è il prodotto principale del Bengala. Può causare problemi nel sistema urinario. Il latte vaccino è completamente controindicato per i gatti. Causa la diarrea. Invece, gli yogurt sono forniti senza filler o clabber.

Quando passi a un nuovo feed, devi monitorare non solo il benessere del tuo animale domestico, ma anche la sua sedia. Se senti troppo forte odore di feci, è necessario apportare modifiche alla dieta. Questo vale anche per l'odore di urina.

Dieta dei gattini

Fino a 4-5 settimane, il gattino mangia il latte materno. Poi altri prodotti vengono introdotti nella sua dieta. Più piccolo è il gattino, minori sono gli intervalli tra le poppate. Le porzioni sono calcolate individualmente.

Come primi cibi complementari, ai bambini viene data carne di pollo strapazzata, dopo averla servita con acqua bollente. In seguito puoi dare prodotti a base di carne a fette. Quindi il gattino viene "introdotto" con i cereali, le uova vengono aggiunte al menu. L'ultima cosa iniettata è integratori vegetali. Le verdure per questo bollire e tagliare. La razione per adulti di un animale domestico viene trasferita a 8-12 mesi di età.

formazione

Dagli sforzi del proprietario dipende da come crescerà un gattino carino. La razza non si distingue per la complessità dell'istruzione. I suoi rappresentanti ricordano facilmente tutti i requisiti per loro. Abituati velocemente al vassoio. Ma può passare, se la toilette dei gatti non è molto pulita. Pertanto, è meglio usare stucco per legno. Maschera l'odore, ed è bello rovistarci dentro. E i bengali tendono a seppellire i loro escrementi. Pertanto, scegli una pentola con i lati alti per loro.

Le donne del Bengala sono molto giocose. Dovrebbero avere i loro giocattoli. Altrimenti, gli animali troveranno la loro sostituzione sotto forma di cose del maestro. Se non vuoi che l'animale cerchi l'avventura, gioca con lui il più spesso possibile. Questo aiuterà a stabilire un contatto con le fusa.

È importante insegnare all'animale a rispondere al comando "No". All'inizio può essere combinato con il collo del bambino. Così gli ha insegnato sua madre-gatto, e questo tocco gli è familiare. Ma non usare la violenza per l'animale domestico. Ciò minerà la sua fiducia in te. Le cattive relazioni saranno difficili da riprendere.

Se hai in programma di camminare con il tuo animale domestico per strada, insegnagli a rispondere con calma al bavero. Indossa sempre un'imbracatura confortevole quando cammini in città e nella natura. Questi animali sono molto curiosi. Senza un guinzaglio, possono farsi male andando ad esplorare i mondi sconosciuti.

Bengala, non destinato alla riproduzione, castrato all'età di 6 mesi. Questa è una semplice operazione. I gatti lo tollerano bene. Gatti e gatti maturi creano non solo inconvenienti in casa, lasciando segni ovunque, ma possono anche scappare durante la "caccia".

Salute, propensione alle malattie

Questa è una razza robusta con buona salute. Il primo Bengala aveva solo problemi con il tratto digestivo. Gli animali hanno ancora spesso disturbi intestinali. Ma col passare del tempo, l'animale ha iniziato a mostrare altre malattie. Questi sono cardiomiopatia ipertrofica (NSM) e sindrome toracica piatta (FCK) nei gattini. Non così raro e allergico.

Per quanto riguarda il sistema immunitario debole, è caratteristico delle linee in cui è stato permesso ripetutamente l'accoppiamento tra parenti stretti. Tali individui dovrebbero essere regolarmente vaccinati e sverminati.

Prevenzione delle malattie

  • Dieta scelta correttamente - il cibo dovrebbe essere fresco e benigno.
  • Un esame annuale da parte di un veterinario - uno specialista esperto determinerà le malattie più pericolose in una fase precoce.
  • Vaccinazione - i gattini vengono vaccinati nella scuola materna, quindi il nuovo proprietario deve aderire al programma di vaccinazioni contro le più comuni malattie feline.
  • Lotta contro i parassiti: il Bengala deve essere protetto da vermi, zecche e pulci.
  • Sterilizzazione: se gli animali non partecipano all'allevamento, devono essere sterilizzati. Non c'è altra opzione. Non esiste una cosa come "dare alla luce la salute".

Scegliere e prendersi cura di un gattino

Se si sceglie solo un animale domestico, la scelta viene interrotta sul bambino a cui piace di più. La cosa principale - che era sano. Ciò è dimostrato dagli occhi puliti, dal buon appetito, dai capelli lucenti, dall'assenza di gonfiore vicino all'ano. Quando si sceglie un animale domestico, i requisiti di classe sono maggiori. Il bambino deve soddisfare lo standard. Questo vale per colore, esterno e carattere.

Tre tipi di colori sono considerati classici:

  • rosetta (rosette) - i punti hanno una base chiara con un bordo scuro;
  • marmorizzato (marmorizzato) - motivi scuri su uno sfondo chiaro;
  • colore maculato (maculato) con macchie uniformemente colorate sulla pelliccia dell'animale.

Ci sono colori più rari: collegamenti, visone, seppia. Più recentemente, il bengalov ha prevalso sui toni caldi della lana. Oggi si riconosce il colore blu, sono comparsi i gatti delle nevi del Bengala. E il colore dei gattini non è immediatamente evidente. Solo negli animali maturi diventa più luminoso possibile. Quale sarà il colore di un bambino di 4 mesi, il nuovo proprietario può solo indovinare. Pertanto, è importante acquistare gattini solo da allevatori rispettabili.

Kit iniziale per il trasferimento di un gattino del Bengala in una nuova casa

Sarà diverso in ogni canile. Di norma, include:

  • contratto di vendita;
  • passaporto veterinario con segni di vaccinazione;
  • pedigree o metrica che indica la registrazione nel club;
  • cibo a cui il bambino è abituato;
  • riempitore di servizi igienici;
  • raccomandazioni per l'alimentazione di un gattino.