Malattie dell'occhio nei gatti

Allevamento

Nonostante il fatto che quasi tutti gli animali usino gli altri sensi più spesso, la vista dei gatti gioca un ruolo importante nelle loro vite. L'animale domestico costantemente o temporaneamente accecato è un onere aggiuntivo per il proprietario, dal momento che il rischio di lesioni aggiuntive, anche in un piccolo appartamento, aumenta in modo significativo. Nonostante il gran numero di varianti di occorrenza, le malattie degli occhi nei gatti hanno alcuni sintomi simili, che possono rendere difficile la diagnosi. Questo è il motivo per cui il proprietario deve assolutamente chiarire i minimi fatti precedenti l'inizio dello sviluppo della patologia. Inoltre, la malattia dell'occhio può essere sia un disturbo grave che un sintomo secondario.

Quali sono le malattie degli occhi nei gatti?

A seconda del luogo di localizzazione, la malattia è divisa in due tipi: la sconfitta del bulbo oculare o delle palpebre. Ci sono diversi motivi per cui un animale ha perso la vista, e questi sono solo i più comuni:

congiuntivite. Processo infiammatorio polietiologico sulla mucosa dell'occhio. La fonte di questo tipo di patologie oculari nei gatti può essere qualsiasi sostanza irritante (traumi, microrganismi, allergie, parassiti, alimentazione squilibrata). Inoltre, può essere una complicazione aggiuntiva in alcune malattie. Succede a uno o due sensi. Nelle fasi iniziali, viene rapidamente trattato, in periodi successivi spesso porta alla completa perdita della vista;

cheratite. La malattia oculare descritta in un gatto è caratterizzata da infiammazione della cornea. Si verifica a causa di infezioni o lesioni. A seconda della gravità della lesione, è suddivisa in tipi superficiali o profondi, che possono essere di diversi tipi (fungini, virali, ochertociasi, ecc.);

cataratta. Un'altra malattia degli occhi comune nei gatti. Si manifesta sotto forma di opacizzazione della lente e può essere causato dalle conseguenze della cheratite purulenta o di una malattia infettiva. Esistono diversi tipi (congeniti, traumatici, tossici) e forme (stratificate, piene, capsulari);

blefarite. Questa variante della malattia degli occhi nei gatti è caratterizzata da infiammazione delle palpebre, ispessimento dei loro bordi e una rapida transizione verso lo stadio cronico. È difficile da trattare, specialmente nel caso di ulcere e ascessi.

Naturalmente, questo non è tutto possibile opzioni per le malattie degli occhi nei gatti.

Malattia dell'occhio trasmessa dai gatti

Le malattie oftalmologiche dei gatti non sono infettive, ma va ricordato che possono essere sintomi secondari di disturbi più gravi. Ad esempio, in caso di clamidia, viene spesso diagnosticata una congiuntivite purulenta, che facilita il trasferimento dell'infezione all'uomo.

Essere consapevoli che la malattia degli occhi nei gatti può essere contagiosa per altri animali domestici. Questo è particolarmente vero per quelle specie che sono causate da parassiti, funghi e altri agenti patogeni infettivi. Naturalmente non dovresti aver paura di ogni patologia dell'occhio felino. Molte malattie dell'occhio nei gatti sono causate da ragioni sicure: cura impropria dell'animale, ferita o reazione allergica.

I sintomi della malattia dell'occhio nei gatti

Nonostante la lunga lista di malattie degli occhi nei gatti, i sintomi in essi sono in gran parte simili. Dovresti prestare attenzione a qualsiasi cambiamento nel carattere e nell'aspetto dell'animale domestico:

gonfiore e arrossamento delle palpebre. Il più delle volte accompagnato da prurito, che è molto preoccupato per un animale domestico, che può anche infettare l'infezione, sfregando costantemente il viso;

varie selezioni Indipendentemente dalla frequenza della manifestazione (giornaliero, periodo primaverile-estivo, dopo ogni sonno) e dalla purezza dello strappo (trasparente, torbido, purulento). Anche le "lacrime del mattino" dovrebbero essere un motivo per andare dal veterinario, in quanto possono essere uno degli indicatori della malattia degli occhi nei gatti;

cambiamento di comportamento (aggressività, letargia), assenza o reazione dolorosa alla luce;

qualsiasi cambiamento nel bulbo oculare e nell'obiettivo. Opacizzazione, presenza di film, strabismo senza opzioni indicano malattie agli occhi;

cambiamenti fisici. Un aumento del bulbo oculare, l'incapacità di chiudere o aprire le palpebre, un aumento nel terzo secolo, percorsi lacrimali.

Molte malattie degli occhi nei gatti hanno manifestazioni specifiche, ma anche loro sono presenti nella descrizione di uno qualsiasi dei suddetti sintomi. Il compito del proprietario di rispondere tempestivamente alle modifiche iniziali.

Trattamento delle malattie degli occhi nei gatti

Va ricordato la gravità delle complicanze e la somiglianza del quadro clinico delle malattie oftalmiche nei gatti. Questo è il motivo per cui è assolutamente sconsigliato intraprendere un autotrattamento per qualsiasi manifestazione di patologie oculari.

Solo un veterinario può determinare la causa esatta e prescrivere un trattamento adeguato.

A seconda della diagnosi, può essere prescritto un amico a quattro zampe: gocce ordinarie per il lavaggio; unguenti speciali per gli occhi; farmaci antistaminici possono essere prescritti; antibiotici; immunomodulatori. Alcune malattie degli occhi nei gatti possono richiedere un intervento chirurgico.

Poiché la diagnosi è a volte complicata da sintomi sfocati o un decorso cronico della malattia, dovresti essere calmo riguardo al possibile cambio di farmaci. Ciò è particolarmente vero per le forme infettive di congiuntivite causate da funghi o virus.

È importante ricordare che l'occhio è un organo fragile, e un intervento improprio può solo peggiorare le manifestazioni della malattia degli occhi nei gatti, che a loro volta possono portare alla completa perdita della vista, in alcuni casi e alla morte.

Come raccomandazione e misure preventive, si possono consigliare solo regolari procedure di igiene, che non solo riducono il rischio di molte forme della malattia, ma avvertono anche prontamente i sintomi iniziali.

L'elenco delle malattie degli occhi nei gatti e le loro cause

Le malattie degli occhi nei gatti sono molto diverse. Le diagnosi più frequenti includono: congiuntivite, cheratite, cataratta, glaucoma, protrusione (perdita) del terzo secolo. Oltre a loro, ce ne sono molti altri, meno noti. Considerare prima la struttura dell'occhio del gatto.

L'occhio del gatto si trova in un'orbita dell'osso aperta. Chiude il suo pacchetto di collagene. Il fondo è foderato con tessuti morbidi. La parte ossea dell'orbita è formata dalle seguenti ossa: il frontale, palatale, lacrimale, mascellare, zigomatico. L'occhio e il contenuto dell'orbita sono circondati da tessuto connettivo.

Questo è importante! Nello studio è necessario ricordare che i disturbi oftalmici possono verificarsi sullo sfondo di altre malattie sistemiche.

Considera brevemente quali sono le malattie degli occhi nei gatti e come trattarle.

Malattie del bulbo oculare

Il bulbo oculare ha tre membrane: quella esterna, vascolare e retina. Nel guscio esterno, c'è una parte trasparente anteriore - la cornea e il retro - la sclera. Nella coroide emettono l'iride, al centro del quale si trova la pupilla, e subito dietro c'è l'obiettivo. La retina è composta da cellule nervose e fornisce visione. L'intera parte interna dell'occhio è piena del corpo vitreo.

esoftalmo

Exoftalmo - protrusione del bulbo oculare dall'orbita. Tale caratteristica della struttura dell'orbita ossea nei gatti, come non-chiusura, consente alla sconfitta di svilupparsi per un po 'prima che diventi ovvia.

In esoftalmo, il bulbo oculare è di dimensioni normali, il diametro della cornea è normale, la pressione intraoculare è normale.

Cause: infezioni, infiammazioni, traumi, neoplasie.

Trattamento: antibiotici sistemici, drenaggio attraverso la fossa pterigopalatina, analgesici.

atrofia

Atrofia: compressione del bulbo oculare a causa della scarsa formazione di umidità. Come complicazione, si può sviluppare il sarcoma.

Cause: gravi lesioni, infezioni.

Trattamento: enucleazione (rimozione).

enoftalmo

Cause: infiammazione, formazione di ascessi cronici, orbita patologicamente aumentata, tetano, tumore.

Il trattamento può essere possibile con un'accurata determinazione della causa della malattia.

microftalmia

Microftalmo - bulbo oculare patologicamente diminuito, spesso gravato da cataratta o nistagmo.

Questo è interessante! Il trattamento di gatti in gravidanza con griseofulfin può portare a microftalmia.

Attenzione ai proprietari di vivai! I gatti birmani e le razze strettamente imparentate (tonkine, Bombay, Burmilla) hanno le seguenti malattie dell'occhio: microftalmo, displasia oculare e nessun bulbo oculare.

Gidroftalm

Hydrophthalmos (occhio di toro) - un aumento del bulbo oculare a causa dell'aumento della pressione intraoculare e dell'allungamento della sclera e della cornea. Se accompagnato da dolore e c'è il sospetto di un tumore, è indicata l'enucleazione.

proptosis

Proptosi - perdita del bulbo oculare. È pericoloso che la superficie della sclera si asciughi rapidamente e che la chiusura delle palpebre porti alla necrosi.

Cause: trauma, predisposizione congenita.

Trattamento: prima di riposizionare gli occhi, vengono irrigati con soluzione salina calda, viene eseguita un'anestesia generale o locale e, se necessario, una cantotomia (dissezione delle aderenze esterne delle palpebre).

Attenzione ai proprietari di vivai! I gatti persiani e altre razze brachicefaliche sono predisposti ereditariamente alla ptosi!

Malattie delle palpebre

Palpebre - composti della pelle mucosa che proteggono il bulbo oculare.

Anchiloblefaron

Ankyloblefaron - blend century. Nei gattini neonati le palpebre sono interconnesse. Gli occhi aperti si verificano da 10 a 14 giorni di vita. Il ritardo può essere causato dalla congiuntivite neonatale.

Trattamento: apertura chirurgica delle palpebre, con la fornitura di drenaggio, se necessario.

Simblefaron

Simblefaron - congiunzione della congiuntiva palpebrale con la congiuntiva dell'occhio. Limita la mobilità degli occhi, provoca congiuntivite cronica.

Cause: patologia congenita, congiuntivite neonatale.

Trattamento: separazione chirurgica e prevenzione delle ricadute.

entropion

Entropion è un secolo torcente. Provoca ulcerazioni corneali, blefarospasmo e fotofobia.

Cause: patologia ereditaria, spesso nei gatti persiani.

Trattamento: correzione chirurgica della deformità palpebrale.

trichiasis

Trichiasi - ciglia arricciate sulla cornea.

Cause: patologia congenita dei gatti persiani.

Trattamento: correzione chirurgica.

blefarite

Blefarite - infiammazione del secolo. Accompagnato da edema, infiammazione, formazione di croste.

Cause: infezioni batteriche, fungine, parassitarie.

Trattamento: antibiotici sistemici e locali, corticosteroidi.

Protrusione del terzo secolo

Protrusione - la perdita del terzo secolo. Esternamente, sembra un film spesso che copre parte dell'occhio, a partire dall'angolo interno. Si verifica più frequentemente con qualsiasi malattia a lungo termine, otite media e rottura temporanea del tratto gastrointestinale. Può essere a uno o due lati.

Non è necessario il trattamento, ma è possibile utilizzare colliri vasocostrittori.

Prolaps del terzo secolo

Prolasso - perdita della ghiandola lacrimale del terzo secolo.

Cause: debolezza dei legamenti di questa ghiandola, inversione della base della cartilagine del terzo secolo

Trattamento: correzione chirurgica.

Attenzione ai proprietari di vivai! I gatti birmani, persiani e scozzesi sono intrinsecamente inclini al prolasso!

Malattie congiuntivali

La congiuntiva - la membrana mucosa che copre la sclera e il rivestimento delle palpebre superiore e inferiore. Svolge una funzione protettiva - controllo delle infezioni oculari.

congiuntivite

La congiuntivite è un'infiammazione della congiuntiva, accompagnata da iperemia, effusioni dagli occhi, blefarospasmo e fotofobia. Succede primario e secondario.

Cause della congiuntivite primaria:

  • difetti palpebrali,
  • insufficiente secrezione di lacrime,
  • corpi estranei,
  • ferite, ustioni, punture di insetti,
  • la dacriocistite è un'infiammazione del sacco lacrimale.


Cause della congiuntivite secondaria:

  • infezioni virali e batteriche,
  • clamidia,
  • micoplasmosi,
  • invasione parassitaria,
  • allergia.

Malattie degli occhi nei gatti e loro trattamento

Molto spesso i gatti sono affetti da malattie degli occhi. L'animale comincia a innervosirsi, a pettinarsi le palpebre, c'è un forte strappo. Come aiutare il tuo animale domestico? Diamo un'occhiata alle malattie che colpiscono gli occhi di gatto.

Quali malattie agli occhi si trovano nei gatti

I gatti, come altri animali, sono soggetti a malattie degli occhi.

La medicina veterinaria è nota per due gruppi di disturbi oculari nei gatti. Il primo include le malattie delle palpebre, il secondo gruppo comprende le malattie che colpiscono il bulbo oculare stesso.

Ecco una lista di malattie che colpiscono le palpebre e gli occhi:

  • lividi e ferite;
  • inversione ed eversione del secolo;
  • infiammazione palpebrale (blefarite);
  • palpebre di fusione e chiusura (lagoftalmo);
  • ptosi (omissione della palpebra superiore);
  • neoplasie.

Il secondo gruppo sono le malattie che colpiscono il bulbo oculare stesso. Questi includono:

  • congiuntivite (catarrale acuta, purulenta, ecc.);
  • cheratite (superficiale purulenta, vascolare superficiale, purulenta profonda);
  • dermoide (neoplasia congiuntivale);
  • infiammazione e ulcere corneali;
  • glaucoma e idropisia (glaucoma secondario);
  • cataratta;
  • dislocazione del bulbo oculare.

Cause e sintomi di vari tipi di malattie degli occhi

Malattie degli occhi dei gatti una quantità enorme

Ci sono un sacco di malattie agli occhi nei gatti. Considera i sintomi e le cause delle malattie più comuni.

Ferite e lividi

Questi gatti danno ricevono dopo combattimenti o cadute. Le ferite sono profonde, superficiali e attraverso. Il sintomo principale è arrossamento e gonfiore, a volte si osserva sanguinamento.

Infiammazione delle palpebre

Ci sono flemma e semplice infiammazione delle palpebre. Nel primo caso, la palpebra si gonfia, il muco purulento scorre dall'occhio. Con una semplice infiammazione, il gatto graffia l'occhio interessato, le palpebre diventano rosse e tese. Si manifesta a causa del beriberi o dell'eczema e l'infiammazione del flegma è causata da profonde ferite e forti graffi.

Inversione del secolo

Foto. Inversione del secolo dal gatto.

Nel corso della torsione, la pelle della palpebra viene avvolta all'interno, causando una grave infiammazione. Se non si aiuta l'animale, possono svilupparsi cheratite o congiuntivite e nei casi più gravi un'inversione si sviluppa in un'ulcera corneale.

I sintomi della malattia sono la fotofobia e la lacrimazione, la palpebra si gonfia e cambia aspetto. Inversione di corpi estranei negli occhi, esposizione a sostanze chimiche o congiuntivite non trattata può causare gonfiore.

Congiuntivite e le sue varietà

Foto. Congiuntivite e le sue varietà.

La congiuntivite è una delle malattie più comuni tra i gatti. Ha diverse varietà:

  • allergica;
  • purulenta;
  • catarrale acuto;
  • Follicolare.

La congiuntivite allergica è causata dal contatto con un allergene. All'inizio, una scarica chiara fluisce dall'occhio, che, se non trattato, diventa purulento.

La congiuntivite purulenta causa un deterioramento generale delle condizioni del gatto. Dagli occhi ci sono abbondanti secrezioni purulente, la temperatura corporea aumenta. Il vomito e la diarrea sono spesso osservati negli animali.

La congiuntivite catarrale acuta causa un forte gonfiore e arrossamento degli occhi. Gatto tormentato dal dolore, ci sono scariche di siero-muco e lacrimazione. Il motivo principale sono le lesioni, la malattia si sviluppa anche dopo le infezioni e con una carenza di vitamina A.

Cheratite e suoi tipi

Foto. Cheratite in un gatto

La cheratite è una malattia della cornea dell'occhio. I tipi più comuni di questa malattia sono:

  • purulento superficiale;
  • vascolare superficiale;
  • profondo purulento.

Con cheratite purulenta superficiale, soffre lo strato epiteliale (superiore) della cornea. Il gatto si preoccupa e sente dolore costante, la fotofobia si sviluppa. La cornea diventa grigiastro, appare l'edema. Questo tipo di cheratite si sviluppa dopo gli infortuni.

Quando i vasi capillari superficiali della cheratite vascolare crescono negli strati superiori della cornea, che causano annebbiamento dell'occhio. I sintomi sono gli stessi della cheratite purulenta superficiale.

La cheratite purulenta profonda è una malattia più grave causata da microbi che sono entrati nello stroma corneale. Il gatto graffia costantemente l'occhio affetto, ha paura della luce. La cornea diventa bianca e gialla. C'è vascolarizzazione (germinazione dei capillari nella cornea). Le cause della malattia sono infezioni e lesioni.

Ulcera corneale

Foto. Ulcera corneale nei gatti

Le ulcere corneali sono causate da profonde ferite e infezioni. Spesso questa malattia è una complicazione della cheratite purulenta. Esistono due tipi di ulcere corneali: perforate e purulente. Il sintomo principale è un forte dolore, quindi l'animale sarà molto irrequieto.

Quando un'ulcera perforata dagli occhi osserva una scarica purulenta, la cornea diventa di colore grigio-blu. A volte si osservano spasmi delle palpebre e paura della luce intensa. Dopo la guarigione delle ulcere, si formano cicatrici.

glaucoma

Foto. Glaucoma nei gatti.

Questa malattia può essere congenita, ad angolo chiuso e ad angolo aperto. Il sintomo principale è un aumento costante o intermittente della pressione all'interno dell'occhio. Con il glaucoma ad angolo aperto, la cornea diventa torbida, diventa incolore e perde sensibilità.

Il bulbo oculare aumenta notevolmente e si indurisce. Con il glaucoma ad angolo chiuso, la cornea diventa torbida a forma di anello e si sviluppa la vascolarizzazione. Le cause di questa malattia sono: complicazioni di cheratite purulenta profonda, emorragia, gonfiore o lussazione della lente.

cataratta

Foto. Cataratta nei gatti

Una cataratta è chiamata annebbiamento della lente. È di diversi tipi:

  • congenita;
  • tossici;
  • traumatica;
  • sintomatica.

Negli ultimi stadi della malattia, l'animale vede male l'occhio affetto. L'obiettivo diventa bianco o bluastro. Le cataratte si sviluppano dopo le infezioni, così come dopo l'infiammazione e le lesioni. I gatti più anziani ne soffrono spesso.

Trattamento della malattia degli occhi

Per il trattamento degli occhi dei gatti in medicina veterinaria c'è una massa di fondi

Per il trattamento di malattie usate gocce e unguenti con antibiotici. Lavare l'occhio con una soluzione di furatsilina o permanganato di potassio. Dopo di ciò, metti l'unguento o la goccia di gocce:

  • Gentamicina 0,5%;
  • Levomecina 0,25%;
  • kolbiotsin;
  • Tsiprobid.

Per il trattamento degli occhi dei gatti non è consigliabile l'uso di Albucid, in quanto provoca una forte sensazione di bruciore. Dopo aver elaborato gli occhi, tieni l'animaletto tra le braccia in modo che non lavi via il farmaco.

Per la rapida guarigione delle ferite, si utilizza con successo il gel di Solcoseryl (Actovegin), che viene posto dietro la palpebra. Da unguenti per il trattamento degli occhi di gatto, saranno adatti la tetraciclina, la neomicina e l'eritromicina.

In caso di una malattia più grave, oltre ai preparati locali, viene utilizzato l'antibiotico Cefazolin. È diluito in 5 ml di novocaina e somministrato per via intramuscolare, il dosaggio esatto è determinato dal veterinario. Con un antibiotico, viene prescritto Suprastin o Tavegil (compresse o iniezioni) per prevenire reazioni allergiche.

Quando vedere un veterinario

Mai impegnarsi nell'auto-trattamento delle malattie degli occhi nel tuo gatto. Molte malattie possono portare alla cecità totale se vengono usati i farmaci e i regimi terapeutici sbagliati.

Se si notano sintomi comuni di malattie degli occhi in un gatto (lacrimazione, l'animale costantemente strizza gli occhi e graffia l'occhio, appare una secrezione purulenta o altra), mostra immediatamente l'animale al veterinario. Diagnosticherà e annoterà il regime di trattamento.

Mezzi per la cura quotidiana degli occhi del gatto

Le gocce di Tsiprovet possono essere utilizzate per curare gli occhi dei gatti.

Affinché i gatti non abbiano problemi con gli occhi, dovrebbero essere costantemente curati e il normale risciacquo oculare è necessario per alcune razze. Per fare questo, utilizzare strumenti speciali per gli animali.

Le gocce per il lavaggio sono usate come segue:

  • gocciolare 1-2 gocce del farmaco in ciascun occhio;
  • massaggiare delicatamente le palpebre del gatto;
  • rimuovere la preparazione con un batuffolo di cotone pulito;
  • eseguire la procedura due volte al giorno.

Per rimuovere i condotti lacrimali, usare lozioni. Vengono applicati su un batuffolo di cotone e si strofinano delicatamente i capelli intorno agli occhi. Questa procedura dovrebbe essere eseguita una volta al giorno per una settimana. Se necessario, ripetere il corso.

Ecco le gocce per gli occhi e le lozioni per gatti più popolari:

  • Diamond Eyes (gocce);
  • BEAPHAR Oftal (gocce);
  • BEAPHAR Sensitive (lozione);
  • Barrette (lozione);
  • Tsiprovet et al.

Suggerimenti per la cura degli occhi di gatto

Affinché gli occhi di un gatto siano sani è necessario seguire le regole della loro cura.

Affinché gli occhi del tuo animale domestico siano sempre sani, devi seguire alcune regole.

Ecco le raccomandazioni dei veterinari e dei proprietari di gatti esperti:

  • Non usare cotone idrofilo per la pulizia degli occhi, poiché le sue fibre provocheranno un aumento della lacrimazione, è meglio usare dei tamponi di cotone;
  • non sciacquare gli occhi del gatto con acqua, questo disturberà la microflora;
  • utilizzare solo prodotti per la cura dell'occhio per la cura e il trattamento;
  • lavare gli occhi non dovrebbe essere usato infuso di camomilla, in quanto può causare calvizie palpebrale;
  • non interrompere il trattamento già avviato;
  • monitorare le condizioni degli occhi del gatto - l'aspetto del terzo secolo dice sullo sviluppo della malattia.

Un corretto trattamento oculare non può essere eseguito senza una diagnosi accurata. Se il tuo gatto ha sintomi ansiosi, mostra il tuo animale al veterinario. Non dimenticare che in assenza di trattamento alcune malattie possono portare alla cecità completa o parziale.

Malattie dell'occhio nei gatti

Molto spesso, un veterinario trova malattie agli occhi nei gatti. A volte la situazione è così terribile che persino il medico non sa come alleviare il dolore dell'animale. I sintomi e il trattamento corrispondente saranno descritti di seguito. Pertanto, è molto importante riconoscere i segni caratteristici di una malattia incipiente per iniziare la terapia in tempo.

Malattie dell'occhio nei gatti: elenco

Le malattie degli occhi nei gatti sono piuttosto diverse. Malattie condizionalmente divise in 2 gruppi. Le seguenti malattie rientrano nella prima categoria (danno alle palpebre e alle membrane protettive):

  • ferite, lividi (appaiono quando cadono o durante un combattimento);
  • blefarite;
  • colpo di scena del secolo;
  • l'omissione della palpebra superiore;
  • neoplasia.

Le ferite e le contusioni sono:

L'infiammazione della palpebra è divisa in:

  • Blefarite "semplice";
  • ulcerosa;
  • squamosa;
  • meybomievy;

Il secondo gruppo include tali malattie dell'occhio nei gatti come:

  • congiuntiviti;
  • cheratite;
  • il glaucoma;
  • cataratta;
  • infiammazione della cornea;
  • ulcere corneali.

I disturbi del secondo gruppo influenzano direttamente il bulbo oculare. Le foto di queste malattie in gatti e gatti possono essere viste su Internet. Credimi, lo spettacolo non è piacevole. Pertanto, analizziamo i sintomi e il trattamento di queste malattie per salvare la salute dei nostri amici a quattro zampe e dei membri della famiglia e forse anche la vita.

Segni caratteristici di disturbi: cosa devi sapere?

Dopo aver studiato la malattia degli occhi nei gatti (o meglio, spesso, si verificano), è possibile procedere senza problemi ai sintomi e ai metodi di trattamento.

  • Le malattie più "semplici" a volte includono ferite e contusioni palpebrali nei gatti. Qui i segni principali sono rossore e gonfiore. Il sanguinamento è un ospite frequente di lividi e ferite.
  • L'infiammazione alle palpebre delle palpebre è accompagnata dalla perdita di muco con una miscela di pus; allo stesso tempo c'è gonfiore. Tale malattia si verifica quando l'animale è profondamente ferito o si pettina gravemente le aree colpite. Una semplice (come viene chiamata da alcuni) l'infiammazione delle palpebre è caratterizzata dalla comparsa di rossore e foche, costante spazzolatura degli occhi del gatto. Appare malattia a causa di eczema o carenza di vitamine. La malattia deve essere trattata sotto la supervisione di un medico.
  • L'inversione del secolo è caratterizzata dal fatto che se non si riconoscono i sintomi e non si inizia il trattamento, allora il disturbo "crescerà" in congiuntivite o cheratite. Lanciato è considerato il caso in cui l'inversione viene gradualmente rinata in un'ulcera. Tra i segni caratteristici spiccano: lacrimazione, fotofobia, gonfiore, cambiamento di aspetto. Una malattia appare quando la pelle è avvolta all'interno; questo accade più spesso se ingerito da un corpo estraneo o dall'esposizione a sostanze chimiche.
  • Per quanto riguarda la congiuntivite, qui i sintomi delle malattie degli occhi nei gatti differiscono. Dopo tutto, i veterinari distinguono 4 tipi di questa malattia. Il tipo allergico appare a causa del contatto del gatto con l'allergene. Segni caratteristici: scarica trasparente, simile alle lacrime, iniziano a distinguersi dall'occhio. In assenza di trattamento o di non conformità, la malattia si svilupperà in congiuntivite purulenta. Questa malattia può causare un generale peggioramento della salute dell'animale. Grandi quantità di secrezione purulenta, febbre, vomito e diarrea sono sintomi della malattia.
  • La congiuntivite catarrale acuta è accompagnata da grave gonfiore e arrossamento. L'animale sembra un forte dolore, lacrimazione, scarico siero-mucoso. La causa della malattia è la mancanza di vitamina A, lesioni o infezioni pregresse. Trattare la congiuntivite in base al tipo. Il veterinario prescriverà il farmaco appropriato e spiegherà in dettaglio come eseguire la procedura.
  • Per quanto riguarda la cheratite purulenta superficiale, si può affermare quanto segue: ansia, dolore costante, fotofobia compare nell'animale. Il colore della cornea diventa grigiastro. Anche l'edema non tarda ad arrivare. Di norma, le lesioni sono la causa principale di questa malattia. La cheratite purulenta profonda è una malattia causata da microbi. L'animale costantemente graffia gli occhi irritati, la fotofobia diventa più pronunciata. Il colore della cornea diventa bianco e giallo. I capillari crescono nella cornea.

Nella foto notate la differenza tra i tipi purulenti di cheratite e vascolare superficiale. L'ultima sottospecie parla da sola quando i capillari crescono negli strati superiori della cornea. Per questo motivo c'è un annebbiamento degli occhi. Questo disturbo è facilmente confuso su sintomatologia con cheratite purulenta superficiale. Ma un medico qualificato sarà sempre in grado di distinguere una malattia da un'altra.

Terapia e recupero animali

Circa i sintomi parlati. Ora viene il trattamento delle malattie degli occhi nei gatti. La terapia generale prevede l'uso dei seguenti farmaci:

Le soluzioni sono utilizzate per il lavaggio delle aree danneggiate:

  • furatsilina;
  • permanganato di potassio (manganese);

Per instillare o deporre unguenti:

  • kolbiotsin;
  • cypromid;
  • Levomicetina pomata (0,25%);
  • Gentamicina pomata (0,5%);
  • Unguento alla tetraciclina;
  • solkoseril;
  • Neomicina pomata;
  • Pomata eritromicina;

Per escludere allergie:

Per le malattie gravi è prescritta la cefazolina. Per l'introduzione di questo farmaco richiederà Novocain (5 ml). la soluzione viene iniettata per via intramuscolare. Il dosaggio esatto è prescritto da un medico!

Non è raccomandato l'uso di Albucid, poiché il felino sembra avere una forte sensazione di bruciore. Per vedere questo, basta guardare le numerose foto.

I veterinari non sono raccomandati per auto-medicare. Solo un medico qualificato può fare una diagnosi accurata e prescrivere il farmaco appropriato. I proprietari che prescrivono volontariamente farmaci per il loro animale domestico agiscono a loro rischio e pericolo. Con l'uso sbagliato di medicinali e con un regime terapeutico sbagliato, la malattia può portare alla cecità completa o parziale dell'animale.

Misure preventive

Al fine di non chiedersi come trattare le malattie degli occhi nei gatti, è necessario seguire le più semplici regole di igiene dietro gli occhi di un animale.

  1. Non è raccomandato l'uso di cotone idrofilo per la pulizia, perché le sue fibre possono causare una maggiore lacrimazione. È meglio scegliere in questo caso dei cotton fioc.
  2. Affinché le varie malattie "oculari" non perseguano i gatti, non è necessario lavarli con acqua. Quindi la microflora collassa.
  3. L'infuso di camomilla non è adatto per il lavaggio dell'animale. Tale decotto può portare alla calvizie degli animali da compagnia.
  4. Se un veterinario ha prescritto farmaci specifici per il trattamento della patologia oculare in gatti e gatti (guarda le foto di animali malati), è necessario attenersi rigorosamente a questo elenco di farmaci. Non dovresti prendere l'iniziativa e comprare altri medicinali. Non sai quale azione avrà in congiunzione con quelle già assegnate.
  5. È necessario monitorare da vicino la salute dell'animale domestico. Se la terza palpebra inizia ad apparire, indica lo sviluppo della malattia.
  6. Se si riscontrano almeno i sintomi iniziali della malattia, contattare immediatamente il veterinario. Dopotutto, se non tratti la malattia, può portare alla cecità completa o parziale dell'animale.

Guarda la foto degli animali malati. I gatti passano attraverso i decimi cerchi dell'inferno quando le malattie degli occhi li affliggono; è necessario iniziare il trattamento in modo tempestivo, e quindi l'animale domestico vi delizierà con la sua salute e il suo comportamento allegro.

Malattia dell'occhio nei gatti. Tipi, trattamento e prevenzione

Gli animali domestici, come le persone, hanno bisogno di cure e affetti costanti. Avendo preso la decisione di prendere un animale domestico, devi capire che la piena responsabilità della sua vita è nelle mani del proprietario. È lui che deve ora prestare attenzione a tutti i cambiamenti che si verificano nel corpo dell'animale. Le malattie degli occhi nei gatti hanno una gamma piuttosto ampia di varietà di forme leggere e pesanti. Se si tenta di lasciare che la faccenda faccia il suo corso, la probabilità di un risultato positivo è piccola. Le raccomandazioni di uno specialista qualificato aiuteranno a diagnosticare accuratamente la malattia, a scegliere un metodo di trattamento e a preservare la vista dell'animale.


Cause di malattie degli occhi nei gatti

I veterinari dividono le malattie degli organi della visione in 2 categorie.

La prima categoria include le violazioni del corretto funzionamento del bulbo oculare e degli organi protettivi dell'occhio. Questo include:

  • ferite e lividi;
  • ustioni;
  • inversione ed eversione del secolo;
  • ingresso di particelle estranee;
  • non-chiusura e adesione;
  • l'omissione della palpebra superiore;
  • perdita del bulbo oculare;
  • blefarite;
  • neoplasie.

La seconda categoria è la patologia del bulbo oculare. Questo include:

Tutte le malattie si verificano in forma acuta o subacuta. Se non vai dal veterinario per tempo, la patologia si trasforma in uno stadio cronico.

I primi segni di malattia. Quello che devi prestare attenzione

Tra i segni comuni di disabilità visiva vi sono varie scariche opache intense, modificazioni del colore degli occhi, brividi innaturali, annebbiamento della lente, strabismo, arrossamento, sensazione di taglio, lacrimazione, gonfiore ed evitamento della luce naturale e sintetica.

Le più comuni malattie degli occhi nei gatti sono sintomi e trattamento.

Il numero di patologie oggi è grande. La menomazione visiva è accompagnata da dolore che dà fastidio all'animale e non consente di condurre una vita piena. È necessario agire in modo rapido e corretto, in modo da non perdere la vista. Consideri il più elementare di loro

Ferite e lividi

A seguito di cadute o colpi, le lesioni sono di diversa gravità. Si distinguono: superficiali, profondi o attraverso le ferite. I segnali sono arrossamento, gonfiore, sanguinamento, ematomi, danni all'integrità dell'occhio.

ustioni

Gli agenti chimici (polvere, piatti di lavaggio, tappeti) causano un'ustione a contatto con la cornea, distruggendo la struttura dell'apparato visivo.

I sintomi principali sono: deterioramento della visibilità, gonfiore, arrossamento, dolore.

Inversion and eversion century

Quando si gira, la palpebra inferiore rotola verso l'interno, irritando la superficie mucosa.

Le fonti possono essere grave infiammazione, lesioni agli occhi o congiuntivite, così come la predisposizione genetica a sfingi, razze britanniche e persiane. Distorsione dell'aspetto dell'occhio, gonfiore, lacrimazione, paura della luce, ulcere sulle cornee - manifestazioni di gonfiore.

Inversione del secolo - protrusione e rilassamento della pelle. Il verificarsi di una tale malattia, spesso congenita. Accade anche come risultato di stringere ferite e ustioni. Allo stesso tempo, un segmento mucoso è visibile nel sito dell'inversione.

Sintomi: lacrimazione eccessiva, secrezione di pus, gonfiore e arrossamento.

lagoftalmo

La malattia congenita (marcata dopo la nascita) o acquisita (ha ricevuto ferite, ustioni, blefarite) la mancanza di capacità di chiudere gli occhi si chiama lagoftalmo. Si verifica a causa dell'immobilità del nervo facciale, palpebre corte ereditate, torsioni ed eversioni.

I segni sono socchiusi, fessura della palpebra inferiore dell'occhio, lacrimazione.

Patologia in cui cade la palpebra superiore. Le cause sono ustioni termiche e chimiche, lesioni, microbi, virus.

proptosis

Questa è la perdita del bulbo oculare dall'orbita dell'occhio. Succede quando gli animali ricevono ferite meccaniche o se c'è una propensione genetica. Il principale e unico sintomo: la posizione del bulbo oculare all'esterno.

glaucoma

Elevazione della pressione oculare regolare o ciclica. La fase iniziale della malattia di solito non ha sintomi. Il glaucoma è di tre tipi: angolo aperto (opacizzazione corneale, decolorazione, perdita di sensibilità), chiusura angolare (opacità corneale a forma di anello, dilatazione dei vasi sanguigni) e congenita.

Manifestata in gonfiore e arrossamento degli occhi, attacchi acuti di dolore, debolezza, nausea, vomito, opacità corneale e cambiamenti nella sua forma.

cataratta

Il cambiamento e l'opacizzazione della struttura della lente che impedisce alla luce di entrare nella retina è chiamata cataratta. Ci sono:

  • traumatica;
  • tossici;
  • sintomatica;
  • innata.

Molto spesso, i gatti adulti soffrono di questa malattia. Nei gattini, può essere causato da un'infezione virale. I sintomi iniziali sono invisibili. Dopo che la pupilla si espande, diventa torbida e non causa una reazione alla luce. Processi infiammatori, lesioni, infezioni portano alla cataratta.

neoplasie

I tumori delle palpebre negli animali domestici sono per lo più maligni. Per loro natura, possono essere conseguenze di infezioni o congenite. Queste sono escrescenze rosaforme informe che hanno la capacità di diffondere rapidamente le metastasi. Se esaminati da un veterinario, si osservano neoplasie indolori e laceranti.

congiuntivite

Una malattia in cui la congiuntiva (membrana mucosa) dell'occhio è infiammata. Appare a causa di ferite, lividi, ustioni chimiche, malattie infettive, infezioni virali. Separa diversi tipi:

  • acute;
  • cronica;
  • follicolare;
  • parenchimale;
  • purulenta.

I sintomi che vale la pena prestare attenzione a: arrossamento della mucosa, prurito, dolore, varie scariche, paura della luce, dopo il sonno, le palpebre si uniscono.

cheratite

L'effetto del processo infiammatorio sulla cornea è chiamato cheratite. Fattori di insorgenza della malattia sono l'infezione da herpes o danno meccanico a causa della quale nuovi microrganismi si sviluppano nel bulbo oculare.

Segni: annebbiamento corneale, scarico di pus, formazione di croste nell'angolo della palpebra, incapacità di aprire completamente gli occhi, vasi pronunciati, mancanza di volontà di essere nella luce.

Irit (iridociclite)

Quando l'irite, l'iride dell'occhio è infiammata, a causa della quale il corpo ciliare può essere colpito. Le cause di questa malattia possono essere infezioni, esacerbazioni postoperatorie, infiammazioni e lesioni.

Manifestato nella costrizione delle pupille, un debole riflesso alla luce, ottusità dell'iride, dolore. L'irite può trasformarsi in infiammazione della mucosa.

dacryocystitis

Una malattia in cui il sacco degli occhi si infiamma e il canale lacrimale-nasale si restringe. Nella maggior parte dei casi, è cronico. La causa dell'evento è la congiuntivite prolungata.
Fattori di manifestazione: gonfiore del film di collegamento dell'occhio, lacrimazione, pressione, secrezione purulenta o trasparente, dolore, gonfiore della palpebra.

blefarite

La blefarite nei gatti è un'infiammazione dei bordi delle palpebre. Manifestato a causa di danni meccanici, avitaminosi, infezioni.

Sintomi: gonfiore, arrossamento, prurito, lacrimazione.

panoftalmite

Processi globali purulenti di membrane e tessuti, dovuti a ferite del secolo. Nella medicina veterinaria è considerata una malattia intrattabile.

Manifestazioni: dolore tagliente, lacrimazione, spasmi quando lampeggia, gonfiore, costrizione delle palpebre per gli occhi, privazione della vista.

uveite

Processo infiammatorio dell'iride e del corpo ciliare. Porta a una completa perdita della vista Le cause della malattia sono lesioni, infezioni, batteri e funghi, tumori.

Caratterizzato da aumento della lacrimazione, bagliore opaco della pupilla, arrossamento della congiuntiva, coaguli di sangue, variazione delle dimensioni del bulbo oculare, edema, concentrazione di una grande quantità di pus.

Ulcere corneali

L'erosione o l'ulcera è un'infiammazione e una violazione dell'integrità della cornea. Cause di lesioni sono l'ingresso di corpi estranei, torsione delle palpebre, ciglia incarnite, tumori, infiammazioni, traumi, herpes.
Sintomi: aumento del liquido lacrimale, arrossamento dell'occhio, torbidità pupillare, secrezione purulenta.

Raccomandazioni per il trattamento delle malattie degli occhi nei gatti

L'efficacia del trattamento dipende dalla tempestiva e corretta prescrizione dei farmaci. Unguenti e gocce speciali aiuteranno. È importante eseguire le procedure senza causare dolore e fastidio non necessari all'animale domestico.

Quando hai bisogno di una consulenza specialistica

Il proprietario premuroso nota sempre tutti i cambiamenti del suo animale domestico. Se vedi delle anomalie in salute, non dovresti cercare di curare te stesso l'animale. Quindi puoi solo ferire e aggravare la situazione. Consultazione tempestiva con un veterinario per consentire la diagnosi corretta e uno specialista prescriverà anche un ciclo di trattamento che non consentirà alla malattia di diventare grave.

Con l'aiuto della garza, che viene pre-bagnata nel perossido, vengono trattate le ferite. Se l'infezione è negli occhi, si consiglia di assumere antibiotici per diversi giorni. Quando gli occhi congiuntivite sono trattati con antisettico. Dopo aver applicato gocce o unguenti speciali in combinazione con antibiotici.

Una soluzione di idrocortisolo e novocaina è sepolta con gonfiore degli occhi. Gli unguenti d'argento sono usati nelle esacerbazioni o nella forma cronica della malattia. La congiuntivite purulenta e follicolare viene trattata per iniezione con un antibiotico. Le palpebre vengono lavate con una soluzione di acido borico seguita da unguento anti-infiammatorio.

In caso di lesioni gravi ricorrere a interventi chirurgici.

Prevenzione delle malattie dell'apparato visivo

Esaminare gli organi visivi e la lana intorno a loro dovrebbe essere ogni giorno. Dopo il lavaggio con acqua bollita o decotto di erbe, lo sporco viene rimosso con l'aiuto di una lozione speciale. La lana viene pulita con un tovagliolo di carta e viene applicato un gel protettivo che pulisce e protegge l'area circostante gli organi della vista. Dopo di che, l'animale domestico viene accuratamente pettinato con uno speciale pettine piccolo, che aiuterà a rimuovere i resti del gel. Per prevenire l'infezione in piccole ferite, gli occhi sono trattati con la soluzione di furatsilina.

BestAnimals

Solo il meglio per i tuoi animali domestici.

Malattie dell'occhio nei gatti - tipi di malattie e loro trattamento

congiuntivite

La congiuntivite è una malattia comune. Questa è un'infiammazione della mucosa dell'occhio nei gatti. La natura della congiuntivite è batterica. L'infezione si verifica quando l'infezione nel tratto respiratorio superiore.

La congiuntivite può essere di 4 forme:

allergico

La congiuntivite allergica è causata dalla risposta dell'organismo ad un allergene. Il primo sintomo di questa malattia è la lacrimazione abbondante.

Se la malattia non inizia a guarire, compariranno altri sintomi:

  • versamenti purulenti e sanguinanti (hanno un odore sgradevole);
  • perdita del terzo secolo;
  • accumuli purulenti di varie forme negli occhi;

Per prima cosa devi identificare l'allergene. Il trattamento è prescritto dopo la cessazione del contatto con un allergene specifico. Per il trattamento con antistaminici.

Congiuntivite parenchimale (flemmonica)

Un sintomo caratteristico è l'infiammazione della fibra subcongiuntivale.

Altri sintomi:

  • scarico di pus e sangue;
  • infiammazione delle palpebre.

Il trattamento deve iniziare ai primi sintomi. Perché questa malattia può portare alla cecità.

Congiuntivite purulenta

Si sviluppa quando colpisce l'infezione piogenica. L'infiammazione può diffondersi a due occhi.

sintomi:

  • il deterioramento;
  • perdita di capelli intorno agli occhi;
  • vomito;
  • scadenza.

Congiuntivite follicolare

Questa è una forma cronica di congiuntivite. Lei è difficile da trattare.

la sintomatologia:

  • -paura della luce;
  • deflusso di liquido purulento dagli occhi;
  • follicoli infiammati

Come trattare? Il terapeuta prescrive terapia di mantenimento e unguenti speciali. Se necessario, usare antibiotici.

cheratite

La cheratite è un'infiammazione della cornea dell'occhio. Spesso i gatti a pelo corto e senza pelo sono infetti.

Le ragioni dello sviluppo sono diverse:

  • impatto meccanico (la causa più comune);
  • cause genetiche;
  • la malnutrizione;
  • blocco delle ghiandole lacrimali;
  • ustioni agli occhi;
  • allergie di varie forme;
  • malattie infettive.

I sintomi della cheratite nei gatti:

  1. Sensibilità dolorosa dell'occhio alla luce (fotofobia).
  2. Cicatrici. Se si verifica un tale sintomo, può verificarsi cecità.
  3. Perdita di fluido dagli occhi.
  4. L'accumulo di infiltrazione (elementi cellulari con una mescolanza di linfa e sangue).
  5. Germinazione dei vasi sanguigni nella cornea dell'occhio.
  6. Cornea offuscata

Se la cheratite non viene trattata, possono comparire complicazioni:

  • Perdita di vista
  • glaucoma
  • Cornea svolta.
  • Cataratta.

La cheratite deve essere trattata da un veterinario. Se possibile, elimina la causa. Dopo l'eliminazione della causa, vengono prescritti farmaci (antimicrobici, ormonali, con antibiotici). Se necessario, utilizzare siero speciale. I trattamenti a lungo termine sono efficaci.

Terza palpebra

La terza palpebra è la struttura funzionale e protettiva dell'apparato ausiliario dell'occhio. Collega le palpebre inferiori e superiori.

Una membrana lampeggiante strofina l'occhio per rimuovere granelli e polvere. La membrana lampeggiante nel suo stato normale è appena percettibile. Può essere visto solo con un fallout.

La perdita del terzo secolo si verifica per i seguenti motivi:

  • lesione del sistema nervoso centrale;
  • malattie infettive e interne;
  • congiuntiviti;
  • impatto meccanico o ingresso di un corpo estraneo.

I sintomi di una membrana lampeggiante:

  • lacrimazione;
  • arrossamento;
  • zampa di animale domestico che sfrega il viso.

Per il trattamento di una membrana lampeggiante, è necessario determinarne la causa. Questo può essere fatto solo da un veterinario qualificato. Per la diagnosi utilizzata ecografia, esame e analisi. Per prevenzione si consiglia di effettuare una visita medica.

blefarite

La blefarite è un gruppo di malattie degli occhi. La blefarite si manifesta come un'infiammazione dei bordi delle palpebre. La malattia è caratterizzata da un decorso cronico.

La blefarite non è una malattia grave, ma il trattamento richiede un approccio integrato.

Le ragioni possono essere diverse:

  • malattie autoimmuni;
  • le allergie;
  • interruzione del sistema endocrino o delle ghiandole sebacee;
  • agenti patogeni;
  • lesioni meccaniche;
  • invasione parassitaria (infezione del gatto con vermi parassiti).

Esistono diverse forme di blefarite:

  1. Meybomievy. Caratterizzato dalla formazione di formazioni ai margini del secolo. C'è un alto livello di secrezione.
  2. Blefarite ulcerosa. Si verifica con la formazione di croste giallastre. Spesso la causa di questa malattia è l'infezione cronica. Possono presentarsi vari sintomi (affaticamento, fotosensibilità, lacrimazione, ecc.).
  3. Blefarite squamosa. Questa forma è caratterizzata dai seguenti sintomi: ispessimento del bordo delle palpebre, arrossamento. Spesso la causa della blefarite squamosa è lo Staphylococcus aureus.

Il trattamento viene effettuato sotto la supervisione di un veterinario qualificato.

Dopo l'eliminazione della causa, viene prescritto un trattamento complesso:

  • corso immunoglobulinico;
  • antibiotici;
  • emulsioni e sospensioni antibatteriche.

panoftalmite

La panoftalmite è un'infiammazione del bulbo oculare e dei tessuti.

motivo:

  • deriva ematogena dell'infezione;
  • introduzione di infezione in caso di danni agli occhi.

Sintomi di panoftalmite:

  • diminuzione della funzione visiva;
  • annebbiamento della cornea;
  • chemosis;
  • gonfiore del bulbo oculare;
  • blefarospasmo;
  • fotofobia.

Panoftalmite è di due forme:

  1. Panoftalmite endogena.
  2. Panoftalmite esogena.

Antibiotici e farmaci sulfurei sono usati per trattare la panoftalmite.

cataratta

La cataratta è una malattia dell'occhio comune. La malattia è accompagnata da perdita di acutezza visiva. Un segno caratteristico della cataratta è l'opacità della lente.

La causa principale della cataratta nei gatti - una violazione del processo di scambio. E anche la patologia può essere acquisita o congenita (chirurgia sugli occhi, malattie, processi infiammatori nei tessuti). Spesso le cataratte si trovano nei gatti adulti.

La cataratta è divisa in due forme:

La forma acquisita è divisa nei seguenti tipi:

  • senile;
  • tossici;
  • diabetica;
  • sintomatica;
  • ormone;
  • traumatica.

I sintomi della cataratta:

  • menomazione della vista;
  • offuscamento della pupilla;
  • malessere.

Infiammazione del dotto nasale

La canaliculite è un'infiammazione del dotto nasale. La canaliculite è un processo secondario.

Infiammazione del dotto nasale

Di norma, si verifica sullo sfondo di eventuali malattie infiammatorie delle palpebre:

Sintomi tipici dell'infiammazione dei canalicoli nasolacrali:

  • scarico di pus da punti di lacrima;
  • vampate di calore;
  • arrossamento e gonfiore;
  • indolenzimento nell'area colpita;
  • lacrimazione.

Viene utilizzato un trattamento conservativo o chirurgico.

Secolo ferite

Le ferite delle palpebre sono una causa comune di andare da un veterinario. Ci sono ferite lancinanti, laceranti e incise. Le ferite possono essere senza danno o con danni al bordo libero. Spesso la ferita del secolo è accompagnata da emorragie sottocutanee e iperemia della pelle.

Tale danno si verifica a seguito di ferite inferte da denti e artigli di animali.

I sintomi delle lesioni palpebrali:

  • secrezione dell'essudato;
  • edema infiammatorio;
  • dolore nella zona della ferita;
  • sanguinamento.

Le ferite delle palpebre sono divise nei seguenti tipi:

Trattamento delle ferite:

  • pulizia meccanica delle ferite;
  • lubrificazione della pelle con una soluzione speciale (alcool, verde);
  • se necessario, regola la benda.

Per il trattamento di ferite profonde, è necessario contattare il veterinario.

Inversione del secolo

Inversione del secolo (entropion) - malattia dell'occhio. Entropion si accompagna girando il bordo ciliare della palpebra verso il bulbo oculare. La palpebra e le ciglia avvolte possono essere soggette a stress meccanico. Questo spesso porta a danni agli occhi e perdita della vista.

Alcune razze di gatti sono inclini alla torsione del secolo:

I sintomi della rotazione delle palpebre:

  • pelle e capelli umidi della palpebra inferiore;
  • contatto diretto della cornea con il mantello;
  • scarico purulento;
  • lacrimazione;
  • disagio oculare.

Sarà richiesto un trattamento chirurgico per trattare la malattia. Durante l'operazione, il chirurgo accorcia la fessura palpebrale ed esegue la placca della palpebra inferiore. La chirurgia viene eseguita in anestesia generale. L'operazione dura mezz'ora.

glaucoma

Il glaucoma è una malattia cronica degli occhi. Il glaucoma è caratterizzato da un aumento della pressione della mela intraoculare. Per questo motivo, il nervo ottico può atrofizzarsi. Il glaucoma porta a visione offuscata e cecità.

Infiammazione del dotto nasale

Il glaucoma è primario (forma ereditaria) e secondario:

  1. Primaria. La sconfitta di entrambi gli occhi.
  2. Secondario. Danno unilaterale agli occhi

I sintomi del glaucoma:

  • la cecità;
  • occhi sfocati;
  • dolore e prurito;
  • lacrimazione;
  • arrossamento.

Per la diagnosi della malattia usando un tonometro. Per il trattamento dei farmaci prescritti per il glaucoma che riducono la pressione intraoculare.