Cosa fare se il gatto ha piaghe sul suo mento

Razza

Molti proprietari non attribuiscono molta importanza all'aspetto di un gatto sulle piaghe del mento. In realtà, punti neri simili alla lana sporca, è una malattia della pelle. Proprio come negli umani, gli animali hanno malfunzionamenti nel corpo, che gradualmente si estendono.

Cause di piaghe sul mento

Il mal di gola di un gatto è una malattia della pelle associata all'infiammazione delle ghiandole sebacee, che può verificarsi per diverse ragioni.

  • situazioni stressanti;
  • cattive condizioni di alimentazione;
  • debole immunità;
  • malattia della pelle;
  • cura impropria degli animali;
  • disordine metabolico.

Fino ad ora, non è chiaro esattamente ciò che causa piaghe antiestetiche nei gatti. La malattia può manifestarsi in gatti e gattini adulti, in individui maschi e femmine. Il fallimento nel corpo per vari motivi porta a una scarsa rigenerazione della pelle, che porta alla comparsa di una piaga sul mento sotto forma di acne.

Sintomi di piaghe sul mento

Una singola manifestazione di acne in un posto come il mento non ha sempre bisogno di essere trattata. Spesso la malattia stessa è quasi asintomatica nei gatti e nei gatti e non infastidisce l'animale. Ma potrebbe sorgere di nuovo. Con manifestazioni frequenti, è necessario consultare un veterinario.

sintomi:

  • arrossamento e gonfiore della pelle;
  • la comparsa di punti neri simili a sporcizia sul mantello dell'animale, il cui numero aumenta gradualmente;
  • mascella inferiore gonfia;
  • la comparsa di ulcere che causano prurito e irritazione in gatti e gatti;
  • nell'ultimo stadio della malattia compaiono piaghe del sangue sul mento pettinato, i capelli cadono.

Trattamento delle piaghe sul mento

La prima cosa da fare con la manifestazione di alcuni sintomi è vedere uno specialista. Oltre ad esaminare l'area interessata, il medico prescriverà test per escludere eventuali altre malattie associate a piaghe sul mento. Se la diagnosi è confermata, è prescritto un trattamento complesso:

  • sapone e sham di catrame;
  • shampoo medicati;
  • agenti antinfiammatori e antisettici;
  • percutanea;
  • aumento dell'immunità con vitamine;
  • eliminare cibi grassi e utensili di plastica.

Per le piaghe scomparse, come nelle fasi iniziali della malattia può essere superato con l'aiuto di rimedi popolari, dopo aver consultato un veterinario.

Al sito della congestione delle ferite, i capelli vengono prima tagliati e il sangue essiccato viene rimosso. Bene, aiuta a lenire le tisane dal prurito. Lozioni di calendula e camomilla in combinazione con furatsilinom. Applicare una decotta di garza di celidonia o achillea. Puoi pulire l'area interessata con un pezzo di zucca fresco.

In combinazione con i farmaci, è necessario normalizzare la nutrizione del gatto. Escludere la bandiera e gli alimenti grassi sotto forma di paste, assicurarsi che il mento sia pulito e asciutto dopo aver mangiato.

Prevenzione delle piaghe sul mento

Al fine di prevenire il verificarsi di una tale malattia della pelle, è necessario seguire semplici regole:

  • i piatti dovrebbero essere in vetro o metallo;
  • sempre acqua pulita;
  • dopo aver mangiato per monitorare la purezza della mascella inferiore;
  • fornire al gatto una cura adeguata e un'alimentazione equilibrata;
  • vitamine.

conclusione

Le piaghe sul mento di gatti e gatti sono abbastanza comuni, che devono essere trattate in quel momento, ed è meglio prevenire l'insorgenza di questa malattia. Per questo, non è richiesto nulla di complicato. Una buona cura per il vostro animale domestico e un'alimentazione adeguata. Da questo dipende completamente lo stato di salute dell'animale. In caso di insorgenza iniziale di piaghe sul mento, è necessario curare e quindi monitorare la pulizia del viso e del luogo di alimentazione.

Il gatto sul mento ha punti neri: cause e trattamento

I gatti, come altri mammiferi, sono soggetti ad attacchi di batteri della pelle e parassiti. Notare che alcuni sono difficili a causa della loro posizione. Pertanto, il proprietario non rileva immediatamente punti neri su un gatto sul suo mento. Notandoli, non incolpare tutto sulla noncuranza dell'animale domestico. La "sporcizia" sotto il cappotto è un possibile segno di problemi di salute: lesioni, la comparsa di parassiti o la rottura dei sistemi del corpo. Per un trattamento efficace richiederà una diagnosi corretta.

Con una tendenza al lavaggio costante, i gatti non hanno sempre un elevato livello di igiene. Mento - zona scomoda per la pulizia I punti neri in lana possono essere il risultato di una cena sciatta. Ciò è indicato da un cambiamento nella densità, nel colore e nella dimensione dell'area contaminata. Se la trama mantiene parametri costanti, devono essere considerati altri motivi. I principali sono:

  • Lesioni. Forse lo sporco sulla pelle è gore. Gli infortuni si verificano più spesso a causa di una lotta con un altro animale, un salto senza successo o una curiosità eccessiva. I punti hanno una struttura flocculenta e i contorni della ferita sono chiaramente visibili sotto di loro.
  • Parassiti. I punti neri sono un segno della presenza di pulci. Le uova e le tracce dell'attività vitale dei parassiti sono presenti in abbondanza nelle aree con le navi il più vicino possibile alla pelle, compresa la testa di un gatto. Ma le pulci non si manifestano solo con punti neri sul mento: quando vengono osservati, l'ospite noterà facilmente la deposizione di uova e la corsa dei parassiti in altre parti del corpo.
  • Acne. Questa è la ragione principale per la comparsa di punti neri sul mento. Sembrano solidi "granelli di sabbia", aderendo saldamente alla pelle e alla lana. L'acne colpisce i rappresentanti di qualsiasi razza. Gli esperti non possono identificare chiaramente la causa della piaga, ma i principali fattori che contribuiscono al suo sviluppo includono bassi livelli di igiene, interruzione delle ghiandole sebacee o un fallimento nel metabolismo.

L'acne è la principale causa potenziale di macchie nere sul mento di un gatto, se non ci sono segni di inquinamento normale, traumi e parassiti. La maggior parte delle persone non provoca inconvenienti anche in assenza di trattamento. Ma nei casi più gravi, la condizione porta a graffi, che aumenta il rischio di infezione.

Se i punti neri sul mento sono il principale segno di ferita, è sufficiente sciacquare la zona con acqua e trattare con perossido. In assenza di tracce di infiammazione o sanguinamento, è possibile non ricorrere a rimedi più potenti, come gli unguenti delle preparazioni della serie Microcin. Quando vengono rilevate le pulci, è sufficiente trattare l'animale con un prodotto antiparassitario. È più facile usare le gocce applicate al garrese.

L'acne è un caso più difficile. Questo è un potenziale sintomo di problemi al fegato, disturbi metabolici o equilibrio ormonale. Avendo trovato tali punti, il proprietario dovrebbe consultarsi con il veterinario e, alle sue raccomandazioni, superare i test. Se l'acne non è un sintomo di una malattia più complessa, è possibile limitare la rimozione dei segni esterni.

A costanti tentativi di un animale domestico per pettinare l'area interessata, i proprietari sono invitati a utilizzare Stop Itch Spray. Spruzzato sulla superficie della pelle vengono utilizzati i preparati come mezzo principale. Quindi, per eliminare l'acne prescrivere la forma aerosol di antibiotico Terramycin. Un'altra medicina popolare è la clorexidina. Il farmaco viene utilizzato per trattare l'area prima di pulirla con un tampone di cotone con iodio. La procedura viene eseguita 1-2 volte al giorno. Come nel caso delle persone, è impossibile mantenere un antisettico sulla pelle per troppo tempo a causa del rischio di ustioni chimiche. Auto-spremere l'acne nei gatti, i veterinari non raccomandano.

L'igiene è un fattore importante nella lotta contro questa malattia. Trovando l'acne in un gatto, il proprietario dovrebbe prendersi cura della pulizia delle sue ciotole e delle condizioni generali. Symptom ti fa anche pensare alla necessità di scegliere meglio i prodotti.

I punti neri sul mento di un gatto appaiono per vari motivi. Nel caso dell'acne, la condizione può essere un segno di disfunzione di importanti sistemi corporei. Ma questo succede raramente. Di solito lo sporco non rappresenta un rischio per la salute dell'animale. Ma vale ancora la pena di curare l'acne. Basta usare mezzi semplici e poco costosi come il perossido e lo iodio. Aiuterà a migliorare le condizioni dell'animale domestico e a mantenere la pulizia dell'appartamento. È importante ricordare che gli animali non sono in grado di prendersi cura della propria salute. Questo deve essere fatto dal proprietario, perché è lui che è responsabile per i suoi animali domestici.

Ferite sulla mascella inferiore di un gatto

I gatti, come le persone, sono soggetti a malattie della pelle, che si sviluppano a causa della malnutrizione, del mancato rispetto delle norme igieniche e del processo infettivo. Le piaghe da gatto sul mento si manifestano più spesso a causa dell'infiammazione delle ghiandole sebacee, provocate da capelli sporchi e da un'insufficiente cura da parte del proprietario.

In un gatto, una piaga sul mento è provocata, inoltre, da diverse ragioni: stress frequenti, bassa difesa immunitaria, alterazioni dei processi metabolici, comuni malattie della pelle. Vale la pena notare che sintomi simili si manifestano sia negli adulti che nei gattini, mentre vi è un prolungato corso di patologia causato da una rigenerazione della pelle insufficientemente rapida.

Il quadro clinico è accompagnato da sintomi gravi, tra cui il gonfiore dei tessuti nel sito di lesione, il rossore della pelle, la comparsa di macchie nere, il cui numero aumenta gradualmente. Ben presto la mascella inferiore è seriamente gonfia, l'animale ha difficoltà di alimentazione e può rifiutarsi di mangiare, poiché l'infiammazione dei tessuti causa forti dolori. A poco a poco, sulla zona interessata si forma un ascesso che prude e il gatto lo combina con cura, il che provoca la comparsa di emorragie, perdita di capelli.

Naturalmente, tali condizioni devono essere trattate, altrimenti la probabilità di diffondere l'infezione ad altre parti del corpo dell'animale è elevata. È necessario contattare l'aiuto di un veterinario professionista per scoprire cosa ha causato la malattia e quali farmaci aiuteranno a far fronte al problema.

Di solito, viene prescritta una terapia complessa, comprendente aree come l'uso di shampoo speciali e sapone di catrame, correzione nutrizionale, farmaci e complessi vitaminici per migliorare la difesa immunitaria dell'animale.

I preparativi di natura anti-infiammatoria sono prescritti da un veterinario, ma a casa puoi usare le ricette popolari popolari. Se un gatto ha una piaga sul mento, è necessario tagliare la lana in questo posto, fare lozioni che aiutano ad alleviare l'animale dal grave prurito della pelle. Tali piante con proprietà antisettiche, come calendula, camomilla, achillea, celidonia, vengono utilizzate, e si raccomanda di mescolare i decotti preparati con furatsilinom, che può essere facilmente acquistato presso qualsiasi chiosco di farmacia.

Strofina il mento con uno strumento preparato e crea lozioni applicando le composizioni su tamponi di cotone sterili e coprendoli con un tovagliolo pulito sopra. Se l'animale protesta attivamente contro la procedura, si consiglia di tenere l'animale sulle mani per 15 - 20 minuti o più spesso per trattare l'area interessata con soluzioni.

Durante il periodo di trattamento è necessario fornire una dieta razionale, eliminando prelibatezze sotto forma di torte e mangimi grassi, e dopo ogni pasto asciugare il mento e poi eseguire il trattamento con una soluzione di guarigione. In questo caso, sarà possibile liberare rapidamente l'animale amato dal problema, prevenendo la diffusione di ulcere ad altre parti del corpo e la comparsa di complicanze.

È importante condurre un'indagine e identificare il provocatore della patologia, poiché in presenza di un'infezione batterica sarà richiesto un ciclo di terapia antibiotica, che il veterinario dovrebbe prescrivere in base ai risultati della semina microbiologica.

Se un animale ha piaghe nella zona del mento, è impossibile ritardare il trattamento, dal momento che un atteggiamento così sprezzante può provocare anche lo sviluppo della sepsi. Ma è molto più facile fornire al gatto un'adeguata cura, per evitare la contaminazione della lana, per mantenere le ciotole pulite per cibo e acqua - in questo caso, i rischi di sviluppare una patologia sono ridotti a zero.

Acne - punti neri sul mento del gatto

I gatti di qualsiasi età e sesso possono soffrire di acne. Questa malattia della pelle è abbastanza facile da riconoscere. È caratterizzato dall'apparizione di punti neri sul mento e intorno alle labbra dell'animale domestico. Senza trattamento, questi sintomi possono perseguitare un gatto per tutta la vita. Con la progressione della malattia, piccoli punti diventano simili alle ulcere infiammate. Lo sviluppo dei sintomi non guasta solo l'esterno del gatto, ma provoca anche dolore e disagio per l'animale.

Cause della malattia

Le cause dell'acne sono sconosciute, ma la maggior parte degli esperti in medicina veterinaria concordano sul fatto che le macchie nere sul mento di un gatto sono il risultato di un malfunzionamento delle ghiandole sebacee.

Come altre malattie dei gatti, l'acne viene trattata secondo le istruzioni del veterinario.

Tuttavia, affinché la terapia dia il risultato atteso, il proprietario deve capire, con il risultato che il normale funzionamento delle ghiandole sebacee sul corpo del gatto viene interrotto. Macchie nere, il cui trattamento sarà trattato in questo articolo, possono svilupparsi nei seguenti casi:

  • violazione dell'igiene;
  • la presenza di una minaccia batterica dall'ingestione da ciotole sporche;
  • ereditarietà;
  • tendenza individuale dell'animale alle reazioni allergiche e alle infiammazioni;
  • immunità depressa;
  • sviluppo anormale dei follicoli piliferi;
  • stress, ecc.

Inoltre, l'acne nei gatti il ​​cui trattamento è prescritto da un veterinario dopo un esame completo dell'animale, può segnalare problemi con il tratto digestivo, così come la presenza di disturbi autonomi e immunitari. In questi casi, il trattamento deve essere diretto a non combattere le manifestazioni esterne, ma a eliminare le cause di eruzioni cutanee sul mento dell'animale.
In alcuni casi, la comparsa di eruzioni cutanee provoca allergie nei gatti, il trattamento a casa non è auspicabile, poiché la terapia deve avvenire sotto la supervisione di un veterinario.

Caratterizza la diagnosi della malattia

La diagnosi può essere confermata solo da un esperto specialista in medicina veterinaria. Esamina un gatto, conduce una serie di test ed esclude altre malattie con sintomi simili. Tra questi ci sono demodicosi, dermatofitosi, infezioni batteriche primarie e secondarie, presenza di parassiti succhia-sangue, ecc. Durante la diagnostica, si possono usare i seguenti metodi di test: raschiature, biopsia cutanea, rilevazione della presenza di colture fungine e batteriche sulla pelle, ecc.

Metodi di trattamento dell'acne

Se l'acne viene diagnosticata nei gatti, il trattamento domiciliare deve essere effettuato sulla base di una prescrizione specialistica. Per ridurre il fastidio dell'animale, il proprietario può utilizzare Stop Itch Spray per gatti, che viene venduto in una farmacia veterinaria. Questo spray aiuta a ridurre il disagio durante le malattie della pelle, e contribuisce anche alla rapida rigenerazione della pelle. Oltre ai principi attivi, il preparato contiene acido succinico, vitamine del gruppo B e metionina. Questi elementi migliorano la circolazione sanguigna nei tessuti e hanno un effetto curativo.

Per il trattamento dell'acne, un veterinario può raccomandare uno spray per gli animali Terramitsin, il cui prezzo è di circa 420 rubli. Questo antibiotico si presenta sotto forma di un aerosol, quindi è abbastanza semplice usarlo per lo scopo previsto.

Altre forme di terapia possono anche essere usate:

  1. compresse;
  2. antibiotici battericidi;
  3. comprime;
  4. shampoo speciali;
  5. iniezioni antinfiammatorie, ecc.

Prevenzione delle malattie

Per ridurre il rischio di acne, il proprietario dell'animale domestico dovrebbe attenersi ad alcune regole per la cura e il mantenimento dell'animale. Il primo è prestare attenzione al livello di igiene. L'animale deve essere alimentato da ciotole pulite. Per eliminare il verificarsi di reazioni allergiche, è meglio versare cibo per gatti in ciotole di ceramica, vetro o metallo. È meglio rifiutarsi di usare stoviglie in plastica economiche di dubbia provenienza, poiché la composizione della plastica può causare varie reazioni in un gatto.

Dovresti anche bagnare periodicamente il gatto per eliminare un'eccessiva contaminazione della pelle con secrezione della ghiandola sebacea. Dovrebbe essere chiaro che alcune razze di gatti, come le sfingi, necessitano di un'accurata pulizia della pelle, mentre altre razze possono andare senza fare il bagno per un bel po 'di tempo.

Al fine di prevenire la progressione della malattia e di proteggere il gatto da dolori, prurito e ferite sanguinanti, il proprietario deve ispezionare regolarmente la pelle dell'animale e, nel fissare i sintomi sospetti, chiedere aiuto a una clinica veterinaria. In base alla diagnosi tempestiva e al regime di trattamento correttamente selezionato, l'animale sarà in grado di tornare a uno stile di vita normale in breve tempo. Puoi leggere l'articolo "Quali vitamine per i gatti dovrebbero essere usate per l'immunità?".

Il gatto sul mento ha punti neri.

Molti proprietari di gatti stanno iniziando a notare la comparsa di acne sotto il labbro inferiore nei loro animali domestici. L'argomento di questo articolo: acne nei gatti sul mento - trattamento. I nostri esperti condivideranno le informazioni sull'origine delle cosiddette "anguille feline" e ti diranno come trattare questo sgradevole difetto estetico. Le informazioni saranno utili a tutti i proprietari di gatti, senza eccezioni, dal momento che l'acne è un tipo di disturbo che può verificarsi in qualsiasi momento senza ragioni apparentemente ovvie.

Leggi molto? Scegli sottotitolo

Interessante sapere

L'acne felina è intrinsecamente molto umana in natura in una certa misura. L'acne giovanile, di regola, compare nel periodo della pubertà, quando la secrezione delle secrezioni sebacee dai pori della pelle viene ritardata, i batteri si accumulano lì, il che porta all'infiammazione e alla formazione di grandi sporgenze rosse sulla pelle del viso. L'acne nei gatti sul mento non è associata a problemi ormonali nell'animale, ma la secrezione sebacea viene trattenuta anche nelle ghiandole e disseminata dai microrganismi. Di conseguenza, il gatto sul mento presenta punti neri che si trasformano in bolle purulente. Soffermiamoci su questo processo in modo più dettagliato.

Tagging "loro"

Come sai, i gatti non sudano. Nella pelle dei loro corpi non ci sono ghiandole sudoripare che secernono acqua, ma in eccesso di sebaceo e il loro ruolo è estremamente importante. Totale trovato due tipi principali di ghiandole sebacee nei gatti. La maggior parte di loro lascia i loro dotti nei follicoli piliferi e produce un'importante secrezione di olio - il sebo, che protegge i capelli dall'influenza esterna e mantiene l'elasticità della pelle. Inoltre, questo segreto ha buone proprietà insetticide, acaricide e battericide - inibisce la popolazione delle pulci, protegge dalla riproduzione e dall'infezione delle zecche. Tali gruppi di ghiandole si trovano in tutto il corpo dell'animale.

Sul mento del gatto, le labbra, la superficie superiore della schiena alla base della coda, così come le palpebre, il prepuzio e lo scroto, sono le aree di un altro gruppo di ghiandole sebacee. Sono più grandi e il loro segreto contiene oli aromatici che, come le impronte digitali, sono unici per ogni gatto o gatto.

La particolare composizione grassa di questo gruppo di ghiandole sebacee svolge un ruolo importante nel tagging del territorio. Mentre sfregano, gli animali contrassegnano in modo discreto gli oggetti che considerano come propri, ad esempio i piedi del proprietario, che è tornato dal lavoro e ha portato con sé altri odori. I gatti si sfregano ripetutamente il mento, le labbra e la base della coda contro la superficie, lubrificandoli con il segreto untuoso che è abbondantemente distinto in questo momento.

Come i gatti sviluppano l'acne

La comparsa di anguille feline è la causa del secondo gruppo di ghiandole sebacee, progettato per evidenziare il segreto delle etichette. L'acne nei gatti si sviluppa prevalentemente sul mento, poiché è questa parte del corpo che il gatto strofina più spesso, c'è meno copertura per capelli che può proteggere dall'irritazione, e quest'area è più idratata ed esposta all'ambiente del mangime.

Il processo patologico inizia con la comparsa di grasse macchie gialle sul mento, che è meglio visibile negli animali di colore chiaro. A questo punto, le ghiandole sebacee cominciano a secernere più secrezione. Qual è la ragione alla base di questo fenomeno non è noto, alcuni ricercatori associarlo con cambiamenti nello stato ormonale, anche se tale immagine può essere ugualmente attiva sul mento di gatti e gatti. Inoltre non importa se l'animale è castrato o meno.

L'acne nei gatti sul mento si sviluppa, come già notato, più spesso, ma un'attività eccessiva può essere osservata anche tra le ghiandole alla base della coda. I cambiamenti qui sono sempre peggiori, quindi i proprietari raramente prestano loro attenzione. Tuttavia, se un gatto ha piaghe sul suo mento, nella maggior parte dei casi si osserverà un modello simile alla base della coda. Questo può essere facilmente verificato diffondendo la pelliccia con le dita, che lasceranno uno strato untuoso.

L'iperattività delle ghiandole sebacee predispone allo sviluppo delle grongole. Inizia la seconda fase dell'acne. I follicoli piliferi producono una quantità eccessiva di materiale sebaceo e inoltre, in queste aree viene attivata una cheratinizzazione eccessiva - il rilascio di proteine, che costituisce la base della pelle e dei capelli. Le secrezioni prodotte non hanno il tempo di uscire dalle ghiandole delle ghiandole sulla superficie della pelle, e le masse di cheratina riempiono i dotti ghiandolari, restringendo il loro lume. Come risultato, i follicoli piliferi, alla base delle quali si trovano le ghiandole, si bloccano e formano i cosiddetti comedoni, che vengono comunemente chiamati acne. Il gatto sul mento appare con punti neri.

Inoltre, un'infezione batterica secondaria che è entrata nel lume di ciascuna ghiandola sebacea può portare a follicolite - infiammazione del follicolo pilifero e formazione di papule e pustole riempite di pus. Ora, invece di punti neri in un gatto, si possono prendere in considerazione singole piaghe purulente sul mento che, oltre ad essere causate da un forte difetto estetico, possono essere molto dolorose per l'animale.

In futuro, il processo entrerà in una forma generalizzata. Molti follicoli piliferi infiammati si uniscono e sviluppano aree di infezione della pelle (pioderma) con edema, infiammazione, disagio e secrezione di pus. Il mento del gatto si gonfia, fa male e non consente all'animale di prendere normalmente il cibo.

Problemi persiani

L'acne severa nei gatti è caratteristica dei persiani ed è conosciuta come dermatite facciale idiopatica dei gatti persiani. La causa di questa malattia non è nota. I peli sulla faccia dell'animale cadranno parzialmente, e la pelle è coperta di materiale ceroso nero sotto forma di un disegno simmetrico. Il mento e l'area intorno agli occhi sono particolarmente colpiti. Il quadro generale è piuttosto sgradevole e il gatto diventa come una scimmia.

trattamento

Il trattamento dell'acne nei gatti sul mento, nelle prime fasi della malattia, è abbastanza semplice e può essere trattato con esso a casa. L'eccezione è casi particolarmente trascurati, quando la mascella inferiore dell'animale è un edema purulento monolitico.

La base di tutte le terapie mira a rimuovere l'eccesso di sebo e, quindi, a prevenire la formazione di comedoni con lo sviluppo di infezioni secondarie. A tale scopo, applicare un trattamento antibatterico esterno con clorexidina, due o tre volte al giorno. Ben inumidito con una soluzione con un tampone o un panno, pulire le aree interessate, cercando di rimuovere quanto più "sporco" possibile. Il corso di tale trattamento dell'acne nei gatti sul mento dura fino alla completa scomparsa del problema e, di regola, per questo sono sufficienti 5-7 giorni.

Se il gatto sul mento presenta macchie nere - possono essere necessarie pustole piene di pus, può essere necessaria una terapia antibatterica e antifungina. A tal fine, dopo il trattamento con clorexidina, vengono applicati sulle zone colpite unguenti o unguenti che trasportano le loro sostanze battericide e fungicide. Tutto ciò che può essere trovato in una farmacia veterinaria lo farà.

Va ricordato che lo sviluppo dell'acne nei gatti indebolisce notevolmente le forze protettive degli organismi in quest'area, quindi questi animali sono soggetti a infezioni da trichophytosis. Se durante la settimana il trattamento specificato non ha raggiunto il risultato desiderato e la perdita del mantello continua, è necessario contattare la clinica veterinaria per una diagnosi di lichene.

Quando il processo patologico viene trascurato, come già notato, è richiesto l'intervento di un medico, poiché il trattamento esterno non sarà sufficiente. Molto probabilmente, le iniezioni verranno somministrate in concomitanza con il trattamento orale dell'acne, che si protrarrà per 1-1,5 mesi. Oltre alla terapia antibiotica, di norma, introducono un breve ciclo di farmaci anti-infiammatori steroidei, che in breve tempo permetterà di fermare i sintomi della malattia.

Tutti gli schemi di cui sopra sono veri per altre aree del corpo del gatto, se necessario.

Sullo sfondo di qualsiasi trattamento, l'acne sul mento dei gatti richiederà cure aggiuntive da parte del proprietario dell'animale. Dopo ogni ricevimento di cibo o bevande, si consiglia di pulire bene il viso del gatto con clorexidina o acqua calda bollita. Inoltre, il rifiuto delle ciotole di plastica, il passaggio a smalti ceramici o metallici, accelerano notevolmente il processo di guarigione.

Se i nostri lettori hanno qualcosa da dire sul tema: l'acne nei gatti sul mento è un trattamento, saremo lieti di commentare sotto questo articolo o al nostro gruppo VKontakte. Guarda i menti dei tuoi gatti!

Il gatto sul mento sotto la pelliccia ha punti neri, quello che è: cause e trattamento, i punti sembrano terra e terra

A volte puoi vedere la presenza di lana e punti neri sul mento del gatto. Molto spesso, i proprietari non sono preoccupati, perché l'animale di solito non si preoccupa e non causa disagio visibile. Questo atteggiamento nei confronti dell'animale domestico è sbagliato, poiché questi sintomi sono una malattia dell'acne. Con una cura e un trattamento della pelle inadeguati è irto di sviluppo della foruncolosi.

Il gatto ha macchie nere sul suo mento, che cos'è?

Punti neri sul mento.

Le macchie nere sono l'acne, una malattia della pelle caratterizzata da infiammazione delle ghiandole sebacee, la manifestazione di macchie nere sul mento di un animale.

I principali fattori di aspetto:

  • lo stress;
  • cura impropria;
  • malattie primarie della pelle;
  • patologia congenita della genesi delle ghiandole sebacee;
  • anomalia nella genesi dei follicoli piliferi;
  • bassa immunità;
  • non conformità con gli standard igienici e igienici durante l'alimentazione.

Va sottolineato che non ci sono ragioni chiare per lo sviluppo della malattia e questo è un elenco approssimativo di fattori.

Progressione della malattia

Processi metabolici scorretti possono causare la comparsa di punti neri sul mento.

Si ritiene che lo sviluppo della malattia sia associato a processi metabolici anormali nella pelle, con la formazione di grassi, aminoacidi, cheratina. Questi componenti conferiscono alla pelle forza ed elasticità. In un organismo sano, lo strato superiore corneo viene esfoliato, sostituito da cellule giovani.

Nei processi patologici di separazione non si verifica. Le cellule vecchie e morte vengono mescolate con quelle nuove per formare i punti neri. Lo sviluppo della patologia non dipende dal sesso dell'animale, dalla sua razza, dall'età. L'occorrenza occasionale di macchie nere non è pericolosa, non porta disagio, passa da sola, impercettibilmente, tuttavia, ci sono un certo numero di casi di progressione della malattia cronica, con possibili complicazioni nella forma di un'infezione secondaria.

I sintomi delle macchie nere sul mento

Il sintomo più pronunciato è il rossore della pelle.

Kamedony spremuto dal proprietario del gatto.

Poi ci sono piccole anguille, chiamate comedoni, che hanno l'aspetto di un cono con una cima nera, che aumenta gradualmente di dimensioni. Le parti superiori dei coni possono essere bianche. Ciò è dovuto al fatto che il tappo è profondo dentro, non avendo accesso all'aria.

Mucchio di comedoni sembrano fiocchi di terra sulla pelliccia dell'animale. Di solito, il proprietario del gatto pensa che sia sporcizia che assomiglia alla terra.

La mascella inferiore si gonfia. Nella forma trascurata o grave di perdita nella zona interessata compaiono pustole, nodi della pelle. C'è dolore, prurito. Il gatto si preoccupa, mostra nervosismo, aggressività, pettinando l'area del mento. Nella zona infiammata trasudava croste purulente o di sangue. La lana cade

Fare una diagnosi

Diagnosticare te stesso non è possibile.

Il quadro clinico esatto stabilirà un veterinario in clinica. Dopo un esame visivo, il medico prescrive un esame di laboratorio. La pelle di un animale viene raschiata, viene analizzata un'infezione fungina, una biopsia viene eseguita meno frequentemente.

L'allergia ha sintomi simili con ACNE.

Gli studi necessari sono condotti per escludere malattie simili: demodicosi, dermatofitosi, allergie, granulomi eosinofili, scabbia.

trattamento

Il trattamento viene effettuato in modo completo, incluso trattamento locale, somministrazione orale, iniezioni, dieta. Per l'elaborazione locale si applicano:

  • sapone di catrame;
  • shampoo terapeutico contro la seborrea;
  • shampoo per catrame;
  • soluzioni antisettiche - clorexidina, Miramistin;
  • condimento di garza di cotone con tintura di calendula;
  • Percutanea.

Un barattolo di perossido di idrogeno.

L'uso di perossido di idrogeno, alcool salicilico e iodio è raccomandato per il trattamento con cautela. Perkutan viene prescritto due volte al giorno fino alla scomparsa dei sintomi. Quando le croste purulente e di sangue mostrano l'uso di antibiotici esterni - la mupirocina, baktroban.

Gli antibiotici sono prescritti in presenza di un'infezione secondaria. L'infiammazione grave è trattata con un ciclo di corticosteroidi - prednisone. È necessario trattare la prescrizione di integratori vitaminici sotto forma di acidi omega-3, omega-6. L'animale è tenuto a dieta a basso contenuto di grassi.

Inoltre, è possibile utilizzare una soluzione di clorofiltrato o clotrimazolo. Applicare con precisione sulle anguille. Dopo il trattamento con le soluzioni di cui sopra, applicare, senza strofinare, unguento solforico. Il trattamento domiciliare richiede alcune regole precauzionali da seguire. In nessun caso è impossibile spremere l'acne, devono passare attraverso il processo di maturazione e aprirsi.

Non è consigliabile spazzolare il punto di sconfitta con un pennello. È vietato trattare l'intera superficie - solo pinouts.

Con la bagnatura frequente, la pelle si asciugherà e, di conseguenza, una bruciatura chimica. Con estrema cautela, utilizzare antisettici come alcool, iodio, verdura. L'uso frequente porterà ad un'area più ampia di localizzazione dell'eruzione.

Il verde può essere sostituito con una soluzione acquosa di blu di metilene, che rimuoverà l'irritazione. Applicare preparazioni locali necessariamente uno strato sottile. In alcuni casi è necessario interrompere il trattamento. Tali casi includono situazioni in cui viene migliorata l'irritazione della pelle. Anche con risultati positivi del trattamento, è necessario interrompere immediatamente la terapia e consentire l'insorgere di irritazioni, assicurando tutte le misure per la guarigione dell'epidermide.

Quando l'area colpita dall'acne aumenta solo, non diminuisce. Per diversi giorni vale la pena interrompere l'uso intensivo di droghe. Dopo un po 'di tempo, il trattamento riprende, ma vengono applicati altri medicinali.

Medicina popolare contro le macchie nere

L'effetto nel trattamento dell'acne dà aiuto rimedi popolari.

Bene aiuta decotto di camomilla con calendula e furatsilina. Per fare questo, mescolare il brodo con due compresse di furatsilin, schiacciato in polvere, per trattare l'area infiammata due volte al giorno.

L'erba celidonia è usata per lozioni. È necessario prendere quattro cucchiai di erbe tritate, sei bicchieri d'acqua, far bollire per cinque minuti. Cool, ceppo. Ingrassare il punto dolente, fare una lozione.

Utile usare la zucca fresca. È possibile applicare un pezzo appena tagliato alla zona interessata tre volte al giorno e lubrificarlo. Tenere dovrebbe essere 3-5 minuti.

Un cucchiaino di erba achillea tritata viene versato con un bicchiere d'acqua, preparato. Strained e raffreddato a temperatura ambiente con un processo di decozione l'area colpita di eruzione.

Misure preventive

Il complesso delle misure preventive comprende diversi requisiti disponibili per tutti. È inaccettabile usare piatti di plastica per nutrire l'animale. Molti animali domestici sono sensibili alle sostanze chimiche che possono causare allergie e, di conseguenza, l'acne. Nel tempo, si formano graffi sulla plastica, dove si accumulano detriti alimentari, formando un ambiente favorevole per la riproduzione di agenti patogeni.

Infezione batterica sul mento.

È necessario mantenere puliti i piatti dell'animale. Altrimenti, c'è il rischio di infezione. Il gatto d'acqua dovrebbe essere cambiato almeno una o due volte al giorno. L'acqua deve essere pulita, fresca, filtrata.

Zona del mento

Poiché l'area del mento non è disponibile per il gatto da leccare, è necessario pulirla dopo ogni poppata.

Se il gatto ha avuto ACNE, le macchie nere possono riapparire a causa del pericolo di ricaduta. In questi casi si raccomanda di trattare la lana con soluzioni antisettiche.

Gli animali che hanno avuto un singolo caso di manifestazioni della malattia dell'acne sono soggetti a recidiva e recidiva, quindi la zona a rischio deve essere trattata con soluzioni antisettiche dopo aver mangiato.

Non permettere l'indebolimento del corpo del gatto. Una dieta equilibrata, con presenza di nutrienti saturi di vitamine, oligoelementi, acidi grassi omega-3, omega-6.

Raccomandazioni generali

Limitare il consumo di cibi grassi ai gatti inclini al verificarsi della malattia. Monitora lo stato dell'animale, gli sbalzi d'umore, i segni di nervosismo.

Dal segno di spunta ipodermico, le iniezioni di BRONTEL aiutano il più ripido, le ferite possono essere leggermente imbrattate con unguenti solforici, indossando un collare per non leccare.

Nero, l'acne rimuove l'aceto di mele, diluito a metà con acqua, asciugare e l'aceto viene venduto.

Acne, se c'è irritazione, ferite - pulire con perossido di idrogeno al 3%, quindi spalmare con pomata antibiotica, gentomicina, sintomicina, può essere tetraciclina, è bene cospargere le ferite con una pastiglia rotta di streptocide, non è amara quando si lecca.

Gentomicina, kantomitsin e altri antibiotici con la fine di "qing" influenzano negativamente l'udito, sia nell'uomo che negli animali, è meglio consultare un veterinario. Tratto clorexidina al mio gatto, e se non ci sono ferite aperte, quindi sono asciugati con allume, e dopo un sottile strato di levomekol, anche se è amaro, non influenza l'udito. Un veterinario è meglio dirci quale antibiotico usare.

Gli antibiotici aminoglicosidici hanno un effetto negativo sull'udito solo con infusione endovenosa, iniezioni o iniezioni intramuscolari e sottocutanee: gli unguenti agiscono localmente, quindi non agiscono sugli organi dell'udito.

Un antibiotico ad ampio spettro con danni minimi al corpo "amoksil" e "amoksil K".

testimonianza
Amoxil è un antibiotico semisintetico-aminopenicillina con una vasta gamma di azione.
Sopprime la produzione di elementi della parete cellulare dei batteri.
Amoxil è prescritto:
con infezioni respiratorie;
con infezioni del sistema genito-urinario;
con infezioni del tubo digerente;
con infezioni della pelle, tessuti molli.

Controindicazioni
Non puoi assegnare Amoxil:
con allergie a componenti di farmaci, reazioni allergiche a cefalosporine, penicilline o altri beta-lattamici in passato;
con colestasi (causata da una violazione del deflusso della bile) ittero;
in caso di violazioni del fegato causate dall'assunzione di amoxicillina in passato;
con mononucleosi infettiva;
con leucemia linfocitica.
Questo medicinale è usato con cautela in caso di malattie del tratto gastrointestinale, colite pseudomembranosa in passato, insufficienza epatica, assunzione di anticoagulanti, grave insufficienza renale.

In tutti i casi di uso di farmaci è necessario calcolare con precisione il dosaggio.
In caso di acne, cospargerei una ferita umida con amoxil schiacciato in polvere e dare in peso per via orale (prendendo la medicina attraverso la bocca).
Ho applicato amoxil alla congiuntivite da clamidia, rinotracheite, encefalite, cistite, ferite purulente ai gatti, risultati positivi del 95-98%

Gatti dell'acne - la causa dei punti neri sul mento di un gatto

In alcuni gatti, l'acne, sotto forma di punti neri sul mento, appare una volta e non causa disagio ai gatti, non attira l'attenzione dei proprietari. Ma molti altri gatti hanno l'acne di lunga durata; Per alcuni gatti, il processo dell'acne è continuo. La frequenza e la gravità di ogni ripetizione varia da un gatto all'altro.
Con l'acne nei gatti, sono coinvolti principalmente il mento e il labbro inferiore. L'acne si sviluppa a qualsiasi età, in qualsiasi razza, indipendentemente dal sesso.

Sintomi di acne nei gatti

Macchie nere sul mento o sul labbro inferiore, chiamate comedoni, piccole papule arrossate (brufoli), croste sono più spesso formate sul mento e meno spesso sul labbro. A volte può esserci gonfiore e infiammazione della pelle del mento.
Con un decorso più severo, ci sono nodi, croste sanguinolente, ulcere, grave rossore, alopecia (alopecia) e dolore. Il dolore indica lo sviluppo di foruncolosi - l'infiammazione di diverse borse per capelli (follicoli) allo stesso tempo.

Cause di acne e fattori di rischio per alcuni gatti

  • Toelettatura inadeguata (cura) durante l'auto-lucentezza.
  • Anomalie della cheratinizzazione (cambiamento e desquamazione dello strato superficiale della pelle), formazione di sebo o debolezza della funzione di barriera immunitaria.
  • Anomalie della struttura dei follicoli piliferi.

Diagnosi dell'acne

Quando si diagnostica l'acne nei gatti, è necessario escludere malattie simili:

  • acne
  • Lievito infezione flessibile Malassezia
  • Gatti lebbra (gatti lebbra)
  • Dermatofitosi (malattie fungine)
  • Tumori delle ghiandole sebacee, altri tumori follicolari o epidermici
  • Allergia (incluso complesso granuloma eosinofilo)

Biochimica / Ematologia / Analisi delle urine
Queste analisi per l'acne del gatto non sono informative.

Altre procedure diagnostiche

La biopsia del gatto è raramente necessaria per l'acne, ma può essere utile in alcuni casi.

Istologia per l'acne (per specialisti)

Risultati istologici:
Nell'acne lieve, l'allungamento del follicolo con la cheratina (una comedone o un punto nero si forma), ipercheratosi, blocco del follicolo.
Con l'acne più grave nei gatti, una follicolite leggera e severa e perifollikulit con la formazione di pustole follicolari.

La rottura del follicolo da parte della cheratina o dei capelli nel derma porta alla foruncolosi, che si manifesta con una moltitudine di neutrofili e macrofagi intorno ai residui di cheratina. Batteri e Malassezia in tali danni sono considerati come microflora secondaria e non sono considerati la causa principale della malattia.

Acne nei gatti, trattamento

Il trattamento iniziale è uno o un gruppo di farmaci descritti di seguito fino alla risoluzione del processo patologico. Hai bisogno di un trattamento continuo con farmaci locali per 2-3 settimane.
Rari episodi di manifestazione della malattia - i veterinari devono sviluppare un protocollo individuale per controllare la malattia di un particolare animale in base alla frequenza delle ripetizioni.
Con la continua comparsa di nuovi comedoni, il trattamento per tutta la vita, l'applicazione di agenti terapeutici 2 volte a settimana.

I capelli sul mento di un gatto per un migliore contatto con la pelle e soprattutto in caso di grave infiammazione devono essere tagliati.

Farmaci per il trattamento dell'acne nei gatti

  1. Antibiotici sistemici - amoxicillina con acido clavulonico (12,5 mg / kg, per via orale 2 volte al giorno, da 2 settimane un ciclo di trattamento), o enrofloxacina, in monoterapia, (5 mg / kg 1 volta al giorno, per via sottocutanea, da 2 a settimane), o antibiotici cefalosporinici, come monoterapia, (10-20 mg / kg per via orale, per via intramuscolare, un ciclo di 2 settimane). Viene effettuato in presenza di dolore e segni di follicolite.
  2. Shampoo - 1-2 volte a settimana con azione anti-seborroica (composto da D. b. Zolfo / acido salicilico, benzoil-perossido, etil lattato, ad esempio "Laktaderm", shampoo "Dottore" senza catrame di betulla, i gatti non lo tollerano)
  3. Gli agenti detergenti locali sono perossido di benzoile o acido salicilico, in soluzioni in una farmacia normale, 1-2 volte al giorno verso l'esterno.
  4. Agenti antibatterici locali - mupiroci, unguenti o gel in una farmacia normale 1 volta al giorno, non dare una leccata.
  5. Altri mezzi - le soluzioni o gli unguenti di clindamicina o erythromycin, 1-2 volte al giorno, in una farmacia solita, non danno a leccare, si rivolgono esternamente.
  6. Preparazioni di combinazione - gel con perossido di benzoile e antibiotico (benzamicina)
  7. Retinoidi locali (gel di Retin-A allo 0,01%); tretinoina (acido della vitamina A, acido retinoico)

Inoltre

Controindicazioni / possibili interazioni
Il perossido di benzoile e l'acido salicilico possono irritare la pelle di gatto.

L'isotretinoina sistemica non deve essere utilizzata durante la gravidanza (rischio di deformità nei feti).

Isotretinoina sistemica per uso interno o per uso parenterale - usare con cautela se l'animale non consente l'applicazione topica dei farmaci.
Attenzione: il farmaco per l'uomo può avere seri effetti collaterali sugli animali, il farmaco deve essere etichettato per l'uso negli animali e tenuto separato dai farmaci umani per evitare errori di utilizzo.

risultati
È necessario monitorare costantemente il verificarsi di un nuovo episodio dopo il completamento del trattamento.
Tra le ripetizioni è sufficiente usare agenti di pulizia.

Il gatto sul mento ha macchie nere - acne o solo grani di sporcizia?

Quando si trovano macchie nere sul volto del tuo animale domestico, non tutti fanno la domanda: "Come curare l'acne in un gatto", ma invano. A prima vista, una malattia innocua può portare a gravi conseguenze, poiché le cause del loro aspetto possono essere molto diverse.
L'acne è una piaga che è molto comune nei gatti. Molto spesso, nell'area del mento compaiono macchie nere e acne, nonostante il posizionamento delle ghiandole sebacee in tutto il corpo dell'animale.

Cause di

La causa delle macchie nere nei gatti è l'eccessiva produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee. Come risultato del suo verificarsi, i pori si intasano e si formano le anguille.

Questo gruppo di macchie nere è l'acne.

Il mento è il luogo più comune per la comparsa di punti neri, dal momento che ci sono meno capelli su di esso rispetto al resto del corpo. Tuttavia, è spesso suscettibile alla contaminazione durante il pasto e, se non è possibile per un gatto pulirlo, le ghiandole non funzionano più normalmente. Allo stesso tempo, il corpo del gatto pulisce a fondo la lingua, quindi l'acne non si verifica quasi mai lì.

Inoltre, la causa delle macchie nere può essere una predisposizione genetica. Se, nonostante le cure tempestive, appaiono ancora, è possibile che l'eredità sia la colpa. Questa caratteristica del corpo è molto difficile da curare, ma è possibile ridurre la frequenza di occorrenza con l'aiuto di prodotti per l'igiene.

L'acne può anche apparire come risultato di problemi di salute, tra i quali possono essere: problemi con il sistema nervoso centrale, debole immunità, produzione scorretta di ormoni o malattie del fegato.

Come curare l'acne in un gatto?

Se non c'è molta acne sul mento e sul naso di un gatto, allora è possibile eliminarli senza ricorrere a preparazioni mediche. Per fare questo, è necessario assicurarsi che la dieta del vostro animale domestico sia corretta, e che la ciotola sia di dimensioni sufficienti e fatta di metallo o vetro, poiché un'alimentazione scorretta e materiale dannoso delle stoviglie possono anche causare punti neri.

Un piccolo numero di punti può essere rimosso senza farmaci.

Va ricordato che l'acqua da bere dovrebbe essere cambiata almeno una volta al giorno. Gli alimenti grassi dovrebbero essere esclusi dalla dieta del vostro animale domestico, o la sua quantità dovrebbe essere ridotta al minimo, in quanto contribuisce maggiormente alla comparsa di sebo.

Al fine di rafforzare il sistema immunitario di un gatto con l'acne, è necessario aumentare il contenuto di vitamine e oligoelementi della sua dieta. Dopo che il tuo animale domestico ha mangiato, il suo mento dovrebbe essere accuratamente pulito e applicato antisettico.
Allo stesso tempo è severamente vietato spremere i grani neri. Tale azione può contribuire allo sviluppo di batteri in aree danneggiate.

Se il rispetto delle norme igieniche non ha aiutato, è necessario capire che il trattamento farmacologico è un processo piuttosto lungo. Come un detergente per la pelle, gli antisettici sono comunemente usati, ad esempio, clorexidina, miramistina o acido salicilico sotto forma di una tintura alcolica. Lo shampoo antiforfora aiuterà ad eliminare il grasso in eccesso dalla pelle e la tintura di calendula può alleviare l'infiammazione e il prurito.

Alcuni disinfettanti per la localizzazione dell'acne

Tuttavia, se ci sono un sacco di punti neri e le aree della pelle colpite sono estese, è meglio contattare un veterinario per un esame completo, superare i test e fare un raschiamento. Identificando la causa alla base della malattia, il medico sarà in grado di scegliere il rimedio più appropriato che eliminerà non solo gli effetti della forma di acne, ma anche la causa del loro verificarsi.

A casa

Tra i rimedi popolari per far fronte a punti neri sono i seguenti.

    1. La soluzione, in cui è necessario mescolare due compresse di furacelina, un decotto di fiori di calendula e camomilla, dovrebbe essere applicata a zone con acne, 2 volte al giorno. Aiuterà a eliminare l'infiammazione e a pulire la pelle del gatto.
    2. Aiuta anche contro la zucca dell'acne. Taglia un pezzo di polpa con movimenti leggeri per raggiungere il punto di eruzione cutanea. Cinque minuti saranno sufficienti, perché dopo le proprietà utili a contatto con l'aria sono persi. Ripeti questa procedura più volte al giorno.

Rimedi popolari comuni per l'acne nei gatti

  1. Puoi fare lozioni da celidonia. Per fare questo, per cinque minuti, devi far bollire quattro cucchiai di erbe. Su una tale quantità di acqua celidonia sono necessari circa sei bicchieri. Lozioni di questo tipo vengono anche posizionate due o tre volte al giorno.
  2. L'acne nei gatti sul mento può anche essere eliminata con un decotto di achillea. Le proporzioni dovrebbero essere un cucchiaino di una pianta per un bicchiere d'acqua. In questo brodo è necessario immergere un disco da bagno o un panno e pulire il luogo con punti neri.

Come trattare una piaga?

Se l'acne sul mento del gatto non si verifica spesso e il loro numero non è significativo, utilizzare il trattamento dell'azione locale. Se le aree interessate sono grandi e si verificano troppo spesso, è più appropriato utilizzare un approccio integrato.

L'unguento retinoico è un buon rimedio per l'acne, in quanto è formulato per trattare direttamente con punti neri. Riducendo la produzione di sebo, questo unguento aiuta a ridurre le ghiandole sebacee. Eliminando allo stesso tempo i processi infiammatori, aiuta a ripristinare la pelle più velocemente.

Quando si esacerba la forma di acne purulenta bianca si usano spesso gel antibiotici. Questo potrebbe essere Bactroban o Flemoxin. Applicare loro, di regola, una volta al giorno, diffondendo un sottile strato sulla zona con l'acne. Allo stesso tempo, il mento di un gatto deve essere pulito da possibili contaminazioni con perossido o alcool salicilico. Betadine, che deterge delicatamente la pelle ed elimina tutti i batteri, è anche adatto per questi scopi.

Per prevenire possibili conseguenze dopo l'assunzione di antibiotici, spesso viene usato Sporovit, che aiuta a ripristinare l'immunità per rimuovere l'infiammazione.

Diversi unguenti efficaci per l'acne

Tra gli unguenti che hanno effetti anti-infiammatori, eliminare il rossore e aiutare a prevenire l'insorgenza di acne, è possibile selezionare Levomekol, silicily e zinco unguento. Anandin unguento può anche essere usato per eliminare l'infiammazione nel trattamento dell'acne nei gatti sul mento, sul labbro o sul naso. Questo unguento agisce abbastanza delicatamente e ha un effetto curativo.

La cosa principale è ricordare che se non vuoi danneggiare il tuo amato animale domestico, allora è meglio trattare i grani neri sul mento solo secondo le raccomandazioni del veterinario.

L'acne è contagiosa nei gatti?

Molti possono essere preoccupati se l'acne è contagiosa per gli esseri umani nei gatti e come questa malattia può essere trasmessa. In realtà, i punti neri che si verificano in gatti e gatti, non portano assolutamente nessuna minaccia alle persone. L'acne dai gatti non può essere trasmessa agli esseri umani.

Anche altri animali a questo riguardo sono sicuri, la possibilità di essere infettati da un altro gatto non è nemmeno a rischio. Ciò è dovuto al fatto che questa malattia non è un'infezione e non è inclusa nell'elenco delle malattie comuni a persone e animali.

Ora sai che la malattia può essere curata, anche con l'aiuto di unguenti. Inoltre, in alcuni casi, questa piaga viene curata a casa e non è affatto contagiosa.

Naturalmente, è meglio avere un interesse su come trattare l'acne sul mento di un gatto il più raramente possibile a causa dell'assenza di un tale problema, ma se si verifica, dopo aver letto questo articolo, ora saprai cosa fare.

Malattie della bocca nei gatti.

Basato su materiali dal sito www.merckmanuals.com

Le malattie della bocca nei gatti possono essere causate da infezioni, lesioni, tumori o malattie infiammatorie. Idealmente, un esame orale completo dovrebbe essere una parte permanente dell'esame periodico periodico di un gatto da parte di un veterinario, poiché le malattie orali sono trattate in modo più efficace nelle fasi iniziali. Altrimenti, molte malattie possono procedere di nascosto, sviluppandosi gradualmente in condizioni gravi.

Infiammazione orale e ulcere nei gatti.

Le malattie delle gengive sono il caso più comune di problemi orali nei gatti. Alcuni virus possono causare infiammazioni nella bocca del gatto, tra cui herpesvirus felino, calicivirus felino, virus della leucemia felina e virus dell'immunodeficienza felina. I sintomi dipendono molto dalla gravità e dalla diffusione dell'infiammazione, ma di regola si osserva una perdita di appetito. Quando le infiammazioni della bocca e della lingua sono spesso presenti con l'alitosi e sbavando, a volte con tracce di sangue. Sensazioni dolorose possono manifestarsi nel fatto che il gatto si strofina la bocca con una zampa e resiste ai tentativi di ispezione. I linfonodi possono essere ingranditi.

Stomatite nei gatti

Con la stomatite, il gatto sviluppa progressivamente l'infiammazione in bocca, sulle gengive e nella parte superiore della gola. Le cause non sono esattamente note, forse la stomatite è associata ad una risposta inadeguata alle sostanze con le quali la superficie del dente entra in contatto. Il sintomo più pronunciato è un forte dolore all'apertura della bocca. Un gatto può urlare e contrarsi quando sbadiglia o apre la bocca per mangiare. Un gatto può avere alito cattivo, salivazione eccessiva e difficoltà a deglutire. Nei gatti, il comportamento è spesso osservato quando, man mano che la carestia si avvicina, si avvicinano al cibo, e poi con un sibilo, scappano per evitare il dolore. Con stomatite grave o prolungata, il gatto può notevolmente perdere peso. Se il gatto mangia un cibo delicato e appetibile, la malattia può raggiungere una forma piuttosto grave prima che i segni diventino evidenti.

A causa del dolore provato dal gatto, i veterinari devono spesso ricorrere all'anestesia per esaminare la bocca. La storia medica, gli esami della bocca e l'individuazione di malattie comuni (ad es. Insufficienza renale) e le infezioni virali sono prese in considerazione quando si effettua una diagnosi. Inoltre, i campioni di tessuto possono essere prelevati per la biopsia per escludere tumori della bocca e altre malattie specifiche della bocca.

La rimozione chirurgica di tutti i premolari e molari, così come il tessuto connettivo che collega il dente all'osso mascellare, è l'unico trattamento che consente un miglioramento e un controllo a lungo termine della malattia. Se i denti vengono rimossi in tempo, fino a quando la malattia non è andata troppo oltre, le condizioni del gatto, nella maggior parte dei casi, migliorano in modo significativo o l'infiammazione si arresta completamente. Quando si individuano infezioni batteriche, vengono utilizzati antibiotici. I cambiamenti nella dieta del gatto e il collutorio antisettico riducono anche i sintomi. Ai gatti che non possono o non vogliono mangiare e bere possono essere somministrati liquidi per via endovenosa e nutrimento attraverso un tubo per prevenire la disidratazione e l'esaurimento. L'alimentazione frazionale con liquidi adatti ai gatti e cibi morbidi incoraggia il gatto a nutrirsi.

Stomatite fungina

La stomatite fungina causa un'eccessiva riproduzione del fungo Candida albicans. Questa malattia è raramente la causa dell'infiammazione in bocca nei gatti. Il sintomo principale è la comparsa di aree bianco crema (placche) sulla lingua o sulla membrana mucosa della bocca del gatto. Si ritiene che la stomatite fungina sia associata ad altre malattie del cavo orale, agli antibiotici a lungo termine o al sistema immunitario soppresso. Se possibile, la malattia principale e l'infezione fungina stessa dovrebbero essere trattate. Assegna una dieta equilibrata. Se la malattia di base non può essere curata, la prognosi è piuttosto sfavorevole.

Infiammazione della lingua nei gatti.

La glossite è un'infiammazione della lingua causata da un'infezione, irritazione, lesioni, malattie o altre cause, come ustioni elettriche o punture di insetti. Fibre, fili e altri oggetti estranei possono rimanere bloccati sotto la lingua del gatto. Un gatto può sbavare, può rifiutare il cibo, ma la ragione di ciò diventa chiara solo dopo un attento esame della bocca. In questi casi, il trattamento della glossite richiede la rimozione di oggetti estranei e di tutti i resti di denti rotti o malati.

Se la glossite è causata da un'infezione, gli antibiotici sono prescritti al gatto. In alcuni casi, il lavaggio delle ferite e i risciacqui antisettici hanno un buon effetto. Potrebbe essere necessario trasferire il gatto a una dieta di cibo umido o liquidi per via endovenosa. Se il gatto non può mangiare per un lungo periodo, ricorrere alla nutrizione attraverso un tubo.

La glossite a breve termine può causare punture di insetti e talvolta è necessario un trattamento di emergenza. Nei casi in cui la glossite è una conseguenza di altre malattie, è necessario il trattamento della malattia di base. Il tessuto della lingua di solito guarisce rapidamente dopo aver alleviato l'irritazione ed eliminato l'infezione.

Lesioni ai tessuti molli della bocca nei gatti.

Il trauma alla bocca può causare grave infiammazione nei gatti, ma di solito è ben curabile.

Morso di guancia

La ferita all'interno della guancia può essere inflitta dal gatto stesso mentre mastica il cibo. Per prevenire il peggioramento del trauma, il tessuto della guancia "in eccesso" viene rimosso chirurgicamente.

Brucia la bocca nei gatti.

Ci sono ustioni termali, chimiche ed elettriche della bocca. In caso di ustioni, il gatto deve essere esaminato per danni ad altri organi del corpo, che in alcuni casi possono essere in pericolo di vita. I gatti con ustioni in bocca mostrano "indecisione" quando cercano di mangiare o bere, forse la salivazione, il gatto resiste all'esame della bocca. Ci possono essere infiammazioni e ferite in bocca che possono facilmente infettarsi. Se la bruciatura si è verificata davanti ai tuoi occhi, informa il medico di tutti i dettagli. Se la bruciatura provoca solo arrossamento, senza danneggiare il tessuto, il trattamento sarà di prescrivere al gatto una dieta a base di cibo morbido o liquido, fino a quando la condizione non sarà normalizzata. Se i tessuti molli nella bocca del gatto sono danneggiati in modo significativo, il veterinario può sciacquarli con un antisettico e rimuovere tutte le parti morte. Gli antibiotici possono essere prescritti per ridurre il rischio di infezione.

Tumori nella bocca del gatto.

I tumori della bocca e della gola nei gatti sono meno comuni rispetto ai cani. Sfortunatamente, i tumori ancora presenti sono spesso maligni.

Tumori benigni.

Il fibroma della gomma (fibroma gengivale) è un tumore benigno (non in crescita), che di solito si verifica vicino alla linea gengivale. L'accumulo è relativamente insensibile e difficile, e ha il colore di una gomma normale, o è un po 'più pallido. Il valore può essere abbastanza grande da coprire completamente la superficie di diversi denti. Il trattamento usuale è la rimozione chirurgica del fibroma. Dopo l'intervento chirurgico, viene prescritto un risciacquo giornaliero fino a quando il gatto non è completamente guarito.

Epulis (epilus, Epulides) è un altro tipo di formazione benigna del tumore che si verifica sulle gengive del gatto. In pratica, è raro. Questo tipo di tumore di solito colpisce la regione di circa un dente di un gatto. Per una corretta diagnosi e trattamento, può essere eseguita una biopsia di campioni di tessuto.

Tumori maligni

Il carcinoma a cellule squamose (carcinoma a cellule squamose) è il più comune tumore maligno nella cavità orale dei gatti. Di solito si verifica sulle gengive e sulla lingua, quindi si diffonde rapidamente su tutta la bocca.

I sintomi dipendono dalla posizione e dalla dimensione del tumore. Di regola, l'alito cattivo, il rifiuto di mangiare e gli sbavare pesanti sono osservati. Se il tumore colpisce la parte posteriore della bocca e della gola, difficoltà a deglutire. Il tumore è spesso ulcerato e sanguinante. La faccia del gatto può gonfiarsi mentre il tumore cresce e cresce nei tessuti circostanti. I linfonodi vicino al tumore spesso crescono anche prima che il tumore stesso diventi evidente. Per la diagnosi viene solitamente eseguita una biopsia di campioni di tessuto.

Il trattamento e la prognosi dipendono dal tipo di tumore e dal suo stadio. I melanomi maligni sono altamente invasivi e crescono rapidamente, quindi la prognosi è scarsa. La rimozione chirurgica del tumore aumenta le probabilità di sopravvivenza e può persino eliminare il tumore, ma le ricadute sono comuni. Il carcinoma squamoso ha una prognosi sfavorevole, la sopravvivenza è possibile solo se viene diagnosticata precocemente e il trattamento è iniziato. La rimozione del tumore richiede spesso la rimozione della mascella inferiore.

Disturbi della salivazione nei gatti.

La saliva bagna la bocca e aiuta a iniziare la digestione. Le ghiandole salivari del gatto, come qualsiasi parte del corpo, possono avere problemi medici. Tra le violazioni possono essere distinte le cisti della ghiandola salivare (mucocele), salivazione eccessiva e tumori delle ghiandole salivari.

Eccessivo sbavando.

Eccessive sbavature (Ipersalivazione, Pitalismo o Sialosi) possono svilupparsi per due ragioni principali: se viene prodotta troppa saliva (la malattia è chiamata Pitalismo o Sialosi) o se il gatto non può ingoiare efficacemente la saliva che si forma. In ogni caso, il gatto ha sbavando. Una causa più grave di sbavare è la rabbia, quindi i veterinari controllano prima questa opzione. Per il trattamento è necessario identificare la causa principale. Se la pelle non viene mantenuta più asciutta possibile, dopo un breve periodo il gatto può iniziare a irritare le labbra e il viso. In questi casi, si raccomanda di pulire il veterinario con idonei antisettici.

Cisti della ghiandola salivare in un gatto.

Il mucocele delle ghiandole salivari (sialocele, cisti della ghiandola salivare) è una raccolta di saliva circondata da tessuti di granulazione, che si sviluppa a causa dell'integrità della ghiandola salivare stessa o del suo dotto. Quando il mucocele si accumula, la saliva si accumula sotto la pelle dopo aver danneggiato i canali o le ghiandole salivari. Anche se una qualsiasi delle ghiandole salivari può essere colpita, quelle sotto la lingua e nella mascella sono più spesso colpite. La ragione di solito rimane poco chiara. I sintomi della malattia dipendono dal luogo in cui si accumula la saliva.

Il primo segno della malattia può essere indolore, le formazioni crescenti lentamente, più spesso nel collo. Il mukotsele sotto la lingua del gatto può essere impercettibile, purché la sua integrità non sia violata e inizi il sanguinamento. Il mucocele faringeo (gola) può bloccare le vie respiratorie, creando difficoltà a respirare. Se un'infezione si verifica in un mucocele, possono verificarsi dolore o febbre. Per distinguere il mucocele da ascessi, tumori e altri tipi di cisti, i veterinari prelevano campioni di liquido dalla cisti usando un ago speciale.

Per il trattamento, si consiglia spesso di eseguire un intervento chirurgico per rimuovere le ghiandole salivari e i dotti interessati. In caso di mucocele nel collo o sotto la lingua, in caso di impossibilità dell'operazione, può essere assegnato un drenaggio periodico. Con un mucocele in gola, è spesso raccomandata la rimozione completa delle ghiandole e dei dotti per prevenire la possibilità di ostruzione pericolosa per la vita dell'aria.

Tumori delle ghiandole salivari.

I tumori delle ghiandole salivari nei gatti sono rari (ma allo stesso tempo, circa due volte più spesso che nei cani). Di regola sono interessati i gatti di età superiore ai 10 anni. Neoplasie maligne nella cavità orale nei gatti costituiscono la maggior parte dei tumori che si formano - più spesso, vari tipi di carcinoma e adenocarcinoma. I tumori di solito si diffondono ai linfonodi prossimali e ai polmoni dei gatti. I tumori rimossi chirurgicamente tendono a riformarsi, pertanto la radioterapia viene solitamente prescritta (oltre alla chirurgia o separatamente).

Bocca secca (xerostomia).

La secchezza della bocca si sviluppa a causa della ridotta produzione di saliva. Uno dei segni è il comportamento in cui il gatto è chiaramente interessato al cibo, ma si rifiuta di mangiare, come se il cibo fosse cattivo. Un altro segno è lo schiocco delle labbra e l'eccessivo movimento della lingua mentre si mangia. Le gengive e le mucose della bocca diventano secche, uno spesso strato di placca si forma di solito sui denti. Il rischio di malattia è più alto per i gatti anziani con malattia renale. Il trattamento consiste in cure di supporto - sostituti della saliva artificiale per il cibo umidificante. Di per sé, la malattia è rara.