Descrizione del gatto britannico

Salute

Il materiale di oggi ti permetterà di immergerti nel vicino mondo del gatto, per comprenderne caratteristiche, struttura e leggi. Questa descrizione di un gatto di razza britannico ti aiuterà in questo. Naturalmente, avendo incontrato solo una razza, è impossibile imparare come trovare una lingua comune con tutti i gatti e i gatti.

Questo articolo è utile sia per i "proprietari di gatti" esperti, che hanno deciso di acquisire rappresentanti di questa razza, sia per coloro che stanno appena iniziando o stanno pianificando di iniziare a prendersi cura dei gatti della razza britannica.

Da dove vengono gli inglesi?

La razza di gatti britannici è una di quelle poche donne fortunate la cui biografia è radicata in eventi accaduti prima della nostra era. Nel lontano quarantatreesimo anno aC, lo zio dell'imperatore Caligola, occupò il trono. Decise di rafforzare il suo potere aprendo la guerra con la Gran Bretagna e, quindi, mandò truppe. Al ritorno, i gatti tornarono con i romani che combatterono in Gran Bretagna.

Il confronto tra Romani e Celti non finì quarant'anni. Ma il gatto British Shorthair non ha preso parte a questa guerra tra le persone. Hanno conquistato la loro bellezza e affetto sempre più persone. Pertanto, quando alla fine del diciannovesimo secolo parlavamo di animali amati dalla nazione, i discendenti di quei gatti che in un modo o nell'altro riuscirono a riconciliare due popoli violenti furono usati come base.

Un'altra leggenda

Nei vecchi scritti e documenti si dice che un gatto ordinario si è improvvisamente rivelato molto forte e resistente, ha saputo sopravvivere in varie condizioni, e allo stesso tempo non ha perso il suo fascino e fascino. Ne veniamo a conoscenza da G. Weir, il fondatore di mostre di gatti. Ecco qui - la storia della razza britannica.

Abbastanza spesso, gli scienziati discutono su quali razze di gatti sono più vicine agli inglesi. Sicuramente, hanno qualcosa in comune con i gatti persiani - un muso leggermente piatto di forma rotonda, ma non di più.

Descrizione della razza

Prima di tutto, ricordiamoci che gli inglesi sono piuttosto capricciosi, e in parte anche permalosi - qualcosa, e questi piccoli animali hanno l'orgoglio non meno dei loro proprietari. La cosa principale è non confondere lo scozzese e gli inglesi - i loro proprietari considereranno sicuramente questo un insulto. Basta ricordare che i gatti britannici sono animali purosangue che hanno raggiunto la loro apparenza attraverso adattabilità, esperienza e mutazione. Ma lo scozzese è una razza geneticamente allevata, come molti altri gatti che sono apparsi relativamente di recente.

Caratteristiche distintive

Quindi, guarda. Qual è la differenza, che cos'è e in che modo comprendi ciò che è inglese di fronte a te?

testa

Un gatto britannico è un felice proprietario della testa, che si trova sulle spalle. I contorni di forma rotonda quasi regolare sono un segno di puro sangue. Il cranio è largo, mentre il muso dovrebbe essere rotondo.

Poiché i gatti respirano quasi sempre attraverso il naso, questa è la base dei loro istinti (al contrario delle persone che possono autonomamente passare alla respirazione orale), è importante prestare attenzione al naso e alla correttezza della sua struttura. Un becco di razza inglese di razza pura sarà corto, ma largo, senza curvatura o cambiamento. Al naso c'è un piccolo approfondimento appena percettibile, ma impercettibile. Se il naso è attorcigliato, il gatto può "sibilare" quando respira o emette altri strani suoni.

Il British Shorthair è un'eccezione alle regole del gatto. Se di solito i gatti "tengono sempre le orecchie aperte", la razza inglese non ha queste caratteristiche. Le loro orecchie sono basse e a grande distanza l'una dall'altra. Le orecchie sono piccole e leggermente arrotondate. Fuori hanno abbastanza lana. Questo non si applica agli inglesi con le orecchie piegate - le loro orecchie sono spesso abbassate e poste molto vicine, così come più vicine alla parte posteriore della testa.

occhi

La razza britannica ha occhi piuttosto grandi, con forma aperta e, naturalmente, rotonda. Come le orecchie, sono piuttosto ampie. Il colore degli occhi degli inglesi è per lo più dorato. Meno comuni sono il blu, il verde brillante e la lavanda. I gatti sono apprezzati, sia con colori oculari insoliti che con colori tipici pronunciati. Ma gli occhi scuri o l'iride con macchie, cerchi e così via, non solo non sono apprezzati, ma sono considerati uno svantaggio.

Le origini dell'emergere di standard per il corpo e la fisiologia dei gatti britannici hanno origine in quei primi tempi del loro aspetto. Dal momento che gli inglesi si sentivano padroni delle loro terre, sono cresciuti in gatti muscolosi, che hanno una forza considerevole. Tuttavia, possono essere di dimensioni grandi o medie in base alla classificazione internazionale.

Hanno un seno ampio e, allo stesso tempo, un dorso massiccio e muscoloso, che permette loro di scrivere ogni sorta di piroette anche nella vita di tutti i giorni. Le zampe non sono lunghe ma forti, il che consente al gatto di atterrare periodicamente solo su tre dei quattro, e usa la zampa "di riserva" come arma d'attacco in caso di salto alla preda.

Per quanto riguarda la coda, è anche piuttosto breve. Sottile solo nei gattini, con gli inglesi di tutte le età, dovrebbe assottigliarsi alla base.

Peso e dimensioni

Un gatto della razza britannica è molto più di un gatto, ma si esprime solo nell'aspetto e non nelle loro caratteristiche. In termini scientifici, questa razza è caratterizzata dal demorfismo sessuale. I gattini, indipendentemente dal sesso, guadagnano rapidamente peso. Dagli inglesi piccoli e magri, diventano rapidamente copie in miniatura dei loro genitori, ma solo esternamente. Aumentano di peso per molto tempo, il processo di crescita dura anche diversi anni.

aspetto

Dopo quattro anni, la parte fisica del corpo del britannico è completamente formata, e all'età di cinque anni ha una personalità stabile. A questa età, i gatti pesano da cinque a otto chilogrammi, e i gatti pesano da quattro a sei.

lana

È qui che iniziano le differenze sorprendenti tra le razze, che sono britanniche, ma fondamentalmente diverse.

Il gatto longhair britannico è una specie di aristocratico elegante e rappresentativo. È impossibile incrociare con altre razze, solo con gli inglesi, altrimenti all'uscita rischi di ottenere un violento britannico con un colore incomprensibile. Ma non ci sarà partner di un tale animale con i capelli corti o lunghi.

Nonostante il fatto che la razza si chiama a pelo lungo, la lunghezza della lana raggiunge solo la media. Senza onde e riccioli, dritto, con un ricco sottopelo che fornisce al gatto la conservazione del calore. In questo caso, la coda è sempre molto soffice. I colori sono vari, l'unica eccezione che non viene riconosciuta è la combinazione di bianco con colore Siamese o parziale su gambe, muso e coda.

Per quanto riguarda le persone con i capelli corti, hanno sempre colori sorprendentemente delicati. Il mantello è denso, uniformemente distribuito sul corpo. La lunghezza media della lana - fino a tre millimetri.

colore

Il colore per lo più monocromatico deve essere uniforme e uniforme in modo che la lana non risulti in alcuni punti. Allo stesso tempo, la razza britannica potrebbe avere qualcosa come una foschia sulla lana o una tinta di un certo colore - questo non è proibito dallo standard della razza.

Secondo i dati ufficiali, ci sono tre dozzine di varianti del colore degli inglesi.

I tipi monofonici più popolari di questa razza:

  • Razza rossa
  • Razza alla crema
  • Razza nera
  • Razza bianca
  • Razza grigia
  • Lilo della razza - una combinazione di grigio, grigio e rosa.

Le razze bicolori più popolari:

  • Razza blu-grigia
  • marmo
  • Razza Tiki
  • Razza Tabby ("lentiggini" su lana)

Negli ultimi anni, i gatti stanno guadagnando slancio razza britannica con un colore nello stile di "Whiskas". Il nome deriva dalla pubblicità dei feed conosciuti. Ma questo è solo un nome familiare o colloquiale, e se ti rivolgi ad esperti, ti spiegheranno che questo è un tipo di "sgombro". Il colore principale di questi Britanni - argento. Ci dovrebbero essere solo tre bande scure sul retro, e già sul corpo c'è un numero illimitato di bande scure. È importante che le strisce siano più scure, non più chiare.

Sviluppo del gatto

Mancanza di parti del corpo, testa

Deformazione del naso, consistente in una gobba eccessivamente forte del naso. Fronte piatta, grandi "sopracciglia", naso lungo. Il naso è troppo stretto, il morso non è suscettibile di correzione e anche la forma del muso è rotta.

La mancanza del livello desiderato di "peluche". Questo attributo dipende dal sottopelo, che idealmente dovrebbe essere liscio e molto denso. Quindi la lana è soffice e sembra morbida. La mancanza di segni necessari si verifica più spesso nei gatti di grandi dimensioni, nei gatti con color cannella e anche nel tabby.

Pertanto, se ti aspetti di partecipare a mostre o competizioni, dovresti scegliere un animale di questa razza con particolare cura. E se ottieni un amico a casa tua, queste caratteristiche esterne non contano - non influenzano in alcun modo la salute, la razza o il personaggio.

carattere

Quali caratteristiche del gatto britannico lo distinguono dai rappresentanti di altre "razze feline"? Prima di tutto, sono buone maniere. La sua giocosità, e l'impossibilità di raggiungerla, è ancora permissiva, soprattutto se alla persona non piace l'animale domestico. Allo stesso tempo, animale abbastanza capriccioso, nonostante il suo aspetto carino. Dei tratti caratteriali permanenti che sono inerenti a questa razza a qualsiasi età, si può notare l'indipendenza e la testardaggine.

Gli inglesi sono creature molto amichevoli e affettuose, sono molto facili da contattare.

Amano un tono gentile e amichevole, non tollerano gli ordini o le richieste verso se stessi, specialmente se non provengono dal proprietario, ma da qualcun altro.

comunicazione

La razza inglese entra facilmente in contatto con i cani, ama giocare con i bambini. Non gli piace annoiarsi, ma allo stesso tempo, nel caso di un bambino piccolo, resisterà fino all'ultimo, in modo da non colpire la zampa. Cosa c'è di speciale negli inglesi? Questa razza tollera facilmente la solitudine. Se sei raramente a casa, ma molto appassionato di gatti, allora gli inglesi per te sono un'ottima soluzione. Rimangono tranquillamente soli con se stessi, giocano, dormono, studiano il mondo esterno. E sebbene manchino al proprietario, non organizzeranno un disastro in tutte le stanze dell'incontro o in sua assenza.

Sii sano e bello!

Le qualità uniche dei gatti britannici è la capacità di non ammalarsi, anche in condizioni molto difficili. Non hanno malattie ereditarie, in quanto tali, allo stesso tempo, i gatti sono sopportati con freddezza e resistenza. Tuttavia, questo non significa che gli inglesi non si ammalino in linea di principio - sono tipici della malattia felina.

  • Gengivite. Questa è l'infiammazione e il successivo decadimento dei denti. È importante mostrare l'animale in tempo al veterinario, perché nelle prime due fasi la malattia può essere curata. Ma è molto più facile semplicemente prevenirlo: spazzolare i denti del tuo animale domestico e non lasciarlo mangiare assurdità.
  • Cardiomiopatia, che si verifica a causa di troppo carico, o, al contrario, a causa della sua assenza. I sintomi principali sono la perdita di peso catastrofica, la perdita di interesse nel mondo, il proprietario, i giocattoli, l'impulso lento e la respirazione, il respiro sibilante.
  • È anche possibile una paralisi parziale. Di solito - questo è gli arti posteriori. In aggiunta a quanto sopra, fai attenzione ai pad del tuo animale domestico. Se cambiano colore in blu, consultare immediatamente un medico.
  • A volte gli inglesi trovano l'emofilia. Anche qui, nulla può essere fatto, l'opzione migliore sarebbe solo quella di seguire l'animale in modo che non si ferisca.
  • E l'ultima malattia tipica è un fungo che appare sugli artigli. Puoi riconoscerlo per deformazione o macchie sugli artigli, quindi fai attenzione alle zampe dell'animale.

Per prevenire problemi cardiaci, i medici raccomandano di fare un esame - un'ecografia del cuore, almeno - una all'anno, idealmente - ogni sei mesi.

vaccinazioni

Ricorda le vaccinazioni: è più facile prevenirle e curarle piuttosto che prendersi cura di una persona malata o peggio, un animale che muore. Il periodo migliore per le vaccinazioni è il momento in cui gli animali vengono presi dai loro genitori (in due o tre mesi) o il tempo per cambiare i denti, vale a dire. circa otto mesi. Non dimenticare che è necessario effettuare un trattamento preventivo per i vermi. Ogni anno è necessario aggiornare il vaccino contro la rabbia.

Se controlli la salute degli inglesi, vive tranquillamente e in silenzio per almeno quindici anni.

È importante prendersi cura di un gatto britannico non solo nei momenti della sua possibile malattia o quarantena, ma costantemente. Un animale domestico è una grande responsabilità, e un puro e capriccioso è il doppio delle responsabilità.

La differenza tra la razza britannica e molte altre razze è l'assenza di cure scrupolose e accurate. Questa razza è senza pretese nel suo modo di vivere, anche se ha un certo numero di caratteristiche, ma prendersi cura di loro non ti richiederà molto tempo.

La prima cosa da fare è rimuovere il sottopelo una volta alla settimana. Per fare questo, è necessario acquistare un pennello morbido rotondo in gomma o un materiale speciale che rimuoverà la statica dalla lana. Quando il gatto inizia a sbiadire, devi pettinarlo ogni giorno, altrimenti questo processo influirà sui tuoi mobili.

igiene

Gli inglesi - questa è una razza molto carina, e anche se i gatti, anche i gatti, sono molto preoccupati per la loro igiene, così si leccano costantemente la pelliccia. Per questo motivo, il loro stomaco è spesso intasato dai capelli. Non devi aspettare che il gattino si ammali, e lui stesso si sbarazza di palle di pelo negli organi interni, perché non è un dato di fatto che fino a quel momento non causeranno alcun danno. Per evitare questo, dai al tuo gatto una medicina speciale, che viene venduta sotto forma di compresse e mangime, e scioglie grumi anche nel tratto digestivo.

E tornando alle zampe - assicurati di ispezionare regolarmente gli artigli, in modo che non ci siano funghi, crepe o schegge.

Infine, ricorda che le caratteristiche del gatto britannico non significano che la procedura standard non si applica ad esso. Risciacquo oculare, pulizia specializzata delle orecchie e dei cuscinetti - questo è necessario per ogni gatto di razza, non solo per gli inglesi.

Come nutrire, cosa dare da mangiare, quando e dove?

Immediatamente ci affrettiamo a deludere gli appassionati di pesca: i gatti non hanno bisogno di pesce. Generalmente. No - che si tratti di cibo o pesce comune. Non credere agli annunci che pubblicizzano mangimi per pesci - questo è solo uno stratagemma di marketing. Sì, il tuo gatto mangerà volentieri il pesce, ma questo non significa che gli piacerà. Come nutrire i gatti britannici? - chiedi. Diamo un'occhiata più da vicino alla dieta per un tale gatto.

  • Carne. La maggior parte della dieta del vostro animale domestico sono prodotti a base di carne. Tre quarti, a volte un po 'meno, dalla dieta dovrebbe essere la componente di carne.
  • L'opzione migliore per un gatto sarebbe carne di manzo o di pollame e frattaglie. Dare un gatto a un pezzo di carne è una decisione poco saggia. Congelare la carne, quindi dovrebbe essere macinata o tritata. In generale, preparati a mangiare il gatto.
  • Guarnire. Un quarto della dieta è costituito da vari cereali, patate e verdure. Può essere un contorno dal tuo tavolo, ma puoi cucinare separatamente per il gatto.
  • Ogni cinque o sette giorni, assicurati di dare agli inglesi un uovo.
  • Occasionalmente puoi dare prodotti caseari - può essere ricotta o kefir, formaggio, Ryazhanka. È possibile utilizzare il cibo secco dal premio - ci sono tutte le sostanze necessarie per il gatto, ma il suo gusto lascia molto a desiderare, ahimè.

Cosa non dovrebbe essere dato ai gatti?

  • Latte. L'allergia al lattosio è particolarmente pronunciata nei gatti di razza.
  • Dolce. Anche occasionalmente. E anche in vacanza è impossibile. Considera che il gatto deve seguire la figura!
  • Marinato e salato La marinata contiene acido, che è dannoso per il corpo del gatto, e il sale ritarda il rilascio di acqua dal corpo.
  • Alcool e caffè Non danneggia solo il corpo, ma porta a problemi cardiaci.

Ricorda che la razza britannica di gatti è incline alla corpulenza, quindi la loro dieta dovrebbe essere monitorata.

Dove comprare, perché e perché?

La caratteristica principale di un gatto di razza britannico è fotogenica. Questi gatti amano giocare a qualsiasi età, si può insegnare a posare e, soprattutto, sanno come sorridere! Risulta solo delle foto meravigliose: un gatto sorridente in una pentola da sotto un fiore, in un cappello da bagno, sospeso nell'aria al momento del salto. E che video divertenti si ottengono con la loro partecipazione! Questi gatti a volte sono troppo intelligenti, ma possono essere addestrati a fare il tifo. Pertanto, non puoi preoccuparti dell'obbedienza di un tale gatto.

mercato

Per quanto riguarda il luogo di acquisto, hai diverse opzioni. Il più comune è il mercato dei gatti. Opzione popolare, ma inaffidabile. I prezzi ci sono due volte più bassi, ma qui sei in pericolo. Non è un fatto che un animale acquistato in un tale mercato sia sano e con tutte le vaccinazioni. Certo, puoi essere vaccinato, curato e così via, ma ne vale davvero la pena? E un gattino sano è meglio di un malato.

Con le mani

Puoi acquistare la razza britannica dalle mani di persone che allevano persone britanniche. L'affidabilità, così come il prezzo, sarà più alta, ma anche qui ci sono delle insidie. Non è sempre possibile controllare i documenti e allevare purosangue e non ricevere alcuna garanzia.

vivaio

L'opzione migliore sarebbe un asilo nido. Prima di visitare, assicurati di guardare le recensioni su questo posto, assicurati che ci siano tutti i documenti, le licenze. Presta attenzione alle condizioni in cui sono tenuti gli animali. Devono essere puliti, con luoghi attrezzati. In ciotole dovrebbe essere cibo e acqua.

Dopo aver preso una decisione di acquisto, assicurati di rilasciare tutti i documenti per un gatto, chiedere conferma di tutte le procedure mediche e una garanzia. Non dimenticare di acquistare in anticipo tutto il necessario per trasportare questa razza - trasportando, se fuori fa freddo - una coperta o una coperta aggiuntiva. L'opzione ideale sarebbe quella di chiamare una casa di taxi, ma se non c'è tale opportunità, cerca di garantire le migliori condizioni per il tuo futuro gatto di razza.

Gatti britannici o discendenti dei Romani che hanno conquistato il mondo

I gatti britannici hanno guadagnato una grande popolarità e hanno conquistato il mondo con il loro aspetto veramente regale, comportamento insolito e tratti espressivi del carattere. Autostima e moderazione - questo è il modo in cui i gatti britannici differiscono dai loro simili. Le caratteristiche della razza sono piene di fatti interessanti e insoliti, che saranno discussi di seguito.

Storia della razza

Esistono diverse opzioni per l'origine di questo tipo di gatti. La versione più comune secondo cui i legionari romani all'inizio delle conquiste in Gran Bretagna presero con loro animali domestici a quattro zampe. Si credeva che questo avrebbe portato a nuotare con successo. In contrasto con i legionari bellicosi, i gatti conquistarono l'isola con il loro carattere e aspetto insolito, per il quale ricevettero lo status di residente permanente. Grazie alla densa lana che proteggeva Albion dal clima umido, il gatto British Shorthair si sentiva abbastanza a suo agio qui. Alcuni sostengono che questa specie sia imparentata con il famoso gatto Cheshire, che aiutò Alice nel suo paese delle fate.

Tratti caratteriali

A volte gli inglesi sono chiamati l'animale domestico ideale di un uomo d'affari, perché tollerano una lunga separazione dal proprietario e, lasciati soli, sono sicuri di trovare qualcosa per se stessi.

La natura dei gatti britannici è un temperamento autosufficiente, non aggressivo e un pronunciato senso di autostima. La frase "un gatto che cammina da sola" mostra perfettamente l'atteggiamento di questa razza per l'uomo. Gli inglesi stanno cercando di preservare l'indipendenza dal proprietario e non permettono loro di sottomettersi completamente alla sua volontà.

Ma questo assolutamente non significa che questa razza non provi amore per i suoi proprietari. Ricambiano quelle persone che mostrano affetto e buona attitudine. Alla persona che spesso si nutre e si prende cura del suo animale domestico, verrà sicuramente a sedersi sulle sue ginocchia.

Questi felini distinguono molto bene l'intonazione con cui sono indirizzati. Pertanto, se urli o parli con voce sollevata, un inglese potrebbe essere offeso da una persona e non prestare attenzione per diversi giorni.

Il gatto britannico non si adatta al ruolo dei giocattoli per il bambino. A causa della natura calma, non mostrerà aggressività quando si tratta di bambini, ma preferirebbe nascondersi da un'eccessiva attenzione.

aspetto

  • Grazie ad un aspetto straordinario, tra specie simili, è il British Shorthair ad avere il più grande successo. La descrizione della razza dovrebbe iniziare con una lana insolita, che al tatto assomiglia a un peluche. Il clima inspiratorio dell'arcipelago britannico ha influenzato lo sviluppo di un sottopelo spesso. La completezza e il carattere regale della razza sono particolarmente evidenti nell'aspetto:
  • il corpo è piuttosto massiccio, le sue zampe sono forti, ben sviluppate. La testa è arrotondata con zigomi prominenti e guance arrotondate. Il collo è corto, con una caratteristica piega della pelle, che conferisce l'aspetto signorile della razza. Il naso è ampio e inedito. Le orecchie sono arrotondate, larghe alla base;
  • il colore è molto vario ed è ancora oggetto di controversie. I più popolari sono fumé, bicolore, siamese, tartaruga. Ognuno ha i suoi vantaggi, ma senza eccezione, tutti sono eleganti e belli;
  • Uno dei colori degli occhi più comuni è il giallo o l'ambra e la varietà delle loro sfumature. Tuttavia, ci sono verde, blu. Il colore degli occhi dipende dall'esterno. Gli occhi sono molto espressivi, grandi, di forma arrotondata.
  • la coda è armoniosa per il corpo, è anche ben sviluppata, ha una punta arrotondata riconoscibile.

Nutrizione: la garanzia di un animale domestico sano

La dieta giusta e sana, contenente i micronutrienti e le vitamine necessari, il cibo è necessario per qualsiasi creatura vivente. Tuttavia, le dispute non si placano su cosa nutrire i vostri animali domestici - cibo normale, naturale o cibo speciale. Una risposta inequivocabile a questa domanda è impossibile da dare, perché ogni persona ha la sua opinione. Ma quando si sceglie questo o quel tipo di alimentazione, vale la pena considerare alcune sfumature.

Se la scelta cadesse sul cibo naturale, allora la dieta dovrebbe consistere in carne e pollo (a volte turchia). La carne deve essere cotta e separata dalle ossa per proteggere l'animale da possibili ferite. Non dare al gatto una pelle o delle gambe. Puoi diluire la dieta con il fegato e l'uovo sodo, ma questo cibo non dovrebbe essere esacerbato. Cetrioli e carote possono anche essere utilizzati come un buon integratore vitaminico. Non dimenticare di prodotti a base di latte fermentato, che occupano un posto considerevole nella dieta.

Se mangi un gatto è un alimento speciale, allora dovresti scegliere un produttore di qualità che si è affermato sul mercato. La razza di gatti British Shorthair può essere piuttosto schizzinosa riguardo al tipo di mangime, quindi è meglio dare la preferenza a linee speciali per questa razza di animali domestici. Di solito nella produzione di tali coloranti per mangimi non vengono utilizzati, quindi può essere sostituito con una dieta naturale.

Il cibo per animali domestici dovrebbe essere dato due o tre volte al giorno. Ci dovrebbe anche essere un accesso senza ostacoli all'acqua potabile fresca. Per buona salute, prevenzione di malattie e apparenza bella, insieme con cibo è necessario dare vitamine.

La lana è l'orgoglio dei gatti britannici. Caratteristico della razza, che li distingue dalla massa di altri tipi di gatti, è un cappotto spesso con un sottopelo denso, che ha bisogno di cure accurate e tempestive. Due o tre volte al mese è necessario pettinare un gatto con un pennello speciale con pisolino frequente. I britannici si distinguono per la pulizia eccezionale, ma a volte c'è bisogno di lavarsi. Per fare questo, versare acqua calda nella bacinella e, tenendo l'animale domestico, bagnarla con la lana. Usando uno shampoo speciale, insaponi la lana e lava via la schiuma con abbondante acqua. Non prestare attenzione alla zona intima, gli inglesi non tollereranno un simile atteggiamento. Dopo tutte le procedure, asciugare la lana con un asciugamano morbido e pettinarla tra dieci e quindici minuti.

Durante lo spargimento, dovresti pettinare la lana una volta al giorno e aggiungere alla dieta anche un pelo speciale anti-palla.

Se necessario, il tempo dovrebbe essere speso per l'igiene degli occhi e dell'orecchio. Per rimuovere le secrezioni dallo spioncino, puoi usare un batuffolo di cotone o un disco immerso in acqua pulita. Prima di tale procedura, le mani devono essere lavate accuratamente per evitare qualsiasi infezione sulla mucosa.

Il mio inquinamento richiede la pulizia delle orecchie. Per fare questo, puoi anche usare un cotton fioc e una soluzione di perossido di idrogeno. Pulisci le orecchie il più attentamente possibile in modo da non danneggiare l'animale.

maglieria

Per molto tempo, le persone che sono impegnate nell'allevamento di gatti, allevarono gli inglesi con gatti scozzesi, ma oggi la purezza di queste due specie è diventata preziosa. Alcuni paesi a livello legislativo hanno vietato tale incesto.

Dopo circa sei mesi di vita, gli inglesi iniziano la prima calura, ma non dovrebbero essere accoppiati, perché il corpo non è completamente formato.

Si consiglia di decidere in anticipo con il proprio partner e prendere accordi con i proprietari per un incontro il terzo giorno dopo l'inizio dell'estrusione.

L'opzione migliore sarebbe se la femmina sta visitando il maschio. Quindi sarà più liberato e sarà il padrone della situazione, perché è sul suo territorio. Grazie a questo accoppiamento sarà più attivo e di successo.

Se non vuoi ottenere la prole dall'animale, dovrebbe essere sterilizzato. Questa opzione è più preferibile rispetto al contraccettivo, che può portare a problemi di salute e ormoni.

Invece di conclusione

Un animale domestico è una responsabilità. Una persona deve prepararsi a questo passo, non solo acquisendo tutto il necessario per il suo animale domestico. Dovrebbe essere pronto a condividere il suo calore e amore con lui. Soprattutto se l'animale domestico della razza è riservato ai britannici.

Se prendi in braccio un piccolo gattino, devi pensare a tutti i dettagli e persino alle varianti dei soprannomi dei gatti maschi della razza britannica. Di solito è più difficile nominare un gatto che un gatto.

Dicono che gli animali domestici sono simili ai loro proprietari, ma se la scelta di un animale domestico è caduta su Brit, allora è necessario abbinare le caratteristiche che hanno i gatti britannici. Le caratteristiche della razza - calma, moderazione nel comportamento e nel carattere, indipendenza - soddisferanno le stesse persone.

Gatto British Shorthair

Scopri di più sulla razza di gatti britannici. L'origine della razza britannica di gatti, aspetto, carattere, colori, cura, prezzo e vivai.

Da qualche parte su uno speciale pianeta Kotikov ci sono le stesse nostre, probabilmente, le nazioni e le città in cui l'American Curl e l'ucraino Levkoy, l'egiziano Mau e il furgone turco vivono pacificamente. Lì, su questo pianeta, i gatti scozzesi ricevono la farina d'avena al mattino e, prima di andare a letto, i gatti blu richiedono una pinta di birra.

Ma sul nostro pianeta, gli inglesi hanno preferenze completamente diverse e su questo - in questo materiale! Incontra il gatto britannico alle cinque!

contenuto:

L'origine della razza

Sua Maestà il British Shorthair, come tutti i reali, ha un lontano pedigree, la sua fondazione risale ufficialmente al 43 ° anno della nostra era!

Fu allora che Claudio, lo zio dell'imperatore ucciso Caligola, che occupò il trono vuoto, decise di rafforzarlo con operazioni militari con la Gran Bretagna e mandò quattro legioni romane nelle isole.

O i legionari feroci erano sentimentali nell'anima, o semplicemente per caso, ma i romani mettevano piede sulla costa britannica non da soli: i gatti scendevano dalle navi con loro.

Lo scontro tra Celti e Romani durò 40 anni. I gatti in questa lotta non hanno partecipato, hanno conquistato l'Inghilterra con il loro carattere e il loro fascino.

E quando, alla fine del XIX secolo, gli inglesi consideravano una questione d'onore avere la loro razza nazionale di gatti, i discendenti dei gatti di quei legionari molto romani, animali forti e potenti, servivano da base per questo.

"Un comune gatto da cortile, in grado di sopravvivere nelle circostanze più difficili. Il fatto che lei esista è la migliore prova della forza e della resistenza della sua natura ", - una tale descrizione è stata ricevuta dai gattini britannici dal fondatore del movimento degli amanti dei gatti Harrison Weir. Ha anche organizzato la prima mostra felinologica, in cui la madrepatria ha riconosciuto i suoi figli - in questa mostra sono stati introdotti i gatti della razza britannica.

Caratteristiche della razza

Attaccamento familiare

Miagolare amore

Atteggiamento verso i bambini

Relazione con estranei

Vive con gli altri

Descrizione della razza gatto britannico

Qualche parola su chi assomiglia al gatto britannico e con chi non può in alcun modo essere paragonato. Lo scontro tra Scozia e Gran Bretagna è anche rilevante a livello di gatto. Il gattino britannico si offenderà se viene chiamato un gattino scozzese.

Ci puoi scommettere! Prima di tutto, la differenza tra gli inglesi e lo scozzese è che gli inglesi non sono una razza geneticamente cresciuta, ma purosangue!

Sì, e segni esterni lì, o meglio, sulle zampe, coda e orecchie. Sono diversi!

Le differenze sono evidenti nel carattere dei gattini. Se lo scozzese non è aggressivo e socievole, allora gli inglesi sono il suo contrario. Quindi interrompi immediatamente tali confronti nel tuo migliore interesse!

Allora, qual è lo standard della razza che ci parlerà dell'aspetto del Cheshire... scusa... gatto britannico?

Il gatto blu britannico ha una testa sulle spalle. In linea di principio, questo avrebbe potuto essere fermato, ma lo standard sottolinea che la testa dovrebbe essere una forma rotonda regolare, con un cranio largo. Anche il muso di un gatto British Shorthair è vicino a un cerchio di contorno. Caratteristiche della testa di un inglese adulto - l'indispensabile presenza di guance piene (la cosiddetta pulce) e il "sorriso del gatto del Cheshire". Sai che solo i gatti britannici possono sorridere?

Che aspetto ha il naso di un gatto inglese? Dovrebbe essere corto, dritto e largo. Se guardi il gatto da un lato, c'è una piccola depressione nel punto in cui il naso entra nella fronte dell'animale.

La razza britannica di gatti non tiene le orecchie sulla corona - sono fisse basse e larghe, mentre le orecchie sono piccole e arrotondate, ben pubescenti all'esterno.

Ma gli occhi, al contrario, sono grandi, rotondi e aperti. Sono piantati ampiamente. Di solito il colore degli occhi è d'oro.

Tuttavia, lo standard di razza stabilisce che i gatti color point guardano il mondo con gli occhi blu.

Il gatto cincillà britannico può sorprendere non solo con gli occhi blu, ma anche verde brillante e persino lavanda!

A proposito, il colore opaco degli occhi degli inglesi e la lunetta attorno alla pupilla sono considerati imperfezioni.

Gli specialisti si riferiscono anche agli svantaggi della testa:

  • pinchevatost. Così dicono nel caso in cui gli scramblers del gatto britannico risaltano troppo;
  • Muso "Zaekzochennost". Se un naso corto passa attraverso la fronte attraverso un vero e proprio truffatore, questo è il caso. Dopo la deformazione del naso, le proporzioni degli zigomi e dell'occhio cambiano;
  • muso, vicino al gatto domestico. È espresso in fronte piatta, grandi arcate sopracciliari e naso lungo;
  • "Muso di volpe". Non c'è pienezza del muso, peculiare degli inglesi, ma in presenza di un naso ristretto. Spesso accompagnato da un overbite.
  1. corpo

Gli inglesi, a quanto pare, fin dall'anno 43 d. C. si sentivano così meravigliosi sulle terre inglesi da trasformarsi in gatti forti, muscolosi e muscolosi, le cui taglie raggiungevano XL e XXL, cioè medie e grandi. Hanno un ampio tronco e schiena massiccia, e gli arti sono corti e forti. Anche la coda è corta, spessa, ristretta alla base.

Tutte le specie di gatti britannici hanno un notevole demorphism sessuale - visivamente i gatti sono molto più piccoli dei gatti. Certo, stiamo parlando di animali adulti. I gattini britannici diventano molto rapidamente densi, ma crescono lentamente. La crescita di un gattino dura fino a 4 anni e la formazione finale della personalità e dell'aspetto termina solo di 5 anni. A questo punto, il peso di un gatto a pelo corto raggiunge 5-8 kg, e i gatti - 4-6 kg. È anche molto importante abituarsi al raschietto.

Nel loro pedigree, i gatti reali britannici sono caratterizzati da linee a pelo corto e dai capelli lunghi. Poiché lo standard di razza si adatta a tutti gli altri indicatori, ad eccezione della lunghezza della lana, quest'ultimo dovrebbe essere discusso in maggiore dettaglio.

Britannico dai capelli lunghi aristocratico nello spirito. Si mescola con altre razze perché non è permesso! Solo i matrimoni consacrati con rappresentanti britannici dello shorthair della nobiltà felina reclamano il trono e il riconoscimento della razza.

Il pelo di questa specie è di media lunghezza britannico, è dritto, con un buon sottopelo e capelli asciutti. Il gatto a pelo lungo è famoso per il colletto e le mutandine sviluppati. La pubescenza della coda è lussuosa e lunga.

Il ramo a pelo corto della razza britannica appaga i proprietari con capelli incredibilmente delicati, densi e uniformi in tutto il corpo dell'animale. La lunghezza media dei capelli è di 2,4 mm.

Il colore monocromatico dell'animale implica un'uniforme colorazione di tutti i capelli, senza eccezioni. Ma potrebbe esserci qualche sfumatura, fumo e riflusso, che lo standard di razza non è proibito.

Gli esperti identificano 30 tipi di colori dei gatti britannici! Di monocromio gattini britannici sono più popolari in cui: colore nero, bianco, blu (grigio), crema, rosso, viola (una combinazione di colori rosa, grigi e grigi).

Dei due colori, le combinazioni più comuni sono il blu-argento, il marmo, il tabby e il colore barrato. Quest'ultimo è uno dei tipi di soriano, che a volte è anche chiamato la colorazione abissina. Sembra lentiggini - molto carino!

Al culmine della popolarità ai nostri giorni, uscirono i Whiskas (ricordate, quegli stessi gatti che apparivano in una pubblicità popolare?). In realtà, questa colorazione ha il nome ufficiale "sgombro" (sgombro). Tigrovost viskasu prevede tre bande sul dorso e strisce sottili sul corpo dell'animale. Inoltre, il colore principale del whisky è argento, e le strisce sono sempre più scure.

Poiché la "pelosità" della lana è una caratteristica della razza, bisogna tenere presente che alcuni dei colori hanno un pelo povero. Molto spesso questo è un gatto la cui lana di cioccolato (cannella) piace agli amanti dei campioni dolci, ma non zelanti, del rispetto dello standard. Non abbastanza peluche e tutti i tipi di colori tabby. Come identificare questo difetto? Solo il sottopelo imbottito tattile è molto denso e levigato. A causa di un sottopelo così spesso nel momento in cui il gatto getta, l'appartamento viene immediatamente "rifilato".

Personaggio gatto britannico

La loro più alta maestà è famosa per il suo manierismo britannico. E a nostro parere, diciamo solo: il gatto britannico è un grande tocco! E quello che volevamo - il carattere temperato nei secoli! Pudore esterno e capricciosità interna sono, come si dice a Odessa, "due grandi differenze"! Le differenze tra contenuto esterno e interno sono evidenti. Non lasciarti ingannare dalle guance piene e dalle occhiate ingenue - un inglese blu indipendente non permetterà a nessuno di sedersi al suo collo. Sono molto indipendenti, aristocratici e inflessibili (in questo posto puoi iniziare a suonare l'inno della Gran Bretagna!).

British Cat - questo dice tutto. Da un lato, le recensioni dei proprietari sono unanime in quanto i gatti britannici sono così carini, socievoli, affettuosi e amichevoli. Ma in segreto ai loro conoscenti, gli stessi proprietari fanno altre recensioni e confessano che questi gatti non tollerano la familiarità e, soprattutto, dando loro un'indicazione, esitano per un momento e aggiungono con un sorriso accattivante: "Per favore, signore".

Sì, un gatto teddy britannico è un buon amico con i bambini e anche alcuni cani e persone, ma solo con quelli che lo amano sinceramente e non si preoccupano delle loro abitudini. Il gatto semplicemente non comunica con gli altri. È così facile per lui, dall'alto della sua posizione, trascurare tutti i tentativi degli altri di entrare nel re in confidenza.

Le battute di Marina Cvetaeva: "Ho così tanto in me stesso che non c'è spazio per gli altri", gli inglesi sembrano aver preso il motto. E anche se un proprietario molto amorevole e amato non è a casa da molto tempo, i gatti britannici con pelo corto e pelo lungo non si annoiano, ma si accontentano della loro stessa società. Pertanto, sono anche chiamati "gatti per uomini d'affari".

salute

Un vero inglese dorme in inverno con una finestra aperta, fa una passerella in caso di pioggia e si indurisce al freddo. I veri gatti britannici non rimangono indietro rispetto ai loro connazionali. La razza britannica è molto sana e nelle malattie ereditarie non si vede, con rare eccezioni.

Alcune delle malattie peculiari dell'intera koto-tribù si trovano spesso tra di loro.

Innanzitutto, i gatti britannici sono inclini alla gengivite. La malattia parodontale di solito inizia con l'infiammazione di un dente, che progredirà se non si presta attenzione a questa infiammazione. Dopo un po ', la gengivite interesserà il 25% dei denti, nel terzo stadio - il 30%. Quindi si verifica una parodontite avanzata, il tessuto gengivale si ritira e la malattia si diffonde alle radici dei denti.

  • anoressia;
  • perdita di interesse;
  • battito del cuore debole;
  • difficoltà a respirare, a respirare con i suoni;
  • paralisi inattesa degli arti posteriori;
  • zampe di colore bluastro.

Raccomandiamo che dal primo anno di vita di un gattino, due volte all'anno dovrebbe subire un'ecografia del cuore. Se da 8 anni la malattia non viene rilevata, allora puoi espirare e dormire pacificamente.

Un altro flagello degli inglesi è la malattia di Natale, in altre parole, l'emofilia B. È caratterizzata da un aumento del sanguinamento dopo un infortunio o un intervento chirurgico.

L'elenco delle malattie a cui è esposta la razza britannica chiude il fungo artiglio. Esternamente, sembra macchie sulle unghie e sulla loro deformazione. Ispezionare periodicamente e sistematicamente gli arti di un animale domestico.

E non dimenticare le vaccinazioni!

Grazie alle vaccinazioni, è possibile negare il rischio di contrarre panleucopenia, calcivirosi, rinotracheite, rabbia, clamidia.

Tradizionalmente, i gattini vengono vaccinati nel periodo di 2-3 mesi o 8 mesi quando i denti vengono sostituiti.

Innanzitutto, all'animale viene somministrato un farmaco antielmintico. Durante la rilevazione dei vermi, dopo 10 giorni, si esegue la sverminazione ripetuta e dopo altri 10 giorni vengono inoculati. Se i vermi nelle feci non vengono rilevati immediatamente, dopo 10 giorni vengono vaccinati come al solito. Non dimenticare, dopo ogni vaccinazione, di sopportare la quarantena per circa 2 settimane.

La vaccinazione antirabbica viene effettuata separatamente subito dopo il cambio di denti e viene ripetuta annualmente.

colore cincillà fumoso

Se tutte le raccomandazioni sono seguite e supportate dai poteri superiori del gatto Olympus, l'aspettativa di vita per gatti e gatti britannici è impressionante - fino a 15 anni.

Ma un decennio e mezzo per gli inglesi non è il limite. È noto che il gatto rosso inglese Poppy nel 2015 ha colpito il Guinness dei primati come il gatto più vecchio del nostro tempo. 24 anni sono un tempo decente per una vecchia!

Quindi, in generale, la vita di un soggetto britannico dipende dall'eredità, dalle condizioni e dalle tue cure, ovviamente!

Cura e manutenzione

Gatti britannici, forse i monarchi più senza pretese - non richiedono cure particolari, per i quali hanno l'onore e la lode.

Utilizzare un trimmer o una spazzola morbida per rimuovere sottosmalto e capelli morti settimanali.

Come accennato in precedenza, ispezionate sistematicamente gli artigli di un animale per la presenza di un fungo e, per prevenirlo, tagliate gli artigli in tempo e non dimenticate che in casa dovrebbe esserci un artiglio.

Il risciacquo degli occhi, la spazzolatura delle orecchie sono procedure standard sia per i gatti britannici che per altri pedigree o ibridi.

alimentazione

Non abbiamo nulla contro lo speciale mangime per il tonno, ma i gatti semplicemente non hanno bisogno di pesce! In nessun modo! No, certo, la tua micia sarà felice di mangiarla, ma gli esperti non hanno trovato alcun uso del menu di pesce. Tutti i gatti hanno bisogno di carne! E un piccolo contorno - 20-25% del menu totale. È meglio congelare i prodotti a base di carne per 3 giorni nel congelatore, quindi macinare in un tritacarne o tritarli finemente. Lasciate da mangiare carne di maiale, vitello e agnello, ma carne di manzo, frattaglie, carne di pollame sono utili e necessarie per gli inglesi!

Molti gatti mangiano ricotta, kefir, ryazhenka, formaggio grattugiato con piacere. Ma la nutrizione casearia non dovrebbe essere una priorità!

Il cibo super premium a secco oggi sostituisce con successo uno chef casalingo, poiché la composizione e l'equilibrio si adattano perfettamente alle esigenze del gatto.

Mangime per gatti britannici:

Quali gatti non possono essere dati in modo categorico, anche per semplice indulgenza? Dolce, decapato, salato, alcolico e caffè! Soprattutto per gli inglesi, per i quali è importante seguire la figura.

Sì, questi ragazzi sono corposi. Pertanto, offriamo uno slogan: ti siedi da solo su una dieta - metti un gatto e un gatto!

video

fotografie

La razza di gatti britannici è famosa per la sua fotogenicità. Certo, sono gli unici in tutto il mondo felino che possono davvero sorridere! E poiché, grazie alla loro intelligenza, sono facilmente addestrati, gli operatori amano lavorare con loro su set cinematografici, e questi rappresentanti di Albion decorano sempre più pubblicità, foto, film, ecc.

Dove comprare un gattino britannico

Se al gatto britannico viene chiesto di fornire lettere di raccomandazione, si riferirà a stelle come Elena Proklova, Taisiya Povaliy, Alexey Glyzin, che vive in Russia, in Ucraina e non solo. Tutte le stelle, i felici proprietari britannici, sono convinti che la felicità in casa sia misurata nei gatti!

Se ci credi anche tu e hai urgentemente bisogno di un gattino britannico in questo momento, allora non correre al mercato. Non vi è alcuna garanzia che otterrete un animale geneticamente più sano, inoltre non sarà assicurato contro le infezioni virali. Certamente, il costo del mercato britannico è significativamente inferiore, ma anche la sua qualità.

Visitando l'asilo nido, prestate attenzione a cose apparentemente insignificanti come: se i suoi muri non sono sbucciati, se l'odore degli animali è troppo forte, che i gattini e i gabinetti nelle ciotole, i gattini e gli artigli hanno dei giocattoli.

E assicurati di avere una licenza o uno status nel vivaio!

Il prezzo di un gattino nella scuola materna è superiore a quello della nonna nella transizione, ma capisci cosa è un investimento di capitale a lungo termine?

Quanto è un gatto britannico oggi? Il prezzo medio della felicità dell'orsacchiotto va dai 3.000 ai 40.000 rubli in Russia e dai 500 UAH in Ucraina.

Scegli gattini britannici per gatti

In regalo e in buone mani

  • In Russia, cerca Avito;
  • In Ucraina sul CF.

Maggiori informazioni in wikipedia.

Gatto British Shorthair. UN MIRACOLO della vista della bella!

Storia dell'allevamento e origine della razza britannica di gatti

Per molti secoli questi animali domestici con capelli densamente pieni sono stati l'orgoglio della Gran Bretagna. In questo articolo, imparerai come hanno allevato la razza di gatti britannici, le versioni della sua origine, così come conoscere il più grande gatto britannico nel mondo. L'aspetto interessante di questi animali di peluche non lascerà indifferente qualsiasi amante degli animali domestici.

L'origine dei gatti britannici

Prima versione

La razza britannica di gatti è considerata una delle razze più antiche. Secondo una delle versioni, i guerrieri dell'antica Roma portavano animali in Britannia, poiché durante i tempi dell'Impero Romano i gatti erano indispensabili compagni d'uomo. La prova di ciò sono i vecchi dipinti e stampe, che sono molto spesso l'immagine del moderno inglese dai capelli corti. Inoltre, l'antica letteratura romana memorizza molte informazioni sui potenti gatti grigi, che hanno occhi rotondi relativamente grandi e zanne affilate.

Arrivati ​​in un paese straniero, i gatti britannici furono costretti a sopravvivere nelle nuove condizioni naturali, in modo che formassero una buona salute, resistenza e ottime qualità di caccia.

Seconda versione

La seconda storia della comparsa di gatti nelle isole britanniche non è meno interessante. Dice che inizialmente gatti blu di grandi dimensioni vivevano nei monasteri della Francia, dove custodivano le cantine dei topi. Dopo un po 'di tempo, i marinai francesi decisero di portare con sé diversi gatti come pifferaio magico. Si può presumere che fu proprio nel mezzo del lancio che le zampe degli inglesi alla fine divennero forti e corte.

Quale di queste versioni dell'origine dei gatti britannici sia più plausibile, possiamo solo supporre. Tuttavia, agli inglesi piacevano molto gli animali con un aspetto brillante e un carattere "aristocratico". Questo è ciò che ha causato la popolarità della razza di gatti britannici al momento.

Come portare la razza britannica di gatti

Ufficialmente, solo alla fine del XIX secolo, gli allevatori inglesi volevano avviare un programma di allevamento di gatti britannici. Per consolidare le amate qualità degli animali, hanno cercato di selezionare e lavorare solo i migliori rappresentanti della razza. Harrison Weier, un ricercatore e allevatore che organizzò la prima mostra di gatti purosangue a Londra nel 1871, fu il "progenitore" del movimento dilettantistico britannico e dopo alcuni anni apparve il primo pedigree.

Durante la seconda guerra mondiale, il numero dei britannici si assottigliò visibilmente. Ma dopo il suo completamento, gli entusiasti riuscirono ancora a ripristinare il loro bestiame. Gli allevatori allevavano razza britannica con l'aiuto di rappresentanti vicini del fenotipo: gatti persiani, scozzesi e birmani. Tuttavia, i cambiamenti nella razza erano così insignificanti che la genetica dei gatti britannici è ancora considerata una delle più naturali.

Famosi gatti britannici

Uno dei gatti britannici più famosi del mondo si chiama Arnold. La sua carriera nel mondo dello spettacolo è iniziata già da 1 anno. Aspetto sbalorditivo, disposizione calmo e qualità di razza eccellenti che soddisfano tutti gli standard, ogni volta hanno rivisto le opinioni di ammiratori ed esperti.

Di volta in volta ha vinto sempre più nuovi titoli in battaglie leali e competitive. E all'età di 1 anno e 5 mesi ha ricevuto il titolo onorifico - Campione del mondo WCF Amold British Symphony. I suoi discendenti partecipano con grande successo alla maratona della mostra.

Oggi un altro gatto britannico di nome Chest è piuttosto popolare. È il più grande rappresentante di questa razza. All'età di circa 4 anni, il bambino pesa 11, 5 kg!

I gatti britannici sono animali molto belli e graziosi. Sono nella top 10 delle razze più affascinanti della natura!

Fatti interessanti sui gatti britannici

La morbida e morbida struttura della lana e la testa ben sviluppata con il sorriso affascinante del Cheshire Cat di Alice nel Paese delle Meraviglie non sono gli unici meriti del gatto britannico. Hanno un numero di altre differenze, non meno interessanti da altri animali domestici:

  • Gli inglesi sono in grado di distinguere gli odori 14 volte meglio di qualsiasi altro animale domestico. Ciò è spiegato dal fatto che l'organo olfattivo in essi non è solo il naso, ma anche le antenne. Si consiglia di monitorare attentamente il gatto quando è vicino alla stufa a gas.
  • I rappresentanti di questa razza di gatti hanno un orecchio molto sensibile. Anche di fronte ai loro occhi ci sono terminazioni nervose, che trasmettono abbastanza rapidamente qualsiasi rumore ai padiglioni auricolari. Questo è il motivo per cui i gatti britannici sono molto sensibili e percepiscono un suono forte. Inoltre, possono facilmente riconoscere il discorso dei topi.
  • I fatti sui gatti British Shorthair indicano che gli animali hanno occhi senza ciglia. Inoltre, le loro dimensioni sono così grandi che non si differenziano proporzionalmente sullo sfondo di tutto il corpo. Tuttavia, ciò non influisce sulla visione animale stessa. Nel buio, gli inglesi possono solo vedere se c'è almeno un barlume di luce, e entro un raggio di 180 gradi!

Ora la razza britannica di gatti non è così popolare come nel XIX secolo. Ma ancora, gli inglesi hanno fan fedeli, che apprezzano i loro animali domestici per il loro carattere straordinariamente dedicato e l'aspetto simpatico.

Razze di gatti: gatto britannico

Il gatto britannico è una razza insolita e molto popolare tra allevatori nazionali e stranieri. Questo è un animale domestico potente e ben costruito con una storia di origine che non è quasi confermata dalle informazioni documentali.

L'origine della razza

Conosciamo subito diverse versioni e diversi presupposti del pedigree, che cercano di spiegare l'emergere degli "inglesi", ma non pretendono di essere documentati e gli unici veri. Si presume che i gatti di questa razza siano stati portati in diversi paesi dal territorio della Francia su navi mercantili, dove i marinai tenevano tali animali per proteggere il cibo trasportato dai roditori.

Questo è interessante! Si ritiene che il "britannico" divenne il prototipo del famoso gatto del Cheshire dalle famose opere di L. Carroll.

Nel 19 ° secolo, gli allevatori esotici prestarono molta attenzione all'elegante e molto attraente "British", ma la Garrison Fair diede un contributo speciale allo sviluppo della razza, con la partecipazione diretta della quale nel 1871 fu realizzata la prima esposizione con il gatto British shorthair tabby di colore blu. Nel 1950, la razza fu approvata in America, e il gatto britannico meritatamente ricevette fama mondiale. Nel nostro paese, gli "inglesi" sono stati introdotti nel secolo scorso, ma sono diventati popolari relativamente di recente.

Descrizione e aspetto del gatto britannico

La razza è caratterizzata dalla presenza di un corpo e di una testa ben sviluppati, nonché da una varietà di colori diversi. I più popolari sono il grigio-blu, il nero e il cioccolato, nonché il tabby e le sue varietà, incluse macchie, strisce o marmo.

Standard di razza

La razza si distingue per una testa arrotondata con guance abbastanza ben sviluppate e pronunciate, ampia nella zona delle guance. Il collo è spesso e corto. Il naso corto ha una forma ampia e diritta, e forma anche una verticale con un mento forte e uniforme. Le orecchie sono piccole, arrotondate, larghe e basse sulla testa. Gli occhi sono grandi, di forma rotonda, ben aperti e abbastanza larghi. La colorazione dell'occhio dipende dalle caratteristiche del colore principale.

Questo è interessante! Il secondo nome degli "inglesi" è un gatto positivo o ottimista. Si ritiene che questa sia l'unica razza della famiglia felina, in grado di sorridere. Tale caratteristica è dovuta a guance insolitamente paffute e lingua sporgente.

Il corpo è tozzo, tipo cobby, con la schiena diritta e corta e un ampio petto. La spalla è ampia e massiccia. Arti corti, potenti e spessi, che terminano con gambe rotonde, forti e strette. La coda è spessa, di media lunghezza, con un arrotondamento all'estremità e un'ampia base.

Il pelo corto e spesso ha lucentezza. Il mantello è piuttosto denso, con un sottopelo spesso. Va ricordato che in natura non esiste razza "British Fold". Tutti "britannici" appartengono alle razze "British Shorthair" e "British Longhair".

Personaggio gatto britannico

I veri "britannici", a differenza della maggior parte delle altre razze, sono animali indipendenti. Un animale domestico adulto tollera abbastanza facilmente la solitudine, quasi mai aggrappandosi al suo proprietario e non chiedendolo. Tuttavia, il gatto britannico ama molto il suo proprietario e non riesce a separarsi.

È importante! "Britannico" è un vero gentiluomo inglese, distinto per il caratteristico ritegno e l'autostima.

Per gli estranei la razza è molto incredula e preferisce trattenersi dagli estranei a una distanza sufficiente. Questo è un animale domestico calmo, moderatamente affettuoso e assolutamente fastidioso, intelligente per natura, pulito e molto intelligente. I devoti "britannici" non graffiano o mordono, sono un po 'malinconici, quindi la razza è adatta per stare in una casa con bambini piccoli o persone anziane.

l'aspettativa di vita

La buona salute e, di conseguenza, l'aspettativa di vita di qualsiasi animale domestico, sono il risultato di una manutenzione competente dell'animale. I gatti britannici appartengono alla categoria delle razze sane e forti che possono vivere a casa per più di dieci o quindici anni. Va ricordato che l'aspettativa di vita dipende direttamente da un gran numero di fattori esterni, tra cui una buona nutrizione, cure di qualità e regolari esami veterinari.

Contenuto di gatto britannico a casa

Prendersi cura di una razza britannica non può essere considerata qualcosa di speciale, quindi, per mantenere tale animale domestico non è troppo difficile.

Tuttavia, è molto importante tenere conto di alcune sfumature che permetteranno al "Briton" di brillare negli show show o partecipare all'allevamento.

Cura e igiene

La copertura in lana insolitamente attraente è il principale vantaggio di tutti gli "inglesi", quindi prendersi cura del proprio animale domestico in questa direzione richiederà una conoscenza approfondita e competente. Un paio di volte alla settimana è richiesto per spazzolare un gatto britannico con uno speciale massaggio-pouderki.

Questa procedura ti permetterà di rimuovere tutti i peli morti in modo tempestivo e allo stesso tempo svolge il ruolo di un tipo di massaggio. Lavare gli animali a pelo corto può essere un paio di volte l'anno o come inquinamento. I campioni a pelo lungo richiedono trattamenti dell'acqua più frequenti.

È importante! Anche in presenza di un raschietto, è importante tagliare gli artigli di un "Brit" adulto per metà della lunghezza totale circa un paio di volte al mese.

La cura per gli occhi di un gatto britannico è richiesta giornalmente. Le misure di igiene dovrebbero essere indirizzate alla rimozione delle escrezioni naturali con un batuffolo di cotone bagnato. Il movimento deve essere eseguito nella direzione dall'angolo esterno al naso. L'esame profilattico delle orecchie viene eseguito ogni due settimane. Lo sporco accumulato e il cerume vanno rimossi con un batuffolo di cotone o un disco inumidito con una soluzione igienica speciale.

Le ispezioni giornaliere della cavità orale di un gatto domestico vengono effettuate per l'individuazione di tartaro e altre patologie. Si raccomanda di insegnare un gattino fin dalla tenera età alle procedure igieniche in forma di lavarsi i denti con mezzi speciali.

Dieta - cosa dare da mangiare a un gatto britannico

La struttura del mantello, così come le sue condizioni e il benessere generale del gatto britannico, dipende in gran parte da una dieta adeguatamente formulata. La composizione del mangime dovrebbe essere la più completa possibile e contenere non solo i nutrienti necessari per l'animale, ma anche i microelementi e i complessi vitaminici.

La dieta può essere rappresentata da alimenti pronti e prodotti naturali. Il tipo di mangime e i suoi componenti devono essere selezionati in base alle caratteristiche di età e al sesso dell'animale, nonché alla sua salute e alle sue preferenze.

Questo è interessante! In tenera età, il fabbisogno di latte materno dura fino a un mese e mezzo, dopodiché è possibile trasferire gradualmente l'animale al latte di mucca o di capra, ai cereali semiliquidi del latte e alla carne di manzo scottata o tritata.

Se la capacità di cucinare il gattino da sola è completamente assente, allora è consigliabile acquistare cibo speciale premium e super-premium, concentrandosi sulla categoria di età.

La dieta naturale di un animale adulto deve includere:

  • carni magre rappresentate da pollo, manzo, coniglio o tacchino;
  • sottoprodotti della carne rappresentati da reni, polmoni, fegato e cuore;
  • pesce bollito pesce magro, disossato;
  • uova di quaglia;
  • farina di grano saraceno, riso, farina d'avena, semolino e grano;
  • cereali germinati, rappresentati da frumento o avena;
  • erba di gatto speciale.

A partire da tre mesi, l'alimentazione naturale deve necessariamente essere arricchita con speciali preparati vitaminici e minerali, il cui numero e composizione varia a seconda delle caratteristiche dell'età e dell'attività fisica di un animale domestico. È severamente proibito nutrire il gatto "dal tavolo" con cibo ordinario.

Malattie e difetti di razza

I veri "britannici" sono caratterizzati da un sistema immunitario abbastanza forte, ma sono molto sensibili al freddo e alle correnti d'aria, quindi prendono facilmente freddo.

I gatti britannici sono estremamente raramente soggetti a varie mutazioni o malattie di natura genetica, pertanto, sono tra le razze più sane e forti di gatti domestici attualmente registrati.

Questo è interessante! I gatti britannici, rispetto ad altre razze che sono popolari con gli allevatori, sono meno suscettibili a varie malattie oncologiche e gli animali castrati e sterilizzati vivono molto più a lungo dei loro parenti, in grado di avere prole.

La mancanza di pienezza delle guance appartiene ai difetti di razza, a causa dei quali il fascino principale degli "inglesi", rappresentati da spesse guance peluche, scompare. Tra le frequenti carenze della razza vi sono la lana troppo lunga o morbida, i piedi troppo pronunciati oi cuscinetti dei baffi.

Esclusi da animali riproduttori con uno spuntino forte o un'anomalia nella posizione delle mascelle e dei denti, così come la deformazione scheletrica e il criptorchidismo. È vietato l'uso negli animali da riproduzione con sordità, cecità, strabismo, anomalie palpebrali, una deviazione significativa dagli standard di colore.

Compra un gatto britannico - consigli, raccomandazioni

Gli animali che si conformano pienamente a tutti i parametri genealogici appartengono alla classe SHOW, ma i gatti della classe BREED britannica possono essere utilizzati per la riproduzione. Se è necessario acquistare solo un animale domestico, si consiglia di prestare attenzione ai gattini appartenenti alla classe PET. Questa classe include animali con piccole discrepanze e inesattezze che non escludono l'attività fisica attiva.

Dove comprare e cosa cercare

Quando scegli un gattino, devi prima prestare attenzione all'esterno. Molto spesso, con la forma corretta e le proporzioni standard della testa, l'impressione è molto grande o le orecchie sono troppo alte. Questa deficienza può essere correlata all'età, ma a volte rimane per tutta la vita.

Va inoltre ricordato che gli animali da riproduzione e da esposizione dovrebbero avere una normale presa a forbice. È necessario acquisire un gattino "britannico" esclusivamente in vivai specializzati con i documenti pertinenti che confermano l'attività.

Prezzo del gatto britannico

Il costo dell'animale dipende dalla classe. Mostra animali domestici destinati all'allevamento di pedigree sono molto più costosi, ma per gli animali di prezzo più alti della classe spettacolo sono realizzati, soddisfacendo idealmente tutti gli standard di razza.

Il prezzo di un tale gattino supera spesso i 25-30 mila rubli e può variare a seconda del sesso, delle caratteristiche del colore, delle caratteristiche del pedigree e dell'età.

I cuccioli di razza sono più economici, ma possono partecipare a spettacoli e essere usati nell'allevamento. Il prezzo di un tale "britannico" raggiunge 15-20 mila rubli. L'opzione più economica è quella di acquistare un gattino di classe animale domestico. Un animale di questo tipo ha spesso una grave deviazione dagli standard di razza, pertanto è necessario eseguire la procedura di castrazione o sterilizzazione.

Recensioni dei proprietari

Secondo i proprietari degli "inglesi", i vantaggi di una razza così popolare al momento attuale possono essere attribuiti a un'attenzione senza pretese. L'animale non è molto attivo e molto equilibrato, quindi è ideale per le persone impegnate nel lavoro.

È importante! Non è consigliabile acquistare un gatto britannico dai capelli lunghi in presenza di un'allergia alla lana.

La prima muta di un animale inizia all'età di sette-otto mesi. Nel processo di spargimento, la lana, di regola, esce molto forte ed è rappresentata dai capelli del sottopelo. Anche la pettinatura quotidiana non aiuta sempre a far fronte a un problema del genere.

Il gatto britannico è un animale con carattere, quindi è necessario essere coinvolto nella sua educazione fin dalla più tenera infanzia. Prima dell'acquisto, si consiglia di riflettere sul metodo di conservare e acquistare tutti gli accessori necessari per l'animale, che può essere rappresentato da una speciale stufa o cat-house, un vassoio di plastica chiuso come una toilette con gel di silice o ripieno di legno, ciotole di ceramica o metallo, un artiglio o un complesso di gioco e anche igienico dal set.

Molti proprietari di "British a pelo corto" sono lieti di acquistare vari accessori aggiuntivi sotto forma di articoli per l'armadio. Va ricordato che qualsiasi abbigliamento deve essere comodo e comodo, realizzato con materiali naturali di alta qualità, facili da lavare e asciugare rapidamente.