Colori Gatti britannici con foto e descrizioni

Formazione

La razza di gatti britannici è stata allevata nel 1987 nel Regno Unito. Fino ad oggi, questi gattini sono l'orgoglio di questo paese, nonostante si siano diffusi in tutto il mondo e siano diventati molto popolari in molti paesi. E non è sorprendente, perché un cappotto lussuoso, uno sguardo affascinante e un sorriso britannico non possono lasciare indifferenti coloro che amano i gatti.

Quando questa razza di gatti fu ufficialmente riconosciuta, esisteva solo una donna bianca britannica (vedi belle foto del gatto bianco britannico). Poi gli allevatori volevano portare un maschio grande, che non sarebbe solo bello, ma anche robusto. Nel corso di questo lavoro, vari gattini britannici hanno cominciato ad apparire, e quindi al momento ci sono circa 25 colori del gatto britannico.

Tra queste liste ci sono pellicce molto pregiate, che sono di un colore piuttosto raro, e quindi apprezzate dalle persone, ma valgono anche un sacco di soldi.

All'inizio della storia del gatto britannico, il suo cappotto di pelliccia aveva un sottopelo denso e capelli corti e folti. Tuttavia, nel corso dell'attraversamento degli inglesi con un gatto persiano, iniziarono ad apparire gattini con una pila più lunga.

Al momento, i colori più popolari sono fumosi e blu. E gli amanti dei gatti che li allevano a casa, molto probabilmente, e non si rendono conto che dalla stessa mamma e papà, possono capitare bambini di colore completamente diverso.

Ci sono tipi di colori che sono divisi in gruppi, distinguono tra i gatti:

  • secondo i disegni;
  • pigmentazione;
  • prevalenza di colore

Quindi, consideriamo i colori più popolari o rari della razza dei gatti britannici.

Colori monocromatici e fumosi

Con il nome stesso "monotono" dovrebbe essere chiaro che un gatto di questo tipo deve essere esclusivamente di un colore. Cioè, il suo sottopelo, la lana e persino la pelle dello stesso colore. Non è consentita la pigmentazione!

Tra questi animali ci sono cappotti di questi colori:

Il più raro è considerato un gatto britannico nero. Ma ancora meno spesso puoi trovare un inglese monocromatico con il colore di un fulvo e una cannella. I cuccioli fumosi hanno una pelliccia corrispondente al nome. È di colore chiaro e brilla leggermente alla luce (vedi che gatti sono britannici nella foto).

Ora considereremo tutti nell'ordine di un animale domestico di un solo colore.

cioccolato

Questo animale domestico ha un colore del mantello profondo e uniforme. Dopo aver maturato, i gattini prevalgono in un colore marrone più saturo. Si ritiene che più profondo è un tale colore, più elitario è un animale domestico.

In diversi paesi, questo colore può essere chiamato a suo modo, i nomi più comuni sono havanna o castagna.

nero

Questo animale domestico ha una pelle color carbone, un sottopelo e tutta la lana. Perché questo colore è considerato il più raro? Perché i gattini nati in nero possono cambiare il loro colore in marrone o cioccolato di mezzo anno. Tutto questo è molto individuale e quindi ci sono difficoltà nell'allevare un gattino con lo stesso colore.

Cosa vale la pena conoscere! Non è ammessa la luce conciata in gattini neri o cioccolato. Succede che un tale colore è fatto artificialmente, da alcuni allevatori disonesti.

Per sua natura, questo è inaccettabile, ma, sfortunatamente, questo esiste! Questi gatti possono sembrare bellissimi, ma sono considerati razze difettose!

bianco

La pelle di tali bellezze è rosa chiaro, gli occhi possono essere blu (o acquamarina), così come multicolore. Pelliccia colore bianco freddo uniforme. Per tali animali domestici non è in ogni caso consentito alcun ingiallimento.

Accade che i cuccioli nati abbiano della pigmentazione sulla pelliccia, ma devono passare, altrimenti questa razza non sarà considerata monofonica.

blu

Alla maggior parte delle persone piace questo particolare colore di questo animale domestico. Tuttavia, vale la pena considerare che non ci dovrebbe essere alcuna tinta argento a colori! Il sottopelo può essere più chiaro di un tono. Stesso cappotto di colore senza capelli biondi. La pelle dovrebbe essere del colore della lana - blu! Guarda una foto di un gatto blu britannico.

In un modo semplice tale colore è chiamato "classico" o "grigio". I piccoli gattini possono avere piccole immagini sul loro corpo, che dovrebbero passare con l'età. I gattini più d'élite sono quelli che hanno un colore leggermente più chiaro.

Ci sono diversi miti su questa razza di gatti con un determinato colore.

British shorthair con orecchie curve non esistono. Questo è o mezzosangue o scot. Pertanto, in un modo così delicato, molti allevatori vogliono allevare persone che non hanno abbastanza conoscenza di questa razza. Molti "scammers" chiamano tali razze inesistenti "gatti dalle orecchie pendenti". Guarda le foto del gatto longhair britannico.

Molti sostengono che gli inglesi con i capelli blu dovrebbero avere solo occhi arancioni. Ma la maggior parte dei britannici di qualsiasi colore nascono con gli occhi blu e solo a poco a poco riprendono il loro colore naturale, che avranno fino alla fine della loro vita.

viola

Colore dei colori molto sorprendente, combina delicati toni rosa e blu. Ovviamente, questo colore non è descritto a parole, ma nella foto puoi vedere come appare quell'animale domestico. Vedi tutte le foto del gatto britannico di colore lilla.

I cuccioli appena nati hanno un colore più rosato, e negli adulti la lana dona un po 'di blu. Il sottosmalto dei gattini color lilla è leggermente più chiaro dal mantello. Anche beccuccio e pastiglie sulle gambe hanno questo colore.

Gli occhi dovrebbero essere solo di rame o ambra. Portare un tale animale domestico è impossibile, perché non esiste un tale gene che sarebbe responsabile di questo riflusso di lana. Molto probabilmente è un miracolo della natura quando due diversi tipi di gatti vengono mescolati, a seguito del quale nascono tali gattini viola.

Questo colore è molto raro e viene spesso confuso. Soprattutto, è simile al colore di un cervo neonato - una crema morbida con rozovinka. Dal momento che incontrare un tale gatto è molto raro, quindi comprarlo è un grande valore.

Vale la pena sapere! Se hai trovato un gattino di colore fantastico in un asilo nido o un allevatore, devi chiedere di inviare un documento che indichi l'autenticità di questo colore. Poiché questo colore può essere determinato solo dopo l'analisi del DNA. E quindi, se non fornisci alcuna documentazione, allora non comprare un animale del genere. Questo è un difetto o un animale con un colore crema o viola, ma non un fulvo!

cannella

Un uomo così bello può essere trovato molto raramente. Vengono dai cioccolati britannici che hanno questo gene. I loro bambini sono leggermente più leggeri del cioccolato, il cosiddetto colore "alla cannella".

Ci sono anche altri colori dei gatti britannici. Successivamente, li guardiamo.

Punto di colore

Questi sono gattini con due colori sul mantello - primari e secondari. Il colore principale è bianco o grigio chiaro, il colore secondario è grigio, blu e rosso. Colori a colori secondari zampe, faccia e coda dell'animale domestico. Gli occhi di un tale inglese sono blu.

Colore dorato e argento sfumato

Tra i gattini blu, neri, viola e cioccolato si trovano riflessi argentati. In questo caso, questo colore colorerà petto, collo, addome e piedi.

Il colore dorato è raro negli animali domestici. Tuttavia, non dipinge l'intero mantello di un gattino. I suoi capelli sono dominati da due colori: la radice è scura, e quindi il tutto è cinereo.

Una caratteristica distintiva di tali animali domestici sono pastiglie di colore nero espressivo, punta della coda e eyeliner intorno agli occhi. Questa razza è popolarmente chiamata "golden" o "casa cincilla".

Colore dorato

Questo colore per animali domestici è un ottavo. Cioè, un percento consiste in un colore oscurato, e tutto il resto è d'oro. Ma questo colore ha anche un colore bianco, ad esempio, colora il colletto britannico (vedi foto del cincillà dorato britannico).

Più tra gli inglesi ci sono i colori: tartaruga, tabby, marmo tabby (o selvaggio), Whiskas e van.

tartaruga

Gli inglesi, che sono dipinti in una tale gamma, dovrebbero avere macchie sul viso (rosso, nero, crema). Non ci dovrebbero essere schemi sul corpo. Occhi di rame o arancio

Il colore della tartaruga può consistere in diverse tavolozze di pittura, ad esempio:

  • Viola e blu;
  • Cioccolato, nero e marrone;
  • Crema e rosso

È interessante notare che questo colore è più comune nelle femmine, e se è presente nel maschio, allora questo è un errore genetico, e un tale gatto, sfortunatamente, spesso risulta infruttuoso. Pertanto, se gli esperti vogliono portare alla luce un inglese tartarugato con i colori corretti e perfettamente in salute, allora vale la pena lavorare su questo per molto tempo!

corpulento

Tali animali possono avere un colore sia di argento che di oro e alcuni punti di colore. Sul loro corpo può essere macchiato, come un leopardo o una striscia.

Marmo o Selvaggio

Questa fica ha un colore bianco (argento) di lana, su cui sono posizionate le strisce scure. Di solito tali disegni sono grandi.

Tale specie di gatti assomiglia al colore dei leopardi delle nevi. Le bande non sono lisce, molto probabilmente, assomigliano ai divorzi. Le vernici principali possono essere blu, nero o cioccolato, ecc.

Whiskas

Questo animale domestico ha il nome ufficiale di Brindle o Markel. Tuttavia, la parola Whiskas è stata inestricabilmente incollata ai gattini, che sono stati filmati in un feed pubblicitario con lo stesso nome. Di solito, il ruolo principale era giocato dagli inglesi, che avevano un tale colore, così la gente cominciò a chiamarli Whiskas.

Questo gattino dovrebbe avere un cappotto base argento. Per non confondere questo tipo di inglesi con nessuno, ricorda che deve avere tre strisce nere o grigie e occhi giallo-arancio sulla schiena.

Tali bellezze sono molto apprezzate se le loro strisce sono di un ricco contrasto di colore.

Questo tipo di gattini maculati include anche sottospecie:

  • bicolore - con macchie bianche sul corpo;
  • van - il principale colore bianco;
  • Arlecchino - un gattino che ha un colore bianco sulla maggior parte della pelliccia;
  • mitted - striscia dall'inguine al mento e alle membra bianche delle zampe;
  • tricolore - scala di tartaruga, che include il colore bianco.

Vale la pena sapere che gli animali domestici con un colore non possono essere allevati, poiché non sono ancora stati riconosciuti ufficialmente!

E tu sai che le foto di Fold Briton possono essere visualizzate in questo articolo sul link, non è registrato ufficialmente come un gatto dalle orecchie pendenti secondo gli standard internazionali.

Colori British Shorthair cats - codici descrizione

I colori classici per i gatti britannici sono considerati blu e viola. Ad oggi, ci sono più di duecento delle loro varietà. Molti di loro si sono formati naturalmente. Ma ci sono quelli che sono apparsi grazie al lavoro di allevatori e allevatori. Tra la palette di colori dei colori britannici si imbatte in una combinazione piuttosto rara, che è molto apprezzata da molti fan di questa razza.

I gatti britannici a pelo corto assomigliano agli orsacchiotti a causa delle peculiarità dei capelli. La loro patria è la Gran Bretagna. Gli inglesi sono considerati una delle razze più naturali, hanno subito una trasformazione insignificante sin dalla prima apparizione dei loro antenati ad Albion nel I secolo dC, a cui i romani li hanno portati.

Questi gatti sono piuttosto grandi, con muscoli sviluppati, petto ampio e gambe potenti. I maschi raggiungono un peso fino a 10 kg, le femmine pesano meno - fino a 6-7 kg. La loro testa è abbastanza grande con guance spesse, orecchie medio e occhi tondi di colore arancio-dorato, che sono il segno distintivo di questa razza.

La lana di questi animali è molto spessa, con un sottopelo sviluppato, simile al peluche. Tutti i peli hanno all'incirca la stessa lunghezza e moderato grado di durezza. Il lavoro potenziato degli allevatori per migliorare la razza con il coinvolgimento di altre varietà popolari ha portato a una varietà di colori e specie di razza. Dopo aver attraversato il gatto britannico con il persiano, apparvero rappresentanti a pelo lungo.

Le qualità positive di questa razza possono essere considerate resistenza, alta intelligenza e una disposizione calma. Questi gatti sono piuttosto curiosi e ignorano completamente l'uomo. In possesso dell'autostima e dell'autosufficienza, gli inglesi mantengono le distanze con il proprietario. Sono perfetti per chi è a casa un po '.

Colori dei gatti britannici: un tavolo con una foto

I gatti britannici, il cui allevamento iniziò alla fine del XIX secolo, fino ad oggi sono il vero orgoglio della Gran Bretagna. Secondo la leggenda, i grandi felini con la lana peluche ereditarono il loro sorriso dal gatto del Cheshire. La prima bellezza bianca come la neve appartenente a questa razza è stata presentata ufficialmente alla mostra nel 1987. Fino ad oggi, i colori dei gatti britannici sono di particolare interesse per gli amanti dei gatti. Britannici dalle orecchie cadenti non esistono, questa caratteristica anatomica è inerente ai gatti scozzesi.

Da allora, la popolarità della razza è aumentata costantemente. Gli inglesi attirano non solo il carattere intelligente e la lana di peluche, ma anche un'enorme varietà di colori, che contano più di 25 specie. Aiuterà a studiare i colori della tabella dei gatti britannici con le foto, nonché una descrizione dei tipi e dei tipi di colore di questa razza. Tra i colori della lana ci sono combinazioni molto rare che sono estremamente apprezzate sia dagli allevatori professionisti che dagli amanti della razza. Capiremo che colori sono i gatti britannici.

Tipi di colori

Il lavoro di allevamento di rappresentanti della razza britannica con il coinvolgimento di vari tipi di sangue ha portato a una varietà di colori e alle specie di razza. Se inizialmente i britannici avevano i capelli corti con un sottopelo spesso, quindi l'incrocio con un gatto persiano ha permesso di ottenere animali a pelo lungo. I colori dei gatti britannici a pelo lungo corrispondono ai colori dei capelli corti.

Molte persone immaginano gli inglesi solo come gatti fumosi, blu o rigati e non sanno nemmeno quale varietà di colori ha la razza. Anche un paio di genitori abbastanza normali possono ottenere un gattino di un colore raro.

Per ordinare la varietà di colori dei gatti britannici sono divisi in tipi e gruppi per colore, motivo e metodo di pigmentazione.

Tipi di colori Gatti britannici:

  • solido (o monofonico);
  • digitato: fumoso, velato, ombreggiato;
  • oro;
  • d'argento;
  • di tartaruga;
  • punto di colore;
  • Particolor: arlecchino, bicolore, van, mitted;
  • tabby: spotty, strisce, marmo, spuntato.

Presentare tutta la varietà aiuterà la tavola dei colori dei gatti britannici.

Monofonico blu

È questo colore che viene in mente quando si parla degli inglesi, quindi inizieremo con questo. Spesso si chiama classico, o semplicemente grigio. Il pelo deve essere uniforme, il sottopelo può essere più leggero, ma i peli bianchi non sono ammessi. Il valore è considerato un colore più chiaro. Un piccolo gattino può avere strisce che scompaiono con l'età. Il bellissimo colore ambra intenso degli occhi dei Britanni blu si manifesta con l'età, anche se i gattini nascono con iris grigio e blu.

Colori solidi

Oltre al blu, ci sono sei colori monocromatici: nero, bianco, cioccolato, viola, rosso, crema. Uniforme a tinta unita, senza lana bianca, macchie, motivo. La lana è morbida, spessa, felpata.

Gli inglesi di peluche nero carbone sembrano estremamente impressionanti, hanno una ricca pigmentazione di sottopelo, lana e pelle, ma non è facile procurarsi un gattino del genere. Ciò è dovuto al fatto che nell'adolescenza i cuccioli possono cambiare il colore della lana al cioccolato.

Il mantello del gatto bianco bianco è bianco come la neve, senza macchie e macchie gialle. Nei gattini, le strisce sulla fronte sono blu o nere, che passano con l'età senza lasciare traccia. I gattini con i capelli bianchi perfetti sono difficili da ottenere e allevare gatti di questo colore è associato al rischio di ammalarsi di prole. Dal 1997, il lavoro di riproduzione con questo colore non è condotto.

Nella calda colorazione del cioccolato è apprezzata la saturazione e la profondità della tonalità. Più scuro è il colore, meglio è. Questo colore è chiamato gavannoy o castagna.

Considerando i colori monocromatici dei gatti britannici, il viola è il più difficile da immaginare. Questo colore è un mix di rosa e blu. Le zampette e il naso sono dipinti per abbinarsi al cappotto. Ottenere un tale colore è il risultato di un allevamento professionale. Il gene responsabile del colore lilla non esiste. L'obiettivo è raggiunto da una rara combinazione di geni parentali. I gattini nascono teneri, quasi rosa, e il colore di un animale adulto assomiglia a un latte.

I gatti rossi britannici nella gente sono spesso chiamati rossi. Lana tinta uniformemente, senza macchie e motivi. Il naso e le pastiglie sono di color rosso mattone. L'intensità del colore è apprezzata.

Delicata crema inglese spesso chiamata beige o pesca. Il loro naso e zampa sono rosa.

Colori rari Gatti britannici

Oggi ci sono colori omogenei relativamente nuovi e rari: la cannella e il cerbiatto. I colori scuri dei gatti britannici sono dominanti, i gattini così chiarificati sono raramente nati.

La cannella è un colore molto raro e desiderabile, il suo nome deriva dalla cannella inglese, che si traduce come cannella. Il colore è simile al cioccolato chiarificato. Il gene di questo colore, identificato 50 anni fa, è recessivo, quindi i cuccioli di cannella nascono piuttosto raramente.

Un fauno è un colore ancora più raro, che è una cannella chiarificata. È riconosciuto abbastanza recentemente, nel 2006, ed è di particolare interesse per gli allevatori, in quanto offre l'opportunità di far emergere nuovi colori chiari.

I gattini che assomigliano al capriolo, cioè i fauni e la cannella alla cannella alla nascita, sono considerati crema e blu. Per identificare un colore raro, viene eseguito un esame del DNA, che conferma che l'animale appartiene a un colore raro.

Argento e oro

Colore argento - uno dei più popolari con i gatti britannici. Potrebbe essere dei seguenti tipi:

Anche il colore dorato non si trova nella sua forma pura. Questo colore brillante è uno dei più costosi nei gatti britannici. Può essere rappresentato dai seguenti tipi:

Il tabby barrato, i colori sfumati e velati sono chiamati cincillà. I rappresentanti dei colori oro e argento sono chiamati cincillà e cincillà dorato.

tartaruga

I gatti tartarugati sono allevatori di animali domestici. Da queste mamme puoi ottenere la prole più diversificata. Il loro colore unico, chiamato anche tortie, combina due gruppi di colori contemporaneamente - rosso e nero, e questo è possibile solo nelle femmine. I gatti tartarugati possono nascere solo a causa di un'anomalia genetica - mosaicismo. Tali animali sono sterili e hanno il genotipo XXY.

Il colore della tartaruga è una macchia nera e rossa uniformemente distribuita in tutto il corpo (o derivati ​​di questi colori, ad esempio, blu e crema, cioccolato e crema, viola e crema, ecc.).

Ci sono un numero enorme di tipi di tartaruga britannica:

  1. Tartaruga classica (nero-rosso, rosso cioccolato, lilla-crema, crema fulva, cannella-rosso, crema-lilla).
  2. Tartaruga affumicata (fumé nero e rosso, rosso fumé al cioccolato, ecc.).
  3. Tortie Tabby, o Torbi (tabby nero e rosso, tabby rosso cioccolato, ecc.).
  4. Tortoise color point, o tortie (tortie-point - tartaruga nera, blu-crema-point, tartaruga blu, ecc.).
  5. Bicolor tartarugato o calico (nero-rosso tartaruga-bicolore, ecc.).
  6. Bicolore-tartaruga-tabby, o torbiko (marmo, rigato, a macchie tartaruga-bicolore).

Un gattino color tartaruga può nascere da genitori di diversi gruppi di colori, ad esempio, la mamma può essere rossa e il papà può essere nero.

corpulento

I gatti figurati assomigliano a quelli selvaggi. Hanno macchie, strisce, anelli sul corpo e sulle gambe e una lettera "M" obbligatoria sulla fronte. Il tabby a colori ha anche diversi tipi:

  1. Spotted, spotted, o leopard è il tabby più comune. I gatti di questo colore sembrano leopardi in miniatura.
  2. Striato, sgombro o tigrato. Strette bande frequenti non devono essere interrotte e si intersecano tra loro. Dopo un anno, il colore tigrato può trasformarsi in un colore leopardo se le strisce iniziano a essere interrotte.
  3. Colore del marmo - molto appariscente, brillante e il più difficile del soriano. Le bande sul retro sono dritte, ma ai lati formano cerchi e anelli ben osservati.
  4. Il colore barrato sta da solo - non ha uno schema e sembra simile al monofonico con "spolvero". Ricorda ombreggiato o velato. Ogni pelo ha le sue strisce.

Color-point

I punti colore britannici hanno un colore del corpo chiaro e segni scuri sul viso, orecchie, zampe, punti della coda. Questo colore è anche chiamato himalayano o siamese. Il colore dei punti corrisponde a uno dei colori di base e il colore del corpo è in armonia con esso.

Colori con bianco

La combinazione di qualsiasi colore di base, con motivi o tartaruga con il bianco è chiamato il nome comune bicolor - si tratta di macchie colorate senza fibre bianche, con bordi chiari. Ci sono diversi gruppi di questo colore:

  1. Bicolore - da 1/3 a 1/2 di colore bianco - museruola, petto, zampe, stomaco. Colorato - una o due orecchie, testa, schiena, coda.
  2. Arlecchino - solo 5/6 bianchi - collo, collo, petto, zampe.
  3. Van: il colore principale è bianco. Macchie colorate sulla testa, ma le orecchie sono bianche, coda colorata, sono ammessi punti colorati sul retro.
  4. Tricolore, o calico, è un colore tartaruga (cioè bicolore) con bianco.
  5. Mitedt non è riconosciuto come standard ed è considerato uno svantaggio. Non è sufficiente colore bianco, non più di 1/4, la testa, un collo, un colletto, uno stomaco e zampe bianche.

Ora conosci i colori dei gatti britannici. La tabella con le foto ci ha aiutato a capire la varietà di tipi e tipi di colori.

Gatto britannico nero

Le razze di gatti britannici sono state popolari in tutto il mondo fin dai tempi antichi. E i più popolari gatti britannici neri. Da questa razza si respira bellezza misteriosa, eleganza e maestosità.

Un tempo questa razza si diffuse a causa delle superstizioni, quando la gente credeva che un gatto color carbone fosse un talismano di felicità, buona fortuna e fortuna.

Gatti britannici di colore nero

Il colore dei capelli inglesi non ha altro tono del nero, e la sua lana ha uno splendore particolare. È il colore nero perfetto del colore che contraddistingue questa razza. Anche il naso e le zampe di questi fantastici animali hanno un colore scuro.

Il colore degli occhi di questa nobile razza è per lo più dorato. Tuttavia, possono anche avere sfumature diverse. Per lo più incontrare gli occhi dei seguenti colori:

Pertanto, molti hanno un gatto britannico nero associato al cielo notturno. Gli occhi degli inglesi sono come stelle brillanti nel cielo notturno.

Il gatto britannico dalle orecchie cadenti appartiene alle più antiche specie di razze. Tuttavia, finalmente come specie, furono riconosciuti solo nel XIX secolo. La prima menzione è associata al nome dell'imperatore Claudio.

Quando andò in Gran Bretagna, la sua nave era piena di gattini della razza British Fold del cielo notturno. Di conseguenza, furono portati in Gran Bretagna e poi iniziarono a diffondersi in tutta Europa.

Com'è il colore e il motivo della lana

Il gatto nero britannico è molto bello, grazie al suo colore unico. La pelliccia di un gatto britannico nero è molto bella e insolita, e non dovrebbe avere alcun difetto.

Il segreto del colore nero è la sostanza melanina, che è contenuta in ogni singolo capello, e ha la forma di granuli. Questi granuli hanno varie dimensioni e forme. La sostanza stessa è divisa in 2 tipi: eumelanina e feomelanina.

La pelliccia britannica è satura di colore nero grazie all'eumelanina. Un colore cremoso di lana o di colore blu è collegato al feomelanina.

La densità di questi granuli è influenzata dal gene D. Nel caso in cui il pelo dell'animale abbia un'alta densità del gene D, il colore in alcuni punti potrebbe essere più scuro dei capelli in giro e il colore sarà più saturo. Inoltre, la pelliccia sarà più ruvida e spessa.

Dove la densità del gene è inferiore, la pelliccia avrà un colore crema leggermente diverso e sarà più morbida e tenera. Come risultato dell'interazione di sostanze, si forma un colore bello e insolito, che ha una sorprendente brillantezza, che conferisce al gatto un'eleganza e una seduzione aristocratiche.

Allevamento nero britannico

Coloro che stanno allevando gatti britannici neri devono imparare le caratteristiche di prendersi cura di loro. Il processo di allevamento degli inglesi è molto complicato e il risultato a volte non soddisfa le aspettative.

Il problema principale è che un gattino della razza britannica fino a 6-7 mesi cambia spesso colore del mantello. Small Fold British può avere colori chiari o blu o color cioccolato. Ci sono stati anche casi in cui il gattino aveva una sfumatura viola di pelliccia. Tuttavia, i gattini di questi colori sono estremamente rari.

Pertanto, è impossibile determinare esattamente quale colore verrà formato come risultato. Ma secondo le statistiche, il gatto British Shorthair viene alla fine dipinto a carbone.

Per essere sicuri che il colore sia di un colore scuro, è meglio quando leghi due gatti di un colore nero. E anche leggere attentamente i dati del pedigree. Questa è una sorta di garanzia di successo.

carattere

Le caratteristiche dei neri britannici sono state ottenute a seguito di osservazioni di loro. La natura del gatto nero britannico è molto diversa dalla natura delle altre specie. Questi animali aggraziati hanno caratteristiche aristocratiche. Sono orgogliosi e distinti dal desiderio di mettersi in mostra.

A loro non piace essere toccati, danno la preferenza solo al loro proprietario e a chi esegue la procedura di prendersi cura di loro. I gattini britannici neri sono giocosi e teneri. Con gli estranei, i gatti adulti cercano di evitare il contatto.

Questi animali non richiedono un'attenzione costante, poiché possono facilmente sopportare la solitudine. Pertanto, questa razza è l'ideale per le persone impegnate che costantemente non hanno tempo.

Gatti neri nella cultura e nella storia

L'atteggiamento delle persone nei confronti dei gatti di colore scuro in ogni momento e in diversi paesi era diverso. In Gran Bretagna, un gatto nero è sempre stato un simbolo di buona fortuna e fortuna. Inoltre, secondo i miti inglesi, un gatto color carbone allontanava gli spiriti maligni e i demoni.

Tuttavia, presto arrivarono i tempi difficili (povertà, fame, peste), che portarono alla ricerca di perpetratori. E ai tempi dell'Inquisizione, le donne che avevano gatti di color carbone erano considerate streghe. Di conseguenza, essi, insieme ai proprietari, dopo la scoperta, hanno tradito il fuoco.

Con il passare del tempo, i gatti di colore scuro sono di nuovo diventati un simbolo di buona fortuna in molti paesi europei e in Egitto. Inoltre, secondo i racconti dei marinai, un gatto che ha un colore nero è un simbolo di fortuna e sicurezza della nave.

Il britannico è una razza insolita e non è adatto a tutte le persone. Una caratteristica speciale è la devozione dell'animale fino alla fine della vita al suo proprietario. Non richiedono molta attenzione, ma, come tutti, hanno bisogno di amore e cura.

Inoltre, hanno incredibili capacità di aiutare le persone con malattie cardiache, ipertensione. Sono ideali per le persone impegnate che trascorrono molto tempo al lavoro e non possono prestare costantemente attenzione al proprio animale domestico. Questa razza si distingue per il suo carattere calmo e il suo comportamento maestoso.

Ti piace questo articolo? Valutalo e dillo ai tuoi amici!

Racconta i commenti sui tuoi gatti preferiti, fai domande e condividi la tua esperienza.

Colori Gatti britannici con foto e descrizioni

I gatti con radici aristocratiche sono stati allevati nel Regno Unito e fino ad oggi sono l'orgoglio del paese. Murc di grandi e medie dimensioni con una breve peluche di lana e un affascinante sorriso "Cheshire" - un britannico che è apparso ufficialmente nel 1987 e ha conquistato milioni di fan. Il primo rappresentante ufficialmente riconosciuto era bianco puro. Il desiderio di portare un gatto grande, forte, robusto, calmo e intelligente ha portato al fatto che i colori dei gatti britannici hanno più di 25 specie. Alcuni di questi sono considerati molto rari e sono molto apprezzati non solo nel pedigree, ma anche in termini monetari.

Tipi e colori dei gatti britannici

Il lavoro intensificato sulla divulgazione dei gatti britannici, l'attrazione per l'allevamento di altre razze popolari, l'ottenimento di prole da gatti provenienti da diversi continenti ha portato all'espansione delle specie pedigree. I primi inglesi erano proprietari di sottopelo denso e lana corta. La parentela con il gatto persiano ha dato alla luce il britannico semi-longhair.

In modo associativo, il britannico sembra essere fumoso o blu, molti "proprietari di gatti" non riescono nemmeno a immaginare quali siano i colori dei gatti britannici e quanto possano sembrare insolenti i gattini in una famiglia di due genitori "standard". I tipi di colori dei gatti britannici sono divisi in gruppi a seconda del modello, della predominanza del colore e del metodo di pigmentazione.

Monofonico blu

Il colore standard della razza, chiamato "popolarmente" grigio o classico. Il cappotto blu britannico è monofonico, senza peli chiari, il sottopelo potrebbe essere leggermente più leggero. La pelle è estremamente blu. Per la razza, i rappresentanti con un tono più leggero sono più preziosi. I gattini sono autorizzati ad avere un modello residuo, che scompare con la crescita dell'animale.

Miti sui gatti blu britannici!

# 1. È opinione diffusa che i gattini britannici blu debbano avere gli occhi arancioni brillanti - non è così. Gattini di tutte le razze e colori nascono con occhi "fangosi" blu o grigi, l'iride guadagna gradualmente il colore.

№2. Se l'allevatore ti offre un esclusivo blu britannico, dì "Grazie" e parti. Al massimo, ti viene offerto un gatto scozzese, nel peggiore dei casi un mezzosangue. Fold British Shorthair non esiste.

Solido e Smoky

Il colore è considerato uniforme se tutti i peli, il sottopelo e la pelle sono dello stesso colore. Anche un piccolo granello sulla pelle priva il gatto dello status di "élite monotona". I colori rari dei gatti britannici tra le specie monofoniche - cannella e cerbiatto, il più comune - nero, blu, viola, cioccolato, rosso, crema e bianco.

I rappresentanti di colore fumoso hanno un leggero sottopelo, che consente alla lana di brillare in modo particolare. Il tipo più raro di fumosi britannici sono individui neri.

Lilla - tipo monofonico di colore, con una complessa combinazione di blu e rosa. Non è possibile colorare la descrizione con parole o per trasportarla nella foto, i gattini rosa chiaro sono letteralmente di colore rosa, i gatti scuri adulti ricordano il colore di un tenero latte. Il naso e le zampe sono dello stesso colore del mantello, solo il sottopelo può essere leggermente più leggero. La difficoltà di ottenere il colore è dovuta alla mancanza di un gene responsabile di una tale miscela di colori, guarnizioni viola, questo è un "cocktail" di selezione professionale e fortuna. Occhi viola chiaro arancio britannico o rame.

Cioccolato - pigmentazione monofonica profonda della lana e della pelle con un colore caldo e profondo. Gli individui di razza adulta hanno un ricco colore marrone, e più profonda è l'ombra, più prezioso è l'individuo nel piano di razza. A volte il colore si chiama castagna o gavannoy.

Il nero è una pigmentazione profonda e intensa di un colore nero carbone, che tinge l'intera superficie del mantello, sottopelo e pelle. La complessità dell'allevamento è associata alla "rifioritura" della lana nei gattini britannici all'età di 6-7 mesi. Nato gattino "carbone", entro l'anno può diventare marrone scuro o cioccolato, a seconda dell'ereditarietà.

Questo è interessante! I Britney blu più popolari non dovrebbero avere un luccichio d'argento. I gatti monotoni neri e marroni non dovrebbero avere un'abbronzatura leggera. Popolarità artificiale e rarità di colore - la pubblicità disonesta muove allevatori disonesti. Sì, il gatto sembra bello, ma per la razza, tali violazioni sono considerate matrimonio.

La cannella è un colore molto desiderabile, ma raro di cannella. Inizialmente, si chiarisce il colore del cioccolato e si ottiene incrociando i portatori del gene. La rarità è dovuta all'apparizione di neonati "alla cannella", attraverso una generazione e ancor meno spesso.

Fauno - colore, che è confuso con cannella e crema. Il colore del "cervo" è molto raro e presenta sfumature di fiori rosa e crème brulée, come nei gatti viola.

È importante! L'affiliazione di colore al fauno o alla cannella è confermata da un test del DNA. Se decidi di acquistare un gattino così raro, assicurati di familiarizzare con i suoi documenti. Gli individui con un colore simile, ma non confermato, sono classificati come blu, crema o rifiutati.

bianco

Una specie di british che permette occhi blu o colorati. Il colore del mantello ha un tono freddo, la pelle è rosa chiaro. Nei gattini appena nati è permesso uno spot a colori, che "parte" durante il primo anno di vita. Ai Britanni Bianchi non è permesso ingiallire, anche sulla superficie interna delle zampe, sotto gli occhi e attorno alla coda.

Punto di raccolta

Gatti bicolore con predominante colore bianco e occhi azzurri. Le tonalità del colore non dominante sono variate dal grigio chiaro al rosso. Il "biglietto da visita" dei punti colore britannici è un colore Siamese molto raro con una tavolozza nera o di cioccolato.

Argento e oro sfumato

Il colore dominante prevale su testa, orecchie, coda e schiena. Colletto, zampe, addome e petto hanno una lucentezza argentea. Ci sono nero, blu, viola, cioccolato, cannella e argento faun d'argento sfumato. Tra gli allevatori, è pratica comune generalizzare tutti i gatti d'argento con lo stesso nome - il cincillà, tuttavia, questo è sbagliato.

Il cincillà argentato è una rara varietà di sfumature argentate. A causa della relazione con i gatti persiani hanno un carattere più di contatto, rispetto ai compagni. Una caratteristica distintiva, i capelli pigmentati sono verniciati non più di 1/8 della lunghezza.

Il colore dorato suggerisce una pigmentazione scura a 1/8 di lunghezza, il resto è colorato in un ricco colore dorato. L'ombra o il sottopelo grigi non sono ammessi. Allo stesso tempo, il colletto è leggero, di solito bianco, le nappe dell'orecchio sono argentate. Nonostante il tono leggero della pelliccia, i gatti hanno principalmente zampette nere, eyeliner scuro o nero e naselli. "Home name" è un cincillà dorato.

tartaruga

Un prerequisito è l'uguale presenza di toni, l'assenza di un motivo sulle aree rosse / beige. È desiderabile avere macchie rosse / crema sul viso. Occhi di rame o arancio Secondo le leggi della genetica, solo le femmine possono avere un colore tartaruga, quindi ottenere il colore perfetto è un lavoro meticoloso ed è progettato per "fortuna". Il colore del tartarugato è raro e difficile da ottenere, combinando diversi colori:

Questo è interessante! Il mondo ha registrato la nascita dei maschi, il colore corretto della tartaruga. Tuttavia, l'errore del codice genetico rende i gatti infruttuosi.

Capito, è un soriano

Uno dei colori consente la differenza di colore dei capelli alla base. Proprietari Tabby-britannici di diversi modelli sul corpo, da strisce a grandi e macchie di leopardo. Tabby è diviso in sottospecie di argento, oro e collor point.

Tabby di marmo, tabby classico o colore selvaggio - il colore del leopardo delle nevi - macchie scure su uno sfondo bianco. Le macchie e le strisce sono grandi, raramente, simmetriche. Il colore aumenta la saturazione verso la metà dell'area pigmentata. Ai lati sono strisce larghe che ricordano le macchie di marmo. Gli occhi sono grandi, color rame con "eyeliner" nero. Marmi britannici possono avere colori neri, cioccolato, blu e altri non dominanti. Nei gattini, il modello è luminoso, contrastato e saturo - una garanzia che il colore non si fonde con la crescita dell'animale.

Whiskas: una versione argentata del colore con un motivo pronunciato. Prerequisito: tre strisce continue sul retro. Gli occhi sono di colore giallo-arancio, delicati. Il colore di base è argento chiaro, le strisce sono vibrate dal grigio scuro al nero. Più contrasto e più chiaro è il colore, più è considerato il gattino più prezioso.

Questo è interessante! Il nome di classificazione dei gatti delle viscere è markel o tigre. Il nome si è diffuso dopo la pubblicazione della pubblicità con lo stesso nome dell'azienda, il produttore di cibo per gatti. Un annuncio pubblicitario con un gatto a strisce è diventato una garanzia di un "boom" per i gattini con il colore argentato.

Bicolore e Particolor, Arlecchino, Van

Sotto questi nomi originali sono abbinati colori chiari - una combinazione del colore principale con il bianco. Bicolor ha macchie monotone, la particella ha macchie con un motivo. La categoria dipende dalla predominanza del colore bianco:

  • Bicolore: non più di 1/2, ma non meno di 1/3.
  • Arlecchino - almeno 5/6.
  • Van - più di 5/6, la massima predominanza del colore bianco.

Tra i britannici maculati emettono anche tricolori e mittedov. Nel primo caso, sono presenti macchie bianche sul colore della tartaruga. Nel secondo, sul corpo del gatto ci sono calzini bianchi, una larga striscia continua dal mento all'inguine.

È importante! Mited non è ufficialmente riconosciuto come specie britannica e non è autorizzato a riprodursi.

Qual è il gatto britannico - tutti i colori nelle immagini

Se qualcuno crede che i colori degli inglesi possano essere contati sulle dita, è profondamente in errore.

Un vero amante di queste bellezze a quattro zampe può facilmente nominare più di duecento colori di gatti britannici.

Molti di loro sono esistiti dall'apparizione della razza, e alcuni sono stati ottenuti abbastanza recentemente a seguito di un'attenta selezione.

Colori monocromatici

Il colore deve essere solido e uniforme, senza peli, macchie, sfumature e motivi eterogenei.

In totale ci sono 7 colori standard:

Gatto nero britannico

  • Blu (grigio, blu)
  • Cioccolato (marrone)

Foto di un gatto color cioccolato britannico

  • Viola (rosa)

Lilli gatti britannici

  • Rosso (rosso, dorato)

Foto di un gatto britannico rosso

  • Crema (pesca, beige)

Foto di un gatto crema di razza inglese

  • bianco

Foto di un gatto bianco britannico

Il colore degli occhi è di rame o arancio brillante, e nei Britanni bianchi gli occhi possono essere blu o anche multi-colori.

Gattino britannico bianco con gli occhi azzurri

Cannella (cannella) e fulvo

Recentemente è stata allevata molto raramente una cannella monocromatica colorante.

Nel cioccolato britannico, il colore del naso è leggermente più scuro del mantello o coincide con il suo colore, mentre per la cannella, al contrario, il naso rosato-marrone spicca sullo sfondo del mantello più scuro.

Cannella di gatto britannico

Nei gatti, il colore faun (chiamato anche il colore di un giovane cerbiatto) è una lana di colore beige chiaro caldo, e le zampe e il naso sono di un delicato colore rosato.

I colori degli occhi di cannella e fauno sono da oro a rame ricco.

Fauno britannico color gatto

Colori della tartaruga

Il corpo è distribuito uniformemente in punti di due colori.

I colori sono distribuiti uniformemente e sembrano armonici. Il mantello spesso è corto e morbido.

I rilievi delle zampe sono rosa o neri e gli occhi sono di rame e tonalità dorate. Ci sono delle pantofole color crema sulle zampe o strisce corte sul naso.

Le varietà più comuni sono:

  • Crema al cioccolato

Tartaruga crema al cioccolato inglese

  • Crema blu

Tartaruga blu crema britannica

  • Lilla-Crema

Tartaruga di gatto lilla-crema inglese

  • Tortie nera

Foto di gatto britannico color tartaruga nera

Altre foto di gatti tartarugati britannici

Color Color Point

Una caratteristica di questo gruppo di colori è il colore chiaro del corpo e le aree scure contrastanti: museruola, orecchie, zampe e coda.

I colori dei punti colorati possono essere solidi, tartarugati, fumosi, oscurati, velati.

Il colore con macchie nere è chiamato seal point (colore siamese).

Punto di colore nero del gattino britannico

Ci sono anche queste varietà:

Punto di colore britannico gatto rosso

  • blu

Foto di British Brit Color Point

  • viola

Colore britannico colore lilla

  • cioccolato

Punto di colore del cioccolato del gattino britannico della foto

  • e Cream Point

Nella foto, la crema inglese per gatti

Ogni nome presenta il colore dei segni scuri.

I punti colore hanno occhi blu o blu.

Colori bicolore

Il gruppo include combinazioni di bianco e altri colori.

I colori bicolore sono divisi in 3 gruppi in base alle proporzioni dei colori.

  • Van: l'animale è quasi bianco, solo la coda o le macchie sulla testa sono colorate.

Furgone britannico gattino blu

Gatto blu-crema britannico

  • Arlecchino - il bianco è circa 4/5 della superficie del corpo, e sul retro, la testa sono grandi segni colorati.

Gatto nero inglese harlequin

Arlecchino viola gatto britannico

  • Bicolore - dipinto in bianco su metà del corpo.

Nella foto, il gatto britannico color cioccolato rosso

I bicolori britannici dovrebbero avere una faccia bianca, collo, fianchi e ciabatte sulle gambe.

Gattino britannico blu bicolore

I loro occhi sono di rame o d'oro.

Colori tabby

La specialità dei rappresentanti di colori tabby - modelli e disegni sullo sfondo del colore principale, o su uno sfondo argento / oro.

I disegni sono divisi in 3 tipi:

  • Marmo (o classico tabby) - sul corpo spiccano motivi chiari sotto forma di linee larghe.

Marmo britannico di cioccolata di gatto

Strisce scure sono allungate lungo la schiena fino alla coda, ai lati ci sono motivi a forma di riccioli, la coda e il collo sono decorati con anelli.Il marmo su oro e argento, così come il marmo nero sono colori di questo tipo.

  • Tabby tigre (noto anche come strisce o "sgombro") - lungo la linea dorsale vi è una striscia longitudinale da cui strisce sottili corrono lungo i lati.

Nella foto è un gattino tabby tigre nera inglese

Anche la coda è a strisce e il collo è coperto da disegni che ricordano le collane.

  • I punti tabby macchiati si trovano sul retro e sui lati, si stagliano su uno sfondo chiaro. La loro forma è oblunga, ovale o rotonda.

Foto di tabby inglese macchiato di colore

A volte la coda è anche macchiata o decorata con anelli aperti. I più comuni sono i colori marrone-nero, argento-nero e rosso mattone.

Il tabby d'argento (noto anche come Whiskas) ha un colore argento pallido. Un modello nero chiaro (marmo, maculato o tigrato) si trova sul corpo e sugli arti. Gli occhi sono di colore verde o chiaro.

Macchie nere di gatto britannico su argento

Nel tabby marrone, il colore principale è marrone-rame. Il tipo di disegno può essere qualsiasi: marmo, tigrato o chiazzato. Sul corpo, i modelli neri sono combinati con divorzi o macchie rosse.

Punto marrone britannico su fondo marrone

Il colore principale del tabby blu è avorio o blu con un motivo blu scuro. Il corpo, ad eccezione dei disegni, è spesso causato da macchie o macchie di color crema.

Tabby tigrato blu britannico

Nei gatti di colore rosso tabby, uno schema chiaro di colore rosso intenso si trova su uno sfondo dorato chiaro. I loro occhi sono di rame o gialli.

Sulla foto c'è un gattino di marmo rosso britannico

Nei gatti di color crema, il colore principale è crema chiaro. Ha un motivo a contrasto beige o color crema, che è molto più scuro di quello principale.

Foto del gattino britannico del soriano crema

Colori argento

I rappresentanti di questo gruppo ogni lana sono dipinti non interamente, ma solo parzialmente.

A seconda di quanti capelli sono tinti, i colori sono divisi in 2 gruppi.

Il primo include fumé, i colori secondari e cincillà argento.

Gatto nero fumo britannico

Il colore principale del mantello è di un terzo colorato, mentre il sottopelo e la parte inferiore dei capelli rimangono puramente argentati.

Fumo color cioccolato britannico

I gatti fumosi hanno i capelli corti duri e densi, così come gli occhi grandi e rotondi di tonalità arancioni e dorate.

  • Colori ombreggiati e cincillà (tipizzati)

Gatto britannico all'ombra

Gli inglesi con il colore sfumato dei capelli sono coperti con un sesto nel colore principale, e nei cincillà - di un ottavo.

Gatto britannico dorato

I rappresentanti di questi colori non dovrebbero avere modelli sotto forma di linee chiuse su zampe, coda e petto.

Gatto di cincillà di colore britannico

Gli occhi del cincillà britannico hanno occhi verde brillante e gli esemplari del colore sfumato sono gialli o arancioni.

In un modo o nell'altro, non importa se il tuo gatto è nero puro o grigio-marrone cremisi: sarà il migliore per te e sicuramente speciale.

La cosa principale è imparare di più sui capelli corti o con i capelli lunghi ("il gusto e il colore"!) Britannici, scegliere il gattino giusto, distinguerlo dallo scozzese, scegliere un soprannome, educarlo con competenza e curare, senza dimenticare le vaccinazioni ai gattini britannici. Il risultato non tarderà ad arrivare: ti innamori della merda, non importa come sembri.

Gatto bianco e nero

Il colore dei gatti, che combina due colori - bianco e nero, si chiama bicolore nero. In questo caso, il colore bianco e nero di un gatto può essere rappresentativo di una delle tre sottospecie di questo colore: nero carbone con aree bianche di diversa posizione, dimensione e configurazione, bianco con macchie multiple nere e bianco con singoli piccoli granelli.

Puoi incontrare il bianco e nero in molti gatti ibridi, ma ci sono più di una dozzina di razze, dove il bicolore è standard. Oggi guardiamo le razze di gatti preferite e molte popolari, in cui ci sono questi tipi di colori.

Bianco e nero, doppio colore nei gatti

I colori felini sono molto diversi dai tempi antichi, poiché i rappresentanti della famiglia felina sono antichi predatori, camuffati nell'ambiente per la caccia. Durante la selezione dei gatti domestici, i colori sono diventati ancora più plurali e diversi, e nella moderna felinologia il concetto di colore include non solo il colore della lana, ma anche il modello sulla pelliccia del gatto e il grado di colorazione, i tipi di sfumature dei capelli.

Come abbiamo scoperto, i gatti hanno un colore bicolore (non solo bianco e nero, ma bianco come la neve + altro) chiamato bicolore. Nonostante il fatto che ci siano animali di due colori (ad esempio, i panda) allo stato selvatico per lungo tempo, il bicolore divenne lo standard per i gatti solo nel 1969. In questo momento, diversi gatti di questo colore sono stati presentati al World Phelinological Exhibition in una sola volta, e durante la notte è diventato popolare. I bicolore, che in precedenza erano considerati difettosi, iniziarono a essere attivamente diluiti.

Gatto con colore bicolore nero

Tre tipi di colori bianco e nero.

Solo a prima vista sembra che tutti i gatti bianchi e neri siano gli stessi. In effetti, ci sono tre varianti di gatti in bianco e nero, che sono semplicemente definiti visivamente.

Tabella 1. Colori bianco e nero

Varietà di colori in gattini in una cucciolata

Allevamento di cuccioli bicolore

Ottenere gattini in bianco e nero con il colore "corretto" - non un selezionatore di lavoro facile. Il fatto è che il colore del bicolore richiede che la parte superiore del corpo (lungo la colonna vertebrale e in basso) sia ben colorata, le macchie non si confondono, non si uniscono e hanno un bordo bello e chiaro. Inoltre, i gatti bianchi e neri sono molto apprezzati, i cui punti sono disposti simmetricamente, ma dal momento che è impossibile prevederlo in anticipo, questi animali sono estremamente rari e hanno il maggior valore.

Per ottenere un gattino bianco e nero a due colori, gli allevatori lavorano una coppia di genitori bicolori o un gatto bicolore del colore desiderato con un gatto color tartaruga. A seconda della combinazione di geni parentali, possono nascere gattini con diverse sfumature di pelo: fino a venti variazioni di colori e sfumature. Pertanto, la rimozione dei gattini bicolore non è solo molto difficile, ma anche estremamente interessante per gli allevatori.

Gli allevatori non ottengono sempre gattini "concepiti" in bianco e nero

Si noti che i gatti bianchi e neri hanno combinazioni interessanti che danno non solo macchie sulla pelliccia, ma anche pigmentazione dello specchio del naso, labbra e cuscinetti sulle zampe. I gatti bicolori hanno spesso segni neri di forme diverse sul naso, e i pad possono essere neri e rosa - questo è dovuto al colore dei peli sulle dita.

Anche le sfumature degli occhi di gatti e gatti bianchi e neri hanno diverse varianti. Gli occhi verdi sono più comuni, ma ci possono essere miele, oro, orangie, meno spesso - blu e altre sfumature di blu. L'eterocromia è consentita nei gatti bicolori (occhi di colori diversi). Se il colore bianco prevale su metà del viso, l'occhio sarà molto probabilmente blu e se la seconda parte della testa è nera, l'occhio sarà verde.

Gatto bianco e nero dagli occhi

Sul nostro portale è possibile vedere le razze in cui è possibile trovare il colore nero con occhi verde brillante, così come le razze includono gatti bianchi dagli occhi azzurri.

Razze di gatti in bianco e nero

I colori bicolori non sono rari per i gatti non nati e per i loro parenti con pedigree. Esiste un grande serbatoio di razze in cui da anni sono nati gatti neri e bianchi, ottenendo un certo schema. Quindi, in alcune razze è importante che il modello bianco sulla pelliccia nera sia il più simmetrico possibile, catturando tutti e quattro gli arti, testa, corpo, in altri gatti non è assolutamente importante.

Qui di seguito facciamo conoscenza con le razze di gatti, in cui l'aspetto di un gattino bianco e nero è considerato la norma standard. Notiamo subito che il bicolore nero di solito non è considerato un valore, quindi i gattini di questo colore costeranno tanto quanto i compagni con una giacca di altre tonalità.

Gattini in bianco e nero da una cucciolata

Gatto britannico

Per i gatti britannici, il colore classico per lungo tempo era considerato blu o fumoso e molte persone erano ansiose di acquistare solo un gattino del genere. Col passare del tempo, la razza divenne comune e gli allevatori iniziarono a offrire gatti britannici di vari colori, inclusi i gatti bicolori.

I professionisti di Felinologia chiamano i punti bianchi britannici "spionaggio dei soldi" e dividono i colori dei gatti britannici come segue:

  1. "Van" - bianco di colore superiore al 90%.
  2. "Arlecchino" o "Marchese": il colore bianco occupa 5/6 dell'intero colore.
  3. "Bicolor": il bianco occupa da metà a un terzo dell'intero colore.

In un articolo speciale parleremo delle caratteristiche dei gatti britannici di colore nero, della loro storia, carattere e cura per loro.

Un'altra variante della colorazione dei gatti britannici - mitted, non è riconosciuta dai felinologi ed è considerata uno svantaggio per un animale domestico di razza. La colorazione è caratterizzata da una striscia bianca che va dal mento al petto, lungo l'addome, le superfici interne delle zampe e all'inguine. A volte i gatti di colore bianco hanno "calzini" o "calzini" bianchi.

Britannico - volenteroso ma amichevole

I gatti britannici sono creature molto indipendenti, orgogliose e persino narcisistiche, quindi tutti i membri della famiglia dovrebbero rispettare il loro spazio personale e non tormentare troppo l'animale con attenzione. Ma se il britannico desidera mostrare i suoi sentimenti ai membri della famiglia, allora si trasforma nella bestia più tenera e tenera del mondo. Un tale capriccio attira molti proprietari che considerano le loro vere personalità britanniche. Ecco perché i britannici in bianco e nero sono così popolari - hanno non solo un carattere forte, ma anche un aspetto veramente individuale!

Video - Gattini britannici "bicolor"

Gatto orientale

La razza orientale è forse la più colorata nel mondo felino, poiché ci sono oltre duecento diverse variazioni di colore e colori degli Orientali. Ecco perché i vivai impegnati in queste aggraziate creature aliene di solito focalizzano la loro attenzione sui gattini riproduttori di tre o quattro colori.

Tutte e tre le variazioni di colore bianco e nero sono presenti nello standard di razza orientale e non sono rare. Allo stesso tempo i gattini "bicolore", "arlecchino" e "van" possono nascere in una cucciolata. Ci sono centinaia di varietà di gatti orientali bianchi e neri - da individui neri con calzini bianchi e segni sui loro volti agli animali con approssimativamente lo stesso rapporto tra bianco e nero, e bianco come la neve con piccole macchie nere. Ogni bicolore orientale è una persona reale con un aspetto unico.

Il colore di ogni orientale in bianco e nero è unico

I gatti orientali sono incredibilmente socievoli, molto intelligenti e incredibilmente attaccati a una persona. Avendo iniziato un gattino orientale, una persona troverà un membro a pieno titolo della famiglia, che sarà sempre al centro degli eventi. Gli orientali sono una razza per coloro che amano i giochi quotidiani di comunicazione con un animale domestico, motivo per cui questi divertenti gatti dalle orecchie cadenti vanno d'accordo con i bambini.

A proposito, gli orientali hanno una particolarità su cui è meglio scoprire prima di acquistare un gattino - i rappresentanti di questa razza sono estremamente loquaci! Nel loro "arsenale" dozzine di suoni, con cui i gatti esprimono il loro umore o addirittura "commentano" ciò che sta accadendo. Per le persone che preferiscono gatti inattivi sdraiati sul divano, Oriental non funzionerà.

Gatti gatti orientali a colori "van"

Sphynx canadese

Le sfingi canadesi hanno diversi tipi: possono essere completamente nude, in velluto, con un cappotto e una spazzola morbidi di un millimetro, con uno strato più duro. Tutti e tre i tipi possono essere in bianco e nero. Di conseguenza, tutte le sfingi sono dipinte non solo i capelli, ma anche la pelle. Sphynx canadese ha anche tre versioni classiche di questo colore:

  1. "Bicolor" - il colore nero dovrebbe essere non meno di un terzo, ma più della metà della parte bianca come la neve. Allo stesso tempo, il gatto deve necessariamente avere un occhiello dipinto di nero, è desiderabile la presenza di una grande macchia nera della forma corretta sulla corona. La coda del colore bicolore Sphynx è più spesso nera, una piccola chiazza di peli chiari è ammessa alla punta.
  2. "Van" - il gatto è praticamente bianco come la neve, la coda è dipinta di nero (dalla base alla fine), dovrebbe esserci anche una macchia nera nella parte superiore della testa che va nell'orecchio. Ci dovrebbero essere almeno tre piccoli granelli neri sul caso. Le zampette e lo specchio del naso sono rosa o beige.
  3. "Arlecchino" - intermedio tra "van" e "bicolore". Sfingi arlecchino hanno diverse macchie nere sullo sfondo di un corpo bianco, e ci possono essere macchie sugli arti. Coda dipinta, testa, un orecchio. Le macchie nere sullo specchio del naso sono accettabili.

Gattino canadese Sphynx bicolore

Sphynx di qualsiasi colore - gatti molto delicati e delicati che amano essere più vicini al proprietario. La Sfinge con grande piacere sosterrà qualsiasi occupazione attiva, ma con non meno gioia giacciono sulle ginocchia del padrone caldo. Si noti che le sfingi (in particolare di colore bianco o chiaro) sono soggette a allergie, pertanto il proprietario deve prestare sufficiente attenzione alla preparazione di una razione di cibo per animali domestici e alle procedure igieniche.

A differenza di altri gatti, le sfingi devono essere lavate più spesso, una o due volte al mese, per pulire la loro pelle delicata da polvere, sporco e secrezioni naturali. Affinché il gatto conservi le aree bianche dei capelli nella sua forma originale, è necessario acquistare cosmetici per la cura speciale per le razze nude e lavare la sfinge con uno shampoo speciale.

Sphynx dovrebbe essere regolarmente immerso in acqua tiepida

Kuril, Bobtails giapponesi

Questi gatti senza coda hanno anche una grande varietà di colori, incluso il bianco e nero. Allo stesso tempo, il colore bianco e nero è tipico della bobtail giapponese, e più della metà dei rappresentanti di questa razza sono portatori di una delle tre varianti di bianco e nero.

I Bobil a pelo lungo sono più spesso colori vari, ma si trovano anche individui in bianco e nero. I bob in bianco e nero hanno le loro piccole caratteristiche. Quindi, nel tipo "furgone", è auspicabile la completa assenza di punti neri sul retro, ma una coda corta dovrebbe essere dipinta. "Arlecchini" possono essere colorati di nero da un sesto a bianco, e le macchie dovrebbero essere posizionate sulla testa, sulla schiena e sugli arti anteriori. "Bicolors" dovrebbe avere un segno bianco sul viso nella forma di una V invertita, e sul collo dovrebbe essere un colletto bianco chiuso.

Maine coon

I Maine Coon sono una razza molto popolare, non solo per le loro dimensioni impressionanti e le nappe sulle orecchie che li avvicinano ai gatti selvatici. Gli allevatori del Maine Coon hanno seriamente lavorato sulla varietà di colori della razza, e ogni persona può scegliere un gattino secondo i propri gusti. Bicolor è il colore standard della razza del Maine Coon, e le variazioni della posizione delle macchie e delle loro dimensioni sono così grandi che è impossibile trovare due gattini identici.

Nonostante il colore bianco sia anche tra gli standard di questa razza, se parliamo di Maine Coon in bianco e nero, sono solo del tipo "bicolore". I gattini del tipo "arlecchino" non sono praticamente trovati, e il tipo di "furgone" è ancora più raro, e i gattini con tale colore possono costare centinaia di migliaia di rubli.

Per socievolezza, facilità di scalata e il desiderio di prendere parte a tutte le questioni familiari, i Maine Coon sono chiamati "cani-gatto". I rappresentanti di questa razza, nonostante le loro dimensioni impressionanti, sono molto affettuosi, si attaccano rapidamente all'ospite e a tutti i membri della famiglia, e odiano essere soli.

Meny-kun ha bisogno di abituarsi al pettine dal primo giorno di apparizione in casa

Tuttavia, un grande gatto deve essere allevato fin dalla tenera età, soprattutto per quanto riguarda le regole di comportamento in casa e la formazione per le procedure igieniche. Altrimenti, l'animale potrebbe rovinare il mobilio o rifiutarsi di pettinarsi il suo elegante cappotto di pelliccia, che, senza cure adeguate, perderà rapidamente la sua lucentezza e si aggroviglierà.

Gatto persiano

In Persiani, il colore bianco e nero più comune è "Arlecchino". Gli animali dovrebbero essere circa 5/6 per essere dipinti di bianco, il restante un sesto cade su punti neri. Allo stesso tempo, il nero dovrebbe essere saturo e freddo, il colore dell'ala corvina.

Sulle macchie nere i peli bianchi sono inaccettabili. Lo specchio del naso di questi gatti persiani può essere rosa o nero. La pigmentazione del naso e le vibrisse di colore nero sono considerate svantaggi. Tonalità ammesse dell'iride dell'occhio: arancio scuro o rame, blu scuro, eterocromia.

I gatti persiani sono creature miti e gentili, nonostante il loro aspetto un po 'cupo. In effetti, gli allevatori allevatori prestavano attenzione non solo all'aspetto esteriore degli animali, ma anche a un carattere calmo ed equilibrato. Questa razza è stata ricavata come un appartamento, cioè, si presumeva che il gatto sarebbe esistito vicino alla persona.

Il risultato è stato un po 'pigro e tranquillo, ma molto gentile e pulito. Il gatto persiano difficilmente strapperà i tappeti e rovinerà i mobili, ma con piacere condividerà con il proprietario la visione del film o la lettura del libro.

Soffice persiano divertente

Gatto siberiano

Molti credono che nei gatti siberiani ci sia un solo tipo di colore: colorato, vicino ai colori degli animali selvatici. In effetti, i siberiani hanno più di una dozzina di colori di lana, che include sia varianti solide (monofoniche) che in bianco e nero. I gatti siberiani possono anche avere tipi di "arlecchino", "bicolore" e "van", che sembrano molto insoliti a causa della lunga lana soffice.

Il gatto bianco e nero siberiano è un animale lussuoso e luminoso, le macchie di colore sono delineate in modo molto rigoroso e non si sovrappongono l'una con l'altra. Il colore principale degli occhi bicolore siberiani è verde, e ci sono anche sfumature di giallo.

Gatto siberiano, colore "bicolore"

La particolarità dei gatti siberiani è nella loro lunga stagionatura. Cioè, un adulto può essere considerato un animale che ha raggiunto circa cinque anni di età. Fino a quel momento, i siberiani si comportano come gattini: sono contenti dei giochi attivi, non siedono tranquilli e vanno d'accordo con i bambini e altri animali.

Un gatto siberiano, quando è ancora in giovane età, ha bisogno di essere introdotto in un pettine. Se regolarmente (due o tre volte alla settimana) non pettini i capelli lunghi e folti, è probabile che si trasformi in brutti tappetini, e l'animale dovrà tagliarlo, distruggendo l'elegante pelliccia.

Come pulire la lana da stuoie e sporco

Angora turca

Inizialmente, le angore turche erano allevate come gatti bianchi come la neve con brillanti occhi azzurri. Una caratteristica distintiva della razza, oltre alla singolare combinazione di occhi celesti e un cappotto di neve, è una coda lunga e molto rigogliosa, simile a una piuma di pavone. È questa caratteristica dell'Angora turca che li ha resi molto popolari. Pertanto, gli allevatori di Agnor hanno creato diversi colori, tra cui il bianco e il nero.

Inizialmente, i gatti venivano allevati in bianco e "aggiungere" macchie nere ai gattini non era difficile, poiché il colore nero era dominante rispetto al bianco. Il bicolore nero nell'Angora turca presuppone la presenza di una lettera bianca rovesciata V sulla fronte di un animale, sono consentiti arti bianchi, petto, viso, pancia e collo bianchi.

Angora turca in bianco e nero

Manx e Cymric

Manx è una razza irlandese dalla coda corta o priva di coda (a seconda del tipo), la cui caratteristica principale è l'assenza di una coda - il risultato di una mutazione genetica, e non il lavoro degli allevatori. Questi gatti sono popolari in America e in Europa perché hanno somiglianze con i conigli di peluche. Questo è collegato non solo con tailless, ma anche con una speciale struttura di lana, che è molto morbida, lanuginosa, insolitamente piacevole al tatto.

I manx hanno una varietà di colori, dalla monotona alla tartaruga variegato, i gatti bianchi e neri sono considerati standard.

Gatto Cymric o gallese - piccoli animali lanuginosi senza coda con bei capelli lunghi. I Cymriks sono discendenti diretti di Manxes, incrociati con gatti della foresta per un cappotto più spesso e più ricco. Un tempo, il Cymrik era chiamato "Mank dai capelli lunghi", la razza raggiunse il riconoscimento indipendente nel 1976. Come i Manx, ai gatti gallesi sono ammessi i colori bianco e nero.

Colore Cymric "bicolore nero"

Munchkin

Divertenti munchkin a gambe corte sono un altro rappresentante di gatti domestici che hanno un colore bianco e nero. La popolarità di questa razza è associata ad un aspetto insolito e dimensioni ridotte, così gli allevatori hanno cercato di far emergere colori più diversi, in modo che i potenziali proprietari potessero scegliere un bambino con un aspetto adeguato.

I Munchkin hanno due varianti: il tipo a pelo lungo e quello a pelo corto, che conferisce a ciascun rappresentante della razza ancora più individualità. In entrambi i tipi di lana c'è un colore "nero bicolore", in cui il gatto è dipinto di scuro e chiaro più o meno lo stesso.

Gattini Munchkin a pelo corto

I munchkin sono gatti ideali per una famiglia: affettuosi, amorevoli, socievoli. I gatti divertenti dai piedi corti trovano rapidamente un linguaggio comune con altri animali, adorano i bambini e sono sempre i benvenuti all'attenzione del proprietario. Tuttavia, Munchkin è chiamato il gatto di un proprietario. Nonostante queste simpatiche creature siano buone per tutte le famiglie, danno il loro cuore a una.

Cornish Rex

Ricci, aggraziati come figurine, Cornish Rex - i proprietari di quattro varianti di colori bianco e nero. Tre di loro ci sono già familiari: sono "bicolor", "arlecchino" e "van". Il quarto tipo è chiamato "smoking". Il Cornish Rex di questo colore dovrebbe avere un colore bianco sugli arti e sul torace, possono anche essere presenti "guanti" bianchi o "pantofole".

I gatti di questa razza sono considerati i più aristocratici e sofisticati, e il colore dello smoking enfatizza ancora di più queste caratteristiche del Cornish Rex. Il colore degli occhi di un Cornish bianco e nero può essere variabile: blu, oliva, giallo o rame.

Cornish Rex in smoking

Cornish Rex - gatti molto attivi e irrequieti che soffrono di solitudine e mancanza di affetto e attenzione da parte del proprietario. Molte persone preferiscono iniziare due gattini alla volta, o prendere una cornacchia in una casa dove ci sono già altri animali domestici, in modo che il bambino non si preoccupi quando non c'è nessuno a casa.

Il Cornish Rex può anche essere chiamato fastidioso, sono costantemente desiderosi di essere in stretto contatto con la persona. Questo è collegato non solo alla voglia di giocare e socializzare, ma anche al fatto che la corta lana riccia non riscalda veramente questi gatti, e sul grembo del maestro si riscaldano e dormono profondamente.

Van turco

I furgoni turchi sono gatti, nel nome della razza che ha già una caratteristica di colore. Come abbiamo detto sopra, "van" è un tipo di colore, in cui la tonalità principale dei capelli è bianca, ci sono solo piccole macchie sulla testa, sul corpo e sulla base della coda. La combinazione di "bianco e pesca" è considerata un classico tra i furgoni turchi, ma un piccolo numero di cuccioli nasce con macchie nere.

Allo stesso tempo, il colore bianco e nero è considerato standard ed è riconosciuto da esperti felinologi. In combinazione con la lussuosa lana mezza lunghezza, tali variazioni di colore sembrano molto eleganti.

Van color van "black van"

Colore bianco e nero nei gatti di razza, anche se comune, ma per trovare due animali identici non funzionerà. Nonostante il fatto che gli allevatori-felinologi raggiungano bellissimi punti localizzati simmetricamente, il codice genetico di ciascun gattino è unico, e persino i bambini che sono completamente diversi nell'aspetto nascono dalla stessa coppia genitoriale.

Caratteristiche dei gatti bianchi e neri

Nonostante il fatto che gli specialisti di felinologia non emettano alcuna peculiarità nel temperamento o nel comportamento dei gatti legati al loro colore (queste sono sfumature piuttosto pedigree), i proprietari di animali in bianco e nero affermano di avere molte caratteristiche interessanti.

Quindi, le persone che tengono due o più gatti, uno dei quali è di colore bianco e nero, credono che gli animali a due colori siano più docili e affettuosi. Il personaggio perfetto, secondo i proprietari, gatti neri e bianchi ricevuti dai loro antenati monocromatici (in bianco e nero). È consuetudine pensare che i gatti candidi abbiano dolcezza e flessibilità angeliche, mentre quelli neri, al contrario, sono forti nello spirito e indipendenti. "Mix" di questi colori e dà un gatto gentile, ma indipendente.

Si ritiene che i gatti bianchi e neri "ereditino" il carattere del bianco e del nero puro

I gatti in bianco e nero sono accreditati con un'altra caratteristica: andare d'accordo con le persone, conquistandole a prima vista. Gli animali di colore "nero bicolore" sentono sottilmente una persona, indovina il suo umore, quindi non vengono mai più imposti, ma sono sempre pronti a comunicare. Forse una disposizione amichevole è legata al fatto che i gatti bicolore sembrano molto carini, e le persone che li piantano appartengono ai loro animali domestici con grande tenerezza e attenzione.