British Blue Cat - descrizione razza

Salute

Più di cento anni fa, in Inghilterra c'era una razza registrata - un gatto blu britannico. Quando allevavano questa razza, gli inglesi usavano non solo pedigree di gatti, ma anche i più comuni girovaghi di strada. Di conseguenza, si è scoperto gatto rispettabile. Il British Blue è una delle razze più antiche del Regno Unito. Secondo la leggenda, gli antenati di questo gatto furono portati in Inghilterra dai conquistatori romani circa duemila anni fa. Come si pensava a tutti i gatti di quel tempo, catturarono ratti e topi, proteggendo il cibo umano. Britannici moderni notevolmente diversi dai loro antenati. Sono più simili ai peluche dei bravi cacciatori di topi.

Caratteristiche dei gatti britannici

Il gatto blu britannico deve essere grande, muscoloso, con molta massa muscolare. Orecchie - non grandi e largamente distanziate alla base. Gli occhi sono praticamente rotondi e hanno un colore dal giallo all'arancio profondo. Il naso è largo e corto, ma la cosa principale in questa razza di gatti è le guance enormi. La lana dovrebbe essere imbottita, felpata e uniforme. Dovrebbe essere pettinato prima in uno, e poi nella direzione opposta, in modo che sia ben visibile. Il britannico ha un corpo molto potente, gambe corte e un petto ampio.

Una caratteristica dei gatti britannici è il loro modo. Questo animale rispetta non solo i divieti, ma si adatta anche alla vita del proprietario ed è fedele a lui, non meno di un cane. La mancanza di pretese degli inglesi, la sua vivibilità con l'uomo e l'innata intelligenza elevata resero rapidamente questo gatto popolare e alla moda. Ha persino meritato il nome: un gatto per un uomo d'affari. Il carattere indipendente degli inglesi e la facilità di prendersi cura dei suoi capelli hanno permesso a queste persone di mantenere le persone con un po 'di tempo libero. Inoltre, c'è un'opinione secondo cui a volte questo gatto considera la presenza di una persona gravosa per se stessa. Tuttavia, molto probabilmente questa moderazione è la causa di un tale personaggio britannico. Da vero gentiluomo, il britannico conosce il meglio di tutto.

Il British Blue Shorthair è un ottimo compagno per tutta la famiglia. Come tutti gli altri animali domestici, gli inglesi hanno bisogno di cure, affetto e cura. Ma a differenza degli altri, è offeso. Se questo nobile gatto non riceve la giusta attenzione, allora è del tutto possibile che sarà sopraffatto dal risentimento - non gli sarà nemmeno permesso di accarezzarlo. Fortunatamente, questo accade molto raramente, e con i proprietari premurosi, l'inglese è un gatto dolce e tenero che si adatta facilmente alla condizione umana.

Nonostante tutta la sua solidità, l'inglese ama giocare. Si può reincarnare molto velocemente da una statua di gatto in un agile cacciatore di mosche e farfalle. Distingue l'amore britannico per lo spazio. La sua indipendenza e indipendenza richiede una certa libertà. In generale, questo gatto ama agire, e per questo non richiede alcun permesso. La mente del britannico può essere un esempio per gli altri gatti, tutti catturano al volo e sono facili da addestrare. Non a caso, questi gatti sono diventati gli eroi di molti film.

La maggior parte degli esperti ritiene che il segreto della popolarità della razza blu britannica in una combinazione sorprendentemente riuscita di solido appeal con un carattere meraviglioso e un buon comportamento. Nel descrivere la natura dei gatti britannici, possiamo dire che in questa razza c'è qualcosa di maestoso e aristocratico, una specie di fascino puramente inglese, che si vuole davvero possedere. L'animale assomiglia ad un accogliente orsacchiotto. È molto piacevole stirare, e allo stesso tempo è tranquillo, calmo, paziente ed equilibrato, senza emozioni inutili. Gli inglesi sono discreti, ma in un momento difficile saranno sicuramente lì, offrendo il loro aiuto.

Gatto British Shorthair (30 foto)

Il British Shorthair è una delle più antiche razze di gatti, le cui origini risalgono al 1 ° secolo della nostra era. Nella sua forma attuale, nota dal XIX secolo, e i libri genealogici, che registrano i migliori rappresentanti della razza, hanno solo circa 100 anni. Gli inglesi hanno lo status di razza più popolare di gatti domestici nel loro paese d'origine e sono molto popolari in tutto il mondo. Le loro principali caratteristiche distintive sono il corpo tozzo, il muso largo e i capelli folti e lussuosi con una struttura "peluche". La variante cromatica più conosciuta è il blu, caratterizzato da un colore blu-grigio e occhi color rame, ma la razza è stata sviluppata in una vasta gamma di altri colori e modelli.

L'origine del British Shorthair trae le sue radici dai gatti domestici di Roma e dell'Egitto. Entrarono nel territorio della Britannia con l'aiuto dei legionari romani, quando Roma stabilì il controllo sulle isole. Nell'antica Roma e in Egitto, i gatti erano gli indispensabili compagni dell'uomo. Antiche cronache storiche romane contengono informazioni su potenti gatti con lana grigia, grandi occhi rotondi e zanne affilate. Si può presumere che fossero i progenitori degli inglesi moderni. Così i gatti a pelo corto si stabilirono sulle isole britanniche, dove iniziarono a incrociarsi con i gatti delle foreste locali. Gli animali si innamorarono subito degli inglesi per il loro aspetto sofisticato e la loro natura veramente aristocratica. I gatti avevano una buona salute, resistenza e ottime qualità di caccia. Questi animali hanno dato vita al famoso gatto British Shorthair oggi.

Alla fine del XIX secolo, gli allevatori inglesi decisero di allevare una razza di gatti veramente britannici. Al fine di consolidare esclusivamente le migliori qualità di aspetto, solo le persone più belle sono state selezionate e lavorate a maglia. L'origine dei britannici moderni è dovuta principalmente a Harrison Weir, un ricercatore e allevatore che ha creato il concetto originale dello standard di razza e fu il primo ad organizzare una sfilata al Crystal Palace di Londra nel 1871. Presentato all'attenzione del British Shorthair ha poi ottenuto la prima grande popolarità. Weir era un grande fan dei gatti aborigeni, perché il loro sangue dalla natura aveva un'incredibile resistenza, forza e capacità di sopravvivere in condizioni difficili. È per questo motivo che gli inglesi sono caratterizzati da animali senza pretese con ottima salute.

Come razza indipendente, il British Shorthair è stato registrato circa un secolo fa. Prima di ciò, i rappresentanti delle razze britanniche ed europee di Shorthair alle mostre erano designati dalla definizione generale - "a pelo corto". Negli anni '30. Gli allevatori inglesi hanno iniziato a concentrarsi sulla propria razza unica. Come risultato dell'incrocio con altre razze, si formarono grandi animali con ossa massicce, ricchi di colori e motivi. Nel 1966, le razze europee di Shorthair e British Shorthair furono ufficialmente divise. La maggior parte delle organizzazioni felinologiche ha riconosciuto la razza nel 1984.

I gatti britannici a pelo corto oggi sono animali ben costruiti di grandi e medie dimensioni. Il peso degli adulti varia da 3 a 7 kg. Sono caratterizzati da un corpo potente con una schiena massiccia e petto ampio, gambe corte e tozze con forti zampe rotonde e una coda piuttosto corta e spessa con una punta arrotondata. Il collo è corto, ruvido, ben sviluppato. La testa rotonda degli inglesi è coronata da spighe larghe di media grandezza. Il viso carino ha guance rotonde, grandi occhi aperti di forma rotonda e un largo naso corto. Assolutamente tutte le parti del corpo dei gatti British Shorthair dovrebbero essere arrotondate e massicce.

I capelli dei rappresentanti della razza sono corti, spessi, lucenti, non adiacenti al corpo, con un sottopelo ben sviluppato. Grazie ai capelli folti del British Shorthair al tatto come un orsacchiotto. Il primo colore riconosciuto - il blu - è oggi il più popolare tra gli amanti dei gatti di questa razza. È così comune che ha persino un nome separato - "British Blue". Tuttavia, i rappresentanti della razza possono essere di diversi colori e colori stessi.

Gli standard moderni hanno diverse dozzine di variazioni di colore, solo alcune organizzazioni non riconoscono i punti colore. L'enorme tavolozza di colori ha i suoi capi: solido (viola, blu-grigio, cioccolato e nero), tabby, argento tabby (marmo, strisce, macchie). Di regola, gli animali hanno gli occhi arancioni brillanti, ma possono variare a seconda del colore - i gatti con il punto di colore hanno gli occhi azzurri ei gatti di color cincillà rari hanno occhi color lavanda, blu o verde smeraldo.

I gatti British Shorthair sono animali abbastanza calmi con un rispetto di sé ben sviluppato. Intelligenti per natura, hanno un'elevata intelligenza e pulizia. Non così attivi e giocherelloni, come rappresentanti di altre razze, ma infinitamente teneri, bonari e devoti ai loro proprietari. Si distinguono per la sobrietà e l'aristocrazia britannica, oltre che per l'indipendenza speciale. Era l'ultima caratteristica che li rendeva una razza preferita di persone con un alto impiego. Vengono anche chiamati "gatti per un uomo d'affari", poiché gli inglesi tollerano facilmente la solitudine e durante l'assenza del proprietario si occupano con successo di vari giochi. Allo stesso tempo, adorano tutte le loro famiglie e attendono con ansia il loro arrivo per salutare, giocare o semplicemente sedersi l'uno accanto all'altro. British Shorthair - creature fedeli e amorevoli, che invece richiedono lo stesso dai loro proprietari. Più amore ed energia investiti in una relazione con un animale domestico, più forte sarà la loro relazione. Gli inglesi, di regola, sono assolutamente assegnati a tutti i membri della famiglia, non scegliendo un solo proprietario, come molti gatti.

British Shorthair affettuoso e leale, ma mai invadente. Si distinguono per contatto, ma devono avere il proprio spazio dove ritirarsi e rilassarsi. È difficile chiamare un gatto domestico di questa razza - è improbabile che possa essere accarezzato dal suo proprietario o chiedere di essere preso da esso, preferendo sedersi accanto ad esso se vuole essere accarezzato o rannicchiarsi nelle vicinanze se ha bisogno della sua compagnia. Inoltre, con tutto il suo aspetto affascinante, è difficile per qualcuno lottare per questo. Tuttavia, le vere qualità del carattere britannico - moderazione e autostima - non permettono loro di comportarsi in modo troppo aggressivo, quindi usano raramente i loro denti o artigli. Se il proprietario non può resistere e inizia a abbracciare il suo animale domestico, quando non lo desidera, il britannico, dopo aver raccolto tutta la sua pazienza, attenderà alcuni secondi e rilascerà attentamente. Un eccesso di tenerezza sbagliata può far arrabbiare il "teddy aristocratico" e si ritirerà immediatamente nel suo luogo appartato.

I gatti allevano British Shorthair diffidando degli estranei e cercano di allontanarsi da loro a distanza di sicurezza. Giochi, correre e altri divertimenti sono percepiti con un botto, posseggono la straordinaria capacità di evitare abilmente gli ostacoli e di non causare danni a oggetti e mobili. Hanno un amore speciale per i fogli di carta accartocciati - sono pronti a correre per casa con lei tutto il giorno. Per tutta la sua imponenza, i British Shorthair si distinguono per la loro agilità e rapidità nei movimenti e, se necessario, fungono anche da eccellenti micelle e acchiappa i ratti. Non sono assolutamente inclini al "pasticcio" - non saranno mai catturati appesi alle tende, dietro un giornale strappato, mangiando fiori o qualche altro atto "illegale". Le principali caratteristiche distintive dei rappresentanti della razza British Shorthair sono una buona educazione e tatto.

Un gran numero dei suddetti vantaggi della razza può anche includere una quantità inesauribile di pazienza. Amano i bambini e vanno d'accordo con altri animali domestici. La reazione calma a situazioni spiacevoli rende facile la visita con un veterinario veterinario. Ovviamente, come giocattolo per bambini, i gatti British Shorthair non dovrebbero essere avviati, perché non tollererebbero un atteggiamento troppo familiare nei loro confronti.

La voce degli inglesi è estremamente rara, silenziosa e piuttosto singolare, e riproduce un piccolo suono gracchiante. Tuttavia, se il proprietario parla spesso con il suo animale domestico, sicuramente imparerà a miagolare in risposta.

I gatti British Shorthair sono una combinazione di forza, aristocrazia, resistenza, morbidezza, resistenza e inflessibilità del carattere. Saranno ottimi compagni di casa, specialmente se a una persona piacciono i gatti intelligenti e poco esigenti.

Gli inglesi sin dalla nascita hanno buone maniere e, di regola, non hanno bisogno di educazione. Anche nella prima infanzia, il gattino con sua madre inizia a camminare sul vassoio, quindi non dovrebbe sorgere alcun problema di inculcare un animale domestico. Ma dovresti sapere che all'età di 2 o 4 mesi i comportamenti più hooligan appaiono nel loro comportamento, durante questo periodo assomigliano a ragazzi maschia.

Un gatto British Shorthair che non richiede molta attenzione e cura diventerà il miglior animale domestico per una persona che trascorre molto tempo fuori casa o semplicemente ama animali indipendenti e discreti.

I gatti di razza British Shorthair richiedono una pulizia minima, che consiste nella pettinatura settimanale e durante la muta - nel quotidiano. Spandersi una o due volte l'anno, una cura intensiva per diverse settimane ti permetterà di dimenticare la perdita di capelli prima del prossimo aggiornamento stagionale. Per accelerare questo processo, oltre a pettinare con uno speciale pennello in gomma o un piccolo pettine, puoi fare il bagno al gatto. In tempi normali, le procedure idriche sono necessarie per gli animali solo in caso di contaminazione della lana o comparsa di parassiti.

I British Shorthair sono pulitori naturali che trascorrono quasi la metà del loro periodo di veglia sulle procedure igieniche. Il lavaggio e il leccamento servono non solo come mezzo per raggiungere la pulizia, ma anche per raggiungere il benessere psicologico che è stato interrotto, ad esempio, a seguito di una visita a un veterinario, una "seria" conversazione con il proprietario o un viaggio nel trasporto.

Gli inglesi sono molto modesti nel nutrire e amano mangiare, quindi è importante monitorare l'equilibrio della dieta e la qualità del cibo. Dovresti sapere che è severamente proibito nutrire un animale domestico con cibi grassi, dato che i gatti di questa razza sono inclini all'obesità. In generale, i shorthair britannici hanno una buona salute, è auspicabile solo proteggerli dalle bozze.

I gatti britannici hanno una buona salute fisica e mentale e la loro durata di vita può arrivare a 20 anni.

L'aspetto bonario della razza e il temperamento relativamente calmo hanno reso gli eroi popolari britannici di varie opere d'arte, in particolare, sono diventati un'ispirazione per John Tenniel durante la creazione della celebre illustrazione del Gatto del Cheshire da Alice nel paese delle meraviglie.

Il costo di un gattino British Shorthair può variare da 80-1000 dollari a seconda della classe dell'animale.

Il tuo animale domestico

consigli per la cura e il trattamento

Un vero gatto blu britannico: descrizione della razza, aspetto, carattere

I gatti britannici blu sono uno degli animali domestici più amati da molte persone. Bellissimi animali dagli occhi grandi con un colore originale e un carattere affettuoso sono ampiamente distribuiti in Russia.

A proposito, sono i Britney blu che sono molto popolari, anche se ci sono circa 60 diversi colori di gatti di questa razza.

STORIA

Già per nome è chiaro che la razza inglese di gatti ci è venuta dall'Inghilterra. I primi rappresentanti della razza iniziarono a ritirarsi alla fine del XIX secolo attraversando i persiani con gatti domestici inglesi. Il primo gatto blu britannico è stato mostrato in una mostra che si è tenuta al London Crystal Palace. Ha fatto un'impressione indelebile sul pubblico di quel tempo.

Quasi immediatamente, la razza dei gatti britannici fu ufficialmente riconosciuta e divenne molto popolare in Inghilterra. A poco a poco, gli inglesi iniziarono ad esportare in altri paesi asiatici ed europei.

Vale la pena notare che i 130 anni di storia della razza britannica di gatti conoscevano gli alti e bassi. È noto che il bestiame ha sofferto molto durante la seconda guerra mondiale. Ma gli sforzi degli allevatori si sono ristabiliti.

A proposito, sono stati portati nel nostro paese solo a metà del 20 ° secolo. L'aspettativa di vita media può raggiungere 12-15 anni con cura e alimentazione adeguate.

Video: descrizione della razza

Gatto blu

Un vero gatto blu britannico ha una pelliccia morbida e soffice e ricorda in qualche modo un orsacchiotto giocattolo. Le caratteristiche distintive includono gli enormi occhi rotondi di colore ambra, rame o arancio e morbidi capelli corti o lunghi di un colore grigio-bluastro uniforme. Nei gatti con pedigree, i capelli vengono tinti dalla base alle punte. Spesso, le macchie e le impurità a colori possono essere motivo di abbattimento.

Gli inglesi hanno un corpo potente, forte e muscoloso di media taglia. I maschi hanno dimensioni maggiori rispetto ai gatti. Le gambe degli inglesi sono corte e tese con gambe morbide arrotondate. La coda è spessa e non soffice.

Una testa rotonda piuttosto massiccia, un petto ampio, un collo corto e forte, orecchie larghe e leggermente arrotondate, un pelo molto denso, un naso corto e dritto sono le caratteristiche principali dell'aspetto del gatto blu britannico. Nei rappresentanti dalle orecchie pendenti di questa razza, le orecchie sono strettamente premute alla testa. L'aspetto di questi gatti sembra particolarmente carino e toccante.

Oltre ai gatti britannici blu a pelo corto ci sono i capelli lunghi. Ma in Russia non sono così comuni. Il peso medio di un rappresentante di questa razza varia da 4 a 6 kg.

CARATTERE

Se decidi di avere un gatto blu britannico, preparati a comunicare con un animale domestico amichevole e affettuoso. I rappresentanti di questa razza si distinguono per educazione, moderazione e equilibrio.

La calma arriva a questi rappresentanti del mondo animale nel corso degli anni. Diventano più importanti ed esponenziali. La verità qui dipende molto dalla situazione psicologica nella casa del padrone.

Video: le caratteristiche principali di questa razza

Anche i gattini britannici blu possono diventare nervosi se hanno proprietari aggressivi. A differenza di altre razze, gli inglesi sono estremamente sensibili al comportamento umano.

La natura dei gatti britannici azzurri si è finalmente formata nei tre anni di vita. I membri puliti e ben istruiti della razza sono solitamente notabili per amicizia verso tutti i membri della famiglia.

Non morderanno né graffieranno mai per nessuna ragione apparente. Per gli altri animali domestici il colore blu britannico è abbastanza calmo. Ma le nuove persone causano un po 'di attenzione nei gatti.

Non si può dire che siano soggetti all'addestramento, ma per insegnare ai gatti a camminare in un vassoio e affilare i loro artigli in un certo posto. Nel carattere dei gatti britannici può essere vista una manifestazione di qualità di leadership. Inoltre, gli animali non tollerano spazi ristretti. Ad esempio, sono estremamente seccati a porte chiuse.

Gli scienziati hanno dimostrato che un insolito colore grigio-blu è un effetto estremamente positivo sul sistema cardiovascolare del corpo umano.

Un buon consiglio, qui apprenderete la descrizione della razza Neva Masquerade cat.

Una caratteristica interessante del personaggio di un gatto blu britannico è il suo orgoglio. Un animale domestico di razza non risponderà mai a un "kitty, gattino" primitivo, ma solo a un soprannome affettuoso. Se dimentichi di dare da mangiare al colore blu britannico, non chiederà del cibo. Piuttosto, il gatto si siederà vicino alla ciotola e ti fisserà.

Inoltre, i rappresentanti di questa razza possono essere capricciosi e aggressivi se i proprietari li trattano con noncuranza e sgarbatezza. Intelligente, indipendente, sobrio e aristocratico - è così che si possono caratterizzare i gatti britannici di colore blu.

British Shorthair: abitudini, descrizione e caratteristiche della razza e un sacco di foto

Paese di origine: Regno Unito
Conosciuto dal: XIX secolo
Categoria: III (shorthair)

Gatto British Shorthair

Una razza di gatti British Shorthair non può essere confusa con nessun altro, anche al buio e al tatto. Si tratta di animali massicci e tozzi con una testa rotonda e un cappotto di peluche. Una museruola con guance spesse, un naso piccolo e orecchie dritte ad ampia gamma. Una caratteristica distintiva dell'aspetto: una piega in pelle attorno al collo, che conferisce all'animale un aspetto baric. Occhi rotondi color miele o arancio scuro si trovano sulla linea mediana del muso.

Gatto British Shorthair

Anche il loro carattere è particolare. Indipendenti, intelligenti e discreti, gli inglesi non hanno bisogno della presenza costante di una persona. Sono caratterizzati da aristocrazia innata, libertà e dignità.

Non si lasceranno mai fare schifo o teppismo da padrone in casa, ma perderanno fiducia in una persona se vengono spesso gridate o offese. I gatti e i gatti britannici sono amichevoli, equilibrati, puliti, a qualsiasi età amano giocare e apprezzano davvero il fascino affettuoso e, non ricevendolo, diventano asociali e chiusi.

I gatti britannici sono giocosi a qualsiasi età

Al suo ritorno a casa, si rallegrano sinceramente di lui e si sforzano per la comunicazione, ma raramente si lasciano prendere e meno spesso vengono se stessi.

È necessario educare il tuo inglese diligentemente e diplomaticamente, spesso elogiando le buone azioni.

A proposito di razza

Gli inglesi sono una razza di gatti esotici, molto amati da molti nel nostro paese. La razza è particolarmente popolare in America e in Europa.

Il gatto britannico è una delle razze più antiche, la sua storia risale a quasi 2000 anni e, mano nella mano, probabilmente dovresti chiamarla romana, dato che la sua apparizione sul nebbioso Albion era promossa dai conquistatori-legionari. Ma il suo personaggio parla ancora a favore del fatto che lo spirito britannico fosse più forte, e la razza è anche accreditata con la parentela con il favoloso gatto del Cheshire.

La patria di questi gatti è considerata la Gran Bretagna, tuttavia non ci sono dati storici affidabili sull'origine di questa razza.

Alcune fonti sostengono che gli inglesi discendessero dall'incrocio di persiani con i capelli lunghi e da meticci di strada, altri riportano che questi gatti furono portati in Gran Bretagna nel I secolo d.C. gli antichi romani durante le conquiste.

aspetto

Il gatto della razza British Shorthair si distingue per un aspetto molto appariscente, che attira l'attenzione alla fine del XIX secolo. La mostra del 1871, tenutasi nel Regno Unito, adottò per la prima volta gli standard per varie razze di gatti e definì i criteri per la valutazione degli animali.

La testa del gatto è rotonda, con guance ben definite, gli zigomi sono larghi, il collo è spesso e corto. Naso: dritto, corto, largo. Occhi: grandi, spalancati, di colore arancione brillante. Alcuni hanno il colore degli occhi dal blu allo smeraldo.

Shorthair British Cat Appearance

La dimensione delle orecchie è media, ampia alla base. Le punte delle orecchie sono arrotondate. Le orecchie sono abbastanza lontane. Tra le orecchie, approssimativamente nella regione del vertice, si forma un piano. Il corpo del gatto è tozzo, grande. Petto largo, schiena dritta. Le spalle sono enormi, larghe. Gambe corte e spesse Piedi: stretti e rotondi. Coda spessa di media lunghezza, larga alla base e arrotondata alla fine. Cappotto - denso denso. Ha servito come motivo per chiamare questa razza un peluche.

colore

I colori classici della lana sono considerati uniformi, solidi grigio-blu e viola. Tuttavia, sono accettabili circa sessanta alternative. I principali sono elencati di seguito.

Smoky - un colore contrastante: le punte dei capelli sono nere e il sottopelo è il più leggero possibile. I luoghi più bui sono la schiena, la testa, le gambe. Lati, collo e orecchie più leggeri. Gli occhi sono di colore arancione o rame.

British shorthair black smoke

Bicolor è una combinazione di colori primari e bianchi nella proporzione di 1/3. Un orecchio dovrebbe sempre essere colorato, forse una grande macchia colorata sulla testa. Ammessi punti colorati sulla schiena e sulle gambe.

British bicolore bicolore

Siamese: il corpo è bianco. Zampe, orecchie, coda dipinta. Sulla faccia è una maschera caratteristica. Una caratteristica di questo colore è il cambiamento di colore associato a un cambiamento nella temperatura ambiente.

British Shorthair colore siamese

Tabby - motivo a strisce, in marmo trasparente che combina linee, anelli e macchie. Sulla fronte c'è un segno nella forma della lettera "M". Sul retro ci sono tre linee parallele. La pancia è macchiata, cerchi sui fianchi, sui lati sono disegni chiari.

Tabby britannico dello shorthair

Tartarugato - il colore combina nero con rosso o blu con crema. Tali colori suggeriscono una combinazione uniforme di colori nero (blu) e rosso (crema). Tingere i colori non impone requisiti così rigidi, come con i colori solidi.

British Shorthair Tortie

Personaggio gatto britannico

Il British Shorthair è un animale gentile, intelligente e forte con un certo comportamento aristocratico.

È autosufficiente e indipendente. L'animale subisce tranquillamente la solitudine e trova un'occupazione per se stesso. Agli inglesi non piace giocare con il proprietario e chiedere le sue mani. Mostra moderazione e dignità inerenti alla Luce Superiore. Il gatto non graffia o morde se il proprietario inizia a stringere o stringere. Si tranquillizzerà e se ne andrà se non le piace.

Ai gatti britannici non piace sedersi sulle loro mani

Nonostante il loro isolamento, gli inglesi sono legati ai loro proprietari, non vedono l'ora di tornare a casa, sono felicemente lieti di raccontare il giorno passato, di mangiare e fare le fusa in ginocchio. Se l'animale non presta attenzione, l'animale può essere ritirato e non socievole. Gli inglesi sono felici di giocare e correre, se c'è un umore. Il gatto non si lascia accarezzare da estranei, si tiene lontano dagli estranei.

Manutenzione e cura

La razza, anche se senza pretese, ma richiede l'attenzione del proprietario.

Gli inglesi hanno una forte immunità e sono in buona salute.

Per gli inglesi dovrebbe essere dotato di un letto

Al gatto piace dormire dove le piace di più, ma dovresti comunque avere un posto per dormire - un cesto di gatti con una linguetta morbida o un pouf. Il letto deve essere tenuto lontano dalla fonte di freddo o brutta copia. Gli inglesi possono facilmente prendere un raffreddore. Sebbene i gatti non abbiano freddo in quanto tale, la rinotracheite è la malattia più simile. È a lei che un gatto può essere infettato.

bagnarsi

Bagnare le fusa dovrebbe essere necessario solo se il gatto è sporco o per liberarlo dai parassiti. Fare il bagno a un gatto è un grande stress. Per sbarazzarsi di pulci, ci sono vari mezzi, da shampoo liquidi e secchi a gocce su garrese.

E 'dannoso per un gatto britannico stare a lungo sotto il sole, poiché il mantello può assumere un'ombra rossastra.

alimentazione

Gli inglesi amano mangiare molto. Pertanto, il proprietario deve tenere conto di tale caratteristica del suo animale domestico e monitorarne il peso. Un gatto dovrebbe muoversi molto, giocare - questo aiuterà ad evitare l'aumento di peso.

Il cibo per gatti deve essere ben bilanciato, è necessario dare cibo liquido, gelatina, poiché questa razza è incline alla stitichezza.

In caso di stitichezza, dovresti consultare un veterinario e dare un po 'di olio di vaselina. Inoltre, la vaselina in piccole quantità può essere aggiunta al cibo - circa 2 millilitri al giorno.

Scelta del tipo di alimentazione

Nel cibo, i gatti non hanno pretese e mangiano una varietà di cibi. Puoi nutrire i gatti con mangimi già pronti, poiché contengono le vitamine e gli oligoelementi necessari. I mangimi economici non dovrebbero essere acquistati, poiché possono causare problemi al tratto gastrointestinale.

Puoi nutrire i gatti britannici con mangimi di alta classe pronti all'uso.

Il latte può essere dato ai gattini fino a tre mesi. Gli animali adulti lo sostituiscono con kefir o panna acida. È necessario scegliere una ciotola ampia in modo che sia più conveniente per il gatto da mangiare.

Non dimenticare che l'acqua potabile dovrebbe essere sempre disponibile per il tuo gatto.

vaccinazione

Il gatto deve necessariamente condurre una gamma completa di vaccinazioni nella clinica veterinaria. Le vaccinazioni proteggono l'animale dalle malattie pericolose che possono colpire l'animale.

Il britannico ha bisogno di una gamma completa di vaccinazioni

I gatti di questa razza hanno un pelo molto spesso, quindi, con frequenti leccate, lo stomaco dell'animale è ostruito da grumi di lana che sono difficili da rimuovere dall'apparato digerente. Per evitare questo problema, il gatto dovrebbe essere regolarmente spazzolato almeno una volta alla settimana.

Brit ha bisogno di pettinature regolari

Per rimuovere la lana dall'esofago, puoi comprare del cibo speciale. Durante la muta il gatto ha bisogno di essere pettinato più spesso. Nei negozi di animali, nelle cliniche veterinarie e nelle farmacie, vengono vendute croste speciali.

gattini

Gattini fino a 4-5 mesi possono soffrire di lacrimazione, che passa da solo, quindi non dovresti preoccuparti.

Il filler nel vassoio deve essere cambiato 1 volta in 2 giorni.

È necessario abituare il gattino al vassoio nel tempo, quindi lo userà. Il filler nel vassoio deve essere cambiato almeno una volta ogni due giorni. Se ciò non avviene, il gatto camminerà in luoghi inaccettabili (sul tappeto o sul letto) e il proprietario sarà colpevole di questo. Per un gatto è necessario avere due vassoi, quindi il riempitivo dovrà essere cambiato meno spesso.

Gatto blu britannico

Nel caso di gatti di questo colore dovrebbe prestare attenzione ad alcune caratteristiche che possono essere trovate nel materiale di questo articolo. Se ci sono domande incomprensibili che devono essere affrontate, dovrebbero essere scritte nei commenti.

Descrizione della razza del gatto blu britannico, quante vite, peso e origine, carattere

Il tipo standard di razza britannica con un colore unico. La lana è la ragione principale per acquistare un gatto del genere. È spesso e molto morbido. I peli corti hanno un colore blu e cambiano in ombra col tempo. I gatti britannici blu, come tutti gli altri britannici, vivono in media 15 anni. Per tutta la vita raggiungere fino a 6 kg.

Questo colore gatti britannici ereditato dai primi gatti francesi Chartreuse. Sono emigrati dalla Francia in Inghilterra, dove sono diventati parenti del gatto blu britannico. Sicuramente da loro e ha un carattere così giocoso non inerente agli inglesi.

Il gatto britannico è bianco con gli occhi blu o meno e quali altri colori e colori esistono

I gatti britannici bianchi hanno avuto l'opportunità di essere proprietari di occhi blu e arancione. A volte anche allo stesso tempo. I colori del gatto britannico sono 12. Possono essere visti dal bianco al colorpoint con un motivo. Razvodchiki a lungo ha gettato un occhio sui gatti britannici. Ad oggi, possiedono quasi tutti i colori familiari. E il colore degli occhi è immobile: blu, arancione, marrone.

Gatti britannici dove comprare un gattino, indirizzi di vivai e numeri di telefono a Mosca, prezzo

Alcuni dei migliori vivai a Mosca:
1. "Stile di Provenza"
Tel. + 7-903-222-73- 03 Mosca
5000-7000 sfregamento.

2. "Raggio di sole" (raggio di sole)
Tel. + 7 (916) 868-63-46 Mosca.
3000-10000 sfregamento.

Gatto blu britannico che nutrirsi e nutrirsi correttamente

Una lista che ti aiuterà a capire come e cosa dovrebbe mangiare un British Blue Cat:

- Età 3-4 settimane
Iniziare a nutrire da una volta al giorno e fino a 3, alla fine della quarta settimana. Il cibo consiste di latte: porridge di latte, panna, latte.
- 1-1,5 mesi
Sono nutriti da 3 a 6 volte al giorno. Alla dieta aggiungi ricotta e carne di manzo.
- 2-4 mesi
Il gattino deve essere nutrito 7 volte al giorno. La dieta consiste in cibi speciali in scatola, sottoprodotti, ricotta e verdure e frutta per il gusto del gattino.

- 6-10 mesi
Il gattino britannico dovrebbe passare a grandi dosi, ma meno in quantità - 4 volte al giorno. Danno carne di pollo e manzo, formaggio e altri prodotti caseari.
- Anno e altro ancora
Va al cibo due volte al giorno. La carne di pesce e di coniglio viene aggiunta all'intera lista di prodotti. Puoi dare cibo secco e umido.

Allergia ai gatti blu britannici e assistenza sanitaria

I gatti britannici non sono schizzinosi, ma una cura e un'alimentazione adeguate sono la via per la salute di un gatto. Devono essere pettinati una volta alla settimana, nutriti con cibi sani; escludere i cibi grassi, dal momento che gli inglesi sono inclini all'obesità. Non è necessario lavarli spesso, sono molto puliti e non funzioneranno da soli. Hanno una buona salute, la loro immunità è forte e può resistere a molte malattie, ma se smetti di tenere un luogo pulito di residenza, il gatto inizierà a far male.

Durante la muta una volta all'anno, è auspicabile che i soggetti allergici si trovino il più lontano possibile dal luogo di residenza del gatto britannico. Questi gatti lasciano molta lana durante lo spargimento, quindi richiedono una pettinatura quotidiana.

Lilla differenze gatto britannico dal blu

Il gatto lilla britannico può differire da un gatto blu britannico solo a colori. Il colore viola era dovuto agli allevatori che hanno raggiunto un colore così esotico, senza mescolare le radici britanniche con altre razze.

Gatti britannici blu

Blue Britons (Blue BRI a) sono classici del genere nella pratica moderna di allevare gatti britannici. Il blu britannico è il risultato dell'ossidazione del pigmento nero del gene B dal gene del diluente (delusione). Questa informazione è necessaria principalmente per i principianti nell'allevare gattini britannici blu per avere l'idea che il colore blu provenga dal nero. I gatti britannici blu sono un colore consolidato da cento anni. Il colore blu è un regalo ereditario per i gatti britannici dai gatti cartesiani (tagliatori di carte), che arrivarono in Inghilterra dalla Francia.

Non consentito nel colore blu degli inglesi in presenza del modello o moiré. Le eccezioni a questo parametro sono i gattini blu britannici, dal momento che sono nati con segni di tabby leggeri che scompaiono man mano che maturano. I segni del tabby ci ricordano che i gatti britannici blu avevano antenati modellati.

I britannici blu hanno un cappotto spesso e felpato di doppia consistenza. In termini di qualità della lana, i gatti britannici blu sono superiori a molti altri colori sviluppati di recente, ad esempio, gatti britannici, cannella o cerbiatto. È per questo motivo che lo standard WCF si applica ai britannici britannici in modo molto rigoroso per quanto riguarda la qualità della lana.

Offrendoti di vedere le foto dei Britanni blu, e chissà, forse preferiresti un colore blu, scegli per te un gattino britannico.

Gatto British Shorthair

Scopri di più sulla razza di gatti britannici. L'origine della razza britannica di gatti, aspetto, carattere, colori, cura, prezzo e vivai.

Da qualche parte su uno speciale pianeta Kotikov ci sono le stesse nostre, probabilmente, le nazioni e le città in cui l'American Curl e l'ucraino Levkoy, l'egiziano Mau e il furgone turco vivono pacificamente. Lì, su questo pianeta, i gatti scozzesi ricevono la farina d'avena al mattino e, prima di andare a letto, i gatti blu richiedono una pinta di birra.

Ma sul nostro pianeta, gli inglesi hanno preferenze completamente diverse e su questo - in questo materiale! Incontra il gatto britannico alle cinque!

contenuto:

L'origine della razza

Sua Maestà il British Shorthair, come tutti i reali, ha un lontano pedigree, la sua fondazione risale ufficialmente al 43 ° anno della nostra era!

Fu allora che Claudio, lo zio dell'imperatore ucciso Caligola, che occupò il trono vuoto, decise di rafforzarlo con operazioni militari con la Gran Bretagna e mandò quattro legioni romane nelle isole.

O i legionari feroci erano sentimentali nell'anima, o semplicemente per caso, ma i romani mettevano piede sulla costa britannica non da soli: i gatti scendevano dalle navi con loro.

Lo scontro tra Celti e Romani durò 40 anni. I gatti in questa lotta non hanno partecipato, hanno conquistato l'Inghilterra con il loro carattere e il loro fascino.

E quando, alla fine del XIX secolo, gli inglesi consideravano una questione d'onore avere la loro razza nazionale di gatti, i discendenti dei gatti di quei legionari molto romani, animali forti e potenti, servivano da base per questo.

"Un comune gatto da cortile, in grado di sopravvivere nelle circostanze più difficili. Il fatto che lei esista è la migliore prova della forza e della resistenza della sua natura ", - una tale descrizione è stata ricevuta dai gattini britannici dal fondatore del movimento degli amanti dei gatti Harrison Weir. Ha anche organizzato la prima mostra felinologica, in cui la madrepatria ha riconosciuto i suoi figli - in questa mostra sono stati introdotti i gatti della razza britannica.

Caratteristiche della razza

Attaccamento familiare

Miagolare amore

Atteggiamento verso i bambini

Relazione con estranei

Vive con gli altri

Descrizione della razza gatto britannico

Qualche parola su chi assomiglia al gatto britannico e con chi non può in alcun modo essere paragonato. Lo scontro tra Scozia e Gran Bretagna è anche rilevante a livello di gatto. Il gattino britannico si offenderà se viene chiamato un gattino scozzese.

Ci puoi scommettere! Prima di tutto, la differenza tra gli inglesi e lo scozzese è che gli inglesi non sono una razza geneticamente cresciuta, ma purosangue!

Sì, e segni esterni lì, o meglio, sulle zampe, coda e orecchie. Sono diversi!

Le differenze sono evidenti nel carattere dei gattini. Se lo scozzese non è aggressivo e socievole, allora gli inglesi sono il suo contrario. Quindi interrompi immediatamente tali confronti nel tuo migliore interesse!

Allora, qual è lo standard della razza che ci parlerà dell'aspetto del Cheshire... scusa... gatto britannico?

Il gatto blu britannico ha una testa sulle spalle. In linea di principio, questo avrebbe potuto essere fermato, ma lo standard sottolinea che la testa dovrebbe essere una forma rotonda regolare, con un cranio largo. Anche il muso di un gatto British Shorthair è vicino a un cerchio di contorno. Caratteristiche della testa di un inglese adulto - l'indispensabile presenza di guance piene (la cosiddetta pulce) e il "sorriso del gatto del Cheshire". Sai che solo i gatti britannici possono sorridere?

Che aspetto ha il naso di un gatto inglese? Dovrebbe essere corto, dritto e largo. Se guardi il gatto da un lato, c'è una piccola depressione nel punto in cui il naso entra nella fronte dell'animale.

La razza britannica di gatti non tiene le orecchie sulla corona - sono fisse basse e larghe, mentre le orecchie sono piccole e arrotondate, ben pubescenti all'esterno.

Ma gli occhi, al contrario, sono grandi, rotondi e aperti. Sono piantati ampiamente. Di solito il colore degli occhi è d'oro.

Tuttavia, lo standard di razza stabilisce che i gatti color point guardano il mondo con gli occhi blu.

Il gatto cincillà britannico può sorprendere non solo con gli occhi blu, ma anche verde brillante e persino lavanda!

A proposito, il colore opaco degli occhi degli inglesi e la lunetta attorno alla pupilla sono considerati imperfezioni.

Gli specialisti si riferiscono anche agli svantaggi della testa:

  • pinchevatost. Così dicono nel caso in cui gli scramblers del gatto britannico risaltano troppo;
  • Muso "Zaekzochennost". Se un naso corto passa attraverso la fronte attraverso un vero e proprio truffatore, questo è il caso. Dopo la deformazione del naso, le proporzioni degli zigomi e dell'occhio cambiano;
  • muso, vicino al gatto domestico. È espresso in fronte piatta, grandi arcate sopracciliari e naso lungo;
  • "Muso di volpe". Non c'è pienezza del muso, peculiare degli inglesi, ma in presenza di un naso ristretto. Spesso accompagnato da un overbite.
  1. corpo

Gli inglesi, a quanto pare, fin dall'anno 43 d. C. si sentivano così meravigliosi sulle terre inglesi da trasformarsi in gatti forti, muscolosi e muscolosi, le cui taglie raggiungevano XL e XXL, cioè medie e grandi. Hanno un ampio tronco e schiena massiccia, e gli arti sono corti e forti. Anche la coda è corta, spessa, ristretta alla base.

Tutte le specie di gatti britannici hanno un notevole demorphism sessuale - visivamente i gatti sono molto più piccoli dei gatti. Certo, stiamo parlando di animali adulti. I gattini britannici diventano molto rapidamente densi, ma crescono lentamente. La crescita di un gattino dura fino a 4 anni e la formazione finale della personalità e dell'aspetto termina solo di 5 anni. A questo punto, il peso di un gatto a pelo corto raggiunge 5-8 kg, e i gatti - 4-6 kg. È anche molto importante abituarsi al raschietto.

Nel loro pedigree, i gatti reali britannici sono caratterizzati da linee a pelo corto e dai capelli lunghi. Poiché lo standard di razza si adatta a tutti gli altri indicatori, ad eccezione della lunghezza della lana, quest'ultimo dovrebbe essere discusso in maggiore dettaglio.

Britannico dai capelli lunghi aristocratico nello spirito. Si mescola con altre razze perché non è permesso! Solo i matrimoni consacrati con rappresentanti britannici dello shorthair della nobiltà felina reclamano il trono e il riconoscimento della razza.

Il pelo di questa specie è di media lunghezza britannico, è dritto, con un buon sottopelo e capelli asciutti. Il gatto a pelo lungo è famoso per il colletto e le mutandine sviluppati. La pubescenza della coda è lussuosa e lunga.

Il ramo a pelo corto della razza britannica appaga i proprietari con capelli incredibilmente delicati, densi e uniformi in tutto il corpo dell'animale. La lunghezza media dei capelli è di 2,4 mm.

Il colore monocromatico dell'animale implica un'uniforme colorazione di tutti i capelli, senza eccezioni. Ma potrebbe esserci qualche sfumatura, fumo e riflusso, che lo standard di razza non è proibito.

Gli esperti identificano 30 tipi di colori dei gatti britannici! Di monocromio gattini britannici sono più popolari in cui: colore nero, bianco, blu (grigio), crema, rosso, viola (una combinazione di colori rosa, grigi e grigi).

Dei due colori, le combinazioni più comuni sono il blu-argento, il marmo, il tabby e il colore barrato. Quest'ultimo è uno dei tipi di soriano, che a volte è anche chiamato la colorazione abissina. Sembra lentiggini - molto carino!

Al culmine della popolarità ai nostri giorni, uscirono i Whiskas (ricordate, quegli stessi gatti che apparivano in una pubblicità popolare?). In realtà, questa colorazione ha il nome ufficiale "sgombro" (sgombro). Tigrovost viskasu prevede tre bande sul dorso e strisce sottili sul corpo dell'animale. Inoltre, il colore principale del whisky è argento, e le strisce sono sempre più scure.

Poiché la "pelosità" della lana è una caratteristica della razza, bisogna tenere presente che alcuni dei colori hanno un pelo povero. Molto spesso questo è un gatto la cui lana di cioccolato (cannella) piace agli amanti dei campioni dolci, ma non zelanti, del rispetto dello standard. Non abbastanza peluche e tutti i tipi di colori tabby. Come identificare questo difetto? Solo il sottopelo imbottito tattile è molto denso e levigato. A causa di un sottopelo così spesso nel momento in cui il gatto getta, l'appartamento viene immediatamente "rifilato".

Personaggio gatto britannico

La loro più alta maestà è famosa per il suo manierismo britannico. E a nostro parere, diciamo solo: il gatto britannico è un grande tocco! E quello che volevamo - il carattere temperato nei secoli! Pudore esterno e capricciosità interna sono, come si dice a Odessa, "due grandi differenze"! Le differenze tra contenuto esterno e interno sono evidenti. Non lasciarti ingannare dalle guance piene e dalle occhiate ingenue - un inglese blu indipendente non permetterà a nessuno di sedersi al suo collo. Sono molto indipendenti, aristocratici e inflessibili (in questo posto puoi iniziare a suonare l'inno della Gran Bretagna!).

British Cat - questo dice tutto. Da un lato, le recensioni dei proprietari sono unanime in quanto i gatti britannici sono così carini, socievoli, affettuosi e amichevoli. Ma in segreto ai loro conoscenti, gli stessi proprietari fanno altre recensioni e confessano che questi gatti non tollerano la familiarità e, soprattutto, dando loro un'indicazione, esitano per un momento e aggiungono con un sorriso accattivante: "Per favore, signore".

Sì, un gatto teddy britannico è un buon amico con i bambini e anche alcuni cani e persone, ma solo con quelli che lo amano sinceramente e non si preoccupano delle loro abitudini. Il gatto semplicemente non comunica con gli altri. È così facile per lui, dall'alto della sua posizione, trascurare tutti i tentativi degli altri di entrare nel re in confidenza.

Le battute di Marina Cvetaeva: "Ho così tanto in me stesso che non c'è spazio per gli altri", gli inglesi sembrano aver preso il motto. E anche se un proprietario molto amorevole e amato non è a casa da molto tempo, i gatti britannici con pelo corto e pelo lungo non si annoiano, ma si accontentano della loro stessa società. Pertanto, sono anche chiamati "gatti per uomini d'affari".

salute

Un vero inglese dorme in inverno con una finestra aperta, fa una passerella in caso di pioggia e si indurisce al freddo. I veri gatti britannici non rimangono indietro rispetto ai loro connazionali. La razza britannica è molto sana e nelle malattie ereditarie non si vede, con rare eccezioni.

Alcune delle malattie peculiari dell'intera koto-tribù si trovano spesso tra di loro.

Innanzitutto, i gatti britannici sono inclini alla gengivite. La malattia parodontale di solito inizia con l'infiammazione di un dente, che progredirà se non si presta attenzione a questa infiammazione. Dopo un po ', la gengivite interesserà il 25% dei denti, nel terzo stadio - il 30%. Quindi si verifica una parodontite avanzata, il tessuto gengivale si ritira e la malattia si diffonde alle radici dei denti.

  • anoressia;
  • perdita di interesse;
  • battito del cuore debole;
  • difficoltà a respirare, a respirare con i suoni;
  • paralisi inattesa degli arti posteriori;
  • zampe di colore bluastro.

Raccomandiamo che dal primo anno di vita di un gattino, due volte all'anno dovrebbe subire un'ecografia del cuore. Se da 8 anni la malattia non viene rilevata, allora puoi espirare e dormire pacificamente.

Un altro flagello degli inglesi è la malattia di Natale, in altre parole, l'emofilia B. È caratterizzata da un aumento del sanguinamento dopo un infortunio o un intervento chirurgico.

L'elenco delle malattie a cui è esposta la razza britannica chiude il fungo artiglio. Esternamente, sembra macchie sulle unghie e sulla loro deformazione. Ispezionare periodicamente e sistematicamente gli arti di un animale domestico.

E non dimenticare le vaccinazioni!

Grazie alle vaccinazioni, è possibile negare il rischio di contrarre panleucopenia, calcivirosi, rinotracheite, rabbia, clamidia.

Tradizionalmente, i gattini vengono vaccinati nel periodo di 2-3 mesi o 8 mesi quando i denti vengono sostituiti.

Innanzitutto, all'animale viene somministrato un farmaco antielmintico. Durante la rilevazione dei vermi, dopo 10 giorni, si esegue la sverminazione ripetuta e dopo altri 10 giorni vengono inoculati. Se i vermi nelle feci non vengono rilevati immediatamente, dopo 10 giorni vengono vaccinati come al solito. Non dimenticare, dopo ogni vaccinazione, di sopportare la quarantena per circa 2 settimane.

La vaccinazione antirabbica viene effettuata separatamente subito dopo il cambio di denti e viene ripetuta annualmente.

colore cincillà fumoso

Se tutte le raccomandazioni sono seguite e supportate dai poteri superiori del gatto Olympus, l'aspettativa di vita per gatti e gatti britannici è impressionante - fino a 15 anni.

Ma un decennio e mezzo per gli inglesi non è il limite. È noto che il gatto rosso inglese Poppy nel 2015 ha colpito il Guinness dei primati come il gatto più vecchio del nostro tempo. 24 anni sono un tempo decente per una vecchia!

Quindi, in generale, la vita di un soggetto britannico dipende dall'eredità, dalle condizioni e dalle tue cure, ovviamente!

Cura e manutenzione

Gatti britannici, forse i monarchi più senza pretese - non richiedono cure particolari, per i quali hanno l'onore e la lode.

Utilizzare un trimmer o una spazzola morbida per rimuovere sottosmalto e capelli morti settimanali.

Come accennato in precedenza, ispezionate sistematicamente gli artigli di un animale per la presenza di un fungo e, per prevenirlo, tagliate gli artigli in tempo e non dimenticate che in casa dovrebbe esserci un artiglio.

Il risciacquo degli occhi, la spazzolatura delle orecchie sono procedure standard sia per i gatti britannici che per altri pedigree o ibridi.

alimentazione

Non abbiamo nulla contro lo speciale mangime per il tonno, ma i gatti semplicemente non hanno bisogno di pesce! In nessun modo! No, certo, la tua micia sarà felice di mangiarla, ma gli esperti non hanno trovato alcun uso del menu di pesce. Tutti i gatti hanno bisogno di carne! E un piccolo contorno - 20-25% del menu totale. È meglio congelare i prodotti a base di carne per 3 giorni nel congelatore, quindi macinare in un tritacarne o tritarli finemente. Lasciate da mangiare carne di maiale, vitello e agnello, ma carne di manzo, frattaglie, carne di pollame sono utili e necessarie per gli inglesi!

Molti gatti mangiano ricotta, kefir, ryazhenka, formaggio grattugiato con piacere. Ma la nutrizione casearia non dovrebbe essere una priorità!

Il cibo super premium a secco oggi sostituisce con successo uno chef casalingo, poiché la composizione e l'equilibrio si adattano perfettamente alle esigenze del gatto.

Mangime per gatti britannici:

Quali gatti non possono essere dati in modo categorico, anche per semplice indulgenza? Dolce, decapato, salato, alcolico e caffè! Soprattutto per gli inglesi, per i quali è importante seguire la figura.

Sì, questi ragazzi sono corposi. Pertanto, offriamo uno slogan: ti siedi da solo su una dieta - metti un gatto e un gatto!

video

fotografie

La razza di gatti britannici è famosa per la sua fotogenicità. Certo, sono gli unici in tutto il mondo felino che possono davvero sorridere! E poiché, grazie alla loro intelligenza, sono facilmente addestrati, gli operatori amano lavorare con loro su set cinematografici, e questi rappresentanti di Albion decorano sempre più pubblicità, foto, film, ecc.

Dove comprare un gattino britannico

Se al gatto britannico viene chiesto di fornire lettere di raccomandazione, si riferirà a stelle come Elena Proklova, Taisiya Povaliy, Alexey Glyzin, che vive in Russia, in Ucraina e non solo. Tutte le stelle, i felici proprietari britannici, sono convinti che la felicità in casa sia misurata nei gatti!

Se ci credi anche tu e hai urgentemente bisogno di un gattino britannico in questo momento, allora non correre al mercato. Non vi è alcuna garanzia che otterrete un animale geneticamente più sano, inoltre non sarà assicurato contro le infezioni virali. Certamente, il costo del mercato britannico è significativamente inferiore, ma anche la sua qualità.

Visitando l'asilo nido, prestate attenzione a cose apparentemente insignificanti come: se i suoi muri non sono sbucciati, se l'odore degli animali è troppo forte, che i gattini e i gabinetti nelle ciotole, i gattini e gli artigli hanno dei giocattoli.

E assicurati di avere una licenza o uno status nel vivaio!

Il prezzo di un gattino nella scuola materna è superiore a quello della nonna nella transizione, ma capisci cosa è un investimento di capitale a lungo termine?

Quanto è un gatto britannico oggi? Il prezzo medio della felicità dell'orsacchiotto va dai 3.000 ai 40.000 rubli in Russia e dai 500 UAH in Ucraina.

Scegli gattini britannici per gatti

In regalo e in buone mani

  • In Russia, cerca Avito;
  • In Ucraina sul CF.

Maggiori informazioni in wikipedia.

Gatto British Shorthair. UN MIRACOLO della vista della bella!