Gatto britannico di colore nero

Igiene

Gli allevatori più venerati di gatti britannici considerano i colori monocromatici di animali domestici in peluche. Forse il titolo del più affascinante e misterioso di destra va ai sigilli neri. Solo guardandoli, sei sorpreso dal loro fascino unico, dagli occhi profondi e dall'aspetto mistico. Vedi anche tutti i colori dei gatti britannici con le foto.

Secondo gli standard del club internazionale di gatti di razza, il colore della lana britannica monocromatica dovrebbe essere uniforme. L'inglese "scuro" di pelliccia non dovrebbe essere decorato con macchie di un colore diverso, nemmeno la presenza di una lana diversa. Il sottopelo non dovrebbe risaltare in tono rispetto al resto dell'abbigliamento.

Gli occhi degli aristocratici oscuri sono oggetto di orgoglio giustificato. Possono essere diverse tonalità di arancione:

  • Arancia ardente;
  • Ambra;
  • zucca;
  • Terracotta.

Molti proprietari paragonano gli occhi dorati degli inglesi sullo sfondo di una pelliccia scura con le stelle che brillano nel cielo notturno. È impossibile non innamorarsi di questa bellezza!

I colori descritti in inglese hanno gli stessi rilievi neri sulle gambe, beccuccio e persino un paio di baffi.

Com'è il colore e il motivo della pelliccia di gatto

In lana, come se nei cereali contenga la tintura - melanina. Ogni individuo nel suo corpo contiene una quantità e una composizione diversa. È la sua combinazione in tutti i capelli e crea un colore unico del gatto.

La melanina esiste in due forme: la feomelanina (gene A) e l'eumelanina (gene B), rispettivamente, dando pigmentazione gialla-rossa e nera della lana.

Inoltre, ci sono due geni responsabili dell'intensità del colore. I cosiddetti C e D. Se il primo di essi domina, il colore del mantello sarà abbastanza sbiadito (per esempio, grigio o pesca), altrimenti la pelliccia del gatto avrà un colore intenso intenso (ad esempio, rosso vivo).

In modo che il gattino abbia un colore nero brillante, i geni D e B devono dominare nei suoi geni.

A proposito, più densi i granuli di pigmenti si trovano nella lana, più difficile risulta la struttura della pelliccia dell'animale domestico. Se sono distesi, la pelliccia arriverà elegantemente alla luce, sottolineando la nobiltà e l'eleganza della bellezza britannica.

Shorthair britannico nero d'allevamento

Ottenere un gattino con un cappotto di pelliccia perfettamente nero e intenso non è affatto semplice. A volte è impossibile prevedere gli ulteriori risultati dello sviluppo della lana.

Il problema principale affrontato dagli allevatori è in particolare la lana del British Shorthair. Il fatto è che col passare del tempo, il colore del mantello potrebbe diventare meno intenso (cioè, gli inglesi diventeranno scuri dalla nascita al grigio o al cioccolato).

Questo può accadere fino a quando il gatto raggiunge l'età di sette mesi.

Ci sono momenti in cui accade il contrario: un gattino grigio fumo diventa nero. Esperti allevatori di inglesi e persiani, nel cui lavoro hanno avuto luogo tali trasformazioni, ne parlano.

Per ottenere un vero e proprio mistico gatto britannico, l'allevatore deve prendere in consegna tali genitori, i cui pedigree hanno il minor numero possibile di antenati multicolori e modellati.

In queste condizioni, la possibilità di ottenere un colore nero ricco di lana è molto più alta. È meglio riunire due britannici del colore desiderato.

Gatti neri nella cultura umana e nella storia

Cats con un colore nero perfetto - una vera incarnazione di eleganza e bellezza. Gli inglesi credono che questi animali portino felicità e buona fortuna ai loro proprietari. La storia ha mantenuto un fatto interessante: sulla nave del famoso navigatore Cristoforo Colombo viveva un gatto nero, amato da tutta la squadra.

I maghi credono che gli animali domestici di questo particolare colore abbiano un'energia più alta. Gli antichi egizi credevano che un gatto nero potesse proteggere la casa dagli spiriti maligni, proteggerlo dall'infelicità. Anche ora, le foche "oscure" si trovano nelle case di stregoni, streghe e streghe.

Nel Medioevo, l'Inquisizione perseguiva non solo le presunte streghe e maghi, ma anche i loro gatti neri. L'ultimo stava aspettando il destino dei loro proprietari.

Carattere del nero britannico

Il colore nero ha reso gli inglesi ancora più misteriosi ed eleganti. I proprietari dicono che questi gatti di peluche sono molto socievoli, giocosi ed energici. I maghi credono anche che questi animali abbiano l'energia positiva più forte.

I medici hanno notato miglioramenti in quei pazienti che hanno comunicato con gli inglesi. La fusa delle foche nere può avere un effetto benefico sul sistema cardiovascolare e nervoso, abbassando l'aumento della pressione.

Black British Shorthair - l'incarnazione dell'eleganza e della bellezza aristocratica. Vedi anche tutte le foto dei gatti britannici.

Black Briton: caratteristiche dell'aspetto, del comportamento e del contenuto della razza

La razza di gatti britannici è conosciuta fin dal regno dell'imperatore romano Claudio, ma è stata ufficialmente registrata solo nel 1987. Tra i suoi rappresentanti ci sono animali di diversi colori. L'attenzione speciale degli allevatori è apprezzata dai gatti e gatti britannici neri come il carbone, proprietari di una natura aristocratica e di una bellezza misteriosa, a lungo considerati come talismani di felicità, fortuna e buona fortuna.

I colori del carbone britannico - rari e allo stesso tempo i rappresentanti più belli e aggraziati della razza.

Questi animali, come altri gatti britannici, hanno:

  • una grande testa tondeggiante con orecchie piccole, molto larghe, con la punta arrotondata, un naso piccolo e largo e grandi occhi espressivi;
  • forte, con muscoli ben sviluppati e ossa forti, il corpo coperto di peli folti di varie sfumature;
  • zampe corte e forti;
  • coda grassa che si assottiglia verso la punta.

Ci sono i cosiddetti britannici dalle orecchie cadenti, ottenuti a seguito dell'attraversamento dei gatti inglesi Shorthair e Scottish Folds, ma non sono ufficialmente riconosciuti come una razza.

Le caratteristiche distintive degli animali adulti nel colore del carbone sono:

  • uguale, non permettendo impregnazioni, transizioni e sfumature, colorazione della lana con lucentezza caratteristica;
  • la presenza di un tono spesso, corrispondente all'ombra, al sottopelo;
  • il colore nero del naso e delle zampe;
  • tonalità dorata, zucca o rossastra dell'iride.

Una caratteristica interessante dei britannici del carbone è che la tonalità nera della lana e il colore dell'iride corrispondente al colore non si formano immediatamente. I gattini nascono con una sfumatura marroncina di lana e occhi blu, che possono essere chiaramente visti nella foto qui sotto.

A poco a poco, per 6-7 mesi, l'ombra della lana diventa nera come il carbone e l'iride acquista tonalità dorate.

I gattini neri britannici crescono e si sviluppano abbastanza rapidamente, ma raggiungono la maturità sessuale di 4-5 anni. A questa età, il peso dei gatti è vicino ai 6-8 kg, i gatti - 1,5-2 kg in meno.

I colori del carbone britannico - veri aristocratici.

Gli adulti sono carattere calmo ed equilibrato, autosufficienza e orgoglio. Non hanno bisogno di attenzione costante, non amano essere toccati spesso e preferiscono la solitudine a qualsiasi azienda. Gli estranei vengono evitati e spesso si nascondono semplicemente se gli ospiti vengono a casa.

I rappresentanti della razza si distinguono per la loro devozione al loro padrone. Sono gentili e giocherelloni con lui, ma sopportano tranquillamente la sua lunga assenza e sono quindi ideali come animali domestici per persone molto impegnate che trascorrono molto tempo fuori casa. La natura vivibile e l'assenza di aggressività consentono di mantenere i neri britannici in famiglie con bambini e altri animali domestici.

I cuccioli di razza sono giocherelloni. Sono affettuosi e divertenti, si adattano rapidamente alla nuova situazione, al regime e alle regole della famiglia, prendendo il padrone di colui che si prende cura di loro più di altri.

La razza di gatti neri britannici è considerata una delle più modeste.

Lana, artigli e denti di un animale richiedono particolare attenzione:

  • La cura dei capelli è regolare (1 volta a settimana) pettinando usando spazzole e trimmer speciali. Durante la procedura di muta viene eseguita più spesso (2-3 volte in 7-10 giorni) e includere nella dieta integratori vitaminici progettati specificamente per gli animali di questa razza.
  • Prendersi cura degli artigli scende al loro taglio. I gatti britannici sono predisposti alle malattie fungine, quindi, dopo aver tosato gli artigli vengono trattati con farmaci profilattici.
  • I neri britannici sono inclini alla malattia parodontale. Per evitare l'insorgenza di questa malattia sarà utile pulire regolarmente il cavo orale, rimuovere il tartaro e una dieta appositamente selezionata.

Il colore del carbone britannico mangia tutto ciò che offre. Ci sono molti vantaggi in questo, ma c'è anche un certo rischio. Per mantenere la salute, un animale domestico nero ha bisogno di cibo di qualità.

I britannici sono nutriti con prodotti naturali o cibo secco:

  • I cibi naturali devono essere preparati al momento e consistono in carne in combinazione con verdure, erbe, uova e latticini.
  • Quando si utilizza il cibo pronto, viene data preferenza al cibo secco o umido sviluppato appositamente per questa razza.

L'accesso gratuito dovrebbe sempre essere acqua dolce.

Oltre all'aspetto spettacolare, al carattere indipendente disinvolto e alla mancanza di pretese nella cura, i britannici neri hanno un'altra caratteristica importante: hanno un'energia incredibilmente positiva.

Questo è un argomento aggiuntivo e importante a favore della scelta di un nero britannico come animale domestico.

Che cosa sono gli straordinari gatti neri britannici?

Solido colore monofonico della lana, che conferisce all'animale un fascino e uno splendore straordinari. Indovina chi è? Black Briton - l'eroe dell'articolo di oggi. Qual è la differenza tra, per esempio, il colore grigio e nero di questa razza di gatti? Le risposte a tutte le domande, descrizioni, foto e caratteristiche di cura e allevamento ti stanno aspettando nell'articolo.

Da dove vengono i neri inglesi?

Se si crede alla leggenda, allora in Inghilterra, il gatto nero britannico è apparso grazie ai conquistatori romani circa II millennio fa. Per anni sono stati considerati normali gatti domestici, tuttavia, i proprietari hanno deciso di portare la razza inglese. Così, nel XIX secolo, iniziò la formazione degli attuali gatti British Shorthair, e più tardi, nel 1898, una voce su questa razza apparve nel libro di registrazione del club inglese degli amanti dei gatti. Dopodiché, Garrison Weier (un allevatore inglese) era molto interessato a allevare gli inglesi.

Da dove viene il colore nero degli inglesi? Inizialmente, questa razza di gatti era chiamata "British Blue", e tutto perché poi c'erano solo casi di un colore grigio-blu, e solo successivamente i gatti apparivano in altri colori. Già nel 20 ° secolo, i colori seguenti sono stati derivati ​​da British Blue: bianco, marrone, bianco carbone e infine nero (un tipico colore può essere visto nella foto). È stato in seguito che sono state derivate alcune classi che hanno i loro standard e sfumature.

Le caratteristiche della pelliccia di questi gatti

A causa del loro colore e di un mantello di lana così vellutato, tra i quali si vedono brillanti occhi marroni o gialli, le tenute di carbone erano considerate dei servi delle streghe. Naturalmente, i gattini di questa razza di colore del carbone si sono sbarazzati di questo stigma e ora sono uno degli animali più costosi, inoltre non si tratta solo di prezzo, ma anche di aspetto, perché l'aspetto dei gatti sembra molto costoso ed elegante (vedi foto).

Il colore della lana ha una tonalità speciale di carbone, qualcosa di simile alla fuliggine, tuttavia, ci sono altre tonalità di nero, ad esempio, il colore è più vicino al fumo (grigio scuro). Tuttavia, il più popolare è ancora veramente nero, color carbone. Oltre al colore, questo animale domestico è diverso e la qualità della sua pelliccia. I gatti hanno un sottopelo e il colore del carbone, e in questo senso, la lana stessa si distingue per densità e velluto.

Un aspetto importante è che nel colore della lana non dovrebbe esserci almeno un piccolo granello o anche un pelo di colore bianco, il colore dovrebbe essere completamente monocromatico (vedi foto). Inoltre, il colore dovrebbe essere completamente uniforme per tutta la lunghezza del corpo del gatto. Solo in tali condizioni possiamo supporre che il Black Briton sia un vero esemplare di razza.

Caratteristiche di allevamento

Il colore del carbone britannico ha una caratteristica. I loro cuccioli sono nati con un colore del mantello marrone (questa tonalità di pelliccia di gattino può essere vista nella foto). Tale colore di gattini può rimanere invariato nei bambini per 6-7 mesi. Solo quando il cucciolo cresce, ottiene la stessa pelliccia dei gatti adulti, solo in questo momento possiamo parlare del vero colore del carbone del gatto.

  1. Al fine di preservare il colore del colore in un gattino, è innanzi tutto sconsigliato attraversare animali domestici di colori diversi, ad esempio nero (carbone) e grigio, o carbone e bianco. A causa di tali tentativi di attraversamento, la pelliccia dei gattini non cambia solo ombra, ma perde anche le sue proprietà: diventa meno spessa, più tenue e "liquida".
  2. Il secondo punto importante è la traversata dell'inglese con il gatto persiano. Questo è fatto specificamente per migliorare la qualità e la densità della pelliccia dei gattini, nonché per migliorare il suo colore.
  3. Inoltre, non è necessario per far sì che i gattini incrocino gatti e gatti con scarso pedigree. Se nel pedigree di Chernysh ci sono individui di altri colori, allora è possibile che i gattini possano nascere con un colore che era presente nei suoi antenati.

Peculiarità di cura

A causa del fatto che la pelliccia di questi gatti è corta, non richiede alcuna cura particolare. Hai solo bisogno di periodicamente pettinare il tuo animale domestico. Non dimenticare che per la cura dei gattini e dei gatti britannici non puoi usare il puhoherku. Durante la muta, l'animale deve ricevere più vitamine e minerali che possono essere acquistati nei negozi di animali, specialmente per gli inglesi.

Galleria fotografica

Video "Gattino britannico nero che gioca con una sedia e un pacchetto"

Ti offriamo la possibilità di guardare un video in cui il gattino britannico color carbone gioca con il pacchetto, con un cappello e una sedia, che parla della giocosità dell'animale domestico.

Siamo spiacenti, al momento non ci sono sondaggi disponibili.

Gatto britannico nero

Le razze di gatti britannici sono state popolari in tutto il mondo fin dai tempi antichi. E i più popolari gatti britannici neri. Da questa razza si respira bellezza misteriosa, eleganza e maestosità.

Un tempo questa razza si diffuse a causa delle superstizioni, quando la gente credeva che un gatto color carbone fosse un talismano di felicità, buona fortuna e fortuna.

Gatti britannici di colore nero

Il colore dei capelli inglesi non ha altro tono del nero, e la sua lana ha uno splendore particolare. È il colore nero perfetto del colore che contraddistingue questa razza. Anche il naso e le zampe di questi fantastici animali hanno un colore scuro.

Il colore degli occhi di questa nobile razza è per lo più dorato. Tuttavia, possono anche avere sfumature diverse. Per lo più incontrare gli occhi dei seguenti colori:

Pertanto, molti hanno un gatto britannico nero associato al cielo notturno. Gli occhi degli inglesi sono come stelle brillanti nel cielo notturno.

Il gatto britannico dalle orecchie cadenti appartiene alle più antiche specie di razze. Tuttavia, finalmente come specie, furono riconosciuti solo nel XIX secolo. La prima menzione è associata al nome dell'imperatore Claudio.

Quando andò in Gran Bretagna, la sua nave era piena di gattini della razza British Fold del cielo notturno. Di conseguenza, furono portati in Gran Bretagna e poi iniziarono a diffondersi in tutta Europa.

Com'è il colore e il motivo della lana

Il gatto nero britannico è molto bello, grazie al suo colore unico. La pelliccia di un gatto britannico nero è molto bella e insolita, e non dovrebbe avere alcun difetto.

Il segreto del colore nero è la sostanza melanina, che è contenuta in ogni singolo capello, e ha la forma di granuli. Questi granuli hanno varie dimensioni e forme. La sostanza stessa è divisa in 2 tipi: eumelanina e feomelanina.

La pelliccia britannica è satura di colore nero grazie all'eumelanina. Un colore cremoso di lana o di colore blu è collegato al feomelanina.

La densità di questi granuli è influenzata dal gene D. Nel caso in cui il pelo dell'animale abbia un'alta densità del gene D, il colore in alcuni punti potrebbe essere più scuro dei capelli in giro e il colore sarà più saturo. Inoltre, la pelliccia sarà più ruvida e spessa.

Dove la densità del gene è inferiore, la pelliccia avrà un colore crema leggermente diverso e sarà più morbida e tenera. Come risultato dell'interazione di sostanze, si forma un colore bello e insolito, che ha una sorprendente brillantezza, che conferisce al gatto un'eleganza e una seduzione aristocratiche.

Allevamento nero britannico

Coloro che stanno allevando gatti britannici neri devono imparare le caratteristiche di prendersi cura di loro. Il processo di allevamento degli inglesi è molto complicato e il risultato a volte non soddisfa le aspettative.

Il problema principale è che un gattino della razza britannica fino a 6-7 mesi cambia spesso colore del mantello. Small Fold British può avere colori chiari o blu o color cioccolato. Ci sono stati anche casi in cui il gattino aveva una sfumatura viola di pelliccia. Tuttavia, i gattini di questi colori sono estremamente rari.

Pertanto, è impossibile determinare esattamente quale colore verrà formato come risultato. Ma secondo le statistiche, il gatto British Shorthair viene alla fine dipinto a carbone.

Per essere sicuri che il colore sia di un colore scuro, è meglio quando leghi due gatti di un colore nero. E anche leggere attentamente i dati del pedigree. Questa è una sorta di garanzia di successo.

carattere

Le caratteristiche dei neri britannici sono state ottenute a seguito di osservazioni di loro. La natura del gatto nero britannico è molto diversa dalla natura delle altre specie. Questi animali aggraziati hanno caratteristiche aristocratiche. Sono orgogliosi e distinti dal desiderio di mettersi in mostra.

A loro non piace essere toccati, danno la preferenza solo al loro proprietario e a chi esegue la procedura di prendersi cura di loro. I gattini britannici neri sono giocosi e teneri. Con gli estranei, i gatti adulti cercano di evitare il contatto.

Questi animali non richiedono un'attenzione costante, poiché possono facilmente sopportare la solitudine. Pertanto, questa razza è l'ideale per le persone impegnate che costantemente non hanno tempo.

Gatti neri nella cultura e nella storia

L'atteggiamento delle persone nei confronti dei gatti di colore scuro in ogni momento e in diversi paesi era diverso. In Gran Bretagna, un gatto nero è sempre stato un simbolo di buona fortuna e fortuna. Inoltre, secondo i miti inglesi, un gatto color carbone allontanava gli spiriti maligni e i demoni.

Tuttavia, presto arrivarono i tempi difficili (povertà, fame, peste), che portarono alla ricerca di perpetratori. E ai tempi dell'Inquisizione, le donne che avevano gatti di color carbone erano considerate streghe. Di conseguenza, essi, insieme ai proprietari, dopo la scoperta, hanno tradito il fuoco.

Con il passare del tempo, i gatti di colore scuro sono di nuovo diventati un simbolo di buona fortuna in molti paesi europei e in Egitto. Inoltre, secondo i racconti dei marinai, un gatto che ha un colore nero è un simbolo di fortuna e sicurezza della nave.

Il britannico è una razza insolita e non è adatto a tutte le persone. Una caratteristica speciale è la devozione dell'animale fino alla fine della vita al suo proprietario. Non richiedono molta attenzione, ma, come tutti, hanno bisogno di amore e cura.

Inoltre, hanno incredibili capacità di aiutare le persone con malattie cardiache, ipertensione. Sono ideali per le persone impegnate che trascorrono molto tempo al lavoro e non possono prestare costantemente attenzione al proprio animale domestico. Questa razza si distingue per il suo carattere calmo e il suo comportamento maestoso.

Ti piace questo articolo? Valutalo e dillo ai tuoi amici!

Racconta i commenti sui tuoi gatti preferiti, fai domande e condividi la tua esperienza.

Gatti britannici di colore nero

Il colore nero degli inglesi (BRI n), così come i blu britannici, appartiene al gruppo dei colori monofonici (solidi), ei suoi proprietari hanno uno splendore e un fascino unici.

Era come se due stelle luminose e brillanti si accendessero nel cielo nero notturno: gli occhi di rame degli inglesi su una lana nera di velluto. I gattini neri britannici sono molto capricciosi nell'allevamento.

Il processo di allevamento dei gattini neri è incredibilmente complicato e talvolta il risultato è semplicemente imprevedibile. Se vuoi arrivare all'uscita dei gattini britannici del colore nero della classe spettacolo, allora dovresti ricordare che il colore della lana dei neri inglesi dovrebbe essere uniformemente distribuito tra i capelli. Nel colore nero britannico adulto, il colore del sottosmalto e del rivestimento esterno superiore non dovrebbe differire.

I gattini britannici di colore nero hanno spesso come "il colore della lana" dal grigio al marrone. Nella pratica di allevare gattini neri, si ritiene che i colori meno chiari (blu, beige, cioccolato) tra gli antenati del pedigree, meglio e più ricco il colore nero degli inglesi. In questo caso, la regola funziona come non mai: maglia britannici neri con solo quelli neri! E nessun esperimento per danneggiare la razza.

Gattini britannici di colore nero sono in grado di creare conforto in casa, per cui sono così amati. Nell'antico Egitto, le abilità magiche venivano attribuite ai gatti neri. Si credeva che il colore nero dei gatti avesse la capacità di proteggere la casa e i loro proprietari da varie influenze negative e assorbisse energia negativa.

Questo è il motivo per cui nei tempi antichi i gatti neri venivano spesso trovati nelle abitazioni di maghi, guaritori, artefatti e streghe, ed è per questo che a quei tempi si credeva che i gatti neri fossero associati a forze ultraterrene. Durante i tempi dell'Inquisizione, i gatti neri hanno sofferto non meno dei loro proprietari, ma fortunatamente, questi tristi eventi sono ormai lontani, ma ci hanno lasciato un ricordo di crudeltà e ignoranza.

I gatti neri britannici sono animali di una bellezza irreale, non privi di mistero. I gattini e i gatti adulti britannici sono molto socievoli e si attaccano rapidamente alle persone. Inoltre, i gatti neri hanno la capacità unica di rimuovere l'energia negativa e hanno un effetto positivo sul sistema cardiovascolare umano.

Tradizionalmente, presento alla vostra attenzione la selezione fotografica del colore nero britannico. Oggi al centro dell'attenzione, il gatto britannico nero Musya, secondo il passaporto di Vasilisa. Foto Vasilisa, gentilmente fornita la hostess del blog con lo stesso nome Ekaterina Altynnikova. Guarda la foto dei gatti britannici neri e chissà, forse farai la tua scelta in favore del colore nero.

Foto del gatto britannico Marquis (fumo nero) per l'articolo per gentile concessione della sua affascinante amante Svetlana.

I gatti britannici di colore nero non cessano di affascinare con la loro bellezza, e come prova di ciò sono meravigliosi animali dell'allevamento britannico "Leah". Grazie al proprietario dell'allevamento Natalia Kukushkina per aver gentilmente fornito le foto dei suoi preferiti.

I gatti britannici sono neri

Cerchi dove comprare un gattino britannico a Mosca? Sei arrivato all'indirizzo giusto;)

DISPONIBILE IN VENDITA GATTINI QUI - GATTINI INGLESI >>>

NON DIMENTICARE SUGLI ARTICOLI UTILI nella sezione RACCOMANDAZIONI

Il canile dei gatti britannici Style of Provence è membro della Regional Felinological Public Organization del Korgorushi Cat Lovers 'Club (RFOO Korgorushi) dal 2012. È anche registrato nella World Cat Federation, numero di registrazione 11107-2016. Il proprietario dell'asilo è Lyudmila Mikheeva, tel. + 7-903-222-73-03. Per diversi anni abbiamo condotto attività di allevamento in comune con l'allevamento di gatti britannici ILIOS CATS e nel 2016 abbiamo deciso di unire i nostri allevamenti sotto un unico nome.

Da diversi anni stiamo cercando di creare (per ogni nostro gattino britannico è una sorta di piccola opera d'arte) gattini britannici con buona salute, psiche stabile, lana morbida e, soprattutto, gattini con cui voglio vivere, a cui voglio correre lavoro e anche essere in vacanza, che ti manca.

sui gatti britannici COLORS

Ci sono molti colori nei gatti britannici. Convenzionalmente, possono essere suddivisi in solido (tinta unita), modellato (tabby), tartarugato, fumoso, colorato e varianti con bianco (particella). Nel nostro allevamento puoi trovare gattini britannici per te: blu, lilla, fulvo, nero, cioccolato, cannella, rosso e crema e colori colorati, così come gattini, gattini, colori tartarugati. Scriverò su ciascun colore separatamente.

Il sogno blu di Albion

Se vogliamo evidenziare in particolare l'eccezionale qualità di qualcosa, menzioniamo la parola "classico". Il classico è costante, non sbiadisce, non svanisce, non cambia. Il classico per i gatti britannici è blu. In effetti, visivamente grigio, arricchito con altre tonalità. Ma gli inglesi hanno dato al colore il nome aristocratico "blu", e non il grigio "grigio". Anche se, per me, beh, quello che non sono grizzly (gli inglesi chiamano i grigi grigi e grigi ei nostri gatti pelosi assomigliano agli orsi (glizzly bear). Il blu è il colore più comune sulla Terra, perché è il colore del cielo e dell'acqua. In molte culture, il blu è il colore della leadership, quindi il nastro blu è dato per risultati eccezionali in vari campi. Si ritiene che il blu sia preferito dalle persone che cercano pace, armonia e sono inclini all'esperienza e alla riflessione estetica e alle sfumature grigio-blu della pelliccia animale avere un effetto benefico sul nervoso e sistema cardiovascolare umano.

Sulla foto è bella Gala Dali Diamond Regnum * RU, gattini britannici blu in vendita - qui >>>

"Carbonado" britannico - diamanti neri

La scrittrice inglese Doris Lessing ha scritto: "Il gatto nero è elegante. È nera, "nera all'impossibile". Ha basette nere lucide, ciglia nere, non un solo capello bianco. Se un gatto grigio è stato creato da un maestro della raffinatezza, un amante delle sfumature, allora il creatore nero ha deciso: lascia che sia un gatto nero-nero, beh, solo la quintessenza del nero. ". Gatti neri con gli occhi arancioni - è sempre bello, soprattutto in combinazione con la pelliccia di peluche "British". Ma non molti vivai sono impegnati in un colore nero. Ciò è dovuto al fatto che è abbastanza difficile ottenere una vernice bella e uniforme su ogni capello dalla radice alla punta. La presenza di "ruggine", macchie bianche, peli o sottopelo grigio non è accettabile. I peli bianchi sono permessi solo durante l'infanzia e gradualmente vengono sostituiti da quelli neri. Il naso dei gatti britannici neri è necessariamente nero. Zampette nere o marroni. Il colore degli occhi è arancione.

Fatto interessante: gli scozzesi credono che un gatto nero, che è entrato in casa, darà ricchezza e prosperità, e l'amante di un gatto nero avrà molti fan;)

Nella foto - un bellissimo gatto in stile gotico provenzale. Gattini britannici neri in vendita oggi - qui >>>

Fauno e Viola - Colori per le vacanze e l'estate

Il colore del fauno può essere paragonato alla sabbia costiera giallo-beige. Fawn significa giovane cervo o colore - marrone giallastro chiaro (marrone giallastro chiaro). Lo specchio del naso e le zampette dei fauni beige-rosa.

Lilla - ha un colore più acciaio, "freddo". Splendida tonalità di lillà nei gattini britannici, portatori del gene cinnamon. Come se aggiungesse un po 'di rosa. E ha trasformato il colore del caffè con latte e marmellata di fragole)))

Amo i colori delicati, amo l'estate, e di conseguenza amo molto i gattini britannici di lillà e fauno. Ho persino dedicato un articolo a questi colori >>>

Il nostro gatto britannico di stile Barvikha color lilla provenzale

Cannella e cioccolato - "dolci" britannici

Ho deliberatamente combinato questi due colori. I gattini britannici del cioccolato e i gattini britannici colorano la cannella - visivamente marrone. Ma il cioccolato è un ricco tono scuro, zampette e uno specchio naso in tono di lana. Adoro questi calzini di pelle marrone scuro. Il colore del cioccolato ha un tono da chiaro a scuro-scuro, quasi nero. Come latte e cioccolato amaro. Quando abbiamo studiato i colori dell'infanzia in inglese, abbiamo avuto il seguente poema:

Più di tutti i colori a loro piacimento

Sono marrone, marrone.

Perché molto dolce

Il colore di ogni cioccolata

La cannella ha una leggera sfumatura rossastra di cannella, il naso e le zampe sono più chiari della lana e hanno un aspetto rosato-marrone. Gattini britannici di colori alla cannella e al cioccolato sono molto apprezzati dagli amanti dei dolci e della moda.

laureato - cioccolato gatto britannico Aristera Ilios Cats

I laureati del vivaio possono essere visualizzati - QUI >>>

Permettetemi di ricordarvi che tutti i materiali presenti su questo sito sono soggetti a copyright. Se vuoi pubblicare i miei materiali o foto sul tuo sito web o blog - scrivimi Questo indirizzo e-mail è protetto da spam bot, devi avere Javascript abilitato per vederlo.

Tutte le informazioni fornite sul sito sono di natura informativa e in nessun caso non è un'offerta pubblica.

Colori Gatti britannici con foto e descrizioni

I gatti con radici aristocratiche sono stati allevati nel Regno Unito e fino ad oggi sono l'orgoglio del paese. Murc di grandi e medie dimensioni con una breve peluche di lana e un affascinante sorriso "Cheshire" - un britannico che è apparso ufficialmente nel 1987 e ha conquistato milioni di fan. Il primo rappresentante ufficialmente riconosciuto era bianco puro. Il desiderio di portare un gatto grande, forte, robusto, calmo e intelligente ha portato al fatto che i colori dei gatti britannici hanno più di 25 specie. Alcuni di questi sono considerati molto rari e sono molto apprezzati non solo nel pedigree, ma anche in termini monetari.

Tipi e colori dei gatti britannici

Il lavoro intensificato sulla divulgazione dei gatti britannici, l'attrazione per l'allevamento di altre razze popolari, l'ottenimento di prole da gatti provenienti da diversi continenti ha portato all'espansione delle specie pedigree. I primi inglesi erano proprietari di sottopelo denso e lana corta. La parentela con il gatto persiano ha dato alla luce il britannico semi-longhair.

In modo associativo, il britannico sembra essere fumoso o blu, molti "proprietari di gatti" non riescono nemmeno a immaginare quali siano i colori dei gatti britannici e quanto possano sembrare insolenti i gattini in una famiglia di due genitori "standard". I tipi di colori dei gatti britannici sono divisi in gruppi a seconda del modello, della predominanza del colore e del metodo di pigmentazione.

Monofonico blu

Il colore standard della razza, chiamato "popolarmente" grigio o classico. Il cappotto blu britannico è monofonico, senza peli chiari, il sottopelo potrebbe essere leggermente più leggero. La pelle è estremamente blu. Per la razza, i rappresentanti con un tono più leggero sono più preziosi. I gattini sono autorizzati ad avere un modello residuo, che scompare con la crescita dell'animale.

Miti sui gatti blu britannici!

# 1. È opinione diffusa che i gattini britannici blu debbano avere gli occhi arancioni brillanti - non è così. Gattini di tutte le razze e colori nascono con occhi "fangosi" blu o grigi, l'iride guadagna gradualmente il colore.

№2. Se l'allevatore ti offre un esclusivo blu britannico, dì "Grazie" e parti. Al massimo, ti viene offerto un gatto scozzese, nel peggiore dei casi un mezzosangue. Fold British Shorthair non esiste.

Solido e Smoky

Il colore è considerato uniforme se tutti i peli, il sottopelo e la pelle sono dello stesso colore. Anche un piccolo granello sulla pelle priva il gatto dello status di "élite monotona". I colori rari dei gatti britannici tra le specie monofoniche - cannella e cerbiatto, il più comune - nero, blu, viola, cioccolato, rosso, crema e bianco.

I rappresentanti di colore fumoso hanno un leggero sottopelo, che consente alla lana di brillare in modo particolare. Il tipo più raro di fumosi britannici sono individui neri.

Lilla - tipo monofonico di colore, con una complessa combinazione di blu e rosa. Non è possibile colorare la descrizione con parole o per trasportarla nella foto, i gattini rosa chiaro sono letteralmente di colore rosa, i gatti scuri adulti ricordano il colore di un tenero latte. Il naso e le zampe sono dello stesso colore del mantello, solo il sottopelo può essere leggermente più leggero. La difficoltà di ottenere il colore è dovuta alla mancanza di un gene responsabile di una tale miscela di colori, guarnizioni viola, questo è un "cocktail" di selezione professionale e fortuna. Occhi viola chiaro arancio britannico o rame.

Cioccolato - pigmentazione monofonica profonda della lana e della pelle con un colore caldo e profondo. Gli individui di razza adulta hanno un ricco colore marrone, e più profonda è l'ombra, più prezioso è l'individuo nel piano di razza. A volte il colore si chiama castagna o gavannoy.

Il nero è una pigmentazione profonda e intensa di un colore nero carbone, che tinge l'intera superficie del mantello, sottopelo e pelle. La complessità dell'allevamento è associata alla "rifioritura" della lana nei gattini britannici all'età di 6-7 mesi. Nato gattino "carbone", entro l'anno può diventare marrone scuro o cioccolato, a seconda dell'ereditarietà.

Questo è interessante! I Britney blu più popolari non dovrebbero avere un luccichio d'argento. I gatti monotoni neri e marroni non dovrebbero avere un'abbronzatura leggera. Popolarità artificiale e rarità di colore - la pubblicità disonesta muove allevatori disonesti. Sì, il gatto sembra bello, ma per la razza, tali violazioni sono considerate matrimonio.

La cannella è un colore molto desiderabile, ma raro di cannella. Inizialmente, si chiarisce il colore del cioccolato e si ottiene incrociando i portatori del gene. La rarità è dovuta all'apparizione di neonati "alla cannella", attraverso una generazione e ancor meno spesso.

Fauno - colore, che è confuso con cannella e crema. Il colore del "cervo" è molto raro e presenta sfumature di fiori rosa e crème brulée, come nei gatti viola.

È importante! L'affiliazione di colore al fauno o alla cannella è confermata da un test del DNA. Se decidi di acquistare un gattino così raro, assicurati di familiarizzare con i suoi documenti. Gli individui con un colore simile, ma non confermato, sono classificati come blu, crema o rifiutati.

bianco

Una specie di british che permette occhi blu o colorati. Il colore del mantello ha un tono freddo, la pelle è rosa chiaro. Nei gattini appena nati è permesso uno spot a colori, che "parte" durante il primo anno di vita. Ai Britanni Bianchi non è permesso ingiallire, anche sulla superficie interna delle zampe, sotto gli occhi e attorno alla coda.

Punto di raccolta

Gatti bicolore con predominante colore bianco e occhi azzurri. Le tonalità del colore non dominante sono variate dal grigio chiaro al rosso. Il "biglietto da visita" dei punti colore britannici è un colore Siamese molto raro con una tavolozza nera o di cioccolato.

Argento e oro sfumato

Il colore dominante prevale su testa, orecchie, coda e schiena. Colletto, zampe, addome e petto hanno una lucentezza argentea. Ci sono nero, blu, viola, cioccolato, cannella e argento faun d'argento sfumato. Tra gli allevatori, è pratica comune generalizzare tutti i gatti d'argento con lo stesso nome - il cincillà, tuttavia, questo è sbagliato.

Il cincillà argentato è una rara varietà di sfumature argentate. A causa della relazione con i gatti persiani hanno un carattere più di contatto, rispetto ai compagni. Una caratteristica distintiva, i capelli pigmentati sono verniciati non più di 1/8 della lunghezza.

Il colore dorato suggerisce una pigmentazione scura a 1/8 di lunghezza, il resto è colorato in un ricco colore dorato. L'ombra o il sottopelo grigi non sono ammessi. Allo stesso tempo, il colletto è leggero, di solito bianco, le nappe dell'orecchio sono argentate. Nonostante il tono leggero della pelliccia, i gatti hanno principalmente zampette nere, eyeliner scuro o nero e naselli. "Home name" è un cincillà dorato.

tartaruga

Un prerequisito è l'uguale presenza di toni, l'assenza di un motivo sulle aree rosse / beige. È desiderabile avere macchie rosse / crema sul viso. Occhi di rame o arancio Secondo le leggi della genetica, solo le femmine possono avere un colore tartaruga, quindi ottenere il colore perfetto è un lavoro meticoloso ed è progettato per "fortuna". Il colore del tartarugato è raro e difficile da ottenere, combinando diversi colori:

Questo è interessante! Il mondo ha registrato la nascita dei maschi, il colore corretto della tartaruga. Tuttavia, l'errore del codice genetico rende i gatti infruttuosi.

Capito, è un soriano

Uno dei colori consente la differenza di colore dei capelli alla base. Proprietari Tabby-britannici di diversi modelli sul corpo, da strisce a grandi e macchie di leopardo. Tabby è diviso in sottospecie di argento, oro e collor point.

Tabby di marmo, tabby classico o colore selvaggio - il colore del leopardo delle nevi - macchie scure su uno sfondo bianco. Le macchie e le strisce sono grandi, raramente, simmetriche. Il colore aumenta la saturazione verso la metà dell'area pigmentata. Ai lati sono strisce larghe che ricordano le macchie di marmo. Gli occhi sono grandi, color rame con "eyeliner" nero. Marmi britannici possono avere colori neri, cioccolato, blu e altri non dominanti. Nei gattini, il modello è luminoso, contrastato e saturo - una garanzia che il colore non si fonde con la crescita dell'animale.

Whiskas: una versione argentata del colore con un motivo pronunciato. Prerequisito: tre strisce continue sul retro. Gli occhi sono di colore giallo-arancio, delicati. Il colore di base è argento chiaro, le strisce sono vibrate dal grigio scuro al nero. Più contrasto e più chiaro è il colore, più è considerato il gattino più prezioso.

Questo è interessante! Il nome di classificazione dei gatti delle viscere è markel o tigre. Il nome si è diffuso dopo la pubblicazione della pubblicità con lo stesso nome dell'azienda, il produttore di cibo per gatti. Un annuncio pubblicitario con un gatto a strisce è diventato una garanzia di un "boom" per i gattini con il colore argentato.

Bicolore e Particolor, Arlecchino, Van

Sotto questi nomi originali sono abbinati colori chiari - una combinazione del colore principale con il bianco. Bicolor ha macchie monotone, la particella ha macchie con un motivo. La categoria dipende dalla predominanza del colore bianco:

  • Bicolore: non più di 1/2, ma non meno di 1/3.
  • Arlecchino - almeno 5/6.
  • Van - più di 5/6, la massima predominanza del colore bianco.

Tra i britannici maculati emettono anche tricolori e mittedov. Nel primo caso, sono presenti macchie bianche sul colore della tartaruga. Nel secondo, sul corpo del gatto ci sono calzini bianchi, una larga striscia continua dal mento all'inguine.

È importante! Mited non è ufficialmente riconosciuto come specie britannica e non è autorizzato a riprodursi.

Qual è il gatto britannico - tutti i colori nelle immagini

Se qualcuno crede che i colori degli inglesi possano essere contati sulle dita, è profondamente in errore.

Un vero amante di queste bellezze a quattro zampe può facilmente nominare più di duecento colori di gatti britannici.

Molti di loro sono esistiti dall'apparizione della razza, e alcuni sono stati ottenuti abbastanza recentemente a seguito di un'attenta selezione.

Colori monocromatici

Il colore deve essere solido e uniforme, senza peli, macchie, sfumature e motivi eterogenei.

In totale ci sono 7 colori standard:

Gatto nero britannico

  • Blu (grigio, blu)
  • Cioccolato (marrone)

Foto di un gatto color cioccolato britannico

  • Viola (rosa)

Lilli gatti britannici

  • Rosso (rosso, dorato)

Foto di un gatto britannico rosso

  • Crema (pesca, beige)

Foto di un gatto crema di razza inglese

  • bianco

Foto di un gatto bianco britannico

Il colore degli occhi è di rame o arancio brillante, e nei Britanni bianchi gli occhi possono essere blu o anche multi-colori.

Gattino britannico bianco con gli occhi azzurri

Cannella (cannella) e fulvo

Recentemente è stata allevata molto raramente una cannella monocromatica colorante.

Nel cioccolato britannico, il colore del naso è leggermente più scuro del mantello o coincide con il suo colore, mentre per la cannella, al contrario, il naso rosato-marrone spicca sullo sfondo del mantello più scuro.

Cannella di gatto britannico

Nei gatti, il colore faun (chiamato anche il colore di un giovane cerbiatto) è una lana di colore beige chiaro caldo, e le zampe e il naso sono di un delicato colore rosato.

I colori degli occhi di cannella e fauno sono da oro a rame ricco.

Fauno britannico color gatto

Colori della tartaruga

Il corpo è distribuito uniformemente in punti di due colori.

I colori sono distribuiti uniformemente e sembrano armonici. Il mantello spesso è corto e morbido.

I rilievi delle zampe sono rosa o neri e gli occhi sono di rame e tonalità dorate. Ci sono delle pantofole color crema sulle zampe o strisce corte sul naso.

Le varietà più comuni sono:

  • Crema al cioccolato

Tartaruga crema al cioccolato inglese

  • Crema blu

Tartaruga blu crema britannica

  • Lilla-Crema

Tartaruga di gatto lilla-crema inglese

  • Tortie nera

Foto di gatto britannico color tartaruga nera

Altre foto di gatti tartarugati britannici

Color Color Point

Una caratteristica di questo gruppo di colori è il colore chiaro del corpo e le aree scure contrastanti: museruola, orecchie, zampe e coda.

I colori dei punti colorati possono essere solidi, tartarugati, fumosi, oscurati, velati.

Il colore con macchie nere è chiamato seal point (colore siamese).

Punto di colore nero del gattino britannico

Ci sono anche queste varietà:

Punto di colore britannico gatto rosso

  • blu

Foto di British Brit Color Point

  • viola

Colore britannico colore lilla

  • cioccolato

Punto di colore del cioccolato del gattino britannico della foto

  • e Cream Point

Nella foto, la crema inglese per gatti

Ogni nome presenta il colore dei segni scuri.

I punti colore hanno occhi blu o blu.

Colori bicolore

Il gruppo include combinazioni di bianco e altri colori.

I colori bicolore sono divisi in 3 gruppi in base alle proporzioni dei colori.

  • Van: l'animale è quasi bianco, solo la coda o le macchie sulla testa sono colorate.

Furgone britannico gattino blu

Gatto blu-crema britannico

  • Arlecchino - il bianco è circa 4/5 della superficie del corpo, e sul retro, la testa sono grandi segni colorati.

Gatto nero inglese harlequin

Arlecchino viola gatto britannico

  • Bicolore - dipinto in bianco su metà del corpo.

Nella foto, il gatto britannico color cioccolato rosso

I bicolori britannici dovrebbero avere una faccia bianca, collo, fianchi e ciabatte sulle gambe.

Gattino britannico blu bicolore

I loro occhi sono di rame o d'oro.

Colori tabby

La specialità dei rappresentanti di colori tabby - modelli e disegni sullo sfondo del colore principale, o su uno sfondo argento / oro.

I disegni sono divisi in 3 tipi:

  • Marmo (o classico tabby) - sul corpo spiccano motivi chiari sotto forma di linee larghe.

Marmo britannico di cioccolata di gatto

Strisce scure sono allungate lungo la schiena fino alla coda, ai lati ci sono motivi a forma di riccioli, la coda e il collo sono decorati con anelli.Il marmo su oro e argento, così come il marmo nero sono colori di questo tipo.

  • Tabby tigre (noto anche come strisce o "sgombro") - lungo la linea dorsale vi è una striscia longitudinale da cui strisce sottili corrono lungo i lati.

Nella foto è un gattino tabby tigre nera inglese

Anche la coda è a strisce e il collo è coperto da disegni che ricordano le collane.

  • I punti tabby macchiati si trovano sul retro e sui lati, si stagliano su uno sfondo chiaro. La loro forma è oblunga, ovale o rotonda.

Foto di tabby inglese macchiato di colore

A volte la coda è anche macchiata o decorata con anelli aperti. I più comuni sono i colori marrone-nero, argento-nero e rosso mattone.

Il tabby d'argento (noto anche come Whiskas) ha un colore argento pallido. Un modello nero chiaro (marmo, maculato o tigrato) si trova sul corpo e sugli arti. Gli occhi sono di colore verde o chiaro.

Macchie nere di gatto britannico su argento

Nel tabby marrone, il colore principale è marrone-rame. Il tipo di disegno può essere qualsiasi: marmo, tigrato o chiazzato. Sul corpo, i modelli neri sono combinati con divorzi o macchie rosse.

Punto marrone britannico su fondo marrone

Il colore principale del tabby blu è avorio o blu con un motivo blu scuro. Il corpo, ad eccezione dei disegni, è spesso causato da macchie o macchie di color crema.

Tabby tigrato blu britannico

Nei gatti di colore rosso tabby, uno schema chiaro di colore rosso intenso si trova su uno sfondo dorato chiaro. I loro occhi sono di rame o gialli.

Sulla foto c'è un gattino di marmo rosso britannico

Nei gatti di color crema, il colore principale è crema chiaro. Ha un motivo a contrasto beige o color crema, che è molto più scuro di quello principale.

Foto del gattino britannico del soriano crema

Colori argento

I rappresentanti di questo gruppo ogni lana sono dipinti non interamente, ma solo parzialmente.

A seconda di quanti capelli sono tinti, i colori sono divisi in 2 gruppi.

Il primo include fumé, i colori secondari e cincillà argento.

Gatto nero fumo britannico

Il colore principale del mantello è di un terzo colorato, mentre il sottopelo e la parte inferiore dei capelli rimangono puramente argentati.

Fumo color cioccolato britannico

I gatti fumosi hanno i capelli corti duri e densi, così come gli occhi grandi e rotondi di tonalità arancioni e dorate.

  • Colori ombreggiati e cincillà (tipizzati)

Gatto britannico all'ombra

Gli inglesi con il colore sfumato dei capelli sono coperti con un sesto nel colore principale, e nei cincillà - di un ottavo.

Gatto britannico dorato

I rappresentanti di questi colori non dovrebbero avere modelli sotto forma di linee chiuse su zampe, coda e petto.

Gatto di cincillà di colore britannico

Gli occhi del cincillà britannico hanno occhi verde brillante e gli esemplari del colore sfumato sono gialli o arancioni.

In un modo o nell'altro, non importa se il tuo gatto è nero puro o grigio-marrone cremisi: sarà il migliore per te e sicuramente speciale.

La cosa principale è imparare di più sui capelli corti o con i capelli lunghi ("il gusto e il colore"!) Britannici, scegliere il gattino giusto, distinguerlo dallo scozzese, scegliere un soprannome, educarlo con competenza e curare, senza dimenticare le vaccinazioni ai gattini britannici. Il risultato non tarderà ad arrivare: ti innamori della merda, non importa come sembri.

Gatti britannici

Nero britannico

Gatti britannici di colore nero

I gatti neri britannici si differenziano dalle loro tribù con un colore del mantello diverso con grazia speciale e fascino unico. Come se due brillanti stelle brillanti nel cielo notturno nero scintillassero i grandi occhi di rame degli inglesi su lana nera con riflessi vellutati. Ma il colore nero dei gatti britannici non solo attrae l'occhio e provoca ammirazione, ma porta anche la felicità in uno dei gatti inglesi più comuni. E non solo in casa. Buona fortuna sta aspettando i marinai che hanno preso un gatto nero con loro. A causa di dati storici è stato riferito che la nave del grande viaggiatore ed esploratore Cristoforo Colombo come un portafortuna vissuto un gatto britannico nero.

Ma come la pratica ha dimostrato, è piuttosto difficile ottenere un colore perfettamente nero dei gatti britannici nel processo di riproduzione della razza. E se vuoi che il tuo animale domestico non solo ammiri tutti gli amanti dei gatti con il suo aspetto, ma anche per conquistare i cuori dei membri della giuria di qualsiasi esposizione di gatti, devi chiaramente rintracciare il pedigree acquistando un gattino britannico di colore nero. Si ritiene che i meno antenati con un leggero strato di colore sull'albero genealogico del gattino, più è probabile che il colore del mantello dell'animale domestico sia di qualità superiore e più saturo.

I peli dei piccoli gattini non hanno un colore nero uniforme, quindi è difficile determinare dall'aspetto di un gattino se diventerà perfettamente nero con l'età, uniformemente colorato dalla radice alla punta. Negli adulti britannici, il colore è considerato perfettamente nero se il sottopelo e il rivestimento principale sono della stessa tonalità. Per un colore perfetto, i peli bianchi sono semplicemente inaccettabili sul corpo dei gatti britannici di colore nero. E per preservare il colore impeccabilmente nero dei capelli dei gatti britannici, si consiglia di lavorare con i neri britannici solo con quelli neri. E niente esperimenti per danneggiare la razza!

Bene, il cappotto è stato risolto, ora parliamo di altre caratteristiche distintive altrettanto importanti e delle qualità intrinseche dei gatti britannici con la lana nera. È impossibile non notare i loro occhi, che sono di rame, arancio o intenso - un colore dorato e molto chiaramente e pronunciato sullo sfondo del colore nero della lana. Gli occhi sono l'unica parte del corpo che si differenzia dal colore principale dei gatti britannici neri, poiché anche i baffi, le zampette e lo specchietto sono neri caratteristici.

I gatti neri britannici sono caratterizzati da una maggiore attività, ma sono completamente non aggressivi. Grazie alla sua capacità di assorbire l'energia negativa di una persona, i gatti neri con la loro presenza creano conforto in casa e lo proteggono da varie influenze negative. I gatti neri britannici sono molto belli, il loro aspetto è affascinante e attraente. E dalla natura sono molto affettuosi e socievoli. Si attaccano rapidamente alle persone e avere una capacità unica di rimuovere l'energia negativa ha un effetto benefico sul corpo umano!

Maggiori informazioni sui colori dei gatti britannici

Puoi entrare nella rubrica: