Colori Gatti britannici con foto e descrizioni

Allevamento

La razza di gatti britannici è stata allevata nel 1987 nel Regno Unito. Fino ad oggi, questi gattini sono l'orgoglio di questo paese, nonostante si siano diffusi in tutto il mondo e siano diventati molto popolari in molti paesi. E non è sorprendente, perché un cappotto lussuoso, uno sguardo affascinante e un sorriso britannico non possono lasciare indifferenti coloro che amano i gatti.

Quando questa razza di gatti fu ufficialmente riconosciuta, esisteva solo una donna bianca britannica (vedi belle foto del gatto bianco britannico). Poi gli allevatori volevano portare un maschio grande, che non sarebbe solo bello, ma anche robusto. Nel corso di questo lavoro, vari gattini britannici hanno cominciato ad apparire, e quindi al momento ci sono circa 25 colori del gatto britannico.

Tra queste liste ci sono pellicce molto pregiate, che sono di un colore piuttosto raro, e quindi apprezzate dalle persone, ma valgono anche un sacco di soldi.

All'inizio della storia del gatto britannico, il suo cappotto di pelliccia aveva un sottopelo denso e capelli corti e folti. Tuttavia, nel corso dell'attraversamento degli inglesi con un gatto persiano, iniziarono ad apparire gattini con una pila più lunga.

Al momento, i colori più popolari sono fumosi e blu. E gli amanti dei gatti che li allevano a casa, molto probabilmente, e non si rendono conto che dalla stessa mamma e papà, possono capitare bambini di colore completamente diverso.

Ci sono tipi di colori che sono divisi in gruppi, distinguono tra i gatti:

  • secondo i disegni;
  • pigmentazione;
  • prevalenza di colore

Quindi, consideriamo i colori più popolari o rari della razza dei gatti britannici.

Colori monocromatici e fumosi

Con il nome stesso "monotono" dovrebbe essere chiaro che un gatto di questo tipo deve essere esclusivamente di un colore. Cioè, il suo sottopelo, la lana e persino la pelle dello stesso colore. Non è consentita la pigmentazione!

Tra questi animali ci sono cappotti di questi colori:

Il più raro è considerato un gatto britannico nero. Ma ancora meno spesso puoi trovare un inglese monocromatico con il colore di un fulvo e una cannella. I cuccioli fumosi hanno una pelliccia corrispondente al nome. È di colore chiaro e brilla leggermente alla luce (vedi che gatti sono britannici nella foto).

Ora considereremo tutti nell'ordine di un animale domestico di un solo colore.

cioccolato

Questo animale domestico ha un colore del mantello profondo e uniforme. Dopo aver maturato, i gattini prevalgono in un colore marrone più saturo. Si ritiene che più profondo è un tale colore, più elitario è un animale domestico.

In diversi paesi, questo colore può essere chiamato a suo modo, i nomi più comuni sono havanna o castagna.

nero

Questo animale domestico ha una pelle color carbone, un sottopelo e tutta la lana. Perché questo colore è considerato il più raro? Perché i gattini nati in nero possono cambiare il loro colore in marrone o cioccolato di mezzo anno. Tutto questo è molto individuale e quindi ci sono difficoltà nell'allevare un gattino con lo stesso colore.

Cosa vale la pena conoscere! Non è ammessa la luce conciata in gattini neri o cioccolato. Succede che un tale colore è fatto artificialmente, da alcuni allevatori disonesti.

Per sua natura, questo è inaccettabile, ma, sfortunatamente, questo esiste! Questi gatti possono sembrare bellissimi, ma sono considerati razze difettose!

bianco

La pelle di tali bellezze è rosa chiaro, gli occhi possono essere blu (o acquamarina), così come multicolore. Pelliccia colore bianco freddo uniforme. Per tali animali domestici non è in ogni caso consentito alcun ingiallimento.

Accade che i cuccioli nati abbiano della pigmentazione sulla pelliccia, ma devono passare, altrimenti questa razza non sarà considerata monofonica.

blu

Alla maggior parte delle persone piace questo particolare colore di questo animale domestico. Tuttavia, vale la pena considerare che non ci dovrebbe essere alcuna tinta argento a colori! Il sottopelo può essere più chiaro di un tono. Stesso cappotto di colore senza capelli biondi. La pelle dovrebbe essere del colore della lana - blu! Guarda una foto di un gatto blu britannico.

In un modo semplice tale colore è chiamato "classico" o "grigio". I piccoli gattini possono avere piccole immagini sul loro corpo, che dovrebbero passare con l'età. I gattini più d'élite sono quelli che hanno un colore leggermente più chiaro.

Ci sono diversi miti su questa razza di gatti con un determinato colore.

British shorthair con orecchie curve non esistono. Questo è o mezzosangue o scot. Pertanto, in un modo così delicato, molti allevatori vogliono allevare persone che non hanno abbastanza conoscenza di questa razza. Molti "scammers" chiamano tali razze inesistenti "gatti dalle orecchie pendenti". Guarda le foto del gatto longhair britannico.

Molti sostengono che gli inglesi con i capelli blu dovrebbero avere solo occhi arancioni. Ma la maggior parte dei britannici di qualsiasi colore nascono con gli occhi blu e solo a poco a poco riprendono il loro colore naturale, che avranno fino alla fine della loro vita.

viola

Colore dei colori molto sorprendente, combina delicati toni rosa e blu. Ovviamente, questo colore non è descritto a parole, ma nella foto puoi vedere come appare quell'animale domestico. Vedi tutte le foto del gatto britannico di colore lilla.

I cuccioli appena nati hanno un colore più rosato, e negli adulti la lana dona un po 'di blu. Il sottosmalto dei gattini color lilla è leggermente più chiaro dal mantello. Anche beccuccio e pastiglie sulle gambe hanno questo colore.

Gli occhi dovrebbero essere solo di rame o ambra. Portare un tale animale domestico è impossibile, perché non esiste un tale gene che sarebbe responsabile di questo riflusso di lana. Molto probabilmente è un miracolo della natura quando due diversi tipi di gatti vengono mescolati, a seguito del quale nascono tali gattini viola.

Questo colore è molto raro e viene spesso confuso. Soprattutto, è simile al colore di un cervo neonato - una crema morbida con rozovinka. Dal momento che incontrare un tale gatto è molto raro, quindi comprarlo è un grande valore.

Vale la pena sapere! Se hai trovato un gattino di colore fantastico in un asilo nido o un allevatore, devi chiedere di inviare un documento che indichi l'autenticità di questo colore. Poiché questo colore può essere determinato solo dopo l'analisi del DNA. E quindi, se non fornisci alcuna documentazione, allora non comprare un animale del genere. Questo è un difetto o un animale con un colore crema o viola, ma non un fulvo!

cannella

Un uomo così bello può essere trovato molto raramente. Vengono dai cioccolati britannici che hanno questo gene. I loro bambini sono leggermente più leggeri del cioccolato, il cosiddetto colore "alla cannella".

Ci sono anche altri colori dei gatti britannici. Successivamente, li guardiamo.

Punto di colore

Questi sono gattini con due colori sul mantello - primari e secondari. Il colore principale è bianco o grigio chiaro, il colore secondario è grigio, blu e rosso. Colori a colori secondari zampe, faccia e coda dell'animale domestico. Gli occhi di un tale inglese sono blu.

Colore dorato e argento sfumato

Tra i gattini blu, neri, viola e cioccolato si trovano riflessi argentati. In questo caso, questo colore colorerà petto, collo, addome e piedi.

Il colore dorato è raro negli animali domestici. Tuttavia, non dipinge l'intero mantello di un gattino. I suoi capelli sono dominati da due colori: la radice è scura, e quindi il tutto è cinereo.

Una caratteristica distintiva di tali animali domestici sono pastiglie di colore nero espressivo, punta della coda e eyeliner intorno agli occhi. Questa razza è popolarmente chiamata "golden" o "casa cincilla".

Colore dorato

Questo colore per animali domestici è un ottavo. Cioè, un percento consiste in un colore oscurato, e tutto il resto è d'oro. Ma questo colore ha anche un colore bianco, ad esempio, colora il colletto britannico (vedi foto del cincillà dorato britannico).

Più tra gli inglesi ci sono i colori: tartaruga, tabby, marmo tabby (o selvaggio), Whiskas e van.

tartaruga

Gli inglesi, che sono dipinti in una tale gamma, dovrebbero avere macchie sul viso (rosso, nero, crema). Non ci dovrebbero essere schemi sul corpo. Occhi di rame o arancio

Il colore della tartaruga può consistere in diverse tavolozze di pittura, ad esempio:

  • Viola e blu;
  • Cioccolato, nero e marrone;
  • Crema e rosso

È interessante notare che questo colore è più comune nelle femmine, e se è presente nel maschio, allora questo è un errore genetico, e un tale gatto, sfortunatamente, spesso risulta infruttuoso. Pertanto, se gli esperti vogliono portare alla luce un inglese tartarugato con i colori corretti e perfettamente in salute, allora vale la pena lavorare su questo per molto tempo!

corpulento

Tali animali possono avere un colore sia di argento che di oro e alcuni punti di colore. Sul loro corpo può essere macchiato, come un leopardo o una striscia.

Marmo o Selvaggio

Questa fica ha un colore bianco (argento) di lana, su cui sono posizionate le strisce scure. Di solito tali disegni sono grandi.

Tale specie di gatti assomiglia al colore dei leopardi delle nevi. Le bande non sono lisce, molto probabilmente, assomigliano ai divorzi. Le vernici principali possono essere blu, nero o cioccolato, ecc.

Whiskas

Questo animale domestico ha il nome ufficiale di Brindle o Markel. Tuttavia, la parola Whiskas è stata inestricabilmente incollata ai gattini, che sono stati filmati in un feed pubblicitario con lo stesso nome. Di solito, il ruolo principale era giocato dagli inglesi, che avevano un tale colore, così la gente cominciò a chiamarli Whiskas.

Questo gattino dovrebbe avere un cappotto base argento. Per non confondere questo tipo di inglesi con nessuno, ricorda che deve avere tre strisce nere o grigie e occhi giallo-arancio sulla schiena.

Tali bellezze sono molto apprezzate se le loro strisce sono di un ricco contrasto di colore.

Questo tipo di gattini maculati include anche sottospecie:

  • bicolore - con macchie bianche sul corpo;
  • van - il principale colore bianco;
  • Arlecchino - un gattino che ha un colore bianco sulla maggior parte della pelliccia;
  • mitted - striscia dall'inguine al mento e alle membra bianche delle zampe;
  • tricolore - scala di tartaruga, che include il colore bianco.

Vale la pena sapere che gli animali domestici con un colore non possono essere allevati, poiché non sono ancora stati riconosciuti ufficialmente!

E tu sai che le foto di Fold Briton possono essere visualizzate in questo articolo sul link, non è registrato ufficialmente come un gatto dalle orecchie pendenti secondo gli standard internazionali.

Colori Gatti britannici con foto e descrizioni

I gatti con radici aristocratiche sono stati allevati nel Regno Unito e fino ad oggi sono l'orgoglio del paese. Murc di grandi e medie dimensioni con una breve peluche di lana e un affascinante sorriso "Cheshire" - un britannico che è apparso ufficialmente nel 1987 e ha conquistato milioni di fan. Il primo rappresentante ufficialmente riconosciuto era bianco puro. Il desiderio di portare un gatto grande, forte, robusto, calmo e intelligente ha portato al fatto che i colori dei gatti britannici hanno più di 25 specie. Alcuni di questi sono considerati molto rari e sono molto apprezzati non solo nel pedigree, ma anche in termini monetari.

Tipi e colori dei gatti britannici

Il lavoro intensificato sulla divulgazione dei gatti britannici, l'attrazione per l'allevamento di altre razze popolari, l'ottenimento di prole da gatti provenienti da diversi continenti ha portato all'espansione delle specie pedigree. I primi inglesi erano proprietari di sottopelo denso e lana corta. La parentela con il gatto persiano ha dato alla luce il britannico semi-longhair.

In modo associativo, il britannico sembra essere fumoso o blu, molti "proprietari di gatti" non riescono nemmeno a immaginare quali siano i colori dei gatti britannici e quanto possano sembrare insolenti i gattini in una famiglia di due genitori "standard". I tipi di colori dei gatti britannici sono divisi in gruppi a seconda del modello, della predominanza del colore e del metodo di pigmentazione.

Monofonico blu

Il colore standard della razza, chiamato "popolarmente" grigio o classico. Il cappotto blu britannico è monofonico, senza peli chiari, il sottopelo potrebbe essere leggermente più leggero. La pelle è estremamente blu. Per la razza, i rappresentanti con un tono più leggero sono più preziosi. I gattini sono autorizzati ad avere un modello residuo, che scompare con la crescita dell'animale.

Miti sui gatti blu britannici!

# 1. È opinione diffusa che i gattini britannici blu debbano avere gli occhi arancioni brillanti - non è così. Gattini di tutte le razze e colori nascono con occhi "fangosi" blu o grigi, l'iride guadagna gradualmente il colore.

№2. Se l'allevatore ti offre un esclusivo blu britannico, dì "Grazie" e parti. Al massimo, ti viene offerto un gatto scozzese, nel peggiore dei casi un mezzosangue. Fold British Shorthair non esiste.

Solido e Smoky

Il colore è considerato uniforme se tutti i peli, il sottopelo e la pelle sono dello stesso colore. Anche un piccolo granello sulla pelle priva il gatto dello status di "élite monotona". I colori rari dei gatti britannici tra le specie monofoniche - cannella e cerbiatto, il più comune - nero, blu, viola, cioccolato, rosso, crema e bianco.

I rappresentanti di colore fumoso hanno un leggero sottopelo, che consente alla lana di brillare in modo particolare. Il tipo più raro di fumosi britannici sono individui neri.

Lilla - tipo monofonico di colore, con una complessa combinazione di blu e rosa. Non è possibile colorare la descrizione con parole o per trasportarla nella foto, i gattini rosa chiaro sono letteralmente di colore rosa, i gatti scuri adulti ricordano il colore di un tenero latte. Il naso e le zampe sono dello stesso colore del mantello, solo il sottopelo può essere leggermente più leggero. La difficoltà di ottenere il colore è dovuta alla mancanza di un gene responsabile di una tale miscela di colori, guarnizioni viola, questo è un "cocktail" di selezione professionale e fortuna. Occhi viola chiaro arancio britannico o rame.

Cioccolato - pigmentazione monofonica profonda della lana e della pelle con un colore caldo e profondo. Gli individui di razza adulta hanno un ricco colore marrone, e più profonda è l'ombra, più prezioso è l'individuo nel piano di razza. A volte il colore si chiama castagna o gavannoy.

Il nero è una pigmentazione profonda e intensa di un colore nero carbone, che tinge l'intera superficie del mantello, sottopelo e pelle. La complessità dell'allevamento è associata alla "rifioritura" della lana nei gattini britannici all'età di 6-7 mesi. Nato gattino "carbone", entro l'anno può diventare marrone scuro o cioccolato, a seconda dell'ereditarietà.

Questo è interessante! I Britney blu più popolari non dovrebbero avere un luccichio d'argento. I gatti monotoni neri e marroni non dovrebbero avere un'abbronzatura leggera. Popolarità artificiale e rarità di colore - la pubblicità disonesta muove allevatori disonesti. Sì, il gatto sembra bello, ma per la razza, tali violazioni sono considerate matrimonio.

La cannella è un colore molto desiderabile, ma raro di cannella. Inizialmente, si chiarisce il colore del cioccolato e si ottiene incrociando i portatori del gene. La rarità è dovuta all'apparizione di neonati "alla cannella", attraverso una generazione e ancor meno spesso.

Fauno - colore, che è confuso con cannella e crema. Il colore del "cervo" è molto raro e presenta sfumature di fiori rosa e crème brulée, come nei gatti viola.

È importante! L'affiliazione di colore al fauno o alla cannella è confermata da un test del DNA. Se decidi di acquistare un gattino così raro, assicurati di familiarizzare con i suoi documenti. Gli individui con un colore simile, ma non confermato, sono classificati come blu, crema o rifiutati.

bianco

Una specie di british che permette occhi blu o colorati. Il colore del mantello ha un tono freddo, la pelle è rosa chiaro. Nei gattini appena nati è permesso uno spot a colori, che "parte" durante il primo anno di vita. Ai Britanni Bianchi non è permesso ingiallire, anche sulla superficie interna delle zampe, sotto gli occhi e attorno alla coda.

Punto di raccolta

Gatti bicolore con predominante colore bianco e occhi azzurri. Le tonalità del colore non dominante sono variate dal grigio chiaro al rosso. Il "biglietto da visita" dei punti colore britannici è un colore Siamese molto raro con una tavolozza nera o di cioccolato.

Argento e oro sfumato

Il colore dominante prevale su testa, orecchie, coda e schiena. Colletto, zampe, addome e petto hanno una lucentezza argentea. Ci sono nero, blu, viola, cioccolato, cannella e argento faun d'argento sfumato. Tra gli allevatori, è pratica comune generalizzare tutti i gatti d'argento con lo stesso nome - il cincillà, tuttavia, questo è sbagliato.

Il cincillà argentato è una rara varietà di sfumature argentate. A causa della relazione con i gatti persiani hanno un carattere più di contatto, rispetto ai compagni. Una caratteristica distintiva, i capelli pigmentati sono verniciati non più di 1/8 della lunghezza.

Il colore dorato suggerisce una pigmentazione scura a 1/8 di lunghezza, il resto è colorato in un ricco colore dorato. L'ombra o il sottopelo grigi non sono ammessi. Allo stesso tempo, il colletto è leggero, di solito bianco, le nappe dell'orecchio sono argentate. Nonostante il tono leggero della pelliccia, i gatti hanno principalmente zampette nere, eyeliner scuro o nero e naselli. "Home name" è un cincillà dorato.

tartaruga

Un prerequisito è l'uguale presenza di toni, l'assenza di un motivo sulle aree rosse / beige. È desiderabile avere macchie rosse / crema sul viso. Occhi di rame o arancio Secondo le leggi della genetica, solo le femmine possono avere un colore tartaruga, quindi ottenere il colore perfetto è un lavoro meticoloso ed è progettato per "fortuna". Il colore del tartarugato è raro e difficile da ottenere, combinando diversi colori:

Questo è interessante! Il mondo ha registrato la nascita dei maschi, il colore corretto della tartaruga. Tuttavia, l'errore del codice genetico rende i gatti infruttuosi.

Capito, è un soriano

Uno dei colori consente la differenza di colore dei capelli alla base. Proprietari Tabby-britannici di diversi modelli sul corpo, da strisce a grandi e macchie di leopardo. Tabby è diviso in sottospecie di argento, oro e collor point.

Tabby di marmo, tabby classico o colore selvaggio - il colore del leopardo delle nevi - macchie scure su uno sfondo bianco. Le macchie e le strisce sono grandi, raramente, simmetriche. Il colore aumenta la saturazione verso la metà dell'area pigmentata. Ai lati sono strisce larghe che ricordano le macchie di marmo. Gli occhi sono grandi, color rame con "eyeliner" nero. Marmi britannici possono avere colori neri, cioccolato, blu e altri non dominanti. Nei gattini, il modello è luminoso, contrastato e saturo - una garanzia che il colore non si fonde con la crescita dell'animale.

Whiskas: una versione argentata del colore con un motivo pronunciato. Prerequisito: tre strisce continue sul retro. Gli occhi sono di colore giallo-arancio, delicati. Il colore di base è argento chiaro, le strisce sono vibrate dal grigio scuro al nero. Più contrasto e più chiaro è il colore, più è considerato il gattino più prezioso.

Questo è interessante! Il nome di classificazione dei gatti delle viscere è markel o tigre. Il nome si è diffuso dopo la pubblicazione della pubblicità con lo stesso nome dell'azienda, il produttore di cibo per gatti. Un annuncio pubblicitario con un gatto a strisce è diventato una garanzia di un "boom" per i gattini con il colore argentato.

Bicolore e Particolor, Arlecchino, Van

Sotto questi nomi originali sono abbinati colori chiari - una combinazione del colore principale con il bianco. Bicolor ha macchie monotone, la particella ha macchie con un motivo. La categoria dipende dalla predominanza del colore bianco:

  • Bicolore: non più di 1/2, ma non meno di 1/3.
  • Arlecchino - almeno 5/6.
  • Van - più di 5/6, la massima predominanza del colore bianco.

Tra i britannici maculati emettono anche tricolori e mittedov. Nel primo caso, sono presenti macchie bianche sul colore della tartaruga. Nel secondo, sul corpo del gatto ci sono calzini bianchi, una larga striscia continua dal mento all'inguine.

È importante! Mited non è ufficialmente riconosciuto come specie britannica e non è autorizzato a riprodursi.

Foto di bellissimi colori gatti britannici

Ogni conoscitore di rappresentanti della famiglia dei gatti sa bene e può facilmente riconoscere un gatto di razza inglese. Tuttavia, a volte sono piuttosto diversi l'uno dall'altro. Tutto a causa della diversità del loro aspetto. Pertanto, cercheremo di scoprire quali colori dei gatti britannici esistono oggi nella natura e come identificarli.

Un po 'della razza stessa

I gatti di questa razza sono a pelo corto e con un caratteristico muso. Si distinguono principalmente per la loro gentilezza, forza di carattere e intelligenza. Allo stesso tempo, le dimensioni dei loro corpi corrispondono per lo più a medie o grandi dimensioni, gli animali sono chiamati forti e forti.

Caratteristiche esterne degli animali

Se prendi in considerazione il colore dei capelli dei gatti, puoi vedere che il loro aspetto ha determinati modelli. Questi includono:

  • Testa rotonda e zigomi larghi;
  • Collo corto e ruvido;
  • Naso corto e dritto
  • Orecchie tondeggianti piccole e basse;
  • Grandi occhi;
  • Atterrato corpo massiccio;
  • Zampe corte, ma piuttosto spesse;
  • Coda spessa e media;
  • Cappotto corto, morbido, ma molto spesso.

La natura e il comportamento

La principale differenza degli inglesi è che sono molto indipendenti dai loro proprietari. È conveniente portare tali animali agli uomini d'affari oa coloro che amano viaggiare, perché il gatto non sarà troppo triste durante la separazione.

Non giocheranno e si crogiolano nelle mani dei loro padroni. Tuttavia, questo non significa che gli inglesi non amano i loro coinquilini. La cosa principale per loro è solo essere intorno, e anche loro amano giocare e "parlare". In questo caso, il gatto non uscirà dalle mani e resisterà tranquillamente a tutte le folate di tenerezza del proprietario. Un tale temperamento britannico in un animale.

Lati positivi e negativi

Come per ogni animale, anche gli inglesi hanno i loro vantaggi e svantaggi. Il primo dovrebbe includere il fatto che non richiede molta attenzione e può facilmente essere lasciato in pace per lunghi periodi di tempo. Tuttavia, il peso dell'educazione è considerato negativo, perché quasi sempre hanno la propria opinione su tutto e sulla propria visione di ciò che devono fare.

Colori di gatti britannici

Oggi i colori British Shorthair sono noti in più di 200 varianti. Una piccola parte di essi è conosciuta sin dal tempo della comparsa della roccia in generale, l'altra è il risultato del diligente lavoro degli allevatori.

Per quale tipo di modello verrà mostrato sulla lana degli inglesi, incontra la melanina. Allo stesso tempo, due diversi tipi di sostanze possono dare una base nera o rossa, che alla fine funge da chiave nella formazione del colore. La combinazione di questi due tipi di melanina in proporzioni diverse ti consente di creare animali molto diversi nell'aspetto. Inoltre, vale la pena notare che ci sono colori solidi - quando lana monocromatica, così come lana con un motivo.

Varietà popolari

Parlando della diversità dei gatti britannici e dati i componenti citati sopra, tutti possono essere raggruppati in determinate categorie. È in tali gruppi che considereremo ulteriormente:

  • blu;
  • monocromatico e fumoso;
  • bianco;
  • Collor Point;
  • argento e oro sfumati;
  • gatti tartarugati;
  • tabby;
  • Belokor, Particolors, Arlecchino, Van.

Monocromatico blu

Attraverso la grande somiglianza dei gatti di questa razza con la Scottish Fold, per lo più coloro che desiderano avere un animale pensano che il colore debba essere necessariamente blu. Questo colore è in realtà riconosciuto come standard. Abbastanza spesso in un discorso colloquiale sono chiamati classici.

La lana di questi britannici è per lo più monocromatica e non ha villi chiari. La pelle degli animali è sempre blu, tuttavia molta luce per gli esperti è proprio l'ombra leggera della lana, inoltre, all'età di un gattino, può esserci qualche tipo di disegno, tuttavia con l'età scompare necessariamente.

Miti e loro confutazione

Sebbene la foto e la descrizione dei colori dei gatti britannici possano essere facilmente trovati sia su Internet che sulle pagine di riviste specializzate, molte persone spesso commettono errori nei loro pensieri. Ad esempio, la maggior parte del proprietario del gatto pensa che un inglese di questa categoria sia nato con occhi arancioni brillanti. Ma non è così - i gattini britannici di tutti i colori appaiono con il blu ea volte con gli occhi grigi, l'iride acquista un colore diverso solo in seguito. Un altro errore dei proprietari di gatti è che non sanno dell'esistenza del Fold British Shorthair.

Colori solidi

I rappresentanti di un tale gruppo sono quegli animali in cui tutti i villi, lo strato sotto il mantello e la pelle sono rigorosamente dello stesso colore solido o uniforme. Letteralmente un piccolo granello è la ragione del fallimento degli inglesi qui. Questo gruppo dovrebbe includere i colori:

Gatto lilla

Gli animali di questa razza hanno un colore uniforme, che combina toni blu e rosa. Si può notare che questi animali hanno un colore dei villi rosa che è difficile da spiegare a parole. Pertanto, prima di scegliere, è necessario prima rivedere la foto dei colori dei gatti britannici.

È interessante notare che i gatti adulti a colori assomigliano al delicato caffè al latte. Di tutto il set di componenti cromatici, un ottimo sottopelo può avere un tono perfetto.

È piuttosto difficile ottenere un animale di questo colore, perché molto spesso è solo la fortuna e una conseguenza delle azioni imprevedibili degli allevatori.

Animali di cioccolato

Questo colore del mantello è principalmente monocromatico, con aumento della pigmentazione dei villi, gattino. Per loro, c'è una legge di valutazione: più scuro è il colore (ombra) ha un gatto britannico marrone, il più costoso. Le persone possono facilmente sentire come questa tonalità si chiama "castagna" o "havanna".

Razza di colore nero

Per questi britannici, c'è un corpo profondo e fortemente saturo con una tonalità nera che copre i peli, il sottopelo e persino l'intera pelle. Questi animali sono molto difficili da allevare, poiché la loro lana inizia a svanire all'età di sette mesi. Molto spesso, un gattino, nato nero, può letteralmente ottenere un tono marrone in un anno. In tali inglesi, non ci può essere overflow d'argento. Se lo è, allora significa che per la nascita di un gattino, gli allevatori hanno provato. E tale violazione comporta la caduta dell'animale nell'elenco dei difetti.

Colore cannella

Le tonalità di un tale colore marrone chiaro sono colori rari dei gatti britannici. Dopotutto, all'inizio erano toni chiari di tipo di cioccolato, ma col tempo sono stati incrociati da due portatori di questo gene. La loro rarità si manifesta nel fatto che un gatto britannico marrone può dare alla luce tali eredi solo dopo una generazione, e talvolta molto meno spesso.

Il colore del mantello di questo gruppo di gatti è molto facile da confondere con il colore cannella o crema. Tuttavia, fauni appartengono alla categoria che si chiama "i colori rari e costosi dei gatti britannici". Contiene sfumature di rosa o crema.

Bianco britannico

Tali animali sono caratterizzati da un tono freddo di villi e una tonalità della pelle rosata. In natura, c'è un gatto bianco britannico con gli occhi azzurri, così come multicolore. I gattini possono avere un piccolo granello, ma deve necessariamente sparire con il tempo.

Allo stesso tempo, gli inglesi, che mostrano ancora l'ingiallimento in luoghi specifici - sulle gambe, i capelli sotto gli occhi, così come sulla coda, sono considerati difettosi.

Razza Collor Point

Tra questi animali ci sono quelli in cui ci sono due colori a colori, ma il bianco predomina in modo significativo. Il secondo colore può variare dal grigio con un tono più chiaro al rosso. I rappresentanti più costosi della razza con un colore Siamese molto raro con fili di colore scuro.

Argento e oro sfumato

I rappresentanti di questa categoria sono caratterizzati dalla presenza del colore principale sulle orecchie, sulla testa, sulla schiena e persino sulla coda. In questo caso, il colore argento dovrebbe prevalere sul colletto, sulle gambe e sull'addome. Abbastanza spesso erroneamente tutti i proprietari di questo colore sono chiamati cincillà. Tra questi ci sono i colori della lana:

  • marrone o nero;
  • blu;
  • cioccolato;
  • cannella;
  • fauno

Cincillà d'argento

Se diciamo quali colori sono i gatti britannici, l'argento brilla, allora questa categoria può essere attribuita al più raro. A causa della connessione diretta con la razza persiana, hanno un carattere più accomodante e più morbido.

Allo stesso tempo, hanno una caratteristica importante: i capelli non dovrebbero essere argentati per più di un ottavo di lunghezza.

Colore oro

In questo gruppo di animali, il tono di base è necessariamente scuro e la parte superiore del viale è dipinta in oro. La tinta grigia in questo caso non è consentita e pertanto tali gatti sono considerati difettosi. Nella gente sono chiamati cincillà.

Animali tartarugati

I titolari di colori tartarugati sono caratterizzati da una distribuzione uniforme dei toni sul corpo, ma con la condizione che non vi siano motivi sulle parti chiare. Sulla faccia è accettabile la presenza di macchie rosse o crema. Tale specie, a causa della predisposizione genetica, è reale solo per le femmine, il che rende ancora più difficile il lavoro degli allevatori. Un'altra ingiustizia è che gli inglesi in questa categoria sono infruttuosi. Per gli animali, una combinazione importante di 3 colori:

  • nero o marrone;
  • crema / rosso;
  • blu o lilla.

Figurato (Tabby)

Un altro tipo che contiene la tabella dei colori dei gatti britannici. Ciò che è caratteristico di questi Britanni è che possono avere un eccellente colore dei villi alla base. L'ornamento sul corpo può essere a strisce o natura chiazzata. È consigliabile dividerli in tipi di argento e oro, a volte distinguono anche un tipo di punto Collor.

Neve (asimmetrica) colore del leopardo delle nevi

Questo tipo di soriano, che è caratterizzato da macchie scure sulla lana di una tonalità chiara. Il disegno praticamente non può essere simmetrico, e le macchie stesse sono scure all'interno e meno sature lungo il contorno. Sulle aree laterali della pelle ci sono strisce sottili che ricordano il marmo. Gli occhi dei gattini sono grandi e di color rame. Il tono base può essere qualsiasi.

Whiskas

Come tutti i gatti britannici, questo è inerente ai rappresentanti con un fascino speciale. La lana d'argento con un chiaro ornamento sul corpo caratterizza i rappresentanti di questo gruppo. La caratteristica principale è di tre linee continue sul retro dell'animale. I suoi occhi sono sempre di un arancione brillante. La base è un colore grigio di una tonalità chiara, rispettivamente, la linea è grigio scuro o nero.

Belokor, Particolord e altri

Tali nomi oscuri nascondono il colore del mantello maculato di alcuni britannici. Questo è un tipo di combinazione di bianco e base. Il bianco è lo stesso tipo di macchie e il colore bianco non richiede più della metà del corpo. Partikolord caratterizzato dalla presenza di macchie con determinati modelli. Arlecchino ha almeno l'80% di colore bianco e Van - non più dell'80%.

Gatto britannico cioccolato

I gatti britannici, apparsi alla fine del 20 ° secolo, hanno guadagnato popolarità e amore in tutto il mondo. Un'ondata di risposte estatiche è stata ricevuta da un britannico di cioccolato. Questo colore appare elegante e insolito, attirando l'attenzione e suscitando emozioni e ammirazione.

Questi sono gatti piuttosto grandi con un sorriso del Cheshire, grandi occhi e un cappotto di peluche. Ogni anno gli allevatori migliorano la razza e portano sempre più diversità al colore dei rappresentanti di questa razza di gatti. Nel frattempo, sono già registrati oltre 60 tipi di sfumature di lana.

Storia dell'aspetto

Per molti anni di accurato lavoro sul miglioramento dell'aspetto e l'ottenimento di vari tipi di colore non sono stati lasciati senza un premio. Il gatto al cioccolato britannico è diventato una vera decorazione di mostre e l'orgoglio degli allevatori. Il primo rappresentante di questa varietà di britannici ha ottenuto la tonalità del cioccolato quasi per caso, come risultato della selezione con i persiani del colore colorpoint.

Tuttavia, questa circostanza non diminuisce l'interesse per un nuovo colore non familiare. I gattini di cioccolato britannici stanno rapidamente guadagnando popolarità. Sono portatori del gene colorimetrico, quindi il cioccolato britannico viene spesso utilizzato per allevare gatti del colore corrispondente.

Descrizione e standard

  • Gli animali di questa specie sono caratterizzati da corpo massiccio, petto ampio e gambe corte e forti.
  • I gatti britannici hanno una testa rotonda con zigomi larghi e orecchie piccole, belle e dritte.
  • La coda è di media lunghezza, spessa, si assottiglia verso la punta.
  • Il gatto al cioccolato ha il suo colore marrone della lana grazie ai suoi antenati persiani. Il mantello può avere tutte le sfumature del cioccolato a seconda della concentrazione di melanina.
  • Il colore dei capelli corti dovrebbe essere liscio, intenso, senza macchie e peli bianchi.
  • Il naso e le zampette possono essere il colore del cioccolato al latte, cioè avere un'ombra più chiara.
  • Gli occhi dei gatti di colore giallo o arancione, ampiamente distanziati. Inoltre, il colore degli occhi può essere un colore di rame più scuro e più intenso.

Negli individui con colore nero, blu, viola, rosso, crema e cioccolato, i loro occhi possono essere blu.

lana

Stirare i gatti britannici sulla loro pelliccia può essere infinito, perché è morbido, gentile, fluente. Di norma, il mantello ha una consistenza lucida, corta, non aderente ed elastica. Troppo denso o morbido, il piumino sarà considerato uno svantaggio. Un sottopelo spesso rende la pelle morbida, ma non soffice.

Gli animali domestici color cioccolato assumono il loro aspetto finale solo per un anno e mezzo. Prima di ciò, il colore può variare.

Idealmente, la pelliccia nei gatti diventa un nobile, colore profondo senza strisce, macchie. I capelli alla base e lungo tutta la lunghezza dovrebbero essere colorati uniformemente.

Carattere e educazione

Cioccolato britannico gattino - il futuro aristocratico. Questi gatti sono amanti della libertà, orgogliosi e pieni di tatto. Ma una certa freddezza e distacco non è tutto ciò che determina il loro carattere. In questo caso, gli inglesi sono molto affettuosi, giocherelloni, attaccati al proprietario fin dai primi giorni. Sono animali domestici calmi e amichevoli, sono buoni per i bambini e altri animali.

In modo che conoscano il loro posto, hanno bisogno di essere educati, senza perdere tempo, immediatamente all'arrivo nella nuova casa. La lode deve essere presente insieme al rigore. La razza della natura è dotata di intelligenza e abilità per allenarsi.

Il britannico non è solo un bellissimo giocattolo morbido. Con una buona educazione, diventerà un migliore amico, discreto e intelligente. Sono i veri proprietari della casa, preferiscono sapere tutto ciò che sta accadendo.

Richiedono il dovuto rispetto per se stessi, così come per il resto della famiglia. Nel cibo sono fastidiosi, si abituano rapidamente al regime di alimentazione e ricordano, se non vengono nutriti in tempo.

Caratteristiche di iniezione

Il malinteso più comune è che un gattino dalle orecchie cadenti possa essere inglese. Gli animali domestici color cioccolato con una piega delle orecchie sono chiamati Scottish Folds.

I gatti britannici sono di colore marrone se entrambi i genitori hanno un gene recessivo color cioccolato. Cioè, devono essere rappresentanti purosangue della razza, entrambi con lo stesso colore. Perché allevare gatti peluche marroni è piuttosto problematico.

Anche l'intensità del colore è importante, ad esempio il colore lilla, è un cioccolato chiarificato, può essere ottenuto da un gatto con un certo codice genetico. Inoltre, così come non tutti i rappresentanti del colore marrone hanno un colore profondo, uniforme e molto apprezzato del cioccolato fondente.

Dove comprare

Nell'allevamento dei gatti britannici Elite British troverai gattini con pedigree sani e ben educati di qualsiasi colore.

Ti piace questo articolo? Valutalo e dillo ai tuoi amici!

Racconta i commenti sui tuoi gatti preferiti, fai domande e condividi la tua esperienza.

Colori British Shorthair cats - codici descrizione

I colori classici per i gatti britannici sono considerati blu e viola. Ad oggi, ci sono più di duecento delle loro varietà. Molti di loro si sono formati naturalmente. Ma ci sono quelli che sono apparsi grazie al lavoro di allevatori e allevatori. Tra la palette di colori dei colori britannici si imbatte in una combinazione piuttosto rara, che è molto apprezzata da molti fan di questa razza.

I gatti britannici a pelo corto assomigliano agli orsacchiotti a causa delle peculiarità dei capelli. La loro patria è la Gran Bretagna. Gli inglesi sono considerati una delle razze più naturali, hanno subito una trasformazione insignificante sin dalla prima apparizione dei loro antenati ad Albion nel I secolo dC, a cui i romani li hanno portati.

Questi gatti sono piuttosto grandi, con muscoli sviluppati, petto ampio e gambe potenti. I maschi raggiungono un peso fino a 10 kg, le femmine pesano meno - fino a 6-7 kg. La loro testa è abbastanza grande con guance spesse, orecchie medio e occhi tondi di colore arancio-dorato, che sono il segno distintivo di questa razza.

La lana di questi animali è molto spessa, con un sottopelo sviluppato, simile al peluche. Tutti i peli hanno all'incirca la stessa lunghezza e moderato grado di durezza. Il lavoro potenziato degli allevatori per migliorare la razza con il coinvolgimento di altre varietà popolari ha portato a una varietà di colori e specie di razza. Dopo aver attraversato il gatto britannico con il persiano, apparvero rappresentanti a pelo lungo.

Le qualità positive di questa razza possono essere considerate resistenza, alta intelligenza e una disposizione calma. Questi gatti sono piuttosto curiosi e ignorano completamente l'uomo. In possesso dell'autostima e dell'autosufficienza, gli inglesi mantengono le distanze con il proprietario. Sono perfetti per chi è a casa un po '.

Colori dei gatti britannici

I gatti e gatti britannici a pelo corto hanno conquistato a lungo i cuori delle persone di tutto il mondo e hanno preso il posto del nostro amato predatore domestico. Guardando una foto di un gatto britannico di colore blu su Internet, vediamo un grande gatto con un cappotto peluche di colore insolito, con guance paffute e grandi occhi d'ambra.

Si può dire che un tale colore del mantello è un biglietto da visita di questa razza. Dopotutto, il colore blu (grigio, grigio) è considerato un classico per gli inglesi. Tuttavia, nella razza i colori British Shorthair sono così diversi che il loro numero ha circa 200 variazioni. Molti di loro si sono formati ed erano inerenti agli animali all'inizio dello sviluppo della razza. Ci sono alcuni colori che sono apparsi relativamente di recente, grazie al lavoro di allevatori e allevatori.

Standard importanti di colore

Valutando il colore dell'animale, gli esperti - felinologi respingono lo standard della razza, dove è indicato che il colore del gatto è determinato non solo dal colore del mantello, ma anche da altri fattori. I punti importanti qui sono:

  • colore del mantello primario
  • colore di fondo
  • colore degli occhi
  • il colore del naso e delle zampe
  • chiarezza dell'immagine
  • contrasto dell'immagine

La combinazione di tutte queste caratteristiche consente di dare una valutazione oggettiva della qualità del colore, che, sebbene non sia il criterio principale per questa razza, gioca un ruolo importante nella carriera di show di un gatto.

Tutti i tipi di colori gatti britannici

L'intera gamma di colori della razza British Shorthair è divisa in colori per gruppi:

  • solido (monofonico)
  • modellato (tabby, tabby)
  • combinazione di colore primario con bianco (bicolore, arlecchino, van)
  • tartaruga
  • Punto di colore (tipo siamese)
  • argento
  • d'oro

Colori solidi

Questo gruppo include sette tipi di colore. Include blu, malva, cioccolato, nero, rosso, crema e bianco, che possono essere con diversi colori degli occhi: blu o arancione. Il colore solido dovrebbe essere uniforme in tutto il corpo del gatto, senza macchie o strisce. Ogni capello viene tinto in modo uniforme dalla radice alla punta, i capelli di un colore diverso da quello principale non sono ammessi.

I più popolari sono i colori blu e viola dei gatti britannici. Il colore blu può essere descritto come un colore di lana grigio-cenere con una sfumatura blu sia di luce che di saturazione intensa. Le punte dei capelli non dovrebbero essere alleggerite o argentate, che a volte si trovano nei gatti britannici di colore blu. Gli occhi possono essere di tutte le sfumature di arancione fino al colore del rame, e più sono saturi - meglio è.

Il colore lilla del cappotto è un cappotto grigio chiaro con una sfumatura rosata. La presenza di eventuali granelli o strisce è considerata uno svantaggio. Il colore degli occhi può variare dall'ambra al rame.

Il gatto color cioccolato britannico è molto meno comune, è possibile ottenere una prole con una pelliccia di questo colore solo da gatti con uno specifico set di geni. Il "cioccolato" di lana deve essere tinto in modo uniforme nel colore del cioccolato fondente. Un inconveniente comune nei gatti color cioccolato è la parte inferiore della lana chiarificata, che è considerata un matrimonio.

La pantera in miniatura è un gatto britannico di colore nero. Questo è il colore più stabile e affidabile dell'intera gamma di colori felini. Tuttavia, un paio di capelli bianchi o chiari continueranno a farsi strada attraverso la pelliccia nera ideale. È impossibile ottenere un gattino nero da una coppia non nera. Anche se il suo cappotto appare nero, geneticamente un tale gattino è ancora solo mezzo nero. Molti allevatori credono che il gatto britannico, in cui il colore nero è il produttore più ideale. E tutto perché hanno i migliori dati genealogici rispetto agli animali dai colori più esotici.

Grazie agli sforzi degli allevatori, la razza di gatti britannici acquistò il colore della cannella e del cerbiatto. Per ora, gli animali con questo colore del mantello sono considerati rari. La cannella è anche chiamata il colore di fondo della cannella. È stato ottenuto illuminando la tonalità di cioccolato della lana, e il fauno, a sua volta, è il colore della cannella chiarificato.

Colori della tartaruga

La tartaruga britannica color gatto combina due colori contemporaneamente nella sua pelliccia. Può essere nero e rosso o blu e crema. Ci sono anche i colori crema di cioccolato e lilla-tartaruga. I punti di questi toni dovrebbero essere distribuiti uniformemente in tutto il corpo del gatto, ci possono essere anche macchie di diversi colori e sui pad. A causa della particolarità genetica, tale colore si trova solo nei gatti.

Anche con l'aiuto dell'allevamento e della conoscenza della genetica dei colori, non è ancora possibile prevedere in anticipo come si mescoleranno i colori del colore della tartaruga dei posteri. Pertanto, i giudici non impongono requisiti rigorosi su di loro. In gatti di allevamento di tali colori sono semplicemente insostituibili, perché i gattini da loro possono essere tutti i tipi di colori.

Colori fantasia

Questo è un gruppo di colori, che combina tre diversi tipi di motivo sui peli di gatto. Secondo lo standard della razza, è un modello di tigre, marmo o macchiato. Ognuno di questi disegni si trova come sopra al colore principale dell'animale, che crea semplicemente una vasta gamma di colori. Ma a prescindere dal colore e dal tipo di motivo, tutti questi animali hanno un nome comune: il colore del gatto inglese.

Tutti questi colori hanno una serie di requisiti comuni a ogni singolo colore: tutte le strisce, linee e punti devono essere chiari e a contrasto. È inoltre necessario avere bande decorative sulle zampe e sul petto, anelli sulla coda e la lettera "M" sulla fronte. Lo specchio del naso e gli occhi dovrebbero essere necessariamente delineati nel tono del colore principale.

Sfondo dorato o argento

Forse il più bello dei disegni del tabby sembra un gatto britannico, il cui colore di marmo era incarnato su uno sfondo dorato o argento. Si ritiene che per ottenere un modello luminoso e ben definito è abbastanza difficile, ma il risultato è valsa la pena. Sulla faccia dell'animale dovrebbe essere un modello di linee sottili. Inoltre, le linee obbligatorie provenienti dagli angoli degli occhi. Sul retro dovrebbero essere due strisce longitudinali, e sui lati - anelli solidi con una macchia all'interno. Sul retro della testa un disegno simile a una farfalla, la coda e le zampe sono cinte di anelli. Il disegno non deve essere strappato o intersecato, tutti i contorni sono lisci e lisci.

tigrato

Il nome del modello di tigre parla da solo: sottili fasce continue scendono dalla parte posteriore verso il basso su tutto il corpo del gatto. Lungo tutto il corpo, una linea continua corre lungo la schiena. Sulle bande del collo a forma di collana si trovano, le zampe e la coda di un animale sono decorate con anelli o strisce aperte.

Whiskas

Conosciuto per la pubblicità e il popolarissimo colore Whiskas dei gatti britannici viene individuato. Più precisamente argento nero macchiato. Questo colore fornisce macchie non solo su tutto il corpo dell'animale, ma anche sull'addome. Ci dovrebbero anche essere strisce - collane sul collo e strisce sulle zampe e sulla coda.

Colori cincillà

Il cincillà britannico color gatto è stato accolto grazie all'incrocio con la razza persiana di gatti. Questo colore sembra molto bello ed elegante, ma è abbastanza raro, perché è irto di grandi difficoltà nell'allevamento. Ci sono due tipi di colore cincillà: oro e argento. Negli ambienti professionali, questi colori sono chiamati ombreggiati e velati. Sono caratterizzati dal fatto che ogni pelo ha un colore scuro solo la cui punta è 1/6 o 1/8 colorata. Questo è ciò che crea l'effetto di spruzzatura, e l'animale con i capelli più profondamente tinti appare un po 'più scuro.

argento

Il cincillà colore argento britannico deve avere un sottopelo bianco, senza alcuna traccia di colore giallo o altro. Gli occhi sono luminosi, verdi. Il contorno intorno agli occhi e il colore del lobo del naso, così come le zampette, sono dipinte nel colore dello spray sulle punte del mantello.

d'oro

Al centro del secondo tipo di colorazione Il cincillà è il colore dorato dei gatti britannici. Questo è davvero il colore più sorprendente in questa razza. Dire senza esagerazione: incontrare un inglese di tale colore è una rarità. Non è così facile ottenere un caldo sottopelo color albicocca, senza un accenno di grigio, che è considerato un matrimonio. Il tono del sottopelo dovrebbe essere eccezionalmente dorato, brillante e saturo. Gli occhi sono verdi, con una rifinitura sulla punta del mantello. Lo specchio del naso e le zampe sono scure o nere.

I gattini cincillà in argento o oro possono essere ottenuti solo se entrambi i genitori hanno lo stesso colore.

Ecco, forse, tutti i colori principali dei gatti britannici, che sono comuni nel mondo. Ci sono anche colori di miscelazione, che sembrano molto impressionanti, ma non sono riconosciuti dagli esperti e sono considerati un matrimonio. Ma questo non rende il tuo animale domestico meno amato, giusto?

Colori dei gatti britannici: un tavolo con una foto

I gatti britannici, il cui allevamento iniziò alla fine del XIX secolo, fino ad oggi sono il vero orgoglio della Gran Bretagna. Secondo la leggenda, i grandi felini con la lana peluche ereditarono il loro sorriso dal gatto del Cheshire. La prima bellezza bianca come la neve appartenente a questa razza è stata presentata ufficialmente alla mostra nel 1987. Fino ad oggi, i colori dei gatti britannici sono di particolare interesse per gli amanti dei gatti. Britannici dalle orecchie cadenti non esistono, questa caratteristica anatomica è inerente ai gatti scozzesi.

Da allora, la popolarità della razza è aumentata costantemente. Gli inglesi attirano non solo il carattere intelligente e la lana di peluche, ma anche un'enorme varietà di colori, che contano più di 25 specie. Aiuterà a studiare i colori della tabella dei gatti britannici con le foto, nonché una descrizione dei tipi e dei tipi di colore di questa razza. Tra i colori della lana ci sono combinazioni molto rare che sono estremamente apprezzate sia dagli allevatori professionisti che dagli amanti della razza. Capiremo che colori sono i gatti britannici.

Tipi di colori

Il lavoro di allevamento di rappresentanti della razza britannica con il coinvolgimento di vari tipi di sangue ha portato a una varietà di colori e alle specie di razza. Se inizialmente i britannici avevano i capelli corti con un sottopelo spesso, quindi l'incrocio con un gatto persiano ha permesso di ottenere animali a pelo lungo. I colori dei gatti britannici a pelo lungo corrispondono ai colori dei capelli corti.

Molte persone immaginano gli inglesi solo come gatti fumosi, blu o rigati e non sanno nemmeno quale varietà di colori ha la razza. Anche un paio di genitori abbastanza normali possono ottenere un gattino di un colore raro.

Per ordinare la varietà di colori dei gatti britannici sono divisi in tipi e gruppi per colore, motivo e metodo di pigmentazione.

Tipi di colori Gatti britannici:

  • solido (o monofonico);
  • digitato: fumoso, velato, ombreggiato;
  • oro;
  • d'argento;
  • di tartaruga;
  • punto di colore;
  • Particolor: arlecchino, bicolore, van, mitted;
  • tabby: spotty, strisce, marmo, spuntato.

Presentare tutta la varietà aiuterà la tavola dei colori dei gatti britannici.

Monofonico blu

È questo colore che viene in mente quando si parla degli inglesi, quindi inizieremo con questo. Spesso si chiama classico, o semplicemente grigio. Il pelo deve essere uniforme, il sottopelo può essere più leggero, ma i peli bianchi non sono ammessi. Il valore è considerato un colore più chiaro. Un piccolo gattino può avere strisce che scompaiono con l'età. Il bellissimo colore ambra intenso degli occhi dei Britanni blu si manifesta con l'età, anche se i gattini nascono con iris grigio e blu.

Colori solidi

Oltre al blu, ci sono sei colori monocromatici: nero, bianco, cioccolato, viola, rosso, crema. Uniforme a tinta unita, senza lana bianca, macchie, motivo. La lana è morbida, spessa, felpata.

Gli inglesi di peluche nero carbone sembrano estremamente impressionanti, hanno una ricca pigmentazione di sottopelo, lana e pelle, ma non è facile procurarsi un gattino del genere. Ciò è dovuto al fatto che nell'adolescenza i cuccioli possono cambiare il colore della lana al cioccolato.

Il mantello del gatto bianco bianco è bianco come la neve, senza macchie e macchie gialle. Nei gattini, le strisce sulla fronte sono blu o nere, che passano con l'età senza lasciare traccia. I gattini con i capelli bianchi perfetti sono difficili da ottenere e allevare gatti di questo colore è associato al rischio di ammalarsi di prole. Dal 1997, il lavoro di riproduzione con questo colore non è condotto.

Nella calda colorazione del cioccolato è apprezzata la saturazione e la profondità della tonalità. Più scuro è il colore, meglio è. Questo colore è chiamato gavannoy o castagna.

Considerando i colori monocromatici dei gatti britannici, il viola è il più difficile da immaginare. Questo colore è un mix di rosa e blu. Le zampette e il naso sono dipinti per abbinarsi al cappotto. Ottenere un tale colore è il risultato di un allevamento professionale. Il gene responsabile del colore lilla non esiste. L'obiettivo è raggiunto da una rara combinazione di geni parentali. I gattini nascono teneri, quasi rosa, e il colore di un animale adulto assomiglia a un latte.

I gatti rossi britannici nella gente sono spesso chiamati rossi. Lana tinta uniformemente, senza macchie e motivi. Il naso e le pastiglie sono di color rosso mattone. L'intensità del colore è apprezzata.

Delicata crema inglese spesso chiamata beige o pesca. Il loro naso e zampa sono rosa.

Colori rari Gatti britannici

Oggi ci sono colori omogenei relativamente nuovi e rari: la cannella e il cerbiatto. I colori scuri dei gatti britannici sono dominanti, i gattini così chiarificati sono raramente nati.

La cannella è un colore molto raro e desiderabile, il suo nome deriva dalla cannella inglese, che si traduce come cannella. Il colore è simile al cioccolato chiarificato. Il gene di questo colore, identificato 50 anni fa, è recessivo, quindi i cuccioli di cannella nascono piuttosto raramente.

Un fauno è un colore ancora più raro, che è una cannella chiarificata. È riconosciuto abbastanza recentemente, nel 2006, ed è di particolare interesse per gli allevatori, in quanto offre l'opportunità di far emergere nuovi colori chiari.

I gattini che assomigliano al capriolo, cioè i fauni e la cannella alla cannella alla nascita, sono considerati crema e blu. Per identificare un colore raro, viene eseguito un esame del DNA, che conferma che l'animale appartiene a un colore raro.

Argento e oro

Colore argento - uno dei più popolari con i gatti britannici. Potrebbe essere dei seguenti tipi:

Anche il colore dorato non si trova nella sua forma pura. Questo colore brillante è uno dei più costosi nei gatti britannici. Può essere rappresentato dai seguenti tipi:

Il tabby barrato, i colori sfumati e velati sono chiamati cincillà. I rappresentanti dei colori oro e argento sono chiamati cincillà e cincillà dorato.

tartaruga

I gatti tartarugati sono allevatori di animali domestici. Da queste mamme puoi ottenere la prole più diversificata. Il loro colore unico, chiamato anche tortie, combina due gruppi di colori contemporaneamente - rosso e nero, e questo è possibile solo nelle femmine. I gatti tartarugati possono nascere solo a causa di un'anomalia genetica - mosaicismo. Tali animali sono sterili e hanno il genotipo XXY.

Il colore della tartaruga è una macchia nera e rossa uniformemente distribuita in tutto il corpo (o derivati ​​di questi colori, ad esempio, blu e crema, cioccolato e crema, viola e crema, ecc.).

Ci sono un numero enorme di tipi di tartaruga britannica:

  1. Tartaruga classica (nero-rosso, rosso cioccolato, lilla-crema, crema fulva, cannella-rosso, crema-lilla).
  2. Tartaruga affumicata (fumé nero e rosso, rosso fumé al cioccolato, ecc.).
  3. Tortie Tabby, o Torbi (tabby nero e rosso, tabby rosso cioccolato, ecc.).
  4. Tortoise color point, o tortie (tortie-point - tartaruga nera, blu-crema-point, tartaruga blu, ecc.).
  5. Bicolor tartarugato o calico (nero-rosso tartaruga-bicolore, ecc.).
  6. Bicolore-tartaruga-tabby, o torbiko (marmo, rigato, a macchie tartaruga-bicolore).

Un gattino color tartaruga può nascere da genitori di diversi gruppi di colori, ad esempio, la mamma può essere rossa e il papà può essere nero.

corpulento

I gatti figurati assomigliano a quelli selvaggi. Hanno macchie, strisce, anelli sul corpo e sulle gambe e una lettera "M" obbligatoria sulla fronte. Il tabby a colori ha anche diversi tipi:

  1. Spotted, spotted, o leopard è il tabby più comune. I gatti di questo colore sembrano leopardi in miniatura.
  2. Striato, sgombro o tigrato. Strette bande frequenti non devono essere interrotte e si intersecano tra loro. Dopo un anno, il colore tigrato può trasformarsi in un colore leopardo se le strisce iniziano a essere interrotte.
  3. Colore del marmo - molto appariscente, brillante e il più difficile del soriano. Le bande sul retro sono dritte, ma ai lati formano cerchi e anelli ben osservati.
  4. Il colore barrato sta da solo - non ha uno schema e sembra simile al monofonico con "spolvero". Ricorda ombreggiato o velato. Ogni pelo ha le sue strisce.

Color-point

I punti colore britannici hanno un colore del corpo chiaro e segni scuri sul viso, orecchie, zampe, punti della coda. Questo colore è anche chiamato himalayano o siamese. Il colore dei punti corrisponde a uno dei colori di base e il colore del corpo è in armonia con esso.

Colori con bianco

La combinazione di qualsiasi colore di base, con motivi o tartaruga con il bianco è chiamato il nome comune bicolor - si tratta di macchie colorate senza fibre bianche, con bordi chiari. Ci sono diversi gruppi di questo colore:

  1. Bicolore - da 1/3 a 1/2 di colore bianco - museruola, petto, zampe, stomaco. Colorato - una o due orecchie, testa, schiena, coda.
  2. Arlecchino - solo 5/6 bianchi - collo, collo, petto, zampe.
  3. Van: il colore principale è bianco. Macchie colorate sulla testa, ma le orecchie sono bianche, coda colorata, sono ammessi punti colorati sul retro.
  4. Tricolore, o calico, è un colore tartaruga (cioè bicolore) con bianco.
  5. Mitedt non è riconosciuto come standard ed è considerato uno svantaggio. Non è sufficiente colore bianco, non più di 1/4, la testa, un collo, un colletto, uno stomaco e zampe bianche.

Ora conosci i colori dei gatti britannici. La tabella con le foto ci ha aiutato a capire la varietà di tipi e tipi di colori.