Foto di bellissimi colori gatti britannici

Igiene

Ogni conoscitore di rappresentanti della famiglia dei gatti sa bene e può facilmente riconoscere un gatto di razza inglese. Tuttavia, a volte sono piuttosto diversi l'uno dall'altro. Tutto a causa della diversità del loro aspetto. Pertanto, cercheremo di scoprire quali colori dei gatti britannici esistono oggi nella natura e come identificarli.

Un po 'della razza stessa

I gatti di questa razza sono a pelo corto e con un caratteristico muso. Si distinguono principalmente per la loro gentilezza, forza di carattere e intelligenza. Allo stesso tempo, le dimensioni dei loro corpi corrispondono per lo più a medie o grandi dimensioni, gli animali sono chiamati forti e forti.

Caratteristiche esterne degli animali

Se prendi in considerazione il colore dei capelli dei gatti, puoi vedere che il loro aspetto ha determinati modelli. Questi includono:

  • Testa rotonda e zigomi larghi;
  • Collo corto e ruvido;
  • Naso corto e dritto
  • Orecchie tondeggianti piccole e basse;
  • Grandi occhi;
  • Atterrato corpo massiccio;
  • Zampe corte, ma piuttosto spesse;
  • Coda spessa e media;
  • Cappotto corto, morbido, ma molto spesso.

La natura e il comportamento

La principale differenza degli inglesi è che sono molto indipendenti dai loro proprietari. È conveniente portare tali animali agli uomini d'affari oa coloro che amano viaggiare, perché il gatto non sarà troppo triste durante la separazione.

Non giocheranno e si crogiolano nelle mani dei loro padroni. Tuttavia, questo non significa che gli inglesi non amano i loro coinquilini. La cosa principale per loro è solo essere intorno, e anche loro amano giocare e "parlare". In questo caso, il gatto non uscirà dalle mani e resisterà tranquillamente a tutte le folate di tenerezza del proprietario. Un tale temperamento britannico in un animale.

Lati positivi e negativi

Come per ogni animale, anche gli inglesi hanno i loro vantaggi e svantaggi. Il primo dovrebbe includere il fatto che non richiede molta attenzione e può facilmente essere lasciato in pace per lunghi periodi di tempo. Tuttavia, il peso dell'educazione è considerato negativo, perché quasi sempre hanno la propria opinione su tutto e sulla propria visione di ciò che devono fare.

Colori di gatti britannici

Oggi i colori British Shorthair sono noti in più di 200 varianti. Una piccola parte di essi è conosciuta sin dal tempo della comparsa della roccia in generale, l'altra è il risultato del diligente lavoro degli allevatori.

Per quale tipo di modello verrà mostrato sulla lana degli inglesi, incontra la melanina. Allo stesso tempo, due diversi tipi di sostanze possono dare una base nera o rossa, che alla fine funge da chiave nella formazione del colore. La combinazione di questi due tipi di melanina in proporzioni diverse ti consente di creare animali molto diversi nell'aspetto. Inoltre, vale la pena notare che ci sono colori solidi - quando lana monocromatica, così come lana con un motivo.

Varietà popolari

Parlando della diversità dei gatti britannici e dati i componenti citati sopra, tutti possono essere raggruppati in determinate categorie. È in tali gruppi che considereremo ulteriormente:

  • blu;
  • monocromatico e fumoso;
  • bianco;
  • Collor Point;
  • argento e oro sfumati;
  • gatti tartarugati;
  • tabby;
  • Belokor, Particolors, Arlecchino, Van.

Monocromatico blu

Attraverso la grande somiglianza dei gatti di questa razza con la Scottish Fold, per lo più coloro che desiderano avere un animale pensano che il colore debba essere necessariamente blu. Questo colore è in realtà riconosciuto come standard. Abbastanza spesso in un discorso colloquiale sono chiamati classici.

La lana di questi britannici è per lo più monocromatica e non ha villi chiari. La pelle degli animali è sempre blu, tuttavia molta luce per gli esperti è proprio l'ombra leggera della lana, inoltre, all'età di un gattino, può esserci qualche tipo di disegno, tuttavia con l'età scompare necessariamente.

Miti e loro confutazione

Sebbene la foto e la descrizione dei colori dei gatti britannici possano essere facilmente trovati sia su Internet che sulle pagine di riviste specializzate, molte persone spesso commettono errori nei loro pensieri. Ad esempio, la maggior parte del proprietario del gatto pensa che un inglese di questa categoria sia nato con occhi arancioni brillanti. Ma non è così - i gattini britannici di tutti i colori appaiono con il blu ea volte con gli occhi grigi, l'iride acquista un colore diverso solo in seguito. Un altro errore dei proprietari di gatti è che non sanno dell'esistenza del Fold British Shorthair.

Colori solidi

I rappresentanti di un tale gruppo sono quegli animali in cui tutti i villi, lo strato sotto il mantello e la pelle sono rigorosamente dello stesso colore solido o uniforme. Letteralmente un piccolo granello è la ragione del fallimento degli inglesi qui. Questo gruppo dovrebbe includere i colori:

Gatto lilla

Gli animali di questa razza hanno un colore uniforme, che combina toni blu e rosa. Si può notare che questi animali hanno un colore dei villi rosa che è difficile da spiegare a parole. Pertanto, prima di scegliere, è necessario prima rivedere la foto dei colori dei gatti britannici.

È interessante notare che i gatti adulti a colori assomigliano al delicato caffè al latte. Di tutto il set di componenti cromatici, un ottimo sottopelo può avere un tono perfetto.

È piuttosto difficile ottenere un animale di questo colore, perché molto spesso è solo la fortuna e una conseguenza delle azioni imprevedibili degli allevatori.

Animali di cioccolato

Questo colore del mantello è principalmente monocromatico, con aumento della pigmentazione dei villi, gattino. Per loro, c'è una legge di valutazione: più scuro è il colore (ombra) ha un gatto britannico marrone, il più costoso. Le persone possono facilmente sentire come questa tonalità si chiama "castagna" o "havanna".

Razza di colore nero

Per questi britannici, c'è un corpo profondo e fortemente saturo con una tonalità nera che copre i peli, il sottopelo e persino l'intera pelle. Questi animali sono molto difficili da allevare, poiché la loro lana inizia a svanire all'età di sette mesi. Molto spesso, un gattino, nato nero, può letteralmente ottenere un tono marrone in un anno. In tali inglesi, non ci può essere overflow d'argento. Se lo è, allora significa che per la nascita di un gattino, gli allevatori hanno provato. E tale violazione comporta la caduta dell'animale nell'elenco dei difetti.

Colore cannella

Le tonalità di un tale colore marrone chiaro sono colori rari dei gatti britannici. Dopotutto, all'inizio erano toni chiari di tipo di cioccolato, ma col tempo sono stati incrociati da due portatori di questo gene. La loro rarità si manifesta nel fatto che un gatto britannico marrone può dare alla luce tali eredi solo dopo una generazione, e talvolta molto meno spesso.

Il colore del mantello di questo gruppo di gatti è molto facile da confondere con il colore cannella o crema. Tuttavia, fauni appartengono alla categoria che si chiama "i colori rari e costosi dei gatti britannici". Contiene sfumature di rosa o crema.

Bianco britannico

Tali animali sono caratterizzati da un tono freddo di villi e una tonalità della pelle rosata. In natura, c'è un gatto bianco britannico con gli occhi azzurri, così come multicolore. I gattini possono avere un piccolo granello, ma deve necessariamente sparire con il tempo.

Allo stesso tempo, gli inglesi, che mostrano ancora l'ingiallimento in luoghi specifici - sulle gambe, i capelli sotto gli occhi, così come sulla coda, sono considerati difettosi.

Razza Collor Point

Tra questi animali ci sono quelli in cui ci sono due colori a colori, ma il bianco predomina in modo significativo. Il secondo colore può variare dal grigio con un tono più chiaro al rosso. I rappresentanti più costosi della razza con un colore Siamese molto raro con fili di colore scuro.

Argento e oro sfumato

I rappresentanti di questa categoria sono caratterizzati dalla presenza del colore principale sulle orecchie, sulla testa, sulla schiena e persino sulla coda. In questo caso, il colore argento dovrebbe prevalere sul colletto, sulle gambe e sull'addome. Abbastanza spesso erroneamente tutti i proprietari di questo colore sono chiamati cincillà. Tra questi ci sono i colori della lana:

  • marrone o nero;
  • blu;
  • cioccolato;
  • cannella;
  • fauno

Cincillà d'argento

Se diciamo quali colori sono i gatti britannici, l'argento brilla, allora questa categoria può essere attribuita al più raro. A causa della connessione diretta con la razza persiana, hanno un carattere più accomodante e più morbido.

Allo stesso tempo, hanno una caratteristica importante: i capelli non dovrebbero essere argentati per più di un ottavo di lunghezza.

Colore oro

In questo gruppo di animali, il tono di base è necessariamente scuro e la parte superiore del viale è dipinta in oro. La tinta grigia in questo caso non è consentita e pertanto tali gatti sono considerati difettosi. Nella gente sono chiamati cincillà.

Animali tartarugati

I titolari di colori tartarugati sono caratterizzati da una distribuzione uniforme dei toni sul corpo, ma con la condizione che non vi siano motivi sulle parti chiare. Sulla faccia è accettabile la presenza di macchie rosse o crema. Tale specie, a causa della predisposizione genetica, è reale solo per le femmine, il che rende ancora più difficile il lavoro degli allevatori. Un'altra ingiustizia è che gli inglesi in questa categoria sono infruttuosi. Per gli animali, una combinazione importante di 3 colori:

  • nero o marrone;
  • crema / rosso;
  • blu o lilla.

Figurato (Tabby)

Un altro tipo che contiene la tabella dei colori dei gatti britannici. Ciò che è caratteristico di questi Britanni è che possono avere un eccellente colore dei villi alla base. L'ornamento sul corpo può essere a strisce o natura chiazzata. È consigliabile dividerli in tipi di argento e oro, a volte distinguono anche un tipo di punto Collor.

Neve (asimmetrica) colore del leopardo delle nevi

Questo tipo di soriano, che è caratterizzato da macchie scure sulla lana di una tonalità chiara. Il disegno praticamente non può essere simmetrico, e le macchie stesse sono scure all'interno e meno sature lungo il contorno. Sulle aree laterali della pelle ci sono strisce sottili che ricordano il marmo. Gli occhi dei gattini sono grandi e di color rame. Il tono base può essere qualsiasi.

Whiskas

Come tutti i gatti britannici, questo è inerente ai rappresentanti con un fascino speciale. La lana d'argento con un chiaro ornamento sul corpo caratterizza i rappresentanti di questo gruppo. La caratteristica principale è di tre linee continue sul retro dell'animale. I suoi occhi sono sempre di un arancione brillante. La base è un colore grigio di una tonalità chiara, rispettivamente, la linea è grigio scuro o nero.

Belokor, Particolord e altri

Tali nomi oscuri nascondono il colore del mantello maculato di alcuni britannici. Questo è un tipo di combinazione di bianco e base. Il bianco è lo stesso tipo di macchie e il colore bianco non richiede più della metà del corpo. Partikolord caratterizzato dalla presenza di macchie con determinati modelli. Arlecchino ha almeno l'80% di colore bianco e Van - non più dell'80%.

Colori dei gatti britannici: un tavolo con una foto

I gatti britannici, il cui allevamento iniziò alla fine del XIX secolo, fino ad oggi sono il vero orgoglio della Gran Bretagna. Secondo la leggenda, i grandi felini con la lana peluche ereditarono il loro sorriso dal gatto del Cheshire. La prima bellezza bianca come la neve appartenente a questa razza è stata presentata ufficialmente alla mostra nel 1987. Fino ad oggi, i colori dei gatti britannici sono di particolare interesse per gli amanti dei gatti. Britannici dalle orecchie cadenti non esistono, questa caratteristica anatomica è inerente ai gatti scozzesi.

Da allora, la popolarità della razza è aumentata costantemente. Gli inglesi attirano non solo il carattere intelligente e la lana di peluche, ma anche un'enorme varietà di colori, che contano più di 25 specie. Aiuterà a studiare i colori della tabella dei gatti britannici con le foto, nonché una descrizione dei tipi e dei tipi di colore di questa razza. Tra i colori della lana ci sono combinazioni molto rare che sono estremamente apprezzate sia dagli allevatori professionisti che dagli amanti della razza. Capiremo che colori sono i gatti britannici.

Tipi di colori

Il lavoro di allevamento di rappresentanti della razza britannica con il coinvolgimento di vari tipi di sangue ha portato a una varietà di colori e alle specie di razza. Se inizialmente i britannici avevano i capelli corti con un sottopelo spesso, quindi l'incrocio con un gatto persiano ha permesso di ottenere animali a pelo lungo. I colori dei gatti britannici a pelo lungo corrispondono ai colori dei capelli corti.

Molte persone immaginano gli inglesi solo come gatti fumosi, blu o rigati e non sanno nemmeno quale varietà di colori ha la razza. Anche un paio di genitori abbastanza normali possono ottenere un gattino di un colore raro.

Per ordinare la varietà di colori dei gatti britannici sono divisi in tipi e gruppi per colore, motivo e metodo di pigmentazione.

Tipi di colori Gatti britannici:

  • solido (o monofonico);
  • digitato: fumoso, velato, ombreggiato;
  • oro;
  • d'argento;
  • di tartaruga;
  • punto di colore;
  • Particolor: arlecchino, bicolore, van, mitted;
  • tabby: spotty, strisce, marmo, spuntato.

Presentare tutta la varietà aiuterà la tavola dei colori dei gatti britannici.

Monofonico blu

È questo colore che viene in mente quando si parla degli inglesi, quindi inizieremo con questo. Spesso si chiama classico, o semplicemente grigio. Il pelo deve essere uniforme, il sottopelo può essere più leggero, ma i peli bianchi non sono ammessi. Il valore è considerato un colore più chiaro. Un piccolo gattino può avere strisce che scompaiono con l'età. Il bellissimo colore ambra intenso degli occhi dei Britanni blu si manifesta con l'età, anche se i gattini nascono con iris grigio e blu.

Colori solidi

Oltre al blu, ci sono sei colori monocromatici: nero, bianco, cioccolato, viola, rosso, crema. Uniforme a tinta unita, senza lana bianca, macchie, motivo. La lana è morbida, spessa, felpata.

Gli inglesi di peluche nero carbone sembrano estremamente impressionanti, hanno una ricca pigmentazione di sottopelo, lana e pelle, ma non è facile procurarsi un gattino del genere. Ciò è dovuto al fatto che nell'adolescenza i cuccioli possono cambiare il colore della lana al cioccolato.

Il mantello del gatto bianco bianco è bianco come la neve, senza macchie e macchie gialle. Nei gattini, le strisce sulla fronte sono blu o nere, che passano con l'età senza lasciare traccia. I gattini con i capelli bianchi perfetti sono difficili da ottenere e allevare gatti di questo colore è associato al rischio di ammalarsi di prole. Dal 1997, il lavoro di riproduzione con questo colore non è condotto.

Nella calda colorazione del cioccolato è apprezzata la saturazione e la profondità della tonalità. Più scuro è il colore, meglio è. Questo colore è chiamato gavannoy o castagna.

Considerando i colori monocromatici dei gatti britannici, il viola è il più difficile da immaginare. Questo colore è un mix di rosa e blu. Le zampette e il naso sono dipinti per abbinarsi al cappotto. Ottenere un tale colore è il risultato di un allevamento professionale. Il gene responsabile del colore lilla non esiste. L'obiettivo è raggiunto da una rara combinazione di geni parentali. I gattini nascono teneri, quasi rosa, e il colore di un animale adulto assomiglia a un latte.

I gatti rossi britannici nella gente sono spesso chiamati rossi. Lana tinta uniformemente, senza macchie e motivi. Il naso e le pastiglie sono di color rosso mattone. L'intensità del colore è apprezzata.

Delicata crema inglese spesso chiamata beige o pesca. Il loro naso e zampa sono rosa.

Colori rari Gatti britannici

Oggi ci sono colori omogenei relativamente nuovi e rari: la cannella e il cerbiatto. I colori scuri dei gatti britannici sono dominanti, i gattini così chiarificati sono raramente nati.

La cannella è un colore molto raro e desiderabile, il suo nome deriva dalla cannella inglese, che si traduce come cannella. Il colore è simile al cioccolato chiarificato. Il gene di questo colore, identificato 50 anni fa, è recessivo, quindi i cuccioli di cannella nascono piuttosto raramente.

Un fauno è un colore ancora più raro, che è una cannella chiarificata. È riconosciuto abbastanza recentemente, nel 2006, ed è di particolare interesse per gli allevatori, in quanto offre l'opportunità di far emergere nuovi colori chiari.

I gattini che assomigliano al capriolo, cioè i fauni e la cannella alla cannella alla nascita, sono considerati crema e blu. Per identificare un colore raro, viene eseguito un esame del DNA, che conferma che l'animale appartiene a un colore raro.

Argento e oro

Colore argento - uno dei più popolari con i gatti britannici. Potrebbe essere dei seguenti tipi:

Anche il colore dorato non si trova nella sua forma pura. Questo colore brillante è uno dei più costosi nei gatti britannici. Può essere rappresentato dai seguenti tipi:

Il tabby barrato, i colori sfumati e velati sono chiamati cincillà. I rappresentanti dei colori oro e argento sono chiamati cincillà e cincillà dorato.

tartaruga

I gatti tartarugati sono allevatori di animali domestici. Da queste mamme puoi ottenere la prole più diversificata. Il loro colore unico, chiamato anche tortie, combina due gruppi di colori contemporaneamente - rosso e nero, e questo è possibile solo nelle femmine. I gatti tartarugati possono nascere solo a causa di un'anomalia genetica - mosaicismo. Tali animali sono sterili e hanno il genotipo XXY.

Il colore della tartaruga è una macchia nera e rossa uniformemente distribuita in tutto il corpo (o derivati ​​di questi colori, ad esempio, blu e crema, cioccolato e crema, viola e crema, ecc.).

Ci sono un numero enorme di tipi di tartaruga britannica:

  1. Tartaruga classica (nero-rosso, rosso cioccolato, lilla-crema, crema fulva, cannella-rosso, crema-lilla).
  2. Tartaruga affumicata (fumé nero e rosso, rosso fumé al cioccolato, ecc.).
  3. Tortie Tabby, o Torbi (tabby nero e rosso, tabby rosso cioccolato, ecc.).
  4. Tortoise color point, o tortie (tortie-point - tartaruga nera, blu-crema-point, tartaruga blu, ecc.).
  5. Bicolor tartarugato o calico (nero-rosso tartaruga-bicolore, ecc.).
  6. Bicolore-tartaruga-tabby, o torbiko (marmo, rigato, a macchie tartaruga-bicolore).

Un gattino color tartaruga può nascere da genitori di diversi gruppi di colori, ad esempio, la mamma può essere rossa e il papà può essere nero.

corpulento

I gatti figurati assomigliano a quelli selvaggi. Hanno macchie, strisce, anelli sul corpo e sulle gambe e una lettera "M" obbligatoria sulla fronte. Il tabby a colori ha anche diversi tipi:

  1. Spotted, spotted, o leopard è il tabby più comune. I gatti di questo colore sembrano leopardi in miniatura.
  2. Striato, sgombro o tigrato. Strette bande frequenti non devono essere interrotte e si intersecano tra loro. Dopo un anno, il colore tigrato può trasformarsi in un colore leopardo se le strisce iniziano a essere interrotte.
  3. Colore del marmo - molto appariscente, brillante e il più difficile del soriano. Le bande sul retro sono dritte, ma ai lati formano cerchi e anelli ben osservati.
  4. Il colore barrato sta da solo - non ha uno schema e sembra simile al monofonico con "spolvero". Ricorda ombreggiato o velato. Ogni pelo ha le sue strisce.

Color-point

I punti colore britannici hanno un colore del corpo chiaro e segni scuri sul viso, orecchie, zampe, punti della coda. Questo colore è anche chiamato himalayano o siamese. Il colore dei punti corrisponde a uno dei colori di base e il colore del corpo è in armonia con esso.

Colori con bianco

La combinazione di qualsiasi colore di base, con motivi o tartaruga con il bianco è chiamato il nome comune bicolor - si tratta di macchie colorate senza fibre bianche, con bordi chiari. Ci sono diversi gruppi di questo colore:

  1. Bicolore - da 1/3 a 1/2 di colore bianco - museruola, petto, zampe, stomaco. Colorato - una o due orecchie, testa, schiena, coda.
  2. Arlecchino - solo 5/6 bianchi - collo, collo, petto, zampe.
  3. Van: il colore principale è bianco. Macchie colorate sulla testa, ma le orecchie sono bianche, coda colorata, sono ammessi punti colorati sul retro.
  4. Tricolore, o calico, è un colore tartaruga (cioè bicolore) con bianco.
  5. Mitedt non è riconosciuto come standard ed è considerato uno svantaggio. Non è sufficiente colore bianco, non più di 1/4, la testa, un collo, un colletto, uno stomaco e zampe bianche.

Ora conosci i colori dei gatti britannici. La tabella con le foto ci ha aiutato a capire la varietà di tipi e tipi di colori.

Colori Gatti britannici con foto e descrizioni

I gatti con radici aristocratiche sono stati allevati nel Regno Unito e fino ad oggi sono l'orgoglio del paese. Murc di grandi e medie dimensioni con una breve peluche di lana e un affascinante sorriso "Cheshire" - un britannico che è apparso ufficialmente nel 1987 e ha conquistato milioni di fan. Il primo rappresentante ufficialmente riconosciuto era bianco puro. Il desiderio di portare un gatto grande, forte, robusto, calmo e intelligente ha portato al fatto che i colori dei gatti britannici hanno più di 25 specie. Alcuni di questi sono considerati molto rari e sono molto apprezzati non solo nel pedigree, ma anche in termini monetari.

Tipi e colori dei gatti britannici

Il lavoro intensificato sulla divulgazione dei gatti britannici, l'attrazione per l'allevamento di altre razze popolari, l'ottenimento di prole da gatti provenienti da diversi continenti ha portato all'espansione delle specie pedigree. I primi inglesi erano proprietari di sottopelo denso e lana corta. La parentela con il gatto persiano ha dato alla luce il britannico semi-longhair.

In modo associativo, il britannico sembra essere fumoso o blu, molti "proprietari di gatti" non riescono nemmeno a immaginare quali siano i colori dei gatti britannici e quanto possano sembrare insolenti i gattini in una famiglia di due genitori "standard". I tipi di colori dei gatti britannici sono divisi in gruppi a seconda del modello, della predominanza del colore e del metodo di pigmentazione.

Monofonico blu

Il colore standard della razza, chiamato "popolarmente" grigio o classico. Il cappotto blu britannico è monofonico, senza peli chiari, il sottopelo potrebbe essere leggermente più leggero. La pelle è estremamente blu. Per la razza, i rappresentanti con un tono più leggero sono più preziosi. I gattini sono autorizzati ad avere un modello residuo, che scompare con la crescita dell'animale.

Miti sui gatti blu britannici!

# 1. È opinione diffusa che i gattini britannici blu debbano avere gli occhi arancioni brillanti - non è così. Gattini di tutte le razze e colori nascono con occhi "fangosi" blu o grigi, l'iride guadagna gradualmente il colore.

№2. Se l'allevatore ti offre un esclusivo blu britannico, dì "Grazie" e parti. Al massimo, ti viene offerto un gatto scozzese, nel peggiore dei casi un mezzosangue. Fold British Shorthair non esiste.

Solido e Smoky

Il colore è considerato uniforme se tutti i peli, il sottopelo e la pelle sono dello stesso colore. Anche un piccolo granello sulla pelle priva il gatto dello status di "élite monotona". I colori rari dei gatti britannici tra le specie monofoniche - cannella e cerbiatto, il più comune - nero, blu, viola, cioccolato, rosso, crema e bianco.

I rappresentanti di colore fumoso hanno un leggero sottopelo, che consente alla lana di brillare in modo particolare. Il tipo più raro di fumosi britannici sono individui neri.

Lilla - tipo monofonico di colore, con una complessa combinazione di blu e rosa. Non è possibile colorare la descrizione con parole o per trasportarla nella foto, i gattini rosa chiaro sono letteralmente di colore rosa, i gatti scuri adulti ricordano il colore di un tenero latte. Il naso e le zampe sono dello stesso colore del mantello, solo il sottopelo può essere leggermente più leggero. La difficoltà di ottenere il colore è dovuta alla mancanza di un gene responsabile di una tale miscela di colori, guarnizioni viola, questo è un "cocktail" di selezione professionale e fortuna. Occhi viola chiaro arancio britannico o rame.

Cioccolato - pigmentazione monofonica profonda della lana e della pelle con un colore caldo e profondo. Gli individui di razza adulta hanno un ricco colore marrone, e più profonda è l'ombra, più prezioso è l'individuo nel piano di razza. A volte il colore si chiama castagna o gavannoy.

Il nero è una pigmentazione profonda e intensa di un colore nero carbone, che tinge l'intera superficie del mantello, sottopelo e pelle. La complessità dell'allevamento è associata alla "rifioritura" della lana nei gattini britannici all'età di 6-7 mesi. Nato gattino "carbone", entro l'anno può diventare marrone scuro o cioccolato, a seconda dell'ereditarietà.

Questo è interessante! I Britney blu più popolari non dovrebbero avere un luccichio d'argento. I gatti monotoni neri e marroni non dovrebbero avere un'abbronzatura leggera. Popolarità artificiale e rarità di colore - la pubblicità disonesta muove allevatori disonesti. Sì, il gatto sembra bello, ma per la razza, tali violazioni sono considerate matrimonio.

La cannella è un colore molto desiderabile, ma raro di cannella. Inizialmente, si chiarisce il colore del cioccolato e si ottiene incrociando i portatori del gene. La rarità è dovuta all'apparizione di neonati "alla cannella", attraverso una generazione e ancor meno spesso.

Fauno - colore, che è confuso con cannella e crema. Il colore del "cervo" è molto raro e presenta sfumature di fiori rosa e crème brulée, come nei gatti viola.

È importante! L'affiliazione di colore al fauno o alla cannella è confermata da un test del DNA. Se decidi di acquistare un gattino così raro, assicurati di familiarizzare con i suoi documenti. Gli individui con un colore simile, ma non confermato, sono classificati come blu, crema o rifiutati.

bianco

Una specie di british che permette occhi blu o colorati. Il colore del mantello ha un tono freddo, la pelle è rosa chiaro. Nei gattini appena nati è permesso uno spot a colori, che "parte" durante il primo anno di vita. Ai Britanni Bianchi non è permesso ingiallire, anche sulla superficie interna delle zampe, sotto gli occhi e attorno alla coda.

Punto di raccolta

Gatti bicolore con predominante colore bianco e occhi azzurri. Le tonalità del colore non dominante sono variate dal grigio chiaro al rosso. Il "biglietto da visita" dei punti colore britannici è un colore Siamese molto raro con una tavolozza nera o di cioccolato.

Argento e oro sfumato

Il colore dominante prevale su testa, orecchie, coda e schiena. Colletto, zampe, addome e petto hanno una lucentezza argentea. Ci sono nero, blu, viola, cioccolato, cannella e argento faun d'argento sfumato. Tra gli allevatori, è pratica comune generalizzare tutti i gatti d'argento con lo stesso nome - il cincillà, tuttavia, questo è sbagliato.

Il cincillà argentato è una rara varietà di sfumature argentate. A causa della relazione con i gatti persiani hanno un carattere più di contatto, rispetto ai compagni. Una caratteristica distintiva, i capelli pigmentati sono verniciati non più di 1/8 della lunghezza.

Il colore dorato suggerisce una pigmentazione scura a 1/8 di lunghezza, il resto è colorato in un ricco colore dorato. L'ombra o il sottopelo grigi non sono ammessi. Allo stesso tempo, il colletto è leggero, di solito bianco, le nappe dell'orecchio sono argentate. Nonostante il tono leggero della pelliccia, i gatti hanno principalmente zampette nere, eyeliner scuro o nero e naselli. "Home name" è un cincillà dorato.

tartaruga

Un prerequisito è l'uguale presenza di toni, l'assenza di un motivo sulle aree rosse / beige. È desiderabile avere macchie rosse / crema sul viso. Occhi di rame o arancio Secondo le leggi della genetica, solo le femmine possono avere un colore tartaruga, quindi ottenere il colore perfetto è un lavoro meticoloso ed è progettato per "fortuna". Il colore del tartarugato è raro e difficile da ottenere, combinando diversi colori:

Questo è interessante! Il mondo ha registrato la nascita dei maschi, il colore corretto della tartaruga. Tuttavia, l'errore del codice genetico rende i gatti infruttuosi.

Capito, è un soriano

Uno dei colori consente la differenza di colore dei capelli alla base. Proprietari Tabby-britannici di diversi modelli sul corpo, da strisce a grandi e macchie di leopardo. Tabby è diviso in sottospecie di argento, oro e collor point.

Tabby di marmo, tabby classico o colore selvaggio - il colore del leopardo delle nevi - macchie scure su uno sfondo bianco. Le macchie e le strisce sono grandi, raramente, simmetriche. Il colore aumenta la saturazione verso la metà dell'area pigmentata. Ai lati sono strisce larghe che ricordano le macchie di marmo. Gli occhi sono grandi, color rame con "eyeliner" nero. Marmi britannici possono avere colori neri, cioccolato, blu e altri non dominanti. Nei gattini, il modello è luminoso, contrastato e saturo - una garanzia che il colore non si fonde con la crescita dell'animale.

Whiskas: una versione argentata del colore con un motivo pronunciato. Prerequisito: tre strisce continue sul retro. Gli occhi sono di colore giallo-arancio, delicati. Il colore di base è argento chiaro, le strisce sono vibrate dal grigio scuro al nero. Più contrasto e più chiaro è il colore, più è considerato il gattino più prezioso.

Questo è interessante! Il nome di classificazione dei gatti delle viscere è markel o tigre. Il nome si è diffuso dopo la pubblicazione della pubblicità con lo stesso nome dell'azienda, il produttore di cibo per gatti. Un annuncio pubblicitario con un gatto a strisce è diventato una garanzia di un "boom" per i gattini con il colore argentato.

Bicolore e Particolor, Arlecchino, Van

Sotto questi nomi originali sono abbinati colori chiari - una combinazione del colore principale con il bianco. Bicolor ha macchie monotone, la particella ha macchie con un motivo. La categoria dipende dalla predominanza del colore bianco:

  • Bicolore: non più di 1/2, ma non meno di 1/3.
  • Arlecchino - almeno 5/6.
  • Van - più di 5/6, la massima predominanza del colore bianco.

Tra i britannici maculati emettono anche tricolori e mittedov. Nel primo caso, sono presenti macchie bianche sul colore della tartaruga. Nel secondo, sul corpo del gatto ci sono calzini bianchi, una larga striscia continua dal mento all'inguine.

È importante! Mited non è ufficialmente riconosciuto come specie britannica e non è autorizzato a riprodursi.

Razze di gatti: gatto britannico

Il gatto britannico è una razza insolita e molto popolare tra allevatori nazionali e stranieri. Questo è un animale domestico potente e ben costruito con una storia di origine che non è quasi confermata dalle informazioni documentali.

L'origine della razza

Conosciamo subito diverse versioni e diversi presupposti del pedigree, che cercano di spiegare l'emergere degli "inglesi", ma non pretendono di essere documentati e gli unici veri. Si presume che i gatti di questa razza siano stati portati in diversi paesi dal territorio della Francia su navi mercantili, dove i marinai tenevano tali animali per proteggere il cibo trasportato dai roditori.

Questo è interessante! Si ritiene che il "britannico" divenne il prototipo del famoso gatto del Cheshire dalle famose opere di L. Carroll.

Nel 19 ° secolo, gli allevatori esotici prestarono molta attenzione all'elegante e molto attraente "British", ma la Garrison Fair diede un contributo speciale allo sviluppo della razza, con la partecipazione diretta della quale nel 1871 fu realizzata la prima esposizione con il gatto British shorthair tabby di colore blu. Nel 1950, la razza fu approvata in America, e il gatto britannico meritatamente ricevette fama mondiale. Nel nostro paese, gli "inglesi" sono stati introdotti nel secolo scorso, ma sono diventati popolari relativamente di recente.

Descrizione e aspetto del gatto britannico

La razza è caratterizzata dalla presenza di un corpo e di una testa ben sviluppati, nonché da una varietà di colori diversi. I più popolari sono il grigio-blu, il nero e il cioccolato, nonché il tabby e le sue varietà, incluse macchie, strisce o marmo.

Standard di razza

La razza si distingue per una testa arrotondata con guance abbastanza ben sviluppate e pronunciate, ampia nella zona delle guance. Il collo è spesso e corto. Il naso corto ha una forma ampia e diritta, e forma anche una verticale con un mento forte e uniforme. Le orecchie sono piccole, arrotondate, larghe e basse sulla testa. Gli occhi sono grandi, di forma rotonda, ben aperti e abbastanza larghi. La colorazione dell'occhio dipende dalle caratteristiche del colore principale.

Questo è interessante! Il secondo nome degli "inglesi" è un gatto positivo o ottimista. Si ritiene che questa sia l'unica razza della famiglia felina, in grado di sorridere. Tale caratteristica è dovuta a guance insolitamente paffute e lingua sporgente.

Il corpo è tozzo, tipo cobby, con la schiena diritta e corta e un ampio petto. La spalla è ampia e massiccia. Arti corti, potenti e spessi, che terminano con gambe rotonde, forti e strette. La coda è spessa, di media lunghezza, con un arrotondamento all'estremità e un'ampia base.

Il pelo corto e spesso ha lucentezza. Il mantello è piuttosto denso, con un sottopelo spesso. Va ricordato che in natura non esiste razza "British Fold". Tutti "britannici" appartengono alle razze "British Shorthair" e "British Longhair".

Personaggio gatto britannico

I veri "britannici", a differenza della maggior parte delle altre razze, sono animali indipendenti. Un animale domestico adulto tollera abbastanza facilmente la solitudine, quasi mai aggrappandosi al suo proprietario e non chiedendolo. Tuttavia, il gatto britannico ama molto il suo proprietario e non riesce a separarsi.

È importante! "Britannico" è un vero gentiluomo inglese, distinto per il caratteristico ritegno e l'autostima.

Per gli estranei la razza è molto incredula e preferisce trattenersi dagli estranei a una distanza sufficiente. Questo è un animale domestico calmo, moderatamente affettuoso e assolutamente fastidioso, intelligente per natura, pulito e molto intelligente. I devoti "britannici" non graffiano o mordono, sono un po 'malinconici, quindi la razza è adatta per stare in una casa con bambini piccoli o persone anziane.

l'aspettativa di vita

La buona salute e, di conseguenza, l'aspettativa di vita di qualsiasi animale domestico, sono il risultato di una manutenzione competente dell'animale. I gatti britannici appartengono alla categoria delle razze sane e forti che possono vivere a casa per più di dieci o quindici anni. Va ricordato che l'aspettativa di vita dipende direttamente da un gran numero di fattori esterni, tra cui una buona nutrizione, cure di qualità e regolari esami veterinari.

Contenuto di gatto britannico a casa

Prendersi cura di una razza britannica non può essere considerata qualcosa di speciale, quindi, per mantenere tale animale domestico non è troppo difficile.

Tuttavia, è molto importante tenere conto di alcune sfumature che permetteranno al "Briton" di brillare negli show show o partecipare all'allevamento.

Cura e igiene

La copertura in lana insolitamente attraente è il principale vantaggio di tutti gli "inglesi", quindi prendersi cura del proprio animale domestico in questa direzione richiederà una conoscenza approfondita e competente. Un paio di volte alla settimana è richiesto per spazzolare un gatto britannico con uno speciale massaggio-pouderki.

Questa procedura ti permetterà di rimuovere tutti i peli morti in modo tempestivo e allo stesso tempo svolge il ruolo di un tipo di massaggio. Lavare gli animali a pelo corto può essere un paio di volte l'anno o come inquinamento. I campioni a pelo lungo richiedono trattamenti dell'acqua più frequenti.

È importante! Anche in presenza di un raschietto, è importante tagliare gli artigli di un "Brit" adulto per metà della lunghezza totale circa un paio di volte al mese.

La cura per gli occhi di un gatto britannico è richiesta giornalmente. Le misure di igiene dovrebbero essere indirizzate alla rimozione delle escrezioni naturali con un batuffolo di cotone bagnato. Il movimento deve essere eseguito nella direzione dall'angolo esterno al naso. L'esame profilattico delle orecchie viene eseguito ogni due settimane. Lo sporco accumulato e il cerume vanno rimossi con un batuffolo di cotone o un disco inumidito con una soluzione igienica speciale.

Le ispezioni giornaliere della cavità orale di un gatto domestico vengono effettuate per l'individuazione di tartaro e altre patologie. Si raccomanda di insegnare un gattino fin dalla tenera età alle procedure igieniche in forma di lavarsi i denti con mezzi speciali.

Dieta - cosa dare da mangiare a un gatto britannico

La struttura del mantello, così come le sue condizioni e il benessere generale del gatto britannico, dipende in gran parte da una dieta adeguatamente formulata. La composizione del mangime dovrebbe essere la più completa possibile e contenere non solo i nutrienti necessari per l'animale, ma anche i microelementi e i complessi vitaminici.

La dieta può essere rappresentata da alimenti pronti e prodotti naturali. Il tipo di mangime e i suoi componenti devono essere selezionati in base alle caratteristiche di età e al sesso dell'animale, nonché alla sua salute e alle sue preferenze.

Questo è interessante! In tenera età, il fabbisogno di latte materno dura fino a un mese e mezzo, dopodiché è possibile trasferire gradualmente l'animale al latte di mucca o di capra, ai cereali semiliquidi del latte e alla carne di manzo scottata o tritata.

Se la capacità di cucinare il gattino da sola è completamente assente, allora è consigliabile acquistare cibo speciale premium e super-premium, concentrandosi sulla categoria di età.

La dieta naturale di un animale adulto deve includere:

  • carni magre rappresentate da pollo, manzo, coniglio o tacchino;
  • sottoprodotti della carne rappresentati da reni, polmoni, fegato e cuore;
  • pesce bollito pesce magro, disossato;
  • uova di quaglia;
  • farina di grano saraceno, riso, farina d'avena, semolino e grano;
  • cereali germinati, rappresentati da frumento o avena;
  • erba di gatto speciale.

A partire da tre mesi, l'alimentazione naturale deve necessariamente essere arricchita con speciali preparati vitaminici e minerali, il cui numero e composizione varia a seconda delle caratteristiche dell'età e dell'attività fisica di un animale domestico. È severamente proibito nutrire il gatto "dal tavolo" con cibo ordinario.

Malattie e difetti di razza

I veri "britannici" sono caratterizzati da un sistema immunitario abbastanza forte, ma sono molto sensibili al freddo e alle correnti d'aria, quindi prendono facilmente freddo.

I gatti britannici sono estremamente raramente soggetti a varie mutazioni o malattie di natura genetica, pertanto, sono tra le razze più sane e forti di gatti domestici attualmente registrati.

Questo è interessante! I gatti britannici, rispetto ad altre razze che sono popolari con gli allevatori, sono meno suscettibili a varie malattie oncologiche e gli animali castrati e sterilizzati vivono molto più a lungo dei loro parenti, in grado di avere prole.

La mancanza di pienezza delle guance appartiene ai difetti di razza, a causa dei quali il fascino principale degli "inglesi", rappresentati da spesse guance peluche, scompare. Tra le frequenti carenze della razza vi sono la lana troppo lunga o morbida, i piedi troppo pronunciati oi cuscinetti dei baffi.

Esclusi da animali riproduttori con uno spuntino forte o un'anomalia nella posizione delle mascelle e dei denti, così come la deformazione scheletrica e il criptorchidismo. È vietato l'uso negli animali da riproduzione con sordità, cecità, strabismo, anomalie palpebrali, una deviazione significativa dagli standard di colore.

Compra un gatto britannico - consigli, raccomandazioni

Gli animali che si conformano pienamente a tutti i parametri genealogici appartengono alla classe SHOW, ma i gatti della classe BREED britannica possono essere utilizzati per la riproduzione. Se è necessario acquistare solo un animale domestico, si consiglia di prestare attenzione ai gattini appartenenti alla classe PET. Questa classe include animali con piccole discrepanze e inesattezze che non escludono l'attività fisica attiva.

Dove comprare e cosa cercare

Quando scegli un gattino, devi prima prestare attenzione all'esterno. Molto spesso, con la forma corretta e le proporzioni standard della testa, l'impressione è molto grande o le orecchie sono troppo alte. Questa deficienza può essere correlata all'età, ma a volte rimane per tutta la vita.

Va inoltre ricordato che gli animali da riproduzione e da esposizione dovrebbero avere una normale presa a forbice. È necessario acquisire un gattino "britannico" esclusivamente in vivai specializzati con i documenti pertinenti che confermano l'attività.

Prezzo del gatto britannico

Il costo dell'animale dipende dalla classe. Mostra animali domestici destinati all'allevamento di pedigree sono molto più costosi, ma per gli animali di prezzo più alti della classe spettacolo sono realizzati, soddisfacendo idealmente tutti gli standard di razza.

Il prezzo di un tale gattino supera spesso i 25-30 mila rubli e può variare a seconda del sesso, delle caratteristiche del colore, delle caratteristiche del pedigree e dell'età.

I cuccioli di razza sono più economici, ma possono partecipare a spettacoli e essere usati nell'allevamento. Il prezzo di un tale "britannico" raggiunge 15-20 mila rubli. L'opzione più economica è quella di acquistare un gattino di classe animale domestico. Un animale di questo tipo ha spesso una grave deviazione dagli standard di razza, pertanto è necessario eseguire la procedura di castrazione o sterilizzazione.

Recensioni dei proprietari

Secondo i proprietari degli "inglesi", i vantaggi di una razza così popolare al momento attuale possono essere attribuiti a un'attenzione senza pretese. L'animale non è molto attivo e molto equilibrato, quindi è ideale per le persone impegnate nel lavoro.

È importante! Non è consigliabile acquistare un gatto britannico dai capelli lunghi in presenza di un'allergia alla lana.

La prima muta di un animale inizia all'età di sette-otto mesi. Nel processo di spargimento, la lana, di regola, esce molto forte ed è rappresentata dai capelli del sottopelo. Anche la pettinatura quotidiana non aiuta sempre a far fronte a un problema del genere.

Il gatto britannico è un animale con carattere, quindi è necessario essere coinvolto nella sua educazione fin dalla più tenera infanzia. Prima dell'acquisto, si consiglia di riflettere sul metodo di conservare e acquistare tutti gli accessori necessari per l'animale, che può essere rappresentato da una speciale stufa o cat-house, un vassoio di plastica chiuso come una toilette con gel di silice o ripieno di legno, ciotole di ceramica o metallo, un artiglio o un complesso di gioco e anche igienico dal set.

Molti proprietari di "British a pelo corto" sono lieti di acquistare vari accessori aggiuntivi sotto forma di articoli per l'armadio. Va ricordato che qualsiasi abbigliamento deve essere comodo e comodo, realizzato con materiali naturali di alta qualità, facili da lavare e asciugare rapidamente.

British Shorthair: abitudini, descrizione e caratteristiche della razza e un sacco di foto

Paese di origine: Regno Unito
Conosciuto dal: XIX secolo
Categoria: III (shorthair)

Gatto British Shorthair

Una razza di gatti British Shorthair non può essere confusa con nessun altro, anche al buio e al tatto. Si tratta di animali massicci e tozzi con una testa rotonda e un cappotto di peluche. Una museruola con guance spesse, un naso piccolo e orecchie dritte ad ampia gamma. Una caratteristica distintiva dell'aspetto: una piega in pelle attorno al collo, che conferisce all'animale un aspetto baric. Occhi rotondi color miele o arancio scuro si trovano sulla linea mediana del muso.

Gatto British Shorthair

Anche il loro carattere è particolare. Indipendenti, intelligenti e discreti, gli inglesi non hanno bisogno della presenza costante di una persona. Sono caratterizzati da aristocrazia innata, libertà e dignità.

Non si lasceranno mai fare schifo o teppismo da padrone in casa, ma perderanno fiducia in una persona se vengono spesso gridate o offese. I gatti e i gatti britannici sono amichevoli, equilibrati, puliti, a qualsiasi età amano giocare e apprezzano davvero il fascino affettuoso e, non ricevendolo, diventano asociali e chiusi.

I gatti britannici sono giocosi a qualsiasi età

Al suo ritorno a casa, si rallegrano sinceramente di lui e si sforzano per la comunicazione, ma raramente si lasciano prendere e meno spesso vengono se stessi.

È necessario educare il tuo inglese diligentemente e diplomaticamente, spesso elogiando le buone azioni.

A proposito di razza

Gli inglesi sono una razza di gatti esotici, molto amati da molti nel nostro paese. La razza è particolarmente popolare in America e in Europa.

Il gatto britannico è una delle razze più antiche, la sua storia risale a quasi 2000 anni e, mano nella mano, probabilmente dovresti chiamarla romana, dato che la sua apparizione sul nebbioso Albion era promossa dai conquistatori-legionari. Ma il suo personaggio parla ancora a favore del fatto che lo spirito britannico fosse più forte, e la razza è anche accreditata con la parentela con il favoloso gatto del Cheshire.

La patria di questi gatti è considerata la Gran Bretagna, tuttavia non ci sono dati storici affidabili sull'origine di questa razza.

Alcune fonti sostengono che gli inglesi discendessero dall'incrocio di persiani con i capelli lunghi e da meticci di strada, altri riportano che questi gatti furono portati in Gran Bretagna nel I secolo d.C. gli antichi romani durante le conquiste.

aspetto

Il gatto della razza British Shorthair si distingue per un aspetto molto appariscente, che attira l'attenzione alla fine del XIX secolo. La mostra del 1871, tenutasi nel Regno Unito, adottò per la prima volta gli standard per varie razze di gatti e definì i criteri per la valutazione degli animali.

La testa del gatto è rotonda, con guance ben definite, gli zigomi sono larghi, il collo è spesso e corto. Naso: dritto, corto, largo. Occhi: grandi, spalancati, di colore arancione brillante. Alcuni hanno il colore degli occhi dal blu allo smeraldo.

Shorthair British Cat Appearance

La dimensione delle orecchie è media, ampia alla base. Le punte delle orecchie sono arrotondate. Le orecchie sono abbastanza lontane. Tra le orecchie, approssimativamente nella regione del vertice, si forma un piano. Il corpo del gatto è tozzo, grande. Petto largo, schiena dritta. Le spalle sono enormi, larghe. Gambe corte e spesse Piedi: stretti e rotondi. Coda spessa di media lunghezza, larga alla base e arrotondata alla fine. Cappotto - denso denso. Ha servito come motivo per chiamare questa razza un peluche.

colore

I colori classici della lana sono considerati uniformi, solidi grigio-blu e viola. Tuttavia, sono accettabili circa sessanta alternative. I principali sono elencati di seguito.

Smoky - un colore contrastante: le punte dei capelli sono nere e il sottopelo è il più leggero possibile. I luoghi più bui sono la schiena, la testa, le gambe. Lati, collo e orecchie più leggeri. Gli occhi sono di colore arancione o rame.

British shorthair black smoke

Bicolor è una combinazione di colori primari e bianchi nella proporzione di 1/3. Un orecchio dovrebbe sempre essere colorato, forse una grande macchia colorata sulla testa. Ammessi punti colorati sulla schiena e sulle gambe.

British bicolore bicolore

Siamese: il corpo è bianco. Zampe, orecchie, coda dipinta. Sulla faccia è una maschera caratteristica. Una caratteristica di questo colore è il cambiamento di colore associato a un cambiamento nella temperatura ambiente.

British Shorthair colore siamese

Tabby - motivo a strisce, in marmo trasparente che combina linee, anelli e macchie. Sulla fronte c'è un segno nella forma della lettera "M". Sul retro ci sono tre linee parallele. La pancia è macchiata, cerchi sui fianchi, sui lati sono disegni chiari.

Tabby britannico dello shorthair

Tartarugato - il colore combina nero con rosso o blu con crema. Tali colori suggeriscono una combinazione uniforme di colori nero (blu) e rosso (crema). Tingere i colori non impone requisiti così rigidi, come con i colori solidi.

British Shorthair Tortie

Personaggio gatto britannico

Il British Shorthair è un animale gentile, intelligente e forte con un certo comportamento aristocratico.

È autosufficiente e indipendente. L'animale subisce tranquillamente la solitudine e trova un'occupazione per se stesso. Agli inglesi non piace giocare con il proprietario e chiedere le sue mani. Mostra moderazione e dignità inerenti alla Luce Superiore. Il gatto non graffia o morde se il proprietario inizia a stringere o stringere. Si tranquillizzerà e se ne andrà se non le piace.

Ai gatti britannici non piace sedersi sulle loro mani

Nonostante il loro isolamento, gli inglesi sono legati ai loro proprietari, non vedono l'ora di tornare a casa, sono felicemente lieti di raccontare il giorno passato, di mangiare e fare le fusa in ginocchio. Se l'animale non presta attenzione, l'animale può essere ritirato e non socievole. Gli inglesi sono felici di giocare e correre, se c'è un umore. Il gatto non si lascia accarezzare da estranei, si tiene lontano dagli estranei.

Manutenzione e cura

La razza, anche se senza pretese, ma richiede l'attenzione del proprietario.

Gli inglesi hanno una forte immunità e sono in buona salute.

Per gli inglesi dovrebbe essere dotato di un letto

Al gatto piace dormire dove le piace di più, ma dovresti comunque avere un posto per dormire - un cesto di gatti con una linguetta morbida o un pouf. Il letto deve essere tenuto lontano dalla fonte di freddo o brutta copia. Gli inglesi possono facilmente prendere un raffreddore. Sebbene i gatti non abbiano freddo in quanto tale, la rinotracheite è la malattia più simile. È a lei che un gatto può essere infettato.

bagnarsi

Bagnare le fusa dovrebbe essere necessario solo se il gatto è sporco o per liberarlo dai parassiti. Fare il bagno a un gatto è un grande stress. Per sbarazzarsi di pulci, ci sono vari mezzi, da shampoo liquidi e secchi a gocce su garrese.

E 'dannoso per un gatto britannico stare a lungo sotto il sole, poiché il mantello può assumere un'ombra rossastra.

alimentazione

Gli inglesi amano mangiare molto. Pertanto, il proprietario deve tenere conto di tale caratteristica del suo animale domestico e monitorarne il peso. Un gatto dovrebbe muoversi molto, giocare - questo aiuterà ad evitare l'aumento di peso.

Il cibo per gatti deve essere ben bilanciato, è necessario dare cibo liquido, gelatina, poiché questa razza è incline alla stitichezza.

In caso di stitichezza, dovresti consultare un veterinario e dare un po 'di olio di vaselina. Inoltre, la vaselina in piccole quantità può essere aggiunta al cibo - circa 2 millilitri al giorno.

Scelta del tipo di alimentazione

Nel cibo, i gatti non hanno pretese e mangiano una varietà di cibi. Puoi nutrire i gatti con mangimi già pronti, poiché contengono le vitamine e gli oligoelementi necessari. I mangimi economici non dovrebbero essere acquistati, poiché possono causare problemi al tratto gastrointestinale.

Puoi nutrire i gatti britannici con mangimi di alta classe pronti all'uso.

Il latte può essere dato ai gattini fino a tre mesi. Gli animali adulti lo sostituiscono con kefir o panna acida. È necessario scegliere una ciotola ampia in modo che sia più conveniente per il gatto da mangiare.

Non dimenticare che l'acqua potabile dovrebbe essere sempre disponibile per il tuo gatto.

vaccinazione

Il gatto deve necessariamente condurre una gamma completa di vaccinazioni nella clinica veterinaria. Le vaccinazioni proteggono l'animale dalle malattie pericolose che possono colpire l'animale.

Il britannico ha bisogno di una gamma completa di vaccinazioni

I gatti di questa razza hanno un pelo molto spesso, quindi, con frequenti leccate, lo stomaco dell'animale è ostruito da grumi di lana che sono difficili da rimuovere dall'apparato digerente. Per evitare questo problema, il gatto dovrebbe essere regolarmente spazzolato almeno una volta alla settimana.

Brit ha bisogno di pettinature regolari

Per rimuovere la lana dall'esofago, puoi comprare del cibo speciale. Durante la muta il gatto ha bisogno di essere pettinato più spesso. Nei negozi di animali, nelle cliniche veterinarie e nelle farmacie, vengono vendute croste speciali.

gattini

Gattini fino a 4-5 mesi possono soffrire di lacrimazione, che passa da solo, quindi non dovresti preoccuparti.

Il filler nel vassoio deve essere cambiato 1 volta in 2 giorni.

È necessario abituare il gattino al vassoio nel tempo, quindi lo userà. Il filler nel vassoio deve essere cambiato almeno una volta ogni due giorni. Se ciò non avviene, il gatto camminerà in luoghi inaccettabili (sul tappeto o sul letto) e il proprietario sarà colpevole di questo. Per un gatto è necessario avere due vassoi, quindi il riempitivo dovrà essere cambiato meno spesso.