Gatti nei gatti

Allevamento

Scopri quando i gatti iniziano l'estro, quanto dura e quanto spesso accade. Segni e stadi di calore nei gatti.

Gatti nei gatti - un periodo di eccitazione sessuale. Come altri mammiferi, tali periodi si verificano quando diventano sessualmente maturi e pronti alla riproduzione.

Quando i gatti iniziano l'estro

Va notato che il tempo di comparsa del primo estro, così come la sua regolarità, dipende da molti fattori, tra cui la razza del gatto. Ad esempio, in razze orientali come il siamese, il persiano e l'orientale, l'estro può essere osservato molto più spesso che in altre razze di gatti (ad esempio scozzese, britannico).

Quanto è lungo l'estro in un gatto

Quindi, il primo estro in un gatto arriva all'età di 7-10 mesi. Un ciclo sessuale (estro) dura approssimativamente da 5 giorni a 2 settimane.

Quante volte è l'estro nei gatti

I flussi continuano durante tutto l'anno e possono essere ripetuti ogni tre settimane, fino a quando il gatto non viene sterilizzato o rimane incinta.

Di solito, i gatti domestici chiedono un gatto in qualsiasi momento dell'anno, ma un aumento speciale del desiderio sessuale si nota alla fine dell'inverno, a metà primavera, approssimativamente da febbraio a marzo.

Segni e sintomi dell'estro

Per determinare l'estro nei gatti è abbastanza semplice. È necessario prestare attenzione ai seguenti segni:

  • I genitali dell'animale stanno aumentando, non c'è sanguinamento, ma ci sono delle secrezioni trasparenti, in linea di massima, con le quali il gatto può ereditare.
  • Leccate preferite più spesso e la minzione potrebbe diventare più frequente del solito.
  • A volte ci sono violazioni di appetito - il gatto è meno probabile e mangia meno.
  • I gatti stanno diventando più affettuosi, sfregano contro tutto ciò che è possibile: mobili, proprietari. Rotolano anche sul pavimento e si torcono. Ci sono, naturalmente, individui che, al contrario, diventano troppo aggressivi durante l'estro.
  • L'animale cerca di scivolare fuori di casa, usando tutti gli ingressi e le uscite possibili - finestre, porte, ecc.
  • L'animale emette suoni lamentosi, estenuanti ea volte molto rumorosi, quindi chiama i gatti.
  • Piega la postura, cade a terra mentre calpesta attivamente le zampe posteriori e tira la coda di lato.

Come è l'estrusione nei gatti

È diviso in 4 fasi consecutive:

Proestrus è il primo stadio di estro in un gatto, che dura 1-4 giorni. Durante questo periodo, il gatto è ancora più o meno calmo. Si può notare un aumento, ma non tanto espresso tenerezza al proprietario. L'appetito persiste, a volte anche più alto del solito. Il gatto potrebbe emettere suoni di gola tranquilli. I genitali aumentano gradualmente di dimensioni, inizia lo scarico, ma nonostante tutto questo, il gatto non permetterà ad un singolo gatto di avvicinarsi.

Estrus - il secondo stadio, della durata di una settimana e mezzo. Questo è direttamente il calore stesso, quando il gatto vuole un gatto, diventa particolarmente affettuoso, guizza, miagola forte, rotola sul pavimento. Se accarezzate il vostro animale domestico nell'area del sacro, prenderà una posa caratteristica per l'accoppiamento e prenderà la coda di lato. Questo è un fenomeno normale e naturale, promesso dalla natura. Va notato che durante il periodo di estro 3-5 giorni sono considerati ottimali per l'accoppiamento.

Metostrus - un periodo di riduzione dell'eccitazione sessuale dell'animale. Dura 3-12 giorni Se nella fase precedente si è verificata la fertilizzazione, durante il metestruso il gatto reagirà in modo aggressivo ai gatti. A volte capita che se la fecondazione non si verifica, allora è nella terza fase che i gatti sviluppano una falsa gravidanza.

La falsa gravidanza con tutti i segni assomiglia a quella vera, tranne che questa gravidanza non si concluderà con il parto. Di solito una falsa gravidanza si svolge entro un mese e mezzo. Se nella fase precedente si è verificata la fecondazione, in 60-70 giorni il gatto partorisce gattini.

L'anestro è la quarta e ultima fase dell'estro, se non si verifica la fecondazione. Il gatto gradualmente si calma e ritorna alla solita vita.

Come calmare

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo sui social network.

I gatti hanno la menopausa o possono partorire anche in età avanzata?

La sorella di mia sorella aveva un gatto così vecchio che avevamo già espresso il rammarico che sarebbe morta di giorno in giorno.

Ma ha vissuto per altri 2 anni e tre volte è riuscita a dare alla luce 1 cucciolo.

Penso che i gatti non abbiano climax.

E i gattini erano tutti sani.

Sì, non hanno la menopausa. Dà alla luce la morte, se la sua salute materno-materna va bene.

La nonna aveva un gatto, nemmeno un gatto, ma un cyborg...)) - le orecchie e la coda erano ghiacciate, combattiva con i gatti su un piano di parità, e portava i gattini regolarmente fino alla morte!

Gatti nel gatto: la fisiologia del processo

Quali cambiamenti accadono al gatto durante l'estro?

Quante volte all'anno in calore?

  • caratteristiche ereditarie della fisiologia;
  • la razza (di regola, i gatti leggeri e magri, per loro natura, fluiscono più frequentemente e più vividamente mostrano i segni caratteristici della caccia sessuale rispetto alle grandi femmine con i capelli lunghi);
  • dieta;
  • condizioni di detenzione (ad esempio, se un maschio vive vicino al gatto, l'animale scorrerà più spesso);
  • durata della luce del giorno.

A che età inizia la pubertà?

A che età si ferma l'estro?

SFONDO DI PIÙ DALL'AUTORE

4 commenti

buon articolo informativo. aiutato

L'articolo è super! 3 mesi fa mi hanno dato un gatto, ora il mio gatto è in calore, è a casa, non torna a casa, vive già sotto il portico per una settimana, e sta urlando come una matta, ha cercato di spingerla in qualsiasi strada. aspettando il suo ragazzo tutto il giorno, e alla sera attraverso la fessura si accarezzano a vicenda con la loro zampa, mentre questo è tutto. accidenti, quanto altro da aspettare))

Non sapevo che i gatti possono iniziare l'estro da cinque mesi
Il mio anziano chiede raramente un gatto, ma appropriatamente. Grida a tutta la casa, ma noi non le diamo un gatto, ma gli diamo medicine, un desiderio travolgente.

Grazie per l'articolo. informazioni molto utili.

fino a quanti gatti hanno l'estro

fino a quanti gatti hanno l'estro 06.30.17 00:35

Il mio gatto ha 8 anni. Non dare alla luce, a casa, non camminare per strada. I flussi erano una volta in 1, 5 mesi. All'inizio della primavera furono vaccinati contro la rabbia, negli ultimi 4 mesi non ci furono perdite. Fisicamente, lo stato è normale, come prima. Quanti anni hanno i gatti? O un sintomo della malattia, dovrebbe essere esaminato?

ri: fino a quanti anni i gatti hanno l'estro 06.30.17 00:40

La durata dell'estrus in età avanzata dipende dalle condizioni fisiche del gatto. Di solito con l'età, l'estro diventa più corto, e i periodi tra di loro - più lunghi. Il clima nei gatti non accade, l'estro continua per tutta la vita. Le cadute ormonali sopra i sette anni rappresentano un pericolo per la salute e, a volte, per la vita del gatto.

ri: ri: fino a quanto i gatti vecchi hanno l'estro 30/06/17 12:04

Sì, sono d'accordo con il commento.

ri: fino a quanti anni i gatti hanno l'estro 30/06/17 19.16

Ciao Raccomando di eseguire un'ecografia addominale per eliminare l'infiammazione e le cisti ogni sei mesi.

Solo gli utenti registrati possono rispondere ai messaggi. Registrati e accedi al sito inserendo il tuo nome utente e la password nella finestra a destra, e puoi rispondere ai messaggi.

Prima di fare una domanda sul forum, leggi l'argomento: "Come fare una domanda vet.rachu", oltre a un elenco di risposte alle domande più frequenti, ti aiuterà a risparmiare tempo e ad ottenere una risposta alla tua domanda più velocemente.
Presta particolare attenzione al documento: i sintomi delle malattie degli animali. Forse nella tua situazione non puoi aspettarti una risposta sul forum, ma devi chiamare con urgenza un medico o portare l'animale in una clinica veterinaria!

Quante volte all'anno i gatti sono in calore?

Con l'aspetto di un animale domestico in casa, non pensare che la tua vita sarà la stessa di prima. Un animale è una creatura vivente che ha bisogno di cure e cure costanti. Se decidi di avere un gatto, dovresti essere consapevole dei suoi bisogni fisiologici. Ad esempio, quanto spesso i gatti hanno l'estro, quanto dura e cosa fare quando inizia.

Cos'è l'estrusione nei gatti

Una corrente è un fenomeno naturale che si verifica nel corpo di qualsiasi animale. Durante l'inizio di questo processo fisiologico, il gatto richiede maggiore attenzione da parte del suo proprietario. Se vuoi che si sviluppi normalmente e dia una prole sana, allora dovresti stare molto attento con il tuo animale domestico dal momento in cui inizierai l'estro e vai da un medico se hai delle violazioni.

Il ciclo estetico dei veterinari è diviso in quattro fasi:

La prima fase dura in media da uno a quattro giorni. Il suo inizio può essere identificato da un cambiamento nelle abitudini e nel comportamento dell'animale domestico. L'animale inizia a mostrare più affetto, in un modo speciale inizia a fare le fusa, rotola sul pavimento, si nota lo scarico, ma per l'accoppiamento non è ancora pronto.

La durata della seconda fase in razze diverse, e anche i gatti in generale, dura individualmente: qualcuno ha una settimana e qualcuno ne ha una e mezza. È possibile rilevare l'inizio dell'estrus accarezzando il gatto vicino alla coda - assume una caratteristica posa per l'accoppiamento.

Quando l'aggressività verso il sesso opposto è già notata, inizia la terza fase dell'estro. Una caratteristica caratteristica è il verificarsi di una gravidanza chiara o, in alcuni casi, falsa. Il periodo dura da due a venti giorni. Durante l'ultima fase, il comportamento dell'animale torna alla normalità. Se la gravidanza non arriva, dopo un po 'di tempo arriva un altro estrus.

Segni di estro

Se hai un animale di razza, e vuoi impegnarti nell'allevamento della prole, è importante non perdere il momento di prontezza del gatto per l'accoppiamento. È possibile determinare l'estro in un gatto con le seguenti caratteristiche:

  • l'animale domestico inizia a emettere un lungo suono;
  • richiede maggiore attenzione e più spesso sfrega contro i piedi del proprietario o oggetti circostanti;
  • diminuzione dell'appetito;
  • a causa del verificarsi di scarico spesso lavare;
  • in tutti i modi possibili, cercando di scappare in strada;
  • cambiamenti di andatura: il gatto alza la coda e mette da parte la parte posteriore del busto.

Ma quando lei è ancora molto giovane, allora non ci possono essere segni significativi.

Quando inizia l'estro

I gatti hanno estro più volte all'anno. Dipende dall'età, se il gatto è ancora molto giovane, quindi il processo può essere ripetuto mensilmente. All'animale che dà alla luce - una volta ogni tre mesi.

Il primo estrus inizia di solito già 6-8 settimane, ma i segni sono ancora scarsamente pronunciati e l'accoppiamento non è raccomandato. Il corpo non è ancora forte e il parto può portare alla morte di un animale domestico.

La fecondazione viene effettuata dopo due o tre ore di calore, quando l'animale ha raggiunto l'età di un anno e mezzo. Gli allevatori professionisti dovrebbero tenere registri per non perdere il momento della preparazione per l'accoppiamento e cercare un gatto adatto in anticipo.

Se non vuoi allevare la prole, è meglio sterilizzare l'animale. È necessario farlo in giorni strettamente definiti per non danneggiare. Nel campo della sterilizzazione, in caso di intervento chirurgico infruttuoso, è possibile riprendere l'estro, quindi è necessario prima scegliere con cura una clinica.

Come comportarsi con un gatto

Techka a un gatto richiede maggiore attenzione da parte del proprietario. Non tutti possono soffrire un pianto costante, odori sgradevoli, confusione dell'animale sotto i loro piedi. Cat estrus dura fino a due settimane, quindi non tutte le famiglie possono sopportare il comportamento aggressivo di un animale domestico per così tanto tempo. Non è sempre sicuro usare droghe, ma ci sono diversi metodi semplici per calmare un gatto durante il desiderio sessuale.

Accarezza il tuo animale domestico, ma evita la parte posteriore del busto. Andiamo a mangiare in piccole porzioni. Cerca di ridurre al minimo l'illuminazione eccessiva della stanza al minimo: chiudi le tende, accendi solo la luce smorzata.

Se i metodi di cui sopra non hanno aiutato, in caso di emergenza, contattare il veterinario per consigliare i farmaci più sicuri per pacificare l'animale durante l'estro.

Perché non c'è calore

La frequenza dell'estro in un gatto varia a seconda della razza, delle condizioni di detenzione, dell'età e di altri fattori. Quando si verifica una gravidanza, l'estrusione cessa e non riprende entro tre mesi dalla consegna. Nel caso della nascita di gattini nati morti, può arrivare prima del periodo specificato. Quando la gravidanza non è arrivata, questo periodo è ridotto a tre settimane.

È possibile identificare i principali fattori che influenzano la durata e la frequenza del ciclo estrale:

  • caratteristiche fisiologiche;
  • periodo dell'anno (da ottobre a febbraio il livello di attrazione è ridotto al minimo);
  • condizioni di detenzione e cibo;
  • razza di gatto

Ma ci sono situazioni in cui l'estro non si verifica. L'assenza di estrus è dovuta, in primo luogo, a violazioni nel corpo o alla presenza di qualsiasi malattia. Per chiarimenti, è necessario contattare il veterinario.

Regole di base

Quando acquisisci un animale, devi chiedere del pedigree di sua madre. Forse dopo l'inizio del periodo di gravidanza, che dipende dalle caratteristiche genetiche. Se un animale domestico è stato sottoposto a situazioni stressanti inutili o è stato nutrito male per un po 'di tempo, ciò influenza anche l'inizio del ciclo estrale.

Cerca di circondare il tuo animale dall'infanzia con cura, dare una dieta equilibrata. Nell'età adulta, potrebbe essere necessario utilizzare alcuni complessi vitaminici, ma quali dovrebbero essere prescritti da un veterinario.

Per quanto tempo un gatto ha calore?

Quando un gatto diventa capace di produrre prole, inizia in calore. Il primo estrus nella femmina si verifica tra i 6 e gli 8 mesi e in alcuni casi (nei gatti scozzesi) a 8-9 mesi. Durante questo periodo, il gatto è in grado di produrre un uovo maturo. Nei gatti che vivono in un appartamento, l'attività sessuale si verifica in qualsiasi momento. Con questo sono significativamente diversi dai parenti selvatici. Il periodo di estro è caratterizzato da cambiamenti nello stato sia fisico che emotivo dell'animale.

In 7-10 mesi arriva il primo estro in un gatto. Se l'animale non aveva progenie, l'estro si verifica ogni due settimane e, se è stato accoppiato, una volta ogni 2-3 mesi. Dopo la prima nascita, la scarica avviene 40 giorni dopo.

La durata di questo processo varia a seconda delle caratteristiche individuali del corpo del gatto. In media, questo periodo dura 5 -7 giorni. Ci sono casi in cui la femmina è in calore solo 2 volte l'anno. Il primo estro dura solo pochi giorni, ma dopo un po 'la sua durata aumenta. Se i proprietari hanno in programma di allevare la prole tribale, è necessario disporre di un calendario in cui sarà necessario contrassegnare i cicli dell'animale per scoprire quando ci saranno giorni buoni per l'allevamento. La regolarità dell'estro dipende dalla frequenza dell'accoppiamento, dalla razza dell'animale, dalle condizioni di vita e dallo stato di salute. Ad esempio, nella razza britannica, l'estrusione raramente si verifica - questo è dovuto alle peculiarità del background ormonale. Con l'età, spesso accade che la durata dell'estro diminuisca e l'estro passi senza ovulazione.

Ogni razza di gatto è caratterizzata da caratteristiche individuali, ma nonostante questo, si possono identificare sintomi generalizzati che aiuteranno i proprietari a capire che l'animale ha iniziato l'estro:

  • Nei gatti, non c'è scarico con sangue dalla vagina, la lubrificazione viene rilasciata, i genitali si gonfiano un po 'e l'animale li lecca costantemente.
  • Un brusco cambiamento di umore: la femmina sembra affettuosa - rotola sul pavimento, si sfrega contro la gamba dell'ospite, o mostra un'aggressione irragionevole. Il comportamento degli animali domestici cambia in modo significativo.
  • Quando accarezza l'area sacrale, l'animale alza la coda, la zampa, come se stesse segnando il tempo.
  • Durante questo periodo, c'è il desiderio del gatto di uscire dalla stanza, quindi è necessario verificare se i balconi, le porte e le prese d'aria sono chiusi. Il gatto è controllato dall'istinto riproduttivo, ma il proprietario ne è responsabile.
  • L'animale domestico segna il territorio, c'è minzione frequente.
  • L'appetito diminuisce, l'animale si rifiuta di mangiare fino a quando l'estro non è completo.
  • Il gatto emette suoni strani, come le fusa o l'ululato. È su questo suono che i gatti corrono sotto le finestre.

Se l'animale cammina per la prima volta, non dovresti cercare immediatamente un gatto, cercando di ottenere la prole. L'animale deve essere sano e i gatti che hanno raggiunto l'età di un anno sono pronti per la riproduzione. I primi parto sono pericolosi sia per la futura prole sia per la madre stessa.

Il processo di estro consiste di diverse fasi, ognuna delle quali richiede un certo numero di giorni. Il periodo esatto non può essere stabilito, poiché dipende dalle caratteristiche fisiologiche del corpo del gatto. Il flusso include le seguenti fasi:

  1. 1. Proestrus è il primo stadio di estro (solco), la cui durata va da 1 a 4 giorni. In questo momento, l'animale è ancora calmo e non in uno stato eccitato. Nonostante questo, la donnola inizia ad apparire, il gatto inizia a fare le fusa a voce alta. Con il proestro, l'animale non è ancora pronto per consentire il maschio, ma i genitali sono già in aumento.
  2. 2. Estrus è la seconda fase, la cui durata è di 12 giorni. A questo punto, puoi eseguire l'accoppiamento. Quando accarezzi l'area sotto la schiena, il gatto alza la coda e si mette in posa per l'accoppiamento. È posto dalla natura.
  3. 3. Metestruus è la terza fase, che dura da 3 a 12 giorni. Se un accoppiamento si è verificato prima del gatto, reagirà in modo aggressivo ai maschi. La femmina odora ancora il gatto per molto tempo.
  4. 4. Anestrus - questo è lo stadio finale dell'estro, durante il quale l'animale si calma e ritorna al suo stato normale.

Il proprietario deve capire che qualsiasi farmaco o metodo volto a sopprimere il processo naturale non è completamente sicuro per la salute dell'animale.

Per ridurre l'eccitazione sessuale nelle donne, viene utilizzata la Suprastina, che deve essere somministrata tre giorni per ¼ compresse per 5 kg di peso animale. Se non si aderisce a questo dosaggio, è possibile avvelenare l'animale. La soprastinosi provoca anomalie nel corpo del gatto.

Compresse, gocce e sospensioni volte a ridurre l'eccitazione sessuale, sono composti da ormoni. Gli esperti dicono che sono pericolosi per l'animale, quindi non dovresti usare questi farmaci più di 1-2 volte. Non devono essere trattati costantemente da un gatto, poiché provocano il cancro uterino, l'utero, il cancro al seno e alle ovaie.

I farmaci ormonali non sono sostitutivi della sterilizzazione, ma sono usati solo come mezzo di assistenza di emergenza, ad esempio, quando un gatto ha iniziato l'estro dopo il parto.

Nella stagione degli amori, gli animali diventano molto emotivi, possono essere feriti, quindi devono prestare più attenzione possibile: parlare, tenere le mani, ferro. Puoi distrarre il gatto con i suoi giocattoli preferiti per reindirizzare la sua energia a loro. Per passare la notte con calma e senza urla, è necessario assicurarsi che la femmina dorme meno durante il giorno.

Non è necessario sovralimentare un animale domestico: durante il giorno è necessario dare meno cibo, ma per la notte si dovrebbe nutrire abbondantemente. È vietato gridare, punire il gatto, bloccare la stanza o limitare il movimento, poiché questo è un forte stress per l'animale.

Un veterinario dovrebbe essere contattato se l'estro dura più di 14 giorni o si ferma del tutto. Questo può essere un segno di gravi problemi di salute dell'animale domestico. Ci sono casi rari in cui i proprietari non si accorgono quando la femmina è in calore, tale periodo è chiamato "cancellato", poiché il comportamento dell'animale non cambia.

Se i periodi frequenti non terminano con la fecondazione, possono verificarsi processi infiammatori e varie malattie. Pertanto, è necessario sterilizzare l'animale. La semplice legatura delle tube di Falloppio non darà alcun risultato, in quanto la femmina semplicemente non può dare alla luce, ma il desiderio rimane, quindi è necessario rimuovere gli organi riproduttivi. Questa procedura consentirà di ripristinare lo sfondo ormonale dell'animale.

Normalmente, la femmina dovrebbe rimanere incinta e portare la prole, quindi gli scivoli vuoti influenzano negativamente lo stato dell'animale. Se i proprietari non vogliono allevare prole e affrontare problemi, è necessario sterilizzare il gatto.

Gatti nei gatti: segni, stadi e metodi per risolvere i problemi

Gocce di Gestrenol per gatti

La pipa di un gatto è un palcoscenico nella vita di un animale domestico che tutti i proprietari inevitabilmente affrontano.

Trova il negozio di animali più vicino sulla mappa

Scegli il metodo più umano per risolvere tutti i problemi di estro in un animale domestico - l'uso del farmaco Gestrenol.

Trova il negozio di animali più vicino sulla mappa

Il primo estro in un gatto: l'animale domestico è pronto per la riproduzione?

Quando il gatto è pronto a continuare la corsa, inizia l'estro. Di norma, il primo estrus nei gatti si verifica tra i 6 e gli 8 mesi, in alcuni animali un po 'più tardi - a 8-9 mesi. A questo punto, il corpo del gatto ottiene la capacità di produrre uova mature. L'inizio della pubertà nei familiari della famiglia felina avviene prima del completamento della loro crescita e sviluppo fisiologico. La loro maturità fisiologica avviene solo entro 15 mesi.

Nei gatti che vivono a casa, l'attività sessuale può verificarsi in qualsiasi momento dell'anno. In questo si differenziano dai loro parenti selvatici. I gatti domestici mostrano un desiderio speciale di realizzare i loro istinti naturali nei mesi primaverili.

Il periodo di estro è accompagnato da alcuni cambiamenti nello stato mentale e fisico dell'animale. Sono considerati segni di estro nei gatti.

Segni di estro in un gatto

Nelle fasi iniziali, gli animali domestici possono mostrare eccessiva tenerezza o, al contrario, aggressività. Durante il caldo, il gatto cerca sempre di tenere le finestre e le porte in attenzione per saltare fuori sulla strada a un'opportunità. Ma questo non è il più spiacevole segno dell'inizio dell'estro. Il più grande disagio dà ai proprietari delle chiamate continue cat cat. Lei urla, emette suoni di fusa in qualsiasi momento del giorno o della notte.

Tra i cambiamenti fisiologici si possono distinguere rifiuto parziale o completo del cibo, aumento dei genitali e scarico incolore da parte loro. In questo momento, anche i gatti più puliti possono iniziare a lasciare le pozzanghere sul pavimento dell'appartamento e "contrassegnare" i mobili, hanno frequenti minzioni.

Quanto è lungo l'estro in un gatto. Fasi di estro

Il flusso di un gatto è una sequenza di più fasi, che si sostituiscono a vicenda per 10-12 giorni.
Ci sono 4 fasi del ciclo sessuale:

In questa fase, il corpo dell'animale è preparato per l'accoppiamento, la sua durata va da 2 a 4 giorni. In questo momento, i processi specifici nel corpo dell'animale vengono attivati ​​e il suo comportamento cambia. Il gatto diventa irrequieto, eccitato e molto affettuoso.

Questo stadio è caratterizzato da continue chiamate del gatto ad accoppiarsi. L'animale rotola sul pavimento, si sfrega la testa sugli oggetti interni, i piedi dei proprietari. Se la tocchi, lei prende una posizione specifica: cade sulle zampe anteriori, solleva la parte posteriore del corpo, sposta la coda di lato. Dimostra questo comportamento quando vede un gatto.

Poi arriva la fase in cui vi è una diminuzione dell'eccitazione sessuale nel gatto. Inizia a 6-8 giorni dalla seconda fase. Se la fecondazione è avvenuta prima, gli embrioni iniziano a svilupparsi in questa fase.

Se la fecondazione non è stata, l'estrusione arriva alla sua fase finale. Dopo questo arriva un periodo di riposo sessuale. Il gatto ritorna gradualmente alla sua solita vita, tutti i segni dell'estro scompaiono.

A che età si ferma l'estro in un gatto?

La durata dell'estro in un gatto in età avanzata dipende dalle sue condizioni fisiche. Di solito con l'età, l'estro diventa più corto, e i periodi tra di loro diventano più lunghi. Tuttavia, va notato che i gatti non hanno la menopausa, l'estere continua per tutta la vita.

Come calmare il gatto durante l'estro: 3 modi per risolvere il problema

Techka al gatto dà al proprietario un enorme problema. I proprietari soffrono per il comportamento intollerabile di un animale domestico: forti urla, etichette, tentativi di scappare da casa. Tuttavia, l'estro in un petit è un processo naturale regolato dagli ormoni. Punire e sgridare un gatto è inutile, è improbabile che possa essere utile, ma solo girare il tuo animale contro di te.

Ci sono 3 modi per risolvere questo problema:

Accoppiamento con un gatto

Certo, puoi dare al gatto quello che chiede e portarlo al gatto. Tuttavia, questo metodo non è adatto per ogni proprietario dell'animale. Se il tuo gatto ha un valore di razza, allora gli animali da accoppiamento ne trarranno beneficio. Tuttavia, se l'animale domestico non è di razza, i gattini nati dopo l'accoppiamento possono essere inutili per chiunque e sarà difficile per loro trovare proprietari adatti.

Castrazione di gatti

La castrazione è un intervento chirurgico per rimuovere le gonadi negli animali. L'intervento è addominale, viene eseguito in anestesia generale.

Rischi durante e dopo l'intervento chirurgico:

  • Intolleranza all'anestesia durante l'intervento chirurgico (shock anafilattico, allergie, insufficienza cardiovascolare, arresto respiratorio);
  • Complicazioni postoperatorie (sanguinamento, infiammazione);
  • Effetti a lungo termine (stress, disturbi metabolici, obesità, ecc.)

L'uso di droghe per la regolazione della caccia sessuale

I proprietari esperti sanno come calmare il gatto durante l'estro senza danneggiare la salute dell'animale. Molti di loro preferiscono usare i farmaci contraccettivi.

L'uso di droghe per la regolazione della caccia sessuale consente di:

  • Regolare efficacemente i periodi di inizio dell'attività sessuale;
  • Ridurre e interrompere in modo sicuro e reversibile l'eccitazione sessuale durante l'estro. Il completo ripristino della funzione di procreazione avviene due o tre mesi dopo la fine dell'assunzione di droga;
  • Prevenire le gravidanze indesiderate.

Gestrenol è la soluzione più umana per i problemi di gatto in estro

Questo farmaco è scelto da allevatori esperti e proprietari di animali domestici per i seguenti motivi:

  • Progettato specificamente per i gatti

Gestrenol è progettato specificamente per i gatti per quanto riguarda la loro specie e le caratteristiche sessuali. Consiste di ingredienti attivi moderni. Ciò fornisce un'alta efficacia del farmaco per i gatti.

Il gestrenolo è un farmaco biormonale che contiene due analoghi degli ormoni sessuali naturali. A causa di ciò, la concentrazione di sostanze attive nella preparazione è ridotta di dieci volte rispetto ai preparati monoormonali. Questo garantisce la sicurezza nell'applicazione di Gestrenol al tuo animale domestico.

  • Fornirà tranquillità per molto tempo.

Con l'uso regolare del farmaco secondo lo schema del mantenimento del riposo sessuale in un gatto per un lungo periodo, l'eccitazione sessuale non si verificherà. Allo stesso tempo, in 2-3 mesi dopo aver interrotto la ricezione, l'animale domestico potrà nuovamente avere gattini sani.

  • Facile da usare per i gatti

    Gestrenol contiene catnip, che attrae i gatti con il suo odore e sapore, che ne facilita l'uso.

    I gatti hanno l'orgasmo?

    Quando porti il ​​tuo piccolo bellissimo gatto per la prima volta in una clinica veterinaria per un esame di routine, un veterinario potrebbe consigliarti di sterilizzarla dopo un po 'di tempo, se, naturalmente, non la alleverai. In Occidente, la maggior parte degli animali che i proprietari tengono sono sterilizzati. Ma le persone qui dubitano ancora quando sentono parlare di questa operazione: è davvero necessario? E se non danneggia la salute del tuo animale domestico? E questo non è crudele: privare l'animale di tutte le gioie della sessualità e della maternità?

    Un gatto, un piccolo predatore mobile, in modo che non ne parlassero, non aveva mai avuto nove vite. Numerosi pericoli, malattie la accompagnano per tutta la vita. E la natura si è presa cura che questa specie sia sopravvissuta, assegnandola con estrema fecondità. I primi segni di comportamento sessuale in alcuni individui compaiono da 4-5 mesi. Non ha ancora avuto il tempo di crescere, ancora un gattino goffo, e già chiede un "gatto". Il numero di bambini nella cucciolata può raggiungere 10 pezzi.

    Sterilizzazione - crudele? E i gatti senzatetto?

    Inoltre, il gatto ha un'altra caratteristica insolita. Negli esseri umani, il sesso ha da tempo perso la funzione "solo per la riproduzione", poiché ha un grande significato psicologico. Gli animali, d'altra parte, vivono sessualmente solo quando ne hanno davvero bisogno. In alcuni periodi della vita nelle femmine, un uovo maturo lascia l'ovaia, pronto per la fecondazione. Questo processo è chiamato ovulazione. È allora che l'animale ha l'opportunità di rimanere incinta, e solo allora l'animale mostra segni di attività sessuale. Nel corpo, si verifica il rilascio di ormoni sessuali, la preparazione per un accoppiamento di successo inizia e successivamente per la gravidanza. Il periodo in cui la femmina è pronta a permettere al maschio di accoppiarsi con lo scopo dell'accoppiamento è divertente chiamata dai veterinari "caccia al sesso".

    Di solito, l'ovulazione e lo stato dell'attività sessuale sono interrelati, ma non nelle fighe. Quindi, per esempio, nei cani, l'ovulazione e la caccia sessuale sono associate all'estrus e compaiono da qualche parte nel decimo o tredicesimo giorno dell'estrus, e sono rispettivamente una o due volte l'anno. In animali selvatici come i lupi, anche meno. Negli esseri umani, l'ovulazione si verifica una volta al mese (con desiderio sessuale, non è più collegato). Nei gatti, una caratteristica insolita, l'ovulazione si verifica spontaneamente, immediatamente dopo l'accoppiamento. E la caccia al sesso? Se l'animale non rimane incinta, può accadere ogni tre o cinque giorni! In alcuni periodi, i suoi sintomi si attenuano e non diventano così evidenti, ma, in generale, le nostre fighe casalinghe, se non rimani incinta e fai nascere gattini, trascorri in uno stato di caccia sessuale, puoi dire, tutta la mia vita! Non esiste una condizione come la menopausa o la menopausa nei gatti "anziani". La natura non ha previsto, perché i gatti selvatici vivono molto meno dei nostri animali domestici.

    Non notare che una caccia al gatto è difficile. Ci sono, naturalmente, razze "calme", ​​ad esempio i Meinkun oi gatti delle foreste norvegesi, in cui la pubertà avviene più tardi, e i segni della caccia sessuale possono essere appianati. Ma di solito le sue manifestazioni sono molto turbolente. L'animale rotola sul pavimento, si contorce, fa avanzare l '"asino", si arrampica su tutti i membri della famiglia o improvvisamente diventa aggressivo, inizia a urinare ovunque. Tutto ciò è accompagnato da un miagolio assordante e rauco. Molti proprietari inesperti hanno paura, sembra loro che il gatto abbia una specie di malattia incomprensibile che soffre di dolore. E in linea di principio, soffre davvero, ma non dal dolore, ma da un massiccio rilascio di ormoni sessuali. Vale la pena che l'animale si accoppi e rimanga incinta e passa tutta la sofferenza. Ma questo non ci soddisfa, i loro proprietari, se noi, naturalmente, non organizzeremo un cat-catcher. Pensiamo che pochi umani moderni facciano un tale sadismo come gattini che annegano in un secchio d'acqua.

    L'attacco costante degli ormoni sessuali è molto dannoso per il corpo dell'animale. I gatti spesso rifiutano di mangiare e di perdere peso durante la caccia sessuale. I loro corpi diventano suscettibili alle malattie infettive, nel tempo, possono svilupparsi malattie associate a squilibri ormonali, come i vari processi tumorali nelle ovaie e nell'utero, la piometra e l'igrometro.

    Molte donne in connessione con la violazione del corretto funzionamento delle ovaie, ci sono processi patologici nell'utero. Più spesso, tali problemi si verificano negli animali non nati e non nutriti, ma anche nei gatti che partoriscono. Come abbiamo notato sopra, l'utero e le ovaie sono strettamente intrecciati.

    Questo è ciò che racconta Sukhareva Anna Borisovna, capo veterinario della clinica VetA +, specialista con molta esperienza pratica.

    "La sterilizzazione dell'animale, effettuata prima della prima caccia sessuale, protegge l'animale dal cancro al seno del 90%. Dopo il primo o il secondo calore, solo del 70-80%, non è più rilevante. Il fatto è che le cellule dalle quali i tumori delle ghiandole mammarie possono successivamente svilupparsi vengono poste in tenera età, allo stesso modo del dare alla luce e non dare alla luce gli animali. Ma quanto si svilupperanno e se questo processo diventerà maligno, dipende da molti fattori, in cui gioca lo squilibrio ormonale, l'eccesso del livello massimo ammissibile di ormoni estrogeni (ormoni secreti dalle ovaie) nel corpo di un animale. Gli estrogeni hanno un effetto tossico e mutante sui tessuti delle ghiandole mammarie, a seguito di un prolungato attacco ormonale in 5-7 anni, le cellule sensibili all'azione degli ormoni possono trasformarsi in tumori. Il funzionamento errato delle ovaie porta spesso a processi patologici nell'utero. "

    Non va dimenticato che la sterilizzazione impedisce anche vari "problemi postpartum", ad esempio, infiammazione dell'utero - endometrite, infiammazione delle ghiandole mammarie - mastite. Gli animali sterilizzati vivono in media il 30-40% in più, rispetto alla principale vita sessuale attiva, hanno un aspetto migliore, grassoccia, perché i loro corpi non spendono le loro risorse per trasportare e nutrire i cuccioli.

    Un altro problema è legato al comportamento degli animali. Molti proprietari si lamentano del fatto che i loro animali cambiano drasticamente il loro carattere. Affettuosi e simpatici lanuginosi diventano improvvisamente alienati, "camminano da soli", iniziano a mostrare aggressività e orinare ovunque. Ma poche persone pensano che un tale sorprendente cambiamento sia più spesso associato alla pubertà dell'animale. Solo la sterilizzazione può eliminare tutti questi problemi e problemi.

    Tuttavia, a molte persone non interessa queste "piccole cose". Non abbiamo ancora una buona cultura animale. Molti gatti sono tenuti in casa sul "ruspante": l'animale fa una passeggiata quando piace e periodicamente torna a casa per il cibo. Per i proprietari, tale contenuto è più semplice: non è necessario acquistare il riempitivo per il bagno, non ci sono problemi con il comportamento sessuale, le donne vengono periodicamente con un regalo - così sia. Ma se nel villaggio e nei villaggi di tipo rurale tale manutenzione è possibile, perché in effetti i gatti escono raramente dal proprio territorio (il loro territorio può diventare il loro giardino o cortile), quindi per una grande città questo è inaccettabile. Tali animali differiscono dagli animali randagi solo in quanto vengono curati solo un po 'di più, ma possono causare lo stesso danno e diffondere anche malattie infettive, come i senzatetto. "E cosa fare, non lasciarlo andare?" Chiederebbe il proprietario. Questo problema, naturalmente, la sterilizzazione animale non risolve, se vuole condurre uno "stile di vita libero", allora troverà un modo per uscire da casa. Ma i gatti sterilizzati sono più tranquilli, non andranno così lontano da casa, parteciperanno a numerosi "combattimenti di gatti" come animali non sterilizzati e non soffriranno di infezioni trasmesse sessualmente.

    Molte persone discutono come segue. La sterilizzazione è crudele, non tortureremo il tuo animale. È anche crudele annegare i gattini, la nostra mano non sale. Ma poi, come persone umane, ogni tre o quattro mesi all'anno vomitiamo gattini di cui non abbiamo bisogno nelle cliniche veterinarie, nei negozi di animali, negli allevamenti, nei vicini, ecc. Lascia che risolvano il problema degli alloggi dei nostri cuccioli. E non importa che la maggior parte di questi trovatelli siano messi a dormire, ad es. uccidere, perché non siamo noi che lo facciamo, la nostra coscienza è chiara. Chiedi a qualsiasi veterinario in qualsiasi clinica sui trovatelli e sentirai un lungo monologo molto emotivo. È un argomento molto doloroso.

    Cosa sono i migliori contraccettivi o la sterilizzazione? Questa domanda non può essere risolta in modo inequivocabile. Gli anticoncezionali sono buoni perché se improvvisamente vuoi che il tuo micio porti i gattini, smetti di dar loro. La sterilizzazione è un'operazione irreversibile. Molti proprietari, allevatori e persino veterinari trovano i contraccettivi molto dannosi. I nostri esperti non sono così categorici. Complicazioni dopo l'uso di contraccettivi possono essere. Ma se scegli un farmaco di alta qualità, non il più economico, e lo dai, seguendo rigorosamente le istruzioni, allora possono essere ridotti al minimo. Attualmente esistono contraccettivi iniettabili che sono molto convenienti da usare e hanno meno effetti collaterali.

    Ma devi tener conto del tempo che devono essere dati per tutta la vita dell'animale. E, sfortunatamente, non tutti i proprietari hanno disciplina sufficiente per rispettare tutte le "regole e regolamenti". Gli anticoncezionali contengono ormoni. Uso improprio degli anticoncezionali (e non degli stessi contraccettivi!), Dosaggi in eccesso (come di solito accade: ieri la signora ha dimenticato di dare una pillola e oggi ne ha nutriti fino a tre - "questo gatto potrebbe finalmente tacere!") Può portare a squilibri ormonali nel corpo animale e causa molte malattie. Meglio una volta da spendere in chirurgia.

    Che tipi di sterilizzazione esistono? La sterilizzazione può effettivamente significare tipi completamente diversi di operazioni. Ci sono: legatura delle tube di Falloppio, rimozione delle ovaie (ovariectomia), rimozione delle ovaie e dell'utero (ovariogistoektomiya). Il primo tipo di operazione è comune principalmente negli esseri umani. Nei gatti, su richiesta del proprietario, il veterinario, ovviamente, può eseguire un simile tipo di operazione. Ma in generale, è piuttosto priva di significato, perché l'animale è privato dell'opportunità di rimanere incinta, ma allo stesso tempo tutti i comportamenti indesiderati e l'angoscia dell'animale associato alla caccia sessuale rimangono, inoltre, garantita infiammazione degli organi genitali, esaurimento nervoso, e così via. oophoectomia, cioè rimuovi solo le ovaie. L'utero atrofia. Se ci sono cambiamenti nell'utero: processi infiammatori, tumori, così come durante la gravidanza per più di 1 settimana, questo organo deve anche essere rimosso (ovariohistoectomy).

    A che età i gatti sterilizzano? In Occidente, questa operazione viene eseguita in 4-5 mesi, dopo 8-10 mesi nel nostro paese.

    Dopo la sterilizzazione, è necessario mettere un asino speciale sul gatto in modo che le cuciture non si sporchino e l'animale non le rodi.

    Molte persone preferiscono fare la sterilizzazione in seguito. Disprezzano l'animale, credendo che sia necessario consentirgli di accoppiarsi e partorire. Ma questo non è del tutto corretto. Trasferiamo semplicemente le caratteristiche psicologiche umane agli animali.

    Gli animali provano lo stesso piacere durante il sesso come umani? Forse li priviamo ancora delle loro "gioie della vita"? Non lo sappiamo, ma il sesso negli animali è sempre più focalizzato.

    Se l'operazione viene eseguita in un secondo momento, il gatto potrebbe avere spiacevoli caratteristiche comportamentali: natura aggressiva, desiderio di contrassegnare il territorio associato alla pubertà, e quindi l'operazione salverà i proprietari dalle manifestazioni della caccia sessuale da parte dell'animale, ma non dal suo carattere spiacevole. Inoltre, se l'animale ha iniziato a vivere sessualmente, è più probabile che manchi il momento in cui rimane incinta. Gli ultrasuoni non sono ora in tutte le cliniche veterinarie, i gattini possono essere testati solo da 45 giorni, e il veterinario scopre che il gatto è incinta durante l'operazione, e ai veterinari non piace entrarci. Le probabilità che il gatto tiri fuori i gattini dopo l'anestesia non sono molto alti, quindi non c'è modo di tornare indietro. Se gli embrioni sono abbastanza piccoli, il corpo dell'animale li elimina e si dissolvono nell'utero, e se è già più grande, devi rimuovere l'utero insieme alle ovaie.

    Questa operazione, contrariamente alla semplice ovarioistectomia, è più difficile: i vasi nell'utero gravido sono grandi e pulsanti (l'apporto di sangue a questo organo aumenta durante la gravidanza). Le conseguenze per il corpo non sono molto buone, perché è destinata a reggere la prole, e quindi la gravidanza si interrompe bruscamente. Inoltre, i veterinari non sono demoni, in termini morali è difficile: una cosa è fare la sterilizzazione, e l'altra è in realtà un aborto.

    È un'operazione difficile? La sterilizzazione nei gatti è un'operazione più complicata rispetto alla castrazione nei gatti. Si riferisce alla chirurgia addominale: il medico deve fare un'incisione sul corpo nell'area delle ovaie e entrare dentro per rimuoverle. Pertanto, è più costoso e l'assistenza postoperatoria per il gatto dovrebbe essere più approfondita. Rispetto ad altre operazioni addominali, la sterilizzazione è un'operazione semplice. Gli animali lo tollerano bene, una minima perdita di sangue e puoi farne a meno. Un buon veterinario proverà a fare un'incisione minima, quindi la sutura sarà piccola, guarirà più velocemente e la sua cicatrice sarà quasi invisibile sul corpo.

    A volte fanno la domanda: "Abbiamo fatto la sterilizzazione, e il gatto continua a" voler un gatto "(urinare, arrabbiarsi, ecc.)?" La prima volta, soprattutto se hai eseguito l'operazione in ritardo, vale la pena aspettare. Gli ormoni sessuali, caratteristici della femmina, sono prodotti non solo nelle ovaie, che sono già state rimosse, ma anche nelle ghiandole surrenali. Ma nel tempo dovrebbero essere prodotti di meno e i "problemi sessuali" scomparire. Se tutto continua, è necessario sollevare la questione di quanto bene l'operazione è stata eseguita. Il fatto è che il tessuto ovarico ha un'alta capacità di recupero. È sufficiente che un medico non molto esperto lasci almeno un pezzetto di questo tessuto, poiché il gatto ha l'opportunità di riportare di nuovo i posteri. L'operazione dovrà fare di nuovo.

    In tal caso è impossibile eseguire l'operazione? Le controindicazioni per la sterilizzazione sono piuttosto piccole. Non è raccomandato fare l'operazione per gli animali in allattamento (la produzione di latte sarà interrotta), indebolita ed esaurita, che soffre di malattie infettive.

    Cura postoperatoria L'assistenza postoperatoria è minore. Un animale viene trattato con un piccolo ciclo di antibiotici per prevenire possibili complicazioni. La cura principale delle cuciture: è necessario assicurarsi che l'animale non le rodi, per questo viene messo un punto speciale. È inoltre necessario prestare costantemente attenzione alle condizioni delle cuciture: devono essere asciutte e pulite. Se le cuciture sono sciolte, dovresti consultare un medico. Rimuovere i punti 10 giorni dopo l'intervento.

    Primo estro del gatto: età, quando inizia, per quanto tempo dura


    Una heat pipe è un periodo di sviluppo sessuale di un gatto quando appaiono reazioni positive a un gatto, cioè L'animale domestico è pronto per l'accoppiamento. Quando i gatti iniziano il primo estrus e cosa dovrebbe fare il proprietario durante questo periodo?

    L'età del gatto al primo estro

    • L'istinto sessuale nei gatti verso i gatti "si sveglia" di circa 6-8 mesi. Se l'animale ha un temperamento moderato, l'estro può durare fino a 10-11 mesi. Da questo punto in poi, possiamo supporre che il gatto sia pronto per l'accoppiamento, perché Da questo momento inizia la produzione di uova sessuali. Tuttavia, è importante ricordare che nei gatti la maturità fisiologica coincide con quella sessuale, e nei gatti è in ritardo di circa mezzo anno, vale a dire. Non raccomandare di lavorare a maglia un gatto per la prima volta prima dell'età di 1,5 anni.
    • Se c'è un gatto vicino, l'estro può iniziare prima della mezza età.
    • Quanto è lungo il primo estro di un gatto? In media da pochi giorni a due settimane. La durata è influenzata dalla razza, dalla salute, dai metodi e dalla frequenza di alimentazione, dall'età.
    • L'estro può manifestarsi in qualsiasi periodo dell'anno, ma più spesso l'attività sessuale cade nel periodo primavera-estate.
    • La deviazione è l'inizio dell'estro in un gatto di età inferiore ai 5 mesi. e più tardi 1-1,5 anni.
    • In media, 1 estro avviene in 3 mesi, ma in determinate condizioni fisiologiche, la carreggiata può essere osservata mensilmente o semestralmente. La frequenza dell'attrazione sessuale dipende molto dalla razza: i persiani o l'estro siamese possono presentarsi un po 'più spesso del gatto scozzese o, per esempio, degli inglesi.
    • Murok non ha menopausa, quindi il calore li insegue per tutta la vita. Una differenza - nei gatti anziani, la frequenza di insorgenza può diminuire.

    Importante: se non è intenzione dei proprietari accoppiare il gatto alla prole, è molto più sicuro sterilizzare per salvare la vita e la salute del gatto! In assenza di accoppiamenti e presenza di un gran numero di "terre desolate" (cicli senza fertilizzazione), aumentano i rischi di disturbi ormonali e gravi malattie degli organi genitali.

    Cosa succede a Murka durante l'estro

    L'attuale (nome scientifico - estro) è fisiologicamente suddiviso in 4 periodi. È improbabile che il proprietario sia in grado di distinguere con precisione un periodo da un altro, ma è abbastanza possibile calcolare una buona data per l'accoppiamento il primo giorno di caccia sessuale.

    1 periodo

    Proestro: dura circa 2 giorni. In questo momento, l'appetito del gatto diminuisce, i genitali esterni si gonfiano leggermente, c'è una leggera scarica.

    Importante: lo scarico deve essere trasparente, omogeneo e privo di odore sgradevole. Qualsiasi deviazione nel cambiamento di colore, consistenza o odore è una ragione per una visita immediata dal veterinario!

    Anche il gatto inizia a armeggiare e giocare, ma ancora non permetterà di accoppiarsi, se si lascia che il gatto ad esso.

    2 periodo

    Estrus - già adatto per l'accoppiamento. Il livello degli ormoni della sfera genitale supera il limite, l'estrusione è in pieno svolgimento, la scarica si manifesta in modo abbondante. Il ronzio si trasforma in un gatto, il gatto cammina con una coda tremolante, può rotolare sul pavimento, contorcendosi.

    Quando le accarezza la schiena, si piega nella parte bassa della schiena, solleva il bacino e inclina la coda di lato. Va notato che se durante questo periodo non leghi un gatto con un gatto, sperimenterà un vero tormento fisico in base alle sensazioni. Questo periodo dura fino a una settimana, a volte un po 'meno. È impossibile in questo periodo sgridare il gatto e essere intollerante al suo comportamento!

    Succede che si verifica il primo estro, che si manifesta debolmente - una tale variante della norma è anche possibile, il corpo "impara" come rispondere ai cambiamenti ormonali. Se un gatto è in calore, è generalmente asintomatico: dovresti mostrare l'animale a uno specialista. Forse c'è una carenza ormonale o un'altra malattia ginecologica.

    3 periodo

    Intestrus: va in diverse direzioni. Se si verifica l'accoppiamento e l'ovulazione, il gatto inizia a scacciare il gatto da lui, fino al punto di evidente aggressività nei suoi confronti. Se il gatto non è legato, il ciclo potrebbe presto essere ripetuto nuovamente. Se si è verificata l'ovulazione, ma la fecondazione non si è verificata, i rischi di una gravidanza falsa sono alti.

    4 periodo

    Anestrus - periodo di riposo. La sua durata può variare da alcuni giorni a diversi mesi. Nel dare regolarmente alla luce un gatto, questo periodo è più lungo di quello di quegli individui la cui caccia sessuale è più spesso "sprecata".

    Segni di solco sessuale in un gatto

    Non puoi confondere i segni dell'estro con altre condizioni:

    • l'umore dell'animale cambia drammaticamente - l'eccessiva tenerezza può essere sostituita dall'aggressione aperta nei confronti di qualcuno della famiglia;
    • di tanto in tanto si sente un miagolio molto forte, che a volte si trasforma in un grido che fa le fusa: questo è un tipo di appello per un gatto;
    • la reazione al contatto con il corpo dipenderà dallo stato d'animo del gatto - affettuosamente risponderà volentieri a carezzare e giocare, aggressivo sarà infastidito e mordente. Il posto particolarmente sensibile sul corpo sarà l'area della radice della coda (parte bassa della schiena);
    • il gatto cercherà ossessivamente e istintivamente una via per la strada (se è al coperto), il cortile non può entrare affatto nella casa, ma fare una baldoria;
    • l'appetito può diminuire o scomparire;
    • il gatto quasi costantemente lecca i suoi genitali - questo è il primo segno della presenza di specifici in questo periodo di dimissione;
    • l'animale domestico può iniziare a marcare il territorio e iniziare ad andare in bagno non nel vassoio, ma in qualsiasi posto conveniente per esso;
    • è necessario toccare l'area alla radice della coda, il gatto cade immediatamente sulle zampe anteriori, sollevando il bacino e mettendo da parte la coda, prendendo la posa naturale per l'accoppiamento.

    Le azioni del proprietario all'inizio di estro in un gatto

    Chiunque abbia un gatto dovrebbe sapere cosa fare con esso durante la prima calura:

    1. Una delle vie d'uscita è dare l'opportunità di accoppiarsi con un gatto. Tuttavia, la gravidanza dopo il primo calore è un carico eccessivo sul corpo dell'animale, da allora con la pubertà tempestiva in un gatto, quello fisiologico resta indietro. Ciò può influire negativamente sia sulla salute generale del vivaio, sia sullo stato del sistema riproduttivo. Una buona opzione - un gatto-neutro con attività sessuale.
    2. Se i piani non includono l'allevamento della prole, è necessario attendere fino alla fine del primo estro e dopo 1,5-2 settimane dopo o 2 settimane prima del ciclo sessuale successivo, eseguire un'operazione di sterilizzazione.
    3. Non si può incolpare l'animale e punirlo per un comportamento che non è tipico per lui, è importante capire che questa è tutta la natura e la fisiologia, e al comando di un gatto non può smettere di miagolare, giocare eccessivamente o marcare il territorio.
    4. Distrarre il gatto con giochi attivi: topi, giocattoli, pennelli, un arco banale su una corda aiuterà a distrarre l'animale dalle sue condizioni.
    5. È necessario ridurre le porzioni per l'alimentazione, ma aumentare la frequenza.
    6. Si concederanno alcune ore di silenzio facendo il bagno al gatto in acqua tiepida, con l'aggiunta di un decotto di camomilla.
    7. Se durante il periodo di calore per mantenere il gatto in una stanza buia, lo stato passerà un po 'più veloce.
    8. È possibile acquistare farmaci speciali nella farmacia veterinaria per lenire il vivaio dei baleen durante l'estro (Kot Bayun, Anti-Stress). Il nome può essere chiarito con il veterinario previa consultazione con una descrizione di come passa il periodo del solco. Ma è calmante, non ormonale!
    9. Puoi causare l'ovulazione artificiale. Ciò è possibile legando un gatto con un castrato attivo (per evitare la fecondazione) o introducendo nella vagina un oggetto adatto che simula l'organo genitale del gatto ad una profondità di 2-2,5 cm (per esempio, un tampone di cotone o una pipetta stretta). È importante fare tutto con attenzione, osservando i cambiamenti nel comportamento del gatto: prima devi accarezzarla sulla schiena e afferrare il garrese (come di solito fa il gatto). Quindi con un dito in un guanto di gomma, accarezza dolcemente la vulva fino a quando la coda viene tirata di lato e la pulsazione della vagina comincia a farsi sentire sotto il dito. Solo allora dovrebbe essere introdotto il soggetto preparato. Un segno di corretta stimolazione sarà un forte miagolio di un gatto e il suo srotolamento. Dovrebbe essere ripetuto dopo 12-15 minuti diverse volte nell'arco di un'ora, e poi di nuovo dopo 12 ore. È importante seguire le regole di igiene per non infettare i genitali del gatto con un'infezione!

    Se l'estro è assente: ragioni

    L'assenza di estrus in generale è un segno che si sono verificati alcuni malfunzionamenti nel corpo del gatto. La completa o temporanea mancanza di attività sessuale è influenzata dallo stato emotivo del gatto e della malattia. Le cause più comuni sono:

    • caratteristiche del pedigree;
    • mancanza di ormoni tiroidei;
    • disturbi ormonali;
    • "Atrofia" di istinti naturali, se il gatto domestico non ha mai incontrato la propria specie (con altri gatti);
    • assenza congenita o sottosviluppo delle ovaie;
    • l'estro è, ma con manifestazioni cancellate (esternamente quasi non notato);
    • eventuali patologie delle ovaie (neoplasie, cisti);
    • ermafroditismo - al posto delle ovaie, il gatto ha testicoli sottosviluppati.

    In ogni caso, se secondo i segni esterni un gatto su un anno e mezzo non ha calore, questo è già un motivo per consultare un veterinario. Soprattutto se si tratta di un animale di razza ed è allevato per scopi di riproduzione.

    Domanda risposta

    È importante sterilizzare 2 settimane prima dell'estro o 2 settimane dopo, cioè al momento del riposo sessuale. Dal punto di vista della prevenzione dell'oncologia delle ghiandole mammarie, si raccomanda di sterilizzare il gatto prima del primo estrus e non prima di 7-8 mesi per età (ammissibile a 6 mesi se il gatto è grande e pesa almeno 3 kg). La probabilità di entrare a destra 2 settimane prima dell'estro e all'età giusta, a condizione che il gatto non abbia mai camminato, è approssimativamente zero. Pertanto, la maggior parte dei veterinari raccomanda di sterilizzare un gatto dopo la prima calura, e non prima, al fine di evitare una brutta invasione del sistema ormonale dell'animale.

    Dipende da molti fattori: in media è un periodo di 6-8 (fino a 10) mesi dalla nascita.

    Di solito una volta al trimestre, ma ci sono casi di rutting mensile o meno spesso - una volta ogni sei mesi.

    Esperti veterinari competenti non raccomandano fortemente l'uso di farmaci ormonali per eliminare, respingere o accelerare l'estro. Le complicanze più "lievi" sullo sfondo delle interruzioni ormonali sono processi infiammatori purulenti nei genitali, cisti, tumori al seno, diabete mellito e disfunzione delle ghiandole surrenali.