Come capire che un gatto ha una temperatura

Cibo

Ogni persona che accende un animale domestico ha una certa responsabilità prima di esso. Anche i gatti tendono a ferire e hanno sintomi corrispondenti. Il proprietario deve sapere come capire che la temperatura nel gatto ha superato i valori normali e fornirgli l'assistenza necessaria.

Che l'animale domestico fosse sempre sano e bello, ha bisogno di cure e cure. Nutrizione corretta ed equilibrata, condizioni di vita soddisfacenti, cure necessarie: tutti questi fattori influenzano la salute. Ma è difficile e talvolta impossibile nascondersi dalla malattia. Accade spesso che quando tutti gli standard sono soddisfatti, la temperatura del gatto può aumentare.

Standard di temperatura nei gatti

La temperatura dell'animale sale o cade in una condizione - il verificarsi di fallimenti nel lavoro di bilanciamento della formazione del trasferimento di calore. Ma il trasferimento di calore può cambiare il suo lavoro per vari motivi.

Le cause più comuni sono:

  1. alla presenza di un agente patogeno infettivo;
  2. dopo aver sofferto di gravi stress (trasferimento, cambio di proprietario, lunga assenza di una persona nelle vicinanze);
  3. intossicazione del corpo;
  4. processi infiammatori progressivi;
  5. in caso di surriscaldamento del corpo.

Standard di indicatori di temperatura in gatti e gattini

Gli indicatori del termometro sono individuali per ogni tipo di animale e per ciascun gatto. In media, la temperatura ottimale per tutti gli amici pelosi varia da 37,5 a 39 gradi. Per i gattini queste cifre sono più alte di mezzo grado. Inoltre, può cambiare durante il giorno, aumentare di parecchi gradi durante i giochi attivi o mangiare, dopo che diminuisce.

Le deviazioni dagli indicatori normali segnalano direttamente la malattia di un animale domestico.

Come determinare l'aumento della temperatura

Ogni proprietario dovrebbe conoscere le norme del regime di temperatura del corpo del suo animale domestico. Inoltre, conosce il ritmo della sua vita, le sue abitudini e il suo comportamento. Il primo motivo per iniziare a preoccuparsi del suo stato di salute sta diventando un forte cambiamento nel comportamento di un gatto.

I seguenti sintomi possono aiutare un ospite a determinare la temperatura corporea del proprio animale domestico:

  • naso secco Normalmente, il naso dei gatti è un po 'bagnato e fresco. Può essere asciutto per alcuni minuti dopo il risveglio e quindi inumidito. Inoltre, un gatto adulto e anche vecchio ha un naso secco a causa del deterioramento del corpo. Se, sul giovane, attivo e sveglio, il naso è secco, significa che il gatto ha una temperatura elevata;
  • debolezza insolita;
  • completa perdita di appetito;
  • il gatto è sempre sdraiato, non risponde alle chiamate;
  • la respirazione diventa veloce e pesante.

Tali segni di febbre in un gatto potrebbero non indicare direttamente la presenza di una forte malattia infettiva. Inoltre, se il gatto ha la febbre e le sue prestazioni sono molto alte, può apparire un freddo corporeo. In tali casi, è impossibile eseguire il trattamento necessario e vale la pena contattare un veterinario.

Nei piccoli gattini, il sistema di termoregolazione non è ancora perfetto, e quindi i loro indicatori di temperatura sono leggermente più alti rispetto ai loro parenti adulti.

L'aumento delle prestazioni del termometro nei gattini può essere dovuto a:

  • adattamento all'ambiente;
  • stile di vita troppo attivo e attivo;
  • carenza di minerali essenziali nel corpo in crescita.

I sintomi della temperatura in un gattino sono identici agli adulti, ma non dovrebbe essere trascurato e i fattori sopra elencati.

Come misurare la temperatura

Se ci sono diversi sintomi, l'ospite deve misurare la temperatura del suo animale domestico. Per fare questo, è possibile utilizzare un termometro - mercurio o elettronico. L'ultimo è più sicuro, più pratico e più veloce da usare. Ma può sopportare errori e non mostrare correttamente.

Un termometro a mercurio è più sicuro, ma richiede una maggiore precisione nell'esecuzione della procedura. Per scoprire che il gatto ha la febbre, la temperatura viene misurata con il metodo rettale. Se tu stesso hai paura e non sei sicuro della correttezza delle loro azioni, è meglio consultare un medico.

Cosa fare quando il gatto ha una temperatura elevata

Se sei stato in grado di determinare con precisione che il tuo animale domestico ha una temperatura corporea elevata, devi fare quanto segue:

  • Per rassicurare l'animale il più possibile, mettilo sulle sue ginocchia, accarezzalo, esegui un leggero massaggio.
  • Dagli un drink di acqua fresca e pulita.
  • Per raffreddare la stanza in cui si trova l'animale domestico, per fornire l'accesso all'aria fresca - accendere il condizionatore d'aria, il ventilatore, aprire finestre e porte, in casi estremi, accarezzare il gatto con una rivista o un ventilatore.
  • In presenza di altri, un segno di qualsiasi malattia dovrebbe essere riferito a una clinica di animali.

In nessun caso i gatti possono ricevere medicinali destinati all'uomo. Quindi puoi causare danni grandi e irreparabili al tuo animale domestico.

Un gatto sano fa sempre piacere al suo proprietario e ad altri membri della famiglia. Lo stato della sua salute dipende dal proprietario: appena possibile sarai in grado di capire la temperatura del gatto e, per fornire l'assistenza necessaria, tanto meglio.

Proprio così, e soprattutto, la temperatura corporea misurata tempestivamente ti aiuterà a fornire l'aiuto necessario ea trovare misure per prevenire le malattie.

Gatti di febbre alta

La febbre catale può essere associata a ipertermia (con accumulo di calore in eccesso causato da cause esterne) e febbre (un meccanismo protettivo del corpo dell'animale, attivato durante infezioni batteriche o virali, allergie e sovratensioni ormonali, tumori).

Segni e pericolo di febbre

Prima di cercare le cause di febbre e preoccupazione, è necessario sapere quale temperatura è considerata normale per un animale domestico.

  • 38-39 ° C - per un gatto adulto;
  • fino a 41 o C - per una sfinge adulta;
  • a 39,6 o C - per un gattino.

Il pericolo di un aumento della temperatura corporea di un animale è che nel metabolismo dell'animale si verificano gravi cambiamenti qualitativi.

La circolazione del sangue è compromessa (questo è particolarmente pericoloso per gli animali con malattie cardiache), la velocità di erogazione di ossigeno al cervello sta cambiando.

L'animale soffre di perdita di umidità e di sale, questo può causare convulsioni convulsive o eccitazione eccessiva, depressione e svenimento.

I principali segni di alta temperatura in un animale sono:

  • rifiuto del cibo o appetito minimo;
  • respirazione rapida, tachicardia;
  • tremori;
  • l'animale può nascondersi dal proprietario;
  • naso secco e caldo (subito dopo il sonno un gatto può avere un naso caldo e secco, questo è normale, ma molto rapidamente diventa bagnato e fresco).

Con una temperatura corporea di 39,5 ° C a 40 ° C, l'animale non si sente bene. Tutti i sintomi descritti sono presenti in lui. L'animale deve essere portato in ospedale. Quando la temperatura corporea supera i 40,5 ° C, l'animale diventa disidratato e le condizioni dell'animale sono depresso.

Se la temperatura corporea supera i 41 ° C, la disidratazione raggiunge un livello critico, il lavoro degli organi interni viene seriamente disturbato e inizia la diarrea o il vomito.

Possono iniziare edema cerebrale, emorragia intestinale, insufficienza degli organi interni (accompagnato da ittero, comparsa di odore di acetone dalla bocca dell'animale domestico, anuria).

Un tale stato può finire con la morte di un animale.

Cause dell'aumento della temperatura del gatto

Se l'animale ha un leggero aumento della temperatura corporea, ma deve essere mostrato a uno specialista regolarmente, con un forte aumento della temperatura a 41 ° C, il gatto deve essere immediatamente portato in ospedale.

Secondo le statistiche, il 40% dei casi di febbre nei gatti si verifica nelle infezioni, circa il 20% dei casi sono dati statistici per patologie oncologiche e sistemiche e circa il 10% sono varie malattie, oltre a febbre idiopatica (cioè con una causa inspiegabile).

Malattie virali, gravi per i gatti, come la calcevicirosi e la rinotracheite si verificano a temperature molto elevate, accompagnate da congiuntivite purulenta, rinite e indigestione. Richiedere un trattamento obbligatorio da parte di un veterinario.

Qualsiasi infezione virale, batterica e persino invasione elmintica può verificarsi con un aumento della temperatura corporea dell'animale. In questo caso, di solito il gatto si rifiuta di mangiare, forse vomito o diarrea.

La reazione ai farmaci tossici per la sostanza animale può essere accompagnata da un aumento della temperatura, ma altri sintomi di solito vengono alla ribalta: vomito di sangue, rifiuto di cibo, diarrea sanguinolenta.

Allergie nella forma della pelle o sotto forma di rinite allergica, asma bronchiale può verificarsi con un aumento della temperatura corporea. Di solito, la temperatura non raggiunge i numeri critici e il proprietario presta attenzione alla tosse, allo starnuto, allo strappo e alla fuoriuscita di contenuto trasparente dal naso. La polmonite allergica può essere accompagnata da febbre, una tosse specifica, una grave violazione delle condizioni generali dell'animale.

I disturbi endocrini sono spesso accompagnati da una violazione della termoregolazione dell'animale. Allo stesso tempo la temperatura di solito sale moderatamente. Il peso corporeo dell'animale cambia significativamente (l'obesità si sviluppa o il gatto perde molto peso), i cambiamenti di umore, il gatto può avere depressione, l'animale può urinare o bere spesso, la qualità della lana può deteriorarsi e inizia la calvizie. Sullo sfondo dei disturbi ormonali, spesso si sviluppano tumori.

L'aumento della temperatura corporea generale può essere accompagnato da ascessi post-precoci o post-iniezione, mastite nei gatti. In questo caso, il luogo di formazione di un ascesso è solitamente visibile: gonfiore doloroso.

L'ipertermia nei gatti può essere dovuta al banale surriscaldamento. Nella stagione calda o se i proprietari in inverno riscaldano lo spazio abitativo, il gatto potrebbe surriscaldarsi. In questo caso, l'animale respira intensamente, potrebbe avere una tachicardia. Il gatto viene raffreddato con l'aiuto della respirazione nasale, quindi il respiro dell'animale si accelera, cerca di rimuovere il calore più attivamente.

La temperatura corporea del gatto può aumentare durante l'estro. In questo animale mostra tutti i segni di "bisogni per il gatto". Miagola costantemente, mette da parte la groppa, cade nella depressione se il suo bisogno non è soddisfatto.

Le neoplasie in crescita, specialmente nel periodo di necrosi e rottura del tessuto, sono accompagnate da un aumento della temperatura. Allo stesso tempo, l'animale perde attivamente peso corporeo, la sua lana si deteriora, i processi di digestione sono disturbati. Il gatto può rifiutare il cibo.

I gatti possono avere temperatura neurogena. Cioè, dopo lo stress (quando si muove, cambiando il proprietario e situazioni simili), un animale può sperimentare la temperatura corporea, la sua peculiarità è che i farmaci antipiretici in questo caso sono inefficaci. Questa temperatura è accompagnata da una violazione dell'umore dell'animale, ma passa rapidamente quando l'animale si calma.

trattamento

È difficile aiutare un animale da solo, perché la temperatura è solo un sintomo. Tratta la patologia che ha causato la febbre. Se la temperatura è alta, puoi aiutare l'animale domestico e il bambino. Cioè, per applicare freschi stracci bagnati sulle arterie principali (cavità ascellari, nel collo, sul lato interno delle cosce). Tali procedure aiutano bene con il banale surriscaldamento. Quando la temperatura aumenta, l'animale deve essere dato da bere a sufficienza. A volte si consiglia di mettere pezzi di ghiaccio, ma con una tale procedura è necessario stare attenti. Se la temperatura aumenta rapidamente e raggiunge numeri elevati, non applicare ghiaccio. Questo può portare a convulsioni. In questo caso, l'animale viene assegnato speciali farmaci veterinari per ridurre la temperatura. In questo caso, l'animale richiede un trattamento specifico.

Come capire che la temperatura di un gatto: determinata con un termometro e senza

La temperatura corporea nei gatti è diversa dagli indicatori umani e la normale temperatura corporea nei rappresentanti dei gatti varia da 38 a 39 gradi. Usando i metodi di termometria - rettale o nel condotto uditivo, si può capire che il gatto ha una temperatura.

Sfortunatamente, non ci sono altri metodi esatti. Notando che il corpo del gatto è sospettosamente caldo, non dovresti spaventarti prematuramente. Forse il petit si è semplicemente surriscaldato alla luce del sole o troppo cresciuto.L'assenza di altri sintomi, così come la normalizzazione degli indicatori di temperatura dopo poche ore, non indica patologia.

Cause di febbre nei gatti

L'aumento costante degli indici di temperatura corporea indica l'inizio del processo patologico. Con i valori sul termometro a partire da 39.5, è importante chiedere aiuto a uno specialista veterinario per ulteriori diagnosi.

I motivi principali per causare la febbre nei gatti sono:

  • L'agente eziologico del processo infettivo - nella maggior parte dei casi, la causa dell'aumento della temperatura nei gatti sono microrganismi patogeni di origine batterica e virale. Meno comunemente, il calore può essere causato da invasioni elmintiche.
  • Cambiamento di indicatori di temperatura in connessione con l'ubriachezza generale dell'animale;
  • Alti tassi possono indicare la presenza di processi necrotici all'interno dell'animale.
  • Un aumento della temperatura corporea nei gatti può essere associato ad un aumento della pressione arteriosa dopo uno sforzo fisico prolungato e debilitante e durante il periodo di gestazione.

Fai attenzione! Aumentare la temperatura è spesso associato a un fattore di stress. Ad esempio, una visita a uno specialista in una clinica veterinaria può provocare un aumento della temperatura brusco e irragionevole.

Determina la temperatura di un gatto senza termometro: segni

Un animale sano e un animale malato differiscono nettamente l'uno dall'altro. Un gatto sano ha un pelo liscio, gli occhi sono chiari e il naso è umido e fresco. In questo caso, l'animale mangia bene e le caratteristiche funzionali del tratto gastrointestinale non vengono disturbate. Determina che la temperatura può essere un gatto senza un termometro, in base alle caratteristiche.

I principali sintomi della febbre in un gatto sono:

  • Secco naso - in situazioni normali, il naso dell'animale è fresco e umido. Vale la pena notare che dopo il risveglio dal sonno, il naso del gatto può essere secco e caldo, ma dopo pochi minuti, è inumidito. Inoltre, il naso secco può essere presente negli animali di età, poiché tutte le funzioni corporee sono ridotte e la normale produzione di ghiandole è disturbata.
  • Mancanza di desiderio di mangiare e forte letargia si osserva ad alti tassi di temperatura corporea. L'animale smette di muoversi attivamente, cerca di mettersi a proprio agio il più possibile e fa sempre il bagno. Il pelo comincia a spuntare in modo evidente e irsuto in diverse direzioni. Sono possibili deflussi dal condotto uditivo e dagli occhi. Nella maggior parte dei casi, quando la temperatura del gatto aumenta, gli occhi sono semichiusi dalla terza palpebra e le pupille sono molto dilatate.
  • Violazioni dell'apparato digerente - il gatto può presentare evidenti segni di intossicazione del corpo sotto forma di un'eruzione di disturbi gastrici, costipazione o disturbi delle feci. L'atto di minzione subisce anche cambiamenti - l'animale ha meno probabilità di urinare e l'urina è concentrata.
  • Violazioni dell'atto di respirazione - il corpo del gatto lavora per ridurre la temperatura e, a questo proposito, appare la mancanza di respiro e il polso accelera.
  • Evitare il proprietario - se il gatto inizia a comportarsi in modo strano, cercando di nascondersi nei luoghi appartati e bui dell'abitazione, questo è un sintomo molto inquietante, che indica la più forte interruzione della salute del gatto.

Se compaiono molti dei sintomi sopra elencati, è necessario al più presto cercare assistenza qualificata da uno specialista veterinario in una clinica. È possibile ispezionare l'animale stesso e misurare la temperatura.

Come misurare la temperatura di un gatto

I rappresentanti della famiglia dei gatti sono animali a sangue caldo e la loro temperatura differisce da quella degli umani. Gli aumenti minori della temperatura si osservano più spesso nei piccoli gattini a causa della loro mobilità e nei gatti durante il periodo di gestazione a causa di un aumento dei carichi sul corpo. La temperatura può variare nei gatti nel tardo pomeriggio, così come dopo un corso terapeutico con farmaci.

Fai attenzione! Il corpo dei gatti è caldo indipendentemente dalla razza. Sosteneva che la razza dei gatti sfinge, più calda dei suoi parenti. In realtà, questo è un mito, come nelle razze di gatti che hanno uno spesso strato di lana, la lana leviga una forte caduta di temperatura.

Per misurare la temperatura nei gatti si può usare:

  • termometro elettrico rettale;
  • termometro a mercurio;
  • termometro elettronico universale.

Oggigiorno, un termometro a mercurio è usato molto raramente. Questo dispositivo non è adatto per misurare la temperatura, al fine di scoprire il valore esatto, è necessario mantenere l'animale almeno 6-8 minuti in una posizione. Durante questo periodo, il gatto è visibilmente nervoso, può fare jerk o scoppiare. Il termometro a mercurio è piuttosto fragile, può rompersi e causare danni sia all'animale domestico che al proprietario.

Un altro tipo di termometro utilizzato per misurare gli indicatori di temperatura è elettronico rettale. È spesso usato nella pratica dei veterinari. Usando un termometro di questo tipo, puoi misurare la temperatura di un animale in modo rapido e indolore per un minuto. I dati ottenuti con un termometro elettronico sono sufficientemente precisi e veloci. Inoltre, il termometro elettronico non è così fragile e non danneggerà se l'animale è molto ostinato e ribelle.

Il terzo tipo di termometri è universale con un sensore elettronico e un tavolo. L'uso di questo tipo di termometro elettronico implica non solo la somministrazione rettale, ma anche la misurazione della temperatura in altre parti (cavità orale, canale uditivo). Questo tipo di termometro ha una punta di plastica, ma non flessibile come un rettale elettronico, quindi, quando si introduce un tale dispositivo di misurazione nell'orifizio del gatto, è necessario essere il più accurato possibile per non danneggiare. La ricezione dei risultati avviene entro 3 minuti.

Misurazione della temperatura rettale

Per misurare correttamente la temperatura nel passaggio rettale con un termometro a mercurio, è necessario preparare il dispositivo scuotendolo e spalmandolo con olio liquido. È possibile utilizzare un altro tipo di lubrificante, acqua o vaselina. L'uso di emollienti è necessario sia per misurare con un termometro a mercurio, sia per via elettronica. Questo riduce il rischio di danni al retto, lacrime e abrasioni.

Successivamente, è necessario posizionare correttamente l'animale, prendendolo sotto il braccio e le zampe del gatto, le zampe del gatto dovrebbero poggiare su una superficie dura. Non superfluo in questo processo sarà l'aiuto delle famiglie. Il termometro viene inserito delicatamente nel passaggio rettale non più di 2,5 centimetri. Il dispositivo di misurazione deve essere tenuto rigorosamente ad un angolo di 90 gradi in modo che sia diretto parallelamente al retto. La deviazione in gradi può dare all'animale un forte disagio e dolore.

Quando si misura la temperatura con un termometro a mercurio, il tempo di manipolazione deve essere di almeno 6 minuti. L'utilizzo di un termometro elettronico riduce significativamente il rischio di stress in un animale e non richiede più di 3 minuti.Alla fine dei tempi, è necessario valutare i risultati della misurazione. La temperatura fisiologica corporea del gatto varia da 38 a 39,2 gradi. Se si aumenta la prestazione, è necessario contattare il veterinario per un consiglio.

Misurazione della temperatura corporea nel condotto uditivo

Se l'animale è troppo ostinato o aggressivo e non è possibile misurare la temperatura con il metodo rettale, è possibile utilizzare un altro tipo di termometro che determina la temperatura nel condotto uditivo.

Fai attenzione! Tali indicatori non saranno più accurati della misurazione rettale. Ma aiuta a conoscere la temperatura a tassi elevati.

Mentre si tiene l'animale, in particolare la testa, è necessario inserire delicatamente il termometro nel condotto uditivo e seguire le istruzioni per estrarlo dopo il segnale acustico. Dopo le misurazioni, il termometro deve essere pulito lavando la punta in acqua tiepida con sapone o pulendola con alcool.

Variazioni di temperatura nei gatti dopo la sterilizzazione: ragioni

Un elemento separato per le variazioni degli indici di temperatura corporea è la sterilizzazione. Dopo l'intervento, l'animale può avere ipotermia o una diminuzione della temperatura corporea di 1-2 gradi.

Ciò è dovuto principalmente a:

  • esperienza situazione stressante;
  • collasso dopo l'anestesia generale;
  • una diminuzione della pressione sanguigna sullo sfondo del farmaco;
  • disturbi dei processi metabolici nel corpo del gatto operato.

Al fine di rimuovere l'animale dall'anestesia nel modo più confortevole possibile e senza conseguenze, è necessario avvolgere l'animale con una coperta o coperta calda e posizionare anche una piastra termica. È importante monitorare costantemente gli indicatori di temperatura, poiché l'emorragia interna può causare una brusca diminuzione della temperatura corporea.

Dopo la sterilizzazione, la temperatura corporea può aumentare. Se dopo 3 giorni dopo l'intervento chirurgico, gli indicatori non si normalizzano, è necessario applicare urgentemente alla clinica veterinaria. Un aumento della temperatura può essere la prova dello sviluppo di un processo infettivo nel corpo di un animale domestico.

Pronto soccorso per aumentare la temperatura

È importante ricordare che non è consigliabile agitare la temperatura a casa.

Ricordate! È vietato somministrare antipiretici destinati all'uomo. Ciò può causare complicazioni e causare gravi danni al tuo animale domestico.

Prima di andare dal medico, puoi fare le seguenti manipolazioni:

  • lenire il gatto, mettendolo sulle ginocchia, fare un leggero massaggio;
  • bere acqua pulita e fresca;
  • aerare e raffreddare la stanza in cui si trova il gatto, fornendo aria fresca nella stanza.

Alzare la temperatura non comporta sempre rischi. Questo è solo un segnale dal corpo, che indica malfunzionamenti e processi infiammatori. Solo dopo un esame completo, il medico può prescrivere un regime di trattamento adeguato. Nella maggior parte dei casi, gli esperti prescrivono un ciclo di terapia antibiotica. In assenza di effetti, il regime di trattamento cambia.

È importante notare che l'ipotermia (declino nel corpo dell'animale) segnala anche malfunzionamenti e patologie nel corpo. Le cause di una forte diminuzione della temperatura corporea possono essere la perdita di sangue interna o l'ipotermia. In alcuni casi, la causa della bassa temperatura corporea diventa una violazione dei reni o del sistema endocrino.

Come capire che la temperatura del gatto?

La norma di temperatura nei gatti è 38-39 gradi. Questo è un po 'più grande di quello di un essere umano. Puoi misurarlo a un animale attraverso il canale uditivo o rettale. Solo in questo modo sarà possibile affermare con certezza che la temperatura dell'animale è aumentata. A volte sorge solo per un po '. Ad esempio, quando un gatto ha mangiato o surriscaldato. Se dopo un po 'gli indicatori tornano alla normalità, allora la probabilità di una patologia è assente.

Possibili cause

Se la temperatura del gatto non diminuisce, segnala qualsiasi processo patologico nel corpo. Quando l'indicatore ha raggiunto 39,5 C, è necessario mostrare l'animale a uno specialista. Egli determinerà la causa.

Perché un gatto ha la febbre?

  1. La causa più comune è lo sviluppo di virus e batteri. A volte ciò può verificarsi a causa di un'infestazione da worm.
  2. Intossicazione del corpo del gatto.
  3. Processi necrotici.
  4. Aumento della pressione Questo può accadere in gatti gravidi o come risultato di stress fisico.
  5. A volte questo sintomo si verifica semplicemente a causa dello stress. Se porti un gatto dal veterinario, e lei ha paura di lui, la sua temperatura potrebbe aumentare bruscamente.

Segni di febbre

Un gatto sano ha questo aspetto: ha un aspetto chiaro, il suo naso è freddo e umido. Si nutre della solita modalità per se stessa e normalmente lavora nell'intestino. Ma se si osservano i segni caratteristici, ciò dovrebbe preoccupare i proprietari.

  1. Naso secco Come già accennato, un naso di gatto sano sarà fresco e bagnato. È caldo e secco solo per pochi minuti dopo che l'animale si è svegliato dal sonno.
  2. Flaccidità e perdita di interesse per il cibo. Quando la temperatura aumenta, il gatto inizia a mangiare male, mente molto. Inizia a setacciare la lana. Inoltre, l'animale malato dilata le pupille e potrebbe esserci una scarica dagli occhi e dalle orecchie.
  3. Disturbi digestivi La digestione dell'animale è compromessa, con il risultato che le sue feci subiscono dei cambiamenti. Anche l'orinazione è diversa. Diventa meno frequente e l'urina più concentrata.
  4. Respirazione alterata Poiché il corpo cercherà di ridurre la temperatura, il battito e la respirazione aumenteranno nel gatto.
  5. Evitare le persone. Se un animale, che è sempre stato sempre affettuoso e socievole, ha iniziato a nascondersi da te, dovresti osservare il cambiamento nel suo stato.

Se osservi diversi dei suddetti segni, è meglio mostrare il gatto al veterinario. Prima di ciò, puoi misurare la sua temperatura.

Misura della temperatura: raccomandazioni

Non sempre significa che la febbre in un gatto parla di malattia Ma, se le sue condizioni ti hanno fatto dubitare, puoi misurare la temperatura in diversi modi. Un termometro elettronico universale o rettale è adatto a questo. Ma è possibile usare il solito mercurio.

  1. Il termometro a mercurio è ora usato sempre meno. Questo dispositivo non è molto adatto per un animale, in quanto per mostrare un risultato accurato, il gatto deve essere sempre senza movimento. Provoca ansia nell'animale, può scoppiare o mordere. Inoltre, questo dispositivo è pericoloso perché può rompersi.
  2. Il termometro rettale è usato dai veterinari più spesso. È elettronico e mostrerà la temperatura esatta in un minuto. Tale termometro non si romperà, ed è più sicuro di un termometro a mercurio.
  3. L'elettronica universale, che ha uno schermo piccolo e un sensore, può essere utilizzata non solo in modo rettale. È adatto per la misurazione nel condotto uditivo o nella bocca di un animale. Poiché la punta di questo dispositivo è di plastica, è necessario prestare attenzione. Mostrerà il risultato in circa tre minuti.

Modo rettale
Se si utilizza un termometro a mercurio per misurare la temperatura corporea, dovrebbe essere lubrificato, ad esempio, con olio di paraffina, in modo da non danneggiare l'animale. Inoltre, prima dell'uso dovrebbe essere scosso. La lubrificazione è necessaria non solo per un termometro a mercurio, ma anche per un universale elettronico. Ciò impedirà possibili lesioni quando somministrato.

Prendi il gatto sotto il braccio e posizionalo in modo che le sue zampe poggino su qualcosa di solido. È meglio farlo con l'aiuto di qualcuno. Il termometro deve essere inserito con cura. La profondità massima è di 2,5 cm e deve essere posizionata parallelamente al retto. Altrimenti potrebbe ferire l'animale.

Se si utilizza un termometro a mercurio per misurare la temperatura di un gatto mediante il metodo rettale, è importante che la procedura duri almeno 6 minuti. Se si utilizza un dispositivo elettronico, il processo di misurazione sarà più veloce. Questo ridurrà il rischio di stress nel gatto.

Se il termometro mostrava risultati di 38-39, non c'è motivo di preoccuparsi. Se la temperatura del gatto aumenta, è meglio mostrarla a uno specialista.

Un altro modo è nel condotto uditivo.
Se il gatto è aggressivo o molto ostinato, sarà difficile misurare la temperatura nel primo modo. In questo caso, puoi provare un altro metodo in cui viene inserito un termometro nel condotto uditivo di un animale.

È importante notare che la misurazione mediante il metodo rettale fornirà risultati più accurati. Per eseguire correttamente la procedura, è necessario inserire la punta del termometro nel condotto uditivo. Allo stesso tempo è necessario tenere bene la testa in modo che l'animale non esploda. Dopo il segnale, il termometro viene estratto. Al termine della procedura, la punta deve essere ben risciacquata o disinfettata.

Cambiamento di temperatura dopo l'intervento chirurgico di sterilizzazione

Questo punto dovrebbe essere considerato in modo più dettagliato. Dopo tale operazione, la temperatura può scendere di diversi gradi. Perché sta succedendo questo?

  • Stress esperto
  • Reazione all'anestesia.
  • Diminuzione della pressione a seguito di farmaci.
  • Cambio dei processi di cambio.

Dopo tale stress, è molto importante prendersi cura del gatto in modo che sopravviva nel modo migliore possibile. Per ridurre al minimo gli effetti di tale operazione su un animale, è necessario avvolgerlo in una coperta calda. È consigliabile mettere vicino una piastra elettrica. È importante per qualche tempo dopo l'operazione monitorare periodicamente le variazioni di temperatura. A volte un sintomo come la febbre può segnalare emorragie interne.

Guarda le modifiche per tre giorni. Se la temperatura è scesa di uno o più punti e poi è tornata alla normalità, è normale. Se c'è un certo aumento, che non richiede diversi giorni, quindi mostrare il gatto a uno specialista. Tale patologia può indicare che un'infezione si sviluppa nel corpo del gatto.

Pet di primo soccorso

I veterinari non raccomandano di cercare di abbassare la temperatura del gatto a casa. In nessun caso non cercare di salvare la situazione dando le pillole per gatti che usi per ridurre il calore. Questo può essere molto dannoso per l'animale.

Prima di andare dal veterinario, puoi fare quanto segue.

  1. Lenire l'animale, fare un massaggio.
  2. Bevi acqua pulita.
  3. Ventilare la stanza in cui si trova il gatto. Una scarica d'aria contribuirà a migliorare un po '.

È importante ricordare che un segno di salute compromessa di un gatto può essere non solo un leggero aumento, ma anche una diminuzione della temperatura. Può verificarsi a causa di un processo così grave come la perdita di sangue. Spesso, la temperatura nei gatti diminuisce a causa dell'ipotermia. A volte questo sintomo si verifica a causa di malattia renale o malfunzionamento delle ghiandole.

In ogni caso, se vuoi preservare la salute del tuo animale domestico, osserva le sue condizioni e il suo stato d'animo. Non cercare di curare te stesso, se noti un cambiamento nel comportamento, una diminuzione dell'attività del gatto - è meglio portare l'animale da un medico.

La temperatura di un gatto, cosa fare a casa: come scoprire senza un termometro che è elevata

La salute di un gatto domestico dipende direttamente dalle condizioni in cui vive. Tuttavia, nessuno può essere assicurato contro le malattie. Ecco perché il gatto può aumentare la temperatura corporea, nonostante la qualità delle cure e le condizioni di vita eccellenti. La violazione del trasferimento di calore nei gatti si verifica a causa di fattori interni esterni: stress, infezioni, surriscaldamento banale.

La temperatura del gatto

È importante sapere che la temperatura corporea dei gatti è superiore a quella degli esseri umani. 37,8 è la temperatura ottimale per il tuo animale domestico.

I proprietari di gatti sono tenuti a sapere che la temperatura ottimale per il loro animale domestico varia tra 37,5-39 gradi, che è molto più alta di quella degli esseri umani. È importante notare che per le diverse razze, diversi indicatori sono considerati la norma. Ad esempio, per una sfinge, la norma è di 40 gradi e per il resto è un segnale di patologia.

Come sapere senza un termometro a temperatura elevata

Termometro: il modo più affidabile per misurare la temperatura di un gatto.

E proprio come gli umani, i gatti spesso soffrono di febbre. Di conseguenza, sorge la domanda, come fai a sapere che la temperatura è elevata? Per questo, i metodi usati dalle persone non funzioneranno. Se senti la fronte del tuo animale domestico, non sarai in grado di giudicare la presenza / assenza di temperatura. La maggior parte delle persone è abituata a determinare lo stato dei gatti dal loro naso. Se è bagnato, fresco, allora va tutto bene, ma quando è caldo e asciutto - vale la pena suonare l'allarme.

Il metodo più collaudato e affidabile per determinare la temperatura è l'uso di un termometro. È posto nel retto o nel condotto uditivo. Non essere intimidito dalla reazione dell'animale, naturalmente, inizieranno i capricci e le manifestazioni di carattere, ma nonostante questo, la temperatura dovrà essere misurata!

Se la temperatura corporea del tuo animale aumenta, non vale la pena rischiare. Contatta il tuo veterinario il prima possibile.

Inoltre, ci sono alcuni sintomi che segnalano questa patologia. Con il loro aiuto, imparerai se misurare la temperatura o no. Se il risultato mostra 39, 4 gradi Celsius, cerca l'aiuto di un veterinario.

sintomatologia

Se il tuo gatto è diventato letargico e assonnato, ciò potrebbe essere dovuto ad un aumento della sua temperatura corporea.

  • Mancanza di solito appetito.
  • Apatia, letargia e debolezza.
  • La presenza di tremore, tremore.
  • Il gatto ha un battito cardiaco frequente.
  • Si verifica la disidratazione di un organismo animale indebolito.
  • Strano comportamento, shock.

Se si verificano questi sintomi, non puoi fare a meno dell'aiuto di un veterinario.

Il gatto ha una temperatura di 40 anni, cosa fare a casa?

Se hai visto un valore di temperatura inferiore a 40 gradi su un termometro, questo è un motivo per un ricorso immediato al veterinario.

Se il marchio del termometro ha superato i 40 gradi, è urgente consultare un medico.

I proprietari di gatti devono essere consapevoli che se la temperatura corporea dell'animale supera i 40,5 gradi Celsius, c'è perdita di liquidi nel corpo e disidratazione, la respirazione diventa difficile e il battito del cuore diventa più frequente.

Un indicatore critico è considerato il marchio di 41.1 gradi Celsius, il corpo perde un'enorme quantità di liquido. Un tale stato è irto di pericolose conseguenze, poiché porta a gonfiore del cervello, interruzione dell'attività di tutti gli organi interni.

Quadro clinico

Il vomito da compagnia è un segnale della sua malattia!

Il quadro clinico è il seguente:

  • L'animale domestico ha la diarrea e il vomito. Se c'è una diarrea con il sangue, è urgente contattare un veterinario. Il sanguinamento interno è possibile.
  • Frequenza cardiaca significativamente aumentata.
  • La frequenza cardiaca è disturbata.
  • Sulla pelle si possono notare emorragie.
  • Ci sono sibili, grave mancanza di respiro.
  • Sanguinamento dall'intestino.
  • La congiuntiva dell'occhio si sviluppa.
  • La mucosa orale diventa gialla.

Questo è importante! Queste complicazioni possono costare la vita al tuo animale domestico, quindi se noti qualcosa di sbagliato, contatta immediatamente un veterinario. Altrimenti, il gatto potrebbe morire!

Cause di alta temperatura

Se hai un gatto o un gatto, è assolutamente irrilevante, dovresti familiarizzare con i motivi principali per cui questa patologia viene osservata. Questo è necessario per poter trovare il problema in tempo e contattare il medico senza perdere troppo tempo per riflettere.

Cause di febbre nei gatti

  1. Surriscaldamento. Questo motivo è considerato uno dei più comuni. Se l'animale è sotto il sole per un lungo periodo, gli indicatori di temperatura possono saltare fino a 41 gradi e oltre. Perché sta succedendo questo? Oltre all'esposizione al sole, ciò è dovuto al fatto che il gatto è chiuso in una stanza soffocante o durante il trasporto. È importante fornire il primo soccorso al tuo animale domestico. Metti l'animale in un luogo fresco, dagli un po 'd'acqua. La temperatura dovrebbe stabilizzarsi entro due ore.

Il surriscaldamento è la causa più comune di febbre nei gatti.

Se il tuo gatto ha la febbre, potrebbe aver preso una malattia virale.

I veterinari raccomandano di innaffiare un gatto quando la temperatura aumenta.

La separazione dal proprietario può causare una seria scossa emotiva del gatto.

Oltre a questi motivi, tali sintomi si osservano in gatti troppo attivi e in stato di gravidanza, poiché si tratta di un processo fisiologico.

A volte è colpa dell'oncologia, quindi è necessario contattare il veterinario senza indugio per evitare un processo irreversibile ed estremamente triste.

Come misurare la temperatura

Misurando la temperatura del gatto in modo rettale, ottieni i dati più precisi.

Si consiglia di misurare la temperatura in modo rettale. A tal fine, devi fasciare il tuo animale domestico. È meglio farlo insieme, molto più conveniente e più sicuro. Una misura, e la seconda tiene il gatto.
Usa panna, olio o vaselina per lubrificare la punta del termometro. Successivamente, si dovrebbe alzare la coda, non dimenticare di lubrificare attentamente l'ano con olio. Si consiglia di utilizzare un termometro elettronico.
La punta oliata dovrebbe essere inserita in movimenti circolari nell'ano per 3 centimetri. Dopo cinque minuti conoscerai la temperatura dell'animale.

Cosa si può dare il gatto alla temperatura a casa

Le medicine per il tuo animale dovrebbero essere somministrate solo dopo le raccomandazioni del medico.

Per quanto riguarda il trattamento dei gatti, tutto dipende da quale sia la causa di questa patologia, nonché dalla gravità della situazione. In alcuni casi, non c'è bisogno di andare nel panico, perché il corpo dell'animale è in grado di combattere in modo indipendente contro determinati virus e infezioni.

Trattamento antibiotico

Se la diagnosi non è completamente chiara, il medico prescrive un ciclo di trattamento con antibiotici. Spesso vengono prescritti antipiretici, ma tutto dipende dalla causa. Prima di dare qualsiasi medicina a un gatto, consultare il veterinario per evitare gravi complicazioni.

Rimedi popolari

Cosa fare a casa? Si consiglia di usare acqua fresca per inumidire i peli del gatto. Se hai del ghiaccio, puoi tranquillamente attaccarlo al collo e alla superficie interna delle cosce di gatto. Per quanto riguarda il trattamento più radicale, è meglio consultare un medico.
Dare all'animale abbastanza da bere. Se la situazione è di emergenza, il gatto peggiora, puoi fare un piccolo trucco. Avrai bisogno di vodka, aceto diluito o alcool per lubrificare i cuscinetti sulle gambe ogni ora.

Video su come misurare la temperatura del tuo animale domestico

risultati

Quindi, la febbre nei gatti è un sintomo estremamente pericoloso che non può essere ignorato e ignorato. Se la colpisci con i tuoi sforzi, contatta il tuo veterinario il prima possibile.

Temperatura corporea nei gatti e gattini: la norma e le deviazioni

La temperatura media normale dei gatti copre un intervallo da 38 a 39. Sollevare e abbassare i malfunzionamenti dei segnali nel corpo, ma succede anche negli animali sani. È utile che i proprietari conoscano le cause e i segni dei cambiamenti nei valori normali, siano in grado di misurare e fornire il primo soccorso.

Temperatura normale

In un gatto sano, la temperatura corporea varia nell'intervallo di 37.2-39.4, valori medi di 38-39. I numeri esatti per ciascun animale sono individuali. È importante che i proprietari scoprano gli indicatori dell'animale domestico al suo stato naturale, dipende da quali valori sono considerati elevati e bassi.

Quindi, una figura su un termometro di 39,3 ℃ sarà un aumento non grave per un gatto con un indicatore giornaliero di 39, e per un gatto con una temperatura normale di 38 diventerà un sintomo grave. I valori inferiori a 37 e superiori a 40 ℃ sono considerati un segnale allarmante, indipendentemente dalla norma individuale.

Durante il giorno, i valori variano nell'intervallo di mezzo grado:

  • nel sonno e al mattino scendono;
  • la sera, dopo lo sforzo fisico e il cibo aumenta.

Il meccanismo di termoregolazione nei gattini si forma gradualmente, quindi per loro altri valori di temperatura sono considerati la norma. Nei neonati, vanno da 35,5 a 36,5 ℃, poi aumentano gradualmente fino a 38,5-39,5, e dopo 3-4 mesi diventano come negli adulti.

Nei gatti anziani, i processi metabolici nel corpo rallentano e la temperatura diminuisce, nei gatti gravidi aumenta. Gli indicatori non dipendono dalla quantità di lana. I gatti delle razze glabre appaiono più caldi a causa dell'assenza di peli tra il corpo dell'animale e il palmo di una persona.

Segni esterni di variazione di temperatura

Un aumento della temperatura in medicina è designato dal termine "ipertermia", una diminuzione è "ipotermia".

Queste condizioni sono accompagnate da cambiamenti nel comportamento e nel benessere:

Il gatto si rifiuta di mangiare e bere

Il gatto diventa pigro, trema

Nascondendosi, dormendo insolitamente lungo

Si arrampica in luoghi caldi e si rifiuta di andarsene

Un brivido appare a causa della febbre

La lana si alza per riscaldarsi.

L'impulso aumenta fino a 200 battiti e più alto al minuto

Le superfici mucose impallidiscono

A volte inizia vomito o diarrea.

Gocce di sangue

Le membrane mucose sono infiammate

Impulso, frequenza cardiaca, respiro lento

Nei casi avanzati, inizia la disidratazione.

È errato determinare la temperatura del naso. Il lobo diventa caldo e secco negli animali sani durante il sonno e nella vecchiaia.

Cause di alta temperatura

L'ipertermia si verifica a causa di stimoli esterni e interni, spesso sotto l'influenza dei seguenti fattori:

  • Malattie virali L'immunità reagisce ai patogeni aumentando la temperatura, quindi i batteri muoiono più velocemente. Nei gatti, la panleucopenia o la cimurro, la rinotracheite, la calcivirosi e il coronavirus sono più comuni. È possibile proteggere un animale da queste malattie, tranne l'ultimo, mediante vaccinazione.
  • L'infiammazione. I batteri patogeni entrano nel corpo quando ferite e punti dopo un infortunio o un intervento chirurgico guariscono lentamente o vengono curati incautamente.
  • Surriscaldamento. La dissipazione del calore è disturbata in una stanza soffocante, calda, in auto o alla luce diretta del sole. Più spesso, gattini e gatti anziani soffrono di surriscaldamento.
  • Lo stress. Il disturbo del controllo termico a volte inizia in situazioni stressanti: quando si viaggia in trasporto, si trasferisce, si visita un veterinario.
  • Il salto di temperatura entro 1 grado avviene dopo la sterilizzazione e le vaccinazioni. Nel primo caso, si tratta di una reazione alla chirurgia, nella seconda - protezione contro i virus che entrano nel corpo con un vaccino. Le tariffe elevate sono valide per 3 giorni; se il calore non si attenua più a lungo, è meglio portare l'animale dal veterinario.

Motivi per abbassare la temperatura

Con l'ipotermia, il flusso sanguigno è diretto al cuore e al cervello, in altre parti del corpo diminuisce, di conseguenza il metabolismo rallenta.

Ecco le condizioni in cui inizia l'ipotermia:

  • Ipotermia dopo essere stato al freddo con alta umidità, si verifica più spesso nella vecchiaia e nei cuccioli.
  • Condizione indebolita: esaurimento da malnutrizione.
  • Violazione degli organi interni: patologie del cuore e dei vasi sanguigni, reni e fegato, sistema endocrino
  • Infezioni virali, se la malattia procede su uno sfondo di immunità soppressa.
  • Perdita di sangue: si verifica dopo gravi tagli, interventi chirurgici, ma il sanguinamento interno è più pericoloso di lividi, cadute e malattie. I proprietari spesso non se ne accorgono e non aiutano l'animale.
  • Elmintiasi: in mezzo a un'infezione da parassiti, anemia, si sviluppa l'esaurimento e la termoregolazione è disturbata.

Il proprietario può sapere con certezza sull'ipotermia, altri motivi non possono essere identificati senza l'istruzione veterinaria e gli esami speciali.

Come misurare

La temperatura viene determinata utilizzando un termometro per farmacia nel retto. Il termometro elettronico è più sicuro da usare, ma l'errore di misurazione è 0,1-0,5.

Un termometro rettale mercuriale mostra risultati accurati, ma è pericoloso per un animale a causa della sua fragilità. Se non c'è esperienza, è meglio usare l'opzione elettronica. Un termometro clinico al mercurio non è adatto: la sua punta è troppo spessa e il tempo di misurazione aumenta fino a 5-7 minuti.

Manipolazioni spiacevoli del gatto non tollerano e resistono violentemente, quindi non puoi fare a meno di un assistente.

L'ordine di misurazione è il seguente:

  • l'animale domestico è fissato sul tavolo in posizione eretta o su un lato;
  • la punta del termometro è disinfettata con alcool, spalmata di vaselina;
  • inserito nel passaggio anale 1 cm, i cuccioli 0,5 cm;
  • termometro del mercurio rettale tenere 3 minuti, elettronico da segnalare;
  • dopo aver usato un termometro pulire con alcool.

Un termometro auricolare a infrarossi è adatto anche per i gatti. Il dispositivo non provoca sensazioni spiacevoli, mostra il risultato in 5-10 secondi, ma consente errori nell'infiammazione dell'orecchio.

Pronto soccorso

Con ipertermia (temperatura elevata) il gatto viene portato dal veterinario; se non mostri il tuo animale a un medico, abbassa il calore anche di dieci gradi.

La condizione può essere facilitata dalle seguenti azioni:

  • aumentare l'umidità nella stanza;
  • inumidire il mantello con acqua o avvolgere in un asciugamano bagnato;
  • metti il ​​ghiaccio sulle cosce all'interno, sul collo o dietro le orecchie;
  • bere acqua fresca; Se l'animale si rifiuta, usa una pipetta o una siringa senza ago.

Non è consentito trattare un gatto da solo, somministrare droghe. Antipiretici e antibiotici "umani" causano problemi ai reni.

Quando l'ipotermia (bassa temperatura) a causa di ipotermia tiepida:

  • posto in un luogo caldo senza brutta copia;
  • avvolgere una coperta;
  • rivestito con bottiglie di acqua calda o serbatoi di acqua calda;
  • dare una bevanda calda con una pipetta.

Se queste misure non aiutano, l'animale viene portato in clinica. Mettono un clistere caldo e gocciolano con soluzione salina riscaldata. Se il gatto non viene raffreddato e i valori di temperatura diminuiscono, l'animale viene avvolto e portato dal medico.

La deviazione dalla norma è un sintomo clinico di una massa di malattie che solo un medico può identificare e curare.Il compito del proprietario del gatto è di scoprire i normali indicatori di un animale domestico, vedere cambiamenti pericolosi nei sintomi esterni nel tempo, essere in grado di misurare e aiutare in modo competente.

Temperatura dei gatti

La salute di un animale dipende dalla cura di lui e dalle condizioni create per lui. Ma nessuno è immune dalla malattia. Pertanto, anche con la cura adeguata e le condizioni ideali, la temperatura del gatto può aumentare, causando la depressione dell'animale.

Alzare o abbassare la temperatura corporea di un animale consiste nel bilanciare la formazione del trasferimento di calore. La circolazione del trasferimento di calore può essere interrotta da fattori interni ed esterni: quando il corpo si surriscalda, quando agenti infettivi entrano nel corpo del gatto o anche come reazione a una situazione stressante.

È noto che la temperatura normale nei gatti è determinata dai limiti da 37,5 a 39 gradi. Allo stesso tempo, negli animali di una razza, una certa temperatura corporea sarà considerata la norma, mentre nei gatti di un'altra razza, lo stesso segnalerà la patologia. Nei gattini, di norma, la temperatura corporea normale è leggermente superiore a quella di un gatto adulto. Qualsiasi deviazione significativa dagli indici di temperatura conferma che ci sono problemi con la salute dell'animale.

I sintomi della febbre in un gatto

Il cambiamento della temperatura corporea, come è noto, è una sorta di reazione ai processi patologici che si verificano nel corpo. Ci sono segni indiretti esterni con cui si può determinare che il gatto non è sano e questo è segnalato da una temperatura elevata.

Poiché l'organismo si raffredda attraverso i passaggi nasali di un animale, il naso dell'animale è normalmente leggermente umido. L'eccezione è lo stato del gatto dopo il risveglio dal sonno, quando il naso rimane asciutto. Ma in un gatto sano pochi minuti dopo il naso si bagna di nuovo. Se l'animale domestico sveglio ha un naso caldo e asciutto, questo può essere un segno che la sua temperatura corporea è aumentata. Il naso secco può anche essere osservato nei gatti anziani a causa del deterioramento del funzionamento delle ghiandole, che non è una patologia e causa di preoccupazione.

A volte la temperatura del gatto è accompagnata da debolezza generale, respiro rapido, perdita di appetito. Temperature molto elevate possono causare brividi nel corpo dell'animale. Tali sintomi, di regola, indicano la natura infettiva di ipertermia, in cui è impossibile fare a meno di un trattamento speciale.

Motivi per l'aumento della temperatura di un animale domestico

La dinamica degli indicatori che caratterizzano la temperatura del gatto è uno dei segni più importanti della presenza o dell'assenza di qualsiasi malattia.

  • Un aumento della temperatura può essere di natura infettiva e può essere causato sia da microbi patogeni che da virus e parassiti.
  • Un cambiamento nella termoregolazione è possibile a causa dell'intossicazione del corpo.
  • La causa dell'ipertermia può essere un processo necrotico che si verifica nel corpo del gatto.
  • Un leggero aumento della temperatura nei gatti può verificarsi dopo uno sforzo fisico prolungato o durante la gravidanza.

Procedura di misurazione della temperatura

Alcuni proprietari di animali domestici pelosi quando rilevano un'alta temperatura sui segni esterni cadono nel panico, perché non sanno come misurarli correttamente. In linea di principio, misurare la temperatura nei gatti non è difficile, poiché è effettuato da noti dispositivi medici, in particolare, con un termometro.

Idealmente, per un animale domestico è necessario disporre di un dispositivo individuale, che è meglio conservato in uno speciale "kit di pronto soccorso per gatti". Per misurare, puoi utilizzare sia un normale termometro a mercurio che la sua forma più avanzata: un termometro elettronico.

Ovviamente, un dispositivo elettronico ha una serie di vantaggi. Con esso, è molto più conveniente e più veloce eseguire la procedura e gli indicatori di risultato sono estremamente accurati. Tuttavia, in assenza di un dispositivo universale, un normale termometro a mercurio è abbastanza adatto. Prima della procedura, è importante trattarla con una soluzione disinfettante. Questo dovrebbe essere fatto anche dopo aver misurato la temperatura.

Misurare accuratamente la temperatura del corpo del gatto può essere nel retto, mentre fissa l'animale domestico con un asciugamano. Questo è fatto in modo che durante la procedura l'animale non si muova, poiché l'accuratezza delle misurazioni è garantita solo in caso di comportamento calmo dell'animale.

Prima della procedura, la punta del termometro è imbrattata di crema per bambini o di qualsiasi altra crema grassa. Sollevando delicatamente la coda di un animale domestico, iniettare leggermente la punta del termometro nell'ano fino a una profondità di uno o due centimetri. Letteralmente in due o tre minuti puoi togliere il dispositivo e vedere il risultato.

Il modo più semplice per misurare la temperatura è quando il gatto si trova in una posizione eretta. Ma è possibile eseguire questa procedura nel caso della posizione sdraiata, quando l'animale è molto debole a causa di una malattia. Il gatto è molto influenzato dallo stato emotivo del proprietario, quindi è necessario eseguire questa procedura senza troppi problemi.

Come aiutare un gatto con una temperatura elevata

I metodi di trattamento dei gatti con febbre alta dipendono dalla diagnosi stabilita e dal grado di sviluppo della malattia. Poiché la febbre alta può essere un sintomo di una malattia, il trattamento principale è volto a eliminare il fuoco infiammatorio nel corpo. Molto spesso, quando si prescrivono antibiotici, la temperatura corporea ritorna normale.

In generale, il calore in sé non è pericoloso. Dopo tutto, con il suo aiuto, il corpo dell'animale sta cercando di combattere il virus da solo. Per ridurre la temperatura utilizzando farmaci antipiretici è necessario in caso di temperature molto elevate, che possono provocare convulsioni in un animale.

Se la temperatura non è molto alta, puoi provare a portarla a casa. Per fare questo, inumidire un asciugamano o una garza con acqua fredda e avvolgere l'animale per circa dieci minuti. Quando il tessuto si asciuga, la temperatura corporea del gatto diminuirà sensibilmente. Tali manipolazioni sono molto efficaci nell'aumentare la temperatura corporea dal surriscaldamento dell'animale domestico all'esterno quando fa caldo.

Lo stesso rapido effetto può essere ottenuto usando il ghiaccio dal frigorifero. Pezzi di ghiaccio avvolti in una garza li devi mettere sul collo e sul lato interno delle cosce di gatto. Allo stesso tempo dovrebbe darle più da bere. Per prevenire la disidratazione del corpo, si raccomanda che l'animale venga dato a una farmacia rehydron.

Dopo un esame approfondito, solo uno specialista può prescrivere un trattamento complesso a un gatto. Se la temperatura non diminuisce anche dopo l'assunzione di antibiotici, il medico prescrive uno studio aggiuntivo per identificare le cause dell'ipertermia.

Va notato che la bassa temperatura dell'animale indica anche la patologia esistente nel corpo. La causa della bassa temperatura può essere la perdita di sangue o l'ipotermia. A volte questa temperatura è osservata nei gatti con malattie croniche del rene e del sistema endocrino. Aiuto in questi casi è quello di riscaldare l'animale domestico con una piastra riscaldante calda. Se la bassa temperatura corporea del gatto dura a lungo, è necessario contattare uno specialista.

Poiché le alte temperature sono il risultato di una malattia, le misure preventive mirano a evitarle rispettando standard igienici, alimentazione razionale e cura animale adeguata.