Il gatto ha sangue nelle urine? C'è qualche motivo di allarme?

Allevamento

Il sangue di un gatto nelle urine è una condizione patologica nota in medicina veterinaria come ematuria. La rilevazione di questo sintomo è un serio allarme per il proprietario dell'animale. L'ematuria può essere un segno di varie malattie e condizioni patologiche nei gatti. Il pronto intervento medico aiuterà ad evitare potenziali complicazioni.

Malattie che causano patologia

Le cause che scatenano la comparsa di sangue nelle urine di un animale sono diverse. I principali sono:

  • Processi patologici associati ai reni. L'infiammazione di qualsiasi tipo, che colpisce il tessuto renale, può essere uno stimolo per questo sintomo. La lesione infettiva del bacino o del calice dei reni causa un malfunzionamento dell'organo e il sangue nelle urine dell'animale risulta da questo disturbo.

La causa del sangue nelle urine di un gatto può anche essere lesioni e lividi dei reni nell'animale. Il gatto in questo caso urina di sangue.

  • Infiammazione dell'uretere
  • La presenza di tumori. La neoplasia nel corpo del gatto è anche una delle probabili cause di ematuria.
  • Lesione alla vescica Spesso questa patologia si verifica dopo le contusioni.
  • Nelle urine di un animale domestico si osservano impurità sanguinanti a causa della formazione di pietre di corallo. Questa è una conseguenza della urolitiasi. In questo caso, il bacino, il calice del rene e la vescica possono diventare aree di sconfitta. Le formazioni di pietra feriscono i tessuti molli degli organi durante i movimenti, provocando la comparsa di segni rosa o scuri nelle urine di un gatto.

Le pietre non si formano negli ureteri, arrivano dalle sezioni superiori con una corrente di urina. Formazioni di sale o di carattere calcareo sono spostate e avanzate lungo i canali urinari. La formazione dura danneggia il muro dell'uretere. Il processo provoca la comparsa di sangue nelle urine dell'animale.

  • Uso di determinati farmaci Alcuni farmaci influenzano paradossalmente il corpo del gatto, avvelenandolo. Particolarmente pericoloso è l'uso di prodotti destinati alle persone, non agli animali. Tali medicinali in un animale domestico possono causare sanguinamento, causare impurità rosa o scure nelle sue urine.

Agli animali è severamente vietato dare:

  • aspirina;
  • paracetamolo;
  • Gentamicina (infetta il parenchima, sviluppa disturbi nefrologici nell'animale domestico).
  1. Malattie dell'organo - sistemi, per esempio, insufficienza cardiaca.
  2. Surriscaldamento o ipotermia
  3. Anomalie congenite nella struttura degli organi interni.
    A volte l'ematuria è semplicemente un sintomo concomitante di malattie più gravi, come ad esempio:
  • Malattia del rene policistico;
  • Problemi genitali;
  • Cistite. Un gatto può registrare sangue nelle urine e minzione frequente. Il sangue appare generalmente alla fine dello svuotamento;
  • Intossicazione. Le sostanze tossiche spesso entrano nel sistema di circolazione sanguigna e provocano processi infiammatori in tutto il corpo.

Spesso la causa della patologia sono errori nella preparazione della dieta del gatto:

  1. Violazioni nell'equilibrio di acido alimentare e sostanze basiche;
  2. La presenza di una percentuale eccessiva di fosfati nel cibo;
  3. Cibo monotono

sintomi

Il sintomo principale è la colorazione delle urine in rosso. In alcuni casi, può essere trovato coaguli.

L'animale perde appetito, diventa pigro, indifferente a tutto. Kota è preoccupato per la minzione, può urinare davanti al suo bagno, su tappeti, mobili imbottiti.

Questi sintomi sono un segno che un gatto ha ematuria. Se ha l'ansia durante la minzione, dovresti guardare il colore dell'urina. Nelle fasi iniziali del sangue non può vedere l'occhio senza aiuto, ma i sintomi dovrebbero essere un segnale circa la condizione malsana dell'animale domestico. La malattia è pericolosa. Il trattamento di un gatto, se ha sangue nelle urine, deve essere organizzato urgentemente e solo sotto controllo medico.

Per una diagnosi accurata, viene eseguito un test delle urine, ai fini dei test di laboratorio. Per raccogliere l'urina è necessario acquistare uno stucco speciale nel negozio di animali.

Sangue nelle urine di un gatto

La castrazione di un animale maschio può causare la comparsa di ICD.

La ragione di questa patologia è un restringimento del canale di uscita delle urine dopo la procedura di sterilizzazione. Anche i piccoli concrementi e sali iniziano a venire fuori con difficoltà. È con questa caratteristica che sono associati frequenti casi di urolitiasi dei gatti castrati.

Il sangue nelle urine di un castrati è un segno che l'animale ha ematuria. Abbiamo urgentemente bisogno di occuparci del suo trattamento, fornire all'animale un'alimentazione speciale e un'adeguata cura.

Sangue nelle urine di un gatto in stato di gravidanza o di parto

Questa patologia si trova spesso sullo sfondo dello sviluppo della urolitiasi e l'esacerbazione delle malattie croniche del sistema urinario. Non è consigliabile somministrare al gatto farmaci che possono complicare il processo e influire negativamente sulla prole. Il trattamento dovrebbe trattare con un veterinario.

Pronto soccorso

Prima della nomina di un corso di trattamento per animali domestici, è necessario fornire il primo soccorso:

  1. Garantire la pace in una stanza calda e pulita;
  2. Effettuare un'iniezione anestetica per via intramuscolare (Baralgin, No-shpa);
  3. Nella dieta, lasciare solo cibo liquido;
  4. Metti l'acqua in un posto conveniente per l'animale;
  5. Pulire un gatto con un decotto di prezzemolo, che avrà un effetto disinfettante;
  6. Non puoi dare gli antibiotici ai gatti senza consultare un veterinario.

diagnostica

Il medico prescrive i seguenti esami per determinare la natura e la causa alla base della malattia:

  1. Cultura e sensibilità delle urine;
  2. Esami del sangue, urina;
  3. Tampone vaginale - con vaginite;
  4. coagulazione;
  5. Ultrasuoni, radiografia addominale e con contrasto;
  6. cistoscopia;
  7. Analisi di pietre;
  8. Esame istologico

trattamento

Se ci sono indicatori di disidratazione, il dottore prima di tutto prescrive le iniezioni endovenose di soluzione salina, il glucosio.

In caso di intossicazione, vengono utilizzati vitamina K e agenti intesi ad aumentare la coagulazione del sangue.

È prescritto il trattamento farmacologico, che include:

  1. Eliminazione della causa della malattia eliminando fattori patogeni;
  2. Rimozione dell'infiammazione dalla vescica;
  3. Soppressione del dolore e dei crampi;
  4. Ripristino della diuresi e dell'equilibrio acido-base.
    Gli antibiotici sono usati per trattare l'ematuria, combinandoli con la terapia patogena e sintomatica.

Con lo sviluppo di ICD stabilire la natura dei sali, con lo scopo della loro dissoluzione. Nei casi più gravi, viene utilizzata la rimozione chirurgica di calcoli o la loro frantumazione mediante laser.

prevenzione

  • Nella dieta dell'animale è necessario aggiungere carboidrati;
  • Ai gatti castrati non deve essere somministrato molto pesce, specialmente il pesce di mare. I sali del prodotto possono accumularsi nei reni, contribuendo alla formazione di calcoli;
  • I prodotti lattiero-caseari fermentati sono utili per i gatti per prevenire l'urolitiasi;
  • L'animale domestico dovrebbe essere dotato di uno stile di vita mobile, che contribuisce ad aumentare il metabolismo;
  • Non sovralimentare gli animali;
  • È necessario assicurarsi che il gatto beva molta acqua ordinaria.

Con il sangue di un gatto, non puoi esitare. Il trattamento precoce è una garanzia di un rapido recupero del tuo amato animale domestico.

Il gatto ha una minzione frequente di sangue, cosa fare?

Se un gatto o un gatto vanno in bagno in piccolo modo con il sangue, è necessario andare dal veterinario, in questi casi l'autotrattamento è pericoloso. Molto probabilmente, è urolitiasi e forse cistite o un'altra malattia. Se ancora sabbia, quindi cura più veloce successo. Bene rimuove pietre e sabbia dalla preparazione della vescica "KOTERVIN", e talvolta sono necessari anche antibiotici, ma questo è su raccomandazione di un veterinario. La droga indiana "Cyston" non ha senso, quasi non aiuta.

Molto probabilmente il gatto - ICD - urolitiasi. Una causa frequente di questa condizione può essere un'alimentazione scorretta o un cibo scelto in modo improprio e una piccola quantità di acqua. Consultazione del veterinario con la selezione dei metodi di trattamento dopo l'ecografia dei reni e della vescica. Antispastici, urosettici, analgesici.

Forse il gatto ha una malattia delle urine. È necessario contattare il veterinario e non automedicare. In generale, gli animali molto spesso soffrono delle stesse malattie degli umani, in particolare l'oncologia, tra l'altro, anche la minzione con il sangue può essere dovuta a questo.

Nei gatti, un problema con i reni, spesso soffrono di urolitiasi, quindi è necessario contattare immediatamente un veterinario. Dalla dieta per escludere i piatti di pesce, l'acqua dovrebbe essere fresca. È possibile contattare la farmacia veterinaria e lì per il gatto offrirà gocce e pillole per l'urolitiasi. Su Internet, vedi i metodi di trattamento di questa malattia e il costo di questi servizi e il costo dei farmaci. Tratto periodicamente il mio gatto da solo.

Cistite nei gatti

Cistite (cistite) - infiammazione della mucosa della vescica, a seguito della presenza nella vescica di una particolare infezione o di un danno meccanico alla mucosa dei calcoli urinari.

Nei gatti, la cistite si verifica spesso contemporaneamente con l'infiammazione della mucosa dell'uretra - uretrite.

Si verifica in tutte le razze di gatti, indipendentemente dalla loro età. Nei gatti, la cistite è più comune, che è associata a caratteristiche anatomiche. Nei gatti, l'uretra è corta, diritta e larga e non interferisce con il passaggio libero dei cristalli di sale con l'urina, nei gatti, l'uretra è più lunga, ha due curve, più un restringimento nel pene e nella ghiandola prostatica. Pertanto, i gatti hanno spesso tappi di muco e di soluzione salina, che portano alla cessazione dell'escrezione di urina dalla vescica.

L'eziologia. Molto spesso, la malattia si verifica a causa di prolungata ipotermia. Succede di solito a quei gatti che amano dormire sul davanzale della finestra con una finestra aperta o sulla porta (nei luoghi in cui si svolge il movimento dell'aria attiva).

Come risultato di complicazioni nelle malattie del sistema urogenitale: pielonefrite, urolitiasi, danni ai parassiti delle vie urinarie.

La presenza del gatto, sia parassiti interni che esterni (pulci, zecche, ciglia e vermi). I parassiti causano danni meccanici nella zona degli organi genitali esterni nei gatti, e dato che l'ano e l'uretra nel gatto sono praticamente molto vicini e quando il gatto inizia a leccare, l'infezione attraverso l'uretra viene portata nella vescica. Inoltre, i parassiti secerneranno le tossine, causando disordini metabolici e l'emergere di cistite secondaria.

La causa della cistite, ed è difficile da trattare, può essere una comune malattia infettiva nei gatti come l'infezione da calcevirus, la clamidia e la rinotracheite. Queste malattie infettive sono croniche e hanno la forma di trasporto.

Danni meccanici all'uretra.

Alimentazione scorretta del gatto - mancanza di acqua durante l'alimentazione secca del gatto, eccesso di cibo, squilibrio con l'alimentazione naturale, che porta ad un aumento di sali nelle urine. Di conseguenza, i reni non affrontano il processo di filtrazione e l'eliminazione delle tossine, l'edema dell'uretra si verifica e il flusso delle urine è disturbato, il sedimento di sali e il muco si formano nelle urine, l'uretra si blocca, compare la urolitiasi.

I fattori predisponenti contribuiscono alla cistite nei gatti:

  • disturbi circolatori (ristagno, marea) come conseguenza della lesione;
  • la presenza di processi infiammatori in organi situati vicino alla vescica
  • escrezione da parte dei reni di sostanze (medicinali) che irritano la mucosa della vescica.

Patogenesi. I prodotti di infiammazione delle pareti della vescica portano a cambiamenti nella composizione delle urine, in cui compaiono pus, epitelio della vescica, globuli rossi e frammenti di tessuto necrotico. Come risultato di microrganismi che cadono verso il basso o ascendono nella vescica, l'urina marcisce. Il gatto reagisce all'infiammazione sviluppata della vescica aumentando la temperatura del corpo, vi è un aumento dell'eccitabilità neuroriflastica della mucosa infiammata, che porta alla frequente contrazione della vescica, con conseguente gatto urinazione frequente in piccole dosi (a volte in gocce). I prodotti di assorbimento dell'infiammazione portano a uno spostamento dei processi metabolici del corpo, intossicazione. Un aumento del numero dei leucociti, in particolare dei neutrofili, si verifica nel sangue.

Il quadro clinico. Il gatto ha spesso voglia di urinare (il gatto si siede spesso su un vassoio o altrove). A volte dopo aver visitato il vassoio, il gatto striscia fuori da esso sulle gambe piegate. Notiamo minzione frequente in piccole porzioni (a volte poche gocce). Quando urina, il gatto è ansioso e dolorante. Alla fine dell'atto, il gatto a volte emette suoni lamentosi. L'odore di urina diventa ammoniaca acuta o purulenta. Nel muco delle urine, cristalli, sangue, pus. A volte non c'è minzione. A causa del dolore nell'addome, il gatto gira molto attentamente da una parte all'altra. Il gatto inizia a rifiutare il cibo, c'è sete, beve molto, diventa apatico, apatico. C'è un aumento ingiustificato della temperatura corporea (sopra i 39 ° C). L'addome durante la palpazione è molto doloroso, stretto e stretto, non permette di toccare l'addome.

Nei casi più gravi, il gatto appare vomito, arti gonfiati, collasso e coma.

Cistite cronica è il risultato di cistite acuta non trattata nelle malattie renali (pielonefrite, pielonefrosi, idronefrosi infetta, tumori della vescica, calcoli alla vescica, neoplasie della prostata, stenosi dell'uretra, ecc.). La cistite cronica nei gatti si manifesta con la presenza di sangue nelle urine. Nella cistite cronica si sviluppa l'ipertrofia dello strato muscolare, a causa della quale la vescica non viene completamente drenata dall'urina. Nella vescica c'è un accumulo di microrganismi patogeni, che porta al successivo attacco di cistite.

Negli studi di laboratorio sulle urine, a seconda della gravità del processo infiammatorio, delle proteine, del muco, dell'epitelio, dei leucociti, degli eritrociti, del pus, del sangue, possono essere presenti cristalli di sale nelle urine.

L'esame batteriologico rivela microflora patogena (E. coli, cocchi, streptococchi, Pseudomonas aeruginosa, clamidia, ecc.).

La diagnosi di cistite è fatta sulla base di anamnesi, segni clinici della malattia, risultati di esami di laboratorio di urina, esami del sangue clinici e biochimici, risultati di una citoscopia, risultati di un esame ecografico della cavità addominale e risultati di un esame a raggi x della cavità addominale. Quando si sospetta una eziologia infettiva cistite, vengono condotti test di laboratorio appropriati. Con una cistite grave in un gatto, un veterinario della clinica a volte deve ricorrere alla cistografia a doppio contrasto o all'urografia escretoria.

Trattamento. In ogni caso, il veterinario della clinica prescrive un trattamento a seconda del tipo di cistite, condizione generale, presenza o assenza di un'ostruzione uretrale o uretere del gatto irritato.

Al fine di ridurre il carico sui reni e fermare l'aumento della concentrazione di urina in un gatto, rimuoviamo il cibo, forniamo un sacco di bevande, poiché il liquido "lava" la vescica. Se non c'è ostruzione dell'uretra, quindi per accelerare il rilascio di prodotti di infiammazione dalla vescica, diamo decotti di erbe che hanno un leggero effetto diuretico e anti-infiammatorio (foglia di mirtillo rosso, seta di mais, orecchie d'orso, foglie di uva ursina, equiseto di campo).

Il gatto è dotato di condizioni confortevoli e riposo completo.

Dopo che il gatto è riuscito a ripristinare il deflusso delle urine, ricorriamo al lavaggio della vescica e dell'uretra con soluzioni antisettiche (permanganato di potassio, acido borico, furacilina, ittiolo, ecc.) O salina (cloruro di sodio 0,9%) per liberare il muco accumulato, sabbia fine, coaguli di sangue e altri elementi cellulari.

Se, durante un esame diagnostico, un'ostruzione dell'uretra si riscontra in un gatto malato, ricorrere a uroidropulsione retrograda, cateterizzazione della vescica con successiva fissazione del catetere urinario per un periodo di 5-7 giorni, conducendo urotomia o uretostomia.

Dopo il ripristino dell'urina, lo specialista veterinario della clinica esegue una terapia sintomatica, che include la rimozione del processo infiammatorio e dell'intossicazione del corpo, l'anestesia e il ripristino di un equilibrio idrico ed elettrolitico nel corpo di un gatto malato.

Per alleviare l'intossicazione del gatto malato, utilizzare un contagocce o iniettare 20 ml di soluzione di Ringer per via sottocutanea tra le scapole.

In caso di cistite acuta batterica, dopo il pretrattamento del patogeno agli antibiotici, vengono prescritti farmaci antibatterici (Baytril, citosson, cefoxime, cobactan, cefkine, ecc.), Sulfamidici (furagina, furadonina, furasemide, biseptolo bambini). Applicare secondo le istruzioni. Il corso del trattamento è lungo, a volte fino a un mese.

Per eliminare gli effetti collaterali sul corpo dei farmaci antibatterici animali vengono prescritti enterosorbenti, probiotici, ecc.

Con la colica e gli spasmi, si usano iniezioni di farmaci antispastici - analgin, cistone, no-spa, papaverina, baralgin, travmatin. Quando sanguina - dicina. Rimedi omeopatici - "Canteren", "Cat Erwin". Immunocorrettori -Hamavit, Anandin, Westin, Roncoleukin, Immunofan, Ribotan, Fosprinil, ecc.

Inoltre, a discrezione del medico curante, il regime terapeutico standard per la cistite utilizzato può essere integrato con una dieta terapeutica, dando cibi speciali che prevengono i disturbi urologici nei gatti (alimenti canidi urinari Royal Canin), dando antidepressivi e sedativi al gatto.

Un buon effetto è l'uso di Stop Cystitis per i gatti, che contiene componenti che aiutano ad alleviare l'infiammazione, lo spasmo e hanno effetti antimicrobici e diuretici.

Se la cistite del gatto è il risultato di urolitiasi, nefrite, malattie del tratto gastrointestinale, metabolismo, ecc., Allora è necessario iniziare il trattamento della malattia di base che ha causato la cistite del gatto.

Prevenzione. La prevenzione della cistite nei gatti dovrebbe mirare a prevenire le cause che portano allo sviluppo della cistite. I proprietari devono proteggere il loro gatto dalle correnti d'aria e dall'ipotermia, prevenire lesioni alla cavità addominale. Effettuare regolarmente trattamenti per i parassiti, incluso il vermifugo. Garantire un'alimentazione corretta. Un gatto deve essere vaccinato contro la rinotracheite, la panleucopenia, l'infezione da calicivirus e la rabbia. A seconda della situazione epizootica nel villaggio, sono inoltre vaccinati contro la clamidia e la leucemia.

Il gattino da vaccinazione inizia con 9-12 settimane. 10-14 giorni prima della vaccinazione, il proprietario deve sverminare il suo animale domestico.

Se il gatto ha cistite cronica, allora diamo medicinali omeopatici (Kantaren), Cat Erwin e altri in una piccola quantità di decotto di erbe.E 'consigliato trasferire il gatto a un alimento dietetico con cibi speciali (Royal Canin Urinary). La conformità con le raccomandazioni sopra riportate farà aumentare il tasso di filtrazione nei reni del gatto, determinerà una diminuzione della concentrazione di sali nelle urine e l'accelerazione del suo deflusso dalla vescica.

Una domanda non banale: cosa fare se un gatto ha l'urina di sangue?

Rimuovendo il contenuto del vassoio, il proprietario nota spesso che il gatto ha l'urina di sangue, cosa fare quando viene rilevato un problema? Il sangue (ematuria) è un sintomo allarmante che indica lo sviluppo di patologie da parte del sistema escretore dell'animale. È pericoloso permettere a questo stato di fare il suo corso, poiché molte malattie in una forma trascurata possono portare alla morte di un animale domestico.

Leggi in questo articolo.

Visione normale dell'urina

Normalmente, in un gatto sano, l'urina ha un colore giallo paglierino e un odore particolare. Un cambiamento di colore indica qualsiasi disturbo nel corpo. Quindi, se l'urina diventa di colore giallo scuro, che si verifica con un aumento del contenuto di coloranti, la causa potrebbe essere la disidratazione dell'animale, la diarrea, il vomito, l'edema. Il colore marrone scuro appare a causa della distruzione dei globuli rossi nell'anemia emolitica, nella urolitiasi e nello sviluppo di patologie nella pelvi renale.

Nelle malattie oncologiche (melanosarcoma), l'urina diventa quasi nera. Un colore bruno-verdastro indica lo sviluppo di pielonefrite, urocistite, ecc. La presenza di sangue fresco nelle urine conferisce un colore rosso ed è spesso il risultato di un infarto renale, colica renale, urolitiasi.

L'urina di un gatto sano è trasparente. L'opacizzazione può indicare lo sviluppo del processo infiammatorio (aumento dei leucociti e dei batteri), lo sviluppo della urolitiasi (aumento dei cristalli di sale).

È importante che il proprietario ispezioni regolarmente il contenuto del vassoio per animali per notare una deviazione dalla norma nel tempo.

Cause di sangue

Ci sono diversi motivi per cui un gatto fa pipì nel sangue. E non è sempre nella patologia del sistema escretore. Abbastanza spesso, la causa di ematuria è malattie comuni, avvelenamento, patologie tumorali nel corpo.

Ematuria è un sintomo dello sviluppo del processo patologico, quindi è importante notare un segno di allarme in tempo e fornire il trattamento necessario in modo tempestivo.

Come non perdere l'insorgere della malattia

Prendersi cura di un animale domestico lanuginoso significa mantenere la propria salute in condizioni normali. Nella fase iniziale di sviluppo della patologia, l'ematuria potrebbe non manifestarsi. Capire che qualcosa non va con l'animale aiuterà il monitoraggio regolare del suo comportamento, anche quando si visita il vassoio. Per riconoscere una malattia in via di sviluppo nel tempo, il proprietario deve fare attenzione quando pulisce la lettiera per gatti. È necessario prestare attenzione al colore del riempitivo (se usato nel vassoio) e all'urina stessa.

Scoprendo che il gatto fa pipì con il sangue, dovresti osservare attentamente il suo comportamento durante la minzione. Un animale può preoccuparsi, correre per la stanza, salire con riluttanza nel vassoio e persino urinare in altri posti. Questo comportamento indica che l'animale ha dolore o fastidio associati al processo di minzione.

Raccogliamo l'urina per l'analisi

Raccogliere l'urina da un animale domestico per l'analisi a casa è facile. Tuttavia, dovresti conoscere alcune regole e seguire le raccomandazioni in modo che il materiale raccolto sia informativo e la diagnosi sia corretta:

  • Solo l'urina appena raccolta sarà adatta per l'analisi (non più di 2-3 ore).
  • Non ci dovrebbero essere riempitivi nel vassoio. Se il gatto non è abituato a camminare in un vassoio vuoto, allora nei negozi specializzati per animali domestici viene venduto uno stucco destinato alla raccolta di urina.
  • Prima di prendere il vassoio di analisi deve essere accuratamente pulito.
  • Analisi delle urine prelevata dall'animale a stomaco vuoto.
  • Per raccoglierli con cura, puoi usare una siringa sterile monouso senza ago o una pipetta da un kit per raccogliere l'urina dai gatti. Devi farlo con i guanti. Un volume di 20-50 cm3 sarà sufficiente per l'analisi di laboratorio.

In un contesto ospedaliero, se un cateterismo è assegnato a un animale, allora un test delle urine può essere preso dal catetere, a condizione che la porzione di urina sia fresca. In casi eccezionali (blocco dell'uretra, impossibilità di cateterizzazione, necessità di analisi sterile) nella clinica veterinaria si produce urina dalla vescica, attraverso la puntura della parete addominale (cistocentesi).

Diagnosi dal veterinario

In nessun caso non dovrebbe impegnarsi nell'auto-trattamento di un animale domestico quando rileva un sintomo allarmante come l'ematuria. Se il gatto urina con il sangue, prima di lasciare la clinica, posiziona l'animale in un luogo caldo, lontano da correnti d'aria. Un animale domestico deve garantire la pace, rimuovere il cibo secco dalla dieta e fornire acqua pulita.

In una clinica veterinaria, gli esperti condurranno un esame clinico dell'animale. L'urina dell'animale verrà inviata per l'analisi generale, che confermerà la presenza di sangue nelle urine.

Oltre all'analisi generale delle urine, il medico può prescrivere un esame del sangue generale e biochimico per rilevare l'infiammazione nel corpo e valutare la funzione renale. Se si sospetta un'infezione, viene effettuata una coltura batteriologica per identificare la microflora patogena e determinare la sensibilità agli antibiotici.

Se il veterinario sospetta che la causa dell'ematuria sia una infezione genitale, il gatto verrà prelevato dallo striscio dalla vagina e dal gatto dall'uretra.

Oltre all'analisi delle urine, la diagnostica ecografica dei reni, l'esame della vescica e dei raggi X con un mezzo di contrasto vengono utilizzati per diagnosticare l'urolitiasi. Gli stessi metodi di ricerca consentono di identificare i tumori del sistema urinario. Quando vengono trovate le pietre, vengono analizzate per prescrivere i farmaci e la dieta appropriati.

Opzioni di trattamento

Avendo scoperto che un animale domestico ha l'urina di sangue, ogni proprietario pensa a come trattare una tale patologia. Lo schema terapeutico per l'ematuria dipende dalle ragioni di ciò. Di regola vengono prescritti farmaci antibatterici all'animale. Quando viene rilevata urolitiasi, vengono prescritti una dieta terapeutica speciale, antispasmodici e antidolorifici, nonché farmaci che promuovono la dissoluzione delle pietre.

Quando si disidrata l'animale, vengono prescritte iniezioni endovenose di soluzione salina, glucosio, ecc. In caso di avvelenamento, la vitamina K e i farmaci vengono utilizzati per aumentare la coagulazione del sangue.

Ematuria dovuta a malattia parassitaria richiede un decorso di vermifugo dell'animale.

Se la ragione per cui il gatto ha l'urina rossa è un tumore, polipi, calcoli, sulla base di studi diagnostici, la condizione generale dell'animale è la chirurgia.

L'aspetto del sangue nelle urine di un animale domestico è un segnale allarmante che indica lo sviluppo del processo patologico. In questo caso, la malattia può essere associata al sistema genito-urinario ed essere sistemica. Quando viene rilevata ematuria, il proprietario non deve solo mostrare l'animale a uno specialista veterinario, ma anche raccogliere correttamente l'urina per l'analisi.

E qui di più su cosa fare se il gatto urina di sangue. Sintomi e segni di patologia. Per riconoscere una malattia grave nel tempo, il proprietario deve conoscere i sintomi della cistite in un gatto.

Urina di gatto con sangue: cosa fare se viene rilevata l'urina. Cirrosi nei gatti: sintomi di danni al fegato, trattamento. Marina (content manager).

Raccomandiamo di leggere l'articolo su cosa fare se il gatto ha l'urina di sangue. Da esso apprenderete le ragioni della comparsa di sangue nelle urine, come raccogliere correttamente l'analisi, la diagnosi di possibile patologia e il suo trattamento.

Sangue nelle urine di un gatto e minzione frequente: qual è la ragione, come viene trattata?

Il fluido espulso dai reni si chiama urina o urina. Così, prodotti metabolici indesiderati, sale in eccesso, sostanze estranee, enzimi, ormoni "extra", eccesso di vitamine vengono rimossi dal corpo.

Omeostasi e gatto

Questo processo fornisce un ambiente favorevole all'interno del corpo - l'omeostasi.

Normalmente, questo liquido è di colore giallo puro, privo di impurità e odori. La presenza di sangue nelle urine può essere vista immediatamente. Il colore del liquido scaricato cambia. Dal giallo al marrone o addirittura al rosso. Il grado di colore sarà determinato dal numero di globuli rossi.

La presenza di sangue nelle urine di un gatto può essere vista immediatamente.

Meno comunemente possono essere presenti strisce insanguinate o piccole macchie. Questo fenomeno è chiamato ematuria. Nella forma lieve della malattia, la presenza di sangue viene rilevata solo attraverso test di laboratorio. Il sedimento contiene globuli rossi e tutti i corpi di diverse forme. Alcuni cambiano forma, sembrano molto diversi e alcuni rimangono nella stessa forma.

Scurisce l'urina principalmente a causa dell'uso del colore caratteristico del cibo e la presenza della malattia è di solito questo fenomeno non è associato. È sufficiente non dare questo cibo al cane per diversi giorni in modo che tutto ritorni alla normalità.

Cause di sangue nelle urine di un gatto

Il sangue nelle urine appare per una ragione, parla di una malattia di gatto in via di sviluppo. I fattori possono essere:

  • lesioni alla schiena nella zona dei reni;
  • urolitiasi;
  • parassiti nella vescica;
  • cistite;
  • uretrite;
  • pielite;
  • leptospirosi;
  • intossicazione da avvelenamento;
  • decomposizione di neoplasie maligne.

Dopo il parto

Succede che un gatto che ha appena partorito ha segni di ematuria. Questo processo si verifica a causa della penetrazione dei globuli rossi dall'utero nello scarico, mescolando successivamente nella vagina.

Questo può indicare sanguinamento uterino, innescato da varie malattie, in particolare - vaginite flemma.

Dopo la sterilizzazione

L'ematuria può essere causata dalla sterilizzazione del gatto.

Un sintomo più pericoloso di ematuria è dopo la sterilizzazione dell'animale.

Tale manifestazione di patologia indica gravi conseguenze postoperatorie associate a complicanze. Esci: un ricorso immediato a uno specialista. Ignorare il segno può causare la morte del gatto.

Fare una diagnosi

Per la diagnosi, vengono eseguiti un esame radiografico della vescica e un esame ecografico dei reni.

La diagnosi viene fatta in clinica attraverso l'esame di laboratorio delle urine. Per fare questo, assemblare correttamente l'urina per l'analisi. È necessario utilizzare i guanti per evitare il rischio di infezione.

  1. Nel vassoio del gatto rimane solo la griglia, il riempitivo igienico viene completamente rimosso.
  2. È necessario consentire all'animale di andare nel vassoio, dopo di che il liquido si fonde semplicemente in un contenitore pulito.

In rari casi, l'urina viene raccolta utilizzando un catetere direttamente nella clinica.

Successivamente, il veterinario raccoglie un'anamnesi, che include informazioni sul regime di alimentazione, frequenza di minzione, dolore, presenza di sintomi associati, cambiamenti nel comportamento. Allo stesso tempo vengono effettuati un esame radiografico della vescica e un esame ecografico dei reni.

Sintomi principali

A sinistra è la minzione normale, a destra è la minzione tipica per un gatto diabetico.

Sintomi concomitanti in ematuria sono: minzione frequente - pollachiuria, minzione pesante - disuria.

Allo stesso tempo, l'animale domestico si sta sforzando, i dorsi si fanno male e emettono suoni lamentosi. Potrebbero esserci involontarie uscite di liquidi in luoghi imprevisti, senza raggiungere il vassoio. Leccata frequente dei genitali Spesso, l'animale non è in grado di urinare, a lungo seduto su un vassoio. Un tale sintomo parla di una malattia grave e il ritardo è irto di morte.

Trattamento di un gatto durante la minzione con il sangue

Il trattamento dipenderà dalla malattia presente, che provoca sintomi simili, ma esiste un elenco di metodi comuni usati nell'ematuria.

Viene mostrato l'uso di antibiotici per eliminare l'infezione batterica nel sistema urogenitale. Il corso viene nominato per un periodo da due a quattro settimane, a seconda della gravità. In caso di eziologia inspiegabile della cistite, si raccomandano farmaci antinfiammatori non steroidei. In parallelo, dovresti mantenere il tuo animale a dieta a basso contenuto di proteine, provvedere al riposo e bere molti liquidi.

Per eliminare un'infezione batterica nel sistema urogenitale, è indicato l'uso di antibiotici.

Blocco uretrale

Se l'uretra è bloccata, viene indicata un'operazione chirurgica di emergenza.

Gli anestetici sono usati per alleviare i sintomi acuti, che vengono iniettati nel canale dell'uretra. Fondamentalmente, questa patologia si verifica nei maschi e l'intervento chirurgico è quasi sempre indicato.

Uroliti nelle urine di un gatto

Anche la presenza di uroliti nella vescica o nei reni richiede una rimozione immediata.

Nelle fasi iniziali, la loro dissoluzione è possibile grazie all'uso di una dieta povera di proteine ​​e all'uso di speciali additivi alimentari. Nei casi più complessi, è necessario un intervento chirurgico.

In presenza di uroliti nella vescica richiede la loro rimozione immediata.

Leptospirosi (pericolosa per l'uomo)

Particolare attenzione dovrebbe essere data a una malattia come la leptospirosi. La malattia è rara per i gatti, per lo più sono portatori dell'infezione, che colpisce principalmente i roditori.

La leptospirosi è molto pericolosa per l'uomo, anche se l'animale stesso non è malato, ma porta solo un agente patogeno nel corpo.

Questo è il motivo per cui è molto importante diagnosticare questa malattia nel tempo.

  • La malattia viene trattata con l'uso di siero iperimmune.
  • Viene prescritto un corso antibiotico per prevenire la diffusione dell'infezione.
  • Vengono mostrati l'uso di immunomodulatori, fluidi per via endovenosa di elettroliti con aggiunta di vitamine e glucosio.
  • Appuntamento consigliato per risparmiare tempo.
  • Durante le misure terapeutiche, è imperativo disinfettare tutti gli oggetti domestici dell'animale, il suo habitat, così come l'intero appartamento e gli utensili che sono in contatto con l'animale malato.

Durante gli interventi terapeutici, è necessario disinfettare tutti gli oggetti con cui l'animale viene in contatto.

conclusione

Quando si rileva la leptospirosi, è imperativo utilizzare tutti i mezzi di protezione: indossare i guanti quando si è in contatto con un gatto malato, lavarsi accuratamente le mani dopo aver preso le misure correttive. Quando si rileva la leptospirosi in forma grave, si consiglia di addormentare l'animale.

Perché un gatto fa pipì sangue, cosa fare?

Normalmente, il colore dell'urina in un gatto ha un colore giallo e un odore estremamente particolare. Anche un leggero cambiamento di colore indica una malattia del sistema escretore. Se l'urina diventa troppo scura, significa che la quantità di sostanze coloranti nel corpo aumenta notevolmente. La causa di questo è disidratazione, nausea e vomito. Il colore marrone scuro indica che la distruzione dei globuli rossi nel corpo è iniziata con anemia emolitica e urolitiasi.

In un animale domestico sano, l'urina è chiara e quando appare sangue, è sicuro dire che il corpo inizia il processo patologico. Pertanto, il proprietario del gatto deve ispezionare attentamente il vassoio con più attenzione, in tempo per notare la deviazione e contattare uno specialista.

Ci sono diversi motivi per cui un gatto fa pipì con il sangue. E non è sempre una questione di patologia. Accade spesso che l'ematuria avvenga in caso di avvelenamento, tumori nel corpo o malattie comuni come il comune raffreddore. Le cause più comuni sono:

  1. 1. Lesioni. Molto spesso, il sangue nelle urine appare dopo una caduta da un'altezza, un colpo di macchina o un colpo con un oggetto contundente nell'addome. Un animale domestico può cadere dalla finestra in primavera, quindi è necessario monitorarlo attentamente. Un trauma o un colpo può arrivare mentre si cammina. Pertanto, se un gatto ha sangue nelle urine dopo un ictus, deve essere urgentemente portato dal veterinario, perché la probabilità di danni al rene è molto alta.
  2. 2. Urolitiasi o urolitiasi Si ritiene spesso che la malattia si verifichi nel processo di alimentazione di un gatto con cibo secco di scarsa qualità. Ma in realtà, i veterinari definiscono questa affermazione un mito. L'urolitiasi e il sangue nelle urine possono causare sovrappeso, dieta malsana e genetica.
  3. 3. Infezioni Possono essere attivati ​​dall'azione di microrganismi, come E. coli, stafilococco e streptococco. Il sangue nelle urine inizia ad apparire a causa del fatto che i microrganismi distruggono la mucosa della vescica.
  4. 4. Tumori. Gli oncoprocessi si verificano più spesso nei gatti dopo 11 anni. Questa condizione è la più difficile da trattare.
  5. 5. Cistite.

L'ematuria è un sintomo molto fastidioso di molte malattie da compagnia. Pertanto, prima lo rileva l'ospite, prima inizierà il trattamento. Ma alla fine l'animale può essere salvato.

Se si riscontrano sintomi di ematuria, consultare immediatamente un medico, poiché l'automedicazione a casa può solo complicare il decorso della malattia e portare alla morte dell'animale. Ma prima di andare in clinica, il gatto dovrebbe essere collocato in un luogo caldo, lontano dalle correnti d'aria. È indispensabile rimuovere il cibo secco dalla dieta dell'animale, dargli più acqua possibile e raramente disturbare l'animale.

Nella clinica, uno specialista eseguirà un esame completo di un gatto o di un gatto. L'urina prelevata per l'analisi sarà attentamente esaminata per determinare se c'è sangue nella sua composizione.

Oltre all'analisi generale delle urine, il medico prescrive esami del sangue per determinare il processo infiammatorio nel corpo e il modo in cui sono interessati i reni dell'animale. Se vi è il sospetto di un'infezione, sarà condotto un esame batteriologico per identificare la microflora patogena e determinare la sua sensibilità agli antibiotici.

Se si sospetta che l'ematuria si sia verificata sullo sfondo di un'infezione genitale, il medico prenderà una sbavatura dal gatto. Per diagnosticare l'urolitiasi sarà necessario un esame ecografico dei reni e della vescica. Lo stesso studio aiuterà a determinare la presenza di un tumore nel sistema urogenitale. Se vengono trovati calcoli renali, saranno studiati per trovare la giusta dieta e i farmaci.

Per determinare l'ematuria, il medico prescrive spesso cistoscopia - uno studio dell'uretra e della vescica mediante endoscopia. E se si sospetta un avvelenamento, viene eseguito un test di coagulazione del sangue.

Sangue nelle urine di un gatto: come trattare a casa?

L'aspetto del sangue nelle urine dei gatti nella pratica veterinaria è chiamato ematuria, che significa "urina sanguinante" in latino. Questo sintomo è una campana inquietante per i proprietari di animali domestici. Ematuria, presenza di sangue, inclusioni di sangue, coaguli indicano lo sviluppo di gravi problemi urologici, patologie sintomatiche e malattie. Trovando sangue nelle urine del gatto, porta immediatamente il tuo animale domestico alla clinica veterinaria per un controllo e una diagnosi accurata.

Che aspetto ha l'urina nei gatti?

L'urina è un fluido fisiologico che si forma nei reni ed è escreto attraverso il sistema delle vie urinarie. Con l'escrezione di animali dal corpo dei prodotti di decomposizione, sostanze estranee, sali, enzimi, vitamine. Questo è un processo naturale e normale di omeostasi, che è necessario per mantenere un normale ambiente interno.

Normalmente, l'urina nei gatti deve essere chiara, di colore giallo chiaro, paglierino, e anche di colore arancione, senza un forte odore caratteristico. Il colore dell'urina nelle fauci morbide dipende in gran parte dalla dieta, dalla natura, dall'intensità dei processi metabolici nel corpo. Una tonalità rossa di urina può apparire se il tuo animale domestico ama banchettare con barbabietole, carote. Eliminando completamente tali alimenti, l'urina ripristinerà rapidamente il suo colore naturale.

Urina nei gatti con ematuria

Se si verifica un qualsiasi errore nel corpo, si sviluppano processi infettivi infiammatori patologici, il colore dell'urina può cambiare. Forse l'aspetto di fiocchi, sedimenti fangosi, corde di sangue, coaguli. La condizione, il colore dell'urina dipende dallo stato fisiologico generale, dall'età dell'animale.

Di norma, sangue nelle urine di animali domestici può essere visto ad occhio nudo. L'urina diventa marrone, marrone, rossa. i coaguli di sangue possono essere oblunghi o rotondi. Con una ematuria pronunciata, il sangue è visibile nella padella, sul pelo degli animali nella regione degli organi genitali esterni.

Nel decorso lieve della malattia, nelle fasi iniziali delle urine, le inclusioni di sangue sono appena evidenti. Pertanto, questa patologia può essere rilevata solo con metodi diagnostici di laboratorio, analisi microscopiche, che mostreranno globuli rossi nel sedimento urinario. Durante lo studio, le cellule del sangue hanno le loro solite dimensioni, forma, o viceversa, sono deformate.

L'intensità del colore dell'urina dipende dalla causa principale, la concentrazione dei globuli rossi nelle urine.

Cause di sangue nelle urine

Il sangue nelle urine di felini può apparire per una serie di motivi. Questa patologia può innescare vari fattori esogeni ed endogeni. Nell'eziologia dell'ematuria, nella maggior parte dei casi, ci sono disturbi nel lavoro degli organi delle vie urinarie degli animali, varie patologie urologiche e malattie.

La colorazione delle urine nel sangue viene spesso diagnosticata con urolitiasi, cistite, pielonefrite, uretrite. In alcuni casi, questa patologia può essere il risultato di shock, lesioni gravi, una caduta da un'altezza.

Cause di sangue nelle urine dei gatti:

  • emorragia nei reni;
  • la presenza di endoparassiti (elminti) nella pelvi renale, vescica;
  • cistite cronica, uretrite, glomerulonefrite;
  • malattie infettive, virali, batteriche;
  • avvelenamento chimico, alimentare;
  • infiammazione acuta negli organi del sistema urinario;
  • malattie del tratto urinario inferiore;
  • la presenza di tumori nei reni (linfosarcoma), cancro del tratto urinario;
  • anomalie anatomiche congenite degli organi pelvici.

La colorazione del sangue delle urine può anche essere causata dall'uso a lungo termine di alcuni farmaci - corticosteroidi, antinfiammatori, antidolorifici.

L'ematuria si sviluppa spesso sullo sfondo di varie infezioni, patologie sistemiche, così come dopo i traumi degli organi genitali, la vescica, ad esempio, dopo una caduta di animali da una grande altezza. Il sangue nelle urine dei gatti può indicare l'alimentazione dell'animale con mangimi preconfezionati di scarsa qualità.

Le cause di ematuria comprendono: infarto, rene policistico, anomalie vascolari negli organi del tratto urogenitale, un cambiamento nella forma della vescica nel caso della formazione di polipi, diverticoli, calcoli.

Inclusioni sanguinose, unità di sangue nelle urine possono comparire dopo operazioni chirurgiche sul peritoneo, sterilizzazione, cateterismo. Nei gatti sterilizzati, gli animali più anziani, la presenza di sangue nelle urine indica sempre lo sviluppo di urolitiasi. Nei gatti, il sangue intercalato nelle urine può essere visto nei primi due o quattro giorni dopo il parto o durante l'estro.

Chlamydia, rickettsia, micoplasma, vari tipi di elminti possono anche innescare lo sviluppo di ematuria.

Sostanze tossiche, veleni emolitici, tumori, infiammazione acuta della vescica causano forti emorragie. Nelle malattie degli organi del sistema riproduttivo, la contaminazione delle urine con sanguinamento vaginale, la prepuzio è possibile.

È possibile stabilire la causa esatta che ha portato allo sviluppo di ematuria nei gatti solo dopo aver subito una diagnosi completa, effettuando esami di laboratorio in una clinica veterinaria.

Sintomi di ematuria

Il principale sintomo di ematuria nei gatti è un drammatico cambiamento nel colore delle urine. Nelle urine visibili inclusioni di sangue, coaguli, corde. Questa patologia è accompagnata da altri sintomi, tra cui:

  • minzione frequente;
  • minzione dolorosa;
  • deterioramento della condizione fisiologica generale;
  • perdita di appetito, rinuncia alle prelibatezze preferite;
  • diminuzione dell'attività fisica, sonnolenza, apatia.

Il gatto spesso miagola, è ansioso, cerca di andare al vassoio. Se l'ematuria si manifesta sullo sfondo di infezioni batteriche e virali, è possibile un aumento della temperatura generale nelle fasi iniziali della malattia.

Sentendo il disagio, il dolore, gli animali possono correre in giro per l'appartamento, cercando di fare "i loro affari" nel posto sbagliato. I gatti sono macellati angoli bui, luoghi appartati, sdraiarsi su una pancia di piastrelle fredde. Reazione ridotta agli stimoli esterni. Proprio ieri, un animale domestico attivo e allegro rifiuta di partecipare ai giochi all'aperto, mostra poco interesse per il mondo che lo circonda.

Avendo notato i primi sintomi di disturbo, non si dovrebbe ritardare una visita al sito web e automedicare. Il trattamento prescritto tempestivo e corretto può essere prescritto solo da un veterinario dopo la diagnosi.

diagnostica

Per eliminare i sintomi di ematuria nei gatti, è necessario trovare la causa alla radice che ha causato questa patologia. Specialisti veterinari, oltre a raccogliere informazioni dall'anamnesi, un esame completo di pazienti con quattro dita deve condurre una serie di test di laboratorio di urina.

Prima di passare l'urina per l'analisi, è necessario rimuovere il riempitivo, disinfettare accuratamente la vaschetta del gatto. Dopo che l'animale va "piccolo", raccogliere la siringa monouso dal vassoio in uno speciale contenitore sterile, che può essere acquistato in farmacia, farmacia veta, clinica veterinaria.

La raccolta delle urine viene effettuata per tre o quattro ore prima della consegna del materiale per l'analisi, e solo al mattino. È consigliabile resistere a 12 ore di animale domestico con una dieta affamata. Se l'animale è sottoposto a trattamento, dì al veterinario quali farmaci sono prescritti all'animale.

In caso di difficoltà a urinare, l'urina viene prelevata per l'analisi durante il cateterismo in una clinica veterinaria.

Il campione consegnato viene controllato nei laboratori mediante vari sistemi di test che consentono di determinare la concentrazione di globuli rossi, la presenza di leucociti, microrganismi patogeni, acetone, pus, epitelio nelle urine. I risultati delle analisi determineranno le proprietà fisico-chimiche dell'urina.

Per ulteriori diagnosi, diagnosi, prescrivere una radiografia della vescica, ecografia del sistema urinario.

Trattamento di ematuria nei gatti

Il regime di trattamento, il corso di trattamento, è prescritto da uno specialista veterinario sulla base dei risultati degli studi diagnostici. Le tecniche terapeutiche mirano ad eliminare le cause alla radice, normalizzando le condizioni generali degli animali, fermando i sintomi principali della malattia. Più velocemente viene prescritto il trattamento, più velocemente si normalizzerà la condizione dell'animale domestico amato. Il rischio di sviluppare patologie croniche e gravi complicanze è ridotto.

I pazienti Fluffy hanno prescritto antinfiammatori, antispasmodici, antidolorifici, agenti farmacologici. Per alleviare il dolore, in / m antidolorifici iniettati. Se l'ematuria si è sviluppata sullo sfondo di malattie infettive, antibiotici ad ampio spettro e cefalosporine e penicillina possono essere prescritti per il trattamento.

In caso di infezioni genitali, i genitali esterni vengono lavati con brodi e tinture a base di erbe medicinali.

Inoltre, ai sigilli può essere prescritta una dieta terapeutica, adattamenti alla dieta. I gatti offrono pace, condizioni ottimali di detenzione. Gli alimenti secchi pronti all'uso, ad eccezione dei cibi medicinali e solidi, sono esclusi dalla dieta. Nutrire un animale malato può essere solo un prodotto facilmente digeribile, dopo aver concordato le modalità di alimentazione, la nutrizione con il veterinario curante. Gli animali dovrebbero sempre avere accesso all'acqua potabile fresca.

Inoltre prescritto rimedi omeopatici, immunomodulatori, complessi minerali vitaminici per aumentare la resistenza del corpo. Quando si usa la terapia antibiotica, vengono prescritti preparati enzimatici per normalizzare la microflora intestinale.

prevenzione

Al fine di prevenire la comparsa di sangue nelle urine, lo sviluppo di altre malattie, i proprietari devono fornire cure e condizioni ottimali per i loro animali domestici morbidi. È ugualmente importante eseguire il vermifugo preventivo, trattamento tempestivo del pelo animale da ectoparassiti (pulci, zecche).

È molto importante monitorare il comportamento, le condizioni generali del tuo animale domestico. Presta attenzione all'igiene, all'immunità dei gatti, organizza una dieta appropriata. Al fine di non provocare lo sviluppo di urolitiasi, la dieta non dovrebbe contenere alimenti industriali di bassa qualità con un alto contenuto di sali, aromi, stabilizzanti.

In caso di deterioramento dell'animale, non automedicare. Contatta un veterinario o porta l'animale in una clinica veterinaria.

Minzione frequente di un gatto. Urina con sangue

Invia una foto dell'animale. Le ragioni per i sintomi che descrivi possono essere parecchio. Dettagli la dieta dell'animale, indicando gli ingredienti inclusi. Quando hai eseguito un programma di sverminazione programmato? Quando è stato vaccinato l'animale e quale vaccino? Quali preparati vitaminici vengono utilizzati in aggiunta. Questa è una informazione diagnostica molto importante. Invia presto.

Si prega di notare che l'alimentazione dei mangimi Whiskas, Friskas, Meow, Felix e Kitiket non è raccomandata per l'alimentazione dei gatti. Né asciutto né bagnato. Questo è un alimento molto dannoso che può provocare prima o poi malattie del tratto gastrointestinale, ICD, e abbastanza spesso portare alla morte dell'animale. Salsicce, latte, zuppe, borscht e tutto il resto "ciò che mangiamo" non è applicabile alla nutrizione dei gatti. Questa è la regola. Nutri l'animale con cibo industriale di alta qualità: Acana, Gina, Orijen, Hills, Royal Canin, Eukanuba, Go Natural o Now Fresh. O prodotti naturali: riso, farina d'avena, grano saraceno + carne di manzo, tacchino, coniglio (non solo sotto forma di carne macinata) e verdure al vapore (cavoli, cavolfiori, carote, barbabietole). La percentuale di carne per la dieta di base - almeno il 70%. Ricorda solo che non puoi mescolare cibo naturale e mangimi industriali in ogni caso. Le vitamine devono essere utilizzate per qualsiasi tipo di cibo, per 1-1,5 mesi. 2 p. all'anno

È necessario condurre un'analisi generale dell'urina e dell'ecografia addominale. Invia i dati nei prossimi 2-3 giorni.

In questa situazione, raccomandiamo la terapia sintomatica.

  1. Usa i feed tra cui scegliere (Hill's Prescription Diet Feline s / d) (Eukanuba rinary Oxalate) (Royal Canin URINARY S / O) (Purina Veterinary Diet UR Urinary). Lungo, fino a 3 mesi.
  2. Riabal 1 ml. o No-shpa 0,5 ml vm. 2 p. nel villaggio - fino a 5 giorni.
  3. Canephron 1/2 tab. ext. 2 p. nel villaggio - fino a 14 giorni.
  4. Coterwin 1.3 ml ext. 3 p. in d. fino a quando non hai consumato 6 bottiglie.
  5. Lincomicina 0,6 ml. 2 p. nel villaggio - fino a 5-7 giorni.
  6. Kantaren 1 ml vm. 2 p. nel villaggio - fino a 10-12 giorni.
  7. Alopurinol 1/3 t. Int. 2 p. in d. fino a 10 giorni
  8. Ofloxacina 2 p. in D. In questa fase, per il momento, non applicare.
  9. Dysinon 0,4-0,6 ml vm. 2 p. nel villaggio - fino a 5-7 giorni.

Segnala la condizione dell'animale dopo 5-7 giorni.

Salute ai tuoi animali domestici!

Cordialmente, il team "Vetpraktiki"