Come pettinare un gatto

Allevamento

Il grooming è una parte importante dell'igiene felina. A un gattino di età pari a tre mesi dovrebbe essere insegnato a pettinare la lana in modo che si abitui a questa procedura. Cosa è necessario per pettinare un animale domestico e come farlo?

Come e cosa pettinare un gatto e un gatto durante la muta, da pulci e lana

È particolarmente importante pettinare il gatto durante la muta. Per questo ci sono molti dispositivi diversi:
- guanto da masticare - un guanto di gomma o silicone con brufoli o denti per pettinare e massaggiare il gatto;
- il pettine consiste di chiodi di garofano densamente piantati di diverse lunghezze, utilizzati per la pettinatura durante lo spargimento e dalle pulci;

- puhoderka - pettine piatto con denti di diverse lunghezze e spessori;
- il furminatore elimina efficacemente i peli morti durante lo spargimento dalla lana e il sottopelo di un animale, si massaggia, è adatto per gatti con qualsiasi lunghezza di lana;
- la spazzola a doppia faccia ha i denti da un lato per la pettinatura e dall'altra una setola naturale o artificiale per il massaggio.

Un gatto non può essere pettinato con pettini umani ordinari. I rari denti non le liberano da lanugine e lana in eccesso e possono ferire la pelle delicata. Inoltre, l'animale soffrirà di elettricità statica.

Come pettinare un gatto con i capelli corti

Per pettinare i gatti a pelo corto preparare un pennello bifacciale o un guanto da massaggio, una ciotola con acqua a temperatura ambiente, un pettine o un furminatore. Mano immersa in una ciotola, inumidito leggermente di lana. La crescita della lana viene eseguita più volte dal furminatore.

Se usi un pettine, poi con un pennello da massaggio i resti dei capelli pettinati vengono raccolti dai capelli. La procedura viene eseguita una volta alla settimana, durante la muta, puoi farlo ogni giorno.

Perché un gattino è così importante da pettinare

Ci sono due ragioni per questo. Uno di questi è che il piccolo gattino deve abituarsi alle procedure igieniche obbligatorie, compresa la pettinatura della lana. Poi reagirà normalmente a questo quando crescerà.
La seconda ragione è di evitare l'accumulo di lana nello stomaco del gattino, che porta allo sviluppo di gastrite e altri problemi. Se non pettini la lana in eccesso, il gattino si leccerà la lingua e deglutirà.

Come usare un furminatore per gatti

Questo è il miglior pennello che aiuta gli animali a liberarsi della lana in eccesso durante lo spargimento. È costituito da una lama a pettine montata su una comoda impugnatura gommata. Per i gatti a pelo corto e a pelo lungo, vengono utilizzati i furminatori con denti di diversa lunghezza.

Prima dell'uso, controllare il rivestimento dell'animale per verificare la presenza di grovigli, se lo sono, districarli delicatamente con le mani o tagliarli con le forbici. I peli degli animali devono essere puliti e asciutti. Se ci sono ferite, danni, infiammazioni sulla pelle, allora il furminatore non può essere usato.

I capelli lunghi cominciano a essere pettinati dal sottopelo, mettendo il gatto dalla sua parte. La pettinatura è fatta dalla crescita dei capelli. Il furminatore può essere bagnato in una ciotola d'acqua prima che inizi la procedura, in modo che la lana non si elettrifichi. Il pennello può rimanere bloccato quando si tenta di pettinare fili di lana troppo grandi.

La mano dovrebbe muoversi senza intoppi e con fermezza. Avendo pettinato l'animale da un lato, giralo dall'altro lato e continua la procedura. Con una certa abilità, non ci vogliono più di 15 minuti.

Come pettinare un gatto britannico e scozzese

Quando inizia la muta autunnale e primaverile, il gatto viene pettinato ogni giorno. Si consiglia di pettinare il gattino britannico anche in inverno e in estate 1 o 2 volte a settimana in modo che il sottopelo spesso non si ingarbuglia. Per fare questo, usa un furminatore o un applicatore a spazzola con sottili spicchi di metallo. Non puoi usare Pukhoderka, per non rovinare il sottopelo.

Il gatto scozzese, l'unico di tutti i capelli corti, può essere pettinato contro la pelliccia. È meglio usare un pennello a doppia faccia per questo. Secondo la crescita della lana, l'animale viene spazzolato con una setola della spazzola e contro la crescita della lana, con una dentatura. Prima della procedura, inumidire leggermente i capelli con una mano bagnata. Puoi anche usare un furminatore per pettinare la crescita dei capelli.

Come pettinare un gatto: pukherka, guanto, furminatore

Quasi tutti i proprietari di gatti, eccetto i felici proprietari di sfingi, prima o poi si pongono la domanda: come pettinare un gatto, ed è questa procedura veramente necessaria per gli animali domestici?

La lana è un vero barometro dello stato di salute e dell'umore di un gatto. Discorsi chiari e brillanti su salute eccellente e ottimo stato d'animo. Dim e disordinato - che l'animale è malato o triste. Per riportare il gatto alla sua antica bellezza, le procedure igieniche da sole non bastano. Tuttavia, pettinando la sua lana con strumenti opportunamente selezionati, prendendoti cura con cura di lei, aiuterai la tua cara ad affrontare il disturbo molto prima.

Devo pettinare un gatto?

Nelle prime settimane e persino mesi dopo che un gattino è apparso in casa (specialmente uno a pelo corto), poche persone pensano che debba essere eliminato. Ma ecco che arriva l'inevitabile: il bambino inizia a muta. Il tappeto nel salotto, i mobili, i pantaloni: tutto copre uno strato uniforme di lana. Nel disgusto, quando prendi un altro pelo sospettoso da una ciotola di zuppa, stai pensando se aspirare questo piccolo bastardo e, con grande interesse, osservare il lavoro dei battipisti sullo schermo della TV.

Se la strada è + 30 ° all'ombra, un taglio di capelli corto può solo portare beneficio al tuo animale domestico. In altri periodi dell'anno, puoi arrangiarti la lana da solo. È solo necessario padroneggiare le basi e insegnare il gatto a procedure simili.

La spazzolatura quotidiana non solo velocizzerà il processo di muta. Questo è un massaggio piacevole, che fa le fusa contenta dell'animale. Il pelo dopo tale procedura diventa liscio, lucido, il gatto sembra sano e ben curato.

È particolarmente importante abituarsi a un pettine e un pennello di un gatto con i capelli lunghi. I pezzi in cui la lana privata della cura è lavorata a maglia non decorano l'animale. Questo è un nido eccellente per pulci, funghi, varie infezioni. Umido, il martello non si asciuga per un tempo molto lungo. La pelle sottostante è infiammata, arrossata. Inoltre, c'è il pericolo che il koltun si aggrappi a qualcosa e, provando a liberarsi, l'animale si causerà un forte dolore. In futuro, il gatto avrà paura di qualsiasi contatto ed eviterà le procedure volte a pettinare o tagliare il bastone. Ma per salvare il tuo animale dalla sofferenza, è sufficiente pettinarsi regolarmente la sua pelliccia!

Non tutti gli animali si riferiscono tranquillamente alla procedura di pettinatura, specialmente quelli che hanno già avuto esperienze negative con il pennello. I loro proprietari non vogliono mettere le mani con artigli affilati, preferiscono ancora una volta aspirare il pavimento nell'appartamento, dando l'animale a prendersi cura della propria pelliccia per conto proprio. Tuttavia, tale connivenza è irta del fatto che il gatto prima o poi inizierà a rigurgitare la lana inghiottita. Nel caso in cui l'intestino sia ostruito, dovrai portarlo alla clinica. Ovviamente è possibile offrire al gatto una pasta che ha lo scopo di rimuovere la lana dal corpo, che si accumula lì nel processo di lavaggio quotidiano. Ma con un sacco di lana sbiadita è meglio far fronte a pettini e spazzole.

Cosa e come pettinare un gatto da lana e sottopelo durante lo spargimento?

Se il tuo animale domestico ha una pelliccia corta, la pettinatura non ti causerà alcun problema. Due o tre procedure a settimana sono sufficienti a garantire che l'animale non sparga brandelli di lana ovunque, è bello e pulito. Per un gatto con i capelli lunghi (persiano, angora) questo non è abbastanza. Dovrà pettinarsi almeno quattro volte alla settimana, e meglio - tutti i giorni.

Per prendersi cura dell'animale domestico del tuo animale domestico, potresti aver bisogno di questi elementi:

  • Furminators;
  • pennello guanto;
  • pettine a spazzola cilindrica;
  • le tue mani affettuose e amorevoli.

Regola uno: dalla coda alla testa

Spazzola i peli setolati e il sottopelo morbido nella direzione opposta alla crescita del mantello. Quindi si scopre di liberare il pet di lana in eccesso molto più velocemente.

Seconda regola: da rara a frequente

Devi iniziare a pettinare un soffice animale domestico con uno spazzolino raro, quindi sostituirlo con quello i cui denti si trovano più spesso. Completa la procedura con un pennello con la disposizione dei denti più frequente. In conclusione, prendi una spazzola cilindrica e raccogli la lana pettinata con essa.

Regola tre: riccioli lisci

Per raccogliere tutta la lana dalla superficie del corpo del gatto, un set di spazzole non è sufficiente. Prepara una bacinella con acqua calda, metti il ​​tuo animale domestico sulle ginocchia, inumidisci la mano e corri sulla pelliccia del gatto. Sul palmo resteranno molti capelli "non contati". Risciacquare la mano e ripetere le azioni. Fallo tante volte quanto necessario in modo che non ci sia una sola pila sul palmo. Molti proprietari di gatti trascurano questa semplice manipolazione e invano.

A volte è difficile ottenere un pettine in determinati luoghi. La mano bagnata lo rende molto più facile. Inoltre, senza l'aiuto di un pennello, puoi "pettinare" piccoli gattini.

Pettine Poucherka: il più popolare

Per eliminare i morti, senza intaccare le fibre del nucleo forte, avrai bisogno della cosiddetta podherka o slicker.

La peculiarità della poucherka è nei suoi denti. Sono metallici, sottili, con una curva caratteristica. A seconda della qualità della pelliccia del tuo animale domestico, devi scegliere un puchherku: più spesso e più lunga è la lana, più lunga e più spesso dovrebbero essere i suoi denti.

Non è necessario cercare di affrontare la lana infeltrita con l'aiuto di un giocatore. È inteso solo per la cura della lana sana, pettine a denti rari pre-pettinato.

Quando un gatto getta, astenersi dal spazzolare una pelliccia con una puhoherka ogni giorno. Due volte a settimana sarà abbastanza. Un uso più frequente trasformerà la tua bellezza pelosa in una miserabile creatura rognosa. Alla fine del periodo di muta, utilizzare questo strumento utile una volta alla settimana.

Nonostante la popolarità del pouherker, questo è solo uno dei tanti strumenti necessari per prendersi cura del proprio animale domestico.

Guanto: il più facile da usare

Se ai tuoi cari non piacciono creste e poohderka, prova a usare un altro strumento usato dai proprietari di gatti: un guanto di gomma.

Denti corti o lunghi, con diversa frequenza sulla superficie dei guanti, massaggiano perfettamente la pelle dell'animale. Grazie a questo, la circolazione sanguigna è migliorata, i bulbi sono rinforzati e i capelli diventano sani e lucenti. I gatti amano questo massaggio Può essere eseguito sia su lana asciutta che durante le procedure dell'acqua. Ovviamente, è impossibile sostituire un'intera serie di pettini, pettini e spazzole con un solo guanto, ma se il tuo animale si oppone fermamente all'utilizzo di altri strumenti, è comunque meglio di niente.

Furminators

Uno degli strumenti più popolari per pettinare la pelliccia di gatto è un furminatore.

Piccolo rastrello con denti spesso seduti: questo è lo strumento per miracolo.

Furminatori per gatti sono divisi in due tipi: classico e deluxe. Differiscono nel design e nella larghezza delle creste.

Per i piccoli gattini è adatto un pettine largo 3,2 cm.

Gatti piccoli, il cui peso non superi i 5 kg, larghezza sufficiente del pettine 4 e mezzo cm.

La larghezza del pettine più popolare, che può essere utilizzata non solo nella cura di un gatto, ma anche per un piccolo cane, è di 6,8 cm.

Indipendentemente dalla larghezza del pettine, i furminatori sono dotati di denti corti e lunghi, che consente di utilizzarli nella cura di un gatto di quasi tutte le razze. Le uniche eccezioni sono le razze la cui lana manca di sottopelo o ha una forma specifica: Devon Rex e Cornish Rex, Burmese, Singapura, Orientali, Angora turca e alcune altre.

Se ci sono graffi o ferite sul corpo dell'animale, così come nel caso di qualsiasi malattia della pelle, è impossibile usare un furminatore!

Tutti coloro che hanno usato il furminatore almeno una volta, notano che il gatto ha ridotto significativamente la quantità di capelli che è caduto, il suo aspetto diventa molto migliore a causa del fatto che il grasso è distribuito in modo più uniforme. I groomer professionisti usano Furminator, ma nulla ti impedisce di padroneggiare questo strumento da solo e di fornire il tuo Murka a strisce in una giacca con la stessa cura di una bellezza d'oltremare che vale più di mille dollari.

Quanto spesso pettinare un gatto?

Non importa quale razza la tua bellezza pelosa, hai bisogno di pettinarla regolarmente, almeno una volta alla settimana. Quando arriva il periodo di muta, il tuo compito diventa più complicato. I gatti a pelo corto dovranno essere pettinati una volta ogni due o tre giorni, e persiani irsuti e rappresentanti di razze simili - ogni giorno.

Come pettinare un gatto a pelo corto?

La maggior parte delle razze a pelo corto non richiede cure particolari. Una volta in sei o sette giorni è sufficiente per rendere impeccabile il tuo animale domestico siamese, abissino o birmano.

Per prendersi cura dei capelli corti, è necessario avere un pettine con denti corti e una spazzola di gomma morbida.

Esegui il pettine più volte dalla nuca alla coda, quindi nella direzione opposta. Massaggiare la pelle dell'animale con una spazzola di gomma, lisciare il mantello con un pennello e poi con una mano. La tua figa è fantastica!

Come pettinare un gatto britannico?

Gli inglesi sono animali a pelo corto. È certamente più facile prendersi cura del loro spesso cappotto di pelliccia che del persiano o della ragamafina, ma non così facilmente come per il siamese. Un pettine con denti corti sarà completamente inutile per gli inglesi, e con quelli frequenti danneggerà inevitabilmente il denso sottopelo, senza il quale l'animale perderà il suo orsacchiotto ben nutrito. Usa lo stesso Pukhoderka nelle cure degli inglesi - semplicemente barbarie. I proprietari di risorse preferiscono raccogliere la lana sbiadita dei loro animali domestici dalle guance grasse con le mani bagnate. Sorprendentemente, con il loro aiuto puoi raccogliere molta più lana del miglior pennello.

Certo, stiamo parlando solo dell'assistenza domiciliare quotidiana. Gli animali che partecipano a fiere internazionali utilizzano i servizi di toelettatori professionisti. Nella cura di loro, i mezzi sono usati per rafforzare i capelli, dandogli lucentezza e setosità.

Come pettinare un gatto scozzese?

Prendersi cura di un gatto Scottish Fold o scozzese dritto non è un grosso problema. Forse è ancora più facile da pettinare rispetto a qualsiasi altro. Il fatto è che il cappotto di affascinante tartan giace in entrambe le direzioni, come la pelliccia di una talpa. Puoi tranquillamente stirare il tuo animale domestico contro la lana senza incontrare alcuna obiezione da esso. Al contrario, lo scozzese si cullerà tranquillamente tra le tue braccia, sostituendo il collo per grattarsi.

Come qualsiasi altro gatto, il plaid inizia a pettinare un pettine raro nella direzione dalla coda alla testa, raccogliendo la lana morta, quindi la direzione viene cambiata. La procedura è completata da una spazzola in setole naturali, che conferisce alla lana un aspetto liscio e una lucentezza unica. Quando un gatto getta, puoi anche raccogliere i capelli con le mani bagnate. Di solito è sufficiente per pettinarlo a fondo.

Cat Combing: caratteristiche della procedura

Quanti proprietari di fluffies sanno come pettinare correttamente un gatto? E questa procedura è una delle più basilari nella cura degli animali. La pettinatura aiuta il tuo animale a liberarsi della lana in eccesso in modo naturale e il suo proprietario elimina i peli di gatto in tutto l'appartamento. Quante volte hai bisogno di pettinare un gatto, come farlo a casa e come agire se l'animale non viene dato?

Pettinatura: perché è importante

La pettinatura è una procedura importante e sana per gli animali domestici. In primo luogo, consente al proprietario di ispezionare ancora una volta la pelle dell'animale per la presenza di eventuali problemi (malattia incipiente, zecche, pulci). In secondo luogo, pettinare la lana consente di prevenire problemi allo stomaco: quando un animale si lava, leccandosi, inghiotte una grande quantità di peli cadenti. Nello stomaco di un animale, tutta la lana inghiottita rotola in ciuffi e può causare malattie. Quindi, molti proprietari potrebbero notare che il loro animale è diventato pigro, passivo durante la muta, forse - ha iniziato a vomitare. Queste sono le conseguenze della scarsa cura del pelo. Ecco perché è così importante pettinare un gatto dalla lana. Ma il vantaggio per il proprietario è che dopo aver passato qualche minuto a pettinare il gatto, potrebbe non soffrire di palle di pelo e lana che volano intorno all'appartamento.

Gatti felini

I felini variano in lunghezza e spessore di lana. La cura di loro dipende da queste caratteristiche distintive e da quante volte devono essere pettinate.

I gatti a pelo corto (razze: Siam, Rex e altri) praticamente non hanno bisogno di cure per il cappotto. Se stai pensando a come pettinare un gatto a pelo corto, allora sarebbe giusto dare la preferenza al guanto.

I capelli lunghi (persiani, angora, ecc.) Necessitano di cure quotidiane, altrimenti i peli si possono razzolare. Pertanto, è necessario pettinarli spesso.

Anche i semi-longhair (munchkin, bobtail) devono essere pettinati frequentemente.

Sphynx - gatti, quasi privi di lana. La loro combinazione non è necessaria, ma è necessaria la cura della pelle.

Inoltre, i gatti possono avere o meno un sottopelo. I gatti con sottopelo richiedono una pettinatura più frequente e completa.

Regole per grattare il gatto

Quante volte (quante volte alla settimana) dovrei pettinare il mio animale domestico? Si ritiene che le razze a pelo corto e dai capelli lisci possano essere graffiate una volta alla settimana, ma quelle con i capelli lunghi e soffici dovranno essere spazzolate quotidianamente da un furminatore in modo che le stuoie non si formino.

Per pettinare correttamente un gatto a casa, è necessario seguire le seguenti linee guida:

  • Se il gatto ha i capelli lunghi, picchietta il tuo animale domestico con una mano guantata (gomma) prima della procedura per rimuovere la lana in eccesso. Per questo è possibile utilizzare uno speciale mitten-brush. Un tale dispositivo è conveniente per pettinare e lisciare il mantello.
  • Al fine di pettinare correttamente l'animale, deve essere fatto prima sulla lana, e poi contro. Se l'animale ha formato stuoie, devono essere accuratamente pettinate.
  • Per abituarsi a questa procedura, l'animale dovrebbe essere sin dall'infanzia. Ci sono situazioni in cui un animale domestico adulto e non abituato non può essere eliminato.
  • Molti proprietari possono chiedere: come pettinare un gatto se non viene dato. La cosa principale in questo caso è la pazienza, iniziare a pettinare lentamente, completare la procedura se l'animale è spaventato e resiste fortemente. Dopo un po ', l'animale si abituerà a pettinarsi e riceverà solo piacere da esso.

Quanto dovrebbe durare la procedura

La durata della pettinatura per diversi gatti è diversa. Le bellezze dei longhair sono graffiate quotidianamente, le zecche si possono formare. La procedura può durare fino a 40 minuti.

Molto meno tempo è dedicato alla pettinatura di un gatto con i capelli corti: circa 15-20 minuti, 1-2 volte a settimana.

Come pettinare un animale domestico?

Come pettinare un gatto è una domanda importante. Un pettine umano ordinario non funzionerà, perché i peli dell'animale si differenziano per struttura dai capelli di una persona. Pertanto, è necessario acquistare un pettine speciale. Nei negozi di animali una vasta selezione di spazzole per gatti.

  • Furminators. Questo è un pettine rettangolare con denti, ha una presa gommata. Ideale per pettinare un animale durante lo spargimento, allevia efficacemente l'animale dai capelli morti. Inoltre, un furminatore può fare un tipo di massaggio all'animale: disperdere il sangue e bilanciare lo strato di grasso corporeo in modo equilibrato. I proprietari che spesso pensano a come pettinare il gattino di un gatto si adatteranno anche a questo dispositivo.
  • Mitt. È un guanto con denti o brufoli. Si è messo una mano. Il proprietario può solo tenere la mano in un guanto sulla pelliccia dell'animale. Questo guanto è comodo per pettinare un gatto liscio o corta. Anche se di solito l'animale non viene somministrato e interferisce con il processo di pettinatura, non può fare nulla contro il guanto.
  • Slicker. Pettinare con i denti. Ci sono diverse varietà a seconda di quanto sono lunghi i denti e quanto spesso sono piantati, dritti o curvi. Se il gatto ha un pelo lungo, è meglio scegliere un puhokerka con denti lunghi e frequenti.
  • Capesante. Il pettine con i denti di diverse lunghezze è utile per la muta e viene anche usato quando si pettinano i parassiti.
  • Pennello biadesivo Questo pettine e un massaggiatore - a seconda di quale lato girarlo.

Cura del mantello durante lo spargimento

Il vero test per il proprietario inizia quando l'animale muta, quando è necessario pettinare i capelli del gatto e quindi aiutarla. Durante questo periodo, il gatto a pelo raso dovrebbe essere pettinato ogni 3 giorni, soffice - quasi ogni giorno.

Puoi rimuovere efficacemente la lana pettinandola contro la crescita dei peli. Scegliendo, invece di pettinare un gatto, nelle fasi iniziali è necessario dare la preferenza ai pennelli con denti rari. Nel tempo, dovresti passare gradualmente ai pettini con denti più densi.

La rifinitura della procedura di pettinatura deve essere eseguita in questo modo: bagnare la mano con acqua e massaggiare più volte la pelle del gatto (contro la crescita dei peli). Questo è un modo efficace per rimuovere i residui di lana morta.

Insegnare un gattino da pettinare a casa dovrebbe essere dalla prima muta, che si svolge all'età di 5-7 mesi.

Controindicazioni per la pettinatura

La pettinatura della lana è una procedura importante e necessaria per la salute. Ma in alcuni casi, il proprietario dovrebbe abbandonare la pettinatura con un furminatore e scegliere altri metodi benigni. Quindi, non puoi pettinare un animale domestico con questo dispositivo se:

  • problemi di pelle animale: ulcere, irritazioni;
  • sul corpo ci sono graffi, abrasioni.

Dovresti stare attento con le stuoie. Devi pettinarli delicatamente in modo da non ferire il tuo animale domestico.

È vietato usare un furminatore per la pettinatura di animali che non hanno un sottopelo. Queste sono le razze: angora, sfinge, singapore, avana, birmania, gatto orientale e altri. Furminator non viene utilizzato quando si pettinano le rocce con i capelli ricci (Cornish o Devon Rex e altri).

Come e come pettinare un gatto?

Devo pettinare un gatto? Koshechka.ru non dubita nemmeno che una risposta affermativa a questa domanda sia vera, e oggi parleremo della complessità della cura del tuo animale domestico.

Combinare obiettivi

Perché devo pettinare i capelli di un animale domestico? Così in casa: sul pavimento, divani e poltrone, copriletti, vestiti e persino cibo - c'era meno lana possibile. Il processo è importante per l'animale. Non tutti i gatti amano essere lavati e pettinati, ma per alcuni animali domestici un massaggio particolare è anche piacevole. Pertanto, è meglio insegnare loro fin dalla più tenera età - anche quando un gattino è apparso in casa tua.

Inoltre, la procedura consente di migliorare la qualità della lana. Sarà liscio, scintillante e setoso. Inoltre, nel calore, è anche la prevenzione del colpo di calore, specialmente negli animali domestici molto soffici, ad esempio, le razze persiane e di angora.

Cosa può pettinare il gatto?

Alcuni non pensano nemmeno a cosa pettinare cara. Basta bagnare la mano e stirare. Questo metodo esiste anche, ma è ancora meglio prendersene cura più attentamente, e leggerete i metodi un po 'più in basso.

Gli adattamenti, che possono essere animali domestici pettinati, si differenziano per:

  • la forma e la frequenza dei denti,
  • materiale di fabbricazione
  • appuntamento.

Prima di iniziare a scegliere, è necessario identificare correttamente l'obiettivo dell'assistenza, tenendo conto della morbidezza dell'animale domestico e di altri fattori.

Quindi, alcuni dei pennelli sono creati esclusivamente per pettinare i capelli. Inoltre massaggiano la pelle, stimolando così il flusso di sangue ai follicoli piliferi. Con il loro aiuto, è possibile rimuovere particelle di sporco e polvere dalla lana, pelle cheratinizzata. Sono adatti se il gatto o il gatto non sono molto morbidi, normalmente si leccano da soli e senza grovigli.

Eccezionalmente i pennelli da massaggio sono solitamente con denti corti e rari, arrotondati. Ma i pennelli con i denti frequenti e affilati dovrebbero essere usati solo per la lana, ma non per il massaggio, altrimenti si può danneggiare la pelle delicata dell'animale. E se un gatto si rompe quando inizi a pettinarlo con un pettine simile, allora probabilmente gli fa male, la pelle è graffiata.

materiale

Non c'è bisogno di pensare che puoi spazzolare il tuo preferito con qualsiasi pennello, e non importa di che materiale sia fatto. Invece di pettinare, è molto importante, perché stai studiando se questo o un altro pettine, che è meglio, di legno o di plastica, e forse anche uno di quelli nuovi, non danneggerà i tuoi ricci.

Gatto, gatto - estremamente sensibile ai materiali che sono in contatto con loro. Quindi, a volte i sintetici sono in grado di elettrizzare fortemente una pelliccia. Anche se comprate una versione con denti di legno, considerate che, rispetto alle controparti sintetiche, la durata di conservazione è inferiore. Col tempo, l'albero si spezzerà, i denti saranno in microfratture che possono danneggiare la pelliccia dell'animale.

Se non c'è bisogno speciale, non si dovrebbe pettinare con un pennello con denti di metallo. Di solito questo viene comprato per i cani la cui lana è più ruvida, o per gatti molto morbidi, per un certo stadio della procedura di pettinatura, che sarà discusso di seguito.

Pettine Poucherka: il più popolare

Un pukherka è un pettine o un pennello con il quale puoi pettinare sia gli animali domestici a pelo lungo che quelli a pelo corto. Si differenzia penna, denti (dimensioni, angolo). Così, a volte le punte dei denti vengono fornite con gocce di plastica che proteggono la pelle sensibile degli animali. Se hai un gatto molto soffice, un'angora o una persiana, la foresta norvegese, allora è meglio scegliere pouderki senza goccioline di plastica, perché la pelliccia intorno a loro può essere confusa, e con movimenti improvvisi di un animale insoddisfatti della procedura, i capelli sani possono scoppiare. Ma per gattini o razze a pelo corto - il più è.

Guanto: il più facile da usare

Questo dispositivo è come un guanto, fatto solo di gomma. Lo metti sulla tua mano e inizi a pettinare il gatto. È vero, l'animale lo percepisce come un accarezzamento. Pertanto, ko6e4ka.ru raccomanderebbe questo trucco a coloro che hanno un gatto ribelle, non abituato alle "procedure di bellezza". Il guanto raccoglierà molti peli caduti, quindi sarà facile rimuoverli con la mano. E il gatto non accetterà questa procedura come qualcosa di spiacevole.

Furminatori per pettinare sottosmalto

Furminatori sono fatti per i gatti, per i cani e persino per i cavalli. Ma oggi stiamo parlando di prenderci cura delle fusa.

Furminator riduce del 95% il numero di lana sugli oggetti circostanti, e riduce anche la frequenza dell'aspetto dei grovigli. Il dispositivo aiuta a migliorare l'aspetto del mantello: diventa liscio e scintillante.

Brush-furminator - la soluzione ideale per una pettinatura accurata del sottopelo, particolarmente rilevante per i proprietari di gatti espositori. Ma per alcune razze non funzionerà. Ad esempio, se non ci sono sottopelo o lana, ci sono alcune peculiarità: sfingi, Devon Rex, angora turca, birmano, re della Cornovaglia, Devon Rex, La Perm, balinese dai capelli corti, ecc.

Fourminators sono disponibili nei tipi classici e deluxe. La differenza tra loro è nel materiale, le caratteristiche delle maniglie, la presenza o l'assenza di un pulsante che consente di rimuovere facilmente e rapidamente la pelliccia dal pettine.

Infissi diversi e larghezza delle creste. Per i gattini, scegli con una larghezza di 3,2 cm, per gatti di peso fino a 5 kg - 4,5 cm e per gatti di grossa taglia, furminatori con una larghezza di 6,8 cm.

I furminatori differiscono per la lunghezza dei denti. Shorthair suit short teeth, longhaired - long.

Puoi usare Furminator se:

  • non ci sono ferite sul tronco del gatto, infiammazione, eruzione cutanea,
  • se ci sono tappetini, devono prima essere rimossi (puoi usare un chopper di mais speciale).

Come gestirlo:

  • prima lava l'animale, asciugalo e solo allora usa un furminatore, non funziona per un cappotto bagnato o bagnato,
  • lana pettinata precisamente sulla crescita, facilmente, senza pressione,
  • Soprattutto delicatamente "maneggiare" nella zona delle gambe, pancia e genitali.

Ci preoccupiamo per la pelliccia correttamente: principi

Quante volte pettinare dipende dalla lunghezza della pelliccia. Se il gatto è a pelo corto, allora sono sufficienti 2-3 volte in 7 giorni. Un gatto del genere sarà abbastanza soddisfatto con un pennello o un guanto per massaggi, se l'animale fugge non appena si prende un pettine.

Il gatto con i capelli lunghi ha un cappotto più ricco. È più difficile prendersi cura di lei. Dopotutto, questo non è solo un lungo cappotto, ma anche un sottopelo piuttosto denso e spesso. Sarà corretto allocare il tempo ogni giorno per pettinare un gatto con tali "capelli". Se non lo pettini quotidianamente, allora potrebbero verificarsi delle zecche e con esse tutto è molto più complicato.

Un gatto con un lungo pelo deve necessariamente avere una "dote" composta da non uno, ma diversi pennelli di varietà speciali.

  • Per cominciare, sarà giusto accarezzare con un guanto a spazzola per rimuovere i capelli sciolti e regolare l'animale. Il gatto penserà che questo è solo un colpo.
  • Ora - gira dietro la cresta con grandi denti radi (ma non con punte affilate!). Combinando nella direzione della crescita della lana. L'animale non avrà questo forte disagio, ma preparerai un "campo" per ulteriori azioni.
  • Prendi un pennello con i denti frequentemente impostati. E ora, lentamente e lentamente, inizia a pettinarti.
  • L'attenzione dovrebbe essere rivolta alle cosiddette aree problematiche: pancia, "pantaloni".
  • Di solito sul ventre del pelo di un gatto cresce non in una direzione, ma come se fosse un grappolo. Sono più morbidi della pelliccia sulla stessa schiena. E quindi può essere confuso. Considera che in ogni animale la pancia è una zona sensibile, quindi preparati subito che d'istinto il gatto si difenderà in ogni modo possibile.
  • Sulla lana "pantaloni" più suscettibile alla contaminazione. Intorno all'ano, può anche restare unito. Qui, probabilmente è meglio persino tagliare, piuttosto che provare a pettinare. Questo potrebbe non portare al successo e disturbare solo l'animale.

Prendersi cura di stuoie

A volte, soprattutto i proprietari di angora e gatti persiani, non tengono traccia: i collant, anche se con attenzione, appaiono. Come pettinare le zecche di gatto esistenti? Puoi provare a tagliarli tranquillamente con le forbici, poiché, molto probabilmente, non sarai in grado di pettinarlo, al contrario, ti darà solo sensazioni dolorose. A volte pettini speciali in metallo con denti rettangolari con costole leggermente affilate aiutano con grovigli. Richiedono un'attenta gestione, in quanto possono danneggiare la pelle.

Lasciando durante il tempo niqi

È spesso per pettinare un gatto pesantemente modellato o no? Quando un gatto getta, è meglio pettinarlo almeno tre volte alla settimana. Se il gatto è molto spumoso, più volte al giorno.

Nel processo di spargimento, è importante scegliere i giusti dispositivi per rendere più facile rimuovere la vecchia pelliccia e non danneggiare il sottopelo in crescita. Quindi, il migliore è un guanto a spazzola, un pettine con denti rari e grandi. Con abbondante perdita di capelli in primavera, è possibile utilizzare il pettine frequente, ma è necessario sintonizzarsi sul fatto che la lana è più confusa del solito. E il processo può portare disagio e persino dolore all'animale domestico. Quindi sii il più attento possibile.

Qualcuno pensa seriamente che un gatto sia davvero un animale che cammina da solo. E lavare, pettinare un gatto - significa darle fastidio. Ma non dimenticare un'altra verità: siamo responsabili per coloro che hanno domato. Prenditi cura del tuo animale domestico con cura e con amore. E se dopo ogni procedura per dare una delicatezza utile, poi la pettinatura diventerà un'occupazione piacevole e anche a lungo attesa per l'animale domestico.

Come pettinare un gatto

Se il tuo gatto gocciola pesantemente e la sua lana vola dappertutto, giace sul pavimento, si aggrappa alla tappezzeria dei mobili, ai vestiti e arriva persino al cibo, è ora di pensare a come iniziare a pettinare la bellezza. Questo processo è molto importante ed è una delle principali procedure di cura. Contribuisce non solo alla rimozione dei peli morti dalla superficie del mantello dell'animale, ma elimina anche lo sporco secco, i grovigli, i parassiti ei loro prodotti metabolici. Inoltre, la manipolazione impedisce all'animale di mangiare brandelli di lana e lo sviluppo dell'ostruzione intestinale. E come pettinare un gatto?

Lo spargimento di gatti è un processo naturale. E come pettinare un gatto?

Perché i gatti perdono

Lo spargimento è un processo naturale che è caratteristico di qualsiasi età e razza diversa. Persino i gatti come le sfingi non possono fare a meno del processo di rinnovamento della lana. Naturalmente, gli animali domestici dai capelli lunghi danno ai proprietari più problemi dei loro fratelli con una pelliccia corta.

I proprietari di gatti devono capire che è inutile combattere la muta. Qui puoi solo influenzare l'intensità della caduta dei capelli e lo stato dei capelli.

Va notato che i gatti muggono stagionalmente, cioè 2 volte l'anno - in primavera e in autunno. Per la prima volta il processo viene osservato all'età di sei mesi. Durante questo periodo, l'animale perde una pelliccia morbida, e al suo posto si forma più rigido, caratteristico per un singolo pelo adulto. Inoltre, sul pelo appare un bel disegno sagomato e il punto diventa più espressivo.

Anche la muta di gatti domestici non passa. Nelle bellezze dai capelli lunghi, questo processo è più intenso in primavera. In autunno, la caduta dei capelli non è così evidente. Nelle razze a pelo corto la muta avviene in modo più uniforme. Dura un periodo di 2-4 settimane Durante questo periodo, l'animale acquisisce una nuova pelliccia.

Una pulizia del gatto è il sogno di ogni proprietario

Le ragioni della muta forte

Ma non tutte le mute di gatti avvengono secondo la stagione. Molti proprietari di birre si lamentano del fatto che il loro animale domestico è "sparpagliato" con la lana per tutto l'anno. La ragione di ciò è la presenza costante nella stanza. Il fatto è che il gatto smette semplicemente di provare un'alternanza stagionale, poiché il microclima in casa è quasi sempre lo stesso. Un altro motivo per la prolungata "muta di appartamento" è la stagione di riscaldamento nel periodo invernale-primaverile.

La fonte di un'abbondante perdita di capelli può essere un grave stress: movimento, cambio di proprietario, passaggio a un'altra dieta, comparsa di un altro animale in casa, visita di un veterinario, ecc.

Cura impropria, un'alimentazione sbilanciata porta anche a una grave perdita di capelli nel gatto. Mancanza di vitamine e minerali, la mono-dieta influisce principalmente sullo stato della lana e viola il naturale processo di aggiornamento del mantello.

Lo stesso vale per i prodotti per la cura scelti in modo improprio. Se, dopo aver usato uno shampoo nuovo, noti che i capelli di un animale hanno iniziato a cadere o in qualche modo cambiare (in peggio), allora dovrebbe essere sostituito con un altro agente.

Valutazione shampoo per gatti per scopi diversi

Spesso, una muta forte si verifica a causa di malattie come allergie, tigna, dermatiti, ecc. Spesso è la perdita di capelli intensa che è un sintomo che indica un malfunzionamento nel corpo dell'animale.

Soffrire di una grave perdita di capelli può essere come un gatto non scapigliato, a cui non è permesso accoppiarsi, e gatti che sono appena sopravvissuti al parto. Questa categoria include i gatti che già allattano i cuccioli.

Perché ho bisogno di pettinare i gatti

Per mesi, la lana spettinata si trasforma in una brutta stuoia. Se continui a ignorare la procedura di pettinatura, la pelliccia non assomiglierà più alla precedente, ma si trasformerà in un guscio duro. Immagina come questo complicherà la vita dell'animale - non lavarti o graffiare. Perché sono lì a grattarsi, il povero animale non riesce nemmeno a stirarsi normalmente.

Ma questa è solo una parte del problema. Inoltre, sotto il guscio inizierà a sviluppare un processo infiammatorio, e per i batteri tale ambiente è semplicemente perfetto. Di regola, è in questo momento che i proprietari iniziano a lamentarsi, cercando la risposta alla domanda: "Chi ha infettato il mio gatto?" Anche se l'idea che tutto ciò potesse essere prevenuto, la pettinatura di un animale domestico ogni giorno, ovviamente, non li visiterà mai.

Sulla necessità della procedura saranno informati dal veterinario, che verrà con una macchina da scrivere e toglierà il cappotto di una volta una bella Angora o persiano sotto anestesia. Inoltre, nel corso della conversazione, si scopre che la lotta contro i grovigli è stata effettuata costantemente con l'aiuto di uno shampoo speciale, sull'etichetta di cui è stato scritto "Per rimuovere i grovigli". Vale la pena notare che questa è solo una mossa pubblicitaria. Lo shampoo delle stuoie è usato solo come misura preventiva, e quando appaiono, lo strumento è completamente inutile e persino dannoso.

Il rilascio del gatto dalle stuoie

Dopo aver rimosso il guscio, il veterinario spiegherà al proprietario che la pettinatura deve essere eseguita quotidianamente con spazzole e spazzole speciali. E le bellezze a pelo lungo dovrebbero passare attraverso questa procedura durante il periodo muta più volte al giorno. Per quanto riguarda i loro fratelli con una pelliccia corta, qui puoi cavartela una volta in 2 giorni.

Anche il bagno del gatto spesso non è necessario. È sufficiente 1 volta in 2 settimane con una forte muta. Se l'animale domestico non mente, allora la procedura può essere eseguita più spesso.

Va detto che le stuoie - questo non è così disastroso. Il problema è che il gatto leccerà avidamente i peli morti. Cosa c'è da fare - così come è stato posto dalla natura. Non farà a meno del fatto che i capelli dalla bocca cadranno nello stomaco. Riesci a immaginare se la muta è intensa e la fica ha un lungo pelo, quindi in quale quantità penetra nel tratto digestivo? A molti verrà chiesto: "Bene, qual è il problema, vomiterà una volta per tutte?" Non tutti I grumi di lana nello stomaco possono causare l'ostruzione intestinale e non c'è molto lontano dal tavolo operatorio.

Gatto libero da lana

Pertanto, la pettinatura è una procedura molto importante, che consente non solo di rimuovere i peli morti, ma anche i parassiti, nonché i loro prodotti metabolici. Inoltre, la pettinatura regolare aiuterà:

  • pulisce raramente l'appartamento dalla lana;
  • resistere al mangiare i peli che cadono;
  • prevenire l'ostruzione dello stomaco e dell'intestino;
  • accelerare la circolazione sanguigna, il metabolismo;
  • prevenire e sbarazzarsi di koltunov;
  • coltiva la lana bella e forte.

Per rendere la procedura il più utile possibile e portare un grande piacere al gatto, dovrebbe essere eseguita correttamente.

Molti gatti amano la procedura di pettinatura

Quale pettine scegliere

Pensiamo che ci siano argomenti più che sufficienti a dimostrare il beneficio del pettinarsi. Al fine di prendersi cura del pelo del vostro animale domestico era di alta qualità, bisogna fare attenzione a scegliere lo strumento, cioè pettine, pennello. Varietà di tali dispositivi di massa. Come non commettere errori e fare la scelta giusta?

La scelta dipenderà direttamente da:

  • la lunghezza della pelliccia dell'animale;
  • le sue condizioni;
  • pettinare gli obiettivi (rimozione dei parassiti, eliminazione dei peli morti, massaggi, ecc.).

Principalmente per eliminare il vecchio e inutile uso della lana:

  • pennello con setole da materiali naturali;
  • un guanto;
  • Furminators;
  • pettine e spazzola;
  • pettine;
  • pennello biadesivo;
  • poukhoperku ecc.

Spazzole con setole dai materiali naturali

Spazzole fatte di setole naturali hanno un buon vantaggio. La setola quando esposta ai capelli non crea elettricità statica e non la elettrizza. E questo è molto importante. Dopo tutto, un gatto controlla molto attentamente le condizioni della sua pelliccia. Se nel processo di pettinatura i suoi capelli scintilleranno, daranno al gatto molte emozioni negative. La prossima volta è improbabile che accetti volontariamente questa procedura.

Attenzione! Non è necessario ottenere un pettine per un gatto con denti di plastica o di plastica. Da loro, i capelli dell'animale saranno molto elettrizzati.

Pennello in setola naturale

muffola

Il guanto è adatto sia per mani asciutte che bagnate. Sulla sua superficie ci sono denti in gomma o metallo di varie lunghezze. Il guanto massaggia perfettamente la pelle dell'animale, migliorando così la circolazione sanguigna, il metabolismo e il pelo diventa lucido e dall'aspetto sano.

Ma per una rimozione completa dei capelli morti, questo pennello non è adatto. Non pettina la lana e rimuove i capelli, pronti a cadere. È più opportuno usare questo dispositivo nella fase finale della pettinatura, o se il gatto si rifiuta completamente di pettinare usando altri strumenti.

Due tipi di guanti pettinati

Pettinare con denti rari

I pettini sono adatti per la cura quotidiana dei gatti. Tali dispositivi aiuteranno non solo a rimuovere tutti i peli morti, ma anche a sbarazzarsi dei parassiti. Il pettine è uno strumento ideale per spazzolare uniformemente il tegumento (peli di guardia). Può anche essere usato in presenza di stuoie e lana infeltrita.

Pettinare con rari denti metallici

Pennello biadesivo

Il pennello a doppia faccia è un'opzione molto comoda e versatile, che sostituisce diversi dispositivi per la pettinatura di gatti contemporaneamente. Su un lato dello strumento c'è una setola in materiale naturale o artificiale, e sull'altro lato, denti arrotondati in metallo.

Puhodorka

Una caratteristica speciale del Pouhoderka (Slicker) è i suoi denti. Sono progettati in modo tale da non toccare le fibre rigide. I denti sono fatti di metallo, arrotondato alle estremità. Scegliere un tale strumento dovrebbe dipendere dalla lunghezza dell'animale domestico. Di quanto è più alto, più spesso, i denti dovrebbero essere più grandi.

Vale la pena notare che il walker non è utilizzato nel caso di "shell" o lana infeltrita. È usato solo per un cappotto sano o dopo aver pettinato con un pettine a denti rari. Non usare questo pennello ogni giorno. È sufficiente 2 volte a settimana durante il periodo di muta. Se lo usi più spesso, minaccia di trasformare il tuo bellissimo gatto in un misero miracolo. Dopo la fine del periodo di muta, il Pouhoderka non viene usato più di una volta alla settimana, può essere anche meno spesso.

Furminators

Furminator è forse una delle pettinature più ricercate per la lana. È uno strumento simile al piccolo rastrello. Ci sono due tipi: deluxe e classico. Pettine e aspetto differenti. Quindi, per i gatti adulti, è necessario un pettine con una larghezza di 4 - 6,8 cm, mentre per i gattini è sufficiente 3,2 cm.

Furminatori sono prodotti con denti di diverse lunghezze, il che rende possibile raccogliere uno strumento proprio sotto la pelliccia del tuo animale. Molti proprietari notano che dopo aver usato questo dispositivo, la quantità di capelli che cadono è notevolmente ridotta, e il pelo sembra più sano, ben curato e bello.

Attenzione! Se ci sono ferite, abrasioni, graffi sulla pelle di soffici, non è possibile utilizzare i furuminatori.

Come e come pettinare i gatti a pelo corto

A differenza dei suoi fratelli con i capelli lunghi, la cura per i gatti a pelo corto è piuttosto semplice. È sufficiente pettinarli una volta alla settimana (durante il periodo di muta 1 ogni 2-3 giorni). Per prendersi cura di una pelliccia corta di animali, si consiglia di utilizzare tali spazzole.

Tabella 1. Spazzole per capelli per gatti a pelo corto.

Con denti corti e manico in plastica

Con i denti spessi uno vicino all'altro. Manico in plastica

Il pettine e il furminatore gommati sono adatti anche per pettinare bellezze con i capelli corti.

Prima della procedura, cammina sul cappotto del gatto con una mano bagnata. Questo non permetterà alla lana di volare a pezzi. Dopodiché, usa il pettine alcune volte - segui la crescita dei peli - dal collo alla coda. Se il tuo gatto non prova disagio, allora puoi pettinarlo contro il cappotto. Questo rimuoverà i peli superflui molto più velocemente. Se l'animale sta attivamente resistendo - non insistere. Forse è spiacevole o doloroso. Successivamente, è necessario utilizzare un pennello da massaggio o un guanto per rimuovere i peli caduti o un palmo bagnato.

Questo gatto è entusiasta della procedura di pettinatura.

Come e cosa pettinare i gatti a pelo lungo

I gatti con peli lunghi e semi lunghi devono essere pettinati ogni giorno. Durante la procedura di muta dovrebbe essere effettuata 3-4 volte al giorno. È preferibile utilizzare queste opzioni:

Tabella 2. Spazzole per capelli per gatti con i capelli lunghi.

Kartunorez from Halloween Pat lateral (mini)

Slicker Ferplast GRO 5944 Medium

Pennello Halla Pat con denti di ferro

Pettinare con denti di varie lunghezze

Pettinare con denti di varie lunghezze

Attenzione! Molti gatti non amano toccarsi la coda. E non è sorprendente, perché la coda è uno dei luoghi più sensibili negli animali. Pertanto, se nel processo di pettinatura del gatto non ti permette di toccarlo - non insistere. Alla fine, la coda è l'area che "diffonde" la lana nell'appartamento di meno.

Pettinare i gatti a pelo lungo con un pettine con denti di metallo di varie lunghezze

Come pettinare

Ci sono 7 azioni che ti permettono di trarre il massimo beneficio dalla pettinatura.

  1. Sfrega da capo a capo. Pettinare i peli della dura guardia e il sottopelo morbido nella direzione opposta alla crescita del mantello (ma non insistere nel resistere al cucciolo!). Questo salverà l'animale dai capelli morti molto più velocemente.
  2. Sequenza di azioni. Le razze a pelo lungo devono essere pettinate prima con una spazzola con denti radi, poi con quelle frequenti (strettamente adiacenti l'una all'altra). La manipolazione termina con l'uso di un guanto o di un pennello cilindrico per rimuovere tutti i peli superflui.
  3. Tempo di combattimento Dipende dalla lunghezza e dallo spessore della lana. Gli animali domestici a pelo lungo dovrebbero essere graffiati per almeno un quarto d'ora. Ci vuole molto meno tempo per prendersi cura di un gatto con una pelliccia corta - 10 minuti.
  4. Pancia. Sfrega quest'area dopo averlo restituito. Se resiste attivamente, lascia questa impresa. Chiedi aiuto ai membri della famiglia. Lascia che qualcuno prenda il gatto per le zampe anteriori e lo sollevi. In posizione eretta, anche la pancia e i "pantaloni" sono facili da pettinare.
  5. Precisione. Nella zona del colletto, delle ascelle e dei "pantaloni", pettina delicatamente, perché in queste zone la lana è solitamente accartocciata, causando dolore durante la procedura.
  6. Se le stuoie si sono formate sulla pelliccia dell'animale, devono prima essere rimosse. Altrimenti la pettinatura sarà inutile e porterà a un gatto molte sensazioni spiacevoli.

È importante! Prendi una bacinella d'acqua, inumidisci la mano e fallo correre sul retro dell'animale più volte. Quindi procedere al trattamento di altre parti del corpo. Continua fino a quando non rimangono peli sul braccio. In questo modo, è molto utile eliminare la lana inutile (anche senza l'aiuto di un pennello!).

Video - Come e come pettinare un gatto

Come pettinare

Ci sono 3 azioni che ti permettono di trarre il massimo beneficio dalla pettinatura.

  1. Sfrega da capo a capo. Pettinare i peli della dura guardia e il sottopelo morbido nella direzione opposta alla crescita del mantello (ma non insistere nel resistere al cucciolo!). Questo salverà l'animale dai capelli morti molto più velocemente.
  2. Sequenza di azioni. Le razze a pelo lungo devono essere pettinate prima con una spazzola con denti radi, poi con quelle frequenti (strettamente adiacenti l'una all'altra). La manipolazione termina con l'uso di un guanto o di un pennello cilindrico per rimuovere tutti i peli superflui.
  3. Una mano per aiutare. Prendi una bacinella d'acqua, inumidisci la mano e fallo correre sul retro dell'animale più volte. Quindi procedere al trattamento di altre parti del corpo. Continua fino a quando non rimangono peli sul braccio. In questo modo, è molto buono liberare i gattini di capelli inutili (anche senza l'aiuto di un pennello!).

Se le stuoie si sono formate sulla pelliccia dell'animale, devono prima essere rimosse. Altrimenti la pettinatura sarà inutile e porterà a un gatto molte sensazioni spiacevoli.

Video - Come pettinare un gatto

Attenzione! Insegna al tuo animale domestico di essere pettinato fin dall'infanzia. Ci sono stati casi in cui animali adulti hanno rifiutato questa procedura.

Prima di procedere con la procedura, è necessario esaminare attentamente la pelle dell'animale. Se ci sono abrasioni, ferite, tagli da artigli, allora è meglio abbandonare la pettinatura per un certo periodo, altrimenti c'è la possibilità di danneggiare ancora di più la pelle, l'infezione e lo sviluppo del processo infiammatorio.

Iniziamo con i luoghi preferiti dei gatti

I veterinari consigliano di scegliere di pettinare il momento in cui il gatto è di buon umore. Non è necessario tirare l'animale per la coda e minacciare il pettine quando si è appena svegliato o mangiato. Non succederà nulla di buono se pettini l'animale quando calcia, morde e urla cosa è l'urina. È improbabile che si scriva una simile procedura, piuttosto che tirare fuori i brandelli di lana. E dopo un tale orrore, il povero gatto non vorrebbe mai ripetere la procedura e, alla vista di un pettine, si romperà o si arrampicherà sull'armadietto.

Ecco come alcuni gatti reagiscono alla pettinatura.

È meglio effettuare la manipolazione prima di nutrirsi. Dopotutto, dopo aver completato con successo la procedura, puoi lodare il tuo animale domestico dandogli il tuo dolce preferito. Solo dopo questa pettinatura il gatto si associerà a qualcosa di buono e gentile.

Come insegnare a pettinare un gatto adulto

Non urlare mai contro un animale, non legargli le zampe, non tenere il suo sette. Pensa che forse la procedura è davvero molto dolorosa per lui. Forse il caso è uno strumento di pettinatura improprio che strappa la lana o graffia la pelle.

L'errore di molti proprietari è la sorpresa e la persistenza. Quindi, se il tuo vicino ti ha raccontato una bella storia che dopo aver pettinato il suo gatto ha smesso di versare e ora la lana non appare in bocca, nel cibo, nell'aria, allora non hai bisogno di correre velocemente al negozio, comprare un pettine e usarlo sul gatto.

Il gatto ha visto per primo il pettine

In questo caso, la cosa principale è la gradualità. Se non vuoi che il tuo animale ti associ al famigerato Freddy Kruger e al tuo pettine con un gancio di metallo scintillante, inizia con il seguente:

  1. Mostra all'animale un pettine. Lascia che lo annusi e capisca che questo oggetto è assolutamente sicuro.
  2. Osservare la coerenza Ogni giorno alla stessa ora per diversi minuti scrub capelli. Lascia che il gatto inizi a dare per scontata la procedura.
  3. Iniziare a tenere in luoghi in cui il gatto è più piacevole da toccare - collo, mento, guancia, testa. Quindi procedere verso luoghi più inaccessibili.
  4. Non premere sul corpo dell'animale.
  5. Se il gatto resiste, quindi prima usare un guanto da massaggio e poi passare a strumenti più efficaci per la pettinatura.
  6. Dopo ogni procedura, lodare il gatto e darle un trattamento preferito.

Ricorda che l'animale da solo non può raggiungere le orecchie, il garrese e il collo. Quindi non dimenticare di eliminare queste aree.

Tutti i movimenti dovrebbero essere lisci, graduali, delicati. Prenditi il ​​tuo tempo. Allo stesso tempo, accarezzare il gatto, parlare piano, lodarlo, chiamarlo per nome. Questa procedura è una sorta di unità con l'animale, dopo di che il tuo gatto si fiderà ancora di più e ti amerà.

Combattere questo gatto siberiano è una vera sfida.

Attenzione! In nessun caso non spingere sul pettine, cercando di afferrare quanto più lana possibile. Fa male al gatto, causerà aggressività. L'animale semplicemente non permetterà di finire la procedura, e sarà inutile.

Caratteristiche di pettinare i gatti britannici

Se parliamo di gatti britannici, la procedura di pettinatura dovrebbe essere eseguita 1-2 volte a settimana per tutto l'inverno. Il fatto è che durante questo periodo di tempo si forma un sottosmalto denso sul mantello, sul quale possono formarsi le stuoie.

Il risultato di pettinare il gatto britannico nel periodo di muta intensiva

E 'meglio per la pettinatura di birilli britannici morbidi per usare un'affettatrice con denti arrotondati, lunghi e densi.

Attenzione! Per gli inglesi, è meglio non comprare un Pokhodyorka Se si rovina il sottopelo, la pelliccia di un gatto di questa razza perderà la sua bellezza e non sembrerà lussuosa.

Gli host ricettivi eliminano i peli con una mano bagnata. E giustamente. In questo modo, puoi rimuovere molti più peli morti di qualsiasi altro pettine. Certo, stiamo parlando dell'assistenza quotidiana.

Come pettinare i gatti scozzesi

I gatti scozzesi, forse, sono unici nel loro genere: possono essere graffiati contro la crescita della lana. Allo stesso tempo, la probabilità di danneggiare il sottopelo e l'insoddisfazione del gatto stesso è piccola.

Per gli straights e le pieghe scozzesi, è preferibile utilizzare spazzole con setole naturali o denti metallici con sfere alle estremità. L'opzione ideale sarebbe il pettine a due lati.

Si raccomanda che gli scozzesi vengano pettinati per primi, in base alla crescita dei peli, quindi contro. I resti dei capelli morti sono meglio rimossi con un palmo umido. La procedura dovrebbe essere avviata dal pettine con denti radi, quindi procedere all'utilizzo di un pennello fatto di materiale naturale o furminatore.

Sfregamento di un gatto Scot Furminator

Cosa fare se un gatto si strappa i capelli

Non c'è da stupirsi che abbiamo toccato questa domanda di veterinari sfortunati e frequentemente chiesto. Se il gatto si strappa di lana, allora una grande quantità di lana si è accumulata nello stomaco. E la questione è che la riluttanza del proprietario a pettinare il suo animale domestico.

Kisa pulisce lo stomaco dalla lana accumulata

Non è troppo tardi per sistemare tutto e aiutare il tuo animale a rimbalzare:

  • Pettina il tuo animale domestico con un cappotto lungo ogni giorno più volte al giorno. Per quanto riguarda i loro fratelli con una pelliccia corta, qui puoi cavartela con uno o due giorni.
  • Bagnare il gatto durante la muta 1-2 volte in 2 settimane. Se ai tuoi soffici piace fare il bagno, puoi farlo più spesso.
  • Dai da mangiare al tuo animale domestico erba verde. Questo lo aiuterà a liberare rapidamente lo stomaco da contenuti non necessari.

I gatti sono felici di mangiare verdure fresche

  • Acquista cibo specializzato che aiuti a ripulire rapidamente il tratto gastrointestinale di sostanze estranee accumulate. Allo stato attuale, i produttori di tale set di energia.
  • Le farmacie veterinarie vendono pasta speciale per rimuovere la lana dallo stomaco. Lo strumento è molto efficace e rimuove rapidamente i contenuti non necessari dal tratto digestivo. Devi usarlo per almeno una settimana.

Incolla per liberare lo stomaco dalla lana

  • Se la lana cade in grandi quantità e tutto l'anno, forse il problema sta nelle malattie o in altre interruzioni del corpo. Pertanto, è meglio mostrare l'animale al veterinario ed essere esaminato.
  • Guarda la dieta dell'animale. Compra la sua alimentazione vitaminica e non dare da mangiare al tavolo. Di norma, quest'ultimo è il motivo principale del cattivo stato di salute del gatto e della perdita intensiva di capelli.
  • Per pulire l'intestino e lo stomaco, si consiglia spesso di aggiungere alcune gocce di olio di semi di lino, olio di pesce o avena al cibo di un animale domestico. Prima dell'uso, assicurarsi di consultare un veterinario.

La pettinatura è una delle procedure importanti per governare i gatti. Grazie a questa manipolazione, puoi rimuovere non solo i capelli morti, ma anche eliminare i parassiti, lo sporco, i grovigli, ecc. Inoltre, la pettinatura promuove il rinnovamento dei capelli, oltre a resistere alla deglutizione di un gran numero di peli. Pertanto, provare a ricorrere regolarmente a questa procedura. Se il gatto ha un lungo cappotto, durante la muta lo pettina giornalmente. Se il pelo è corto, basta 1-2 volte in 2-3 giorni.