Come pulire le orecchie di un gattino a casa

Salute

Ogni persona, quando inizia un gattino a casa, si impegna a nutrire, educare, fornire le cure necessarie e prendersi cura della propria salute. Come tagliare le unghie, come pulire le orecchie di un gattino quando è necessario fare il bagno e tagliare - tutti questi problemi richiedono uno studio e un'esecuzione corretta e corretta.

I gatti, come tutti sanno, sono animali molto puliti, spesso si lavano, si lavano le zampe, si pettinano la lana. I gattini sono talvolta leccati dagli auricolari del gatto, ma solo le persone possono fare la cura completa delle orecchie, usando cosmetici speciali. Solo il gattino non può farlo.

Oltre allo zolfo accumulato, le orecchie dei gattini devono essere liberate dalle zecche e dall'umidità eccessiva che viene raccolta lì. È necessario insegnare i gattini a tale procedura sin dalla giovane età in modo che in seguito non ci sarebbero problemi con esso.

Devo pulire le orecchie dei gattini?

Molti proprietari, specialmente i neo-tagliati, si chiedono spesso se hanno bisogno di pulire le orecchie del gattino, non danneggiarlo e come farlo nel modo giusto?

È necessario pulire le orecchie poiché sono inquinate, questo non accade spesso. Se un gattino quasi costantemente sbatte la testa, si strofina su qualsiasi superficie, si strofina le orecchie con le zampe, immerge la testa nella sua ciotola d'acqua, quindi questo è un segnale diretto al momento in cui è arrivata la procedura per la pulizia delle orecchie. È necessario ispezionare i padiglioni auricolari del gattino, ma se non è stata rilevata alcuna placca, macchie, eventuali danni o graffi, la pulizia non è necessaria.

In media, un gattino domestico, che è costantemente in casa, ha bisogno di pulire le orecchie 1-2 volte al mese, ma devono essere ispezionati più volte alla settimana. Questo è necessario per rilevare l'inquinamento nel tempo o qualsiasi altro problema.

Segni che il gattino ha bisogno di una procedura di pulizia per le orecchie:

  • la presenza di zolfo, sporco o polvere;
  • la presenza di macchie, punti di colore scuro;
  • pus o scarico purulento;
  • eventuali croste nelle orecchie;
  • graffi, ferite, presenza di sangue secco;
  • se un odore sgradevole emana dall'orecchio.

Quando pulire le orecchie

Le orecchie sane non hanno odore e il cerume è normalmente di colore scuro.

Per pulire le orecchie del gattino, senza fallo, è necessario:

  • con aumento serotdeleniya. Non c'è motivo di farsi prendere dal panico, ma il suo eccessivo accumulo può causare infiammazioni, quindi se un animale ne soffre, allora ha bisogno di frequenti procedure per la pulizia dei lavandini;
  • cappotto in eccesso nelle orecchie. Succede che nei gatti, la lana si accumula nelle loro orecchie, che viene intrecciata in grumi. Non passano l'aria e possono causare l'accumulo e la riproduzione di vari virus e batteri;
  • dopo aver fatto il bagno Se non rimuovi l'umidità che potrebbe rimanere dopo il bagno, può verificarsi infiammazione dell'orecchio medio - otite media;
  • prima dello spettacolo, competizione;
  • la pulizia giornaliera è consigliata per malattie, processi infiammatori;
  • se si sospetta qualsiasi malattia, in presenza di dimissione, non si dovrebbe ritardare la campagna con il veterinario.

Cosa ti serve per la pulizia

A casa, pulire le orecchie di un gattino è abbastanza possibile, ma allo stesso tempo può scoppiare, mordere, graffiare. Una tale procedura è sgradevole per lui, e cerca in ogni modo di evitarlo. Se, tuttavia, per insegnare fin dalla tenera età, il gattino darà tutto per scontato. Molti di loro adorano questa procedura e si trovano ancora.

Un gatto adulto che non è mai stato pulito resisterà attivamente. Pertanto, al fine di neutralizzarlo, è possibile utilizzare il seguente consiglio. Può essere avvolto in un lenzuolo, una coperta, un asciugamano, in modo che le sue zampe siano ben fissate. Quindi, è facile pulire le orecchie del tuo animale e proteggerti dal graffiare i suoi artigli affilati.

Il proprietario deve acquistare:

  • cotton fioc di orecchio;
  • spugne speciali, tamponi di cotone o un panno morbido (preferibilmente di cotone);
  • gel speciale o lozione per la pulizia delle orecchie. Può essere acquistato presso una farmacia veterinaria (in caso di emergenza, utilizzare olio di girasole caldo o acqua bollita).

Come pulire le orecchie?

Prima di iniziare a spazzolare le orecchie, devi attirare il gattino. Con lui devi giocare, accarezzarti, sederti sulle sue ginocchia e nutrire la sua delicatezza preferita. Questo richiederà un po 'di tempo.

Regole per la pulizia delle orecchie:

  • se necessario, avvolgere il gattino in un asciugamano;
  • devi piegare delicatamente e delicatamente le orecchie con le dita. Non aver paura di farlo, per gli animali domestici morbidi è assolutamente indolore e puoi vedere tutte le piegature e le pieghe dell'orecchio. Ciò semplificherà notevolmente la procedura;
  • il batuffolo di cotone non si inumidisce molto nella lozione e strofina delicatamente il guscio dell'orecchio;
  • se necessario, ripetere più volte l'oggetto precedente;
  • ora ho bisogno di un batuffolo di cotone. Bagnandolo, puoi gestire tutti i luoghi, le pieghe e le pieghe difficili da raggiungere.

Molti proprietari hanno paura di non danneggiare il gattino. Queste sono vane paure, perché il timpano è abbastanza profondo e non ci si può arrivare. Ma è del tutto possibile graffiare la mucosa dell'orecchio, soggetta a forti pressioni oa un bastone duro.

Gli esperti raccomandano vivamente di eseguire movimenti di pulizia solo dall'interno dell'orecchio verso l'esterno, e non altrimenti. In caso contrario, si rischia di spingere ulteriormente lo sporco nel condotto uditivo e causare malattie.

La razza di gattini, che ha le orecchie ripiegate, ha bisogno di cure speciali e delicate. È necessario pulirli un po 'più spesso di tutti gli altri. Il gattino dalle orecchie pendenti è più difficile da tollerare in questa procedura e più a lungo si allontana da esso, quindi cautela e accuratezza dovrebbero essere al livello più alto. Il disagio, il tuo gattino birichino, sarà ancora sentito per diverse ore. Si gratterà le orecchie, girando la testa. Ma passerà.

Prendersi cura degli animali domestici è semplice. Deve essere eseguito in modo tempestivo e di qualità in modo da non deteriorare lo stato di salute. Hai bisogno di fare tutte le condizioni, aderendo alle raccomandazioni del medico. La pulizia delle orecchie di un gattino è semplicemente necessaria, serve come prevenzione delle malattie. Vale sempre la pena ricordare che siamo responsabili per coloro che hanno domato!

Come pulire le orecchie di un gattino a casa

I gatti sono per natura estremamente puliti, ma hanno anche bisogno di pulire le orecchie, poiché non possono farlo da soli. I piccoli gattini sono spesso leccati dai padiglioni auricolari della madre, ma solo le persone possono prestare attenzione con mezzi speciali.

Oltre a rimuovere lo sporco, gli animali domestici devono occuparsi degli acari dell'orecchio e dell'umidità accumulata. La procedura è indolore quando il trattamento viene eseguito regolarmente. Sono abituati a pulire le orecchie di un animale domestico fin dall'infanzia, così che in futuro non ci saranno problemi.

È possibile pulire le orecchie dei gattini

I proprietari si fanno spesso questa domanda. Si consiglia di determinare se un animale domestico di famiglia ha davvero bisogno di una pulizia igienica o è solo un capriccio del proprietario.

Durante la prossima partita con un animale o un sonno profondo, ispezionare attentamente il padiglione auricolare per verificare la presenza di zolfo, umidità e parassiti accumulati.

È giunto il momento. L'animale spesso agita la testa, la immerge in una ciotola d'acqua, si sfrega contro il tappeto e altre superfici? È ora di pulire le orecchie.

Disease. La maggior parte dei rappresentanti delle razze feline soffre di infiammazione delle orecchie, che si verifica a causa dell'accumulo abbondante di acqua nel condotto uditivo, ingresso di corpi estranei (ramo, filo di tessuto, ecc.) O rara pulizia cosmetica.

Un oggetto estraneo ferisce il timpano, la malattia è accompagnata da secrezioni purulente e dolore doloroso dell'animale. In tali casi, è importante consultare un veterinario in tempo per mantenere l'udito del bambino.

Otodectes (acaro dell'orecchio)

La pulizia dell'orecchio è una procedura importante per la salute di un animale domestico. I piccoli gattini sono sensibili al verificarsi di acari dell'orecchio. I parassiti si nutrono di particelle dell'epidermide, quindi scelgono le orecchie degli animali giovani come loro habitat.

  • prurito inizia;
  • il pus viene massicciamente escreto;
  • lo zolfo diventa di colore scuro;
  • crosta dell'orecchio interno;
  • la fase trascurata colpisce il canale uditivo, a seguito della quale l'animale domestico smette di sentire chiaramente;
  • l'animale soffre e si pettina le orecchie al sangue, volendo liberarsi degli odiati parassiti che si possono vedere solo al microscopio.

Un gattino non vaccinato può prendere un acaro dell'orecchio solo dai parenti più anziani che visitano regolarmente la strada e sono a rischio.

trattamento
Otodektoz in uno stadio precoce trattato con successo con antibiotici. Se si identificano anche i sintomi più lievi, si consiglia di visitare il veterinario per una diagnosi più accurata e l'entità del danno. Nella clinica, l'animale sarà seminato o raschiato, dopo di che verrà prescritto un ciclo di trattamento.

Di norma, i medici espellono i parassiti prescrivendo farmaci anti-zecca in combinazione con gocce antibatteriche e anti-fungine. Prima del trattamento diretto, è necessario pulire le orecchie dalle impurità in modo che l'effetto della droga si diffonda a tutte le aree danneggiate.

Il corso dura circa un mese, durante il quale è necessario elaborare i padiglioni auricolari domestici ogni giorno. Si consiglia di visitare nuovamente la clinica veterinaria per assicurarsi che le procedure eseguite siano efficaci.

Importante: il gattino con un sistema immunitario indebolito spesso viene infettato da otodectes. Presta attenzione all'alimentazione e al contenuto generale del tuo animale domestico, forse è ora di cambiare qualcosa.

Come pulire le orecchie di un gattino a casa

Consigli generali per i proprietari:

  1. La procedura igienica viene eseguita dopo ogni nuotata, indipendentemente dalla frequenza.
  2. Come misura preventiva, condurre un esame giornaliero approfondito dell'organo dell'organo dell'animale. Orecchie - il posto più sensibile nei gattini, quindi hanno bisogno di cure adeguate.
  3. La pulizia quotidiana è necessaria solo quando assolutamente necessario (otodektoz, presenza costante di umidità, corpi estranei). Negli altri casi, la frequenza della procedura: ogni 2 settimane.
  4. Se il tuo animale domestico accumula regolarmente zolfo nel condotto uditivo, rimuovi i depositi mentre si formano.
  5. Come agente di pulizia utilizzare lozione per la pulizia delle orecchie, che viene venduta nei negozi di animali. Famosissima azienda Clini, i loro prodotti contengono una serie per gattini.

Il metodo di pulizia dell'organo dell'udito nei gattini dipende direttamente dalla razza dell'animale, dalla forma delle orecchie e dalle loro dimensioni.

Ad esempio, le sfingi soffrono di un aumento della produzione di zolfo e pertanto necessitano di una procedura giornaliera.

Le razze siamesi, britanniche, scozzesi e persiane richiedono una pulizia settimanale, perché le loro orecchie hanno lana che riduce l'escrezione.

Procedura di procedura

Preparati cosmetici Prima di iniziare una pulizia igienica, leggi le recensioni sulle lozioni per le orecchie e le gocce progettate specificamente per i gattini. È importante utilizzare solo prodotti di qualità per evitare ulteriori complicazioni.

Dare la preferenza a una composizione naturale senza additivi artificiali e oli che provocano un animale domestico a grattarsi le orecchie ancora una volta. Bene, se la lozione contiene ioni d'argento, hanno un effetto benefico sul condotto uditivo.

Scegli i farmaci con effetti antifungini che prevengono l'infiammazione e le neoplasie, creando un film protettivo nel padiglione auricolare.

Caratteristiche importanti La pulizia delle orecchie dovrebbe essere fatta con attenzione in modo da non danneggiare il timpano. È importante fissare la testa dell'animale, altrimenti il ​​gattino inizierà a ruotare e causare danni al proprio canale uditivo.

Procedura prevista Per pulire la parte profonda del passaggio, utilizzare dei bastoncini di cotone imbevuti di lozione. I movimenti devono essere regolari, spostarsi dall'interno verso il bordo esterno, per non ostacolare ulteriormente il passaggio.

L'orecchio esterno viene pulito con un tampone di cotone inumidito con una miscela di perossido di idrogeno (3%) e acqua in un rapporto 2: 1. Si prega di notare che il perossido sibilerà nell'orecchio dell'animale, il che causerà inutili disagi. Questo strumento è utilizzato non più di due volte al mese, perché asciuga la pelle. Altrimenti, usa la lozione.

Guarda la reazione, se il bambino esplode, potresti farti del male, non dovresti andare oltre. Condurre l'igiene ogni volta dopo le procedure dell'acqua, azioni semplici aiuteranno ad evitare lo sviluppo di otite.

Pulizia con otodektoze. Se il tuo animale domestico è infetto da acari dell'orecchio, avrai bisogno di un gran numero di cotton fioc. La sostanza nera si accumula ogni giorno, deve essere rimossa completamente. Ci sono casi in cui è impossibile rimuovere lo zolfo con le bacchette da solo.

Metti la lozione (pipetta allegata) nel condotto uditivo dell'animale, seguendo le istruzioni. Massaggiare la zona dietro l'orecchio per 10 minuti per facilitare la penetrazione dell'agente, quindi rimuovere le scariche inzuppate.

Al completamento della pulizia delle orecchie, il gattino vorrà grattarsi le orecchie con la zampa, non dovrebbe essere permesso di farlo. È possibile scuotere la testa o strofinarla sul tappeto.

Seguendo le raccomandazioni generali, puoi pulire facilmente le orecchie del tuo animale domestico a casa, senza chiedere aiuto a un veterinario. È importante ricordare che l'igiene deve avvenire senza danno per l'animale domestico, in modo che cresca sano e felice. Fin dalla prima infanzia, insegna al tuo bambino a semplici procedure per evitare lo sviluppo di otite media, infiammazione e croste sierose, indicando la presenza di acari dell'orecchio.

Puliamo le orecchie a un gatto - senza stress e graffi

Molti proprietari di animali domestici confermeranno che i gatti sono animali estremamente puliti. Controllano attentamente la loro igiene, ma ci sono felini e punti deboli, che sono molto difficili per l'animale domestico per gestire la pulizia. Stiamo parlando di pulire le orecchie, che richiede l'aiuto di mani umane premurose.

Quanto spesso i gatti si lavano le orecchie

È necessario pulire le orecchie del gatto 2-3 volte al mese.

Ispezioni regolari e pulizia del padiglione auricolare del gatto sono condizioni necessarie per la salute dell'animale. L'accumulo di materia di zolfo con la polvere crea un ambiente favorevole per l'infestazione da zecche, lo sviluppo di otite media e altre malattie sgradevoli e pericolose.

Per tenere sotto controllo la salute del tuo animale domestico, la cura delle orecchie di un gatto dovrebbe includere:

  • esami superficiali giornalieri delle orecchie;
  • ricerca attenta del padiglione auricolare ogni 3-4 giorni;
  • orecchie pulite igieniche 2-3 volte al mese - secondo necessità.

Se il gatto spesso e lungo si gratta le orecchie con il piede, scuote la testa, gli esami più accurati con l'orecchio piegato sono più frequenti. Forse la causa del comportamento irrequieto dell'animale è una malattia. Se non ci sono tali segni, non è necessario disturbare troppo spesso l'animale, poiché tali ispezioni lo irritano.

Devo spazzolare le orecchie di un gattino

Per abituare l'animale alla procedura di ispezione e pulizia delle orecchie dovrebbe essere dai primi mesi di vita. In media, un cucciolo sano viene curato le orecchie 1 volta in 2 settimane. La frequenza di questa procedura dipende dalla razza e dalla sua tendenza al serotdeleniyu. Senza la necessità, non è consigliabile eseguire nuovamente la pulizia - a causa di ciò la microflora naturale dell'orecchio è disturbata.

Come viene eseguita la pulizia?

Quando pulisci le orecchie di un gatto, crea il massimo comfort

La procedura di pulizia è semplice. Ma la preparazione dovrebbe essere presa sul serio. È importante scegliere gli strumenti giusti e creare un animale. Questa è una situazione stressante per un animale domestico, e se non si tiene conto di alcune delle sfumature, un proprietario inesperto non può evitare graffi da artigli affilati.

Comfort psicologico dei gatti durante la pulizia delle orecchie

I gatti hanno una memoria eccellente, e se la procedura di pulizia delle orecchie di un animale è sgradevole, questi ricordi costringeranno il tuo animale a evitarlo e ad opporvisi in ogni modo possibile nel processo. Pertanto, è importante imparare come applicare gli elementi della formazione, in modo che le misure di igiene siano associate a cose piacevoli. Quindi fornirai conforto psicologico al gatto mentre pulisci le orecchie.

    1. Non afferrare l'animale all'improvviso, lo spaventerà. Parla con lui prima di questo, gioca un po '.
    2. Il controllo delle orecchie dovrebbe essere effettuato in una posizione comoda per il gatto.
    3. Quando un animale si comporta irritabilmente, grattando il mento e il garrese aiuterà a calmarlo.
    4. Movimenti taglienti, urla spaventano l'animale domestico. Tutte le azioni dovrebbero essere eseguite con calma.
    5. Per evitare che il gatto si graffi durante il processo di pulizia, puoi avvolgerlo in un tappeto o un asciugamano. Non hai bisogno di fasciare saldamente, e ancora di più - legare le zampe con una corda.

Per lisciare i ricordi della pupilla di sensazioni spiacevoli, dopo la pulizia si raccomanda di trattarlo con una delicatezza preferita.

Prepariamo gli oggetti necessari e ispezioniamo le orecchie del gatto.

Durante la pulizia, ispezionare attentamente le orecchie del gatto.

Durante la procedura di pulizia è meglio non distrarsi dalla ricerca del prodotto giusto o dei tamponi puliti. Il gatto può usare questo tempo per nascondersi in un luogo appartato ed evitare attività spiacevoli. Preparare tutto in anticipo. Avrai bisogno di:

  • un pannolino, una coperta o un asciugamano per nascondere le zampe con artigli affilati sotto di loro;
  • torcia luminosa - con lui è più comodo ispezionare le orecchie;
  • tamponi di cotone, dischi;
  • prodotto per l'igiene (unguento, gel) per la pulizia delle orecchie;
  • delicatezza, che tratterà l'animale come ricompensa dopo la pulizia.

L'uso di una torcia elettrica elimina la necessità di trasformare il gatto in un'ispezione di alta qualità. Cercano di mantenere la luce brillante fuori dagli occhi del gatto. Durante l'ispezione, prestare attenzione a eventuali cambiamenti avvenuti all'interno dell'orecchio, che possono segnalare la malattia, la comparsa di parassiti.

Come pulire correttamente le orecchie gatto

Utilizzare tamponi o dischetti per pulire le orecchie del gatto.

Gli esperti raccomandano l'utilizzo di tamponi di cotone morbido e dischetti per la pulizia dell'orecchio. Non usare cotton fioc, turunda su un fiammifero - possono graffiare la pelle. In casi estremi, puoi avvolgere il dito con un panno morbido e pulirlo con le orecchie.

Nelle farmacie veterinarie una vasta scelta di mezzi igienici per ammorbidire il cerume degli animali. Sono disponibili sotto forma di gel, pomata. Anche con questi scopi adatti bambino riscaldato o olio vegetale.

Cosa non fare

È severamente vietato utilizzare alcuni prodotti igienici per pulire la delicata pelle delle orecchie di gatto. Questi includono:

  • soluzioni di sapone;
  • perossido di idrogeno;
  • aceto;
  • sostanze contenenti alcol.

Tali fondi asciugano la pelle, che porta alla comparsa di crepe e ferite. Inoltre, contribuiscono ad aumentare il serotdeleniya.

Durante la pulizia, non cercare di penetrare il più profondamente possibile nell'orecchio. Il movimento sbagliato è abbastanza facile da danneggiare il timpano.

Cosa cercare

I segnali di disturbo saranno un cambiamento nella pigmentazione del padiglione auricolare, macchie scure e punti neri, l'aspetto di crescite e tubercoli. Inoltre è impossibile ignorare i luoghi che l'animale ha pettinato prima della formazione di graffi. Tutti questi sono probabili sintomi della malattia. Non possiamo permettere lo stato trascurato della malattia, perché in genere può minare seriamente la salute dell'animale.

Puliamo le orecchie a un gatto

Orecchio dopo la pulizia

Per poter rapidamente, senza essere di nuovo nervosi, pulire le orecchie del gatto, segui questa procedura:

    1. Piega vicino a tutto ciò che ti serve per lavorare.
    2. Attira l'attenzione del gioco degli animali.
    3. L'animale domestico è seduto su una coperta sparsa sul grembo dell'ospite.
    4. Dare per sistemare, annusare i tamponi di cotone.
    5. Il corpo e le zampe di un gatto sono avvolti da un tappeto in modo che non scappi o non si graffi.
    6. Piegare con cura l'orecchio, avvolgerlo e ispezionarlo con la torcia inclusa.
    7. Metti un batuffolo di cotone igienico.
    8. I morbidi movimenti verso l'esterno puliscono l'interno dell'orecchio.
    9. I tamponi di cotone cambiano per essere contaminati.
    10. Alla fine della procedura, vengono incoraggiati i rinfreschi per animali domestici.

Per il fissaggio consigliamo di guardare il video su come pulire le orecchie del gatto.

Acaro dell'orecchio

Quando l'acaro dell'orecchio è parassita su un gatto, c'è molta più sporcizia nelle orecchie. Un gatto spesso si gratta le orecchie e le ferite appaiono sulla loro superficie, vulnerabili alle infezioni. Oltre a modificare il comportamento dell'animale, l'attività vitale del parassita porta al rilascio di pus, la formazione di croste scure nei canali uditivi.

Il trattamento con otodektoz dura circa 4 settimane. Per tutto questo tempo passano quotidianamente la pulizia delle orecchie, dopo di che applicano topicamente la medicina prescritta dal veterinario.

Di norma, dopo un ciclo di trattamento, il gatto viene nuovamente esaminato nella clinica. Più spesso, l'acaro dell'orecchio colpisce un animale immunocompromesso. Consultare uno specialista che cosa dovrebbe essere cambiato nella dieta e nello stile di vita dell'animale per migliorare la sua salute.

Come pulire le orecchie del tuo gatto a casa

Prendersi cura di un gatto domestico include necessariamente la pulizia delle orecchie. Per un animale domestico, è una procedura igienica importante che aiuta a mantenere la sua salute al livello adeguato. Abituarla all'animale fin dalla tenera età. Quindi, come pulire le orecchie del gatto a casa?

Perché pulire le orecchie dei gatti

Devo pulire le orecchie di un gatto domestico? Certo, sì. Nelle sue orecchie, particelle morte di pelle, capelli, polvere e altri contaminanti si accumulano costantemente. Il sistema interno del padiglione auricolare reagisce a questo colpo con il rilascio di zolfo, che è una sorta di barriera protettiva. In parte anche la protezione dall'inquinamento e la lana che cresce sull'orecchio combatte. Ecco perché la razza con una rara copertura di lana sui padiglioni auricolari necessita di una pulizia più frequente.

Nei casi trascurati, le orecchie sporche del gatto diventano un terreno fertile per microflora e parassiti patogeni. Il corpo reagisce a ciò aumentando il rilascio di zolfo. Di conseguenza, gli ingorghi stradali possono anche verificarsi. In assenza di cure e trattamenti appropriati, iniziano a irritare la superficie interna del padiglione auricolare e fanno pressione sul timpano. Se non vengono rimossi in tempo, l'udito è disturbato e il funzionamento dell'apparato vestibolare fallisce. Tutto ciò è espresso da movimenti incerti, un'andatura barcollante e persino vomito.

Segni della necessità di pulire le orecchie

Per determinare se le orecchie del tuo animale necessitano di pulizia, devi esaminare attentamente la loro superficie interna. Per fare questo, l'orecchio deve essere rovesciato. Non causerà il minimo dolore al gatto, quindi puoi agire in modo piuttosto coraggioso.

Se tutto è normale sulla superficie interna non ci dovrebbero essere croste e ammassi. Attenzione dovrebbe essere, se durante l'ispezione si trova una fioritura di colore scuro. Nella maggior parte dei casi, indica la presenza di un segno di spunta dell'orecchio.

Le orecchie di gatti contaminate possono anche essere un sintomo di un'altra grave malattia, l'otite. In assenza di un trattamento appropriato, può causare lo sviluppo di sordità o processi infiammatori più gravi.

Per la comodità di ispezionare le orecchie, è possibile utilizzare una piccola torcia. Anche se puoi farne completamente a meno. Di solito, se ci sono problemi con le orecchie, si trovano sporco e graffi sulla loro superficie.

Cosa sta pulendo le orecchie dei gatti

Come puoi pulire le orecchie di un gatto? Al momento, nelle farmacie veterinarie, la scelta dei prodotti per la pulizia delle orecchie è piuttosto ampia. Il principio della loro azione si basa sull'uso di sostanze speciali che ammorbidiscono il cerume. Ad esempio, è possibile acquistare una lozione per pulire le orecchie di gatti o un prodotto in gel.

Alcuni proprietari di animali domestici pelosi preferiscono usare il perossido di idrogeno. C'è poco beneficio da ciò. In alcuni casi, dopo tale pulizia, la pelle sensibile del condotto uditivo inizia ad asciugarsi e a staccarsi. E questo stimola solo una produzione ancora maggiore di zolfo.

In assenza di prodotti speciali, è meglio usare olio caldo per la pelle dei bambini sensibili o olio vegetale raffinato. Una soluzione fisiologica ordinaria o decotto di camomilla è adatta anche per la pulizia. Se non sei sicuro di come pulire le orecchie del tuo gatto, puoi contattare la clinica veterinaria più vicina. Di solito questa procedura non richiede più di 15-20 minuti.

Processo di pulizia

È meglio pulire le orecchie del gatto dopo la sua fissazione preliminare. Come nel caso dei tentativi di fuga, puoi facilmente danneggiare il suo condotto uditivo. A questa procedura, l'animale inizia a insegnare il prima possibile. Quindi in futuro il gatto non dovrà sistemarsi costantemente. A causa delle loro caratteristiche fisiologiche, è particolarmente difficile pulire le orecchie di un gatto dalle orecchie pendenti. In questa situazione, è meglio usare l'aiuto di qualcun altro. Uno manterrà l'animale, e l'altro farà la pulizia.

Per pulire correttamente le orecchie del gatto a casa, è necessario seguire le seguenti semplici linee guida:

  1. Usare solo cotton fioc o dischi per la pulizia.
  2. Non usare prodotti contenenti alcol.
  3. Non inserire un tampone di cotone o un tampone troppo in profondità. In caso contrario, il timpano può essere facilmente danneggiato.

Le regole per pulire le orecchie a casa includono anche il divieto di utilizzare i movimenti rotanti e di torsione all'interno dell'orecchio. Tutti i movimenti dovrebbero essere diretti appena fuori.

Suggerimento: Per pulire le orecchie con un gatto dalle orecchie cadenti, l'orecchio dovrebbe essere piegato. Ciò contribuirà a migliorare la visibilità della superficie da pulire.

Se una quantità sufficiente di zolfo si è accumulata nel padiglione auricolare, dovrebbe essere ammorbidita in anticipo. Per fare questo, 5-7 gocce di soluzione salina leggermente riscaldata vengono instillate nel condotto uditivo. I gattini dovrebbero essere ridotti a 2-3. Dopo che il padiglione auricolare viene leggermente massaggiato e procedere alla rimozione dello zolfo usando tamponi di cotone. Non è consigliabile lavare le orecchie dei gattini anche in caso di sporco pesante. L'acqua che entra nel canale uditivo non farà che aggravare la situazione.

In alcuni casi è necessario pulire l'orecchio del pus. Per fare questo, dovresti usare una soluzione di furatsilina o acido borico al 2%, in casi estremi, anche perossido di idrogeno adatto. Dopo il risciacquo, la superficie interna del padiglione auricolare viene accuratamente asciugata con un tovagliolo di garza. E solo dopo aver eseguito le procedure sopra descritte, le gocce mediche prescritte dal veterinario vengono instillate nel condotto uditivo.

La frequenza della procedura
La frequenza della procedura di pulizia invidia principalmente le caratteristiche individuali dell'animale. Ad esempio, spazzolare le orecchie dei gatti sfinge viene fatto in media due volte al mese. Anche se la maggior parte delle altre razze abbastanza una volta. Procedure correttamente eseguite per la pulizia delle orecchie non danneggeranno l'animale. La cosa principale è non tenerli troppo spesso e non rimandarli a più tardi.

Gatti e gatti puliscono le orecchie e come farlo nel modo giusto?

Ogni gatto o gatto ha bisogno di cure occasionali per le orecchie. Per evitare il verificarsi di malattie dell'orecchio, è necessario ispezionare periodicamente le orecchie. I sintomi della malattia possono essere sospettosi arrossamenti, pus, macchie scure, acne o solo inquinamento significativo. In questi casi, dovresti contattare il tuo veterinario il prima possibile, ma a volte puoi pulire le orecchie da solo. Come pulire correttamente le orecchie di gatto?

Perché gatti e gatti si sporcano le orecchie

Prima di pulire le orecchie del gatto e iniziare a scegliere i prodotti per l'igiene, è necessario capire le cause dell'inquinamento. È chiaro che se l'animale ha orecchie grandi, allora sarà molto più sporco e polvere da raccogliere al loro interno. Ma il solito orecchio arruffato manca in ogni caso certe particelle di sporco.

Quando la quantità di sporco sale alla velocità consentita dall'animale, le ghiandole di zolfo vengono attivate nelle orecchie. Producono zolfo, che funge da scudo aggiuntivo dall'inquinamento. Nel tempo, lo zolfo si accumula e può essere pulito periodicamente. In questo caso, la cura non richiede un monitoraggio costante e non è difficile.

In alcuni casi, soprattutto quando si tratta di gatti che non hanno lana, il lavoro delle ghiandole di zolfo procede a un ritmo più elevato. Dopotutto, la lana è anche protezione dallo sporco. È necessario pulire le orecchie di tali gatti più spesso, perché lo zolfo di questi animali si accumula continuamente.

Va subito capito che pulire le orecchie di gatto non è una procedura estetica. Infatti, aiuti l'animale a sbarazzarsi dello zolfo, premendo sul timpano. E questo può portare a problemi di udito. Inoltre, a causa dell'eccesso di zolfo, l'animale potrebbe sentirsi male.

A volte ci sono momenti in cui si lavano le orecchie di un gatto e l'effetto previsto non è visibile. Questa è una ragione per visitare il veterinario. Un animale potrebbe avere un acaro dell'orecchio o un piccolo animale affetto da otite cronica. In ogni caso, è necessario un intervento specializzato. Se il test rivela la presenza della malattia, il veterinario spiegherà come procedere.

Quando hai bisogno di pulire le orecchie?

Ci sono diversi motivi per pulire le orecchie:

  • C'è una scarica frequente dalle orecchie di zolfo. Allo stesso tempo, non dovresti preoccuparti troppo in una volta, può essere un evento comune per il tuo gatto, connesso con le caratteristiche dell'organismo;
  • Se noti che l'orecchio del gatto è molto sporco, e da solo non può far fronte al mantenimento dell'igiene;
  • Se hai comprato un gatto. Si consiglia di rimuovere immediatamente l'umidità rimasta dopo il bagno;
  • Se il gatto non permette di toccare l'orecchio, spesso scuote la testa e si gratta l'orecchio. Questo può essere la prova della comparsa di zecche nel tuo gatto.

Quanto spesso hai bisogno di pulire le orecchie?

La pulizia quotidiana delle orecchie di un gatto è una procedura supplementare e persino dannosa. Dopo tutto, l'animale all'interno dell'orecchio deve mantenere un piccolo strato protettivo di zolfo di origine naturale. L'intervallo di tempo ottimale è di 2-3 settimane, ma molto dipende dalla razza dell'animale. Ad esempio, i gatti con orecchie grandi necessitano di una pulizia frequente.

La procedura stessa richiede alcuni minuti per essere completata, e se l'interno è pulito, i minuti sono sufficienti.

È importante ricordare che tutto dipende dalla razza del tuo gatto. Diverse forme e dimensioni delle orecchie richiedono tempi e frequenze di pulizia diversi.

I leader indiscussi delle dimensioni delle orecchie sono sfingi. La combinazione di grandi orecchie e forte mobilità fornisce un risultato incredibile. In alcuni casi, è necessario pulire le orecchie delle sfingi più volte alla settimana. Sebbene ci siano razze separate, in cui l'orecchio può essere pulito solo una volta all'anno.

Inoltre, se il tuo gatto conduce uno stile di vita molto attivo, ama vagare per le polverose stradine del tuo appartamento e sdraiarsi sul tappeto, quindi le orecchie si sporcano naturalmente più velocemente di quelle dei "bradipi" che dormono più che muoversi.

Quando iniziare a spazzolare le orecchie di un gatto?

E ti piacerebbe se fossi strappato via da questioni importanti, costretto a stare fermo, e persino salito con qualche tipo di dispositivo nell'orecchio? Quindi il gatto non è molto entusiasta di tali manipolazioni. Pertanto, per non trasformare il processo in un sanguinario massacro per te e stress per l'animale, è necessario insegnare al gatto a pulire le orecchie sin dalla tenera età. Se hai ancora un gattino, prendilo sulle mani, accarezzalo e cerca di rimuovere delicatamente la sporcizia dalle orecchie.

Anche se non è necessario pulire, periodicamente simulare la procedura. Così, in futuro, eviterai le reazioni dolorose del tuo gatto a questa spiacevole attività.

Dopo aver lavato le orecchie, puoi soddisfare il tuo gatto con una delicatezza preferita, quindi il processo di dipendenza sarà molto più veloce. In futuro, il tuo animale domestico si abituerà a questa procedura e non lo percepirà così dolorosamente.

Se il tuo gatto non è abituato a pulire, allora la prima volta puoi chiamare un assistente, uno si terrà e il secondo a pulire le orecchie. Puoi anche falciare le unghie del gatto per evitare spiacevoli lesioni durante la pulizia.

Come pulire le orecchie?

L'organo uditivo del gatto è diverso dall'umano. Il condotto uditivo ha una forma più curva (lettera D). Molto spesso è in questa curva che si verificano detriti e accumulo di detriti e zolfo.

Per pulire le orecchie del gatto, puoi usare un cotton fioc (un pezzo di garza o una benda). Se il grado di contaminazione non è critico, può essere pulito con tamponi asciutti. Dopo aver asciugato, c'è ancora un po 'di sporco, anche se per le condizioni di casa questo non è fondamentale.

Se il gatto è molto infastidito durante la pulizia e si comporta in modo aggressivo, allora puoi avvolgerlo nella spugna sopra la testa, come un bambino, quindi sarà più facile tenere l'animale tra le mani.

Metti il ​​gatto sulle ginocchia o su qualsiasi superficie piana. Tenendo il gatto con una mano, con l'altra mano, inizia delicatamente a pulire l'orecchio. Puoi ruotare leggermente l'orecchio per consentire l'accesso a zone difficili da raggiungere. Movimenti leggermente circolari pulire la superficie interna dell'orecchio. Si consiglia di spostarsi nella direzione dell'orecchio di uscita.

Per pulire le orecchie in modo più accurato, è possibile utilizzare cotton fioc e speciali detergenti, che possono essere facilmente acquistati presso qualsiasi farmacia veterinaria. Con questo metodo, è necessario provare con molta attenzione per eseguire la pulizia. Non puoi fare movimenti improvvisi e penetrare molto profondamente nell'orecchio. Se il movimento non riesce a danneggiare il timpano. Se non sei sicuro di poter pulire le orecchie con cotton fioc senza danno, allora è meglio usare i tamponi.

Le persone che ascoltano i consigli delle persone usano acqua normale o olio vegetale per pulire le orecchie. Ma uno strumento appositamente sviluppato è ancora migliore, soprattutto perché costa un po '.

Come verificare se il gatto ha le orecchie pulite

Per controllare la purezza delle orecchie, sono piegate all'indietro, come se fossero capovolte. Non temere che il gatto provi dolore, quindi agisci senza indugio. In un animale sano all'interno dell'orecchio non dovrebbero essere presenti abbondanti depositi scuri, anche una grande quantità di sporco non è gradita.

Idealmente, l'interno dell'orecchio dovrebbe essere completamente pulito. Se vedi macchie nere, cluster marroni, ecc., Sono collinette di origine innaturale, allora è il momento di controllare l'animale per la presenza di malattie.

Le più comuni malattie dell'orecchio sono acari dell'orecchio e otite media. Entrambi possono seriamente danneggiare l'animale, se non si tratta e pulire le orecchie del gatto immediatamente dopo la loro individuazione.

Se la malattia non si nota o non si avvia l'animale non solo può diventare sordo, ma può anche avere problemi di salute più seri. Pertanto, è necessario non solo sapere come pulire le orecchie del gatto, ma anche abituarsi a farlo regolarmente. Se vuoi guardare dentro l'animale in profondità nell'orecchio, non puoi farne a meno con una visione, e per questo scopo dovrai comprare una torcia elettrica. Ma in linea di principio, non è necessaria un'ispezione approfondita. Se c'è un problema, può essere identificato visivamente. Quindi cattivi sintomi:

  • un sacco di sporco;
  • macchie nere;
  • graffi e piaghe;
  • educazione incomprensibile.

Sintomi dell'acaro dell'orecchio in gatti e gatti

Se osservi che la sporcizia inizia ad accumularsi più velocemente del solito, ce n'è molta ed è nera, quindi c'è la possibilità che il tuo gatto abbia una pinza per l'orecchio. Segni caratteristici della presenza di parassiti, frequente raspare delle orecchie, caratteristico scuotimento della testa, scarico purulento dall'orecchio. Spesso un tale fastidio accade nei gattini o nei giovani gatti.

Non puoi vedere con le zecche dei tuoi occhi, poiché sono di dimensioni molto ridotte, ma c'è molto danno dalla loro presenza. Al minimo segno della loro presenza, è necessario contattare il veterinario, che dopo l'esame sarà in grado di fare la diagnosi corretta e di prescrivere un trattamento.

La durata del trattamento è di solito di circa 20 giorni, dopo di che viene eseguito un secondo esame per assicurarsi che il trattamento abbia successo e non ci siano più zecche.

Se vuoi proteggere il tuo animale da malattie spiacevoli, non essere pigro per ispezionare periodicamente il gatto, per effettuare una prevenzione tempestiva, e con questo salverai te stesso da problemi inutili.

Qualche domanda? Puoi chiedere a personale del veterinario del nostro sito nella casella dei commenti qui sotto, che risponderà al più presto possibile.

Puliamo le orecchie del gatto a casa

Puliamo le orecchie di gatto a casa

Con le orecchie pulite non dovrebbero essere solo le persone, ma anche i gatti. Questo significa che il gatto e il gatto devono essere puliti con una precisione regolare? Niente affatto!

La maggior parte dei gatti svolge un ottimo lavoro da solo, ad eccezione di alcune razze molto artificiali, come sfingi e scozzesi dalle orecchie cadenti. Discuteremo di seguito sulla pulizia delle orecchie rosa di queste ragazze e dei loro amici. Per ora, parliamo di orecchie dritte di animali domestici soffici.

Ecco come dovrebbero essere le orecchie di gatto buone e sane:

Traslucido, senza chiazze calve all'esterno, senza macchie o inclusioni straniere all'interno, protegge i capelli, copre il padiglione auricolare all'esterno, pulito e liscio.

Orecchie estetiche e dimostrative! Le orecchie malsane sembrano diverse. Questo orecchio dovrebbe avvisare il proprietario:

Se i rari peli di guardia che coprono l'orecchio svolgono la sua funzione - non lasciare entrare la spazzatura dall'esterno, allora lo zolfo prodotto all'interno dell'orecchio è proprio.

Zolfo nelle orecchie del gatto

Se pensavi che per condurre riti magici, allora hai parzialmente ragione. La magia sta nella quantità e nel colore dello zolfo, che può essere usato per dire se il tuo animale è sano o per essere visitato da un medico.

La mancanza di sostanza solforica o la sua sovrabbondanza indica sia una cura impropria di lanugine, o un malfunzionamento del corpo, o una malattia.

Lo zolfo è necessario per pulire l'orecchio esterno da vari "detriti":

  • polvere;
  • piccoli pezzetti di capelli e pelle;
  • spore di funghi patogeni;
  • virus e batteri;
  • spreco di un organismo.

Tutta questa spazzatura, che ricade sullo strato di orecchio, ricoperta da un sottile strato di secrezione di 2000 ghiandole sebacee modificate, localizzata all'interno del condotto uditivo, è intasata e trasportata naturalmente. Lo zolfo caldo è distribuito uniformemente sul padiglione auricolare, dove il gatto lo rimuove facilmente durante il lavaggio.

A proposito, queste ghiandole sono distribuite uniformemente nel corpo del gatto, forniscono lubrificazione della pelliccia e della pelle dell'animale, cioè svolgono anche una funzione protettiva.

Il cerume dei gatti contiene più di 10 peptidi che impediscono lo sviluppo di vari funghi e batteri.

Si ritiene che il segreto dello zolfo impedisca la penetrazione nell'orecchio di piccoli insetti. L'autopulizia del condotto uditivo è un processo naturale definito geneticamente. La violazione di questo processo indica una violazione del felino, ad esempio una diminuzione dell'immunità.

A seguito di una diminuzione dell'immunità (incapacità di proteggere l'organismo) varie infezioni penetrano nel condotto uditivo, sviluppando:

  • infezioni dell'orecchio;
  • dermatiti;
  • otomicosi (otite fungina).

La buona secrezione dell'orecchio ha una consistenza pastosa, leggermente marrone e quasi inodore.

Violazione di colore, odore, densità - un'indicazione diretta che il gatto è malato. Per non perdere questo punto importante, le orecchie dovrebbero essere ispezionate regolarmente, almeno una o due volte alla settimana.

Ispezione delle orecchie degli animali

Che cosa quando si ispezionano le orecchie del gatto dovrebbe avvisarti:

  • In primo luogo, all'interno dell'orecchio del gatto o del gatto dovrebbe essere caldo, pulito e leggermente grassa.
  • Se lo zolfo dentro si è oscurato e ha acquisito un ricco colore bruno-ruggine, e prima che il gatto vomitasse o sviluppasse un sanguinamento purulento dal naso, c'è ragione di vedere un dottore. È possibile che l'animale abbia anemia e abbia urgentemente bisogno di integratori di ferro.
  • Un modello simile è osservato nei gattini, se hanno polipi (adenoidi) nel loro naso. I polipi possono crescere direttamente nel condotto uditivo!
  • Qui, molto probabilmente, non si può fare a meno dell'intervento chirurgico.
  • Se lo zolfo ha acquisito un colore giallo opaco ed è abbondantemente rilasciato (flussi) dall'apertura dell'orecchio, allora c'è chiaramente un processo purulento. La presenza di macchie bianche o verdastre è una conferma di ciò.
  • Aumento della temperatura, rifiuto del cibo, letargia - sintomi associati all'otite.

Corri dal dottore! Abbiamo urgentemente bisogno di antibiotici o di farmaci antivirali!

Se si notano macchie nere una volta nello zolfo, non dovresti preoccuparti - molto probabilmente lo sporco è arrivato nell'orecchio. Basta pulire l'orecchio con un batuffolo di cotone o un disco. Se sotto il fango non ci sono piccole aree infiammate e il condotto uditivo è pulito, allora non c'è motivo di farsi prendere dal panico.

Un'altra cosa è se dopo aver ripulito lo "sporco" riappare più e più volte, i suoi bordi si espandono, il delicato rivestimento interno dell'orecchio si infiamma e lo zolfo sul tampone si diffonde con macchie di sangue sporco - un brutto segno. Questo potrebbe essere l'otomicosi, perché le spore fungine possono macchiare lo zolfo in nero. La presenza di acari del sangue - Otodectes cynotis (latino). E questo è l'inizio del lobo dell'orecchio.

I sintomi sono evidenti senza cerume:

  • prurito crescente;
  • testa inclinata, ecc.

Tenta di grattarti l'orecchio con un danno aggiuntivo, che non aggiunge buon umore allo sfortunato animale, diventa nervoso e aggressivo. La temperatura potrebbe aumentare

Molto spesso, la malattia si manifesta in piccoli gattini e il pericolo accompagna fino a un anno.

Perché è necessaria una visita dal dottore? Perché al microscopio, sarà in grado di determinare cosa impedisce al gatto di vivere in pace - un fungo o un segno di spunta. È possibile, entrambi insieme.

Se lo zolfo è completamente incolore o ha un colore bianco latte, allora questo è anche un motivo per ottenere una consulenza veterinaria. Forse questo è un segno che il corpo del gatto manca di micronutrienti o inizia l'ipovitaminosi.

Questa domanda non dovrebbe essere eseguita, perché un giovane animale che non ha ricevuto questi materiali da costruzione durante il periodo di crescita non può mai sentirsi completamente sano. Il medico (dopo i test) prescriverà il trattamento corretto.

La combinazione di essudato chiaro allo stesso tempo da orecchie, naso e occhi è una reazione allergica.

Orecchio secco dall'interno, coperto di zolfo, esfoliante squame biancastre, come forfora grossa - un segno di una mancanza di cibo felino o l'insorgenza di dermatiti.

Una diagnosi accurata metterà un medico. Determinerà, dopo un esame dettagliato, se un deflusso permanente dall'orecchio non è una lesione al parto interna in un gattino o un processo infiammatorio profondo.

Se guardato dall'orecchio del gatto, non esitare ad annusarlo! L'odore può dire molto! Ad esempio, con un'infezione da stafilococco, un odore di pesce sgradevole emanerà dall'orecchio. L'odore di carne putrida testimonierà la suppurazione, anche se esteriormente potrebbe ancora non manifestarsi in alcun modo.

Un forte odore acre può manifestarsi dalle orecchie di gatti e gatti durante il periodo di "maturazione" o caccia sessuale. Un odore aspro e sgradevole può anche indicare una malattia della tiroide.

Attenzione! La comparsa di sangue o gocce di sangue dalle orecchie del gatto è un trauma all'orecchio con un danno (peggio se è con una rottura), il timpano! Immediatamente alla clinica veterinaria!

Pulizia delle orecchie nei gatti adulti

Nei gatti anziani, il condotto uditivo si restringe gradualmente, il deflusso dello zolfo si indebolisce, il gatto può strofinare l'orecchio con la zampa o leccarlo prima della calvizie. Se l'orecchio non causa ansia dall'interno, allora è solo un tentativo di liberarsi dal prurito che si verifica a causa della secchezza.

Parla con uno specialista esperto, ti dirà come alleviare la situazione, perché per ripristinare la secrezione delle ghiandole dell'orecchio in un animale domestico anziano non funzionerà.

Un'altra età "pericolosa" è la prima adolescenza. È necessario monitorare la purezza delle orecchie del gattino con molta attenzione! La compromissione dell'attività uditiva nella quasi infanzia può portare a danni irreversibili alla funzione motoria, poiché l'apparecchio acustico è anche un organo di equilibrio. Tale danno può lasciare permanentemente una briciola sul pavimento di una persona disabile con le gambe deviate e la contrazione della testa a scatti.

Dopo l'ispezione, se non si trova nulla di sospetto che richiede l'intervento di un medico, è possibile procedere con la pulizia.

Come pulire correttamente le orecchie di un gattino a casa

Avremo bisogno di:

  • Pulizia delle orecchie

Questa può essere una lozione speciale per l'igiene venduta in negozi specializzati per animali. Non dovrebbe contenere alcol! Dovrebbe includere un certo numero di componenti che ammorbidiscono lo zolfo e formano un film protettivo sul rivestimento del padiglione auricolare che protegge la pelle da funghi e batteri, fino a quando lo zolfo fresco copre l'orecchio.

  • Lozione sostituisce completamente la clorexidina o il perossido di idrogeno.
  • Un'ottima opzione: un decotto di camomilla o tè forte.
  • Se a portata di mano non c'è né l'una né l'altra, l'acqua bollita si adatta.
  • Cotton wool, cotton fioc, cotton pad e cotton fioc.

Il cotone è avvolto sul dito (se il dito non è un chiodo lungo e levigato) e questo dito è molto comodo per pulire l'orecchio dell'animale.

Tamponi e dischi sono usati per lo stesso.

È necessario impugnare i bastoncini ovattati con cautela, in nessun caso inserendoli nel condotto uditivo! Consigliato per l'uso solo se il gatto è abituato a pulire le orecchie, se lo porta con calma, e idealmente - le piace.

E tamponi, dischi e bastoni con cui si esegue la pulizia, sicuramente devono essere inumiditi!

Ogni orecchio richiederà 3-4 tamponi o bastoncini: 2 per la pulizia diretta e uno per asciugare l'orecchio dopo la procedura.

  • Se l'animale non è abituato all'igiene delle orecchie, è necessario anche un asciugamano di spugna per fissare il gatto testardo. Anche le mani extra non interferiscono.

Istruzioni dettagliate per l'uso di lozione e lana per la pulizia delle orecchie

  1. Rendiamo il gatto più a suo agio, accarezza e lenisce.
  2. Seppelliamo 5-7 gocce di liquido in ogni orecchio, pieghiamo il padiglione auricolare a metà e massaggiamo leggermente per 3-5 minuti, senza dimenticare di grattare il collo e il mento del gatto con la lancetta dei secondi.
  3. Il padiglione auricolare è spento da una vistilka all'esterno. Non aver paura! Se non tiri l'orecchio, il gatto non farà male!
  4. Passare con cautela con un tampone (disco) o un dito con cotone su tutta la superficie del lavandino. Ripetere la procedura, cambiando il tampone (disco). Movimenti dall'interno verso se stessi - fuori, in nessun caso "calpestare" il contenuto del padiglione auricolare nel condotto uditivo!
  5. Resta da asciugare l'orecchio pulito e rilasciare il gatto a casa.

Puliamo le orecchie alle sfingi e ai gattini dalle orecchie cadenti

E i gatti con i gatti, ovviamente! Con queste razze, il normale grooming ogni 2-3 settimane non funziona.

Le sphynx tendono ad essere ricoperte da un leggero strato di grasso, che spesso deve essere rimosso. In quel momento, quando ti laverai la "testa pelata", processerai quelli a lui e le orecchie allo stesso tempo. Assicurarsi che l'acqua o la lozione non entri nel condotto uditivo, come questi gatti non hanno una barriera protettiva sotto forma di minuscoli peli all'interno del guscio e non vi è alcuna protezione per capelli esterna.

I gattini cadenti non sono in grado di lavarsi accuratamente le orecchie a causa della struttura del padiglione auricolare. Devi fare questo, girando attentamente l'orecchio. Inoltre - secondo lo schema precedente. L'unica cosa necessaria per asciugare l'occhiello piega più attentamente rispetto all'opzione verticale. L'eccessiva umidità può servire da terreno fertile per lo sviluppo di malattie!

Non dovresti essere zelante nel lavare le orecchie della piega del bambino, l'eccessiva diligenza spargerà la nascente "immunità alle orecchie" del gattino e le malattie dell'orecchio saranno ospiti frequenti e indesiderati. È sufficiente elaborare le orecchie ogni 2 settimane.

Non confondere pulizia e ispezione! Ispezione - 2 volte a settimana!

Come pulire le orecchie del gatto a casa e come puoi pulirlo

Affinché i tuoi baffi e i tuoi amici pelosi siano sempre sani, devi prenderti cura di lui, che include molti aspetti: alimentazione, cura dei capelli, denti, orecchie. Accade che il proprietario ponga la domanda: è necessario pulire le orecchie dei gatti?
Come sai, un gatto è un animale pulito, osserva le sue abitudini, puoi vedere come esegue le procedure igieniche - lava e pulisce le orecchie. Ma a volte l'animale domestico potrebbe aver bisogno dell'aiuto del proprietario.

Come pulire le orecchie del gatto a casa

Se il gatto scuote la testa o le zampe costantemente nell'orecchio, forse qualcosa lo ferma. Prendi l'animale tra le mani, accarezzalo, guarda attentamente dentro l'orecchio.

Se il condotto uditivo è pulito - bene, non è necessario fare nulla, ma se si nota uno sporco nero o marrone, quindi molto probabilmente si tratta di depositi di zolfo o acari dell'orecchio - quindi procedere con la pulizia. Per pulire correttamente le orecchie di un gatto, segui le semplici regole:

  • Prendi qualche cotton fioc (dischi). Non usare un bastoncino di cotone più di una volta, si tratta di un oggetto di consumo. 1 pulizia - 1 tampone. Ricorda questo!
  • Piantare un gatto vicino a te o tenerlo in grembo, afferrando il garrese con una mano. Animali timidi al fine di evitare graffi, è necessario avvolgere una coperta e fissare le zampe.
  • Tampone asciutto dovrebbe pulire la superficie dell'orecchio del gatto all'interno. Se non è molto sporco, questo è sufficiente. Oppure puoi applicare uno speciale gel detergente sul batuffolo di cotone o inumidire il cotone con una lozione. Questo aiuterà ad ammorbidire i depositi e allo stesso tempo a prendersi cura della pelle.
  • Alcuni degli agenti (acido borico) possono essere instillati dentro per rimuovere le spine. Ma prima è necessario leggere attentamente le istruzioni e tener conto delle indicazioni e delle controindicazioni per il farmaco.
  • Se scegli le cotton fioc per pulire le orecchie, devi fare molta attenzione! Dobbiamo agire con molta attenzione. La bacchetta non è raccomandata per essere inserita profondamente nel condotto uditivo. Se il gatto è spaventato e inizia a scoppiare, allora la probabilità di danni al timpano è alta, il che porterà alla sordità.

È necessario pulire le orecchie dei gatti e quanto spesso

Si raccomanda di controllare regolarmente le orecchie dell'animale domestico e pulirle se necessario. Anche se pensi di sapere come pulire le orecchie del tuo animale domestico, devi seguire le regole precauzionali per questa procedura in modo da non causare dolore e danneggiare il condotto uditivo.

Solo a prima vista, la procedura sembra semplice. Nei gatti, la particolare struttura delle orecchie, e se l'animale ha paura, complicherà la manipolazione. Tuttavia, è necessario essere pazienti, preparare il proprio animale domestico per ispezioni regolari e, se necessario, pulire le orecchie.

In media, è necessario pulire le orecchie ogni 2-3 mesi.

I gatti di razze costose che partecipano alle mostre, in ogni caso, non possono fare a meno di una pulizia costante delle orecchie - dopo tutto, devono sembrare perfetti, le orecchie sporche sono inaccettabili.

È stato osservato che nelle razze a pelo corto (Cornish, Sphynx), il cerume viene prodotto e accumulato ad un ritmo più veloce rispetto a quello delle controparti a pelo lungo, quindi hanno bisogno di cure frequenti.

Quante volte hai bisogno di lavarti le orecchie con i gattini dalle orecchie cadenti? Gli esperti ritengono che i gatti scozzesi, la pulizia dell'orecchio di gatto britannico di sinistra, dovrebbero essere eseguiti più spesso della scala. L'anatomia delle loro orecchie è tale che sono più suscettibili alle malattie dell'orecchio, quindi dovrebbero essere controllate regolarmente e pulite se necessario.

Come pulire le orecchie di un gatto a casa

I veterinari non consigliano ai gatti di usare prodotti a marchio per i gatti. Se ti lavi le orecchie con perossido di idrogeno, puoi ottenere una bruciatura chimica della pelle e la soluzione di sapone può seccare la pelle.

Anche la penetrazione accidentale del liquido di un gatto nell'apparecchio acustico può causare infiammazioni e altre complicanze nell'animale domestico. È necessario consultare un veterinario e chiarire come procedere correttamente e come pulire le orecchie del gatto e acquistare un farmaco speciale.

Segno di spunta o otite media - cosa fare

tenaglie

Il segno di spunta dell'orecchio è un organismo parassitario che vive nel condotto uditivo e si nutre di cellule epiteliali. Dal momento che le sue dimensioni sono molto piccole, è impossibile discernerlo a occhio nudo, ma i suoi prodotti di scarto sono visibili sotto forma di scaglie di colore marrone scuro sporco.

Segni di infezione:

  • gli animali iniziano a comportarsi in modo irrequieto: scuotono la testa, cercano di grattarsi le orecchie con le zampe, a volte si grattano il sangue, si sfregano la testa contro i mobili;
  • un odore sgradevole emana dalle orecchie e appaiono croste scure;
  • i proprietari si accorgono che il gatto è diventato difficile da ascoltare.

Se trovi uno o più di questi segni, guarda nelle orecchie di un gattino, se ci sono zecche, allora devi sbarazzarti di loro con l'aiuto di farmaci prescritti da un veterinario, un mezzo efficace ed economico per pulire tra loro è Bar.

È noto che questo farmaco modifica leggermente la pelle, ma in ogni caso il trattamento deve essere iniziato.

Come pulire le orecchie del gatto quando rileva un segno di spunta, lo puoi scoprire guardando il video, preferibilmente dal sito della clinica veterinaria.

Quindi, le tue azioni:

  • Avvolgi il gatto in una coperta o in un asciugamano grande, mettilo sulle ginocchia, accarezzalo, calma l'animale e svita dolcemente il padiglione auricolare, fissa l'animale e in particolare le zampe.
  • Con un batuffolo di cotone inumidito con acqua o lozione, pulire la superficie dell'orecchio all'interno. Prendi un batuffolo di cotone e cammina intorno alle curve del padiglione auricolare, senza metterlo nel condotto uditivo.
  • Sul batuffolo di cotone e sui bastoncini rimarrà forfora marrone scuro e croste - sostituirli se necessario con quelli puliti.
  • Quando la placca viene rimossa, è necessario iniziare a pulire le orecchie dal segno di spunta. Per fare questo, prendi un cotton fioc, immergilo nel prodotto da trattare (barrette) e asciuga delicatamente il condotto uditivo senza mettere la bacchetta troppo in profondità. È necessario eseguire la procedura per la pulizia delle orecchie ogni giorno fino a quando l'animale è guarito, circa 1-2 settimane.

Il farmaco deve essere instillato nel padiglione auricolare ogni 4 giorni - non di più. Allo stesso tempo, assicurati che il gatto non scuoti la testa per evitare di versare il farmaco.

⇒ Raccomandiamo inoltre di leggere il nostro articolo, che è interamente dedicato al problema sopra menzionato: zecca auricolare nei gatti: sintomi piuttosto che trattare a casa, foto. ⇐

Otite nei gatti

Se noti che il tuo animale domestico sta premendo le sue orecchie, pettinandole e miagolando tristemente e allo stesso tempo lascia la scarica da lì, allora la causa più probabile di tale comportamento è l'otite (una malattia infettiva).

È necessario contattare immediatamente il veterinario per la nomina del trattamento appropriato.

Quando l'otite, automedicare a casa è inaccettabile!

Altrimenti, puoi portare il contenuto purulento ulteriormente nell'orifizio uditivo, dove può raggiungere l'orecchio interno dall'orecchio medio, e da lì può arrivare alle meningi, che è molto pericoloso.

Puliamo le orecchie in una clinica veterinaria

L'elenco dei servizi forniti dalle cliniche veterinarie include una procedura igienica - pulizia dell'orecchio.

I veterinari ritengono necessario, almeno una volta ogni due settimane, effettuare un'ispezione professionale dell'animale al fine di individuare eventuali malattie in esso presenti, fornire all'animale assistenza tempestiva e qualificata e prevenire complicazioni.

Quanto costa pulire le orecchie di un gatto dal veterinario. clinica dipende dalla negligenza del caso e dalla politica dei prezzi delle istituzioni stesse.

Un amorevole proprietario si prende cura del suo animale domestico, controlla regolarmente la sua salute e, se necessario, cerca sempre un aiuto qualificato in una clinica veterinaria.