Raccolta di risposte alle tue domande

Formazione

L'aspetto di un animale in casa non è solo felicità illimitata per tutta la famiglia, ma anche un grande grado di responsabilità. Si consiglia di portare un animale domestico in casa in tenera età, quindi si abituerà al nuovo ambiente più rapidamente. Il piccolo gattino ha bisogno di speciale conforto e cura. Assicurati di aver prima cura di dove collocare e come nutrire il gattino.

Come nutrire un gattino per 1 mese?

Come un bambino, un piccolo animale si nutre del latte materno nei primi giorni della sua vita. È meglio prendersi cura della dieta del gatto che ha dato alla luce, dovresti introdurre carne, pesce e latte. Se un gattino era, in alcune circostanze, scomunicato, è necessario nutrirlo con una speciale formula di latte.

Il seguente video racconta in dettaglio come puoi nutrire un gattino di un mese:

Quando l'animale ha raggiunto l'età di 1 mese, puoi gradualmente abituarlo a una dieta per adulti. Ma puoi nutrirlo non tutti, ma solo determinati prodotti.

  • La prima cosa a cui la hostess presta attenzione è il cibo per gatti. Per loro è più facile nutrire il loro animale domestico peloso. Quando lo si sceglie, è necessario determinare l'attenzione per quale età è destinato;
  • Puoi entrare nella dieta di semola cotta in acqua o su un sostituto del latte speciale per gatti;
  • I gatti allevati devono dare il tuorlo d'uovo almeno una volta alla settimana. È consentito usarlo crudo e cotto;
  • Se il gattino è stato svezzato dalla madre in età molto precoce, ci vuole più tempo per nutrirlo con latte diluito secco o latte artificiale;
  • Assicurati di integrare la nutrizione quotidiana dell'animale con vitamine;
  • A un anno e mezzo è possibile diversificare la dieta con formaggio a pasta molle, ricotta a basso contenuto calorico e latte vaccino.

Come nutrire un gattino per 2 mesi?

Con ogni mese di vita di un gattino, il suo stomaco inizia a funzionare meglio. Sarà più facile per lui digerire il cibo duro e nutriente. Entro 2 mesi la dieta dell'animale si sta notevolmente espandendo.

  • Puoi passare ad alimentare altri alimenti di età appropriata, incluso liquido;
  • Si consiglia di dare l'animale domestico pesce bollito più volte alla settimana;
  • Puoi nutrirlo e bollire la carne, ma prima deve essere divisa in piccoli pezzi;
  • Oltre a un mese e mezzo, puoi dare la ricotta del tuo animale domestico, ma puoi già acquistare un prodotto a più alto contenuto di grassi. Lo stesso vale per altri prodotti lattiero-caseari, ad esempio il latte di capra o di mucca;
  • È necessario osservare la sedia del gattino. Se il proprietario crede che il suo stomaco non funzioni correttamente, allora dovrebbe introdurre nella dieta le verdure crude grattuggiate. È permesso usare la zucca, la carota o il cavolo;
  • Dai all'animale molti liquidi;
  • Devi anche continuare a inserire il tuorlo in qualsiasi forma.

A tre mesi, il gattino solitamente ha i primi denti, quindi puoi iniziare a nutrirlo con cibo più solido, ad esempio carne cruda. Da quattro mesi, è desiderabile iniziare a dargli erba, poiché contiene le vitamine necessarie.

Come nutrire un gattino?

Ci sono diverse caratteristiche di alimentazione dei gattini:

  1. Il gattino ha uno stomaco molto piccolo. Reagisce bruscamente al cibo sbagliato. In modo che non abbia mal di stomaco, dovresti diluire i cibi troppo secchi con l'acqua;
  2. Gli animali di piccola taglia dovrebbero mangiare spesso, ma in piccole quantità, circa ogni 3 ore;
  3. È necessario monitorare il peso del bambino. L'aumento approssimativo dovrebbe essere di 100 grammi a settimana. Se le cifre non corrispondono alla norma, è necessario ridurre o aumentare la quantità di prodotti consumati o il loro contenuto calorico;
  4. È necessario osservare attentamente il comportamento dell'animale, è più facile scoprire se è pieno o meno;
  5. Il modo più semplice per determinare quanto sia pieno un gattino è semplicemente tenere un dito in bocca Se inizia a leccarlo attivamente, significa che dovrebbe essere nutrito;
  6. La miscela di alimentazione deve essere preparata immediatamente prima di mangiare, se necessario, può essere conservata in frigorifero, ma non più di 6 ore;
  7. I gattini di età inferiore ai 2 mesi devono essere alimentati attraverso una pipetta speciale, che assomiglierà a un capezzolo della madre.
  8. Se segui le regole dell'alimentazione, l'animale svilupperà e delizierà attivamente i suoi proprietari.

Come scegliere il cibo giusto per i gattini?

Tra tutti la disponibilità di cibo per gli animali è possibile distinguere due tipi principali di cibo: è in scatola e in scatola. Molte casalinghe si trovano di fronte al problema della sua scelta.

Se dai la preferenza alla forma asciutta, allora dovresti prestare attenzione solo alla classe premium. Questi includono i prodotti delle aziende:

Non è consigliato l'acquisto e i prodotti più pubblicizzati - Kitty Kat, Whiskas e Friskas. Concentrano un grande dosaggio di sali, aromi, esaltatori di sapidità, sostituti della carne e sottoprodotti. Il gattino non è praticamente stufo di loro, ma provoca anche gravi danni al suo corpo.

Se scegli il cibo in scatola, allora la tua attenzione dovrebbe essere rivolta alla compagnia Gourmet. È adatto per gattini, gatti in gravidanza e in allattamento, il che significa che praticamente non danneggia il corpo. L'unica prosperità di un tale prodotto è che si deteriorerà rapidamente, quindi dovrà essere messo in una ciotola in piccoli pezzi. Ma parla anche della sua naturalezza.

È inoltre necessario inserire nella dieta vitamine, ad esempio, prodotti adatti dal produttore "Sanal".

10 regole per nutrire un gattino

  1. Il prodotto cotto non può essere salato indipendentemente;
  2. Se il proprietario ha deciso di dare al gattino carne cruda, allora deve prima essere congelato;
  3. Il pesce non deve essere somministrato a animali domestici castrati;
  4. È necessario prendersi cura del cibo di conforto dell'animale domestico, quindi il cibo deve corrispondere alla temperatura della stanza;
  5. Non dare cibo a pezzi troppo grandi;
  6. I gatti di qualsiasi età, olio e altri cibi grassi sono assolutamente controindicati per i gatti;
  7. Il pesce crudo può diventare un vettore di vermi, quindi dovrebbe essere pre-elaborato;
  8. È pericoloso somministrare cibi in scatola, come la salsiccia;
  9. Le ossa non dovrebbero essere presenti in carne, pesce o pollame;
  10. Dalla dieta è necessario eliminare completamente il maiale.

Ricetta piatti economici e gustosi per un gattino

Se il proprietario ha un budget limitato e tempo, allora ha bisogno di preparare in anticipo il cibo per il gattino, che può mangiare per diversi giorni di seguito.

Per fare questo, strofinare finemente con un setaccio di 1 kg di manzo e aggiungere ad esso due carote tritate. Questa massa deve essere integrata con 200 grammi del formaggio più semplice, 2 tuorli e un cucchiaio di lievito di birra. Opzionalmente, puoi aggiungere qualche goccia di vitamine per gli animali.

Questa miscela deve essere accuratamente spostata, stesa con un mattarello e messa nel congelatore. Successivamente, è necessario far bollire il cibo fatto in casa in piccoli pezzi e dar da mangiare al gattino. Questo prodotto è utilizzato come alimento principale poiché ha tutto ciò che è necessario per il pieno sviluppo di un giovane gattino.

Quando si sceglie qualsiasi cibo è necessario prestare attenzione alle condizioni dell'animale. Un gattino dovrebbe essere sempre di buon umore. È imperativo che abbia capelli lisci e artigli forti.

È inoltre necessario osservare se l'animale domestico sta mangiando con un appetito. Dopo un po 'di tempo, il proprietario capirà autonomamente cosa dare da mangiare al gattino.

Se il tuo gattino ha più di 3 mesi, puoi passare a una dieta cruda equilibrata. I produttori di alimenti surgelati SUPERPET hanno deciso il problema dell'auto-preparazione dei mangimi naturali bilanciati.

Il cibo SUPERPET consiste in carne fresca, frattaglie, arricchito con vitamine, taurina, bilanciato e progettato per l'alimentazione quotidiana. La sua caratteristica principale è l'assenza di conservanti, esaltatori di sapidità, coloranti e altri prodotti chimici. Il cibo è confezionato in confezioni sottovuoto da 100 g ciascuna e congelato a meno 20 gradi. SUPERPET mantiene tutte le proprietà benefiche ed è vicino alla sana alimentazione naturale dei gatti. È questo tipo di cibo che è più adatto per gli animali domestici. Combina idealmente tutti gli ingredienti necessari per l'alimentazione quotidiana. La gamma ha cibo per gattini e animali adulti. È possibile ordinare il cibo direttamente sul sito Web del produttore https://superpet.me, il cibo è consegnato gratuitamente fino ad ora solo a Mosca.

Suggerimenti video sull'alimentazione dei cuccioli

Inoltre, il video racconterà i segreti della corretta alimentazione dei piccoli gattini, fin dai primi giorni della loro vita:

Cosa dare da mangiare a un gattino?

Cosa dare da mangiare al gattino? Sembrerebbe la domanda più semplice. Carne, latte, resti di zuppa e pesce fritto da una cena di festa, e meglio - il famoso Whiskas, che, secondo la pubblicità, è diventato ancora più buono.

Ahimè, infatti, tutto non è così semplice. Molti dei prodotti che abbiamo usato per dare i nostri animali domestici sono dannosi per loro. Per quanto riguarda il foraggio economico ma ben noto, è meglio non comprarli del tutto, se solo tu hai una buona salute del tuo bambino dalla coda. Ci sono alcune sfumature in quante volte alimentare il gattino e molti altri trucchi che influenzano la crescita sana dell'animale.

Scegli tra cibo naturale e mangimi pronti

La domanda su che tipo di cibo alimentare un gattino, è in grado di mettere molti in un vicolo cieco. La disputa tra sostenitori di alimentazione naturale e mangimi bilanciati è ancora in corso. Ci sono molti argomenti a favore di entrambe le opzioni. Tuttavia, ci sono anche carenze sufficienti in questi metodi. Ogni proprietario dovrà decidere come nutrire il gattino. Tuttavia, alcuni veterinari di consulenza generale possono ancora dare:

  • È necessario scegliere un metodo alimentare, procedendo da opportunità finanziarie di una famiglia. Il cibo pronto è solitamente più costoso del cibo naturale.
  • Non è necessario dare al tuo animale domestico cibo economico. Quasi tutte le marche pubblicizzate in TV appartengono alla cosiddetta "classe economica" e consistono principalmente di verdure e farina di carne e ossa. I gattini li mangiano con piacere a causa dei sapori aggiunti ai granuli e al paté, ma non aggiungono salute ai soffici ciuffi di Whiskas e Kitiket.
  • Il cibo pronto è una buona scelta per quei proprietari che devono trascorrere molto tempo al lavoro. La preparazione di una cena per gatti con prodotti naturali richiede, a volte, non meno tempo dei piatti per la tavola umana.
  • Il cibo naturale, in generale, è più utile delle paste o dei cuscinetti croccanti. Tuttavia, non fornisce ai gattini tutta la quantità necessaria di nutrienti. A casa, la mancanza di micronutrienti benefici dovrà essere riempita con l'aiuto di speciali complessi vitaminici.

Vale la pena notare che una dieta a base di carne e cereali è più vantaggiosa in termini di fisiologia. Gli intestini di un predatore nato sono i più adatti a trattare cibi proteici duri, e le paste morbide, come il cibo secco, possono causare stitichezza o, al contrario, diarrea.

Cosa può essere dato al gattino?

Non tutti i prodotti sono benefici e sicuri per i gatti. E l'elenco di ciò che si può nutrire con un gattino è ancora più piccolo, perché a 2 - 3 mesi di età, alcuni tipi di cibo possono semplicemente non essere assorbiti dal corpo del bambino.

  • La prima cosa da imparare: i gatti appartengono ai carnivori. Quindi, la base della loro dieta dovrebbe essere il cibo proteico. La carne dovrebbe occupare almeno la metà del volume totale del cibo (e per alcune razze, come la savana o il gatto del Bengala, questa quantità dovrebbe essere aumentata a 60, o addirittura all'80%).
  • Verdure, uova, latticini e cereali dovrebbero essere un'aggiunta al cibo e non la sua parte principale. È meglio non essere coinvolti nei cereali: la frazione di massa dei cereali in una porzione giornaliera di un gattino può raggiungere il 20-30%, ma non di più.

L'elenco di ciò che si può nutrire con un gattino, in generale, differisce poco dal menu di un gatto adulto, sebbene ci siano diversi tipi di cibo che i bambini possono dare solo in quantità limitate o al raggiungimento di una certa età.

I seguenti prodotti sono adatti per un gattino:

  1. Carne. I gattini sono il manzo più adatto, anche se il resto delle varietà a basso contenuto di grassi (pollo, tacchino, vitello, selvaggina) vengono assorbiti perfettamente dal loro corpo. Ma qualsiasi carne grassa, come il maiale o l'agnello, è severamente vietata. È inoltre auspicabile escludere un uccello con ossa piatte (anatra, oca). E puoi integrare la dieta a base di carne con le stesse varietà utili per un gattino: cuore, reni, fegato, polmone, ventricoli e cartilagine cervicale degli uccelli.
  2. Verdure. Di questi, solo legumi, melanzane e pomodori sono dannosi. Tutto il resto, ben cotto, può essere dato anche a piccoli gattini.
  3. Cereali. Tra questi sono considerati farina d'avena utile, grano saraceno, semole di riso. Puoi anche dare orzo, ma il grano, l'orzo e altri, contenenti una grande quantità di carboidrati, non dovrebbero essere dati.
  4. Uova, soprattutto quaglie. Sono necessari per un gattino, ma in piccole quantità: 1 - 2 volte a settimana nel primo anno di vita è più che sufficiente. È meglio farle bollire, ma occasionalmente puoi dare crudo. Si noti che nelle uova di gallina, i gatti possono ricevere solo il tuorlo, mentre le uova di quaglia ne beneficeranno in generale.
  5. Le dispute sul fatto che sia possibile nutrire i cuccioli con il pesce, stanno ancora accadendo. Il pesce è ben lungi dall'essere il prodotto di cui un gatto ha bisogno, come molti pensavano. Può essere somministrato ai gatti adulti non più di un paio di volte al mese, seguendo tutte le precauzioni. Gattini fino a 2 - 3 mesi è meglio non offrire. Tuttavia, anche in età avanzata, il pesce può essere dato solo bollito e l'orecchio deve essere risparmiato dalle ossa più piccole.
  6. Prodotti lattiero-caseari fermentati Tra questi, è necessario scegliere quelli che non contengono zucchero o dolcificanti e sono caratterizzati da basso contenuto di grassi. Può essere kefir, ryazhenka, siero di latte, yogurt, così come panna e panna acida con un contenuto di grasso non superiore al 10%.
  7. Lievito di birra e gusci d'uovo schiacciati in un macinino da caffè. Forniscono i minerali mancanti nel corpo dell'animale.

Cerca di diversificare la dieta dei gattini; i prodotti possono e devono essere mescolati. Inoltre, le papille gustative degli animali sono disposte in modo diverso rispetto agli umani, e la farina d'avena con l'aggiunta di carne, verdure e tuorlo d'uovo sembra loro una prelibatezza incredibilmente gustosa.

Caratteristiche che alimentano i gattini

Ci sono alcune semplici regole che aiuteranno un cucciolo a crescere sano e vigoroso:

  • Tutti i prodotti devono essere cucinati senza sale e spezie.
  • Le verdure crude per circa mezzo anno non dovrebbero essere date: devono essere bollite o stufate in una piccola quantità di acqua.
  • L'acqua pulita deve essere sempre versata in una ciotola ampia e poco profonda.
  • Prima di dar da mangiare al gattino, controlla il cibo con le dita: deve essere un po 'più caldo della temperatura ambiente, altrimenti il ​​bambino può bruciare non solo la bocca, ma anche l'esofago.
  • Quando si introducono nuovi prodotti nella dieta, bisogna stare molto attenti: non più di 1 prodotto viene aggiunto ogni giorno e la prima porzione dovrebbe essere piuttosto piccola, giusto per assicurarsi che il corpo delle briciole accetti bene il nuovo cibo.

La domanda è abbastanza discutibile se sia possibile nutrire il gattino con il latte. Certo, è troppo vitale per un bambino che è tagliato fuori dalla madre troppo presto. Ma il latte vaccino, che è più facile da ottenere, è molto più grasso di quello felino, e nei gattini provoca una violazione delle viscere. È meglio usare per questo scopo miscele speciali vendute nei negozi veterinari. In casi estremi, è possibile acquistare latte di capra o diluire l'acqua della mucca con acqua calda in proporzioni di 1: 1.

Il numero di poppate al giorno

Dai da mangiare ai bambini pelosi spesso, ma a poco a poco. È molto più utile che nutrire il cucciolo allo stato di una pallina da tennis - può sembrare affascinante, ma influenza la salute nel modo più negativo.

Dipende dall'età quante volte al giorno alimentare un gattino. Più l'animale diventa vecchio, maggiore è il divario tra i pasti. Basato su questo:

  • All'età di 4-8 settimane, i cuccioli devono essere nutriti da 6 a 8 volte al giorno.
  • Due mesi - 5 volte.
  • Tre mesi - 4 volte.
  • Dal quarto al quinto mese, il numero di poppate al giorno dovrebbe essere ridotto a 3 volte (ed è meglio non dare da mangiare di notte, altrimenti l'animale adulto vi darà molti spiacevoli minuti, svegliarvi nel mezzo della notte e chiedere la vostra porzione di cibo).
  • Inoltre, fino a 1 anno di età, il cucciolo deve essere nutrito 3 volte al giorno - al mattino, al pomeriggio e alla sera. È possibile trasferirlo ai due pasti al giorno ottimali per un gatto solo dai 13 ai 15 mesi di età.

È molto importante sapere come alimentare correttamente il gattino ad una certa età. La differenza tra il cibo del bambino appena sottratto alla madre e l'adolescente di cinque mesi è enorme, e un errore nella dieta può danneggiare la salute del bambino birichino a quattro zampe.

Nutrire un gattino mensile

Se nel primo mese di vita il gattino mangia solo il latte della mamma-gatto, allora da 5 settimane di questo cibo non ne ha più abbastanza. Durante questo periodo, è necessario iniziare a insegnare il bambino al cibo per adulti. La prima volta è meglio soffermarsi sui prodotti a base di latte fermentato, come il kefir e il ryazhenka e le sospensioni di latte.

Non comprare biberon, a meno che il tuo animale domestico non sia così debole da non poterlo bere da solo. È necessario abituarsi a una ciotola dall'inizio del secondo mese. Un po 'più tardi, quando il gattino impara a gironzolare in modo indipendente dalla ciotola, puoi provare a dargli un po' di patè morbido per i gattini. Oppure, se hai scelto un alimento naturale, un porridge liquido con carne macinata o macinata.

Come nutrire i cuccioli in 2 mesi?

Dalla settimana 9 è necessario aumentare gradualmente la quantità di cibo solido nella dieta del gattino. La carne e le verdure devono essere tagliate molto finemente, ma non si dovrebbe macinare: la carne macinata è mal elaborata dallo stomaco dei predatori. I cereali, ancora, dovrebbero essere bolliti con abbondante acqua e molto liquidi. I latticini e il latte sono importanti: la loro frazione di massa dovrebbe essere circa la metà di tutto il cibo.

Molte persone, decidendo quanto spesso dare da mangiare a un cucciolo a questa età, commettono un errore: riducono le poppate esclusivamente a causa del loro impiego al lavoro. Non puoi farlo. Cinque, in casi estremi, quattro pasti: questo è il minimo necessario per una briciola di due mesi.

Se il programma non ti permette di dare da mangiare a un gattino al momento giusto, puoi usare il "metodo libero": tieni sempre un po 'di kefir o cibo morbido in una ciotola in modo che il gattino possa mangiare ogni volta che ha fame. E 2 - 3 volte al giorno per organizzare un pasto completo per il tuo animale domestico, che includerà tutti i prodotti necessari. Questo metodo, tra le altre cose, lo aiuterà a ricordare rapidamente il luogo di alimentazione.

3 mesi: andare al cibo per adulti

A questa età, la quantità di prodotti a base di latte fermentato deve essere ridotta al volume totale di cibo e il latte intero deve essere completamente rimosso dalla dieta. È sicuro nutrire il gattino con latte solo per 12 settimane, dopo di che nella maggior parte degli animali il lattosio non viene più assorbito.

Tutti i prodotti a quest'ora possono essere tagliati un po 'più grandi e rendere il porridge non così liquido. Se l'animale è interessato, puoi iniziare a dare verdure crude - zucchine, cetrioli, patate.

Nutrire un gattino di 4-5 mesi

La dieta di un gattino di quattro mesi difficilmente differisce da quella di un gatto adulto, tranne il numero di poppate al giorno e la consistenza del cibo. Il cibo solido a questa età sostituisce quasi completamente le porzioni liquide. La consistenza di piatti di verdure e cereali è meglio fare nel denso: come nella panna acida di alta qualità. Sebbene dipenda dalle passioni dell'animale stesso: molte persone fino alla vecchiaia rifiutano di mangiare cibo non diluito con brodi o acqua allo stato di una zuppa liquida.

È meglio trasferire su cibo secco a questa età, non prima. Per la prima volta, i granuli possono essere immersi nell'acqua per renderli più familiari al gattino. Nello stesso periodo, puoi iniziare a dare il pesce di mare. Certo, deve essere bollito e ripulito dalle ossa.

Ognuno sceglie cosa nutrire un piccolo gattino con cibo normale o mangimi pronti. Ma su come sarai attento e attento quando prepari il cibo per il tuo animale domestico, dipende non solo dalla sua salute, ma anche dalla durata della sua vita.

Alimentazione corretta dei gattini

Così, nella tua casa apparve un piccolo grumo di felicità con occhi enormi e uno stomaco non più di un ditale. Sicuramente il soffice miracolo ti ha già fatto capire che ora è il principale membro della famiglia, che miagola continuamente e chiede cibo. Ma come nutrire un piccolo gattino mensile a casa e come scegliere una dieta equilibrata per lui?

L'importanza di una corretta alimentazione

Se hai un piccolo animale domestico, devi avere un'idea di come alimentare correttamente ed efficacemente il gattino al fine di allevare un animale sano e felice.

La mancanza di una dieta equilibrata influenza lo sviluppo e la crescita delle briciole, può portare a disabilità fisiche, problemi agli organi interni e persino alla morte. Se il cibo viene selezionato in modo analogo, può portare a una reazione allergica del giovane organismo, che può anche influenzare la crescita dell'animale.

Regole di alimentazione di base

A poco a poco, si consiglia di iniziare a introdurre alimenti complementari per il bambino già 3-4 settimane dopo la nascita. Prima di tutto, devi capire quante volte, cosa e quanto da dare ai cuccioli.

Quanto spesso da sfamare?

Quando un gatto piccolo raggiunge le quattro settimane, ad eccezione del latte materno, ha diritto ad una somministrazione aggiuntiva da 4 a 7 volte al giorno.

Ma se il gattino è privato dell'allattamento al seno, allora deve essere alimentato secondo il programma:

  • all'età di 2 settimane - 10 pasti al giorno, insieme a poppate notturne;
  • in 1 mese - 8 pasti al giorno, insieme a poppate notturne;
  • 1-2 mesi - 7 pasti al giorno (l'alimentazione notturna è esclusa);
  • 2-3 mesi - cibo 6 volte al giorno;
  • 4-5 mesi - alimentazione 5 volte / giorno;
  • 5-9 mesi - 4 volte / giorno;
  • 9-12 mesi - fino a 3 volte / giorno;
  • I cuccioli di 1 anno vengono nutriti due volte al giorno (circa 12 ore).

Cosa nutrire?

Prima di dare da mangiare al gattino a 1-2 mesi, che inizia a nutrirsi a casa o in seguito, quando ha già completamente commutato gli alimenti complementari, è necessario assicurarsi che il cibo sia a temperatura ambiente (troppo caldo o, al contrario, non possa essere somministrato cibo freddo).

La consistenza del cibo per gatti deve essere pastosa, senza pezzi solidi. Nella dieta dei piccoli "baleen-strip" possono includere:

  • carne magra - in forma cruda, bollita, scottata o congelata dovrebbe essere dal 60 all'80% della dieta quotidiana;
  • fegato - deve essere presente nel menu 1 volta in 2 settimane;
  • porridge - come additivo per carne, mescolato in un rapporto di 1: 2;
  • tuorlo d'uovo - in forma cruda si consiglia di dare il gattino 1 volta in 7 giorni. Le uova di quaglia sono più preferibili in base alla composizione dei microelementi, inoltre possono essere somministrate nel loro insieme, senza separarsi dalla proteina;
  • latticini a basso contenuto di grassi - panna acida, kefir, yogurt o ricotta;
  • verdure fresche o bollite;
  • paraffina liquida;
  • lievito di birra

Quanto da sfamare?

In momenti diversi, il bambino dovrebbe ricevere la quantità appropriata di cibo per il peso

  • 1 settimana di vita - 30 ml / 100 g di peso animale;
  • 2 settimane di vita - 38 ml / 100 g di peso;
  • 3 settimane - 48 ml / 100 g di peso;
  • da 4 settimane - 48-53 ml / 100 g di peso del gattino.

Pertanto, la percentuale giornaliera di giovani gatti dovrebbe essere:

  • 1,5 mesi di vita -120 g di cibo al giorno;
  • 2 mesi - fino a 180 grammi di cibo al giorno;
  • 3-6 mesi, il periodo di crescita attiva - 180-240 g (la quantità di prodotto a base di carne deve essere di almeno 40 g);
  • 6-9 mesi - 180 g di cibo al giorno;
  • 10-12 mesi - 150-200 g di cibo.

Gattino alimentazione artificiale

Succede che i gattini vengono lasciati troppo presto senza latte materno. In questi casi, oltre a fornire un'incubatrice calda e accogliente, è necessario sapere come nutrire il cucciolo fino a 1 mese, che è rimasto senza madre.

Il primo e più importante punto, che sostituire il latte materno:

  • ideale per un bambino sarebbe trovare un gatto che allatta;
  • sostituto del latte per gatti acquistato presso qualsiasi negozio di animali;
  • miscele secche per bambini diluite;
  • latte di capra
  • la miscela deve essere riscaldata a una temperatura di 36 ° C;
  • i piatti per l'alimentazione artificiale dovrebbero essere sterili;
  • l'alimentazione è più conveniente da eseguire con una pipetta o una siringa. Un po 'più tardi, quando l'animale domestico è un po' più grande, puoi usare una bottiglia con una tettarella in silicone per i neonati;
  • il bambino dovrebbe essere addormentato, in una posizione naturale, con le zampe posteriori infilate sotto di lui;
  • la testa non deve essere rigettata durante il processo di alimentazione. Per fare questo, il contenitore con la miscela deve essere tenuto ad angolo;
  • non c'è bisogno di produrre pressione quando si alimenta una bottiglia di cibo - questo può influenzare il riflesso di suzione, inoltre, il liquido può entrare nel tratto respiratorio;
  • un leggero accarezzamento della pancia dopo l'alimentazione aiuterà a migliorare la motilità intestinale;
  • il cibo può essere conservato non più di un giorno in frigorifero;
  • nutrire il bambino ha bisogno di almeno cinque minuti, fino alle manifestazioni di segni di sazietà, come il pigro pigro, la calma e l'addormentarsi;
  • se un soffice rifiuto di mangiare il dosaggio necessario per la sua età, non è necessario costringerlo, si può semplicemente aumentare il numero di poppate.

Caratteristiche della razione per il mese

Man mano che un piccolo gatto cresce, ha bisogno di introdurre gradualmente cibo solido e bitorzoluto nella dieta, l'interesse in cui essi stessi iniziano a mostrare già dopo un mese.

2-4 mesi

Da due mesi, quando i loro denti vengono tagliati, sarà utile dare carne e verdure. Durante il periodo di rapida crescita e formazione del tessuto osseo e del tratto gastrointestinale, i gattini devono ricevere alimenti ricchi di vitamine e proteine.

4-6 mesi

Durante questo periodo, un amico di baffi inizia ad aumentare di peso attivamente, quindi è necessario aggiungere prodotti alla dieta che contribuiscono ad aumentare la massa muscolare. Formata da questa età, la mascella del gattino è già in grado di lavorare la carne, tagliata a pezzi.

Per quanto riguarda i prodotti lattiero-caseari, ricchi di lattici e bifidobatteri, così come il calcio, è possibile includere yogurt o ryazhenka nel menu.

6-10 mesi

Il numero giornaliero di poppate durante questo periodo è notevolmente ridotto. L'attività di crescita si arresta un po ', ma le preferenze di gusto dell'animale domestico sono chiaramente formate. La cosa principale è non rovinare allo stesso tempo il suo animale domestico, che chiede aggressivamente una salsiccia dal tavolo. Di tanto in tanto è preferibile trattarlo con varietà a basso contenuto di grassi.

Elenco dei prodotti per il gattino

I prodotti opportunamente selezionati garantiranno la salute e il buon umore del gattino.

Ci sono un certo numero di prodotti che sono ammessi per l'alimentazione di piccoli animali domestici e sono controindicati.

Cosa può

I prodotti che dovrebbero essere presenti nel menu di un baffi sano sono mostrati nella tabella seguente:

Come nutrire i gattini

L'alimentazione corretta di un gattino è un fattore importante per preservare la salute e l'aspetto. Una dieta equilibrata eviterà lo sviluppo di varie malattie. L'animale si svilupperà e svilupperà attivamente trasformandosi in un animale sano e attivo con un bel mantello. Considera cosa puoi dare da mangiare a un gattino a casa.

Regole per l'alimentazione dei gattini

Nella cura di un gattino, presta particolare attenzione alla nutrizione. Prima di tutto, devi seguire le regole di base dell'alimentazione:

  1. La transizione al cibo "per adulti" dovrebbe essere graduale.
  2. Non puoi forzare il cibo, il gattino deve iniziare a mangiare da solo.
  3. Entra nel menu un nuovo prodotto non più di ogni 3-4 giorni.
  4. Per un piccolo gattino, che non ha ancora tagliato i denti, cucina il cibo pastoso, macinando il cibo in un frullatore.
  5. Diluire troppo asciutto con acqua. Ciò eviterà indigestione.
  6. Il cibo deve essere a temperatura ambiente (non freddo e non caldo).
  7. Non è possibile mescolare tipi di gattini (alimenti secchi o prodotti naturali).
  8. Guarda il peso del bambino, una settimana dovrebbe aggiungere circa 100 g. Se necessario, ridurre o aumentare la quantità di cibo o il suo contenuto calorico.

Sarà corretto nutrire il gattino più volte al giorno, le porzioni dovrebbero essere piccole. La frequenza di alimentazione dipende dall'età:

  • fino a 2 settimane - 10 volte al giorno, anche di notte;
  • 2-4 settimane - 8 volte, comprese le poppate notturne;
  • 1-2 mesi - 7 volte al giorno (non c'è bisogno di nutrirsi di notte);
  • 2-3 mesi - 6 volte;
  • 4-5 mesi - 5 volte;
  • 5-9 mesi - 4 volte;
  • 9-12 mesi - fino a 3 volte;
  • da 1 anno - 2 volte al giorno (con un intervallo di 12 ore).

Cosa dare ai gattini fino a un mese

I gattini rimasti senza una mamma gatto vengono nutriti con una pipetta, una siringa senza ago o una bottiglia con un capezzolo (quest'ultimo è preferibile). Per l'alimentazione, acquista una formula speciale al latte nel negozio di animali. Il normale latte vaccino non è adatto ai cuccioli di età inferiore a un mese. Puoi diluire latte in polvere o latte artificiale.

Il cibo per un gattino è autorizzato a cucinare da solo, per questo è necessario:

  • latte di capra o di mucca - 25 ml;
  • latte secco - 5 g;
  • glucosio - 2 g;
  • supplemento vitaminico - poche gocce.

La miscela dovrebbe essere un po 'calda. L'importo giornaliero dipende dall'età:

  • da 1 a 4 giorni - 30 ml per 100 g di peso del gattino;
  • 5-13 giorni - 38 ml / 100 g;
  • 14-24 giorni - 46 ml / 100 g;
  • da 25-35 giorni - 53 ml / 100 g

Oltre al cibo principale, durante il giorno, bevi acqua calda e pulita per il tuo bambino.

Se i cuccioli mangiano il latte materno dall'età di 3 settimane, puoi dar loro da mangiare. Può essere: miscela di latte, panna, prodotti a base di latte fermentato, carne per neonati e purè di carne e verdure. Le prime porzioni non dovrebbero superare i 5-10 grammi al giorno, quindi aumenteranno gradualmente.

Cosa dare da mangiare ai gattini mensili

I gattini mensili dovrebbero essere insegnati gradualmente a nutrirsi, che nutrono gli animali adulti. Includere i seguenti alimenti nella dieta:

  • semolino, farina d'avena con latte o acqua;
  • tuorlo d'uovo (bollito o crudo);
  • ricotta (diluita con latte ad uno stato pastoso);
  • panna acida, crema;
  • verdure bollite (carote, zucchine, zucca);
  • carne bollita tritata (carne di manzo, pollame);
  • pesce di mare bollito (nasello, merluzzo giallo, merluzzo) disossato, tagliato a pezzetti.

Se il cucciolo cresce senza un gatto, dagli un latte di capra, che deve essere mescolato con acqua in un rapporto di 4: 1. La vacca intera da dissaldare non è desiderabile. È meglio sostituirlo con una miscela o latte in polvere diluito con acqua tiepida.

La quantità giornaliera di cibo per un gattino mensile dovrebbe essere di circa 120 g. Dall'età di 1,5 mesi, guidare nei formaggi a pasta molle. Sono necessari anche integratori vitaminici e minerali, assicurano il normale sviluppo dei sistemi scheletrico e muscolare, rafforzano il sistema immunitario, migliorano la qualità della lana. Per la selezione dei farmaci più appropriati è meglio chiedere consiglio ad un veterinario.

Cosa dare ai cuccioli in 2 mesi

La dieta dei gattini a 2 mesi è quasi la stessa dei bambini mensili. Aumentare gradualmente la quantità di cibo solido. Mangi la carne bollita con porridge (farina d'avena, grano saraceno, riso), mescolandosi in un rapporto di 2: 1. Le semole possono essere cotte in brodo vegetale o di carne, in acqua o nel latte.

Includere nel menu carne di manzo, frattaglie di pollo (solo in forma bollita), danno 2-3 volte a settimana. Ricotta mescolata con panna acida. Carote, zucche, cavoli e zucchine possono essere alimentati crudi. Pre-strofinare le verdure su una grattugia e aggiungere l'olio vegetale o la panna acida. Puoi dare verdi tritati, erba, avena germinata. Per rendere la lana bella, aggiungi il lievito di birra e l'olio vegetale alla dieta.

Controllare la quantità di cibo, i gattini a questa età sono inclini a mangiare troppo. La quantità giornaliera di cibo è 160-180 g.In una ciotola separata, ci dovrebbe sempre essere acqua potabile fresca.

Cosa dare da mangiare ai gattini in 3-4 mesi

Considera come nutrire i cuccioli in 3-4 mesi. A questa età, hanno un cambio di denti, quindi cibi solidi dovrebbero essere inclusi nel menu. Il porridge dovrebbe essere più denso. La carne può essere data a crudo (in piccole quantità). Pre-congelarlo, e dopo lo scongelamento, tritare finemente e scottare. Aumentare gradualmente il numero e la dimensione dei pezzi. Mangia sempre carne cruda separatamente (come piatto separato).

Il cibo dovrebbe essere variato, non si può dare da mangiare all'animale solo carne e pesce o solo cereali. Ridurre la quantità di prodotti a base di latte fermentato a un quarto della dieta, escludere completamente il latte intero. La quantità giornaliera di cibo dovrebbe essere 180-210 g.

Cosa può nutrire i cuccioli in 3-4 mesi:

  • carne magra, frattaglie;
  • pesce di mare (bollito, disossato);
  • bevande e prodotti a base di latte fermentato;
  • verdure (zucca, zucchine, cavoli, carote), crude (grattugiate) o bollite;
  • tuorlo d'uovo (crudo o bollito);
  • porridge (riso, grano saraceno, farina d'avena, semolino).

I gattini dai 5 mesi in su vengono nutriti con gli stessi alimenti. Aumentare la quantità di proteine ​​nella dieta, che è particolarmente necessaria durante il periodo di crescita attiva. La porzione giornaliera di carne e frattaglie deve essere di almeno 60-80 g, la quantità totale di cibo - 210-240 g.

Mangime pronto per i gattini

I gattini possono essere alimentati possono essere preparati alimenti - secchi o in scatola (in scatola). I veterinari non sono invitati a comprare razioni a basso costo, tale cibo porta a gravi malattie del fegato e dei reni. È preferibile scegliere un feed premium o super premium (Hills, Nutro Choice, Iams, Royal Canin, Purina Pro Plan, ecc.).

Razioni speciali per gattini sono in ogni riga, il menu "adulto" dell'animale domestico viene trasferito a 8-10 mesi. o da 1 anno. La dieta viene selezionata tenendo conto dell'età, del peso e delle caratteristiche di razza dell'animale. Per decidere quale tipo di cibo è meglio nutrire il gattino, puoi prima consultarti con un veterinario, allevatore.

Durante il giorno, è consentito fornire sia i granuli che il cibo in scatola se appartengono alla stessa marca. Il cibo in scatola può rappresentare il 25-50% della dieta giornaliera. Tuttavia, gli esperti ritengono indesiderabile tale alimentazione. Il fatto è che il tratto gastrointestinale dell'animale si adatta ad un certo tipo di cibo, e tutti i cambiamenti nella dieta possono causare indigestione.

Ai cuccioli viene insegnato il cibo secco all'età di 1 mese. I piccoli continuano a bere il latte materno e i granuli sono rinforzati. Dai ai gattini il cibo che decidono di usare in futuro. La modifica della linea di razioni già pronte non è raccomandata (solo come ultima risorsa). Per i primi mangimi, immergere i granuli in acqua.

Per nutrire il cucciolo in 3-4 mesi con cibo secco sarà abbastanza semplice, puoi semplicemente versare la porzione giornaliera nella ciotola. A questa età, gli animali domestici possono controllare indipendentemente la quantità di cibo mangiato. Con questo metodo di alimentazione, assicurarsi che il gattino abbia accesso all'acqua potabile fresca.

Se la dieta viene scelta correttamente, l'animale sarà sano e attivo, il pelo diventerà lucido e setoso. Una corretta alimentazione aiuterà a mantenere un peso costante del gattino, per evitare lo sviluppo dell'obesità. L'ottimale è considerato grasso, in cui le costole non sono visibili, ma sono facilmente percepibili dalle dita.

Cosa non dare ai gattini

La dieta non dovrebbe includere cibo pericoloso e indesiderabile per l'uso. Categoricamente è impossibile dare al gattino i seguenti prodotti:

  1. Carne al vapore Può causare vermi.
  2. Carne di maiale. Porta allo sviluppo di cirrosi, pancreatite, insufficienza renale cronica. Può causare reazioni indesiderate (disturbi gastrointestinali, allergie).
  3. Cibi affumicati, piccanti e grassi Provoca malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale, disbatteriosi.
  4. Salsicce, qualsiasi cibo dal tavolo. Contengono spezie, sale, nocivo per il gattino.
  5. Cipolle, aglio Velenoso in qualsiasi forma.
  6. Dolci. Il più pericoloso è il cioccolato, che è il veleno più forte.
  7. Ossa. Danneggiare l'esofago, può innescare sanguinamento interno.
  8. Economia dei mangimi secchi. Conducono allo sviluppo di varie malattie, tra cui l'urolitiasi.

Alcuni alimenti possono causare effetti negativi, quindi questo alimento viene somministrato con cautela o completamente escluso dalla dieta. Questo include:

  1. Pesce. Troppo nella dieta provoca lo sviluppo di urolitiasi. I cuccioli al di sotto del mese di questo prodotto sono controindicati. Il pesce di fiume non può essere dato, diventa la causa dell'infezione da elminti.
  2. Animali e uccelli del fegato. Un uso troppo frequente può causare ipervitaminosi da vitamina A e D.
  3. Latte, prodotti farinacei, patate, legumi. Causa il tratto digestivo sconvolto.

Conseguenze della malnutrizione

L'alimentazione impropria di un gattino può causare seri problemi di salute. Gli squilibri di sostanze nutritive spesso portano allo sviluppo di malattie:

  1. Il diabete mellito. Causa lo sviluppo di processi patologici in tutti gli organi e sistemi del corpo, che porta alla morte.
  2. Ipoparatiroidismo secondario alimentare. Conseguenze: disturbi della crescita e dello sviluppo, zoppia, disturbi gastrointestinali, sintomi neurologici.
  3. Allergie alimentari I sintomi principali sono: dermatite, perdita di capelli, disturbi digestivi.
  4. Carenza di vitamine Indebolisce il sistema immunitario, il gattino è spesso malato. Il metabolismo è disturbato, la qualità della lana si deteriora. L'avitaminosi spesso diventa la causa del rachitismo, cambiamenti irreversibili nel sistema muscolo-scheletrico.

Alcuni cibi possono causare gravi avvelenamenti. Questa condizione spesso causa la morte dell'animale domestico.

Cosa dare da mangiare ai gattini a casa?

Bene, poi un piccolo baffo è apparso in casa tua, e la domanda naturalmente è nata prima di te come nutrire un gattino a casa, in modo che crescesse sano. E se riesci a sistemare le cose con le sfumature della cura, e in termini di salute, puoi rivolgerti a una clinica veterinaria, quindi il problema di nutrire piccoli cuccioli deve essere affrontato con piena responsabilità. Dopotutto, è impossibile dare da mangiare a un gattino con gli stessi prodotti degli animali adulti, così come è impossibile mangiare dal tavolo. Pertanto, se non capisci come nutrire i cuccioli a casa, studia attentamente le raccomandazioni raccolte nell'articolo da esperti allevatori di gatti, e imparerai cosa puoi e non puoi nutrire, quante volte al giorno devi nutrire il gattino, l'elenco degli alimenti proibiti, oltre alla valutazione Mangime pronto per i gattini.

Principali regole di alimentazione

Innanzitutto, considera la linea di prodotti, che non è desiderabile, e viceversa, è opportuno dare animali domestici di qualsiasi età:

  • Il riso è un utile cereale, ma nella famiglia felina può causare problemi al sistema digestivo: stitichezza, gas.
  • Melanzane, pomodori, patate - appartengono tutti alla famiglia della belladonna e, nella loro forma grezza, sono estremamente pericolosi, anche un piccolo pezzo di pomodoro può essere fatale. Le verdure bollite perdono le loro qualità velenose poiché la tossina viene distrutta dall'esposizione alle alte temperature. Anche se con patate bollite devi ancora stare attento. Il fatto è che l'organismo dell'animale non digerisce l'amido in esso contenuto, il che può portare a certi problemi con l'intestino.
  • Cipolle e aglio utili. Per quanto le persone li apprezzino, sono così velenosi per un animale domestico. Inoltre, il tipo di cipolla non importa (scalogno, porro, bulbo), ognuno di essi contiene una sostanza che può causare anemia nelle briciole, e non dovrebbero essere somministrati in alcuna forma.
  • I frutti in genere non giovano al gatto, e alcuni, come il cachi, provocano l'enterite, sono anche dannosi.
  • I legumi sono noti come provocatori di gas intestinali. Nel corpo dell'animale accade sempre la stessa cosa, ma in più i legumi non sono ancora digeriti.
  • Agrumi - questa nota fonte di vitamine è così sgradevole per i gatti che può farli riflesso di vomito.
  • Uva e avocado Se l'avocado può essere condizionalmente chiamato esotico, allora le uve sono sul tavolo per tutti coloro che amano questo prodotto. Quindi contengono tossine tossiche per animali domestici. Pertanto, nutrire i gattini con questi prodotti è impossibile, in qualsiasi forma essi siano.
  • Inoltre, in ogni caso, non pensare nemmeno di bere alcolici al tuo bambino. Anche se persegui buoni obiettivi, credimi, quindi il bambino non aiuta.
  • Alimenti per l'infanzia per le persone in base alla carne. Può essere "Agusha", "Tikhoretskoye", "Frutonian" e altri. La cosa principale che non includeva maiale, agnello e pesce. Inoltre, non è auspicabile se nella composizione sono presenti patate, cipolle, aglio, proteine ​​di soia.
  • Ricotta a basso contenuto di grassi o panna acida.
  • Carne bollita (ben tritata o fatta scorrere in un tritacarne).
  • Brodo di pollo
  • Tuorlo d'uovo sodo (può essere macinato e mescolare con latte, panna acida).
  • Porridge di latte e cereali con carne.

Tieni presente che c'è una differenza tra cosa dare da mangiare a un gattino settimanale e cosa regalare a un animale domestico per 5 mesi. Inoltre, non dimenticare le preferenze individuali degli animali. Ad esempio, le patate crude sono dannose per il corpo dell'animale, ma ci sono molti casi in cui i gatti sono felici di rosicchiare le patate crude e piuttosto scodinzolare. Non sono alcuni casi in cui gli animali rifiutano le razioni generalmente accettate e si sentono male dal cibo abbastanza normale. Pertanto, non prendere tutte le raccomandazioni come un invito all'azione, solo tu puoi scoprire con mezzi pratici cosa piacerà al tuo piccolo animale domestico. Se vedi che non è buono per un bambino mangiare qualsiasi cibo, non stringere troppo - portalo dal veterinario.

Nutrire i gattini nelle diverse fasi della vita

Nutrire un gattino a casa può variare notevolmente a seconda di quanto il bambino ha già "bussato".

Come nutrire un gattino appena nato

Se i cuccioli hanno solo una settimana, come possono essere nutriti a casa? I cuccioli appena nati vengono in genere nutriti dalla mamma. Ma il gatto può abbandonare il cucciolo, morire o ammalarsi, in generale i casi sono diversi. Se sei in questa situazione, non disperare. Ci sono molti modi per nutrire i cuccioli appena nati a casa con le proprie mani. Quindi, gattini a settimana, non sai cosa nutrire, iniziamo in ordine.

L'opzione migliore per un gattino fino a un mese è un'infermiera bagnata. Per fare questo, è necessario trovare un altro, nato di recente un gatto, che sarà la madre adottiva per un po '. Se vivi in ​​una megalopoli, quindi, grazie alle possibilità dei social network, non ci dovrebbero essere grossi ostacoli all'attuazione di questo piano. Ma, ovviamente, questo non è sempre possibile. In ogni caso, il gattino settimanale ha bisogno del colostro materno, che è necessario per iniziare la vita, e questo ci porta alla seconda opzione possibile.

Un gattino fino a un mese può essere alimentato con una miscela speciale che imita il latte di gatto. È possibile trovare la miscela in un negozio di animali e in una farmacia veterinaria. Se questo articolo non ti soddisfa, dovrai dare da mangiare ai gattini a casa con l'aiuto dei prodotti a portata di mano. Ricetta: a 4 a 1, vengono presi latte bollito e albume. Batti gli ingredienti accuratamente, dai da mangiare al gattino con il composto.

Anche in questa situazione può aiutare una miscela per i bambini (umani). Solo la miscela dovrà essere diluita due volte più sottile di quanto scritto nelle raccomandazioni sull'uso del prodotto.

Regole che alimentano il gattino 1 mese

Quando un cucciolo cresce fino a 3-4 settimane, è tempo di nutrirlo con altro cibo. In questa fase, i gattini iniziano gradualmente ad allontanarsi dai capezzoli della madre e sono pronti per nuove sfide. Per le fasi della transizione al cibo per adulti non ha influito sul benessere delle briciole e non lo ha portato a uno stato stressante, il cibo inizia con il cibo vicino nella consistenza al latte. A questo scopo, una buona purea di carne per bambini, ricca di proteine ​​e vitamine. Puoi anche preparare miscele purè di purea da solo. Per ulteriori informazioni sull'alimentazione dei gattini in 1 mese come riferimento.

Cosa dare ai cuccioli in 2 mesi

Le regole per nutrire i cuccioli di due mesi non sono molto diversi dai principi di alimentazione di animali di un mese e mezzo. Il cambiamento principale può essere considerato un'introduzione alla dieta del mangime secco. Anche a quest'ora puoi nutrire l'animale non con una purea, ma dargli un cibo più solido, cioè, non strofinare o macinare il cibo. Il volume di cibo consumato aumenta con la crescita di un gattino, quindi puoi nutrirlo con una grande quantità di ricotta, offrire verdure al tuo animale domestico, provare a dare verdure grattugiate - cavolo, zucca, carote.

Se, nel tuo caso, l'unico modo per risolvere i problemi di alimentazione è il mangime, quindi fornire al tuo animale domestico un prodotto di qualità. In ogni caso, la dieta dei gattini per 2-3 mesi può essere diluita con tuorlo crudo. Considera che i cuccioli di una così giovane età sono ancora inesperti in materia di consumo di cibo e se il processo non è controllato, l'animale domestico può facilmente mangiare troppo. Per ulteriori informazioni sull'alimentazione dei gattini in 2 mesi per riferimento.

Cosa dare ai cuccioli in 3 mesi

La questione di nutrire un gattino di tre mesi deve essere affrontata con grande attenzione. Il punto è questo: tre mesi è l'età in cui i denti del gattino iniziano a cambiare, e perché i denti crescano normalmente, l'animale ha bisogno di cibo su una base solida.

Questa è l'età giusta per includere la carne cruda nella dieta dell'animale. Tieni presente che la carne è una delle principali fonti di infezione da elminti. Pertanto, un'età di tre mesi è anche il momento del gattino antielmintico.

Nutrirsi con l'animale adulto è già più facile di un piccolo gattino. Può già rosicchiare piccole ossa, non ha più bisogno di tagliare la carne e rimuovere ogni vena. Inoltre, da 3 mesi gli animali iniziano a monitorare la quantità di cibo consumato e questa domanda non dovrebbe infastidirti così tanto. Meglio dare da mangiare a un gattino per 3 mesi:

  • verdure grattugiate crude (morbide possono essere tagliate a pezzi);
  • carne cruda e bollita;
  • pesce magro bollito senza ossa;
  • porridge di latte.
  • yogurt, ricotta

Un altro vantaggio di crescere le briciole è un cambiamento nel numero di snack. Se nella fase iniziale il bambino aveva bisogno di essere nutrito fino a 10 volte al giorno, giorno e notte, ora puoi passare a tre pasti al giorno. Per ulteriori informazioni sull'alimentazione dei gattini in 3-4 mesi per riferimento.

Cosa dare da mangiare a un cucciolo di 5 mesi o più

Da questa età, il gattino diventa quasi un adulto. Certo, continua a crescere e svilupparsi, ma è già possibile nutrire un gattino di cinque mesi con il cibo, che viene mangiato da animali adulti, e questo è molto più facile che nutrire un gattino latte. L'unica cosa è cercare di scegliere il cibo, tenendo conto delle preferenze dell'animale domestico, che a quest'ora dovrebbe già essere formato. Se è possibile far germogliare l'erba per i gatti, fallo. Per un animale domestico, sarà una buona fonte aggiuntiva di minerali e vitamine benefici.

Suggerimenti per l'alimentazione

  • Il cibo per i gattini deve essere fresco. Come eccezione, è possibile selezionare kefir, prima di nutrire l'animale domestico, di solito è tenuto in un luogo fresco per diversi giorni.
  • Deliziosa salsiccia, carne affumicata e altri amuleti fragranti, da cui la saliva può emanare, il gatto è impossibile, ci sono molte spezie dannose per l'animale. Pertanto, non soccombere alle invocazioni del viso baffuto, perché la salute dell'animale è superiore alla estinzione del desiderio momentaneo.
  • Il gattino non ha bisogno di scaldare il cibo, ma anche il cibo troppo freddo non deve essere somministrato all'animale. La migliore temperatura del cibo è la temperatura ambiente.
  • Ogni giorno, cambia l'acqua del gattino, non dimenticare di lavare la tazza. Allo stesso tempo, è meglio non usare detergenti, l'acqua corrente è più che sufficiente in questo caso.
  • Anche se l'animale ha già 4-5 mesi, è ancora possibile macinare pezzi di cibo molto grandi e grossolani.

Affinché un gattino possa vivere con voi facilmente e senza cura, deve essere nutrito correttamente - questo è uno dei componenti importanti della salute e della longevità degli animali.

Cibo naturale

Se hai intenzione di insegnare un gattino al cibo fatto in casa, devi rispettare determinate condizioni. Fin dalla più tenera età, è necessario aggiungere alla dieta dell'animale domestico più cibi possibili. Se non insegni a tuo figlio durante l'infanzia a nessun prodotto, molto probabilmente sarà molto difficile riqualificarlo con l'età. Quindi prova ad offrire diversi tipi di prodotti. Altrimenti, rischi di far uscire l'animale dal tuo animale domestico e quindi non sarà in grado di dargli una buona alimentazione.

Regole di base

Le regole di base per l'alimentazione dei gattini al cibo fatto in casa. È meglio non abituare l'animale alle dispense dal tavolo.

  • In primo luogo, aggiungiamo molte spezie al nostro cibo e danneggiano solo gli animali.
  • In secondo luogo, crescerai fastidioso mendicante, che, inoltre, ruberà dal tavolo.

Non dimenticare di comprare un'erba utile per i gattini, stimolando la digestione, che funge da fonte aggiuntiva di vitamine e minerali, contribuendo al rigurgito efficiente della lana. E se vuoi, non puoi comprare nulla e germinare il grano a casa. In ogni caso, non dimenticare di vitamine. Se scegli il cibo naturale per il tuo gattino, avrai sicuramente bisogno di integratori.

Cesto di cibo gattino

Diamo un'occhiata al "cesto della spesa" del gatto: come puoi dare da mangiare ai gattini dal cibo fatto in casa, cioè "naturalka". La prima cosa è la carne, cioè la carne. Anche un uccello lo farà. È meglio rifiutare il maiale, il gattino può facilmente mangiarlo per abitudine, e tutto il resto è una fonte di infezione da elminti. Se parliamo di pesce, allora non c'è niente di meglio del pesce di mare. Dai pesci di fiume puoi ottenere un sacco di cose. Ma anche i pesci marini dovrebbero essere somministrati di rado - un paio di volte a settimana, più che a sufficienza. Per le giovani creature, la carne deve essere bollita e più adulti possono essere già crudi, ma solo con moderazione.

Meglio dare da mangiare a un gattino come se non fosse latte, semplicemente non c'è cibo per questo. Tuttavia, non tutti i gatti berrà latte vaccino. In alcuni animali, lo stomaco semplicemente non lo tollera. In questi casi, il bambino può essere alimentato con yogurt o altro prodotto a base di latte fermentato. La cosa principale è che il livello di contenuto di grassi non è troppo alto. Un altro buon prodotto per l'animale in crescita è la ricotta. Ai piccoli animali viene data una cagliata con tuorlo, latte o tutti insieme. Pochissime persone rifiuteranno un simile "zabaione" e di solito il gattino lo mangia con molto piacere. Inoltre, un animale domestico può essere coccolato con caglio e panna acida.

Affinché un animale possa svilupparsi pienamente, ha bisogno di fibre, che sono contenute in prodotti di origine vegetale - sono verdure e cereali. Per compensare questa necessità un gattino ha bisogno di cucinare il porridge. I gattini più piccoli, su base lattiero-casearia e cresciuti su carne, pollo, brodo di pesce. Devono essere evitate solo le colture di leguminose, come è già stato detto che l'alimentazione dei legumi porta a gonfiore e costipazione, e anche loro sono scarsamente assorbiti dall'organismo. Oltre a carne e verdure, aggiungi carne e verdure ai cereali nei brodi di carne.

Non dimenticare che il bambino deve avere accesso 24 ore su 24 ad acqua dolce. Questo aspetto è particolarmente importante quando si alimenta con mangime secco. Dopotutto, i gatti che consumano cibo in negozio bevono quasi quattro volte più acqua degli animali che mangiano prodotti naturali. Cambiare regolarmente l'acqua, lavare il contenitore da sotto e scottarlo con acqua calda.

Alimentazione pronta

Che tipo di mangime pronto per nutrire i piccoli gattini? E a che età si può fare? La popolarità degli alimenti per animali domestici pronti aumenta di giorno in giorno. Ma questa è in realtà un'opportunità conveniente per nutrire i cuccioli a casa. La composizione del mangime acquistato include elementi importanti necessari affinché il cucciolo cresca pienamente. Ogni produttore offre feed con le sue caratteristiche specifiche. Alcuni prendono il prezzo al consumo, altri garantiscono la qualità dei prodotti, altri offrono un prodotto combinato con vitamine e minerali.

Dato che stiamo parlando di piccole creature, in questo caso dovresti scegliere una direzione speciale del cibo - per i gattini. È da un tale feed che si deve iniziare ad abituare l'animale domestico ai prodotti del negozio. Prima di tutto, offri il tuo cibo in scatola preferito, puoi aggiungere gradualmente cibo secco a loro. E se lo desideri, aumentando gradualmente la percentuale di mangime per il cibo in scatola, puoi trasferire completamente l'animale a una dieta secca. Parliamo di produttori specifici di alimenti in scatola per gatti e gatti.

Bosch Sanabelle cibo umido

Il prodotto in questa categoria appartiene al feed di classe super-premium. Portacelo dalla Germania. Caratteristiche distintive del prodotto - composizione ben bilanciata. Per l'intero volume del prodotto, solo la percentuale di proteine ​​rappresenta il 35% e quasi tutte le proteine ​​sono di origine animale. Anche in Bosch Sanabelle quasi il 7% di additivi minerali.

Dalle caratteristiche predominanti selezioniamo:

  • degna qualità;
  • senza additivi artificiali;
  • facile opportunità di acquisto.

Gli svantaggi includono la presenza nella composizione del prodotto di mais e cellulosa, a cui alcuni gattini hanno una reazione allergica.

Cibo gattino delle colline

Hills è un altro membro del marchio premium.

  • vitamine e minerali nella composizione;
  • facilità di acquisto.
  • il prodotto ha un alto contenuto di carboidrati, che i gattini non digeriscono bene;
  • nella composizione prevale la proteina vegetale;
  • mangime allergenico;
  • un sacco di liquido nel pacchetto.

Pro piano junior

Un proplan è un tipo comune di cibo premium per gatti. Pro Plan è un tipo abbastanza comune di cibo per gatti, quindi puoi acquistarlo nella maggior parte dei negozi che vendono prodotti per animali.

Ci sono molti vantaggi da sfamare:

  • diversità delle specie;
  • la presenza di carne naturale nella ricetta;
  • ci sono prebiotici;
  • razioni di equilibrio per i gattini.

Tra gli aspetti negativi, seleziona:

  • la presenza di conservanti nel prodotto;
  • c'è soia e mais nei mangimi;
  • nella composizione delle proteine ​​vegetali prevale.

In ogni caso, la scelta del metodo di potere è tua. La cosa principale è decidere immediatamente cosa e quanto dare da mangiare al gattino, e cosa preferire: prezzo o qualità.

Cosa non può nutrire i gattini?

Se ricordi i bei vecchi cartoni, allora tutto ciò che è necessario per un gatto nobile e amorevole sono salsicce e latte. Ma capiamo tutti che in realtà tutto sembra diverso. E affinché il gatto fosse allegro e in salute, ha bisogno di un'alimentazione corretta ed equilibrata, specialmente questo punto è importante in relazione ai gattini.

Quello che ci piace e utile per le briciole di diverse età, abbiamo già considerato, ora è il turno di prodotti che non possono essere alimentati gattini, bene o non raccomandato.

Prodotti indesiderabili da mangiare per un gattino

Questo cibo non può essere definito velenoso da solo, ma se nutrite il suo bambino per un lungo periodo, questo in un modo o nell'altro può influire negativamente sulla salute dell'animale.

  1. Fegato. Se l'animale viene spesso nutrito con il fegato, porterà inevitabilmente a un eccesso di vitamina A e D, anche se se la assumi con un animale domestico di tanto in tanto, l'animale ne trarrà beneficio.
  2. Economia dei mangimi secchi. Se prendi un marchio di qualità come base, il cibo secco è quasi una panacea nel campo dell'alimentazione animale in determinate condizioni: sulla strada, quando non c'è tempo libero, ecc. Ma i prodotti di bassa qualità dovrebbero essere evitati quando possibile.
  3. Porridge dai legumi. È già stato detto su di loro - provocano gonfiore e stitichezza. Immediatamente vale la pena menzionare le patate, più precisamente l'amido nelle patate: il corpo del gatto non lo assorbe bene.
  4. Pesce: se nutrite un animale con un pesce, questo può contribuire allo sviluppo della urolitiasi. A volte puoi dare il pesce, ma il mare è migliore. I piccoli gattini fino a 1 mese di età sono desiderabili per non attirarli affatto.

Prodotti pericolosi per un gattino

Il cibo da questo punto può causare seri danni alla salute delle briciole, pertanto l'alimentazione di questi prodotti non è raccomandata. Cosa non può essere dato ai cuccioli:

  1. Prodotti affumicati, salinità e altri cibi piccanti e grassi. Il cibo di questo gattino non dovrebbe essere nella dieta, ci sono molti condimenti che possono disturbare la flora intestinale del bambino e provocare l'infiammazione dello stomaco.
  2. Carne cruda La carne cruda può essere data ai gattini adulti - a partire da 5 mesi, la categoria di età più giovane dovrebbe essere bollita, e il più piccolo può anche essere attorcigliato. Il pericolo di carne cruda è che è un veicolo di microflora e elminti dannosi (vermi).

Prodotti estremamente pericolosi

Se il cibo della categoria precedente può causare problemi al gattino, allora puoi almeno farcela a casa o con l'aiuto di un veterinario. Ma i prodotti elencati di seguito possono portare a conseguenze fatali. Non sempre e non tutto, ma ancora.

  1. Dolci, in particolare cioccolato. Questo è veleno per un piccolo gattino, il corpo dell'animale non è così adatto al cioccolato che è pericoloso anche per un gatto adulto.
  2. È pericoloso per un piccolo gattino dare delle ossa, specialmente da pesci o uccelli. La struttura di queste ossa è tale che quando si rompono si dividono in frammenti taglienti. I denti del bambino sono ancora troppo deboli per masticare completamente un simile "dono". E questi frammenti cadono nello stomaco. Possono danneggiare l'esofago e causare sanguinamento.
  3. Medicinali prescritti per le persone Sì, forse ci sono diverse raccomandazioni pratiche per la cura di un gattino, in cui l'uso di qualsiasi farmaco ha un effetto positivo. Ma prima di usare i farmaci per le persone in pratica, consultare un veterinario a riguardo.
  4. Prodotti scaduti. Qualsiasi cibo divenuto inutilizzabile è un paradiso per una miriade di microrganismi patogeni e putrefattivi. Credimi, questo cibo non porterà a nulla di buono.

Oltre agli elenchi di prodotti sopra citati che possono danneggiare un animale domestico, è necessario effettuare una piccola digressione verso razze specifiche di gatti. I cambiamenti genetici hanno portato all'intolleranza di una particolare razza verso un particolare prodotto. Ad esempio, la "Sfinge" non può essere grassa, e il "Maine Coon" non sarà un pesce felice. In generale, se hai un gattino di razza, prima di iniziare a dargli da mangiare a casa - scopri di più sulle preferenze culinarie della razza.

Modalità di alimentazione gattino

Quante volte al giorno nutrire un gattino in diverse fasi della sua vita?