Come nutrire un gattino per 1 mese (4-5 settimane)

Igiene

Prendersi cura di un giovane gattino non è così facile come potrebbe sembrare. All'età di 1 mese, il gattino dovrebbe iniziare a passare al cibo solido, il che significa che ci si può aspettare un pasticcio della tua cucina.

Sostituto del latte

Anche se può sembrare abbastanza logico dare un latte di mucca da gattino, ma sarà un errore. Il latte vaccino non contiene i nutrienti necessari per i gattini e, inoltre, può causare disturbi gastrointestinali. I sostituti del latte dei gattini sono progettati specificamente per le esigenze dei gattini in crescita. All'età di 4 settimane, puoi ancora usare questi sostituti, ma con l'aggiunta di mangimi regolari. Il latte per gatti può essere trovato nella maggior parte dei negozi di animali o di grandi supermercati.

Idratare il cibo solido

Di norma, i giovani cuccioli iniziano a ridurre il consumo di latte materno e iniziano a provare altri alimenti, a partire dalle 3 settimane di età. A 4 settimane, il gattino dovrebbe già mangiare pappa dal suo solito cibo. Per fare la pappa, devi mescolare cibo secco per i gattini con acqua tiepida. Se usi solo cibo secco, nessun cibo umido, puoi usare anche un sostituto del latte oltre all'acqua. Affinché il gattino provi il cibo idratato, metti un po 'di cibo sul dito e tienilo vicino alla bocca del gattino. Muovi lentamente il dito sul piattino con del cibo in modo che il tuo animale domestico lo segua. Per iniziare a usare cibo umido, il gattino deve essere piuttosto affamato. Nelle prossime settimane, il tuo gattino sarà in grado di passare al suo feed regolare.

Tempo di alimentazione e calorie

I cuccioli appena nati dovrebbero mangiare ogni 2-3 ore, ma all'età di 4 settimane (1 mese) è possibile ridurre questo tempo a 6-8 ore. Se il tuo piccolo animale domestico non vuole mangiare pappa, allora potresti ancora usare un sostituto del latte per ottenere abbastanza calorie. I cuccioli hanno bisogno di circa 8 calorie per ogni 30 grammi del loro peso. La maggior parte dei sostituti del latte contengono 1 calorie per millilitro.

Consigli

All'età di 4 settimane, il tuo cucciolo in crescita dovrebbe iniziare a giocare e diventare un gatto sempre più feroce. È ancora un bambino, quindi potrebbe essere necessario aiutarlo con alcune cose. La mamma gatto pulisce i loro cuccioli per tutto il giorno e stimola anche la defecazione. Il tuo animale domestico dovrebbe essere in grado di camminare "grande" a questo punto, ma nel caso, dovresti idratare la sua schiena con un tampone di cotone umido per incoraggiare lo svuotamento. Prova anche a pulirlo con un panno morbido leggermente umido su tutto il corpo e inizia a giocarci per renderlo socializzato il prima possibile.

Come, cosa e a che età iniziare a dare da mangiare ai gattini?

Nelle prime tre o quattro settimane di vita, dare da mangiare ai gattini è la preoccupazione della madre. Dopodiché, i bambini continuano a mangiare latte, ma non è sufficiente per loro sviluppare correttamente, crescere sani e forti. Ora i giovani hanno bisogno di attirare gradualmente - iniziare ad abituarsi al cibo per adulti.

A partire da un mese i cuccioli devono sempre avere accesso all'acqua pulita e fresca. Una ciotola con esso dovrebbe essere ad una certa distanza dal luogo in cui gli animali mangiano. Il materiale di bicchieri è in porcellana o metallo, non in plastica in alcun modo. Alcuni esperti raccomandano di mettere diverse ciotole d'acqua in tutto l'appartamento. Una speciale fontana per bere sarà anche una buona soluzione.

Dovresti prendere sul serio le abitudini di innesto dei gattini. Le regole di base per l'alimentazione dei gattini:

  • Solo un nuovo prodotto può essere dato al giorno. Ciò consentirà di monitorare la reazione dei cuccioli a diversi alimenti e rimuovere tempestivamente dalla dieta alimenti che non sono adatti per un particolare animale.
  • In nessun caso non dare il ripieno (qualsiasi), perché il sistema digestivo del gatto non lo assorbe.
  • Per prima cosa dai la carne e solo quando i gattini imparano a masticare: pollo o tacchino.
  • L'animale si sta gradualmente abituando al cibo secco, dapprima diluendo fortemente con l'acqua.
  • Insieme con l'inizio dell'alimentazione, è necessario dare le vitamine dei gattini per l'età appropriata.

Comincio ad alimentare i gattini dall'età di tre o quattro settimane. Tuttavia, devono ancora prendere il latte materno o un sostituto. È necessario nutrire i gattini fino a sei volte al giorno, ogni tre o quattro ore. Le porzioni dovrebbero essere piccole e il cibo dovrebbe essere caldo e morbido, dato che i piccoli non possono ancora masticare.

Se il gattino continuerà a mangiare cibo secco, allora è necessario attirarli. Il cibo dovrebbe essere scelto speciale - per gattini molto giovani e tenendo conto della razza. In primo luogo, il cibo dovrebbe essere immerso in acqua tiepida e gattini spalmati nel cielo. In futuro, mettete davanti a loro ciotole con cibo inzuppato. La ripetizione della sbavatura è, fino a quando i gattini non capiscono cosa vuoi da loro. Non appena essi stessi iniziano a mangiare dalla ciotola, è necessario gradualmente, giorno dopo giorno, ridurre la quantità di acqua nel mangime. Da due mesi è già possibile nutrire senza ammollo.

La dieta di un gattino mensile, mangiando cibo naturale, è conveniente per fare il tavolo.

In primo luogo, al gattino viene insegnato a mangiare carne. Per fare questo, prendi un pezzo molto piccolo e metti il ​​cucciolo in bocca. Il primo giorno, è sufficiente farlo una volta, nel prossimo - due. Quindi continua fino a quando i giovani non imparano a masticare da soli. Successivamente, è possibile aumentare gradualmente il numero di poppate e produrre pezzi di carne più grandi.

Se il gattino non vuole masticare, puoi provare a dargli da mangiare cibo per bambini. Spalma la purea di carne nel cielo e poi mettila nella ciotola. Quando il vitello inizia a mangiare da solo, aggiungere lentamente la carne grattugiata al solito cibo, e in pochi giorni sostituire completamente il purè di patate.

Quindi ogni giorno è necessario introdurre nella dieta dei gattini un nuovo prodotto dalla tabella sopra. Invece di porridge, a volte puoi dare riso o grano saraceno. Quando i gattini si abituano a mangiare tutto quanto sopra, devono distribuire il seguente set di prodotti per una sola alimentazione (mescolando tutto):

  • carne o pesce - la base della dieta del gatto;
  • porridge o ricotta - un terzo della quantità di carne;
  • verdure e verdure - un bel po '.

Una o due volte alla settimana puoi aggiungere un po 'di formaggio o tuorlo a questa miscela.

Entro due mesi, puoi gradualmente aggiungere alle frattaglie della dieta del gattino (fegato, polmoni, cuore, reni). Possono essere dati solo bolliti. La frequenza delle poppate rimane invariata, ma le porzioni devono essere aumentate. A tre mesi, puoi nutrire il gattino meno spesso, da quattro a cinque volte al giorno.

Entro quattro mesi, il gattino dovrebbe già mangiare lo stesso degli animali adulti, solo in piccole quantità. Ora il bambino ha abbastanza poppate tre volte al giorno. Il latte dalla dieta a quest'ora dovrebbe essere completamente eliminato, perché il corpo di un gatto adulto non lo assorbe. Invece, puoi dare la crema per neonati e prodotti caseari salati - yogurt o yogurt.

I cuccioli di Maine Coon sono diversi da tutti gli altri in grandi dimensioni. Di conseguenza, il cibo e la giovane bestia hanno bisogno di più. Un Maine-Coon di due mesi dovrebbe mangiare circa centotrenta grammi di carne o pesce, fino a quaranta grammi di verdure, la stessa quantità di latte o latticini e circa quindici grammi di cereali. Per tutte le altre razze, questa è la norma per un gatto adulto!

Anche in particolare al Maine Coon, alcuni allevatori raccomandano di aggiungere un po 'di sale al cibo, sulla punta di un cucchiaino. Questa è un'idea controversa, ed è meglio non rischiare la salute dell'animale. Prima di includere eventuali supplementi o complessi vitaminici nella dieta di un gattino, dovresti consultare un veterinario.

I gattini del Sphynx canadese (così come altri membri di questo gruppo di razze) hanno un aumentato rischio di contrarre malattie del sistema cardiovascolare. Pertanto, la carne che possono essere dati solo dietetici: tacchino o pollo, coniglio, manzo, ma non lo farà maiale. L'ultimo non può essere dato a nessun gatto, tantomeno sfingi tanto più. Per iniziare a nutrire, carne di vitello senza grassi - cruda o bollita lo farà.

È necessario nutrire un gattino sfinge più spesso di un gatto normale. I veterinari raccomandano da sei a otto pasti per un massimo di due mesi, quattro per un massimo di cinque mesi. Da sei mesi puoi sfamare la sfinge tre volte al giorno e già da nove mesi per insegnare a due pasti al giorno.

3. Gattini britannici e scozzesi.

Ai gattini britannici e scozzesi è vietato dare latticini a basso contenuto di grassi. Ma anche troppo grasso è proibito. Ideale - 2-4% di grassi.

È possibile abituare i gattini di queste razze al cibo secco solo dopo due mesi, prima di quello - per nutrirli con cibo naturale. Per andare a dare da mangiare, è necessario aggiungerlo gradualmente al solito cibo, aumentando ogni giorno la quantità di mangime e riducendo - il resto.

Come nutrire un gattino?

Guarda il video

Insieme al gattino, la gioia e il divertimento arrivano a casa. preoccupazione. Prima di tutto, come prendersi cura del proprio bambino, come e cosa dare al gattino in modo che cresca sano e attivo.

Considera le principali problematiche legate all'alimentazione di un gattino: cosa nutrire, quanto spesso, quali porzioni, ecc.

La dieta del gattino dipende dall'età

Il più piccolo

Di solito, un gattino viene portato a casa dopo un mese, poiché lo svezzamento non è molto desiderabile per un bambino in età precoce. Ma le circostanze a volte si rivelano diversamente da come dovrebbero idealmente essere. Se hai un bambino molto piccolo, che ha solo due settimane di vita, dovresti diventare il suo secondo gatto-mamma. Cosa nutre con il suo bambino? Esatto, latte. Assicurati di dare il gattino nelle formule del latte di questa età. Puoi dar loro da mangiare da una pipetta o biberon.

Gattino 3-4 settimane

Da 3-4 settimane di vita, i fluffystics dovrebbero essere insegnati a cibo più solido. Inizia, per esempio, con una ricotta morbida, a basso contenuto di grassi, leggermente diluita con il latte. Se il gattino non inizia a mangiare da solo, fai ricorso ai trucchi: prova a spalmarlo con la ricotta sul naso - si leccerà e capirà che è gustoso. Puoi dare purea di carne per bambini o carne tritata finemente. Il passaggio a cibi solidi dovrebbe essere fatto gradualmente: aggiungilo alla miscela di latte due o tre volte al giorno.

Gattino più di 3-4 mesi

Dopo 3-4 mesi, il gattino può essere alimentato 2-3 volte al giorno con cibo solido. Allo stesso tempo assicurati di farlo in modo che in un accesso libero abbia una ciotola di acqua pulita. Prima di dar da mangiare al gattino con cibo secco, è meglio consultare uno specialista. Ricorda che in nessun caso dovresti lasciare un animale che mangia cibo secco, senza acqua - è mortale!

Consigli generali sull'alimentazione dei cuccioli adulti

  • Non scegliere di alimentare alimenti secchi da produttori pubblicizzati a basso costo - sono prodotti con prodotti di bassa qualità, che in futuro potrebbero influire negativamente sulla salute dell'animale domestico. Scegli cibi premium come Royal Canin, Eagle Pack, Purina Pro Plan, ecc.
  • Se vuoi insegnare al tuo animale al cibo naturale, ricorda alcune regole di base. Il cibo dovrebbe essere variato in modo che il gattino non cresca in un gatto fastidioso. Tutto speziato, affumicato, dolce o salato non è adatto alla dieta dei gatti. Inoltre, non nutrire l'animale fuori dal tavolo: in primo luogo, in modo che non cresca come un mendicante, e in secondo luogo, perché in generale, il cibo umano non è adatto per i cuccioli.
  • La dieta della nutrizione naturale dovrebbe includere la carne magra (il maiale non è adatto), i latticini, il tuorlo d'uovo, i cereali e le verdure. Assicurati di disporre di acqua filtrata pulita liberamente disponibile.
  • Tutto il cibo per il gattino è completamente schiacciato, rimuovere le particelle solide e le ossa. Non puoi dare pezzi grandi.
  • Il cibo per il gattino non dovrebbe essere troppo freddo o troppo caldo, lasciare che il cibo sia a una temperatura moderatamente calda.
  • Questi prodotti non dovrebbero essere somministrati a un gatto a qualsiasi età: carne e ossa di pesce, patate, legumi, spezie, vitamine e medicinali per le persone.
  • È meglio se osservi un tipo di cibo per gattini: o solo cibo o solo cibo naturale. Mescolarli insieme non è raccomandato Se si prevede di alimentare il gattino con entrambi, il principale dovrebbe essere il cibo e i prodotti naturali dovrebbero essere utilizzati per alimenti complementari. Una o due volte al giorno puoi dare pesce, carne o prodotti caseari.

Quante volte e quali porzioni per nutrire un gattino?

  • All'età di 1-2 settimane, il gattino necessita di 30-40 ml di miscela al ritmo di ogni 100 g di peso del gatto ogni 4 ore. Fai attenzione alla temperatura della miscela: 30-32 gradi - ideale.
  • Da 3 a 4 settimane di vita del bambino, che abbia già la miscela in grandi quantità: 46-53 ml per 100 g di peso, anche 4 volte al giorno. La temperatura del cibo viene gradualmente ridotta a 28-30 gradi. Dalla terza settimana al gattino può essere dato un impasto per divampare indipendentemente da un piccolo piatto. Ma è meglio che lo faccia sotto la tua supervisione.
  • Dalle 3-4 settimane di vita di un gattino, nutriamoci un po ', ma spesso: quattro volte al giorno. Temperatura - 28-30 gradi. Guarda anche come il bambino va al vassoio. Con una dieta normale, il gattino viene alleviato 2-3 volte al giorno.
  • Dopo 3-4 mesi, quando il gattino è passato al cibo solido, può essere alimentato 2-3 volte al giorno. Temperatura: 24-26 gradi. Ricorda che in nessun caso dovresti lasciare un animale che mangia cibo secco senza acqua. Se ha sintomi sospetti nel suo gattino, come stitichezza o diarrea, contatti immediatamente il veterinario.

Come capire che il cibo è un gattino adatto?

Con la comparsa sia di un piccolo gattino che di un gatto adulto, è possibile determinare quanto siano buoni per lui il regime e la dieta. In generale, se il gattino sembra sano, ben curato, energico, possiamo dire che il cibo gli si addice.

Considera i seguenti segni:

  • Il gattino è normalmente ben nutrito: non grasso, ma non magro. Le sue costole non sporgono, ma sono facili da sondare.
  • Cappotto liscio brillante.
  • Animale domestico in buone condizioni fisiche.
  • Mantenuto un peso sano costante.
  • Il volume delle feci è piccolo (circa 1/4 di tutto mangiato).
  • Guarda il peso del gattino: un normale gattino pesa tra 80 e 125 g alla nascita (in media 90 g), nei giorni 7-9 - 160-250 g., A 8 settimane - da 900 a 1300 g.

Cosa dare da mangiare a un gattino?

Cosa dare da mangiare al gattino? Sembrerebbe la domanda più semplice. Carne, latte, resti di zuppa e pesce fritto da una cena di festa, e meglio - il famoso Whiskas, che, secondo la pubblicità, è diventato ancora più buono.

Ahimè, infatti, tutto non è così semplice. Molti dei prodotti che abbiamo usato per dare i nostri animali domestici sono dannosi per loro. Per quanto riguarda il foraggio economico ma ben noto, è meglio non comprarli del tutto, se solo tu hai una buona salute del tuo bambino dalla coda. Ci sono alcune sfumature in quante volte alimentare il gattino e molti altri trucchi che influenzano la crescita sana dell'animale.

Scegli tra cibo naturale e mangimi pronti

La domanda su che tipo di cibo alimentare un gattino, è in grado di mettere molti in un vicolo cieco. La disputa tra sostenitori di alimentazione naturale e mangimi bilanciati è ancora in corso. Ci sono molti argomenti a favore di entrambe le opzioni. Tuttavia, ci sono anche carenze sufficienti in questi metodi. Ogni proprietario dovrà decidere come nutrire il gattino. Tuttavia, alcuni veterinari di consulenza generale possono ancora dare:

  • È necessario scegliere un metodo alimentare, procedendo da opportunità finanziarie di una famiglia. Il cibo pronto è solitamente più costoso del cibo naturale.
  • Non è necessario dare al tuo animale domestico cibo economico. Quasi tutte le marche pubblicizzate in TV appartengono alla cosiddetta "classe economica" e consistono principalmente di verdure e farina di carne e ossa. I gattini li mangiano con piacere a causa dei sapori aggiunti ai granuli e al paté, ma non aggiungono salute ai soffici ciuffi di Whiskas e Kitiket.
  • Il cibo pronto è una buona scelta per quei proprietari che devono trascorrere molto tempo al lavoro. La preparazione di una cena per gatti con prodotti naturali richiede, a volte, non meno tempo dei piatti per la tavola umana.
  • Il cibo naturale, in generale, è più utile delle paste o dei cuscinetti croccanti. Tuttavia, non fornisce ai gattini tutta la quantità necessaria di nutrienti. A casa, la mancanza di micronutrienti benefici dovrà essere riempita con l'aiuto di speciali complessi vitaminici.

Vale la pena notare che una dieta a base di carne e cereali è più vantaggiosa in termini di fisiologia. Gli intestini di un predatore nato sono i più adatti a trattare cibi proteici duri, e le paste morbide, come il cibo secco, possono causare stitichezza o, al contrario, diarrea.

Cosa può essere dato al gattino?

Non tutti i prodotti sono benefici e sicuri per i gatti. E l'elenco di ciò che si può nutrire con un gattino è ancora più piccolo, perché a 2 - 3 mesi di età, alcuni tipi di cibo possono semplicemente non essere assorbiti dal corpo del bambino.

  • La prima cosa da imparare: i gatti appartengono ai carnivori. Quindi, la base della loro dieta dovrebbe essere il cibo proteico. La carne dovrebbe occupare almeno la metà del volume totale del cibo (e per alcune razze, come la savana o il gatto del Bengala, questa quantità dovrebbe essere aumentata a 60, o addirittura all'80%).
  • Verdure, uova, latticini e cereali dovrebbero essere un'aggiunta al cibo e non la sua parte principale. È meglio non essere coinvolti nei cereali: la frazione di massa dei cereali in una porzione giornaliera di un gattino può raggiungere il 20-30%, ma non di più.

L'elenco di ciò che si può nutrire con un gattino, in generale, differisce poco dal menu di un gatto adulto, sebbene ci siano diversi tipi di cibo che i bambini possono dare solo in quantità limitate o al raggiungimento di una certa età.

I seguenti prodotti sono adatti per un gattino:

  1. Carne. I gattini sono il manzo più adatto, anche se il resto delle varietà a basso contenuto di grassi (pollo, tacchino, vitello, selvaggina) vengono assorbiti perfettamente dal loro corpo. Ma qualsiasi carne grassa, come il maiale o l'agnello, è severamente vietata. È inoltre auspicabile escludere un uccello con ossa piatte (anatra, oca). E puoi integrare la dieta a base di carne con le stesse varietà utili per un gattino: cuore, reni, fegato, polmone, ventricoli e cartilagine cervicale degli uccelli.
  2. Verdure. Di questi, solo legumi, melanzane e pomodori sono dannosi. Tutto il resto, ben cotto, può essere dato anche a piccoli gattini.
  3. Cereali. Tra questi sono considerati farina d'avena utile, grano saraceno, semole di riso. Puoi anche dare orzo, ma il grano, l'orzo e altri, contenenti una grande quantità di carboidrati, non dovrebbero essere dati.
  4. Uova, soprattutto quaglie. Sono necessari per un gattino, ma in piccole quantità: 1 - 2 volte a settimana nel primo anno di vita è più che sufficiente. È meglio farle bollire, ma occasionalmente puoi dare crudo. Si noti che nelle uova di gallina, i gatti possono ricevere solo il tuorlo, mentre le uova di quaglia ne beneficeranno in generale.
  5. Le dispute sul fatto che sia possibile nutrire i cuccioli con il pesce, stanno ancora accadendo. Il pesce è ben lungi dall'essere il prodotto di cui un gatto ha bisogno, come molti pensavano. Può essere somministrato ai gatti adulti non più di un paio di volte al mese, seguendo tutte le precauzioni. Gattini fino a 2 - 3 mesi è meglio non offrire. Tuttavia, anche in età avanzata, il pesce può essere dato solo bollito e l'orecchio deve essere risparmiato dalle ossa più piccole.
  6. Prodotti lattiero-caseari fermentati Tra questi, è necessario scegliere quelli che non contengono zucchero o dolcificanti e sono caratterizzati da basso contenuto di grassi. Può essere kefir, ryazhenka, siero di latte, yogurt, così come panna e panna acida con un contenuto di grasso non superiore al 10%.
  7. Lievito di birra e gusci d'uovo schiacciati in un macinino da caffè. Forniscono i minerali mancanti nel corpo dell'animale.

Cerca di diversificare la dieta dei gattini; i prodotti possono e devono essere mescolati. Inoltre, le papille gustative degli animali sono disposte in modo diverso rispetto agli umani, e la farina d'avena con l'aggiunta di carne, verdure e tuorlo d'uovo sembra loro una prelibatezza incredibilmente gustosa.

Caratteristiche che alimentano i gattini

Ci sono alcune semplici regole che aiuteranno un cucciolo a crescere sano e vigoroso:

  • Tutti i prodotti devono essere cucinati senza sale e spezie.
  • Le verdure crude per circa mezzo anno non dovrebbero essere date: devono essere bollite o stufate in una piccola quantità di acqua.
  • L'acqua pulita deve essere sempre versata in una ciotola ampia e poco profonda.
  • Prima di dar da mangiare al gattino, controlla il cibo con le dita: deve essere un po 'più caldo della temperatura ambiente, altrimenti il ​​bambino può bruciare non solo la bocca, ma anche l'esofago.
  • Quando si introducono nuovi prodotti nella dieta, bisogna stare molto attenti: non più di 1 prodotto viene aggiunto ogni giorno e la prima porzione dovrebbe essere piuttosto piccola, giusto per assicurarsi che il corpo delle briciole accetti bene il nuovo cibo.

La domanda è abbastanza discutibile se sia possibile nutrire il gattino con il latte. Certo, è troppo vitale per un bambino che è tagliato fuori dalla madre troppo presto. Ma il latte vaccino, che è più facile da ottenere, è molto più grasso di quello felino, e nei gattini provoca una violazione delle viscere. È meglio usare per questo scopo miscele speciali vendute nei negozi veterinari. In casi estremi, è possibile acquistare latte di capra o diluire l'acqua della mucca con acqua calda in proporzioni di 1: 1.

Il numero di poppate al giorno

Dai da mangiare ai bambini pelosi spesso, ma a poco a poco. È molto più utile che nutrire il cucciolo allo stato di una pallina da tennis - può sembrare affascinante, ma influenza la salute nel modo più negativo.

Dipende dall'età quante volte al giorno alimentare un gattino. Più l'animale diventa vecchio, maggiore è il divario tra i pasti. Basato su questo:

  • All'età di 4-8 settimane, i cuccioli devono essere nutriti da 6 a 8 volte al giorno.
  • Due mesi - 5 volte.
  • Tre mesi - 4 volte.
  • Dal quarto al quinto mese, il numero di poppate al giorno dovrebbe essere ridotto a 3 volte (ed è meglio non dare da mangiare di notte, altrimenti l'animale adulto vi darà molti spiacevoli minuti, svegliarvi nel mezzo della notte e chiedere la vostra porzione di cibo).
  • Inoltre, fino a 1 anno di età, il cucciolo deve essere nutrito 3 volte al giorno - al mattino, al pomeriggio e alla sera. È possibile trasferirlo ai due pasti al giorno ottimali per un gatto solo dai 13 ai 15 mesi di età.

È molto importante sapere come alimentare correttamente il gattino ad una certa età. La differenza tra il cibo del bambino appena sottratto alla madre e l'adolescente di cinque mesi è enorme, e un errore nella dieta può danneggiare la salute del bambino birichino a quattro zampe.

Nutrire un gattino mensile

Se nel primo mese di vita il gattino mangia solo il latte della mamma-gatto, allora da 5 settimane di questo cibo non ne ha più abbastanza. Durante questo periodo, è necessario iniziare a insegnare il bambino al cibo per adulti. La prima volta è meglio soffermarsi sui prodotti a base di latte fermentato, come il kefir e il ryazhenka e le sospensioni di latte.

Non comprare biberon, a meno che il tuo animale domestico non sia così debole da non poterlo bere da solo. È necessario abituarsi a una ciotola dall'inizio del secondo mese. Un po 'più tardi, quando il gattino impara a gironzolare in modo indipendente dalla ciotola, puoi provare a dargli un po' di patè morbido per i gattini. Oppure, se hai scelto un alimento naturale, un porridge liquido con carne macinata o macinata.

Come nutrire i cuccioli in 2 mesi?

Dalla settimana 9 è necessario aumentare gradualmente la quantità di cibo solido nella dieta del gattino. La carne e le verdure devono essere tagliate molto finemente, ma non si dovrebbe macinare: la carne macinata è mal elaborata dallo stomaco dei predatori. I cereali, ancora, dovrebbero essere bolliti con abbondante acqua e molto liquidi. I latticini e il latte sono importanti: la loro frazione di massa dovrebbe essere circa la metà di tutto il cibo.

Molte persone, decidendo quanto spesso dare da mangiare a un cucciolo a questa età, commettono un errore: riducono le poppate esclusivamente a causa del loro impiego al lavoro. Non puoi farlo. Cinque, in casi estremi, quattro pasti: questo è il minimo necessario per una briciola di due mesi.

Se il programma non ti permette di dare da mangiare a un gattino al momento giusto, puoi usare il "metodo libero": tieni sempre un po 'di kefir o cibo morbido in una ciotola in modo che il gattino possa mangiare ogni volta che ha fame. E 2 - 3 volte al giorno per organizzare un pasto completo per il tuo animale domestico, che includerà tutti i prodotti necessari. Questo metodo, tra le altre cose, lo aiuterà a ricordare rapidamente il luogo di alimentazione.

3 mesi: andare al cibo per adulti

A questa età, la quantità di prodotti a base di latte fermentato deve essere ridotta al volume totale di cibo e il latte intero deve essere completamente rimosso dalla dieta. È sicuro nutrire il gattino con latte solo per 12 settimane, dopo di che nella maggior parte degli animali il lattosio non viene più assorbito.

Tutti i prodotti a quest'ora possono essere tagliati un po 'più grandi e rendere il porridge non così liquido. Se l'animale è interessato, puoi iniziare a dare verdure crude - zucchine, cetrioli, patate.

Nutrire un gattino di 4-5 mesi

La dieta di un gattino di quattro mesi difficilmente differisce da quella di un gatto adulto, tranne il numero di poppate al giorno e la consistenza del cibo. Il cibo solido a questa età sostituisce quasi completamente le porzioni liquide. La consistenza di piatti di verdure e cereali è meglio fare nel denso: come nella panna acida di alta qualità. Sebbene dipenda dalle passioni dell'animale stesso: molte persone fino alla vecchiaia rifiutano di mangiare cibo non diluito con brodi o acqua allo stato di una zuppa liquida.

È meglio trasferire su cibo secco a questa età, non prima. Per la prima volta, i granuli possono essere immersi nell'acqua per renderli più familiari al gattino. Nello stesso periodo, puoi iniziare a dare il pesce di mare. Certo, deve essere bollito e ripulito dalle ossa.

Ognuno sceglie cosa nutrire un piccolo gattino con cibo normale o mangimi pronti. Ma su come sarai attento e attento quando prepari il cibo per il tuo animale domestico, dipende non solo dalla sua salute, ma anche dalla durata della sua vita.

Come nutrire un gattino: una guida completa per i principianti

Più di 30 prodotti: il tavolo che puoi e quello che non puoi nutrire con il gattino. Le conseguenze Il miglior cibo pronto Suggerimenti per cuccioli di tutte le età.

Questo articolo ti aiuterà a imparare come nutrire un gattino, a calcolare la dieta, a non dare cibo spazzatura.

Scopri quale cibo dovrebbe entrare nel piccolo corpo in modo che diventi un grande gatto o gatto.

Quali pericoli nascono i gattini?

L'alimentazione inadeguata influenza la crescita e lo sviluppo del bambino, porta a difetti esterni e problemi interni, e talvolta persino alla morte.

  • cibo scarsamente scelto

La scelta sbagliata di mangimi preconfezionati, alimenti naturali, che causano reazioni allergiche - tutto questo influenza negativamente anche il corpo in crescita.

Ed è anche importante non dimenticare un certo regime alimentare, diverso dal programma di un gatto adulto. Spaventoso? Non essere timido, capiremo!

Modalità di alimentazione gattino

Per cominciare, è importante capire quando introdurre alimenti complementari e quanto spesso alimentare il gattino. Certo, puoi orientarti con lo sguardo affamato del gattino, ma è meglio non svegliare la bestia e, 3-4 settimane dopo la nascita, iniziare a nutrire gradualmente il bambino.

A 4 settimane di età è necessario sviluppare un programma alimentare stabile.

Il bambino dovrebbe ricevere ulteriore alimentazione 4-7 volte al giorno.

Ma ci sono situazioni di stallo quando i gattini hanno bisogno dell'alimentazione più spesso.

  • età fino a 2 settimane - 10 volte al giorno (con la cattura della notte);
  • nutrire un gattino mensile - 8 volte al giorno (con la cattura della notte);
  • 1 - 2 mesi - 7 volte al giorno (la notte è già esclusa);
  • 2 - 3 mesi - 6 volte al giorno;
  • 4 mesi - 5 mesi - 5 volte al giorno;
  • 5 - 9 mesi - 4 volte al giorno;
  • 9 - 12 mesi - 3 volte al giorno;
  • l'alimentazione dei gattini dall'età di 1 anno diventa due pasti al giorno (ad esempio, dalle 9:00 alle 21:00).

Quanto cibo da dare a un gattino:

  • Età 1 settimana - 30 ml per 100 grammi di peso del gattino;
  • 2 settimane - 38 ml per 100 grammi di peso del cucciolo;
  • 3 settimane - 48 ml per 100 grammi di peso del gattino;
  • 4 settimane e il successivo - 48-53 ml per 100 grammi di peso del gattino.

Quanto dovrebbe ottenere un gattino al giorno?

Ovviamente, la velocità di avanzamento è facilmente calcolabile dalle posizioni già proposte, ma faciliteremo il compito e forniremo alcuni numeri:

  • A 1,5 mesi, il bambino ha bisogno di circa 120 grammi di cibo al giorno;
  • Un gattino di due mesi che nutriamo di più: 160-180 grammi al giorno;
  • Durante il periodo di crescita attiva (3 mesi - 6 mesi), la dose giornaliera di mangime è 180-240 grammi, mentre la carne non è inferiore a 40 grammi;
  • Un bambino di sei mesi ha bisogno di 180 grammi di cibo al giorno;
  • In 10-12 mesi, il periodo in cui l'attività del gattino è ridotta, la quantità giornaliera di cibo è di 150-200 grammi.

È importante dare vitamine al tuo animale domestico. Leggi quali vitamine scegliere per un gattino.

Quali prodotti possono nutrire un gattino

È importante ricordare la consistenza del cibo - è meglio se le prime porzioni sono pastose, non contenenti pezzi solidi. A casa, questo aiuterà un frullatore o una normale grattugia a mungere le verdure.

Quindi, cosa dare da mangiare a un gattino:

  • Carne. Può essere crudo, bollito, congelato e scottato. Il 60-80% della razione giornaliera di un gattino cade sulla carne magra. Che tipo di carne è adatto per il gattino - vedi la tabella qui sotto;
  • Fegato. Offerto una volta in 1-2 settimane;
  • Kashi. Nella sua forma pura, è improbabile che il gattino sia interessato a loro, ma l'aggiunta di carne o verdure cambia radicalmente le cose. Mescolare il porridge con la carne in un rapporto di 1: 2;
  • Verdure. Fresco o bollito;
  • Uova. Cosa mangiano i gattini dalle uova? Eccezionalmente tuorlo Il tuorlo crudo è utile per dare un gattino una volta alla settimana. Presta particolare attenzione alle uova di quaglia: sono molto utili e sono uova di quaglia che possono essere date intere senza separare il bianco dal tuorlo;
  • Latticini a basso contenuto di grassi;
  • Lievito di birra;
  • L'olio Gli esperti raccomandano di astenersi dall'olio vegetale, sostituendolo con vaselina.

Come nutrire un gattino mensile (fino a 1 mese)

Il gattino completo dorme tranquillamente o succhia silenziosamente il gatto. Ma se i gattini strisciano intorno alla madre, rifiutano il capezzolo, squittiscono e afferrano un dito teso - questi sono segni che il bambino vuole mangiare.

Come iniziare a dare da mangiare o da mangiare a un animale domestico settimanale?

Preparare una bottiglia con un manichino, una pipetta o una siringa senza ago e una miscela speciale progettata per sostituire il latte di gatto per un gattino settimanale.

Ecco alcune semplici ricette: come nutrire i piccoli cuccioli a casa:

  1. Tuorlo d'uovo crudo + mezzo litro di latte concentrato
  2. Lievito secco (2,5 g) + latte intero in polvere (15 g) + latte vaccino intero (50 g)
  3. Uovo sodo + albume montato bianco + olio vegetale (1 g) + zucchero d'uva (4 g)
  4. Mezzo tuorlo d'uovo + olio di mais (un cucchiaino) + latte intero (50 ml)

Queste e altre ricette ti torneranno utili anche se il gattino cresce senza una madre gatto e (correttamente), la sua alimentazione si trova interamente su di te.

Quali prodotti non possono nutrire un gattino

  • Cibo secco o umido Non c'è unanimità in questa materia, conta sulla tua prudenza e intuizione. Quindi qui abbiamo messo un punto interrogativo -?
  • Latte vaccino È meglio sostituirlo con la capra - non è così grasso per la digestione del bambino. Se la capra non può essere ottenuta, per i gattini molto giovani nei negozi di animali è possibile acquistare latte in polvere speciale.
  • Prodotti lattiero-caseari ad alto contenuto di grassi
  • Pesce. In linea di principio, i bambini non possono dare il pesce, ma in teoria il pesce di mare non è dannoso. Sotto il divieto di acqua dolce, in particolare crudo, in quanto provoca la formazione di urolitiasi e può essere una fonte di infezione da vermi
  • Sale, spezie
  • carni
  • Le patate non sono completamente assorbite dallo stomaco di un gatto domestico, quindi non vengono date in nessuna forma.
  • Legumi. Soia, piselli, fagioli non vengono assorbiti dall'intestino e di conseguenza si ottiene gonfiore e fermentazione nell'intestino.
  • Formaggio - grazie al suo contenuto di grassi
  • carne di maiale
  • confezione
  • Cioccolato. In particolare, questa dolcezza contiene teobromina, un veleno che provoca grave avvelenamento nei gatti, la morte
  • farina
  • Il cibo misto fa male ai gattini

Di più su ciò che non puoi nutrire.

Posso dare un gattino - una tabella di prodotti

Caratteristiche della dieta per mese

Caratteristiche alimentazione gattino età 2 - 4 mesi

A quest'età, il gattino ha già tagliato i denti ed è ora di tradurlo in cibo autosufficiente, insegnandogli a mangiare e bere indipendentemente dalle pentole. La crescita del gattino è molto attiva, il suo scheletro si forma e si rafforza, il tratto gastrointestinale è finalmente formato. Cosa dare da mangiare a un gattino in 2 mesi? La pappa dovrebbe essere fortificata al massimo e particolarmente ricca di proteine.

Caratteristiche che si nutrono di gattini dai 4 ai 6 mesi

A questa età, il bambino sta guadagnando peso, quindi è necessario assicurarsi che la base della dieta non siano gli alimenti che si depositano nei grassi, ma quelli che aumentano la massa muscolare.

La mascella del bambino si è già formata e pezzi di carne, carne di manzo o frattaglie di pollo possono essere dati non macinati, ma tagliati a pezzi. Cos'altro mangiano i gattini a questa età? Per i latticini a basso contenuto di grassi, si consiglia di aggiungere gradualmente ryazhenka o yogurt.

Caratteristiche che si nutrono di gattini dai 6 ai 10 mesi

Durante questo periodo, il numero giornaliero di poppate viene ridotto attivamente. La crescita di un gattino non diventa così evidente, ma le sue preferenze di gusto sono disegnate. Non indulgere nei capricci del gatto e non dare al ragazzo cibi e cibo proibiti dal tavolo. A questa età, è già possibile di tanto in tanto trattare il tuo animale con pesci marini magri.

Conseguenze della malnutrizione

Corretta alimentazione dei gattini = la salute futura del gatto.

Non è stato per niente che all'inizio dell'articolo ci siamo concentrati su quanto sia importante per il cucciolo ricevere una dieta equilibrata.

La rottura dell'equilibrio di elementi nutritivi (oligoelementi, vitamine, ecc.) Porta a seri problemi con la salute dell'animale:

I gattini a volte hanno il cosiddetto diabete giovanile. Ci sono individui che sono geneticamente predisposti ad esso, quindi non risvegliare notoriamente e non provocare la manifestazione della malattia con una dieta malsana

- la mancanza di vitamina E (tocoferolo) porta al deterioramento della qualità della lana, a cambiamenti irreversibili della muscolatura e allo sviluppo dell'infertilità in futuro.

- la mancanza di vitamina C indebolisce il sistema immunitario, può portare allo scorbuto;

- La vitamina D è responsabile del metabolismo del calcio-fosforo e impedisce lo sviluppo di rachitismo;

- La carenza di vitamina A porta a disturbi digestivi e allo sviluppo di organi riproduttivi.

Come abbiamo scritto sopra, ci sono cibi che sono letteralmente veleno per i gatti (cioccolato, cipolle, aglio). E bene, se le feci sciolte - questo è l'unico e rapidamente fermare il sintomo di avvelenamento. Spesso l'uso di questi prodotti può essere fatale per un animale domestico.

Naturalmente, questa non è l'intera lista di problemi che minacciano il bambino, ma abbiamo evidenziato le posizioni principali.

Leggi anche come nutrire:

Mangime pronto per i gattini

È meglio nutrire i cuccioli con cibo secco o cibo naturale? La domanda è complicata. Per nutrire un gattino con mangimi pronti o non nutrirsi - Le passioni shakespeariane hanno bollito per anni. Probabilmente, se supponiamo che i produttori validi e responsabili abbiano messo tutti gli oligoelementi, i minerali, le vitamine e gli additivi necessari in un barattolo o in una busta di cibo, l'alimentazione con mangimi preconfezionati avviene, inoltre, rende la vita più facile per il proprietario del gattino. E le recensioni dei veterinari su tale alimentazione a casa sono positive.

Ma se scegli un'opzione così leggera, devi solo imparare alcune regole importanti:

  1. La regola principale è chiamata "Either-or". O mangimi già pronti - o alimentazione naturale. Non puoi mescolare. Niente affatto. Anche una goccia è impossibile! Gli alimenti naturali e pronti vengono digeriti in modo diverso. Il primo viene assorbito senza bere abbondantemente e richiede molta umidità per digerire il cibo secco, senza il quale la fermentazione non inizia. Se cambi i tipi di cibo, lo stomaco e l'intestino del gattino non avranno il tempo di ricostruire, e di conseguenza - ciao, gastroenterite, coprostasi (ostruzione intestinale) e altri problemi
  2. Un gattino può ricevere solo un feed? È necessario! Scegliendo un feed pronto per un gattino, non cambiarlo (alimentarlo) con un altro. Ogni marchio ha una propria miscela e una composizione equilibrata. Facendo un cocktail con il foraggio, rischiamo di squilibrare e di conseguenza otterremo una strana immagine di un gattino su calcio, per esempio, o amminoacidi.
  3. Non comprare cibo per un gattino sul mercato di massa - solo mangimi specializzati per gattini e solo la più alta classe (cibo di classe premium olistico, super-premium). Ciò che è inferiore non è il cibo, ma il fast food, nient'altro che problemi che i vasetti luminosi ed economici non porteranno

Razioni meritatamente popolari per i gattini di Eukanuba Puppy Junior Small Breed, Hill's Science Plan Puppy Gattino, Royal Canin Size Nutrition Mini Junior e molti altri.

Mangime secco per gattini

Almo Nature cibo secco per gattini

Questo cibo secco è molto vicino all'alimentazione V.I.P. La base di questa dieta italiana è il pollo e i suoi derivati. La quota di proteine ​​animali rappresenta il 53%, un altro 14% è riso anallergico.

Gli svantaggi di questo feed non sono molti - solo alti, forse, il prezzo.

Il miglior prezzo nel negozio online Old Farm.

Cibo per gattini super premium classe Acana

Oggi Akana offre piatti con tre gusti:

I vantaggi del mangime per i gattini Akana:

  • Dieta equilibrata
  • Mancanza di grano nella composizione
  • Mancanza di coloranti e additivi artificiali

Svantaggi del mangime per gattini Akana:

  • Gamma ristretta di gusti
  • Mancanza di diete preventive

Royal Canin cibo secco per gattini

La classe premium nella nutrizione del gattino è la migliore del peggio ed è importante ricordare che l'assenza del prefisso super significa che la qualità dei mangimi di questo tipo dice gentilmente "non molto". Ma siamo obiettivi.

  • Prezzo basso;
  • Gamma veterinaria;
  • Ampia gamma di gusti;
  • Disponibilità per la vendita.

Acquista al miglior prezzo del negozio online Old Farm.

Svantaggi del mangime per i gattini di Royal Canin:

  • Bassa qualità;
  • Composizione dubbia;
  • Il produttore, la società Mars, è specializzato in alimenti di classe economica. Questo è un suggerimento.

Video sulla corretta alimentazione a casa

Cibo umido e cibo in scatola

Si ritiene che il cibo umido, costituito dall'80% di acqua, sia più adatto ai bambini, poiché sono completamente assorbiti nello stomaco e non danneggiano l'esofago.

Ricorda che in scatola e pucha devono essere conservati in frigorifero, ma prima di servire - assicurati di scaldarlo. Il cibo bagnato non consumato deve essere rimesso in frigorifero fino alla successiva alimentazione.

Quali alimenti umidi sono richiesti dai proprietari di gatti e gatti?

Bosch Sanabelle cibo umido

Questo cibo super-premium è prodotto in Germania. Si differenzia in una composizione molto ben bilanciata - 35% di proteine ​​(e quasi tutte di origine animale), 7% di integratori minerali.

I vantaggi di Bosch Sanabel includono:

  • Degna qualità;
  • Mancanza di componenti artificiali;
  • Disponibilità nei negozi.
  • La presenza nella composizione causa allergia cellulosa e mais.

Compra questo feed sul sito Old Farm.

Pro piano junior

Un proplan è un cibo gattino di classe premium che può essere acquistato in qualsiasi negozio di animali.

  • Una vasta gamma di sapori;
  • Carne naturale nella composizione;
  • Prebiotici nella composizione;
  • Il bilanciamento della dieta per i gattini.
  • Una grande percentuale di proteine ​​vegetali;
  • La presenza di mais allergenico e soia;
  • Conservanti nella composizione.

I prezzi più interessanti per questo feed sul sito Old Farm.

Cibo gattino delle colline

Hills è un altro marchio premium.

I vantaggi di questo feed includono:

  • disponibilità
  • Fortificazione di vitamine e minerali
  • Un'alta percentuale di carboidrati scarsamente digeribili nella composizione;
  • Troppe proteine ​​vegetali;
  • Mangime allergenico;
  • Un sacco di brodo nel cibo in scatola e nei ragni.

Acquista al miglior prezzo qui.

Ora sai cosa mangiano i gattini. Resta il caso di piccole cose: monitorare attentamente te stesso e non permettere a te stesso di allontanarti dal regime e coccolare il tuo bambino preferito con le zolle.

Come e cosa nutrire un gattino settimanale: peculiarità della cura

Come nutrire un gattino appena nato - molti sono interessati a questo problema, che porta in casa piccoli gattini, buttati in strada da proprietari incuranti che non vogliono allevare i loro gatti.

Nella maggior parte dei casi in città, i proprietari di gatti uccidono la loro prole o li gettano in strada. La grande felicità per loro è di cadere nelle mani di brave persone che sono pronte a dar loro da mangiare, uscire e distribuire a coloro che desiderano. La cosa principale è avere il tempo di portare i gattini nella casa di come hanno il super-raffreddato, quindi hanno ancora la possibilità di crescere gatti sani e forti.

Il nostro articolo sarà dedicato all'alimentazione artificiale di gattini appena nati, in modo da poter sapere come nutrire correttamente un gattino di una settimana e gattini più grandi.

Come e cosa nutrire i gattini appena nati

Il miglior cibo per i gattini appena nati è una formula speciale per il latte dei gatti, è venduto in negozi specializzati di animali domestici. Ma se non c'è la possibilità di acquistarlo, puoi preparare una formula regolare per i bambini o puoi prendere il latte normale diluendo con un uovo. Non è possibile somministrare latte normale in gattini neonati non diluiti. La ricetta per questa miscela è mescolare i seguenti ingredienti:

  • 50 g di latte vaccino;
  • 15 g di latte in polvere;
  • 2,5 lievito secco;
  • 53 g di uova;
  • separatamente 50 g di tuorlo montati;
  • 1 g di olio vegetale;
  • 4 grammi di zucchero d'uva.

È molto importante nella preparazione della miscela mantenere le proporzioni, quindi non aggiungere o ridurre il peso degli ingredienti elencati.

Alcuni nutrono i gattini con latte o crema diluiti con acqua, ma per i bambini e la loro salute questo non è del tutto accettabile.

All'età di una settimana, un gattino richiede circa 38 grammi di miscela per cento grammi del suo peso. Prima di iniziare a nutrire il bambino, controlla la temperatura della miscela: gocciola sul gomito, se è calda e non calda, puoi iniziare a dar da mangiare al cucciolo.

Quando scegli il cibo per un gattino appena nato, ricorda quanto segue:

  • l'opzione più ideale è quella di cercare un gatto che allatta, puoi chiedere ai vicini;
  • in nessun caso dare ai gattini neonati latte vaccino nella sua forma pura, essi possono morire a causa di indigestione;
  • opzione - una miscela per l'alimentazione di neonati o latte di capra;
  • la miscela preparata può essere conservata in frigorifero per non più di un giorno;
  • non alimentare il gattino con una miscela del loro frigorifero, senza preriscaldarlo;
  • La temperatura ottimale del cibo preparato va da 30 a 36 gradi.

Metodi di alimentazione di piccoli gattini

Abbiamo scoperto cosa nutrire i gattini e ora scopriamo come avviene il processo di alimentazione e cosa bisogna considerare prima di iniziare a dare da mangiare al gattino:

  • i gattini vengono nutriti con una siringa con un ago rimosso, una pipetta, un catetere, un biberon con un naso stretto o una bottiglia speciale per gatti;
  • durante l'allattamento l'animale dovrebbe sdraiarsi sul tum, quindi non soffocherà;
  • controllare il processo di alimentazione della miscela durante l'alimentazione, in modo che l'animale non ingerisca aria;
  • non usare per l'alimentazione di bottiglie con un'apertura ampia, in modo che il liquido non penetri nelle vie respiratorie del gatto;
  • mantenere la bottiglia ad un angolo di 45 gradi e solo in questo modo;
  • all'età di una settimana, i cuccioli devono essere nutriti ogni 2 ore, in una settimana - ogni tre, e all'età di tre settimane il numero di poppate sarà ridotto a 5 volte;
  • il volume della miscela consumata in una volta dovrebbe essere di circa 5 mg nella prima settimana di vita, il secondo volume è raddoppiato. La dose viene misurata usando una siringa;
  • il tempo di alimentazione ottimale per un gattino è fino a 5 minuti;
  • alla saturazione, l'animale inizia a succhiare lentamente e comincia a addormentarsi;
  • se l'animale non può mangiare il volume proposto della miscela in una volta, allora il numero di poppate dovrebbe essere aumentato;
  • non nutrire il gatto con la forza;
  • dopo aver nutrito l'animale, devi accarezzarlo sulla pancia e lasciarlo ruttare;
  • assicurarsi che l'attrezzatura di alimentazione sia sterile, che la stanza sia perfettamente pulita;
  • nella stanza non dovrebbe mostrare attraverso.

Come prendersi cura dei gattini e mantenere

Se hai ospitato gattini appena nati che sono stati salvati dalla morte per strada, allora non dovrebbero essere nutriti correttamente e regolarmente, ma anche bisogno di cure adeguate. Prendere in considerazione tali regole di cura per loro:

  • controllare il peso dei bambini ogni giorno con l'aiuto delle squame, con uno sviluppo normale aggiungono giornalmente circa 15 grammi di peso;
  • Poiché il sistema digestivo nei piccoli gatti è ancora molto debole, hanno bisogno di aiuto con il bagno. A tal fine, dopo aver alimentato l'animale, massaggiare la pancia e l'ano con un batuffolo di cotone o un panno inumidito con acqua. Un gatto adulto di solito si lecca dopo aver dato da mangiare ai bambini, è necessario garantire la sostituzione di questa procedura naturale;
  • con una corretta igiene, l'animale andrà in bagno fino a 4 volte al giorno;
  • le feci dei piccoli gatti dovrebbero essere di colore marrone chiaro. Ma le feci gialle e liquide indicano che hai sovralimentato l'animale. Se le feci sono grigie, verdi e liquide, allora questo segnala una sovralimentazione sistematica in modo che l'animale non muoia, consultare un veterinario;
  • due volte al giorno, pulire la pelliccia e la faccia dell'animale con un panno umido;
  • l'addestramento del bagno inizia dal momento in cui i gattini cambiano in cibo solido.

Nell'appartamento o nella casa i bambini dovrebbero avere il proprio angolo. Dovrebbe essere equipaggiato secondo le seguenti regole e raccomandazioni:

  • la casa del gatto non dovrebbe essere collocata in una brutta copia, dovrebbe essere accogliente e silenziosa;
  • la temperatura ambiente ottimale nella prima settimana di vita dell'animale è compresa tra 27 e 30 gradi, nel secondo - 29 gradi massimo, e quindi può essere ridotta a 24 gradi;
  • alcuni acquistano speciali incubatori per mantenere i gatti appena nati, dotati di una lampada a raggi infrarossi per il riscaldamento. Se non hai la possibilità di acquistare un dispositivo del genere, puoi prendere una scatola di cartone con bordi alti;
  • il fondo della scatola dovrebbe essere rivestito con qualcosa di caldo, come la lana. Sopra hai bisogno di appoggiare un pannolino o un asciugamano e cambiare quando si sporca;
  • sotto la lettiera è possibile posizionare una piastra elettrica per scaldare gli animali;
  • Puoi mettere piccoli giocattoli morbidi nella scatola in modo che i sigilli possano accoccolarsi come se fossero una madre.

Se c'è un gatto che allatta, ma il gattino non mangia il latte

Se i gattini hanno una madre, ma si rifiutano dal suo latte, allora il problema può essere sia in lei che nei gattini. Se il problema è nel bambino, allora devi nutrirlo in modo artificiale, come descritto sopra, o spremere il latte del gatto in una bottiglia con le tue stesse mani.

E il problema del gatto potrebbe trovarsi nei suoi capezzoli: possono essere duri e affollati. Il gattino si rifiuta di succhiare e il gatto può iniziare a tormentare la mastite. Spremere il latte e attaccare ai capezzoli del gatto una foglia di cavolo, precedentemente inzuppata nel latte. Puoi aggiustarlo per un po 'con una medicazione speciale. Quindi i capezzoli della mamma-gatto diventeranno più morbidi e i gattini potranno di nuovo godersi il latte materno, che sarà senza dubbio il cibo migliore per loro.

Introduzione di mangimi per animali

Come i bambini piccoli, con un solo latte o una miscela di gatti, un bambino non sarà più sufficiente per una buona alimentazione. A partire dalla quarta settimana di vita, dovrebbero ricevere cibi complementari. Per prima cosa, offri ai gattini del porridge di latte, e poi puoi fare il porridge sui cereali con carne e verdure nell'acqua.

Il composto viene introdotto al ritmo di 200 grammi per chilogrammo. La carne dovrebbe essere più della metà della norma, anche nella dieta di un gattino deve essere cereali, verdure, nonché formaggi e latticini.

La tabella di introduzione dell'alimentazione per gatti piccoli si presenta così:

  • nel primo mese di vita vengono iniettati latte e pappe e latte bollito;
  • nel secondo è necessario inserire fiocchi di latte, carne bollita in una forma contorta e formaggio;
  • sul terzo - porridge di cereali, carne con verdure, carne bollita a fette e verdure crude contorte e crude.

Puoi continuare ad alimentare il bambino con la miscela, ma devi seguire lo schema di alimentazione e dosaggio. Si consiglia di somministrare una miscela speciale per gatti di questa età.

A partire dalle tre settimane di età, nella dieta degli animali è possibile introdurre alimenti specializzati sotto forma di pellet. La dose iniziale è di pochi granuli imbevuti di acqua. Dall'età di due mesi, i granuli possono essere dati in forma pura senza ammollo.

Se dai al bambino il cibo secco, allora accanto a lui non dimenticare di mettere una ciotola con acqua pulita, il suo contenuto dovrebbe essere cambiato ogni giorno.

Inoltre, se porti un gattino a casa o qualche gattina, ricorda che sei responsabile non solo della loro alimentazione e cura, ma anche della loro educazione. Sostituisci completamente sua madre e lui dovrebbe essere responsabile di questo animale piccolo e indifeso.