Come e cosa nutrire un gatto o un gatto malato?

Cibo

Una buona alimentazione di alta qualità svolge un ruolo enorme nel mantenimento della salute del gatto e del suo aspetto attraente. Ma diventa ancora più importante quando l'animale ha problemi di salute. Durante i periodi di cattiva salute in un animale domestico, il proprietario deve prestare particolare attenzione alla sua dieta, per controllare se una quantità sufficiente di vitamine e sostanze nutritive riceve un corpo indebolito. E durante il recupero, gli animali hanno bisogno di cibo nutriente più sano di quello che fanno di solito.

Spesso, il comportamento alimentare di questo animale è il risultato di varie malattie, specialmente quelle associate al tratto gastrointestinale, così come altri problemi di salute:

  1. 1. Un oggetto estraneo nella gola o nell'esofago che l'animale non può rimuovere da solo.
  2. 2. Lividi gravi del corpo.
  3. 3. Avvelenamento.
  4. 4. Stress.

Se un gatto non mangia nulla, è necessario mostrare un veterinario esperto per essere esaminato e superare tutti i test prescritti: sangue, urina, ecografia.

Se le porzioni dell'animale durante la malattia sono ridotte, non fatevi prendere dal panico. È importante assicurarsi che il gatto abbia bevuto molta acqua. Ciò eviterà la pericolosa disidratazione. Se l'animale rifiuta categoricamente l'assunzione di cibo, allora in questo caso dovrai essere paziente e cercare modi che possano aiutare a nutrire l'animale e prevenire la mancanza di nutrienti nel suo corpo. Tra loro ci sono:

  1. 1. Il cibo caldo, riscaldato a circa 39 ° C, diventa più fragrante e attraente per il gatto.
  2. 2. Se l'animale ha problemi con l'olfatto, vale la pena di mettere piccoli pezzi di dolcetto sulle sue labbra.
  3. 3. I gatti malati hanno maggiori probabilità di mangiare cibi liquidi rispetto a quelli solidi e dovrebbero essere la base della dieta.
  4. 4. Se è difficile per un animale alzarsi per raggiungere la zona di alimentazione, la soluzione migliore sarebbe quella di dargli del cibo dalla mano, accarezzando e lenendo contemporaneamente l'animale.

A volte un animale diventa così debole da non poter muovere e masticare il cibo da solo. In questo caso, il proprietario dovrebbe aiutarlo a mangiare. È conveniente usare una siringa in miniatura per questo. Un prodotto di 2 ml è sufficiente.

La punta viene tagliata dalla siringa con un coltello e i bordi vengono tagliati in modo che non siano taglienti. Il tubulo è riempito con cibo liquido, dopo di che il prodotto viene portato al naso dell'animale. È necessario che l'animale senta il profumo.

Non appena il gatto apre leggermente la bocca, vale la pena spremere lentamente una piccola porzione di cibo nella sua lingua. Se l'animale non lo fa da solo, sarà necessario aprire leggermente le sue mascelle con le dita. Non puoi spingere troppo forte per non ferire il tuo animale domestico. Altrimenti, la prossima volta che la procedura di alimentazione gli causerà emozioni negative.

Se non c'è la siringa a portata di mano e l'animale si rifiuta di mangiare l'animale, puoi costringerlo a mangiare in un altro modo. Ciò richiederà prendere piccoli pezzi di cibo morbido e metterli sulla radice della lingua del gatto. Quindi è necessario chiudere la bocca dell'animale e strofinare la gola con movimenti delicati da cima a fondo. Ciò faciliterà il processo di deglutizione. Lo stesso metodo può essere usato per dare le pillole di gatto durante il trattamento.

Il mercato offre una vasta selezione di cibo pronto per gatti che soffrono di questo o quel disturbo. Contribuiscono a una pronta guarigione e alleviare le condizioni dell'animale. Tra questi prodotti ci sono opzioni progettate per gli animali domestici che si rifiutano di mangiare.

Questi feed sono disponibili in forma liquida. Di conseguenza, l'animale malato sarà in grado di accarezzarli senza troppo sforzo, o il proprietario sarà in grado di versare il cibo nella bocca dell'animale con una siringa. I feed simili hanno diverse funzionalità:

  1. 1. Sono molto gustosi e i loro gatti creano un forte appetito. La miscela ha una composizione ricca, quindi anche una porzione minima di tali dolcetti può fornire all'animale tutti i nutrienti necessari.
  2. 2. Gli alimenti sono ricchi di calorie.

Il mangime speciale deve essere prescritto esclusivamente da un veterinario. È impossibile, notando che l'animale si sente male, acquista immediatamente un tale prodotto per esso. Lo specialista indicherà quale tipo di cibo è necessario acquistare e quale dose il gatto dovrà mangiare al giorno. La porzione raccomandata è divisa per 5-6 volte.

Dai soliti prodotti per nutrire un animale malato, dovresti scegliere la carne magra bollita. Meglio di tutti - pollo. Puoi dare al gatto un prodotto con il brodo. Si consiglia di cucinare zuppa di pollo dieta e macinare con un frullatore. La consistenza di ogni piatto selezionato deve essere tale che l'animale possa mangiare facilmente e lo stomaco non debba spendere forze addizionali sulla digestione.

Se non c'è il pollo in casa, al posto di esso puoi cucinare manzo, coniglio o fegato per il tuo animale domestico. Sono ammessi anche brodi di pesce.

Un prodotto obbligatorio della dieta di un gatto malato dovrebbe essere la proteina delle uova di pollo o di quaglia. È perfettamente digerito e ha un alto valore nutrizionale. Latte e ricotta sono utili per gli animali malati, ma solo se l'animale non ha sofferto di avvelenamento e non ha problemi con il tratto gastrointestinale. Con tali malattie, i latticini possono essere somministrati a un gatto solo previa autorizzazione del veterinario.

Come nutrire un gatto o un gattino da una siringa: istruzioni passo passo

Anche i nostri animali domestici, a volte indifesi, si ammalano, vengono anche in questo mondo indifesi. Se hai preso in braccio un gattino appena nato per la strada, non può sopravvivere senza cure materne. Se il tuo animale domestico è malato e non può mangiare, morirà senza alimentazione forzata. Cerchiamo di capire come nutrire correttamente un gattino da una siringa e come salvare un gatto adulto dalla fame che non può mangiare.

Come nutrire un gatto malato

Nella fase avanzata di qualsiasi malattia, il gatto si rifiuta di mangiare. Le cause possono essere molte: perdita di forza, nausea, dolore durante la masticazione, perdita di profumo, mancanza di riflesso di deglutizione, trauma o mal di gola, ecc. La fame porta rapidamente il gatto all'esaurimento, e se l'animale non beve ancora, quindi alla disidratazione.

Nutrire un gatto malato richiede un approccio individuale, perché è necessario comprendere chiaramente i bisogni del corpo e adattarsi a loro. Senza effetti irreversibili, il gatto può soffrire la fame per 24 ore, ma un notevole rallentamento del metabolismo si verificherà dopo 12 ore.

Fai attenzione! Rallentare il metabolismo porta a una minore produzione di leucociti ea una diminuzione della funzione di pulizia del corpo... in altre parole, perdita di forza e progressione della malattia.

Quasi sempre i carboidrati vengono iniettati nella dieta di un gatto malato, poiché, mentre è alle prese con la malattia, l'animale perde peso. Qui è importante non esagerare, perché non è il corpo che sta spendendo energia per elaborare i carboidrati. Per aiutare il tuo animale domestico è necessario fornirgli le condizioni più confortevoli, il calore e eliminare la necessità di movimento intorno all'abitazione.

Il tipo e il metodo di alimentazione sono selezionati tenendo conto del numero massimo di conseguenze della malattia. Il minimo che deve essere considerato è:

  • Microflora intestinale indebolita - quasi sempre, se la temperatura del gatto aumenta, le colonie di batteri amici vengono massicciamente uccise. Visivamente, questo è impercettibile, ma le conseguenze non ci metteranno molto ad aspettare - il gatto avrà un disturbo digestivo. Conclusione: il cibo dovrebbe essere facile da digerire.
  • Deplezione: il corpo di un gatto malato getta tutte le sue risorse per combattere la malattia, quindi lana, pelle e alcune mucose rimangono senza il solito cibo. Conclusione: il cibo deve essere nutriente.
  • Irritazione delle mucose - nei gatti, le membrane mucose degli occhi, del naso e della bocca interagiscono quasi istantaneamente, cioè se gli occhi sono irritati, oh e la gola. Molti animali rifiutano di mangiare solo perché sono difficili da ingerire. Conclusione: il cibo deve essere caldo, liquido o schiacciato e morbido.

Un gatto malato viene trasferito ad una dieta naturale nutriente o ad un mangime industriale specializzato. Da animale domestico naturalki sarà utile:

  • Carne bollita, frattaglie e brodi a basso contenuto di grassi.
  • Cagliata sbiadita e yogurt naturale.
  • Kefir, ryazhenka.
  • Uovo sodo schiacciato (se non allergico).

Con una dieta naturale, è necessario introdurre l'esca minerale-vitaminica, una bevanda ricca e calda. Una dieta naturale non è molto comoda se hai bisogno di nutrire forzatamente un gatto. Per quanto riguarda i mangimi specializzati per animali deboli, molti di questi sono venduti come pasta. Di solito il cibo è confezionato in bustine o provette, è conveniente alimentarlo da un cucchiaio, una siringa o un dito.

Come nutrire un gattino appena nato

I bambini ciechi sono molto sensibili al contenuto di grassi e alla composizione del cibo. Se i gattini sono stati separati dalla madre immediatamente dopo la nascita, i suoi intestini saranno colonizzati dalla microflora che sarà nel primo prodotto mangiato (ubriaco). In condizioni naturali, il gatto nutre i bambini con il colostro, quando l'alimentazione artificiale è impossibile.

Fai attenzione! Non molto tempo fa, si credeva che i gattini potessero essere nutriti con latte vaccino, oggi questo metodo è fortemente condannato. Tuttavia, questo non cambia i fatti, i cuccioli vengono allevati dalla mucca divorziata e persino il latte in negozio. Sì, i bambini hanno meno possibilità di sopravvivere, ma lo sono.

Più accettabile è il latte di capra, anch'esso diluito con acqua bollita. Il fatto è che il latte di capra ha una microflora più forte e più ricca. Per renderlo più chiaro, sono i batteri, il loro numero e la loro vitalità che svolgono un ruolo importante nella digestione del cibo. È per questo motivo che i gattini muoiono spesso dal latte del negozio - è pastorizzato, cioè non contiene batteri... possiamo dire che è morto.

Il terzo, non sempre l'opzione migliore - sostituzione del latte di gatto. Venduto sotto forma di polvere che deve essere diluita con acqua tiepida. La composizione chimica è il più vicino possibile al latte di gatto, ma contiene zucchero vegetale. Ci sono casi in cui i cuccioli appena nati hanno iniziato a sviluppare allergie alimentari per asciugare il latte adattato.

Un'altra opzione abbastanza comune è la formula infantile con l'etichetta "da 0" (dalla nascita). Il rovescio della medaglia è che contengono anche edulcoranti. Lascia tutti gli ingredienti della miscela e sicuri, ma sono innaturali per un gattino. Inoltre il fatto che la miscela possa essere sempre cotta in piccola quantità e dare al gattino un "latte" fresco e caldo.

Come nutrire un gatto adulto

L'alimentazione forzata di un gatto adulto viene effettuata solo per lo scopo del veterinario. Abbastanza spesso, per non sovraccaricare l'intestino dell'animale, il medico prescrive infusioni sottocutanee ed endovenose di soluzioni nutritive.

Fai attenzione! In alcune infezioni intestinali, i gatti sono tenuti in contagocce e completano la fame per 3-5 giorni.

Quando si tratta del fatto che il gatto può, ma non vuole mangiare, è necessario cercare di provocare la fame. Gli strumenti principali sono:

  • Odore - c'è un detto: "l'appetito viene col cibo", infatti, il desiderio o la riluttanza a mangiare qualcosa dipende dall'attrattiva dell'odore. Come stimolante, puoi usare il sugo da mangimi industriali.
  • Mangia il tuo esempio: mangia con un gatto e metti una ciotola con i dolcetti per gatti accanto ad essa. Il cibo dovrebbe essere insipido. Agisci in questo modo: prendi un sandwich (o altro cibo) nella tua mano, morde lentamente una fetta e inizia a masticare lentamente. Metti da parte il panino e usa la stessa mano per raccogliere alcune prelibatezze per il gatto al dito, lascia che il tuo animale la annushi. Guarda la reazione, se il gatto si fa leccare - stai facendo la cosa giusta. Se il gatto inizia a deglutire rapidamente la saliva, è un segno di nausea e l'alimentazione forzata è inappropriata. Se il gatto ha nausea, puoi provare altri cibi neutri o devi trasferire l'animale alle soluzioni nutritive.

Qualsiasi cibo liquido e omogeneo può essere somministrato al gatto attraverso una siringa o un distributore di pistoni (per i bambini). Per evitare il vomito, somministrare un po 'di cibo, 5-7 ml alla volta. Ripeti l'alimentazione ogni 1-1,5 ore e controlla le condizioni dell'animale. In caso di vomito o indigestione, sostituire il cibo con acqua di riso e porridge di riso tritato bollito.

Come nutrire un gattino appena nato

È anche conveniente alimentare un gattino appena nato da una siringa, l'unica sfumatura è prendere una siringa con un ugello di gomma sul pistone. Alla punta della siringa è meglio mettere il capezzolo, che può essere fatto di gomma con una pipetta. Fissare saldamente la gomma in modo che il gattino non lo ingoia durante la suzione.

È meglio dare da mangiare al gattino in una scatola appositamente preparata con i lati bassi. La postura naturale per mangiare nei gattini - un porcospino sullo stomaco, con le zampe posteriori sul dorso, che allunga le zampe anteriori, la testa sollevata. È in questa posizione che il gattino si schiarisce rapidamente la gola se soffoca. Ma l'alimentazione in una postura sulla schiena è pericolosa per soffocamento e inalazione di latte nei polmoni, che causerà la polmonite ostruttiva e la morte improvvisa.

Non aspirare più latte nella siringa di quanto si dovrebbe mangiare un gattino. Non dimenticare che la pressione sul pistone dovrebbe essere regolare. Assicurati che il gattino abbia il tempo di deglutire. I cuccioli appena nati si addormentano durante il pasto, quindi è necessario monitorare attentamente i movimenti di deglutizione.

Il buon appetito contribuisce al calore. Quando il gattino viene riscaldato, mostra più attività. Il rifiuto del cibo può essere dovuto al fatto che il bambino non può andare in bagno. Ogni volta prima e dopo aver mangiato, massaggia la zona dell'ano e dei genitali con una spugna calda e umida. Se la pancia appare visibilmente gonfia e dura, il corso dei probiotici (con molta attenzione con il dosaggio) e i massaggi non interferiranno. Con il gonfiore di una pancia in un gattino, i preparati per bambini per le coliche, ad esempio, l'Espumizan, aiutano perfettamente.

Fai attenzione! La miscela o il latte dovrebbero essere caldi, quindi il gattino emetterà un odore e vorrà succhiare. Molto spesso, la mancanza di riflesso di deglutizione è dovuta all'odore neutro del cibo. Il cervello del gattino non capisce cosa inghiottire.

Come nutrire un gatto malato

I gatti sono preferiti dalla famiglia. Tuttavia, possono anche ammalarsi, il che rende i baby-sitter "proprietari premurosi": farmaci costosi, cuscini morbidi, molto cibo. Ma vale la pena dare a un animale malato un sacco di cibo gustoso e che tipo di cibo dovresti dare a un gatto malato? E lo stiamo facendo bene quando stiamo cercando di "rallegrare" la vita di un animale domestico con una deliziosa salsiccia? Vediamo.

Di cosa ti lamenti?

Innanzitutto, devi prima capire che cosa è esattamente un animale domestico malato. Dopotutto, i gatti, come le persone, durante qualsiasi malattia, devono seguire una certa dieta.

I più comuni problemi di salute nei gatti: malattie renali, malattie dello stomaco e dell'intestino, malattie del sistema urinario, allergie alimentari. Nel primo caso, si raccomandano i mangimi con vitamine C ed E, nel secondo i mangimi ad alto contenuto calorico, nel terzo caso i mangimi che aumentano il volume delle urine e sciolgono le sostanze minerali contenute in esso. E con le allergie alimentari, all'animale dovrebbe essere somministrato un mangime naturale ipoallergenico, che è ben assorbito e caldamente accettato dal corpo.

Come nutrirsi e cosa?

Il cibo per gatti dovrebbe essere variato. Si consiglia di dar da mangiare al vostro animale domestico con ingredienti naturali, cioè per preparare da soli il cibo, il che spesso non è abbastanza tempo. Pertanto, dobbiamo scegliere uno o un altro tipo di cibo del negozio. Come sapete, il cibo per animali domestici è diviso in diversi tipi: cibo secco, cibo umido e cibo in scatola. Quale scegliere?

Cibo umido e cibo in scatola sono i migliori per un gatto malato. Dopotutto, come sai, un animale malato trascorre la maggior parte del tempo sdraiato in un sogno. Pertanto, ciò richiede cibo che contenga umidità: il gatto berrà e mangerà.

C'è anche un vantaggio importante: se l'animale non mangia da solo, è possibile alimentarlo da una siringa, che non può essere fatto con cibo secco. Inoltre, il cibo umido è meglio assorbito dal corpo e non causa problemi di digestione e minzione.

Se il proprietario sceglie prodotti secchi, allora ha bisogno di conoscere alcuni dettagli per non danneggiare il gatto malato. In primo luogo, gli ingredienti naturali sono ingredienti importanti per tale alimentazione. Secondo: dosaggio Sommergere il tuo animale domestico con cibo secco significa aggiungere complicazioni allo stomaco o all'intestino alla sua malattia.

Il cibo secco non contiene acqua, quindi è necessario assicurarsi rigorosamente che il gatto malato consumi tanta acqua quanto il cibo. I prodotti secchi non sono raccomandati per gli animali con malattie del sistema genito-urinario.

Considerando il cibo per gatti in modo più dettagliato, si possono distinguere quattro classi:

  1. economia (i cibi più economici e più utilizzati, che includono la "solida" chimica: non hanno né carne, né nutrienti e sostanze nutritive.Questi alimenti includono le più famose "stelle dello schermo"
  2. premio (Alimenti con contenuto di carne: in piccole quantità, con additivi e esaltatori di sapidità, ma ancora carne. Sono più costosi, ma non così pericolosi per un gatto come classe economica.
  3. Super Premium (La composizione di questi alimenti è completamente naturale e benefica per il tuo animale domestico.
  4. olistico (i mangimi non sono ben noti, si nutrono solo di gatti di razza nei vivai più costosi.I feed olistici sono fatti esclusivamente da professionisti.

Alcuni consigli per nutrire un gatto malato:

  1. Pasti 2 volte al giorno - al mattino e alla sera
  2. Alto consumo di acqua pulita
  3. La giusta scelta di marca di cibo che piacerà a cat.
  4. Non c'è bisogno di cambiare costantemente il marchio del feed.

Per non danneggiare l'animale con mangimi speciali, devi prima consultare uno specialista. E la cosa più importante è amare il tuo animale domestico e prendertene cura, perché l'amore e l'attenzione guariscono!

Cosa dare da mangiare a un gatto malato?

I gatti malati richiedono attenzione da parte del proprietario, trattamento e alimentazione adeguata. Per riportare l'animale a una vita piena, è necessario organizzarlo con una cura completa e una dieta appropriata. Cosa dare da mangiare a un gatto malato per ripristinare la sua salute.

I principi fondamentali dell'alimentazione

Un gattino sano è giocoso e amichevole, con occhi lucenti e una pelliccia lucida ben curata. Se il suo comportamento e il suo aspetto sono cambiati in modo drammatico, allora qualcosa non va e le misure devono essere prese. L'animale può essere ferito, avvelenato, può essere disturbato da violazioni nel fegato e nei reni.

In alcune malattie, ai gatti viene assegnata una dieta individuale, che può offrire solo un veterinario. Il cibo è selezionato rigorosamente individualmente per ogni animale domestico.

Il componente più importante per il corpo di un gatto è l'acqua. Dovrebbe riceverlo regolarmente. Se un animale non può bere da solo a causa della malattia, può essere bevuto con una pipetta o un corno con una curva speciale.

Se il gatto si rifiuta di mangiare

Anche i prodotti a base di carne saranno utili. Dare cibo a un gatto quando è malato dovrebbe essere a pezzi piccoli, lasciandoli cadere direttamente in bocca. Se l'animale resisterà, è meglio non insistere, in modo da non indebolire l'animale malato.

Con un deciso rifiuto di mangiare, prova a offrire il brodo di pollo, un cibo speciale per gatti malati, un uovo frustato con una frusta. Senza cibo, la guarigione e il recupero saranno impossibili. Dalla fame animale domestico può completamente indebolire.

Come funziona il processo di alimentazione forzata:

  • Posiziona il gatto, sollevando delicatamente la testa;
  • portare una bottiglia o una pipetta nell'angolo della bocca;
  • versare il contenuto in bocca in piccoli pezzi;
  • Dopo aver completato l'alimentazione, asciugare la bocca con un batuffolo di cotone o una spugna morbida.

La combinazione di cibo e medicina

Cat può prendere la medicina liquida attraverso una siringa o da una bottiglia. Sarà meglio schiacciare le compresse, versare la polvere dalla capsula e quindi aggiungerla al prodotto con un forte odore. Se la stessa figa non mangia, allora dovresti provare a mettere i pezzi di cibo con la medicina in bocca più vicino alla radice della lingua.

Quale mangime finito usare

I gatti malati dovrebbero essere migliori e più abbondanti. Oggi si propone di acquistare una varietà di alimenti pronti espressamente progettati per l'uso nel trattamento di una o più malattie. Molti di questi sono prodotti in una consistenza liquida, in modo da poter riempire la siringa con essa o offrire al gatto di mangiare il cibo stesso. Se mangia anche una piccola quantità di cibo, il suo corpo riceverà comunque tutti i nutrienti essenziali.

Ma sbrigarsi a comprare questo o quel tipo di cibo non ne vale la pena. Per prima cosa devi consultare un veterinario e ascoltare i suoi consigli. Il medico indicherà quale dovrebbe essere la dieta del gatto, se è malato.

Nutrizione medica per malattie del fegato

Quando il fegato funziona nel corpo di un gatto a causa di una certa malattia, non si verifica la produzione del numero necessario di epatociti. Per evitare che ciò accada e l'animale ha la forza di combattere la malattia, è necessario agire immediatamente, impedendo alla patologia di andare in una forma cronica. Se l'appetito si deteriora, perdita di peso, vomito e diarrea, dovresti visitare un medico che prescriverà un trattamento e ti consiglierà di passare a un mangime speciale.

Come nutrire un gatto con un fegato malato. Il proprietario del feed del brand può scegliere il proprio.

I tipi di feed più efficaci includono:

  • Happy Cat Premium Diet (granuli) è prescritto nella fase iniziale della malattia. Contiene proteine ​​e grassi con moderazione, senza caricare il sistema digestivo.
  • Royal Canin Hep26 Hep26 ha un alto valore energetico. Darà al gatto la forza di accarezzare e giocare. Ricco di vitamine A, D3 e microelementi.
  • Hill's Prescription Diet Feline l / d (pastiglie) aiuta a migliorare la funzionalità del fegato mantenendo una piccola quantità di carne di alta qualità, proteine, acidi Omega-5 e 6. Tutti questi elementi sono ben assorbiti dal corpo.
  • Farmina Vet Life Cat Hepatic. migliora il metabolismo delle proteine ​​e dei carboidrati, contiene una bassa percentuale di rame per ridurre la tossicità dei prodotti metabolici.
  • Dieta veterinaria Purina Pro Plan Hepatic (HP). Fornisce al gatto una buona nutrizione, una ciotola con acqua fresca dovrebbe essere sempre nelle vicinanze. Contiene proteine ​​in quantità moderate, vitamine, oligoelementi.

Alimentazione dietetica per malattie renali

In caso di insufficienza renale e urolitiasi, la dieta deve contenere la quantità minima di carboidrati. Saranno utili verdure, tritate in un frullatore. Per migliorare il gusto, puoi mescolarli con il brodo di pollo. Con il deterioramento del gatto malato, la carne e soprattutto il pesce di mare da dargli è severamente proibito.

Un rene malato in un gatto è pericoloso non solo per la sua salute, ma anche per la vita. Questa malattia si manifesta spesso quando entra in uno stadio cronico. Ciò è dovuto alla grande capacità di riserva di questo corpo. Quando la funzione renale è compromessa, i prodotti metabolici non vengono secreti dal corpo, il che porta a intossicazione del corpo.

Di grande importanza nel trattamento di un gatto malato è il cibo che riceve ogni giorno.

Mangime utile per il trattamento dei reni:

  1. Royal Canin Renal RF23 è indicato per il decorso cronico della malattia.
  2. Eukanuba Renal B ha un grande valore nutrizionale grazie al contenuto di grassi animali, vitamine, oligoelementi.
  3. La dieta di prescrizione K / D di Feline Renal Health Hill riduce la quantità di proteine ​​e urea, aumenta l'attività dell'animale, migliora le condizioni del mantello.
  4. Purina Veterinary Diets NF più come i gatti che non amano particolarmente il cibo secco.
  5. Farmina Vet Life Renal contiene acidi grassi polinsaturi e carboidrati che sono ben assorbiti.

Il corso del trattamento dura in media sei mesi, ma se la malattia è cronica, questi alimenti possono essere utilizzati continuamente. Se vuoi preservare la salute del tuo amato animale domestico, nutrilo correttamente.

Come nutrire un gatto con la forza: regole, raccomandazioni

Sfortunatamente anche i nostri animali domestici sono malati. È noto che un animale può rifiutare il cibo a causa della cattiva salute. Quando la situazione diventa dilagante, è necessario alimentare il gatto con la forza. Come nutrire un gatto malato e quando è necessario applicare un'alimentazione forzata verrà esaminato di seguito.

Come nutrire un gatto malato

Purtroppo, alcuni proprietari trattano gli animali con leggerezza, credendo che i gatti di razza non si ammalino, e se l'animale è malato, si riprenderà. Questo approccio è molto pericoloso! I gatti devono prevenire le malattie virali e le invasioni parassitarie. Un animale privato di cure è garantito per ammalarsi o addirittura morire, è una questione di tempo.

Cosa succede a un gatto durante una malattia? In effetti, i sintomi che il proprietario vede sono solo una piccola parte dei cambiamenti a cui il corpo deve adattarsi. Di quanto il gatto non sia malato, la sua immunità viene alla tensione, cioè nei leucociti costantemente si riproducono nel sangue. L'unica eccezione è l'immunodeficienza, in cui muoiono i leucociti.

La divisione cellulare costante e il controllo della malattia richiedono enormi risorse, quindi la corretta alimentazione del gatto durante il periodo di malattia gioca un ruolo chiave. Naturalmente, la guarigione del gatto dipenderà dalla prontezza e alfabetizzazione del trattamento, dalla comodità e dalla cura che il proprietario può fornire.

Nutrire correttamente un gatto malato significa indovinare il più possibile i suoi bisogni.

Sì, qui stiamo parlando di ipotesi e soluzioni intuitive. Se hai l'opportunità di donare regolarmente sangue a un animale domestico per l'analisi, questo è eccellente, ma se non c'è possibilità, dovrai agire sulla situazione. La dieta di qualsiasi animale dovrebbe essere ricca di proteine, vitamine, minerali, aminoacidi e grassi. Se il gatto ha perso peso o è esausto, la sua dieta viene aumentata dai carboidrati, ma non è necessario esagerare.

I gatti malati di nutrizione dovrebbero essere selezionati sulla base dei seguenti fattori:

  • A temperature elevate, i batteri amici della microflora intestinale muoiono, cioè si sviluppa la dysbacteriosis. In questa situazione, il gatto beneficerà solo di prodotti facilmente digeribili.
  • Un animale malato ha irritato le mucose, inclusi il cavo orale e l'intestino. Per facilitare il processo di assorbimento e assimilazione del cibo, i dolcetti sono meglio strofinati per la consistenza del paté.
  • L'apporto calorico dovrebbe dipendere strettamente dalle esigenze del gatto. Se l'animale è esaurito, il veterinario prescriverà un mangime nutrizionale, come quelli prodotti da alcuni produttori di mangimi per animali industriali. Se in sovrappeso, l'animale viene prescritto una dieta per ridurre la percentuale di massa grassa, ma tenendo conto del mantenimento della vitalità.

Dopo l'intervento chirurgico, soprattutto se l'operazione è stata grave e ha portato all'imposizione di diversi punti, è stata prescritta una dieta leggera. L'idea è che il gatto dovrebbe bere molto e mangiare solo prodotti dietetici. Così, il gatto andrà in bagno, per lo più in un modo piccolo e non tendere i muscoli per svuotare l'intestino. Se l'operazione è stata eseguita sulla cavità addominale, viene prescritta una dieta più leggera fino alla rimozione delle suture. L'eccezione è la sterilizzazione e la castrazione. Con i moderni metodi di conduzione, il gatto può essere riportato alla normale dieta un giorno dopo l'operazione.

La maggior parte dei veterinari consiglia di trasferire un animale malato in un mangime industriale speciale. Molte persone sanno che ci sono alimenti medicinali speciali destinati agli animali con:

  • Allergie.
  • Urolitiasi.
  • Sistema digestivo sensibile.
  • Disturbi dell'apparato muscolo-scheletrico e altri.

Come puoi vedere, i mangimi medicati sono destinati agli animali con patologie croniche.

Fai attenzione! Alcuni produttori producono alimenti destinati alla riabilitazione dei gatti in situazioni di stress. Tali prodotti sono anche considerati medicinali e devono essere prescritti da un medico.

Per i gatti che sono in condizioni critiche c'è anche un feed specializzato, anche se la loro scelta è molto più piccola. Di solito tali prodotti contengono un sacco di proteine ​​(70-85%) e un potente complesso vitaminico. I foraggi per la riabilitazione sono prodotti in liquido (in tubi) o macinati in forma di patè. Nel primo caso, il mangime è utilizzato per l'alimentazione forzata, il patè è destinato ai gatti che hanno appetito e cercano di mangiare da soli.

Il cibo per la riabilitazione è molto gustoso e fragrante, che induce a mangiare anche un gatto molto debole. Se non sei sicuro che ci sarà un animale domestico, è meglio comprare del cibo in una provetta, poiché un animale indebolito sarà in grado di accartocciarsi piuttosto che masticare.

È possibile nutrire un gatto naturalka durante la riabilitazione? In linea di principio, è possibile, inoltre, circa 5 anni fa non esistevano mangimi per la riabilitazione e gli animali domestici venivano curati con alimenti naturali. Per semplificare il processo di digestione, si dovrebbe includere carne bollita, fiocchi di latte e prodotti a base di latte acido nella base della dieta. Il paté di carne può essere diluito con il brodo per aspirare una siringa o per suggerire a un gatto di sollevarsi da un piattino.

Alimentazione forzata

Prima di nutrire il gatto con la forza, assicurati di non fare del male. Assicurati di consultare il tuo veterinario per determinare la causa del fallimento del cibo. Elementare, il gatto non può mangiare cibo, perché i suoi denti fanno male. Inizierai ad alimentare l'animale con la forza, ma questo non risolverà i problemi e non allevierà la condizione.

Se l'animale è in grado di mantenere la testa, è necessario iniziare con l'offerta di cibo liquido. I gatti mettono il cibo in un piattino o si offrono di leccare con un dito. Con tutto il tuo aspetto e le tue azioni, dovresti incoraggiare il tuo animale a mangiare. Il lato morale della domanda è molto importante, perché l'animale domestico, in qualsiasi condizione possa essere, si concentra sul proprietario e sulle sue emozioni.

Un gatto che non può alzare la testa o il grembo, puoi provare a mettere del cibo sulla radice della lingua. Da patè è necessario fare una piccola palla. La deglutizione viene attivata accarezzando la gola. Questo metodo non è molto conveniente e molti medici in questo caso sono invitati a usare una siringa. Il cibo è preparato liquido e omogeneo, nella consistenza della pappa. Per praticità, utilizzare una siringa di grande volume, ma non comporre il numero completo se non è necessario. Gattini e gatti molto deboli non hanno senso nutrirsi con una siringa grande, poiché una porzione non deve superare i 2-5 ml.

Hai bisogno di una siringa senza ago, se il contenitore è piccolo, è necessario rimuovere il beccuccio di plastica con un coltello caldo. Il gatto potrebbe essere interessato al cibo, ma forse l'animale ignorerà tutte le tue raffiche. Se il gatto non apre la bocca, devi aiutarla. Il cibo dovrebbe essere schiacciato il più vicino possibile alla radice della lingua.

Nella clinica vengono utilizzati metodi più efficaci di alimentazione forzata. I gatti, in condizioni critiche o in assenza di riflesso di deglutizione, vengono inseriti nella sonda attraverso il nasofaringe. La punta della sonda è tenuta allo stomaco. Quindi, attraverso questo tubo e con l'aiuto di una siringa, viene iniettata una carica liquida nello stomaco dell'animale. Oltre all'alimentazione forzata, il corpo dell'animale viene costantemente mantenuto con l'aiuto di contagocce con vitamine, minerali e soluzioni tampone.

Come nutrire un gatto malato

La nutrizione del gatto gioca un ruolo speciale nel mantenere la sua salute e il buon aspetto. Tuttavia, acquisisce un ruolo ancora più grande quando il gatto ha problemi di salute. Durante questi periodi della sua vita, il proprietario dovrebbe prestare particolare attenzione a come e cosa mangia il suo gatto, e se ha abbastanza nutrienti, minerali e vitamine. Deve anche tenere conto del fatto che durante il periodo di malattia, dopo un intervento chirurgico o durante il periodo di recupero, il gatto ha bisogno di una dieta migliore e spesso più abbondante del solito.

Dieta speciale per gatti

Attualmente, il mercato dei prodotti zoologici può trovare un enorme numero di diversi alimenti pronti espressamente progettati per aiutare i gatti nel trattamento di una particolare malattia o di un gruppo di malattie. Tra questi ci sono quelli che dovrebbero essere dati a quei gatti che, essendo sotto stress, rifiutano di mangiare.

Come e cosa dare da mangiare a un gatto malato.

Questo tipo di mangime è prodotto specialmente in forma liquida. Ciò è necessario in modo che un gatto che si rifiuta di mangiare possa essere alimentato con una siringa o che possa raccogliere cibo come acqua. Inoltre, tale mangime è molto gustoso, che può far mangiare ancora un po 'il gatto. Va notato che non volendo mangiare un gatto, di regola, preferisce mangiare qualcosa di liquido, basta polakav dal piattino, piuttosto che rosicchiare qualcosa di solido. Nel caso in cui questa circostanza dovrebbe essere ricordata da tutti coloro che tengono i gatti. Tali mangimi, tra le altre cose, sono ricchi di calorie.

La dieta dovrebbe essere seguita se il gatto è malato?

In considerazione di ciò, anche una piccola quantità di tale cibo sarà sufficiente per fornire al gatto malato tutti i nutrienti essenziali. Tuttavia, questo non significa che il proprietario che ha visto che il suo gatto non si sente bene, può semplicemente correre al negozio zoologico più vicino, afferrare un pacchetto di tale cibo e dargli da mangiare al suo animale domestico pensando che questo risolverà tutti i problemi. Questo, ovviamente, è un approccio sbagliato e dovresti prima consultarti con un veterinario e, se il veterinario lo ritiene necessario, portare il gatto per un controllo. E solo dopo che il veterinario "fa il cenno" per usare tale mangime, ha senso comprarlo. In questo caso, il medico deve indicare la quantità di questo tipo di cibo che un gatto malato dovrebbe mangiare.

Di norma, la dose giornaliera di mangime è suddivisa in cinque o sei porzioni di piccole dimensioni. E così che i lettori possano avere un'idea più precisa di come prendersi cura di un gatto malato, daremo una serie di raccomandazioni.

Il gatto malato ha bisogno soprattutto di sostanze nutritive.

Innanzitutto, il gatto non ha carenza di sostanze nutritive, il proprietario dovrà avere pazienza, tempo e una certa ingenuità. Dovrebbe anche ricordare che:

  • Il cibo dovrebbe essere riscaldato a circa la temperatura del corpo del gatto (questo è di circa 38,5 gradi), che lo renderà più fragrante.
  • Se il gatto non ha mangiato il cibo entro quindici minuti, significa che può essere rimosso. Dopo un po 'di tempo, l'animale può essere nutrito di nuovo, e preferirebbe cibo fresco piuttosto che cibo stagnante.
  • A volte ha senso mettere un gatto sulle labbra di piccoli pezzi di cibo.
  • I gatti mangiano cibo liquido più facilmente dei cibi solidi, specialmente se il gatto è malato.
  • Se il gatto non vuole alzarsi e andare nella ciotola di cibo, dovresti nutrirlo con la tua mano.

Nutrire il gatto con una siringa:

Alimentazione dei gatti

Se il gatto si rifiuta di mangiare, dovrebbe essere alimentato con la forza. Di seguito elenchiamo i metodi più comuni di alimentazione forzata:

  1. Prendi un piccolo pezzo di cibo e mettilo sulla radice della lingua del gatto. Quindi chiudere la bocca del gatto e strofinarlo in gola con movimenti delicati e accurati. Questo stimolerà e faciliterà la deglutizione del gatto. Devo dire che in questo modo i gatti vengono nutriti e compresse, oltre a capsule. Ma se si tratta di loro, allora sarà più facile farlo non con una mano, ma usando uno spitz tagliato.
  2. Il cibo liquido deve essere versato nella bocca del gatto con una siringa tagliata. Tuttavia, va ricordato che l'alimentazione forzata può causare stress in un gatto. Se questo accade, allora dovrà essere alimentato attraverso un tubo speciale che consegnerà il cibo direttamente al sistema digestivo.

Alimentazione indebolita e recupero dei gatti

Nora Myshkina, rivista "Tra il gatto e il cane". Traduzione dalla rivista "Cat fancy", USA

I gatti che si stanno riprendendo dalla malattia o dopo l'intervento richiedono una cura molto attenta. A volte in questo momento devono dare medicine o cambiare le medicazioni.

Durante il periodo di recupero, l'alimentazione corretta è particolarmente importante. Forse il gatto avrà bisogno di una dieta speciale o di alcune misure di incentivazione per aumentare l'appetito.

Ma la cosa più importante per i proprietari in questo momento è non perdersi e non disperare. La tua maggiore attenzione e attenzione verso un gatto in difficoltà rafforzerà il legame tra te e il gatto sarà ancora più divertente e amichevole quando migliorerà.

Riposa, riposa e dormi

Recuperare i gatti può sembrare debole e, quindi, più del solito, dormire o semplicemente raggomitolarsi sul cuscino o in un cesto. Lascia che non ti infastidisca: è una reazione naturale alla malattia o agli effetti dell'operazione, che aiuta a risparmiare energia durante il periodo in cui il corpo ritorna al suo stato normale. Il processo di recupero richiede molte calorie in più, quindi non possono essere sprecate.

A cosa dovresti prestare particolare attenzione

Guarda attentamente il gatto durante il periodo di recupero; Accarezza con cura e strofina, osserva i cambiamenti nelle condizioni della sua pelle e del suo pelo. Controlla regolarmente occhi, orecchie e naso per lo scarico o altre anomalie. Traccia l'urina e le feci. Se noti qualcosa di insolito, contatta immediatamente un veterinario.

Come dare la medicina

Cerca di somministrare le pillole il più attentamente possibile, senza esporre il gatto a ulteriore stress. Accompagnare il farmaco con delicata persuasione e lodare il gatto quando la pillola viene ingerita.

Se il veterinario ha prescritto un corso di trattamento, fallo completamente, senza interrompere quando il gatto sta meglio. Ciò è particolarmente vero per gli antibiotici, un corso incompleto che ha un cattivo effetto sulla salute e, ancora peggio, il paziente è più difficile da trattare in seguito.

Se ti sembra che il gatto reagisca male a qualche medicina, consulta immediatamente un veterinario.

Requisiti di alimentazione speciali

Una buona alimentazione è estremamente importante dopo la malattia e dopo l'intervento chirurgico. Una dieta corretta spesso riduce il periodo di recupero e previene le complicazioni.

Durante il periodo di malattia, il tuo gatto ha mangiato male, le sue riserve di nutrienti sono esaurite e dovrebbero essere reintegrate.

Il cibo per gatti deve contenere proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali. Grassi e carboidrati sono eccellenti fonti di energia, e il gatto ha bisogno di calorie in più per riparare i tessuti e combattere le infezioni. Le proteine ​​sono il materiale da costruzione più importante nel processo di recupero, nonché una fonte aggiuntiva di energia.

Negli ospedali veterinari, i gatti vengono spesso nutriti con mangimi speciali concentrati, che devono essere curati dai proprietari di animali malati.

Come far mangiare un gatto di convalescenza Dopo una malattia il tuo gatto ha un cattivo appetito e dovrebbe essere incoraggiato a mangiare. Controlla con il tuo veterinario su questo, ma le regole generali sono:

- assicurati che il cibo sia davvero completo ed equilibrato specialmente per i gatti.

- Dai da mangiare ad un gatto così digeribile, gustoso e concentrato con un'alta densità nutrizionale, in modo da ridurre al minimo la quantità di cibo.

- nutrire spesso e gradualmente, dividendo la dieta quotidiana in 3-4 parti.

- la temperatura influisce sul gusto del mangime; per i gatti di convalescenza, il cibo può essere riscaldato, ma solo fino alla temperatura corporea. Il cibo non dovrebbe essere caldo.

- lasciare un piatto di cibo sul pavimento per 10-15 minuti e poi metterlo in frigo. Il tuo gatto con grande piacere finirà di mangiare il suo cibo fresco più tardi.

- per stimolare l'appetito pigro, puoi provare a mettere del cibo croccante sopra il piatto, o aggiungere qualcosa di fortemente olfattivo al cibo principale, ad esempio le sardine (ndr) o altro cibo attraente per gatti, solo in quantità molto piccole).

Qualunque cosa tu faccia, sii paziente. Il proprietario responsabile dovrebbe essere in grado di prendersi cura di gatti sani e malati.

Come nutrire un gatto con insufficienza renale

Con la malattia renale, una dieta povera può ridurre in modo significativo la durata della vita dei gatti. La nutrizione naturale può anche essere dannosa, quindi il cibo medicinale è la salvezza in...

Con la malattia renale, una dieta povera può ridurre in modo significativo la durata della vita dei gatti. La nutrizione naturale può anche essere dannosa, quindi il cibo medicato è letteralmente la salvezza. In questo articolo imparerai come nutrire un gatto con una malattia renale.

Rappresentanti di razze allevate artificialmente soffrono di problemi renali. I veterinari spesso combinano la maggior parte delle malattie renali (solo l'urolitiasi viene solitamente diagnosticata separatamente) come insufficienza renale per semplificare la classificazione.

La presenza di una tale malattia nei gatti suggerisce che il corpo dell'animale non può (completamente o parzialmente) liberarsi dei prodotti metabolici che vengono solitamente escreti nelle urine. Troppe tossine entrano nel flusso sanguigno, che può portare alla morte dell'animale. Un ruolo importante nel trattamento e nella prevenzione dell'insufficienza renale e di altre malattie renali nei gatti svolge un pasto giornaliero. pertanto, è fondamentale conoscere le opinioni migliori.

Il miglior cibo per gatti per malattie renali

C'è un'opinione secondo cui in caso di malattie renali è impossibile nutrire i gatti con cibo secco, perché in questo modo gli animali sono costretti a bere molto ei reni non sopportano il carico. Infatti, l'alimento secco di alta qualità correttamente selezionato o premium può migliorare significativamente le condizioni dell'animale.

  1. Eukanuba renale
  2. Royal Canin Renal RF23
  3. Dieta di Hill's Prescription Diet K / D Feline Renal Health
  4. Farmina Vet Life Renal
  5. Monge Grain Free Vetsolution Renal Feline
  6. Purina Veterinary Diets NF

Eukanuba renale

Un'alimentazione completa progettata per supportare la funzione renale nell'insufficienza renale diagnosticata. Controindicazioni sono i gatti in gravidanza, il periodo di alimentazione dei cuccioli. Queste controindicazioni, tra l'altro, sono comuni a tutti i mangimi terapeutici elencati in questo articolo.

La base dei granuli - granella di mais e isolato di proteine ​​di soia. Nelle malattie renali, le proteine ​​animali sono un vero veleno per gli animali. Il grasso animale conferisce valore nutritivo al cibo, e farina di glutine di mais, polpa di barbabietola da zucchero, olio di pesce, estratto di pollo e altri componenti forniscono al corpo vitamine, microelementi e macroelementi. Tra gli svantaggi della composizione va rilevata la presenza nel sale di alimentazione, indicato sulla confezione come cloruro di sodio.

Royal Canin Renal RF23

Le indicazioni per il trasferimento di un gatto o di un gatto a questo alimento sono, prima di tutto, insufficienza renale cronica (cpn). Inoltre, Royal Canin Renal RF23 è un eccellente mezzo per prevenire la formazione di calcoli di ossalato e la recidiva di urati, cistina, che sono causati da una bassa acidità delle urine.

Per ottenere e fissare il risultato del trattamento, il tuo animale domestico deve mangiare questo cibo per almeno sei mesi, a meno che il medico non abbia prescritto il contrario. I granuli consistono principalmente di farina di mais, grassi animali, fibre vegetali e isolati di proteine ​​di soia.

Recensioni di proprietari e veterinari sottolineano che anche dopo le previsioni più deludenti, Royal Canin Renal RF23 aiuta a prolungare significativamente la vita degli animali domestici.

  • 0,5 kg - 479 rubli (236 UAH);
  • 2 kg - 1598 rubli (799 UAH);
  • 4 kg - 2764 rubli (1382 UAH).

Dieta di Hill's Prescription Diet K / D Feline Renal Health

La transizione a questo mangime ridurrà la quantità di proteine ​​e urea, che indicano le violazioni dei reni. La componente minima proteica dei granuli è una garanzia dell'assenza di prodotti metabolici tossici. A causa della presenza di Omega-3 e Omega-6 (acidi grassi polinsaturi), l'animale rimane attivo, migliora la condizione della pelle e del mantello. I granuli sono costituiti da riso macinato, farina di glutine di mais, grasso animale, farina di pollo e tacchino e altri ingredienti.

I maestri delle fusa dicono che il cibo aiuta ad ingrassare gli animali esausti e indeboliti. Dopo essersi trasferito a Hill's Prescription Dietary K / D, la salute renale felina nei gatti migliora l'appetito ei veterinari vedono cambiamenti positivi nei risultati dei test dopo alcune settimane.

Solo una cosa può essere attribuita alle carenze del mangime: nel tempo, tale nutrizione per l'animale diventa noiosa.

Farmina Vet Life Renal

Le proteine ​​grezze contenute in questo mangime sono solo del 26%, che rispetta pienamente i requisiti per i mangimi medicinali destinati ai gatti con malattie renali. Farmina Vet Life Renal ha un alto livello di acidi grassi polinsaturi e carboidrati che sono facilmente digeribili.

I proprietari di animali dicono che questo cibo è solitamente come i loro animali domestici. Gatti e gatti in 3-4 settimane mostrano miglioramenti nella salute, diventano più affettuosi, fanno spesso le fusa.

  • 0,4 kg - 394 rubli (197 UAH);
  • 2 kg - 1543 rubli (771 UAH);
  • 5 kg - 3738 rubli (1869 UAH);
  • 10 kg - 6938 rubli (3469 UAH).

Monge Grain Free Vetsolution Renal Feline

A differenza degli altri alimenti Monge Grain Free Vetsolution Renal Feline analizzati nell'articolo, è senza cereali, il che significa che è perfetto per gli animali che sono allergici al mais, al riso, ecc. Il componente principale dei granuli è il pollo liofilizzato, ma il contenuto di proteine ​​grezze nel mangime non supera il 24%.

Indicazioni per il passaggio a questo cibo non sono solo le varie malattie dei reni, ma anche l'anoressia, l'acidosi metabolica, l'esaurimento del corpo. Nella maggior parte dei casi, questo feed può essere acquistato solo in cliniche veterinarie. I proprietari di animali domestici non emettono alcuna altra carenza nel mangime.

Purina Veterinary Diets NF

Questo cibo è spesso elogiato dai proprietari di gatti con malattie renali e la sua efficacia è confermata dai veterinari. Anche quei gatti a cui non piace troppo il cibo secco e, a causa della malattia, hanno perso l'appetito, in linea di principio, almeno un po ', ma continuano a mangiare Purina Veterinary Diets NF.

I proprietari di animali emettono una significativa mancanza di cibo - un odore forte e acuto. La composizione dei granuli è farina di mais, riso e frumento, farina di glutine di mais, grasso animale, polvere di uova, fibra di pisello, olio di pesce, minerali, lievito. Il contenuto di proteine ​​rientra nell'intervallo normale per le malattie renali - 26%.

  • 350 g - 350 rubli (175 UAH);
  • 1,5 kg - 1215 rubli (607 UAH).

Nutrire il gatto con cibo naturale malattia renale

La dieta corretta può prescrivere solo un medico. Tutti gli esperimenti con le ricette di solito finiscono molto tristemente. Le raccomandazioni generali per l'alimentazione di gatti naturalkoy con insufficienza renale cronica o temporanea sono le seguenti.

I gatti sono predatori, scoiattoli e gli amminoacidi in essi contenuti sono vitali per loro. Alle fusa con problemi renali può essere dato pollo crudo o vitello, pre-congelato per una settimana nel congelatore, e poi scongelato in frigorifero e scottato con acqua bollente. Tale preparazione della carne ridurrà al minimo il rischio di infestazione da parassiti. Diverse volte alla settimana, puoi dare frattaglie, ad esempio, cuori di pollo, fegato.

Eccessivo calcio e fosforo peggiorano le condizioni dei reni già malsani, ma non possono essere eliminati affatto, poiché ci saranno problemi con ossa e denti.

I prodotti lattiero-caseari per gatti affetti da malattie renali sono controindicati.

In caso di malattie renali, non si può dare alcun pesce (anche marino), dato che contiene troppi fosforo. Si consiglia di aggiungere alla carne i semi di sesamo crudo.

Dalla dieta dell'animale malato dovranno escludere cereali, pane e altri carboidrati, ma aggiungere verdure. Sfortunatamente, è improbabile che i gatti con la loro natura predatoria siano deliziati dalle carote o dai cavoli. La soluzione può essere tagliare le verdure in un frullatore. La miscela può essere diluita in brodo di pollo.

Anche le vitamine e gli integratori alimentari che i proprietari premurosi danno generosamente ai loro animali domestici a quattro zampe senza consultare uno specialista possono essere dannosi.

Come puoi vedere, l'animale malato non è praticamente nulla. Quando si mangia una naturalka, le sue condizioni possono peggiorare molto bruscamente ei medici avranno solo il tempo di scrollare le spalle.

Se non vuoi dire addio al tuo animale domestico, non sperimentare ricette e prodotti, ma affidati ai veterinari che prescrivono una dieta medica in accordo con la composizione biochimica del sangue e dell'urina, dell'età e del benessere generale del tuo animale.

Come e cosa dare da mangiare a un gatto malato?

Un gatto in una casa non è solo un animale, ma un membro della famiglia, e quando inizia a star male, tutti lo provano! I sintomi della malattia diventano occhi sfocati, apatia, mancanza di giocosità e appetito. Un proprietario premuroso dovrebbe venire in aiuto del suo amato animale domestico, che si prenderà cura del suo recupero e studierà la domanda su come nutrire un gatto malato!

Prima di andare nel panico, devi scoprire la causa di questo stato. Può essere un livido del corpo, intossicazione alimentare, un oggetto estraneo, ecc. Se i sintomi negativi non si sono fermati in un giorno, allora dovresti chiedere aiuto al veterinario. Sarà in grado di determinare la causa del disturbo della condizione del gatto e di prescrivere il trattamento corretto.

Non appena i sintomi della malattia hanno cominciato a comparire, lascia che il gatto innaffi, la disidratazione può essere una esacerbazione della malattia! I gatti che camminano per strada possono liberarsi autonomamente di un corpo estraneo nell'esofago o un cattivo prodotto - mangeranno erba, e basta! I gatti domestici possono anche approfittare dell'aiuto dell'erba, che dovrebbe essere presente in un vaso sul davanzale della finestra. Nella ciotola aggiornare costantemente l'acqua, deve essere pulito! È molto conveniente avere lo scarlatto, sebbene sia amaro, ma molto utile per i gatti e le persone!

Dopo aver stabilito la diagnosi, è necessario seguire tutte le raccomandazioni del veterinario, per fornire un posto tranquillo per il riposo e il cibo dietetico.

Come nutrire un gatto malato

L'alimentazione più conveniente: carne bollita, minestre in brodo, brodi, latticini, cibi pronti. Tutto dovrebbe essere di una consistenza confortevole, in modo che lo stomaco possa facilmente processare il cibo e non sprecare energia. La malattia non è un motivo per morire di fame, tutte le sostanze nutritive dei prodotti andranno a combattere la malattia e il gatto si riprenderà molto più velocemente. Se il gatto si rifiuta di mangiare, nutrilo con la forza. Consultare uno specialista su come è fatto.

La cosa più difficile quando un gatto è malato è dare la medicina in tempo! È più facile con i preparati liquidi - lo metto in una siringa e tutto è più complicato con compresse e capsule. Prendi una pillola, mettila in bocca e alza la testa, picchi la gola, provocherà un riflesso di deglutizione e il gatto ingerirà la medicina. Non funziona? Spiegare la pillola o versare il contenuto della capsula e diluire con una piccola quantità d'acqua, digitare una siringa o una pipetta e dare al paziente.

Il tuorlo d'uovo dovrebbe diventare un prodotto obbligatorio di un gatto malato, perché è ben digerito e ha un alto contenuto calorico. Puoi dare manzo, pollo e coniglio bolliti in piccoli pezzi, carne e brodo di pesce, fegato. Insieme alle raccomandazioni del medico, è necessario circondare il vostro amato animale domestico con cura, affetto e attenzione! Prendersi cura della salute e del benessere di un gatto dipende non solo dalla corretta prescrizione del trattamento, ma anche dal suo atteggiamento nei suoi confronti!

Aggiungi ai segnalibri e condividi con gli amici: