Come nutrire un gattino britannico 1-6 mesi: una dieta approssimativa e consigli sulla nutrizione

Cibo

Affinché un nuovo membro della famiglia possa svilupparsi pienamente e crescere completamente sano, è necessario sviluppare la dieta giusta fin dai primi giorni di permanenza dell'animale nella casa. Quello che dai da mangiare al gattino britannico e quali prodotti è meglio escludere dal menu a quattro zampe amico, imparerai nel nostro articolo. Prendi questo problema seriamente e responsabilmente, perché una dieta sana è la chiave per una vita lunga e felice del tuo nuovo amico birichino!

Il gattino britannico è un animale fantastico con un bel viso e modi divertenti! Non ti annoierai con questo animale domestico, sono attivi e giocherelloni, ma piuttosto esigenti nelle loro cure.

Alimentazione britannica a 1 mese

Dopo la nascita, ogni essere vivente ha bisogno di latte materno, e il bambino britannico non fa eccezione. Un gatto nel primo mese di vita dovrebbe essere affidato alle cure affidabili dei gatti mamme. Il suo latte contiene tutti i componenti necessari per la crescita e lo sviluppo.

Durante questo periodo, è importante fornire al gatto stesso una corretta alimentazione in modo che tutte le sostanze necessarie possano fluire nel latte rimasto, grazie al quale il cucciolo formerà una forte immunità.

Se l'infermiera ha problemi di salute, o per qualsiasi ragione il gattino non può essere sotto la cura del genitore, i proprietari del soffice animale domestico dovrebbero sviluppare una dieta utile per il neonato. Quindi, cosa dare da mangiare a un gattino britannico nel primo mese di vita:

  1. Nei negozi di animali è necessario acquistare latte speciale per i cuccioli appena nati. In questo prodotto, la corretta composizione dei componenti è vicina al latte materno.
  2. A poco a poco si può aggiungere alla dieta l'albume schiacciato e la semola liquida bollita nel latte scremato. Le porzioni dovrebbero essere minime. Il numero di poppate al giorno - 3-4 volte. Questi prodotti sono anche inclusi nella dieta dei gattini allattati al seno.

Alimentazione britannica a 2 mesi

Quello fu il primo mese della vita del bambino birichino. Il suo corpo ora richiede elementi aggiuntivi. Prima di dare da mangiare a un cucciolo in 2 mesi di razza inglese, è necessario esaminare l'elenco dei prodotti ammessi necessari per una crescita e uno sviluppo adeguati.

A partire dalle 4-5 settimane di vita, puoi gradualmente aggiungere cibi solidi al menu. È meglio iniziare con carne senza grassi, precedentemente congelata e tritata finemente. Per uno che alimenta porzioni sufficienti nell'intervallo di 10-15 g.

Nella dieta del bambino dovrebbe essere anche:

  • latte fresco;
  • delizioso porridge di latte, cotto nel latte a basso contenuto di grassi;
  • formaggio morbido naturale;
  • crema a basso contenuto di grassi;
  • tuorlo d'uovo;
  • cagliata fresca

È possibile integrare il menu con patè e cibo in scatola acquistati in negozi specializzati per animali o farmacie veterinarie. Sulla confezione devono essere indicate le raccomandazioni del produttore, relative alle restrizioni di età.

Gli allevatori esperti non sono invitati a comprare prodotti economici con qualità dubbia. Se vuoi coccolare il tuo bambino birichino, compralo un buon prodotto da un produttore affidabile!

  • con l'introduzione di nuovi prodotti nella dieta dell'animale domestico, osserva la reazione del suo corpo;
  • non superare le norme consentite quando si alimentano le briciole, l'eccesso di cibo minaccia di conseguenze pesanti;
  • Non essere pigro a cucinare separatamente per un gatto di razza, non dovrebbe essere mangiato con spezie, spezie e altri additivi tipici dei prodotti consumati dagli esseri umani.

Ora sai cosa nutrire i cuccioli domestici in 2 mesi e in vista della prossima fase della vita, nuove scoperte e una dieta prolungata!

Alimentazione britannica a 3 mesi

Uno shorthair britannico di tre mesi soddisfa la sua nuova famiglia con i suoi primi risultati e abilità. A questa età, i gattini vanno in bagno da soli, passano molto tempo nei giochi attivi e si divertono a conoscere il mondo intorno.

Per rendere questo processo il più utile possibile per l'organismo in crescita, è necessario continuare la corretta alimentazione dei gattini britannici, inclusi tutti i nuovi prodotti nel menu individuale.

Come nutrire i gattini britannici in quattro mesi:

  • latte;
  • tuorlo d'uovo;
  • carne congelata o cruda (carne di manzo, pollo);
  • frattaglie aggiunte alla dieta;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • cibo in scatola per gattini di 3 mesi;
  • pesce di mare bollito senza osso;
  • cereali;
  • verdure grattugiate

Il numero di poppate al giorno - 4 volte. Le porzioni sono moderate Non dovresti dare un gattino in un giorno diversi nuovi prodotti. È necessario introdurre gradualmente ingredienti aggiuntivi, senza dimenticare di monitorare le condizioni del bambino.

Alimentazione britannica a 4 mesi

Nel quarto mese di vita, un gatto pedigree dalle orecchie cadenti è un animale già completamente formato, con una bella pelliccia lucida e un comportamento adulto. È già aumentato significativamente in termini di dimensioni, il suo peso supera i parametri originali di circa tre volte. A questa età, un mangime speciale per gattini britannici di specie secche è già coraggiosamente aggiunto alla dieta. Il numero di poppate è ridotto e il dosaggio delle porzioni aumenta.

Il menu principale continua a dominare i prodotti ammessi per l'alimentazione dei cuccioli di 3 mesi. Circa il 25-30% della dieta totale è cibo secco. Durante questo periodo, il proprietario deve determinare il produttore di cibo per gatti, dando la preferenza a marchi affermati. Su questo tema, puoi consultare il veterinario, senza dimenticare di prendere in considerazione le osservazioni personali di un animale domestico peloso.

Il cibo di alta qualità viene venduto a un prezzo più alto, ma questo non è un motivo per risparmiare sulla salute di un nuovo amico. Non è necessario acquistare cibo per un gatto domestico in luoghi dubbi, è meglio acquistare prodotti nutrienti nei negozi di animali che hanno ottenuto la certificazione per un prodotto per animali domestici.

Gli allevatori sono invitati a non acquistare il mangime in base al peso nei mercati locali. La qualità di tali prodotti è molto dubbia, il che significa che l'alimentazione di questi composti può influire negativamente sulla salute dell'animale.

Alimentazione britannica a 6-12 mesi

Nella seconda metà del primo anno di vita, gli inglesi stanno maturando il sistema riproduttivo. Questo periodo è alquanto complicato sia per l'animale che per il suo proprietario. Potrebbero esserci delle difficoltà nell'innalzare un gatto britannico, che sta già iniziando a mostrare il suo carattere.

Affinché un amico lanuginoso mostri la massima calma e non turbi il suo padrone con il teppismo, è necessario continuare a nutrire correttamente, grazie al quale gli inglesi formeranno buone maniere comportamentali e obbedienza.

Come puoi dare da mangiare a un gatto britannico dai 6 mesi di età:

  • prodotti a base di latte fermentato;
  • tuorlo d'uovo;
  • bollito, carne congelata;
  • pesce disossato;
  • cereali di diverso tipo;
  • pezzi di frutta e verdura;
  • cracker, pane di segale;
  • prodotti a base di carne;
  • cibo pronto in scatola per gatti per età;
  • il cibo secco in via prioritaria, rappresenta circa il 50% della dieta totale.

A partire da questa età, il corpo dell'animale ha già una scarsa capacità di digestione del lattosio, quindi, gradualmente, i pappe di latte e latte vengono rimossi dalla dieta dell'animale.

A 6-8 mesi, il numero di poppate al giorno - 3 volte, più vicino all'anno, il numero di pasti è ridotto a due volte.

Seguendo le regole per nutrire un gatto di razza, puoi crescere un amico sano ed energico con bei capelli e buone maniere.

Introduciamo cibo fatto in casa nel gattino dieta

I proprietari di gatti di razza britannica sono indipendentemente determinati dal tipo di cibo per l'animale. È possibile nutrire l'animale con cibo in scatola e cibo secco, creato appositamente per i gattini, ma in ogni caso, la natura predatoria dell'animale ha bisogno di carne, quindi questo ingrediente deve essere presente nella dieta quotidiana.

Il miglior tipo di carne è manzo. Dovrebbe essere dato crudo, pre-congelamento nella camera di refrigerazione per tre giorni. Prima di alimentarlo, il prodotto viene trattato con acqua bollente, che consente di distruggere vermi pericolosi e altri microbi dannosi.

È meglio dare da mangiare ai gattini degli inglesi britannici con carne macinata, cucinata da soli. Non aggiungere sale e altre spezie inaccettabili per l'alimentazione dei gatti con pedigree nella composizione finita. Puoi anche dare al tuo bambino un prodotto crudo finemente diviso.

Un grande animale domestico dritto può assorbire indipendentemente la carne di pezzi più grandi, ma per eliminare i problemi inutili, gli esperti raccomandano ancora di tagliare la carne per rendere più facile l'assorbimento di cibo da parte dell'animale.

A partire dai 2 mesi di età, puoi dare un fegato di manzo britannico bollito una volta alla settimana. Circa 3-4 volte a settimana le frattaglie bollite di un tipo diverso vengono aggiunte al menu principale. La porzione non deve superare i 100 g.

Anche i gattini hanno bisogno di pesce magro, preferibilmente di origine marina. Può essere servito crudo. In precedenza, il prodotto è congelato, ribollito, pulito di ossa e pelli. Il pesce dovrebbe essere dato al britannico non più di 2 volte a settimana.

Una volta alla settimana nella dieta di un soffice membro della famiglia devono essere presenti uova di pollo bollite, in particolare il tuorlo, precedentemente tritato. Servire questo prodotto in combinazione con cibo in scatola o porridge.

Per quanto riguarda il porridge:

  • fino a tre mesi di un piccolo gattino nutrito con porridge di latte, diluito con acqua, senza zucchero;
  • da 6 mesi, il porridge viene cotto esclusivamente sull'acqua, senza latte;
  • questo prodotto è introdotto nella dieta 3-4 volte a settimana;
  • la priorità è la farina d'avena, la semola e il porridge di riso;
  • Puoi dare il piatto finito in combinazione con ingredienti a base di carne o cibo in scatola per i gattini.

Nella dieta di un gatto domestico dovrebbero essere presenti anche le verdure bollite: cavolfiore e carote (buone per gli occhi). Una goccia di olio vegetale viene aggiunta al prodotto macinato. Possono anche essere mescolati con porridge e carne.

3-4 volte a settimana, a un gattino britannico devono essere somministrati prodotti a base di latte fermentato a basso contenuto di grassi: kefir, fiocchi di latte, yogurt (naturalka), panna, kefir. Gatti per adulti tale cibo non dovrebbe essere più di 2 volte a settimana. Assicurati di seguire la durata di conservazione dei prodotti del negozio. Non dare da mangiare a un soffice prodotto da latte per animali domestici scaduto e di dubbia qualità, che può causare gravi avvelenamenti e altri effetti avversi.

La dieta degli inglesi, basata su prodotti naturali, è molto utile e necessaria per una crescita sana e un corretto sviluppo. Non puoi nutrire il cibo animale dal tuo tavolo, solo una cottura separata, senza sale, spezie e altri additivi! Non permettere l'eccesso di cibo, il gatto può ingrassare e ammalarsi di malattie croniche.

Cibo secco e umido per gli inglesi

Un modo più semplice di nutrire le donne britanniche si basa su mangimi già pronti. Questa opzione è ottima per i proprietari che non sono in grado di preparare regolarmente cibo sano ai loro animali domestici. La cosa principale è scegliere il cibo giusto e calcolare la tariffa giornaliera in accordo con l'età del gattino.

I produttori responsabili creano prodotti di qualità, avendo nella sua composizione tutto il necessario per i complessi vitaminici e minerali britannici. L'assortimento di tali prodotti presenta una varietà di composizioni in forma secca e in scatola. Quando si sceglie, assicurarsi di leggere le raccomandazioni del produttore, pubblicate sulla confezione!

Che cibo da scegliere, asciutto o bagnato, dipende da te! È possibile combinare questi due tipi in un rapporto approssimativo di 50/50, 60/40 o 70/30%. Se gli inglesi sono nutriti solo con cibo secco, è necessario fornire all'animale l'accesso gratuito all'acqua potabile.

Il prodotto in scatola viene applicato a una ciotola pulita in una quantità strettamente misurata, con l'aspettativa di una sola alimentazione. È inaccettabile lasciare il cibo "per dopo", dopo che ogni poppata della ciotola dell'animale è stata ripulita dai resti del prodotto e lavata accuratamente con acqua pulita.

Suggerimenti allevatori esperti:

  1. Per una crescita e uno sviluppo favorevoli, combinare cibo secco e umido. Per colazione e cena, è meglio servire prodotti in scatola e durante il giorno puoi dare da mangiare al tuo animale domestico con cibo secco.
  2. Anche se nutrite il vostro gatto con mangimi esclusivamente pronti, aggiungete regolarmente pezzi di carne fresca alla dieta standard.
  3. La migliore alimentazione per la razza britannica di classe premium (ad esempio, "Whiskas", "Colline"). Non acquistare la versione budget dei prodotti, in quanto questi composti non sono elementi sufficienti per una corretta crescita e sviluppo. Dopo aver mangiato cibo a buon mercato, ci sono spesso complicazioni in termini di salute fisica. Quando si utilizzano prodotti di scarsa qualità in un gattino, possono svilupparsi urolitiasi e altre malattie croniche.
  4. Se hai intenzione di castrare un inglese adulto, acquista cibo speciale con l'etichetta appropriata. Questi prodotti includono un complesso bilanciato di oligoelementi essenziali, che tengono conto dei cambiamenti ormonali nel corpo dell'animale. Regole simili sono seguite per i gatti che sono stati sterilizzati.

Prodotti proibiti

I gatti della razza britannica non possono essere nutriti con i seguenti prodotti:

  • carne grassa;
  • ossa;
  • pesce di fiume;
  • latticini grassi;
  • albume d'uovo;
  • salsicce;
  • conservazione (per le persone);
  • cibo fritto;
  • cibi piccanti e salati;
  • dolci, cioccolato;
  • cottura al forno;
  • cibo dal tuo tavolo

Il giusto approccio per nutrire un gatto di razza inglese è la chiave per una buona salute e una lunga vita per un membro della famiglia soffice!

Gattini britannici che si nutrono in 2 mesi

I gatti britannici sono animali affettuosi e gentili. Sono socievoli, amano la compagnia, vanno d'accordo con i bambini. Ma a loro non piace troppa attenzione. Spesso entra in una nuova casa, un gattino britannico in 2 mesi. Un'età così incredibile per l'acquisizione di un bambino.

È cresciuto abbastanza da iniziare a imparare a mangiare da solo. È tempo di riprendere la sua educazione, di abituarsi al vassoio, di spiegare cosa è possibile e cosa no. Ma non dimenticare che gli inglesi sono ancora piuttosto piccoli e hanno bisogno di affrontare correttamente e responsabilmente la questione del suo ulteriore sviluppo, come un gatto adulto a tutti gli effetti.

Abitudini alimentari gattino britannico 2 mesi

La domanda: "come nutrire un gattino britannico per 2 mesi?" È molto importante per i proprietari di cura del bambino, perché il gattino è stato separato solo dal latte materno e dato all'età adulta. Devi iniziare ad allattare il bambino gradualmente. Prima viene l'esca 6-8 volte al giorno, in piccole porzioni.

Foto di un inglese a 2 mesi © shutterstock

Per un ulteriore trasferimento al cibo secco, viene utilizzato il 100% di cibo umido, con una miscela di cibo secco, in modo che gli inglesi si abituino al gusto di tale menu. Meglio di tutto, spendi i gattini britannici che si nutrono per 2 mesi allo stesso tempo. Non dimenticare, è importante che ci sia sempre acqua fresca vicino alla ciotola. Il cibo dovrebbe essere 27-30 gradi.

regole

Non gettare un manzo in un pezzo solido, nella speranza che sia un predatore, scoprirà cosa fare con esso. La carne di manzo cruda deve essere tagliata a pezzetti o torcita in un tritacarne. Prima di questo, lei deve passare attraverso un congelamento profondo 24 ore, o è necessario versarlo con acqua bollente. Cibo per un gattino britannico in 2 mesi, scegli uno di qualità.

È auspicabile che il cibo in scatola con mangime fosse una sola azienda. Quindi si abitua rapidamente al feed.

Cosa non dovrebbe essere nel cibo dei gattini britannici in 2 mesi? Questione anche pertinente. Non dovrebbe essere:

  • Carne di maiale (carne grassa, contiene molti batteri, pesante nella digestione);
  • Pesce da un piccolo fiume (molte piccole ossa, la questione della purezza dell'acqua in cui è stato trovato, è generalmente vietato nutrirsi con pesce crudo);
  • Cipolla (pericolosa per i gatti in qualsiasi forma);
  • Dolce (il cibo non è mai dolce);
  • Salato (cibo mai salato);
  • Carne affumicata;
  • Cibo secco (a loro piace, ma molto dannoso a quell'età nella sua forma pura).

Accessori necessari di un nuovo membro della famiglia

Affinché il piccolo si senta a suo agio in casa, è necessario essere ben preparati. Compra per lui:

  • una casa dove dormirà e riposerà se vorrebbe essere solo;
  • ciotole per acqua e cibo;
  • giocattoli;
  • portatore di animali;
  • comprare cibo;
  • vassoio e riempitivo per esso.

Portando meglio per prendere la plastica. Nonostante il fatto che durante il trasporto la plastica sia molto voluminosa, ma mantiene perfettamente la sua forma e nel qual caso, l'animale sarà a suo agio.

In modo che il gatto britannico abbia il suo angolo per riposare, comprargli un posto letto o farlo da solo. Prendi una scatola non necessaria da mobili, attrezzature (in base al volume dovrebbe consentire al gatto di sdraiarsi). Fare un buco per l'ingresso, coprire il fondo della scatola con una vecchia giacca, cuscino, mettere in un angolo accogliente.

Compra un post speciale in cui puoi girare gli artigli. Se c'è una vecchia cornice o un pezzo di legno, lasciala al gattino.

Abituarsi a un nuovo posto e allenarsi sul vassoio

All'inizio, il gattino salterà l'ultima casa, miagolio di notte, raccoglierlo e accarezzarlo, parlargli. Prendersi cura dei gattini britannici in 2 mesi è proprio questo. Di notte, puoi metterlo una bottiglia d'acqua calda, avvolgendola con un asciugamano (questo gli ricorderà la madre o la presenza di un numero di altri gattini). Non correre, lascia che gli inglesi si sistemino.

Se l'animale è stato acquistato nella stanza dei bambini, allora sono spesso abituati al vassoio. In caso contrario, non è difficile. Dopo aver mangiato, porta gli inglesi in bagno. Il vassoio è riempito al meglio con stucco per legno. A lui piacerà, e ricorderà velocemente dove andare. Il vassoio dovrebbe sempre essere pulito, è un pegno di mancanza di imbarazzo. Se si verifica confusione, allora vale la pena punire il gattino.

Non è necessario sbucciare un gattino, suono abbastanza forte o cotone, in modo che abbia paura, puoi cospargerlo con acqua.

È così che si sviluppa il riflesso condizionato, e dopo la terza volta il gattino capirà che non vale la pena farlo. Non lasciare mai un atto di gatto inaccettabile senza punizione.

Incontra tutti i membri della famiglia

I bambini amano gli animali e mostrano grande interesse per loro. Di 'a tuo figlio come prendere in modo appropriato il gatto tra le sue braccia, come mostra la sua insoddisfazione per la coda che scuote, che non dovresti spremerlo troppo e portarlo in giro per casa.

Forse hai un altro animale a casa? Quindi è necessario inizialmente un paio di giorni per non conoscere il nuovo con il vecchio. Il nuovo sarà padroneggiato e il vecchio abitante sentirà già l'aspetto del nuovo. Allo stesso tempo, prestate sufficiente attenzione sia al primo che al secondo animale domestico, in modo che non sorga alcuna gelosia. In pochi giorni, organizza un incontro per loro. In questo momento è necessario essere nella stanza, e ognuno di loro deve avere un posto dove ritirarsi, per ogni evenienza. Se si verifica una reazione indesiderabile, limitare il contatto degli animali per un paio di giorni e introdurli di nuovo.

La sicurezza prima di tutto

Prenditi cura della sicurezza del giocattolo scelto per un gattino, perché sono come i bambini. Non ci dovrebbero essere parti che il britannico possa ingoiare: lanugine extra, elastiche, lucenti, piccole perline. I giocattoli dovrebbero essere morbidi dal buon tessuto. Non acquistare giocattoli duri e taglienti.

Assicurati che tutto in casa sia sicuro per il gattino:

  • Accesso ravvicinato a tutte le fessure in cui il britannico può arrampicarsi e non uscire, finché non cresce;
  • Tieni i pacchi fuori dalla portata dei gattini, perché sono così piccole ragazze cattive che, mentre giocano, possono rimanere bloccate lì e soffocare;
  • Coprire la spazzatura durante la notte. Gli inglesi non saranno tentati di trovare e mangiare la tela cerata da sotto la salsiccia;
  • Metti le reti sulle finestre in modo che il britannico non guardi l'uccello e non lo voli via;
  • Non lasci stringhe nel posto accessibile agli inglesi, piove, palle, lui può facilmente mangiare tutto questo;
  • Mentre il Brit è piuttosto piccolo, stai attento. Si ricorda che potresti non notarlo, calpestarlo, sederti, sdraiarti;
  • Prima della prima vaccinazione, cerca di limitare il contatto dell'animale con altri animali, vari oggetti dalla strada;
  • Non lasciare nelle sostanze chimiche aperte e incustodite, detergenti;
  • Il cibo secco è meglio conservato nell'armadio lontano dal gatto.

Igiene animale e vaccinazione

Anche i britannici devono pettinarsi regolarmente. Una spazzola ovale in gomma è perfetta per una cosa del genere. Non solo rimuoveranno la lana in eccesso, ma effettueranno anche un leggero massaggio, rimuovendo la tensione statica dai capelli degli inglesi. La loro lana non è lunga, non viene raccolta in pezzi, non ci sono difficoltà nel corteggiamento.

In inverno, hai bisogno di una mano bagnata per cadere sulla lana per creare, umidità, perché l'aria durante la stagione di riscaldamento è particolarmente secca, e la lana sullo sfondo svanisce.

Puoi bagnare un inglese una volta ogni sei mesi con uno shampoo speciale. Acqua a 40 gradi. Dopo aver fatto il bagno, il gatto avvolge un asciugamano e si asciuga, assicurandosi che non prenda il raffreddore. Ogni settimana, controllare le orecchie per la purezza, se c'è eccesso di zolfo, rimuovere delicatamente il bagno con un bastoncino inumidito con perossido di idrogeno.

vaccinazioni

Non dimenticare che la razza britannica è allevata quasi artificialmente. In animali di questa razza l'immunità debole. Non trascurare le vaccinazioni! In effetti, è molto importante. Già nel periodo da due a tre mesi puoi vaccinare un gattino. Lo salverà da molte malattie. Prima della visita dal veterinario, per dieci giorni, dai al tuo animale un farmaco antielmintico, se dopo dieci giorni non viene trovato nessun verme, allora puoi tranquillamente fare una visita dal veterinario.

Dopo la prima vaccinazione, fanno il secondo, esattamente ventuno giorni dopo. Il vaccino viene introdotto più stretto e, dopo quattordici giorni, l'immunità è già prodotta. Le vaccinazioni ripetute sono raccomandate ogni anno.

Peso dell'animale domestico e cambiamenti

Se hai un gattino britannico dalle orecchie pendenti per 2 mesi, presta attenzione al fatto che il gatto non deve saltare da un'altezza. Perché le ossa delle loro zampe sono molto deboli e non si sono ancora rafforzate abbastanza per questi trucchi.

Se guardi la foto e la raffigura in fase di sviluppo, nella foto dei gattini britannici puoi vedere che nell'ottava o decima settimana di vita si notano cambiamenti significativi:

  • Le zampe sono più lunghe e più spesse;
  • La pancia non è così gonfia, è diventata meno evidente;
  • La lana è più spessa e più lunga.

Gattino britannico di 2 mesi © shutterstock

Il gatto non sembra un bambino, ma un vecchio gattino. Il peso di un gattino britannico a 2 mesi dovrebbe essere coerente con la norma. Con una corretta alimentazione, un gatto ha 750-900 grammi, un 1-1,7 chilogrammo di un gatto. Guarda il peso del gatto. Se il tuo animale non ingrassa o pesa meno, contatta il veterinario. La velocità con cui crescerà l'inglese dipende dal peso della madre. Se il gatto è grande, il gattino aumenterà di peso più velocemente. Se dovessi usare farmaci ormonali nei primi tre giorni di vita, questo potrebbe influire negativamente sulla sua crescita.

L'età in cui il cucciolo smette di crescere di solito dipende dalla razza. I gatti britannici, in media, a quindici mesi completano la loro crescita in lunghezza, il loro scheletro è completamente formato.

Prenditi cura del tuo gattino, amalo, ricordalo mentre lui si insinua inosservato, lasciando solo ricordi e foto per la memoria. La parte migliore di avere un gattino è che diventerà un grande gatto adulto.

Come nutrire un gattino britannico

Cosa dare da mangiare a un gattino britannico Fold? Come creare una dieta perfetta per lui? Quale cibo gli porterà piacere e sazietà? Quale dieta garantisce che sarà un animale domestico sano e allegro? Queste e molte altre domande troveranno risposta nell'articolo.

Gatti e gatti, e ancor più i gattini della razza britannica (il cui nome completo è British Shorthair), sono particolarmente schizzinosi riguardo alla loro nutrizione, educazione e contenuto generale. L'articolo coprirà assolutamente tutto ciò che riguarda l'alimentazione di un gattino britannico dalla nascita al suo ingresso nell'età adulta. A proposito, la saggezza di nutrire un gatto adulto non è molto diversa dalle sfumature della dieta a 6-12 mesi di vita, quindi per i proprietari di animali domestici adulti di questa razza, le informazioni di seguito saranno anche estremamente utili.

Cosa dare da mangiare a un gattino britannico nel primo mese - iniziamo correttamente

Di solito, l'età più comune dei gattini di qualsiasi razza, quando vengono massicciamente smontati, acquistati e presentati, varia da 4 settimane a 2 mesi. Il 70% dei gattini entra nella casa dei loro nuovi proprietari all'età di un mese, a quest'ora hanno già rafforzato, sia moralmente che fisicamente. Non importa se il proprietario o il gatto hanno un precedente proprietario: è necessario ricominciare da zero, per non ripetere gli errori commessi con il precedente animale domestico. Il britannico non è un giocattolo acquisito, tranne che per la cura e l'attenzione quotidiana, richiede un approccio corretto e serio all'alimentazione. Il tuo nuovo animale domestico è un gattino di razza e, come tutti gli animali di razza, la sua immunità non brilla - queste sono le realtà. Ciò che viene eliminato con il gatto del cortile è estremamente pericoloso per il purosangue.

L'immunità del gattino, mentre si nutre del latte materno, è supportata dai meccanismi ausiliari dell'immunità del gatto, trasmessi attraverso questo stesso latte. Meglio nutrire un gattino britannico, o meglio, come iniziare a nutrirlo, gli allevatori, ovviamente, se non hanno la prima cucciolata, di solito lo sanno. Ma in ogni caso, anche se non alimentano correttamente il feed, il nuovo proprietario non sarà in grado di influenzare. Ma per conoscere le basi e aiutare il gattino ricostruito, deve. Infatti, più a lungo un gattino si nutre del latte materno, meglio è, ma lo svezzamento all'età di 1-2 mesi dalla madre deve essere pronto - è impossibile svezzarlo.

Per quanto riguarda l'alimentazione, i gattini britannici non sono molto diversi dai soliti. A partire dall'età di 18-20 giorni e hai bisogno di avviarlo. Il primo pasto, ad eccezione del latte materno, per i grumi della felicità è meglio scegliere il latte per i gattini dal negozio di animali. All'inizio, il gattino non vuole berlo - quello materno ha un sapore migliore e il meccanismo per preparare un simile pasto è diverso. Niente, devi dimostrare pazienza e perseveranza, dopo vari tentativi falliti, ci proverà ancora, poi gli piacerà e tra un paio di giorni lo lapiderà. A questo, di solito, si dà da mangiare all'allevatore e finisce. Poi spetta al nuovo proprietario e come nutrire correttamente il gattino britannico è ora la sua preoccupazione.

Nutrire un piccolo miracolo che è entrato in una nuova casa all'età di 1 mese non è un'occupazione così complicata e diversificata, ma estremamente responsabile. 4-5 settimane di vita - la più importante. Il gattino impara a mangiare cibo relativamente solido. Fino a questo punto, la nutrizione consisteva interamente del latte materno e del latte per i gattini acquistati presso il negozio di animali. Dalle 4-5 settimane introduciamo carne di manzo finemente grattugiata, perfettamente digeribile. È inoltre necessario iniziare a dare latte e crema porridge - tale esca 1-2 volte al giorno. È importante non esagerare con il nuovo cibo, la principale fonte di cibo per ora è di mantenere il latte del negozio per i gattini - il resto 5-4 volte al giorno. Piccoli gattini britannici ti diranno come dar loro da mangiare all'età di 1 mese. Se il corpo è già pronto per i cereali, sarà felice di mangiarli.

Ogni gattino è un organismo vivente con le sue caratteristiche individuali. Dovresti sempre guardare la reazione naturale e, guidato da questo, scegliere prodotti per il tuo animale domestico.

Una volta che è diventato chiaro che la nuova dieta è ben assorbita - il gattino non ha problemi con le feci, è possibile aumentare la proporzione di porridge di latte e raschiare la carne al 50% della dieta. Pertanto, il consumo di latte per i gattini è ridotto allo stesso 50%. All'età di 6-7 settimane è già possibile iniziare a nutrirsi con porridge di latte, panna, raschiare la carne e fette di ricotta morbida. È meglio comprare la ricotta sul mercato, i prodotti elencati possono essere somministrati fino a 4-5 volte al giorno e solo latte alcune volte per i gattini. A cosa piacciono i gattini britannici ea cosa dar loro da mangiare è una domanda importante, non tollerante agli esperimenti, è meglio seguire il consiglio provato degli esperti. Nello stesso spirito è necessario continuare fino a quando l'animale ha raggiunto con successo 2 mesi di età.

Come nutrire un gattino britannico in 2 mesi?

Quando un piccolo nodulo britannico ha già raggiunto i 2 mesi, inizia a formare un personaggio e gioca costantemente, salta, corre. Questo è normale, quindi i gattini si sviluppano. Cosa dare da mangiare a un gattino di 2 mesi britannico? Il numero di pasti, al fine di far crescere un gatto o un gatto bello, sano e allegro, è necessario aumentare fino a 7-8 volte, se, naturalmente, c'è una tale opportunità. Il latte è una parte necessaria della dieta, 2-3 pasti sono latte puro per i gattini, non è necessario mescolarlo con altri prodotti.

Per quanto riguarda il resto dei pasti, oltre a latte, porridge di latte, carne di manzo, panna e fiocchi di latte, è arrivato il momento di introdurre cibo in scatola per i gattini. Come nutrire un gattino britannico in 2 mesi? Di seguito sono riportati i prodotti consentiti e i loro rapporti nella dieta basati su 7 pasti al giorno:

  • latte per gattini - 2 pasti - 25% della dieta, migliore al mattino e nel mezzo della giornata (1 assunzione e 5);
  • crema - 1 pasto in combinazione con latte porridge - 6-7% della dieta, nel pomeriggio (4 ricevimento);
  • ricotta - 1 pasto completo - 12-13% della dieta, al mattino, ma non immediatamente dopo il latte (3 dosi);
  • porridge di latte - ricevimento - il 31-32% della dieta, di mattina, a pranzo e di sera (2, 4 e 6 ricevimenti);
  • cibo in scatola per gattini e manzo raschiato - 1 ricevimento, 50/50, ma successivamente, prima uno, poi l'altro, prima di andare a letto, per dormire bene (7 reception).

I punti salienti di come nutrire un gattino britannico a 2 mesi sono dati. Dovresti anche essere attento al tuo animale domestico, è possibile l'intolleranza individuale di un prodotto, così come le caratteristiche individuali dello sviluppo. Ad esempio, il gattino si rifiuta di mangiare ancora determinati cibi - potrebbe essere necessario spostare l'inizio dell'alimentazione secondo lo schema del secondo mese in tempo per la settimana successiva.

Come nutrire un gattino britannico in 3 mesi?

Il periodo più intenso in termini di numero di pasti e preoccupazioni associate per il proprietario è passato, l'animale domestico è cresciuto, ha iniziato a mostrare carattere e ha già imparato a camminare sul vassoio spesso (la parola spesso significa che non gli manca almeno una volta al giorno). Forse il proprietario non se ne è accorto, ma da quando ha portato un gattino in casa sua, questo miracolo è notevolmente aumentato di dimensioni ed è già due volte più grande delle sue dimensioni all'età di 1,5-2 mesi - la capitale sta crescendo! Cosa mangiano i gattini britannici all'età di 3 mesi? Ora la dieta può essere notevolmente ampliata, ed è già possibile e persino necessario introdurre cibo secco, e il numero di pasti, per il sollievo del proprietario e nonostante il desiderio dell'animale domestico, dovrebbe essere ridotto a 6 al giorno.

Quindi, elenciamo i prodotti che possono essere dati al gattino: latte, tuorlo d'uovo, pesce bollito, cibo secco inzuppato / non inzuppato, carne in scatola, verdure e frutta, fiocchi di latte dal mercato, pezzi di carne o pollo, panna, porridge di latte, cibo in scatola per gattini, frattaglie, conserve per gattini, latticini. Il gattino britannico e la sua alimentazione sono interamente nelle mani del proprietario, ma secondo le raccomandazioni dell'Associazione degli allevatori di gatti britannici è a 3 mesi di età dovrebbe iniziare a insegnare al cane per asciugare il cibo. E devi iniziare a farlo con cibo secco inzuppato che si sta gradualmente spostando verso la normalità.

È difficile creare uno schema di alimentazione settimanale dettagliato con tutti i prodotti elencati e non è necessario, molto è già permesso qui e molto resta da decidere per il proprietario. Tuttavia, ci sono prodotti e momenti in cui per capire cosa si possono nutrire i gattini britannici in 3 mesi, vale la pena scrivere:

  1. Ricevimento il primo: solo il latte per gattini - il 16-17% di una dieta;
  2. secondo metodo: tuorlo d'uovo + pesce bollito / verdura e frutta / ricotta dal mercato;
  3. il terzo metodo: cibo secco inzuppato / non inzuppato - 16-17% della dieta;
  4. quarto metodo: prodotti lattiero-caseari fermentati / crema + latte porridge / frattaglie;
  5. Ricezione 5: carne in scatola / conserve per gattini / alimenti in scatola per gattini;
  6. Ricezione sei: pezzi di manzo o pollo - 16-17% della dieta.

Cosa dare da mangiare a un gattino britannico in 4 mesi?

A 4 mesi, il gattino già quasi smette di offrire sorprese al suo proprietario in scarpe da ginnastica e sotto il letto, va regolarmente al vassoio ed è aumentato quasi 3 volte dal suo primo incontro all'età di un mese. I capelli sono belli, il personaggio è vivace - in generale, tutto ciò che volevo ottenere dal gattino è. E il proprietario è già pronto a dare da mangiare ai gattini britannici? Le caratteristiche della dieta degli inglesi all'età di 4-6 mesi sono leggermente diverse rispetto al periodo precedente. Prima di tutto, le differenze consistono nell'aumentare la proporzione di cibo secco nella dieta. Un pasto completo, preferibilmente nel mezzo della giornata, dovrebbe consistere solo di cibo secco. Entro la fine di 5 mesi, il numero di ricevimenti deve essere ridotto (aumentando contemporaneamente le porzioni) a 5 e alla fine di 6 - a 4.

Quindi, entro la fine di 6 mesi, il 25% del cibo per animali domestici sarà esattamente cibo secco - questa è già una cifra significativa. È giunto il momento di decidere sul produttore del mangime, al quale sei pronto ad affidare la salute del tuo animale domestico. Le storie sulle malattie di cani e gatti, da mangimi di scarsa qualità, hanno sentito tutto, inoltre, molte di esse sono vere. Ma la chiave di queste storie è che questo è proprio per il cibo scadente e di bassa qualità. Come nutrire un gattino britannico a 4 mesi? Quanto paghiamo, ce l'abbiamo. È possibile rovinare la salute di un cucciolo in crescita per il bene di un'economia insignificante?

Non risparmiare sulla salute! Questo vale sia per la salute umana che per la salute dei suoi animali domestici.

Questo articolo non darà un singolo marchio: non è stato scritto per la pubblicità. Una cosa è fermamente da dire, cibo costoso - è anche qualità. L'unico consiglio è di non comprare cibo nei mercati in base al peso, è meglio acquistare in negozi specializzati e confezionarli in confezioni integre, grandi e sigillate, in modo da evitare la contraffazione. La domanda "Che tipo di cibo alimentare un gattino britannico?" - Si decide in questo modo.

Gattini britannici dalle orecchie cadenti: cosa somministrare in 6-12 mesi e oltre?

All'età di 6-12 mesi, si verifica la formazione finale del personaggio dell'animale domestico e arriva la maturità sessuale. Dal punto di vista dell'istruzione - questo è il periodo più difficile. In ogni caso, devi essere calmo e indulgente. Alla fine, la corretta educazione di entrambi i bambini e gli animali domestici non sopporta i nervi. Non ultimo il grado di teppismo di un gattino durante questo periodo dipende dalla correttezza della sua nutrizione. Se c'è un gattino o gattini, i britannici, come dar loro da mangiare nel periodo di 6-12 mesi, devi capire.

Prima di tutto, con il raggiungimento di 6 mesi rimuoviamo completamente il latte dalla dieta - non è più necessario, inoltre, ora il gattino è diventato più difficile da digerire. Il resto dell'elenco dei prodotti rimane lo stesso del periodo precedente. È inoltre necessario aumentare gradualmente la proporzione di cibo secco al 40-50% per raggiungere 12 mesi e alla stessa età per trasferire l'animale a 3 pasti al giorno. Più tardi, al raggiungimento dell'anno, è possibile portarlo gradualmente a 2 pasti al giorno e al 70% di cibo secco, non si dovrebbe mai superare questa cifra.

Questo è tutto - ora sai come nutrire un gattino britannico. Il tuo animale domestico è già grande, bello ed energico. Se hai aderito e aderirai alle raccomandazioni sulla dieta riportate in questo articolo - vivrà una lunga vita felice e non sarà stanco di compiacere il suo padrone con nuove buffonate ogni giorno.

Gattino britannico che si alimenta a 2 mesi

La razza di gatti britannici è molto popolare. Molte persone vogliono avere un animale domestico birichino a casa con un muso rotondo espressivo. Ma prima di fare questo passo, dovresti studiare attentamente le caratteristiche degli inglesi. I gatti di questa razza sono in qualche modo diversi dagli altri rappresentanti del gatto, in particolare, riguardano la loro attitudine al cibo. Sono piuttosto schizzinosi, sono quasi impossibili da forzare a mangiare ciò che non gli piace.

Il gattino britannico deve essere educato alla corretta alimentazione fin dalla più tenera età.

La dieta di un gattino è diversa dalla dieta degli adulti. Lo stomaco del bambino è molto delicato, non è ancora in grado di digerire il cibo grossolano e il corpo in crescita ha bisogno di sostanze che contribuiscano al suo normale sviluppo.

Se sei un avversario di cibo per gatti pronto e darai da mangiare al tuo animale con prodotti naturali, devi familiarizzare con alcune delle caratteristiche nutrizionali dei gattini britannici.

I prodotti a base di carne possono essere introdotti nella dieta del gattino, non appena ha imparato a mangiare cibi solidi. Le proteine ​​contenute in carne, amminoacidi e una piccola quantità di grasso sono necessarie per il normale sviluppo di un organismo in crescita. Inoltre, la carne da masticare serve come una sorta di massaggio per le gengive del bambino, rafforza i muscoli delle guance e pulisce i denti. All'inizio, la carne viene servita al gattino in forma macinata.

La carne cruda viene tagliata a pezzetti e brevemente riempita con acqua bollente. Una volta che la carne si è raffreddata, puoi darla al gattino.

La carne di pollo è molto ben assorbita dal corpo, quindi il pollo può servire come cibo quotidiano per un gattino. Prima di servire, il pollo viene lavorato allo stesso modo del manzo.

La carne di coniglio dietetica è ottima per nutrire il piccolo inglese, questo prodotto può essere inserito nel suo menu quasi senza restrizioni.

frattaglie

Non più di una volta alla settimana un gattino può essere dato bollito di manzo o fegato di pollo, polmoni e reni.

Per nutrire il gattino britannico è adatto a pesci marini magri, come navaga o merluzzo. Contiene utili per la crescita degli elementi del corpo. Ma il menu di pesce non dovrebbe essere portato via. In natura, i rappresentanti della famiglia felina si nutrono principalmente di carne, che è più naturale per loro.

Dal frequente consumo di pesce nel corpo comincia ad abbattere la vitamina B, il gattino necessario. Il pesce può essere dato solo in forma bollita.

Prodotti lattiero-caseari

  • latte

Il latte fresco del gattino può essere alimentato nei primi tre mesi di vita. A un'età più avanzata, l'enzima che facilita l'elaborazione del lattosio scompare nel corpo del bambino e il consumo di latte può causare problemi di stomaco. Pertanto, questo prodotto è meglio escludere dalla dieta.

  • Prodotti lattiero-caseari

Latte acido, ryazhenka o kefir possono essere somministrati quotidianamente al gattino. Hanno un effetto positivo sul lavoro dell'intestino e inoltre reintegrano il corpo con il liquido.

La ricotta è molto ricca di calcio, necessaria per la normale formazione dello scheletro. Deve essere dato al gattino almeno tre volte a settimana.

verdure

È difficile immaginare un gattino che sarebbe felice di assorbire carote crude, barbabietole o cavolfiori. Tuttavia, le verdure sono molto utili per il bambino. Possono bollire, tritare o macinare e mescolare con carne e pesce. In questo caso, il gattino mangerà il piatto proposto, senza nemmeno notare gli additivi vegetali.

I cereali migliorano la digestione e promuovono una migliore digestione del cibo. Farina d'avena, grano saraceno, riso, cereali di grano viene bollito con carne o pesce, o questi prodotti sono mescolati in forma finita.

Porridge può essere dato un gattino al giorno.

In una ciotola, il gattino deve avere sempre acqua pulita in modo che il bambino possa dissetarsi in qualsiasi momento. L'acqua deve essere cambiata ogni giorno.

Per lo sviluppo normale, il gattino ha bisogno di vitamine. Nelle farmacie veterinarie è possibile acquistare complessi vitaminici speciali che forniranno al corpo del bambino tutte le sostanze necessarie.

Più in cura

Come prendersi cura dei gattini britannici?

Gattini britannici - uno dei più amichevoli. A loro non può non piacere, perché sono come orsacchiotti carini. Ognuno di loro ha la sua pronuncia... Continua a leggere →

Se il gatto britannico perde molto, cosa fare in questo caso?

Lo spargimento è un processo naturale per i gatti e la bellezza britannica non fa eccezione. Questo di solito accade in primavera e in autunno. A volte i proprietari di gatti britannici, alla vista di brandelli... Continua a leggere →

Come prendersi cura dei gattini britannici?

Ho appena comprato un gattino britannico, il proprietario è importante sapere come prendersi cura di un gattino britannico. Il bambino, scomunicato dalla madre e dal resto dei gattini e catturato in una nuova casa,... Continua a leggere →

Allevamento di elite gatti britannici, gattini Elite britannici

Puoi comprare un gattino britannico da noi. Minsk. +375 (29, 44) 7-222-444

COME E COSA PER MANGIMARE GATTINI BRITANNICI, GATTI, GATTI:
TUTTO SUI GRAN BRETAGNA

Questo articolo descrive in dettaglio come e cosa nutrire un gattino britannico, gatti adulti e gatti, in generale, tutto sulla nutrizione degli inglesi.

Gattini britannici, gatti, gatti, cibo, cibo: le regole per gli inglesi

Gli inglesi, che siano gatti, gatti o gattini, hanno bisogno di cure e alimentazione quotidiana. Questo dovrebbe essere fatto correttamente, perché questo non è un nuovo giocattolo acquisito, ma una piccola creatura vivente. Trattare la cura e l'alimentazione dei gatti britannici dovrebbe essere presa sul serio. Va ricordato che si tratta di un animale di razza, e si può dire "creato artificialmente" dall'uomo. L'immunità in tutti gli animali di razza è molto debole. E il fatto che un gatto da cortile sia completamente considerato normale non va bene nel menu del gattino britannico.

Quando iniziare a dare da mangiare ai gattini britannici?

Quando iniziare a dare da mangiare ai gattini degli inglesi è una domanda che preoccupa i felici proprietari dopo il reintegro nella famiglia dei gatti. La prima volta è la cura della mamma gatto. E più a lungo realizzerà questo ruolo dell'infermiera, meglio è.

Prikorm dovrebbe iniziare a circa 3 settimane di età, e meglio con il latte per i gattini. Se all'improvviso il gattino rifiuta di mangiare, dovresti aspettare un po 'e offrire un altro paio di giorni, molto probabilmente il gattino ha abbastanza latte materno.

Nutrire gli inglesi: gattini britannici, gatti, gatti dalla nascita a un anno

Nutrire gli inglesi: gattini britannici, gatti, gatti dalla nascita a un anno saranno divisi in dettaglio e descritti nella tabella.

Fino a 3 mesi, il gattino britannico ottiene una buona nutrizione nella scuola materna, e quindi i nuovi genitori guardano la sua nutrizione completa.

Come nutrire gli inglesi: gattino britannico, gatto, gatto

Come nutrire gli inglesi: un gattino britannico, un gatto, un gatto? Prima di tutto, devi ricordare che gli inglesi, come gli altri gatti, sono predatori. Non c'è bisogno di insistere sul fatto che l'animale mangia cereali, cereali, verdure, uova, ecc. La dieta principale dei gatti britannici è la carne: manzo, pollo, tacchino, coniglio, pesce, fegato, cuore, ecc. Alimentare correttamente un inglese è mantenere una dieta bilanciata, i periodi tra una poppata, non sovralimentare e controllare il peso dell'animale. Leggi anche tutto ciò di cui un gattino ha bisogno in una nuova casa.

Come e cosa nutrire un gattino britannico, un gatto, un gatto (dai capelli corti britannici)

Come e cosa nutrire un gattino britannico, un gatto, un gatto, vedere il tavolo.

Mangiare gattini britannici, gatti, gatti: prodotti vietati per gli inglesi

Gli alimenti proibiti per nutrire gli inglesi (gattini, gatti, gatti britannici) dovrebbero essere ricordati e la loro alimentazione dovrebbe essere evitata. Questo può portare a gravi conseguenze!

Possono i pesci britannici?

Possono i pesci britannici? - Puoi, ma solo mare, bollire e sempre filetti.

Il pesce del fiume vive in un ambiente non molto pulito, e per un cucciolo britannico di razza questo può essere fondamentale. Pesce necessariamente bollire, perché non sappiamo dove si trova, quali mani è stata toccata o che altro potrebbe essere in lei. Tenendolo in acqua bollente per 10 minuti, puoi tranquillamente darle il gattino. Dobbiamo pulire le fosse, le ossa dei pesci sono abbastanza affilate e possono ferire l'animale.

È possibile che un gattino britannico abbia latte?

È possibile che un gattino britannico abbia latte? - È anche possibile, ma solo fino a sei mesi. Ulteriore latte non è raccomandato, in quanto è scarsamente assorbito nei gatti. È meglio per gli inglesi sostituire il latte con i prodotti caseari.

  • carne fresca;
  • carne di maiale - carne troppo grassa, digerita duramente dai gatti, nella carne di maiale contengono batteri nocivi per i gatti;
  • pesce di fiume - ossa molto affilate e piccole;
  • latte dopo i 6 mesi di età - non tollerato dallo stomaco dei gatti;
  • cipolle (in qualsiasi forma) - tossici per i gatti;
  • dolce;
  • salato / affumicato;
  • cibo secco / cibo in scatola / conserve dai produttori di Whiskas, KiteKat, Friskies (questo è lo stesso se mangiavamo patatine ogni giorno - questo è gustoso ma molto dannoso per loro, tutti i tipi di cibo sono fatti da prodotti di seconda classe di bassa qualità).

Nutrire gatti britannici sterilizzati e gatti britannici sterilizzati

Nutrire gatti britannici sterilizzati e gatti britannici sterilizzati è quasi la stessa cosa del normale. La regola più importante è quella di tenere traccia del peso degli inglesi, poiché tutti gli animali castrati e sterilizzati tendono a essere sovrappeso.

Se, infatti, un gatto britannico castrato o un gatto britannico sterilizzato cominciasse a ingrassare, dovresti passare al cibo ipocalorico, ora ci sono serie speciali di cibo per questi animali. Contiene più verdure e meno grassi. Pertanto, puoi regolare il peso del tuo animale domestico. Dovresti anche pensare alle vitamine. La consulenza professionale su base individuale può essere ottenuta presso la clinica veterinaria.

Come nutrire un gatto britannico in gravidanza

Cosa dare da mangiare a un gatto britannico in gravidanza: la dieta rimane la stessa. Aggiungi altro manzo, cuore di manzo, fegato. Non sovralimentare il gatto britannico - se dai troppo cibo in eccesso, e oltre alle calorie, i gattini diventeranno troppo grandi e sarà difficile per loro dare alla luce. Anche le vitamine non sono raccomandate.

Ciò che è veramente importante è il passaggio dal solito cibo secco al mangime per le donne incinte. Ora quasi tutti i produttori hanno fornito e rilasciato una linea speciale di mangimi per gatti gravidi, ad esempio, Royal Canin QUEEN.

Nel nostro allevamento puoi scegliere e acquistare un gattino britannico!

Si prega di valutare l'articolo!

(1 stella - non piace, 5 stelle - piace)
Grazie!

Come nutrire un gattino britannico?

Chiunque sia diventato il felice proprietario di un rappresentante britannico di razza appartenente alla famiglia dei gatti domestici, si chiede cosa dare da mangiare a un gattino britannico? E questa domanda richiede un immediato processo decisionale per non danneggiare l'animale sin dall'inizio - perché una dieta mal concepita può portare a grossi problemi con la salute dell'animale, costose cure e le conseguenze più imprevedibili e tristi.

Regole generali per nutrire gli inglesi

Certo, i gatti britannici non sono tutti gli stessi sondaggi mangiano la stessa cosa. Ogni animale domestico può avere le sue preferenze di gusto. Ma le regole generali di alimentazione per gli animali di questa razza devono essere osservate. Quindi, cosa dare da mangiare a un gattino e ad un gatto britannico adulto in modo da essere sani e vivere senza problemi? E come dar loro da mangiare? Perché il ruolo importante è giocato dal numero di pasti al giorno e dal peso totale mangiato.

Regole per l'alimentazione dei gattini britannici:

  • La quantità giornaliera di cibo non dovrebbe superare i 300 grammi per gli adulti (e idealmente, quindi 200-250) e 150 grammi per i cuccioli.
  • Nessun pasto dal tavolo del maestro! Gli inglesi, anche se sono nutriti in modo naturale, cucinano separatamente.
  • Solo cibo fresco - che si tratti di cibo secco, di acqua naturale bagnata o appositamente cucinata.
  • Se la carne è solo congelata e poi scottata.
  • Pesce solo bollito e solo mare.
  • Le uova (solo bollite) o le uova di quaglia (in qualsiasi forma) vengono somministrate a un animale non più di una volta alla settimana.
  • Latte - solo i bambini, gli animali adulti della razza britannica sono solo prodotti a base di latte fermentato, e quindi non spesso.
  • Niente di affumicato, in scatola o dolce.
  • Utilizzare solo cibo secco premium.
  • Sempre nel libero accesso dell'animale deve essere esclusivamente acqua fresca in un comodo contenitore.

Regole di alimentazione, a seconda dell'età degli inglesi

Per formare la dieta corretta di un piccolo gattino della razza britannica è compito di ogni proprietario di un tale gatto o gatto. E, naturalmente, su questo tema, dovresti immediatamente consultare il proprietario del vivaio, in cui è stato acquistato il bambino. La domanda su come nutrire un gattino britannico nasce dai primissimi giorni delle morbide briciole in casa. È buono se nella scuola materna il bambino fosse già abituato a un determinato cibo. E non è un dato di fatto che gli attuali proprietari troveranno l'opportunità di dargli da mangiare solo per loro. E se il bambino è stato preso molto piccolo, allora avrebbe dovuto agire quasi a caso, guidato solo da raccomandazioni nutrizionali generali per l'età. Pertanto, è sempre meglio sapere in anticipo cosa nutrire un gattino britannico al mese, due, tre, sei mesi e altro.

1 mese

Se un piccolo inglese lanuginoso è apparso in casa, devi sapere come e cosa dare da mangiare a un gattino britannico in 1 mese? Una piccola fusa dovrebbe mangiare almeno 5 volte al giorno. E hai bisogno di nutrirlo con cereali e zuppa di pollo lucidato liquido. Solo cucinato appositamente per lui, e non lasciato con il piatto principale! E il cibo dovrebbe essere a temperatura ambiente - in nessun caso dal frigorifero, e non immediatamente dalla stufa. Aggiungete gradualmente e gradualmente cereali e verdure. Quando i proprietari sono interessati a cosa dare da mangiare a un gattino britannico a 1 mese, allora più spesso vogliono sapere se è già possibile dargli cibo industriale secco e umido? O è meglio attenersi a una dieta naturale?

Gli esperti concordano sul fatto che è meglio conoscere i gattini con mangimi già pronti in età avanzata.

2 mesi

I gattini britannici della durata di due mesi vengono nutriti, in linea di massima, anche mensilmente. Pertanto, la domanda su come nutrire un gattino britannico a 2 mesi non dovrebbe preoccupare i proprietari, che hanno già scelto la dieta per il loro animale domestico. Anche la frequenza di alimentazione cambia solo entro il 3 ° mese. Nel frattempo, dovrebbe essere ancora 4-5 volte al giorno. In generale, come nutrire un gattino britannico a 2 mesi è una questione di tempo in cui un animale appare in casa. Se ha solo 2 mesi, dovrebbe ricevere gli stessi cereali e zuppe, come se il bambino fosse stato preso nel periodo di sette mesi.

Sei mesi

Chi ha tenuto un piccolo rappresentante di una razza britannica per 6 mesi ha già bisogno di sapere cosa dare da mangiare a un gattino britannico in sei mesi? Inoltre, a partire dall'età di 3 mesi, si sono verificati cambiamenti abbastanza significativi nella sua dieta rispetto all'alimentazione infantile. A 3 mesi, il gattino inizia a dare raschiatura, carne rossa congelata e pre-scottata (carne di manzo - 30 grammi al giorno, non meno). Inoltre, i petti di pollo bolliti finemente tritati (anche circa 30 grammi). E zuppa di polenta - necessariamente. A tre mesi di età, è già possibile introdurre il bambino nei mangimi industriali bagnati scegliendo un buon cibo in scatola da un produttore rispettabile con una nota speciale "per i gattini". Belle opzioni:

  • Bozita mini (120-130 rubli per confezione da 190 grammi) di classe super premium, che ha un effetto benefico sulla qualità della lana "britannica";
  • e Royal Canin Kitten Instinctive (in salsa o gelatina, 85 g - 52-55 rubli per sacchetto) e mousse istintiva Babycat (190 grammi - circa 95 rubli per barattolo).
La scelta di mangimi industriali secchi o umidi, quando c'è una domanda, cosa dare da mangiare a un cucciolo britannico in sei mesi, dipende principalmente dalle capacità finanziarie del proprietario. I veterinari, ovviamente, raccomandano mangimi premium e super-premium, ma questo, ovviamente, è costoso. Sebbene il trattamento in caso di problemi di digestione, fegato o reni (a causa di un'alimentazione scorretta) possa costare molte volte di più e gli allevatori di gatti britannici sono ben consapevoli dei punti deboli di questi animali - solo il fegato, i reni e lo stomaco. Quindi nutrire questi orsacchiotti sani dovrebbe essere usato fin dalla loro infanzia.

Di anno in anno

Quando un gattino britannico cresce, i bisogni del suo corpo cambiano. Successivamente, parleremo di come nutrire un gatto britannico adulto da 1 anno. Tutto è semplice:

  1. O il cibo naturale (specialmente se è dell'età di un gattino su di esso), ma poi è sempre preparato al momento, equilibrato e con la giusta quantità di vitamine e oligoelementi.
  2. Oppure, selezionati dal gusto dell'animale domestico e dai mezzi del proprietario (ma necessariamente professionale, classe premium - almeno) cibo secco.
  3. O mangimi secchi + umidi. Classe Premium, un produttore, nella proporzione di 70x30. È consigliabile dopo aver consultato un veterinario.

Decidendo cosa dare da mangiare a un gatto britannico, i proprietari sono spesso interessati alla frequenza di nutrire l'animale. Gli allevatori sono fiduciosi che i cittadini adulti adulti sono sufficienti per due pasti al giorno.

Dieta corretta gattino britannico

In generale, la dieta corretta del gattino britannico - una cosa difficile. Questi felini purosangue sono molto schizzinosi riguardo al cibo. Possono prendere e rifiutare di nutrirsi, a cui, sembrerebbe, si sono abituati. E qui è necessario riuscire a "passare tra Scilla e Cariddi" - poiché un cambio di mangime può causare un disturbo digestivo dell'animale domestico. Molti veterinari e allevatori sono convinti che la dieta corretta del gattino britannico sia necessariamente cibo naturale. Chi potrebbe discutere, specialmente quando si tratta di cibo veramente di alta qualità:

  • Carne scottata di manzo scottata;
  • pesce di mare bollito in piccole quantità;
  • verdure, escluse le patate;
  • cereali;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • uova raramente, ecc.
E assicurarsi di avere vitamine e oligoelementi nel dosaggio necessario per garantire il normale funzionamento del gatto o del gatto.

Solamente la domanda su cosa nutrire correttamente gli inglesi viene solitamente richiesta da persone indaffarate che non possono permettersi di passare tutto il giorno alle scale della cucina e della cucina cercando di nutrire il proprio animale domestico. E a questo proposito, i proprietari di questi animali sperano in una consulenza professionale competente sulla scelta del cibo secco e / o umido.

Che tipo di cibo per nutrire gli inglesi

Come nutrire un gattino britannico? Asciutto o bagnato? Da quale produttore? E in che quantità di proporzioni? Questo è ciò che interessa ai proprietari di gatti e gatti della razza britannica. I 5 migliori essiccatori professionali di classe super premium, adatti per l'alimentazione di persone britanniche, assomigliano a questo:

  1. Polnoratsionny Royal Canin British Shorthair 34 (e Royal Canin Kitten British Shorthair per gattini di questa razza) - da 450 rubli per chilogrammo. >>> Link per alimentare Yandex.Market.
  2. Pro Plan (dalla Purina) con pollo, tacchino, anatra o salmone - da 250 rubli. per kg
  3. Eukanuba per gatti adulti, contenente un'alta percentuale di carne naturale e proteine ​​animali (al prezzo di 2,5 migliaia di euro per pacco da 10 chilogrammi - 250 libbre per kg).
  4. Balanced Hill's (qualsiasi linea per animali adulti che un gatto particolare amerà) - da 600 rubli. per 1,5 kg.
  5. Acana ipoallergenico - da 890 rubli per confezione da 2,5 kg.

E che tipo di cibo per alimentare gli inglesi (di cui sopra) - per decidere solo il suo proprietario. A condizione che il gatto o il gatto non abbia problemi di salute. Quindi devi prendere cibo medico, specializzato. E solo dopo una consulenza veterinaria qualificata.