Gattino di nutrizione all'età di 3 mesi

Igiene

All'età di tre mesi, i gattini iniziano a mangiare completamente da soli e inizia un periodo importante della loro vita. Questa volta è caratterizzata dalla crescita attiva del bambino, i denti iniziano a cambiare e lo scheletro si sta attivamente sviluppando, così come la massa muscolare. Pertanto, i proprietari devono sapere come nutrire un gattino per 3 mesi, perché lo sviluppo e la salute del vostro animale domestico dipendono dalla corretta alimentazione.

La maggior parte dei bambini, all'età di 3 mesi, smette di ricevere latte dal gatto. E lo sviluppo intensivo del bambino richiede molta energia e vitamine. Questo aiuterà l'organizzazione della dieta corretta.

Animali domestici, arriva ai loro proprietari in modi diversi sulla base di questo è necessario avvicinarsi alla scelta di prodotti nella prima fase di nutrire i bambini.

  • Se il gattino è apparso in casa dal tuo gatto e cresce davanti ai suoi occhi, sin dalla nascita. In questo caso, non ci sono quasi problemi. Basta trasferire gradualmente il bambino al tipo di cibo che definisci. Inoltre, può ricevere periodicamente latte da sua madre, questo aiuterà a cambiare la dieta senza stress per un piccolo corpo.
  • Quando l'animale viene preso da amici o allevatori di gatti, all'età di 3 mesi. Con questa opzione, è imperativo chiarire quale tipo di cibo ha ricevuto il bambino e, quando si alimenta per la prima volta, cerca di dare soprattutto prodotti che gli sono familiari. Se non si dispone di conoscenze sufficienti nel campo della manutenzione dei gatti, è meglio ricevere consigli dagli specialisti. Ad esempio, dagli ex proprietari apprende la dieta di un gattino di tre mesi.
  • Se hai preso il bambino che ti piace per la strada. Prima di tutto, dovrebbe essere mostrato all'ospedale per gli animali, lì quando esaminati, non solo determineranno correttamente la loro età, ma potranno anche identificare possibili malattie e raccomandare come affrontarli. I medici nelle cliniche veterinarie possono ottenere consigli sulla dieta e sul regime di alimentazione.

Scelta del mangime per i gattini in 3 mesi

I proprietari di animali domestici possono avvicinarsi al catering in due modi. Tutto dipende dalle loro capacità e dall'approccio al mantenimento dell'animale. In 3 mesi per nutrire il gattino, puoi mangiare cibo speciale, che viene acquistato nei negozi di animali. E anche preparare da solo il cibo. Vale la pena notare che la dieta per i bambini si differenzia dalla nutrizione dei gatti adulti.

  • Alimentazione con mangimi industriali. L'atteggiamento degli allevatori di gatti per questo metodo di alimentazione è ambiguo, molti credono che il mangime pubblicizzato non avvantaggi gli animali. È importante scegliere un produttore che offre davvero cibo di qualità. Vale la pena notare che un buon cibo non è economico, soprattutto per i piccoli animali domestici. Se organizzi il gattino del cibo 3 mesi alla volta, dovresti tenerne conto. Nonostante questo, l'alimentazione con i grumi industriali di QUALITÀ offre una serie di vantaggi per i proprietari.
  • La dieta ha già selezionato tutti i componenti necessari, sono equilibrati e progettati per una certa età e la costituzione del gatto. La quantità di cibo necessaria è facile da calcolare per una porzione o per tutto il giorno.
  • Risparmio di tempo per la preparazione dei mangimi, nonché facilità di conservazione e lunga conservazione per l'alimentazione secca.
  • Un'ampia scelta, i proprietari di animali di 3 mesi possono scegliere individualmente, esattamente il cibo che si adatta al loro animale domestico, tenendo conto anche della razza e delle preferenze dell'animale. E anche, tenendo conto del peso del gattino per 3 mesi.

Alimentazione, costruita su prodotti naturali. Questo metodo ha anche i suoi svantaggi, ma ha molti aspetti positivi.

  • Per la corretta organizzazione del cibo è necessario avere le conoscenze e le abilità nel cucinare prodotti per animali.
  • Il cibo cotto non può essere conservato a lungo, soprattutto se è destinato ai bambini.
  • Il processo di preparazione del cibo richiede tempo.

Nonostante questo, molti proprietari preferiscono spesso nutrire i propri animali con prodotti naturali. Questo è giustificato, con il giusto approccio, l'alimentazione naturale, ti permette di far crescere un animale sano. E proprio la lezione di cucinare il cibo, spesso un piacere, per i veri proprietari di gatti. Inoltre, sai esattamente quali cibi usi quando ti allatti.

Dieta e dieta in 3 mesi

Dando cibo dobbiamo ricordare di nutrire il gattino con una dieta equilibrata. Solo in questo caso si svilupperà bene. È necessario non solo dare i prodotti giusti, ma anche rispettare il regime di alimentazione.

Alimenti principali che sono necessari nella dieta in 3 mesi

Il bambino, per quanto familiare, è predatore per natura. A questo proposito, deve essere dato carne, così come altri prodotti animali. La loro quota nella dieta è fino al 75%. E anche il gattino in 3 mesi dovrebbe mangiare, pesce e cibo di origine vegetale.

Carne o frattaglie: qui dobbiamo rispettare la regola. Non somministrare carne cruda, è necessario un trattamento termico per distruggere i parassiti e virus che possono essere presenti nei prodotti.

  • La carne di pollame dovrebbe essere lasciata senza ossa.
  • Gli animali e le frattaglie degli animali meno comuni sono utili per un corpo in crescita, contengono molti nutrienti e oligoelementi.
  • Prodotti lattiero-caseari - molte razze di gatti non tollerano il latte di altri animali, in forma pura. La preferenza dovrebbe essere data ai prodotti caseari e dare un po 'di vedere la reazione del corpo. Ad esempio, nei gattini della razza britannica, la digestione può fallire.
  • Pesce, se nel cibo c'è una quantità sufficiente di prodotti animali. Il bambino al pesce, sarà avvicinato senza una grande caccia. Se è presente lo stesso pesce, allora devi scegliere il mare e darlo in forma bollita.
  • Cereali, verdure - tali alimenti dovrebbero essere alimentati in piccole quantità. Non dovrebbero essere più di un quarto del volume totale della porzione.

Verdura - può essere data in bollito o crudo, ma assicurati di tagliarla a pezzi. Legumi della nutrizione, è necessario escludere.

Modalità di alimentazione

I bambini sani sono molto mobili, quindi spesso chiedono del cibo. I proprietari devono sapere quante volte al giorno nutrire il gattino per 3 mesi. La sovralimentazione può influire sul benessere e nuocere alla salute.

Per animali domestici di 3 mesi, il numero ottimale di metodi di alimentazione 5 o 6 volte, a seconda dell'attività dell'animale.

I proprietari dovrebbero ricordare che il trattamento e la cura dei piccoli gattini, dipende da cosa saranno i loro amici a quattro zampe quando cresceranno. Pertanto, tutte le fasi di sviluppo e di educazione dovrebbero essere affrontate in modo responsabile.

Un gattino è apparso in casa - cosa e come nutrirlo?

Di solito gli allevatori danno i cuccioli ai nuovi proprietari all'età di 2-3 mesi. Nella nuova casa è molto importante garantire immediatamente l'alimentazione corretta del gattino. Lo stress derivante dal movimento in combinazione con una violazione della dieta porta a disturbi sistematici e prolungati del tratto gastrointestinale, in conseguenza di ciò, il gattino non riceve vitamine, minerali e oligoelementi, perde molto liquido e inizia a rimanere indietro nella crescita e nello sviluppo. È difficile trattare la rottura dell'adattamento alimentare: la microflora intestinale benefica si forma lentamente. Pertanto, è importante evitare errori nel menu, utilizzare solo prodotti adatti.

In natura, la dieta di un gatto consiste in carne di uccelli catturati, roditori e una piccola quantità di cereali che si trova nel loro stomaco. Questo tipo di cibo può essere chiamato naturale e corretto. Una madre gatto non è in grado di catturare un pesce per sé o per i posteri, la carne bovina non è disponibile per un piccolo predatore come un gatto.

Fino a un mese di età, la dieta di un gattino consiste solo nel latte materno. Se lei manca di sostanze nutritive o non ha l'allattamento, allora la prole non sopravvive. L'uomo, dopo aver addomesticato il gatto, ha risolto questo problema iniziando a nutrire l'animale.

Il latte è presente in un gatto che allatta, di solito fino a 3 mesi. Spesso ci sono "supermoms", allattamento in cui da una cucciolata all'altra non si ferma, ma più spesso, quando i cuccioli hanno raggiunto l'età di 4 mesi, il gatto sta già aspettando la prole successiva, ha bisogno di prendersi cura di calcio e altre sostanze, quindi la produzione di latte diminuisce. A questo punto, il gatto è già stato in grado di sviluppare il comportamento venatorio dei bambini, portandoli dapprima roditori e uccelli e poi insegnandoli a cacciare in modo indipendente.

Un cucciolo di tre mesi è quasi pronto ad accettare cibo per adulti, a condizione che il passaggio dal latte materno a quello solido sia passato gradualmente e correttamente.

Il gatto possiede questa scienza a livello intuitivo. Ma da quanto bene una persona tradurrà dal cibo liquido a un gattino solido, dipende la salute di un animale domestico.

Sarà utile e consigli il veterinario. Soprattutto se la sedia del gatto in crescita è diventata liquida, leggera o maleodorante.

Convenzionalmente, il menu di un gattino già tagliato dal gatto madre può essere diviso in cibo naturale e alimentato con mangimi già pronti. La convenzione è che una persona non può offrire cibo naturale (quasi nessuno è pronto ad allevare topi in modo che il gattino li mangi). Se il proprietario acquista cibo secco o in scatola, può essere sicuro che l'animale riceverà l'intera gamma di vitamine, oligoelementi e minerali nella quantità richiesta. Tutti i marchi noti hanno prodotti separati per i gattini. I granelli gustosi e sani aiutano un piccolo animale a ingrassare più velocemente. Alcuni produttori hanno identificato una linea di allevamento separata, questo è vero per i feed premium e super premium.

Nel caso di cibo secco o umido, è facile trovare la dimensione ottimale di una porzione: c'è un tavolo su una scatola o lattina, in cui, a seconda del peso e dell'età dell'animale, viene offerto un volume che può mangiare al giorno. Una leggera deviazione da esso è abbastanza accettabile.

Se una persona non vuole usare il feed già pronto, allora dovrà creare un menu separato per il gatto. Dovrebbe essere presente:

  • carne e frattaglie - almeno 80-90%;
  • cereali leggeri (farina d'avena, grano saraceno, orzo) - 7-8%;
  • verdure crude finemente grattugiate - 2-3%.

Il sale e aggiungere le spezie non hanno bisogno. Gli avanzi dal tavolo umano, la zuppa, il borscht, le polpette non sono cibo adatto. A volte puoi affrontare l'obiezione che i gatti sono sempre stati nutriti di ciò che mangiavano. I veterinari rispondono che in questo momento il gatto era considerato quasi il limite di età di 11-13 anni, mentre con una corretta alimentazione il gatto avrebbe vissuto 15-18 anni o più.

La dimensione di una porzione di cibo fatto in casa per un gattino è determinata individualmente: il bambino assorbe rapidamente il cibo e la sensazione di pienezza viene dopo. Per evitare l'eccesso di cibo, devi nutrire il cucciolo in piccole porzioni (dovrebbe rimanere leggermente affamato) e spesso.

Pappone paffuto, ben fatto, pet attivo e giocoso - un vivido esempio di un animale che è cibo adatto. Succede che il gattino mangia molto, ma rimane magro, lacrime o denigrazione.

Questo indica una serie di problemi:

  • elminti;
  • cibo inappropriato;
  • infiammazione del tratto gastrointestinale.

Se il tuo bambino ha appetito per questo stato, seguire le istruzioni del veterinario aiuterà a correggere rapidamente la situazione. Peggio ancora, quando l'animale stesso rifiuta di mangiare.

In questo caso, dovrai imparare a fornire l'assistenza minima sotto forma di cibo con la forza.

Spesso il gattino non mangia bene il cibo solido o non capisce cosa gli viene richiesto. In questo caso, è necessario iniziare a nutrirlo con la forza. Il bambino si abituerà al gusto e all'olfatto e dopo un po '(in media - in una settimana) inizierà a mangiare da solo. I gattini di razza (ad esempio, scozzese o Maine Coon) imparano un po 'più lentamente dei bambini di razza.

C'è un motivo in più per dare il cibo con la forza, una malattia del tratto gastrointestinale. Diarrea - il primo e più importante segno che il cibo non si adattava al gattino. Diventa letargico, non mangia o beve. A questo punto, è necessario contattare immediatamente un veterinario. Col tempo, la ragione stabilita e il trattamento correttamente prescritto sono la chiave per il rapido ripristino della microflora intestinale e della digestione.

Qualsiasi raccomandazione dall'esterno, da persone ignoranti o proprietari di animali che hanno un quadro clinico simile, può essere non solo inutile, ma anche distruttiva. Pertanto, per ottenere raccomandazioni nel caso in cui un gattino abbia la diarrea è necessario al veterinario. E consigli su come erogare miscele liquide e medicinali diluiti in acqua faciliteranno la loro attuazione:

  • preparare una siringa senza ago da 2 ml o 5 ml (la prima opzione è preferibile a coloro che stanno imparando ad alimentarsi forzatamente);
  • raccogliere una frazione liquida senza pezzi solidi (dovrebbe essere riscaldata a temperatura ambiente);
  • se il gattino ha ancora forza, allora si comporterà in modo aggressivo, mordere e graffiare, quindi avrai bisogno di un asciugamano in cui devi avvolgere il bambino, mentre fasciano il bambino;
  • metti il ​​gattino avvolto in ginocchio, tira leggermente l'orecchio destro con la mano sinistra e inserisci la siringa nella bocca sul lato sinistro con la mano destra e schiaccia delicatamente il suo contenuto in piccole porzioni;
  • durante l'allattamento devi dare una pausa al tuo animale domestico.

I gattini di razza (ad esempio, scozzese o Maine Coon) imparano un po 'più lentamente dei purosangue.

Se il bambino non è troppo attivo e mangia prontamente con una siringa, allora non puoi fasciarlo e metterlo di fronte a lui sul tavolo. L'alimentazione forzata non ha bisogno di essere data costantemente. Se l'animale non è malato, allora è sufficiente una volta al giorno o due. È necessario riempire medicine liquide secondo la raccomandazione del dottore (di solito è 2-4 volte al giorno).

Se il proprietario sceglie di dar loro da mangiare con il cibo pronto, allora se un gattino ha problemi con il tratto gastrointestinale, è possibile sostituire facilmente i soliti granuli con quelli medici. Ad esempio, nella linea Royal Canin ci sono suggerimenti dietetici per animali con malattie del fegato, sovrappeso o digestione sensibile. "Akana" offre mangimi privi di componente di grano. Sono adatti se il gattino ha mostrato allergia al grano alimentare. Puoi passare dal solito al mangime medicinale in una sola volta. Ma se il gattino ottiene cibo fatto in casa e ha una frustrazione, il proprietario dovrà creare il menu di dieta da solo.

Brodo di pollo, carne di pollo ben cotta e tritata, tuorlo d'uovo sono prodotti adatti se il gattino ha vomito o diarrea. Quando iniziare l'alimentazione, in quale volume e se è necessario resistere a giorni affamati, è meglio imparare da un veterinario. Se il proprietario ha già incontrato la reazione del tratto gastrointestinale del gattino con il cibo abituale per una persona, allora è il momento di pensare al passaggio a cibo appositamente fatto per i gatti.

Cosa dare al cucciolo in 3 mesi in modo che l'animale cresca sano e forte. Cosa è incluso nella dieta del gattino in 3 mesi: cosa è impossibile

Dall'età di tre mesi, i gattini aumentano la massa muscolare, i denti da latte cambiano in quelli permanenti, il sistema digestivo e lo scheletro si formano attivamente. Di conseguenza, da ciò che alimenta il cucciolo per 3 mesi, dipende lo sviluppo completo e la salute dell'animale. Esaminiamo 3 aspetti importanti di questa domanda: quali alimenti dovrebbe essere la dieta del bambino, quali gattini non dovrebbero essere nutriti, con quale frequenza e in quali parti è necessario dare cibo.

Cosa dare da mangiare al gattino 3 mesi: cibo per una dieta equilibrata

Poiché tutte le strutture cellulari del corpo sono costruite sulla base di proteine, il piatto principale del menu dei gattini, costituito da prodotti naturali, è la carne. Questo piatto consuma fino all'80% della dieta giornaliera. Allo stesso tempo, è consentito nutrire il gattino solo filetti di carne magra - tacchino, pollo, coniglio, manzo, vitello.

La carne deve essere bollita e schiacciata: in piccoli pezzi o attorcigliata nel ripieno. In forma grezza, ai gattini può essere offerto solo un prodotto congelato e di alta qualità, che non garantisce l'assenza di elminti. I sottoprodotti della carne, in particolare un fegato sano, possono essere inclusi nel menu non più di 1 volta in 7-14 giorni.

Frutta e verdura Contengono molte vitamine, minerali e oligoelementi che sono urgentemente necessari per il corpo in crescita. I gattini, come i bambini, devono averli. Zucca, zucchine, cavoli (cavolfiore e bianco), cetrioli, barbabietole, carote, mele, angurie e verdure sono raccomandati per essere offerti ai gattini crudi (macinati) e cotti. Se il bambino rifiuta di mangiare, le verdure vengono mescolate con carne macinata o cereali cotti in brodo vegetale.

A proposito, i cereali dovrebbero anche essere presenti nella dieta di un gattino di 3 mesi. Meglio di tutto, il sistema digestivo delle fusa prende la farina d'avena, la semola e il riso. Cuocili entrambi in verdure e carne (basso contenuto di grassi), latte, acqua. Per migliorare il gusto dei cereali mescolati con carne o verdure in un rapporto di 1: 2.

Le uova sono un prodotto utile e necessario. Ma non proteine. I gattini sono autorizzati a dare esclusivamente tuorlo tritato bollito. Il tuorlo crudo può essere aggiunto al cibo non più di 1 volta in 7 giorni. Interamente, senza separare il bianco dal tuorlo, i gattini ricevono uova di quaglia - 1 pezzo 2-3 volte a settimana.

I prodotti lattiero-caseari fermentati con la percentuale più bassa di contenuto di grassi includono necessariamente nella dieta di un gattino. Ryazhenka, kefir, yogurt naturale, panna acida, cagliata liquida (per bambini), panna, latte acido - tutto può essere offerto al gattino in una forma calda.

Il gattino di 3 mesi ammesso nella dieta è il pesce. Ma in ogni caso, non acqua dolce, che può essere una fonte di infezione da elminti. Ai gattini vengono dati solo filetti di pesce marino disossato.

Per ricostituire le vitamine gli animali domestici hanno bisogno di erba. Può essere ortica giovane, scottata con acqua bollente e grano schiacciato, germinato, orzo, avena. L'erba può essere acquistata presso il negozio di animali o crescere autonomamente sul davanzale della finestra.

Supplementi minerali speciali e complessi vitaminici (compresse, capsule) sono la fonte principale di molti oligoelementi e vitamine. Se il gattino mangia solo cibo naturale, deve essere aggiunto al porridge, gallina nella carne, pesce tritato. Questo gruppo di prodotti utili include il lievito di birra. Questo prodotto viene aggiunto ai gattini di cibo a poco a poco.

Che cosa è 3 mesi per nutrire un gattino

Prima di tutto, devi dire che non devi dare da mangiare ai gattini dal tuo tavolo. Anche se è un prodotto approvato da un animale domestico. I pasti per le persone sono preparati con l'aggiunta di sale e spezie, che non sono assolutamente necessari per il corpo del fidato coda.

Inoltre, ci sono un certo numero di prodotti che sono vietati nella dieta dei piccoli gattini. Elenchiamo i principali:

1. Carne grassa (maiale, agnello) e carne con ossa (specialmente cave).

2. Latte intero. Nello stomaco del gatto, questo prodotto non è digerito. Se non c'è modo di fare a meno del latte, si consiglia di dare latte di capra invece di latte vaccino. È molto più utile e non così grasso.

3. Prodotti lattiero-caseari con un'alta percentuale di grassi.

4. Uova di pollo proteiche. Il prodotto contiene la sostanza ativin, che blocca l'azione della biotina, che è estremamente importante per il corpo in via di sviluppo di un gattino. L'albume può essere aggiunto agli alimenti per animali domestici come medicinale per la diarrea.

5. Pesce crudo di acqua dolce. Aumenta il rischio di infezione da parassiti intestinali, portando alla comparsa di urolitiasi.

6. Spezie, condimenti, zucchero.

7. Eventuali salsicce e cibo in scatola per le persone.

8. Patate Il raccolto di radice non viene assorbito in alcun modo dal tratto digestivo del gattino, quindi questo prodotto non viene mai introdotto nella dieta dell'animale.

9. Mais (grano, semole, farina), legumi (fagioli, soia, piselli). Causa gonfiore, fermentazione nell'intestino.

10. Formaggi morbidi e duri con alto contenuto di grassi.

11. Cottura, pasta, farina.

12. Eventuali dolci, pasticcini I gattini sono particolarmente dannosi per il cioccolato. Contiene teobromina - una sostanza velenosa per i gatti. Il cioccolato può causare il più forte, fino a un risultato letale, un avvelenamento.

Se il gattino ha problemi di digestione, escludere i prodotti che peggiorano la sua salute. Quindi, in caso di diarrea, non dovresti dare al tuo bambino prodotti a base di latte fermentato. Quando la stitichezza dal menu rimuove qualsiasi cibo solido, riso.

Cosa dare da mangiare al gattino 3 mesi: cibo pronto

Il cibo per gatti pronto all'uso ha 2 vantaggi significativi rispetto al cibo naturale. Non hanno bisogno di essere preparati, inoltre, non c'è bisogno di introdurre ulteriormente nella dieta complessi vitaminici, integratori minerali. La mancanza di cibo secco e cibo per gatti in scatola - aromi, riempitivi di sapore e conservanti utilizzati nella fabbricazione di tali prodotti.

Se la scelta di come nutrire il gattino per 3 mesi, è ancora caduta sul mangime finito, è necessario analizzare attentamente la composizione del prodotto. Se c'è qualche dubbio che tale cibo possa danneggiare il corpo dell'animale, vale la pena considerare le proposte di altri produttori di cibo per gatti.

Avendo deciso la scelta del cibo, è necessario studiare una serie di regole per la preparazione della dieta e della dieta:

· Il cibo in scatola (stampa) non è mai miscelato con cibo secco;

· Alimenta il cucciolo preferibilmente con mangimi pronti di una sola marca;

· Il cambiamento di un altro alimento è altamente indesiderabile;

· Il cibo in scatola in una salsa liquida (gelatina) viene dato ai gattini 4-5 volte nella quantità prescritta per un singolo pasto;

· Non è possibile lasciare il cibo umido in una ciotola per l'intera giornata.

Acquista per i cuccioli bisogno di cibo speciale con l'aggiunta di vitamine, oligoelementi, minerali. È consigliabile interrompere la scelta di prodotti contrassegnati come "professionali" da produttori rispettabili. Tali mangimi non sono economici, ma la salute dell'animale domestico universale non può essere salvata.

Cosa dare da mangiare al gattino per 3 mesi: la modalità e le regole di alimentazione

Prima di tutto devi decidere se i prodotti naturali saranno costituiti dalla dieta dell'animale o del mangime finito. In futuro, quando il bambino cresce, non è consigliabile passare da un tipo di cibo all'altro.

Tali cambiamenti possono avere gravi conseguenze per la salute di un animale domestico. È anche impossibile combinare l'alimentazione con alimenti naturali e mangimi acquistati al fine di evitare problemi di digestione, il rischio di sviluppare malattie gastrointestinali, l'ipervitaminosi.

I gattini di 3 mesi hanno bisogno di 5-6 volte al giorno. La quantità totale di cibo consumato al giorno dovrebbe essere 180-240 grammi. Porzione giornaliera di carne - almeno 40 grammi.

I nuovi prodotti devono essere introdotti nel menu gradualmente, in modo che il corpo del gattino abbia il tempo di adattarsi a loro. Si consiglia di alternare i piatti cucendoli da diversi cereali, verdure, tipi di carne e pesce.

I piccoli gattini non hanno la sensazione di pienezza. Pertanto, le briciole di cibo devono essere servite in piccole porzioni ogni - 3 ore.

I gatti non possono mangiare il ghiaccio o il cibo caldo. Tutto il cibo per gatti dovrebbe essere caldo. La consistenza dei piatti, soprattutto all'inizio dell'alimentazione, è morbida, pastosa, senza particelle solide.

Ancora più importante, il gattino deve essere dotato di un accesso costante e gratuito all'acqua. La bevanda viene versata in una ciotola pulita (calda) separata, cambiando 2 volte al giorno in modo che l'acqua non ristagni.

Infine, un'altra regola importante. Poiché da 3 mesi nella dieta del gattino sono presenti carne e prodotti a base di pesce, c'è sempre il rischio di infezione da elminti e infezioni. Pertanto, un veterinario dovrebbe essere regolarmente mostrato al veterinario, in tempo utile per vaccinare e sverminare.

Come nutrire un gattino in 3 mesi con cibo secco: regole di base

È possibile nutrire un gattino in 3 mesi con cibo secco? La risposta a questa domanda dipende da molti fattori. È importante scegliere una dieta equilibrata e nutrire adeguatamente il bambino.

La scelta del cibo è uno dei principali fattori per mantenere la salute di un animale domestico. Oltre al cibo, devi comprare un bevitore di massa e fare in modo che il bambino abbia sempre acqua. Per prima cosa.

È possibile nutrire un gattino in 3 mesi con cibo secco?

I proprietari di gatti esperti, per la maggior parte, sono della stessa opinione: nessun cibo secco può essere perfettamente bilanciato, tenendo conto delle esigenze individuali di ciascun animale.

Tuttavia, molti che sostengono questa ipotesi, nutrono i loro animali con mangimi industriali. Ci sono davvero molte buone ragioni, ma la maggior parte di esse si riduce alla comodità del proprietario.

È possibile nutrire un gattino in 3 mesi con cibo secco o è meglio seguire una dieta naturale?

Per rispondere a questa domanda è necessario considerare diversi fattori:

  • Il gattino che hai comprato da un allevatore che, a sua volta, ha nutrito i bambini con alimenti in scatola di alta qualità, ha bisogno di mantenere la sua dieta abituale nelle prime settimane di vita in una nuova casa. Con una dieta naturale, la situazione è simile - non è assolutamente consigliato cambiare la dieta immediatamente dopo essersi trasferiti in una nuova casa.
  • Il gattino che hai raccolto per strada o comprato al mercato degli uccelli nel migliore dei casi mangiava cibi naturali, nel peggiore dei casi - cibo industriale a basso costo. In una tale situazione, è più ragionevole trasferire il bambino ad una dieta naturale neutra, ricca di proteine.

Fai attenzione! Se il gattino viene raccolto per strada, non può digerire alcun cibo, a causa dell'infestazione da verme.

Quando il cibo secco è meglio del cibo naturale?

  • Quando alimenta un gattino con cibo naturale, è necessario prepararlo separatamente.
  • Gli animali non dovrebbero essere nutriti con i resti del tavolo, perché contengono spezie, sale, una grande quantità di grassi e altre sostanze non necessarie e / o nocive.
  • I gatti sono predatori per natura, quindi la loro dieta dovrebbe essere il 75% (o più) di alimenti proteici - carne, frattaglie, pesce, latte e latticini.
  • Il pesce viene raramente somministrato come regalo.
  • Affinché il tratto digestivo di un gatto funzioni normalmente, deve ricevere costantemente fibre grossolane. In condizioni di vita nell'appartamento, il gatto può ottenere fibre grossolane da verdure o erbe.
  • La dieta dell'animale include un minimo di carboidrati.
  • Per la vita normale, il corpo di un gattino ha costantemente bisogno
    vitamine, minerali, acidi grassi e amminoacidi.

Se tutte le condizioni sopra descritte ti sembrano troppo difficili o impossibili, è più saggio trasferire il cucciolo al cibo industriale.

Dopo aver familiarizzato con l'assortimento di un negozio di animali, scoprirai che tutto il cibo per gatti viene venduto sotto forma di torte o pezzi bagnati. Solo alcune serie di alimenti secchi premium e super premium sono destinate all'alimentazione dei cuccioli.

Scegliere il cibo per gatti

Se decidi di trasferire il tuo animale a una dieta industriale, il passo successivo è scegliere un mangime che soddisfi al meglio le esigenze dell'animale.

I foraggi possono essere suddivisi in 4 classi: economica, premium, superpremium e olistica:

  • L'alimentazione in classe economica non è adatta per l'alimentazione quotidiana.
  • Le linee Premium e Super Premium offrono diversi gattini in forma di pellet, patè e pezzi bagnati.
  • La classe olistica del cibo è considerata la più alta qualità e costosa, ma raramente "risplende" su una varietà di linee individuali.

È importante! Evita di acquistare mangimi che hanno un odore luminoso o colori variegati - queste qualità si ottengono aggiungendo coloranti e esaltatori di sapidità.

Per i gattini i cui denti da latte non sono cambiati, è più ragionevole acquistare cibi umidi e semi-umidi. Scegliendo un cibo secco, presta attenzione alla sua frazione. Poiché i bambini non possono masticare fisicamente i granuli, dovrebbero essere piccoli. Inoltre, prima di trasferire il gattino al cibo secco, è necessario assicurarsi che possa tranquillamente bere acqua.

Fai attenzione! Fino all'età di tre mesi, la maggior parte vuole bere con riluttanza l'acqua, perché riceve abbastanza umidità dal latte materno e dai supplementi bagnati.

Come scegliere la giusta dieta e dispensare il mangime?

Dopo aver scelto la dieta ottimale per il tuo animale domestico, devi pensare alla frequenza e al metodo di alimentazione. Tutti i mangimi sono di alta qualità e hanno raccomandazioni sul dosaggio. In genere, il peso della dose dipende dall'attività, dalle dimensioni e (in rari casi) dalla razza dell'animale.

Per assicurarti che il tuo animale abbia una quantità sufficiente di indennità giornaliera selezionata, deve essere pesata regolarmente. È importante capire che a tre mesi, non tutti i gattini sono in grado di controllare il loro appetito. Se il gattino mangia e lascia cibo nella ciotola - molto probabilmente, la porzione è troppo grande.

Se sei determinato a dar da mangiare al gattino con cibo secco, devi farlo nel modo giusto.

Fino a quando il bambino non ha i denti molari, i granuli di mangime devono essere immersi prima di nutrirsi. 10-15 minuti prima di servire, devono essere riempiti con acqua calda. I granuli si gonfiano e aumentano di dimensioni. Prima di servire, possono essere schiacciati in pezzi più piccoli.

Suggerimento: per spingere l'animale a mangiare cibo secco, deve essere servito caldo. Un altro metodo per stimolare l'appetito è aggiungere sugo e cibo umido al cibo secco inzuppato.

Trasferendo un gattino in un cibo secco, automaticamente ti rifiuti di una dieta naturale. È assolutamente sconsigliato mescolare alimenti industriali e naturali, specialmente mentre il lavoro del tratto gastrointestinale del gattino è instabile.

La miscelazione non è raccomandata come parte dell'alimentazione singola o giornaliera. Cioè, non hai bisogno di dare il gattino al mattino cibo secco, e la sera latte o altri prodotti naturali.

Ricordate! Ignorare questa regola porterà all'assorbimento incompleto del cibo, al rallentamento della crescita e ad altre conseguenze negative.

Perché quando si alimenta per asciugatura nell'accesso di un gattino dovrebbe essere sempre acqua?

Una sfumatura molto importante che deve essere presa in considerazione da qualsiasi proprietario di gatti per una dieta industriale. Il benessere e la salute di un animale domestico dipendono direttamente dalla quantità di acqua nella dieta. Con la nutrizione naturale, il gatto riceve acqua dal cibo, mentre si nutre con cibo secco, l'animale domestico non ha questa opportunità.

I granuli di mangime secco sono formati da prodotti essiccati, frantumati e compressi. Non appena il granello entra nell'ambiente acquatico, inizia ad assorbire umidità e ad aumentare di dimensioni. Ecco perché, quando un gatto inghiotte cibo secco, in pochi minuti, inizia a tormentare la sua sete.

È importante! Nei primi 7-10 giorni di alimentazione di cibo secco, è necessario monitorare attentamente la regolarità dei movimenti intestinali. Se un gattino ha difficoltà a defecare, ci sono stitichezza, forti tentativi, arrossamento dell'ano e altri segni di congestione nell'intestino - non c'è abbastanza acqua nella dieta.

Se l'animale non ha la possibilità di bere, dopo aver mangiato l'essiccazione, i granuli assorbono attivamente i succhi gastrici, si gonfiano e si spostano verso l'intestino. In questa modalità, in pochi giorni, il gatto svilupperà una grave disidratazione.

Sullo sfondo della disidratazione, si formerà una piccola quantità di succhi gastrici, che porterà a lesioni fisiche alle pareti intestinali. A proposito di digestione completa e dei benefici del cibo secco in questo caso non si può parlare.

Quindi, se decidi di dar da mangiare al gattino con cibo secco, assicurati che ci sia sempre acqua nel suo accesso. Come bevitore, è meglio usare ciotole inox di ampio diametro.

Il volume delle ciotole dovrebbe superare in modo significativo il fabbisogno dell'animale domestico nell'acqua. Assicurati di cambiare l'acqua nel bevitore almeno 1 volta al giorno. Nella stagione calda è necessario farlo almeno 2 volte al giorno.

Facciamo la dieta di un gattino di tre mesi

All'età di 3-4 mesi, i gattini sono ancora molto vulnerabili, perché non hanno completamente formato i sistemi digestivi, gli escrementi e i denti, quindi è necessario prestare particolare attenzione al regime e alla dieta. È un male per i bambini mangiare troppo e mangiare di meno, quindi la dieta quotidiana dovrebbe essere divisa in parti uguali e alimentata più volte. Imparerai come calcolare la porzione giornaliera e una volta per gattino. E anche cosa dovrebbe essere nel suo piatto e quanto spesso si possa dare uno o l'altro prodotto.

Quanto dovrebbe essere un bambino di età compresa tra 3-4 mesi?

Spesso ci poniamo la domanda: quante volte hai bisogno di nutrire un gattino in modo che sia pieno e non mangi troppo? Questo è importante perché la malnutrizione inibisce lo sviluppo del corpo e un eccesso di cibo porta all'obesità e ad altre malattie dei gatti. L'animale domestico è più giovane, più spesso organizza un pasto. Se un gatto adulto è abbastanza da mangiare 1-2 volte al giorno per mantenere la salute, allora un gattino all'età di 3-4 mesi ha bisogno di quattro pasti al giorno. Non essere sorpreso, il gattino mangia sempre più gatti, perché sta crescendo attivamente.

Quanto in peso dovrebbe essere una porzione di un gattino di tre mesi, è una domanda individuale. Le dimensioni della porzione sono calcolate in base agli indicatori di peso del gattino: una media di 200 grammi di mangime scende a 1 kg di peso. Di solito i gattini di tre mesi crescono a 1700-2300 grammi. Quindi, 400 grammi di mangime dovrebbero essere distribuiti al giorno e nutriti 4 volte - 100 grammi alla volta quando calcolati per 2 kg di peso.

Dopo quattro mesi, il gattino pesa circa 2500-3500 grammi. Ciò significa che ha diritto a quattro pasti al giorno per 150 grammi - solo 600 grammi per 3 kg di peso. Non dare un volume giornaliero di cibo soffice di tre mesi alla volta! Non è in grado di pianificare il proprio cibo, quindi spesso mangia troppo e poi corre in giro affamato!

Cosa puoi mangiare?

3-4 mesi è l'età in cui i gattini crescono attivamente, lo scheletro si sviluppa e si rafforza, il tratto digestivo è finalmente formato. Pertanto, i bambini hanno bisogno di una dieta equilibrata e varia con la quantità ottimale di vitamine e oligoelementi, specialmente a questa età il gattino ha bisogno di proteine. Dato che i cuccioli cambiano i denti all'età di tre mesi, hanno bisogno di cibo solido.

I veterinari danno consigli ogni giorno per elaborare una dieta e un programma per l'alimentazione di piccoli animali domestici. È importante sapere che è necessario decidere inizialmente quale tipo di cibo darete al gattino: alimenti biologici o cibo per gatti pronto all'uso. E 'vietato combinare questi 2 tipi di alimentazione, in quanto l'animale può ottenere un sovradosaggio di vitamine e guadagnare almeno ipervitaminosi.

Prodotti naturali

Se preferisci nutrire il gattino con prodotti naturali, includi i seguenti prodotti:

  1. Carne, preferibilmente cotta Tuttavia, dall'età di tre mesi è possibile nutrire e crudo, ma soggetto a test regolari di gattini per la presenza di vermi dal veterinario. La carne sceglie la carne magra (carne di manzo o pollo, il grasso in eccesso danneggia solo l'animale) e senza le ossa.
  2. Ricotta, che rafforza le ossa e i denti dei gattini. Può essere aromatizzato con panna acida, ma non esagerare - il grasso in eccesso porterà ad indigestione.
  3. Latte magro e kefir.
  4. Una varietà di verdure dovrebbe essere inclusa nella dieta, perché queste sono vitamine naturali. Possono essere aggiunti al cereale, se il gattino si rifiuta di mangiare nella sua forma pura.
  5. Pesce senza pietre, preferibilmente marino.
  6. Tuorlo d'uovo sodo
  7. Il formaggio è molto utile.
  8. Erbaccia speciale, acquistata nei negozi di animali o cresciuta a casa. È ricco di vitamine.
  9. Pappe, sia sull'acqua, sia sul latte magro o diluito.
  10. Ogni giorno in una ciotola dovrebbe essere acqua potabile pulita!

Successivamente, ti diremo quanto spesso e quanti prodotti possono essere forniti.

Come nutrire un gattino: una guida completa per i principianti

Più di 30 prodotti: il tavolo che puoi e quello che non puoi nutrire con il gattino. Le conseguenze Il miglior cibo pronto Suggerimenti per cuccioli di tutte le età.

Questo articolo ti aiuterà a imparare come nutrire un gattino, a calcolare la dieta, a non dare cibo spazzatura.

Scopri quale cibo dovrebbe entrare nel piccolo corpo in modo che diventi un grande gatto o gatto.

Quali pericoli nascono i gattini?

L'alimentazione inadeguata influenza la crescita e lo sviluppo del bambino, porta a difetti esterni e problemi interni, e talvolta persino alla morte.

  • cibo scarsamente scelto

La scelta sbagliata di mangimi preconfezionati, alimenti naturali, che causano reazioni allergiche - tutto questo influenza negativamente anche il corpo in crescita.

Ed è anche importante non dimenticare un certo regime alimentare, diverso dal programma di un gatto adulto. Spaventoso? Non essere timido, capiremo!

Modalità di alimentazione gattino

Per cominciare, è importante capire quando introdurre alimenti complementari e quanto spesso alimentare il gattino. Certo, puoi orientarti con lo sguardo affamato del gattino, ma è meglio non svegliare la bestia e, 3-4 settimane dopo la nascita, iniziare a nutrire gradualmente il bambino.

A 4 settimane di età è necessario sviluppare un programma alimentare stabile.

Il bambino dovrebbe ricevere ulteriore alimentazione 4-7 volte al giorno.

Ma ci sono situazioni di stallo quando i gattini hanno bisogno dell'alimentazione più spesso.

  • età fino a 2 settimane - 10 volte al giorno (con la cattura della notte);
  • nutrire un gattino mensile - 8 volte al giorno (con la cattura della notte);
  • 1 - 2 mesi - 7 volte al giorno (la notte è già esclusa);
  • 2 - 3 mesi - 6 volte al giorno;
  • 4 mesi - 5 mesi - 5 volte al giorno;
  • 5 - 9 mesi - 4 volte al giorno;
  • 9 - 12 mesi - 3 volte al giorno;
  • l'alimentazione dei gattini dall'età di 1 anno diventa due pasti al giorno (ad esempio, dalle 9:00 alle 21:00).

Quanto cibo da dare a un gattino:

  • Età 1 settimana - 30 ml per 100 grammi di peso del gattino;
  • 2 settimane - 38 ml per 100 grammi di peso del cucciolo;
  • 3 settimane - 48 ml per 100 grammi di peso del gattino;
  • 4 settimane e il successivo - 48-53 ml per 100 grammi di peso del gattino.

Quanto dovrebbe ottenere un gattino al giorno?

Ovviamente, la velocità di avanzamento è facilmente calcolabile dalle posizioni già proposte, ma faciliteremo il compito e forniremo alcuni numeri:

  • A 1,5 mesi, il bambino ha bisogno di circa 120 grammi di cibo al giorno;
  • Un gattino di due mesi che nutriamo di più: 160-180 grammi al giorno;
  • Durante il periodo di crescita attiva (3 mesi - 6 mesi), la dose giornaliera di mangime è 180-240 grammi, mentre la carne non è inferiore a 40 grammi;
  • Un bambino di sei mesi ha bisogno di 180 grammi di cibo al giorno;
  • In 10-12 mesi, il periodo in cui l'attività del gattino è ridotta, la quantità giornaliera di cibo è di 150-200 grammi.

È importante dare vitamine al tuo animale domestico. Leggi quali vitamine scegliere per un gattino.

Quali prodotti possono nutrire un gattino

È importante ricordare la consistenza del cibo - è meglio se le prime porzioni sono pastose, non contenenti pezzi solidi. A casa, questo aiuterà un frullatore o una normale grattugia a mungere le verdure.

Quindi, cosa dare da mangiare a un gattino:

  • Carne. Può essere crudo, bollito, congelato e scottato. Il 60-80% della razione giornaliera di un gattino cade sulla carne magra. Che tipo di carne è adatto per il gattino - vedi la tabella qui sotto;
  • Fegato. Offerto una volta in 1-2 settimane;
  • Kashi. Nella sua forma pura, è improbabile che il gattino sia interessato a loro, ma l'aggiunta di carne o verdure cambia radicalmente le cose. Mescolare il porridge con la carne in un rapporto di 1: 2;
  • Verdure. Fresco o bollito;
  • Uova. Cosa mangiano i gattini dalle uova? Eccezionalmente tuorlo Il tuorlo crudo è utile per dare un gattino una volta alla settimana. Presta particolare attenzione alle uova di quaglia: sono molto utili e sono uova di quaglia che possono essere date intere senza separare il bianco dal tuorlo;
  • Latticini a basso contenuto di grassi;
  • Lievito di birra;
  • L'olio Gli esperti raccomandano di astenersi dall'olio vegetale, sostituendolo con vaselina.

Come nutrire un gattino mensile (fino a 1 mese)

Il gattino completo dorme tranquillamente o succhia silenziosamente il gatto. Ma se i gattini strisciano intorno alla madre, rifiutano il capezzolo, squittiscono e afferrano un dito teso - questi sono segni che il bambino vuole mangiare.

Come iniziare a dare da mangiare o da mangiare a un animale domestico settimanale?

Preparare una bottiglia con un manichino, una pipetta o una siringa senza ago e una miscela speciale progettata per sostituire il latte di gatto per un gattino settimanale.

Ecco alcune semplici ricette: come nutrire i piccoli cuccioli a casa:

  1. Tuorlo d'uovo crudo + mezzo litro di latte concentrato
  2. Lievito secco (2,5 g) + latte intero in polvere (15 g) + latte vaccino intero (50 g)
  3. Uovo sodo + albume montato bianco + olio vegetale (1 g) + zucchero d'uva (4 g)
  4. Mezzo tuorlo d'uovo + olio di mais (un cucchiaino) + latte intero (50 ml)

Queste e altre ricette ti torneranno utili anche se il gattino cresce senza una madre gatto e (correttamente), la sua alimentazione si trova interamente su di te.

Quali prodotti non possono nutrire un gattino

  • Cibo secco o umido Non c'è unanimità in questa materia, conta sulla tua prudenza e intuizione. Quindi qui abbiamo messo un punto interrogativo -?
  • Latte vaccino È meglio sostituirlo con la capra - non è così grasso per la digestione del bambino. Se la capra non può essere ottenuta, per i gattini molto giovani nei negozi di animali è possibile acquistare latte in polvere speciale.
  • Prodotti lattiero-caseari ad alto contenuto di grassi
  • Pesce. In linea di principio, i bambini non possono dare il pesce, ma in teoria il pesce di mare non è dannoso. Sotto il divieto di acqua dolce, in particolare crudo, in quanto provoca la formazione di urolitiasi e può essere una fonte di infezione da vermi
  • Sale, spezie
  • carni
  • Le patate non sono completamente assorbite dallo stomaco di un gatto domestico, quindi non vengono date in nessuna forma.
  • Legumi. Soia, piselli, fagioli non vengono assorbiti dall'intestino e di conseguenza si ottiene gonfiore e fermentazione nell'intestino.
  • Formaggio - grazie al suo contenuto di grassi
  • carne di maiale
  • confezione
  • Cioccolato. In particolare, questa dolcezza contiene teobromina, un veleno che provoca grave avvelenamento nei gatti, la morte
  • farina
  • Il cibo misto fa male ai gattini

Di più su ciò che non puoi nutrire.

Posso dare un gattino - una tabella di prodotti

Caratteristiche della dieta per mese

Caratteristiche alimentazione gattino età 2 - 4 mesi

A quest'età, il gattino ha già tagliato i denti ed è ora di tradurlo in cibo autosufficiente, insegnandogli a mangiare e bere indipendentemente dalle pentole. La crescita del gattino è molto attiva, il suo scheletro si forma e si rafforza, il tratto gastrointestinale è finalmente formato. Cosa dare da mangiare a un gattino in 2 mesi? La pappa dovrebbe essere fortificata al massimo e particolarmente ricca di proteine.

Caratteristiche che si nutrono di gattini dai 4 ai 6 mesi

A questa età, il bambino sta guadagnando peso, quindi è necessario assicurarsi che la base della dieta non siano gli alimenti che si depositano nei grassi, ma quelli che aumentano la massa muscolare.

La mascella del bambino si è già formata e pezzi di carne, carne di manzo o frattaglie di pollo possono essere dati non macinati, ma tagliati a pezzi. Cos'altro mangiano i gattini a questa età? Per i latticini a basso contenuto di grassi, si consiglia di aggiungere gradualmente ryazhenka o yogurt.

Caratteristiche che si nutrono di gattini dai 6 ai 10 mesi

Durante questo periodo, il numero giornaliero di poppate viene ridotto attivamente. La crescita di un gattino non diventa così evidente, ma le sue preferenze di gusto sono disegnate. Non indulgere nei capricci del gatto e non dare al ragazzo cibi e cibo proibiti dal tavolo. A questa età, è già possibile di tanto in tanto trattare il tuo animale con pesci marini magri.

Conseguenze della malnutrizione

Corretta alimentazione dei gattini = la salute futura del gatto.

Non è stato per niente che all'inizio dell'articolo ci siamo concentrati su quanto sia importante per il cucciolo ricevere una dieta equilibrata.

La rottura dell'equilibrio di elementi nutritivi (oligoelementi, vitamine, ecc.) Porta a seri problemi con la salute dell'animale:

I gattini a volte hanno il cosiddetto diabete giovanile. Ci sono individui che sono geneticamente predisposti ad esso, quindi non risvegliare notoriamente e non provocare la manifestazione della malattia con una dieta malsana

- la mancanza di vitamina E (tocoferolo) porta al deterioramento della qualità della lana, a cambiamenti irreversibili della muscolatura e allo sviluppo dell'infertilità in futuro.

- la mancanza di vitamina C indebolisce il sistema immunitario, può portare allo scorbuto;

- La vitamina D è responsabile del metabolismo del calcio-fosforo e impedisce lo sviluppo di rachitismo;

- La carenza di vitamina A porta a disturbi digestivi e allo sviluppo di organi riproduttivi.

Come abbiamo scritto sopra, ci sono cibi che sono letteralmente veleno per i gatti (cioccolato, cipolle, aglio). E bene, se le feci sciolte - questo è l'unico e rapidamente fermare il sintomo di avvelenamento. Spesso l'uso di questi prodotti può essere fatale per un animale domestico.

Naturalmente, questa non è l'intera lista di problemi che minacciano il bambino, ma abbiamo evidenziato le posizioni principali.

Leggi anche come nutrire:

Mangime pronto per i gattini

È meglio nutrire i cuccioli con cibo secco o cibo naturale? La domanda è complicata. Per nutrire un gattino con mangimi pronti o non nutrirsi - Le passioni shakespeariane hanno bollito per anni. Probabilmente, se supponiamo che i produttori validi e responsabili abbiano messo tutti gli oligoelementi, i minerali, le vitamine e gli additivi necessari in un barattolo o in una busta di cibo, l'alimentazione con mangimi preconfezionati avviene, inoltre, rende la vita più facile per il proprietario del gattino. E le recensioni dei veterinari su tale alimentazione a casa sono positive.

Ma se scegli un'opzione così leggera, devi solo imparare alcune regole importanti:

  1. La regola principale è chiamata "Either-or". O mangimi già pronti - o alimentazione naturale. Non puoi mescolare. Niente affatto. Anche una goccia è impossibile! Gli alimenti naturali e pronti vengono digeriti in modo diverso. Il primo viene assorbito senza bere abbondantemente e richiede molta umidità per digerire il cibo secco, senza il quale la fermentazione non inizia. Se cambi i tipi di cibo, lo stomaco e l'intestino del gattino non avranno il tempo di ricostruire, e di conseguenza - ciao, gastroenterite, coprostasi (ostruzione intestinale) e altri problemi
  2. Un gattino può ricevere solo un feed? È necessario! Scegliendo un feed pronto per un gattino, non cambiarlo (alimentarlo) con un altro. Ogni marchio ha una propria miscela e una composizione equilibrata. Facendo un cocktail con il foraggio, rischiamo di squilibrare e di conseguenza otterremo una strana immagine di un gattino su calcio, per esempio, o amminoacidi.
  3. Non comprare cibo per un gattino sul mercato di massa - solo mangimi specializzati per gattini e solo la più alta classe (cibo di classe premium olistico, super-premium). Ciò che è inferiore non è il cibo, ma il fast food, nient'altro che problemi che i vasetti luminosi ed economici non porteranno

Razioni meritatamente popolari per i gattini di Eukanuba Puppy Junior Small Breed, Hill's Science Plan Puppy Gattino, Royal Canin Size Nutrition Mini Junior e molti altri.

Mangime secco per gattini

Almo Nature cibo secco per gattini

Questo cibo secco è molto vicino all'alimentazione V.I.P. La base di questa dieta italiana è il pollo e i suoi derivati. La quota di proteine ​​animali rappresenta il 53%, un altro 14% è riso anallergico.

Gli svantaggi di questo feed non sono molti - solo alti, forse, il prezzo.

Il miglior prezzo nel negozio online Old Farm.

Cibo per gattini super premium classe Acana

Oggi Akana offre piatti con tre gusti:

I vantaggi del mangime per i gattini Akana:

  • Dieta equilibrata
  • Mancanza di grano nella composizione
  • Mancanza di coloranti e additivi artificiali

Svantaggi del mangime per gattini Akana:

  • Gamma ristretta di gusti
  • Mancanza di diete preventive

Royal Canin cibo secco per gattini

La classe premium nella nutrizione del gattino è la migliore del peggio ed è importante ricordare che l'assenza del prefisso super significa che la qualità dei mangimi di questo tipo dice gentilmente "non molto". Ma siamo obiettivi.

  • Prezzo basso;
  • Gamma veterinaria;
  • Ampia gamma di gusti;
  • Disponibilità per la vendita.

Acquista al miglior prezzo del negozio online Old Farm.

Svantaggi del mangime per i gattini di Royal Canin:

  • Bassa qualità;
  • Composizione dubbia;
  • Il produttore, la società Mars, è specializzato in alimenti di classe economica. Questo è un suggerimento.

Video sulla corretta alimentazione a casa

Cibo umido e cibo in scatola

Si ritiene che il cibo umido, costituito dall'80% di acqua, sia più adatto ai bambini, poiché sono completamente assorbiti nello stomaco e non danneggiano l'esofago.

Ricorda che in scatola e pucha devono essere conservati in frigorifero, ma prima di servire - assicurati di scaldarlo. Il cibo bagnato non consumato deve essere rimesso in frigorifero fino alla successiva alimentazione.

Quali alimenti umidi sono richiesti dai proprietari di gatti e gatti?

Bosch Sanabelle cibo umido

Questo cibo super-premium è prodotto in Germania. Si differenzia in una composizione molto ben bilanciata - 35% di proteine ​​(e quasi tutte di origine animale), 7% di integratori minerali.

I vantaggi di Bosch Sanabel includono:

  • Degna qualità;
  • Mancanza di componenti artificiali;
  • Disponibilità nei negozi.
  • La presenza nella composizione causa allergia cellulosa e mais.

Compra questo feed sul sito Old Farm.

Pro piano junior

Un proplan è un cibo gattino di classe premium che può essere acquistato in qualsiasi negozio di animali.

  • Una vasta gamma di sapori;
  • Carne naturale nella composizione;
  • Prebiotici nella composizione;
  • Il bilanciamento della dieta per i gattini.
  • Una grande percentuale di proteine ​​vegetali;
  • La presenza di mais allergenico e soia;
  • Conservanti nella composizione.

I prezzi più interessanti per questo feed sul sito Old Farm.

Cibo gattino delle colline

Hills è un altro marchio premium.

I vantaggi di questo feed includono:

  • disponibilità
  • Fortificazione di vitamine e minerali
  • Un'alta percentuale di carboidrati scarsamente digeribili nella composizione;
  • Troppe proteine ​​vegetali;
  • Mangime allergenico;
  • Un sacco di brodo nel cibo in scatola e nei ragni.

Acquista al miglior prezzo qui.

Ora sai cosa mangiano i gattini. Resta il caso di piccole cose: monitorare attentamente te stesso e non permettere a te stesso di allontanarti dal regime e coccolare il tuo bambino preferito con le zolle.