Quanti gatti hanno?

Cibo

La gravidanza è un periodo importante e difficile nella vita di un animale domestico e del suo proprietario. Il proprietario responsabile e attento dovrebbe sapere quanti mesi il gatto porta i gattini, da cui può dipendere il periodo durante il quale la femmina porta la prole. In effetti, durante questo periodo, l'allevatore organizza una buona nutrizione e cura per il gatto in stato di gravidanza, controlla le sue condizioni e la sua salute.

In che modo la pubertà e la gravidanza sono correlate nei gatti

Il gatto raggiunge la pubertà quando arriva 6-7 mesi. In questo momento, le femmine fluiscono per la prima volta e diventano capaci di gravidanza e parto. Per ottenere una prole sana e forte, è meglio aspettare un mese, un altro, per far passare 2-3 estrus, solo allora forzare la femmina ad accoppiarsi con il maschio o rilasciare il gatto alla libertà. Se l'aspetto di gattini per il proprietario è indesiderabile, allora quando il gatto ha 7-10 mesi, può essere preso per la sterilizzazione in una clinica veterinaria. Quindi l'animale non sarà mai più incinta e partorirà.

Una gravidanza a tutti gli effetti può essere solo in un gatto sano quando la sua età raggiunge i 15-17 mesi.

La gravidanza di un gatto dura circa 65 giorni dalla data di copertura. È brutto se la nascita inizia troppo presto o, al contrario, viene ritardata. In entrambi i casi, ciò rappresenta un rischio significativo per la vita di gattini e gatti madre. A 6-7 settimane (2 ° mese), la gravidanza è già chiaramente visibile e i cuccioli possono essere sentiti con la palpazione toccando lo stomaco del gatto. A questo punto, mentre la femmina li indossa, si muovono bene, tutti gli organi e i sistemi funzionano pienamente.

Primo gatto in gravidanza

La prima gravidanza può verificarsi al momento del primo estrus, ma è meglio che la femmina rimanga incinta dopo 2-3 passaggi di calore. Le gravidanze precoci negli animali sono gravate da un peggioramento della loro salute e del loro benessere, perché per un organismo giovane e fragile la gravidanza è un grande stress e shock. E il periodo durante il quale il gatto trasporta gattini è complicato e imprevedibile.

Gli allevatori esperti raccomandano che il gatto rimanga incinta all'età di 1-1,5 anni. In questo momento, la femmina è completamente pronta per la comparsa della prole e porta i cuccioli per 2 mesi, dando vita a loro secondo le regole - mese per mese.

In media, secondo le statistiche, il gatto porta due mesi di gattini, il periodo può spostarsi qualche settimana dopo. Se lei indossa i gattini per un lungo periodo, un mese dopo, dovrebbe essere mostrata al veterinario. Se un gatto non rimane incinta dopo che la sua età ha raggiunto i due anni, può anche influenzare negativamente la sua condizione e le seguenti gravidanze.

Quanti mesi dura la gravidanza?

La domanda su quanti gatti gattini si prendono cura di molti proprietari, in particolare allevatori inesperti e principianti. La risposta esatta a questa domanda non può essere data, dal momento che ogni animale subisce individualmente la gravidanza e il tempo di nascita dei gattini per ogni femmina. Il periodo medio di gestazione è di circa 9 settimane, cioè un gatto in stato di gravidanza cammina 2-2,5 mesi. La gravidanza in un gatto può essere prematura, a termine ea termine, a seconda di quanto tempo porta i gattini.

Il periodo gestazionale di un gatto, durante il quale deve reggere la prole, in giorni varia da 60 a 75 giorni.

Per una figliata un gatto può dare alla luce da 2 a 6 cuccioli, il numero di cuccioli dipende dalle caratteristiche genetiche e dall'età dell'animale. L'utero del gatto ha due rami, dopo l'accoppiamento delle uova è attaccato alle pareti del corpo in una sola volta per diversi pezzi. La condizione in cui la femmina trasporta più di sei cuccioli alla volta è considerata una rarità. I gatti fino a tarda età mantengono alta fertilità e possono riprodurre la prole fino alla vecchiaia.

Come determinare la gravidanza in un gatto e la sua durata

Il primo mese, durante il quale il gatto trasporta i gattini, mostrerà al proprietario se si è verificata una gravidanza. Di solito dopo 20-21 giorni i capezzoli femminili si gonfiano, il comportamento cambia, si manifesta sonnolenza e l'appetito aumenta. Nel secondo mese, la gravidanza diventa più visibile - la pancia è arrotondata e abbassata. Quando arriverà il secondo mese, la femmina partorirà. Questo di solito si verifica alla fine del secondo, all'inizio del terzo mese di gravidanza nei gatti.

Fasi della gravidanza:

  • Primo mese Nel primo mese di gestazione avviene la concezione e la formazione degli embrioni. Sono attaccati all'utero, determinano infine il pavimento e il colore.
  • Secondo mese Nel secondo mese c'è una crescita intensiva e lo sviluppo di embrioni che il gatto indossa. In questa fase si formano lo scheletro e il sistema muscolare degli animali, si sviluppa il cervello e inizia la produzione di ormoni.
  • Terzo mese Entro la metà del terzo mese, in cui il gatto trasporta gattini, dovrebbe verificarsi il parto. I giovani sono già pronti per una vita indipendente, sono cresciuti abbastanza, il loro corpo è già coperto di peli.

Al momento della nascita, mentre il gatto porta la prole, i gattini raggiungono i 15-18 cm, hanno una coda e denti, e gli organi sessuali e visivi sono sufficientemente sviluppati. In una cucciolata, i cuccioli sono identici o in colori diversi. Ciò è dovuto alle caratteristiche fisiologiche della femmina. Se l'accoppiamento avviene con un maschio, i gattini sono solitamente della stessa tonalità. Se l'animale si accoppia con più maschi contemporaneamente, il colore dei gattini è diverso, con combinazioni di colori diverse.

Fattori che possono influenzare la durata della gravidanza

Il gatto indossa i gattini in modi diversi, questo periodo può andare da 2 a 2,5 mesi. Tra i fattori che influenzano la durata della gravidanza, i più importanti sono la razza, la specificità dell'organismo, l'età e il numero di prole. In buone condizioni, la femmina porta i gattini più brevi nel tempo che se li portava in condizioni peggiori.

Normalmente, se il gatto porta i gattini 7-10 giorni prima o dopo. Se il periodo durante il quale porta la prole viene ritardato per più giorni, allora l'animale avrà bisogno dell'aiuto di un veterinario.

La razza ha una grande influenza su quale mese un gatto partorisce i gattini:

  • Il gatto di razza britannico ha cuccioli per 60-70 giorni;
  • razza scozzese femminile porta gattini da 65 a 75 giorni;
  • La razza persiana porta la prole a circa 70-75 giorni;
  • I mao-coons danno alla luce gattini quando si arriva alla fine del secondo mese del termine.

Con l'allevamento ereditario, i proprietari devono registrare il termine dell'accoppiamento, in modo che in caso di gravidanza sia possibile calcolare la data esatta e determinare la data approssimativa, quanti mesi il gatto porterà la prole. È meglio registrare le date esatte degli animali da accoppiamento. Se il parto inizia un mese prima del tempo, i giovani rischiano di essere nati morti o di non sopravvivere dopo la nascita. Il mese di parto può essere ritardato se il gatto sopravvive allo stress dovuto alla mossa, al cambio di residenza e ad altre circostanze.

Quando è necessaria assistenza veterinaria urgente:

  • Se alla fine del termine il gatto inizia a rifiutare il cibo e dura più di due giorni.
  • Se la femmina ha una scarica pesante, dipinta di colore verde o marrone, con un odore sgradevole.
  • Il gatto ha un aborto o il parto è ritardato più di una settimana.
  • Il gatto indossa i gattini e la sua temperatura corporea è aumentata.

La gravidanza in un gatto è una fase cruciale e difficile, che il proprietario dell'animale aiuterà sicuramente a superare. La salute della madre e della prole dipende in gran parte dalla cura e dalla cura dell'animale, dalla creazione delle condizioni necessarie.

Quanti mesi il gatto porta i gattini? Segni e fasi della gravidanza

Quanti mesi il gatto porta i gattini? Questo problema interessa molti proprietari di animali domestici pelosi. Gli animali raggiungono la maturità sessuale di 6-8 mesi. Abbastanza veloce, giusto? E quanto dura la gravidanza nei gatti? A proposito di questo imparerai da questo articolo.

Quanti mesi il gatto porta i gattini?

La gravidanza felina dura circa due mesi. Il periodo esatto dipende da molti fattori e può variare da 63 a 70 giorni. Se il gatto ha partorito prima del 60 ° giorno, la progenie potrebbe non essere valida. Perezhazhivanie parla anche dei problemi. Se il parto non inizia dopo il 70 ° giorno, è necessario un esame veterinario.

Non disperare, perché anche i prematuri e i gattini indossati per diversi giorni possono sopravvivere e crescere sani. Se il gatto durante la gravidanza era ben nutrito e si trovava in un ambiente confortevole, allora una piccola deviazione dal periodo (1-2 giorni) non influirebbe sulla salute della prole.

Se non sai esattamente quanti mesi il gatto porta i gattini e quando inizia la nascita, osserva gli animali. Ci sono un certo numero di segni con cui è possibile determinare se un gatto è rimasta incinta e presto partorirà.

Segni di gravidanza nei gatti

Nelle prime fasi della gravidanza, il gatto non è facile da determinare, perché non ci sono test di laboratorio speciali per questo. Resta da essere guidato da segni indiretti che possono indicare l'inizio di una situazione interessante.

  1. Diminuzione dell'attività. Pochi giorni dopo il concepimento, il gatto può dormire più del solito.
  2. Debolezza, nausea e vomito entro poche settimane dopo il concepimento.
  3. Aumentare o, al contrario, diminuire l'appetito.
  4. Dopo 3 settimane, i capezzoli inizieranno a diventare rosa.
  5. Modifica delle preferenze di gusto.
  6. Cambiamenti nel personaggio. Di solito, i gatti diventano più affettuosi, ma possono, al contrario, diventare aggressivi.
  7. Nella quinta o sesta settimana, lo stomaco inizierà ad aumentare.
  8. Il peso del gatto può aumentare di 1,5 volte.
  9. Due settimane prima della nascita, il gatto inizia a cercare il nido.

Determinare con precisione la gravidanza può essere nella clinica veterinaria usando gli ultrasuoni. La procedura può essere eseguita non prima di due settimane dopo l'accoppiamento. Il 20 ° giorno, un veterinario può determinare la gravidanza nei gatti usando la palpazione. La durata del periodo in cui questa procedura è possibile è solo di alcuni giorni, poiché più tardi l'utero sarà riempito d'acqua e sarà impossibile tastare i frutti.

Fasi della gravidanza

Quanti mesi il gatto ha allevato gattini, lo abbiamo già imparato. Cos'altro hai bisogno di sapere sulla posizione interessante dell'animale domestico birichino? Come la gravidanza di una donna è divisa in trimestri, quindi la gravidanza nei gatti è divisa in 5 fasi.

  1. La durata della prima fase è di 20-25 giorni. Il gatto dorme di più, il suo appetito e il suo umore cambiano. Un animale può diventare passivo, affettuoso, aggressivo, capriccioso, ecc. La pancia non è ancora arrotondata, ma i capezzoli iniziano a diventare rosa.
  2. Il prossimo periodo è la quarta settimana di gravidanza felina. La pancia è leggermente arrotondata, perché i cuccioli hanno dimensioni di 3-3,5 cm.
  3. Alla quinta o sesta settimana, la gravidanza è già ben marcata. I frutti scendono nella cavità addominale e lo stomaco è notevolmente arrotondato.
  4. Il quarto periodo di gestazione nei gatti dura dal 42 ° al 50 ° giorno. In questo momento, vi è uno sviluppo accelerato di embrioni. Le loro dimensioni sono già 5-8 cm. La pelliccia del frutto inizia a crescere. Spesso, la futura mamma perde il suo appetito in questo momento.
  5. Con 51 giorni inizia l'ultima fase della gravidanza felina. I frutti sono già di grandi dimensioni e attivi, mettendo una mano sulla pancia del gatto, puoi sentire il loro movimento. Il gatto diventa irrequieto quando arriva alla nascita, può iniziare l'incontinenza. Un giorno prima della nascita, l'animale inizia a cercare un posto per il nido.

Caratteristiche di varie razze

Dipende dalla razza quanti mesi il gatto porta i gattini? Sì, c'è qualche dipendenza. Si ritiene che più lungo è il mantello dell'animale, più dura la gravidanza. Le razze a pelo lungo vengono risolte da un carico più vicino al 70 ° giorno, e i gatti a pelo corto possono sborsare per 53-60 giorni.

Dovresti essere consapevole che il reimpianto è molto più pericoloso del parto pretermine. I gattini sono spesso malati. Gli animali leggermente prematuri sono più deboli, ma acquisiscono rapidamente forza con l'alimentazione intensiva.

Numero di gattini e età gestazionale

Dipende da quanti mesi il gatto porta i gattini, sul loro numero? Sì, lo schema può essere rintracciato qui. Più bambini ha il gatto, meno il periodo di gestazione sarà. In particolare, questa regola si applica agli animali giovani.

Un gran numero di gattini in una giovane madre è irto di conseguenze negative per la sua salute, il rischio di un parto prematuro aumenta. La natura stessa protegge i giovani gatti dai problemi: nella prima nascita un gatto giovane dà alla luce solo 1-3 gattini. Un animale adulto può portare fino a sei bambini.

Consigli

Infine, alcuni consigli utili per i proprietari di gatti in gravidanza.

  1. Un gatto in gravidanza dovrebbe mangiare bene. Se nutrite il cibo secco per gatti, passate ai prodotti della stessa marca per gatti in gravidanza e in allattamento.
  2. Non auto-medicare e non dare all'animale medicinali e integratori vitaminici senza prescrizione di un veterinario.
  3. Se hai altri gatti, limita la loro comunicazione con la gestante. Gli animali capaci amano la solitudine.
  4. Limitare le passeggiate per strada, specialmente nelle ultime fasi della gravidanza, quando il gatto è particolarmente vulnerabile e non può reggersi da solo. Inoltre non puoi permettere la nascita in strada.
  5. Non lasciare che l'animale si arrampichi in altezza. Un gatto con una grande pancia è imbarazzante, e una caduta è molto pericolosa.
  6. Preparare il nido per la consegna imminente.
  7. Scopri in anticipo i numeri di telefono e gli indirizzi delle cliniche veterinarie vicine in caso di complicanze.
  8. Non dimenticare per quanto tempo la gravidanza nei gatti è normale, e consultare un medico se sono trascorsi 70 giorni o più dal giorno del concepimento.

Quanto dura la gravidanza nei gatti?

Quanto dura la gravidanza nei gatti? Quanti gatti hanno i gattini? Perché i gattini hanno colori diversi? Proviamo a rispondere a queste domande in questo articolo. I gatti raggiungono la maturità sessuale in 6-8 mesi. In questo momento, di solito iniziano il primo estrus e, fisiologicamente, sono già in grado di rimanere incinte, sopportare e dare alla luce gattini. Ma se vuoi avere una prole sana, è meglio non consentire al gatto di accoppiarsi in questo momento. Se facciamo un'analogia, un gatto di 6-8 mesi è un adolescente, per il suo corpo una gravidanza precoce e il parto sarà un test. Inoltre, i gattini nati da una madre così giovane sono spesso deboli, dolorosi o completamente difettosi. Gli allevatori esperti stanno aspettando il secondo o anche il terzo calore e solo allora permettono al gatto di rimanere incinta.

La gravidanza e i suoi segni

La gravidanza nei gatti dura circa 65 giorni dalla data di copertura. Questo numero è approssimativo, il parto può iniziare a 63-64 o 70 giorni. Il gatto, così come la donna, a volte nedonashivaet o perenasivaet la sua prole. I gattini prematuri nati prima di 60 giorni di solito non sono vitali. Se il gatto perenashivaet, allora questo è anche male. Nel caso in cui il parto non inizi dopo 70 giorni, è urgente contattare un veterinario.

I primi segni di gravidanza:

  • i capezzoli cominciano a diventare rosa e si gonfiano (3 settimane);
  • l'attività animale è ridotta;
  • per diversi giorni di fila, il gatto potrebbe essere tormentato dal vomito mattutino.

Il fatto che il gatto sia incinta è chiaramente visibile già alla sesta settimana del termine. La settima settimana è contrassegnata dal fatto che puoi notare il movimento dei gattini, se metti la mano sullo stomaco del gatto.

Prima della nascita, cioè il giorno prima di loro, il gatto diventa molto irrequieto. Lei inizia a cercare un posto. Un armadio con una biancheria o un letto del proprietario può essere scelto come sala parto.

Quanti gatti fanno i gattini

Il numero di gattini nella cucciolata può essere compreso tra 1 e 6. Ciò è dovuto alle caratteristiche del corpo di un gatto. L'utero nei gatti è a due corna. Fertilizzati durante l'accoppiamento, le uova sono avanzate nelle corna dell'utero e attaccate alle sue pareti. Il numero di cuccioli dipende anche dallo stato di salute dell'animale. La nascita di più di 6 cuccioli è un fenomeno molto raro.

Nella prima figliata il più spesso da uno a tre gattini. Anche i gatti più vecchi non sono molto fertili. Quando un gatto raggiunge la vecchiaia, cessa di partorire. In questo momento, lei può divampare sentimenti materni per il gattino di qualcun altro. Ci sono stati casi in cui gatti anziani hanno letteralmente adottato gattini randagi.

Perché i gattini sono ammucchiati in lettiere di colori diversi

Ci sono gatti, ogni volta dando alla luce gattini di qualsiasi colore. E ci sono tali animali, in cui i gattini nascono i colori più diversi. Ciò è dovuto alle preferenze individuali delle donne e al suo temperamento. I gatti, come le persone, hanno i loro gusti per il sesso più forte. Un gatto a cui piacciono le "bionde" passerà da gatti rossi, neri o a strisce. Ma dopo aver visto il suo ideale, non sarà in grado di resistere. I gatti che amano un tipo di uomo portano sempre una prole monocromatica. Altri si accoppiano con gatti diversi per diverse ore. I padri di gattini in questo caso sono molto.

Mast in gravidanza

A volte i gatti possono avere l'estro durante la gravidanza. Questa condizione rappresenta una gravidanze su dieci. Questo accade più spesso tra la terza e la sesta settimana. In questo caso, il gatto si accoppia nuovamente e anche le uova fecondate iniziano a svilupparsi. Questo fenomeno è chiamato superfetazione. I gattini di una futura cucciolata durante la nascita dei loro fratelli più adulti possono o morire, poiché nascono prematuri, o passare qualche altra settimana nel grembo materno e nasceranno a suo tempo.

Quando hai bisogno di aiuto da un dottore?

In questi casi è necessaria l'assistenza veterinaria:

  • se il gatto si rifiuta di mangiare più di un giorno;
  • con scarico pesante dai genitali del gatto, che ha un odore sgradevole;
  • con l'aumento della temperatura corporea dell'animale;
  • se si è verificato un aborto spontaneo.

Grazie per l'abbonamento, controlla la tua casella di posta: dovresti ricevere una lettera che ti chiede di confermare l'abbonamento

L'intervallo tra i gattini durante il parto nei gatti, normale, rapido, prolungato

Le nascite di gatti possono verificarsi con complicazioni impossibili da prevedere. I proprietari inesperti spesso si preoccupano delle condizioni del gatto se dà alla luce troppo a lungo. Vediamo qual è l'intervallo tra i gattini può essere considerato normale e quando è meglio cercare un aiuto urgente da un veterinario.

Il normale corso del travaglio nei gatti

Ogni animale è individuale e il corso del parto è un mistero. Se è prevista la prima nascita di un gatto, rilascia l'intero giorno, o anche 2-3 giorni, poiché non ci sono garanzie e previsioni.

Sulla "normalità" del processo generico, è consuetudine argomentare sulla base di regole e intervalli generalmente accettati. In teoria, il processo di nascita di un gatto può essere suddiviso in tre fasi e due "sotto-fasi". Il primo sottofase è la nascita del primo figlio, il secondo è la nascita del resto dei gattini.

Il parto inizia con le contrazioni. Gli intervalli tra le prime contrazioni possono raggiungere i 30-40 minuti. In questo stato, il gatto può comportarsi come al solito, prendere cibo e acqua. L'unico segno su cui è possibile notare le contrazioni è la mancanza di sonno. Kosha può mentire e persino fare un sonnellino, ma non si addormenta profondamente. A poco a poco, gli intervalli tra le contrazioni sono ridotti. Prima dell'inizio del secondo stadio e la riduzione degli intervalli tra le contrazioni a 30-40 secondi, possono essere necessarie 10-12 ore.

Il secondo stadio inizia con il fatto che il gatto si adatta da un lato e inizia a spingere. Se il parto è normale, per la nascita del primo gattino, il gatto farà 3-4 tentativi. Di solito, dopo il primo tentativo, una bolla appare nel canale del parto, che scoppia sotto pressione o viene rotta dal gatto stesso. Alcuni altri tentativi aiutano a spingere il primogenito completamente.

Il gatto inizia a leccare attivamente la faccia del gattino e rimuove il liquido amniotico dal suo tratto respiratorio. Quando il gattino inizia a cigolare e muoversi, il gatto lo spinge verso i capezzoli. Il gattino, concentrandosi sull'odore, striscia verso il capezzolo della madre e inizia a bere il colostro. In questo momento, il gatto rode attraverso il cordone ombelicale, fa un altro allentamento potugu per espellere e mangiare la placenta.

Quando il primo gattino succhia la madre, c'è un'ulteriore stimolazione del processo di nascita. Il gatto è di nuovo messo di lato e sta guadagnando forza per i tentativi. Mentre la donna sta riposando, continua ad avere contrazioni che spingono il prossimo gattino al canale del parto.

Il secondo e i successivi cuccioli di solito nascono con 2 tentativi: il primo spinge la bolla, il secondo gattino. Se i cuccioli nascono con una pausa fino a 10 minuti, questa è la norma.

Il gatto partorisce troppo velocemente

Quando i cuccioli nascono troppo velocemente, il parto si chiama rapido. Si noti che la consegna rapida è più pericolosa di quella protratta, sebbene passino molto più velocemente. Di solito, in una nascita in rapido movimento, tutti i gattini nascono in meno di 1 ora.

La ragione per la nascita rapida può essere stress o aborto spontaneo. In rari casi, la consegna rapida è un fattore ereditario. Quando il processo di nascita procede troppo velocemente, il gatto sperimenta un forte dolore, perché gli intervalli tra le contrazioni si riducono molto rapidamente. Gli ormoni vengono rilasciati nel sangue di un animale, permettendogli di espandere rapidamente la cervice ed espellere i rifiuti.

Nella nascita in rapida evoluzione, i gattini nascono letteralmente uno per uno, il gatto non presta attenzione ai bambini che leccano, spesso non rosicchia il cordone ombelicale, ma può mangiare la placenta... o i gattini stessi. Questa immagine indica la mancanza di vitalità della prole, che spesso si verifica durante l'aborto spontaneo. Il tuo compito il più rapidamente possibile per aprire le bolle, per rimuovere il liquido dal tratto respiratorio dei gattini e pulirli con asciugamani.

Alcuni gatti, anche dopo un parto rapido (se i gattini sono sopravvissuti), prendono e iniziano a nutrire i bambini. Attendi fino a quando l'animale non prende vita e prova a mettere i gattini ai capezzoli. Osserva attentamente il comportamento del gatto, se ringhia e sibila quando senti i gattini cigolare, non provare a metterli sotto i capezzoli! L'unica soluzione in questo caso è l'alimentazione artificiale... ma dovresti capire che le possibilità di sopravvivenza dei gattini sono minime.

Il gatto dà alla luce troppo a lungo

Con il parto prolungato, la situazione è un po 'più complicata, dal momento che sarà difficile per un proprietario inesperto capire se il processo di nascita si inserisce nel quadro di norme accettabili. Non esitate a chiamare il medico se:

  • Sono trascorse 12 ore dall'inizio delle contrazioni e il primo gattino non è nato.
  • La bolla di nascita è apparso, ma il gatto non ha avuto tentativi per 10-15 minuti.
  • Dopo la nascita del primo gattino, è passata più di un'ora e non ci sono ulteriori tentativi.

Nel parto prolungato, il corpo del gatto ha più "strumenti" per salvare la vita della prole. Abbastanza raramente, ma si ferma durante il parto. Cioè, il gatto non ha dato alla luce tutti i gattini, ma l'attività generica è cessata. In tale stato "in scatola" un gatto può rimanere fino a 36 ore. Un gatto può mangiare, dormire, andare in bagno e comportarsi come al solito. Quando il corpo è pronto, la nascita riprenderà.

Tuttavia, fermarsi al parto è raro, più spesso, questa situazione indica una rottura e una cessazione forzata del travaglio. In questo caso, il gattino che rimane nel grembo muore e inizia l'intossicazione. Una situazione simile con successiva infiammazione (metrite) è possibile se il gatto non ha espulso tutta la placenta.

Come essere sicuri che il gatto abbia dato alla luce tutti i gattini e l'ultimo? Solo in un modo. Nell'ultima settimana di gravidanza vengono eseguiti esami ecografici o radiografici. Il veterinario conta quanti gattini dovrebbero nascere.

Effettuare tale indagine prima che non abbia senso, perché con la morte degli embrioni, il corpo della madre può "dissolversi". Per controllare l'uscita dopo il gatto, durante la nascita di un gatto, il proprietario dovrebbe avere un blocco note a portata di mano.

Ogni gattino dovrebbe avere una placenta ed è importante assicurarsi che esca.

Quanti gatti fanno i gattini

Aspettare la prole diventa un momento molto allarmante per i proprietari del gattino. Sia la prima che le altre gravidanze sono piene di molti problemi, quindi il rimpiazzo previsto dopo un accoppiamento pianificato o una spiacevole sorpresa, l'opzione migliore per un gatto e i suoi proprietari è una seria preparazione per il parto.

Pubertà in gatti e gatti

Divertenti creature morbide, che inseguono con piacere un involucro di caramelle per la stanza, cacciano raggi di sole e si addormentano, raggomitolati in una palla, sulle ginocchia dei proprietari o su un soffice pad, crescono troppo velocemente. E ora la graziosa creazione affascinante si stende imponente sul davanzale della finestra o ti guarda con un leggero disprezzo dal davanzale della finestra.

Il comportamento di gatti e gatti inizia a cambiare da sei mesi, quando l'interesse per il sesso opposto si risveglia in essi. Per 9-12 mesi, a seconda della razza, questi animali diventano sessualmente maturi. Prima di altri, i rappresentanti delle razze a pelo corto "maturi", con quelli a pelo lungo, maturano a 1, 5 anni.

I proprietari di signore e signori non sterilizzati dovranno scoprire quali sono le canzoni dei gatti, le lotte senza fine dei rivali durante il periodo di corteggiamento e le donne irrequiete, a volte persino aggressive, a volte eccessivamente teneri e affettuose. I suoni uterini o il miagolio più gentile, i tentativi di fuga, il lavaggio eccessivamente accurato spingono i proprietari che il gatto è pronto a diventare madre, ed è ora che il gatto cerchi un partner.

Se il comportamento del gattino è cambiato troppo, ed è presto o impossibile trovare un partner per un motivo o per un altro, dovresti mostrarlo al veterinario. Ridurre la libido sarà in grado di droghe speciali con un effetto sedativo.

È importante! Secondo le regole adottate in tutto il mondo, gli animali domestici la cui progenie non rappresenta un valore di razza, hanno difetti di sviluppo, le deviazioni dagli standard sono soggette a sterilizzazione.

Questo aiuta a controllare la popolazione degli animali, per prevenire la comparsa di gatti randagi, che sono spesso portatori di varie malattie infettive che sono pericolose per le persone.

Il primo estro nei gatti non significa che un accoppiamento sia urgentemente necessario. La pubertà non significa la prontezza del corpo di una giovane creatura per sopportare e dare alla luce una prole sana. Il primo accoppiamento deve essere effettuato non prima dell'animale, soprattutto quando si tratta di gatti di razza, raggiungerà un anno e mezzo. Non lasciar andare l'animale nella speranza che l'istinto ti aiuti a risolvere tutti i problemi.

Avendo camminato, i gatti possono tornare non solo feriti, ma anche con una moltitudine di malattie infettive, di cui la parassitosi è la più facilmente curabile. Queste passeggiate sono anche piene di problemi per i gatti. Quindi durante il periodo di calore, gli animali domestici dovrebbero essere controllati con più attenzione del solito, essere tolleranti e comprensivi, i proprietari responsabili.

I sintomi della gravidanza nei gatti

Un gatto che cammina da solo, liberato durante il calore dei padroni, troverà un compagno per sé. Di norma, diventano il più forte tra i maschi, che hanno vinto nello scontro di rivali sul loro territorio. Ma con le bellezze di razza la situazione è diversa.

Avendo raggiunto un'età adatta per l'accoppiamento, sono costretti ad aspettare fino a quando il proprietario non trova uno "sposo" adatto in base alle caratteristiche della razza. Le donne con un pedigree di partner sono ricercate con particolare attenzione, controllando tutti i rami per evitare l'attraversamento strettamente correlato, rintracciando l'ereditarietà con le bis-bis-bis-nonne.

È importante! Più spesso, i candidati sono conosciuti prima del primo calore, gatti di razza "a matita" per tutti i proprietari di future "spose".

Ma anche una grande reputazione non significa che il gatto rimarrà incinta dopo il primo tentativo di accoppiamento. I problemi con la salute dei gatti non sono inferiori alle persone. Un mese prima della visita, è necessario sottoporsi ad un esame presso il veterinario per assicurarsi che tutte le vaccinazioni siano indicate. È meglio non lasciare fuori strada un animale non vaccinato, non vale la pena farlo neanche 10-12 giorni dopo l'introduzione del vaccino.

Sarà possibile scoprire se la riunione si è conclusa con successo in 3 settimane o poco dopo. Nei primi giorni, il comportamento dei gatti diventa più calmo. Questo è normale, a meno che il micio non cominci a rifiutare di mangiare o non ci sia emorragia dai genitali.

Ai primi segni di patologia, così come se la "signora" è sfuggita di casa e il suo compagno è sconosciuto, dovresti assolutamente mostrarla al veterinario. Non sarà difficile per uno specialista scoprire se il gattino ha ricevuto delle ferite da un ragazzo grande, troppo invadente, se è stata infettata durante una passeggiata.

I primi segni di gravidanza sono la sonnolenza dei gatti, un cambiamento nelle abitudini alimentari, la perdita di interesse nei cibi solidi. Dai primi giorni di gravidanza, la gestante può iniziare a vomitare, specialmente al mattino. Sebbene la tossicosi non sia molto comune.

È importante! Il vomito grave può indicare che è iniziata una grave intossicazione. Una delle cause potrebbe essere la morte degli embrioni.

I gatti diventano molto aggressivi nei confronti del sesso opposto. 21 giorni dopo un accoppiamento perfetto e diventare capezzoli rosa brillante. E dopo un'altra settimana, puoi sentire l'agitazione dei bambini nella pancia della mamma se delicatamente ci metti la mano e la accarezzi delicatamente.

Durante la gravidanza, il gatto deve essere trattato con molta attenzione, soprattutto quando si cerca di sondare il movimento. Può danneggiare sia il gatto, spaventare o ferire, la risposta a quello che sarà l'aggressività immediata, e i bambini.

Quanti giorni il gatto porta i gattini?

La gravidanza nei gatti dura da 58 a 72 giorni. Di norma, il parto inizia a 65-68 giorni, ma è necessario concentrarsi sul primo momento. Se il processo inizia prima di 2 mesi, chiamare immediatamente un veterinario. Difficilmente è possibile salvare i gattini, qui stiamo parlando della vita della madre.

È pericoloso e riaddestramento, può parlare del corso patologico della gravidanza, con il parto tardivo sono probabili complicazioni molto gravi sia per i gatti che per i gattini, che possono soffocare, morire prima della nascita, apparire troppo deboli per svilupparsi normalmente, essere feriti quando attraversano canale del parto.

L'opzione migliore è che gli specialisti monitorino i progressi dell'intera gravidanza, la loro presenza alla nascita, anche in una situazione normale. In caso di necessità, il veterinario sarà in grado di aiutare, eseguire le manipolazioni necessarie o fare un taglio cesareo per estrarre i bambini.

Fasi di gatti in gravidanza

La gravidanza dei gatti può essere divisa in 3 fasi.

Il primo è contato dal momento dell'accoppiamento, dura 21 giorni. Durante questo periodo, le cellule fecondate stanno cercando di ottenere un punto d'appoggio nell'utero il più saldamente e comodamente possibile, si formano negli embrioni. Fino a 21 giorni cresceranno così tanto da poter essere percepiti toccando delicatamente lo stomaco. I proprietari, tuttavia, dovrebbero essere pronti, che anche ai loro tocchi non piacerà affatto il loro animale domestico. Quindi non farlo senza necessità, perché c'è un rischio di danno per i bambini.

Da 21 a 43 giorni dura il secondo periodo. I gattini possono essere visti con gli ultrasuoni, vedere quanti di loro e se tutti si sviluppano correttamente. Cominciano a formare i sensi, i frutti stessi - con la pietra albicocca e aumentano rapidamente di dimensioni. In questo momento, l'appetito del gatto diventa sensibilmente migliore, quindi devi assicurarti che la donna incinta non mangi troppo, non aumenti di peso.

Questo è interessante! Alcuni veterinari consigliano in questo momento di dare il cibo per gatti ai gattini, in quanto è molto più nutriente, meglio assorbito.

Le condizioni della mamma sono complicate dall'aumento della pressione sugli organi interni, motivo per cui spesso deve andare al vassoio. In questo momento, è necessario fare attenzione per garantire che il gatto non raccolga alcuna malattia, in quanto è controindicato per il trattamento con eventuali farmaci.

Dalla 6a settimana inizia l'ultima fase della gravidanza, che dura 3 settimane e termina con il parto. I gattini iniziano a muoversi, a volte così attivamente che è visibile a occhio nudo. Il gatto si comporta meno attivamente, ma è in grado di cercare instancabilmente luoghi appartati per la nascita della prole e la sua assistenza infermieristica.

Cerca di attrezzare il nido in un luogo buio, ma caldo, senza correnti d'aria, dove inizia a conservare i suoi giocattoli, piccole cose (calze, fazzoletti, cappelli di pelliccia e guanti). Il più delle volte il gatto dorme, i periodi di riposo sono sostituiti da ore di ricerca pignola per un nuovo posto per il parto.

L'apparizione di una scarica bianca dai capezzoli, un'attenta leccatura dell'addome, fa sì che il parto inizi il più presto possibile. Alcuni animali si nascondono, cercando di non dare i posti dove i bambini indifesi cresceranno entro un mese.

Ma c'è chi non può fare a meno di un ospite per un secondo, inseguendoli, avvicinandosi il più possibile, come se chiedesse silenziosamente aiuto, facendo affidamento solo sulle persone. Sempre più spesso, i gatti di razza cercano di partorire alla presenza della "loro" gente, e quando i bambini nascono, possono tranquillamente deporli in quello stesso nido e rimanere con loro come le madri più diligenti.

Caratteristiche della gravidanza di razza

I veterinari notano uno schema interessante: i gatti a pelo lungo non solo diventano sessualmente maturi, ma portano anche i gattini più a lungo di altri. Questo è attribuito al fatto che ci vuole più tempo per formare un lungo cappotto spesso.

Richiede particolare attenzione gatto razza britannica e scozzese. I gattini sono spesso molto grandi e hanno problemi con il parto a causa del fatto che il bacino è troppo stretto. Una gravidanza che dura fino a 72 giorni spesso finisce in un parto difficile, che richiede l'aiuto di un veterinario.

Caratteristiche della gravidanza dai gattini

I gatti di razza di grandi dimensioni di solito hanno molte difficoltà a trovare partner adatti, la gravidanza, inoltre, portano i bambini più a lungo, il loro numero è anche piccolo - da 2 a 4 gattini.

Più la gravidanza è prolifica, più velocemente termina il parto, poiché la natura proteggeva il corpo della madre, il gatto, dall'esaurimento. Dai 5 ai 7 bambini hanno dimensioni inferiori ai loro fratelli, che appaiono in compagnia di 1-3 fratelli e sorelle, ma si sviluppano più velocemente, iniziano a nutrirsi da soli, possono fare a meno di una madre al mese.

Fino a quanti anni può dare un gatto alla nascita?

Tra gli amanti dei gatti c'è una regola non detta per consentire a un gatto di partorire solo fino a 7 anni. Tra i proprietari di pedigree, gli animali sono autorizzati a ricevere prole 2 volte l'anno, per permettere al gatto non solo di lasciare la prole, ma anche di riprendersi completamente.

È importante! I proprietari, che non si preoccupano troppo delle condizioni dei loro animali domestici, possono ricevere fino a 4 cucciolate all'anno, tuttavia, già in 5-6 anni, il corpo della mamma si consuma così tanto da non poter sopportare una normale prole sana, che soddisfi pienamente gli standard.

Anche i gatti nati con più di 7 anni di gattini sono molto più deboli, le loro patologie e le loro anomalie genetiche sono più comuni e non ci si deve aspettare da loro qualità di razza elevata. Non saranno considerati produttori degni. Quindi non rischiare la salute del gatto, permettendole di partorire ancora e ancora. Una bella creatura aggraziata è in grado di vivere fino a una vecchiaia matura (10-15 anni) con le cure adeguate, accontentando i padroni di casa.

Prepararsi a ricostituire o per quanto tempo dura la gravidanza nei gatti

Dopo l'accoppiamento con il proprietario dell'animale domestico, desidera sapere per quanto tempo dura la gravidanza nei gatti. Dopo tutto, portare un gattino è pieno di rischi per la salute. Il proprietario durante questo periodo richiede la massima cura e assistenza competente per la donna incinta.

Leggi in questo articolo.

Segni del concepimento

Il proprietario può notare i primi sintomi della fecondazione riuscita non prima di 3 settimane dopo l'accoppiamento. Nell'allevamento, di regola, il comportamento cambia: diventa più affettuoso e tenero, più spesso dorme. Uno dei segni di una concezione di successo è l'assenza di calore regolare.

I bambini che si sviluppano nell'utero richiedono un maggiore dispendio di energia da esso, quindi uno dei sintomi caratteristici della gravidanza è l'aumento dell'appetito. Un alto fabbisogno di nutrienti rimane nella femmina per tutto il tempo che i gatti in stato di gravidanza camminano. Nelle prime fasi della gestazione, alcuni animali potrebbero sperimentare nausea. Ciò è dovuto allo stiramento dell'utero, a un aumento del livello di ormoni. Dopo l'adattamento dell'organismo a nuove condizioni, lo stato è normalizzato.

Il gatto dorme spesso, è a metà sogno da molto tempo - questo è il modo in cui il corpo della madre riduce i costi energetici. Man mano che il frutto cresce, aumenta la dimensione dell'addome del gatto. L'appetito aumenta di 2 volte rispetto allo stato normale. Da circa la quinta settimana c'è un notevole aumento nell'addome. Un po 'più tardi, il proprietario può osservare un movimento, un cambiamento nella forma della "vita" causata dal movimento dei gattini.

Nella seconda parte della gravidanza, il corpo della madre si sta preparando intensamente alla nascita dei bambini nel mondo: le ghiandole mammarie aumentano, i loro cambiamenti di colore. Poco prima del parto, le gocce di colostro sono escrete sui capezzoli.

2 - 3 settimane prima del parto, l'istinto di nidificazione si sveglia al gatto domestico. L'animale è alla ricerca di un posto tranquillo e appartato per la futura prole. Il gatto sceglie spesso armadietti scuri, scatole, spazio sotto il bagno.

Molti proprietari, guardando attentamente l'animale, sono interessati a questa domanda: se il gatto ha la pancia in giù, quando partorirà i gattini? Di norma, questo fenomeno viene osservato pochi giorni prima dell'imminente attività lavorativa. Mancanza di appetito, leccata frequente del perineo, comportamento irrequieto dell'animale, ricerca di luoghi appartati, abbassamento della temperatura corporea a 37 ° C indicano un travaglio imminente.

Diagnosi precoce

Determinare la gravidanza dell'animale domestico a casa nelle prime fasi non è possibile. Anche allevatori esperti possono solo presumere che il concepimento abbia avuto successo. Il metodo più informativo e affidabile per diagnosticare la gravidanza è l'esame ecografico dell'utero. Gli ultrasuoni possono essere eseguiti a partire dal 20 ° giorno dopo l'accoppiamento.

L'esame di un animale con l'ausilio di attrezzature speciali consentirà di identificare non solo il fatto della gestazione, ma anche di determinare il numero di gattini nell'utero. La diagnosi tempestiva eliminerà la falsa gravidanza, rileverà i processi patologici nell'utero.

Come determinare l'età gestazionale di un gatto senza ricorrere a una procedura ad ultrasuoni? Sono stati sviluppati test speciali per questo. Il principio della loro azione si basa sulla definizione dell'ormone relaxina, che si forma durante la formazione della placenta. Tuttavia, i test non danno sempre una garanzia del 100%. Ad esempio, con una cisti ovarica, il risultato potrebbe essere falsamente positivo.

Oltre all'ecografia e all'utilizzo di sistemi di test, un allevatore esperto o uno specialista veterinario può determinare il fatto della gravidanza mediante la palpazione dell'addome. Sentire la parete addominale richiede esperienza e accuratezza, poiché una manipolazione inetta può portare ad un aborto. A questo proposito, l'ecografia dell'utero è il modo più affidabile, semplice e sicuro per diagnosticare una gravidanza in un gatto.

Quanto dura la gravidanza?

Circa il numero di settimane che la gravidanza dura nei gatti può essere trovata sulla base delle sue caratteristiche individuali. La madre mediamente soffice porta una cucciolata di 9 settimane (63 giorni). Naturalmente, la figura può deviare in una direzione o nell'altra. Il periodo di gestazione dipende da vari fattori: razza, struttura corporea, numero di feti nell'utero, ecc. Se l'animale domestico appartiene alla razza a pelo lungo o di taglia grande (Maine Coon, Siberia, Foresta norvegese e altri), il termine di gestazione della prole può raggiungere i 70 giorni. Razze piccole e gatti a pelo corto (Oriental Shorthair, europeo, britannico) danno alla luce gattini più veloci - da 60 a 62 giorni dopo il concepimento.

Quanti giorni il gatto porta i gattini è anche influenzato dal numero di feti nel grembo materno. Di norma, se la progenie è piccola, l'animale si sbarazza del carico più velocemente. Se nell'utero materno si formano 1-2 gattini, in questo caso il periodo di gestazione può essere ritardato.

La durata della gravidanza per ciascun animale è individuale e spesso dipende da cause esterne. Quindi, una situazione stressante in casa può portare alla prole perenachivanii. La norma è la deviazione dalla cifra media (63 giorni) per 4 giorni in una direzione o nell'altra.

I proprietari inesperti spesso non hanno idea di quanti mesi il gatto abbia portato i gattini. Di norma, il periodo di gestazione per i piccoli animali viene generalmente calcolato non in mesi, ma in settimane o giorni. Per quanto riguarda i gatti, la durata media della gestazione della prole è di due mesi e diversi giorni. È più conveniente contare la gravidanza dell'animale domestico in giorni o settimane dopo che l'accoppiamento è stato effettuato. Ciò contribuirà a organizzare correttamente la cura e il mantenimento della futura mamma, ad adeguare la dieta per soddisfare le crescenti esigenze ea effettuare un'ecografia diagnostica in una clinica veterinaria in tempo utile.

Possibili patologie

Molto spesso, la gravidanza in un gatto sano senza patologie. Tuttavia, è necessario sapere quali sono le deviazioni più frequenti in questo processo in un animale domestico.

superfetazione

Questa è una patologia molto rara in cui l'attività sessuale viene attivata in una donna incinta e l'attività sessuale inizia. Se durante questo periodo non lo si salva dal contatto con il maschio, lo sviluppo del secondo "lotto" di embrioni inizierà nel grembo materno. Molto spesso, i frutti sottosviluppati di una seconda gravidanza muoiono durante la nascita dei loro fratelli maggiori. La ragione di questa patologia spesso sono disturbi ormonali.

Falsa gravidanza

Questa condizione patologica è caratterizzata dal fatto che una femmina non incinta si comporta come un animale fertilizzato. Allo stesso tempo, non si notano solo le anomalie comportamentali, ma anche i segni visibili di una "posizione interessante": un aumento dell'addome, un cambiamento delle ghiandole mammarie, l'aspetto del latte. La durata della patologia è diversa, e in alcuni animali la gravidanza falsa procede fintanto che il gatto porta i gattini nello stomaco.

Le cause della patologia non sono completamente comprese. Si ritiene che lo squilibrio ormonale (compresa la patologia tiroidea), l'accoppiamento con un maschio difettoso, lo stress, i cambiamenti patologici nella psicologia dell'animale porti ad una falsa gravidanza. Razze di gatti orientali, sfingi sono inclini a falsa gravidanza. In nessun caso una tale patologia dovrebbe essere lasciata alla deriva. La falsa gravidanza è spesso complicata da mastiti, malattie infiammatorie degli organi genitali.

Può essere determinato con un'ecografia pianificata dell'utero, che deve essere eseguita 3-4 settimane dopo l'accoppiamento. Complesso patologia del trattamento.

Fading Pregnancy

Spesso accade che tutto o un embrione cessi di svilupparsi e morire. Questo succede per una serie di motivi:

  • disturbi ormonali,
  • processi infiammatori
  • anomalie genetiche
  • malattie degli organi interni
  • sollecitazioni,
  • ferita
  • Altro.

Se tutti i feti sono morti, allora un aborto viene eseguito in clinica. Se ci sono gattini vivi nel grembo materno, l'allevamento viene solitamente dato per partorire. Dopo il parto, l'animale è sottoposto ad un esame ecografico ripetuto, in base ai risultati di cui il veterinario determina il trattamento o raccomanda la sterilizzazione.

Quando hai bisogno di aiuto da un dottore?

Il proprietario dell'animale dovrebbe sapere non solo dopo quanti mesi i gatti hanno partorito, ma anche quando l'animale ha bisogno di assistenza qualificata da un veterinario. I sintomi che dovrebbero avvisare:

  • perdita di appetito;
  • aumento della sete;
  • scarico dai genitali esterni di qualsiasi colore tranne trasparente (scuro, sanguinante, verdastro, purulento, con un odore sgradevole, ecc.);
  • temperatura corporea superiore a 39 ° C;
  • letargia, apatia, debolezza.

L'attenzione a un asilo in gravidanza consentirà di identificare le anomalie nel corso normale della gravidanza e prendere le misure necessarie.

Il proprietario, sapendo quanti gatti partoriscono, così come molti altri problemi legati alla gravidanza del gattile, sarà in grado non solo di fornire all'animale alimentazione e manutenzione adeguate, ma anche di fornire assistenza necessaria nel tempo in caso di patologia.

Quanto dura la gravidanza di un gatto, come determinarlo. Quando il gatto inizia il primo estrus: i sintomi. Come capire che un gatto sta dando alla luce?

Una tale situazione dura, di regola, fino a 6 - 7 anni di età. Gli animali più anziani danno alla luce 1 - 2 cuccioli.. Come determinare quanti gattini avrà un gatto?

La durata della gravidanza nei gatti è in media 65 - 67 giorni.. È utile per i proprietari di animali sapere quanto dura il parto di un gatto.

Nascite di gatti: segni di insorgenza, come aiutare nel processo e quando iniziare a preoccuparsi

Parto - il processo naturale dell'apparizione della prole. I proprietari della madre del gatto devono sapere come dare alla luce i gatti, per aiutare a risolvere la carenza di inesperti. La conoscenza e la prontezza per le difficoltà manterranno la salute dell'animale e delle cellule nervose dell'ospite.

I gatti istintivamente "sanno" cosa fare, soprattutto se partoriscono non per la prima volta e hanno esperienza. Possono sorgere problemi con i primordiani, che sono malati di ciò che sta accadendo a loro. Una nuova mamma non può rodere il cordone ombelicale o dall'orrore e dal dolore stringersi sotto il divano e iniziare a partorire lì. Parto - stress per l'animale, e il proprietario deve fare tutto il possibile in modo che il suo animale domestico si senta cura e sostegno.

Cosa preparare

La prima nascita di un gatto è eccitante, non solo per il gatto, ma anche per l'ospite inesperto. Prima di tutto, devi preparare un posto accogliente per la mamma e i futuri cuccioli. Di solito gli "appartamenti" sono fatti di una scatola coperta di giornali. Anche una stufa o un vassoio. Un buon posto ha tre segni di qualità.

  1. Disponibilità. Il gatto non deve prendere un'alta barriera, strisciare all'interno del "nido". È meglio tagliare la quarta parete, fornendo un passaggio libero. Questo darà anche al proprietario l'accesso all'animale domestico.
  2. Capacità. Va tenuto presente che gli animali "vivranno" in una scatola insieme per un altro da due a due mesi dopo il parto. Pertanto, il "nido" dovrebbe essere spazioso, ma chiuso.
  3. Silenzio. Installare "l'ospedale di maternità" nel bel mezzo di una stanza rumorosa non vale la pena. I proprietari esperti assegnano una "stanza" privata per l'animale domestico - un bagno, un bagno, un angolo tra il divano e il muro e un ripostiglio. Se il gatto si annida in un armadio chiuso, ignorando la posizione proposta, manca il silenzio e la sicurezza.

Oltre al posto per il parto, devi preparare:

  • guanti chirurgici;
  • forbici affilate;
  • tamponi di cotone;
  • pannolino o tessuto di cotone pulito;
  • salviettine umidificate;
  • asciugamani di spugna puliti;
  • tamponi di cotone o garza;
  • filo bollito;
  • ciotola per gatti per bere;
  • latte per animali da compagnia;
  • bulbo o pipetta di gomma;
  • siringa;
  • una tazza o una ciotola per smaltire i materiali consumati;
  • antisettico liquido per animali;
  • ossitocina;
  • "Levomekol" o unguento simile;
  • gluconato di potassio.

Come i gatti partoriscono

I proprietari inesperti immaginano vagamente come nascono esattamente i gatti. Questo è un processo piuttosto lungo, che inizia con la preoccupazione della futura madre e termina con l'alimentazione dei bambini. Tra questi eventi passano alcune ore. In ogni fase del travaglio, si raccomanda di essere vicino alla donna che vive, o almeno di seguire le sue condizioni. Ricorda sempre che il gatto potrebbe morire durante il parto.

Comportamento dell'animale domestico

Circa due o tre giorni prima del travaglio, la temperatura corporea del gatto scende a 37 ° C. Le ghiandole mammarie stanno aumentando, diventando più calde. Nonostante le caratteristiche fisiologiche, i proprietari prima notano come si comporta il gatto prima del parto. Di solito un evento tanto atteso prefigura quattro caratteristiche di comportamento.

  1. Lavare Circa due giorni prima dell'inizio del travaglio, i genitali si gonfiano e diventano rosa. Il gatto inizia a leccare attivamente. Non ci dovrebbe essere scarico.
  2. Attività. Se il gatto improvvisamente si annoia, diventa distaccato e apatico, significa che molto presto sarà risolto. Non disturbare l'animale durante questo periodo.
  3. Appetite. Spesso c'è una diminuzione dell'appetito. I preferiti non possono mangiare nulla il giorno prima del parto. Fornitela con un drink nel solito modo.
  4. Arching. Poche ore prima dei combattimenti, si svolge una "sessione di allenamento". Non ci sono ancora tagli tangibili, ma l'animale è già arcuato (gobbo), come durante i combattimenti. Questo è causato da contrazioni a breve termine dell'utero. Il gatto diventa attivo, irrequieto, rumoroso, spaventato. Può essere martellato in punti difficili da raggiungere, pertanto si consiglia di limitare lo spazio personale. D'ora in poi, rimani con il tuo animale domestico accanto a te, in attesa della nascita.

Inizio del processo

I segni principali dell'inizio del travaglio in un gatto sono le contrazioni. Le contrazioni dell'utero iniziano poche ore prima del parto e aumentano gradualmente. Se gli spasmi possono essere catturati con il palmo posizionato sulla pancia, significa che il gatto presto partorirà. Porta l'animale al reparto maternità, calma e prepara tutto ciò di cui hai bisogno.

Sono iniziati cinque segni di lavoro:

  • lo stomaco scende - diventa una forma a forma di pera;
  • minzione frequente - il gatto spesso va in bagno in modo atipico;
  • il muco è secreto - la spina di nascita nelle foglie dei gatti in circa 24-48 ore;
  • acque reflue - il proprietario potrebbe non accorgersene, dato che il gatto succhia rapidamente;
  • la respirazione diventa più frequente - il gatto apre la bocca e spesso respira con mancanza di respiro.

Se la gravidanza, le contrazioni e il benessere della donna in travaglio sono in ordine, allora non è necessario nascere direttamente dal gatto a casa. Tuttavia, dovresti stare vicino per controllare il processo. Il gatto Primipara può andare nel panico, diventare distratto. Il processo di nascita di un gattino può essere suddiviso in cinque fasi.

  1. Passa attraverso il canale del parto. Il gatto è teso, tagliando i muscoli dell'addome e dei fianchi. Di solito per l'aspetto del bambino bastano quattro o cinque tentativi.
  2. Esci. Il gattino nasce nel sacco amniotico o nei suoi resti. La bolla può scoppiare durante i tentativi, quindi un liquido giallastro viene rilasciato dalla vulva. Alcune ore prima del parto (si vede il movimento dell'addome), i gattini di solito si "allineano" con le corna uterine con le facce verso il canale del parto. Ma non tutti i frutti hanno il tempo di farlo. Pertanto, i gattini possono essere nati e la testa e le zampe posteriori in avanti.
  3. Stimolazione della respirazione La madre rompe la bolla, lecca il gattino, liberando il tratto respiratorio dal muco. Un bambino spazzino è un buon segno, il che significa che respira.
  4. Rottura del cavo La mamma rosicchia il cordone ombelicale e mangia l'ultimo. Assicurati che tutta la placenta per il numero di gattini. Per sicurezza nei calcoli scrivere su un pezzo di carta. Rimanendo nel grembo materno, la placenta può portare a malattie infettive. Se ci sono molti gattini, lascia che il gatto mangi due o tre placche, non di più. La placenta contiene ormoni, che sono buoni per mobilizzare e allattare, ma possono provocare vomito o causare diarrea.
  5. Allattamento. Immediatamente dopo la nascita, il gattino si attacca al capezzolo della madre. Il gatto dovrebbe prendere il suo bambino, iniziare a leccare. Con più parti continuano.

Accade che un gatto che è nel dolore e occupato con se stesso preme il gattino appena nato o lascia il bambino nel sacco amniotico. Azioni che la madre non ha fatto, il proprietario deve fare per lei.

Fase finale

Un gatto finisce il travaglio con una mancanza di contrazioni per due ore. Il gatto si calma, i tentativi si fermano, lo stomaco cade e diventa morbido. I bambini iniziano a succhiare attivamente il latte. Il comportamento e le condizioni fisiche della madre dopo il parto sono caratterizzati dalle seguenti caratteristiche:

  • prendersi cura dei bambini, leccare, nutrire;
  • respira in modo uniforme;
  • vuole mangiare e bere;
  • vuole usare il bagno;
  • cambia la posizione nel luogo di nascita.

Inizia subito a nutrire il gatto dopo aver dato alla luce non dovrebbe essere. Offri acqua o latte ai tuoi animali domestici. Se la placenta è stata mangiata, la madre può rimanere nel "nido" per un massimo di sei ore e non mangiare nulla. Metti una ciotola vicino all'ospedale di maternità e dai da mangiare a tua madre da quattro a cinque volte al giorno con del cibo regolare. Aggiungi nella dieta di latte, cereali, olio di pesce. Posiziona un vassoio accanto ad esso in modo che la mamma non lasci i cuccioli a lungo.

Intervento del proprietario

Capire che il gatto sta dando alla luce, può anche un proprietario inesperto, guardando attentamente l'allevamento. Tuttavia, determinare l'inizio del travaglio non è abbastanza. È necessario conoscere tutti i possibili rischi per aiutare il gatto durante il parto, se qualcosa va storto.

Fare affidamento solo sull'istinto è sbagliato. La natura agisce sempre dalla parte di individui forti e sani, il resto muore. Non tutti i gatti domestici hanno un'eccellente immunità e buona salute. È improbabile che il proprietario accetti di separarsi dall'allevamento solo per motivi di selezione naturale. Pertanto, è nelle forze dell'ospite facilitare il parto il più possibile, per preservare la salute e la vita degli amati e dei rifiuti. La tabella descrive le azioni di una persona in situazioni critiche.

Tabella - Come aiutare con il parto

Sintomi fastidiosi

Il proprietario senza qualifiche non può sempre aiutare un tesoro birichino. Ecco perché a portata di mano durante il parto dovrebbe essere il numero di telefono del veterinario in visita, e preferibilmente due o tre numeri. Quattro sintomi sono una seria ragione per consultare uno specialista.

  1. Prima della scadenza Molto spesso, un parto prematuro si verifica in un gatto a causa di un aborto mancato, la non vitalità della prole, la rottura della placenta, il trauma. Le fasi di attività lavorativa sono più veloci già a 50-55 giorni, a volte prima. Il più delle volte, il gatto dà alla luce gattini morti. La prole prematura vive muore nei prossimi giorni. Succede che un gatto partorisca prematuramente solo un bambino morto. Il resto appare nel tempo vivo e in salute. Se il gatto ha partorito prematuramente, esaminalo con uno specialista per comprendere ulteriori azioni.
  2. Mancanza di parto Se l'animale non dà alla luce più di 70 giorni e se non è un falso "parto" a causa di una gravidanza immaginaria in un gatto, la gravidanza probabilmente si è interrotta. È probabile che i giovani siano morti, quindi un bisogno urgente di salvare l'animale da possibili infezioni e danni all'utero.
  3. Parto congelato È importante determinare quando la nascita è davvero finita. Se i tentativi si sono fermati e il gatto è a riposo, non garantisce l'uscita di tutti i gattini. Dovrebbe osservare il comportamento della madre. Fino alla fine, il gatto non nato si prende a malincuore i cuccioli, non esce dal "nido" e non cambia la posizione, si rifiuta di bere, periodicamente aumenta di peso. Per essere sicuri di poter sentire lo stomaco tre o quattro ore dopo il parto. L'elasticità e la tensione muscolare indicano che c'è ancora un gattino nell'utero.
  4. Allocazione. Qualsiasi scarica colorata maleodorante durante la gravidanza e il parto è una deviazione dalla norma. Con forti contrazioni lunghe (più di un'ora), il sangue può fluire copiosamente senza successivo parto. In questo caso, è anche necessario mostrare il gatto a uno specialista.

Anche supportato da istinti, il processo di dare alla luce un gatto non sempre procede agevolmente. Dovrebbe prepararsi mentalmente per qualsiasi risultato. Tuttavia, non andare in panico prima del tempo e non interferire senza una ragione. Il nervosismo sarà trasferito all'animale e durante il parto si sentirà confusa. Assicurati che tutto vada bene e che il gatto possa fare affidamento sul suo proprietario.

Recensioni dei proprietari

Ho un gatto di razza Scottish Fold. Ha dato alla luce già sei volte! Ma una volta partorì cinque giorni prima. I gatti possono andare in gravidanza - questo è normale, ma non raggiungere il termine - molto male. Sono nati cinque cuccioli e tutti sono morti. Sembra essere normale e lei giace accanto a loro, ma non prende un seno. L'alimentazione dalla bottiglia è anche inutile, sputata. Quindi uno dopo l'altro e morì. Era un vero peccato per un gatto, li ha cercati per un'intera settimana nell'appartamento e ha chiamato.

E non dipende dalla razza. Una donna britannica partorisce da sola, e VUOLE NASCERE DA NOI. Lasciala stare. Il secondo non partorirà senza di me. Assorbire però. Nelle recenti nascite, voleva partorire in generale sulla mia testa e con ostinazione trascinava la pancia nel letto. Questo nonostante il fatto che Kitika in generale sia venuto da me da adulto, e Lelka, la prima, è nata per me.

Anche i canadesi sono diversi. Paloma chiede aiuto, ma se necessario, partorirà senza problemi. Kasya sta aspettando. Con pazienza. Da tutti i viaggi che mi aspettano. Alla vigilia della sua nascita, le dico: "Tesoro, verrò 28 (per esempio), assicurati di aspettarmi". Vengo, lei mi trascina nella scatola dalla porta e mi dà una mitragliatrice

La fanciulla dai corni ricurvi ha francamente paura di partorire. E tre giorni prima della nascita, occhi impauriti e un sorriso imbarazzato sporgono dalla scatola.

A proposito delle placente. Ce ne sono 2, massimo tre. È vzhno che il gatto mangiò il primo. Lì, i generi ormone ossitocina saranno più armoniosi e più naturali. Ho tagliato da solo il cordone ombelicale, l'ho tagliato peggio, il sangue più a lungo. Strappare così. Il cordone ombelicale viene avvolto su un dito e strappato.

I miei gatti mangiano così tanto la placenta, quanti ne vogliono (una volta che il gatto ha portato otto gattini e tutte le conseguenze sono state mangiate), nessun mal di stomaco. E poi non dobbiamo dimenticare che nella placenta, oltre a una grande quantità di sostanze nutritive, ci sono ormoni che contribuiscono alla normale riduzione dell'utero e della produzione di latte!

Margaret K, http://forum.mau.ru/viewtopic.php?t=18129start=0postdays=0postorder=aschighlight=sid=cedcfb5ab5e732443cf2ced07405a292print=1

Ho esperienza con un solo gatto. Ma la sua nascita è durata 3 volte. Non c'erano i precursori, ma sapevo esattamente quando stavo indossando un gatto, quindi conoscevo la data di nascita (più o meno un giorno). Ho attrezzato una grande scatola per un gatto, c'è una porta per il passaggio in modo che non salti sopra. Lì ho fatto stracci morbidi e inutili e sopra le lenzuola bollite (poi ho buttato via tutto). Il gatto ha insegnato a inscatolare in anticipo. Ma lei è ancora venuta a letto sul mio letto. Ma molti gatti, al contrario, cercano di allontanarsi dalle persone, dipende dal gatto, è impossibile prevederlo.

Ha dato alla luce durante la notte. 2 gattini camminavano a intervalli di 15 minuti, durante questo periodo il gatto è riuscito a leccare il gattino e a mangiare l'ultimo. Non ho aiutato, si è adattata. Ho appena visto tutto a posto. Dopo il secondo gattino ci fu un intervallo di mezz'ora. Ho deciso che era tutto. E da allora anche lei desiderava terribilmente dormire, mettendola con i gattini nella scatola (era in piedi vicino al divano). Al mattino, quando mi sono svegliato, c'erano 4 gattini e lenzuola sporche nella scatola. Versato fresco.

La mamma si rivelò molto premurosa, non lasciò i gattini, si nutrì e leccò all'infinito. Di tanto in tanto, trascinava il mio collare sul mio letto. Con la stessa perseveranza, li ho spostati indietro. Un piacere ammirare questa famiglia.

Le seconde nascite erano le stesse, solo tre gattini erano.

Ma il terzo è durato a lungo, c'erano solo 2 cuccioli con una differenza di un'ora. Il gatto non aveva latte, ma ho capito che era tardi, perché i gattini succhiavano, e i capezzoli erano bagnati, come la prima volta. Il primo micetto è morto il giorno dopo 3. Il secondo mi sono nutrito con pappe da una pipetta, ma non è sopravvissuto, è morto il giorno in cui i suoi occhi si sono aperti. Immagine Penso che il gatto fosse già vecchio per parto (aveva 8 anni). Più gattini che non abbiamo

Ho avuto gatti. Preannunci di parto - un paio di giorni prima che il parto inizi a camminare negli angoli, a cercare un posto appartato, il mio gatto è salito in una credenza e vi ha sistemato un nido con la biancheria pulita. Il giorno prima della nascita inizia a miagolare, come se il luogo stesso non lo trovasse davvero. Ho appena accarezzato il gatto, rassicurato. Dentro la scatola c'erano delle ciabattine morbide, solo un panno morbido, mia nonna le infilò la garza in modo che ogni garza che usciva con le nascite potesse assorbire. Ha portato il gatto nella scatola, ha mostrato che è necessario giacere lì. Certo, la scatola dovrebbe essere collocata in un posto tranquillo dove non c'è il sole diretto, nessuno è disturbato, che è più chiuso, il gatto è più felice.

Durante il parto, non abbiamo interferito con lei, ho solo guardato come andavano le cose, più la guardi e la tocchi - eccola più nervosa. Come ha dato alla luce, non abbiamo tagliato il cordone ombelicale ai gattini, penso che non ce ne sia bisogno, il gatto si morde al momento giusto e poi quello che rimane si stacca dopo un paio di giorni (non c'è niente di terribile). Abbiamo pulito la garza, abbiamo messo cibo e acqua vicino alla scatola in modo che il gatto fosse più calmo e troncato.