Gatto britannico di colore nero

Formazione

Gli allevatori più venerati di gatti britannici considerano i colori monocromatici di animali domestici in peluche. Forse il titolo del più affascinante e misterioso di destra va ai sigilli neri. Solo guardandoli, sei sorpreso dal loro fascino unico, dagli occhi profondi e dall'aspetto mistico. Vedi anche tutti i colori dei gatti britannici con le foto.

Secondo gli standard del club internazionale di gatti di razza, il colore della lana britannica monocromatica dovrebbe essere uniforme. L'inglese "scuro" di pelliccia non dovrebbe essere decorato con macchie di un colore diverso, nemmeno la presenza di una lana diversa. Il sottopelo non dovrebbe risaltare in tono rispetto al resto dell'abbigliamento.

Gli occhi degli aristocratici oscuri sono oggetto di orgoglio giustificato. Possono essere diverse tonalità di arancione:

  • Arancia ardente;
  • Ambra;
  • zucca;
  • Terracotta.

Molti proprietari paragonano gli occhi dorati degli inglesi sullo sfondo di una pelliccia scura con le stelle che brillano nel cielo notturno. È impossibile non innamorarsi di questa bellezza!

I colori descritti in inglese hanno gli stessi rilievi neri sulle gambe, beccuccio e persino un paio di baffi.

Com'è il colore e il motivo della pelliccia di gatto

In lana, come se nei cereali contenga la tintura - melanina. Ogni individuo nel suo corpo contiene una quantità e una composizione diversa. È la sua combinazione in tutti i capelli e crea un colore unico del gatto.

La melanina esiste in due forme: la feomelanina (gene A) e l'eumelanina (gene B), rispettivamente, dando pigmentazione gialla-rossa e nera della lana.

Inoltre, ci sono due geni responsabili dell'intensità del colore. I cosiddetti C e D. Se il primo di essi domina, il colore del mantello sarà abbastanza sbiadito (per esempio, grigio o pesca), altrimenti la pelliccia del gatto avrà un colore intenso intenso (ad esempio, rosso vivo).

In modo che il gattino abbia un colore nero brillante, i geni D e B devono dominare nei suoi geni.

A proposito, più densi i granuli di pigmenti si trovano nella lana, più difficile risulta la struttura della pelliccia dell'animale domestico. Se sono distesi, la pelliccia arriverà elegantemente alla luce, sottolineando la nobiltà e l'eleganza della bellezza britannica.

Shorthair britannico nero d'allevamento

Ottenere un gattino con un cappotto di pelliccia perfettamente nero e intenso non è affatto semplice. A volte è impossibile prevedere gli ulteriori risultati dello sviluppo della lana.

Il problema principale affrontato dagli allevatori è in particolare la lana del British Shorthair. Il fatto è che col passare del tempo, il colore del mantello potrebbe diventare meno intenso (cioè, gli inglesi diventeranno scuri dalla nascita al grigio o al cioccolato).

Questo può accadere fino a quando il gatto raggiunge l'età di sette mesi.

Ci sono momenti in cui accade il contrario: un gattino grigio fumo diventa nero. Esperti allevatori di inglesi e persiani, nel cui lavoro hanno avuto luogo tali trasformazioni, ne parlano.

Per ottenere un vero e proprio mistico gatto britannico, l'allevatore deve prendere in consegna tali genitori, i cui pedigree hanno il minor numero possibile di antenati multicolori e modellati.

In queste condizioni, la possibilità di ottenere un colore nero ricco di lana è molto più alta. È meglio riunire due britannici del colore desiderato.

Gatti neri nella cultura umana e nella storia

Cats con un colore nero perfetto - una vera incarnazione di eleganza e bellezza. Gli inglesi credono che questi animali portino felicità e buona fortuna ai loro proprietari. La storia ha mantenuto un fatto interessante: sulla nave del famoso navigatore Cristoforo Colombo viveva un gatto nero, amato da tutta la squadra.

I maghi credono che gli animali domestici di questo particolare colore abbiano un'energia più alta. Gli antichi egizi credevano che un gatto nero potesse proteggere la casa dagli spiriti maligni, proteggerlo dall'infelicità. Anche ora, le foche "oscure" si trovano nelle case di stregoni, streghe e streghe.

Nel Medioevo, l'Inquisizione perseguiva non solo le presunte streghe e maghi, ma anche i loro gatti neri. L'ultimo stava aspettando il destino dei loro proprietari.

Carattere del nero britannico

Il colore nero ha reso gli inglesi ancora più misteriosi ed eleganti. I proprietari dicono che questi gatti di peluche sono molto socievoli, giocosi ed energici. I maghi credono anche che questi animali abbiano l'energia positiva più forte.

I medici hanno notato miglioramenti in quei pazienti che hanno comunicato con gli inglesi. La fusa delle foche nere può avere un effetto benefico sul sistema cardiovascolare e nervoso, abbassando l'aumento della pressione.

Black British Shorthair - l'incarnazione dell'eleganza e della bellezza aristocratica. Vedi anche tutte le foto dei gatti britannici.

Che cosa sono gli straordinari gatti neri britannici?

Solido colore monofonico della lana, che conferisce all'animale un fascino e uno splendore straordinari. Indovina chi è? Black Briton - l'eroe dell'articolo di oggi. Qual è la differenza tra, per esempio, il colore grigio e nero di questa razza di gatti? Le risposte a tutte le domande, descrizioni, foto e caratteristiche di cura e allevamento ti stanno aspettando nell'articolo.

Da dove vengono i neri inglesi?

Se si crede alla leggenda, allora in Inghilterra, il gatto nero britannico è apparso grazie ai conquistatori romani circa II millennio fa. Per anni sono stati considerati normali gatti domestici, tuttavia, i proprietari hanno deciso di portare la razza inglese. Così, nel XIX secolo, iniziò la formazione degli attuali gatti British Shorthair, e più tardi, nel 1898, una voce su questa razza apparve nel libro di registrazione del club inglese degli amanti dei gatti. Dopodiché, Garrison Weier (un allevatore inglese) era molto interessato a allevare gli inglesi.

Da dove viene il colore nero degli inglesi? Inizialmente, questa razza di gatti era chiamata "British Blue", e tutto perché poi c'erano solo casi di un colore grigio-blu, e solo successivamente i gatti apparivano in altri colori. Già nel 20 ° secolo, i colori seguenti sono stati derivati ​​da British Blue: bianco, marrone, bianco carbone e infine nero (un tipico colore può essere visto nella foto). È stato in seguito che sono state derivate alcune classi che hanno i loro standard e sfumature.

Le caratteristiche della pelliccia di questi gatti

A causa del loro colore e di un mantello di lana così vellutato, tra i quali si vedono brillanti occhi marroni o gialli, le tenute di carbone erano considerate dei servi delle streghe. Naturalmente, i gattini di questa razza di colore del carbone si sono sbarazzati di questo stigma e ora sono uno degli animali più costosi, inoltre non si tratta solo di prezzo, ma anche di aspetto, perché l'aspetto dei gatti sembra molto costoso ed elegante (vedi foto).

Il colore della lana ha una tonalità speciale di carbone, qualcosa di simile alla fuliggine, tuttavia, ci sono altre tonalità di nero, ad esempio, il colore è più vicino al fumo (grigio scuro). Tuttavia, il più popolare è ancora veramente nero, color carbone. Oltre al colore, questo animale domestico è diverso e la qualità della sua pelliccia. I gatti hanno un sottopelo e il colore del carbone, e in questo senso, la lana stessa si distingue per densità e velluto.

Un aspetto importante è che nel colore della lana non dovrebbe esserci almeno un piccolo granello o anche un pelo di colore bianco, il colore dovrebbe essere completamente monocromatico (vedi foto). Inoltre, il colore dovrebbe essere completamente uniforme per tutta la lunghezza del corpo del gatto. Solo in tali condizioni possiamo supporre che il Black Briton sia un vero esemplare di razza.

Caratteristiche di allevamento

Il colore del carbone britannico ha una caratteristica. I loro cuccioli sono nati con un colore del mantello marrone (questa tonalità di pelliccia di gattino può essere vista nella foto). Tale colore di gattini può rimanere invariato nei bambini per 6-7 mesi. Solo quando il cucciolo cresce, ottiene la stessa pelliccia dei gatti adulti, solo in questo momento possiamo parlare del vero colore del carbone del gatto.

  1. Al fine di preservare il colore del colore in un gattino, è innanzi tutto sconsigliato attraversare animali domestici di colori diversi, ad esempio nero (carbone) e grigio, o carbone e bianco. A causa di tali tentativi di attraversamento, la pelliccia dei gattini non cambia solo ombra, ma perde anche le sue proprietà: diventa meno spessa, più tenue e "liquida".
  2. Il secondo punto importante è la traversata dell'inglese con il gatto persiano. Questo è fatto specificamente per migliorare la qualità e la densità della pelliccia dei gattini, nonché per migliorare il suo colore.
  3. Inoltre, non è necessario per far sì che i gattini incrocino gatti e gatti con scarso pedigree. Se nel pedigree di Chernysh ci sono individui di altri colori, allora è possibile che i gattini possano nascere con un colore che era presente nei suoi antenati.

Peculiarità di cura

A causa del fatto che la pelliccia di questi gatti è corta, non richiede alcuna cura particolare. Hai solo bisogno di periodicamente pettinare il tuo animale domestico. Non dimenticare che per la cura dei gattini e dei gatti britannici non puoi usare il puhoherku. Durante la muta, l'animale deve ricevere più vitamine e minerali che possono essere acquistati nei negozi di animali, specialmente per gli inglesi.

Galleria fotografica

Video "Gattino britannico nero che gioca con una sedia e un pacchetto"

Ti offriamo la possibilità di guardare un video in cui il gattino britannico color carbone gioca con il pacchetto, con un cappello e una sedia, che parla della giocosità dell'animale domestico.

Siamo spiacenti, al momento non ci sono sondaggi disponibili.

Gatti britannici

Nero britannico

Gatti britannici di colore nero

I gatti neri britannici si differenziano dalle loro tribù con un colore del mantello diverso con grazia speciale e fascino unico. Come se due brillanti stelle brillanti nel cielo notturno nero scintillassero i grandi occhi di rame degli inglesi su lana nera con riflessi vellutati. Ma il colore nero dei gatti britannici non solo attrae l'occhio e provoca ammirazione, ma porta anche la felicità in uno dei gatti inglesi più comuni. E non solo in casa. Buona fortuna sta aspettando i marinai che hanno preso un gatto nero con loro. A causa di dati storici è stato riferito che la nave del grande viaggiatore ed esploratore Cristoforo Colombo come un portafortuna vissuto un gatto britannico nero.

Ma come la pratica ha dimostrato, è piuttosto difficile ottenere un colore perfettamente nero dei gatti britannici nel processo di riproduzione della razza. E se vuoi che il tuo animale domestico non solo ammiri tutti gli amanti dei gatti con il suo aspetto, ma anche per conquistare i cuori dei membri della giuria di qualsiasi esposizione di gatti, devi chiaramente rintracciare il pedigree acquistando un gattino britannico di colore nero. Si ritiene che i meno antenati con un leggero strato di colore sull'albero genealogico del gattino, più è probabile che il colore del mantello dell'animale domestico sia di qualità superiore e più saturo.

I peli dei piccoli gattini non hanno un colore nero uniforme, quindi è difficile determinare dall'aspetto di un gattino se diventerà perfettamente nero con l'età, uniformemente colorato dalla radice alla punta. Negli adulti britannici, il colore è considerato perfettamente nero se il sottopelo e il rivestimento principale sono della stessa tonalità. Per un colore perfetto, i peli bianchi sono semplicemente inaccettabili sul corpo dei gatti britannici di colore nero. E per preservare il colore impeccabilmente nero dei capelli dei gatti britannici, si consiglia di lavorare con i neri britannici solo con quelli neri. E niente esperimenti per danneggiare la razza!

Bene, il cappotto è stato risolto, ora parliamo di altre caratteristiche distintive altrettanto importanti e delle qualità intrinseche dei gatti britannici con la lana nera. È impossibile non notare i loro occhi, che sono di rame, arancio o intenso - un colore dorato e molto chiaramente e pronunciato sullo sfondo del colore nero della lana. Gli occhi sono l'unica parte del corpo che si differenzia dal colore principale dei gatti britannici neri, poiché anche i baffi, le zampette e lo specchietto sono neri caratteristici.

I gatti neri britannici sono caratterizzati da una maggiore attività, ma sono completamente non aggressivi. Grazie alla sua capacità di assorbire l'energia negativa di una persona, i gatti neri con la loro presenza creano conforto in casa e lo proteggono da varie influenze negative. I gatti neri britannici sono molto belli, il loro aspetto è affascinante e attraente. E dalla natura sono molto affettuosi e socievoli. Si attaccano rapidamente alle persone e avere una capacità unica di rimuovere l'energia negativa ha un effetto benefico sul corpo umano!

Maggiori informazioni sui colori dei gatti britannici

Puoi entrare nella rubrica:

Gatto britannico nero - descrizione e caratteristiche, colore e gattini riproduttori

Il gatto nero britannico ha un fascino misterioso, unico e affascinante. La lana di tali gatti fino alle radici ha un colore ricco e un colore uniforme. Una caratteristica di questo colore è che il colore non ha alcuna macchia di un'ombra diversa. Anche una leggera deviazione all'ombra del sottopelo dallo strato superiore dell'animale di questa razza è inaccettabile.

descrizione

I colori monocromatici dei gatti britannici sono i più venerati tra gli allevatori. A destra, i sigilli neri sono considerati i più misteriosi e affascinanti. Guardando questi gatti, ti chiedi del loro aspetto fantastico e mistico.

Storia e cultura dei gatti

I gatti britannici sono tra i più vecchi. La rimozione di questi animali domestici avvenne nel 19 ° secolo, quando il gatto inglese attraversò il Persiano. Questa razza è conosciuta in Europa da molto tempo, ma in Russia questi gatti sono apparsi relativamente di recente.

Secondo le credenze inglesi, i gatti neri portano fortuna e felicità al loro proprietario. Persino uno dei viaggiatori più famosi, Cristoforo Colombo, teneva dalla sua parte un gatto nero, che considerava un talismano felice dell'intera squadra.

I gatti britannici sono tra i più vecchi

Molti esperti affermano che sono i gatti neri ad avere un potente livello di energia. Forse è per questo che molti maghi, stregoni e guaritori preferiscono tenere questi animali domestici nelle loro case. Ma nonostante questo, le persone che si distinguono per le loro idee superstiziose sulla vita, al contrario, preferiscono bypassare i luoghi in cui il gatto nero corre, e si riferiscono ambiguamente ai proprietari di questi animali domestici.

Caratteristiche speciali

Per distinguere un gatto britannico da altre razze senza problemi, è necessario conoscere le sue caratteristiche distintive, che sono le seguenti:

  1. La testa deve essere di forma regolare, larga e arrotondata.
  2. Le orecchie differiscono per il fatto che sono molto distanziate, hanno la dimensione media e allo stesso tempo sono un po 'abbassate.
  3. Il naso degli animali è piuttosto piccolo, corto e largo.
  4. Gli occhi sono grandi e rotondi, in Britannici neri si distinguono per una tonalità dorata.
  5. Il corpo è molto forte, muscoloso e con ampie ossa ben sviluppate.
  6. Le zampe sono corte e forti.
  7. La coda è di media lunghezza, abbastanza spessa e significativamente ridotta alla fine;
  8. I gatti britannici maturano per circa 4 anni, nonostante i gattini di questa razza stiano crescendo rapidamente.

Gli inglesi sono diversi dal resto della loro grazia, autostima, voglia di mettersi in mostra e modi aristocratici

Il personaggio di un gatto britannico nero

Le osservazioni a lungo termine dei gatti britannici neri hanno contribuito a concludere che il colore del mantello è stato messo sul carattere dell'animale di una certa impronta. Tali animali domestici differiscono dal resto nella loro grazia, autostima, desiderio di mettersi in mostra e modi aristocratici.

La preferenza viene data esclusivamente al proprietario e generalmente cerca di non entrare in contatto con estranei.

Inoltre, tali gatti come i neri britannici non richiedono un'attenzione costante e tollerano perfettamente la solitudine. Ecco perché questa razza è adatta per quelle persone che soffrono di mancanza di tempo libero e sono costantemente impegnate.

Allevamento nero britannico

Chi ha deciso di allevare i neri britannici deve essere preparato al fatto che questo processo è molto complesso e non porta sempre il risultato atteso. La difficoltà sta nel fatto che la caratteristica dei gattini britannici è che fino a 6-7 mesi cambiano molto spesso il loro colore, ma alla fine possono diventare sia neri che di colore diverso.

Per ottenere un colore nero, si consiglia di mantenere i gatti dello stesso colore nero, e anche quando si acquista un gattino a scopo di riproduzione, è necessario studiare il suo pedigree.

Gatti britannici di colore nero

Il colore nero degli inglesi (BRI n), così come i blu britannici, appartiene al gruppo dei colori monofonici (solidi), ei suoi proprietari hanno uno splendore e un fascino unici.

Era come se due stelle luminose e brillanti si accendessero nel cielo nero notturno: gli occhi di rame degli inglesi su una lana nera di velluto. I gattini neri britannici sono molto capricciosi nell'allevamento.

Il processo di allevamento dei gattini neri è incredibilmente complicato e talvolta il risultato è semplicemente imprevedibile. Se vuoi arrivare all'uscita dei gattini britannici del colore nero della classe spettacolo, allora dovresti ricordare che il colore della lana dei neri inglesi dovrebbe essere uniformemente distribuito tra i capelli. Nel colore nero britannico adulto, il colore del sottosmalto e del rivestimento esterno superiore non dovrebbe differire.

I gattini britannici di colore nero hanno spesso come "il colore della lana" dal grigio al marrone. Nella pratica di allevare gattini neri, si ritiene che i colori meno chiari (blu, beige, cioccolato) tra gli antenati del pedigree, meglio e più ricco il colore nero degli inglesi. In questo caso, la regola funziona come non mai: maglia britannici neri con solo quelli neri! E nessun esperimento per danneggiare la razza.

Gattini britannici di colore nero sono in grado di creare conforto in casa, per cui sono così amati. Nell'antico Egitto, le abilità magiche venivano attribuite ai gatti neri. Si credeva che il colore nero dei gatti avesse la capacità di proteggere la casa e i loro proprietari da varie influenze negative e assorbisse energia negativa.

Questo è il motivo per cui nei tempi antichi i gatti neri venivano spesso trovati nelle abitazioni di maghi, guaritori, artefatti e streghe, ed è per questo che a quei tempi si credeva che i gatti neri fossero associati a forze ultraterrene. Durante i tempi dell'Inquisizione, i gatti neri hanno sofferto non meno dei loro proprietari, ma fortunatamente, questi tristi eventi sono ormai lontani, ma ci hanno lasciato un ricordo di crudeltà e ignoranza.

I gatti neri britannici sono animali di una bellezza irreale, non privi di mistero. I gattini e i gatti adulti britannici sono molto socievoli e si attaccano rapidamente alle persone. Inoltre, i gatti neri hanno la capacità unica di rimuovere l'energia negativa e hanno un effetto positivo sul sistema cardiovascolare umano.

Tradizionalmente, presento alla vostra attenzione la selezione fotografica del colore nero britannico. Oggi al centro dell'attenzione, il gatto britannico nero Musya, secondo il passaporto di Vasilisa. Foto Vasilisa, gentilmente fornita la hostess del blog con lo stesso nome Ekaterina Altynnikova. Guarda la foto dei gatti britannici neri e chissà, forse farai la tua scelta in favore del colore nero.

Foto del gatto britannico Marquis (fumo nero) per l'articolo per gentile concessione della sua affascinante amante Svetlana.

I gatti britannici di colore nero non cessano di affascinare con la loro bellezza, e come prova di ciò sono meravigliosi animali dell'allevamento britannico "Leah". Grazie al proprietario dell'allevamento Natalia Kukushkina per aver gentilmente fornito le foto dei suoi preferiti.

Gatto britannico nero

Le razze di gatti britannici sono state popolari in tutto il mondo fin dai tempi antichi. E i più popolari gatti britannici neri. Da questa razza si respira bellezza misteriosa, eleganza e maestosità.

Un tempo questa razza si diffuse a causa delle superstizioni, quando la gente credeva che un gatto color carbone fosse un talismano di felicità, buona fortuna e fortuna.

Gatti britannici di colore nero

Il colore dei capelli inglesi non ha altro tono del nero, e la sua lana ha uno splendore particolare. È il colore nero perfetto del colore che contraddistingue questa razza. Anche il naso e le zampe di questi fantastici animali hanno un colore scuro.

Il colore degli occhi di questa nobile razza è per lo più dorato. Tuttavia, possono anche avere sfumature diverse. Per lo più incontrare gli occhi dei seguenti colori:

Pertanto, molti hanno un gatto britannico nero associato al cielo notturno. Gli occhi degli inglesi sono come stelle brillanti nel cielo notturno.

Il gatto britannico dalle orecchie cadenti appartiene alle più antiche specie di razze. Tuttavia, finalmente come specie, furono riconosciuti solo nel XIX secolo. La prima menzione è associata al nome dell'imperatore Claudio.

Quando andò in Gran Bretagna, la sua nave era piena di gattini della razza British Fold del cielo notturno. Di conseguenza, furono portati in Gran Bretagna e poi iniziarono a diffondersi in tutta Europa.

Com'è il colore e il motivo della lana

Il gatto nero britannico è molto bello, grazie al suo colore unico. La pelliccia di un gatto britannico nero è molto bella e insolita, e non dovrebbe avere alcun difetto.

Il segreto del colore nero è la sostanza melanina, che è contenuta in ogni singolo capello, e ha la forma di granuli. Questi granuli hanno varie dimensioni e forme. La sostanza stessa è divisa in 2 tipi: eumelanina e feomelanina.

La pelliccia britannica è satura di colore nero grazie all'eumelanina. Un colore cremoso di lana o di colore blu è collegato al feomelanina.

La densità di questi granuli è influenzata dal gene D. Nel caso in cui il pelo dell'animale abbia un'alta densità del gene D, il colore in alcuni punti potrebbe essere più scuro dei capelli in giro e il colore sarà più saturo. Inoltre, la pelliccia sarà più ruvida e spessa.

Dove la densità del gene è inferiore, la pelliccia avrà un colore crema leggermente diverso e sarà più morbida e tenera. Come risultato dell'interazione di sostanze, si forma un colore bello e insolito, che ha una sorprendente brillantezza, che conferisce al gatto un'eleganza e una seduzione aristocratiche.

Allevamento nero britannico

Coloro che stanno allevando gatti britannici neri devono imparare le caratteristiche di prendersi cura di loro. Il processo di allevamento degli inglesi è molto complicato e il risultato a volte non soddisfa le aspettative.

Il problema principale è che un gattino della razza britannica fino a 6-7 mesi cambia spesso colore del mantello. Small Fold British può avere colori chiari o blu o color cioccolato. Ci sono stati anche casi in cui il gattino aveva una sfumatura viola di pelliccia. Tuttavia, i gattini di questi colori sono estremamente rari.

Pertanto, è impossibile determinare esattamente quale colore verrà formato come risultato. Ma secondo le statistiche, il gatto British Shorthair viene alla fine dipinto a carbone.

Per essere sicuri che il colore sia di un colore scuro, è meglio quando leghi due gatti di un colore nero. E anche leggere attentamente i dati del pedigree. Questa è una sorta di garanzia di successo.

carattere

Le caratteristiche dei neri britannici sono state ottenute a seguito di osservazioni di loro. La natura del gatto nero britannico è molto diversa dalla natura delle altre specie. Questi animali aggraziati hanno caratteristiche aristocratiche. Sono orgogliosi e distinti dal desiderio di mettersi in mostra.

A loro non piace essere toccati, danno la preferenza solo al loro proprietario e a chi esegue la procedura di prendersi cura di loro. I gattini britannici neri sono giocosi e teneri. Con gli estranei, i gatti adulti cercano di evitare il contatto.

Questi animali non richiedono un'attenzione costante, poiché possono facilmente sopportare la solitudine. Pertanto, questa razza è l'ideale per le persone impegnate che costantemente non hanno tempo.

Gatti neri nella cultura e nella storia

L'atteggiamento delle persone nei confronti dei gatti di colore scuro in ogni momento e in diversi paesi era diverso. In Gran Bretagna, un gatto nero è sempre stato un simbolo di buona fortuna e fortuna. Inoltre, secondo i miti inglesi, un gatto color carbone allontanava gli spiriti maligni e i demoni.

Tuttavia, presto arrivarono i tempi difficili (povertà, fame, peste), che portarono alla ricerca di perpetratori. E ai tempi dell'Inquisizione, le donne che avevano gatti di color carbone erano considerate streghe. Di conseguenza, essi, insieme ai proprietari, dopo la scoperta, hanno tradito il fuoco.

Con il passare del tempo, i gatti di colore scuro sono di nuovo diventati un simbolo di buona fortuna in molti paesi europei e in Egitto. Inoltre, secondo i racconti dei marinai, un gatto che ha un colore nero è un simbolo di fortuna e sicurezza della nave.

Il britannico è una razza insolita e non è adatto a tutte le persone. Una caratteristica speciale è la devozione dell'animale fino alla fine della vita al suo proprietario. Non richiedono molta attenzione, ma, come tutti, hanno bisogno di amore e cura.

Inoltre, hanno incredibili capacità di aiutare le persone con malattie cardiache, ipertensione. Sono ideali per le persone impegnate che trascorrono molto tempo al lavoro e non possono prestare costantemente attenzione al proprio animale domestico. Questa razza si distingue per il suo carattere calmo e il suo comportamento maestoso.

Ti piace questo articolo? Valutalo e dillo ai tuoi amici!

Racconta i commenti sui tuoi gatti preferiti, fai domande e condividi la tua esperienza.

Album fotografico

TAMAKY * Asilo nido RU | Gatti neri britannici, gatti, gattini, foto.

Galleria fotografica di gatti e gattini britannici neri nati nel nostro allevamento. Hanno già trovato i loro padroni.

FOTO DI GATTI NERI BRITANNICI, GATTINI E GATTI NATO IN KENNEL "TAMAKY * RU".


(Attiriamo la vostra attenzione sul fatto che - questi animali sono cresciuti a lungo e vivono in nuove case, non sono offerti!)

chernsky gattino britannico

gatto nero britannico

gattini britannici neri

gattini britannici neri

CH. NEROLLY Tamaky * RU

gattino nero britannico

gatto nero britannico

gattino nero britannico dello shorthair

Gattino nero britannico

CH. NEROLLY Tamaky * RU

Gattini blu gatti Kennel britannici, gattini, Mosca, Pitomnia, Gatti, razza, razza britannico del gatto, il colore, British Shorthair, il piffero, titolo, lettiera, britannici, gattini, peli corti britanniche, British Shorthair, gattini kotyatagolubye britannici gattino viola, gatti britannici, gattini britannici, BRI una, BRI g, BRI c, bianco sporco, bicolore, rosso, blu, gatto, britannico blu, crema britannico, lilla britannico, gattini per voi, Links, cucciolate, gatti britannici Buy UK gattino, vendita di gattini britannici, Mosca, vendita di gattini britannici, pedigree, Gattini in vendita, gattini britannici, britannico, la genetica dei colori, standard, Mosca allevamento, Mosca allevamento di gatti britannici, allevamento di gatti British Shorthair allevamento di gatti britannici, gattini, gatto, razza britannica, inglese, vendita

Gatto British Shorthair

Scopri di più sulla razza di gatti britannici. L'origine della razza britannica di gatti, aspetto, carattere, colori, cura, prezzo e vivai.

Da qualche parte su uno speciale pianeta Kotikov ci sono le stesse nostre, probabilmente, le nazioni e le città in cui l'American Curl e l'ucraino Levkoy, l'egiziano Mau e il furgone turco vivono pacificamente. Lì, su questo pianeta, i gatti scozzesi ricevono la farina d'avena al mattino e, prima di andare a letto, i gatti blu richiedono una pinta di birra.

Ma sul nostro pianeta, gli inglesi hanno preferenze completamente diverse e su questo - in questo materiale! Incontra il gatto britannico alle cinque!

contenuto:

L'origine della razza

Sua Maestà il British Shorthair, come tutti i reali, ha un lontano pedigree, la sua fondazione risale ufficialmente al 43 ° anno della nostra era!

Fu allora che Claudio, lo zio dell'imperatore ucciso Caligola, che occupò il trono vuoto, decise di rafforzarlo con operazioni militari con la Gran Bretagna e mandò quattro legioni romane nelle isole.

O i legionari feroci erano sentimentali nell'anima, o semplicemente per caso, ma i romani mettevano piede sulla costa britannica non da soli: i gatti scendevano dalle navi con loro.

Lo scontro tra Celti e Romani durò 40 anni. I gatti in questa lotta non hanno partecipato, hanno conquistato l'Inghilterra con il loro carattere e il loro fascino.

E quando, alla fine del XIX secolo, gli inglesi consideravano una questione d'onore avere la loro razza nazionale di gatti, i discendenti dei gatti di quei legionari molto romani, animali forti e potenti, servivano da base per questo.

"Un comune gatto da cortile, in grado di sopravvivere nelle circostanze più difficili. Il fatto che lei esista è la migliore prova della forza e della resistenza della sua natura ", - una tale descrizione è stata ricevuta dai gattini britannici dal fondatore del movimento degli amanti dei gatti Harrison Weir. Ha anche organizzato la prima mostra felinologica, in cui la madrepatria ha riconosciuto i suoi figli - in questa mostra sono stati introdotti i gatti della razza britannica.

Caratteristiche della razza

Attaccamento familiare

Miagolare amore

Atteggiamento verso i bambini

Relazione con estranei

Vive con gli altri

Descrizione della razza gatto britannico

Qualche parola su chi assomiglia al gatto britannico e con chi non può in alcun modo essere paragonato. Lo scontro tra Scozia e Gran Bretagna è anche rilevante a livello di gatto. Il gattino britannico si offenderà se viene chiamato un gattino scozzese.

Ci puoi scommettere! Prima di tutto, la differenza tra gli inglesi e lo scozzese è che gli inglesi non sono una razza geneticamente cresciuta, ma purosangue!

Sì, e segni esterni lì, o meglio, sulle zampe, coda e orecchie. Sono diversi!

Le differenze sono evidenti nel carattere dei gattini. Se lo scozzese non è aggressivo e socievole, allora gli inglesi sono il suo contrario. Quindi interrompi immediatamente tali confronti nel tuo migliore interesse!

Allora, qual è lo standard della razza che ci parlerà dell'aspetto del Cheshire... scusa... gatto britannico?

Il gatto blu britannico ha una testa sulle spalle. In linea di principio, questo avrebbe potuto essere fermato, ma lo standard sottolinea che la testa dovrebbe essere una forma rotonda regolare, con un cranio largo. Anche il muso di un gatto British Shorthair è vicino a un cerchio di contorno. Caratteristiche della testa di un inglese adulto - l'indispensabile presenza di guance piene (la cosiddetta pulce) e il "sorriso del gatto del Cheshire". Sai che solo i gatti britannici possono sorridere?

Che aspetto ha il naso di un gatto inglese? Dovrebbe essere corto, dritto e largo. Se guardi il gatto da un lato, c'è una piccola depressione nel punto in cui il naso entra nella fronte dell'animale.

La razza britannica di gatti non tiene le orecchie sulla corona - sono fisse basse e larghe, mentre le orecchie sono piccole e arrotondate, ben pubescenti all'esterno.

Ma gli occhi, al contrario, sono grandi, rotondi e aperti. Sono piantati ampiamente. Di solito il colore degli occhi è d'oro.

Tuttavia, lo standard di razza stabilisce che i gatti color point guardano il mondo con gli occhi blu.

Il gatto cincillà britannico può sorprendere non solo con gli occhi blu, ma anche verde brillante e persino lavanda!

A proposito, il colore opaco degli occhi degli inglesi e la lunetta attorno alla pupilla sono considerati imperfezioni.

Gli specialisti si riferiscono anche agli svantaggi della testa:

  • pinchevatost. Così dicono nel caso in cui gli scramblers del gatto britannico risaltano troppo;
  • Muso "Zaekzochennost". Se un naso corto passa attraverso la fronte attraverso un vero e proprio truffatore, questo è il caso. Dopo la deformazione del naso, le proporzioni degli zigomi e dell'occhio cambiano;
  • muso, vicino al gatto domestico. È espresso in fronte piatta, grandi arcate sopracciliari e naso lungo;
  • "Muso di volpe". Non c'è pienezza del muso, peculiare degli inglesi, ma in presenza di un naso ristretto. Spesso accompagnato da un overbite.
  1. corpo

Gli inglesi, a quanto pare, fin dall'anno 43 d. C. si sentivano così meravigliosi sulle terre inglesi da trasformarsi in gatti forti, muscolosi e muscolosi, le cui taglie raggiungevano XL e XXL, cioè medie e grandi. Hanno un ampio tronco e schiena massiccia, e gli arti sono corti e forti. Anche la coda è corta, spessa, ristretta alla base.

Tutte le specie di gatti britannici hanno un notevole demorphism sessuale - visivamente i gatti sono molto più piccoli dei gatti. Certo, stiamo parlando di animali adulti. I gattini britannici diventano molto rapidamente densi, ma crescono lentamente. La crescita di un gattino dura fino a 4 anni e la formazione finale della personalità e dell'aspetto termina solo di 5 anni. A questo punto, il peso di un gatto a pelo corto raggiunge 5-8 kg, e i gatti - 4-6 kg. È anche molto importante abituarsi al raschietto.

Nel loro pedigree, i gatti reali britannici sono caratterizzati da linee a pelo corto e dai capelli lunghi. Poiché lo standard di razza si adatta a tutti gli altri indicatori, ad eccezione della lunghezza della lana, quest'ultimo dovrebbe essere discusso in maggiore dettaglio.

Britannico dai capelli lunghi aristocratico nello spirito. Si mescola con altre razze perché non è permesso! Solo i matrimoni consacrati con rappresentanti britannici dello shorthair della nobiltà felina reclamano il trono e il riconoscimento della razza.

Il pelo di questa specie è di media lunghezza britannico, è dritto, con un buon sottopelo e capelli asciutti. Il gatto a pelo lungo è famoso per il colletto e le mutandine sviluppati. La pubescenza della coda è lussuosa e lunga.

Il ramo a pelo corto della razza britannica appaga i proprietari con capelli incredibilmente delicati, densi e uniformi in tutto il corpo dell'animale. La lunghezza media dei capelli è di 2,4 mm.

Il colore monocromatico dell'animale implica un'uniforme colorazione di tutti i capelli, senza eccezioni. Ma potrebbe esserci qualche sfumatura, fumo e riflusso, che lo standard di razza non è proibito.

Gli esperti identificano 30 tipi di colori dei gatti britannici! Di monocromio gattini britannici sono più popolari in cui: colore nero, bianco, blu (grigio), crema, rosso, viola (una combinazione di colori rosa, grigi e grigi).

Dei due colori, le combinazioni più comuni sono il blu-argento, il marmo, il tabby e il colore barrato. Quest'ultimo è uno dei tipi di soriano, che a volte è anche chiamato la colorazione abissina. Sembra lentiggini - molto carino!

Al culmine della popolarità ai nostri giorni, uscirono i Whiskas (ricordate, quegli stessi gatti che apparivano in una pubblicità popolare?). In realtà, questa colorazione ha il nome ufficiale "sgombro" (sgombro). Tigrovost viskasu prevede tre bande sul dorso e strisce sottili sul corpo dell'animale. Inoltre, il colore principale del whisky è argento, e le strisce sono sempre più scure.

Poiché la "pelosità" della lana è una caratteristica della razza, bisogna tenere presente che alcuni dei colori hanno un pelo povero. Molto spesso questo è un gatto la cui lana di cioccolato (cannella) piace agli amanti dei campioni dolci, ma non zelanti, del rispetto dello standard. Non abbastanza peluche e tutti i tipi di colori tabby. Come identificare questo difetto? Solo il sottopelo imbottito tattile è molto denso e levigato. A causa di un sottopelo così spesso nel momento in cui il gatto getta, l'appartamento viene immediatamente "rifilato".

Personaggio gatto britannico

La loro più alta maestà è famosa per il suo manierismo britannico. E a nostro parere, diciamo solo: il gatto britannico è un grande tocco! E quello che volevamo - il carattere temperato nei secoli! Pudore esterno e capricciosità interna sono, come si dice a Odessa, "due grandi differenze"! Le differenze tra contenuto esterno e interno sono evidenti. Non lasciarti ingannare dalle guance piene e dalle occhiate ingenue - un inglese blu indipendente non permetterà a nessuno di sedersi al suo collo. Sono molto indipendenti, aristocratici e inflessibili (in questo posto puoi iniziare a suonare l'inno della Gran Bretagna!).

British Cat - questo dice tutto. Da un lato, le recensioni dei proprietari sono unanime in quanto i gatti britannici sono così carini, socievoli, affettuosi e amichevoli. Ma in segreto ai loro conoscenti, gli stessi proprietari fanno altre recensioni e confessano che questi gatti non tollerano la familiarità e, soprattutto, dando loro un'indicazione, esitano per un momento e aggiungono con un sorriso accattivante: "Per favore, signore".

Sì, un gatto teddy britannico è un buon amico con i bambini e anche alcuni cani e persone, ma solo con quelli che lo amano sinceramente e non si preoccupano delle loro abitudini. Il gatto semplicemente non comunica con gli altri. È così facile per lui, dall'alto della sua posizione, trascurare tutti i tentativi degli altri di entrare nel re in confidenza.

Le battute di Marina Cvetaeva: "Ho così tanto in me stesso che non c'è spazio per gli altri", gli inglesi sembrano aver preso il motto. E anche se un proprietario molto amorevole e amato non è a casa da molto tempo, i gatti britannici con pelo corto e pelo lungo non si annoiano, ma si accontentano della loro stessa società. Pertanto, sono anche chiamati "gatti per uomini d'affari".

salute

Un vero inglese dorme in inverno con una finestra aperta, fa una passerella in caso di pioggia e si indurisce al freddo. I veri gatti britannici non rimangono indietro rispetto ai loro connazionali. La razza britannica è molto sana e nelle malattie ereditarie non si vede, con rare eccezioni.

Alcune delle malattie peculiari dell'intera koto-tribù si trovano spesso tra di loro.

Innanzitutto, i gatti britannici sono inclini alla gengivite. La malattia parodontale di solito inizia con l'infiammazione di un dente, che progredirà se non si presta attenzione a questa infiammazione. Dopo un po ', la gengivite interesserà il 25% dei denti, nel terzo stadio - il 30%. Quindi si verifica una parodontite avanzata, il tessuto gengivale si ritira e la malattia si diffonde alle radici dei denti.

  • anoressia;
  • perdita di interesse;
  • battito del cuore debole;
  • difficoltà a respirare, a respirare con i suoni;
  • paralisi inattesa degli arti posteriori;
  • zampe di colore bluastro.

Raccomandiamo che dal primo anno di vita di un gattino, due volte all'anno dovrebbe subire un'ecografia del cuore. Se da 8 anni la malattia non viene rilevata, allora puoi espirare e dormire pacificamente.

Un altro flagello degli inglesi è la malattia di Natale, in altre parole, l'emofilia B. È caratterizzata da un aumento del sanguinamento dopo un infortunio o un intervento chirurgico.

L'elenco delle malattie a cui è esposta la razza britannica chiude il fungo artiglio. Esternamente, sembra macchie sulle unghie e sulla loro deformazione. Ispezionare periodicamente e sistematicamente gli arti di un animale domestico.

E non dimenticare le vaccinazioni!

Grazie alle vaccinazioni, è possibile negare il rischio di contrarre panleucopenia, calcivirosi, rinotracheite, rabbia, clamidia.

Tradizionalmente, i gattini vengono vaccinati nel periodo di 2-3 mesi o 8 mesi quando i denti vengono sostituiti.

Innanzitutto, all'animale viene somministrato un farmaco antielmintico. Durante la rilevazione dei vermi, dopo 10 giorni, si esegue la sverminazione ripetuta e dopo altri 10 giorni vengono inoculati. Se i vermi nelle feci non vengono rilevati immediatamente, dopo 10 giorni vengono vaccinati come al solito. Non dimenticare, dopo ogni vaccinazione, di sopportare la quarantena per circa 2 settimane.

La vaccinazione antirabbica viene effettuata separatamente subito dopo il cambio di denti e viene ripetuta annualmente.

colore cincillà fumoso

Se tutte le raccomandazioni sono seguite e supportate dai poteri superiori del gatto Olympus, l'aspettativa di vita per gatti e gatti britannici è impressionante - fino a 15 anni.

Ma un decennio e mezzo per gli inglesi non è il limite. È noto che il gatto rosso inglese Poppy nel 2015 ha colpito il Guinness dei primati come il gatto più vecchio del nostro tempo. 24 anni sono un tempo decente per una vecchia!

Quindi, in generale, la vita di un soggetto britannico dipende dall'eredità, dalle condizioni e dalle tue cure, ovviamente!

Cura e manutenzione

Gatti britannici, forse i monarchi più senza pretese - non richiedono cure particolari, per i quali hanno l'onore e la lode.

Utilizzare un trimmer o una spazzola morbida per rimuovere sottosmalto e capelli morti settimanali.

Come accennato in precedenza, ispezionate sistematicamente gli artigli di un animale per la presenza di un fungo e, per prevenirlo, tagliate gli artigli in tempo e non dimenticate che in casa dovrebbe esserci un artiglio.

Il risciacquo degli occhi, la spazzolatura delle orecchie sono procedure standard sia per i gatti britannici che per altri pedigree o ibridi.

alimentazione

Non abbiamo nulla contro lo speciale mangime per il tonno, ma i gatti semplicemente non hanno bisogno di pesce! In nessun modo! No, certo, la tua micia sarà felice di mangiarla, ma gli esperti non hanno trovato alcun uso del menu di pesce. Tutti i gatti hanno bisogno di carne! E un piccolo contorno - 20-25% del menu totale. È meglio congelare i prodotti a base di carne per 3 giorni nel congelatore, quindi macinare in un tritacarne o tritarli finemente. Lasciate da mangiare carne di maiale, vitello e agnello, ma carne di manzo, frattaglie, carne di pollame sono utili e necessarie per gli inglesi!

Molti gatti mangiano ricotta, kefir, ryazhenka, formaggio grattugiato con piacere. Ma la nutrizione casearia non dovrebbe essere una priorità!

Il cibo super premium a secco oggi sostituisce con successo uno chef casalingo, poiché la composizione e l'equilibrio si adattano perfettamente alle esigenze del gatto.

Mangime per gatti britannici:

Quali gatti non possono essere dati in modo categorico, anche per semplice indulgenza? Dolce, decapato, salato, alcolico e caffè! Soprattutto per gli inglesi, per i quali è importante seguire la figura.

Sì, questi ragazzi sono corposi. Pertanto, offriamo uno slogan: ti siedi da solo su una dieta - metti un gatto e un gatto!

video

fotografie

La razza di gatti britannici è famosa per la sua fotogenicità. Certo, sono gli unici in tutto il mondo felino che possono davvero sorridere! E poiché, grazie alla loro intelligenza, sono facilmente addestrati, gli operatori amano lavorare con loro su set cinematografici, e questi rappresentanti di Albion decorano sempre più pubblicità, foto, film, ecc.

Dove comprare un gattino britannico

Se al gatto britannico viene chiesto di fornire lettere di raccomandazione, si riferirà a stelle come Elena Proklova, Taisiya Povaliy, Alexey Glyzin, che vive in Russia, in Ucraina e non solo. Tutte le stelle, i felici proprietari britannici, sono convinti che la felicità in casa sia misurata nei gatti!

Se ci credi anche tu e hai urgentemente bisogno di un gattino britannico in questo momento, allora non correre al mercato. Non vi è alcuna garanzia che otterrete un animale geneticamente più sano, inoltre non sarà assicurato contro le infezioni virali. Certamente, il costo del mercato britannico è significativamente inferiore, ma anche la sua qualità.

Visitando l'asilo nido, prestate attenzione a cose apparentemente insignificanti come: se i suoi muri non sono sbucciati, se l'odore degli animali è troppo forte, che i gattini e i gabinetti nelle ciotole, i gattini e gli artigli hanno dei giocattoli.

E assicurati di avere una licenza o uno status nel vivaio!

Il prezzo di un gattino nella scuola materna è superiore a quello della nonna nella transizione, ma capisci cosa è un investimento di capitale a lungo termine?

Quanto è un gatto britannico oggi? Il prezzo medio della felicità dell'orsacchiotto va dai 3.000 ai 40.000 rubli in Russia e dai 500 UAH in Ucraina.

Scegli gattini britannici per gatti

In regalo e in buone mani

  • In Russia, cerca Avito;
  • In Ucraina sul CF.

Maggiori informazioni in wikipedia.

Gatto British Shorthair. UN MIRACOLO della vista della bella!

Gatto nero

Non preoccuparti, questa non è una banda, questo è carino e misterioso, astuto e affettuoso. Il tuo preferito, gatto britannico o gatto nero. Il colore è profondo, nascosto magicamente nella notte, luminoso e iridescente come un diamante nero, durante il giorno. Molte superstizioni perseguono un gatto nero, un gran numero di buoni li aiuterà a comunicare con il mondo esterno.

Ma come dicono i proprietari dei gatti neri, passano la strada dalla mattina alla sera, a destra ea sinistra. Un segno non si è avverato o funziona solo quando i gatti lo desiderano volutamente? Un altro maniaco del gatto. C'è un'opinione sui cattivi personaggi dei gatti di questo colore, sempre secondo le osservazioni personali degli allevatori, tale rapporto non è osservato. Proprio come i gatti di altri colori, si leccano i capelli neri, sputando gomitoli di lana neri, alzano anche i loro gattini neri e forse un po 'più appassionatamente innamorati dei loro splendidi gatti neri. Quanti gatti e tanti personaggi e per creare un idillio nell'asilo nido, che sarebbe comodo per tutti i gatti e tutte le persone, uno dei compiti dell'allevatore. Sì, confermo che i gatti di colore nero possono lasciarsi andare a un aspetto semi-funebre più misterioso o più primitivo, a seconda delle esigenze della situazione o della quantità di carne rubata (cristallo rotto) nell'appartamento, per indossare una maschera di segretezza, disprezzo per tutto il mondo, in i loro volti lo fanno molto meglio di blu, viola o addirittura di marmo.

Colore nero

Il colore si riferisce al solido (solido), indicato con "n" nei documenti, è il colore dominante. Per i gatti dominanti, il mantello grigio è responsabile di due pigmenti: feomelanina ed eumelanina, rispettivamente con i colori giallo e nero. Una mutazione che è nata una volta a causa di un disturbo nella distribuzione della feomelanina e ha portato alla comparsa di rappresentanti neri della famiglia dei gatti. Da dove provengono storicamente le nostre bellezze nere? Questa è una storia molto antica... C'era una volta, i gatti venivano portati fuori dall'Egitto come micelle.

Il colore nero di alcuni di loro è un eccellente mimetismo: ci ha permesso di avvicinarci di nascosto alla preda, rendendo i cacciatori particolarmente efficaci e produttivi. Ovviamente, la popolarità dei gatti neri tra le persone è aumentata costantemente. L'alta "valutazione" in combinazione con una buona alimentazione ha portato al fatto che la popolazione di gatti di questo colore ha iniziato la sua marcia trionfale attraverso l'Europa. Come spesso accade nella vita, il decollo fu sostituito da una caduta molto deplorevole: l'Inquisizione medievale dichiarò i gatti neri come assistenti di spiriti maligni e si accinse alla loro distruzione. Più tardi, l'inquisizione fu sostituita da credenze sul presunto potere magico dei gatti neri morti. Ora erano già stati uccisi da semplici cittadini che volevano portare fortuna in casa o liberarsi di tutte le malattie. Quindi, l'uomo ha ripetutamente invaso il processo di selezione naturale, trasformandolo in uno artificiale. Trasformiamo questa triste pagina della storia.

Gatto nero

Il colore nero si trova in molte razze di gatti: persiano, birmano, americano shorthair, angora, maine coon, bobtail kurilian, orientale, abissino e, naturalmente, il british shorthair, a cui è dedicato il nostro sito. Tra i normali gatti ibridi domestici, c'è anche molto colore nero, ma sul mantello si trovano macchie bianche. Gli occhi di un gatto domestico nero sono verdi e quelli di un gatto britannico nero sono gialli in conformità con lo standard dei gatti britannici di colore solido.

Fatti sui gatti neri

Ora, fortunatamente, l'unica eredità sopravvissuta di un periodo buio nella storia dei gatti neri è un segno di un gatto che attraversa la strada e porta questa disgrazia. Ma a volte il significato è cambiato al contrario.

  • In Oriente, si ritiene che un gatto nero guarisca varie malattie con un tocco e aiuti nella pesca.
  • In Scozia, un gatto nero che è entrato in una casa dà ricchezza e prosperità.
  • Gli inglesi, avendo un gatto nero, non ci sarà rimbalzo dai fan.
  • Gli irlandesi considerano la fortuna un gatto nero che attraversa un sentiero o entra in una casa.

    Oggigiorno, molti scienziati raccomandano di tenere un gatto nero in casa: possedendo un'energia elevata, i gatti neri comunicano volentieri con i pazienti ipertesi, portando via un eccesso di energia negativa. Amano soprattutto dormire sul petto o sul capo del proprietario, che può essere prescritto come medicinale: 10-15 minuti prima di coricarsi allevia il mal di testa e l'affaticamento.

    Ad ogni modo, il nostro amore per i gatti neri non è basato su un qualche tipo di scienza o di vero segno, amore perché noi amiamo, perché è impossibile in un altro modo. Ammiriamo la profondità e la setosità, i volti adulti seri e gli scherzi infantili a qualsiasi età. Vi auguriamo di incontrare il vostro gatto nero o un gatto che porta fortuna, il calore delle gambe nere e il tremendo calore e affetto del cuore di un piccolo gatto.

    Gatto britannico nero - descrizione e caratteristiche, colore e gattini riproduttori

    Il gatto nero britannico ha un fascino misterioso, unico e affascinante. La lana di tali gatti fino alle radici ha un colore ricco e un colore uniforme. Una caratteristica di questo colore è che il colore non ha alcuna macchia di un'ombra diversa. Anche una leggera deviazione all'ombra del sottopelo dallo strato superiore dell'animale di questa razza è inaccettabile.

    descrizione

    I colori monocromatici dei gatti britannici sono i più venerati tra gli allevatori. A destra, i sigilli neri sono considerati i più misteriosi e affascinanti. Guardando questi gatti, ti chiedi del loro aspetto fantastico e mistico.

    Storia e cultura dei gatti

    I gatti britannici sono tra i più vecchi. La rimozione di questi animali domestici avvenne nel 19 ° secolo, quando il gatto inglese attraversò il Persiano. Questa razza è conosciuta in Europa da molto tempo, ma in Russia questi gatti sono apparsi relativamente di recente.

    Secondo le credenze inglesi, i gatti neri portano fortuna e felicità al loro proprietario. Persino uno dei viaggiatori più famosi, Cristoforo Colombo, teneva dalla sua parte un gatto nero, che considerava un talismano felice dell'intera squadra.

    I gatti britannici sono tra i più vecchi

    Molti esperti affermano che sono i gatti neri ad avere un potente livello di energia. Forse è per questo che molti maghi, stregoni e guaritori preferiscono tenere questi animali domestici nelle loro case. Ma nonostante questo, le persone che si distinguono per le loro idee superstiziose sulla vita, al contrario, preferiscono bypassare i luoghi in cui il gatto nero corre, e si riferiscono ambiguamente ai proprietari di questi animali domestici.

    Caratteristiche speciali

    Per distinguere un gatto britannico da altre razze senza problemi, è necessario conoscere le sue caratteristiche distintive, che sono le seguenti:

    1. La testa deve essere di forma regolare, larga e arrotondata.
    2. Le orecchie differiscono per il fatto che sono molto distanziate, hanno la dimensione media e allo stesso tempo sono un po 'abbassate.
    3. Il naso degli animali è piuttosto piccolo, corto e largo.
    4. Gli occhi sono grandi e rotondi, in Britannici neri si distinguono per una tonalità dorata.
    5. Il corpo è molto forte, muscoloso e con ampie ossa ben sviluppate.
    6. Le zampe sono corte e forti.
    7. La coda è di media lunghezza, abbastanza spessa e significativamente ridotta alla fine;
    8. I gatti britannici maturano per circa 4 anni, nonostante i gattini di questa razza stiano crescendo rapidamente.

    Gli inglesi sono diversi dal resto della loro grazia, autostima, voglia di mettersi in mostra e modi aristocratici

    Il personaggio di un gatto britannico nero

    Le osservazioni a lungo termine dei gatti britannici neri hanno contribuito a concludere che il colore del mantello è stato messo sul carattere dell'animale di una certa impronta. Tali animali domestici differiscono dal resto nella loro grazia, autostima, desiderio di mettersi in mostra e modi aristocratici.

    La preferenza viene data esclusivamente al proprietario e generalmente cerca di non entrare in contatto con estranei.

    Inoltre, tali gatti come i neri britannici non richiedono un'attenzione costante e tollerano perfettamente la solitudine. Ecco perché questa razza è adatta per quelle persone che soffrono di mancanza di tempo libero e sono costantemente impegnate.

    Allevamento nero britannico

    Chi ha deciso di allevare i neri britannici deve essere preparato al fatto che questo processo è molto complesso e non porta sempre il risultato atteso. La difficoltà sta nel fatto che la caratteristica dei gattini britannici è che fino a 6-7 mesi cambiano molto spesso il loro colore, ma alla fine possono diventare sia neri che di colore diverso.

    Per ottenere un colore nero, si consiglia di mantenere i gatti dello stesso colore nero, e anche quando si acquista un gattino a scopo di riproduzione, è necessario studiare il suo pedigree.