Il gatto ha moccio cosa fare

Igiene

Un naso che cola nei gatti è scientificamente chiamato rinite. Quando si verifica, è necessario prestare attenzione ai segni caratteristici di esso, per identificare le cause dell'aspetto, in modo che il medico possa assegnare rapidamente e correttamente la procedura. Solo lui sa come trattare il moccio in un gatto in modo da non danneggiare il suo corpo.

I sintomi di un naso che cola

La presenza di rinite è evidenziata da numerosi disturbi familiari:

  • starnuto costante
  • respiro pesante attraverso la cavità nasale
  • una forte diminuzione dell'appetito
  • flusso sinusale

Il liquido escreto dal naso si differenzia per colore, frequenza di aspetto e trasparenza. A volte il moccio del gatto corre via dal naso con scariche insanguinate, sfumature sature. Ogni sintomo indica una causa specifica della malattia.

Cause di moccio

I gatti sono molto sensibili all'ambiente. Prendi un naso che cola ovunque. È importante al primo stadio rivelare da dove viene - un raffreddore o un sintomo di un'altra grave malattia. Per salvare l'animale da questo flagello, è necessario cercare la fonte del suo verificarsi.

Cause del moccio:

  1. le infezioni fungine - come i batteri più spesso non causano danni significativi al gatto. I flussi in uscita sono rari, puliti. Nella forma acuta del virus, le escrezioni diventano più frequenti, si formano delle croste, la cavità nasale è intasata. Con questa malattia far fronte alle droghe direzionali. Le cadute ordinarie possono portare a una complicazione della condizione.
  2. virus - in questo caso, al moccio vengono aggiunti problemi al tratto gastrointestinale, starnuti, pus sugli occhi. Il trattamento viene effettuato in modo completo, solo da un veterinario, perché non esiste una medicina per molti virus felini. La vaccinazione tempestiva salverà l'animale, deve essere fatto regolarmente.
  3. allergia - allora l'ugello può causare eventuali nuovi elementi che sono apparsi in casa: prodotti chimici domestici, shampoo, un nuovo filler per il vassoio, cibo, pianta - qualunque stimolo diverso dall'acqua distillata può portare a una reazione allergica. lacrimazione, scarica eccessiva dal naso, respiro corto, prurito - le caratteristiche principali del problema con il gatto.
  4. malattie croniche - qui la causa del moccio è qualsiasi malattia. A causa della bassa resistenza del corpo, il gatto diventa suscettibile a qualsiasi cambiamento.
  5. infiammazione dell'orecchio - la cavità mucosa del naso è più tenera dell'orecchio e quindi più suscettibile. Scarica nei seni - una conseguenza dei problemi con l'orecchio. In questo caso, le malattie dell'orecchio vengono trattate prima, quindi la rinite.
  6. una lunga permanenza al freddo - cosa fare quando un gatto ha il moccio dall'ipotermia? Scaldalo su una coperta, spingi la piastra riscaldante sugli arti. È vietato dare dentro sostanze contenenti alcool, immergere l'animale in acqua calda. Tali azioni porteranno alla cessazione del cuore, arresto respiratorio.
  7. neoplasie - causano l'apparizione di un grosso moccio con il sangue. La rinite diventa cronica. Il gatto starnutisce costantemente, agita le narici, c'è una certa deformazione del muso. Molto spesso, i tumori sono colpiti da animali di età superiore a sette anni, tuttavia, e in individui giovani ciò si verifica.
  8. corpo estraneo - un filo d'semi di erba, un granello di polvere, una scheggia dal artiglio, la sabbia - la presenza di piccoli oggetti nei seni a spiegare perché il moccio gatto non si fermano scorre. Se ciò che è dentro la narice è visibile, il proprietario può estrarlo in modo indipendente. Dopo il completamento della procedura, gocce rigeneranti gocciolano per 7 giorni.
  9. anomalie congenite - questa voce include deformità, tutti i tipi di curvatura. Ci sono anche nel processo di lesioni (sciopero, lotta). Lo scarico è torbido, denso, ci sono ascessi. È trattato dall'intervento chirurgico.
  10. parassiti - piccoli parassiti (zecche, pulci, vermi) causano varie cause di rinite.

Se ci sono moccio verde nel gatto e scarico denso - questi sono i sintomi di rinite avanzata, uno stadio acuto della malattia. L'animale domestico aiuterà l'animale a far fronte alla malattia senza complicazioni per la salute del veterinario. Non viene trattata la rinite. Hai bisogno di sbarazzarti della malattia che l'ha provocata. Solo uno specialista è in grado di identificarlo.

Pet pronto soccorso per la rinite

Un naso che cola provoca difficoltà a respirare in un gatto, il senso dell'olfatto è perso. Se il moccio è costantemente in movimento e il percorso per la clinica veterinaria è lungo, è importante che l'animale domestico allevi la condizione. Un metodo efficace sarà un impacco di sale ordinario, riscaldato, avvolto in un pezzo di stoffa pulito. La cosa principale è osservare che il gatto non ha ustioni.

Per pulire i seni nasali è in grado di una soluzione di succo di barbabietola, soda con una percentuale debole. Il tampone di cotone rimuove le sostanze non necessarie vicino al naso, è impossibile inserirlo all'interno. Tali azioni danneggeranno.

Curare il moccio a casa senza la supervisione di uno specialista è difficile. I gatti sono creature sensibili, reagiscono bruscamente a qualsiasi cambiamento. Respirazione pulita, cavità nasale sana - uno dei principali fattori per la vita normale dell'animale domestico. Al primo segno di moccio, il trattamento dovrebbe iniziare immediatamente.

Cosa succede se il gatto starnutisce e si muove?

Molte malattie dei gatti hanno sintomi simili. Spesso i proprietari di animali domestici hanno problemi come lacrimazione, moccio, febbre. Possono segnalare molti problemi nel lavoro del corpo del gatto, e aiuta a determinare l'esame esatto presso il veterinario e il test.

Il proprietario di solito presta attenzione a tutte le deviazioni dal comportamento abituale del tuo animale domestico. Se il moccio del gatto sta correndo, gli occhi sono lacrimanti o lacrimanti, starnutisce - questi sono segnali seri. Tali manifestazioni richiedono una diagnosi accurata e un trattamento efficace. La terapia può essere effettuata a casa, ma è importante scegliere i farmaci giusti. In rari casi, tali disturbi possono richiedere un intervento chirurgico o il trattamento dell'animale nella clinica.

Le cause più comuni sono:

  • reazione allergica;
  • infezioni virali;
  • congiuntiviti;
  • polipi;
  • malattie oncologiche;
  • asma;
  • anomalie congenite, insolita struttura anatomica del rinofaringe e degli occhi;
  • corpo estraneo;
  • disturbi respiratori cronici.

Qualsiasi problema richiede un approccio individuale al trattamento.

La reazione dell'organismo del gatto all'allergene include uno scarico trasparente dal naso e dagli occhi, l'animale starnutisce. Questo problema può comparire in un animale a qualsiasi età. Se si sospetta l'allergia da un animale domestico, è necessario scoprire il motivo per il suo aspetto e per eliminare al massimo il contatto dell'animale con l'allergene. Il gatto può rispondere a:

  • polvere, polline;
  • prodotti chimici domestici;
  • muffa e funghi;
  • odori taglienti, acqua di toilette, vari aerosol e spray;
  • fumo di sigaretta

A volte è impossibile eliminare completamente il contatto dell'animale con una sostanza irritante. Le piante da fiore stagionali possono regolarmente consegnare un gatto a molti inconvenienti. L'animale ha difficoltà a respirare a causa del gonfiore delle mucose e delle secrezioni, il prurito costante nella cavità nasale provoca un riflesso di starnuto, irritazione agli occhi.

Per sbarazzarsi dei sintomi, gli esperti prescrivono antistaminici. Il più popolare è Suprastin, per un gatto adulto il dosaggio è di ¼ compresse al giorno. Il farmaco ha un effetto collaterale sotto forma di sonnolenza, letargia in azione. Dimedrol, chlorpheniramine, hydroxyzine e altri sono anche usati. Quando viene trattato con qualsiasi rimedio, il gatto sperimenterà una condizione letargica, in rari casi la diarrea.

Gli specialisti usano spesso acidi grassi omega-3 per trattare le reazioni allergiche. Nella maggior parte dei casi, ci sono miglioramenti significativi nelle condizioni generali dell'animale, la gravità dei sintomi diminuisce. A volte gli animali domestici possono essere completamente guariti. La terapia dura da una settimana a diversi mesi. Supplemento prescritto in combinazione con un farmaco antistaminico. Durante il trattamento, il piano cambia in base ai risultati e ai singoli indicatori. È necessario avvicinarsi con attenzione all'acquisizione di fondi, altri acidi grassi potrebbero avere l'effetto opposto.

Le manifestazioni di infezione virale possono essere diverse, a seconda del sistema immunitario dell'animale, dello stadio di sviluppo della malattia e del tipo di stimolo stesso. Un gatto può avere:

  • lacrimazione;
  • secrezione nasale (chiara o purulenta);
  • l'animale starnutisce;
  • temperatura, febbre;
  • perdita di appetito;
  • condizione letargica;
  • tosse;
  • scarico purulento dagli occhi.

In alcuni casi, ci sono altre complicazioni, come la stomatite, mancanza di respiro. Quando si tratta un virus, l'istituzione del suo gruppo è di fondamentale importanza. Quindi è possibile scegliere il piano di trattamento più efficace e la combinazione di farmaci.

Gli esperti usano contemporaneamente Gamavit, Maksidin e Fosprenil secondo le istruzioni per i farmaci. Vitafel è usato separatamente 3-4 volte, sostituisce una combinazione di medicine. Se sono necessari antibiotici, l'ampicillina viene solitamente prescritta. Viene iniettato sotto la pelle dell'animale domestico, il dosaggio è calcolato 10-20 mg per 1 kg di peso del gatto, usato una volta al giorno. Non sempre hanno le capacità e il desiderio di fare iniezioni di animali domestici. La tetraciclina in questo caso è adatta per il trattamento e viene assunta per via orale. È necessario dosare 10 mg per 1 kg di massa del gatto, somministrati 2 volte al giorno.

Un animale ha bisogno di riposo, temperatura dell'aria ottimale e un posto letto. Bere è una componente importante del trattamento, a volte un animale deve essere costretto a bere da una siringa senza ago o un cucchiaino. Se un tale metodo non produce risultati, è necessario un sistema con contenuto salino o simile. La disidratazione può verificarsi rapidamente, il che aggrava notevolmente la condizione dell'animale. Il cibo dovrebbe essere morbido, durante la malattia il corpo lo digerisce con difficoltà.

Il trattamento di tali gravi malattie può essere effettuato a casa, ma solo dopo aver consultato un medico. Il veterinario selezionerà i farmaci più efficaci in conformità con le analisi e farà un piano di azione terapeutica.

Gatto moccioso e gocciolante

Il moccio o il naso che cola (rinite) nei gatti è accompagnato da una varietà di patologie di natura infettiva e non infettiva. Quando appare un naso che cola, è necessario prestare attenzione ai sintomi di accompagnamento: sanguinamento, scarico dagli occhi, febbre, deformità evidenti nella zona nasale.

Segni di un raffreddore

I principali segni di rinite includono starnuti frequenti, difficoltà di respirazione attraverso il naso, perdita di appetito e scarico dal naso.

Staccabile può essere:

  • trasparente o nuvoloso
  • liquido o viscoso;
  • abbondante o scarso;
  • mucoso, purulento, con striature di sangue e coaguli sanguinanti;
  • bianco o grigio, giallo o verde giallo.

Presta attenzione al comportamento dell'animale domestico. Ad esempio, il gatto si strofina il naso e si lecca via lo scarico o lo fa infastidire il suo piccolo con il moccio, lo fa dormire bene, o respira con la bocca aperta e spesso si sveglia.

Cause di rinite

Le cause della congestione nasale e la comparsa di scarico sono traumi, infezioni, malattie interne dell'animale e allergie. Quest'ultimo accade con i gatti meno spesso che con gli umani, ma succede ancora.

Cause infettive di rinite

Le malattie infettive (virali, batteriche e fungine) richiedono un trattamento speciale e l'assistenza professionale di un veterinario. Alcune di queste malattie sono pericolose non solo per la salute, ma anche per la vita di un animale domestico.

virus

Questo gruppo include una patologia difficile per i gatti e porta alla disidratazione. E se non vengono curati, possono causare la morte di un gatto. Le più comuni infezioni virali nei gatti:

Si presentano con un'abbondante natura purulenta-sierosa, la comparsa di ulcere nella bocca dell'animale, disturbi digestivi. Tali virus cat si "attaccano" spesso anche all'età di gattini. E poi, a causa dello stress o di un'altra causa che ha portato a una diminuzione della resistenza dell'organismo, i sintomi appaiono luminosi e colorati.

Ascesa alla radice del dente

Le infezioni che colpiscono la radice del dente della mascella superiore possono causare un ascesso che si apre nella cavità del naso, della bocca, sulla superficie della pelle. Quando si apre nella cavità nasale, la scarica purulenta scade dai passaggi nasali e può causare un processo infiammatorio nella mucosa nasale.

micosi

Una delle malattie fungine comuni nei gatti di strada e domestici è la patologia causata dal criptococco. Il processo è accompagnato da una grave infiammazione e porta alla rottura dell'integrità delle strutture del naso. L'infezione può causare la natura fungina dell'epatite. Quindi la malattia è accompagnata da cambiamenti nel fegato, nausea, vomito frequente e diminuzione dell'appetito.

Infezioni batteriche

La rinite batterica può essere primaria e secondaria. I primi sono rari nei gatti, ma questi ultimi disturbano gli animali abbastanza spesso. I batteri utilizzano una diminuzione dell'attività antibatterica dell'epitelio dei passaggi nasali, causata da varie ragioni, e si riproduce attivamente nella cavità nasale dell'animale. Un gatto sano ha un gran numero di batteri sulla mucosa nasale. Per diagnosticare correttamente la patologia, è necessario studiare un campione di tessuto dagli strati più profondi della mucosa del rivestimento nasale dell'animale.

micoplasma

Questo è un tipo separato di batteri che può infettare tutte le parti del sistema respiratorio. Questi microrganismi sono scarsamente coltivati, quindi la diagnosi di infezioni micoplasmatiche è difficile. Anche se è stato prelevato un campione per la ricerca ed è stato ottenuto un risultato negativo, questa non è una garanzia dell'assenza di semina micoplasmatica del naso del gatto.

lesioni

Colpisce sul naso ed entra nel passaggio nasale di vari oggetti porta a una violazione dell'integrità della membrana mucosa, del suo edema e dell'aspetto di una secrezione sanguinosa-mucosa dal naso dell'animale domestico. Se l'oggetto è piccolo e penetrato superficialmente, a volte può essere visto con la rinoscopia e rimosso a causa del lavaggio. In altri casi, richiede una risonanza magnetica.

Malattie infiammatorie

Le malattie infiammatorie nei gatti possono essere di natura allergica e anallergica. Questi ultimi sono più comuni.

Rinite linfoplasmacitica

Questa è una delle malattie infiammatorie più comuni nei gatti. È più comune negli animali di mezza età e nei gatti anziani, diagnosticati meno comunemente negli animali giovani. Questa patologia non è caratterizzata dalla distruzione del concha nasale, ma si può osservare iperplasia della mucosa.

Rinite allergica

Nella clinica, la rinite allergica può verificarsi in modo simile alla precedente malattia. Il gatto starnutisce spesso, si strofina il naso, ha gli occhi lacrimosi e corre via da una scarica liquida e chiara. Per la diagnosi è necessario fare una biopsia. In caso di allergia, nella biopsia verranno rilevati altri tipi di cellule infiammatorie rispetto alla rinite linfoplasmatica. La rinite allergica può svilupparsi in un gatto con iperreattività sulla saliva degli endoparassiti.

oncopathology

I passaggi nasali del gatto possono essere influenzati da diversi tipi di tumori. Molto spesso, ai gatti viene diagnosticato un adenocarcinoma, ma possono essere rilevati anche altri tipi di cancro (sarcoma dei tessuti molli / linfoma e altri). Più spesso, gli animali più vecchi sono malati, ma una malattia così pericolosa può essere trovata in un giovane animale. In questa malattia, la secrezione dal naso del gatto può essere mucosa o mista a sangue (con coaguli di sangue). Il respiro dell'animale attraverso il naso è disturbato, il gatto può mangiare male. A volte visibile deformazione esterna della parte facciale del cranio (gonfiore, asimmetria). Per diagnosticare la malattia, è necessario eseguire una risonanza magnetica ed eseguire una biopsia.

Difetti di nascita

La curvatura o la deformazione della parte facciale del cranio porta ad un deflusso permanente di scarica trasparente, di solito in una piccola quantità. Quando si uniscono a un'infezione, lo scarico può diventare abbondante e purulento.

La razza "Ploskomordye" richiede una cura speciale per la cavità nasale. Hanno ossa che formano il naso, deformate "da roccia", cioè. a livello genico.

Altre malattie

La violazione dello scambio, l'urolitiasi, l'ipertensione, le patologie miocardiche possono essere una causa indiretta dello sviluppo della rinite. L'otite può essere complicata dalla rinite e dall'infiammazione della membrana mucosa del rivestimento della faringe. Il super raffreddamento può provocare rinite.

Come aiutare il tuo animale domestico?

È necessario mostrare il gatto al veterinario. Nel caso dell'oncologia, un animale può essere operato e / o raccomandato chemioterapia.

Saranno necessari antibiotici per le infezioni batteriche e antimicotici per le infezioni fungine. E più spesso usi medicine di effetto generale.

Prima di visitare il veterinario, è necessario rimuovere dal naso con acqua bollita. Fornisci al tuo animale domestico acqua pulita. Fare un animale non è necessario. Puoi provare a stimolare il suo appetito riscaldando il cibo o aggiungendo sardine in scatola al suo solito cibo.

Il gatto ha il naso che cola e starnutisce: come trattare?

La rinite, o, più semplicemente, un naso che cola, non si verifica spesso nei gatti e nella maggior parte dei casi è un sintomo di una grave malattia generale e richiede pertanto un trattamento attento. Consideriamo in dettaglio perché un gatto ha il moccio e starnutisce, piuttosto che curare un raffreddore e ciò che lo causa.

Un naso che cola è un processo infiammatorio nella cavità nasale, che è accompagnato da una maggiore produzione di muco, che di per sé è un meccanismo protettivo progettato per rimuovere i microbi e le particelle estranee. Essiccazione, il muco assume una tonalità scura, trasformandosi in croste marroni.

Se il processo è già andato abbastanza lontano e il batterio si moltiplica fortemente, allora lo scarico diventa purulento. Inoltre, i tessuti si gonfiano, i loro capillari scoppiano e nel muco possono comparire strisce di sangue.

Le cause della rinite possono essere suddivise in due gruppi: malattie infettive e non infettive e il trattamento della rinite è direttamente correlato alla causa principale.

Cause non trasmissibili

I gatti in bocca possono portare a malattie nella cavità orale, infiammazione delle gengive e dei denti. Inoltre, può causare neoplasie e polipi nei passaggi nasali e nei seni (seni). Raramente, ma succede che un gatto inala qualche piccolo oggetto che può rimanere bloccato nei passaggi nasali e ferirli.

In queste malattie, i sintomi progrediranno - l'abbondante scarico mucoso sarà presto sostituito da denso e purulento. Quindi evitare la rinoscopia (rimozione chirurgica della causa nella clinica), così come il corso di antibiotici sistemici per distruggere la microflora secondaria (quei batteri che si moltiplicano nell'infiammazione) è improbabile che abbia successo.

A volte un naso che cola nei gatti può verificarsi a causa di gravi malattie sistemiche, incluse quelle autoimmuni. In questo caso, il proprietario dovrebbe sintonizzarsi per un trattamento lungo e complicato, che non porta sempre risultati del 100%.

La rinite causata da cause non infettive, il più delle volte si sviluppa gradualmente e raramente accompagnata da altri sintomi. In assenza di trattamento tempestivo, un naso che cola può trasformarsi in un processo cronico, in cui cresce il gonfiore dell'animale e persino la mucosa nasale, rendendo difficile la respirazione.

Trattamento della rinite infettiva e starnuti nei gatti

Anche se l'animale, come tu pensi, starnutisce semplicemente, prima di curare il raffreddore di un gatto, devi fare una diagnosi accurata - di regola, solo un veterinario può farlo. Prima di tutto, è necessario escludere malattie infettive. Spesso si sviluppano abbastanza rapidamente, spesso dopo il contatto con altri animali e, di regola, un naso che cola è accompagnato da altri sintomi. A seconda della malattia e il trattamento sarà diverso. Parliamo di questo in modo più dettagliato.

Infezioni virali

Questi includono calicivirosi, herpesvirus (rinotracheite), panleucopenia (cimurro), poxvirus, virus da immunodeficienza e leucemia felina, infezione da reovirus. È piuttosto difficile trattare le malattie virali, dal momento che i virus sono difficili da trattare con i farmaci, pertanto gli sforzi principali sono concentrati sul mantenimento delle difese naturali del corpo e sulla lotta contro un'infezione batterica secondaria.

I contagocce più comunemente prescritti, immunostimolanti e antivirali, sia a livello sistemico (Roncoleukin, Immunofan, Interferone), sia localmente, sotto forma di gocce nasali (Fosprenil, Maxidin, Derinat), sebbene l'efficacia di questi farmaci da parte di molti esperti sia messa in dubbio.

In caso di dimissione pesante, sono prescritti passaggi nasali - per maggiori dettagli su come fare questo, vedere l'articolo "Cosa fare a casa, se il gatto starnutisce". Con lo sviluppo di un processo purulento, vengono utilizzati antibiotici. Poiché esiste una vaccinazione efficace contro le più comuni infezioni virali (calicivirosi, rinotracheite e panleucopenia), è meglio partecipare alla prevenzione.

Infezioni batteriche

Questi includono la clamidia, la micoplasmosi, la pasteurellosi e le infezioni da stafilococco. Sistematicamente prescritto un ciclo di antibiotici, forse non uno, a livello locale - lavaggio del naso, l'uso di gocce antibatteriche (isofra, polidex). I gatti della clamidia hanno anche sviluppato vaccini speciali.

Malattie fungine

Nei gatti, tuttavia, le infezioni fungine sono rare e possono sviluppare aspergillosi o criptococcosi. In questo caso, viene prescritta una terapia antibiotica antifungina sistemica (itraconazolo), le infusioni locali di farmaci antifungini, come il clotrimazolo, che vengono eseguite in clinica, sono efficaci.

Malattie parassitarie

Stranamente, i parassiti possono anche causare starnuti e naso che cola nei gatti - e qui il trattamento dovrebbe essere completamente diverso. Nei climi caldi ci sono insetti come il tafano nasofaringeo, le larve di cui la femmina spruzza al volo, e entrano nelle narici del bestiame, così come in altri animali, compresi cani e gatti.

Di conseguenza, si sviluppa la miasi nasale, accompagnata da tosse, starnuti, prurito e bruciore. I sintomi simili causano alcuni nematodi - vermi rotondi. Il trattamento in questo caso consisterà nell'assunzione di farmaci antiparassitari con vari principi attivi (ad esempio, ivermectina da artropodi, fenbendazolo da elminti).

Come puoi vedere, i gatti che colano non si verificano mai senza una ragione significativa. A volte le malattie accompagnate da rinite sono mortali per gli animali, quindi è importante diagnosticare e iniziare il trattamento il più rapidamente possibile.

Morbo in un gatto: ragioni per cosa fare, cosa trattare


Il fatto che il gatto si muova, non può essere ignorato. Oltre a un freddo innocuo o a un oggetto estraneo bloccato, può essere un segno di una grave malattia infettiva. Il naso di gatto è un potente analizzatore ambientale. Eventuali deviazioni dello stato di salute che interessano questa parte del corpo si riflettono nella percezione dei baleen pets su ciò che sta accadendo intorno.

Cause del moccio "felino"

La rinite (infiammazione nei passaggi nasali) si verifica nei gatti a causa di vari fattori avversi che interessano la mucosa nasale. Per questo motivo, speciali ghiandole iniziano a secernere uno speciale segreto protettivo in quantità molto maggiori del solito. Questo segreto - il fluido mucoso che scorre dalle narici - era solito chiamare il moccio.

Motivi per cui appare la secrezione nasale:

  • raffreddori a causa di ipotermia (nonostante la convinzione diffusa che i gatti non soffrono di un raffreddore, la malattia che ancora peculiare - dormire in un progetto, l'alimentazione cibi freddi e latte per un lungo tempo trascorso al freddo, ecc);
  • allergia (reazioni alimentari o manifestazione locale dell'influenza di prodotti chimici domestici (per esempio, polveri), droghe o prodotti di trattamento da parassiti, ecc.);
  • bloccato nei passaggi nasali di corpi estranei;
  • infezione virale o batterica, funghi (rinotracheite, imbiancare (panleucopenia), polmonite, calicivirus felino, micoplasmosi et al.);
  • la presenza di parassiti nel naso;
  • infiammazione dell'orecchio;
  • curvatura congenita del setto nasale;
  • tumori e altre neoplasie;
  • esposizione al naso di aria calda o fredda

Cosa cercare

I sintomi della rinite dipendono direttamente dalla causa che lo ha causato. Fondamentalmente puoi osservare quanto segue:

  • direttamente Snot - diverse consistenze e colori (acquoso, muco o spesso, trasparente, giallastro grigio o verde), in cui un cambiamento di tonalità derivante muco dal naso (verde o giallo-verde) - è quasi sempre un segno di infezione batterica;
  • lacrimazione e acidità degli occhi (le cavità nasali sono associate a canali lacrimali, quindi, molto spesso le lacrime sono associate a un naso che cola);
  • la mucosa delle vie nasali si gonfia e si arrossa, la respirazione diventa difficile, si ha il naso;
  • l'animale starnutisce (sbuffa) e occasionalmente sfrega le zampe del muso;
  • in presenza di tumori, il muso può diventare asimmetrico, possono comparire varie curvature;
  • la congestione nasale si manifesta attraverso la respirazione attraverso la bocca - questo è chiaramente visibile sulle guance gonfiore;
  • dai sintomi generali di indisposizione: la temperatura può aumentare, possono comparire letargia, apatia, diminuzione o perdita di appetito.

Oltre ai sintomi principali, per una diagnosi più accurata, le seguenti informazioni dovrebbero essere preparate per il veterinario:

  1. La natura della scadenza: costantemente o esclusivamente nelle sere / mattina / dopo l'aumento dell'attività, in quale posizione del corpo.
  2. Perdita profusamente o scarsa e sanguinosa.
  3. Se le croste si asciugano o il naso è costantemente bagnato.
  4. Entrambe le narici o una sono coinvolte nel processo.
  5. Quando l'animale dorme, la bocca è aperta o chiusa.
  6. Il gatto si prende un raffreddore o non presta attenzione alla condizione?

Come aiutare un animale domestico con il moccio

Se è stato notato che si osserva qualsiasi fuoriuscita dal naso del gatto, è imperativo consultare il veterinario. Non riuscendo a stabilire il motivo esatto per aiutare l'animale a fallire. L'autotrattamento non è consigliabile, perché Solo uno specialista può determinare la causa e dire cosa fare se il gatto ha il moccio. Questo problema può essere risolto solo eliminando la causa principale. Come trattare la rinite di un gatto solo un esperto dirà!

allergia

Il trattamento delle allergie è di solito un processo lungo e difficile. Assicurarsi di rimuovere gli effetti del presunto allergene, in caso contrario la terapia sarà senza alcun risultato. Il moccio di allergia è solitamente liquido e chiaro, nessun risciacquo è richiesto. A seconda del tipo di agenti allergenici protivogistaminnye nominato (Clemastine, Tavegilum - a ½ compressa per animale ogni 12 ore; cetirizina - 0,5-1 mg / kg, una volta al giorno, o la stessa dose suddivisa in due dosi ogni 12 ore).

Comune raffreddore

Se si è saputo che un Murka freddo, poi raccomanda di applicare borse naso straccio di sabbia riscaldata o sale per riscaldare (se moccio riscaldamento giallo o verde proibito).

Risciacquare con soluzione di acido borico al 3%, soluzione di solfato di zinco all'1% (soluzioni farmaceutiche pronte all'uso), soluzione di sale marino all'1% o soluzione fisiologica.

Gocciolamento ekmonovotsillinom giornaliero 3-4 gocce in ogni narice (pre-diluito in soluzione salina 1: 2), o iniettato nel naso multa streptotsida polvere (possibile con un piccolo bulbo di gomma).

infezione

Prima di tutto, il veterinario determina il tipo di infezione: virale, fungina o batterica. Sono prescritti antivirali, antifungini e / o antibiotici. Gli agenti fortificanti sono necessariamente nominati. Di regola, il moccio passa praticamente nei primi giorni dopo l'inizio della terapia.

Il risciacquo del naso è indicato solo nei casi in cui lo scarico nasale è spesso e diventa difficile per l'animale da respirare. Quando il colore del moccio diventa giallo-verde, gli stessi farmaci vengono usati per il trattamento come per il raffreddore.

Se i deflussi sono trasparenti, ma c'è gonfiore e l'animale respira attraverso la bocca (si vede come si gonfiano le guance), raccomandano le gocce di vasocostrittore pediatrico - galazolina (due volte al giorno, 2-4 gocce in ciascuna narice).

Le gocce di timogiro si sono dimostrate in grado di aumentare l'immunità locale della mucosa nelle infezioni virali (per individui di peso fino a 5 kg, 1 goccia una volta al giorno per 10 giorni).

Tumori, polipi

La natura, la dimensione e il tipo di tumore possono essere determinati solo da uno specialista. Se, oltre al moccio, l'animale ha chiaramente difficoltà a respirare e si osservano deformità del muso, allora l'unica soluzione corretta sarebbe un intervento chirurgico per rimuovere il tumore.

Assicurati di condurre ulteriori sondaggi sulle condizioni generali del gatto per una decisione sull'operazione. La rinite di solito scompare dopo la rimozione della neoplasia.

Oggetto estraneo

I gatti hanno passaggi nasali molto stretti, quindi è improbabile che il proprietario sia in grado di notare qualcosa di estraneo nel naso dell'animale domestico. Un segno caratteristico che qualcosa ha nel naso sarà il muco risultante da una sola narice, la respirazione rauca dall'altra parte (o nessun segno di movimento dell'aria in questo passaggio nasale) e il costante tentativo dell'animale di strofinare il naso, apparentemente per liberarsi di qualcosa poi un estraneo.

Se qualche sospetto di blocco del naso con oggetti estranei dovrebbe richiedere l'assistenza di uno specialista. L'elemento estraneo verrà rimosso, potrebbe essere necessario lavare il naso con una soluzione fisiologica per un paio di giorni e la rinite si fermerà.

parassiti

Anche la presenza di parassiti è difficile da notare da soli. I segni principali sono simili a quelli in cui un oggetto estraneo entra nel naso dell'animale, ma i deflussi possono provenire da entrambe le narici. Solo esaminando le cavità nasali da un veterinario possono essere individuati vermi, acari o pulci striscianti. La cavità nasale viene pulita meccanicamente, vengono eseguiti trattamenti appropriati per parassiti della pelle e vermi e lavati per 1-2 giorni con soluzione fisiologica.

Reazione locale a sostanze irritanti

Il gatto potrebbe entrare nella borsa con la polvere e annusarlo o attaccare la testa in un contenitore con soluzioni dall'odore acuto. La reazione sarà simile al rottame allergico, lacrimante e liquido.

È necessario appena possibile lavare i passaggi nasali con soluzione salina salina fatta in casa (1/2 cucchiaino per 0,5 l di acqua bollita), furatsillina e dare anti-istamina (cetirizina - dose giornaliera fino a 1 mg / kg, tavegil, clemensin - mezza compressa due volte al giorno a intervalli regolari).

Dopo diversi lavaggi, è possibile utilizzare gocce di vasocostrittore per alleviare l'edema (galazolina - 2-4 gocce due volte al giorno).

Oltre al fatto che l'animale avrà moccio e lacrime, ci sarà ovviamente un orecchio dolorante apprezzabile premuto sulla testa. Il gatto può miagolare, essere ansioso. Assicurati di eliminare la malattia primaria - l'otite. Trattamento prescritto solo da un veterinario.

Il trattamento della cavità nasale viene effettuato per analogia con un raffreddore e la natura del moccio (liquido o denso, trasparente o torbido, verde-giallo).

Fortificazione generale

Indipendentemente dalla causa del raffreddore, l'uso di agenti fortificanti e immunostimolanti non sarà fuori luogo. Ad esempio:

  • gamavit (da 0,3 a 0,5 ml / kg una volta al giorno, 1-3 volte al giorno, un ciclo di 2-4 settimane);
  • fosprenil (non più di 0,3 ml / kg di peso corporeo per muscolo o per via sottocutanea; doppi dosaggi se somministrati per via orale; corso fino a 1 settimana);
  • immunofan (per via intramuscolare o nel garrese sotto la pelle in un volume di 1 ml una volta al giorno, un ciclo di 5-7 giorni);
  • Ribotan (0,5-2 ml per animale una volta al giorno per 3-5 giorni).

Domanda risposta

Che cosa hanno i gatti moccio e sbavati?

Se c'è ancora un aumento di temperatura e lacrimazione, questi sintomi appartengono per lo più al cimurro felino o alla panleucopenia. Questa è un'infezione virale, terribile in quanto indebolisce significativamente il corpo dell'animale e un'infezione batterica secondaria si unisce immediatamente al processo. Il trattamento più spesso consiste nella soppressione dell'attività microbica e nella terapia riparativa. È molto importante rivolgersi a un veterinario con tali sintomi!

Come lavare il naso di un gatto dal moccio?

Preparare una soluzione dei fondi che si prevede di lavare e portare a temperatura corporea. Questo può essere salino (salino) o qualsiasi altra droga.

Il gatto deve essere immobilizzato per proteggersi da potenziali graffi. Per fare questo, avvolgere l'animale in una coperta sottile o un asciugamano duro al collo. Assicurati di parlare con lei affettuosamente al fine di rilassare al massimo il gatto durante la procedura.

Iniziare lentamente a versare in ciascuna narice della soluzione preparata da una siringa (senza ago!) - non più di 0,5 ml. È meglio se la siringa è insulina - è più conveniente dosare. Bagnare il liquido drenato con un fazzoletto. Il gatto starnutirà e starnutirà: questo è buono e contribuisce allo scarico del muco più profondo. Dopo la fine dello sniffare e starnutire, il secondo passaggio nasale viene lavato allo stesso modo.

Cosa può lavare il naso del gatto, se ha un moccio?

Puoi sciacquare il naso con le seguenti soluzioni:

  • 0,9% di soluzione salina;
  • soluzione salina fatta in casa (1 cucchiaino di sale si scioglie in 1 litro di acqua bollente, si fa bollire per 1-2 minuti, si filtra attraverso la garza, si raffredda);
  • Soluzione al 2-3% di acido borico;
  • Soluzione allo 0,5% di tannino;
  • Soluzione allo 0,5-1% di solfato di zinco;
  • soluzione di furatsillina (1 etichetta su 1 tazza (250 ml) di acqua bollita calda);
  • 0,5% di soluzione di diossidina (1% di forma farmaceutica diluita 1: 1 con acqua bollita);
  • 1% di soluzione di soda (1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio per 0,5 l di acqua calda bollita).

Il numero di lavaggi, volumi e, soprattutto, il tipo di soluzione è selezionato solo da uno specialista veterinario!

Se un gatto ha occhi lacrimosi e rinite - che cos'è?

Opzioni: lo sviluppo di allergie, raffreddori o infezioni delle infezioni virali / batteriche del tratto respiratorio superiore (rinotracheite, panleucopenia, calicivirosi, ecc.) O degli occhi (congiuntivite). È importante prestare attenzione al fatto che ci siano altri sintomi di accompagnamento con cui è possibile differenziare la causa esatta della rinite.

Che cosa è il gatto malato se starnutisce e va a mollo?

Le opzioni vanno da un comune raffreddore a vari tipi di infezioni. La presenza di parassiti all'interno non è esclusa. È necessario fare l'attenzione ai segni accompagnatori - la temperatura, le condizioni generali, la lacrimazione, eccetera. e sii sicuro di contattare un veterinario per un consiglio. Se il muco è verde, questo è un segno di attività microbica nella cavità nasale.

Un gatto ha un naso che cola solo da una narice.

Molto probabilmente l'animale ha qualcosa nel passaggio nasale. Per tutte le malattie interne associate alla rinite, la scarica è osservata simultaneamente da due narici - una caratteristica distintiva. È necessario esaminare attentamente la parte del naso da cui proviene il moccio e, in assenza dell'assistenza a domicilio, recarsi presso la clinica veterinaria per ricevere assistenza qualificata.

È il naso che cola di un gatto per una persona?

Direttamente i gatti si attaccano e le cause che li causano non sono pericolosi per l'uomo. Questo fatto non esclude l'osservanza delle norme sanitarie quando si assiste ad un animale domestico - lavaggio manuale obbligatorio dopo il contatto o l'uso di guanti medici in gomma.

Se un gatto ha il naso che cola, cosa dovrebbe fare il proprietario?

La decisione corretta non si impegnerà in attività amatoriali, ma chiederebbe consulenza in una clinica veterinaria, nonché seguire le ulteriori raccomandazioni del veterinario. Un naso che cola apparentemente freddo può essere un segno di una grave malattia infettiva.

Gatto starnuto e moccio: cosa fare a casa

La salute di un animale dipende dalla cura del suo proprietario, perché anche i gatti sono soggetti a varie malattie. Uno dei sintomi più comuni è un naso che cola e starnuti persistenti. Il proprietario deve scoprire la causa della malattia, ottenere cure e trattamenti veterinari qualificati e, ancora meglio, impegnarsi nella prevenzione, per salvare la figa da molti mali.

Quali malattie possono causare starnuti e moccio nei gatti, quali ragioni possono contribuire a questo

Il gatto starnutisce e si muove - cosa fare in una situazione del genere? Inizialmente, dovresti capire cosa ha causato il fenomeno. I sintomi descritti possono essere causati da:

  • particelle di polvere nel naso - in questo caso, starnutire non sarà troppo frequente;
  • raffreddori - un raffreddore comune;
  • infezioni virali, inclusi herpes e adenovirus;
  • polipi e processi nella cavità nasale;
  • reazioni allergiche a profumi, deodoranti, muffe, pollini, fumo di automobili e sigarette, prodotti chimici e detergenti;
  • asma e altri problemi respiratori;
  • vermi nel cuore dell'animale, vasi sanguigni intasati - si procurano durante punture di insetti;
  • malattie della bocca e dei denti;
  • cancro della regione nasale, bloccando il corso dell'aria.

Fai attenzione! Non dovresti andare in panico prima del tempo: guarda il tuo animale domestico - forse non ha malattie, e starnutire è una semplice irritazione delle mucose.

Trattare gatti e gattini se starnutiscono e hanno il moccio

Molto spesso, quando un gatto ha il moccio e starnutisce, i proprietari non sanno cosa fare. Se questi sintomi sono anche accompagnati da lacrimazione, potresti avere a che fare con un'infezione. In questo caso, gli occhi devono asciugare il decotto a base di erbe: allevia l'infiammazione e gradualmente i sintomi si fermano. Se un oggetto straniero entra nel naso (spesso la lana gioca il suo ruolo), il proprietario può rimuoverlo da solo con una pinzetta e altri mezzi improvvisati per alleviare le condizioni dell'animale.

Quando il problema è accompagnato dal respiro sibilante, gli occhi si gonfiano, il muco scorre dal naso, possiamo parlare di una reazione allergica. Il veterinario prescriverà un farmaco efficace per il trattamento - la sua consultazione è obbligatoria. Dovresti anche vedere immediatamente un medico se lo starnuto non si ferma, accompagnato da febbre, tosse, gonfiore delle tonsille. Tu stesso non sarai in grado di diagnosticare - questo viene fatto solo da uno specialista, e un'assistenza tempestiva aiuterà ad evitare conseguenze gravi e persino la morte.

Nella maggior parte dei casi, il trattamento viene effettuato a casa. Se la causa è un'infezione, vengono prescritti antibiotici, antistaminici, spray nasali, interferone. Terapia di accompagnamento con un regime di risparmio, vitamine, alimentazione completa. L'animale deve essere protetto da sostanze irritanti, da influenze ambientali fredde e aggressive.

Cosa succede se un gatto starnutisce con sangue o tosse

Quando un gatto starnutisce con il sangue, è un sintomo di una grave malattia. Il tutto può danneggiare le vie respiratorie con piccoli oggetti o infezioni fungine. Il caso più grave è un tumore maligno. In ogni caso, l'autotrattamento non aiuta: è necessario consultare un medico, superare tutti i test, scoprire la causa, iniziare il trattamento. Anche le malattie più gravi sono curabili se il proprietario visita il veterinario in tempo.

Un naso che cola e uno starnuto sono sintomi gravi di molte malattie, ma è difficile determinarne la causa da soli, quindi saranno necessari esami e esami professionali. Fonte: Flickr (David_McCudden)

Cosa fare se un gattino sta finendo il naso con un moccio verde

Il tuo gattino starnutisce e compare: cosa fare in una situazione del genere? È necessario prestare attenzione a quale colore ha la selezione. Se un gattino ha un moccio verde e si forma durante l'essiccazione della crosta, questo è il peggior segno. In assenza di un trattamento adeguato, la malattia sarà fatale nella maggior parte dei casi. È necessaria una diagnosi completa: possono esserci molte cause, inclusi virus e leucemia. Pus da una narice indica polipi e varie formazioni, ma solo un medico farà una diagnosi accurata.

Misure di prevenzione: come proteggere il tuo animale da varie malattie

In modo che non ci sia dubbio cosa fare se il gatto starnutisce e ha il moccio, si raccomanda di osservare le misure preventive che aumentano la resistenza del corpo agli effetti e proteggono il bambino dai pericoli

  1. Assicurati che il gatto non raffredda troppo: stare nel gelo della strada dovrebbe essere ridotto a brevi passeggiate, non dovresti lasciare che il bambino si sieda in una brutta copia.
  2. Pulire l'appartamento per eliminare la formazione di polvere. Piccoli oggetti che possono entrare nel naso, è necessario rimuovere dalla disponibilità di un gattino.
  3. Includere vitamine e sostanze nutritive nella dieta, soprattutto se si acquista cibo economico per il proprio animale domestico o si cucinano alimenti naturali. I pasti dovrebbero essere equilibrati.
  4. Dare acqua e latte solo a temperatura ambiente - le bevande fredde possono causare il raffreddore.
  5. Non spruzzare acqua profumata vicino al gatto, non permettere ai detergenti di annusare, escludere l'accesso alle piante da fiore.
  6. Proteggi il tuo animale da punture di insetti, una zanzariera salverà il bambino a casa.
  7. Fare vaccinazioni profilattiche nel tempo, non dimenticare di essere regolarmente esaminati da un medico.

Fai attenzione! Il gatto può essere infettato non solo per strada, giocando con altri fratelli - anche tu puoi portare un fungo in casa, quindi non dovresti camminare per l'appartamento con le scarpe da strada e assicurarti di lavarti le mani prima di toccare il gatto.

Un naso che cola e uno starnuto sono sintomi gravi di molte malattie, ma è difficile determinarne la causa da soli, quindi saranno necessari esami e esami professionali. Particolare pericolo è starnuto con sangue, secrezione nasale verde, febbre - in questi casi, una visita dal medico dovrebbe avvenire immediatamente, in modo che non vi siano conseguenze disastrose. Ma è meglio prevenire il verificarsi di fenomeni pericolosi, impegnati nella prevenzione di varie malattie.

Il gatto starnutisce e appare il moccio verde, come trattarlo a casa

I gatti sono considerati membri robusti della famiglia. Ma questo stereotipo è passato da molto tempo. In realtà, sono deboli e sensibili, soprattutto quando si tratta di rappresentanti domestici di accoglienti appartamenti. Sono facilmente infetti e non così rapidamente si formano, se non in tempo per iniziare il trattamento.

Il naso che cola e gli starnuti caratteristici sono i sintomi più comuni e comuni nei gatti. Le cause possono essere diverse, così come i regimi di trattamento. Tutto in modo più dettagliato.

Cause e trattamento della rinite (moccio verde) nei gatti

Morbo (naso che cola) in un gatto

I corpi degli odori sono quasi i più importanti per i gatti. Fiutando il cibo, oggetti e arredi sconosciuti completano la loro esistenza.

Cause del moccio verde nei gatti:

  • Fattore allergico: reazione a odori e sostanze (detergenti, profumi, materiali da costruzione);
  • Ipotermia, può essere attribuita a un freddo banale sullo sfondo di una lunga permanenza alla finestra o per strada con tempo freddo;
  • Parassiti. Sorprendentemente, persino i vermi possono causare la rinite in un gatto. Inoltre, i vermi possono essere trasmessi agli esseri umani;
  • Le malattie infettive sono anche la causa del comune raffreddore.

L'aspetto del moccio ha un impatto sulle condizioni generali del gatto. Diventa più letargica e può rifiutarsi di mangiare.

Lo scarico nasale può essere chiaro e fluido o denso e verde. L'ultimo indicatore indica la forma corrente della rinite.

Come iniziare il trattamento di un raffreddore

Il trattamento della rinite dovrebbe iniziare con una visita dal veterinario. Questo escluderà la presenza di malattie infettive complesse.

Molto probabilmente, il medico prescriverà la pace animale e la mancanza di bozze. Risciacquare il naso delle croste formate può essere acqua tiepida o una soluzione antisettica.

Via e "in altezza" dal pescaggio

Come rimedio per il raffreddore comune, gocce speciali possono essere utilizzate per trattare la rinite felina o bambini normali con una bassa percentuale di principio attivo attivo.

temperatura elevata

In presenza di febbre e naso che cola, antibiotici o farmaci antivirali dovrebbero essere somministrati al gatto.

Le malattie infettive che causano la rinite richiedono un intervento immediato. Ed è necessario trattare non la rinite, ma una malattia che ha provocato la secrezione nasale.

Trattamento del moccio di gatto a casa

Trattiamo un gatto dal moccio a casa

  • La galazolina o timogeno è il farmaco più comune per il trattamento della rinite.
  • Effettua un'irrigazione in ciascuna narice.
  • Il corso del trattamento è da 5 a 10 giorni.
  • In tal modo, è necessario monitorare eventuali sintomi aggiuntivi che possono verificarsi.

Uno dei rimedi più popolari per il raffreddore comune.

Oltre alla terapia farmacologica, è possibile applicare impacchi caldi: sale riscaldato avvolto in un panno. Devi assicurarti che il gatto non sia bruciato.

Per il lavaggio del naso, utilizzare un succo di barbabietola diluito o una soluzione debole di soda. Questo vale per le ricette popolari e deve essere usato con cautela.

Al momento del trattamento per il gatto è necessario scegliere il cibo ottimale. Durante il naso che cola, la digestione e la funzione olfattiva possono deteriorarsi. Pertanto, sia il cibo secco che quello umido dovrebbero avere un odore pronunciato.

Starnuti del gatto - ragioni principali

Starnutire è spesso un sintomo sincrono del comune raffreddore. La mucosa è infiammata e starnutire è una funzione protettiva del corpo che sta cercando di sbarazzarsi del disagio.

Se un gatto starnutisce spesso, allora questo è un motivo per preoccuparsi della sua salute.

Lo starnuto può anche essere causato da altri agenti patogeni:

  • Reazione allergica e attacco d'asma. La mucosa del gatto è estremamente delicata e sensibile, quindi qualsiasi irritante può causare un riflesso doloroso;
  • I corpi estranei possono anche causare starnuti. Polvere banale, briciole o piccole parti domestiche;
  • Tumori del cancro Purtroppo, un naso che cola con sanguinamento dal naso e starnuti sono tra i segni di cancro degli organi interni;
  • Infezioni oculari. Gli occhi con gli occhi, uniti allo starnuto, indicano un'infezione degli occhi;
  • Anche i problemi dentali possono causare starnuti se la malattia è acuta.

trattamento

Il trattamento deve iniziare con la pulizia del moccio. Certo, il gatto stesso non può cancellarli

Il trattamento dello starnuto causato da un raffreddore dovrebbe iniziare con l'eliminazione delle secrezioni. I raffreddori vengono eliminati dalla terapia farmacologica sopra descritta.

Lo starnuto causato da un'infezione oculare scomparirà dopo l'instillazione di colliri, che hanno effetti antinfiammatori e antisettici.

Il trattamento dal dentista inoltre eliminerà rapidamente gli starnuti.

allergia

Se è causato da allergie domestiche, il veterinario prescriverà un antistaminico che allevierà un attacco. Ma d'ora in poi è necessario avere paura del contatto di un gatto con la chimica e gli odori acuti. Altrimenti, lo starnuto può svilupparsi in attacchi di asma che condanneranno l'animale alla terapia per tutta la vita.

Misure preventive

Il naso che cola e gli starnuti possono essere prevenuti. Il momento principale per notare cambiamenti nel comportamento del gatto.

Vaccinazione per gatti in tenera età - un metodo efficace nella lotta contro il futuro moccio

Il modo migliore per proteggere è la vaccinazione tempestiva. Può eliminare il naso che cola e starnutire causato da complesse malattie infettive.

Una rinite semplice sullo sfondo di un raffreddore è meno pericolosa. Tuttavia, vale la pena di proteggere il gatto da viaggi indipendenti per strada e lunghi incontri alle finestre aperte.

A casa, l'animale dovrebbe essere un angolo caldo. Questa potrebbe essere una casa speciale o un luogo attrezzato.

risultati

Il gatto domestico perde le abitudini degli animali predatori. Abituarsi a riscaldarsi e a curarsi, lei diventa più incline a vari disturbi. È molto doloroso e spiacevole osservare un gatto malato. Le creature deboli e indifese non hanno parole e i loro occhi tristi sono il fattore principale che dovrebbe allertare il proprietario.

Un gatto sano dà affetto e calore. Le code hanno bisogno di attenzione. È l'osservazione che aiuterà ad evitare conseguenze fatali.

Rinite (rinite) in gatti e gatti

Il naso che cola di un gatto (il nome scientifico è la rinite) può essere un segno di lieve indisposizione o un sintomo di una malattia grave. Se noti che il tuo gatto starnutisce, si strofina gli occhi e il naso con le zampe, c'è una notevole difficoltà a respirare e ha una secrezione nasale, quindi non dovresti pensare che questo è un raffreddore mite e aspetta solo che passi. Le perdite dal naso possono essere segni di rinite lieve (naso che cola) e sintomi di malattie abbastanza gravi e talvolta estremamente pericolose, come calicivirosi, panleucopenia o rinotracheite. Qual è la causa della rinite e come curare il naso che cola di un gatto?

Cause di rinite in gatti e gatti

Quali sono alcuni motivi per cui un gatto potrebbe avere un naso che cola? Vediamo nei casi più probabili.

Comune raffreddore

La ragione più semplice L'animale domestico potrebbe scivolare o si è congelato. Bene, ci sono poche opportunità di prendere un raffreddore? Ma solitamente la lacrimazione, congiuntivite, letargia si aggiunge alla rinite.

allergia

Sì, se il sistema immunitario è sensibile a qualsiasi allergene, quindi quando un gatto "lo incontra", il naso si distende, la mucosa si gonfia, il che può portare alla rinite. Per questo motivo, il lume dei passaggi nasali si restringe molto. Respirare è difficile. Potrebbe esserci una selezione. Ma è necessario eliminare la causa, lo stato migliora quasi immediatamente. Le allergie si manifestano di solito non solo per il naso che cola, ma anche per lacrimazione, prurito, gonfiore e arrossamento.

Immunità debole

Forse questa è la ragione principale per la comparsa della rinite nel gatto. E già a causa di esso, può apparire qualsiasi altro (le infezioni "si aggrappano", l'animale prende freddo rapidamente). Pertanto, notando il naso che cola di un gatto, non dovresti gocciolare le gocce dei bambini da un raffreddore o provare a scaldarti il ​​naso con qualcosa. Non sai cosa ha causato il naso che cola del gatto. Pertanto, prima di iniziare il trattamento necessario, la portiamo dal veterinario. E lo portiamo il prima possibile, perché se non è solo un naso che cola, in pochi giorni nessun veterinario ti aiuterà.

C'è un oggetto estraneo nel naso

Sì, il gatto non è un bambino, nulla ti riempirà il naso. Tuttavia, a volte ci sono casi in cui un corpo estraneo rimane bloccato nel passaggio nasale. Da qui, un gatto ha un naso che cola, perché il corpo cerca di "estrarre" un oggetto alieno dal naso con l'aiuto del muco.

In alcuni casi, tutto è risolto in modo sicuro, il problema si risolve senza l'aiuto di uno specialista. Ma ci sono anche casi in cui è impossibile fare a meno dell'aiuto di un veterinario, perché l'oggetto è molto grande o il muco è troppo gonfio, quindi il passaggio nasale è diventato troppo stretto.

Batteri e funghi

Nel mondo ci sono molte specie di funghi e batteri, pronti, a volte, a infettare la membrana mucosa dell'animale. Questo può essere un parassita patogeno o un vicino condizionatamente pericoloso, che viene attivato in caso di violazione della protezione immunitaria del gatto. A seconda del numero di funghi, batteri, del grado di sensibilità dell'animale a loro e delle condizioni generali dell'animale, le manifestazioni cliniche della rinite sono espresse in modo diverso.

Ad esempio, una rinite cronica in un gatto con una lieve infezione fungina si manifesta sotto forma di rare effusioni trasparenti che compaiono periodicamente. L'infezione batterica acuta provoca un denso essudato che forma croste. Il flusso può essere continuo, intasare il naso del gatto.

Per la lotta contro funghi e batteri vengono utilizzati medicinali mirati speciali. Non aiuta le solite gocce di raffreddore, con loro puoi solo ottenere un miglioramento temporaneo nella condizione, ma poi sarà ancora peggio. Pertanto, se vi è il sospetto di un naso che cola da funghi batterico in un gatto, è necessario andare in clinica e fare il test per identificare il colpevole.

parassiti

La differenza della rinite parassitaria nella natura bilaterale della lesione. Può durare circa un anno. È anche caratterizzato da abbondanti scadenze di diversa natura. Spesso un gatto può strofinare il naso, starnutire, strofinare la testa contro gli oggetti. Le sue vie aeree sono ostruite e i suoi linfonodi sono gonfiati.

Altre possibili cause

Inoltre, ci sono molte altre possibili cause di rinite nei gatti:

trattamento

Come curare il naso che cola di un gatto? Dopo aver determinato la causa della rinite, il veterinario prescrive la terapia. Ma ricorda che il recupero dei gatti dipende non solo da quali droghe le dai (o gocciolando). Il trattamento della rinite nel gatto a casa dovrebbe essere completo.

Naso che cola da ipotermia

Se il naso che cola è causato dall'ipotermia di un animale, durante la malattia dovrai stare particolarmente attento a mantenere i baffi al caldo.

Cerca di scegliere il cibo il più attentamente possibile, dato che l'animale non odora gli odori durante il freddo e può rifiutarsi di mangiare. Puoi aiutare il bambino, scegliendo il cibo con un odore pronunciato. Se non ci sono controindicazioni, aggiungere vitamine al mangime. Se il naso che cola di un gatto è causato da un'infezione, allora deve essere isolato da altri animali. E assicurati di contattare il veterinario! Senza un trattamento specifico (sieri iperimmuni, antibiotici, antivirali, ecc.) Non ci sarà recupero.

Rinite allergica

Nel caso di una rinite allergica nel gatto, prima di iniziare il trattamento, è necessario rinunciare a ciò che provoca l'allergia nel gatto. Potrebbe essere necessario escludere alcuni prodotti dalla sua dieta ed è possibile abbandonare il detersivo per bucato preferito o le piante da interno. Ma il benessere di un animale domestico è senz'altro la pena.

Se il medico crede che il gatto abbia bisogno di antibiotici, allora avrà bisogno di un'attenzione particolare per assicurarsi che riceva regolarmente il farmaco prescritto, così come altri colpi, pillole o gocce nasali.

Come trattare il naso che cola a casa di un gatto

Sfortunatamente, non tutti possono sempre curare gli animali domestici in una clinica veterinaria, alcuni proprietari devono farlo a casa. Pertanto, allevatori esperti raccomandano l'uso di strumenti collaudati per il trattamento della rinite:

  1. Bene aiuta a sbarazzarsi dei seni nasali riscaldando il metodo con l'attacco al naso della borsa da compagnia piena di sabbia calda o sale.
  2. Così come le persone, i gatti, per eliminare i sintomi della rinite, in ogni narice instillato una goccia di succo di barbabietola o aloe.
  3. Usando acido borico e solfato di zinco, gli animali vengono lavati con il naso.
  4. Contro il naso secco irrigare una soluzione al cento per cento di soda.
  5. Lo streptocidio in polvere, insufflato in un gatto in ogni narice, allevia l'infiammazione.
  6. Rimuovere una piccola congestione nasale può essere l'introduzione di soluzione salina.

La rinite cronica in un gatto viene trattata secondo un principio simile. L'unica cosa che vale la pena considerare è che il costante scarico abbondante porta a irritazione della pelle del naso. Per evitare ciò, la pelle viene asciugata. Per questi scopi, la polvere da streptocide non è male. La frequenza di applicazione - più volte al giorno.

Gocce dal freddo per i gatti

Se un naso che cola è associato a un raffreddore e non è accompagnato da altri sintomi che parlano della sua natura allergica o infettiva, allora i seguenti farmaci possono essere somministrati a un gatto con un trattamento domiciliare:

  1. "Maxidina" - gocce immunostimolanti.
  2. "Anandin" - ha proprietà antivirali e immunostimolanti.
  3. Il naftotinco, diluito a metà con Dioxidina, è usato per lavare il naso.
  4. "Galazolin" - gocce per bambini, che aiutano con una forte difficoltà respiratoria.

Il medicinale, secondo le istruzioni, viene iniettato in ciascuna narice per 1 (meno spesso - 2) gocce per 5 (in casi avanzati - 7 giorni).

Quanto freddo può danneggiare un gatto

La rinite è preceduta da una risposta compensatoria. Ma la lunga esposizione al freddo viola sempre più i meccanismi della termoregolazione. Di conseguenza, il gatto viene raffreddato troppo, la sua temperatura corporea diminuisce, il che porta a interruzioni nelle funzioni dei vari sistemi corporei.

A prima vista, un raffreddore è un disturbo lieve, ma se un animale non viene in aiuto alla rinite, può provocare lo sviluppo di malattie molto più gravi, come:

  • malattie infiammatorie delle articolazioni;
  • infiammazione dei polmoni e dei bronchi;
  • malattia renale, ecc.

Tra le altre cose, il comune raffreddore riduce la protezione immunitaria del gatto, riducendo la naturale resistenza del corpo alle infezioni. E se un animale domestico con un sistema immunitario sano, venendo a contatto con un virus o un microbo, evita la malattia, un animale debole può avere seri problemi di salute.

Prevenzione della rinite

Diverse raccomandazioni per la prevenzione della rinite nei gatti.

  • La migliore prevenzione della rinite in un gatto è la vaccinazione tempestiva. Anche se, sfortunatamente, anche non fornisce una garanzia di salute del 100%, ma aumenta le possibilità.
  • Non lasciare che il supercool animale. La casa non dovrebbe essere una bozza e il letto dell'animale domestico non dovrebbe essere posizionato in un luogo freddo.
  • Fai attenzione all'immunità dei gatti. Nutrire correttamente (equilibrato), non dimenticare di fortificazione. Tuttavia, ricorda che un eccesso di vitamine influisce anche negativamente sulla condizione dell'animale.
  • Eliminare i possibili allergeni (cibo ipoallergenico, un minimo di chimica nella cura degli animali, piante domestiche pulite).

L'uso regolare di un vaccino speciale riduce significativamente il rischio di naso che cola in un gatto. Non pensare che se l'animale è sempre a casa - questa è la chiave per la sicurezza. Batteri e virus sono praticamente ovunque, e puoi portarli persino nella casa più pulita sulla suola di una scarpa. Pertanto, se ti preoccupi della sicurezza dell'animale, non dimenticare le misure preventive. Prima di tutto si riferisce al miglioramento dell'habitat.

Il trattamento della rinite nei gatti non sempre procede agevolmente, quindi se avete domande sull'argomento, scriveteli nei commenti - vi risponderemo!