Ematoma in gatti e gatti

Igiene

Un ematoma è un'emorragia sotto il tessuto nella cavità che si forma. I danni si verificano sotto l'azione meccanica, danneggiando un vaso sanguigno dal quale il sangue entra nello spazio interstiziale senza uscire, formando un ematoma o "livido".

A prima vista, il problema non è serio per i proprietari di gatti, ma il contenuto dell'ematoma può diventare infiammato e portare ad un ascesso.

Cause di ematoma

La causa principale di questo tipo di lesione è il danno meccanico. Potrebbe essere una caduta da un'altezza, una lotta, un incidente.

Gli ematomi si verificano con lividi, fratture, ferite alla testa chiuse e con ferite postoperatorie erroneamente chiuse.

Dovremmo anche considerare le cause dell'ematoma auricolo, che è più comune nei gatti.

  • Acaro dell'orecchio
  • Pulci.
  • Lesioni fungine
  • Reazioni allergiche
  • Punture di insetti

La pelle del padiglione auricolare nei gatti è molto sottile e ha una vasta rete capillare, anche lesioni lievi possono portare alla fuoriuscita di sangue e alla formazione di un grande ematoma.

Con tutte le malattie di cui sopra c'è un forte prurito che induce gli animali a pettinarsi le orecchie, danneggiando i vasi sanguigni.

Tipi di ematomi

Gli ematomi sono divisi in base alla loro posizione e alla natura del livido stesso.

Per posizione emetti:

  1. Sottocutaneo - può essere localizzato ovunque, il più delle volte si verifica a causa di lesioni ed è visibile sulla superficie del corpo.
  2. Retroperitoneale - si forma nello spazio retroperitoneale con lesioni addominali e fratture del bacino, della colonna vertebrale o della rottura di organi interni.
  3. Intermuscolare - si forma tra i muscoli delle fasce, spesso porta ad ascessi estesi.
  4. Intraorganico - si verifica quando un organo è danneggiato all'impatto, può essere accompagnato dalla sua rottura. La più difficile da diagnosticare senza l'uso di attrezzature speciali.
  5. Intracranico - ha le conseguenze più gravi, accompagnato da sintomi di danni al tessuto cerebrale.

Distinti anche dal flusso:

  1. Arterioso - appaiono quando le arterie si rompono, hanno un colore rosso vivo.
  2. Venoso - ottenuto rompendo o danneggiando le vene, ha un colore blu-viola, fermo al tatto.
  3. Misti - i tipi più frequenti di ematomi, si formano con l'effusione di sangue arterioso e venoso.
  4. Pulsando - in questa forma, l'ematoma viene compresso dal vaso e, di conseguenza, viene impedito il deflusso del sangue. Viene trattato solo chirurgicamente a causa del rischio di sanguinamento arterioso.

sintomi

Gli ematomi superficiali sono facili da individuare nel tuo animale domestico. A causa del mantello, il suo colore è raramente visibile, tuttavia, spesso l'emorragia sottocutanea è accompagnata da un notevole gonfiore o gonfiore, che può essere morbido o duro al tatto.

Quando l'ematoma del padiglione auricolare è caratterizzato dai seguenti segni:

  • L'edema cresce rapidamente sopra il padiglione auricolare, ha una consistenza morbida.
  • Doloroso in palpazione.
  • Il gatto è irrequieto, scuote la testa e la inclina verso l'organo danneggiato.
  • Spesso ha un colore rosso, caldo al tatto.

Con sintomi di ristagno, l'ematoma può assumere una sfumatura bluastra, suppurata, ed è anche possibile un aumento della temperatura corporea complessiva.

Se una lesione agli occhi è accompagnata da un ematoma, allora l'emorragia all'interno dell'occhio è caratteristica. L'occhio diventa rosso vivo, acquoso.

In caso di lividi di organi interni, i segni caratteristici non appaiono immediatamente, ma con l'aumentare della lesione. Accompagnato da sintomi caratteristici di danni a seconda della posizione.

Sintomi di ematoma cerebrale

Questo tipo di lesione richiede la rianimazione. In seguito alla lesione, c'è un danno al tessuto cerebrale, che è accompagnato da gonfiore e contusione.

I sintomi più comuni di un tale trauma sono neurologici:

  • Oppressione, cecità (più spesso unilaterale), violazione del comportamento.
  • Possono verificarsi sensazioni di coscienza fino al coma, disturbi della respirazione e funzioni motorie (paresi, paralisi, emipia).
  • Cambio di andatura (camminando in circolo), abbassamento della testa nella direzione della sconfitta, rigidità (tensione) dei muscoli della nuca

Diagnosi dell'ematoma

Gli ematomi sono spesso confusi con tumori, allergie e dermatiti.

Di solito il veterinario intervista il proprietario circa la causa principale della malattia, se si tratta di una lesione, quindi nella maggior parte dei casi viene diagnosticato un ematoma.

È anche necessario eseguire un'ecografia degli organi interni e una radiografia delle ossa, soprattutto se c'è una caduta da un'altezza o un incidente automobilistico nella storia.

Se la formazione del tumore si trova su un arto, è anche necessario eseguire una radiografia per esaminare l'integrità dell'osso.

Con una lesione alla testa chiusa, è necessaria una risonanza magnetica o TC della testa, così come una radiografia del torace e della colonna vertebrale. È anche necessario passare una puntura di liquido cerebrospinale, un ECG, un ECHO del cervello, test clinici generali, esame del fondo dell'occhio e monitoraggio neurologico.

Trattamento ematoma

  • Se il tuo gatto è ferito, quindi ancora nella fase pre-ospedaliera, attaccare il ghiaccio al meta-danno, dovrebbe essere avvolto in plastica e un panno pulito e asciutto. Se è possibile, somministrare un'iniezione anestetica - analgin o ketopen.
  • Per piccoli ematomi viene utilizzata la terapia conservativa. Il luogo della lesione può essere riscaldato con applicazioni di paraffina, riassorbendo unguenti - ittiolo, trementina.
  • Con un'ampia diffusione, il trattamento dell'ematoma richiede un intervento chirurgico. Per fare questo, fai una foratura, seguita dall'evacuazione dei contenuti, lavando la cavità e deponendo l'unguento con un antibiotico (principalmente Levomekol).
  • Negli ematomi del padiglione auricolare, la sua dissezione è obbligatoria, poiché un lungo decorso della malattia porta alla formazione di tessuto cicatriziale e ad un cambiamento nella forma dell'orecchio. La cavità viene pulita dalla fibrina e dal coagulo di sangue, quindi viene applicato un punto di fissazione.
  • In presenza di infezioni dell'orecchio da zecche o fungine, è necessario condurre una terapia etiologica (antiparassitaria o anti-micotica) insieme al trattamento dell'ematoma.
  • Se l'ematoma pulsa, durante l'intervento viene applicata una legatura all'arteria danneggiata e alla chiusura della ferita.
  • L'ematoma cerebrale richiede un trattamento complesso con rianimazione e osservazione del medico.

Come terapia di guarigione delle ferite dopo la puntura, puoi usare l'unguento - levomekolevuyu o sintomitsinuyu. Se si sospetta una complicazione purulenta, le bende vengono applicate con l'unguento di Vishnevsky.

Ematoma orecchio di gatto: patologia e metodi di trattamento

Appare in violazione dell'integrità dei vasi sanguigni (di solito a causa di una lesione) mentre l'integrità della pelle non si rompe, a causa della quale il sangue non fuoriesce e si accumula sotto la pelle. La pressione sanguigna porta alla formazione di una nuova cavità interna innaturale. Un piccolo ematoma dell'orecchio in un gatto può andare via da solo.

eziologia

L'ematoma è una conseguenza di gravi lesioni, spesso compare nei gatti a causa del combattimento con altri animali. Inoltre, la ragione è la pettinatura in presenza di parassiti dell'orecchio: zecche, pulci, prurito scabbia.

In questo caso, il trattamento dell'ematoma di un gatto dell'orecchio deve includere la terapia contro i parassiti della pelle. Il grattarsi può essere dovuto alla presenza di detriti nell'orecchio (grano, ramoscelli).

Sviluppo della patologia

La formazione dell'ematoma inizia con danni ai vasi sanguigni senza compromettere l'integrità della pelle. Di conseguenza, il sangue che fuoriesce a causa della pressione inizia ad allungare i tessuti circostanti. Questo processo si verifica fino a quando la pressione all'interno della nave è bilanciata dalla resilienza del tessuto teso.

I piccoli ematomi si risolvono da soli e quelli grandi senza trattamento formano un trombo sottocutaneo, che viene in seguito sostituito dal tessuto connettivo. Inoltre in questa zona si possono depositare sali di calcio, a causa dei quali si forma una cisti. Con la penetrazione dell'infezione nel sito di un ematoma, si forma un ascesso o un flemmone.

Sintomi di ematoma

L'orecchio è appeso, il gonfiore è visibile, l'animale non lo tocca, reagisce in modo aggressivo al tatto. Quando l'orecchio è traslucido, è visibile una macchia rosso scuro o nero. Al tatto, l'ematoma è morbido, la fluttuazione è udibile, si avverte la tensione della pelle. Più tardi, il dolore scompare o diminuisce, ma il gonfiore persiste, il sangue si coagula.

trattamento

Il primo soccorso dovrebbe essere fornito a casa. Al primo segno di un ematoma, una benda di pressione viene applicata all'orecchio per fermare l'emorragia. In precedenza, la pelle viene trattata con antisettici, applicare razionalmente un impacco freddo (ghiaccio in sacchetti) all'orecchio fasciato.

Se sei riuscito a fermare la diffusione dell'ematoma, allora l'operazione non viene eseguita, poiché il sangue coagulato si risolve da solo. Altrimenti, è necessario rimuovere i coaguli di sangue, per i quali ricorrono all'intervento chirurgico.

Aspirazione di sangue

L'operazione deve essere eseguita immediatamente dopo la scoperta di un grande ematoma, mentre il sangue non è ancora coagulato. Il sangue viene aspirato con una siringa. A causa della bassa invasività, il gatto non è sottoposto ad anestesia, non è nemmeno necessario condurre l'anestesia, ma è importante fissare saldamente l'animale in modo che l'ago non causi ulteriori danni.

L'ago viene inserito nella parte superiore dell'orecchio, il sangue viene aspirato con attenzione in modo da non creare una pressione inutilmente bassa nella cavità dell'ematoma. Dopo aver aspirato il sangue, l'ago non viene rimosso, ma una siringa viene staccata da esso e una soluzione di antibiotici e novocaina viene iniettata attraverso lo stesso ago. Dopo l'operazione, applicano una benda di pressione e un collare in modo che l'animale non tenti di rimuoverlo.

Chirurgia per rimuovere il sangue

L'aspirazione non dà sempre un risultato, quindi se dopo 5-7 di aspirazione l'effetto non viene osservato, allora viene prescritta un'operazione per l'apertura dell'ematoma e per cucire il vaso. Inoltre, si raccomanda l'operazione di rimuovere un coagulo di sangue, quando il sangue nell'ematoma è già coagulato. L'intervento chirurgico viene eseguito in anestesia generale.

anestesia

Prima dell'anestesia, hai bisogno di una dieta affamata a 8-12 ore, per 2-3 ore prima dell'intervento non dovresti dare da bere al gatto. Ci sono due miscele comuni per l'anestesia:

  • Premedicazione. Iniettata per via sottocutanea con una soluzione all'1% di atropina solfato nella quantità di 0,5-1 ml / kg di peso animale. Dopo 15-20 minuti, ai gatti viene somministrata una soluzione al 2% di rometro per via intramuscolare in una quantità di 0,1 ml / kg di peso corporeo. Nello stesso dosaggio, è possibile utilizzare ursotomin per via intramuscolare contenente ketamina. Quando si utilizza il rometro, si raccomanda di iniettare per via intramuscolare la soluzione di ketamina all'1% alla dose di 0,1 ml / kg.
  • Anestesia del sodio tiopentale. Tipo di anestesia ad alta velocità. Una soluzione di sodio tiopentale viene utilizzata nella quantità di 0,025-0,03 g / kg di peso del gatto, il farmaco viene somministrato per via endovenosa in una concentrazione del 5-10%. È particolarmente importante iniettare lentamente il farmaco per preservare le funzioni della respirazione e del battito cardiaco. L'azione arriva istantaneamente - dopo l'introduzione delle prime gocce. Stesso anestesia dura 20-40 minuti, e dopo il sonno dell'anestesia - 1-4 ore.

Tecnica di operazione

In primo luogo, la pelle viene trattata con qualsiasi antisettico disponibile. Quindi fai un taglio lungo l'orecchio al centro dell'ematoma. Se vi è abbondanza di sangue dalla nave danneggiata, allora è bloccata, tenendo le dita. Il sangue liquido viene rimosso con una siringa e i coaguli di sangue vengono rimossi con una pinzetta, e i coaguli di sangue non possono essere strappati con la forza, ma bisogna fare attenzione a non creare una nuova ferita.

Se necessario, la nave viene cucita con una legatura. Dopo tutte le manipolazioni, la cavità dell'ematoma viene lavata con una soluzione antisettica (0,02% di furatsilina). Di solito, il dottore trapassa l'orecchio, porta alla completa guarigione dell'orecchio, ma può perdere la sua forma naturale e diventare più spesso del normale. Pertanto, si raccomanda di utilizzare un giunto a rulli, in particolare per i gatti che competono nelle competizioni. Rimuovere i punti dopo 10 giorni.

Tecnologia di cucitura con rulli

Viene utilizzato su tessuti ad alta tensione, ad esempio su pelle tesa con ematoma. Per la cucitura, i rotoli di garza corta devono essere preparati in anticipo, centimetri di lunghezza e mezzo centimetro di spessore. Ci dovrebbe essere almeno il doppio del numero richiesto di punti.

Un ago è perforato la pelle ad una distanza di 0,5-1,5 cm dal bordo dell'incisione, con una forte tensione del tessuto, la distanza può essere raddoppiata. In questo caso, l'ago non viene eseguito simultaneamente attraverso i due bordi della ferita, ma dapprima forano il primo bordo, estrae l'ago, solo allora viene cucito l'altro bordo. È particolarmente importante che quando si fora la superficie della ferita il filo passi sopra il fondo della ferita.

Per creare una cucitura con rulli, un filo di seta spesso è filettato, filettato in modo che le due estremità dei fili abbiano una lunghezza uguale. Quando viene creata la cucitura, l'ago viene scollegato, di conseguenza si forma un cappio sul primo bordo e fili pendenti sul bordo opposto. I rulli sono inseriti tra i due fili tra i fili, quindi strettamente legati.

Cause e trattamento dell'ematoma di gatto

A causa della loro curiosità e mobilità, gli animali domestici soffici sono spesso soggetti a lesioni a vari organi, tra cui le orecchie, che provocano ematomi. Questa formazione patologica è un'emorragia di vari gradi nello spazio tra la cartilagine e la pelle dell'orecchio.

Il rischio di ematoma risiede nel rischio di sviluppare complicazioni spiacevoli sotto forma di processi infiammatori, ascessi e persino avvelenamento del sangue. Dopo l'ematoma spesso si sviluppa la deformità del padiglione auricolare.

Leggi in questo articolo.

Cause dell'ematoma dell'auricola

Lo sviluppo della malattia si verifica a causa di effetti meccanici sui vasi sanguigni. L'orecchio del gatto ha una pelle sottile e delicata, è dotato di una vasta rete capillare, pertanto soffre spesso di emorragie. Il danno al vaso sanguigno porta al fatto che il sangue, non avendo via d'uscita, riempie lo spazio interstiziale.

Nel caso di un ematoma dell'orecchio, il sangue si accumula nello spazio tra il tessuto cartilagineo dell'organo e la pelle. Di conseguenza, gonfiore, compressione delle terminazioni nervose, dolore.

La struttura delle orecchie in gatti e gatti

La causa principale della patologia è il danno meccanico. I gatti randagi hanno un aumentato rischio di ematoma auricolare. Per strada, un animale del genere si nasconde in molti pericoli. Un gatto può essere ferito a seguito di una resa dei conti con i parenti, in lotte con nemici perenni - i cani.

A volte il padiglione auricolare è ferito quando l'animale cade da alberi, tetti, balconi. Spesso la causa del danno meccanico e dello sviluppo nel successivo ematoma colpisce il veicolo.

Un gatto può avere un'emorragia nell'area dell'orecchio non solo per strada a causa di un infortunio. Una causa comune dello sviluppo della malattia sono tutti i tipi di malattie non trasmissibili, infettive e parassitarie.

L'otite media convenzionale, le lesioni fungine del padiglione auricolare, la presenza di malattie come l'otodecosi e altre malattie accompagnate da prurito in quest'area, costringono l'animale a graffiare e danneggiare i vasi sanguigni. L'autolesionismo si verifica quando l'involucro della testa è eccessivo con patologie dell'orecchio.

La presenza di un gatto delle pulci, una reazione allergica, morsi di insetti succhiatori di sangue è anche la causa dello sviluppo di emorragia a causa di effetti meccanici sull'orecchio quando si pettina con le zampe.

La causa di un ematoma in un gatto domestico può anche essere un'operazione chirurgica nella regione auricolare. In questo caso, il danno può essere abbastanza normale come conseguenza dell'intervento. Una complicazione postoperatoria seria si sviluppa, di regola, quando l'inosservanza delle regole di asepsi e antisepsi, cauterizzazione della ferita di bassa qualità della ferita, nonché danno alle cuciture a seguito della violazione delle regole di cura per l'animale.

Fasi di sviluppo

Specialisti veterinari notano le seguenti fasi del processo patologico nello sviluppo di emorragie nella zona dell'orecchio esterno negli animali.

Ciò porta ad un cambiamento nel colore del sangue - diventa blu. L'animale ha un gonfiore rosso o viola-bluastro e un leggero dolore al tatto. Il grado di risposta al dolore dipende dalla dimensione del danno.

Di norma, il primo stadio di ematoma si sviluppa entro un giorno dal danno meccanico ai tessuti molli dell'organo.

Tali stadi sono caratteristici di emorragie non complicate da un'infezione. In caso di un'estesa fuoriuscita di sangue dalle navi, inopportunità di prestare assistenza a un animale in qualsiasi stadio della malattia, si possono sviluppare un processo infiammatorio, infezione e suppurazione del danno.

I sintomi di un ematoma in un gatto

A causa della particolarità della struttura dell'orecchio esterno, nei gatti domestici, l'ematoma che si trova spesso in questa zona è un tipo superficiale di disturbo. Non sarà difficile per il proprietario attento rilevare l'emorragia, conoscendone i sintomi principali:

  • Cambia la normale configurazione dell'orecchio esterno. Si gonfia, diventa duro, a volte cadente o adesione alla testa.
  • Al tatto, la cartilagine dell'orecchio diventa calda (la temperatura locale sale).
  • Viene rilevato un gonfiore limitato e lieve, la cui dimensione dipende dal grado di danneggiamento dei vasi sanguigni.
  • Fluttuazioni e dolori alla palpazione del gonfiore.
  • L'animale mostra ansia, scuote la testa, si inclina nella direzione di sviluppare la patologia.
  • Le condizioni generali dell'animale domestico, dell'appetito, dell'attività fisica dipendono dalla gravità del danno. Con lieve emorragia, il proprietario non osserva una diminuzione dell'appetito. Nell'ematoma grave, l'animale può rifiutarsi di mangiare a causa del dolore, essere in uno stato depresso e pigro.

Diagnosi di educazione

Nonostante i segni clinici caratteristici inerenti a un ematoma, è difficile per il proprietario determinare il disturbo da solo: si dovrebbe cercare l'aiuto di professionisti. Il veterinario può, dopo aver esaminato l'orecchio, prescrivere ulteriori metodi di esame. Il fatto è che i proprietari spesso confondono l'emorragia con malattie come tumori di varie eziologie, dermatiti e manifestazioni allergiche.

Trattamento auricolare

La scelta della tattica di trattamento della malattia dipende in gran parte dalla dimensione dell'emorragia e dallo stadio del processo patologico. Con piccoli ematomi nelle prime ore dopo l'infortunio viene mostrato a freddo. A questo scopo, cibo congelato adatto dal congelatore, avvolto in un panno. È possibile raffreddare l'orecchio danneggiato 10 - 15 minuti.

Nel caso di una ferita aperta, viene trattato con disinfettanti. Per ridurre la produzione di sangue, viene applicata una benda di pressione sull'orecchio.

Se si è verificato un ematoma a causa di un'allergia, una malattia infettiva o parassitaria, l'otite, allora viene data priorità alla malattia di base.

Con ampi ematomi dovuti al fatto che esiste un alto rischio di infezione, il trattamento più efficace è chirurgico. Inoltre, in caso di patologia spontanea, nella fase finale, il tessuto fibrinoso cresce nel punto in cui si verifica la lesione. Questo porta alla deformazione della cartilagine dell'orecchio, che è indesiderabile per gli animali da esposizione.

Durante l'operazione, il veterinario apre l'ematoma usando un'incisione alla base dell'orecchio. Viene pulito da coaguli di sangue, fibrina. Alla fine della manipolazione, una sutura fissata, viene applicata una benda. L'intervento chirurgico è eseguito, di regola, con anestesia locale. Dopo l'intervento, l'animale deve essere in un colletto speciale che impedisce all'udito di graffiare con una zampa.

Pompaggio di sangue con una siringa

Il punto positivo del metodo chirurgico di trattamento è il rischio minimo di recidiva, così come la conservazione della forma naturale della cartilagine dell'orecchio. Gli svantaggi della chirurgia includono una piccola sutura nell'orecchio del gatto.

Oltre al trattamento chirurgico, un veterinario può usare medicazioni speciali per animali da esposizione. Una caratteristica di questo metodo di trattamento dell'ematoma è l'assenza di cicatrici postoperatorie. Lo svantaggio è che il proprietario non può applicare autonomamente una benda, sono necessarie visite costanti alla clinica veterinaria.

Un metodo comune per il trattamento di piccoli ematomi freschi è il pompaggio di sangue con una siringa. Il metodo è spesso usato quando il sangue che ha lasciato i vasi sanguigni non è ancora coagulato.

Unguento per il trattamento degli ematomi di gatto

Nel trattamento della malattia, gli unguenti anti-infiammatori e antibatterici sono ampiamente usati: levomikolevaya, syntomycinin, levomycytin. Quando viene usato suppuration Ichthyol e unguento Vishnevsky. Inoltre, quando un ematoma è infetto, all'animale viene prescritto un ciclo di terapia antibatterica. Antibiotici alla penicillina, tetracicline, cefalosporine sono utilizzati per questo scopo.

Prevenzione dell'emorragia nei gatti

Al fine di prevenire una malattia così spiacevole come le emorragie dell'orecchio esterno negli animali, gli esperti veterinari raccomandano ai proprietari di seguire le seguenti regole:

  • Prevenzione di lesioni e danni meccanici all'orecchio. La sterilizzazione e la castrazione degli animali domestici aiuta a ridurre il rischio, limitando il libero accesso dei gatti alla strada.
  • Trattamento tempestivo delle malattie dell'orecchio, compresa l'eziologia delle zecche, fungine e infettive.
  • Individuazione e trattamento degli allergeni delle manifestazioni allergiche nei gatti.
  • Prevenzione dell'infezione animale con parassiti (uso di collari speciali, gocce a vita lunga, ecc.).

L'ematoma del padiglione auricolare nei gatti domestici non è raro. La pelle sottile, molti vasi sanguigni contribuiscono allo sviluppo di un'emorragia, anche con una leggera lesione al corpo. I segni clinici caratteristici della malattia, tuttavia, richiedono la conferma da parte dei professionisti.

Un trattamento efficace è la rimozione chirurgica dei coaguli di sangue. Mostra animali con piccole ferite impongono medicazioni speciali. Chi lo indossa deve essere consapevole che gli ematomi possono infettarsi e causare deformità della cartilagine dell'orecchio. A questo proposito, l'automedicazione è inaccettabile.

Video utile

Per le malattie dell'orecchio parassita nei gatti, guarda questo video:

Orecchie sane: perché è così importante? L'udito di gatto è un organo altrettanto importante che gli dà un'idea del mondo che lo circonda, della visione.. Pertanto, per preservare l'udito per molti anni è importante pulire regolarmente le orecchie di un gatto.

Trattamento efficace dell'otite nei gatti. La malattia dell'orecchio medio nei gatti domestici si chiama otite media. Questa è una patologia diffusa degli organi dell'udito.

L'esame dell'animale può rivelare un corpo estraneo, un ematoma, un linfosestravazato.. Il veterinario sa meglio di cosa fare se un gatto ha prurito alle orecchie.

Tipi di ematomi nei gatti, pronto soccorso e trattamento

Gli infortuni che sono accompagnati da emorragia nei tessuti molli interni sono chiamati ematomi. Sotto pressione meccanica, i vasi si rompono e il sangue entra nello spazio interstiziale, apparentemente, la parte lesa del corpo si gonfia e diventa "dolorosa". L'ematoma nei gatti è un fenomeno raro, a causa dell'ottima plasticità, gli animali spesso evitano i colpi gravi, ma da incidenti, cadute di immunità e complicanze postoperatorie, gli animali domestici non sono assicurati.

Tipi di ematomi e loro differenze

La complessità del trattamento dipende dalle conseguenze della formazione di ematoma, emettere condizionatamente:

  • Ematoma sottocutaneo - la maggior parte delle lesioni esterne sono accompagnate da gonfiore, la pelle cambia colore a rosso, giallastro, viola, la temperatura locale aumenta. Gli ematomi non includono reazioni allergiche, ad esempio, a un morso delle pulci.
  • Ematomi degli organi interni - una lesione più pericolosa, viene diagnosticata dalla presenza di segni di compressione dell'organo, disturbi circolatori.
  • Ematomi intracranici - sono formati con ferite alla testa chiuse e aperte. La formazione di ematomi con successiva emorragia, aumenta la pressione intracranica e fisicamente, che ha un effetto negativo sul cervello.

La natura e il decorso della malattia distinguono i seguenti tipi di ematomi:

  • Pulsante - il più delle volte osservato con lesioni muscolari profonde. Il sangue arterioso si coagula più lentamente del sangue venoso, quindi il gatto sente una pulsazione nel punto di rottura delle arterie.
  • Non pulsante - conseguenza del danno alle piccole navi sotto gli strati superiori della pelle. Non accompagnato da gravi emorragie.
  • Infetto - il più delle volte si verifica quando una puntura profonda della pelle, ad esempio, dopo il morso di un "parente". Le zanne del gatto sono lunghe e sottili, lasciando cadere i denti nella pelle, il gatto mette un'infezione nel corpo della "vittima".
  • Infetto - il caso sopra, dopo un periodo di incubazione. I batteri patogeni iniziano ad attaccare i tessuti viventi, ricevono una "risposta" dai leucociti. Alla fine della "guerra", si forma il pus.
  • Coagulato - il risultato più "ottimale" di cui sopra, a volte osservato sotto forma di una "palla" educata (cisti benigna) sulla coscia del gatto dopo l'iniezione. Il sangue puro e non infettato si coagula nello spazio interstiziale, dopodiché l'ematoma si risolve senza interferenze o richiede un'autopsia.

Diagnosi e cause di ematomi in pratica

I gatti tendono a leccare la lana, se necessario, ferendo. Anche un infortunio chiuso, che il gatto costantemente "massaggia" con la lingua, si risolve più velocemente. Tuttavia, l'animale non può leccare la parte posteriore della testa, le orecchie e il muso. L'unico metodo di esposizione per il disagio è quello di grattarsi con le zampe, infatti, per ferire ancora di più.

"Leader" nella frequenza di occorrenza e il numero di possibili cause - ematoma auricolo. Acne sottocutanee e auricolari, pulci, allergie, malattie fungine della pelle, ferite dopo i combattimenti sono solo alcuni dei motivi per grattarsi le orecchie. Un gatto può strappare la pelle nel sangue o causare una lesione alla testa. Un ematoma auricolare nei gatti è una conseguenza della distruzione dei vasi sanguigni più sottili, che sono protetti da un sottile strato di pelle. Naturalmente, la lesione deve essere trattata, ma il compito principale è quello di sradicare la causa alla radice e alleviare l'animale dal prurito.

Fai attenzione! Con un segno di spunta sottocutaneo, l'animale si gratta la testa così forte che un ematoma nell'orecchio non è la complicazione più negativa della malattia.

Un ematoma postoperatorio in un gatto può essere considerato una complicazione o un fenomeno normale, a seconda del quadro clinico. Un leggero gonfiore e un ampio livido nell'area delle suture è una situazione normale, l'animale necessita di cure postoperatorie complete. Febbre, dolore, grave arrossamento e pus dalle suture sullo sfondo dell'ematoma sono sintomi cattivi che indicano che la ferita è stata infettata. La situazione è possibile in tre casi:

  • Ambiente non sterile durante l'intervento.
  • Scarsa bruciore di tessuto sezionato.
  • Il danno alle cuciture è più spesso osservato dopo la sterilizzazione, se il gatto non indossa una coperta o un colletto. L'animale si piega per leccare la cucitura sull'addome (come risultato, si lecca), lo tira con i denti per i fili.

Pronto soccorso e trattamento degli ematomi

Il ghiaccio deve essere applicato sulla pelle immediatamente dopo l'infortunio. Niente ghiaccio Aprire il congelatore, prendere qualsiasi cibo, avvolgere in un asciugamano e un pacchetto. Lenire il gatto e raffreddare l'infortunio per 10-20 minuti.

È importante! Un gatto ha bisogno di pungere o bere una droga anestetica.

Se la ferita è aperta, i bordi sono trattati con iodio. Una benda di pressione è applicata il primo giorno o prima di arrivare al dottore. Una ferita chiusa viene stretta con una benda elastica. Fare attenzione nell'applicare le bende di pressione, calcolare la forza e controllare la temperatura cutanea locale. Se sospetti sanguinamento interno, applica il ghiaccio e vai dal medico. Se un arto viene ferito, stringere eccessivamente la zampa sopra la ferita sanguinante, registrare il tempo. Il cablaggio viene rimosso in un massimo di 25-30 minuti.

Unguento assorbibile localmente applicato Levomekol, Sintomitsin, Ihtiolovaya e Vishnevsky (per suppurazione). L'animale viene tenuto al caldo, trasferito a una dieta facilmente digeribile. Con ampie emorragie, l'ematoma viene aperto e "pulito" chirurgicamente utilizzando l'anestesia locale.

È importante! Se il gatto ha un ematoma, senza una ragione apparente, contatta il veterinario. Il gonfiore può essere associato non solo alla lesione vascolare, nel qual caso il trattamento sintomatico è una perdita di tempo.

Ematoma sull'orecchio del gatto

Ematoma sull'orecchio del gatto 07/02/13 00:38

Buonasera, il mio gatto (5 anni) ha iniziato a scuotere la testa e grattarsi le orecchie, l'orecchio destro addirittura appeso. Immediatamente rivolto alla clinica veterinaria. Hanno scritto nella carta: tempo 38, 6, i padiglioni auricolari sono iper-macinati, il cerume è di un colore marrone scuro. Diagnosi: otodecosi. Ematoma auricolare Ha subito un'operazione e gli è stato detto di trattare i punti con clorexidina e levomio una volta al giorno prima di rimuovere i punti. Più tardi notarono che in un punto la cucitura non aveva punto, si formava un buco. come ha spiegato l'assistente del chirurgo, questo è stato fatto specificamente per qualche scopo. Ne dubito, penso sia stato un errore. la tua opinione? Dopo 2 settimane, i punti sono stati rimossi. Dopo altri 3 giorni, si tolse il colletto. Oggi (18 ° giorno dopo l'operazione) ho trovato di nuovo un sigillo nell'area della sutura e del lobo dell'orecchio. Il gatto non strofina le orecchie e non scuote la testa, ma l'orecchio continua a penzolare. Cosa fare con esso? L'operazione è di nuovo? O può essere in qualche modo diverso? Ho davvero bisogno del tuo consiglio! E il suo orecchio si alzerà mai?

re: ematoma sull'orecchio del gatto 07/02/13 4:41 pm

Oggi siamo andati in una clinica umida. Detto recidiva di otoematoma. Realizzato: evacuazione del contenuto (0,7 ml di linfa), idrocorteccia 0, 2+ lincomicina 0,1 nella cavità. Hanno detto che devi fare questo pompaggio ogni 2-3 giorni. Se non aiuta, poi di nuovo l'operazione. Ma hanno detto che era pericoloso la seconda volta. Ho davvero bisogno della tua opinione, come essere? Molto preoccupato per il gatto..

re: re: ematoma nell'orecchio del gatto 07/02/13 20:17

Il mio gatto è stato pompato diverse volte dal liquido dall'orecchio, poi lo ha infiammato come una coperta e comunque il liquido stava andando lì. Dopo un po ', l'orecchio si è seccato ed è diventato molto piccolo, sembrava che tutto fosse diminuito, ma poi anche il secondo orecchio ha cominciato a gonfiarsi. in generale, questo non avrebbe torturato il gatto con le punture: hanno tagliato la parte superiore, hanno cucito la parte superiore e ora il nostro gattino senza orecchie, non conosco questa infezione, non conosco Kot da nessuna parte, il dottore, il dottore ha detto che spesso accade e non può essere curato sin dalla prima volta.

re: re: re: ematoma nell'orecchio del gatto 07/02/13 09:09

Come si sente ora il gatto? Ho già fatto tutto da solo.. Spero davvero che tutte le stesse forature ti aiutino.. Non voglio torturare il gatto con la seconda operazione, è stato molto brutto per me lasciare l'anestesia.. (((

re: ematoma sull'orecchio del gatto 07/02/13 21:22

re: re: re: re: ematoma sull'orecchio del gatto 02/07/13 21:34

Kotya è vivo e vegeto, grazie a Dio. Le orecchie vengono pulite periodicamente dallo zolfo e non facciamo più le procedure: il suo intervento è stato eseguito un anno e mezzo fa, anche i poveri hanno sofferto così tanto. un altro dottore dice: "Non dovrei tagliarlo, taglio un pezzo fuori dal centro del mio ospedale e poi tutto cresce senza ripetizioni." Non aver paura, andrà tutto bene, Kokor si riprenderà.. A voi medici di Mosca per più gravi.
Se vuoi, guarda le mie foto: c'è un gatto nero, come una pantera, questo è il mio Kotya senza orecchie.

re: re: ematoma nell'orecchio del gatto 07/02/13 21:35

Buonasera, ma cosa significa infiammare l'orecchio? Kitty stava già subendo un intervento chirurgico, ma l'ematoma riapparve..

re: re: re: re: ematoma nell'orecchio del gatto 07/02/13 21:42

Oyy, sei un uomo così bello! Direi che non lo rovina affatto!

re: re: re: re: re: ematoma nell'orecchio del gatto 07/02/13 21:54

L'occhiello era semplicemente cucito con un ago e filo con grossi punti lungo i bordi e al centro, in modo che non ci fosse accesso libero per il liquido, ma questo non ci aiutava molto, l'orecchio si gonfiava di nuovo e il gatto non permetteva più a nessuno di avvicinarsi, perché faceva male. E poi, come se non fosse evidente, l'orecchio cominciò ad asciugarsi e si raggomitolò, forse si asciugò anche perché lì era stato pompato lo iodio e non fecero il secondo orecchio, ma lo tagliò immediatamente, le sue orecchie divennero leggermente diverse.
Il gatto è bello e senza orecchie, come una specie di nuova razza.

Ematoma dell'orecchio nei gatti.

L'ematoma è una malattia abbastanza comune dell'orecchio del gatto. Un ematoma si forma quando i vasi sanguigni nell'orecchio sono strappati e lo spazio tra la pelle e la cartilagine inizia a riempirsi di sangue. Come conseguenza della pressione di questo sangue per diversi minuti dopo la rottura dei vasi, l'orecchio si gonfia, causando sensazioni molto dolorose.

Se l'ematoma non viene trattato in tempo, il dolore di solito scompare dopo pochi giorni. Tuttavia, il tumore persiste e gradualmente, il tessuto cicatriziale si forma nel liquido, portando a una deformazione irreversibile del padiglione auricolare.

In un articolo a parte puoi leggere altre malattie delle orecchie nei gatti.

Cause dell'ematoma dell'auricola.

Ematoma può essere formato in caso di lesioni alle orecchie. È chiaro che i gatti che non lasciano l'appartamento hanno meno probabilità di soffrire rispetto ai gatti "liberi". Inoltre, la formazione di ematomi provoca malattie infettive delle orecchie, degli acari dell'orecchio e delle allergie. Come risultato di queste malattie, il gatto si sente prurito, inizia a pettinarsi le orecchie, scuote la testa. Con un graffio intenso dell'orecchio, è possibile il danneggiamento dei vasi sanguigni e, di conseguenza, la formazione di ematomi.

Trattamento dell'ematoma dell'auricola in un gatto.

Il trattamento viene effettuato in diversi modi, a seconda di quanto rapidamente è stato rilevato l'ematoma e la sua dimensione. Molto spesso, viene eseguita un'operazione chirurgica, durante la quale viene effettuata un'incisione alla base dell'orecchio, il sangue viene rimosso da sotto la pelle e l'incisione viene suturata. Una benda può essere applicata all'orecchio dopo l'intervento chirurgico. Negli ematomi causati da malattie infettive, zecche o allergie, è necessario il trattamento della malattia di base. Il vantaggio del metodo chirurgico di trattamento è che dopo il recupero l'orecchio avrà una forma naturale, il rischio di recidiva di ematoma è piccolo. Lo svantaggio sono le rimanenti tracce di punti sull'orecchio del gatto dopo l'intervento chirurgico.

È possibile che i punti non si sovrappongano e che le bende siano applicate all'orecchio in un certo modo. Allo stesso tempo, non ci sono punti sull'orecchio, che possono essere importanti per i gatti dello spettacolo. Tuttavia, tale trattamento richiede medicazioni e cura meticolosa fino al completo recupero.

In alcuni casi, quando l'ematoma è piccolo o molto vecchio e non ci sono coaguli, puoi fare a meno dell'intervento rimuovendo il liquido con una siringa. A volte i veterinari usano cannule e tubi di drenaggio per rimuovere i liquidi da sotto la pelle, che evita anche l'intervento chirurgico con sutura.

Prevenzione dell'ematoma delle orecchie nei gatti.

La prevenzione si riduce alla prevenzione delle lesioni alla testa di gatto. Il motivo principale è l'autolesionismo, quando un gatto si pettina le orecchie, il trattamento tempestivo delle infezioni, delle zecche e delle allergie è il modo migliore per prevenire la formazione di ematomi. Ai primi segni di malattia, se il gatto scuote la testa o si gratta le orecchie, è necessario contattare un veterinario per determinare la causa e lo scopo del trattamento.

Malattie dell'orecchio nei gatti

Le malattie dell'orecchio nei gatti possono essere di origine non infettiva e contagiosa.

Le più comuni malattie non trasmissibili delle orecchie nei gatti includono:

  • Infiammazione dell'orecchio medio e interno - otite.
  • Infiammazione dell'orecchio esterno - infiammazione della pelle del padiglione auricolare e del canale uditivo esterno.
  • Ematoma: l'accumulo di sangue sotto la pelle dell'orecchio.
  • Lymphoextravazate - accumulo di linfa sotto la pelle del padiglione auricolare.
  • La necrosi auricolare è la morte della cartilagine auricolare.
  • Corpi estranei nel canale uditivo
  • Neoplasie.

Ematoma aurico nei gatti

L'ematoma nei gatti è il risultato di un danno meccanico all'orecchio - colpi, morsi di altri gatti, insetti, graffi.

In un ematoma, il sangue esce dai vasi sanguigni dell'auricola nel tessuto sotto notevole pressione, spinge questi tessuti a parte e forma una cavità. La dimensione dell'ematoma dipende dalla forza della pressione sanguigna nel vaso danneggiato, nonché dal grado di compliance dei tessuti situati vicino ad esso.

L'ematoma si alza rapidamente e il suo volume aumenta fino a quando la pressione dai tessuti tesi diventa uguale alla pressione nel vaso sanguigno danneggiato. Dopo ciò, il sangue versato si coagula e si forma un coagulo di sangue nel vaso sanguigno.

Molto spesso, gli ematomi nei gatti si trovano sulla superficie interna dell'orecchio e molto meno spesso all'esterno. L'orecchio danneggiato aumenta di dimensioni, si blocca e il gonfiore è doloroso e caldo al tatto. Se l'ematoma non viene trattato, il dolore aumenta solo e l'ematoma stesso può essere infettato da microflora secondaria, che può portare alla necrosi della cartilagine dell'orecchio.

In un esame clinico di un tale gatto, uno specialista veterinario nota i seguenti sintomi:

  • Osserviamo l'ansia e il nervosismo nel gatto.
  • Cat scuote quasi sempre la testa da un lato all'altro.
  • Le sue zampe graffiano costantemente l'orecchio danneggiato.
  • Quando provi ad accarezzare il gatto in testa diventa aggressivo.

Trattamento. Il trattamento dell'ematoma dell'auricola non presenta grandi difficoltà. Se non sono trascorse più di 48 ore dall'ematoma dell'orecchio, il proprietario del gatto fissa le orecchie con una benda sulla parte posteriore della testa e si applica a freddo. In futuro, ai fini del riassorbimento dell'ematoma, è necessario utilizzare il calore e applicare unguenti irritanti topici.

Nel caso in cui l'ematoma non possa essere curato a casa, il proprietario deve contattare la clinica veterinaria più vicina. In una clinica veterinaria, un veterinario apre l'ematoma, rimuove i coaguli di sangue, sciacqua la cavità con una soluzione di novocaina con antibiotici e avvisa il proprietario che l'ematoma deve essere risolto in sicurezza.

Padiglione auricolare linfosestradato nei gatti

Lymphoextravazate - accumulo di linfa nella cavità, risultante dalla separazione dei tessuti e dalla rottura dei vasi linfatici.

Il padiglione auricolare linfoadravaziato in un gatto avviene per gli stessi motivi di un ematoma.

Il gatto si sviluppa lentamente ed è caratterizzato dallo sviluppo del gonfiore del contorno nell'orecchio, l'aumento della temperatura locale è assente.

La diagnosi è fatta da segni clinici. Per chiarire la diagnosi, viene eseguita una puntura del gonfiore risultante.

Trattamento. In questa malattia, è severamente vietato usare il freddo o il caldo, a differenza di un ematoma. Con questa malattia, il proprietario deve contattare la clinica veterinaria. Dove aspirare con una siringa che versa la linfa. Se questa procedura non produce i risultati desiderati, uno specialista veterinario ricorrere all'intervento chirurgico, che è ridotto a fare un'incisione cutanea e una rimozione più accurata del contenuto della cavità e l'imposizione di piccole suture.

Necrosi auricolare

La necrosi del padiglione auricolare in un gatto può risultare da:

  • La transizione verso i processi purulenti dell'orecchio dai tessuti circostanti.
  • Con spremitura prolungata del padiglione auricolare.
  • Infezione di ematomi, linfosestasi con microflora patogena e ascesso nell'orecchio.

Con lo sviluppo di un processo purulento nell'area auricolare e in assenza di un trattamento adeguato e necessario, l'ascesso formato si apre, formando necrosi cutanea (necrosi), con conseguente ulcera sul padiglione auricolare.

Quando si esegue un esame clinico della cartilagine dell'orecchio comincia a essere visualizzato attraverso le aree di danno, vi è una violazione della sua circolazione sanguigna. La cartilagine stessa acquista un colore nero, da esso emana uno sgradevole odore putrido. In caso di necrosi, il tessuto cartilagineo si decompone, mentre l'orecchio si deforma.

Trattamento. Il trattamento della necrosi dell'orecchio dovrebbe essere effettuato in una clinica veterinaria. Uno specialista veterinario effettua un'amputazione completa del padiglione auricolare o della sua parte necrotica, seguita da un trattamento antibiotico.

Corpo estraneo nel canale uditivo esterno

Parti di piante, larve di insetti, sabbia, pidocchi, tappi di zolfo e altri oggetti possono entrare nel condotto uditivo da corpi estranei.

A volte la presenza di un corpo estraneo nell'orecchio del gatto non causa preoccupazioni e i proprietari dell'animale possono passare inosservati. Più spesso, l'intero corpo estraneo causa irritazione e infiammazione nel canale uditivo esterno.

Trattamento. Il trattamento deve essere finalizzato alla rimozione di un corpo estraneo dall'orecchio. Dopo la sua estrazione, il condotto uditivo viene lavato con una soluzione di soda o con una soluzione di perossido di idrogeno al 3%. Al fine di ridurre la reazione al dolore nell'orecchio del gatto, è necessario eliminare alcune gocce di olio di canfora.

Neoplasie nel condotto uditivo

Nei gatti da tumori nel canale uditivo esterno si verificano più spesso - sarcoma, fibroma e papilloma. Man mano che crescono provocano la sordità in un gatto.

Se ci sono neoplasie nel gatto, le caratteristiche principali sono:

  • La testa del gatto viene abbassata nella direzione dell'orecchio del paziente.
  • Nei gatti, notiamo movimenti non coordinati e di maneggio.

Trattamento. Il trattamento delle neoplasie nel canale uditivo esterno è solo operativo, che deve essere effettuato in una clinica veterinaria.

Dermatite ed eczema delle orecchie

Con la dermatite, il padiglione auricolare del gatto diventa rosso e un'eruzione compare sulla pelle. Gatto malato dal forte prurito inizia a pettinare le orecchie, aumentando i sintomi della dermatite. Quando la dermatite dalla zona danneggiata della pelle inizia a cadere i capelli. Le allergie alimentari portano a dermatiti nei gatti. La streptococcosi (streptococcosi di cani e gatti) può causare dermatiti.

Otite parassitaria

L'otite parassitaria nei gatti si manifesta con otodecosi e notiedrosi (otodecosi nei gatti, notihedrosis (prurito della scabbia).

Otite nei gatti

L'otite nei gatti può essere con l'infiammazione dell'orecchio esterno, medio e interno.

Cause di otite. Causa di otite nei gatti possono essere allergie alimentari, la presenza di parassiti (zecche, pulci), lesioni al padiglione auricolare, corpi estranei, ecc. L'otite media e l'orecchio interno possono essere il risultato di complicazioni dell'infiammazione dell'orecchio esterno.

Segni di otite. In un esame clinico di un gatto malato, la pelle di un orecchio malato viene arrossata, un orecchio dolorante viene strofinato da un gatto, tende a tenere l'orecchio dolorante piegato e premuto sulla testa. Se il dolore nell'orecchio è acuto, "sparo", il gatto salta improvvisamente, si guarda intorno spaventato, urla. Con dolore costante, il gatto non permette di toccare l'orecchio dolorante, evita di accarezzare la testa, preme l'orecchio dolorante alla sua biancheria da letto.

In caso di otite purulenta, l'essudato infiammatorio viene secreto dall'orecchio del gatto e quando tocca l'orecchio gorgoglia e squish. Un odore sgradevole emana dall'orecchio del paziente.

In un caso trascurato, in assenza di un trattamento completo, il gatto ha la febbre, il gatto si deprime e non ha appetito. Se non si prendono misure tempestive del trattamento, è possibile la perforazione del timpano, il processo infiammatorio può diffondersi al cervello.

Trattamento. Il trattamento dell'otite dipende dalla gravità e dalla negligenza del processo infiammatorio nell'orecchio. Nella fase iniziale, al gatto vengono prescritte gocce speciali (barrette), spray anti-prurito, farmaci antibatterici (tilosina, ecc.).

Prevenzione dell'otite. La prevenzione dell'otite da otite nei gatti dovrebbe essere basata sul rispetto delle regole di cura e sul mantenimento dei gatti. Aiuta a mantenere la salute del tuo animale domestico aiuterà:

  • Purificazione tempestiva del canale uditivo dallo zolfo accumulato. Per fare questo, recentemente, la rete di farmacie raccomanda l'uso di una lozione speciale - "Rosinka per le orecchie", che viene utilizzata per rimuovere i prodotti di zolfo e infiammazione dall'orecchio e dal canale uditivo esterno.
  • Quando si fa il bagno a un gatto è necessario assicurarsi che non penetri acqua nelle orecchie.
  • Evitare di tenere il gatto in aree umide e fresche in modo che non possa raffreddare eccessivamente.
  • Al fine di prevenire l'infezione con acari dell'orecchio, si sforzano di evitare il suo contatto con i gatti senzatetto.

Effettuare periodicamente la disinfezione e la decontaminazione degli oggetti per la cura e la cura del gatto.

Quali gatti hanno malattie dell'orecchio

La salute degli animali domestici per il proprietario viene sempre prima di tutto. Nei gatti e nei gatti, sono le orecchie che sono una causa frequente di ansia, le loro malattie portano molti momenti spiacevoli all'animale. Se scuote la testa, si gratta le orecchie, ci sono stati scarichi, quindi è certamente necessario mostrare il vostro animale a un medico.

Molte malattie possono avere gravi conseguenze, quindi non è necessario posticipare la visita alla clinica veterinaria. Indipendentemente, puoi solo assumere e ti diremo quali sono i sintomi e il trattamento delle malattie delle orecchie nei gatti. Ma non automedicare.

Quali malattie dell'orecchio colpiscono i gatti?

La maggior parte delle malattie otiche sono il risultato della sconfitta di parassiti e zecche. Il gruppo successivo è vari processi infiammatori, accompagnati da malattie spiacevoli, come i processi infettivi e infiammatori, l'otite e altre malattie dell'orecchio. Ci sono anche problemi post-traumatici. È condizionalmente possibile dividere le malattie delle orecchie nei gatti in diversi gruppi:

  • Otodektoz. La causa è un acaro della scabbia che parassita all'interno del condotto uditivo e nella regione dell'orecchio interno. Questa è una malattia estremamente contagiosa e grave che richiede un trattamento obbligatorio;
  • Otite e altre malattie dell'orecchio esterno ed interno;
  • Eczema e dermatite;
  • Ematomi e ascessi. Sono il risultato di lesioni
  • Neoplasie di varia origine e tumori;
  • Necrosi del padiglione auricolare.

Consideriamo ogni gruppo separatamente.

otodektoz

I parassiti di vario tipo portano sempre momenti spiacevoli agli amici pelosi.

I modi e le ragioni per cui cadono nelle orecchie degli animali domestici sono abbastanza difficili da spiegare. Molto spesso questo accade durante una passeggiata o dai vestiti dei proprietari, cioè ottenere un segno di spunta dall'esterno è piuttosto semplice. Ma il trattamento, di regola, richiede impegno e cura dall'animale domestico e dal proprietario.

Alcuni giorni dopo l'infezione compaiono i primi sintomi della malattia. Fai subito attenzione al comportamento irrequieto dell'animale, che inizia a grattarsi costantemente le orecchie con le zampe, oltre a scuotere e scuotere la testa.

Il gatto sembra voler scuotere il disturbo, ma non può. Il suo orecchio è costantemente prurito e causa molti problemi.

Notando questo comportamento, è necessario condurre un esame attento e approfondito dell'orecchio, che è meglio eseguire con guanti sterili. Le zecche lasciano sempre segni e altri segni visibili che indicano la loro presenza, ad esempio, la patina marrone. Anche allertato, e le cosiddette mosse - ferite sottili.

La complicazione più comune è l'otite. Per evitare che ciò accada, mostra con urgenza il tuo animale domestico alla clinica veterinaria. Solo un medico sarà in grado di diagnosticare e prescrivere un trattamento adeguato che aiuterà il tuo gatto a sbarazzarsi rapidamente delle zecche senza conseguenze.

otite

L'otite è un processo infiammatorio che si verifica nell'orecchio interno, medio o esterno, sia nell'uomo che negli animali. Nei gatti, è spesso una complicazione di otodecosi. Il più pericoloso è il danneggiamento dell'orecchio interno. Se non si cura e si inizia la malattia, il processo infiammatorio può influenzare i tessuti interni, e quindi portare al fatto che l'animale non sente bene o perde completamente l'udito, e anche problemi con l'apparato vestibolare.

Scoprendo che l'orecchio è apparso dall'orecchio, puoi dire con precisione la presenza di otite dell'animale domestico. Questo è il sintomo principale della malattia dell'orecchio. Possono essere trasparenti o con pus. Particolarmente pericoloso quando ottengono un odore sgradevole.

Il più delle volte provoca infiammazione in un gatto:

  • condizione di disagio
  • attività diminuita
  • disturbo dell'appetito.

Raramente, l'otite passa senza secrezioni visibili, ma le secrezioni dall'orecchio sono necessariamente presenti. Come con l'iniziale infestazione di zecche, puoi vedere che il gatto vuole liberarsi dell'oggetto che interferisce con esso, scuotendo la testa e inclinando lateralmente l'orecchio del paziente.

Se nel tempo il proprietario non prende misure e non inizia il trattamento, la malattia può andare in profondità e portare alle conseguenze più difficili.

Problemi di coordinazione e aumento della temperatura corporea sono campane molto inquietanti per l'ospite e un motivo per cercare prontamente assistenza medica qualificata.

La causa della malattia può essere non solo l'infestazione da zecca, ma anche l'ipotermia. Può essere prevenuto se il gatto è protetto dalle correnti d'aria durante la stagione fredda e asciugato completamente dopo il bagno.

Assegnare il trattamento ad un animale da solo non ha senso. La diagnosi esatta verrà effettuata solo dal veterinario e selezionerà il trattamento farmacologico corretto adatto al tuo gatto individualmente.

Dermatite ed eczema

Distinguere da una malattia infettiva non è facile. La dermatite è caratterizzata dalla comparsa di eruzione cutanea, l'auricolo si arrossa. Il gatto diventa irrequieto per il forte prurito che lo tormenta. Si gratta costantemente le orecchie, il che porta ad un aumento della zona interessata, ferite e sanguinamento.

Ematomi e ascessi

Entrambi questi disturbi sono il risultato di un trauma per l'animale. In generale, i loro sintomi sono simili, così come lo sono le ragioni per cui appaiono in un gatto. Spesso senza un adeguato trattamento, l'ematoma può andare in un ascesso.

I gatti, che i proprietari producono per strada, spesso subiscono danni meccanici al padiglione auricolare. Questo può essere visto soprattutto con l'inizio della primavera, quando i gatti combattono per l'attenzione dei gatti, o semplicemente non dividono il territorio. L'animale domestico ritorna a casa con varie ferite, come ferite aperte, lividi e lividi.

Un ematoma è un infortunio chiuso, solo un livido. Come sappiamo, proviene da vari beat. Come una persona, un posto contuso fa molto male. Molto spesso, i gatti sono soggetti a orecchie da ematoma, quindi vedere il livido è abbastanza semplice, perché hanno meno peli di animali.

Se l'animale si comporta irrequieto, urla e preme l'orecchio, esaminalo attentamente. Spesso non lo tocca nemmeno. Questa è una ragione chiara per consultare un medico.

Un ascesso è una conseguenza della lesione aperta, infiammazione purulenta. Qualsiasi graffio può portare ad un ascesso. Le orecchie sono esposte a danni durante un combattimento, i gatti spesso le feriscono con le une alle altre. Poiché hanno sempre sporcizia, sabbia o polvere, cadono nella ferita. Dopo che il gatto ha visitato la strada, è necessario ispezionarlo attentamente per i graffi e trattare delicatamente le ferite sulle orecchie con disinfettanti. Se ciò non viene fatto, il sito dell'infortunio può gonfiarsi, diventare rosso e tormentare. Qui puoi farcela da solo se l'area interessata è piccola, trattata con iodio e disinfettata. Ma è meglio mostrare il dottore. Il veterinario aprirà un ascesso nell'orecchio dell'animale ed estrarrà il pus.

Tumori e neoplasie

I tumori dell'orecchio degli animali sono estremamente rari. Notarli e riconoscerli nelle fasi iniziali non è possibile. Solo i tumori abbastanza grandi possono essere notati, e quindi la consultazione di uno specialista è assolutamente necessaria per scoprire l'origine della neoplasia. I pericoli che minacciano i tumori in espansione includono:

  • perdita dell'udito
  • disturbo vestibolare.

Spesso in questi casi è richiesto l'aiuto di un chirurgo.

Necrosi auricolare

La necrosi è la morte dei tessuti. Un tale fenomeno può essere osservato come risultato della spremitura del padiglione auricolare per un lungo periodo o dell'infezione dell'ematoma. La circolazione sanguigna è disturbata e i tessuti iniziano a spegnersi gradualmente. Visivamente, sembra che l'orecchio diventi nero e marcisca.

La necrosi è impossibile da curare. Il chirurgo di solito prende la decisione di rimuovere la parte danneggiata del guscio o completare l'amputazione dell'orecchio.

I sintomi di Cat Ear Ailments

Sebbene tutte le malattie dell'orecchio nei gatti differiscano nei sintomi, ci sono alcuni segni standard. È importante sapere che qualcuno di loro è un motivo per contattare una clinica veterinaria per un aiuto qualificato.

Elenchiamo i segni tipici della malattia dell'orecchio nei gatti:

  • l'animale domestico graffia le orecchie, è causato dal disagio,
  • inclina la testa da un lato, si sfrega l'orecchio sulla superficie, cerca di scrollarsi di dosso o rimuovere qualcosa,
  • ci sono le secrezioni
  • l'animale ha un aspetto pigro, l'appetito è disturbato, non c'è umore giocoso,
  • la temperatura corporea aumenta
  • ferite visivamente visibili, formazioni purulente o tumori.

trattamento

Per prima cosa è necessario esaminare attentamente le orecchie dell'animale e cercare di capire cosa è successo e cosa lo riguarda. Fare una diagnosi corretta, identificare la causa delle malattie dell'orecchio in un gatto è un modo sicuro per una cura rapida senza conseguenze spiacevoli. Se si tratta di una piccola ferita, il proprietario può far fronte alla malattia stessa. Ma nei casi più gravi, solo un medico aiuterà.

Nelle farmacie veterinarie ci sono un certo numero di farmaci di diverso spettro d'azione, che aiutano nel trattamento di varie malattie dell'orecchio nei gatti. Ricorda un punto importante, è assolutamente proibito spazzolare le orecchie con tamponi di cotone. Tutto lo scarico e la sporcizia dal padiglione auricolare vengono rimossi solo con tamponi di cotone.

Ascessi, ematomi, necrosi, tumori devono essere mostrati al medico che deciderà sul trattamento della malattia e della chirurgia.

Se una piccola cosa, un corpo estraneo, entra nel condotto uditivo, viene rimosso anche nella clinica. Con una lunga permanenza, può causare un processo infiammatorio. Il trattamento delle orecchie nei gatti non può essere posticipato.

Prevenzione dei problemi all'orecchio

La principale misura preventiva per combattere le malattie dell'orecchio nei gatti è la loro pulizia con l'uso di droghe e lozioni acquisite su raccomandazione di un medico. Questa pulizia dovrebbe essere regolare. Ricorda che la procedura non dovrebbe dare al tuo animale domestico dolore e disagio. Altrimenti, diventerà in seguito un momento spiacevole per te e per il gatto. Per evitare che ciò accada, devi eliminare le orecchie seguendo questi passaggi:

  • Preparare strumenti, preparativi,
  • prova a calmare il gatto in modo che non ti graffi, avvolgilo in un asciugamano o in un panno spesso,
  • goccia abbastanza lozione nel padiglione auricolare,
  • serra l'orecchio e massaggia delicatamente alla base,
  • quindi rimuovere con cura con un batuffolo di cotone o una lozione di garza.

Con una profilassi corretta e regolare, le malattie dell'orecchio del tuo animale domestico non sono terribili.