Cosa e come nutrire il gatto

Formazione

Per la prima volta aprendo le porte della sua casa per l'animale, il suo nuovo proprietario si trova di fronte a molte domande. Uno di loro - come nutrire un gatto a casa? La dieta di gattini e animali domestici, la cui età è passata per l'anno è significativamente diversa. Considerare le regole di base per l'alimentazione nel caso di un animale adulto.

I criteri principali per il cibo per gatti

Per il corretto funzionamento del corpo ed escludere la possibilità della malattia, il gatto deve avere un'alimentazione corretta. I principali criteri che soddisfano le abitudini di gusto naturale di questo animale sono tali fattori:

  • Prima di tutto, il tuo animale domestico presta attenzione all'odore del cibo. Ciò è dovuto a un senso dell'olfatto più sviluppato. Le papille gustative qui sono significativamente inferiori. Pertanto, se il cibo o l'acqua hanno un odore sgradevole per un animale, rifiuterà un pasto. Per evitare ciò, chiudere il sacchetto con l'alimentazione per limitare il processo ossidativo.
  • L'acqua dovrebbe essere in un luogo accessibile. Dovrebbe sempre essere pulito. L'acqua è meglio versare in un contenitore di ceramica o di vetro. La plastica non può essere utilizzata per questo scopo, in quanto assorbe gli odori.
  • I gatti sono molto schizzinosi in termini di consistenza del cibo. Alcuni di loro amano il cibo duro, mentre altri amano il cibo morbido.
  • L'animale ha alcune associazioni con il cibo. A proposito di un po 'di cibo ha ricordi piacevoli, un altro su quelli negativi. In conformità con questo, sceglierà il cibo.
  • Dai da mangiare al gatto fino a 10 volte al giorno. Questi animali mangiano in piccole porzioni, ma spesso a causa delle caratteristiche del sistema digestivo. Pertanto, è meglio dividere la razione giornaliera dell'animale domestico in diverse piccole parti e alimentarla più spesso.
  • È necessario distribuire lo spazio dell'animale domestico in zone. Quindi il campo di gioco per lui non dovrebbe essere combinato con l'area di alimentazione. Se c'è un conflitto tra animali, è meglio dar loro da mangiare in posti diversi.
  • I gatti amano tutto ciò che è nuovo, ma ciò che non gli piace, non mangeranno. Pertanto, è meglio abituarli gradualmente a nutrirsi con un nuovo cibo.

Questi sono i criteri principali che influenzano l'appetito e il comportamento dell'animale durante il pasto. Per nutrire adeguatamente il gatto, dovresti tenere in considerazione le peculiarità del suo corpo e la presenza di eventuali malattie. Devi anche fare una scelta tra cibo naturale e mangimi pronti.

Feed di fabbrica - svantaggi e vantaggi

Il menu del gatto a casa può consistere in cibo creato appositamente per una particolare razza. Sono suddivisi nelle seguenti classi:

  • Economia: Kitiket, Darling, Whiskas. Il cibo è realizzato con materiali riciclati, ha un basso valore energetico. Contiene coloranti e conservanti.
  • Premium - Sheba, MeowMix. Sono costituiti da carne naturale, frattaglie e proteine ​​vegetali.
  • Super Premium - Hills, Royal Canin. Avere la composizione più naturale Questi sono carne, vitamine e oligoelementi.

A seconda della scelta del cibo, decidi quanto spesso dar da mangiare al gatto a casa. Se scegli un feed di classe economica, l'animale dovrebbe essere nutrito più spesso. Con il miglioramento della qualità e del valore nutrizionale del cibo, questo coefficiente diminuisce.

I vantaggi del feed finito sono i seguenti:

  • Risparmio sui costi.
  • Non c'è bisogno di passare il tempo a preparare il cibo per un animale domestico.
  • È una dieta completamente equilibrata a casa.
  • Puoi scegliere esattamente il cibo che corrisponde alla razza dell'animale.
  • Elimina la possibilità di formazione di pietre sui denti.

Gli svantaggi di tali feed sono che è necessario sceglierli correttamente. È meglio consultare il felinologo (uno specialista che sa tutto sui gatti) prima di dare a qualcuno di loro. Altrimenti, l'animale potrebbe diventare allergico. I produttori non sempre scrivono la verità sul loro prodotto sulla confezione.

La differenza tra mangimi secchi e in scatola

La differenza tra cibo secco e cibo umido è il contenuto del liquido. Nel suo 80% bagnato e in asciutto 10%. In presenza di oligoelementi e vitamine, non differiscono. La scelta di quale di loro nutrire dovrebbe dipendere dal gusto dell'animale domestico e dalle sue condizioni fisiche.

Il cibo secco viene somministrato agli animali che non hanno problemi di salute e consumo di acqua. Il cibo in scatola può nutrire tutti gli animali. Ma è meglio darli a quegli animali il cui equilibrio idrico è disturbato.

Il cibo bagnato può essere lasciato nella ciotola per non più di 30 minuti. Non può essere conservato aperto più di un giorno. Il cibo umido ha un valore energetico inferiore a quello secco.

Scegliendo un mangime pronto, studi attentamente la confezione. Non dimenticare di controllare la data di scadenza. Nella dieta dell'animale può alternare cibo secco e umido. Ma quando si alimenta è impossibile combinare mangimi già pronti e cibo naturale.

Cibo naturale per gatti

Per nutrire un gatto a casa con cibo naturale è necessario in accordo con una certa dieta. È fatto in accordo con le esigenze del tuo animale domestico per quanto riguarda la nutrizione durante tutta la vita del gatto. Il menu non può che deviare leggermente dal suo solito. I seguenti suggerimenti ti aiuteranno a nutrire correttamente il tuo gatto con il cibo naturale:

  • La carne naturale viene data in forma bollita o congelata. Dovrebbe essere magra. I pezzi dovrebbero essere di dimensioni medie. È meglio se saranno le vene e le rifiniture. Non dare la carne cruda agli animali. Può causare infezioni da parassiti. Non è inoltre consentito il ripieno. È scarsamente assorbito.
  • Le frattaglie dovrebbero essere magre e cotte. Puoi dare reni, stomaci, cuori. Il fegato non deve essere somministrato frequentemente e senza un precedente trattamento.
  • Il pesce di mare, eliminato dalla pelle e dalle ossa in forma bollita, viene somministrato al gatto non più di due volte a settimana.
  • Tra i prodotti caseari, ryazhenka, kefir, fiocchi di latte e yogurt sono adatti per i gatti. Nella dieta dovrebbero apparire due volte a settimana. È meglio darli insieme alle verdure.
  • I gatti sono verdure adatte come zucchine, zucca, pomodoro, cetriolo. In rari casi, cavolfiore. Date loro in forma cruda o stufata con l'aggiunta di un terzo di un cucchiaino di olio (mais, semi di lino, oliva).
  • Diverse volte alla settimana, l'animale riceve uova mescolate con verdure sfilacciate o olio vegetale.
  • I cereali crudi vengono bolliti per gatti in acqua o brodo di carne. Questo può essere grano saraceno o riso. L'avena si concede raramente.

Il cibo deve essere caldo (circa 35 ° C). Una dieta corretta elimina la presenza di cibi grassi, salati, affumicati e in salamoia. L'animale domestico non può ricevere cavoli bianchi, fagioli, pasta, prodotti da forno. A causa loro, possono verificarsi flatulenza e gastrite. Dolce, frutta compresa, può danneggiare i denti e aumentare i livelli di zucchero nel sangue. Lo stesso risultato dai cereali, cotto a vapore. È necessario aggiungere periodicamente vitamine al cibo dell'animale per compensare la mancanza di oligoelementi.

Nutrire un gatto con il cibo naturale è dovuto al fatto che è più sicuro per lui. Tu stesso puoi controllare la qualità dei prodotti e regolare la dieta in accordo con la mancanza di determinate vitamine e minerali nell'animale.

Il cibo per gatti naturale ha anche i suoi svantaggi. Questo è un modo abbastanza costoso e lungo per nutrire un animale domestico. Non tutti possono scegliere esattamente l'insieme di prodotti di cui un particolare animale ha bisogno. Inoltre, i venditori possono offrirti prodotti non di alta qualità che possono danneggiare la salute dell'animale domestico.

Come nutrire un animale domestico sterilizzato o sterilizzato

Dopo la castrazione o la sterilizzazione, l'animale mostra cambiamenti nella produzione di ormoni. Questo provoca eccessivo appetito. Pertanto, quando si alimenta un gatto dopo la castrazione, vale la pena ricorrere a tali restrizioni:

  • Non sovralimentare l'animale domestico. Eliminare ulteriori porzioni di cibo, anche se sta chiedendo aggressivamente supplementi.
  • Dopo un'operazione di sterilizzazione, l'animale ha bisogno di meno cibo di prima. È necessario insegnargli le porzioni più piccole poco prima dell'operazione. È necessario nutrire l'animale in porzioni al 10-20% in meno rispetto a prima.
  • Escludere dalla dieta del pesce animale. Per gatti sterilizzati, magnesio, calcio e fosforo, che si trovano in questo prodotto, causano urolitiasi.
  • Il cibo per l'animale non dovrebbe essere salato.

Se un gatto, nonostante tutte le misure prese, inizia ad ingrassare, dovresti giocarci più spesso. Con una prescrizione medica, puoi dare al gatto un mezzo per migliorare il metabolismo.

Dieta per urolitiasi

Come nutrire un gatto con urolitiasi richiederà al veterinario. Le assegnerà una certa dieta che corrisponderà alle cause della malattia, alle caratteristiche fisiche e ai bisogni dell'animale. Ecco le regole generali per l'alimentazione degli animali con urolitiasi:

  • È necessario limitare l'assunzione di cibo con un alto contenuto di potassio. L'animale non può essere nutrito con uova e latticini.
  • Il cibo principale è carne.
  • Le verdure possono nutrirsi. Ma solo quelli con poco calcio. Questo è cavoletti di Bruxelles e zucca.
  • È impossibile combinare mangimi già pronti e alimenti naturali.
  • Se un gatto è abituato a mangimi già pronti, deve essere nutrito con specie medicinali di alta qualità per diversi mesi.
  • Il cibo naturale non dovrebbe essere monotono.
  • È necessario limitare il consumo di frattaglie. Hanno un sacco di acido ossalico.
  • Necessità di controllare la sensazione di sete, che sta vivendo un animale domestico. L'acqua dovrebbe essere sempre disponibile per lui.
  • Escludere dalla dieta di alimenti contenenti sali e purine. Questi sono brodi e frattaglie di carne.

Quando urolitiasi nella dieta di un animale domestico dovrebbe includere carne di vitello o di manzo in forma bollita, riso o farina d'avena, carote e barbabietole.

Se segui questi suggerimenti, il periodo di trattamento della malattia e della riabilitazione sarà più facile e indolore per l'animale.

Come nutrire un gattino appena nato

Un gattino appena nato è considerato di due settimane. Se il gatto l'ha lanciato, allora devi nutrire il bambino da solo. Per nutrire correttamente un cucciolo appena nato, devi seguire questi punti:

  • Un gattino può essere alimentato con una miscela speciale da un negozio di animali o da uno che viene dato a un neonato.
  • Il cibo viene dato al bambino attraverso bottiglie progettate per questo o utilizzando pipette e siringhe.
  • È necessario assicurarsi che il gattino non ingerisca aria. Altrimenti avrà mal di pancia.
  • Le miscele devono essere preparate nuove per ogni alimentazione.
  • Il cibo dovrebbe avere una temperatura approssimativamente uguale alla temperatura corporea del gattino. A poco a poco, questa cifra scende a temperatura ambiente.

Il gattino ha bisogno di cibo ogni 2 ore. A poco a poco, l'intervallo tra le poppate aumenta a quattro ore. Non puoi sovralimentare il bambino. Un pasto dovrebbe consistere di non più di 4 millilitri della miscela. A poco a poco, la quantità di cibo aumenta a 10 millilitri.

Come nutrire un gatto in gravidanza

Dal momento in cui il gatto è diventato incinta, è necessario aumentare gradualmente la sua dieta. Alcune settimane prima della consegna, le porzioni sono ridotte, ma il loro numero aumenta. Per nutrire un gatto in stato di gravidanza devi seguire queste regole:

  • Elimina il pesce dalla dieta.
  • I prodotti caseari danno dopo il cibo principale.
  • Vitamine e minerali sotto forma di medicinali vengono aggiunti al cibo.
  • Per migliorare la produzione di latte, le foglie di ortica, pre-scottate con acqua bollente, vengono aggiunte al cibo.
  • Brodi di foglie cremisi aiutano ad alleviare la farina per animali domestici durante il parto.
  • Se un gatto in stato di gravidanza ha costipazione, aggiungere un po 'di olio vegetale al cibo.
  • Non dare al gatto un dolce e un avanzo dal tavolo.
  • Nella dieta dei gatti devono includere verdure, latticini e prodotti a base di carne.

Il rispetto di queste regole aiuterà il gatto a formare gattini sani.

Quando scegli di nutrire il gatto con cibo o mangime fatto in casa, considera i bisogni e le caratteristiche fisiologiche dell'animale domestico.

A seconda di ciò, la sua dieta dovrebbe essere fatta. Puoi creare autonomamente un menu per un gatto o chiedere aiuto a un veterinario. Se hai organizzato la giusta nutrizione per l'animale, sarà sano e vivrà vicino a te per molti anni. Non dimenticare che un animale domestico in casa è una grande responsabilità.

Cosa dare da mangiare a un gattino?

Cosa dare da mangiare al gattino? Sembrerebbe la domanda più semplice. Carne, latte, resti di zuppa e pesce fritto da una cena di festa, e meglio - il famoso Whiskas, che, secondo la pubblicità, è diventato ancora più buono.

Ahimè, infatti, tutto non è così semplice. Molti dei prodotti che abbiamo usato per dare i nostri animali domestici sono dannosi per loro. Per quanto riguarda il foraggio economico ma ben noto, è meglio non comprarli del tutto, se solo tu hai una buona salute del tuo bambino dalla coda. Ci sono alcune sfumature in quante volte alimentare il gattino e molti altri trucchi che influenzano la crescita sana dell'animale.

Scegli tra cibo naturale e mangimi pronti

La domanda su che tipo di cibo alimentare un gattino, è in grado di mettere molti in un vicolo cieco. La disputa tra sostenitori di alimentazione naturale e mangimi bilanciati è ancora in corso. Ci sono molti argomenti a favore di entrambe le opzioni. Tuttavia, ci sono anche carenze sufficienti in questi metodi. Ogni proprietario dovrà decidere come nutrire il gattino. Tuttavia, alcuni veterinari di consulenza generale possono ancora dare:

  • È necessario scegliere un metodo alimentare, procedendo da opportunità finanziarie di una famiglia. Il cibo pronto è solitamente più costoso del cibo naturale.
  • Non è necessario dare al tuo animale domestico cibo economico. Quasi tutte le marche pubblicizzate in TV appartengono alla cosiddetta "classe economica" e consistono principalmente di verdure e farina di carne e ossa. I gattini li mangiano con piacere a causa dei sapori aggiunti ai granuli e al paté, ma non aggiungono salute ai soffici ciuffi di Whiskas e Kitiket.
  • Il cibo pronto è una buona scelta per quei proprietari che devono trascorrere molto tempo al lavoro. La preparazione di una cena per gatti con prodotti naturali richiede, a volte, non meno tempo dei piatti per la tavola umana.
  • Il cibo naturale, in generale, è più utile delle paste o dei cuscinetti croccanti. Tuttavia, non fornisce ai gattini tutta la quantità necessaria di nutrienti. A casa, la mancanza di micronutrienti benefici dovrà essere riempita con l'aiuto di speciali complessi vitaminici.

Vale la pena notare che una dieta a base di carne e cereali è più vantaggiosa in termini di fisiologia. Gli intestini di un predatore nato sono i più adatti a trattare cibi proteici duri, e le paste morbide, come il cibo secco, possono causare stitichezza o, al contrario, diarrea.

Cosa può essere dato al gattino?

Non tutti i prodotti sono benefici e sicuri per i gatti. E l'elenco di ciò che si può nutrire con un gattino è ancora più piccolo, perché a 2 - 3 mesi di età, alcuni tipi di cibo possono semplicemente non essere assorbiti dal corpo del bambino.

  • La prima cosa da imparare: i gatti appartengono ai carnivori. Quindi, la base della loro dieta dovrebbe essere il cibo proteico. La carne dovrebbe occupare almeno la metà del volume totale del cibo (e per alcune razze, come la savana o il gatto del Bengala, questa quantità dovrebbe essere aumentata a 60, o addirittura all'80%).
  • Verdure, uova, latticini e cereali dovrebbero essere un'aggiunta al cibo e non la sua parte principale. È meglio non essere coinvolti nei cereali: la frazione di massa dei cereali in una porzione giornaliera di un gattino può raggiungere il 20-30%, ma non di più.

L'elenco di ciò che si può nutrire con un gattino, in generale, differisce poco dal menu di un gatto adulto, sebbene ci siano diversi tipi di cibo che i bambini possono dare solo in quantità limitate o al raggiungimento di una certa età.

I seguenti prodotti sono adatti per un gattino:

  1. Carne. I gattini sono il manzo più adatto, anche se il resto delle varietà a basso contenuto di grassi (pollo, tacchino, vitello, selvaggina) vengono assorbiti perfettamente dal loro corpo. Ma qualsiasi carne grassa, come il maiale o l'agnello, è severamente vietata. È inoltre auspicabile escludere un uccello con ossa piatte (anatra, oca). E puoi integrare la dieta a base di carne con le stesse varietà utili per un gattino: cuore, reni, fegato, polmone, ventricoli e cartilagine cervicale degli uccelli.
  2. Verdure. Di questi, solo legumi, melanzane e pomodori sono dannosi. Tutto il resto, ben cotto, può essere dato anche a piccoli gattini.
  3. Cereali. Tra questi sono considerati farina d'avena utile, grano saraceno, semole di riso. Puoi anche dare orzo, ma il grano, l'orzo e altri, contenenti una grande quantità di carboidrati, non dovrebbero essere dati.
  4. Uova, soprattutto quaglie. Sono necessari per un gattino, ma in piccole quantità: 1 - 2 volte a settimana nel primo anno di vita è più che sufficiente. È meglio farle bollire, ma occasionalmente puoi dare crudo. Si noti che nelle uova di gallina, i gatti possono ricevere solo il tuorlo, mentre le uova di quaglia ne beneficeranno in generale.
  5. Le dispute sul fatto che sia possibile nutrire i cuccioli con il pesce, stanno ancora accadendo. Il pesce è ben lungi dall'essere il prodotto di cui un gatto ha bisogno, come molti pensavano. Può essere somministrato ai gatti adulti non più di un paio di volte al mese, seguendo tutte le precauzioni. Gattini fino a 2 - 3 mesi è meglio non offrire. Tuttavia, anche in età avanzata, il pesce può essere dato solo bollito e l'orecchio deve essere risparmiato dalle ossa più piccole.
  6. Prodotti lattiero-caseari fermentati Tra questi, è necessario scegliere quelli che non contengono zucchero o dolcificanti e sono caratterizzati da basso contenuto di grassi. Può essere kefir, ryazhenka, siero di latte, yogurt, così come panna e panna acida con un contenuto di grasso non superiore al 10%.
  7. Lievito di birra e gusci d'uovo schiacciati in un macinino da caffè. Forniscono i minerali mancanti nel corpo dell'animale.

Cerca di diversificare la dieta dei gattini; i prodotti possono e devono essere mescolati. Inoltre, le papille gustative degli animali sono disposte in modo diverso rispetto agli umani, e la farina d'avena con l'aggiunta di carne, verdure e tuorlo d'uovo sembra loro una prelibatezza incredibilmente gustosa.

Caratteristiche che alimentano i gattini

Ci sono alcune semplici regole che aiuteranno un cucciolo a crescere sano e vigoroso:

  • Tutti i prodotti devono essere cucinati senza sale e spezie.
  • Le verdure crude per circa mezzo anno non dovrebbero essere date: devono essere bollite o stufate in una piccola quantità di acqua.
  • L'acqua pulita deve essere sempre versata in una ciotola ampia e poco profonda.
  • Prima di dar da mangiare al gattino, controlla il cibo con le dita: deve essere un po 'più caldo della temperatura ambiente, altrimenti il ​​bambino può bruciare non solo la bocca, ma anche l'esofago.
  • Quando si introducono nuovi prodotti nella dieta, bisogna stare molto attenti: non più di 1 prodotto viene aggiunto ogni giorno e la prima porzione dovrebbe essere piuttosto piccola, giusto per assicurarsi che il corpo delle briciole accetti bene il nuovo cibo.

La domanda è abbastanza discutibile se sia possibile nutrire il gattino con il latte. Certo, è troppo vitale per un bambino che è tagliato fuori dalla madre troppo presto. Ma il latte vaccino, che è più facile da ottenere, è molto più grasso di quello felino, e nei gattini provoca una violazione delle viscere. È meglio usare per questo scopo miscele speciali vendute nei negozi veterinari. In casi estremi, è possibile acquistare latte di capra o diluire l'acqua della mucca con acqua calda in proporzioni di 1: 1.

Il numero di poppate al giorno

Dai da mangiare ai bambini pelosi spesso, ma a poco a poco. È molto più utile che nutrire il cucciolo allo stato di una pallina da tennis - può sembrare affascinante, ma influenza la salute nel modo più negativo.

Dipende dall'età quante volte al giorno alimentare un gattino. Più l'animale diventa vecchio, maggiore è il divario tra i pasti. Basato su questo:

  • All'età di 4-8 settimane, i cuccioli devono essere nutriti da 6 a 8 volte al giorno.
  • Due mesi - 5 volte.
  • Tre mesi - 4 volte.
  • Dal quarto al quinto mese, il numero di poppate al giorno dovrebbe essere ridotto a 3 volte (ed è meglio non dare da mangiare di notte, altrimenti l'animale adulto vi darà molti spiacevoli minuti, svegliarvi nel mezzo della notte e chiedere la vostra porzione di cibo).
  • Inoltre, fino a 1 anno di età, il cucciolo deve essere nutrito 3 volte al giorno - al mattino, al pomeriggio e alla sera. È possibile trasferirlo ai due pasti al giorno ottimali per un gatto solo dai 13 ai 15 mesi di età.

È molto importante sapere come alimentare correttamente il gattino ad una certa età. La differenza tra il cibo del bambino appena sottratto alla madre e l'adolescente di cinque mesi è enorme, e un errore nella dieta può danneggiare la salute del bambino birichino a quattro zampe.

Nutrire un gattino mensile

Se nel primo mese di vita il gattino mangia solo il latte della mamma-gatto, allora da 5 settimane di questo cibo non ne ha più abbastanza. Durante questo periodo, è necessario iniziare a insegnare il bambino al cibo per adulti. La prima volta è meglio soffermarsi sui prodotti a base di latte fermentato, come il kefir e il ryazhenka e le sospensioni di latte.

Non comprare biberon, a meno che il tuo animale domestico non sia così debole da non poterlo bere da solo. È necessario abituarsi a una ciotola dall'inizio del secondo mese. Un po 'più tardi, quando il gattino impara a gironzolare in modo indipendente dalla ciotola, puoi provare a dargli un po' di patè morbido per i gattini. Oppure, se hai scelto un alimento naturale, un porridge liquido con carne macinata o macinata.

Come nutrire i cuccioli in 2 mesi?

Dalla settimana 9 è necessario aumentare gradualmente la quantità di cibo solido nella dieta del gattino. La carne e le verdure devono essere tagliate molto finemente, ma non si dovrebbe macinare: la carne macinata è mal elaborata dallo stomaco dei predatori. I cereali, ancora, dovrebbero essere bolliti con abbondante acqua e molto liquidi. I latticini e il latte sono importanti: la loro frazione di massa dovrebbe essere circa la metà di tutto il cibo.

Molte persone, decidendo quanto spesso dare da mangiare a un cucciolo a questa età, commettono un errore: riducono le poppate esclusivamente a causa del loro impiego al lavoro. Non puoi farlo. Cinque, in casi estremi, quattro pasti: questo è il minimo necessario per una briciola di due mesi.

Se il programma non ti permette di dare da mangiare a un gattino al momento giusto, puoi usare il "metodo libero": tieni sempre un po 'di kefir o cibo morbido in una ciotola in modo che il gattino possa mangiare ogni volta che ha fame. E 2 - 3 volte al giorno per organizzare un pasto completo per il tuo animale domestico, che includerà tutti i prodotti necessari. Questo metodo, tra le altre cose, lo aiuterà a ricordare rapidamente il luogo di alimentazione.

3 mesi: andare al cibo per adulti

A questa età, la quantità di prodotti a base di latte fermentato deve essere ridotta al volume totale di cibo e il latte intero deve essere completamente rimosso dalla dieta. È sicuro nutrire il gattino con latte solo per 12 settimane, dopo di che nella maggior parte degli animali il lattosio non viene più assorbito.

Tutti i prodotti a quest'ora possono essere tagliati un po 'più grandi e rendere il porridge non così liquido. Se l'animale è interessato, puoi iniziare a dare verdure crude - zucchine, cetrioli, patate.

Nutrire un gattino di 4-5 mesi

La dieta di un gattino di quattro mesi difficilmente differisce da quella di un gatto adulto, tranne il numero di poppate al giorno e la consistenza del cibo. Il cibo solido a questa età sostituisce quasi completamente le porzioni liquide. La consistenza di piatti di verdure e cereali è meglio fare nel denso: come nella panna acida di alta qualità. Sebbene dipenda dalle passioni dell'animale stesso: molte persone fino alla vecchiaia rifiutano di mangiare cibo non diluito con brodi o acqua allo stato di una zuppa liquida.

È meglio trasferire su cibo secco a questa età, non prima. Per la prima volta, i granuli possono essere immersi nell'acqua per renderli più familiari al gattino. Nello stesso periodo, puoi iniziare a dare il pesce di mare. Certo, deve essere bollito e ripulito dalle ossa.

Ognuno sceglie cosa nutrire un piccolo gattino con cibo normale o mangimi pronti. Ma su come sarai attento e attento quando prepari il cibo per il tuo animale domestico, dipende non solo dalla sua salute, ma anche dalla durata della sua vita.

Come nutrire un gattino: una guida completa per i principianti

Più di 30 prodotti: il tavolo che puoi e quello che non puoi nutrire con il gattino. Le conseguenze Il miglior cibo pronto Suggerimenti per cuccioli di tutte le età.

Questo articolo ti aiuterà a imparare come nutrire un gattino, a calcolare la dieta, a non dare cibo spazzatura.

Scopri quale cibo dovrebbe entrare nel piccolo corpo in modo che diventi un grande gatto o gatto.

Quali pericoli nascono i gattini?

L'alimentazione inadeguata influenza la crescita e lo sviluppo del bambino, porta a difetti esterni e problemi interni, e talvolta persino alla morte.

  • cibo scarsamente scelto

La scelta sbagliata di mangimi preconfezionati, alimenti naturali, che causano reazioni allergiche - tutto questo influenza negativamente anche il corpo in crescita.

Ed è anche importante non dimenticare un certo regime alimentare, diverso dal programma di un gatto adulto. Spaventoso? Non essere timido, capiremo!

Modalità di alimentazione gattino

Per cominciare, è importante capire quando introdurre alimenti complementari e quanto spesso alimentare il gattino. Certo, puoi orientarti con lo sguardo affamato del gattino, ma è meglio non svegliare la bestia e, 3-4 settimane dopo la nascita, iniziare a nutrire gradualmente il bambino.

A 4 settimane di età è necessario sviluppare un programma alimentare stabile.

Il bambino dovrebbe ricevere ulteriore alimentazione 4-7 volte al giorno.

Ma ci sono situazioni di stallo quando i gattini hanno bisogno dell'alimentazione più spesso.

  • età fino a 2 settimane - 10 volte al giorno (con la cattura della notte);
  • nutrire un gattino mensile - 8 volte al giorno (con la cattura della notte);
  • 1 - 2 mesi - 7 volte al giorno (la notte è già esclusa);
  • 2 - 3 mesi - 6 volte al giorno;
  • 4 mesi - 5 mesi - 5 volte al giorno;
  • 5 - 9 mesi - 4 volte al giorno;
  • 9 - 12 mesi - 3 volte al giorno;
  • l'alimentazione dei gattini dall'età di 1 anno diventa due pasti al giorno (ad esempio, dalle 9:00 alle 21:00).

Quanto cibo da dare a un gattino:

  • Età 1 settimana - 30 ml per 100 grammi di peso del gattino;
  • 2 settimane - 38 ml per 100 grammi di peso del cucciolo;
  • 3 settimane - 48 ml per 100 grammi di peso del gattino;
  • 4 settimane e il successivo - 48-53 ml per 100 grammi di peso del gattino.

Quanto dovrebbe ottenere un gattino al giorno?

Ovviamente, la velocità di avanzamento è facilmente calcolabile dalle posizioni già proposte, ma faciliteremo il compito e forniremo alcuni numeri:

  • A 1,5 mesi, il bambino ha bisogno di circa 120 grammi di cibo al giorno;
  • Un gattino di due mesi che nutriamo di più: 160-180 grammi al giorno;
  • Durante il periodo di crescita attiva (3 mesi - 6 mesi), la dose giornaliera di mangime è 180-240 grammi, mentre la carne non è inferiore a 40 grammi;
  • Un bambino di sei mesi ha bisogno di 180 grammi di cibo al giorno;
  • In 10-12 mesi, il periodo in cui l'attività del gattino è ridotta, la quantità giornaliera di cibo è di 150-200 grammi.

È importante dare vitamine al tuo animale domestico. Leggi quali vitamine scegliere per un gattino.

Quali prodotti possono nutrire un gattino

È importante ricordare la consistenza del cibo - è meglio se le prime porzioni sono pastose, non contenenti pezzi solidi. A casa, questo aiuterà un frullatore o una normale grattugia a mungere le verdure.

Quindi, cosa dare da mangiare a un gattino:

  • Carne. Può essere crudo, bollito, congelato e scottato. Il 60-80% della razione giornaliera di un gattino cade sulla carne magra. Che tipo di carne è adatto per il gattino - vedi la tabella qui sotto;
  • Fegato. Offerto una volta in 1-2 settimane;
  • Kashi. Nella sua forma pura, è improbabile che il gattino sia interessato a loro, ma l'aggiunta di carne o verdure cambia radicalmente le cose. Mescolare il porridge con la carne in un rapporto di 1: 2;
  • Verdure. Fresco o bollito;
  • Uova. Cosa mangiano i gattini dalle uova? Eccezionalmente tuorlo Il tuorlo crudo è utile per dare un gattino una volta alla settimana. Presta particolare attenzione alle uova di quaglia: sono molto utili e sono uova di quaglia che possono essere date intere senza separare il bianco dal tuorlo;
  • Latticini a basso contenuto di grassi;
  • Lievito di birra;
  • L'olio Gli esperti raccomandano di astenersi dall'olio vegetale, sostituendolo con vaselina.

Come nutrire un gattino mensile (fino a 1 mese)

Il gattino completo dorme tranquillamente o succhia silenziosamente il gatto. Ma se i gattini strisciano intorno alla madre, rifiutano il capezzolo, squittiscono e afferrano un dito teso - questi sono segni che il bambino vuole mangiare.

Come iniziare a dare da mangiare o da mangiare a un animale domestico settimanale?

Preparare una bottiglia con un manichino, una pipetta o una siringa senza ago e una miscela speciale progettata per sostituire il latte di gatto per un gattino settimanale.

Ecco alcune semplici ricette: come nutrire i piccoli cuccioli a casa:

  1. Tuorlo d'uovo crudo + mezzo litro di latte concentrato
  2. Lievito secco (2,5 g) + latte intero in polvere (15 g) + latte vaccino intero (50 g)
  3. Uovo sodo + albume montato bianco + olio vegetale (1 g) + zucchero d'uva (4 g)
  4. Mezzo tuorlo d'uovo + olio di mais (un cucchiaino) + latte intero (50 ml)

Queste e altre ricette ti torneranno utili anche se il gattino cresce senza una madre gatto e (correttamente), la sua alimentazione si trova interamente su di te.

Quali prodotti non possono nutrire un gattino

  • Cibo secco o umido Non c'è unanimità in questa materia, conta sulla tua prudenza e intuizione. Quindi qui abbiamo messo un punto interrogativo -?
  • Latte vaccino È meglio sostituirlo con la capra - non è così grasso per la digestione del bambino. Se la capra non può essere ottenuta, per i gattini molto giovani nei negozi di animali è possibile acquistare latte in polvere speciale.
  • Prodotti lattiero-caseari ad alto contenuto di grassi
  • Pesce. In linea di principio, i bambini non possono dare il pesce, ma in teoria il pesce di mare non è dannoso. Sotto il divieto di acqua dolce, in particolare crudo, in quanto provoca la formazione di urolitiasi e può essere una fonte di infezione da vermi
  • Sale, spezie
  • carni
  • Le patate non sono completamente assorbite dallo stomaco di un gatto domestico, quindi non vengono date in nessuna forma.
  • Legumi. Soia, piselli, fagioli non vengono assorbiti dall'intestino e di conseguenza si ottiene gonfiore e fermentazione nell'intestino.
  • Formaggio - grazie al suo contenuto di grassi
  • carne di maiale
  • confezione
  • Cioccolato. In particolare, questa dolcezza contiene teobromina, un veleno che provoca grave avvelenamento nei gatti, la morte
  • farina
  • Il cibo misto fa male ai gattini

Di più su ciò che non puoi nutrire.

Posso dare un gattino - una tabella di prodotti

Caratteristiche della dieta per mese

Caratteristiche alimentazione gattino età 2 - 4 mesi

A quest'età, il gattino ha già tagliato i denti ed è ora di tradurlo in cibo autosufficiente, insegnandogli a mangiare e bere indipendentemente dalle pentole. La crescita del gattino è molto attiva, il suo scheletro si forma e si rafforza, il tratto gastrointestinale è finalmente formato. Cosa dare da mangiare a un gattino in 2 mesi? La pappa dovrebbe essere fortificata al massimo e particolarmente ricca di proteine.

Caratteristiche che si nutrono di gattini dai 4 ai 6 mesi

A questa età, il bambino sta guadagnando peso, quindi è necessario assicurarsi che la base della dieta non siano gli alimenti che si depositano nei grassi, ma quelli che aumentano la massa muscolare.

La mascella del bambino si è già formata e pezzi di carne, carne di manzo o frattaglie di pollo possono essere dati non macinati, ma tagliati a pezzi. Cos'altro mangiano i gattini a questa età? Per i latticini a basso contenuto di grassi, si consiglia di aggiungere gradualmente ryazhenka o yogurt.

Caratteristiche che si nutrono di gattini dai 6 ai 10 mesi

Durante questo periodo, il numero giornaliero di poppate viene ridotto attivamente. La crescita di un gattino non diventa così evidente, ma le sue preferenze di gusto sono disegnate. Non indulgere nei capricci del gatto e non dare al ragazzo cibi e cibo proibiti dal tavolo. A questa età, è già possibile di tanto in tanto trattare il tuo animale con pesci marini magri.

Conseguenze della malnutrizione

Corretta alimentazione dei gattini = la salute futura del gatto.

Non è stato per niente che all'inizio dell'articolo ci siamo concentrati su quanto sia importante per il cucciolo ricevere una dieta equilibrata.

La rottura dell'equilibrio di elementi nutritivi (oligoelementi, vitamine, ecc.) Porta a seri problemi con la salute dell'animale:

I gattini a volte hanno il cosiddetto diabete giovanile. Ci sono individui che sono geneticamente predisposti ad esso, quindi non risvegliare notoriamente e non provocare la manifestazione della malattia con una dieta malsana

- la mancanza di vitamina E (tocoferolo) porta al deterioramento della qualità della lana, a cambiamenti irreversibili della muscolatura e allo sviluppo dell'infertilità in futuro.

- la mancanza di vitamina C indebolisce il sistema immunitario, può portare allo scorbuto;

- La vitamina D è responsabile del metabolismo del calcio-fosforo e impedisce lo sviluppo di rachitismo;

- La carenza di vitamina A porta a disturbi digestivi e allo sviluppo di organi riproduttivi.

Come abbiamo scritto sopra, ci sono cibi che sono letteralmente veleno per i gatti (cioccolato, cipolle, aglio). E bene, se le feci sciolte - questo è l'unico e rapidamente fermare il sintomo di avvelenamento. Spesso l'uso di questi prodotti può essere fatale per un animale domestico.

Naturalmente, questa non è l'intera lista di problemi che minacciano il bambino, ma abbiamo evidenziato le posizioni principali.

Leggi anche come nutrire:

Mangime pronto per i gattini

È meglio nutrire i cuccioli con cibo secco o cibo naturale? La domanda è complicata. Per nutrire un gattino con mangimi pronti o non nutrirsi - Le passioni shakespeariane hanno bollito per anni. Probabilmente, se supponiamo che i produttori validi e responsabili abbiano messo tutti gli oligoelementi, i minerali, le vitamine e gli additivi necessari in un barattolo o in una busta di cibo, l'alimentazione con mangimi preconfezionati avviene, inoltre, rende la vita più facile per il proprietario del gattino. E le recensioni dei veterinari su tale alimentazione a casa sono positive.

Ma se scegli un'opzione così leggera, devi solo imparare alcune regole importanti:

  1. La regola principale è chiamata "Either-or". O mangimi già pronti - o alimentazione naturale. Non puoi mescolare. Niente affatto. Anche una goccia è impossibile! Gli alimenti naturali e pronti vengono digeriti in modo diverso. Il primo viene assorbito senza bere abbondantemente e richiede molta umidità per digerire il cibo secco, senza il quale la fermentazione non inizia. Se cambi i tipi di cibo, lo stomaco e l'intestino del gattino non avranno il tempo di ricostruire, e di conseguenza - ciao, gastroenterite, coprostasi (ostruzione intestinale) e altri problemi
  2. Un gattino può ricevere solo un feed? È necessario! Scegliendo un feed pronto per un gattino, non cambiarlo (alimentarlo) con un altro. Ogni marchio ha una propria miscela e una composizione equilibrata. Facendo un cocktail con il foraggio, rischiamo di squilibrare e di conseguenza otterremo una strana immagine di un gattino su calcio, per esempio, o amminoacidi.
  3. Non comprare cibo per un gattino sul mercato di massa - solo mangimi specializzati per gattini e solo la più alta classe (cibo di classe premium olistico, super-premium). Ciò che è inferiore non è il cibo, ma il fast food, nient'altro che problemi che i vasetti luminosi ed economici non porteranno

Razioni meritatamente popolari per i gattini di Eukanuba Puppy Junior Small Breed, Hill's Science Plan Puppy Gattino, Royal Canin Size Nutrition Mini Junior e molti altri.

Mangime secco per gattini

Almo Nature cibo secco per gattini

Questo cibo secco è molto vicino all'alimentazione V.I.P. La base di questa dieta italiana è il pollo e i suoi derivati. La quota di proteine ​​animali rappresenta il 53%, un altro 14% è riso anallergico.

Gli svantaggi di questo feed non sono molti - solo alti, forse, il prezzo.

Il miglior prezzo nel negozio online Old Farm.

Cibo per gattini super premium classe Acana

Oggi Akana offre piatti con tre gusti:

I vantaggi del mangime per i gattini Akana:

  • Dieta equilibrata
  • Mancanza di grano nella composizione
  • Mancanza di coloranti e additivi artificiali

Svantaggi del mangime per gattini Akana:

  • Gamma ristretta di gusti
  • Mancanza di diete preventive

Royal Canin cibo secco per gattini

La classe premium nella nutrizione del gattino è la migliore del peggio ed è importante ricordare che l'assenza del prefisso super significa che la qualità dei mangimi di questo tipo dice gentilmente "non molto". Ma siamo obiettivi.

  • Prezzo basso;
  • Gamma veterinaria;
  • Ampia gamma di gusti;
  • Disponibilità per la vendita.

Acquista al miglior prezzo del negozio online Old Farm.

Svantaggi del mangime per i gattini di Royal Canin:

  • Bassa qualità;
  • Composizione dubbia;
  • Il produttore, la società Mars, è specializzato in alimenti di classe economica. Questo è un suggerimento.

Video sulla corretta alimentazione a casa

Cibo umido e cibo in scatola

Si ritiene che il cibo umido, costituito dall'80% di acqua, sia più adatto ai bambini, poiché sono completamente assorbiti nello stomaco e non danneggiano l'esofago.

Ricorda che in scatola e pucha devono essere conservati in frigorifero, ma prima di servire - assicurati di scaldarlo. Il cibo bagnato non consumato deve essere rimesso in frigorifero fino alla successiva alimentazione.

Quali alimenti umidi sono richiesti dai proprietari di gatti e gatti?

Bosch Sanabelle cibo umido

Questo cibo super-premium è prodotto in Germania. Si differenzia in una composizione molto ben bilanciata - 35% di proteine ​​(e quasi tutte di origine animale), 7% di integratori minerali.

I vantaggi di Bosch Sanabel includono:

  • Degna qualità;
  • Mancanza di componenti artificiali;
  • Disponibilità nei negozi.
  • La presenza nella composizione causa allergia cellulosa e mais.

Compra questo feed sul sito Old Farm.

Pro piano junior

Un proplan è un cibo gattino di classe premium che può essere acquistato in qualsiasi negozio di animali.

  • Una vasta gamma di sapori;
  • Carne naturale nella composizione;
  • Prebiotici nella composizione;
  • Il bilanciamento della dieta per i gattini.
  • Una grande percentuale di proteine ​​vegetali;
  • La presenza di mais allergenico e soia;
  • Conservanti nella composizione.

I prezzi più interessanti per questo feed sul sito Old Farm.

Cibo gattino delle colline

Hills è un altro marchio premium.

I vantaggi di questo feed includono:

  • disponibilità
  • Fortificazione di vitamine e minerali
  • Un'alta percentuale di carboidrati scarsamente digeribili nella composizione;
  • Troppe proteine ​​vegetali;
  • Mangime allergenico;
  • Un sacco di brodo nel cibo in scatola e nei ragni.

Acquista al miglior prezzo qui.

Ora sai cosa mangiano i gattini. Resta il caso di piccole cose: monitorare attentamente te stesso e non permettere a te stesso di allontanarti dal regime e coccolare il tuo bambino preferito con le zolle.

Suggerimenti veterinari come nutrire un gatto

L'assistenza competente per un animale domestico a casa soffice include una serie di problemi, di cui è importante soprattutto una dieta equilibrata. Sia i principianti che i proprietari esperti non hanno sempre un'idea competente su come nutrire correttamente un gatto. Ci sono diverse opinioni e opinioni riguardo al cibo secco, alla nutrizione naturale, al regime alimentare.

Leggi in questo articolo.

Caratteristiche che alimentano i gattini

Di regola, l'animale entra in casa con un piccolo gattino all'età di 2 - 3 mesi. L'allevatore responsabile lo aveva già addestrato a consumare cibo a quest'ora.

La dieta di un gattino dovrebbe contenere una grande quantità di proteine ​​di alta qualità e vitamine. Il bambino può già dare pollo, carne magra. La fonte delle vitamine sono verdure crude e bollite, cereali. La formazione della spina dorsale di un organismo in crescita richiede la presenza di sostanze minerali nella dieta dei gattini. È utile somministrare ricotta a basso contenuto di grassi, kefir.

Durante questo periodo, la molteplicità di alimentazione è di almeno 5 volte al giorno. Nutrire i piccoli gattini dovrebbe essere cibo caldo. Gli alimenti freddi inibiscono la digestione e gli alimenti caldi possono causare ustioni alle mucose. Occorre prestare particolare attenzione alla pulizia dei piatti, alla freschezza e alla qualità del cibo, nonché alla presenza di acqua pulita.

Età in cui è possibile trasferire al feed regolare

Se i proprietari hanno un'idea su come nutrire un gatto adulto, non tutti sanno come nutrire in modo competente un giovane animale. All'età di 4 mesi, il gattino può essere trasferito al cibo per adulti. Pollo e frattaglie di manzo (fegato, reni, cicatrice) vengono introdotti nella dieta. La parte principale della dieta dovrebbe essere costituita da prodotti proteici che forniscono una crescita intensiva della massa muscolare. Quando si alimenta un gattino, la carne di pollo deve essere rigorosamente seguita, in modo che non ci siano ossa.

La fonte di vitamine per il corpo giovane sono le verdure. Possono essere dati sia crudi che bolliti. Utile per cavolfiori, carote, rape. Da prodotti a base di latte fermentato, il gattino ha bisogno di ricotta come fonte di calcio. Nella dieta, è possibile inserire yogurt magro.

Famosi produttori di mangimi secchi producono serie speciali per gattini. Tali alimenti consentono di fornire una nutrizione equilibrata per proteine, grassi e carboidrati, forniscono all'organismo vitamine e minerali.

Scelta del cibo per un adulto

Ci sono opinioni diverse tra allevatori esperti, specialisti veterinari e semplici intenditori di creature pelose su come nutrire gatti e gatti. Alcuni sostenitori sostengono il principio dell'alimentazione naturale, altri considerano la nutrizione degli animali domestici come il mangime industriale pronto all'uso.

Pro e contro del cibo umano

Tuttavia, sia gli specialisti veterinari che i proprietari competenti non raccomandano categoricamente di dare da mangiare ai pelosi animali con il cibo in tavola. Borscht, zuppe, pasta, patate fritte, cetrioli sottaceto, pasticcini non dovrebbero in nessun caso essere presenti nella dieta del gatto. Il cibo grasso, fritto e in scatola irrita la mucosa del tratto gastrointestinale, causando gastroenteriti e disturbi digestivi negli animali domestici. L'alimentazione costante di cibo dal tavolo umano porta spesso allo sviluppo di malattie del fegato e pancreatite.

E 'vietato dare salsicce, salsicce, prodotti a base di carne affumicati a un animale adulto. Questo cibo ha un sacco di sale, che influisce negativamente sulla salute dell'animale domestico. Un eccesso di sodio può portare allo sviluppo di patologie cardiache e renali.

Regole nutrizionali equilibrate

Conoscendo l'elenco degli alimenti proibiti, il proprietario deve sapere e come nutrire correttamente il gatto. Ci sono le seguenti regole di una dieta equilibrata raccomandata da allevatori esperti e specialisti veterinari:

  • Prima di tutto, il proprietario deve decidere quale tipo di cibo sceglie per l'animale. Un gatto domestico può essere alimentato con solo cibo secco o solo con cibo naturale. Trascurare questa regola porta a disturbi cronici dell'apparato digerente, gastroenterite, lo sviluppo di ipovitaminosi a causa della cattiva digestione del cibo. Ciò è dovuto al fatto che cibo secco e prodotti naturali vengono digeriti contemporaneamente. Pertanto, il proprietario deve fare una scelta che alimentare il gatto a casa: cibi pronti o prodotti naturali.
  • Quando si decide in favore di asciutto, si dovrebbe dare la preferenza a noti produttori di mangimi per animali, producendo classi premium e super premium. Oltre all'alta qualità, alla ricchezza e all'equilibrio, questi alimenti si distinguono favorevolmente dalla presenza di diete preventive e di linee veterinarie.
  • Nutrire il gatto dovrebbe corrispondere al suo stato fisiologico. Durante la gravidanza e l'alimentazione, la dieta deve essere bilanciata in proteine ​​e calcio. Dovresti monitorare attentamente il contenuto di taurina. Gli animali castrati e sterilizzati dovrebbero consumare meno calorie per prevenire l'obesità. Su come nutrire il gatto durante lo sviluppo di questa o quella patologia, il proprietario dovrebbe chiedere allo specialista veterinario.
  • Dai da mangiare ad un animale adulto nello stesso posto. Un animale domestico dovrebbe avere piatti separati per cibo e acqua. Alimento o cibi in scatola preparati non devono essere somministrati a freddo, preferibilmente preferibilmente a temperatura ambiente. I prodotti dovrebbero essere forniti solo di qualità e freschi.

Il rispetto delle regole dell'alimentazione razionale eviterà molti problemi di digestione, contribuirà a prevenire un numero di malattie associate alla malnutrizione.

Su quali principi nella nutrizione dei gatti dovrebbero essere seguiti, guarda in questo video:

Modalità acqua

Oltre all'osservazione delle regole e dei principi per nutrire l'animale, il regime acquatico è importante anche per la normale digestione. Nel caso in cui il gatto mangia cibo naturale o cibo in scatola umido, riceve anche parzialmente acqua dal cibo. Ad esempio, il cibo in scatola industriale contiene circa l'80% di acqua.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al consumo di animali da parte del proprietario quando si alimenta con cibo secco. I prodotti disidratati richiedono un maggiore consumo di acqua da parte degli animali. Il cibo secco nello stomaco dovrebbe essere ben inumidito per un'ulteriore digestione normale. Altrimenti, c'è il rischio di enterocolite, costipazione. Pertanto, la condizione principale per l'alimentazione di gatti domestici con cibo secco è l'accesso gratuito all'acqua pulita.

Cibo per gatti naturale

Avendo fatto una scelta a favore di nutrirsi di piante e prodotti animali, il proprietario spesso si chiede come nutrire il gatto con il cibo naturale senza causare danni. Perché una dieta di un animale sia completa, prima di tutto dev'essere varia e contenere le proteine, i grassi e i carboidrati necessari.

La parte proteica della dieta è rappresentata più spesso sotto forma di carne e pesce. È preferibile dare al gatto carne magra: pollo, manzo, tacchino, coniglio. È utile somministrare carne di manzo e frattaglie di pollo. Il maiale e l'agnello grassi non sono raccomandati. Di pesce dovrebbe essere preferito come varietà a basso contenuto di grassi: merluzzo, nasello, halibut. Per evitare l'infezione da elminti, il pesce deve essere dato in forma bollita e la carne può essere versata con acqua bollente. Un'ottima fonte di proteine ​​sono le uova di pollo e di quaglia.

Cosa può nutrire un gatto per fornire al suo corpo vitamine e minerali? Per questi scopi, la dieta dovrebbe includere verdure crude e cotte. La preferenza è data a zucca, rapa, zucchine, carote. Dei cereali, fiocchi d'avena, grano saraceno e riso saranno utili.

I prodotti a base di latte acido sono una fonte di proteine ​​e minerali per i gatti domestici. Per una normale digestione, mantenendo il sistema osseo in uno stato sano, si raccomanda ai gatti di somministrare regolarmente ricotta a basso contenuto di grassi, yogurt, ryazhenka e yogurt.

Alimenti secchi comuni e loro caratteristiche

Molti proprietari rispondono alla domanda su quale sia il modo migliore per nutrire un gatto, a cui viene sicuramente risposto con feed industriali pronti all'uso. Esperti veterinari ritengono che tale alimento possa mantenere un equilibrio di energia e minerali. Il cibo secco è facile da usare, non richiede tempo per la preparazione, non si deteriora.

Quando si scelgono i mangimi industriali, si dovrebbe dare la preferenza ai mangimi di noti produttori premium e super-premium. È meglio rifiutare l'alimentazione di massa.

Cosa può nutrire un gatto diverso dai mangimi per incoraggiarlo? A tal fine, i produttori di alimenti secchi producono dolcetti speciali sotto forma di pastiglie e salsicce. Molti di loro sono usati per rimuovere il tartaro, rimuovendo i capelli dallo stomaco.

Un'alimentazione completa e razionale di animali domestici è la chiave per un corretto sviluppo, buona salute e attività fisica per molti anni. Un approccio competente alle questioni nutrizionali di un gatto domestico eviterà non solo i disturbi alimentari, ma preverrà anche lo sviluppo di molte malattie.

Come nutrire un gatto: meglio dare.. Gatto dopo avvelenamento: cosa nutrire, le regole del trattamento. Quanti gatti nutrono i gattini con il latte.

Il fatto che le opzioni di alimentazione con urolitiasi in un gatto, dipende in gran parte dal tipo formato nei reni o. Sarà più corretto correggerlo nel corso del trattamento. Per fare questo, devi passare regolarmente.

Corretta alimentazione Un recupero precoce dell'animale dopo l'intossicazione è impossibile senza seguire una dieta appropriata. Ciò che alimenta il gatto dopo avvelenamento preoccupa ogni proprietario responsabile.

Cosa e come nutrire il gatto

Quasi ogni proprietario di un animale birichino, che è responsabile per il suo ruolo, affronta questo problema. Nelle condizioni di un menu correttamente composto, sarà possibile prolungare la vita di un animale domestico, perché solo una dieta equilibrata è la chiave per una buona salute dell'animale e il suo umore giocoso.

Per determinare con precisione la base della corretta alimentazione degli animali domestici, è necessario ascoltare le raccomandazioni di professionisti qualificati.

Recentemente, i proprietari di gatti e gatti preferiscono sempre mangimi preconfezionati, causati non solo dalla semplicità della decisione, ma anche dal fatto che tali alimenti sono pieni di tutti gli oligoelementi, vitamine e sostanze nutritive essenziali per il normale sviluppo e funzionamento dell'animale.

Ma anche qui è importante capire che il cibo è diverso e devi essere in grado di scegliere la variante più ottimale tra una vasta gamma.

Variazioni di foraggio moderno per i rappresentanti della famiglia di gatti:

  • Prodotti di classe economica, gli esempi più importanti dei quali sono Kikeket, Friskis e Whiskas;
  • Alimentazione Premium Class (Sheba, Cat Chow);
  • prodotti di classe super premium, tra cui Nutra Mix e Royal Canin.

Nella produzione di foraggi a basso costo, di norma vengono utilizzate materie prime di seconda scelta poco costose, che rappresentano la disponibilità di prezzo dei prodotti. Tali mangimi sono riempiti con frattaglie di carne, soia, che è la chiave per il basso valore energetico del prodotto. Di conseguenza, l'animale avrà bisogno di più cibo per saturare il corpo.

Ai lati negativi di questa scelta dovrebbero essere attribuiti, e coloranti, esaltatori di sapidità, che sono anche contenuti nel mangime in grandi quantità. I veterinari leader non raccomandano di rendere la dieta dell'animale esclusivamente da tale mangime e inoltre non dimenticano l'inclusione nel menu degli integratori vitaminici e minerali.

Per quanto riguarda il cibo di prima qualità, nella sua produzione, i produttori usano spesso carne naturale, ma queste opzioni e sottoprodotti non ne sono esclusi. Gli additivi ausiliari possono essere rappresentati da proteine ​​vegetali sotto forma di mais e conservanti con coloranti. Indubbiamente, tale decisione è molto meglio dei precedenti feed e, in combinazione con vitamine e minerali, può diventare la base per la completa nutrizione dell'animale.

Se davvero ti interessa la corretta alimentazione del tuo animale domestico, non è superfluo considerare i feed di classe Super Premium, che consistono non solo di carne naturale, ma anche di tutte le vitamine, i minerali e gli acidi grassi necessari.

Per quanto riguarda il conservante, è rappresentato dalla vitamina E, che è anche estremamente utile. Quando scegli questo tipo di alimentazione, non puoi preoccuparti della salute di un animale domestico, ma è estremamente importante non incontrare un prodotto falso, che è abbastanza comune oggi.

Come già accennato, oggi è abbastanza difficile isolare autonomamente alimenti preconfezionati di alta qualità e non affrontare un falso di bassa qualità. Certamente, l'alimento naturale per animali domestici è più preferibile, perché in questo caso i proprietari di gatti e gatti possono fare una dieta equilibrata giornaliera e non preoccuparsi se l'animale riceve i nutrienti necessari in quantità sufficiente.

Al fine di evitare errori comuni e garantire una dieta veramente equilibrata, dovresti essere guidato dal seguente consiglio veterinario:

  • Quando si scelgono prodotti a base di carne, è meglio dare la preferenza a varietà di carne a basso contenuto di grassi rappresentate da carne di manzo e pollo. Per quanto riguarda i metodi di preparazione, il più ottimale è l'ebollizione. Ma non dimenticare che i gatti sono predatori, quindi è più preferibile alla carne fresca, che si consiglia di congelare.
  • Un componente importante della dieta dovrebbero essere le verdure, che, una volta bollite, dovrebbero essere somministrate a un animale due volte a settimana. La scelta migliore sarebbe fagioli di asparagi, cavolfiori e carote, che sono pieni di utili microelementi e vitamine.
  • Per quanto riguarda i cereali, la scelta migliore è quella di fermarsi su farina d'avena, riso e grano saraceno, che in tandem con carne o verdure renderanno un piatto pieno e sano per l'animale.
  • Tre volte alla settimana si consiglia di coccolare l'animale con prodotti a base di latte fermentato rappresentati da ricotta a basso contenuto di grassi, kefir o ryazhenka. Allo stesso tempo, contrariamente all'opinione popolare che il latte è un prodotto preferito dei gatti, è meglio escluderlo dalla dieta per evitare lo sviluppo di diarrea.
  • Per assicurare il normale funzionamento del sistema digestivo tre volte alla settimana, si consiglia di mescolare il cibo con una piccola quantità di olio vegetale (non più di ½ cucchiaino).
  • Non dobbiamo dimenticare l'avena germinata, essenziale per la pulizia dell'intestino.
  • Qualsiasi cibo deve essere integrato con complessi vitaminici contenenti arginina, taurina, acido arachidonico e glucosamina.

Tratta responsabilmente lo stato di salute del tuo animale domestico e lui ti risponderà con il suo amore e devozione.

Ogni proprietario responsabile dovrebbe sapere come nutrire un animale domestico, in modo da non danneggiare il buongustaio. I gatti che consumano prodotti di bassa qualità o si nutrono allo stesso modo si ammalano più spesso, sono più suscettibili alle infezioni e vivono meno. Una sana alimentazione è la base di una vita piena e lunga.

Mangime pronto o alimenti biologici?

La cosa più importante nell'alimentazione dei gatti è la varietà. Tuttavia, ciò non significa che il gatto debba essere trattato ogni giorno con prelibatezze e inventare nuove ricette. Le delizie della cucina: la scelta dell'uomo. In natura, un gatto, di regola, aderisce a una dieta per tutta la vita. Ma una bestia intelligente fa questa dieta in modo che includa tutte le sostanze nutritive di cui ha bisogno in determinate proporzioni.

Avendo portato un gatto in una casa, una persona deve fare una scelta: fare una dieta da sola o affidarsi a professionisti. Non esiste una risposta corretta alla domanda se sia migliore: mangimi industriali o prodotti naturali. La cosa principale è che il tipo di cibo scelto corrisponde alle esigenze di un animale domestico. Il buon cibo secco è indiscutibilmente migliore di quello di nutrire un gatto con quello che è in frigo oggi. Ma se il proprietario si prende il tempo di creare un menu con un veterinario e si attenga sempre alla dieta scelta, senza cedere alla tentazione di nutrire l'animale con ciò che è a portata di mano, non avrà bisogno di mangimi industriali.

È importante nutrire il gatto correttamente. Un menu perfettamente bilanciato non farà nulla di buono se il gatto mangia dalla mattina alla sera senza aderire al regime. La "qualità olistica" della migliore qualità può far male se si preferisce la linea di prodotto sbagliata o se l'animale domestico diventa troppo.

È difficile immaginare un gatto che mangia carne di manzo o riso bollito nel suo habitat naturale. H
Il cibo Atural è uccelli e topi, cavallette e altri insetti, alcuni tipi di erba. Ma è improbabile che il proprietario possa pensare di dare da mangiare agli insetti e ai piccoli roditori, se non altro perché è un percorso diretto verso l'invasione elmintica. Pertanto, quei prodotti che chiamiamo naturali, sono tali solo per gli esseri umani, ma non per i gatti. Questo è importante da capire per non danneggiare l'animale. Il menu dovrebbe essere fatto una volta per tutte e attenersi alla dieta per tutta la vita, regolandolo solo quando necessario.

Si raccomanda di mangiare un gatto adulto sano 1-2 volte al giorno. Il momento migliore per la doppia alimentazione è otto di mattina e sei di sera. Se il gatto mangia una volta al giorno, è consigliabile dare il cibo per animali nel tardo pomeriggio. La porzione è calcolata empiricamente: il gatto dovrebbe mangiare tutto ciò che gli è stato offerto e allontanarsi con calma dalla ciotola. Non abbastanza: la porzione deve essere ridotta. Ha mangiato e leccato la ciotola per lungo tempo - per aumentare la porzione. Certo, è importante procedere dalle condizioni dell'animale domestico: le costole sono ben sentite, ma non sporgono.

L'alimentazione naturale comporta l'uso di soli prodotti "naturali". Veterinari opinione categoricamente: "naturalka" o una dieta pronta. L'allattamento ridicolo introduce uno squilibrio che porta al deterioramento dell'apparato digerente, gastrite e colite, disturbi metabolici e carenza o un eccesso di alcuni nutrienti.

carne
- bollito o congelato (due settimane alla temperatura di meno 25). Uccello, vitello e manzo, carne di capra, agnello, carne di coniglio. Pezzi a basso contenuto di grassi, meglio sinuso o assetto. Il filetto di carne è carne muscolare che contiene troppe proteine ​​(un carico enorme sui reni). Mangiare carne cruda porta all'infezione con vermi e alcune malattie infettive. La carne tritata viene assorbita a fatica e coccola lo stomaco. I pezzi dovrebbero essere tali che il gatto abbia masticato la carne, dando alle gengive e ai denti il ​​carico necessario.

frattaglie
- stomachi, reni, cuori, fegato e altre frattaglie. A basso contenuto di grassi, meglio bollito. Fegato con cautela e raramente.

Prodotti lattiero-caseari
- ricotta, ryazhenka a basso contenuto di grassi, kefir, yogurt. Migliorano la digestione, ma una sovrabbondanza porta all'effetto opposto: gastrite, diarrea e altre "gioie". È possibile trattare il vostro animale domestico con yogurt o kefir un paio di volte alla settimana, al mattino allattando, preferibilmente riempendo le verdure.

pesce
- Solo mare, senza pelle e ossa, necessariamente bollito. Non più di due poppate a settimana. Se il proprietario pensa a come nutrire un animale domestico sterilizzato o castrato, è meglio eliminare completamente il pesce dalla dieta.

uova
- Un paio di volte a settimana, una quaglia o un pollo bolliti. Si consiglia di riempire con olio vegetale o mescolare con verdure grattugiate.

cereali
- grano saraceno, riso, a volte avena. Porridge in acqua o brodo di carne. Puoi versare acqua calda e lasciar riposare per una notte, non cucinare. Le semole dovrebbero essere semplici, non al vapore.

verdure
- carote, cetrioli, zucchine e zucca, a volte cavolfiore. Crudi o stufati in acqua, conditi con mais, oliva o olio di lino (un terzo di un cucchiaino di olio, non di più).

Il cibo non dovrebbe essere caldo o freddo. Temperatura ambiente ottimale o intorno a 35 ° C. L'acqua è filtrata, pulita, disponibile gratuitamente tutto il giorno.

Non alimentare:
cavolo bianco, grasso e salato, affumicato, sottaceti. Legumi, maccheroni e farina causano fermentazione, flatulenza, gastrite. Confetteria, frutta dolce e cereali al vapore rovinano i denti, aumentano i livelli di zucchero nel sangue. Se il gatto per sua natura ha una buona salute, i difetti di alimentazione diventano visibili solo nella vecchiaia. Di norma, un gatto sano può mangiare qualsiasi cosa fino a 7-9 anni, ma dopo tutto si commettono gli errori del proprietario: urolitiasi, insufficienza renale, gastrite, problemi al fegato e al pancreas, compromissione della funzione cardiovascolare, diabete. Un gatto che mangia correttamente mantiene un'attività fino a 10 anni e più a lungo.

Alimentazione del gatto tribale

Un gatto è preparato per la maternità, a partire dalla sua nascita. La nutrizione dovrebbe essere perfettamente bilanciata per tutta la vita. Tre mesi prima dell'accoppiamento, vitamine e minerali sono inclusi nella dieta (un corso al mese e solo se il gatto non mangia cibo industriale)., spinge il veterinario, che osserva la futura madre. Salvo diversa indicazione:

  • nelle prime due settimane la dieta viene aumentata di circa il 10% e le porzioni sono ridotte in modo da allungare l'alimentazione di 4-5 dosi al giorno;
  • nella terza settimana, la razione viene aumentata di un altro 20-40%, a seconda delle dimensioni della lettiera e del grado di attività della gatta incinta;
  • nella settima settimana, la dieta viene ridotta e il numero di poppate si riduce a tre al giorno. Queste dovrebbero essere piccole porzioni di cibo facilmente digeribile;
  • pochi giorni prima di partorire, l'animale perde l'appetito. Questa è la norma, non è necessario forzare il gatto a nutrirsi.

Non entrare nella dieta di un gatto in gravidanza nuovi prodotti. Non puoi sovralimentare la carne per animali nell'ultima settimana di gravidanza. Non dovresti somministrare integratori di vitamine e minerali direttamente durante la gravidanza, a meno che il veterinario non abbia raccomandato il contrario - una sovrabbondanza a volte è più pericolosa di una carenza. invierà anche il veterinario. Tutto è molto individuale e dipende dal numero di cuccioli nati, dalle condizioni del gatto e dalle caratteristiche del suo corpo. Di norma, è cibo leggero in piccole porzioni. Per stimolare l'allattamento, il cibo viene dato in forma semi-liquida, vengono aggiunti alla dieta yogurt e fiocchi di latte, a volte additivi speciali per animali da compagnia.

Alimentazione di animali sterilizzati e sterilizzati

Se la procedura è stata pianificata, il gatto è sano, non ci sono segni di urolitiasi, obesità e altri problemi, la dieta non può essere modificata. È sufficiente escludere o minimizzare l'alimentazione del pesce e ridurre la porzione di circa il 10-20%.

Nutrire gatti malati e convalescenti

Se il gatto è malato, devi scoprire dal tuo medico come nutrirlo correttamente. A seconda della diagnosi, il veterinario raccomanderà una dieta ottimale. A volte si desidera aumentare il contenuto di proteine, in altri casi, per ridurne al minimo l'ammontare. Di norma, un gatto malato dovrebbe mangiare cibi che vengono rapidamente assorbiti e non gravano sulla digestione: porridge di cereali, purea di carne e verdure, zuppe.

Quando devo cambiare il tipo o la dieta?

La dieta viene regolata con la maturazione del gatto. I bambini mangiano spesso e in piccole porzioni, hanno bisogno di più proteine ​​e minerali - il corpo cresce. Gli animali giovani hanno bisogno di meno nutrienti rispetto ai gattini, ma sufficientemente in modo che un animale domestico attivo non soffra della mancanza di uno o dell'altro componente alimentare. A circa sette anni, il gatto diventa più calmo, più solido, meno mobile - le porzioni sono ridotte, la quantità di proteine ​​nella dieta è leggermente ridotta. Nella vecchiaia, il gatto si muove un po ', il suo corpo diventa più suscettibile di fattori negativi. Durante questo periodo, è consigliabile non apportare modifiche significative nell'alimentazione dei gatti, per facilitare il processo di digestione: i pezzi sono più piccoli, un po 'scaldati di cibo, invece di porridge di cereali interi a base di grano tritato.

Non è saggio cambiare la dieta semplicemente perché "la mia povera Alice mangia sempre la stessa cosa". Se il gatto è sano, il pelo è lucido e non sfilacciato, gli occhi e il naso sono puliti, la sedia è ben formata, è necessario sottoporsi a esami del sangue e della biochimica una volta all'anno e mezzo. Secondo i risultati del test, sarà chiaro se tutti gli organi e i sistemi del corpo funzionano correttamente, se tutti i nutrienti sono sufficienti e se c'è una sovrabbondanza. Se i test sono insoddisfacenti, il medico consiglierà la dieta - questo sarà un approccio individuale, l'unico corretto, e non la scelta della dieta "a occhio". Se i test sono in ordine, non è possibile modificare la dieta, ma assicurarsi di ripetere periodicamente lo studio.

Come nutrire un gatto

Devi fare immediatamente una prenotazione - "naturalka" e il cibo del tuo tavolo è diverso.
le cose!

I gatti nella loro fisiologia e il tipo di metabolismo sono esclusivamente
carnivori, come durante l'evoluzione della loro dieta inclusa una grande
la quantità di proteine ​​e grassi animali. Questi sono predatori, come da
schemi nutrizionali e comportamentali, così hanno
alcune caratteristiche dei bisogni nutrizionali:

La prima caratteristica è la dipendenza dall'aminoacido arginina. questo
L'amminoacido si trova nelle proteine ​​solo di origine animale.
- La seconda caratteristica: la dipendenza dei gatti dall'acido aminosulfonico
taurina. Una carenza di taurina nella dieta provoca una violazione delle funzioni del nervoso e
sistemi cardiovascolari, nonché ridotta capacità riproduttiva
nei gatti La taurina si trova nel pesce (in particolare il merluzzo), nella carne bovina e
Ma la taurina è assente dai prodotti vegetali.
- La terza caratteristica - la necessità nella dieta dei gatti grassi animali
origine, poiché contengono acido arachnidico, che
importante per i gatti. Ma acidi grassi saturi e insaturi
si trovano nei grassi, sia animali che vegetali.
I grassi sono un'eccellente fonte di energia, e sono i grassi che forniscono gusto e
il fascino del cibo per i gatti. La loro mancanza di mangime influisce
cappotto di animali. La lana diventa unta, appare
forfora. Nei gatti, ci può essere una riluttanza all'accoppiamento. Inoltre, grassi
gli acidi sono fornitori di vitamine liposolubili - A,
D, E, K. La mancanza di acidi grassi essenziali porta alla perdita di
lana, fegato grasso, coagulazione del sangue,
ritardo della crescita nei gattini.

Contrariamente agli stereotipi popolari e alle fiabe, i gatti non possono mangiare solo
un pesce o solo carne. Il cibo per gatti dovrebbe essere variato. il
la natura, i gatti selvatici si nutrono di piccoli roditori, uccelli e mangiano
insieme con la pelle e il contenuto dello stomaco - grani ed erbe, a volte
i piccoli uccelli vengono catturati, ma non prendono quasi mai il pesce. gatti
preferisco mangiare solo cibo fresco, non mangiano carogne, al contrario
da cani, e il cibo che è rimasto per diverse ore, non possono più
mangia e morirai di fame finché non avranno ricevuto qualcosa
direttamente dal barattolo. Il digiuno è considerato sicuro per un gatto non più di 1-2
giorni (a volte gli piace organizzare i propri giorni di digiuno o
deliberatamente cattivo, implorando qualcosa di delizioso e di esperienza
pazienza dei proprietari, finché non si arrendono). Ma se il digiuno continua
più di 2 giorni e il gatto rifiuta anche il suo cibo preferito, allora
Questa è una ragione per consultare un medico.

Per soddisfare le esigenze quotidiane di ogni gatto è necessario
dieta equilibrata - la fonte di tutti i nutrienti (proteine,
grassi, minerali e vitamine). Ci sono 4 gruppi di prodotti
di cui puoi fare una dieta equilibrata per il tuo animale domestico:

Carne, frattaglie, pesce, frutti di mare, cibo per bambini.
- Prodotti lattiero-caseari e uova.
- Grassi e oli.
- Verdure, cereali, verdure.

Non dare al gatto cibo troppo caldo o troppo freddo, per esempio
direttamente dal frigo. Perché rompe il processo
la digestione. Il corpo di un gatto digerirà il cibo solo se
è di una certa temperatura adatta.

1. PRODOTTI DI CARNE. Questa carne cruda con striature (gulasch), in precedenza
congelato nel congelatore per due giorni, quindi scongelato e
scottato con acqua bollente (o bollito, stufato per il resto) - manzo,
carne di vitello, carne macinata (bambini fino a 2 mesi di età,
quali problemi con i denti), pollo, tacchino, coniglio, pollo
frattaglie: collo ben rotto (per pulire i denti), cuori, fegato
(dargli 1 p a settimana, il fegato crudo è debole e bollito viceversa
krepit), stomachi, puoi anche dare una cicatrice se il gatto lo mangia.
La carne e / oi sottoprodotti vengono somministrati quotidianamente, si alternano al meglio. Ripieno non
deve contenere sale e spezie! Il sale per i gatti è un veleno lento
azione! Germogli di piante immediatamente!
I prodotti a base di carne vengono tagliati a pezzi, circa 2 * 2 cm di dimensione, e
più grande. Questo è necessario in modo che l'animale mastichi per un po 'di tempo.
loro, ma non completamente deglutiti. Il processo di masticazione non consente
si forma sui denti del tartaro.

2. PESCE E FRUTTI DI MARE. Il pesce dovrebbe essere solo mare (nel fiume può
essere vermi) - merluzzo, nasello, eglefino, passera di mare, sardina, trota, salmone,
gamberi, calamari, ecc., ad eccezione del merlano, e necessariamente bolliti e
praticamente senza ossa
A proposito di nutrire i pesci
Citazione: alcuni tipi di pesce sono dannosi per i tuoi gatti. Molte varietà di pesce
(ad esempio, aringa e carpa) nella loro forma grezza contengono un grande
la quantità dell'enzima tiaminasi, che distrugge la vitamina B1 (tiamina),
contenuto in altri prodotti. La mancanza di questa vitamina può
gradualmente portare alla perdita di appetito, manifestazioni di disturbi nervosi
(vertigini, brividi, convulsioni). Il pesce con lavorazione a caldo distrugge
questo enzima.

costante
nutrire i pesci grassi dei gatti può contribuire allo sviluppo di un altro
malattia fatale - steatite: grasso sottocutaneo se conservato in modo improprio
il pesce penetra nel tessuto muscolare, facendolo diventare velenoso, e questo
il veleno non uccide l'ebollizione. I gatti di pesce grassi possono essere dati nella forma
eccezioni.

Nelle acque fluviali e marine, fortemente inquinate da industrie e
deflusso agricolo, negli organismi ittici lungo la "catena alimentare"
le sostanze tossiche possono accumularsi. Mangiare questo pesce
può causare avvelenamento da pesticidi, erbicidi e pesanti
metalli (piombo, mercurio e cadmio). Molti metalli pesanti sono parzialmente
andare in acqua quando si cucina il pesce.

La probabilità di sviluppare anemia da carenza di ferro. Alcuni tipi di pesce
(pollock, husky, melù, nasello, merluzzo, merluzzo bianco, eglefino) contengono
ossido di trimetilammina, che lega il ferro (dal mangime) e
lo traduce in forma non digeribile. L'ossido di trimetilammina si decompone a
cucinare pesce

Esiste il rischio di sviluppare urolitiasi (ICD). Qualsiasi pesce
ricco di fosforo. E in alcuni tipi di pesce (ad esempio, nel merluzzo bianco) anche
contenuto di magnesio molto alto. Questi elementi stanno costruendo
materiale per gli struviti delle pietre urinarie (sono i tripelfosfati). magnesio
e il fosforo non cambia praticamente le loro proprietà quando riscaldato, quindi l'aspetto
l'elaborazione del pesce non ha importanza. Ma per gatti sani (senza
suscettibilità all'ICD) nutrire il pesce 1-2 volte a settimana non è pericoloso.

BONE! Sono in ogni pesce. Nei pesci di fiume ce ne sono molti di più che in
marino e rimuoverli completamente è estremamente difficile. Desiderabile grande,
rimuovere le ossa dure dopo la cottura in modo che il gatto non ferisca la gola,
esofago, stomaco quando ingerito. Anche se, le ossa sono ben assorbite e
sono un'ulteriore fonte di calcio, ma si ritiene che
sono solo assorbiti in forma grezza e in quelli bolliti: intasano il corpo.

3. POTENZA DELLA CARNE DEI BAMBINI. Un ottimo modo per diversificare il tuo menu.
i gatti devono darle pappe (carne, pesce, con verdure,
semole). È un prodotto dietetico ben digeribile e può essere nutrito.
un gatto delle madri dello svezzamento e una vita. "Cestino della nonna", "Agusha", "Tikhoretskoye",
"Nestik" (da non confondere con Neskvik), "Frutonyanya", "Agu-Agu", Tema ed ecc.,
chi amerà il tuo gatto.

4. PRODOTTI FAMIGLIA. Devono essere inclusi nella dieta.
- ricotta (Agusha, soggetto o cucina propria), panna acida (non molto
grassi), formaggi non salati, come l'Adygei, formaggio granulato (fatto in casa),
kefir, latte acido, panna, bifidoprodukty, yogurt, ecc. Se il gatto
ama il latte e lei non ha problemi con la sua sedia, quindi puoi accendere e
esso. È meglio usare latte per neonati, ad esempio "Agusha" o capra. se
al gattino non piacciono i latticini, in particolare il latte, il formaggio e
ricotta, quindi per ricostituire il calcio nel periodo di crescita intensiva al 1 °
ha bisogno di ricevere supplementi di calcio per un anno (calcio di, calcide, marino
calcio, ecc.).

5. UOVA. Solo il tuorlo - una volta alla settimana (!) (Altrimenti pianta i reni da
un eccesso di proteine), crudi o cotti a fuoco lento, con cagliata / panna e
eccetera - Quanto più un gatto. Meglio usare la quaglia cruda
uova - 1-3 pezzi per razione.

6. GRASSI E OLI. Verdura (girasole, mais, oliva,
semi di lino e altri oli) - 1/2 cucchiaino. nel cibo ogni giorno 1p. al giorno o animali
(burro, burro chiarificato).

7. VERDURE. Danno molto poco - da 1 a 5, perché i gatti non sono in natura
sono vegetariani I koshkovod esperti usano esclusivamente verdure
per il tratto gastrointestinale, perché pianta il cibo di
rispetto a carne o prodotti lattiero-caseari quasi no
digerito e non assorbito dal corpo, e quindi ha no
valore nutrizionale. Verdure come cavolo rapa, cavolfiore,
carote, barbabietole, zucchine scottate prima dell'uso (o bollite),
strofinato su grattugiato, mescolato con burro o olio vegetale e
quindi aggiungere a carne o pesce. Ci sono anche puree vegetali già pronte (es.
Alimenti per l'infanzia HIPP "verdure assortite"). Molti gatti amano
mais in scatola dolce. I gatti non sanno come secernere il carotene
vitamina A, come persone, quindi, non ha senso dar loro da mangiare specificamente le carote
per il gusto di farlo

8. COLTURE. Devono anche essere dati un po 'per prestazioni migliori.
intestino, anche se non tutti i gatti li amano e non ne hanno davvero bisogno, perché
i gatti hanno bisogno di carboidrati è piccolo e la loro digeribilità è anche piccola. se
il gatto si rifiuta di mangiare cereali, quindi non forzarlo. Tali cereali
come fiocchi d'avena, riso, semola, eccetto grano saraceno e legumi, bolliti in acqua e da dare
insieme a carne o prodotti a base di pesce, aggiungendo 1/2 cucchiaino. verdura
olio. Rapporto porridge in relazione alla carne da 1 a 5. È anche buono da dare
gattini di latte porridge, gatti in gravidanza e in allattamento, aggiungendo anche lì
un po 'di burro

9. VERDE. Insalata, aneto, prezzemolo, ecc. - tutto quello che piace ai gatti.
Erba verde (avena, orzo, mais, ecc.), Che viene venduta
negozi di animali o crescere te stesso - devono essere quotidianamente nella dieta
cat.

10. FRUTTA. Nella maggior parte dei casi, ai gatti non piacciono, anche se ci sono
eccezioni. Ma in particolare per dare il loro gatto non ne vale la pena. Inoltre, loro
mangiare può causare un accumulo di gas nel tratto gastrointestinale
(flatulenza) e diarrea.

11. ACQUA. Deve essere costantemente, sempre fresco, attraversato
filtro o otstoyannoy, nel solito posto per il gatto.

12. VITAMINE. Costantemente non hanno bisogno di dare, corsi migliori per
prevenzione dell'avitaminosi in primavera e autunno o su appuntamento di un veterinario
secondo le indicazioni. perché i gatti stessi sintetizzano molte vitamine dalle loro
il corpo e ottenerli da cibo di qualità, quindi il loro eccesso
potrebbe anche essere dannoso. Buone aziende di vitamine Canina, Biorhythm,
Fitaminy. Oppure puoi dare il lievito di birra con aglio per 1-2 mesi
Brevers ha un brindisi di "8in1" 1-2 volte l'anno. Meglio non comprarne
prelibatezze di gatto, ciucci, come topi multicolori, uccelli, perché da loro
non ci sarà beneficio.

CHE COSA NON ALIMENTA UN GATTO:
Carne di maiale, agnello - molto grasso, cattivo per il fegato del gatto.
Cibo dal nostro tavolo - fritto, grasso, speziato, affumicato, in salamoia,
torte, cibo in scatola destinato a persone con sale e spezie,
dolce, farina, caffè, alcool. Questo è tutto per il gatto - veleno!
Il sale è veleno per i gatti!
Le cipolle causano anemia nei gatti, in qualsiasi forma (crudo, bollito,
arrosto)

Quindi, la dieta del gatto dovrebbe essere di circa 2/3 carne, pesce,
pappe e 1/3 degli altri prodotti (prodotti lattiero-caseari,
cereali, verdure, cibo secco e cibo in scatola). Il cibo dovrebbe essere solo una stanza
temperatura. Il cibo dà al ritmo di 30-60 gr. su 1 kg. massa corporea di gatto.
È sempre meglio dare da mangiare allo stesso tempo. Accesso all'acqua e al verde
erba permanente e libera.

Per nutrire un gattino devi nutrirlo più volte al giorno, a poco a poco, ricordando
che "lo stomaco del gattino è meno di un ditale". Di solito i gattini non mangiano troppo e
allontanarsi dalla ciotola o iniziare a "seppellire" il cibo quando sono stufi, ma
ci sono dei ghiottoni, per cui è necessario seguire. Piccolo gattino all'età di 3 anni
mesi. devi nutrire 4 volte al giorno, trasferendoti gradualmente fino all'anno 2
Pasti singoli Il momento migliore per nutrire è associato ai periodi.
aumento dell'attività, ovvero: dalle otto alle nove del mattino e dalle sei alle sette
l'una di sera.

MENU GIORNO GATTO ESEMPIO:

Mattina: 2-3 uova di quaglia crude, 1 cucchiaino. chicchi di grano macinato
o crusca, 1 cucchiaino ricotta, mescolare tutto.
- Giorno: qualsiasi prodotto lattiero-caseario.
- Serata: 120-150 pesce bollito a basso contenuto di grassi o carne da 2 cucchiaini. purea di verdure
o verdure grattugiate, 1/2 cucchiaino olio.
Puoi ancora torcere carne cruda, cuori, verdure al fegato e grano saraceno
porridge in un tritacarne, fare piccole polpette e congelare. E poi
scongelare e dar loro da mangiare un gatto.

In media, un gatto adulto del peso di 4-5 kg ​​è sufficiente 150-200 grammi. nutrire
giorno.

Per gatti sterilizzati inclini a sovrappeso o sofferenza
il tasso di obesità può essere ridotto a 120-130 grammi. al giorno (Ad esempio 120
c. carne magra + 30 gr. (2 cucchiai.) Riso bollito + 1/2 cucchiaino.
olio vegetale + 2 cucchiaini purea di verdure).

Se il gatto è moderatamente grassoccio, energico, allegro, con un brillante e
lana liscia e setosa senza forfora, non ha problemi con la sedia
(diarrea o stitichezza) e l'alito cattivo è l'indicatore principale del tuo
meravigliose abilità gastronomiche.
E anche se guardi i lacrimoniosi occhi affamati che implorano
un pezzo di salsiccia o puzzava il tuo goulash in salsa di panna acida, stringi le mani
pugni e ripeti lentamente a te stesso: "20 anni di vita! 20 anni di vita! "Per
così tanto che un gatto può vivere in modo sano, corretto ed equilibrato
nutrizione!

Elaborare una razione ottimale per nutrire un gatto è un argomento di discussione nelle comunità online, dove gli utenti danno vari argomenti a favore della scelta di determinati prodotti. Tuttavia, la gente comune non è in grado di rispondere correttamente alla domanda: qual è il modo giusto per nutrire un gatto a casa, quindi, quando si sceglie il cibo per gatti, è necessario seguire i principi dell'alimentazione stabiliti dai veterinari e allevatori professionisti e non ascoltare l'opinione di specialisti incompetenti.

È difficile organizzare una corretta alimentazione per i gatti a casa, perché il proprietario dell'animale deve tenere conto di molti fattori: l'età, lo stile di vita, i bisogni speciali, le caratteristiche individuali del corpo dell'animale domestico e così via. Un gatto ha bisogno di una dieta equilibrata e cibi insoliti, come il latte vaccino grasso, può creare disagio per l'animale e persino mettere in pericolo la sua salute. I gatti sono spesso desiderosi di mangiare cibo, quindi porzioni irregolari possono portare all'obesità, che provoca malattie cardiache ed esercita un onere supplementare sullo scheletro e sui muscoli dell'animale.

Non sapendo come nutrire un gatto a casa, il proprietario può danneggiare la salute dell'animale e causare lo sviluppo di urolitiasi, allergie alimentari, disturbi allo stomaco e diabete con semplici azioni innocue - dando al gatto cioccolato, latte o cibi grassi. Tuttavia, tali azioni sembrano innocue a prima vista.

I veterinari esortano i proprietari a non sperimentare con l'elaborazione di una dieta.

Dai primi giorni di tenere un animale nella tua casa, forniscigli un pasto di alta qualità ed equilibrato e non mettere in pericolo la sua vita.

Rispondendo alla domanda: come si può nutrire un gatto, i veterinari sottolineano che le proteine ​​animali dovrebbero costituire la base della dieta dell'animale. Contengono aminoacidi usati dagli animali per costruire fibre muscolari, nonché taurina, necessaria per mantenere la salute del muscolo cardiaco e degli organi visivi. Le vie enzimatiche dei gatti non sono adattate alla sintesi di proteine ​​da fonti vegetali, quindi è meglio rifiutare l'uso di legumi, mais e cereali nella dieta.

È anche importante trovare risposte ad altre domande: è possibile che i gatti abbiano latte, vale la pena dare loro del porridge e in quale forma è meglio offrire cibo?

Scelta del formato del cibo: cibo naturale o mangime pronto?

Il proprietario del gatto in primo luogo per decidere - cosa dare da mangiare a un gatto domestico - cibo naturale o cibo pronto? Per risolvere questo dilemma, il proprietario dell'animale deve valutare tutti i fattori a favore della scelta di una o di un'altra opzione di cibo e interrompere la scelta nel formato più preferito. Allo stesso tempo, non devono essere presi in considerazione solo i bisogni del gatto, ma anche le capacità del proprietario dell'animale - le sue condizioni finanziarie, l'impiego al lavoro, il tempo libero e così via.

Cibo per gatti commerciale

I mangimi pronti suggeriscono la comodità e la facilità di nutrire un gatto. È importante scegliere un'alimentazione costosa, caratterizzata da una composizione equilibrata, che soddisfi i bisogni dell'animale in nutrienti vitali.
Può essere cibo per gatti, il nostro marchio può essere acquistato in un negozio di animali, o qualsiasi altro cibo che abbia una composizione naturale e si distingue per un alto contenuto di proteine ​​animali.

Quando si sceglie un alimento naturale, il proprietario deve capire che cosa esattamente dare da mangiare all'animale e come svezzare il gatto dal cibo secco senza nuocere alla sua salute. È anche importante capire che alcuni alimenti sono inaccettabili nella dieta dell'animale e dovrebbero essere completamente abbandonati. Consapevolmente, i proprietari di animali si pongono delle domande: perché i gatti non possono latte o perché i gatti non possono essere dolci, perché questi prodotti possono danneggiare il sistema digestivo.

L'elenco di prodotti che sono inaccettabili nella dieta dell'animale quando si alimentano con alimenti naturali:

Principi di base di alimentazione di un cibo casalingo del gatto

Se il proprietario dell'animale non sa cosa dare da mangiare al gatto a casa, può creare un menu per conto suo. Prima di trasferire il gatto al cibo fatto in casa, il proprietario deve valutare le proprie capacità ed essere sicuro di poter fornire una dieta equilibrata all'animale domestico ogni giorno. Dovrebbe essere basato su alimenti proteici, erba per gatti e latticini, integrata con una piccola quantità di fibre, grassi e verdure.

I gatti proteici possono essere ottenuti da carne di pollame, pesce, uova e fiocchi di latte. È meglio abbandonare l'uso nella dieta del maiale: si tratta di una carne molto grassa, che viene scarsamente assorbita dai gatti. È preferibile scegliere un filetto di pollo, tacchino, pesce di mare meno grasso e somministrare periodicamente la ricotta a basso contenuto di grassi e le uova sode.

I veterinari raccomandano di limitare al minimo la quantità di carboidrati nella dieta dei gatti. Questi nutrienti causano salti di zucchero nel sangue, promuovono sbalzi d'umore negli animali e possono causare problemi digestivi. In rari casi, i prodotti a base di carboidrati come riso selvatico e patate possono essere utilizzati come fonti di energia. È meglio rifiutare l'uso di cereali ipercalorici: sono scarsamente digeriti, causano flatulenza, obesità e problemi intestinali.

I gatti hanno bisogno di una certa quantità di grassi vegetali e animali. La carenza di grasso può essere compensata dall'inclusione nella dieta di olio di pesce e olio vegetale. Questi prodotti sono necessari per l'assorbimento delle vitamine liposolubili, nonché per la prevenzione della formazione di grumi di lana nello stomaco di un animale.

Verdure, frutti di bosco ed erbe

Dopo aver studiato le raccomandazioni dei veterinari, molti proprietari di animali domestici si chiedono: come germinare l'avena per un gatto e trovare l'equilibrio necessario di frutta e verdura nella dieta. Infatti, verdure, frutta, bacche ed erba per gatti, il cui prezzo varia a seconda della regione del paese, sono una componente importante della dieta dell'animale. Alcuni gatti sono felici di mangiare spinaci sani, barbabietole, carote e cavolfiori, mentre per nutrire altri animali con verdure, i proprietari devono grattugiare il cibo su una grattugia e mescolare con la carne.

Le bacche di gatto non sono prodotti di importanza critica, ma in piccole quantità possono essere di beneficio per l'animale. I gatti possono ricevere bacche come fonte di vitamine, minerali e oligoelementi.

Le bacche aiutano nel trattamento delle malattie infettive e proteggono le cellule dagli effetti dei radicali liberi.

Per soddisfare le esigenze delle fibre alimentari del gatto, l'erba può essere aggiunta al cibo per gatti così come viene piantato, il proprietario può scoprirlo in uno dei forum tematici. Prima di coltivare l'avena per i gatti, il proprietario dovrebbe conoscere le caratteristiche della sua inclusione nella dieta. Le seguenti erbe e piante hanno anche un effetto benefico sul corpo del gatto: finocchio, camomilla, timo, fieno greco, spinaci, erba medica.

Vitamine e minerali

La dieta di un gatto dovrebbe contenere abbastanza vitamine e minerali. Sostanze minerali, come calcio e fosforo, contribuiscono a migliorare l'esterno dell'animale, oltre ad essere il materiale da costruzione per la formazione di forti tessuti scheletrici. La carenza di questi minerali può essere compensata aggiungendo ricotta di alta qualità e pesce magro alla dieta. Le vitamine sono anche importanti per la salute del gatto, perché il beriberi porterà allo sviluppo di scorbuto, deterioramento della vista, alterazioni delle funzioni riproduttive, distrofia muscolare, perdita di capelli e altre malattie.

Per soddisfare le esigenze del gatto nei principali gruppi di vitamine, il proprietario dovrebbe includere i seguenti prodotti nella dieta:

Sapendo cosa mangiano i gatti dal cibo fatto in casa e perché hanno bisogno di determinati oligoelementi, il proprietario sarà in grado di creare una dieta ottimale per il suo animale domestico.

Scegliere la risposta giusta alla domanda: cosa dare ai gatti con cibo fatto in casa o cibo commerciale pronto, devi valutare attentamente tutti gli aspetti e scegliere il formato di alimentazione ottimale per il tuo animale, che migliorerà la sua qualità di vita e avrà un effetto benefico sullo stato del corpo.

Quante volte al giorno dare da mangiare al gatto e quale cibo? Questa domanda è abbastanza comune e spesso si chiede. Prima di avere un animale domestico, è necessario familiarizzare con le regole generali:

  • L'alimentazione dovrebbe essere effettuata due volte al giorno. Inoltre, se l'animale è completamente sano, mangerà tutto il cibo di cui ha bisogno.
  • Per bere devi usare l'acqua corrente e metterlo in un posto accessibile per il gatto. Scegli una ciotola, devi preferirla abbastanza larga, come ad alcuni animali domestici non piace quando i baffi toccano i bordi dei piatti.
  • I gatti in gravidanza e appena nati devono essere nutriti almeno cinque volte al giorno.
  • Nel caso in cui l'animale inizi a strappare cibo non digerito, è necessario ridurre la quantità di cibo offerto.
  • Se la razione giornaliera di un gatto consiste solo di cibo secco, allora dovrebbe bere tre volte più liquido rispetto alla quantità della porzione consumata. Se l'animale viene dato un cibo umido o naturale, allora sarà necessario bere di meno.
  • Se si smette di prendere la normale quantità d'acqua, rimuovere la ciotola dal vassoio / cucina, ed è meglio mettere alcuni piatti in ogni stanza. Puoi anche provare a sostituire i piatti esistenti con uno più ampio.

La maggior parte dei proprietari usa il solito cibo secco come principale tipo di cibo per i propri animali domestici, senza nemmeno pensare al danno che causano. Questo tipo ha molti vantaggi: ad esempio, non si deteriora, gli animali mangiano senza problemi e non hanno bisogno di spendere tempo per cucinare. Tuttavia, insieme a questi vantaggi, ci sono troppe lacune che possono portare a gravi conseguenze. I veterinari consigliano di nutrire i gatti domestici per il loro corretto e sano sviluppo. Se queste raccomandazioni vengono seguite, gli animali vivranno una vita lunga e, soprattutto, sana.

Nei tempi moderni, i produttori hanno sviluppato una varietà di animali domestici, che si differenziano per costi e composizione. Questo intervallo ti consente di scegliere l'opzione migliore.

Convenzionalmente, il cibo per gatti secco può essere diviso in due classi: economia (Kitekat, Darling, Vaska, Pasto, ecc.) E premio Pro Plan, Colline, ecc.).

I gatti sono felici di mangiare varietà a buon mercato, non perché siano molto gustosi, ma a causa delle sostanze che creano dipendenza. Dopo un uso prolungato di tali specie è molto difficile trasferirle a una dieta normale, ma ciò dovrebbe essere fatto. Se leggi la composizione di tali mangimi, puoi vedere che soia, additivi, vari colori ed esaltatori di sapidità sono inclusi. Vale la pena notare che gli ingredienti delle serie economiche sono molto difficili da digerire, quindi, affinché l'animale riceva una quantità sufficiente di sostanze utili, è necessario aumentare la dose giornaliera. I gatti, mangiando varietà secche, dovrebbero bere acqua tre volte di più della normale dieta quotidiana. Tuttavia, è improbabile che l'animale lo faccia per forza. A sua volta, la mancanza di liquidi nel corpo porterà a conseguenze terribili ea volte fatali, ad esempio,

I feed di classe Premium sono tre volte più costosi delle varietà economiche, ma questa differenza di prezzo è pienamente giustificata, hanno più carne, vitamine e sottoprodotti. Contengono abbastanza calorie e hanno una buona digeribilità. Includono la quantità minima di coloranti, soia e additivi.

In alcuni animali domestici, il corpo ha un individuo, diverso da altre caratteristiche, per esempio, il gatto britannico. Se alcune persone raramente hanno ricadute associate all'alimentazione di cibo secco, allora gli animali di questa razza potrebbero avere problemi con la digestione e la lana. Pertanto, decidendo come nutrire un gatto britannico, è necessario avvicinarsi con attenzione alla scelta di un prodotto di una certa azienda.

La forma ottimale e più utile per nutrire i gatti è il cibo umido. Ha confrontato con varietà secche non ha un tale numero di effetti collaterali. Puoi anche evidenziare un altro vantaggio di questo cibo, risparmiando tempo in cucina.

Quando scegli un cibo umido per il tuo animale domestico, devi considerare che le specie a basso costo non hanno abbastanza nutrienti e sono piene di additivi diversi.

Il miglior cibo per gatti è naturale. Dovrebbe essere compreso che la parola "naturale" non significa i piatti che le persone mangiano. Sale, spezie, olio e altri additivi alimentari sono molto dannosi per gli animali.

Quei gatti che mangiano solo questo tipo di cibo vivono più a lungo e hanno meno problemi di salute. Lo svantaggio di questo tipo di cibo è uno: è necessario aggiungere vitamine e bilanciarle correttamente nella dieta.

La tariffa giornaliera dovrebbe essere basata su carne di pollame, manzo, verdure, farina d'avena e riso. Se lo si desidera, frattaglie (cuore, fegato) può essere dato crudo, scottato con acqua bollente prima. Non è necessario tagliarle finemente, lasciare che il gatto sviluppi i denti e la mascella. Per evitare la stitichezza, è necessario aggiungere regolarmente al porridge e alle verdure dieta.

Se un gatto ha una malattia urolitica, dare dei pesci è controindicato! Anche gli individui sani non sono raccomandati l'alimentazione frequente di un tale prodotto, può essere introdotto nella dieta non più di 1-2 volte a settimana.

Dovrebbe anche essere escluso dalla dieta principale, poiché nella maggior parte dei casi provoca indigestione. Non è necessario nutrire l'animale con ossa, carne di maiale e pelle di pollo, altrimenti c'è un'alta probabilità di sviluppare varie malattie.

Dieta sana, o Cosa non si può nutrire con i gatti

La salute dei nostri animali domestici dipende più dal metodo scelto di nutrizione, dalla quantità e dalla qualità dei prodotti. Questi criteri sono i più importanti e la loro conformità è obbligatoria. Anche quando vuoi coccolare il tuo animale domestico, devi scoprire se tale delicatezza causerà danni mortali al suo corpo.

Prima di considerare quante volte al giorno nutrire un gatto per il suo pieno sviluppo, è necessario sapere quale tipo di cibo è controindicato.

  • Come già accennato, il maiale e le ossa causeranno solo danni. Perché? Le ossa sono in grado di danneggiare lo stomaco, l'esofago e intasare l'intestino. E il maiale può provocare una malattia infettiva, inoltre, questo tipo di carne è troppo grasso e difficile da digerire.
  • Fritto, grasso, salato, speziato, affumicato non dovrebbe mai essere dato al gatto! L'uso di tali prodotti comporterà una violazione e l'alimentazione di questi prodotti porterà al fatto che l'animale avrà un aspetto negativo e svilupperà malattie croniche.
  • Il dolce è controindicato. Zucchero, caramelle, cioccolato, torte: tutto questo porterà alle più forti malattie della lana, dei denti e della ridotta immunità. Inoltre, il cioccolato contiene teobromina, da cui il gatto è in grado di morire.
  • Le patate non vengono digerite e causano frustrazione.
  • Tutti i legumi non vengono digeriti, causano fermentazione e gonfiore.
  • Le spezie e il sale non ne trarranno beneficio, motivo per cui in nessun caso non è necessario salare e utilizzare le spezie quando si cucina per un gatto.
  • Vitamine e medicinali destinati all'uomo non sono adatti per gli animali. Faranno avvelenamento. In alcuni casi, l'uso di vari farmaci dagli animali domestici può rifiutare i reni o fermare il cuore. Un gatto indebolito può facilmente essere ucciso dall'ospite.

La quantità richiesta di cibo

Dire quante volte al giorno nutrire un gatto è molto difficile, dal momento che tutti hanno organismi diversi. Ecco perché è necessario calcolare correttamente la dose giornaliera, sulla base di alcuni fattori.

Se un individuo ha una corporatura media, allora non avrà bisogno di più di 60 calorie per chilogrammo di peso. Se pesa poco più di 3 kg, allora dovrebbe ricevere circa 210 calorie. Per calcolare la quantità di cibo di cui un gatto gravido ha bisogno, è necessario aggiungere il 25% alla quantità ricevuta in precedenza. Gli animali di età superiore a 7 anni non devono ricevere più di 50 calorie per 1 kg di peso.

È logico che i gattini abbiano bisogno di più cibo degli adulti. Pertanto, coloro che non hanno ancora sei mesi dovrebbero essere nutriti tre volte al giorno. Per gli animali domestici anziani saranno sufficienti due pasti al giorno. È questa modalità che deve essere mantenuta fino alla fine. Il cambio è consentito solo se il gatto è malato e deve seguire una dieta speciale.

Quindi, la risposta esatta alla domanda su quante volte al giorno nutrire un gatto non lo è. La cosa principale che non ha mangiato troppo. E poi non ci saranno problemi con la salute dell'animale domestico.