Gravidanza Cat - Calendario settimanale

Allevamento

Se mantieni un gatto di razza sano e lo alleverai, dovrai passare un po 'di tempo a studiare il processo prima di metterti al lavoro. Tu, in qualità di proprietario responsabile, è importante stabilire se vi sia effettivamente almeno una certa richiesta di gattini di questo tipo, al fine di evitare un aumento della popolazione di gatti già in crescita, perché non alleverai i gattini solo per per assistere al miracolo della nascita.

Anche se hai determinato che puoi facilmente trovare proprietari per i tuoi futuri cuccioli, i gatti riproduttori non sono il caso in cui dovresti fare in fretta. Come per trovare il padre giusto per i tuoi potenziali nuovi cuccioli, dovrai dedicare una notevole quantità di tempo a decidere se l'allevamento del tuo gatto sarà appropriato in termini di età, salute e stile di vita. È inoltre necessario assicurarsi di poter adeguatamente prendersi cura del proprio gatto durante la gravidanza e adattarsi alle sue mutevoli esigenze.

Il periodo di gestazione (il periodo tra concepimento e nascita) dura per i gatti, di solito circa 63 giorni, anche se in alcune razze, come il siamese, può durare anche diversi giorni. Come nel caso della nascita umana, i gatti non hanno un programma serrato, quindi dovresti essere preparato per una potenziale differenza di diversi giorni che il gatto partorirà prima o poi.

Qui troverai un calendario per la gravidanza del tuo gatto dal concepimento alla nascita, di settimana in settimana.

1 settimana: giorni 1-7

All'inizio della gravidanza del tuo gatto, dopo l'accoppiamento e la fecondazione, per un paio di settimane non puoi essere sicuro che sia davvero incinta. Tuttavia, se il tuo gatto è prolifico e ha avuto contatti con il gatto, allora è molto probabile che i gattini siano ancora concepiti. I gatti possono trasportare gattini anche da diversi maschi se entrano in contatto con più di un gatto nel momento approssimativo del concepimento! Durante la prima settimana dopo l'accoppiamento, lo sperma maschile raggiungerà e fertilizzerà le uova del gatto, che a loro volta cominceranno a muoversi nell'utero, dove si svilupperà il resto della gravidanza.

2 settimane: giorni 8-14

All'inizio della seconda settimana, le uova fecondate che si muovono nell'utero vengono impiantate (immerse) in esso e, quindi, inizierà il processo di sviluppo e crescita dei gattini.

3 e 4 settimane: giorni 15-28

Durante la terza settimana, gli embrioni impiantati iniziano a sviluppare i loro organi, il che causa un aumento degli ormoni in un gatto gravido. Durante questo periodo, potresti anche notare che i capezzoli del gatto possono scurirsi e gonfiarsi un po '.

Alla terza o quarta settimana, il tuo gatto può iniziare a soffrire di nausea, a causa della quale può rifiutare la normale alimentazione e può anche portare al vomito, e non necessariamente al mattino! Questo è perfettamente normale, ma se il vomito continua ed è difficile, è meglio consultare un veterinario. Il tuo veterinario sarà in grado di confermare la gravidanza con un'ecografia di circa 18 giorni dopo il concepimento. Alla fine della quarta settimana, il veterinario dovrebbe essere in grado di sentire la pancia e, infine, confermare la gravidanza manualmente, se a quest'ora non ha avuto un'ecografia.

Dopo la quarta settimana, non dovresti allevare il gatto in stato di gravidanza, in quanto ciò potrebbe danneggiare i gattini.

5 settimane: giorni 29-35

Nella quinta settimana, un esperto allevatore o veterinario sarà in grado di sondare i gattini attraverso la pancia, e sarà anche in grado di dirti quanto viene raccolto.

Settimana 6: giorni 36-42

La sesta settimana di gravidanza è il periodo in cui si nota un aumento significativo dell'appetito del gatto, che inizierà a mangiare "in riserva", dato che deve nutrire i cuccioli. Permetti al tuo gatto di mangiare tutto il cibo che vuole, e assicurarsi che mangi cibo di qualità e nutriente.

Inoltre, in questo momento, puoi vedere e sentire il movimento dei gattini nello stomaco del gatto.

7 settimane: giorni 43-49

Entro la settima settimana, la gravidanza del tuo gatto sarà molto ovvia, e il gatto avrà un aspetto molto arrotondato!

I principali segni di gravidanza nei gatti

Se il tuo gatto ha un accoppiamento pianificato o accidentale, è importante determinare se il processo di fertilizzazione è avvenuto il più presto possibile - non è sempre facile farlo senza l'aiuto di uno specialista, eppure è utile sapere quali segni di gravidanza il gatto indica che l'animale diventerà presto una mamma..

Quanto prima è stabilita la gravidanza, tanto più i proprietari dovranno prepararsi per la comparsa della prole. Questo è particolarmente importante per gli animali di razza - dopo tutto, alcune razze hanno difficoltà a sopportare e dare alla luce la prole, possono aver bisogno di essere monitorate e assistite da uno specialista veterinario.

Quando il gatto è pronto per la gravidanza

La fecondazione e l'inizio della gravidanza sono possibili solo nel periodo di estro, che compare per la prima volta quando l'animale ha 7 o 8 mesi (in alcuni individui sono possibili anche periodi precedenti all'insorgenza del primo estro). In media, l'estrusione si verifica ogni 2-3 mesi, ma in molti casi, se la fecondazione non si verifica, può essere ripetuta ad intervalli di 2-3 settimane.

La gravidanza precoce è una minaccia significativa per la salute e la vita del gatto, in natura tali animali sopravvivono estremamente raramente.

Al raggiungimento dell'età di 6 anni, l'attività sessuale della scuola materna diminuisce gradualmente, diventa più difficile per lei sopportare e dare alla luce gattini sani, quindi se partecipa attivamente al lavoro di riproduzione, viene sterilizzata durante questo periodo e non è più consentita la riproduzione.

Specialisti veterinari e felinologi raccomandano vivamente di sterilizzare animali che non hanno valore pedigree e Murok purosangue, in quanto l'estro regolare senza successiva fecondazione è pieno di seri problemi di salute con il vostro animale domestico.

In caso di gravidanza e nascita di gattini, potrebbe essere difficile trovare proprietari per loro, quindi è meglio rendere la vita più facile per te e il gatto e assicurarsi che sia in grado di vivere in completa salute e benessere.

Com'è l'accoppiamento

Il termine ottimale di accoppiamento, quando è più probabile l'inizio della gravidanza - 3-5 giorni dall'inizio dell'estratto, quindi è importante tracciare i primi segni della sua insorgenza nel tempo. La concezione si verifica solo dopo un giorno o due dal momento dell'accoppiamento riuscito.

Quali segni indicano che l'estro è arrivato?

  • Un cambiamento evidente nel comportamento: il gatto miagola forte, richiede attenzione e carezza dal proprietario, rotola sul pavimento, si muove su zampe piegate.
  • Alcuni gatti in calore possono marcare il territorio.
  • Perdita di appetito
  • Scarico mucoso dai genitali.

Per determinare che l'associazione si è conclusa con un risultato positivo, è possibile con le seguenti caratteristiche:

  • Il gatto perde interesse per il gatto, lo insegue con il corteggiamento ripetuto e può rotolare sul pavimento.
  • Techka completato 1-3 giorni dopo l'accoppiamento.
  • La membrana mucosa sui genitali aumentava e si gonfiava, il suo colore cambiava e diventava più luminoso.

In generale, se compaiono tali sintomi, si può ritenere che questi siano i primi segni iniziali della gravidanza. Tuttavia, per assicurarsi che il gatto sia in stato di gravidanza, sarà comunque necessario osservare attentamente il suo comportamento nelle prossime 2-3 settimane: questo è il periodo in cui il gatto mostra segni di gravidanza.

Diagnosi di gravidanza

Non è sempre possibile determinare la gravidanza tramite i segni, poiché la loro apparenza non garantisce il suo 100% offensivo - può facilmente rivelarsi falsa. Il metodo più affidabile e accurato in questo caso è un'ecografia, con l'aiuto di cui la vescica fetale è evidente già nella seconda settimana dopo la fecondazione e dopo la terza settimana è possibile determinare il battito cardiaco fetale.

Un altro metodo per determinare la gravidanza in modo affidabile è la palpazione. Un veterinario con una grande esperienza può stabilirlo già nella seconda settimana - in questa fase appare un segno come un aumento dell'utero dell'animale.

Quali segni indicano la gravidanza

I primi segni di gravidanza in un gatto possono essere trovati dopo circa 10 giorni dalla data di accoppiamento. Durante questo periodo, avviene l'impianto - l'attaccamento degli embrioni alle pareti dell'utero, lo sfondo ormonale della futura mamma cambia radicalmente, e quindi il suo comportamento e il suo benessere cambiano. I segni esterni compaiono un po 'più tardi.

I sintomi principali dei gatti in gravidanza in una fase iniziale saranno i seguenti:

  1. Il gatto diventa più docile e affettuoso, cercando l'attenzione del proprietario.
  2. Nella fase iniziale, l'appetito può deteriorarsi bruscamente e si può verificare tossicosi, proprio come una donna incinta.
  3. Un gatto può dormire più del solito, la sua attività diminuisce. Il suo comportamento non cambia sempre, ma se ci sono delle stranezze che non sono tipiche di lei al solito, allora è molto probabile che questo sia uno dei segni della gravidanza.
  4. Verso la terza settimana appare il segno più affidabile: le ghiandole mammarie si gonfiano e cambiano il colore dei capezzoli: diventano rosa acceso.

A 3-5 settimane, i segni diventano più evidenti: la pancia ei lati sono arrotondati, inizia a prendersi cura di sé quando salta da un'altezza, diventa meno mobile. In un animale, le preferenze alimentari possono cambiare, mentre l'appetito aumenta in modo significativo.

È possibile determinare quanti gattini vengono schiusi da un animale domestico nel periodo del 5o inizio della 6a settimana. In questo momento sono ben sentiti e possono essere contati.

A 7-8 settimane, il movimento dei bambini all'interno è già molto evidente - nei momenti in cui l'animale è a riposo, è possibile vedere il movimento ondulatorio delle pareti della sua pancia.

Poco prima della nascita, i segni caratteristici appaiono sotto forma di secrezioni mucose dagli organi genitali, il rilascio di colostro dai capezzoli. Il comportamento diventa irrequieto, sta cercando un riparo, può miagolare molto, costruire un "nido". È importante preparare in anticipo il suo posto comodo per il parto, dove si sentirà al sicuro.

I primi segni di gravidanza nel gatto britannico possono a volte essere confusi con il solito aumento di peso dovuto al fatto che la costituzione dei rappresentanti di questa razza è di per sé piuttosto arrotondata. Per non sbagliare, si può osservare la sua andatura: se si aspetta dei bambini, la sua colonna vertebrale si piegherà verso il basso nella regione lombare e solo la pancia sarà allargata.

Falsa gravidanza

A volte capita che il gatto non abbia un incontro con un gatto, ma con tutte le indicazioni si comporta come se la nascita non fosse lontana. I proprietari sono perplessi e non sanno come spiegare questo fenomeno. Ecco come si manifesta una falsa gravidanza. Può venire, ad esempio, se un gatto appena nato vive nelle vicinanze o se si è verificata una fecondazione non riuscita.

I segni di una falsa gravidanza nei gatti possono coincidere con i segni di una vera gravidanza: l'addome aumenta, l'appetito aumenta, il gatto costruisce un nido, il suo comportamento cambia spesso - diventa troppo dolce ed esigente o, al contrario, irritabile e cerca di ritirarsi.

La differenza principale è che dopo un po 'tutti i sintomi scompaiono senza lasciare traccia.

Se questo accade abbastanza spesso, il gatto deve essere mostrato al veterinario al fine di escludere patologie associate alla sua salute.

Come capire che un gatto è incinta: a che ora, i primi segni

Ci sono molti modi diversi per capire se un gatto è incinta. Questo può essere fatto indipendentemente, conoscendo i principali segni esterni della gravidanza, e ricorrendo all'aiuto di specialisti veterinari e metodi diagnostici di laboratorio e strumentali.

Come determinare il gatto della gravidanza?

Come capire che un gatto è incinta a casa? Risposta: osservando e analizzando i segni esterni. Queste manifestazioni includono:

  • cessazione dell'estro durante il nuovo giorno dopo l'accoppiamento (uno dei primi segni di accoppiamento riuscito);
  • gatto calmo generale;
  • maggiore tenerezza;
  • aumento dell'appetito;
  • da 3-4 settimane si nota l'arrotondamento dell'addome (l'addome cresce a causa dell'eccesso di peso, le zampe e il collo aumentano di dimensioni, un ventre durante la gravidanza);
  • capezzoli - l'inizio della crescita dell'addome si gonfia, diventano più rossi capezzoli delle ghiandole mammarie;
  • movimenti - dal 28 ° al 30 ° giorno si percepiscono movimenti ondulati nell'addome sotto i palmi delle mani attaccati - conferma della presenza di gattini da perturbazioni.

I sintomi elencati (ad eccezione del movimento del frutto) hanno anche una falsa gravidanza. Pertanto, se dopo la scoperta di tutti i segni di una possibile gravidanza, i potenziali movimenti dei gattini nel periodo prescritto non sono stati notati, è necessario mostrare il gatto al veterinario!

Quanto tempo può determinare la gravidanza di un gatto?

Se in modo indipendente, quindi non prima di un mese dopo la fecondazione (28-30 giorni), quando l'addome inizia ad aumentare, e tutti i segni "incinta" appaiono più chiaramente - calma, aumento dell'appetito, gonfiore e arrossamento dei capezzoli.

  • Il primo momento in cui un veterinario può determinare una gravidanza è di 20 giorni dal momento della possibile fecondazione. In questo periodo, puoi già fare l'ecografia.
  • A 25 giorni, è possibile eseguire un esame del sangue per il relax (un ormone unico della gravidanza in cani e gatti), a 25-28 giorni, la palpazione può determinare la presenza di feti nell'utero. La gravidanza a raggi X mostrerà non prima di 40 giorni.

I primi segni di gravidanza: cosa cercare?

Non ci sono segni specifici di gravidanza fino a 1 mese di gravidanza. Ci sono sintomi che consentono al proprietario di sospettare solo l'aspetto di gattini in futuro (a condizione che il gatto sia coperto con successo). Puoi capire che un gatto è incinta se ha:

  • cambiamento improvviso di comportamento attivo a un più calmo, piacevole;
  • eccessiva tenerezza;
  • aumento dell'appetito;
  • vomito periodico, nausea (non dovrebbe influenzare le condizioni generali dell'animale);
  • decolorazione dei capezzoli nella direzione di più satura (particolarmente tipica per i gatti primipari);
  • il gatto sta dormendo quasi sempre.

Sulla base dei segni elencati, è possibile sospettare che il gatto sia in posizione. Se nel tempo si aggiunge la crescita dell'addome e il movimento del feto, non c'è dubbio che Murka diventerà presto una madre.

Esiste un test di gravidanza per i gatti?

Nel formato in cui molti proprietari immaginano il concetto stesso di un "test di gravidanza", dopo aver ascoltato questa frase, no. Non è possibile scoprire se il gatto è in stato di gravidanza nelle prime fasi utilizzando un test di gravidanza. I test utilizzati dalle donne per i gatti non sono adatti per un semplice motivo: l'ormone umano di controllo HCG (gonadotropina corionica umana) che viene determinato non viene prodotto in cani e gatti.

Semplicemente no. Ma l'ormone rilassante è prodotto. Su di esso dal 25 ° giorno di gravidanza determinare la verità dello stato. Questo è un metodo rapido per determinare la placenta nel corpo dal sangue. Il tempo impiegato per completarlo richiede 10-20 minuti con il processo di raccolta del sangue. Questo metodo è anche usato per separare una gravidanza falsa da una vera e propria.

Perché determinare la gravidanza del gatto nelle prime fasi?

  • avere il tempo di prepararsi per il processo di comparsa dei gattini in famiglia e
  • effettuare la cessazione della gravidanza nel tempo mediante sterilizzazione, quando la progenie non è desiderabile.

Se la gravidanza è desiderata, il proprietario circonda il gatto con cura, cambia tempestivamente la dieta, fornisce cure adeguate e condizioni di vita in questo stato quasi dalle prime settimane in cui viene rilevata la gravidanza.

Quando una condizione è indesiderabile o imprevista (accoppiamento incontrollato improvviso), prima viene rilevato, più sicura è l'operazione. Nelle fasi successive è raro che un medico intraprenda una tale operazione. È rischioso per la vita del gatto stesso.

Metodi di determinazione in termini di cliniche veterinarie

Naturalmente, i veterinari dispongono di una gamma più ampia di metodi per determinare la gravidanza, sui risultati affidabili di cui fanno affidamento. Questi metodi includono:

  • esame esterno dell'animale;
  • palpazione (palpazione corretta) dell'addome;
  • prove di laboratorio di liquidi biologici;
  • ultrasuoni;
  • X-ray.

Esame esterno del gatto

Il medico conduce un esame dettagliato del gatto in stato di gravidanza, nota i segni di gravidanza che diventano visibili e ad occhio nudo entro il 2 ° mese. L'utilizzo dell'ispezione determina:

  • un aumento dell'addome, tremori nel frutto;
  • gonfiore delle ghiandole mammarie, cambiando il loro colore del capezzolo a un più intenso;
  • comportamento calmo e misurato del gatto, nonostante lei sia in una clinica veterinaria, e un estraneo (il veterinario) la sta toccando.

Sensazione dell'addome (palpazione)

Il gatto è messo sul tavolo da osservazione a quattro zampe, si calma accarezzando, conversazione affettuosa. Sono permessi alcuni squat animali, ma non è permesso sdraiarsi. Il veterinario appoggia i palmi delle mani sullo stomaco da entrambi i lati, iniziando delicatamente a sondare lungo la linea lungo la spina dorsale fino alle vertebre lombari. Un medico esperto può facilmente trovare le corna dell'utero, che hanno il tipo di contatto delle foche, le dimensioni di poco più di un noce (dopo 21-25 giorni dalla gravidanza prevista). Se hanno portato un gatto nella profonda età gestazionale, il medico palpa chiaramente i singoli frutti.

È vietato eseguire in modo indipendente la palpazione, senza avere la giusta esperienza con le abilità! Qualsiasi pressione eccessiva o pressione non riuscita può portare all'aborto, alla nascita prematura e alla morte di gattini.

Test di laboratorio

Questo metodo di ricerca è coinvolto nei laboratori veterinari. Il veterinario invia sangue venoso e urina raccolti attraverso un catetere o portati dal proprietario. Come determinare la durata della gravidanza nei gatti secondo le analisi?

Nel corpo, durante la gravidanza c'è una massa di varie trasformazioni, che sono riflesse in modo informativo negli indicatori di test delle urine e del sangue. L'analisi biochimica mostrerà la completezza dello stato fisiologico del gatto, inclusa la posizione "fertilizzata".

I gatti non producono ormone della gravidanza hCG (gonadotropina corionica umana), come una donna. Tale analisi nei piccoli animali non viene eseguita.

  • La placenta felina produce l'ormone rilassante, è lui che è determinato nel sangue da speciali test rapidi.
  • Questa analisi è raccomandata per condurre non prima di 25 giorni dopo la fertilizzazione prevista.
  • Poiché questo periodo è la deposizione della placenta, l'ormone comincia a essere prodotto.
  • Questo test è anche usato per separare una gravidanza falsa da una vera gravidanza (una falsa procede senza la produzione di un ormone nel sangue).
  • Il risultato del test è solitamente pronto in 10 minuti.
  • Un avvertimento: una cisti ovarica può dare un risultato falso, quindi se i dubbi rimangono, è meglio aggiungere un'ecografia.

Gli studi di laboratorio di urina sull'installazione di gravidanza non sono effettuati. Le fluttuazioni degli indicatori non sono specifiche e possono essere confuse con gli indicatori nel periodo in cui si verificano le eventuali patologie. Inoltre, l'analisi è piena di difficoltà nel campionamento materiale.

Ultrasuoni (ecografia ad ultrasuoni)

È considerato uno dei metodi più istruttivi con cui è possibile determinare la gravidanza di un gatto. Sul terreno per il potenziale contatto con il sensore ad ultrasuoni dovrebbe essere tagliato lana (su entrambi i lati della linea bianca dell'addome).

A seconda della potenza del dispositivo all'interno puoi vedere i gattini, registrare il loro battito cardiaco. 20 giorni dopo l'accoppiamento previsto, i frutti possono essere rilevati, e dopo 28 - la presenza di riflessi motori, possibili malformazioni, la loro vitalità. In precedenza, l'ecografia non ha senso.

A raggi X

Abbastanza un modo dannoso per determinare la gravidanza nei gatti. Quasi universalmente usato prima dell'avvento degli ultrasuoni. Con l'aiuto delle radiografie nelle ultime date, puoi vedere il numero esatto di gattini (contare sui teschi). La gravidanza stessa non può essere determinata mediante raggi X.

Fino a 40 giorni, fino alla comparsa della colonna vertebrale dei gattini, l'immagine mostrerà solo l'utero ingrandito, ma non la ragione di questo aumento. Ciò significa che è impossibile distinguere le patologie uterine dalla gravidanza normale su una radiografia prima del periodo di 1,5 mesi. Ora questo metodo di esame è usato molto raramente e solo per ragioni speciali, quando l'ecografia non fornisce le informazioni necessarie.

Quando hai bisogno di rivolgermi urgentemente al veterinario

Qualsiasi stato del gatto, attirando l'attenzione del proprietario e apparentemente inusuale, dovrebbe servire come motivo di consultazione o di visita al veterinario. Soprattutto quando si nota una delle manifestazioni elencate di seguito:

  1. L'apparizione di qualsiasi protrusione inspiegabile tra i capezzoli, che non erano presenti in precedenza. Questo è particolarmente vero per il posto tra la penultima e l'ultima coppia.
  2. Isolamento di coaguli di sangue genitale o solo sangue.
  3. Eccessiva angoscia del gatto, quando sembra che l'animale non trovi un posto per sé: si sdraierà, si alzerà, cercherà di sdraiarsi di nuovo, risorgerà.
  4. L'appetito scompare completamente, l'animale si rifiuta di bere, c'è apatia, debolezza, mancanza di iniziativa in relazione a ciò che sta accadendo intorno.
  5. Lo stomaco vicino alla fine della gravidanza acquisisce forme e contorni insoliti e irregolari, diventa solido come una botte, con un leggero picchiettamento con le dita sulla parete addominale si sente un suono sordo. Il ciclo è gonfio e fortemente arrossato.
  6. Le contrazioni di allenamento non sono presenti o sono molto deboli e l'utero rimane invariato, tenendo conto del fatto che la divulgazione dovrebbe avvenire.
  7. Si è verificato un aborto spontaneo, è iniziata una rapida consegna, si è aperto il sanguinamento.
  8. La crescita dell'addome viene rilevata senza altri segni di gravidanza e movimenti fetali.

Come può essere determinata la gravidanza dei gatti?

Le persone hanno sempre trattato i gatti con un affetto speciale. Questi animali sono molto carini e giocare con loro è un piacere. E ogni gatto ha un momento in cui si sta preparando a produrre prole. Il periodo di gestazione passa in silenzio e il gatto non ha bisogno dell'aiuto dei proprietari. Tuttavia, in modo che il proprietario non sia sorpreso dall'aspetto dei gattini in casa, è necessario sapere come determinare la gravidanza del gatto.

Alcuni gatti hanno ancora bisogno di aiuto e durante la gravidanza dovrebbe essere prestata particolare attenzione a un animale domestico in modo che il parto e il periodo postparto possano passare facilmente, senza problemi.

Le persone che hanno un animale domestico per la prima volta in una casa non saranno in grado di riconoscere come determinare la gravidanza di un gatto. I segni della gravidanza hanno alcune caratteristiche. Oltre a varie raccomandazioni, il proprietario dovrebbe essere più attento al suo animale domestico al fine di rilevare la gravidanza o altri cambiamenti nella salute del gatto il più presto possibile al fine di fornire assistenza tempestiva.

Per il proprietario non è stato sorpreso quando i gattini in casa, è necessario sapere come determinare la gravidanza del gatto

Come cambia lo stato di un gatto durante la gravidanza?

Come sai, dopo aver accoppiato un gatto con un gatto, la gravidanza non è sempre nota. A volte i segni di fertilizzazione possono essere falsi a causa di cambiamenti ormonali nel corpo dell'animale. Pertanto, è necessario capire come determinare la gravidanza di un gatto nelle prime fasi.

A volte i segni di fertilizzazione possono essere falsi a causa di cambiamenti ormonali.

I segni del comportamento di un gatto cambiano:

  • Prima di tutto, dovresti seguire attentamente l'animale: se dopo il rapporto domestico l'estro non viene osservato, questo può significare l'inizio della gravidanza, se l'estro non si ferma entro 24 ore - non c'è fertilizzazione;
  • nel periodo di gestazione dei gatti, il comportamento del gatto cambia, alcuni chiedono costantemente le loro mani, vogliono essere accarezzati, amano dormire intorno ai proprietari, alcuni gatti, c'è un improvviso deterioramento dell'appetito, diventano troppo calmi, il vomito è possibile;

Questo comportamento dell'animale si manifesta all'inizio, ma probabilmente è troppo presto per parlare di gravidanza. Si può solo supporre che i cambiamenti avvengano nel corpo del gatto.

L'appetito del gatto può cambiare durante il periodo dei gattini

A casa, i proprietari generalmente riescono a determinare la gravidanza del gatto non prima di 3-4 settimane dopo la fecondazione. Durante questo periodo, è necessario sentire la pancia, ma solo con molta attenzione, senza eccessiva pressione, altrimenti se si ha una gravidanza, si può causare un danno alla prole futura. Effettuare un'ispezione indipendente solo con l'aiuto della punta delle dita.

Se l'estro non viene osservato dopo il rapporto con un animale domestico, può significare che si è verificata una gravidanza.

Un mese dopo l'accoppiamento, il gatto inizia a sperimentare cambiamenti nei capezzoli - la loro tonalità diventa pronunciata rosa, aumentando significativamente di dimensioni. Quando si alimenta il gatto si comporta anche in modo diverso - l'appetito aumenta, i prodotti che ha amato prima non possono essere percepiti, c'è il desiderio di mangiare un certo cibo.

Il gatto è notevolmente arrotondato e il ventre cresce di dimensioni e dalla terza settimana di gravidanza, l'animale inizia a girare più spesso nella ciotola con il cibo, chiedendo continuamente cibo.

All'inizio della sesta settimana del periodo di gestazione in un gatto, puoi sentire i gattini. Se la gravidanza è la prima, il numero della progenie è solitamente inferiore a quello della prole.

All'inizio di 7 - 8 settimane diventa evidente movimento dei gattini nello stomaco del gatto. Durante questo periodo, puoi sentire i gattini e identificare la loro testa e il corpo, così come sentire il suono dei loro cuori.

Angolo per gatti parto

Prima di eseguire il parto per 4 - 5 giorni, il gatto diventa più irrequieto nel suo comportamento, questo è dovuto alla ricerca di un posto adatto per il parto. Di solito l'animale raramente cattura l'attenzione, perché, per la nascita imminente, avrà bisogno dell'angolo più appartato della casa.

È importante! È consigliabile trovare un buon posto durante questo periodo, altrimenti tutto può accadere sul tuo letto o anche in un armadio con vestiti.

I segni più evidenti di una prole precoce (in 2-3 giorni) sono capezzoli eccessivamente gonfiati e il rilascio di colostro da parte loro, un sottile liquido mucoso dalla vulva appare.

L'esame ecografico è la conferma più accurata della gravidanza in un gatto.

Suggerimento: Un giorno prima della nascita dei gattini, il gatto si siede nel suo angolo, che significa l'inizio della preparazione per il parto. A questo punto, non dovresti interferire con il gatto o prenderlo e prenderlo.

La conferma più accurata della gravidanza in un gatto è la diagnosi ecografica, ma anche questo metodo è efficace solo 1-2 settimane dopo l'accoppiamento di un animale. Tuttavia, l'inizio di cambiamenti nel comportamento di un animale domestico è un motivo per mostrarlo al veterinario per assicurarsi che non ci siano malattie o che la gravidanza sia presente.

Caratteristiche del corso della gravidanza

Nei gatti, l'opportunità per la fecondazione appare dopo l'inizio della pubertà. Per i primi 6 mesi, un gatto è considerato un gattino la cui gravidanza non si può nemmeno pensare. Ma al fine di determinare ulteriormente la gravidanza del gatto, i suoi termini, è necessario familiarizzare con un concetto come l'estro in un animale.

La bocca di un gatto è l'inizio della pubertà.

Il flusso di un gatto è l'inizio della pubertà, quindi, il periodo in cui il gatto può rimanere incinta per la prima volta. Per il proprietario, questo sarà un segnale della capacità dell'animale di concimare, dopo l'accoppiamento con un gatto.

Alcune caratteristiche dell'inizio e del ciclo di gravidanza:

  • durante l'anno, l'estro in un gatto può verificarsi 2-3 volte;
  • durante l'estro, il favorito dell'animale domestico cambia notevolmente nel comportamento: cade sul pavimento e inizia a sfregare con lo stomaco, indietro, mentre miagola, senza cessare, può sfregare contro la gente, a volte segna intorno alla casa;

Durante l'estro, il preferito dell'animale domestico cambia notevolmente nel comportamento.

  • all'inizio dell'estro, il giorno 1 e 2, il gatto perde l'appetito, il miagolio diventa forte e intenso, tuttavia, incontrando un gatto in questi giorni il gatto potrebbe non permetterlo, ma dopo i primi giorni di estro il gatto dovrà accoppiarsi;
  • un gatto gravido è piuttosto raro dopo l'inizio della prima calura, di solito la fecondazione avviene in seguito a diversi incontri con il sesso opposto;

Se il proprietario ha la necessità di sterilizzare l'animale, va ricordato che questa procedura è meglio eseguita in un gatto dopo la gravidanza, prima o secondaria, non importa, soprattutto, sapere come determinare correttamente il momento della pubertà e solo dopo contattare uno specialista.

Quanto dura il periodo di gestazione nei gatti?

La prima cosa da ricordare è il momento da cui inizia il conto alla rovescia - dal momento dell'accoppiamento e della fecondazione e alla fine di questo periodo dal parto. La durata media del periodo di gestazione dei cuccioli richiede da 62 a 68 giorni. In caso di parto prematuro, i gattini appaiono morti.

Ma questo non si applica a tutte le razze di gatti, dal momento che ci sono stati casi in cui i rappresentanti siamesi hanno dato alla luce una prole nel 71 ° giorno di gravidanza, ei gattini erano vivi e completamente sani.

Come trattare un gatto durante la gravidanza?

Per escludere varie malattie infettive, è meglio non lasciare l'animale fuori di casa per l'intera durata della gravidanza. È necessario escludere la comunicazione con i gatti, al fine di evitare nuovi accoppiamenti, altrimenti i gattini potrebbero morire nel grembo materno.

Nella dieta quotidiana dovrebbero includere cibi sani con nutrizione migliorata, per esempio, grano saraceno

Se non vi è alcuna necessità urgente, non dare da mangiare al gatto con i farmaci. Nella dieta quotidiana dovrebbero includere cibi sani con nutrizione migliorata, per esempio, grano saraceno, riso, tuorlo d'uovo. Sarà utile sia per i gatti che per i futuri cuccioli.

Includere il riso nella dieta di un gatto prima di dare alla luce.

Si consiglia di scegliere un angolo confortevole per i generi futuri in un luogo caldo, senza correnti d'aria e freddo.

È importante! Se il gatto ha segni che non sono caratteristici della gravidanza, è necessario contattare immediatamente la clinica veterinaria per un esame dell'animale.

Comportamento di un gatto poco prima della nascita

Se il periodo iniziale di gravidanza è mancato a causa di incuria del proprietario, dovresti sapere come determinare l'inizio del travaglio in un gatto.

La maggior parte dei gatti non richiede assistenza per l'aspetto dei gattini

L'animale può smettere completamente di nutrirsi diversi giorni prima del parto, il comportamento diventa piuttosto nervoso. Durante questo periodo, puoi notare come il ventre cade, l'acqua scorre, la cui tonalità è grigia con un'impurità rossa. L'attività generica può durare circa un giorno.

La maggior parte dei gatti non ha bisogno di assistenza per l'aspetto dei gattini, essi sono in grado di rodere attraverso il cordone ombelicale stessi con l'aiuto dei denti. Tuttavia, non tutti gli animali sono uguali, quindi alcuni gatti chiedono aiuto ai proprietari.

Alcuni gatti hanno ancora bisogno di aiuto e durante la gravidanza dovrebbe essere prestata maggiore attenzione a un animale domestico.

Nel periodo postpartum, l'animale dovrebbe essere aiutato a recuperare, facendo attenzione. È necessario elaborare le ghiandole mammarie per evitare l'ingresso di batteri.

Gatti in gravidanza: cosa dovrebbe sapere il proprietario?

La gravidanza di un gatto è uno stato fisiologico dal momento della fecondazione alla nascita dei gattini, altrimenti si chiama fruttificazione. Questo importante momento nella vita di ogni donna è caratterizzato dall'aumentata attività di tutti i sistemi e dall'organismo nel suo complesso.

Fasi della gravidanza

Nella pratica ostetrica, ci sono tre fasi della gravidanza, che includono:

  • periodo delle uova,
  • embrionale o embrionale,
  • fetale o fetale.

Ognuno di questi periodi ha una sua metamorfosi:

  • alcuni possono essere visti ad occhio nudo sul comportamento e l'aspetto mutevoli dell'animale,
  • Per la determinazione degli altri, vengono utilizzati metodi di ricerca speciali, ad esempio gli ultrasuoni.

È necessario sapere! In pratica, tale sondaggio non viene spesso utilizzato, solo se ci sono indicazioni.


Se si distribuisce la gravidanza del gatto da settimane, emerge la figura seguente:

  • La prima settimana è caratterizzata da schianti zigoti (uovo fecondato) e dalla formazione di morula - una massa compatta di blastomeri, racchiusa in un guscio trasparente.
  • Nella seconda settimana, la morula discende nella cavità uterina. La divisione continua, con conseguente formazione di blastocisti, che sono distribuiti lungo le corna dell'utero.
  • La terza settimana è accompagnata dal "tratteggio" dei blastociti e dal passaggio della gravidanza allo stadio embrionale.
  • La quarta e quinta settimana: la deposizione delle membrane fetali, la formazione e la differenziazione dei tessuti dei futuri bambini e la formazione della placenta.
  • La sesta, settima, ottava settimana è l'ultimo stadio fetale, caratterizzato dall'ulteriore sviluppo dei frutti, dalla crescita della loro massa e dalla formazione degli organi interni.
  • Alla fine della nona settimana, si verifica il parto.

In base allo schema sopra riportato, puoi calcolare facilmente quanto dura la gravidanza nei gatti. In media, la fruttificazione è di 59 giorni. La durata dipende in gran parte dalla razza, dall'età della futura mamma, dalle sue caratteristiche individuali e dal grado di gravidanza multipla, il periodo può variare da 55 a 62 giorni.

Come capire che un gatto è incinta?

Determinare i primi segni di gravidanza in un gatto dopo l'accoppiamento è problematico, dal momento che visivamente non appaiono. Si crede che se un mese dopo la prossima caccia e coito sessuali, l'animale non si sia scatenato, allora, molto probabilmente, è rimasta incinta.

I sintomi ovvi della gravidanza in un gatto possono essere visti non prima di tre settimane dopo la fecondazione. Prestare attenzione a

  • capezzoli gonfiati
  • diminuzione dell'attività motoria
  • sonnolenza e pigrizia,
  • una diminuzione e quindi un aumento dell'appetito,
  • modifica delle preferenze di gusto
  • oscilla nell'umore: l'animale diventa improvvisamente aggressivo, quindi fawn senza una ragione apparente,
  • in casi molto rari, il vomito può verificarsi nelle prime fasi.

Nella sesta settimana, l'addome si ingrandisce notevolmente, e entro la fine della settima settimana, il movimento del frutto può essere rilevato - l'attaccamento delle mani alle pareti addominali è determinato.

Intorno allo stesso tempo, la donna incinta inizia a cercare un "nido" per i futuri cuccioli, diventa irrequieta, nervosa. Più è lungo il periodo di gestazione, più diventa maldestro l'animale. Entro la fine dell'ottavo inizio della nona settimana, vengono versati i pacchetti del seno e l'animale sta mentendo sempre più.

Questo è interessante! È stato osservato che i gatti possono determinare una gravidanza precoce in altri animali o esseri umani. L'animale domestico fa spesso le fusa, giace sullo stomaco e protegge la futura madre.

Come determinare la gravidanza nei gatti? Esistono diversi metodi diagnostici per questo:

Esame esterno

Con il suo aiuto rivelano:

  • un aumento delle dimensioni dell'addome e un cambiamento nella sua forma
  • ingrandimento del seno;
  • cambiamento di comportamento - l'animale è calmo e sedentario.

Di solito, i segni visivi caratteristici della gravidanza in un gatto diventano visibili a partire da 35-40 giorni dall'inizio.

Palpazione della parete addominale

Prima di iniziare a sentire, l'animale viene messo in piedi e gli viene data l'opportunità di calmarsi. I palmi delle mani sono applicati allo stomaco da entrambi i lati più vicino alla colonna vertebrale e delicatamente palpano sotto le vertebre lombari e appena sotto.

Con la giusta sensibilità ed esperienza, puoi tastare le corna uterine sotto forma di foche con noce o altro. Alla fine del periodo di gestazione, i gatti possono sentire i frutti.

È importante! In assenza di capacità e abilità, non dovresti eseguire la palpazione da solo. Azioni improprie, eccessiva pressione o compressione porteranno alla morte di neonati e alla nascita prematura o all'aborto.

Metodi di ricerca speciali

Raggi X: questo metodo non è il più utile per il gatto stesso e per i futuri cuccioli, quindi non è consigliabile ricorrere ad esso. È possibile vedere i contorni chiari del frutto sulla radiografia dal 45 ° giorno di gravidanza.

Ultrasuoni: con il suo aiuto non puoi solo vedere la prole futura, contare il numero di bambini, ma anche sentire il battito del cuore. Il metodo è più spesso usato se c'è la necessità di determinare la gravidanza di un gatto nelle fasi iniziali.

Possibili patologie

La gravidanza, sebbene sia uno stato fisiologico, ma man mano che si sviluppa, il carico sul corpo aumenta, il cuore, i reni, i polmoni, il fegato, l'intestino sono sotto il colpo e aumenta la pressione sulle pareti addominali.

Un animale sano tollera bene tutte le trasformazioni, ma in determinate condizioni negative, la fisiologia può trasformarsi in patologia, che minaccia non solo la vita del feto, ma complica anche il corso della gravidanza stessa e il successivo parto.

Possono verificarsi gatti in stato di gravidanza:

  • ernia inguinale uterina - protrusione dell'utero con il frutto attraverso il canale inguinale;
  • sanguinamento - il sangue che scorre dall'utero può causare il distacco della placenta;
  • polyhydramnios - accumulo di liquido nelle membrane amniotiche, il più delle volte diagnosticato nelle ultime settimane di gravidanza;
  • torsione dell'utero - si verifica quando una caduta senza successo, soffia allo stomaco, salta da un'altezza, ecc.;
  • aborto: la morte del frutto, seguita dalla loro espulsione dall'utero.

È importante! Qualsiasi deterioramento delle condizioni di una donna incinta richiede un intervento immediato da parte di uno specialista.

Un appello urgente a una clinica veterinaria è necessario se almeno uno dei seguenti sintomi si trova in un asilo nido:

  • la presenza di protrusione tra l'ultima e la penultima coppia di capezzoli, che prima non c'era;
  • scarico di sangue o coaguli dalla fessura genitale;
  • l'animale è preoccupato: si alza, si sdraia, si rialza;
  • debolezza, apatia, scarso appetito;
  • lo stomaco alla fine della gravidanza improvvisamente cresce rapidamente, diventa a forma di botte, il ciclo sessuale è rosso ed edematoso;
  • il peritoneo è teso, la schiena è arcuata, è difficile che il gatto regga, è difficile adattarsi;
  • si è verificato un aborto spontaneo.

In casi molto rari, vi è una gravidanza "doppia", quando un animale dopo la fecondazione ritorna nella caccia e la fecondazione avviene. Il risultato dipende da molti fattori: in un caso, la progenie successiva muore durante la nascita della progenie precoce, in altri - in poche settimane dopo la prima nascita, il secondo arriverà, e tutti i gattini saranno sani.

Consigli utili

Questi suggerimenti aiuteranno i proprietari a mantenere sani gatti in gravidanza e futuri cuccioli:

  • non sentire costantemente lo stomaco, cercando di sentire il movimento dei gattini e contare il loro numero;
  • quando qualsiasi sospetto di deterioramento della femmina o possibile patologia della gravidanza è riferito al veterinario;
  • al mese è possibile sottoporsi a ecografia o ecografia per garantire la salute dei futuri bambini;
  • non è possibile trattare in modo indipendente un gatto gravido o somministrarlo antielmintici, acaricidi, antistaminici, preparati ormonali senza il permesso di uno specialista;
  • durante il parto essere in giro, nel caso in cui è necessario fornire tutta l'assistenza possibile o chiamare uno specialista.

cibo

Nutrire il futuro mamma-gatto dovrebbe essere completo e di qualità. Per il periodo di gravidanza è meglio comprare appositamente inteso per questo mangime.

Con una dieta naturale, vitamine e minerali sono inclusi nella dieta in modo che i gattini possano pienamente svilupparsi e ricevere il materiale da costruzione necessario in abbondanza.

  • Nelle prime settimane, l'animale viene nutrito due volte al giorno; porzione del solito.
  • A partire da 3 settimane, la dose viene aumentata e il gatto viene trasferito a tre pasti al giorno.
  • Mentre i gattini crescono nell'addome, l'appetito della mamma aumenta. A causa della crescente pressione sugli organi interni, incluso lo stomaco, il gatto non è in grado di gestire un sacco di cibo alla volta, quindi la frequenza di alimentazione viene aumentata fino a cinque volte, riducendo leggermente la dose singola.

Vero o falso gravidanza

Nella pratica della vita, ci sono casi di falsa gravidanza nei gatti. Il fenomeno si osserva durante il rapporto sessuale sterile, cioè il coito era e la fecondazione non si verificava.

Distinguere i sintomi della falsa gravidanza dalla verità è problematico, poiché l'aspetto e il comportamento dell'animale in entrambe le forme sono molto simili:

  • la femmina diventa cauta;
  • i pacchi di latte stanno aumentando,
  • lo stomaco cambia anche la sua configurazione.

Inoltre, dopo la scadenza della gravidanza, i gatti mostrano segni dell'inizio del travaglio: inoltre si preoccupa e prepara il nido, e dopo che il latte "parto" appare.

Di solito entro una settimana tutti i sintomi scompaiono, e dopo altri 14-21 giorni la produzione di latte si ferma.

La gravidanza è un momento cruciale nella vita dell'animale, quindi è necessario cercare di anticipare ed evitare tutti i possibili problemi in modo che i gattini nascano forti e vitali, e la madre rimanga sana.

L'autore dell'articolo: Marina Chuprina,
veterinario, parassitologo

Segni, suggerimenti o come capire che un gatto è incinta

Dopo aver eseguito un accoppiamento pianificato di un animale da compagnia di razza o dopo un estro da un normale animale domestico, i proprietari sono perplessi su come capire che il gatto è incinta. La diagnosi precoce di una situazione interessante consente di regolare le condizioni di mantenimento e nutrizione dell'animale, di capire come aspettarsi i gattini, di eliminare la patologia della gravidanza. Il proprietario, sapendo che l'animale è in stato di gravidanza, sarà in grado di prepararsi per il parto in anticipo.

Leggi in questo articolo.

Segni di gravidanza

Come scoprire che un gatto è incinta, segni dopo il concepimento? Tali domande causano il proprietario di un animale domestico birichino non è un interesse al minimo. La definizione di una posizione interessante consentirà di proteggere l'animale dalle ferite, tradursi in cibo speciale per gatti gravidi, in tempo utile per prepararsi all'apparizione della prole.

I sintomi caratteristici che indicano una fertilizzazione di successo possono essere notati non prima del 21 ° giorno dopo l'accoppiamento pianificato. Prima di questo periodo, non sono stati osservati segni esterni o cambiamenti nel comportamento che indicava la gravidanza. Tre o quattro settimane dopo l'accoppiamento, molti proprietari iniziano a notare un aumento dell'appetito. Un gatto richiede più cibo del solito, che è correlato alle esigenze di sviluppo degli embrioni. A volte l'appetito aumenta di 2 volte rispetto allo stato normale.

Molto spesso, i proprietari di bellezze morbide dopo l'accoppiamento sono interessati quando il gatto ha uno stomaco durante la gravidanza. Dopo tutto, questa funzione è associata alla fecondazione di successo. Verso la quinta settimana, l'addome della femmina è notevolmente arrotondato. Forme mutanti particolarmente ben viste nelle razze a pelo corto. Se il gatto è il proprietario di una pelliccia lunga e soffice, allora è più difficile vedere una pancia in crescita. In questo caso, la palpazione aiuta a determinare la presenza di frutti nell'utero.

Gli allevatori esperti possono sondare i feti in via di sviluppo attraverso la parete addominale. Tuttavia, questo dovrebbe essere fatto con attenzione, in quanto è possibile danneggiare non solo la donna incinta (per causare un aborto), ma anche la prole. In assenza di esperienza adeguata, la palpazione dell'addome è preferibile affidare a uno specialista veterinario competente.

I proprietari con esperienza sanno come scoprire se un gatto è in stato di gravidanza a causa dello stato delle ghiandole mammarie. Quando si utilizza questo metodo di diagnosi aiuterà una tale sfumatura: nello stato normale, il colore dei capezzoli si fonde con il colore della pelle dell'animale. Dopo la fecondazione, il corpo del gatto inizia i preparativi per nutrire la prole con il latte materno. Circa 3-4 settimane dopo l'accoppiamento, i capezzoli aumentano, cambiano colore, diventano rosa-rossi. Spesso c'è un cambiamento nel colore dei soli capezzoli individuali. Quando si esaminano le ghiandole mammarie si dovrebbe prendere in considerazione la razza e l'età del vivaio.

Cambiamenti di colore particolarmente evidenti nella femmina primipara. Come capire che un gatto è incinta per la prima volta dal colore dei capezzoli? Per questo è necessario sapere di che colore erano prima dell'accoppiamento. Se l'animale ha la sua prima gravidanza, la pigmentazione dei capezzoli è intensa. Nelle fasi successive e poco prima della nascita, il colostro viene escreto nelle ghiandole mammarie.

Oltre ai segni esterni, il comportamento della futura madre cambia. Un animale domestico in stato di gravidanza richiede maggiore attenzione e diventa più affettuoso. Allo stesso tempo, quando si vive nella stessa casa di altri animali, in particolare i gatti, la femmina nelle prime fasi della gravidanza può mostrare aggressività nei loro confronti.

Uno degli indicatori che un gatto si aspetta una prole è un aumentato bisogno di dormire e riposare. L'animale più spesso del solito dorme a lungo, si muove di meno. La sonnolenza è dovuta a cambiamenti ormonali nel corpo della futura madre.

Il proprietario nota anche che il gatto non viene a fare sesso. La cessazione dell'estro non è sempre un indicatore del successo dell'allevamento. Tuttavia, il proprietario può metterlo in servizio, soprattutto se ci sono altri segni di concepimento.

Come determinare la gravidanza di un gatto a casa? Una tale domanda è spesso sconcertata dai proprietari di bellezze morbide per prepararsi in anticipo al parto. Nelle fasi successive della gravidanza, l'animale inizia a costruire un nido. Questo processo può iniziare già dalla 6a alla 7a settimana, ma diventa evidente in due o tre settimane prima della consegna. Il gatto inizia a cercare attivamente un posto per i futuri cuccioli, nascosto in luoghi oscuri e appartati: in armadietti, scatole, dietro la batteria, sotto il bagno. Istintivamente, la futura mamma è alla ricerca di un luogo sicuro e appartato per i posteri.

Diagnosi della posizione "interessante"

Nonostante i numerosi segni di gravidanza, non esiste un modo affidabile per capire che un gatto è in stato di gravidanza dopo l'accoppiamento. Nelle fasi iniziali, è impossibile anche per gli specialisti veterinari determinare se l'animale è in una posizione interessante. La diagnostica può essere avviata non prima del ventesimo giorno successivo all'accoppiamento dell'animale. A tal fine, l'animale domestico deve essere portato in una clinica veterinaria per gli ultrasuoni. Prima della procedura, è necessario consultare un veterinario su come preparare l'animale alla manipolazione.

L'ecografia dell'utero mostra non solo il fatto della gravidanza, ma consente anche di determinare il numero di feti in via di sviluppo, per identificare la patologia. Lo studio è veloce, completamente indolore e sicuro sia per la futura mamma che per la prole. Dopo la diagnosi, lo specialista veterinario fornirà le raccomandazioni necessarie per la cura degli animali in un caso particolare. Quell'ecografia darà il 100% di fiducia in gravidanza, ti permetterà di determinare un tempo e un numero di gattini più accurati.

Molti proprietari vogliono imparare come determinare la gravidanza nelle prime fasi di un gatto con un test. Questo, ovviamente, non riguarda i test per le donne in gravidanza. C'è un test speciale progettato per determinare la gravidanza di cani e gatti. La sua azione si basa sulla definizione di relaxin. Questo ormone è prodotto dal corpo di una donna incinta durante la formazione della placenta. Tuttavia, è impossibile diagnosticare la concezione con il suo aiuto. Spesso, la cisti ovarica di un gatto dà un risultato falso positivo. Pertanto, il metodo al 100% per determinare la gravidanza in un gatto è un'ecografia dell'utero.

E se la gravidanza è falsa?

Spesso i proprietari diventano testimoni oculari di una tale situazione, quando ci sono numerosi segni di gravidanza, ma dopo il periodo di tempo assegnato, il parto non si verifica. I veterinari chiamano tale patologia una falsa gravidanza. Questa è una malattia sistemica che colpisce il sistema ormonale e psicoemotivo dell'animale. Allo stesso tempo, un gatto non ferito sperimenta tutti i segni. Le cause della falsa gravidanza sono le seguenti:

  • accoppiandosi con un maschio difettoso (improduttivo, castrato);
  • disturbi ormonali nei gatti;
  • stress, stress psico-emotivo dell'animale;
  • si può verificare una falsa gravidanza quando si vive accanto a una donna incinta.

Un gatto non ferrato dorme molto, si nutre pesantemente, diventa affettuoso, il suo comportamento non è diverso da come si comportano i gatti gravidi. Dopo 1,5 - 2 mesi dopo l'accoppiamento, la femmina inizia a costruire un nido, può anche trasportare vari oggetti tra i denti.

Un veterinario può diagnosticare una falsa gravidanza sulla base dell'ecografia dell'utero. L'esame rivela che non c'è feto nell'utero e le manifestazioni esterne della gravidanza e dei modelli comportamentali sono associati allo sviluppo della patologia. Il trattamento dipende dalle cause che hanno portato a questa condizione. I farmaci ormonali sono spesso usati nel trattamento della malattia.

Per escludere una gravidanza falsa, stabilire il fatto stesso di una situazione interessante, diagnosticare la condizione della futura madre, gli specialisti veterinari raccomandano un'ecografia dell'animale. Questo dovrebbe essere fatto in 3 - 4 settimane dopo l'accoppiamento pianificato.

Come determinare la gravidanza di un gatto è importante conoscere ogni proprietario di una bellezza pelosa. La diagnosi tempestiva permetterà di escludere una simile patologia come una falsa gravidanza, e anche di aiutare a determinare il numero di feti, identificando le deviazioni nel corso naturale della gravidanza. Sapendo che l'accoppiamento ha avuto successo, si è verificato il concepimento, il proprietario può immediatamente modificare le condizioni di mantenimento e alimentazione della futura madre, prepararsi al parto.

Prepararsi a ricostituire o per quanto tempo dura la gravidanza nei gatti.. Segni concepiti. I primi sintomi di fecondazione di successo sono il proprietario.

Bronchite pericolosa nei gatti: segni di presenza, trattamento e prevenzione.. condizioni di detenzione e alimentazione durante la gravidanza

Spesso, prima si osservano segni di attività sessuale. In assenza di controllo sul comportamento sessuale, la gravidanza può verificarsi anche in un gatto che allatta.

Cerchiamo di capire se il gatto è incinta o meno: i segni e il comportamento dell'animale

Di solito, la gravidanza di un gatto dura circa 9 settimane.

Come determinare la gravidanza nei gatti?

Prova ad indovinare: sono incinta o no? Non so ancora me stesso!

I proprietari di questi animali possono già vedere cambiamenti nel comportamento dei loro animali domestici durante la prima settimana di gravidanza. Quando il proprietario del gatto saprà come determinare i segni di questa condizione, sarà in grado di indovinare se il suo gatto è incinta o meno.

Naturalmente, il metodo 100% è una visita dal veterinario.

Esame dal veterinario

Per evitare problemi con la comparsa della prole, gli esperti raccomandano di sterilizzare i gatti. Quando si tratta di gatti riproduttori professionisti, il proprietario dovrà familiarizzare con le sfumature di alcuni periodi della vita dell'animale a quattro zampe per aiutarla al momento giusto.

Video che mostra i principali segni di gravidanza nei gatti

Segni di gravidanza

  1. Hai bisogno di ispezionare i capezzoli. Dopo 2,5 settimane dopo il concepimento, i capezzoli diventeranno rosa acceso, aumenteranno di dimensioni e il liquido inizierà a distinguersi da loro. Questo non è un indicatore di gravidanza al 100%, poiché i capezzoli possono gonfiarsi durante l'estro. Negli adulti, i capezzoli non possono cambiare colore.

L'asilo potrebbe essere così

Cambiamenti nel comportamento dei gatti

La sonnolenza è caratteristica dei gatti gravidi nelle prime fasi.

Possono essere diversi. Alcuni individui mostrano un'attività eccessiva, perché i cambiamenti ormonali si verificano nei loro corpi. Altri diventano letargici e si muovono poco.

Possibile "tossicosi" nel primo mese di gravidanza. È espresso in mancanza di appetito, vomito, debolezza, aumento della sonnolenza. Questa condizione, di regola, non dura a lungo - circa una settimana.

Non appena la nausea passa, l'appetito tornerà alla femmina. Spesso chiede al proprietario del cibo, aumenta di peso. Il suo gusto può anche essere diverso: ci sarà il desiderio di provare, per esempio, un nuovo tipo di cibo.

Un gatto gravido, mentre aspetta la prole, si comporta come una donna. Forse è inerente alla natura: disordini, paure, cambiamenti nel sistema ormonale, ecc. È molto importante per il proprietario dell'animale trattare con comprensione i processi che si verificano nel corpo dell'animale, perché è molto difficile per lei. Raramente quando nasce 1 gattino. Molto spesso - due e più. E questo è il carico sul corpo.

È necessario il più possibile circondare l'animale con amore e calore, in modo tale da sentire il sostegno dei suoi proprietari durante il periodo difficile della sua vita.

Con quali segni può determinare il grado di prontezza a concepire?

Sono pronto per essere una mamma

In primo luogo, il proprietario deve determinare quanto il gatto è pronto a concepire. Se l'animale ha raggiunto la pubertà, era in calore, quindi la gravidanza potrebbe benissimo venire.

Dovrebbe sapere

  1. Un aumento dell'attività sessuale dei gatti si osserva in primavera e in estate, quando fa caldo.
  2. Il momento in cui il gatto inizia l'estro, ogni animale individualmente. Questo processo dura da 4 a 6 giorni. Ci sono casi in cui la capacità di fertilizzare (estrus) inizia in un gatto di 4 mesi. Di solito, quando un gatto ha raggiunto l'80% del suo peso durante la maturazione, si ritiene che sia pronta per la maternità.
  3. Segni di desiderio di accoppiarsi: l'animale è molto affettuoso, borbotta, chiede più cibo.
  4. Non appena il calore è arrivato, il gatto potrebbe essere a disagio per la famiglia: miagolare forte, sollevare la coda con forza verso l'alto, sfregare contro i piedi dei proprietari, chiedere di accarezzare. Dopo l'estro, l'animale, di regola, arriva un periodo di vita più tranquillo nel gatto. Un incontro con il gatto.

Non tutti i proprietari sanno che il gatto potrebbe essere già incinta.

conclusione

Vorrei augurare pazienza a tutte quelle persone per le quali il gatto non è solo un animale domestico, ma anche un vero amico.