Da che età possono i gattini antielmintici

Cibo

Gli elminti (nella gente comune - i vermi) sono parassiti che vivono nel corpo non solo degli umani, ma anche dei gatti. Il più grande pericolo è esposto a piccoli gattini, il cui corpo non è ancora forte. Pertanto, per la distruzione dei parassiti, è necessario somministrarli speciali farmaci antielmintici. Il regime di trattamento varia a seconda dell'età dell'animale e dell'agente antielmintico. Prima di usare il farmaco, dovresti consultare un veterinario.

Per determinare che il gattino è infetto da parassiti, possono essere i seguenti sintomi:

  • scarso appetito;
  • perdita di attività;
  • diarrea e vomito;
  • la presenza di vermi nelle feci.

Se l'animale domestico ha uno o più di questi segni, è necessario contattare il veterinario.

La medicina per un gattino deve essere attentamente selezionata e leggere le istruzioni prima di usarla. Mezzi impropri o dosaggio scorretto possono persino essere fatali in un animale.

I preparati per la lotta contro i vermi vengono prodotti sotto forma di compresse, polveri e soluzioni. I medici consigliano di usare quest'ultima opzione, perché contiene meno sostanze tossiche e non può danneggiare l'organismo immaturo.

Il gattino ha bisogno di antielmintici per la prima volta a due mesi di età. Durante questo periodo, il corpo dell'animale è già in grado di percepire le sostanze nocive contenute nei farmaci contro i parassiti.

Se il gattino viene raccolto per strada e il proprietario non conosce l'età esatta dell'animale, è necessario contattare il veterinario. Il medico lo determinerà e raccomanderà il farmaco desiderato. Per un trattamento più accurato, i veterinari assumono le feci di un animale per l'analisi per determinare il tipo di elminti. Questo è necessario perché ora ci sono più di 70 tipi di worm, ognuno dei quali risponde a un particolare veleno.

Secondo lo schema standard, i farmaci antiparassitari dovrebbero essere somministrati all'animale una volta ogni 3 mesi. I gattini scozzesi ricevono questa procedura 7-10 giorni prima della vaccinazione. Questo dovrebbe essere fatto, anche se l'animale non esce e non mangia carne cruda, poiché i vermi possono essere ingeriti con i vestiti o le scarpe dei proprietari. Inoltre, i portatori di vermi possono essere pulci e mosche.

È necessario effettuare il trattamento solo in un animale perfettamente sano, se è malato, è necessario posticipare la procedura e portarla a termine quando il cucciolo è guarito dalla sua malattia. Prima di iniziare il trattamento dai parassiti, è necessario misurare la temperatura. È meglio farlo con un termometro elettronico, dato che i cuccioli di Don Sphynx hanno la pelle calda tutto il tempo. La norma è 38-39 gradi Celsius.

Se l'animale non mangia cibo speciale, ma normali prodotti naturali, puoi somministrare i seguenti farmaci per i vermi:

  • Febtal (adatto per gattini da 3 settimane).
  • Il richiedente
  • Drontal.
  • Trontsilom K.
  • Milbemaks (per gattini di età inferiore a 1,5 mesi).

Il dosaggio di qualsiasi prodotto dovrebbe corrispondere al peso del gattino. È anche necessario leggere le istruzioni, poiché tali droghe sono velenose.

Insieme al farmaco anti-worm, un animale domestico può essere iniettato con Gamavita (dosaggio 0,1-3 ml), a seconda del grado di infezione. Questo farmaco deve essere iniettato sotto il garrese di un animale.

È imperativo che dopo tali farmaci il gattino debba ricevere un assorbente:

  • Enterosgel (1 cucchiaino da tè a 3 cucchiai d'acqua).
  • Polisorb (0,5-1,5 compresse).
  • Carbone attivo (0,5-1,5 compresse a seconda del peso).

Questi farmaci aiuteranno a rimuovere i componenti nocivi derivati ​​dai farmaci antielmintici dal corpo del gatto.

Dopo il trattamento, occorre prestare attenzione che le feci degli animali siano entro 24 ore. È necessario che le sostanze tossiche da farmaci antielmintici escano dal corpo. Se il gattino non va in bagno entro un giorno, dovresti dargli una piccola quantità di lassativo. Per questo, Duphalac o olio di vaselina è adatto.

Dopo due settimane, la procedura deve essere ripetuta. Alcuni farmaci antielmintici non agiscono per 2 settimane, ma per 28 giorni, quindi, 14 giorni dopo il trattamento, l'applicazione dell'agente non sarà necessaria.

A che età è l'assenzio di gatto per la prima volta?

Molti proprietari di animali domestici si preoccupano dei loro animali domestici e controllano da vicino il loro comportamento. Ma il più delle volte sono preoccupati per la domanda in che età i gattini sono antielmintici. La risposta è semplice: per la prima volta è necessario somministrare a un animale domestico un farmaco all'età di 6 settimane. Forse qualcuno penserà, perché in così piccola età per nutrire un gattino con diverse droghe?

Tutto è molto semplice - i vermi possono essere facilmente trasmessi al bambino dalla madre prima della nascita. Ma anche se è stato fortunato, ed è nato senza parassiti, allora non dovresti rilassarti, perché i parassiti possono entrare nel corpo mentre si alimentano con il latte. Anche se la madre è un gatto domestico e non ha mai lasciato l'appartamento, potrebbe ancora avere vermi. E se trovi un bambino per strada, puoi star sicuro che hai bisogno di un antielmintico.

Perché trattare costantemente un gattino dai vermi

I detriti degli animali domestici devono essere regolarmente, perché questi parassiti sono molto pericolosi per lui. Avvelenano il corpo, danneggiando in tal modo gli organi interni dell'animale. Se lo esegui, i vermi formano un groviglio nell'intestino e possono esplodere, causando la morte del cucciolo. Pertanto, è necessario trattare regolarmente i vermi, specialmente se il gatto vive in un appartamento o in una casa.

Gli animali non sono solo portatori di vermi, ma possono trasmetterli agli umani. Pertanto, vale la pena di antielmintico in modo permanente il vostro animale domestico, perché se ci sono bambini piccoli in casa, allora prenderanno questa infezione al 100%.

A che età è l'animale da compagnia antielmintico

Se un bambino non viene da una scuola materna e non c'è documentazione su di esso, allora per la prima volta i gattini devono essere antielmintici dopo 6 settimane. Naturalmente, se l'animale è più vecchio di questa età, allora puoi tranquillamente somministrare il farmaco per i vermi. Se hai preso un gattino per strada, puoi eseguire la prevenzione prima dell'età specificata. Solo per questo acquistare un farmaco che è destinato agli animali di età inferiore a 6 settimane.

Di norma, dopo la manutenzione preventiva dell'animale, viene vaccinato. È necessario in modo che l'animale non raccolga alcuna infezione.

Come gattini antielmintici

Il bambino richiede cura e attenzione riverente, un piccolo animale si comporta allo stesso modo di un bambino. È necessario nutrire adeguatamente i pelucchi, giocare costantemente e prestare molta attenzione. Se hai già deciso di assumerti la responsabilità dell'animale, allora devi monitorare non solo il suo cibo, ma anche la tua salute. Per fare questo, il tuo animale domestico dovrebbe essere regolarmente mostrato al veterinario, vaccinato e avvelenato i vermi. Inoltre, i gattini possono essere antielmintici fin dalla tenera età.

Pertanto, la prevenzione dovrebbe essere eseguita regolarmente, anche se si è sicuri che il proprio animale sia assolutamente sano.

Come farlo bene

  • Acquisisci farmaci solo nelle farmacie veterinarie controllate, presta attenzione alla data di scadenza e leggi attentamente le istruzioni. Non comprare farmaci in stabilimenti discutibili o semplicemente da quelli che sono sul mercato, è improbabile che abbiano una licenza.
  • Segui le istruzioni esatte.
  • Non dare un farmaco che è destinato agli esseri umani.
  • Puoi gattini proglytogonit in 3 settimane, ma non prima.
  • Dopo aver preso il farmaco, l'animale deve andare in bagno, se ciò non accade, quindi dargli un lassativo.
  • I vermi senza fine possono essere solo animali che sono assolutamente sani. Se il tuo bambino si è appena ammalato, non è raccomandato l'antielmintico.
  • Se l'animale ha pulci, allora è necessario liberarsene immediatamente e solo allora dare un rimedio ai vermi.
  • Gmino ha bisogno di ogni 3 mesi.
  • Inoltre, la prevenzione dei vermi viene effettuata prima della vaccinazione.

Se segui questi consigli, il gattino sarà sempre sano. Non preoccuparti se trovi un parassita dell'animale domestico, questo problema è facilmente eliminato.

Come un gattino antielmintico con l'aiuto della droga Prazitel. Ogni proprietario dovrebbe saperlo.

Prima volta necessaria
gatto antielmintico all'età di 6 settimane.

Prenditi cura della salute del tuo animale

Trova il negozio di animali più vicino sulla mappa

Come un gattino può ottenere vermi

I vermi possono essere facilmente trasmessi da gatto a gattino prima che nascano. Dopo la nascita, il bambino rischia anche di essere infettato da parassiti interni inghiottendo le uova dei vermi durante la suzione. Le larve di elminti possono entrare nel corpo dei gattini in utero e attraverso il latte. Questo è possibile anche se il gatto è completamente a casa e non ha mai lasciato le pareti dell'appartamento. Se hai preso un gattino per strada, assicurati che ha dei vermi.

Perché è così importante trattare regolarmente un gattino dai vermi

La presenza di vermi nel corpo di un gattino comporta un serio pericolo per la sua salute. I vermi hanno un effetto dannoso sul corpo dell'animale, lo avvelenano con i prodotti della loro attività vitale, danneggiano gli organi interni. Nei casi avanzati nell'intestino di un gattino, i vermi formano un groviglio, si verificano un'ostruzione e una lacuna nelle pareti intestinali. Ciò porta inevitabilmente alla morte del gattino.

Pertanto, la prevenzione dei vermi in un animale è estremamente importante. Allevatori esperti e proprietari di gatti preferiscono usare Prazitel, una preparazione ad ampio spettro per il trattamento di animali domestici dai vermi.

A che età è il gattino anthelminthin per la prima volta?

I gattini per la prima volta devono essere trattati per i vermi a 6 settimane. Dopo questo, al gattino viene somministrata una vaccinazione di routine.

Trovato sulla strada gattino con evidenti segni di infezione da vermi (pancia gonfia, capelli opachi, vermi sulla sedia) può essere trattato da vermi prima di 6 settimane. Il farmaco Prazitel viene applicato ai gattini a partire dalle 3 settimane di età.

Come un bambino antielmintico prima della vaccinazione

Per la prima volta, le vaccinazioni vengono somministrate ai gattini all'età di 9-12 settimane, per poi ripeterla dopo 3 settimane. È importante che l'animale sia completamente sano prima della vaccinazione. Pertanto, i veterinari raccomandano il trattamento preventivo del gattino dai vermi. Gli elminti indeboliscono il sistema immunitario del corpo. In presenza di vermi nel corpo di un gattino, l'efficacia della vaccinazione sarà ridotta.

Prazitel viene somministrato all'animale 10 giorni prima della vaccinazione.

Quante volte trattare il bambino dai vermi. Sull'importanza della profilassi regolare

È noto che i vermi sono più comuni nei gattini che camminano per strada che negli animali che vivono costantemente in un appartamento. Pertanto, se il gattino ha la capacità di uscire e mangia cibo naturale, deve essere antielmintico una volta ogni 3 mesi. Gattini completamente domestici che mangiano mangimi industriali pronti, il vermifugo viene mostrato 2 volte all'anno.

Come trattare un gattino dai vermi con Prazitel

Il farmaco Prazitel viene somministrato ai gattini a partire dalle 3 settimane di età. Aiuta a trattare o prevenire i vermi.

Il farmaco Prazitel è disponibile sotto forma di sospensione.

Come dare un gattino della droga

Il farmaco Prazitel viene somministrato al mattino per nutrirsi con una piccola quantità di mangime. È conveniente somministrare il medicinale alla bocca del gattino con uno speciale erogatore di siringhe.

Sospensione dosaggio kit

Dosaggio: 1 ml di sospensione per 1 kg di peso corporeo dell'animale.

Prima di utilizzare il farmaco deve essere attentamente agitato per 1-2 minuti.

Trattamento per i vermi:

Il gattino ha dei vermi dopo il trattamento. Cosa significa?

Se il gattino ha i vermi dopo essere stato trattato con Prazitel, l'animale deve essere riutilizzato dopo 10 giorni. La seconda volta, la sospensione di Prazitel viene somministrata nella stessa dose della prima.


Contro tutti i tipi di vermi

  • Il farmaco Prazitel ha un ampio spettro di azione sui parassiti interni. La sospensione distrugge efficacemente vermi tondi e tenia in tutte le fasi del loro sviluppo (uova, larve, adulto).
  • L'efficacia di Prazitel è stata dimostrata dalla ricerca e ammonta al 95-100% dei casi.


sicurezza

  • Nella preparazione di Prazitel esiste una composizione ottimale per i gattini e il numero di sostanze attive. Questo riduce la possibilità di effetti collaterali.
  • Prazitel è fatto sulla base di sostanze di fabbricazione straniera. Questo garantisce la sicurezza del farmaco per la salute del gattino.


Conveniente ed economico

  • L'imballaggio di sospensione Prazitel è presente dispensatore di siringhe atraumatico. Con esso, il farmaco viene facilmente somministrato nella bocca dell'animale.
  • Sospensione Prazitel è destinato all'uso a lungo termine. Può essere applicato a un animale più volte o può processare diversi animali da una bottiglia, il che è importante per i vivai.

Il tuo animale domestico ha più di 6 anni?

Ciò significa che è entrato in un periodo speciale di vita. Un favorito, proprio come prima, richiede la prevenzione delle infezioni da elminti. Tuttavia, a causa dei cambiamenti legati all'età che sono già iniziati nel suo corpo, è necessario rivedere completamente l'approccio alla protezione dai vermi.

Soprattutto per gli animali di età superiore a 6 anni ha sviluppato un nuovo farmaco unico Prazitel speciale.

Applicare Prazitel Special. Ciò fornirà un'attenta protezione dell'animale domestico, che si trova in un particolare periodo della vita, dai vermi.

Quando dare un gattino per la prima volta ai vermi

Vermi nei gatti - sintomi, trattamento, prevenzione

Per sbarazzarsi dei parassiti, i nostri lettori usano con successo l'Intoxic. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

Problemi nel contenuto del gatto non dovrebbero essere limitati all'alimentazione e ai giochi. Affinché l'animale domestico porti ogni giorno la gioia della comunicazione, è necessario monitorarne la salute. Uno dei problemi più frequenti nei gatti: i vermi. Esistono molti modi di infezione:

  • Alimentare - l'ingestione di uova o larve di parassiti che escono con le feci di un animale malato. Ad esempio, toksokary.
  • Contatto - l'introduzione delle larve di alcuni vermi attraverso la pelle. Ad esempio, hookworm.
  • Trasmissibile - quando viene morso da insetti succhiasangue. Questo è il modo in cui vengono trasmesse le filarie, in. T. Heartworms.
  • Quando si mangia tessuto o si ingeriscono accidentalmente ospiti intermedi contenenti larve. Così i gatti catturano la catena di cetrioli (inghiottendo una pulce), la catena del gatto (quando mangia i topi), la tenia e le passere epatiche (mangiando pesce).
  • Attraverso il latte materno. Le larve di toxocar e alcuni altri elminti che migrano attraverso il flusso sanguigno nel processo di sviluppo sono in grado di farlo.

Il più delle volte nei gatti vermi parassiti, adulti di cui sono localizzati in tali organi del tratto gastrointestinale come il colon o intestino tenue, lo stomaco. Meno comuni sono quelli che si trovano nei polmoni, nel fegato, nel cuore, sotto la pelle e altri tessuti del corpo.

Alcuni vermi possono anche essere pericolosi per l'uomo, causando malattie come la toxocarosi. Anche se ci sono vermi ancora più pericolosi che non si parassitano nei gatti, ma semplicemente le loro uova sono sulla lana contaminata. Pertanto, lavati accuratamente le mani dopo aver giocato con il tuo animale domestico. Si consiglia non meno di 2 volte l'anno di indagare sulle feci dei gatti per le uova dei vermi e di effettuare un trattamento preventivo

Tipi principali e loro caratteristiche

nematodi

Molto spesso nei gatti, come negli umani, ci sono i nematodi. Ma negli animali a causa della maggiore quantità, questi vermi possono causare danni irreparabili al corpo, danneggiando gli organi interni, in particolare i gattini.

Lo schema di infezione dei vermi più comuni - nematodi, genere roundworm

Nei gatti maturi, si può anche notare una diarrea sanguinolenta causata da danni alle pareti intestinali dei vermi. E i gattini, in gravi malattie, muoiono anche a causa della perdita di sangue dopo pochi giorni.

Durante la gravidanza, le larve di nematodi, che durante il ciclo di sviluppo migrano attraverso il flusso sanguigno, non sono in grado di essere trasmesse attraverso la placenta ai gattini, in contrasto con un tale meccanismo di infezione nei cani. Ma sono presenti nel latte materno nei primi giorni dopo la nascita. Tuttavia, in un gatto gravido, il test per le uova dei nematodi può essere negativo, poiché le larve sono solitamente incapsulate nel tessuto muscolare e vengono attivate solo dopo la nascita per infettare la prole. Pertanto, vi è una raccomandazione per 1-2 settimane prima della consegna per dare agenti antielmintici. Durante questo periodo, non danneggiano più i futuri cuccioli, ma riducono solo il numero di vermi che stanno iniziando a risvegliarsi.

Tenie e passere

Anche con le feci, puoi notare un altro fenomeno insolito negli animali sani: l'isolamento dei segmenti della tenia. Assomigliano a una specie di maccheroni o di una faccia di mosca, e quando sono secchi, sono chicchi di riso color senape. La loro posizione può essere sul terreno, sul tappeto o sull'ano. Inoltre, questi segmenti sono in grado di mantenere il movimento per qualche tempo.

Nei tenie, come nei trematodi, c'è un altro ciclo di sviluppo a cui partecipa l'ospite intermedio. Queste sono pulci, topi, rane, pesci. Di conseguenza, l'infezione da tali vermi si verifica quando il gatto mangia la carne di animali o ingerisce accidentalmente le pulci. I vermiforti e i trematodi non provocano lesioni interne così gravi più spesso e sono meno comuni.

Lo schema di infezione da tenie (in particolare)

Le uova di vermi rilasciati agli animali al di fuori, salvano la capacità di infezione per molti mesi. Possono anche essere nel corpo di una pulce (cetriolo cetriolo) per un periodo. Pertanto, per la prevenzione dei vermi, è importante espellerli. Quando un gatto ha un sacco di pulci, l'animale cerca in tutti i modi di liberarsi di questi fastidiosi insetti. Dopotutto, quando un gatto si lecca, è possibile ingoiare un insetto. Le pulci intrappolate nello stomaco vengono digerite, e così le larve di tenie vengono rilasciate e attaccate alla parete intestinale, dove poi crescono per maturare vermi.

Sintomi e segni comuni di vermi nei gatti

Come gli umani, un animale non può lamentarsi della cattiva salute. Ma guardando l'animale, puoi vedere i cambiamenti e meravigliarsi della sua salute. I proprietari di animali domestici possono fornire autonomamente le cure mediche necessarie.

Di regola, i gatti sani sono molto attivi, mostrando interesse per ciò che sta accadendo nell'ambiente: giocano, lavano, fanno le fusa, strofinano contro il proprietario, danno una voce (miagolare). In questi animali domestici, buon appetito, consumano vivamente cibo, felici di mangiare dolcetti per gatti. Il gatto va regolarmente al riempitivo o alla sabbia. Se dubiti della sua salute, misura la temperatura. La norma è 37,5-39 C, vale a dire il suo corpo dovrebbe apparire moderatamente caldo.

I gatti infetti da vermi diventano letargici, indifferenti, immobili, non rispondono al soprannome. L'animale preferisce mentire, rannicchiato negli angoli della stanza, alzandosi dal luogo senza cacciare. L'appetito è debole o completamente assente, la lana è la favorita del misericordioso, può essere mancanza di respiro, diarrea o stitichezza, vomito e spesso sete aumentata.

Inoltre, ricorrenti singhiozzi, vomito dopo aver mangiato, sbavando, tosse, emaciazione, ottusità della lana e così via sono considerati segni importanti di vermi in un gatto. Nelle feci e nel vomito di un gatto malato, a volte puoi persino rilevare visivamente i vermi.

Toxocars (indicati come nematodi) nelle feci di gatto

trattamento

Ad oggi, ci sono molti farmaci per i vermi. L'abbondanza della gamma proposta nelle farmacie veterinarie consente di scegliere ciò che si addice ad un particolare gatto. Come dimostra la pratica dei medici, le composizioni di farmaci influenzano negativamente il corpo dei vermi e, allo stesso tempo, non danneggiano il corpo dell'animale. Sebbene non del tutto innocuo.

Se noti i sintomi della malattia e non sei sicuro che siano causati da vermi - allora devi andare dal medico. In un istituto medico, l'animale riceverà l'assistenza necessaria e verrà prescritto il farmaco giusto.

Per ottenere i massimi risultati, c'è il seguente regime di trattamento. La prima volta che danno il farmaco, e dopo 10 giorni - di nuovo. Il fatto è che l'antielminto agisce più efficacemente sugli adulti e sulle larve all'interno dell'intestino. E alla prima assunzione, li distrugge, e dopo 10 giorni quei nematodi che erano ancora nel processo di migrazione dal flusso sanguigno durante la prima assunzione entrano nell'intestino.

Il gattino deve essere sverminato, poiché sarà quasi sempre contaminato dal latte, per non parlare delle uova ingerite provenienti da altre fonti. All'età di un mese, danno una droga che la salverà dai vermi rotondi. Per correggere il risultato dopo 2 settimane, la procedura viene ripetuta.

I farmaci per i parassiti intestinali colpiscono la pelle del verme o la paralizzano, a seconda degli ingredienti attivi. Dopo di ciò, le particelle digerite oi parassiti immobilizzati escono con le feci e nella maggior parte dei casi non possono più essere distinti dalla massa principale. Pertanto, non dovresti provare a vedere i parassiti morti. Ma il corso del trattamento continua a non dare fiducia al pieno recupero. Ci sono casi in cui, dopo 2-3 mesi, i vermi appaiono di nuovo nelle feci dell'animale, questo dice che il trattamento non è stato assolutamente efficace.

Come dare a un gatto un rimedio per i vermi?

Farmaci antielmintici (colloquialmente "Anthelmintic") - sostanze farmaceutiche utilizzate per liberare il corpo di animali dai vermi.

La maggior parte degli antielmintici sono pillole, confetti, capsule, sospensioni. Quasi tutti hanno un aroma seducente (ad esempio la carne), che attira anche l'animale a mangiare pillole.

Ma spesso è possibile ingannare il gatto e costringerli a mangiare medicine profumate anche con il loro cibo preferito. Perciò è necessario dare pillole con la forza. Non è necessario effettuare questo grande evento in modo che l'animale non sia ostinato. Altrimenti, i successivi tentativi di ripetere tale procedura saranno dolorosi.

Leggi di più nelle immagini, quanto è sicuro per te e il gatto darle medicine.

Alcuni proprietari preferiscono provare ad aggiungere la pillola schiacciata all'interno di un pezzo di qualsiasi mangime desiderato. Per esempio, fallo con un piccolo pesce crudo (piccola carpa del carassio, ghiozzo), mettendo la droga nella sua bocca. Ma farlo non è desiderabile. La maggior parte dei farmaci antielmintici sono coperti da un guscio, che si dissolve solo quando il farmaco penetra nell'intestino. La tavoletta triturata perderà questa proprietà. E nella maggior parte dei casi, il gatto considera il rimedio e non vuole mangiare nemmeno carne.

Rimedi alle pulci

Poiché le pulci stesse sono ospiti intermedi di vermi, e quindi i loro portatori, è anche importante liberarsene.

Per combattere ci sono molti mezzi. Quando scegli un farmaco incontrerai la loro diversità. Le gocce sul garrese hanno un effetto relativamente scarso e sono distribuite uniformemente in tutto il corpo (Advantagege, Hartz, Stronghold). Gli spray sono considerati i più efficaci (Frontline, Hartz). Gli shampoo sono adatti per i gattini a causa del loro uso delicato (Rolf Club, Mr.Kiss). Collari - questo è più adatto per la profilassi (Hartz, Bolfo). Polvere - per gatti gravidi. Ma l'uso nel complesso (per esempio, un colletto e uno shampoo) dà il risultato più positivo.

conclusione

Al fine di evitare i problemi del processo di trattamento, è meglio non lesinare e adottare regolarmente misure preventive preventive. Una volta ogni tre mesi si consiglia di dare al gatto un tablet per i vermi. Inoltre, proteggerà l'animale dal trattamento a lungo termine.

Le regole di base non sono così difficili da seguire. Dieta equilibrata, buona cura; ostruzione del contatto con animali portatori di parassiti; il divieto di alimentare carne cruda ai gatti; pulizia tempestiva della toilette del gatto e trattamenti contro le pulci, nonché analisi periodiche per la presenza di vermi. Queste sono le regole che aiuteranno ad essere un gatto sano e non infetteranno i loro proprietari.

Come dare compresse di vermi ai gattini

Parassiti e vermi sono quasi tutti gatti. Assolutamente sono in strada, che sono in contatto con altri animali e prodotti infetti. I gattini vengono infettati dai gatti della madre durante la gravidanza o il latte materno. Pertanto, se si decide di prendere un gattino dalla strada, assicurarsi di effettuare il trattamento da parassiti.

Se prendi il bambino dagli allevatori, assicurati di chiedere se l'antielmintico o il bambino, quando e quali farmaci sono stati usati. I farmaci antielmintici sono molto tossici e l'uso frequente può significativamente scuotere la salute del bambino.

Da dove vengono i vermi dal gattino?

Molti proprietari credono erroneamente che un animale domestico che non esce per strada, non abbia bisogno di avvelenarlo per niente, perché non ha vermi. Non lo è.

Un gattino può essere infettato da parassiti:

  • attraverso il cibo: carne cruda, carne macinata, pesce, uova;
  • annusando e leccando le tue borse della spesa;
  • scarpe da fiuto (in modo che il bambino possa infettarsi anche con pericolose malattie infettive, quindi è meglio tenere tutte le scarpe in un armadietto o un armadio, soprattutto se c'è un gattino non vaccinato nel rottame);
  • a contatto con altri animali;
  • quando si cammina per strada o in campagna;
  • alle mostre e anche alla prima visita alla clinica veterinaria;
  • alla nascita o subito dopo - dalla madre (durante la gravidanza, i gatti non sono antielmintici, ma il rischio di infezione non diminuisce);
  • quando infetto da pulci - di nuovo attraverso le scarpe del proprietario;
  • se il cane che stai camminando vive in casa, può diventare una "fonte" di infezione.

È impossibile isolare completamente il bambino da possibili fonti. Pertanto, di tanto in tanto a un gattino devono essere somministrati agenti antielmintici. Infatti, oltre a problemi di salute e digestivi, i parassiti minano gravemente il sistema immunitario, il bambino diventa pigro e doloroso.

È possibile ottenere vermi da un gattino?

I gatti possono vivere più di 80 specie di vermi. Non tutti sono localizzati nell'intestino: alcuni vivono nel fegato, nei dotti biliari, nei polmoni e in altri organi. Molti parassiti possono infettare l'ospite. Ad esempio, per ammalarsi di nematodosi, è sufficiente accarezzare un animale malato. Le larve di tenie trasportano le pulci.

Le larve parassitarie sono trasmesse con la saliva. I piccoli gattini adorano leccare e sgranocchiare oggetti diversi: una penna, un cavo di ricarica, un angolo di un telefono o un laptop. Con frammenti di saliva sugli oggetti, rimangono le larve dei parassiti.

Alcune specie di larve vengono rilasciate nell'aria durante la respirazione. Basta baciare il bambino in faccia o semplicemente portarlo vicino al viso - e l'infezione si verificherà.

Per evitare ciò, è necessario:

  • dare tempestivamente gattini medicinali antielmintici;
  • osserva le regole dell'igiene personale: lavati le mani dopo aver giocato con il bambino, soprattutto prima di mangiare, non permettergli di dormire sul tavolo da pranzo o sul letto preparato.

Come capire che un gattino ha dei vermi?

Il trattamento preventivo viene effettuato ogni 3-4 mesi. Ma durante questo periodo, il bambino può essere infettato contattando la fonte di infezione o sullo sfondo di ridotta immunità. Gli allevatori non potevano effettuare la prevenzione, dimenticare - alla fine darti un animale infetto.

Pertanto, se non sei sicuro al cento per cento, dopo che il bambino è arrivato a casa, è meglio passare le feci o le analisi del sangue per sapere se è necessario eseguire il trattamento in questo momento, quali parassiti dovrebbero essere eliminati - questo ti aiuterà a scegliere le pillole più efficaci dai vermi per i gattini.

Per capire se un gattino ha dei vermi, puoi per alcuni motivi:

  • bambino pigro, durante i giochi all'aperto rapidamente stanco;
  • rifiuta di nutrirsi, o viceversa - mangia molto, ma non ingrassa;
  • è in ritardo nello sviluppo;
  • capelli opachi, cadute;
  • il bambino "cavalca il prete" sul pavimento, cercando di alleviare il prurito;
  • tossisce di tanto in tanto, premendo la testa sul pavimento;
  • se l'infiammazione e la suppurazione negli occhi, il pus viene raccolto negli angoli;
  • c'è un disturbo digestivo - diarrea o stitichezza, la loro alternanza, così come nausea, vomito.

Ma anche se un gattino ha diversi sintomi, non puoi immediatamente correre alla farmacia veterinaria e comprare l'antielmintico. Questi segni sono caratteristici di molte malattie infettive. Se invece di trattamento tu dai l'antielmintico, che indebolisce il corpo, l'animale potrebbe morire.

Quando elaborare?

La prima prevenzione deve essere effettuata non prima dei due mesi di età, prima della prima vaccinazione. Se i sintomi dell'infezione sono gravi, puoi dare al gattino un farmaco per i vermi a tre settimane di età, ma devi selezionare attentamente il dosaggio in modo da non avvelenare il bambino.

In primo luogo, il bambino deve essere curato per le pulci e quindi per i vermi, perché le pulci sono portatrici e possono portare a una nuova infezione.

La prima volta che il farmaco viene somministrato due volte con un intervallo di 2 settimane. La prima volta che il principio attivo distrugge i vermi adulti, il secondo - quelli che emergono dalle larve. Sebbene alcuni farmaci moderni permettano di uccidere contemporaneamente sia le larve che gli adulti, è opportuno ricordare che sono piuttosto tossici per i gattini stessi.

L'ulteriore profilassi viene eseguita ogni 3-4 mesi. In questo caso, è sufficiente un singolo uso. Viene effettuato un trattamento non programmato, se il gattino è stato in contatto con un animale malato, ci sono segni di un'infezione parassitaria, la presenza di vermi è confermata dai test. In questo caso, è meglio consultare un veterinario - egli ti aiuterà a scegliere il farmaco più efficace e meno dannoso, tenendo conto del tipo di parassiti e della salute del bambino.

Se il gattino è malato o avvelenato, così come nelle prime settimane dopo la vaccinazione, la prevenzione non può essere eseguita. Una forte infezione da vermi è molto simile a un'infezione intestinale acuta. Pertanto, in presenza di sintomi (febbre, diarrea, vomito, mancanza di respiro) è meglio mostrare il gattino al veterinario.

Raccogliendo un gattino per strada, non correre subito a dargli un antielmintico: devi prima trattarlo dai parassiti, per assicurarti che non ci siano infezioni. Il farmaco può essere somministrato dopo una settimana. A questo punto, devi tenerlo separato dagli altri animali, per seguire il più possibile le regole di igiene, non lasciare che il gattino sul letto. Se ci sono ancora gatti in casa, è necessario ripristinare un vassoio separato per un nuovo bambino - altrimenti i tuoi animali saranno infettati da parassiti attraverso le feci.

Come un gattino antielmintico?

Il farmaco è meglio somministrato al mattino a stomaco vuoto, da solo o con una piccola quantità di cibo - cibo in scatola, paté, carne macinata bollita. Le compresse devono essere schiacciate in polvere. Per gattini molto giovani si consiglia l'uso di una sospensione. Consiste della stessa sostanza, solo dissolta in acqua in una certa proporzione. È importante osservare rigorosamente il dosaggio tenendo conto dell'età e del peso del bambino.

Prima dell'elaborazione, puoi effettuare un'iniezione di Gamavita (0,2 ml) nell'area del garrese. 4 ore dopo aver bisogno di dare il sorbente - Enterosgel, carbone attivo o qualsiasi altro. Se durante questo periodo il gattino non è andato sul vassoio in modo massiccio, dovresti dare un lassativo in modo che i vermi morti non inizino a decomporsi nell'intestino.

Non somministrare droghe a gattini per adulti e per persone: contengono forti veleni ad alto dosaggio, che possono portare a seri problemi di salute e persino alla morte di un animale domestico.

Quali pillole dare un gattino ai vermi?

I farmaci antielmintici sono suddivisi in:

  1. Diretto che uccide solo uno o 3-4 tipi di parassiti.
  2. Ampio spettro.

Il primo gruppo può essere usato se si sa esattamente quali parassiti sono infettati da un gattino, se ci sono risultati di test di laboratorio. L'antielmintico ad ampio spettro potrebbe non essere abbastanza efficace. Inoltre, sono più tossici.

Più spesso per il trattamento dei vermi si usano gattini:

  1. Drontal è un farmaco efficace che agisce sui parassiti in qualsiasi fase dello sviluppo - dalla larva all'adulto. Disponibile sotto forma di compresse e sospensioni (per gattini molto piccoli). Ha un sapore dolciastro, quindi gli animali lo mangiano spesso da soli, senza "misure obbligatorie".
  2. Milbemaks - compresse da elminti e parassiti, efficaci anche contro quelli che vivono al di fuori dell'intestino - nei polmoni, nel tessuto oculare, nel fegato, nel sistema circolatorio. I gattini possono essere dati a partire dalle 6 settimane di età. È fatto solo sotto forma di compresse, quindi per i bambini è necessario macinare in polvere, mescolare il cibo o preparare una sospensione.
  3. Cannavtel è efficace dalla prima dose. Hanno un effetto paralizzante sui parassiti, in conseguenza del quale si staccano dalle pareti intestinali e muoiono. Uno dei farmaci che sono facilmente tollerati, gli effetti collaterali si verificano solo in rari casi.
  4. Pyrantel agisce solo sui nematodi. Efficaci e sicuri, i prodotti basati su questo componente sono disponibili per le persone. Ma l'effetto sarà solo se infetto da nematodi. Per il trattamento contro nastro e altri tipi saranno necessari ulteriori farmaci.
  5. I cubetti di zucchero polivinico possono essere somministrati a gattini di età superiore a 1 mese. Esistono due principi attivi: oxibendazolo e nicosamide. Combatte efficacemente i parassiti nell'intestino, ma richiede un uso ripetuto dopo 10 giorni. Uno svantaggio è che il cubo è progettato per 10 kg di peso animale, ed è molto difficile calcolare il dosaggio per un cucciolo di peso fino a 2 kg. Per fare ciò nel modo più corretto possibile, il cubo viene sciolto in una piccola quantità di acqua, e viene misurata la parte necessaria. Può essere somministrato separatamente dalla siringa in bocca o mescolato al cibo.

Cosa fare se il gattino è stato avvelenato dall'antieliminico?

Indovinare con il dosaggio esatto per i piccoli gattini è difficile, quindi spesso soffrono di avvelenamento causato da un alto dosaggio del farmaco o dalle tossine rilasciate dai parassiti dopo la morte.

Manifestazione di diarrea, vomito, rifiuto di mangiare. Per neutralizzare le sostanze tossiche, al gattino devono essere dati degli assorbenti, una volta ogni 1-2 ore per dare mezzo cucchiaino di acqua bollita. Se il tuo animale non migliora, devi contattare la clinica veterinaria, dove riceverà una flebo IV per rimuovere più rapidamente le sostanze tossiche.

Nei giorni successivi, trasferire a una dieta di risparmio - per dare cibo morbido che non ferisce l'intestino.

Quando e come somministrare un gattino?

I vermi parassiti, che vengono comunemente chiamati vermi ed elminti in medicina, sono malattie gravi non solo negli esseri umani, ma anche negli animali domestici.

I giovani animali, come i gattini, sono più a rischio. Proviamo a capire come visualizzare i vermi nei gatti, i gattini, è necessario conoscere, in modo da non danneggiare l'animale.

Come ottenere vermi nei gattini?

Una domanda simile viene posta da molti proprietari di animali domestici. Molto spesso, dopo aver preso un gattino dalla strada o averlo comprato in un mercato spontaneo, si trovano elminti.

Deve essere chiaro che il trattamento dei vermi nei gattini è una procedura molto seria. Se usi i farmaci sbagliati e li usi in grandi dosi, puoi seriamente danneggiare il corpo dell'animale.

Al momento, in una farmacia veterinaria è possibile trovare una grande varietà di farmaci per combattere i vermi parassiti negli animali.

È importante sapere:

  • Ai gattini non dovrebbe essere data alcuna medicina, perché molti di loro sono molto tossici e possono anche uccidere un animale.
  • La scelta giusta del farmaco è la chiave per il successo e la salute di un bambino birichino.
  • È necessario acquistare solo prodotti destinati ai cuccioli.
  • Osservare il dosaggio specificato nelle istruzioni. Molto spesso le dosi dipendono dall'età, dal peso e dalle condizioni del cucciolo.

I farmaci sono disponibili sotto forma di compresse, sospensioni e polveri. I veterinari raccomandano di prendere sospensioni, in quanto sono meno tossici e non sono in grado di causare gravi danni al giovane organismo.

Ora proviamo a gestire le caratteristiche principali che richiedono particolare attenzione. Analizziamo anche i principali problemi che sorgono dai proprietari.

A che età il gattino worm verme per la prima volta?

Per la prima volta, è necessario trattare un gattino per vermi con droghe e non con iniezioni e vaccinazioni. Conducendo il gattino al vaccino elminti, è necessario che sia completamente sano.

Ai gattini possono essere somministrati farmaci non prima di aver raggiunto i due mesi di età. In questa fase, il corpo è già in grado di percepire le sostanze tossiche contenute nei farmaci, senza particolari danni alla salute.

Quanto spesso hai bisogno di un gattino antielmintico?

Il più delle volte, il farmaco viene assunto in due fasi:

  1. Il primo stadio sta prendendo il farmaco.
  2. Il secondo stadio è un ricevimento ripetuto per rimuovere i vermi rimanenti e quelli nuovi, che durante questo periodo sono nati dalle uova.

I farmaci ripetuti devono essere eseguiti 10-12 giorni dopo il primo. Ma ci sono farmaci, il cui uso ripetuto deve essere fatto dopo un intervallo più ampio.

Al fine di determinare con precisione l'intervallo tra le dosi, è necessario leggere attentamente le istruzioni per l'uso del farmaco.

Dopo l'uso ripetuto del farmaco nel corpo non dovrebbe rimanere parassiti. Se tutto è andato bene, il gattino non ha più bisogno di cure. Per proteggere la sua salute, si raccomanda di fare un vaccino speciale.

Come il bambino antielmintico prima della vaccinazione?

La vaccinazione con elminti è preventiva e previene i parassiti nei gatti per un certo periodo. Prima della vaccinazione, è imperativo condurre un corso di trattamento o un corso profilattico.

Il verme vermiero prima del privikika ha bisogno di questo modo:

  • Se il gattino ha i vermi, hai bisogno di due volte l'adozione del farmaco. Dopo il trattamento è molto importante assicurarsi che non ci siano parassiti nel corpo.
  • Se il gattino non ha vermi, è comunque vivamente raccomandato di organizzare la profilassi circa 10-15 giorni prima della vaccinazione. La vaccinazione degli animali malati è vietata, quindi la prevenzione non sarà superflua. In questo caso, è necessario un singolo uso del farmaco secondo le istruzioni.

Quale medicina per i vermi scegliere per i gattini?

Il criterio più importante è la scelta della medicina specificamente progettata per i gattini. Farmaci per gatti adulti, cani e persino cuccioli possono causare gravi danni e causare gravi intossicazioni del corpo, anche mortali.

Al momento, questi preparati speciali pesano. Il compito è scegliere il meno dannoso e tossico. Allo stesso tempo, dovrebbe essere in grado di liberare in modo rapido e permanente il corpo dei vermi.

Un primo esempio di tale droga sul mercato è Prazitel.

Come parte di questo farmaco è quello di evidenziare due componenti attivi principali:

  • Il pirata di Pamoat. Componente del farmaco, che è eccellente combatte i vermi, paralizzandoli. Contribuisce anche alla rapida eliminazione dei vermi dal corpo (è lassativo). Usato per combattere i nematodi.
  • Praziquantel. Un agente antielmintico che combatte perfettamente con tenie, così come tutti i tipi di classe di influenza.

Ci sono altri farmaci simili sul mercato, la scelta rimane per il proprietario dell'animale.

Sintomi di infezione da vermi in un gattino

Determinare i sintomi dell'infezione da vermi in un gattino è molto più facile che in un gatto adulto. Con i sintomi dei vermi dei gatti puoi imparare da questo articolo.

Ci sono una serie di sintomi che indicano questo disturbo:

  • Perdita di attività e appetito.
  • L'animale perde rapidamente peso.
  • Nausea, vomito, diarrea.
  • Lag in sviluppo rispetto ad altri gattini.
  • Perdita di lana
  • A volte lo stomaco si gonfia.
  • Con un'infezione grave, la respirazione può essere difficile.
  • Prurito. Gli animali cavalcano il quinto punto sul pavimento.
  • La presenza di vermi nelle feci dell'animale (il più delle volte sono simili ai chicchi di riso).

I vermi del nastro del gattino: come ritirarsi?

Le tenie sono uno dei problemi più grandi e più comuni. Il pericolo maggiore risiede nel fatto che possono parassitizzare non solo il tratto gastrointestinale dell'animale, ma anche altri organi (ad esempio il fegato).

È necessario visualizzare tali worm:

  • allo stesso modo delle altre specie;
  • appena possibile - prima inizia il trattamento, le conseguenze meno negative saranno per il gattino.

Quali farmaci possono dare un gattino?

Al gattino devono essere somministrate le droghe meno tossiche. Il corpo di un giovane animale è debole e può facilmente essere intossicato, il che può avere conseguenze disastrose.

Quando si scelgono i farmaci è meglio prestare attenzione a quelli che sono specificamente progettati per i gattini di una particolare età. È meglio usare prodotti che non devono essere diluiti in nessuna proporzione.

Come usare il farmaco dai vermi per i gattini?

La maggior parte dei farmaci sono disponibili sotto forma di sospensioni o compresse. Tuttavia, quale metodo non sceglierà il proprietario, il gattino non sarà esattamente soddisfatto. Proverà con tutti i mezzi a sputare la pillola. Diamo un'occhiata a come dare la medicina in una forma o nell'altra.

Domanda di sospensione

Il più delle volte, la sospensione è già venduta in siringhe, ma a volte si trova in fiale.

In ogni caso, la sospensione viene iniettata in bocca con una siringa (senza giocare):

  1. Per fare questo, prendi l'animale tra le tue braccia.
  2. Con una mano per prendere il garrese (come immobilizzare l'animale), e il secondo per inserire con precisione la quantità richiesta di sospensione.

Molti gatti hanno una membrana mucosa molto sensibile. Quando si utilizza questa sospensione, può causare vomito o grave scarico di saliva. Non aver paura di questo, il vomito passa tra 10-15 minuti.

Se il gattino ha iniziato a "sbavare", allora non c'è niente di terribile. Lo scarico abbondante della saliva termina dopo 3-5 minuti, ma la saliva può scorrere per diverse ore dalla bocca dell'animale.

Se si verifica una reazione simile, la medicina va invano e va di pari passo con la saliva o il vomito. Non dovresti provare a provare di nuovo o cercare di calmare il gattino. Molto probabilmente, inizierà a correre e sarà piuttosto aggressivo per alcuni minuti.

compresse

Le compresse sono più versatili e non causano effetti collaterali. Non temere che l'animale possa soffocare su un tablet. Sono piuttosto piccoli e creati appositamente per i gattini. In casi estremi, la pillola può essere schiacciata in polvere.

Come dare a un gattino una pillola per i vermi?

È necessario prendere il gattino dal garrese con una mano e poi mettere la pillola sulla radice della lingua. Ma non cercare di spingerlo il più profondamente possibile.

Dopo di ciò, per circa 20-30 secondi è necessario spremere le fauci del gattino in modo che non sputa la pillola.

Regime di trattamento

Passo dopo passo, considera l'intero regime di trattamento:

  • Dare la droga al gattino.
  • Assicurati che dopo circa 20-30 minuti, sia andato in bagno. Se ciò non accade, è necessario somministrare un lassativo per prevenire l'intossicazione.
  • Immediatamente dopo che il gattino va in bagno, è necessario gettare i rifiuti nel luogo inaccessibile.
  • Si consiglia di essere a casa tutto il tempo il giorno del trattamento per pulire dopo il gattino dopo ogni viaggio in bagno.
  • Verifica che il trattamento abbia successo. Nelle feci dovrebbero essere osservati vermi.
  • Dopo 10-12 giorni, ripetere la procedura nello stesso modo.

Quali vermi dovrebbero uscire dopo il trattamento: vivi o morti?

Proprio perché i vermi spesso escono vivi, è necessario rimuovere le feci dopo il viaggio di ogni gattino in bagno.

È possibile dare al gattino selezionato un farmaco per i vermi?

L'opzione migliore sarebbe quella di esaminare un animale selezionato da un veterinario. Allo stesso tempo, se il gattino sembra abbastanza sano, e possiamo tranquillamente dire che ha già compiuto esattamente due mesi di vita, è possibile, senza paura di somministrare droghe per l'escrezione di vermi.

Avvelenamento e complicazione dopo l'uso di farmaci antielmintici - cosa fare?

I sintomi di avvelenamento con i gattini sono simili ai sintomi umani: vomito, diarrea, debolezza da debolezza, difficoltà di respirazione, febbre e così via.

Molto spesso, il gattino ha solo bisogno di riposarsi e dargli un sacco di acqua. Puoi anche dare un farmaco per pulire lo stomaco.

Se l'avvelenamento è abbastanza serio e ci sono molti sintomi, è urgente contattare la clinica veterinaria. Lì, il gattino sarà iniettato con una soluzione salina speciale e gli intestini saranno lavati. Molto probabilmente, successivamente prescritto un corso di farmaci da vitamine per il recupero.

Recensioni della droga Prazitel

Recensioni del farmaco Prazitel:

  1. Lyudmila Butenko: "Ho preso il gattino e ho deciso di trattarlo per i vermi. In vetapteke consigliato Prazitel. Lo trattai secondo le istruzioni e aveva davvero i vermi che vedeva nel vassoio. Ora non ci sono problemi del genere, una droga eccellente. "
  2. Yevhen Sadovnichenko: "Prazitel è stato usato per molto tempo, più per la prevenzione. Viviamo in una casa privata, e il gatto conduce i gattini più volte. Il farmaco funziona alla grande e senza effetti collaterali. "
  3. Tatyana Mordvintseva: "Un piccolo gattino è stato portato vicino alla metropolitana dalla nonna, che li ha distribuiti gratuitamente. Circa una settimana dopo, abbiamo appreso che aveva i vermi. A lungo pensato come trattare e portato in una clinica veterinaria. Hanno consigliato Prazitel. Quando è stato sottoposto a una seconda ispezione in un mese, tutto era in ordine. Lo consiglio a tutti! "

Come al gatto antielmintico

I farmaci antielmintici nel popolo sono chiamati farmaci antielmintici o antielmintici (Anthelmintica varmifuga). Tali farmaci vengono utilizzati per rimuovere vermi o vermi dal corpo di molti animali domestici, inclusi gatti, gatti e gattini.

Perché il gatto antielmintico

Sconfiggi i vermi: questa è la malattia più comune che si verifica nei gatti e gatti domestici. Tali parassiti interni possono causare gravi danni all'animale domestico, e talvolta sono letali. Alcune specie sono in grado di essere nel corpo dell'animale per molti anni, senza manifestarsi affatto:

  • tenie, tra cui la tenia cetriolo, può crescere molto grande all'interno del tratto intestinale del gatto, raggiungendo una lunghezza di mezzo metro. I vermi adulti sono in grado di attaccarsi saldamente alla mucosa intestinale mediante speciali ventose e ganci, causando processi infiammatori molto forti. Tra le altre cose, la tenia del cetriolo viene spesso trasmessa dall'animale al proprietario;
  • i platelminti, compresi i parassiti epatici, hanno parassitosi negli organi interni del gatto, provocando lesioni e disturbi gravi. I felini felini o siberiani sono colpiti mangiando pesce infetto. I primi segni di invasione elmintica sono febbre e grave debolezza, oltre a ittero, vomito, problemi digestivi e perdita di capelli. Nell'uomo, l'opistociasi causa cirrosi epatica o carcinoma epatocellulare;
  • nematodi, o cosiddetti toxocars, si depositano all'interno dell'intestino tenue. Tali elminti possono drenare a sufficienza il corpo di un animale domestico, causando gravi disturbi nel processo digestivo, oltre a frequenti vomiti. Un tale parassita interno è particolarmente pericoloso per i piccoli gattini, in cui i nematodi possono causare il blocco e la successiva rottura intestinale.

È molto importante ricordare che gli elminti del tipo a nastro e rotondi, spesso parassiti nel corpo di un gatto domestico, possono essere trasmessi abbastanza facilmente agli esseri umani, compresi i bambini piccoli.

È importante! Al fine di prevenire efficacemente qualsiasi tipo di infezione da elminti, è molto importante eseguire la prevenzione, così come eseguire misure antielmintici tempestive e corrette.

Come determinare se antielmintico

Un animale adulto e più forte ha un'alta resistenza agli elminti, quindi può essere abbastanza difficile determinare la presenza di vermi. I principali sintomi di infezione di un animale domestico con endoparassiti sono:

  • la comparsa di letargia e stanchezza;
  • segni della presenza di vermi o delle loro uova nelle feci;
  • disturbo intestinale caratterizzato dall'alternanza di stitichezza e diarrea;
  • forte perdita di peso;
  • la presenza di un forte gonfiore e una maggiore densità nell'addome;
  • rifiuto di mangiare;
  • comparsa di vomito;
  • perdita di capelli o sbiadimento;
  • manifestazioni di irrequietezza e grande nervosismo.

La sintomatologia del danno di un animale da parte dei vermi assomiglia molto all'apparizione di segni di altre malattie feline molto pericolose e piuttosto gravi, quindi la necessità di eseguire misure antielmintici deve essere supportata non solo da manifestazioni esterne, ma anche da risultati di analisi.

Questo è interessante! L'esame veterinario di un animale domestico, che conferma la necessità di eseguire il vermifugo, include non solo la consegna di test standard, ma anche un esame diagnostico dell'animale da parte di un medico specializzato.

Farmaci antielmintici

Nell'arsenale dei moderni veterinari ci sono una varietà di mezzi per salvare il tuo animale dai vermi. La forma di rilascio di farmaci antielmintici può essere presentata:

  • compresse;
  • gocce antielmintici per l'ingestione o l'applicazione all'esterno;
  • mezzi pastosi;
  • sospensione antielmintica;
  • iniezioni antielmintici.

Secondo i veterinari, i mezzi più popolari e molto efficaci per la cura dell'invecchiamento domestico includono:

  • compresse "Drontal";
  • Compresse di Canquantel;
  • compresse "Milbemaks";
  • gocce di uso esterno "Profender";
  • gocce esterne "Stronghold";
  • sospensione nel distributore di siringhe "Prazitsid";
  • instant significa "Polyvercan".

Il modo più semplice per utilizzare mezzi esterni, così come le sospensioni in siringhe e il cosiddetto "zucchero", si dissolvono rapidamente in acqua. Le compresse vengono schiacciate prima dell'uso, dopo di che vengono iniettate con una siringa sulla guancia di un animale domestico o mescolate con carne macinata.

Inoltre, molto spesso la tavoletta di vermi è posta sulla radice stessa della lingua, che consente al cucciolo di ingoiarlo nel corso di movimenti naturali di deglutizione.

È importante! Di norma, la forma di rilascio non determina il livello di efficacia del farmaco, pertanto, quando si sceglie un farmaco, si dovrebbe essere guidati dalle raccomandazioni del veterinario e dalle preferenze personali, nonché dal tipo di principio attivo.

Consigli e trucchi

La sverminazione è un processo che richiede non solo la giusta scelta di mezzi, ma anche il rispetto del dosaggio e dei tempi di utilizzo. Una dose eccessiva di farmaci antielmintici, di regola, non viene osservata, ma sono a rischio anche gli animali domestici in gravidanza e gli animali domestici molto piccoli. I principali segni di sovradosaggio includono la comparsa di convulsioni e schiuma dalla bocca, così come il tremore delle estremità e la rottura del lavoro del sistema respiratorio.

Quanti giorni fai l'antielmintico e quanto spesso

È meglio somministrare farmaci antielmintici ai gatti al mattino, a stomaco vuoto, circa un'ora prima che gli animali assumano il loro cibo. Ai fini della profilassi, il vermifugo viene eseguito negli animali domestici, a partire dall'età di un mese. Tali manipolazioni sono di solito eseguite quattro volte all'anno. Vermi vermi gatti che hanno contatto con animali di strada e spesso a piedi, hanno bisogno di circa una volta al mese.

È importante! Va ricordato che gli animali adulti sono più resistenti agli elminti, quindi gli antielmintici possono essere usati una volta ogni sei mesi.

Quando si esegue un deworming preventivo o terapeutico pianificato, è necessario tenere conto delle peculiarità della realizzazione di tale evento. Il farmaco è in grado di distruggere gli elminti adulti, ma non influisce sulle loro uova, quindi è obbligatorio re-somministrare il farmaco dopo dieci giorni.

Prima di procedere con la sverminazione, è obbligatorio familiarizzare con le istruzioni e rispettare rigorosamente il dosaggio raccomandato dal produttore.

Come i gattini antielmintici

La sverminazione dei gattini viene effettuata solo dopo che l'animale ha raggiunto le tre settimane di età. In futuro, la sverminazione profilattica viene effettuata quattro volte l'anno, oltre a dieci giorni prima della vaccinazione programmata. Per scopi terapeutici, il trattamento dei gattini e la liberazione dei vermi viene eseguito secondo le indicazioni. Un forte grado di infestazione con i vermi nei gattini suggerisce una rielaborazione dieci giorni dopo il vermifugo iniziale.

Questo è interessante! Come dimostra la pratica, si osservano overdose e pronunciati effetti collaterali nei gattini quando si usano farmaci progettati per sbarazzarsi di vermi adulti da animali domestici.

Attualmente, i produttori producono farmaci contenenti un ingrediente attivo principale, che contrasta solo un tipo specifico di vermi, nonché prodotti basati su un intero complesso di sostanze attive che contribuiscono alla distruzione di vari tipi di parassiti interni. È meglio usare per preparare i gattini che hanno un ampio spettro di azione su tutte o molte specie, così come sullo stadio di sviluppo degli elminti.

E 'possibile un gatto in gravidanza antielmintico

Un gatto in stato di gravidanza deve liberarsi dei vermi se la presenza di tali parassiti viola i processi naturali di crescita e sviluppo della prole futura. I seguenti sono i segni più pericolosi e gravi di infezione del gatto con i vermi durante la gravidanza:

  • senza appetito;
  • la condizione generale dell'animale domestico si sta deteriorando;
  • nelle feci ha segnato l'abbondanza di vermi.

Se il gatto sembra vigoroso e abbastanza sano sullo sfondo della presenza di vermi e ha anche un buon appetito, allora è consigliabile aspettare un po 'con l'uso di farmaci antielmintici, dal momento che molti di questi farmaci causano aborto o la comparsa di varie gravi deformità congenite nei gattini. Farmaci particolarmente pericolosi per la sverminazione nell'ultimo terzo della gravidanza.

Tuttavia, nonostante il comprovato danno della maggior parte dei farmaci antiparassitari, se necessario, il loro uso è abbastanza ragionevole e opportuno. In questo caso, la preferenza dovrebbe essere data ai farmaci la cui sostanza attiva è caratterizzata da bassi indicatori di tossicità:

Tali farmaci antiparassitari altamente tossici, come Canquantel Plus, Prazitel e Polyvercan, che hanno un effetto teratogeno ed embriotossico sul corpo dell'animale, sono severamente vietati per l'uso durante la gravidanza.

È importante! Prima di scegliere un mezzo per sverminare un gatto in stato di gravidanza, è consigliabile farsi consigliare da un medico e prendere tutte le misure mediche sotto la supervisione di un veterinario.

E 'possibile un gatto infermiere antielmintico

La presenza di vermi di qualsiasi tipo nel corpo di un animale domestico è molto pericolosa, specialmente per un gatto che allatta. Nel processo di crescita e attività vitale, gli elminti rilasciano sostanze nocive che causano un'intossicazione abbastanza forte del corpo.

A seguito di tale avvelenamento cronico, spesso si sviluppano varie reazioni allergiche e i tessuti del fegato che devono smaltire le tossine subiscono un grande effetto negativo.

Tra le altre cose, i parassiti nel corpo dell'animale influenzano negativamente il lavoro del cuore e dei reni, e le tenie causano l'ostruzione intestinale o la morte dell'animale. Tuttavia, immediatamente dopo la nascita dei gattini, è severamente vietato dare al gatto medicinali speciali destinati a uccidere i vermi. La procedura di sverminazione può essere eseguita non prima di quattro settimane dopo il parto.

Questo è interessante! Meglio di tutti, i complessi preparativi Aziprin, Kanikvantel Plus, Dirofen e Pratel, così come le sospensioni dolci per gatti adulti Prazitsid e Drontal, si sono rivelati i migliori.

Antielmintico prima della vaccinazione

I primi gattini di vaccinazione sono tenuti all'età di due o tre mesi e la rivaccinazione viene eseguita dopo altre tre settimane. Prima che venga eseguita la vaccinazione, è necessaria la sverminazione. A tale scopo, è possibile utilizzare i seguenti farmaci antielmintici ben provati:

Dopo la sverminazione, è molto importante dare un animale speciale al tuo animale domestico che contenga abbastanza prebiotici o fibra alimentare. Tale farmaco fermentato nel tratto intestinale dell'animale domestico servirà come alimento principale per lo sviluppo della microflora benefica, oltre a stimolare e rafforzare il sistema immunitario.

Rimedi popolari

Per dare la preferenza a rimedi popolari a bassa tossicità dovrebbero essere usati nel trattamento di gatti gravidi, indeboliti da malattie di animali domestici e piccoli gattini. Sono questi prodotti che sono caratterizzati dall'effetto più delicato sul corpo e rappresentano un'alternativa sicura ai farmaci chimici. Tuttavia, in questo caso, è necessario ricordare che il processo di eliminazione dei worm sarà lungo:

  • L'uso dell'aglio è l'opzione più efficace ed economica per sbarazzarsi dei vermi domestici. I chiodi di garofano schiacciati sono mescolati al cibo per l'animale durante la settimana. Se l'animale domestico rifiuta tale "trattamento", l'uso di un clistere a base di tintura di aglio sarà una buona alternativa;
  • l'uso di tanaceto e assenzio non è un modo meno efficace per sverminare un gatto o un gatto. In questo caso si usa la tintura, per la cui produzione si versa un cucchiaio di piante frantumate con un quarto di litro di acqua bollente, si raffredda a temperatura ambiente per un'ora e si filtra. L'infusione viene somministrata ad un animale domestico al mattino, per una settimana, un'ora prima di dare da mangiare;
  • L'uso del succo di carota è un modo comodo e abbastanza efficace per sbarazzarsi dei vermi. Il succo appena spremuto viene somministrato ad un animale domestico con un clistere, una volta al giorno, per una settimana e mezza;
  • L'uso di semi di zucca per fare tinture è uno dei modi più popolari ed economici per liberare un animale dai vermi di qualsiasi tipo. Per preparare autonomamente un rimedio popolare, è sufficiente pulire i semi di zucca, tritare, versare acqua a temperatura ambiente, insistere e filtrare. Nell'infusione filtrata è necessario aggiungere del miele. I mezzi vengono somministrati a un animale mezz'ora prima dei pasti o utilizzati per eseguire clisteri;
  • L'uso di infusione di erbe a base di fiori tanaceto, assenzio, menta piperita, corteccia di olivello e semi di carota selvatica è altamente efficace. Un paio di cucchiai della miscela viene versato in un quarto di litro di acqua bollente, quindi infuso a temperatura ambiente, filtrato e dato all'animale tre volte al giorno per tre giorni.

Uno dei metodi più convenienti per sverminare ogni animale domestico, incluso un gatto, è l'uso di rimedi popolari basati sulle cipolle. Basta macinare una cipolla di piccole dimensioni e versare la pappa con un bicchiere di acqua bollita a temperatura ambiente. Lo strumento viene applicato a stomaco vuoto, al mattino presto, durante la settimana.

prevenzione

La prevenzione delle malattie svolge un ruolo importante nel mantenere un animale domestico, quindi è estremamente importante seguire alcune semplici raccomandazioni:

  • frequenti prestazioni di pulizia a umido nei locali;
  • minimizzare il contatto con qualsiasi animale da strada;
  • esclusione dalla dieta di carne cruda e pesce da compagnia;
  • mantenendo pulito il vassoio della toilette;
  • Controllo regolare dell'animale domestico per la presenza dell'invasione elmintica nella clinica veterinaria.

La prevenzione dei rimedi popolari previene il verificarsi di parassiti in un animale domestico. Tra l'altro, la lotta efficace contro i vermi non richiede sempre l'acquisto di farmaci antielmintici molto costosi, il cui impatto è spesso piuttosto aggressivo.