Cosa dare da mangiare a un gattino?

Razza

Cosa dare da mangiare al gattino? Sembrerebbe la domanda più semplice. Carne, latte, resti di zuppa e pesce fritto da una cena di festa, e meglio - il famoso Whiskas, che, secondo la pubblicità, è diventato ancora più buono.

Ahimè, infatti, tutto non è così semplice. Molti dei prodotti che abbiamo usato per dare i nostri animali domestici sono dannosi per loro. Per quanto riguarda il foraggio economico ma ben noto, è meglio non comprarli del tutto, se solo tu hai una buona salute del tuo bambino dalla coda. Ci sono alcune sfumature in quante volte alimentare il gattino e molti altri trucchi che influenzano la crescita sana dell'animale.

Scegli tra cibo naturale e mangimi pronti

La domanda su che tipo di cibo alimentare un gattino, è in grado di mettere molti in un vicolo cieco. La disputa tra sostenitori di alimentazione naturale e mangimi bilanciati è ancora in corso. Ci sono molti argomenti a favore di entrambe le opzioni. Tuttavia, ci sono anche carenze sufficienti in questi metodi. Ogni proprietario dovrà decidere come nutrire il gattino. Tuttavia, alcuni veterinari di consulenza generale possono ancora dare:

  • È necessario scegliere un metodo alimentare, procedendo da opportunità finanziarie di una famiglia. Il cibo pronto è solitamente più costoso del cibo naturale.
  • Non è necessario dare al tuo animale domestico cibo economico. Quasi tutte le marche pubblicizzate in TV appartengono alla cosiddetta "classe economica" e consistono principalmente di verdure e farina di carne e ossa. I gattini li mangiano con piacere a causa dei sapori aggiunti ai granuli e al paté, ma non aggiungono salute ai soffici ciuffi di Whiskas e Kitiket.
  • Il cibo pronto è una buona scelta per quei proprietari che devono trascorrere molto tempo al lavoro. La preparazione di una cena per gatti con prodotti naturali richiede, a volte, non meno tempo dei piatti per la tavola umana.
  • Il cibo naturale, in generale, è più utile delle paste o dei cuscinetti croccanti. Tuttavia, non fornisce ai gattini tutta la quantità necessaria di nutrienti. A casa, la mancanza di micronutrienti benefici dovrà essere riempita con l'aiuto di speciali complessi vitaminici.

Vale la pena notare che una dieta a base di carne e cereali è più vantaggiosa in termini di fisiologia. Gli intestini di un predatore nato sono i più adatti a trattare cibi proteici duri, e le paste morbide, come il cibo secco, possono causare stitichezza o, al contrario, diarrea.

Cosa può essere dato al gattino?

Non tutti i prodotti sono benefici e sicuri per i gatti. E l'elenco di ciò che si può nutrire con un gattino è ancora più piccolo, perché a 2 - 3 mesi di età, alcuni tipi di cibo possono semplicemente non essere assorbiti dal corpo del bambino.

  • La prima cosa da imparare: i gatti appartengono ai carnivori. Quindi, la base della loro dieta dovrebbe essere il cibo proteico. La carne dovrebbe occupare almeno la metà del volume totale del cibo (e per alcune razze, come la savana o il gatto del Bengala, questa quantità dovrebbe essere aumentata a 60, o addirittura all'80%).
  • Verdure, uova, latticini e cereali dovrebbero essere un'aggiunta al cibo e non la sua parte principale. È meglio non essere coinvolti nei cereali: la frazione di massa dei cereali in una porzione giornaliera di un gattino può raggiungere il 20-30%, ma non di più.

L'elenco di ciò che si può nutrire con un gattino, in generale, differisce poco dal menu di un gatto adulto, sebbene ci siano diversi tipi di cibo che i bambini possono dare solo in quantità limitate o al raggiungimento di una certa età.

I seguenti prodotti sono adatti per un gattino:

  1. Carne. I gattini sono il manzo più adatto, anche se il resto delle varietà a basso contenuto di grassi (pollo, tacchino, vitello, selvaggina) vengono assorbiti perfettamente dal loro corpo. Ma qualsiasi carne grassa, come il maiale o l'agnello, è severamente vietata. È inoltre auspicabile escludere un uccello con ossa piatte (anatra, oca). E puoi integrare la dieta a base di carne con le stesse varietà utili per un gattino: cuore, reni, fegato, polmone, ventricoli e cartilagine cervicale degli uccelli.
  2. Verdure. Di questi, solo legumi, melanzane e pomodori sono dannosi. Tutto il resto, ben cotto, può essere dato anche a piccoli gattini.
  3. Cereali. Tra questi sono considerati farina d'avena utile, grano saraceno, semole di riso. Puoi anche dare orzo, ma il grano, l'orzo e altri, contenenti una grande quantità di carboidrati, non dovrebbero essere dati.
  4. Uova, soprattutto quaglie. Sono necessari per un gattino, ma in piccole quantità: 1 - 2 volte a settimana nel primo anno di vita è più che sufficiente. È meglio farle bollire, ma occasionalmente puoi dare crudo. Si noti che nelle uova di gallina, i gatti possono ricevere solo il tuorlo, mentre le uova di quaglia ne beneficeranno in generale.
  5. Le dispute sul fatto che sia possibile nutrire i cuccioli con il pesce, stanno ancora accadendo. Il pesce è ben lungi dall'essere il prodotto di cui un gatto ha bisogno, come molti pensavano. Può essere somministrato ai gatti adulti non più di un paio di volte al mese, seguendo tutte le precauzioni. Gattini fino a 2 - 3 mesi è meglio non offrire. Tuttavia, anche in età avanzata, il pesce può essere dato solo bollito e l'orecchio deve essere risparmiato dalle ossa più piccole.
  6. Prodotti lattiero-caseari fermentati Tra questi, è necessario scegliere quelli che non contengono zucchero o dolcificanti e sono caratterizzati da basso contenuto di grassi. Può essere kefir, ryazhenka, siero di latte, yogurt, così come panna e panna acida con un contenuto di grasso non superiore al 10%.
  7. Lievito di birra e gusci d'uovo schiacciati in un macinino da caffè. Forniscono i minerali mancanti nel corpo dell'animale.

Cerca di diversificare la dieta dei gattini; i prodotti possono e devono essere mescolati. Inoltre, le papille gustative degli animali sono disposte in modo diverso rispetto agli umani, e la farina d'avena con l'aggiunta di carne, verdure e tuorlo d'uovo sembra loro una prelibatezza incredibilmente gustosa.

Caratteristiche che alimentano i gattini

Ci sono alcune semplici regole che aiuteranno un cucciolo a crescere sano e vigoroso:

  • Tutti i prodotti devono essere cucinati senza sale e spezie.
  • Le verdure crude per circa mezzo anno non dovrebbero essere date: devono essere bollite o stufate in una piccola quantità di acqua.
  • L'acqua pulita deve essere sempre versata in una ciotola ampia e poco profonda.
  • Prima di dar da mangiare al gattino, controlla il cibo con le dita: deve essere un po 'più caldo della temperatura ambiente, altrimenti il ​​bambino può bruciare non solo la bocca, ma anche l'esofago.
  • Quando si introducono nuovi prodotti nella dieta, bisogna stare molto attenti: non più di 1 prodotto viene aggiunto ogni giorno e la prima porzione dovrebbe essere piuttosto piccola, giusto per assicurarsi che il corpo delle briciole accetti bene il nuovo cibo.

La domanda è abbastanza discutibile se sia possibile nutrire il gattino con il latte. Certo, è troppo vitale per un bambino che è tagliato fuori dalla madre troppo presto. Ma il latte vaccino, che è più facile da ottenere, è molto più grasso di quello felino, e nei gattini provoca una violazione delle viscere. È meglio usare per questo scopo miscele speciali vendute nei negozi veterinari. In casi estremi, è possibile acquistare latte di capra o diluire l'acqua della mucca con acqua calda in proporzioni di 1: 1.

Il numero di poppate al giorno

Dai da mangiare ai bambini pelosi spesso, ma a poco a poco. È molto più utile che nutrire il cucciolo allo stato di una pallina da tennis - può sembrare affascinante, ma influenza la salute nel modo più negativo.

Dipende dall'età quante volte al giorno alimentare un gattino. Più l'animale diventa vecchio, maggiore è il divario tra i pasti. Basato su questo:

  • All'età di 4-8 settimane, i cuccioli devono essere nutriti da 6 a 8 volte al giorno.
  • Due mesi - 5 volte.
  • Tre mesi - 4 volte.
  • Dal quarto al quinto mese, il numero di poppate al giorno dovrebbe essere ridotto a 3 volte (ed è meglio non dare da mangiare di notte, altrimenti l'animale adulto vi darà molti spiacevoli minuti, svegliarvi nel mezzo della notte e chiedere la vostra porzione di cibo).
  • Inoltre, fino a 1 anno di età, il cucciolo deve essere nutrito 3 volte al giorno - al mattino, al pomeriggio e alla sera. È possibile trasferirlo ai due pasti al giorno ottimali per un gatto solo dai 13 ai 15 mesi di età.

È molto importante sapere come alimentare correttamente il gattino ad una certa età. La differenza tra il cibo del bambino appena sottratto alla madre e l'adolescente di cinque mesi è enorme, e un errore nella dieta può danneggiare la salute del bambino birichino a quattro zampe.

Nutrire un gattino mensile

Se nel primo mese di vita il gattino mangia solo il latte della mamma-gatto, allora da 5 settimane di questo cibo non ne ha più abbastanza. Durante questo periodo, è necessario iniziare a insegnare il bambino al cibo per adulti. La prima volta è meglio soffermarsi sui prodotti a base di latte fermentato, come il kefir e il ryazhenka e le sospensioni di latte.

Non comprare biberon, a meno che il tuo animale domestico non sia così debole da non poterlo bere da solo. È necessario abituarsi a una ciotola dall'inizio del secondo mese. Un po 'più tardi, quando il gattino impara a gironzolare in modo indipendente dalla ciotola, puoi provare a dargli un po' di patè morbido per i gattini. Oppure, se hai scelto un alimento naturale, un porridge liquido con carne macinata o macinata.

Come nutrire i cuccioli in 2 mesi?

Dalla settimana 9 è necessario aumentare gradualmente la quantità di cibo solido nella dieta del gattino. La carne e le verdure devono essere tagliate molto finemente, ma non si dovrebbe macinare: la carne macinata è mal elaborata dallo stomaco dei predatori. I cereali, ancora, dovrebbero essere bolliti con abbondante acqua e molto liquidi. I latticini e il latte sono importanti: la loro frazione di massa dovrebbe essere circa la metà di tutto il cibo.

Molte persone, decidendo quanto spesso dare da mangiare a un cucciolo a questa età, commettono un errore: riducono le poppate esclusivamente a causa del loro impiego al lavoro. Non puoi farlo. Cinque, in casi estremi, quattro pasti: questo è il minimo necessario per una briciola di due mesi.

Se il programma non ti permette di dare da mangiare a un gattino al momento giusto, puoi usare il "metodo libero": tieni sempre un po 'di kefir o cibo morbido in una ciotola in modo che il gattino possa mangiare ogni volta che ha fame. E 2 - 3 volte al giorno per organizzare un pasto completo per il tuo animale domestico, che includerà tutti i prodotti necessari. Questo metodo, tra le altre cose, lo aiuterà a ricordare rapidamente il luogo di alimentazione.

3 mesi: andare al cibo per adulti

A questa età, la quantità di prodotti a base di latte fermentato deve essere ridotta al volume totale di cibo e il latte intero deve essere completamente rimosso dalla dieta. È sicuro nutrire il gattino con latte solo per 12 settimane, dopo di che nella maggior parte degli animali il lattosio non viene più assorbito.

Tutti i prodotti a quest'ora possono essere tagliati un po 'più grandi e rendere il porridge non così liquido. Se l'animale è interessato, puoi iniziare a dare verdure crude - zucchine, cetrioli, patate.

Nutrire un gattino di 4-5 mesi

La dieta di un gattino di quattro mesi difficilmente differisce da quella di un gatto adulto, tranne il numero di poppate al giorno e la consistenza del cibo. Il cibo solido a questa età sostituisce quasi completamente le porzioni liquide. La consistenza di piatti di verdure e cereali è meglio fare nel denso: come nella panna acida di alta qualità. Sebbene dipenda dalle passioni dell'animale stesso: molte persone fino alla vecchiaia rifiutano di mangiare cibo non diluito con brodi o acqua allo stato di una zuppa liquida.

È meglio trasferire su cibo secco a questa età, non prima. Per la prima volta, i granuli possono essere immersi nell'acqua per renderli più familiari al gattino. Nello stesso periodo, puoi iniziare a dare il pesce di mare. Certo, deve essere bollito e ripulito dalle ossa.

Ognuno sceglie cosa nutrire un piccolo gattino con cibo normale o mangimi pronti. Ma su come sarai attento e attento quando prepari il cibo per il tuo animale domestico, dipende non solo dalla sua salute, ma anche dalla durata della sua vita.

Quando iniziare a dare da mangiare ai cuccioli appena nati

I cuccioli sono gli stessi bambini piccoli, loro, come tutti i neonati, fin dai primi giorni di vita mangiano esclusivamente latte materno della loro madre. Ma col passare del tempo, i gattini devono cambiare la loro dieta, devono passare a più cibo per adulti per imparare come servirsi da soli. Da questo articolo imparerai le seguenti informazioni sui gattini:

  • quando iniziare a nutrire;
  • cosa acqua;
  • Hai bisogno di integratori speciali per il loro cibo principale?

Alimentazione dei gattini appena nati

Indipendentemente dal modo in cui hai acquisito un piccolo animale domestico, ha bisogno della tua attenzione e cura. Se si decide di inserire il mangime nella dieta del bambino, è necessario assicurarsi che sia sano, non lo infastidisca e l'animale domestico si senta bene. Un aspetto importante nell'alimentazione dell'animale è la sua età, quindi prima è necessario assicurarsi che sia tempo di attirare. Come fare questo?

Quando iniziare l'esca?

Puoi avere un piccolo animale domestico in diversi modi:

  • da un negozio di animali, da una mostra o da un mercato di uccelli;
  • dalla strada, da amici o acquistati tramite annuncio;
  • nato dal tuo gatto

L'opzione migliore per acquistare un animale domestico è un mercato degli uccelli. Quindi avrai l'opportunità di vedere le condizioni di vita del bambino prima che entri nella tua famiglia. Capirai come dare da mangiare a un animale domestico nei primi giorni della sua permanenza nella tua casa e scoprirai anche la sua età più accuratamente.

Non è necessario acquistare un gattino, se non ha ancora 5 settimane - fino a quel momento, i bambini mangiano esclusivamente latte materno. I cuccioli di latte materno necessitano fino a 8 settimane, ma dopo 1 mese i bambini non sono più così attivamente attaccati alla madre e possono mangiare più cibo solido.

Se hai intenzione di prendere un animale domestico dai tuoi amici, il cui gatto ha recentemente acquisito prole, dagli il tempo di crescere. Non dovresti strappare il neonato dalla madre, altrimenti sarai obbligato a cercare un'infermiera oa dar da mangiare da solo con una pipetta. Lascia che il cucciolo cresca un po 'e diventi più indipendente. Pertanto, prendi un gattino che ha 2 mesi.

Ma se si decide di prendere il bambino dalla strada, solo un veterinario può determinare la sua età esatta. Porta subito il gattino in una clinica veterinaria. Ciò è necessario non solo per determinare l'età dell'animale, ma anche per verificare se ha malattie, infezioni e parassiti. Il fatto è che gli animali prelevati dalla strada possono avere malattie pericolose per l'uomo, quindi è meglio passare un po 'di tempo e proteggere se stessi e i propri cari.

Dopo che il veterinario determina l'età del bambino, è necessario risolvere la questione della sua alimentazione. Se l'animale non ha ancora un mese, deve essere nutrito con latte. Se è da 4 a 8 settimane, è necessario diluire la dieta del latte più cibo solido. Dopo 2 due mesi, il gattino può essere tranquillamente trasferito al cibo di un gatto adulto.

Quando iniziare a nutrire i bambini, se sono nati dal tuo gattino? I cuccioli iniziano a tagliare i denti all'età di 2 - 3 settimane. Pertanto, all'età di 4 settimane, è possibile aggiungere gradualmente alimenti complementari alla propria dieta. Tuttavia, ci sono situazioni in cui una madre non può nutrire i suoi bambini. Quindi il proprietario dovrà alimentarli autonomamente con mezzi artificiali.

Come nutrire artificialmente un gattino appena nato?

La migliore opzione per nutrire un infermiere di ricerca per neonati. Se hai altri gatti o anche cani a casa, prova a offrirli per nutrire il tuo piccolo animale domestico. Accade che l'animale possa avere l'allattamento, anche senza gravidanza, quindi questa opzione non dovrebbe essere esclusa.

Se non ci sono animali, dovrai nutrire il bambino da solo. Per fare questo, è necessario acquistare una speciale formula del latte adattata per i cuccioli appena nati in un negozio di animali o in una farmacia veterinaria. Alcuni credono che ai gattini sia proibito nutrire il latte di mucca. Tuttavia, molti proprietari di gatti esperti sono riusciti a dar loro da mangiare con tale latte, diluendo con acqua bollita. Per questo può essere crema adatta e diluita.

È necessario iniziare con 22 grammi di cibo al giorno, suddivisi in diverse dosi. Non dare un neonato più di 6 ml alla volta. Non si deve diluire la miscela per un lungo periodo, prima di ogni alimentazione è necessario preparare una nuova partita. L'intervallo tra le poppate dovrebbe essere di 2 ore, aumentando gradualmente il divario man mano che il cucciolo cresce. All'età di due settimane è necessario aumentare l'intervallo a 3 ore, e entro il mese per ridurre il numero di pasti fino a 6 volte al giorno.

Il latte può essere alimentato attraverso una pipetta o un capezzolo acquisito nella sezione per bambini. Assicurati che il bambino mangi in una postura naturale, ad es. sdraiato a pancia in giù.

Come introdurre i gattini di richiamo?

L'animale domestico può iniziare ad attirare all'età di 4 settimane. Per la prima poppata puoi usare la pappa di latte. Dopo aver digerito i porridge del latte, puoi far bollire la pappa nell'acqua e aggiungere un po 'di carne macinata ad esso. Nel corso del tempo, aumentare la quantità di carne, e il numero di groppa, al contrario, diminuire. A 2 mesi, il gattino dovrebbe essere in grado di mangiare carne pulita.

Diluisci la dieta del tuo bambino con purea di verdure. Possono essere combinati con il porridge di latte e possono essere aggiunti direttamente a loro. Aggiungere gradualmente prodotti a base di latte fermentato ai prodotti alimentari come fiocchi di latte, formaggio, panna acida e altri. Il veterinario ti dirà la dieta più corretta in base al peso e alle condizioni del tuo animale domestico.

Come, cosa e a che età iniziare a dare da mangiare ai gattini?

Nelle prime tre o quattro settimane di vita, dare da mangiare ai gattini è la preoccupazione della madre. Dopodiché, i bambini continuano a mangiare latte, ma non è sufficiente per loro sviluppare correttamente, crescere sani e forti. Ora i giovani hanno bisogno di attirare gradualmente - iniziare ad abituarsi al cibo per adulti.

A partire da un mese i cuccioli devono sempre avere accesso all'acqua pulita e fresca. Una ciotola con esso dovrebbe essere ad una certa distanza dal luogo in cui gli animali mangiano. Il materiale di bicchieri è in porcellana o metallo, non in plastica in alcun modo. Alcuni esperti raccomandano di mettere diverse ciotole d'acqua in tutto l'appartamento. Una speciale fontana per bere sarà anche una buona soluzione.

Dovresti prendere sul serio le abitudini di innesto dei gattini. Le regole di base per l'alimentazione dei gattini:

  • Solo un nuovo prodotto può essere dato al giorno. Ciò consentirà di monitorare la reazione dei cuccioli a diversi alimenti e rimuovere tempestivamente dalla dieta alimenti che non sono adatti per un particolare animale.
  • In nessun caso non dare il ripieno (qualsiasi), perché il sistema digestivo del gatto non lo assorbe.
  • Per prima cosa dai la carne e solo quando i gattini imparano a masticare: pollo o tacchino.
  • L'animale si sta gradualmente abituando al cibo secco, dapprima diluendo fortemente con l'acqua.
  • Insieme con l'inizio dell'alimentazione, è necessario dare le vitamine dei gattini per l'età appropriata.

Comincio ad alimentare i gattini dall'età di tre o quattro settimane. Tuttavia, devono ancora prendere il latte materno o un sostituto. È necessario nutrire i gattini fino a sei volte al giorno, ogni tre o quattro ore. Le porzioni dovrebbero essere piccole e il cibo dovrebbe essere caldo e morbido, dato che i piccoli non possono ancora masticare.

Se il gattino continuerà a mangiare cibo secco, allora è necessario attirarli. Il cibo dovrebbe essere scelto speciale - per gattini molto giovani e tenendo conto della razza. In primo luogo, il cibo dovrebbe essere immerso in acqua tiepida e gattini spalmati nel cielo. In futuro, mettete davanti a loro ciotole con cibo inzuppato. La ripetizione della sbavatura è, fino a quando i gattini non capiscono cosa vuoi da loro. Non appena essi stessi iniziano a mangiare dalla ciotola, è necessario gradualmente, giorno dopo giorno, ridurre la quantità di acqua nel mangime. Da due mesi è già possibile nutrire senza ammollo.

La dieta di un gattino mensile, mangiando cibo naturale, è conveniente per fare il tavolo.

In primo luogo, al gattino viene insegnato a mangiare carne. Per fare questo, prendi un pezzo molto piccolo e metti il ​​cucciolo in bocca. Il primo giorno, è sufficiente farlo una volta, nel prossimo - due. Quindi continua fino a quando i giovani non imparano a masticare da soli. Successivamente, è possibile aumentare gradualmente il numero di poppate e produrre pezzi di carne più grandi.

Se il gattino non vuole masticare, puoi provare a dargli da mangiare cibo per bambini. Spalma la purea di carne nel cielo e poi mettila nella ciotola. Quando il vitello inizia a mangiare da solo, aggiungere lentamente la carne grattugiata al solito cibo, e in pochi giorni sostituire completamente il purè di patate.

Quindi ogni giorno è necessario introdurre nella dieta dei gattini un nuovo prodotto dalla tabella sopra. Invece di porridge, a volte puoi dare riso o grano saraceno. Quando i gattini si abituano a mangiare tutto quanto sopra, devono distribuire il seguente set di prodotti per una sola alimentazione (mescolando tutto):

  • carne o pesce - la base della dieta del gatto;
  • porridge o ricotta - un terzo della quantità di carne;
  • verdure e verdure - un bel po '.

Una o due volte alla settimana puoi aggiungere un po 'di formaggio o tuorlo a questa miscela.

Entro due mesi, puoi gradualmente aggiungere alle frattaglie della dieta del gattino (fegato, polmoni, cuore, reni). Possono essere dati solo bolliti. La frequenza delle poppate rimane invariata, ma le porzioni devono essere aumentate. A tre mesi, puoi nutrire il gattino meno spesso, da quattro a cinque volte al giorno.

Entro quattro mesi, il gattino dovrebbe già mangiare lo stesso degli animali adulti, solo in piccole quantità. Ora il bambino ha abbastanza poppate tre volte al giorno. Il latte dalla dieta a quest'ora dovrebbe essere completamente eliminato, perché il corpo di un gatto adulto non lo assorbe. Invece, puoi dare la crema per neonati e prodotti caseari salati - yogurt o yogurt.

I cuccioli di Maine Coon sono diversi da tutti gli altri in grandi dimensioni. Di conseguenza, il cibo e la giovane bestia hanno bisogno di più. Un Maine-Coon di due mesi dovrebbe mangiare circa centotrenta grammi di carne o pesce, fino a quaranta grammi di verdure, la stessa quantità di latte o latticini e circa quindici grammi di cereali. Per tutte le altre razze, questa è la norma per un gatto adulto!

Anche in particolare al Maine Coon, alcuni allevatori raccomandano di aggiungere un po 'di sale al cibo, sulla punta di un cucchiaino. Questa è un'idea controversa, ed è meglio non rischiare la salute dell'animale. Prima di includere eventuali supplementi o complessi vitaminici nella dieta di un gattino, dovresti consultare un veterinario.

I gattini del Sphynx canadese (così come altri membri di questo gruppo di razze) hanno un aumentato rischio di contrarre malattie del sistema cardiovascolare. Pertanto, la carne che possono essere dati solo dietetici: tacchino o pollo, coniglio, manzo, ma non lo farà maiale. L'ultimo non può essere dato a nessun gatto, tantomeno sfingi tanto più. Per iniziare a nutrire, carne di vitello senza grassi - cruda o bollita lo farà.

È necessario nutrire un gattino sfinge più spesso di un gatto normale. I veterinari raccomandano da sei a otto pasti per un massimo di due mesi, quattro per un massimo di cinque mesi. Da sei mesi puoi sfamare la sfinge tre volte al giorno e già da nove mesi per insegnare a due pasti al giorno.

3. Gattini britannici e scozzesi.

Ai gattini britannici e scozzesi è vietato dare latticini a basso contenuto di grassi. Ma anche troppo grasso è proibito. Ideale - 2-4% di grassi.

È possibile abituare i gattini di queste razze al cibo secco solo dopo due mesi, prima di quello - per nutrirli con cibo naturale. Per andare a dare da mangiare, è necessario aggiungerlo gradualmente al solito cibo, aumentando ogni giorno la quantità di mangime e riducendo - il resto.

Quando puoi iniziare a dare da mangiare ai gattini e cosa?

Quando le piccole briciole appaiono a casa, i proprietari si chiedono quando iniziare a dare da mangiare ai gattini e cosa. E prima ci penserai, meglio per i bambini. Quindi fino a 3 settimane non puoi preoccuparti delle loro condizioni, non dare altri alimenti complementari. Ma la componente importante sarà l'alimentazione della madre del gatto, lei dovrebbe ricevere una buona alimentazione.

Quando iniziare ad alimentare i gattini e cosa, da dove cominciare?

Ma con un'età di tre settimane, puoi pensare a cosa dovrà iniziare a nutrire le briciole. La domanda su quando puoi nutrire i gattini e cosa, è ambiguo. Ma molte persone pensano che sia a questa età che è meglio iniziare a introdurre altri prodotti nelle loro diete, dando qualcosa oltre al latte materno.

Una buona soluzione sarebbe quella di insegnare alle briciole a masticare, per questo è possibile utilizzare carne di manzo cruda. Per cominciare, una procedura sarà sufficiente, ma il secondo giorno, l'alimentazione può essere programmata per la mattina e la sera. È abbastanza importante che i bambini capiscano cosa stanno cercando di ottenere da loro.

Il quarto giorno, è possibile aumentare il numero di poppate e la dimensione della carne. La pratica mostra che se ti nutri in questo modo, il quinto giorno il gattino inizierà a lavorare sul pezzo stesso. Se riescono a suscitare l'interesse necessario, allora all'età di un mese le briciole capiranno qual è la loro felicità.

Perché carne?

La carne contiene proteine, che possono mancare nel corpo giovane. Alcuni ritengono che la briciola determinerà quando dovrebbe mangiare carne, ma questo non è vero. Fai attenzione al fatto che se il cibo speciale è dato alla pari con il latte, allora non è necessario guidare il foraggio per la carne.

Cosa cercare?

Quindi puoi dare latte e ricotta, ma devi seguire alcune sfumature:

  1. Ogni prodotto può essere introdotto solo il giorno successivo a quello precedente.
  2. È importante assicurarsi che le briciole non abbiano un'allergia a un particolare prodotto.
  3. Inoltre, le briciole possono avere intolleranza a un certo tipo di prodotto, questo è solitamente espresso in diarrea.
  4. È importante iniziare a nutrire, mentre il gatto ha il latte, perché se necessario, può eliminare qualsiasi disagio.
  5. Ricorda che non dovresti dare il trito alle briciole, perché è necessario che l'animale abbia imparato a digerire il cibo. Questo vale per la cottura industriale macinata. Se hai paura che la mollica non riesca a far fronte a un pezzo di carne, allora è necessario grattare la carne congelata, così il gattino sarà più facile mangiarlo.
  6. Gli alimenti in scatola non sono la soluzione ideale per il bambino, è meglio iniziare a darli in età avanzata.
  7. Non vale la pena iniziare un pollo con il pollo, perché è molto più facile da digerire. Si consiglia ai veterinari di entrare nel pollo solo quando il seme di poppa impara bene la carne.
  8. Insieme alla carne devono essere date le uova.
  9. Tra i prodotti a base di latte fermentato per le briciole, la soluzione ideale sarà la ricotta, che contiene molte vitamine.

Quando iniziare a dare da mangiare ai gattini - perché esattamente un mese?

Puoi iniziare a nutrire in qualsiasi momento, ma è proprio in un mese che cominciano a mancare il latte. Pertanto, vale la pena dare del cibo aggiuntivo, mentre l'alimentazione dovrebbe essere benevola. Prima di nutrirti, puoi provare a giocare con una briciola per organizzarlo da solo.

È importante È corretto determinare quando iniziare a nutrire i gattini, poiché è nel processo di introduzione di alimenti complementari che si formano le abilità di base del quadrante. Gli insegnerai a mangiare in modo indipendente, otterrà le conoscenze necessarie.

Informazioni sul prodotto principale: quando iniziare a dare da mangiare ai gattini e cosa

Puoi entrare nella dieta dei bambini e del loro solito latte, anche se non sarà ricco come quello di mamma. E gli esperti sono dell'opinione che le briciole dovrebbero essere annaffiate con una miscela creata con latte fresco e integratori vitaminici speciali. Sostituire gli integratori può essere l'albume abituale, perché contiene molte vitamine e sostanze nutritive. Consentito di utilizzare capra, latte vaccino, è considerato molto utile fresco.

Ma devi capire che per ogni mangime è meglio preparare una nuova miscela fresca, altrimenti il ​​cibo potrebbe influire negativamente sulle condizioni delle briciole. È anche importante che il bambino non sia scottato, perché il cibo non deve essere caldo, si considera la temperatura ottimale, non superiore a 38 gradi. In un negozio specializzato, puoi raccogliere miscele speciali per il mangime, ma è importante leggere le istruzioni in cui scrivono quando attirare i gattini.

Sfumature importanti

È importante organizzare correttamente il processo di alimentazione stesso, vale la pena prepararsi per la prima poppata. È necessario decidere esattamente dove il quadruplo avrà un posto dove poter mangiare. Col passare del tempo, la briciola ricorderà esattamente dove si trova la sua ciotola, dove dovrebbe mangiare. È importante che all'età di un mese il bambino si abitui a mangiare dalla ciotola. Concedi a tuo figlio l'accesso gratuito a questo posto e cerca di tenerlo pulito.

L'alimentazione dei gattini è un'occupazione responsabile, poiché il corpo dei giovani animali non è ancora adattato al cibo normale. Devi usare le regole di base.

Quando e come nutrire i gattini?

Quando e come nutrire i gattini?

  1. A seconda delle caratteristiche del corpo del gatto, l'alimentazione dei gattini dura dai 40 ai 60 giorni.
    All'inizio della vita, il bambino mangia solo il latte materno e nutrirlo non è un problema. Questo periodo dura diverse settimane. La prima porzione del latte di gatto è il colostro, che contiene tutte le sostanze utili per proteggere il gattino da varie malattie, principalmente infettive, cioè per la protezione antibatterica. Con il colostro, il gattino appena nato riceve anticorpi e la quantità maggiore viene assorbita durante le prime 6 ore di vita. Successivamente, la mucosa dello stomaco e dell'intestino non consente agli anticorpi di entrare nel corpo.
    Il corpo della mamma gatto inizia a produrre latte ricco di proteine, grassi, vitamine e minerali. Quindi, in 1 litro di latte di gatto contiene 70 g di proteine. Durante i primi 8 giorni di vita, il peso corporeo del gattino è raddoppiato. Per fare un confronto, il figlio di un uomo raddoppia la sua massa in 5-6 mesi, un puledro in 60 giorni e un vitello nel 47.
    Il gattino succhia la madre solo 3 ore al giorno, e il resto del tempo cresce. Per determinare se un cucciolo è pieno o meno, fai attenzione al suo comportamento: i giovani ben nutriti dormono tranquillamente o succhiano un gatto, e squittiscono affamati, strisciano intorno alla madre o succhiano il dito esteso a loro. In questo caso, devi nutrire i gattini. Anche i bambini lasciati senza madre avranno bisogno di nutrirsi.

Per sostituire il latte di gatto, puoi utilizzare una delle diverse ricette:

Ricette miscele di sostituti del latte di gatto.

0,5 litri di latte concentrato, tuorlo d'uovo e 4 cucchiaini di zucchero semolato;
50 g di latte vaccino intero, 15 g di latte intero in polvere, 2,5 g di lievito secco;
50 g di uova intere, 50 g di albume montato, 1 g di olio vegetale, 4 g di zucchero d'uva;
50 ml di latte intero, 50 g di acqua bollita, metà di tuorlo d'uovo crudo, un cucchiaino di olio di mais;
polvere di latte concentrato diluita in brodo di finocchio alla consistenza della pappa liquida, aggiungendo un po 'di panna.
A partire dall'ottavo giorno, i bambini dovrebbero ricevere vitamine liquide prescritte da un veterinario a giorni alterni. Il latte crudo vaccino non è raccomandato per i cuccioli appena nati. È possibile utilizzare latte per gatti già pronto o miscele secche di sostituti del latte per gatti, venduti in farmacie veterinarie.
In uno di questi casi, avrete bisogno di una bottiglia e un capezzolo (alcuni produttori di latte di gatto finito mettono la bottiglia e il capezzolo dentro la lattina del mix secco). Possono anche essere acquistati presso le farmacie veterinarie. È possibile utilizzare una pipetta o una siringa di plastica per occhi (senza ago). Il requisito principale per questa sterilità. È necessario pulire e bollire regolarmente bottiglie e capezzoli.
Il brodo alimentare viene preparato per non più di 24 ore e conservato in frigorifero. Il cibo ha bisogno di essere riscaldato a 38 ° C, e dandogli, è necessario osservare che il gattino succhia il latte stesso. Non iniettare il latte con la forza, poiché il bambino potrebbe soffocare. Quando un gattino si addormenta o quando le bolle di latte escono dalla bocca, significa che è già pieno. È importante che i gattini stessi succhino attraverso gli stretti buchi del capezzolo e si preparino per bere lavoro. Non dare il latte attraverso un'ampia apertura. Questo porta spesso alla penetrazione del latte nelle vie respiratorie e alla comparsa di polmonite.
Dai da mangiare ai gattini meglio raccogliendoli. Loro, come i bambini, dopo la poppata devono essere tenuti in posizione raddrizzata in modo che possano rigurgitare, liberando l'aria in eccesso.
Nei primi 2 giorni di vita, è sufficiente che i cuccioli diano ogni 2 ore 1 cucchiaino di latte. La dose dovrebbe aumentare man mano che gli animali crescono. È desiderabile pesare i gattini ogni giorno e tenere registri. Se non stanno ingrassando, questo dovrebbe essere un allarme.
Nelle prime 3 settimane di vita, a un gattino dovrebbe essere dato 1 cucchiaino di nutrizione artificiale 7-8 volte al giorno (ogni 2-3 ore, e anche di notte), con una pausa notturna di 5-6 ore. A poco a poco, il numero di poppate dovrebbe essere ridotto, aumentando il numero alimentato cibo alla volta.
All'età di 15-20 giorni iniziano a tagliare

  • Presta particolare attenzione all'alimentazione dei gattini, in quanto sono molto sensibili al cibo e richiedono un'alimentazione speciale. Il minimo errore nella dieta, o un leggero cambiamento in esso, causerà immediatamente un mal di stomaco. Se il gatto ha abbastanza latte, il gattino mangia esattamente il latte materno e inizia a mangiare dal proprietario molto più tardi. Tuttavia, se il gatto ha poco latte, allora dovresti dar da mangiare ai gattini immediatamente. Utilizzare per nutrire il vostro bambino prodotti caseari per l'infanzia, porridge dolce da cereali tritati, un decotto di farina d'avena o riso, decotti di carne, carne macinata, pesce bollito, ricotta e purea di verdure. Se il gatto ha poco latte o è completamente assente, il bambino deve essere immediatamente trasferito all'alimentazione artificiale.

    Da qualche parte il 12 ° compleanno, il gattino può già essere nutrito con carne macinata e pesce bollito sotto forma di purè di patate.

    All'età di 5-6 settimane, è possibile somministrare carne magro, carne di manzo o di pollo, fegato tritato (non più di due volte alla settimana).

    All'età di 7-8 settimane si consiglia di dare verdura e frutta.

    All'età di 8 settimane, il bambino dovrebbe ricevere una varietà di cibi quattro volte al giorno. Ad esempio, per colazione si può dare latte e porridge (o altro), per il pranzo - carne cruda tagliata a pezzetti, per il tè del pomeriggio - un uovo sbattuto con latte, per cena - pesce bollito di varietà bianche tenere.

    Alcuni esperti non raccomandano di nutrire la carne cruda fino a quando i denti non sono completamente cambiati da prodotti lattiero-caseari a indigeni. Questo è un periodo da quattro a sei mesi. Ma c'è il pericolo che in questo caso il gattino si rifiuti generalmente dalla carne cruda, essendosi abituato alla carne bollita. Ma dopo tutto, è nella carne cruda che contiene soprattutto sostanze preziose per il corretto sviluppo del corpo del gatto. Attualmente, i veterinari offrono di nutrire i cuccioli con carne fresca a partire da un mese di vita - una piccola palla viene fatta e rotolata attraverso il cielo dell'animale. I pesci devono essere cotti per evitare la contaminazione del corpo con i vermi. Inoltre, alcune varietà di pesci nel corpo del gatto possono distruggere la preziosa vitamina B1. Se arrotoli la carne con il tuorlo, il gattino sarà più desideroso di mangiarlo. Se un gattino non ha disabilità dello sviluppo, allora all'età di 6-7 mesi è possibile trasferirlo gradualmente a due pasti. È a questa età che lo stomaco è pronto per la ricezione di cibo per adulti e per il regime adulta della sua ricezione.
    Tutto sui gatti.

  • Con 4 settimane di sterminio e asciugatura per gattini Royal Canin Bebicket..
  • Se un gatto mamma ha abbastanza latte e i cuccioli sono ben nutriti, ingrassa bene e non cigolare tra le poppate, quindi non è necessario dar loro da mangiare fino a 3 settimane o un mese, ma se non completamente liscio, puoi dar loro da mangiare con una miscela speciale per i gattini. Puoi preparare tu stesso la miscela, ma devi conservarla in frigorifero e non per molto tempo: per 0,5 tazze di latte 1 tuorlo crudo, poche gocce di olio vegetale, ppm sulla punta del coltello, lievito sulla punta del coltello, per dare sotto forma di. Di solito viene alimentato da una siringa monouso senza ago. I neonati devono essere nutriti ogni due ore, un giorno di dieci può essere un po 'più breve, ma tutti uguali: è meglio avere un po', ma spesso.
    Ho stufo i gattini con il latte artificiale, ho cercato di comprare il meglio per i bambini prematuri, l'ho allevato un po 'più spesso di quanto raccomandato, poiché il latte di gatto è più nutriente. Tutti i cibi precoci sono meglio combinati con l'introduzione di gattini in bocca lacto e bifidumbatterine.

    Come nutrire un gattino: consigli utili

    Cosa dare da mangiare a un gattino? La maggior parte degli articoli su Internet su questo argomento indirettamente o direttamente testo pubblicizza costosi feed premium. Ma ammettiamolo: la maggior parte delle famiglie nel nostro paese non può permettersi un simile lusso. E tu vuoi avere un animale domestico birichino a casa. Inoltre, non importa quanto sia fantastico il cibo, immagina una situazione: l'hai nutrito con un animale per tutta la vita. E ora pensa, ti piacerebbe mangiare lo stesso cibo in scatola per tutta la vita? No? E perché dovrebbe soffrire un rappresentante della famiglia dei gatti? Vuole anche una varietà di cibo. Inoltre, l'alimentazione con alimenti naturali è più vicina al tipo di cibo geneticamente preparato dalla natura. E ora - analizziamo in dettaglio come nutrire il gattino. E allo stesso tempo raccontare la ricetta per le persone impegnate.

    Età 0-30 giorni

    Qualsiasi cosa succede nella vita, e non è raro che un bambino venga lasciato senza latte materno. Non descriveremo tutti i tipi di motivi per cui ciò è accaduto. Ora la cosa più importante è fornire alle briciole una buona alimentazione per la crescita iniziale iniziale.

    L'errore più comune è provare a dar da mangiare al gattino con latte intero di vacca durante questo periodo. Dì, sempre nei villaggi dei gatti erano annaffiati e niente. E omettono un piccolo chiarimento: gatti adulti, anche se non è raccomandato un prodotto simile.

    Cosa fare? Ci sono diverse vie d'uscita:

    1. Acquista la sostituzione del latte per gatti nella farmacia veterinaria.
    2. Diluire il latte vaccino con acqua bollita pulita. Le proporzioni vanno da 2 a 3. Cioè, vengono presi 3 cucchiai di latte per 2 cucchiai d'acqua.
    3. Compra un pacchetto di latte artificiale senza zucchero. A proposito, sarà sufficiente per molto tempo.
    4. Trova un gatto bagnato. Ma non il fatto che accetterà un orfano.

    Come potete vedere, fino all'età di un mese, il bambino dovrà essere alimentato da una siringa o una pipetta. Non preoccuparti, il tempo vola velocemente e arriverà il prossimo periodo.

    Consiglio. Non cercare di dare da mangiare al gattino fino a un mese con altri alimenti, altrimenti diventerai un cliente abituale della clinica veterinaria.

    Età 30-90 giorni

    Come per ogni bambino, è tempo che il bambino di un gatto entri con cibi complementari. Solo non è necessario ammucchiare in una ciotola solo un gattino in una sola volta. Per iniziare, prova una cosa. Quindi guarda le briciole per un paio di giorni. La sedia rimane normale? Gattino allegro, giocoso, mangia con gusto? Quindi sentiti libero di continuare l'esperimento. Al minimo segno di oppressione o cambiamenti delle feci nello stato liquido, interrompere l'alimentazione. O sostituire il prodotto con un altro.

    Cosa dare da mangiare a un gattino a questa età:

    • carne cruda (vitello, pollo, carne di cavallo, manzo)
    • prodotti lattiero-caseari fermentati (cagliata, ryazhenka, kefir)
    • cereali (grano saraceno, farina d'avena, miglio)
    • verdure bollite (carote, zucchine)
    • tuorli e uova bollite e crude (pollo, quaglia)
    • frattaglie (fegato, polmone, cuore)

    Gli ultimi due punti: questa è una rara prelibatezza e non una componente permanente del menu. Per troppo pesantemente tollerato anche intestini di gattino deboli.

    Le regole generali di cottura sono molto semplici:

    1. La carne cruda viene completamente congelata, quindi frantumata o macinata in un tritacarne.
    2. Lo stesso è fatto con le frattaglie.
    3. La carne bollita viene macinata in un tritacarne e diluita con una piccola quantità di brodo in uno stato pastoso.
    4. Il tuorlo bollito o la ricotta vengono passati attraverso una pressa di aglio, diluita con kefir a basso contenuto di grassi.
    5. Porridge bollito in acqua o latte diluito. Zucchero e sale non sono aggiunti.
    6. Le verdure bollono sull'acqua e si sfilacciano nella poltiglia. O tagliare in cubetti molto piccoli.

    In linea di principio, chi cucina per il proprio figlio sarà più facile. Per il menu è molto simile, la preparazione è anche la stessa. La domanda sorge spontanea: perché hai bisogno di macinare? Perché l'apparato della mascella del gattino è completamente formato solo da 3 mesi. Fino a questo momento, i pezzi solidi e grandi sono controindicati.

    Consiglio. Utilizzare una grattugia e una pressa per l'aglio. Sono molto più facili da lavare rispetto a un frullatore o tritacarne. E non tutti sono d'accordo nell'ottenere e assemblare l'unità per 30 g di cibo.

    L'età di 90-150 giorni

    A questo punto, il gattino ha completamente formato denti e mascelle. Pertanto, è possibile dimenticare la grattugia. Ma devi prendere un coltello. Per i pezzi troppo grandi saranno solo massacrati e masticati a fondo, ma non entreranno mai nello stomaco del gattino.

    Ma ora non è necessario cucinare le componenti di carne e verdura del menu. Certo, i porridge devono ancora cucinare, perché i gattini non mangiano cereali crudi. Il pesce crudo viene aggiunto alla dieta. Rigorosamente mare e senza ossa. Il pesce di fiume è controindicato!

    Latte completamente pulito. Viene sostituito con ricotta a basso contenuto di grassi o prodotti caseari. A volte puoi dare l'albume e crudo. Ma i gattini adolescenti spesso diventano indifferenti alle uova in generale. Ma in questo momento si formano abitudini di gusto inaspettate. Pertanto, è molto importante ora diversificare il più possibile il menu degli animali domestici. Altrimenti si abituerà a un prodotto e il resto verrà semplicemente ignorato.

    A proposito, ci sono un sacco di casi in cui i gattini dopo 3 mesi hanno richiesto prodotti assolutamente privi di gatti:

    • mais
    • miele
    • cioccolato
    • patate crude
    • semi di girasole
    • cetrioli freschi
    • frutta secca

    Ogni persona normale capisce che tale alimentazione non contribuisce al pieno sviluppo e alla buona crescita del cucciolo. Alcuni stanno facendo scuse alimentando un'altra caramella soffice: "Bene, ama!"

    Ma non sai mai chi ama! Ma dopo tutto, i gatti hanno anche diabete, obesità, urolitiasi e altre malattie umane. E non sorgono da soli. I gatti domestici sono nutriti da una persona, il che significa che è colpevole dei disturbi dell'animale.

    Vuoi coccolare un gattino? Dagli un prodotto vietato ai gatti. Ma molto poco e molto raramente. Lascia che rimanga una prelibatezza o una ricompensa, ma non una voce di menu permanente.

    Almeno 150 giorni

    Il tuo gattino non è affatto la briciola che è apparsa in casa. Ma anche non un animale completamente adulto. La frequenza di alimentazione diminuisce, la dimensione dei pezzi aumenta. A proposito, non dare da mangiare al gattino con il cibo del tuo tavolo, a qualsiasi età. Il cibo umano è troppo salato e grasso per un animale.

    Come nutrire un gattino ora:

    • carne cruda
    • frattaglie fresche
    • latte acido
    • cereali
    • brodi
    • pesce di mare crudo
    • verdure fresche

    Come prelibatezza, puoi dare tutti i tipi di formaggio a basso contenuto di grassi senza salamoia. Qualsiasi osso è strettamente controindicato! Sono troppo taglienti quando si rompono e possono splinare l'esofago o lo stomaco anche di un animale adulto, per non parlare di un bambino.

    A proposito, per insegnare a un gattino a mangiare in un posto che ti serve da un giovane chiodo. Accade così che i proprietari prima concedano il bambino, dando pezzi dai loro piatti, e poi guidano un animale domestico adulto, che corre lungo i tavoli. Dopotutto, loro stessi sono da biasimare!

    Cosa non dare un gattino

    Nonostante sia stato per lungo tempo consuetudine nutrire i gatti con alcuni prodotti, sconsigliamo comunque di correre rischi e di accorciare la vita del tuo animale domestico. Per non apparire prematuramente varie malattie, non puoi dare da mangiare al gattino:

    • salsiccia, salsicce e prodotti simili
    • patata in qualsiasi forma
    • maccheroni
    • carni affumicate
    • riso
    • fungo
    • cibo in scatola
    • dal pane
    • olio
    • dolci
    • pomodori

    Naturalmente, da un pezzo non succederà nulla di terribile. Ma con l'uso sistematico del cibo da questo elenco, il tuo gattino riceverà un sacco di malattie e disturbi, persino avvelenamento con esito fatale.

    Ricetta per gente impegnata.

    Non tutti hanno una quantità sufficiente di tempo per cucinare quotidianamente un gattino. Cosa fare se a volte dopo il lavoro non c'è praticamente energia in cucina? Prendi la ricetta, quindi grazie.

    • tritacarne
    • film alimentare
    • 4 pezzi di filetto di pollo o di vitello
    • 1 parte di frattaglie
    • 1 parte di tuorli d'uovo
    • 5 pezzi di cereali bolliti
    • 3 pezzi di verdure bollite
    • giornata libera

    Tutta questa buona macinatura in un tritacarne, quindi impastare a fondo. Ora metti un pezzo di massa sul film alimentare che si sta diffondendo, coprilo con un altro strato di pellicola sopra. Ora prendi un mattarello con le mani e tira una sottile torta piatta. Quindi mettilo nel freezer con il film. Molte di queste torte - e il tuo animale domestico è fornito di cibo per molto tempo.

    Venivano dal lavoro, rompevano un pezzo della giusta misura. Scongelato nel microonde o naturalmente. Ora puoi dare da mangiare al gattino.

    Consiglio. Invece di torte, puoi arrotolare piccole polpette. Basta congelarli separatamente su un pallet e solo dopo versarli in un sacchetto o contenitore per il congelatore.

    Alcune raccomandazioni utili

    Acqua. Dovrebbe essere sempre al gattino a pochi passi. Pulire, prima bollito, fino a circa 3 mesi. Quindi puoi dare crudo. Solo non immediatamente dal rubinetto! Lasciare riposare per almeno 6 ore e allo stesso tempo riscaldare a temperatura ambiente.

    Puoi sostituire il gattino della mucca con il latte di capra della mucca. Assicurati di diluirlo con acqua. Le pappe devono essere preparate secondo le istruzioni riportate sulla confezione, ma la quantità di acqua aumenta di 2 volte. La siringa di alimentazione è presa senza un ago e con una corsa morbida del pistone, sarà più facile dosare il mangime in modo che la mollica non soffochi.

    Fino a 2 mesi, invece di prodotti a base di carne, a un gattino possono essere dati alimenti per bambini da barattoli, patè e cereali. I bambini più grandi tale menu non è più necessario.

    Non permettere al tuo animale domestico di mangiare troppo. I piccoli non conoscono le misure e usciranno dalla ciotola mentre c'è del cibo. Senza dubbio, gonfio come una palla, il gattino sta toccando. Ma qui problemi di digestione e viaggi nella clinica veterinaria non causano più attacchi di mimetismo. Ad esempio, all'età di 1 settimana, 30 ml per alimentazione sono sufficienti. E all'età di 5 settimane - solo 50 ml alla volta. Gattini di età superiore a 5 mesi, la quantità di cibo per alimentazione è calcolata secondo lo schema di 200 g per 1 kg di peso vivo. Cioè, se il bambino pesa 1,5 kg, allora ha bisogno di 300 g di tutto il cibo, compreso il cibo liquido, in una volta.

    Spesso puoi sentire da alcuni proprietari: "Zuppa di Prokis, verserò il gatto". Si vorrebbe dire che si nutrono da soli di questa spazzatura. Tuttavia, un gatto è lontano da un maiale e non lo merita nutrendolo con cibo avariato. E poi poi lavare il vassoio torturato. E bene, se tutto il costo della semplice diarrea, e non le conseguenze più gravi.

    E altro ancora. I gattini di qualsiasi età non danno prodotti a base di fagioli. Non sono affatto assorbiti dal corpo.

    Cosa dare da mangiare a un gattino? Immagina che questa non sia una creatura cigolante pelosa, ma un bambino umano. È da questo e crea il menu dell'animale domestico. Allora non commetterai un errore e non farai del male, e le fusa vivranno con te felicemente.

    Come nutrire un gattino: una guida completa per i principianti

    Più di 30 prodotti: il tavolo che puoi e quello che non puoi nutrire con il gattino. Le conseguenze Il miglior cibo pronto Suggerimenti per cuccioli di tutte le età.

    Questo articolo ti aiuterà a imparare come nutrire un gattino, a calcolare la dieta, a non dare cibo spazzatura.

    Scopri quale cibo dovrebbe entrare nel piccolo corpo in modo che diventi un grande gatto o gatto.

    Quali pericoli nascono i gattini?

    L'alimentazione inadeguata influenza la crescita e lo sviluppo del bambino, porta a difetti esterni e problemi interni, e talvolta persino alla morte.

    • cibo scarsamente scelto

    La scelta sbagliata di mangimi preconfezionati, alimenti naturali, che causano reazioni allergiche - tutto questo influenza negativamente anche il corpo in crescita.

    Ed è anche importante non dimenticare un certo regime alimentare, diverso dal programma di un gatto adulto. Spaventoso? Non essere timido, capiremo!

    Modalità di alimentazione gattino

    Per cominciare, è importante capire quando introdurre alimenti complementari e quanto spesso alimentare il gattino. Certo, puoi orientarti con lo sguardo affamato del gattino, ma è meglio non svegliare la bestia e, 3-4 settimane dopo la nascita, iniziare a nutrire gradualmente il bambino.

    A 4 settimane di età è necessario sviluppare un programma alimentare stabile.

    Il bambino dovrebbe ricevere ulteriore alimentazione 4-7 volte al giorno.

    Ma ci sono situazioni di stallo quando i gattini hanno bisogno dell'alimentazione più spesso.

    • età fino a 2 settimane - 10 volte al giorno (con la cattura della notte);
    • nutrire un gattino mensile - 8 volte al giorno (con la cattura della notte);
    • 1 - 2 mesi - 7 volte al giorno (la notte è già esclusa);
    • 2 - 3 mesi - 6 volte al giorno;
    • 4 mesi - 5 mesi - 5 volte al giorno;
    • 5 - 9 mesi - 4 volte al giorno;
    • 9 - 12 mesi - 3 volte al giorno;
    • l'alimentazione dei gattini dall'età di 1 anno diventa due pasti al giorno (ad esempio, dalle 9:00 alle 21:00).

    Quanto cibo da dare a un gattino:

    • Età 1 settimana - 30 ml per 100 grammi di peso del gattino;
    • 2 settimane - 38 ml per 100 grammi di peso del cucciolo;
    • 3 settimane - 48 ml per 100 grammi di peso del gattino;
    • 4 settimane e il successivo - 48-53 ml per 100 grammi di peso del gattino.

    Quanto dovrebbe ottenere un gattino al giorno?

    Ovviamente, la velocità di avanzamento è facilmente calcolabile dalle posizioni già proposte, ma faciliteremo il compito e forniremo alcuni numeri:

    • A 1,5 mesi, il bambino ha bisogno di circa 120 grammi di cibo al giorno;
    • Un gattino di due mesi che nutriamo di più: 160-180 grammi al giorno;
    • Durante il periodo di crescita attiva (3 mesi - 6 mesi), la dose giornaliera di mangime è 180-240 grammi, mentre la carne non è inferiore a 40 grammi;
    • Un bambino di sei mesi ha bisogno di 180 grammi di cibo al giorno;
    • In 10-12 mesi, il periodo in cui l'attività del gattino è ridotta, la quantità giornaliera di cibo è di 150-200 grammi.

    È importante dare vitamine al tuo animale domestico. Leggi quali vitamine scegliere per un gattino.

    Quali prodotti possono nutrire un gattino

    È importante ricordare la consistenza del cibo - è meglio se le prime porzioni sono pastose, non contenenti pezzi solidi. A casa, questo aiuterà un frullatore o una normale grattugia a mungere le verdure.

    Quindi, cosa dare da mangiare a un gattino:

    • Carne. Può essere crudo, bollito, congelato e scottato. Il 60-80% della razione giornaliera di un gattino cade sulla carne magra. Che tipo di carne è adatto per il gattino - vedi la tabella qui sotto;
    • Fegato. Offerto una volta in 1-2 settimane;
    • Kashi. Nella sua forma pura, è improbabile che il gattino sia interessato a loro, ma l'aggiunta di carne o verdure cambia radicalmente le cose. Mescolare il porridge con la carne in un rapporto di 1: 2;
    • Verdure. Fresco o bollito;
    • Uova. Cosa mangiano i gattini dalle uova? Eccezionalmente tuorlo Il tuorlo crudo è utile per dare un gattino una volta alla settimana. Presta particolare attenzione alle uova di quaglia: sono molto utili e sono uova di quaglia che possono essere date intere senza separare il bianco dal tuorlo;
    • Latticini a basso contenuto di grassi;
    • Lievito di birra;
    • L'olio Gli esperti raccomandano di astenersi dall'olio vegetale, sostituendolo con vaselina.

    Come nutrire un gattino mensile (fino a 1 mese)

    Il gattino completo dorme tranquillamente o succhia silenziosamente il gatto. Ma se i gattini strisciano intorno alla madre, rifiutano il capezzolo, squittiscono e afferrano un dito teso - questi sono segni che il bambino vuole mangiare.

    Come iniziare a dare da mangiare o da mangiare a un animale domestico settimanale?

    Preparare una bottiglia con un manichino, una pipetta o una siringa senza ago e una miscela speciale progettata per sostituire il latte di gatto per un gattino settimanale.

    Ecco alcune semplici ricette: come nutrire i piccoli cuccioli a casa:

    1. Tuorlo d'uovo crudo + mezzo litro di latte concentrato
    2. Lievito secco (2,5 g) + latte intero in polvere (15 g) + latte vaccino intero (50 g)
    3. Uovo sodo + albume montato bianco + olio vegetale (1 g) + zucchero d'uva (4 g)
    4. Mezzo tuorlo d'uovo + olio di mais (un cucchiaino) + latte intero (50 ml)

    Queste e altre ricette ti torneranno utili anche se il gattino cresce senza una madre gatto e (correttamente), la sua alimentazione si trova interamente su di te.

    Quali prodotti non possono nutrire un gattino

    • Cibo secco o umido Non c'è unanimità in questa materia, conta sulla tua prudenza e intuizione. Quindi qui abbiamo messo un punto interrogativo -?
    • Latte vaccino È meglio sostituirlo con la capra - non è così grasso per la digestione del bambino. Se la capra non può essere ottenuta, per i gattini molto giovani nei negozi di animali è possibile acquistare latte in polvere speciale.
    • Prodotti lattiero-caseari ad alto contenuto di grassi
    • Pesce. In linea di principio, i bambini non possono dare il pesce, ma in teoria il pesce di mare non è dannoso. Sotto il divieto di acqua dolce, in particolare crudo, in quanto provoca la formazione di urolitiasi e può essere una fonte di infezione da vermi
    • Sale, spezie
    • carni
    • Le patate non sono completamente assorbite dallo stomaco di un gatto domestico, quindi non vengono date in nessuna forma.
    • Legumi. Soia, piselli, fagioli non vengono assorbiti dall'intestino e di conseguenza si ottiene gonfiore e fermentazione nell'intestino.
    • Formaggio - grazie al suo contenuto di grassi
    • carne di maiale
    • confezione
    • Cioccolato. In particolare, questa dolcezza contiene teobromina, un veleno che provoca grave avvelenamento nei gatti, la morte
    • farina
    • Il cibo misto fa male ai gattini

    Di più su ciò che non puoi nutrire.

    Posso dare un gattino - una tabella di prodotti

    Caratteristiche della dieta per mese

    Caratteristiche alimentazione gattino età 2 - 4 mesi

    A quest'età, il gattino ha già tagliato i denti ed è ora di tradurlo in cibo autosufficiente, insegnandogli a mangiare e bere indipendentemente dalle pentole. La crescita del gattino è molto attiva, il suo scheletro si forma e si rafforza, il tratto gastrointestinale è finalmente formato. Cosa dare da mangiare a un gattino in 2 mesi? La pappa dovrebbe essere fortificata al massimo e particolarmente ricca di proteine.

    Caratteristiche che si nutrono di gattini dai 4 ai 6 mesi

    A questa età, il bambino sta guadagnando peso, quindi è necessario assicurarsi che la base della dieta non siano gli alimenti che si depositano nei grassi, ma quelli che aumentano la massa muscolare.

    La mascella del bambino si è già formata e pezzi di carne, carne di manzo o frattaglie di pollo possono essere dati non macinati, ma tagliati a pezzi. Cos'altro mangiano i gattini a questa età? Per i latticini a basso contenuto di grassi, si consiglia di aggiungere gradualmente ryazhenka o yogurt.

    Caratteristiche che si nutrono di gattini dai 6 ai 10 mesi

    Durante questo periodo, il numero giornaliero di poppate viene ridotto attivamente. La crescita di un gattino non diventa così evidente, ma le sue preferenze di gusto sono disegnate. Non indulgere nei capricci del gatto e non dare al ragazzo cibi e cibo proibiti dal tavolo. A questa età, è già possibile di tanto in tanto trattare il tuo animale con pesci marini magri.

    Conseguenze della malnutrizione

    Corretta alimentazione dei gattini = la salute futura del gatto.

    Non è stato per niente che all'inizio dell'articolo ci siamo concentrati su quanto sia importante per il cucciolo ricevere una dieta equilibrata.

    La rottura dell'equilibrio di elementi nutritivi (oligoelementi, vitamine, ecc.) Porta a seri problemi con la salute dell'animale:

    I gattini a volte hanno il cosiddetto diabete giovanile. Ci sono individui che sono geneticamente predisposti ad esso, quindi non risvegliare notoriamente e non provocare la manifestazione della malattia con una dieta malsana

    - la mancanza di vitamina E (tocoferolo) porta al deterioramento della qualità della lana, a cambiamenti irreversibili della muscolatura e allo sviluppo dell'infertilità in futuro.

    - la mancanza di vitamina C indebolisce il sistema immunitario, può portare allo scorbuto;

    - La vitamina D è responsabile del metabolismo del calcio-fosforo e impedisce lo sviluppo di rachitismo;

    - La carenza di vitamina A porta a disturbi digestivi e allo sviluppo di organi riproduttivi.

    Come abbiamo scritto sopra, ci sono cibi che sono letteralmente veleno per i gatti (cioccolato, cipolle, aglio). E bene, se le feci sciolte - questo è l'unico e rapidamente fermare il sintomo di avvelenamento. Spesso l'uso di questi prodotti può essere fatale per un animale domestico.

    Naturalmente, questa non è l'intera lista di problemi che minacciano il bambino, ma abbiamo evidenziato le posizioni principali.

    Leggi anche come nutrire:

    Mangime pronto per i gattini

    È meglio nutrire i cuccioli con cibo secco o cibo naturale? La domanda è complicata. Per nutrire un gattino con mangimi pronti o non nutrirsi - Le passioni shakespeariane hanno bollito per anni. Probabilmente, se supponiamo che i produttori validi e responsabili abbiano messo tutti gli oligoelementi, i minerali, le vitamine e gli additivi necessari in un barattolo o in una busta di cibo, l'alimentazione con mangimi preconfezionati avviene, inoltre, rende la vita più facile per il proprietario del gattino. E le recensioni dei veterinari su tale alimentazione a casa sono positive.

    Ma se scegli un'opzione così leggera, devi solo imparare alcune regole importanti:

    1. La regola principale è chiamata "Either-or". O mangimi già pronti - o alimentazione naturale. Non puoi mescolare. Niente affatto. Anche una goccia è impossibile! Gli alimenti naturali e pronti vengono digeriti in modo diverso. Il primo viene assorbito senza bere abbondantemente e richiede molta umidità per digerire il cibo secco, senza il quale la fermentazione non inizia. Se cambi i tipi di cibo, lo stomaco e l'intestino del gattino non avranno il tempo di ricostruire, e di conseguenza - ciao, gastroenterite, coprostasi (ostruzione intestinale) e altri problemi
    2. Un gattino può ricevere solo un feed? È necessario! Scegliendo un feed pronto per un gattino, non cambiarlo (alimentarlo) con un altro. Ogni marchio ha una propria miscela e una composizione equilibrata. Facendo un cocktail con il foraggio, rischiamo di squilibrare e di conseguenza otterremo una strana immagine di un gattino su calcio, per esempio, o amminoacidi.
    3. Non comprare cibo per un gattino sul mercato di massa - solo mangimi specializzati per gattini e solo la più alta classe (cibo di classe premium olistico, super-premium). Ciò che è inferiore non è il cibo, ma il fast food, nient'altro che problemi che i vasetti luminosi ed economici non porteranno

    Razioni meritatamente popolari per i gattini di Eukanuba Puppy Junior Small Breed, Hill's Science Plan Puppy Gattino, Royal Canin Size Nutrition Mini Junior e molti altri.

    Mangime secco per gattini

    Almo Nature cibo secco per gattini

    Questo cibo secco è molto vicino all'alimentazione V.I.P. La base di questa dieta italiana è il pollo e i suoi derivati. La quota di proteine ​​animali rappresenta il 53%, un altro 14% è riso anallergico.

    Gli svantaggi di questo feed non sono molti - solo alti, forse, il prezzo.

    Il miglior prezzo nel negozio online Old Farm.

    Cibo per gattini super premium classe Acana

    Oggi Akana offre piatti con tre gusti:

    I vantaggi del mangime per i gattini Akana:

    • Dieta equilibrata
    • Mancanza di grano nella composizione
    • Mancanza di coloranti e additivi artificiali

    Svantaggi del mangime per gattini Akana:

    • Gamma ristretta di gusti
    • Mancanza di diete preventive

    Royal Canin cibo secco per gattini

    La classe premium nella nutrizione del gattino è la migliore del peggio ed è importante ricordare che l'assenza del prefisso super significa che la qualità dei mangimi di questo tipo dice gentilmente "non molto". Ma siamo obiettivi.

    • Prezzo basso;
    • Gamma veterinaria;
    • Ampia gamma di gusti;
    • Disponibilità per la vendita.

    Acquista al miglior prezzo del negozio online Old Farm.

    Svantaggi del mangime per i gattini di Royal Canin:

    • Bassa qualità;
    • Composizione dubbia;
    • Il produttore, la società Mars, è specializzato in alimenti di classe economica. Questo è un suggerimento.

    Video sulla corretta alimentazione a casa

    Cibo umido e cibo in scatola

    Si ritiene che il cibo umido, costituito dall'80% di acqua, sia più adatto ai bambini, poiché sono completamente assorbiti nello stomaco e non danneggiano l'esofago.

    Ricorda che in scatola e pucha devono essere conservati in frigorifero, ma prima di servire - assicurati di scaldarlo. Il cibo bagnato non consumato deve essere rimesso in frigorifero fino alla successiva alimentazione.

    Quali alimenti umidi sono richiesti dai proprietari di gatti e gatti?

    Bosch Sanabelle cibo umido

    Questo cibo super-premium è prodotto in Germania. Si differenzia in una composizione molto ben bilanciata - 35% di proteine ​​(e quasi tutte di origine animale), 7% di integratori minerali.

    I vantaggi di Bosch Sanabel includono:

    • Degna qualità;
    • Mancanza di componenti artificiali;
    • Disponibilità nei negozi.
    • La presenza nella composizione causa allergia cellulosa e mais.

    Compra questo feed sul sito Old Farm.

    Pro piano junior

    Un proplan è un cibo gattino di classe premium che può essere acquistato in qualsiasi negozio di animali.

    • Una vasta gamma di sapori;
    • Carne naturale nella composizione;
    • Prebiotici nella composizione;
    • Il bilanciamento della dieta per i gattini.
    • Una grande percentuale di proteine ​​vegetali;
    • La presenza di mais allergenico e soia;
    • Conservanti nella composizione.

    I prezzi più interessanti per questo feed sul sito Old Farm.

    Cibo gattino delle colline

    Hills è un altro marchio premium.

    I vantaggi di questo feed includono:

    • disponibilità
    • Fortificazione di vitamine e minerali
    • Un'alta percentuale di carboidrati scarsamente digeribili nella composizione;
    • Troppe proteine ​​vegetali;
    • Mangime allergenico;
    • Un sacco di brodo nel cibo in scatola e nei ragni.

    Acquista al miglior prezzo qui.

    Ora sai cosa mangiano i gattini. Resta il caso di piccole cose: monitorare attentamente te stesso e non permettere a te stesso di allontanarti dal regime e coccolare il tuo bambino preferito con le zolle.