Cosa pensare se il gatto non mangia per una settimana

Formazione

Un buon appetito è un segno di salute. Pertanto, se il gatto non mangia per una settimana o anche più, c'è una grave causa di allarme. Anche se non sempre le esperienze sono giustificate

Le ragioni della mancanza di appetito nell'animale

Ci sono molte ragioni per cui un gatto si rifiuta di mangiare. Questo può essere stress, protesta e giorni di digiuno elementare e la reazione al calore e depressione postpartum. Ma in tutte le situazioni di cui sopra, l'appetito di solito è assente un giorno - con la forza di due o tre. Ma cosa pensare quando un gatto non mangia una settimana e mezzo? Ciò potrebbe essere dovuto a:

  1. Eccitazione sessuale. La maggior parte degli animali in questo periodo non mangia davvero. Questo è particolarmente vero per gli individui del sesso femminile. Durante l'estro, il gatto di solito non mangia, beve solo e dorme tra i giochi d'amore per un massimo di mezz'ora. Le femmine spesso trascorrono una settimana o più in uno stato così febbrile. I loro partner stanno morendo di fame un po 'meno - due o tre giorni.
  2. Le conseguenze dell'operazione Sebbene raro, accade ancora che dopo la sterilizzazione il gatto non mangi per una settimana. Di norma, questo periodo è limitato a un paio di giorni, quindi tutto torna alla normalità. Ma ogni organismo reagisce in modo diverso all'anestesia. Alcuni animali lo tollerano molto duramente. Da qui la mancanza di desiderio di mangiare. L'animale domestico in questo momento sembra lento, scarno e ha bisogno di maggiore attenzione.
  3. Fattori patologici Molto spesso, il gatto si rifiuta di mangiare per così tanto tempo a causa di una malattia. Una lunga mancanza di appetito è un sicuro segno di alcuni processi patologici nel corpo. E di solito è accompagnato da altri sintomi. Se, tuttavia, letteralmente un giorno fa, l'animale domestico era allegro e allegro, e sembrava abbastanza sano, e poi lo ha inviato bruscamente, è possibile che qualcosa fosse bloccato nella sua gola o nella bocca e disturbi. In questo caso, i proprietari possono osservare come l'animale arriva nella ciotola, cerca di mangiare, e poi salta bruscamente e urla.

Come puoi vedere, il gatto non vuole mangiare a lungo solo per diversi motivi. In altri casi, gli scioperi della fame non sono così lunghi. Comunque sia, anche se l'animale si rifiuta di mangiare per un paio di giorni, devi stare attento e prendere certe misure.

Azione ospitante

Ogni proprietario dovrebbe sapere quanto può allungare il suo animale senza cibo senza compromettere la salute. A volte puoi sentire domande come "Un gatto non può mangiare per 2 settimane?" Naturalmente, ci sono stati casi in cui un animale è sopravvissuto dopo un lungo sciopero della fame. Ma questa è l'eccezione piuttosto che la regola. Durante questo periodo, il corpo si esaurisce completamente, e anche se è possibile estrarre il lanugine dall'altro mondo, è improbabile che tutto ciò sia senza conseguenze.

Va ricordato che:

  • Un giovane animale sano dall'età di circa un anno a circa 7-8 anni può fare a meno di cibo per un massimo di una settimana senza danni. Cioè, sette giorni è il soffitto.
  • Se un gattino non mangia nulla per lo stesso periodo di tempo, molto probabilmente morirà. Per i bambini, il massimo è il giorno.
  • Un animale anziano non deve essere lasciato senza cibo per più di 72 ore.
  • Un animale malato o superstite, così come un gatto dopo il parto e durante la gravidanza, ha bisogno soprattutto di sostanze nutritive. Per loro, lo sciopero della fame massimo è di due giorni.

Cosa fare al proprietario, se l'animale non "si adatta agli standard"? Dovrei forzare il feed? Prima di cercare di aiutare il tuo animale domestico in questo modo, dovresti scoprire il motivo del rifiuto del cibo. E solo un dottore può farlo. Quindi andare dal veterinario è inevitabile.

In modo che lo stato dell'animale non peggiori ulteriormente, deve dare acqua. E se l'amico caudato la rifiuta, lo specialista non dovrebbe correre, ma volare! La disidratazione si verifica molto rapidamente. Il medico farà una diagnosi, e già sulla base di esso, sarà possibile fare qualcosa.

Cosa fare se il tuo gatto non mangia: possibili cause e cure primarie

I gatti nella maggior parte dei casi sono selettivi sulle scelte alimentari. I proprietari possono dedicare molto tempo a studiare le preferenze dei loro animali domestici. Guardando i gatti mangiare cibo, possiamo concludere. Assorbono lentamente il cibo e non mangiano ciò che non gli piace. I proprietari devono solo soddisfare i requisiti di un animale domestico e monitorare la sua salute. Il primo segno che un gatto è fuori uso è un rifiuto del cibo per 3 giorni o più. Non correre a suonare l'allarme, ci sono molte ragioni per cui un gatto non mangia nulla.

Motivi comuni per non mangiare

  • Dolore e stress.
  • Malattie della bocca
  • Processi infiammatori nell'intestino o nello stomaco.
  • Avvelenamento.
  • Infezione virale
  • Malattia del fegato, dei reni e della urolitiasi.
  • Corpo estraneo nello stomaco o nell'intestino.

È necessario considerare più in dettaglio ogni fattore che aiuterà a rispondere alla domanda, cosa fare se il gatto domestico non vuole mangiare?

Sindrome da stress o dolore

Lo stress in un animale può causare un riarrangiamento delle cose in casa o un cambio di residenza. Gli animali adulti difficilmente si abituano a un posto nuovo, quindi la mancanza di appetito è normale.

Il proprietario dovrebbe osservare gli animali, poiché il gatto potrebbe rifiutarsi di mangiare perché la mangiatoia si trova in un posto insolito per lei. I gatti sono indipendenti e preferiscono assorbire il cibo in un luogo appartato. Un animale può rifiutare il cibo per un giorno durante l'estro, il parto, la castrazione. In questo caso, non dovresti forzare un gatto o un gatto a mangiare, dopo un po ', andrà tutto bene. La cosa principale è che dopo uno sciopero della fame il gatto non mangia, altrimenti porterà a problemi più seri. Se il gattino non mangia per 3 giorni, ma dorme solo, è possibile che si adatti al nuovo ambiente, il medico sarà in grado di fare una diagnosi esatta.

La sindrome del dolore spesso causa una malattia cronica. Se il gatto ha smesso di mangiare, dovresti consultare un veterinario.

Malattie della bocca

I problemi dentali sono ragioni abbastanza comuni per cui un gatto non mangia, beve solo acqua.

Perché sta succedendo questo? L'incompletezza in un animale è la causa delle malattie dell'apparato digerente. Ciò è spiegato dal fatto che il gatto è a disagio nell'assorbire questo o quel cibo, di conseguenza, ingoia il cibo senza masticarlo. Puoi risolvere questo problema selezionando il giusto tipo di alimentazione.

La formazione di tartaro provoca l'infiammazione cronica delle gengive e la perdita dei denti. È necessario rimuovere il tartaro nel tempo e curare regolarmente la cavità orale dell'animale.

La carie supera i fratelli minori, è anche la fonte di molti problemi. Solo identificando la causa puoi far fronte alle conseguenze.

Processi infiammatori nell'intestino e nello stomaco

Succede che i proprietari forniscono le cure necessarie per un animale domestico e spesso si ammala. Perché sta succedendo questo?

Il motivo più comune per cui un gatto non mangia nulla è il verme. Soprattutto gli animali che vengono raccolti per strada soffrono di parassiti. Chiunque può identificare una forte infestazione da verme. I vermi sono visibili nelle feci e nel vomito dell'animale. Per sbarazzarsi di parassiti in questo caso dovrebbe essere sotto la supervisione di un medico. L'auto-trattamento di un animale domestico può provocare l'avvelenamento del corpo e il deterioramento delle condizioni dell'animale.

Accade anche che il gatto ferisca l'intestino non venga digerito dall'osso del corpo. Di conseguenza, la struttura della mucosa è disturbata, compaiono malattie del tratto gastrointestinale. È impossibile ignorare i sintomi allarmanti, può portare all'esaurimento del corpo felino e persino alla morte.

avvelenamento

Il riflesso del vomito nei gatti è molto ben sviluppato, quindi molti proprietari di animali domestici non sono troppo preoccupati per il vomito nel loro animale domestico. Si ritiene che il vomito aiuti il ​​gatto a liberarsi dei boli di pelo. Se il gatto è attivo dopo tale procedura, non è necessario preoccuparsi.

La preoccupazione dovrebbe essere quando debolezza, letargia, tremori muscolari e altri sintomi "malsani" sono attribuiti al vomito. Sbavando con il vomito indica avvelenamento. Avvelenamento grave con veleno nella maggior parte dei casi porta alla morte dell'animale. I cibi persi mangiati da un gatto, prodotti chimici domestici o pillole possono causare gravi intossicazioni. Se il gatto ha mangiato del veleno, dovresti immediatamente andare dal veterinario e dire esattamente quale sostanza ha avvelenato l'animale. Ciò faciliterà il compito del medico nella scelta del trattamento giusto.

Infezione virale

I sintomi comuni di un'infezione virale sono: starnuti e secrezioni dal naso e dagli occhi, completa mancanza di appetito, disidratazione, febbre, una combinazione di quanto sopra.

Il self-trattamento di un gatto, specialmente se non è vaccinato, è piuttosto rischioso. Se un gatto può far fronte a un'infezione dipende dalla sua immunità. L'animale può rifiutare il cibo per 3 giorni o più, in questo caso si indebolirà. Non correre rischi, consultare un medico che può fare una diagnosi dopo aver preso un esame del sangue da un animale.

Fegato, reni e urolitiasi

Se il gatto non mangia o beve, può avere urolitiasi, accompagnato dalla comparsa di pietre, sabbia nei reni e vescica. Identificare questa malattia è facile. Il gatto è letargico, rifiuta di mangiare, urina costante, sangue nelle urine. Tali sintomi suggeriscono problemi con la vescica dell'animale. Adottare misure preventive, una corretta alimentazione del gatto è la migliore prevenzione contro l'urolitiasi.

Secondo le statistiche, i gatti hanno tre volte più probabilità di avere malattie renali rispetto ai cani. La nutrizione è direttamente correlata al lavoro dei reni. L'insufficienza renale porta all'interruzione dei processi naturali nel corpo dell'animale. Il risultato di una malattia trascurata è vomito, perdita di appetito, letargia e alitosi. Diagnosticare questa malattia è difficile, perché i sintomi sono caratteristici di altre malattie. Non permettere che la malattia passi nella fase cronica, allora sarà molto difficile combatterla.

Le malattie del fegato sono accompagnate dai sintomi di cui sopra. Un gatto non può mangiare 3 giorni e anche di più. Per evitare questi problemi, dovresti fare una dieta competente per il tuo amato animale domestico. Il cibo bilanciato fornisce al corpo dell'animale tutti gli elementi necessari.

Corpo estraneo nello stomaco o nell'intestino

L'ostruzione intestinale in un animale è una seria ragione per portarlo dal veterinario. Ignorare il problema porta spesso alla morte dell'animale domestico. L'ostruzione provoca la pelle da salsicce, aghi di Natale e pioggia, ossa e persino scarti di lana.

Durante un'ostruzione, il succo gastrico continua a essere rilasciato, ma ristagna nello stomaco o nell'intestino e non viene assorbito dal corpo. L'animale reagisce a questo con il vomito, durante il quale il corpo è attivamente disidratato. I sintomi di ostruzione intestinale sono: vomito, perdita di appetito e un completo rifiuto del cibo, un addome allargato, il gatto reagisce dolorosamente alla sua palpazione. Perché l'animale non mangia per 3 giorni, beve solo acqua e dorme? Cosa si può fare?

  1. Non dare da mangiare all'animale, provocherà vomito.
  2. Non fare un clistere, rischi di danneggiare l'intestino.
  3. Non dare un gatto un lassativo, si contrae i muscoli intestinali.
  4. Non usare farmaci antiemetici, danno un effetto temporaneo, ma non eliminano il problema.
  5. Assicurati di mostrare l'animale al veterinario.

Aiutare l'animale a rifiutarsi di mangiare

In primo luogo, determinare la ragione per rifiutare il cibo. Se un gatto mangia determinati cibi, allora vale la pena di rivedere la sua dieta in modo che il corpo riceva tutte le sostanze necessarie.

Guarda il comportamento dell'animale. Se esce e rifiuta il cibo, potrebbe aver già mangiato. Non fatevi prendere dal panico se il gatto non mangia per 3 giorni. La cosa principale è che ha bevuto acqua ed era attiva.

Prenditi cura della salute dell'animale, perché siamo responsabili per coloro che hanno domato. Non fare affidamento su "forse", contatta il tuo veterinario non appena senti che qualcosa non va. Un trattamento tempestivo può salvare la vita del tuo gatto.

Il gatto non mangia 2 settimane

Il gatto non mangia 2 settimane 02/05/12 19:35

Benvenuto! Il mio gatto non ha ancora mangiato per 2 settimane, beve solo acqua. Quando si deglutisce è evidente come se qualcosa interferisse con esso. Il gatto è già vecchio, quanti anni non posso dire, perché sono venuto da noi da adulti. Cortile di gatti, non con pedigree. Due settimane fa, mia madre lo portò all'ospedale veterinario, dopo l'ispezione che un Gamavit fu nominato per 5 giorni e da allora Non ho mangiato nulla, e non posso dire con certezza che qualcosa come la salina, ma un qualche tipo di fluido nutriente, come il glucosio, abbia anche 5 giorni. I suoi denti sono cattivi, un canino decaduto alla radice, un altro estratto, un altro scuro. Odore molto forte dalla bocca L'ospedale disse che era qualcosa con le gengive, sanguinavano, gonfie, ma non molto. Il gatto è molto magro, cammina a malapena, perché vive sulla stessa acqua. Dopo il trattamento, niente di più è stato assegnato al metrogyne, le gengive non sono più molto gonfie, ma il gatto è molto strappato e non permette di guardare dentro. Quando il dottore prescrisse il gel di gomma, disse semplicemente che le gengive sanguinavano, prescrivevano il gel e nient'altro. Cercarono di estrarre questa zanna oscura senza anestesia, il gatto urlò forte, e il dente si tenne stretto. Non possono più aiutarci nel nostro ospedale, non possono fare test. Come aiutare il gatto ed è possibile che a causa delle gengive il gatto si senta così orribile e si rifiuti di mangiare o sia qualcos'altro? Ci sembra già che possa aver ingoiato una specie di osso, perché quando cerca di dargli da mangiare una siringa, non fa movimenti di deglutizione. Anche se beve acqua da solo, beve poco. Alcuni liquidi scuri fluiscono continuamente dalla bocca e si asciugano, il sangue può coagularsi. E da dove viene questo odore terribile? Il gatto si è fermato anche a lavarsi, a quanto pare fa male. Pr l'applicazione di aumenti di salivazione di metrogyldenta gel.

re: Il gatto non mangia 2 settimane 02/05/12 19:48

sintomi non specifici più un gatto di età. Senza biochimica, non c'è semplicemente nulla da fare - trattamento sintomatico e tutto.Possono essere hpn e oncologia e tutto ciò che vuoi.Se il gatto non mangia, è necessario trovare una clinica specializzata ed esaminare completamente il gatto con analisi, ecografia possibilmente una radiografia.

re: Il gatto non mangia 2 settimane 02/05/12 20:00

Analisi? o no?
Ha forzatamente cercato di nutrire? carne tritata semi-liquida per esempio.
Posiziona il gatto sul tavolo, apri la bocca con la mano sinistra (premi le dita da entrambi i lati sul lato della bocca) e metti la giusta quantità di carne macinata sulla lingua con la mano destra, preferibilmente più in profondità. E poi chiuda leggermente la bocca e tieni premuto per ingoiare.
Qualcosa mi dice che il gatto sarà felice di deglutire.

re: re: il gatto non mangia 2 settimane 02/05/12 8:59 PM

Questo è esattamente ciò che non facciamo test, nessun esame, la città è piccola e non ci sono cliniche speciali. E non so nemmeno del cibo. Ha paura di qualsiasi tipo di manipolazione medica nel nostro paese, è elementare lasciarlo nelle orecchie o sciacquarsi la bocca - qualcosa con qualcosa. Morsi, rotture, graffi dalle ultime forze. Ha provato il brodo in una siringa, il latte - non vuole niente. Ripieno non lo so, naturalmente. Ora è lui che ha paura.

re: re: il gatto non mangia 2 settimane 02/05/12 8:59 PM

Questo è esattamente ciò che non facciamo test, nessun esame, la città è piccola e non ci sono cliniche speciali. E non so nemmeno del cibo. Ha paura di qualsiasi tipo di manipolazione medica nel nostro paese, è elementare lasciarlo nelle orecchie o sciacquarsi la bocca - qualcosa con qualcosa. Morsi, rotture, graffi dalle ultime forze. Ha provato il brodo in una siringa, il latte - non vuole niente. Ripieno non lo so, naturalmente. Ora è lui che ha paura.

re: Il gatto non mangia 2 settimane 02/05/12 21:25

Feed.
Sta morendo di fame. Almeno in piccole parti sottili, più spesso. Latte, panna, brodo, liquido tritato.

re: re: il gatto non mangia 2 settimane 02/05/12 9:42 PM

Cerca di concordare nel solito laboratorio con il medico di laboratorio circa i test (il veterinario può prelevare il sangue e porterai la provetta in laboratorio), inoltre hai bisogno di un emocromo completo. e biochimica (creatinina, urea, AST, ALT, bilirubina, amilasi). Un gatto può avere un'insufficienza renale, è molto necessario avere test ed ecografie (chiedere informazioni sugli ultrasuoni, anche chiedere, probabilmente qualcuno dei medici lo fa). Si consiglia di sigillare un gatto in una vena, se non esiste tale possibilità - per via sottocutanea nel garrese - soluzione di Ringer o 50 ml di soluzione salina 2 p / giorno, gastroprotettore (quaternaria Zantak) - è meglio iniezioni - nella vena o sottocutanea, dupholac 2 ml 2 p / giorno verso l'interno. E assicurati di mangiare (purea di carne per neonati senza cipolle e sale, brodo, recupero del canino reale) - come giustamente osservato sopra, il gatto sta morendo di fame.

re: re: il gatto non mangia 2 settimane 02/05/12 9:46 PM

Cerca di dare cibo tiepido di carne per bambini senza cipolle e sale (è facile dar loro da mangiare, senza una siringa, con una mano - tra i denti, sul lato).
Il cibo deve essere caldo
Le porzioni sono piccole, dopo una lunga carestia.
Ma è necessario nutrire (un po ') - altrimenti morirà.

re: re: re: il gatto non mangia 2 settimane 02/06/12 15:06

Mangia niente, non da una siringa, non da un cucchiaio. tutto scorre fuori dalla bocca. E oggi, le gengive non sono molto gonfie, ma sanguinano pesantemente, persino gocce di sangue dalla bocca. Come trattarlo? Spalmare la gengiva metrogil-denta

re: re: re: re: il gatto non mangia 2 settimane 02/06/12 3:26 pm

Quali sono i trattamenti, ad eccezione del gel? Sono necessari contagocce, o almeno un'iniezione di soluzione salina, altrimenti morirà di disidratazione.

re: re: re: re: re: il gatto non mangia 2 settimane 02/06/12 15:27

con parole tue: bevi poco, qual è la condizione della lana: non incollata insieme? Se togli la pelle al garrese, quanto velocemente si raddrizza la pelle?

re: re: re: re: re: re: il gatto non mangia 2 settimane 02/06/12 17:13

La lana si gonfia, si sfiora in direzioni diverse, la pelle al garrese si raddrizza lentamente. Cosa significa? Costantemente seduto e schiaffeggiato, apparentemente fluente in bocca, e per qualche motivo, il sangue è apparso giusto, prima che ci fosse liquido marrone con la saliva. Sembra che dopo questo gel il metrogyl-dent sia diventato anche peggio. Anche se l'ospedale non ha detto nulla, solo - la paradontosi, la macchia con il gel umano. E questo è tutto. Ed è impossibile per lui versare in bocca, stringere la bocca

re: re: re: re: re: re: il gatto non mangia 2 settimane 02/06/12 17:16

E bere oggi non è abbastanza. anche in bagno sembra che smetta di andare, le pozzanghere non si vedono da nessuna parte

re: re: re: re: re: re: re: il gatto non mangia 2 settimane 02/06/12 17:30

Il gatto è così debole che è facile aprire la bocca.
Kota sul tavolo. Metti la mano sinistra sulla parte superiore del gatto sulla faccia. Le dita sono ai lati del muso. Con le dita, premi l'inizio della mascella, la bocca e il gatto apriranno automaticamente la bocca. Su lei ora provato. La bocca si apre.
E il mangime e il grasso per bocca Lugol.
Si spalma la metropolitana, ma dopotutto non si spalma un fico. Rotoli di palla sul muco e tutto.

re: re: re: re: re: re: re: re: il gatto non mangia 2 settimane 02/06/12 17:47

Gli antibiotici non sono prescritti. E sul fatto che lui è debole. La mamma avvolge tutto in un pannolino, e lei non può farcela da sola, si gira solo fuori, i suoi occhi sono neri, arrabbiati e finiscono la sua ultima forza sotto la sedia, dove solo la forza lo prende. Non riesco a immaginare come dargli da mangiare almeno un po '. Forse ha qualcosa con l'interno? Dicono che se i denti fanno male ai gatti soffrono ma mangiano. La soluzione fisica di quella settimana è stata punita al garrese per 5 giorni, ora non pungiamo

re: re: re: re: re: re: re: re: il gatto non mangia 2 settimane 02/06/12 17:57

Pungere il garretto salino fino a quando non inizia a mangiare e bere.
Questa è la terapia sostitutiva.

re: re: re: re: re: re: re: re: il gatto non mangia 2 settimane 02/06/12 18:05

Il mio vecchio gatto (molto tempo fa) ha avuto una situazione simile, anche io non ho mangiato. Per una settimana furono pugnalati con antibiotici - una specie di veterinario - e spalmarono Lugol. E salino. Una settimana dopo, pus uscì una quantità enorme di pus - semplicemente enorme - l'intero appartamento era letteralmente coperto di pus.
Apparentemente c'era un terribile ascesso nella mia gola.
E quando il pus uscì, dopo poche ore ho cominciato a mangiare e bere lentamente.

re: re: re: re: re: re: re: il gatto non mangia 2 settimane 02/06/12 18:42


È la disidratazione che passerà quando inizierai a fare delle iniezioni saline sotto il garrese (sottocutanea). Puoi imparare a farle da soli (chiedi al veterinario in allerta di mostrare come farlo correttamente).
/ forum /? tid = 15tem = 552372

Perché il gatto non mangia nulla, molto magro e debole: trattamento e sintomi

Molti proprietari di gatti domestici devono affrontare un problema spiacevole - l'animale smette di mangiare e bere, rispettivamente, perdendo peso e indebolendosi. È molto importante conoscere le ragioni principali di ciò che sta accadendo al fine di adottare misure di emergenza e contattare tempestivamente la clinica veterinaria per un consiglio e un trattamento di follow-up, se necessario.

Anoressia in un gatto (il gatto si rifiuta di mangiare)

Anoressia in un gatto.

La perdita di appetito per un gatto si chiama anoressia.

Il desiderio di mangiare sorge in un animale in caso di ricevere emozioni positive, l'assenza di malattie o come risultato della costruzione di una serie associativa, ad esempio, la confezione del cibo farà pensare al cibo il gatto. La perdita di appetito negli animali è associata principalmente alla comparsa di un fattore negativo - una malattia che richiede l'intervento immediato di specialisti.

È importante! È impossibile automedicare e testare varie tecniche su un animale, poiché varie malattie possono essere la causa della mancanza di desiderio.

Perché un gatto mangia male e perde peso

Un gatto moderatamente ben nutrito è diventato brutto a mangiare e perdere peso.

La prima e principale ragione per il rifiuto del cibo da parte del gatto e la drastica perdita di peso è la presenza di una fonte di infiammazione o di altre malattie. Pertanto, tale condizione può essere considerata come un sintomo che richiede particolare attenzione. Le ragioni del rifiuto dell'animale di mangiare cibo o acqua si dividono in psicologico e medico.

Fattore psicologico

Molte malattie nel gatto possono verificarsi dopo lo stress. In questo caso, si dice che il gatto sia stato infettato in modo latente.

Se la base è un fattore psicologico, allora l'appetito è completamente assente. Questo può accadere per i seguenti motivi:

  • trasferirsi in un altro posto;
  • cambio di proprietà;
  • l'emergere di una nuova persona nell'ambiente;
  • cambiamento di dieta.

Fattori medici

Le ragioni mediche sono varie, possono essere identificate solo dopo aver superato un esame da uno specialista.

Il corpo può manifestare infiammazione, anomalie nella funzione degli organi interni e malattie del sangue. Il dolore e il disagio influenzano anche la mancanza di appetito e il rifiuto di mangiare. Tali motivi sono motivo di preoccupazione e contatto immediato con un veterinario.

L'aumento della salivazione può essere un segno di una malattia incipiente.

È importante capire che c'è una differenza tra ragioni mediche e psicologiche. Quindi, in caso di malattia, vengono aggiunti i seguenti sintomi alla mancanza di appetito:

  • salivazione;
  • letargia;
  • reazioni ritardate;
  • mancanza di mobilità e desiderio di giocare;
  • respirazione difficile o pesante;
  • scarico di pus;
  • nausea e vomito;
  • cambiamento nel comportamento abituale.

Problemi con il tubo digerente e altre malattie

Tali sintomi possono indicare problemi al tratto gastrointestinale - disturbi digestivi, avvelenamento, una reazione allergica alla componente alimentare, pancreatite, problemi con gli organi interni.

Inoltre, malattie come:

  • malattia renale (compresa urolitiasi);
  • problemi di visione;
  • danni e lesioni;
  • malattie rinofaringee;
  • la presenza di parassiti.

Ciascuna delle possibili malattie richiede una certa terapia, che può essere sviluppata esclusivamente sulla base dei risultati delle prove presentate.

Cosa dovrebbe essere fatto se il gatto è debole?

Cambia il feed e guarda il gatto.

Nel caso in cui il gatto si rifiuti di mangiare per lungo tempo, abbia perso peso e si sia indebolito, ma non abbia altre manifestazioni della presenza della malattia, il gatto dovrebbe essere lasciato in pace per 12-24 ore, e anche il mangime dovrebbe essere cambiato - forse non dovresti indossare solo di natura psicologica.

Tuttavia, se al rifiuto di mangiare e alla perdita di peso si aggiunge almeno un sintomo negativo, rivolgersi immediatamente agli specialisti per ricevere assistenza o consigli qualificati.

Nella clinica verranno effettuati i test necessari, verrà eseguita una ecografia - tutto ciò contribuirà a stabilire la vera causa che ha influenzato la reazione simile da parte del gatto.

E anche si terrà:

  • esame della cavità orale;
  • palpazione dell'addome;
  • misurazione della temperatura;
  • pesatura.

Esame della cavità orale.

Sono necessari anche esami generali del sangue e delle urine per identificare i processi infiammatori, la presenza di parassiti, disturbi dei reni, diabete. È importante ricordare che se vi sono sospetti di malattie gravi, allora è meglio iniziare il trattamento il primo giorno dopo l'insorgere dei sintomi negativi.

Trattamento e cura domiciliare

Quando si trattano con antibiotici, è necessario determinare la sensibilità agli antibiotici nel corpo del gatto.

Il trattamento principale è prescritto da un veterinario in base ai risultati della diagnosi e degli esami presentati, poiché è specifico per ciascuna malattia. La terapia selezionata ha lo scopo di eliminare non solo i sintomi, ma anche la causa del malessere e, di conseguenza, il rifiuto di mangiare e la successiva perdita di peso.

Quindi gli antibiotici sono prescritti quando c'è la necessità di sbarazzarsi dei parassiti, di condurre attività volte a mantenere il corpo dopo l'intervento chirurgico.

L'aiuto a domicilio dovrebbe essere fornito dopo aver consultato il medico, poiché il proprietario potrebbe non riconoscere la vera causa del rifiuto del cibo, pertanto l'animale potrebbe peggiorare dopo l'auto-trattamento. È necessario osservare attentamente le condizioni del gatto, in quanto ciò farà in modo che non vi siano sintomi. Puoi scaldare del cibo (carne in scatola), quindi il suo odore sarà più forte. È importante che non sia molto caldo.

Completo rifiuto di mangiare

Prova a mescolare il suo cibo preferito e medicinale.

A volte la mancanza di appetito, debolezza e perdita di peso è dovuta al fatto che il gatto rifiuta un nuovo pasto, ad esempio il cibo dietetico, che viene nominato da uno specialista per il trattamento di un'altra malattia. In questo caso, dovresti miscelare gradualmente il solito cibo per animali con quello dietetico. Quindi la probabilità che il gatto non rifiuti cibo e sarà più alta.

È importante ricordare che occorre prestare particolare attenzione al processo di alimentazione dei cuccioli al di sotto dei sei mesi. Nella dieta, puoi includere il latte vaccino.

risultati

Quindi, se un gatto si rifiuta di mangiare, perde rapidamente peso e si indebolisce - questo può indicare seri problemi alla sua salute. È necessario mostrare la massima attenzione e determinare se ci sono altre manifestazioni della malattia, dal momento che tale comportamento può essere associato a qualche trauma psicologico che il gatto ha ricevuto nel recente passato - spostandosi in un posto nuovo, cambiando il cibo abituale o l'aspetto di una persona sconosciuta.

Il gatto non mangia, dorme e beve solo acqua: cause e metodi di trattamento

Non è sempre possibile capire in modo indipendente perché il gatto si rifiuta di mangiare e beve solo acqua. Se, insieme a questi segni premonitori, appare un forte letargo, trasformandosi in un sonno quasi ininterrotto, malattie o traumi meccanici della cavità orale possono agire come un fattore provocante. Per identificare le cause e fornire assistenza tempestiva al tuo animale domestico, si consiglia di contattare un veterinario.

Spesso, il gatto si rifiuta di mangiare a causa di disturbi patologici nel corpo. Ha sete, quindi l'acqua fresca deve essere sempre nella ciotola. Se lo stato dello sciopero della fame dura diversi giorni, l'animale diventa debole. Si consiglia di consultare un veterinario e scoprire quale tipo di infezione si sviluppa in un animale domestico lanuginoso:

  • Malattie gastrointestinali Di solito i disturbi patologici nel tratto gastrointestinale si manifestano non solo con la perdita di appetito. Il gatto appare una diarrea prolungata, che impoverisce rapidamente il corpo.
  • Anoressia. Molto spesso a causa di disturbi neuropsichiatrici sotto forma di anoressia, un piccolo gattino improvvisamente smette di assumere cibo. Ciò è dovuto allo stress durante il pasto: un forte urlo contro l'animale o un colpo. In futuro, semplicemente non si adatta alla ciotola con il cibo.
  • Problemi al fegato Con problemi patologici con il fegato, il gatto sta mentendo, alzandosi solo nella toilette o bevendo acqua.
  • Morso di zecca Se un gatto sviluppa una malattia pericolosa come l'encefalite dopo una puntura di zecca, l'animale perde rapidamente forza. Non sale a causa della paralisi degli arti, dorme tutto il tempo e può morire senza l'aiuto di un esperto.
  • Tumori maligni Quando un cancro appare nel sistema digestivo, il gatto vuole, ma non può assorbire, il cibo. Se la malattia viene trascurata, col tempo l'animale smetterà di bere anche l'acqua, che sarà fatale.
  • Malattie del pancreas. Il gatto perde spesso appetito, si allontana dal cibo, si alza solo per bere acqua. Il funzionamento del pancreas è compromesso.
  • Malattie del sistema riproduttivo. Ci sono manifestazioni dolorose che influenzano negativamente l'appetito, nei gatti dopo l'operazione sulla castrazione, e nelle femmine - dopo la sterilizzazione. I gatti iniziano a comportarsi con ansia alla fine del lavoro pesante e durante l'estro.

Se i pelosi animali non si avvicinano al mangime, smettono di giocare, bevono molta acqua, questo potrebbe indicare lo sviluppo del diabete. Questa condizione è uno dei sintomi di problemi renali, disturbi del sangue o comparsa di vermi.

Perché il gatto non mangia

Una guida dettagliata sul perché un gatto può rifiutarsi di mangiare in 13 casi e cosa fare caso per caso.

Un buon appetito è sempre considerato un indicatore di salute, quindi molti proprietari iniziano a suonare l'allarme quando il loro amato animale domestico non mangia bene o si rifiuta completamente di mangiare. Ma il rifiuto di mangiare non è sempre un segno di malattia o di disturbi del comportamento, a volte è una condizione normale. È necessario imparare a capire perché il gatto non mangia, al fine di fornire l'aiuto corretto al gatto in tempo se necessario.

Quanti non possono mangiare un gatto, che la fame è pericolosa

Questi sono termini approssimativi, tenendo conto che l'animale beve abbastanza in questi giorni. Il digiuno o il digiuno più lunghi mentre si smette di bere è pericoloso per la vita di un animale domestico.

Un gattino di età inferiore a 6 mesi può morire entro un giorno dal digiuno, quindi se il cucciolo non mangia, deve essere alimentato con la forza.

Oltre al pericolo di morte, il rifiuto di mangiare può innescare i seguenti problemi di salute:

  • grave perdita di peso;
  • esacerbazione di eventuali malattie croniche;
  • beri-beri.

Le principali cause del rifiuto del gatto a mangiare

  1. Lo stress.
  2. Cambiamento nella dieta
  3. Termoregolazione.
  4. Istinto sessuale
  5. Gravidanza.
  6. Periodo postpartum.
  7. Gli effetti dell'anestesia.
  8. Parassiti.
  9. Malattie della bocca
  10. Avvelenamento.
  11. Corpo estraneo e capelli nello stomaco e nell'intestino.
  12. Infezione virale
  13. Malattie del fegato, reni e urolitiasi.

stress

I gatti sono soggetti a stress non meno e, forse, anche a più persone. Trasferirsi in un nuovo luogo di residenza, una nuova ciotola, riarrangiamento nella stanza, riparazione, un viaggio di lavoro del proprietario o sbalzi d'umore della padrona di casa sono tutte situazioni stressanti per l'animale.

Anche l'arrivo degli ospiti o una lite tra membri della famiglia possono influire sulla salute del gatto.

Durante lo stress, il gatto non è attivo, ha un umore apatico, non vuole giocare con il proprietario, non mangia bene o si rifiuta completamente di mangiare. In una tale situazione, non è necessario forzare l'animale a mangiare, il rifiuto di mangiare per un paio di giorni è la norma.

Aiutare in situazioni di stress è maggiore attenzione al gatto da parte dei membri della famiglia, appello affettuoso, nuovi giocattoli. Nei casi più gravi, è necessaria la consultazione con un veterinario, che può prescrivere sedativi all'animale.

Ma attenzione: l'inizio della malattia può essere la causa dello stress.

Cambiamento nella dieta

Il nuovo cibo è stressante di per sé. I gatti sono molto schizzinosi riguardo al cibo e sensibili a qualsiasi cambiamento nella dieta. Un forte passaggio da un tipo di cibo all'altro, cambiando la marca di cibo secco o umido, può portare all'animale "fare uno sciopero della fame".

L'animale non capisce che il nuovo cibo è di migliore qualità e non può apprezzare gli sforzi del proprietario. Il gatto è abituato a certi cibi, quindi dichiara un "boicottaggio" a qualsiasi cibo non familiare.

Osserva lo stato dell'animale, se il gatto sembra in buona salute e beve abbastanza acqua, allora non dovresti preoccuparti troppo di questo "sciopero della fame".

Ma, per evitare che ciò accada, il trasferimento a un nuovo mangime dovrebbe essere effettuato gradualmente, aggiungendolo in piccole porzioni al solito cibo.

termotassi

In parole semplici - l'animale è caldo e non vuole mangiare. Questo accade in estate quando fa caldo o in inverno in appartamenti con riscaldamento centralizzato. Il tuo animale domestico è pigro, sdraiato tutto il tempo, non vuole fare nulla, non mangia bene, beve molto.

Quando il caldo insopportabile gatto non può mangiare da un giorno a tre, e in mezzo a mangiare in piccole porzioni. Questo è normale, perché più un gatto mangia, più calore produce il suo corpo durante il processo di digestione del cibo e sarà più difficile per lei far fronte al calore.

Boss non dovrebbe preoccuparsi. La cosa principale è che il gatto ha sempre avuto abbastanza acqua fresca.

Istinto sessuale

Gli ormoni escreti nel corpo di un gatto prima dell'estro, possono influenzare l'appetito dell'animale. I gatti particolarmente sensibili perdono l'appetito una settimana prima dell'estruso e spendono tutte le loro energie nel sonno e un miagolio forte che chiama un partner.

L'appetito può tornare con l'inizio dell'estro o solo dopo la sua conclusione. Succede che un gatto si rifiuta di mangiare per qualche giorno, se un gatto "che cammina" vive nel vicinato.

Gli animali che stanno vivendo troppo vigorosamente il periodo del desiderio sessuale, si consiglia di mostrare il veterinario per esaminare gli ormoni dell'animale. Forse, dopo questo esame, il medico consiglierà di castrare o spellare un animale domestico.

gravidanza

Logicamente, un gatto in stato di gravidanza dovrebbe avere un maggiore appetito per nutrirsi da solo e la sua progenie futura. Ma succede che i gatti in gravidanza si rifiutano di mangiare o il loro appetito diminuisce.

Tali animali devono essere mostrati con urgenza al veterinario affinché possa escludere la presenza di gravi malattie.

Periodo postpartum

Il primo giorno dopo la nascita, i gatti spesso non mangiano. Ci possono essere diverse ragioni per questo comportamento: il gatto ha paura di lasciare i gattini da solo, il giovane gatto sta vivendo stress postpartum o sta riposando dopo un parto difficile.

Se il gatto si rifiuta di mangiare più di un giorno, è necessario suonare l'allarme e contattare uno specialista. È necessaria una consultazione urgente se il gatto respira pesantemente, ha la febbre, vomito o feci molli.

parassiti

Pulci e vermi hanno un grave effetto negativo sul corpo del gatto. Il disagio che causano può essere una delle cause della perdita di appetito. Per evitare questo, è necessario condurre regolarmente un trattamento antiparassitario dell'animale e monitorare la pulizia della casa. Vomito e diarrea, che apparivano simultaneamente con perdita di appetito, indicano anche la possibile presenza di vermi.

Malattie della bocca

Denti incompleti, carie, tartaro e altri problemi dentali sono ragioni frequenti per cui un gatto non mangia, ma beve solo acqua. Sperimentando il disagio nell'assorbimento e nella masticazione del cibo, l'animale alla fine si rifiuta di mangiare.

Per evitare questo tipo di problema, devi prendere regolarmente cura della bocca del gatto e trovare il giusto tipo di cibo.

avvelenamento

Nei gatti e gatti, il riflesso del vomito è molto ben sviluppato e molti proprietari non si preoccupano quando l'animale ha impulsi emetici. Con il loro aiuto, gli animali domestici si liberano di palle di pelo inghiottite.

Se il gatto è attivo dopo il vomito, non dovresti preoccuparti. Se la debolezza è stata aggiunta a vomito, tremori muscolari, letargia e sbavando - questo è avvelenamento. È urgente scoprire cosa ha mangiato il gatto, in modo che il veterinario possa prescrivere rapidamente un trattamento efficace. Avvelenamento grave da veleno o sostanze chimiche può essere fatale per un animale domestico.

Corpo estraneo o lana nello stomaco e nell'intestino

L'ostruzione intestinale causata da un corpo estraneo o da peli nell'intestino può provocare la morte dell'animale. L'ostruzione provoca: pelli di salsiccia, ossa, palline di lana, qualsiasi altro oggetto accidentalmente ingerito.

Durante un'ostruzione, il succo gastrico viene secreto e ristagna nello stomaco e nell'intestino. L'animale reagisce a tale stato rifiutando il cibo, vomitando, non va in bagno. Il corpo del gatto è disidratato, l'animale si sta indebolendo. Quando il tuo animale domestico è veramente malato, tutti gli appuntamenti devono essere effettuati da uno specialista veterinario dopo un esame dell'animale domestico.

Infezione virale

Mancanza di appetito, starnuti, febbre, scarico dal naso e gli occhi sono spesso segni di un'infezione virale.

La diagnosi dovrebbe essere fatta da un medico dopo un esame del sangue. L'automedicazione delle infezioni virali è un esercizio rischioso, specialmente se l'animale non è vaccinato. Durante un'infezione virale, un gatto può rifiutare il cibo per un massimo di tre giorni.

Fegato, reni e urolitiasi

Le cause più gravi dello sciopero della fame del gatto sono le malattie degli organi interni: fegato, reni e sistema urinario.

I primi sintomi di queste malattie: letargia, costante desiderio di urinare, rifiuto del cibo preferito, sangue nelle urine.

Una corretta alimentazione è la migliore prevenzione contro questo tipo di malattia. Ma solo uno specialista veterinario dovrebbe diagnosticare e prescrivere un trattamento!

Effetti dell'anestesia

Nel periodo postoperatorio, i gatti non possono collegarsi fino a due giorni. Questa è una conseguenza dell'azione dei farmaci che entrano in un sonno narcotico. Rilassano tutte le funzioni del corpo. Ciò riguarda in particolare le funzioni motorie e digestive.

Inoltre, il riflesso della deglutizione è disturbato. L'appetito ritorna da solo dopo 5-8 ore dopo il completo recupero dall'anestesia.

Cosa succede se il gatto non mangia

In ogni caso, quando il gatto ha smesso di mangiare il suo cibo preferito, il comportamento dei proprietari e il trattamento devono essere individuali e ragionevoli.

La prima regola è che non dovresti sforzarti di nutrire l'animale con la forza prima di aver scoperto la ragione esatta dello sciopero della fame.

L'alimentazione con una siringa o da un cucchiaio è consentita solo su prescrizione medica. Una diagnosi accurata può essere stabilita solo da un medico veterinario. Se il medico rivela una malattia, prescriverà un trattamento.

Se il gatto rifiuta di mangiare non a causa di una malattia, non fatevi prendere dal panico: l'appetito tornerà all'animale senza l'intervento umano.

Il gatto non mangia né beve a lungo: i motivi principali per non mangiare e mangiare

I gatti sono animali abbastanza intelligenti che hanno un istinto decente per l'autoconservazione. Non mangeranno mai nulla, sono molto attenti alle scelte alimentari. Ma ci sono casi in cui l'appetito scompare completamente.

Perché il gatto non mangia e non beve per diversi giorni per determinare, a prima vista, è difficile. Anche questo può essere accompagnato da ulteriori sintomi - una seria ragione per prendere misure di emergenza. Puoi determinare lo stato del tuo animale per il suo appetito.

Tuttavia, prima di chiamare l'aiuto di un veterinario, è necessario capire e scoprire la causa esatta del digiuno. Se il gatto semplicemente non mangia nulla, ma allo stesso tempo continua uno stile di vita attivo, beve acqua e non presenta ulteriori sintomi di morbosità, non dovresti essere seriamente ansioso.

Di seguito ti abbiamo fornito un esempio di video quando il gatto si ammalò di peste e smise di mangiare e bere acqua. Guarda le condizioni generali del gatto, forse i sintomi potrebbero essere simili !! Nel video, la hostess raccomanda le medicine che il medico le ha prescritto. Assicurati di consultare un veterinario!

Secondo i veterinari, lo sciopero della fame temporaneo negli animali è ammissibile e non doloroso. Questi fattori includono:

  1. Un gattino non può mangiare nulla un giorno. Questa regola si applica agli animali fino a 6 mesi. Se rifiuta inoltre di mangiare, è necessario prendere misure adeguate.
  2. Animali giovani e sani possono rifiutare il cibo per 5 giorni. Tale "dieta" è assolutamente sicura per il corpo, ma a condizione che non vi siano segni evidenti di morbilità. Se il gatto ha iniziato a rigurgitare, vomitare, denigrare, perdere peso velocemente, rifiutare i liquidi o è passata una settimana dallo sciopero della fame - una visita urgente dal veterinario!
  3. Un vecchio gatto non può mangiare per tre giorni. Uno sciopero della fame più lungo indica lo sviluppo di malattie croniche. In questo caso, senza l'aiuto di uno specialista non può fare.

Ci sono altre ragioni per il rifiuto temporaneo del cibo dell'animale. Considerali più dettagliatamente nel nostro articolo e scopri perché i gatti si rifiutano di mangiare per alcuni giorni e come aiutarli in questa situazione.

Cibo sconosciuto o ciotola sporca

Animale domestico dalle orecchie pendenti, dal viso attraente e dagli occhi fiduciosi, ha improvvisamente iniziato ad abbandonare le loro prelibatezze preferite. Il comportamento atipico per gli animali domestici rende nervoso il proprietario. Naturalmente, ogni proprietario premuroso sta cercando di capire perché il gattino non sta mangiando.

I pensieri peggiori vengono subito in mente e abbiamo già intuitivamente chiesto aiuto agli specialisti. Tuttavia, non c'è bisogno di affrettarsi, è necessario escludere tutte le possibili ragioni, sullo sfondo del quale l'appetito di un membro della famiglia birichino potrebbe cambiare.

Gli animali domestici sviluppano le preferenze di gusto nel tempo. Si abituano rapidamente alla dieta quotidiana e non sempre soccombono agli esperimenti associati ad un brusco cambiamento di dieta. Se di recente hai cambiato il solito mangime per l'animale in una nuova composizione, il tuo gatto potrebbe essenzialmente rifiutarsi di mangiare, mostrando il suo disappunto. La perdita di appetito può anche verificarsi a causa dell'introduzione di nuovi prodotti nella dieta.

Quindi, cibo non familiare - uno dei motivi contro cui un membro della famiglia soffice può andare affamato per diversi giorni. Se il cibo rimane lo stesso, dai un'occhiata alla ciotola dell'animale, forse ci sono i resti della cena precedente o i bordi scarsamente lavati.

Un animale pulito può rifiutare il cibo sentendo l'odore sgradevole di detriti in decomposizione. Mantieni pulito il tuo animale domestico. Una ciotola sporca non può solo influenzare il suo appetito, ma anche provocare lo sviluppo di alcune malattie.

Situazioni stressanti per una sindrome di gatto o dolore

Lo nutri con il solito cibo, pulisci accuratamente la ciotola dopo ogni poppata, segui tutte le raccomandazioni del dottore, ma l'appetito dell'animale non appare. Il gatto si rifiuta di mangiare e la causa di questa condizione può essere stress o dolore.

Qual è la ragione? Non c'è una risposta definitiva, le conclusioni dovranno essere fatte indipendentemente. Lo stress nei gatti si verifica per vari motivi:

  • trasferirsi in una nuova casa;
  • riorganizzazione di mobili in casa;
  • sostituzione dei piatti usuali per un altro;
  • aspetto nella casa di un nuovo membro della famiglia, ecc.

Durante lo stress, il gatto non solo perde l'appetito, ma cambia anche significativamente la condizione generale. Diventa letargica, non giocosa, spaventata, ecc. Cerca di dare da mangiare all'animale in una stanza appartata.

In un tale ambiente, il gatto può sentirsi sicuro e mangiare. Obbligatoria darle da bere. Se continua a rifiutare il cibo per più di 3-5 giorni, contattare il veterinario. Un medico esperto sarà in grado di stabilire la causa esatta dello sciopero della fame e trovare una soluzione a questo problema.

Malattie del gatto

Il gatto domestico mangia male in presenza di problemi dentali. Questa causa di perdita di appetito è abbastanza comune. Un chiaro segno di patologia: un animale può bere molti liquidi, soffocare il cibo, ruttare dopo aver mangiato cibo solido, ecc. La perdita di appetito si verifica a causa della mancanza di denti nella serie, che provoca lo sviluppo di alcune malattie del tratto gastrointestinale.

La fonte di tali problemi può essere anche carie dentaria, malattie gengivali, accumulo di tartaro e altri disturbi dentali tipici degli esseri umani. Al fine di prevenire tali condizioni e di non rischiare la salute di un gatto di razza, in modo tempestivo, eseguire cure igieniche della sua cavità orale. Se ci sono segni evidenti di infiammazione, contattare il medico.

Se le malattie dentali hanno già causato una perdita di appetito nel tuo gatto preferito, prova a trovare il miglior set di prodotti per l'alimentazione. Elimina il cibo solido, macina tutti i piatti serviti e assicurati di consultare il tuo veterinario. Il tuo amico potrebbe aver bisogno di assistenza medica.

Forse il gatto è stato avvelenato

Puoi capire che l'animale è avvelenato se il gatto rifiuta di mangiare per diversi giorni, che è anche accompagnato da un riflesso del vomito, letargia, tremori muscolari e altri sintomi malsani. A causa dell'avvelenamento e dei sintomi dolorosi, il gatto può nascondersi, miagolare rumorosamente o semplicemente sdraiarsi senza dare segni attivi di vita. Qualsiasi sintomo atipico non dovrebbe essere trascurato.

L'avvelenamento può essere provocato da vari prodotti chimici, prodotti di bassa qualità, medicinali, ecc. Per entrare nel corpo di un animale una sostanza pericolosa potrebbe accidentalmente o intenzionalmente. Il gatto può ingoiare l'esca con un veleno, che è possibile se l'animale ha libero accesso alla strada.

Il colpevole di tale processo può anche essere il proprietario di un amico peloso, che inavvertitamente ha nutrito il gatto con cibo o cibo avariato, che contiene componenti non sicuri per l'animale.

Se il motivo del rifiuto di mangiare era avvelenamento, è necessario prendere urgentemente misure per salvare il membro della famiglia di quattro zampe! Un veterinario esperto prescriverà un trattamento efficace, grazie al quale il tuo animale sarà in grado di riprendersi.

La cosa principale è non ritardare, poiché in caso di avvelenamento con veleni chimici, possono iniziare processi irreversibili nel corpo, durante i quali vengono visualizzate le previsioni più sfavorevoli.

Malattie renali ed epatiche e urolitiasi

Lo scarso appetito in un gatto domestico può indicare lo sviluppo di processi patologici nel fegato, nei reni e nella urolitiasi, che spesso si verificano a causa di un'alimentazione di scarsa qualità. Secondo le statistiche, tali malattie sono diagnosticate negli animali felini tre volte più spesso rispetto ai cani.

È possibile impostare il problema esatto con i seguenti sintomi:

  • il gatto si comporta lentamente, la condizione peggiora marcatamente;
  • può bere una grande quantità di acqua in una volta;
  • c'è un odore sgradevole dalla bocca;
  • minzione frequente;
  • ci sono impurità nel sangue nelle urine;
  • vomito;
  • stati convulsi;
  • alta temperatura;
  • il peso diminuisce;
  • se ti tocchi la lingua, noterai un insolito fiore giallo;
  • aumentato sbavando;
  • anemia e segni di disidratazione.

Con tali sintomi, l'animale deve essere mostrato con urgenza a uno specialista!

Gruppo di rischio: gatti oltre 7 anni.

Previsioni sugli animali:

  • può essere trattata la malattia renale con trattamento tempestivo a un veterinario;
  • se la malattia viene trascurata, vi è la possibilità di transizione verso la forma cronica, che richiederà un supporto regolare della salute del gatto al fine di prolungare e migliorare la sua qualità di vita;
  • in caso di malattie del fegato si osserva obesità, che influisce negativamente anche sulle condizioni generali dell'animale domestico e riduce la durata della vita.

Anche se il tuo gatto è malato, non precipitarti a separarti da un amico peloso. Dalle l'aiuto necessario, cura e ama, perché ogni malattia è curabile, soprattutto se ti svegli accanto a lei in questo periodo difficile!

Qualcosa è entrato nello stomaco o nell'intestino

Cosa fare se il gatto domestico non mangia affatto a causa di corpi estranei che entrano nello stomaco:

  • non cercare di nutrire l'animale (il vomito può iniziare);
  • non fare un clistere te stesso (ci sono rischi di gravi danni all'intestino);
  • non dare al gatto farmaci antiemetici e un lassativo, in quanto non saranno in grado di risolvere il problema e aggravare la condizione generale;
  • chiedi a un veterinario qualificato il prima possibile!

Qualsiasi corpo estraneo può entrare nel corpo dell'animale, incluse pelli di salsiccia non assimilate, pezzi di lana e ossa. Questa è una condizione molto pericolosa per l'animale, nota come ostruzione intestinale. In caso di mancata fornitura di assistenza medica tempestiva vi sono alti rischi di morte.

La morte di un animale domestico si verifica a causa del rilascio di succo gastrico e del suo ristagno nell'intestino. Il processo avverso è accompagnato da vomito, l'addome si ingrossa, il gatto sperimenta un dolore intenso quando viene premuto. Non cercare di risolvere il problema da soli, qualsiasi azione sbagliata può avere conseguenze irreversibili.

In una situazione del genere, solo un esperto veterinario è in grado di aiutare il tuo amico a quattro zampe e determinare la causa esatta di un appetito mancante. In alcuni casi, è necessaria un'operazione di emergenza per salvare la vita di un membro della famiglia peloso.

Primo soccorso al gatto, se smetteva di mangiare

Prima di tutto, è necessario identificare la causa della perdita di appetito. Analizza le modifiche negli ultimi giorni, controlla le condizioni dell'animale. Se ci sono ulteriori sintomi che indicano chiaramente che il tuo gatto potrebbe essersi ammalato, contatta il tuo veterinario il prima possibile e segui tutte le istruzioni fornite da un medico esperto.

Così sarai in grado non solo di restituire l'appetito a un amico peloso, ma anche di salvarlo dai sintomi dolorosi che spesso accompagnano qualsiasi processo patologico nel corpo.

Se non riesci a notare i segni di malattia in un gatto domestico, prova a cambiare la dieta. Aggiungi al menu prodotti animali preferiti, sostituisci il feed. Per il momento, non lasciarlo uscire, guarda attentamente tutti i cambiamenti che stanno avvenendo. Se il gatto si avvicina alla ciotola durante il giorno, annusa il cibo e le foglie senza toccare il cibo, forse il motivo per cui lo sciopero della fame è tipico eccesso di cibo.

Se il gatto si rifiuta di mangiare per diversi giorni e in nessun modo aiuta a restituire l'antico appetito dell'animale, mandalo da un medico per un consiglio. Dopo un esame diagnostico e test di laboratorio può essere chiarito il vero motivo del rifiuto del cibo.

La ragione per rifiutare il cibo è la sterilizzazione.

I gatti possono rifiutarsi di mangiare in primavera, durante la gulka e dopo la castrazione. In questi casi, non è necessaria un'assistenza speciale, dopo alcuni giorni si stabilizzano le condizioni dell'animale e inizierà nuovamente ad assorbire i suoi piatti preferiti con lo stesso zelo e buon appetito.

La gravidanza e la precedente sterilizzazione possono influire sull'appetito dei gatti. In questo caso, devi fare quanto segue:

  1. Il gatto non prende il cibo nelle prime fasi della gravidanza e prima del parto. Durante questo periodo possono verificarsi anche vomito temporaneo, sonnolenza e aumento della sbavatura. Se vengono rilevati più segni critici, è meglio consultare un medico, in quanto gravi disturbi associati alla perdita di appetito possono chiaramente indicare processi dolorosi nel corpo di un gatto in stato di gravidanza.
  2. Lo sciopero della fame è spesso osservato anche nel periodo postpartum, per il quale esistono diversi buoni motivi. Di norma, non sono critici e non rappresentano un pericolo per la sua vita. Letteralmente in pochi giorni, la madre appena fatta si allontanerà dallo stress, recupererà moralmente ed essere sicura di mostrare un desiderio inesorabile di mangiare bene.
  3. Dopo la sterilizzazione, il gatto è molto lontano dall'anestesia, quindi non vale la pena aspettare lo zelo per mangiare. Durante i prossimi giorni, lo sciopero della fame potrebbe continuare, il che è associato allo stress sperimentato e ai cambiamenti ormonali. Se l'appetito non compare entro una settimana, consultare un medico. Può essere assegnata vitamine o altri complessi per un rapido recupero dopo la sterilizzazione.

Eppure, non dovresti forzarti a mangiare il tuo animale con la forza. Cercare la causa, adottare misure adeguate e non ignorare i gravi segni di malattia. La salute e la vita del tuo animale domestico sono nelle tue mani!