Perché un gatto vomita ogni giorno?

Razza

Il riflesso del vomito nei gatti è un complesso processo riflesso mediante il quale il tratto gastrico viene purificato. Quindi, l'animale si aiuta a liberarsi delle sostanze nocive. Se il gatto vomita tutti i giorni, si sente male, inizia la nausea, puoi notare il suo comportamento irrequieto. Questo potrebbe essere un movimento indiscriminato nella stanza. Di solito si può vedere una salivazione forte, il gatto spesso ingoia e lecca, a volte miagola.

Se il tuo micetto vomita più volte al giorno, presta attenzione a quanto cibo prende in una volta. Se un gatto con l'avidità ingoia pezzi grandi, il vomito potrebbe essere dovuto al fatto che il suo stomaco non è in grado di accogliere una tale quantità di cibo. Un caso di vomito si verifica quando un gatto è avvelenato da sostanze tossiche o tossiche.

Assicurati di prestare attenzione al vomito dell'animale, se sono con sangue, c'è schiuma visibile, hanno una tinta gialla, mostrano vermi, hanno un odore fetido. Perché sta succedendo questo, qual è la causa della malattia? Cosa fare in questa situazione? Questa è una ragione per consultare uno specialista.

Le principali cause di vomito nei gatti

Per singoli attacchi di vomito in un gatto, devi osservare l'animale. E se il gatto si sente positivo, non è necessario chiedere aiuto a un dottore. Il trattamento in questo caso è annullato. Se il gatto è debole, vomita spesso (più di 3 volte al giorno), ha la diarrea, quindi il proprietario deve mostrare ansia e cura, cercare di capire quale sia la causa della malattia. È meglio se il gatto sarà esaminato da uno specialista.

Se il tuo gatto vomita più volte al giorno, dovresti cercare di identificare le cause che potrebbero provocare la reazione di vomito del suo animale domestico. Ricorda cosa è successo inusuale con il gatto nei giorni scorsi:

  1. l'animale potrebbe essere stato sovralimentato;
  2. sono stati somministrati farmaci;
  3. c'era il contatto con gli animali;
  4. è stato sostituito da nuovo feed;
  5. il gatto ha inghiottito un oggetto estraneo o avvelenato da prodotti chimici domestici.
  6. il cibo non era fresco.

Nei casi in cui il gatto era malato e vomitava ogni giorno, mancava una sedia per avvertire il proprietario dell'ostruzione intestinale. Questo è un sintomo molto pericoloso, in quanto è associato alla formazione di ostruzioni meccaniche nell'intestino. Questo può essere accumulato lana, filo, pellicola da salsiccia, ecc. L'aumento della temperatura dell'animale dovrebbe avvertire ed essere la ragione di una visita urgente dal medico. Il trattamento prescritto da uno specialista deve essere effettuato rigorosamente sulla raccomandazione.

Che, agendo deve prendere, se il gatto vomita spesso

  • Se il gatto è avvelenato, devi dargli carbone attivo per adsorbire sostanze nocive e tossiche, mettere la flebo con glucosio e acido ascorbico. Grazie a loro, l'intossicazione viene rimossa nel corpo.
  • Per la prima volta un gatto dovrebbe essere limitato a mangiare. Per evitare una minaccia con la disidratazione del corpo, viene fornita una soluzione di "Regidron" (leggi la regola nelle istruzioni). Invece di "Regidron", puoi dare acqua con circa nove grammi di sale sciolto in esso. Questo è circa mezzo cucchiaino da tè a mezzo litro d'acqua. Nei casi di rifiuto dell'acqua, a un animale viene somministrata un'iniezione della soluzione di Ringer (solo su indicazione di un medico).
  • Per prevenire e proteggere la mucosa dall'irritazione è necessario assumere farmaci "bismuto".
  • In caso di grave danno alla mucosa del tratto gastrico, vengono prescritti antibiotici.

Durante il trattamento dell'animale associato a problemi di digestione, o avvelenamento il gatto dovrebbe essere un paio di giorni a dieta.

È importante nutrire l'animale:

  • in piccole porzioni;
  • il cibo preparato per il gatto dovrebbe essere morbido;
  • la carne deve essere bianca e introdotta gradualmente.

Nei gatti, così come negli esseri umani, la pressione intracranica può aumentare, può anche oscillare nel trasporto. Il vomito può essere associato alla circolazione sanguigna, da parte dell'apparato respiratorio. Il vomito negli animali (gatti) è un sintomo unico che consente di giudicare la presenza di gravi malattie.

Perché un gattino può vomitare al mattino

Se il gattino vomita ogni mattina e spesso vomita dopo aver mangiato, cerca di ridurre la dose in modo che non mangi troppo. Ma se noti frequenti eruttazioni, costante nausea, vomito, devi esaminarlo per la disfunzione del piloro nello stomaco. In caso di sviluppo anormale, lo stomaco dell'animale non può essere svuotato, come dovrebbe essere, induce il vomito. In questo caso, il gatto deve condurre uno studio a raggi X.

Il gatto, sfortunatamente, non può lamentarsi di attacchi di nausea e altri disturbi. Solo un attento proprietario, guardando l'animale, può sospettare problemi di salute. In tempo utile, i consigli degli esperti aiuteranno il tuo animale domestico.

Vomito di gatto Il gatto strappa schiuma bianca, bile, sangue

Scopri cosa fare se il gatto vomita. Segni e trattamento del vomito con schiuma bianca, bile, sangue e durante la gravidanza.

Il vomito di gatto è un'espulsione riflessa dello stomaco o del contenuto intestinale attraverso la bocca o il naso.

Nei gatti, il vomito è preceduto da respirazione rapida, movimenti di deglutizione involontaria (nausea), saliva abbondante. Come aiutare il gatto?

Cause del vomito nei gatti

I motivi per cui il gatto vomita possono essere molto diversi: dalla sovralimentazione banale o all'assunzione di cibo troppo veloce a gravi malattie infettive o parassitarie.

Tieni traccia di quale cibo per gatti è migliore e dargli da mangiare.

Se il vomito è frequente, a lungo termine e non è associato ai pasti, consultare un medico il più presto possibile, poiché tale vomito è un sintomo di malattie infettive, malattie renali o epatiche.

Se il gatto rutta, può essere un sintomo di malattie come:

  • panleukopenia;
  • infiammazione dell'utero e dell'intestino.

Pertanto, se il gatto vomita più di una volta, e ancor più, se il comportamento dell'animale cambia, allora è urgente contattare un veterinario.

video

L'aspetto nelle masse emetiche di varie impurità, come la bile, il sangue, i coaguli, i grumi o le masse fecali, dovrebbe anche avvertirti e richiede un ricorso immediato a un veterinario.

Gatto che vomita schiuma bianca

Indica che il gatto sta strappando schiuma quando lo stomaco è vuoto (vomito affamato) e non ci sono fattori aggravanti.

Gatto che vomita bile

Questo non è normale, dal momento che la bile normale nello stomaco non dovrebbe essere. La presenza di bile nel vomito può essere un segno di malattia del fegato, cistifellea e vomito ripetuto in un gatto a stomaco vuoto.

Anche se il tuo gatto britannico vomita con bile gialla una o due volte non può essere ignorato. La bile agisce in modo aggressivo sulla membrana mucosa dello stomaco e provoca la sua infiammazione.

Vomito di sangue in un gatto

Può essere di due tipi: con sangue scarlatto e sangue scuro il colore dei fondi di caffè. La presenza di sangue rosso indica la presenza di danni alla faringe, all'esofago, probabilmente alla presenza di ferite nella cavità orale. Ispezionare attentamente la bocca dell'animale per ferite, oggetti estranei.

Se il mix nella massa del vomito è marrone, questo indica che il sanguinamento si verifica nello stomaco e sotto l'azione dell'acido cloridrico, il sangue cambia colore. Il sanguinamento gastrico può essere causato dall'ingestione di corpi estranei nello stomaco, gastrite, tumori, ecc. È necessario contattare immediatamente uno specialista.

Vomito di gatto verde

Un segno che i contenuti dell'intestino sono rigettati nello stomaco o si verifica un'eccessiva formazione di bile. Ciò potrebbe essere dovuto a problemi al fegato, alla cistifellea, all'ostruzione intestinale. L'ultima condizione è estremamente pericolosa per la vita del tuo animale domestico, quindi è necessaria una consultazione veterinaria urgente.

Vomito in un gatto in stato di gravidanza

Di solito succede al mattino e ha una causa simile a quella delle donne in gravidanza - stati tossici. Se questa è una o due volte al mattino e la massa del vomito non ha impurità, non c'è motivo speciale per i disordini. Ma durante una visita dal veterinario su casi di vomito di questo genere è degno di nota. Se il processo non si verifica al mattino, si ripete e, tanto più, ha impurità, quindi un bisogno urgente di mostrare il gatto al medico.

Con un forte e non un singolo vomito, il corpo dell'animale perde molti liquidi e si verifica la disidratazione. Se la diarrea di gatto si unisce a lei, la disidratazione arriva due volte più veloce! Quindi attenzione.

Trattamento del vomito nei gatti. Cosa fare

Prima di tutto, rimuovere cibo e acqua, poiché il cibo e il liquido causano solo un'ulteriore irritazione allo stomaco.

Se il gatto vomita una volta in caso di sospetto eccesso di cibo, è sufficiente fornire una pausa dal cibo per 5-8 ore. L'acqua può essere somministrata gradualmente, ma non forzare l'animale a bere. L'appetito è un buon segno. Ma non affrettarti a riempire la coppa piena di cibo del gatto. Dopo una pausa, il cibo deve essere iniziato in piccole porzioni per non danneggiare il tratto gastrointestinale. Meglio un po ', ma più spesso.

Cosa dare a un gatto dal vomito

È auspicabile che i primi due o tre giorni seguano una dieta moderata con acqua di riso, carne di pollo bollita a basso contenuto di grassi o cibi medici speciali. Il passaggio da una dieta alla dieta abituale di un gatto dovrebbe essere graduale, non dimenticarlo. Con il cibo dietetico aggiungere gradualmente il cibo abituale fino a quando il rapporto tra il cibo abituale e la dieta non sarà massimo.

Rimedio popolare per il vomito nei gatti

Un seme di lino, un decotto di camomilla, che viene dato 3-4 volte al giorno, 1-4 cucchiai al giorno, a seconda delle dimensioni del gatto, ha un ottimo effetto sulla mucosa dello stomaco.

Preparati per vomitare i gatti

Con vomito ripetuto e grave, è possibile pungere per via intramuscolare Zeercal, No-Shpu alla velocità di 0,1 ml per 1 kg di peso animale. Fornire anche sorbenti Enterosgel, Atoksil. Le soluzioni elettrolitiche Dacha come Regidron con vomito grave saranno inefficaci.

È molto importante consultare un medico se ha vomito grave o ripetuto, poiché l'autotrattamento può portare a risultati disastrosi. Il medico aiuterà a determinare il livello di disidratazione del corpo, a gocciolare e a determinare la causa del vomito.

Soprattutto non dovresti impegnarti nel dilettante, se hai troppo giovane o viceversa un animale anziano. In questo caso, dovresti consultare immediatamente un medico.

Reglan

Il farmaco antiemetico "TSerukal" è prodotto in Croazia. È in grado di normalizzare il tono degli organi del tubo digerente e funziona bene con il vomito e la nausea, derivanti da disfunzione epatica e funzione renale, con ferite alla testa e altri farmaci.

Ma il vomito della natura vestibolare del Cerukul non si ferma.

Il principio attivo è metoclopramide cloridrato.

Reglan può essere acquistato sia in pillole che sotto forma di iniezioni.

Il farmaco in Ucraina costa da 170 grivna, e in Russia - da 230 rubli.

Atoxil

La generazione di Enterosorbent IV ha proprietà uniche. Le particelle di polvere di Atoxyl sono attaccate simultaneamente a diverse cellule di batteri, quindi l'agente agglutina un grande gruppo batterico alla volta.

I veterinari non raccomandano di somministrare Atoxil per un lungo periodo, dal momento che i suoi effetti collaterali come la stitichezza in un animale possono essere osservati.

Principio attivo - biossido di silicio altamente disperso.

Un pacchetto di 20 bustine è in Ucraina da 137 grivna. In Russia, questa polvere per sospensione non è in vendita.

rehydron

Quando il vomito viene escreto, il potassio, il citrato e il cloruro di sodio vengono escreti. Ma Regidron è proprio queste sostanze (anche il glucosio), ed è precisamente nella sua composizione. Cioè, l'introduzione di questo farmaco ripristina il corretto equilibrio elettrolitico e mantiene l'equilibrio acido-base nel sangue.

Gli effetti collaterali dell'uso di Rehydron non sono indicati.

In Ucraina, il farmaco costa da 164 UAH, in Russia - da 417 rubli.

Prevenire il vomito in un gatto

Tieni traccia della salute del tuo animale domestico, i controlli regolari presso il veterinario e la vaccinazione dei gattini sono obbligatori.

Non dimenticare il trattamento regolare degli animali contro pulci e vermi nei gatti.

Per prevenire la formazione di boli di pelo, regolarmente dare una pasta speciale e cibo speciale.

Tieni traccia del cibo del tuo gatto. Cibo e acqua dovrebbero essere freschi. Il cibo è diviso in piccole porzioni, poiché la frequente sovralimentazione è piena di interruzioni del normale funzionamento dello stomaco.

Questo articolo è presentato esclusivamente a scopo informativo e non può sostituire una consulenza completa di un veterinario. L'autore non è responsabile per le tue azioni.

Vomito di gatto 11 cause più probabili e il loro trattamento

Cosa fare se il gatto vomita? Devo suonare immediatamente l'allarme? E se fosse stato avvelenato?

Cosa fare se il gatto vomita? L'elenco dei motivi per i quali può aver vomitato, così come il loro trattamento

La situazione in cui l'animale è malato, sgradevole per l'animale e per il proprietario. Il vomito di gatto si verifica per vari motivi: dal cibo inadatto alla violazione degli organi interni. L'attacco non richiede sempre cure veterinarie - in alcuni casi, il proprietario affronta il problema con successo a casa.

Ma per ogni situazione in cui il gatto è malato, è necessario prestare attenzione. Oggetti che vomitano nello stomaco possono causare lesioni interne. La nausea può essere un sintomo di varie malattie animali.

Cause di indisposizione

Ogni gatto rutta periodicamente i capelli. Il problema può anche essere osservato nelle razze calve adiacenti agli animali domestici arruffati. Quando si lecca la lana si accumula nel tratto gastrointestinale del gatto e ha bisogno di uscire. Non temere se il gatto periodicamente (1-2 volte a settimana) rutta salsicciotti densi o palle. I problemi sono indicati da vomito più frequente, stitichezza, mancanza di appetito, depressione e gonfiore. I sintomi indicano un trabocco dello stomaco e dell'intestino con la lana.

L'elenco dei motivi per cui il vomito di gatto è provocato:

  1. Alimentazione inadeguata Significa non solo cibo. Cuccioli e adulti sono interessati a prodotti non alimentari, come ad esempio ramoscelli scope, piante da interno, oggetti decorativi (come ikebana), un foglio o decorazioni natalizie. Alcuni entrano nel corpo per caso, durante il gioco, altri vengono mangiati consapevolmente. Il vomito di alimenti crudi è un potenziale segno che il mangime scelto o qualche prodotto nella dieta non si adatta all'animale domestico.

  • Eccesso di cibo. Una grande porzione o una rapida ingestione di cibo non consentono allo stomaco di digerirlo completamente, di conseguenza, il cibo ritorna attraverso la bocca.

  • Gravidanza. Lo spazio per lo stomaco durante il periodo di gestazione è ridotto. I cambiamenti ormonali contribuiscono anche alla nausea.

  • Età. Problemi con l'assimilazione del cibo osservati nei cuccioli durante il passaggio al cibo solido. Può provocare vomito e gastrica dello sfintere anomalia congenita, a causa della quale l'intero importo consumato non può passare nell'intestino. Il gioco attivo in breve tempo dopo aver mangiato è anche una potenziale causa di disagio. eruzione Reflex soffrono contenuto gastrointestinale e le persone anziane la cui causa corpo all'età peggio far fronte alla trasformazione degli alimenti.

  • Avvelenamento. La pulizia dello stomaco (compresa la diarrea) è il meccanismo di difesa standard del corpo quando viene a contatto con una tossina. In questi casi, gli animali domestici sono spesso malati dopo ogni pasto, il loro appetito diminuisce, c'è avversione al cibo e c'è un deterioramento generale.

  • Lo stress. Sovraccarico emotivo può causare la contrazione involontaria dei muscoli dello stomaco.

  • Reazione alle droghe. La contrazione involontaria dello stomaco è un effetto collaterale del prendere un certo numero di farmaci. Di solito viene avvertito prescrivendo veterinari o istruzioni. La nausea è osservata dopo anestesia generale. Se l'animale vomita poco dopo l'operazione, significa che non si è ancora allontanato dall'anestesia.

  • L'infezione. Le infezioni batteriche e virali, come la peste e l'epatite, influenzano direttamente o indirettamente il lavoro dello stomaco.

  • Parassiti. Gli elminti di varie specie sono una causa comune di vomito.

  • Lesioni. Rigurgito di cibo provoca danni alla laringe, allo stomaco o all'intestino. Può causare lesioni al cervello e altri organi interni.

  • Varie patologie Il vomito è un possibile satellite di malattie oncologiche, epatiche, renali e cistifellea, gastrite, pancreatite e altri disturbi.

    Le masse emetiche differiscono per volume e composizione:

    • Se il gatto ha vomitato saliva o di una sostanza schiumosa bianco, che rappresenta un muco gastrico proteggere, l'animale malato è a digiuno.

  • La massa troppo secca può indicare la disidratazione.

  • Il colore del vomito dipende in gran parte dal cibo; una sostanza verdastra, rossastra o giallastra può essere macchiata con mangime.

  • La bile e il sangue sullo sfondo delle tinte alimentari si distinguono sempre. La loro presenza indica una grave violazione.

  • La presenza di escrementi indica anche una pericolosa patologia. Questo è un segno di danno intestinale.

    I casi menzionati di malattie evidenti richiedono un trattamento immediato a uno specialista.

    Per determinare la causa esatta sarà necessario l'aiuto di un veterinario. Il medico sarà in grado di adottare misure primarie per alleviare le condizioni del paziente e programmare ulteriori trattamenti in ospedale oa casa. Nei casi meno gravi, è sufficiente l'auto-aiuto dell'ospite.

    Trattamento del vomito negli animali domestici

    In caso di avvelenamento, è importante bloccare l'azione della tossina, per la quale vengono utilizzati i sorbenti. È più comodo usare sospensioni come il Phosphalugel: la dose viene assunta al tasso di 0,5-1 farmaco per chilogrammo di peso del gatto. Se le condizioni dell'animale non migliorano dopo l'uso di assorbenti (dopo 2-3 ore), o se si sospetta l'uso di un particolare veleno, dovresti portarlo immediatamente dal veterinario. Le cliniche hanno antidoti ad alcune tossine, permettendo di salvare un animale domestico o accelerare il suo recupero.

    È importante eliminare la causa principale del disturbo. Lesioni e neoplasie richiedono solitamente un intervento chirurgico. Con una commozione cerebrale, il gatto avrà bisogno di riposo completo, isolamento da altri animali domestici e sostanze irritanti. Per condizioni appropriate, saranno necessari farmaci antibatterici, antivirali, oncologici o antiparassitari, immunostimolanti e complessi vitaminici.

    Tutti questi strumenti sono selezionati e prescritti dal medico. Decide anche sull'introduzione di antiemetici. Per i gatti, usare Zeercal o No silo - iniezioni intramuscolari in un volume di 0,1 ml per 1 kg di peso. Non dovresti fare iniezioni te stesso.

    L'eccezione è il caso se l'animale domestico è molto malato (ogni giorno o più volte al giorno), non c'è l'opportunità di mostrarlo a uno specialista, e i metodi morbidi non hanno aiutato. Ci sono rimedi popolari. Quindi, un gatto viene offerto per essere trattato con un decotto di semi di lino: il liquido viene somministrato in 1-4 cucchiai (a seconda delle dimensioni del paziente) 3-4 volte al giorno.

    Cosa fare quando il pericolo è passato

    Aiutare a vomitare comprende privare un animale domestico di cibo e acqua (almeno 4-5 ore). Il liquido deve essere riportato alla dieta più velocemente del cibo; può valere la pena iniziare con un contagocce per compensare la perdita senza irritare lo stomaco. Successivamente, l'accesso all'acqua al gatto dovrebbe sempre essere. I primi 2-3 giorni, l'animale deve seguire una dieta moderata: cibo speciale, acqua di riso, pollo bollito a basso contenuto di grassi o altro cibo leggero. I cibi crudi, anche se l'animale li ha consumati prima, sono esclusi. Nutrire, a causa dell'odore attraente, può essere una soluzione più efficace se l'animale non mangia nulla.

    Vomitare in un gatto con una schiuma, verdastra o gialla, con cibo non digerito o oggetti inghiottiti non commestibili non significa necessariamente che ci siano seri problemi con il corpo. Il problema viene spesso risolto regolando la potenza. Ma frequenti attacchi, un generale deterioramento delle condizioni dell'animale, la presenza di sangue o di bile negli escrementi richiedono il coinvolgimento di un veterinario.

    Il medico determinerà la causa principale del disturbo e prescriverà il trattamento appropriato. Indipendentemente dalla malattia, con riduzioni involontarie nello stomaco dell'animale, vengono trasferiti a un'alimentazione moderata con cibi leggeri.

    Misure preventive

    Il modo più semplice per risolvere il problema dell'eccesso di cibo o di un'alimentazione scorretta. A casa, il gatto deve limitare il più possibile l'accesso alle tue "specialità" immangiabili preferite. Guardare gli animali che camminano per strada sarà più difficile - il proprietario dovrà fare affidamento sulla loro sanità mentale.

    Se l'animale tira costantemente ad asciugare o vivere piante, dovrebbe essere fornito di una fonte adeguata di vitamine nella forma di, per esempio, germe di grano. È necessario scegliere il giusto tipo e il dosaggio del cibo, in base all'età, alla salute e alle preferenze dell'animale. L'accesso all'acqua non è standardizzato - l'animale domestico dovrebbe sempre avere un liquido fresco nella ciotola.

    Cosa causa il vomito di gatto?

    Non hai trovato quello che stavi cercando? Vedi altre discussioni:

    Domanda ai proprietari di gatti birichino.

    vomito notturno

    7ya.ru - progetto informativo su questioni familiari: gravidanza e parto, genitorialità, educazione e carriera, economia domestica, ricreazione, bellezza e salute, relazioni familiari. Il sito ha conferenze a tema, blog, valutazioni di scuole materne e scuole vengono mantenute, gli articoli sono pubblicati ogni giorno e le competizioni si svolgono.

    7ya.ru - progetto informativo su questioni familiari: gravidanza e parto, genitorialità, educazione e carriera, economia domestica, ricreazione, bellezza e salute, relazioni familiari. Il sito ha conferenze a tema, blog, valutazioni di scuole materne e scuole vengono mantenute, gli articoli sono pubblicati ogni giorno e le competizioni si svolgono.

    Se trovi errori, malfunzionamenti, inesattezze nella pagina, faccelo sapere. Grazie!

    Kota vomita ogni giorno

    Kota vomita ogni giorno 11/06/16 14:35

    Buon pomeriggio, per favore aiutami a valutare la situazione con il gatto:

    re: Kota vomita ogni giorno 16/11/16 15:03

    Per cominciare, fai una radiografia con contrasto, escludi serpente estraneo e coprostasi. Trasforma il gatto in cibo per una digestione sensibile.

    re: Kota vomita ogni giorno 11.11.16 15:43

    Benvenuto! È necessario eliminare le infezioni virali. Effettuare un'ecografia addominale, prestare attenzione a oggetti estranei (specialisti qualificati di diagnostica visiva concepiti far fronte facilmente a questo) e al pancreas. Se una scansione ad ultrasuoni non riesce a rilevare nulla (è molto difficile riconoscere il filo sull'ecografia e anche sui raggi X) - effettuare una radiografia con il contrasto. Forse se c'è un sospetto di SP - ti verrà chiesto di fare una laparotomia diagnostica.
    Puoi iniziare a dare al tuo gatto almagel / phosphalugel su 1-3 ml (a seconda del suo peso) prima di nutrire o 3 p / giorno.
    Grazie per la domanda!

    Solo gli utenti registrati possono rispondere ai messaggi. Registrati e accedi al sito inserendo il tuo nome utente e la password nella finestra a destra, e puoi rispondere ai messaggi.

    Prima di fare una domanda sul forum, leggi l'argomento: "Come fare una domanda vet.rachu", oltre a un elenco di risposte alle domande più frequenti, ti aiuterà a risparmiare tempo e ad ottenere una risposta alla tua domanda più velocemente.
    Presta particolare attenzione al documento: i sintomi delle malattie degli animali. Forse nella tua situazione non puoi aspettarti una risposta sul forum, ma devi chiamare con urgenza un medico o portare l'animale in una clinica veterinaria!

    Il gatto è malato e vomita ogni giorno. Cosa fare

    Porta il gatto dal veterinario. Ma la mia opinione è ancora - vermi. Questo succede in cani e gatti. Spesso nutrire il pesce gatto? Se sì, allora i vermi sono abbastanza probabili. Ma il medico dovrebbe mostrare l'animale, perché le medicine possono essere diverse per i diversi animali di età. Se si trattasse di lana, in ogni caso, il gatto l'aveva ruttato da tempo. Abbiamo un gatto siamese, e lei non versa solo un mese all'anno, e per il resto del tempo la lana si riversa su di lei, quindi lei lecca costantemente, ma io non ho ancora visto la sua lana che erutta.

    Urgently to the veterinario! Questo non è uno scherzo, forse ha un avvelenamento o qualche tipo di dolore ed è necessario scoprire e iniziare con urgenza il trattamento.Inoltre, succede ogni giorno, non un gomitolo di lana lo stesso.Visualizza il tuo specialista e tutto andrà bene!

    Se tu fossi malato e vomitassi tutti i giorni, probabilmente non avresti fatto una domanda del genere, saresti rimasto seduto dal dottore per molto tempo. Ci sono molte ragioni, oltre che per le persone. Può lo stomaco, l'avvelenamento. Cosa vomita? Forse qualcosa ha mangiato e bloccato nello stomaco, non è raro, qui solo l'operazione aiuterà. Nel bagno va? In caso contrario, è possibile anche l'ostruzione.

    Periodicamente, naturalmente, i gatti puliscono lo stomaco della lana. Ma certamente non può essere ogni giorno. In ogni caso, il gatto dovrebbe essere mostrato al veterinario.

    Le ragioni possono essere molte per le quali il gatto è spesso malato. Soprattutto nausea e vomito si verificano nei gatti a pelo lungo. Amano leccare e per questo inghiottono un sacco di lana. A causa del vomito, la lana esce dallo stomaco. Se ciò non accadesse, lo stomaco sarebbe ostruito e il gatto potrebbe morire. Per fare questo, ci sono strumenti speciali (paste) che aiutano a sciogliere la lana nello stomaco. Un altro motivo per cui un gatto può sentirsi male è l'intossicazione alimentare. Così come la causa potrebbe essere problemi con lo stomaco e il pancreas. È meglio indirizzarla a un veterinario esperto per l'esame. Sarà in grado di stabilire la causa esatta del vomito frequente.

    Cause e trattamento del vomito in un gatto a casa

    Se il gatto vomita dopo aver mangiato cibo non digerito, devi osservare da vicino il tuo animale domestico e scoprire quante volte succede. Lo stomaco dei gatti è progettato in modo che il vomito non rappresenti un problema significativo per l'animale, poiché queste sono le proprietà protettive del corpo, stabilite per natura, che aiutano il gatto a liberarsi di cibo pericoloso. Nonostante questo, il vomito può diventare frequente e diventare cronico, il che è molto pericoloso per la salute di un animale domestico.

    Se il gatto viene vomitato immediatamente o poco dopo aver mangiato un pasto, viene osservato solo una volta e il gatto si sente bene - non c'è motivo di preoccuparsi. Il vomito può essere causato dal fatto che l'animale mangia molto velocemente, quindi il gatto deve essere alimentato in piccole porzioni, 4-5 volte.

    Il vomito con i boli di pelo è considerato normale. Ti permette di pulire il corpo di peli che sono penetrati nello stomaco quando si lecca la lana. Questo accade più spesso durante lo spargimento di un animale domestico. A causa del coma di lana, si verifica il blocco intestinale. Per aiutare un animale a liberarsi della lana, puoi dargli un cucchiaino di olio di vaselina.

    Quando si mangia erba fresca, si verifica il vomito - quindi il gatto viene liberato da fili d'erba che irritano la mucosa gastrica. Vomito può essere una tonalità verde brillante.

    Il riflesso del vomito è osservato a causa della contrazione dei muscoli addominali e del diaframma, a seguito del quale il cibo mangiato si muove attraverso l'esofago. Il vomito consiste in pezzi di cibo non digerito con succo gastrico ed è una reazione protettiva del corpo. Tra le principali cause di vomito dopo aver mangiato sono:

    • Cibo di scarsa qualità La peculiarità del sistema digestivo felino è che hanno bisogno di consumare proteine ​​di alta qualità in grandi quantità. Se è inadeguato nel mangime, i nutrienti non vengono digeriti, con il risultato che il gatto si sbarazza del mangime con il vomito. Un tale fenomeno si osserva se l'animale viene alimentato con cibo secco a buon mercato, che contiene meno del 3% di carne. La mancanza di proteine ​​è piena di frattaglie e vari conservanti che possono causare il vomito.
    • Avvelenamento. Il corpo in una tale situazione tende a liberarsi del cibo cattivo. Oltre al vomito, si osserva la diarrea, contribuendo a una rapida pulizia del corpo.
    • Malattie infettive, malfunzionamenti dell'apparato digerente, manifestati sotto forma di colite, infiammazione intestinale, gastrite, pancreatite.
    • La presenza di parassiti nel corpo. Oltre al vomito, c'è tosse, feci molli e naso che cola.
    • Stress - prolungata solitudine, viaggio, sovraccarico può provocare il verificarsi di tale malattia.
    • Consumo di cibo dopo la sterilizzazione - questo è dovuto al fatto che l'animale è sotto l'influenza dell'anestesia, con conseguente vomito.
    • Durante la gravidanza, dopo aver mangiato un gatto, il vomito si verifica a causa di bambini che esercitano una pressione significativa sugli organi.

    Schiuma di nausea ripetuta (verde, bianca, rosa o gialla), accompagnata da un significativo deterioramento delle condizioni dell'animale, la febbre è un sintomo di infezione, ad esempio, la peste dei carnivori.

    Il vomito non è solo un segno di malattia clinica. Il principale pericolo è la disidratazione. Se l'animale vomita 3-4 volte al giorno, non ha abbastanza liquido, e si rifiuta di berlo a causa della cattiva salute - l'animale può morire nel giro di pochi giorni.

    Esistono diversi tipi di vomito nei gatti:

    • Il vomito bianco schiumoso può manifestarsi al mattino - non è pericoloso per l'animale domestico.
    • Vomito con schiuma e bile gialla indica malattie della cistifellea o del fegato.
    • La nausea con elementi di sangue si verifica per vari motivi. Tali secrezioni possono essere associate a graffi del cielo o alla gola di un animale o sono segni di malattie del tratto gastrointestinale. Con l'ombra del sangue, puoi determinare quale area sta sanguinando. Se il sangue ha una colorazione rosso vivo, è possibile una lesione all'esofago, alla bocca o alla gola. Se il sangue è marrone o marrone, ci sono problemi con il fegato, i reni, un'ulcera aperta, un oggetto estraneo.
    • Evidenza di vomito verde di malattie della cistifellea, fegato, ostruzione intestinale.

    Non c'è bisogno di farsi prendere dal panico se vomitare dopo un pasto si verifica una volta, e le condizioni generali dell'animale è soddisfacente - il buon umore, il naso freddo e gli occhi brillano. Se c'è del muco o del sangue nel vomito, l'animale non mangia nulla, dovresti portare il gatto dal veterinario. Se questa possibilità non è disponibile, vale la pena dare il primo soccorso ad un animale domestico. Inizialmente, è necessario assegnare a un animale una dieta da fame e aumentare la quantità di liquido consumato. Dopo aver vomitato, il gatto riceve pasti leggeri ogni due ore in piccole porzioni: purè di carne per bambini, pollo bollito o fiocchi di latte. Dopo due giorni, se il vomito è assente, è possibile passare a una dieta tradizionale.

    Se l'animale vomita periodicamente dopo aver mangiato, sarà necessario l'aiuto di uno specialista. La nausea periodica indica la presenza di vermi nel corpo, quindi è necessario somministrare gli agenti antielmintici animali ogni 3-4 mesi.

    Talvolta la nausea dopo aver mangiato un gattino si verifica a causa di seri problemi di salute. Il livello di pericolo di questo sintomo può essere determinato dalla frequenza degli attacchi, dal benessere generale e dal contenuto di vomito. Segni come un rifiuto del cibo, un forte deterioramento della condizione dovrebbero allertare i proprietari. L'aiuto dello specialista di emergenza è necessario per tali sintomi:

    • Il vomito dura più di un giorno.
    • La nausea si verifica dopo ogni pasto.
    • Nel vomito sono presenti bile, sangue, muco e altre impurità che non sono associate al cibo.
    • Rifiuto di cibo e acqua.
    • C'è lacrimare, sbavare, l'animale cerca di ritirarsi.

    I metodi di trattamento del vomito variano a seconda della causa del suo verificarsi. Se questa è una malattia grave, allora non sarà possibile curare l'animale. Se la nausea si verifica a causa di eccesso di cibo, vale la pena cambiare la dieta del gatto: dare il cibo più spesso, ma in piccole porzioni. Se il vomito è cronico, è necessario seguire una dieta: carne di pollo a basso contenuto di grassi, riso bollito, uova sode, fiocchi di latte. Durante questo periodo, il liquido deve essere costantemente presente nella ciotola del gatto in modo che non vi sia disidratazione. Nella medicina popolare, c'è un mezzo per salvare un animale dal vomito: un decotto di camomilla e semi di lino. Questo medicinale deve essere somministrato all'animale domestico un cucchiaino più volte al giorno.

    Se la nausea è forte e frequente, è necessario fare iniezioni intramuscolari di No-shpy e Cerukala. La quantità di farmaco somministrato dipende dal peso dell'animale: 0,1 kg di liquido per 1 kg. Inoltre, all'animale possono essere somministrati sorbenti come Enterosgel e Atoxil.

    Se si osserva vomito a causa dell'influenza dei vermi, è necessario trattare l'animale per eliminare i parassiti. Una quantità significativa di vermi nel corpo aggrava la condizione dell'animale, fino al blocco.

    La prevenzione del vomito nei gatti è l'attuazione tempestiva delle vaccinazioni e un esame regolare da parte di un veterinario. Per evitare che il gatto venga avvelenato da parassiti, è necessario dargli periodicamente dei preparativi per le invasioni da elminti. Quando un animale domestico muta, è necessario spazzolare bene la lana e dare un mangime speciale che promuova il ritiro della lana dallo stomaco.

    Cosa fare se il gatto vomita?

    Molti proprietari sono interessati alla domanda su cosa fare se il gatto vomita? In questo caso, prima di tutto, vale la pena ricordare che prima dell'inizio del vomito, il gatto appare altri segni di disturbo nel funzionamento del corpo.

    Ad esempio, un tale segnale può essere inghiottire movimenti incontrollabili agli animali, e può anche essere osservata un'eccessiva salivazione.

    Ci sono diverse principali cause di bavaglio in un animale.

    Ovviamente, chiunque abbia a che fare con un problema simile è interessato a ciò che causa la comparsa di vomito e come si può evitare l'apparizione di una tale condizione in un animale. Ci sono diverse cause principali di bavaglio in un animale, sono:

    • troppa assunzione di cibo;
    • assunzione molto veloce di grandi quantità di mangime;
    • l'insorgenza e lo sviluppo di una malattia infettiva nel corpo del gatto;
    • infezione del gatto con parassiti intestinali.

    Troppa ingestione porta al vomito.

    È importante! Se il vomito inizia dopo aver mangiato, il motivo potrebbe essere una banale sovralimentazione o ingestione di cibo, lana, capelli o altri oggetti di terze parti nello stomaco.

    Provocano irritazione nell'animale, che provoca l'insorgere del riflesso del vomito.

    Va anche ricordato che se un gatto viene vomitato una o due volte, in linea di principio questo è normale per un animale domestico e in tale situazione non è necessario prendere misure speciali.

    In situazioni in cui il vomito si ripete più volte, è necessario prestare attenzione alle condizioni del gatto e contattare uno specialista veterinario. Altrimenti, puoi iniziare lo stato di salute già problematico del tuo animale domestico e causare disturbi più gravi nel funzionamento del corpo. Pertanto, la risposta alla domanda su cosa fare se un gatto vomita dipende da un complesso di motivi che hanno provocato la comparsa di vomito e i sintomi che lo accompagnano.

    L'infezione di un gatto con parassiti intestinali è una delle cause del vomito di gatto

    Cosa fare quando il vomito si verifica nei gatti, le ragioni della sua comparsa

    Prima di tutto, devi controllare cosa mangia il tuo animale domestico. Se si ammala da un particolare tipo di mangime, è meglio sostituirlo con un altro. Tutto ciò dovrebbe essere preoccupato in anticipo. Ad esempio, è meglio comprare un po 'di mangime e darlo al tuo animale domestico. Se il gatto dopo il suo uso si sente bene, allora puoi tranquillamente trasferirlo. Bene, se l'animale ha problemi con lo stomaco, è meglio rifiutare questo tipo di cibo e provarne un altro.

    Inoltre, dovresti contattare immediatamente un veterinario se il vomito dell'animale domestico si ripete dopo ogni pasto, specialmente se c'è un aumento dopo il pasto. Questo può essere un segno di malattia renale o epatica e il vomito può anche essere un segno di una malattia infettiva in un animale domestico.

    Quando si verifica il vomito in un gatto, consultare un veterinario.

    Con vomito frequente, assicurati di controllare l'animale per la presenza di parassiti e per malattie come:

    • la presenza di un fuoco infiammatorio nell'utero;
    • la presenza di infiammazione nell'intestino;
    • la presenza di problemi nel funzionamento di altri organi interni.

    Vale la pena ricordare che una visita tempestiva al veterinario eviterà lo sviluppo di malattie più gravi.

    È altrettanto importante prestare attenzione alla composizione del vomito di gatto. Ad esempio, se c'è una miscela di sangue o di bile, allora si dovrebbe contattare immediatamente un veterinario. Questo indica la presenza di un forte disturbo funzionale nell'animale.

    Ogni proprietario di gatti è semplicemente obbligato a sapere cosa fare quando l'animale strappa cibo.

    È importante prestare attenzione alla composizione del vomito di gatto.

    Come identificare la causa del vomito?

    Come sai, un gatto può essere lacerato da un liquido con una composizione diversa. Diverse composizioni delle masse, eruttate dal gatto nel processo di vomito, possono segnalare la presenza di una particolare malattia nel gatto. Ad esempio, se la massa espulsa dal vomito ha l'aspetto di una schiuma bianca, ciò potrebbe indicare che al momento del vomito lo stomaco e l'esofago del gatto erano vuoti. Pertanto, non è necessario preoccuparsi molto quando il gatto strappa schiuma e in tale situazione è abbastanza chiaro cosa fare. Se questo problema si verifica frequentemente, si consiglia di consultare un veterinario per un consiglio.

    Se durante il periodo di vomito, l'animale secerne un liquido giallo, ciò indica che l'animale ha un funzionamento alterato del fegato e della cistifellea nell'animale, poiché è noto che i segreti del fegato nella cavità dello stomaco non dovrebbero essere presenti. Tali segni possono comparire quando si verificano vomiti multipli a stomaco vuoto ed esofago. Il proprietario deve prestare attenzione allo stato di salute del suo animale, se l'animale comincia a vomitare la bile, anche se una tale situazione si è verificata una volta.

    Il proprietario deve prestare attenzione allo stato di salute del suo animale, se l'animale comincia a vomitare la bile

    Sulla base di quanto sopra, diventa chiaro che ogni proprietario dovrebbe avere un'idea di cosa fare quando il suo gatto vomita la bile, dal momento che questo tipo di vomito è irto di gravi conseguenze per il corpo dell'animale.

    Un altro problema altrettanto difficile si verifica quando il gatto inizia a vomitare sangue. In questo caso, dovresti sapere chiaramente e capire che cosa deve essere fatto in una determinata situazione. Un animale domestico può strappare con una miscela di due tipi diversi, vale a dire:

    • massa con impurità sanguinolente scarlatte;
    • massa scura, che assomiglia a fondi di caffè.

    La presenza di sangue rosso può significare che l'animale ha ferite nel nasofaringe, nell'esofago o nelle ferite usuali in bocca, quindi ogni proprietario, prima di tutto, deve esaminare la bocca dell'animale e escludere la presenza di ferite, oltre a vari oggetti estranei.

    È necessario esaminare la bocca dell'animale, se vomitato.

    Quando le masse con cui le lacrime degli animali hanno un colore marrone scuro, questo può segnalare che alcuni processi negativi iniziano nel tratto gastrointestinale, a seguito del quale si verifica sanguinamento gastrico, e sotto l'influenza del succo gastrico il sangue cambia semplicemente il suo colore. Dovresti sapere che il sanguinamento gastrico inizia come conseguenza della penetrazione di corpi estranei nello stomaco e la presenza di questo tipo di vomito può indicare gastrite o tumore.

    Sulla base di questo, ogni proprietario dovrebbe sapere cosa fare quando il gatto vomita spesso o quando viene vomitato con una miscela contenente impurità nel sangue.

    Quali altri tipi di vomito esistono?

    Oltre a tutte le suddette varietà di vomito espulso, possono apparire delle secrezioni verdi. Ciò indica che una grande quantità di bile e altri acidi dannosi si formano nel corpo dell'animale o che il contenuto dell'intestino tenue viene rilasciato nello stomaco. La causa di questi sintomi sono problemi con il fegato o la cistifellea dell'animale. Inoltre, una situazione simile potrebbe indicare un'ostruzione intestinale.

    Quando arriva il momento di portare la prole, il gatto inizia a sentirsi male.

    È importante! È in questo caso che dovresti contattare il veterinario il prima possibile, altrimenti l'animale potrebbe morire.

    Oltre a tutte le ragioni sopra esposte, nella vita di quasi tutti i gatti vi è un periodo in cui è particolarmente suscettibile al vomito e si verifica durante il trasporto della prole. Questa è una condizione comune, che, a proposito, si manifesta spesso negli umani. La cosa più importante è assicurarsi che la massa del vomito non abbia impurità insolite. Tuttavia, dopo tutto, non sarebbe superfluo contattare un veterinario, soprattutto se il vomito si verifica durante il giorno e non al mattino.

    Le raccomandazioni di cui sopra ti aiuteranno a decidere in tempo cosa fare se il gatto vomita, cosa vale la pena di temere di più e quale stato dell'animale non può causare preoccupazioni particolari.

    Soprattutto! In tempo per prestare attenzione ai cambiamenti nel comportamento del tuo animale domestico e per monitorare ciò che mangia e come si comporta dopo aver ricevuto il mangime.

    Come trattare un animale?

    Ci sono diversi consigli importanti che dovrebbero essere seguiti per portare l'animale in uno stato normale e fermare gli impulsi emetici.

    Va ricordato che con vomito frequentemente ripetuto, il corpo del felino è disidratato. È particolarmente grave se insieme al vomito l'animale sviluppa diarrea - in una situazione del genere perde fluido molto più velocemente. In tale situazione, l'acqua e qualsiasi cibo dovrebbero essere rimossi dall'animale domestico in modo che non irriti ancora di più lo stomaco. Quindi è necessario rimuovere l'intossicazione. In questo caso, tutto dipende dall'aspetto delle secrezioni e dai motivi che hanno provocato la condizione.

    Ad esempio, se stiamo parlando di un eccesso di cibo banale, allora è necessario fermarsi nel pasto almeno per cinque-otto ore. In questo caso, l'acqua deve continuare a dare l'animale, anche se in piccole quantità. Il primo segno che il gatto diventa più facile, è l'appetito. Durante questo periodo, dovresti stare particolarmente attento, non dovresti spruzzare immediatamente una grande quantità di cibo all'animale, cerca di abituarlo lentamente alla graduale assunzione di cibo. Ciò aiuterà a ripristinare i processi digestivi nel corpo dell'animale e non a danneggiarlo ancora di più.

    Se il gatto vomita, nutrirlo dovrebbe essere in piccole porzioni.

    Per nutrire un animale domestico è necessario un alimento dietetico che aiuti il ​​suo corpo a riprendersi correttamente - l'animale domestico della famiglia inizierà a riprendersi e non spaventerà più la famiglia con le sue condizioni. Va ricordato che è meglio dargli in piccole porzioni, ma spesso.

    Questo è il primo consiglio su cosa fare se un gatto vomita. Successivamente, il proprietario deve attenersi alle raccomandazioni fornite dal veterinario e ciò dovrebbe essere fatto con precisione e senza indugio. Solo in questo caso sarà possibile ripristinare lo stato di salute del tuo animale domestico.

    Che cosa esattamente per curare un animale?

    Molto spesso, un gatto può vomitare per diversi giorni di fila, quindi è importante sapere cosa fare quando il gatto vomita il secondo giorno. È necessario chiarire che cosa esattamente è necessario per trattare questa o quella malattia.

    Se il gatto vomita, il decotto di menta verrà in soccorso.

    Prima di tutto, dovresti seguire una dieta moderata. L'elenco dei prodotti approvati include:

    • decotto di chicchi di riso;
    • carni magre, soprattutto - pollo;
    • cibo con proprietà medicinali, che è stato progettato specificamente per i gatti che soffrono di vomito e altri sintomi simili.

    Dopo che l'animale sarà un po 'a dieta, è possibile passare gradualmente a una dieta normale. In questo caso, le porzioni dovrebbero essere ancora piccole e i pasti dovrebbero essere eseguiti frequentemente.

    Puoi anche ricorrere all'uso di rimedi popolari. Può essere decotto di camomilla, lino o menta.

    Vengono somministrati all'animale tre volte al giorno, in pochi cucchiai. Un singolo volume di brodo usato dipende dal peso del gatto stesso.

    Se parliamo di farmaci veterinari, è possibile usare iniezioni intramuscolari.

    Se il gatto non sta bene, è desiderabile nutrire la sua carne magra

    È importante! La dose e il farmaco specifico sono prescritti solo da un veterinario.

    Se il gatto viene strappato dalla lana, allora non c'è bisogno di potenti farmaci, la cosa principale da fare in una situazione del genere - è lavare lo stomaco dell'animale e ridurre il grado di irritazione di questo organo interno.

    Se il gatto vomita e diffama, la prima cosa da fare è chiamare un dottore. L'automedicazione può danneggiare l'animale.

    Cosa dovrebbe essere ricordato quando vomito nei gatti?

    Naturalmente, ogni proprietario è preoccupato della domanda su cosa fare se il gatto vomita. In una situazione del genere, tutto dipende da cosa esattamente lacrime animali e quanto spesso accade.

    In ogni caso, è meglio contattare uno specialista qualificato che effettuerà un esame completo e prescriverà il regime di trattamento corretto.

    L'animale domestico deve essere periodicamente trattato con farmaci per le pulci.

    Inoltre, è necessario prendere alcune misure preventive che aiuteranno a ridurre al minimo la possibilità di sviluppare malattie associate al vomito.

    Prima di tutto, è necessario rispettare il programma dei controlli regolari con un medico, non trascurare la vaccinazione tempestiva.

    L'animale domestico deve essere periodicamente trattato con un mezzo di pulci e per escludere la possibilità di vermi.

    Sulla questione di cosa fare se il gatto fa a pezzi i capelli, la risposta è molto semplice - non dovresti permettere la formazione di grumi, per questo l'animale dovrebbe ricevere regolarmente cibo e pasta speciali.

    Per il cibo i gatti dovrebbero usare prodotti di qualità, il cibo e l'acqua dovrebbero essere solo freschi. L'eccesso di cibo o, al contrario, la fame, può innescare lo sviluppo di problemi con il tratto gastrointestinale e causare il vomito.

    Cosa può e non può gatto

    Naturalmente, qualsiasi animale può vomitare o denigrare, e se ciò accade una volta, allora probabilmente non c'è nulla di sbagliato in questo, ma se questa condizione persiste, si dovrebbe contattare immediatamente un veterinario.

    Vomito di gatto Il gatto strappa schiuma bianca, bile, sangue

    Scopri cosa fare se il gatto vomita. Segni e trattamento del vomito con schiuma bianca, bile, sangue e durante la gravidanza.

    Il vomito di gatto è un'espulsione riflessa dello stomaco o del contenuto intestinale attraverso la bocca o il naso.

    Nei gatti, il vomito è preceduto da respirazione rapida, movimenti di deglutizione involontaria (nausea), saliva abbondante. Come aiutare il gatto?

    Cause del vomito nei gatti

    I motivi per cui il gatto vomita possono essere molto diversi: dalla sovralimentazione banale o all'assunzione di cibo troppo veloce a gravi malattie infettive o parassitarie.

    Tieni traccia di quale cibo per gatti è migliore e dargli da mangiare.

    Se il vomito è frequente, a lungo termine e non è associato ai pasti, consultare un medico il più presto possibile, poiché tale vomito è un sintomo di malattie infettive, malattie renali o epatiche.

    Se il gatto rutta, può essere un sintomo di malattie come:

    • panleukopenia;
    • infiammazione dell'utero e dell'intestino.

    Pertanto, se il gatto vomita più di una volta, e ancor più, se il comportamento dell'animale cambia, allora è urgente contattare un veterinario.

    video

    L'aspetto nelle masse emetiche di varie impurità, come la bile, il sangue, i coaguli, i grumi o le masse fecali, dovrebbe anche avvertirti e richiede un ricorso immediato a un veterinario.

    Gatto che vomita schiuma bianca

    Indica che il gatto sta strappando schiuma quando lo stomaco è vuoto (vomito affamato) e non ci sono fattori aggravanti.

    Gatto che vomita bile

    Questo non è normale, dal momento che la bile normale nello stomaco non dovrebbe essere. La presenza di bile nel vomito può essere un segno di malattia del fegato, cistifellea e vomito ripetuto in un gatto a stomaco vuoto.

    Anche se il tuo gatto britannico vomita con bile gialla una o due volte non può essere ignorato. La bile agisce in modo aggressivo sulla membrana mucosa dello stomaco e provoca la sua infiammazione.

    Vomito di sangue in un gatto

    Può essere di due tipi: con sangue scarlatto e sangue scuro il colore dei fondi di caffè. La presenza di sangue rosso indica la presenza di danni alla faringe, all'esofago, probabilmente alla presenza di ferite nella cavità orale. Ispezionare attentamente la bocca dell'animale per ferite, oggetti estranei.

    Se il mix nella massa del vomito è marrone, questo indica che il sanguinamento si verifica nello stomaco e sotto l'azione dell'acido cloridrico, il sangue cambia colore. Il sanguinamento gastrico può essere causato dall'ingestione di corpi estranei nello stomaco, gastrite, tumori, ecc. È necessario contattare immediatamente uno specialista.

    Vomito di gatto verde

    Un segno che i contenuti dell'intestino sono rigettati nello stomaco o si verifica un'eccessiva formazione di bile. Ciò potrebbe essere dovuto a problemi al fegato, alla cistifellea, all'ostruzione intestinale. L'ultima condizione è estremamente pericolosa per la vita del tuo animale domestico, quindi è necessaria una consultazione veterinaria urgente.

    Vomito in un gatto in stato di gravidanza

    Di solito succede al mattino e ha una causa simile a quella delle donne in gravidanza - stati tossici. Se questa è una o due volte al mattino e la massa del vomito non ha impurità, non c'è motivo speciale per i disordini. Ma durante una visita dal veterinario su casi di vomito di questo genere è degno di nota. Se il processo non si verifica al mattino, si ripete e, tanto più, ha impurità, quindi un bisogno urgente di mostrare il gatto al medico.

    Con un forte e non un singolo vomito, il corpo dell'animale perde molti liquidi e si verifica la disidratazione. Se la diarrea di gatto si unisce a lei, la disidratazione arriva due volte più veloce! Quindi attenzione.

    Trattamento del vomito nei gatti. Cosa fare

    Prima di tutto, rimuovere cibo e acqua, poiché il cibo e il liquido causano solo un'ulteriore irritazione allo stomaco.

    Se il gatto vomita una volta in caso di sospetto eccesso di cibo, è sufficiente fornire una pausa dal cibo per 5-8 ore. L'acqua può essere somministrata gradualmente, ma non forzare l'animale a bere. L'appetito è un buon segno. Ma non affrettarti a riempire la coppa piena di cibo del gatto. Dopo una pausa, il cibo deve essere iniziato in piccole porzioni per non danneggiare il tratto gastrointestinale. Meglio un po ', ma più spesso.

    Cosa dare a un gatto dal vomito

    È auspicabile che i primi due o tre giorni seguano una dieta moderata con acqua di riso, carne di pollo bollita a basso contenuto di grassi o cibi medici speciali. Il passaggio da una dieta alla dieta abituale di un gatto dovrebbe essere graduale, non dimenticarlo. Con il cibo dietetico aggiungere gradualmente il cibo abituale fino a quando il rapporto tra il cibo abituale e la dieta non sarà massimo.

    Rimedio popolare per il vomito nei gatti

    Un seme di lino, un decotto di camomilla, che viene dato 3-4 volte al giorno, 1-4 cucchiai al giorno, a seconda delle dimensioni del gatto, ha un ottimo effetto sulla mucosa dello stomaco.

    Preparati per vomitare i gatti

    Con vomito ripetuto e grave, è possibile pungere per via intramuscolare Zeercal, No-Shpu alla velocità di 0,1 ml per 1 kg di peso animale. Fornire anche sorbenti Enterosgel, Atoksil. Le soluzioni elettrolitiche Dacha come Regidron con vomito grave saranno inefficaci.

    È molto importante consultare un medico se ha vomito grave o ripetuto, poiché l'autotrattamento può portare a risultati disastrosi. Il medico aiuterà a determinare il livello di disidratazione del corpo, a gocciolare e a determinare la causa del vomito.

    Soprattutto non dovresti impegnarti nel dilettante, se hai troppo giovane o viceversa un animale anziano. In questo caso, dovresti consultare immediatamente un medico.

    Reglan

    Il farmaco antiemetico "TSerukal" è prodotto in Croazia. È in grado di normalizzare il tono degli organi del tubo digerente e funziona bene con il vomito e la nausea, derivanti da disfunzione epatica e funzione renale, con ferite alla testa e altri farmaci.

    Ma il vomito della natura vestibolare del Cerukul non si ferma.

    Il principio attivo è metoclopramide cloridrato.

    Reglan può essere acquistato sia in pillole che sotto forma di iniezioni.

    Il farmaco in Ucraina costa da 170 grivna, e in Russia - da 230 rubli.

    Atoxil

    La generazione di Enterosorbent IV ha proprietà uniche. Le particelle di polvere di Atoxyl sono attaccate simultaneamente a diverse cellule di batteri, quindi l'agente agglutina un grande gruppo batterico alla volta.

    I veterinari non raccomandano di somministrare Atoxil per un lungo periodo, dal momento che i suoi effetti collaterali come la stitichezza in un animale possono essere osservati.

    Principio attivo - biossido di silicio altamente disperso.

    Un pacchetto di 20 bustine è in Ucraina da 137 grivna. In Russia, questa polvere per sospensione non è in vendita.

    rehydron

    Quando il vomito viene escreto, il potassio, il citrato e il cloruro di sodio vengono escreti. Ma Regidron è proprio queste sostanze (anche il glucosio), ed è precisamente nella sua composizione. Cioè, l'introduzione di questo farmaco ripristina il corretto equilibrio elettrolitico e mantiene l'equilibrio acido-base nel sangue.

    Gli effetti collaterali dell'uso di Rehydron non sono indicati.

    In Ucraina, il farmaco costa da 164 UAH, in Russia - da 417 rubli.

    Prevenire il vomito in un gatto

    Tieni traccia della salute del tuo animale domestico, i controlli regolari presso il veterinario e la vaccinazione dei gattini sono obbligatori.

    Non dimenticare il trattamento regolare degli animali contro pulci e vermi nei gatti.

    Per prevenire la formazione di boli di pelo, regolarmente dare una pasta speciale e cibo speciale.

    Tieni traccia del cibo del tuo gatto. Cibo e acqua dovrebbero essere freschi. Il cibo è diviso in piccole porzioni, poiché la frequente sovralimentazione è piena di interruzioni del normale funzionamento dello stomaco.

    Questo articolo è presentato esclusivamente a scopo informativo e non può sostituire una consulenza completa di un veterinario. L'autore non è responsabile per le tue azioni.