Cosa succede se il gatto ha l'urina di sangue?

Igiene

Il sangue nelle urine di un gatto è un problema serio che richiede una visita urgente al veterinario. Questo fenomeno è chiamato ematuria. Il proprietario deve essere esattamente ciò che il sanguinamento del suo animale può apparire come una mescolanza di sangue e quale tipo di primo soccorso deve ricevere un gatto. Lasciando ematuria senza trattamento è severamente vietato, poiché senza ricevere un aiuto urgente, in molti casi il gatto è condannato a morte. Per una diagnosi corretta è necessario un esame completo. Sulla base dei risultati, verrà selezionata la terapia.

Cause di sangue

Le cause dell'apparizione della patologia sono molte e il proprietario è improbabile che sia in grado di determinare da solo ciò che è successo all'animale. Nella maggior parte dei casi, il trattamento è richiesto immediatamente. Ogni proprietario dovrebbe sapere esattamente cosa causa l'aspetto del sangue nelle urine di un gatto.

I motivi principali per cui l'urina in un gatto o in un gatto inizia a contenere sangue non è molto importante.

  1. Malattia renale L'infiammazione causata da qualsiasi causa e provocando danni ai tessuti dei reni, porta al fatto che l'urina viene rilasciata durante il traumatizzante del sangue. Il suo volume non dipende dal grado di infiammazione, e quindi non si può presumere che se la miscela di sangue ha un piccolo volume, i problemi non sono gravi. Inoltre, il sangue abbondante non è sempre un segno di un processo infiammatorio estremamente grave. Il trattamento di un animale è urgente. L'urina di un gatto con sangue può persistere per lungo tempo.
  2. Lesioni al sistema urinario. Molto spesso si verificano negli animali con libero accesso alle passeggiate in strada. L'urina contenente sangue è il sintomo principale. Hanno lesioni lievi sono comuni e non causano malattie, ma se il colpo è forte, allora può esserci una rottura dei tessuti dei reni o della vescica, che causa sanguinamento. Il gatto richiede un trattamento immediato, perché altrimenti è probabile che si verifichi una grave infezione che provocherà sepsi e morte dell'animale.
  3. Infiammazione degli ureteri Si verifica più spesso nella urolitiasi, quando, passando attraverso gli ureteri, le frazioni li feriscono. Il sangue in questo caso di solito non è molto, e l'urina assume solo una tonalità leggermente rosata. Ritardare il trattamento è estremamente indesiderabile, a causa dell'alto rischio di complicanze. Il sangue del gatto nelle urine dopo il trattamento passa completamente. La presenza di sangue è il primo sintomo dell'inizio dell'ICD.
  4. Cistite (infiammazione della vescica). Con questa patologia, l'erosione si verifica sulla membrana mucosa della vescica, che provoca sanguinamento di intensità variabile, e il sangue appare nelle urine dell'animale. Le condizioni dell'animale domestico richiedono un trattamento obbligatorio e rapido con l'uso di vari farmaci anti-infiammatori e antibatterici.
  5. Neoplasie di natura maligna o benigna nel sistema urinario. Molto spesso, il sangue nelle urine appare quando la crescita ha raggiunto dimensioni significative. Se il gatto è vecchio, questo fenomeno di solito indica che c'è un cancro trascurato.
  6. Urolitiasi. L'impurità del sangue sorge indipendentemente da dove si trovano le pietre. Le code acute delle frazioni tagliano i tessuti degli organi del sistema urinario, a causa dei quali si sviluppa il sanguinamento interno, il che porta al fatto che il sangue in più o meno quantità appare nelle urine. Il gatto dovrebbe ricevere un aiuto urgente.
  7. Accettazione di un numero di farmaci. Tale fenomeno si verifica se il proprietario prescrive farmaci per l'animale dal suo kit di pronto soccorso, senza consultare un veterinario. Come risultato di ciò, il gatto viene avvelenato e sviluppa emorragie interne, incluso sanguinamento renale, a causa del quale viene aggiunto sangue alle urine. È severamente vietato somministrare animali come paracetamolo e aspirina. La gentamicina può essere usata con cautela e rigorosamente secondo le raccomandazioni del veterinario se non è possibile sostituire il farmaco con un altro.
  8. Malattie sistemiche: colpiscono l'intero corpo, compreso il sistema urinario, che in alcuni casi causa sanguinamento. In questa situazione, diventa sanguinosa e le feci.
  9. Patologia del sistema riproduttivo - con la sconfitta del sistema riproduttivo, il sangue viene spesso escreto, che viene lavato via con l'urina dagli organi genitali esterni e risulta per questo motivo nel vassoio. In una tale situazione, c'è anche un maggiore interesse dell'animale domestico a leccarsi, specialmente nell'area genitale.

In tutti i casi, il gatto deve ricevere il trattamento il più presto possibile, finché la sua condizione non si aggrava in modo critico e pericoloso per la vita. È meglio, dopo aver visitato il veterinario, scoprire che l'allarme era falso che trovare una grave malattia nel tuo animale domestico a quattro zampe. Chiamare il problema del sangue nelle urine non può essere insignificante.

Cause naturali delle impurità del sangue

Accade anche che il sangue nelle urine di un gatto appaia per ragioni naturali. Non si applica ai gatti. Per provocare la presenza di sangue possono 2 fattori.

  • Periodo di estrusione - sanguinamento dalla vagina quando si urina parzialmente lavato con urina, da cui diventa rosato. La quantità di sangue durante la minzione è a volte significativa. In tale situazione, non c'è molto sangue e lo stato di salute dell'animale non è disturbato. Dopo il periodo di estro, l'urina riprende il suo colore naturale. Il gatto al momento del calore passa molto tempo all'igiene, e si comporta anche più scherzosamente ed eccitato. Salta tali cambiamenti nel comportamento del proprietario non può a causa della loro chiarezza.
  • Periodo postpartum. Dopo aver fatto il parto in un gatto entro 2-3 giorni, gli stronzi e la leucorrea sanguinolenta sono escreti dall'utero. Vengono lavati via con l'urina e appaiono in un vassoio. Non è raro in questo momento che il proprietario trovi grumi di sangue nella lettiera, che è anche la norma. Dopo completa pulizia dell'utero, il fenomeno scomparirà senza alcun trattamento. Se il sangue rimane nelle urine per più di 1 settimana dopo il parto, è necessario visitare un medico per determinare l'infiammazione negli organi genitali, che è possibile se si è verificata un'infezione durante il parto.

Con le cause naturali del sangue nelle urine, l'animale non ha motivo di preoccupazione, dal momento che può essere piuttosto chiamato un segno di salute. Il trattamento in questo caso non è richiesto. Anche il menu di un altro gatto non è necessario.

Pronto soccorso

Quando non c'è la possibilità di contattare immediatamente un veterinario, è necessario fornire il primo soccorso in modo indipendente. È finalizzato a un miglioramento generale delle condizioni dell'animale domestico e in ogni caso ne trarrà beneficio. La prima cosa che dovrebbe essere fatta quando il sangue appare nelle urine di un animale è la seguente:

  • assicurando il riposo - un gatto non dovrebbe essere lasciato fuori in modo incontrollabile per strada e ai bambini non dovrebbe essere consentito di giocare con esso. L'animale deve essere in un luogo caldo e tranquillo dove si sentirà sicuro e confortevole. L'animale domestico sarà in grado di rilassarsi completamente, il che è molto importante per lui in qualsiasi malattia;
  • in caso di dolore, è indicata la somministrazione intramuscolare del farmaco no-shpa o analgin con dimedrol. È importante conoscere l'esatto dosaggio del farmaco. L'errore nella dose nella parte inferiore non è terribile per la vita di un gatto, in contrasto con un'overdose di antidolorifici;
  • il trasferimento di un gatto a cibo liquido e semi-liquido con completa esclusione dalla dieta di cibo solido e cibo secco;
  • la presenza costante di acqua pulita e pulita nel bevitore.

L'uso indipendente di antibiotici per l'animale non è raccomandato, in quanto non sono necessari per tutte le patologie e in alcuni casi semplicemente danneggia l'animale. Il compito principale del proprietario di rilevare il sangue nelle urine è trovare un modo per mostrare l'animale il prima possibile al veterinario. È inaccettabile aspettarsi che la malattia che ha causato il sanguinamento e abbia provocato la presenza di sangue nelle urine, possa passare da sola. Un tale equivoco può condurre alla morte di un gatto.

Il trattamento corretto dell'ematuria può riguardare solo il veterinario, al quale si dovrebbe chiedere aiuto.

Problemi di prevenzione

È piuttosto difficile scegliere uno specifico regime di prevenzione, poiché le ragioni per le quali il sangue inizia a comparire nelle urine sono diverse. Tuttavia, i veterinari tendono a credere che le misure volte alla conservazione generale della salute dei gatti possano aiutare a prevenire la comparsa di sangue nelle urine, anche negli animali più anziani. Avvisare la possibile conformità alla patologia con semplici regole, che includono:

  • alimentazione di alta qualità con alimenti naturali o alimenti di alta qualità. È necessario rifiutare il cibo delle serie di classe economica, dal momento che un anno di consumo costante è sufficiente perché il gatto diventi disabile;
  • evitare il soggiorno incontrollato di un animale domestico per strada;
  • trattamento antielmintico regolare;
  • serrature di alta qualità sulle finestre per proteggere il gatto dalla caduta.

Un proprietario amorevole fornirà l'animale con cura adeguata e lo manterrà in buona salute fino all'età avanzata. Nelle urine di un gatto, il sangue appare in questo caso solo in calore.

Sangue nelle urine di un gatto: cause e trattamento

L'aspetto del sangue nelle urine di un gatto è un brutto segno. Questo fenomeno indica lo sviluppo di un processo infiammatorio o di un'altra malattia. Quali sono le cause del sangue nelle urine? Come trattare l'ematuria? Considera queste domande in questo articolo.

Come si presenta la normale urina di gatto?

L'urina produce i reni Con esso attraverso il sistema urinario vanno tutte le sostanze nocive, i sali in eccesso, le vitamine, gli ormoni e gli enzimi. Senza questo processo, il corpo non può funzionare correttamente.

Normalmente, l'urina del gatto è trasparente, il colore varia dal giallo chiaro all'arancio. Non dovrebbe essere impurità, torbidità e sangue. I gatti sani per le urine non hanno un odore acuto.

Cause di sangue nelle urine

Questa non è una normale urina di gatto.

L'ematuria si sviluppa per diversi motivi. Il suo aspetto può causare infezioni, varie malattie acute e croniche nella fase acuta, così come lesioni e cadute.

Ecco le principali cause di sangue nelle urine del gatto:

  • malattie del sistema genito-urinario (uretrite, urolitiasi, infezioni batteriche);
  • danno agli organi interni (cadute, ferite, forti colpi);
  • avvelenamento grave;
  • anomalie congenite nella struttura degli organi interni;
  • un gran numero di parassiti interni (vermi, protozoi);
  • reazione all'introduzione di farmaci;
  • ipotermia.

I sintomi della malattia

Il sintomo principale di ematuria è la colorazione delle urine in rosso o marrone. In alcuni casi, mostra coaguli o piccole macchie di sangue. L'urina può macchiarsi dopo che il gatto mangia barbabietole o carote, ma in questo caso, dopo un paio di giorni, il suo colore tornerà normale.

Quando il gatto ematuria perde appetito, diventa letargico. Può essere disturbata dal processo di minzione, alcuni animali iniziano a urinare oltre la loro pentola (su tappeti, mobili imbottiti).

Come fa l'urina in ematuria

Il sangue nelle urine di un gatto può essere trovato sul filler.

Con questa malattia, le impurità del sangue nelle urine del gatto saranno evidenti. Il colore dipende dal numero di globuli rossi: più è alto - più intensa sarà l'urina colorata. Si osservano raramente coaguli e macchie di sangue, ma questo può indicare una fase grave della malattia.

A volte il sangue nelle urine può essere trascurato. Riconoscerlo solo in laboratorio durante l'esame al microscopio. Gli eritrociti sono evidenti nel sedimento urinario, possono essere di varie forme: appiattiti, increspati o per nulla deformati.

Come non iniziare il decorso della malattia

Di solito, i proprietari di gatti non prestano attenzione al colore delle urine dei loro animali domestici. Dovrebbe essere notato qualsiasi cambiamento nel comportamento dell'animale. Se noti che il gatto è preoccupato quando urina, assicurati di controllare di che colore è colorata l'urina.

Nelle fasi iniziali della malattia, potrebbe non cambiare colore, tuttavia l'animale cambia comportamento: miagola forte, prova a defecare su una superficie morbida, correndo per l'appartamento. In questo caso, l'urina del gatto deve essere presentata per l'analisi ai primi segni della malattia.

Raccogli l'urina di gatto per l'analisi

Non molti proprietari sanno come raccogliere correttamente l'urina. Per fare questo è necessario un vassoio pulito, guanti e un contenitore sterile. Segui questo algoritmo:

  • lavare bene la toilette per gatti, versare acqua bollente su di essa;
  • rimuovere dal vassoio di riempimento;
  • se il gatto non accetta di urinare in una pentola vuota, metti i ciottoli d'acquario disinfettati in rete o acquista un riempitivo speciale per la raccolta delle urine presso il negozio di animali;
  • dopo che il gatto è andato in bagno, indossa i guanti e versa con attenzione l'urina nel contenitore preparato;
  • il barattolo deve essere inviato per l'analisi il più presto possibile (3-4 ore).

Guarda un video su come raccogliere l'urina da un gatto per l'analisi.

Come rilevare il sangue nelle urine dei gatti

In alcuni casi, il sangue è visibile ad occhio nudo. Versare l'urina in un bicchiere o un barattolo di plastica trasparente, posizionarlo davanti a una finestra o altra fonte di luce e considerare attentamente. Colore rosso o marrone, così come chiazze e coaguli parlano di ematuria.

Se il sangue è impercettibile nelle urine, ma l'animale è ansioso e si comporta diversamente dal solito, un'analisi dovrebbe essere effettuata in laboratorio. Il veterinario esaminerà il sedimento al microscopio e determinerà se vi sono globuli rossi o altre impurità: leucociti, epitelio, pus, proteine, ecc.

Diagnosi per ematuria

Se c'è del sangue nelle urine del gatto, il veterinario prescriverà una lista di esami per fare una diagnosi. Comprende le seguenti attività:

  • analisi delle urine - determinazione della presenza di sangue e altre impurità nelle urine;
  • cultura e sensibilità delle urine - determinazione del tipo di infezione, selezione di antibiotici;
  • striscio vaginale - con vaginiti;
  • emocromo completo - determinazione della presenza di processi infiammatori nel corpo;
  • analisi del sangue biochimica - viene valutato il lavoro sui reni;
  • coagulogramma: questa analisi determina la coagulazione del sangue;
  • radiografie addominali - per la rilevazione di calcoli renali e ureteri;
  • Raggi X con contrasto - aiuta a rilevare tumori, calcoli e possibili anomalie nella struttura del sistema urinario;
  • Ultrasuoni addominali: rileveranno possibili infezioni, la presenza di tumori e calcoli;
  • cistoscopia - lo studio della vescica e dell'uretra con un endoscopio, che viene inserito nella vagina;
  • analisi di pietre - per la nomina di una dieta e un trattamento appropriati;
  • istologia di un tumore rimosso - determinazione del tipo di tumore e lo scopo del trattamento (chemioterapia).

Come aiutare un animale domestico

Tieni il gatto a riposo e rimuovi il cibo solido dalla dieta.

Non ti auto-medicare, quindi fai solo del male al tuo animale domestico. Se è impossibile mostrare l'animale al veterinario, consultalo al telefono, ti dirà come alleviare le condizioni dell'animale.

Come primo soccorso, puoi fare quanto segue:

  • metti il ​​gatto in una stanza calda e pulita, falla riposare;
  • per l'anestesia, effettuare un'iniezione intramuscolare con un farmaco analgesico (baralgin, no-spa);
  • rimuovere tutti i cibi solidi dalla dieta, sostituirlo con prodotti liquidi;
  • l'acqua dovrebbe essere liberamente disponibile;
  • bere brodo di bestiame radice di prezzemolo o uva ursina, hanno proprietà disinfettanti;
  • decotto di equiseto o di equiseto di ginepro contribuirà a rimuovere le sostanze che causano l'infiammazione delle vie urinarie.

In nessun caso non somministrare agli antibiotici del gatto senza la prescrizione del medico, questo non farà che aggravare la situazione. Appena possibile, mostra l'animale al veterinario, poiché solo lui può prescrivere una diagnosi e un regime di trattamento esatto dopo un esame clinico e un'analisi.

Trattamento con sangue nelle urine

Il trattamento dell'ematuria dipende da quale diagnosi è stata fatta al gatto. Lo schema è dipinto da un veterinario, può includere i seguenti elementi:

  • antibiotici (intramuscolari, endovenosi o orali);
  • per l'urolitiasi viene prescritta una dieta speciale;
  • fluidi per via endovenosa nat. soluzione o glucosio - quando disidratato;
  • con alcuni tipi di avvelenamento - vitamina K1;
  • farmaci che smettono di sanguinare;
  • antispastici e antidolorifici;
  • rimozione di pietre e tumori chirurgici;
  • se i problemi urinari mettono il catetere urinario.

Sangue nelle urine di un gatto in stato di gravidanza o di parto

Nei gatti durante la gravidanza e dopo il parto, a volte è presente sangue nelle urine. Questo potrebbe indicare lo sviluppo della urolitiasi e l'esacerbazione di malattie croniche del sistema urinario.

Durante la gravidanza e dopo il parto, molti farmaci sono controindicati, il che complica il processo di trattamento. Non è possibile somministrare il farmaco per gatti senza consultare uno specialista, poiché ciò può danneggiare l'animale stesso e la sua prole.

Come prevenire la comparsa di sangue nelle urine di un gatto

Affinché il sangue non compaia nell'urina del gatto, devono essere osservate semplici misure preventive:

  • dai da mangiare al tuo animale domestico un cibo completo e di alta qualità;
  • tempestivo sverminare;
  • eliminare i gatti che camminano per strada;
  • proteggere l'animale da lesioni e cadute da un'altezza.

La presenza di sangue nelle urine è un sintomo di gravi malattie che dovrebbero essere trattate. Mostra l'animale al veterinario, conduci gli esami necessari e rispetta tutte le prescrizioni del medico curante.

Sangue nelle urine di un gatto: cause e assistenza

Nella terminologia veterinaria, l'aspetto del sangue nelle urine del gatto è chiamato ematuria, che significa "urina sanguinante" (eme significa sangue, urina significa urina). La rilevazione di questo sintomo è un serio segnale per il proprietario di prestare immediatamente attenzione alla salute dell'animale.

Ragioni per cui l'urina diventa rossa

Il fumo senza fuoco non accade e, in questo caso, i fattori eziologici della colorazione delle urine insanguinate sono le seguenti condizioni patologiche nel corpo dell'animale:

  • lividi ai reni;
  • emorragia nei reni;
  • urolitiasi;
  • la presenza di parassiti nella pelvi dei reni o della vescica (un evento raro nei felini);
  • cistite che scorre grave, uretrite, pielite;
  • infezioni, per esempio, leptospirosi;
  • disintegrazione di tumori maligni;
  • mangimi o avvelenamento chimico (veleni, droghe, ecc.).

Come appare l'urina normale?

L'urina è un fluido formato nei reni ed escreto attraverso il sistema urinario. Le escrezioni dal corpo vengono rimosse:

  • prodotti di scambio dannosi;
  • sale;
  • sostanze estranee;
  • enzimi;
  • ormoni;
  • vitamine.

L'intero processo aiuta a mantenere il normale ambiente interno del corpo, la cosiddetta omeostasi.

Un gatto sano ha un'urina chiara, gialla o arancione. Il colore dipende dal tipo di cibo, dalla natura del metabolismo.

Cos'è l'urina nell'ematuria?

Il sangue nelle urine dei gatti può essere visto ad occhio nudo, mentre il colore della paglia diventa rosso o marrone.

  • L'intensità della colorazione dipende in gran parte dal numero di globuli rossi, può variare da brillante a sottile.
  • In rari casi, si possono osservare coaguli sotto forma di corde o chiazze di sangue.

Con un leggero decorso di una delle malattie elencate all'inizio dell'articolo, il sangue non è sempre visibile visivamente. Può essere rilevato solo con l'aiuto di ricerche di laboratorio, ovvero analisi microscopiche. Gli eritrociti si trovano nel sedimento urinario:

  • alcuni globuli rossi mantengono bene la loro forma;
  • altri, al contrario, sono gravemente deformati: rugosi, gonfi, appiattiti, ecc.

L'urina può acquisire macchie scure in casi non correlati a nessuna malattia. Ad esempio, se un animale domestico ama mangiare barbabietole o carote. Ci sono pochi amanti del genere, ma esistono. L'esclusione dalla dieta di questi prodotti porta rapidamente il colore dell'urina alla norma fisiologica.

Come non iniziare una malattia o cosa cercare?

È improbabile che i proprietari di persone soffici esaminino l'urina ogni giorno, cercando di vedere se c'è sangue o no. Sì, e farlo ogni giorno non ha senso. Solo un comportamento insolito di un gatto o di un gatto associato al processo di minzione può essere motivo di preoccupazione.

Nella maggior parte dei casi, un sintomo sgradevole come l'ematuria è accompagnato da:

  • oppressione dell'animale domestico;
  • rifiuto di mangimi;
  • febbre.

Un animale può provare dolore mentre gestisce i suoi bisogni fisiologici naturali, che si manifestano in:

  • ansia;
  • gettare l'appartamento;
  • un miagolio straziante;
  • tenta di andare in bagno in luoghi non previsti per questo;
  • altri segni di disagio al momento della minzione.

Se tali segni sono apparsi, è tempo di condurre un mini-sondaggio a casa.

Come raccogliere l'urina di gatto per l'analisi?

Raccogliere l'urina di gatto non è difficile. Questo dovrebbe essere fatto con i guanti per proteggersi da possibili infezioni in caso di infezione. Inoltre, non dimenticare di disinfettare la lettiera prima e dopo il campionamento.

Rimuovere il filler dal vassoio, lasciare la griglia. Dopo il prossimo viaggio del gatto in bagno, il liquido viene versato delicatamente in un recipiente trasparente (un bicchiere per i test di raccolta).

Non tutti i gatti hanno un temperamento docile. In gatti particolarmente timidi o ribelli, l'urina può essere presa solo per l'analisi usando un catetere. Naturalmente, la procedura dovrebbe essere eseguita da uno specialista.

Come rilevare il sangue nelle urine dei gatti?

Il campione raccolto viene esaminato alla luce trasmessa: la vetreria viene sollevata all'altezza degli occhi, posizionandola davanti a una finestra o altra fonte di luce.

  • Colore rosso o marrone scuro delle urine, la presenza di coaguli sanguinanti indica ematuria. Un viaggio dal medico in questo caso non è consigliabile per essere messo nel dimenticatoio.
  • Se il liquido non ha segni evidenti di colorazione, e le condizioni dell'animale domestico sono difficili da diagnosticare come normali, quindi per lenire la propria coscienza, l'urina viene inviata al laboratorio veterinario per la ricerca. Con l'aiuto di metodi speciali, i veterinari di laboratorio determineranno con precisione se ci sono o meno globuli rossi e allo stesso tempo controlleranno il campione consegnato per altri elementi: presenza di proteine, globuli bianchi, acetone, pus, microbi, epitelio, ecc.

Sulla base dei dati ottenuti, il terapeuta veterinario, insieme ai dati degli esami clinici, sarà in grado non solo di trovare la causa della patologia, ma anche di prescrivere il trattamento corretto.

Come aiutare il tuo animale domestico?

È improbabile che il proprietario del gatto con ematuria possa aiutarla in modo indipendente, anzi, al contrario, le azioni inette porteranno a conseguenze irreparabili.

  • L'unica cosa che è richiesta al proprietario - non appena possibile consegnare il gatto alla clinica veterinaria o mostrare uno specialista esperto.
  • Se non è possibile portare rapidamente l'animale all'ospedale, allora puoi provare a chiedere un consiglio per telefono, descrivendo in dettaglio tutti i segni che sono stati osservati.

La conversazione assente raramente ha un effetto positivo, poiché solo durante un esame personale il veterinario trae le conclusioni appropriate sulle condizioni del gatto e sulla gravità del processo patologico.

Come primo soccorso, il proprietario di un gatto deve:

  • fornire un animale riposante ad un animale malato ponendolo in un ambiente caldo, senza correnti d'aria, spazio sulla lettiera;
  • per via intramuscolare introdurre farmaci antidolorifici (no-shpa, baralgin), che aiuteranno ad alleviare la sindrome del dolore;
  • eliminare dalla dieta tutti i cibi solidi, invece offrono cibo liquido e alimenti facilmente digeribili; molta acqua;
  • per disinfettare i tratti urinari prima di andare dal medico, dare al gatto un decotto di uva ursina, radice di prezzemolo, furadonina;
  • prodotti infiammatori dal tratto urinario vengono rimossi con l'aiuto di brodo di ginepro, equiseto.

Non vale la pena sperimentare con gli antibiotici, poiché il loro uso incontrollato complicherà solo la situazione, peggiorerà le condizioni del gatto e richiederà un trattamento più lungo in futuro.

Ancora una volta, si dovrebbe ripetere che tutte queste manipolazioni faciliteranno la condizione dolorosa dell'animale, ma non porteranno a una cura. Le misure terapeutiche per l'ematuria dovrebbero essere eseguite solo da un veterinario dopo una completa ricerca clinica e di laboratorio.

Grazie per l'abbonamento, controlla la tua casella di posta: dovresti ricevere una lettera che ti chiede di confermare l'abbonamento

Cosa fare se un gatto ha l'urina di sangue

Sarà necessaria assistenza urgente all'animale se il proprietario ha trovato del sangue nelle urine del gatto. Il veterinario fornirà la corretta diagnosi all'animale quando lo esaminerà e farà un'analisi del sangue. Il nome medico del sangue nelle urine è l'ematuria, sia negli animali che nell'uomo.

Una tale diagnosi può essere una campana per molte malattie animali. Non dimenticare che l'animale non si lamenta di dolore, quindi quando viene rilevata ematuria, è necessario consultare immediatamente un medico. Per ottenere una diagnosi più accurata, è necessario raccogliere immediatamente l'urina da un animale malato e portarla alla clinica.

Va ricordato che l'urina, che è solo 2-4 ore, è soggetta ad analisi mediche.

Cause e trattamento dei gatti con sangue nelle urine

  1. Reni infiammati Tali sintomi possono essere ottenuti in qualsiasi processo infiammatorio che abbia toccato il tessuto renale. Il trattamento urgente di un gatto il cui sangue è nelle urine è necessario per una progressiva infezione del bacino e della coppa d'organo. Molto spesso, i reni negli animali domestici soffrono di lesioni derivanti da lesioni. Si scopre che in questo caso i coaguli di sangue compaiono nelle urine.
  2. Gli ureteri colpiti come risultato del processo infiammatorio. Questo perché tutte le parti del sistema urogenitale si trovano veleno e non sono protette dall'infiammazione.
  3. Processi oncologici. Il sanguinamento può essere causato da una neoplasia. Tali sintomi suggeriscono che il processo oncologico è in una fase avanzata e si dovrebbe contattare immediatamente un veterinario. L'aspetto del sangue nelle urine sarà un segno di immediata attenzione medica.
  4. Vescica ferita. Un tale sintomo è possibile con un livido. Ai primi segni di sangue nelle urine dopo l'infortunio, è necessario contattare uno specialista. Dopo un livido, può anche aprirsi un sanguinamento piuttosto pesante.
  5. Rene pietra disturbo. Questa malattia si verifica durante la formazione di pietre di corallo a seguito di ematuria. I sintomi del dolore possono essere localizzati nei reni, nelle coppe, nel bacino o nella vescica. Quando si cammina o in curva, feriscono il tessuto dell'animale con spigoli vivi. Ecco perché i coaguli di sangue appaiono nelle urine.

Gli animali che soffrono di urolitiasi dovrebbero immediatamente portare a uno specialista. Le pietre entrano negli ureteri con un flusso di urina, essi stessi non possono formarsi lì. Negli animali domestici, il tratto urinario è molto sottile e stretto. Lo spostamento di formazioni di sale o calcare può a volte essere avanzato lungo il tratto urinario. Il deflusso di urina può essere bloccato completamente o parzialmente, mentre le pareti dell'uretere sono ferite da un corpo estraneo. In questo caso, si verifica una scarica sanguinolenta nelle urine.

I farmaci possono influenzare negativamente i gatti e persino l'avvelenamento. L'aspetto del sangue a causa di problemi con le medicine richiede un'attenzione speciale.

Se usi medicinali progettati per le persone, possono influenzare paradossalmente il corpo dei gatti. I farmaci possono causare sangue nelle urine per renderlo rosa o scuro, in rari casi, per aprire il sanguinamento. Non è raccomandato somministrare ai gatti paracetamolo o aspirina. È possibile causare malattie nefrologiche o infettare il parenchima con gentamicina. Pertanto, è considerato particolarmente pericoloso per i gatti.

Colore delle urine di gatto: è ematuria?

Ogni proprietario vuole sapere cosa succede al suo animale quando vede il colore cambiato dell'urina. Dovresti sapere che questo non è un sintomo obbligatorio della malattia. Per cambiare il colore dell'urina abbastanza e il fatto che l'animale domestico si surriscalda semplicemente.

Inoltre, i cambiamenti di colore possono essere innescati da un cambiamento nella dieta o da una reazione all'uso di droghe. Se nessuna delle precedenti condizioni è appropriata, l'urina scura o rosa può indicare una grave malattia. In tali situazioni, l'animale domestico ha bisogno di cure accurate, per questo sii paziente e paziente.

L'ematuria stessa non è pericolosa. Quando è di solito l'animale non perde molto sangue, come eccezione sono i casi traumatici con emorragia interna.

Ematuria in patologia nei gatti

Quando si rileva il sangue nelle urine dei gatti è necessario il trattamento. Poiché questo può essere un segno di una malattia acuta o cronica.

Diverse patologie nei gatti:

  • Policistico renale. Per lungo tempo, questa malattia non si manifesta, ma è considerata grave. Violazione dei reni, formano una cisti. Durante la corsa, un caso difficile origina ematuria. In questi casi avanzati, non ci sono misure radicali di guarigione, il più delle volte l'esito è letale. Il metodo di trattamento è applicato solo a supporto.
  • Malattia genitale Molto spesso, il sangue negli animali domestici entra nelle urine con malattie infiammatorie o oncologiche del sistema riproduttivo. Nei gatti, è un cancro dell'utero o delle ovaie e i maschi soffrono di infiammazione o patologia della prostata.
  • Il sangue nelle urine di un gatto appare nella forma acuta di cistite. È possibile determinare questa malattia se durante la minzione finale compaiono macchie rosa o gocce di sangue.

Ogni proprietario dovrebbe essere consapevole che tutti i processi infiammatori in un animale sono accompagnati da intossicazione. Molto spesso, l'animale non darà segni di sofferenza durante il periodo dell'infiammazione. L'avvelenamento è la stessa intossicazione, può essere causato da cause interne.

Metodi di trattamento dell'ematuria

Quando un gatto urina di sangue dovrebbe consultare uno specialista, suggerirà il metodo corretto di trattamento. Con la diagnosi corretta, viene selezionata la strategia di trattamento.

Il veterinario effettuerà una diagnosi completa, prescriverà una dieta, prenderà i farmaci. Gli esperti determinano la causa della malattia non solo in apparenza, ma tengono anche conto dei risultati delle analisi fatte durante l'esame. La tattica del trattamento è selezionata individualmente per un animale domestico, dopo che si scopre l'eziologia:

  • Curerà il sistema urinario malato.
  • È impegnato nell'eliminazione dei problemi con il sistema riproduttivo.
  • Il compito del veterinario di livellare le conseguenze dopo un trauma in un animale. Se non è solo un livido, ma un danno o una rottura di un organo interno, esegue una procedura chirurgica.
  • Il trattamento di supporto è usato nei gatti di razza policistici, in quanto sono suscettibili a questa malattia. Con questa diagnosi richiede una cura speciale per l'animale. Completamente policistico non viene trattato, quindi è necessario un costante monitoraggio e supporto medico per l'animale.

Il trattamento del gatto sterilizzato

Le ragioni per il trattamento del sangue nelle urine di un gatto eunuco possono essere diverse. In alcuni casi, la castrazione è la prevenzione della malattia. Ma la maggior parte dei proprietari castrare i loro animali domestici per non avere problemi con la riproduzione in futuro. Va anche ricordato che la castrazione come misura preventiva per le malattie non influisce su tutte le loro specie.

L'urolitiasi accompagna sia i gatti sterilizzati sia le femmine sterilizzate. Questo accade perché dopo una tale procedura chirurgica, l'uretra si restringe.

La sabbia salina e calcarea è difficile da sfuggire attraverso un canale stretto. Con l'ematurgia dei gatti sterilizzati, l'urina si scurisce. Inoltre, dopo tali operazioni, l'animale ha bisogno di una corretta alimentazione per evitare la formazione di urolitiasi.

Azioni preventive di ematologia

Dopo aver analizzato tutti i fattori che portano all'ematuria, cerchiamo di eliminarli o minimizzarli.

  • Gruppo di rischio Questa categoria comprende animali sterilizzati e castrati trasferiti a una dieta speciale. La composizione del cibo deve essere bilanciata in modo che non sorgano ulteriori problemi di salute. Si ritiene inoltre che la prevenzione mantenga il bilancio acido allo stesso livello. Va ricordato che la maggior parte degli alimenti secchi sono dannosi per l'animale.
  • I gatti hanno bisogno non solo di proteine, ma anche di carboidrati. Con il metabolismo alimentare unilaterale sarà disturbato. Pertanto, il cibo per gatti dovrebbe essere variato. È necessario cucinare il porridge con vitamine e verdure.
  • Non è raccomandato nutrire gatti castrati con pesci marini e il fiume non dovrebbe essere abusato. Contiene molto sale, che influenzerà negativamente la salute dell'animale. Poiché l'accumulo di sali forma delle pietre.
  • È utile dare il latte ai gatti in modo che il calcio possa entrare nel corpo.
  • Prodotti lattiero-caseari fermentati

Sangue nelle urine di un gatto: come trattare a casa?

L'aspetto del sangue nelle urine dei gatti nella pratica veterinaria è chiamato ematuria, che significa "urina sanguinante" in latino. Questo sintomo è una campana inquietante per i proprietari di animali domestici. Ematuria, presenza di sangue, inclusioni di sangue, coaguli indicano lo sviluppo di gravi problemi urologici, patologie sintomatiche e malattie. Trovando sangue nelle urine del gatto, porta immediatamente il tuo animale domestico alla clinica veterinaria per un controllo e una diagnosi accurata.

Che aspetto ha l'urina nei gatti?

L'urina è un fluido fisiologico che si forma nei reni ed è escreto attraverso il sistema delle vie urinarie. Con l'escrezione di animali dal corpo dei prodotti di decomposizione, sostanze estranee, sali, enzimi, vitamine. Questo è un processo naturale e normale di omeostasi, che è necessario per mantenere un normale ambiente interno.

Normalmente, l'urina nei gatti deve essere chiara, di colore giallo chiaro, paglierino, e anche di colore arancione, senza un forte odore caratteristico. Il colore dell'urina nelle fauci morbide dipende in gran parte dalla dieta, dalla natura, dall'intensità dei processi metabolici nel corpo. Una tonalità rossa di urina può apparire se il tuo animale domestico ama banchettare con barbabietole, carote. Eliminando completamente tali alimenti, l'urina ripristinerà rapidamente il suo colore naturale.

Urina nei gatti con ematuria

Se si verifica un qualsiasi errore nel corpo, si sviluppano processi infettivi infiammatori patologici, il colore dell'urina può cambiare. Forse l'aspetto di fiocchi, sedimenti fangosi, corde di sangue, coaguli. La condizione, il colore dell'urina dipende dallo stato fisiologico generale, dall'età dell'animale.

Di norma, sangue nelle urine di animali domestici può essere visto ad occhio nudo. L'urina diventa marrone, marrone, rossa. i coaguli di sangue possono essere oblunghi o rotondi. Con una ematuria pronunciata, il sangue è visibile nella padella, sul pelo degli animali nella regione degli organi genitali esterni.

Nel decorso lieve della malattia, nelle fasi iniziali delle urine, le inclusioni di sangue sono appena evidenti. Pertanto, questa patologia può essere rilevata solo con metodi diagnostici di laboratorio, analisi microscopiche, che mostreranno globuli rossi nel sedimento urinario. Durante lo studio, le cellule del sangue hanno le loro solite dimensioni, forma, o viceversa, sono deformate.

L'intensità del colore dell'urina dipende dalla causa principale, la concentrazione dei globuli rossi nelle urine.

Cause di sangue nelle urine

Il sangue nelle urine di felini può apparire per una serie di motivi. Questa patologia può innescare vari fattori esogeni ed endogeni. Nell'eziologia dell'ematuria, nella maggior parte dei casi, ci sono disturbi nel lavoro degli organi delle vie urinarie degli animali, varie patologie urologiche e malattie.

La colorazione delle urine nel sangue viene spesso diagnosticata con urolitiasi, cistite, pielonefrite, uretrite. In alcuni casi, questa patologia può essere il risultato di shock, lesioni gravi, una caduta da un'altezza.

Cause di sangue nelle urine dei gatti:

  • emorragia nei reni;
  • la presenza di endoparassiti (elminti) nella pelvi renale, vescica;
  • cistite cronica, uretrite, glomerulonefrite;
  • malattie infettive, virali, batteriche;
  • avvelenamento chimico, alimentare;
  • infiammazione acuta negli organi del sistema urinario;
  • malattie del tratto urinario inferiore;
  • la presenza di tumori nei reni (linfosarcoma), cancro del tratto urinario;
  • anomalie anatomiche congenite degli organi pelvici.

La colorazione del sangue delle urine può anche essere causata dall'uso a lungo termine di alcuni farmaci - corticosteroidi, antinfiammatori, antidolorifici.

L'ematuria si sviluppa spesso sullo sfondo di varie infezioni, patologie sistemiche, così come dopo i traumi degli organi genitali, la vescica, ad esempio, dopo una caduta di animali da una grande altezza. Il sangue nelle urine dei gatti può indicare l'alimentazione dell'animale con mangimi preconfezionati di scarsa qualità.

Le cause di ematuria comprendono: infarto, rene policistico, anomalie vascolari negli organi del tratto urogenitale, un cambiamento nella forma della vescica nel caso della formazione di polipi, diverticoli, calcoli.

Inclusioni sanguinose, unità di sangue nelle urine possono comparire dopo operazioni chirurgiche sul peritoneo, sterilizzazione, cateterismo. Nei gatti sterilizzati, gli animali più anziani, la presenza di sangue nelle urine indica sempre lo sviluppo di urolitiasi. Nei gatti, il sangue intercalato nelle urine può essere visto nei primi due o quattro giorni dopo il parto o durante l'estro.

Chlamydia, rickettsia, micoplasma, vari tipi di elminti possono anche innescare lo sviluppo di ematuria.

Sostanze tossiche, veleni emolitici, tumori, infiammazione acuta della vescica causano forti emorragie. Nelle malattie degli organi del sistema riproduttivo, la contaminazione delle urine con sanguinamento vaginale, la prepuzio è possibile.

È possibile stabilire la causa esatta che ha portato allo sviluppo di ematuria nei gatti solo dopo aver subito una diagnosi completa, effettuando esami di laboratorio in una clinica veterinaria.

Sintomi di ematuria

Il principale sintomo di ematuria nei gatti è un drammatico cambiamento nel colore delle urine. Nelle urine visibili inclusioni di sangue, coaguli, corde. Questa patologia è accompagnata da altri sintomi, tra cui:

  • minzione frequente;
  • minzione dolorosa;
  • deterioramento della condizione fisiologica generale;
  • perdita di appetito, rinuncia alle prelibatezze preferite;
  • diminuzione dell'attività fisica, sonnolenza, apatia.

Il gatto spesso miagola, è ansioso, cerca di andare al vassoio. Se l'ematuria si manifesta sullo sfondo di infezioni batteriche e virali, è possibile un aumento della temperatura generale nelle fasi iniziali della malattia.

Sentendo il disagio, il dolore, gli animali possono correre in giro per l'appartamento, cercando di fare "i loro affari" nel posto sbagliato. I gatti sono macellati angoli bui, luoghi appartati, sdraiarsi su una pancia di piastrelle fredde. Reazione ridotta agli stimoli esterni. Proprio ieri, un animale domestico attivo e allegro rifiuta di partecipare ai giochi all'aperto, mostra poco interesse per il mondo che lo circonda.

Avendo notato i primi sintomi di disturbo, non si dovrebbe ritardare una visita al sito web e automedicare. Il trattamento prescritto tempestivo e corretto può essere prescritto solo da un veterinario dopo la diagnosi.

diagnostica

Per eliminare i sintomi di ematuria nei gatti, è necessario trovare la causa alla radice che ha causato questa patologia. Specialisti veterinari, oltre a raccogliere informazioni dall'anamnesi, un esame completo di pazienti con quattro dita deve condurre una serie di test di laboratorio di urina.

Prima di passare l'urina per l'analisi, è necessario rimuovere il riempitivo, disinfettare accuratamente la vaschetta del gatto. Dopo che l'animale va "piccolo", raccogliere la siringa monouso dal vassoio in uno speciale contenitore sterile, che può essere acquistato in farmacia, farmacia veta, clinica veterinaria.

La raccolta delle urine viene effettuata per tre o quattro ore prima della consegna del materiale per l'analisi, e solo al mattino. È consigliabile resistere a 12 ore di animale domestico con una dieta affamata. Se l'animale è sottoposto a trattamento, dì al veterinario quali farmaci sono prescritti all'animale.

In caso di difficoltà a urinare, l'urina viene prelevata per l'analisi durante il cateterismo in una clinica veterinaria.

Il campione consegnato viene controllato nei laboratori mediante vari sistemi di test che consentono di determinare la concentrazione di globuli rossi, la presenza di leucociti, microrganismi patogeni, acetone, pus, epitelio nelle urine. I risultati delle analisi determineranno le proprietà fisico-chimiche dell'urina.

Per ulteriori diagnosi, diagnosi, prescrivere una radiografia della vescica, ecografia del sistema urinario.

Trattamento di ematuria nei gatti

Il regime di trattamento, il corso di trattamento, è prescritto da uno specialista veterinario sulla base dei risultati degli studi diagnostici. Le tecniche terapeutiche mirano ad eliminare le cause alla radice, normalizzando le condizioni generali degli animali, fermando i sintomi principali della malattia. Più velocemente viene prescritto il trattamento, più velocemente si normalizzerà la condizione dell'animale domestico amato. Il rischio di sviluppare patologie croniche e gravi complicanze è ridotto.

I pazienti Fluffy hanno prescritto antinfiammatori, antispasmodici, antidolorifici, agenti farmacologici. Per alleviare il dolore, in / m antidolorifici iniettati. Se l'ematuria si è sviluppata sullo sfondo di malattie infettive, antibiotici ad ampio spettro e cefalosporine e penicillina possono essere prescritti per il trattamento.

In caso di infezioni genitali, i genitali esterni vengono lavati con brodi e tinture a base di erbe medicinali.

Inoltre, ai sigilli può essere prescritta una dieta terapeutica, adattamenti alla dieta. I gatti offrono pace, condizioni ottimali di detenzione. Gli alimenti secchi pronti all'uso, ad eccezione dei cibi medicinali e solidi, sono esclusi dalla dieta. Nutrire un animale malato può essere solo un prodotto facilmente digeribile, dopo aver concordato le modalità di alimentazione, la nutrizione con il veterinario curante. Gli animali dovrebbero sempre avere accesso all'acqua potabile fresca.

Inoltre prescritto rimedi omeopatici, immunomodulatori, complessi minerali vitaminici per aumentare la resistenza del corpo. Quando si usa la terapia antibiotica, vengono prescritti preparati enzimatici per normalizzare la microflora intestinale.

prevenzione

Al fine di prevenire la comparsa di sangue nelle urine, lo sviluppo di altre malattie, i proprietari devono fornire cure e condizioni ottimali per i loro animali domestici morbidi. È ugualmente importante eseguire il vermifugo preventivo, trattamento tempestivo del pelo animale da ectoparassiti (pulci, zecche).

È molto importante monitorare il comportamento, le condizioni generali del tuo animale domestico. Presta attenzione all'igiene, all'immunità dei gatti, organizza una dieta appropriata. Al fine di non provocare lo sviluppo di urolitiasi, la dieta non dovrebbe contenere alimenti industriali di bassa qualità con un alto contenuto di sali, aromi, stabilizzanti.

In caso di deterioramento dell'animale, non automedicare. Contatta un veterinario o porta l'animale in una clinica veterinaria.

Sangue nelle urine di un gatto e minzione frequente: qual è la ragione, come viene trattata?

Il fluido espulso dai reni si chiama urina o urina. Così, prodotti metabolici indesiderati, sale in eccesso, sostanze estranee, enzimi, ormoni "extra", eccesso di vitamine vengono rimossi dal corpo.

Omeostasi e gatto

Questo processo fornisce un ambiente favorevole all'interno del corpo - l'omeostasi.

Normalmente, questo liquido è di colore giallo puro, privo di impurità e odori. La presenza di sangue nelle urine può essere vista immediatamente. Il colore del liquido scaricato cambia. Dal giallo al marrone o addirittura al rosso. Il grado di colore sarà determinato dal numero di globuli rossi.

La presenza di sangue nelle urine di un gatto può essere vista immediatamente.

Meno comunemente possono essere presenti strisce insanguinate o piccole macchie. Questo fenomeno è chiamato ematuria. Nella forma lieve della malattia, la presenza di sangue viene rilevata solo attraverso test di laboratorio. Il sedimento contiene globuli rossi e tutti i corpi di diverse forme. Alcuni cambiano forma, sembrano molto diversi e alcuni rimangono nella stessa forma.

Scurisce l'urina principalmente a causa dell'uso del colore caratteristico del cibo e la presenza della malattia è di solito questo fenomeno non è associato. È sufficiente non dare questo cibo al cane per diversi giorni in modo che tutto ritorni alla normalità.

Cause di sangue nelle urine di un gatto

Il sangue nelle urine appare per una ragione, parla di una malattia di gatto in via di sviluppo. I fattori possono essere:

  • lesioni alla schiena nella zona dei reni;
  • urolitiasi;
  • parassiti nella vescica;
  • cistite;
  • uretrite;
  • pielite;
  • leptospirosi;
  • intossicazione da avvelenamento;
  • decomposizione di neoplasie maligne.

Dopo il parto

Succede che un gatto che ha appena partorito ha segni di ematuria. Questo processo si verifica a causa della penetrazione dei globuli rossi dall'utero nello scarico, mescolando successivamente nella vagina.

Questo può indicare sanguinamento uterino, innescato da varie malattie, in particolare - vaginite flemma.

Dopo la sterilizzazione

L'ematuria può essere causata dalla sterilizzazione del gatto.

Un sintomo più pericoloso di ematuria è dopo la sterilizzazione dell'animale.

Tale manifestazione di patologia indica gravi conseguenze postoperatorie associate a complicanze. Esci: un ricorso immediato a uno specialista. Ignorare il segno può causare la morte del gatto.

Fare una diagnosi

Per la diagnosi, vengono eseguiti un esame radiografico della vescica e un esame ecografico dei reni.

La diagnosi viene fatta in clinica attraverso l'esame di laboratorio delle urine. Per fare questo, assemblare correttamente l'urina per l'analisi. È necessario utilizzare i guanti per evitare il rischio di infezione.

  1. Nel vassoio del gatto rimane solo la griglia, il riempitivo igienico viene completamente rimosso.
  2. È necessario consentire all'animale di andare nel vassoio, dopo di che il liquido si fonde semplicemente in un contenitore pulito.

In rari casi, l'urina viene raccolta utilizzando un catetere direttamente nella clinica.

Successivamente, il veterinario raccoglie un'anamnesi, che include informazioni sul regime di alimentazione, frequenza di minzione, dolore, presenza di sintomi associati, cambiamenti nel comportamento. Allo stesso tempo vengono effettuati un esame radiografico della vescica e un esame ecografico dei reni.

Sintomi principali

A sinistra è la minzione normale, a destra è la minzione tipica per un gatto diabetico.

Sintomi concomitanti in ematuria sono: minzione frequente - pollachiuria, minzione pesante - disuria.

Allo stesso tempo, l'animale domestico si sta sforzando, i dorsi si fanno male e emettono suoni lamentosi. Potrebbero esserci involontarie uscite di liquidi in luoghi imprevisti, senza raggiungere il vassoio. Leccata frequente dei genitali Spesso, l'animale non è in grado di urinare, a lungo seduto su un vassoio. Un tale sintomo parla di una malattia grave e il ritardo è irto di morte.

Trattamento di un gatto durante la minzione con il sangue

Il trattamento dipenderà dalla malattia presente, che provoca sintomi simili, ma esiste un elenco di metodi comuni usati nell'ematuria.

Viene mostrato l'uso di antibiotici per eliminare l'infezione batterica nel sistema urogenitale. Il corso viene nominato per un periodo da due a quattro settimane, a seconda della gravità. In caso di eziologia inspiegabile della cistite, si raccomandano farmaci antinfiammatori non steroidei. In parallelo, dovresti mantenere il tuo animale a dieta a basso contenuto di proteine, provvedere al riposo e bere molti liquidi.

Per eliminare un'infezione batterica nel sistema urogenitale, è indicato l'uso di antibiotici.

Blocco uretrale

Se l'uretra è bloccata, viene indicata un'operazione chirurgica di emergenza.

Gli anestetici sono usati per alleviare i sintomi acuti, che vengono iniettati nel canale dell'uretra. Fondamentalmente, questa patologia si verifica nei maschi e l'intervento chirurgico è quasi sempre indicato.

Uroliti nelle urine di un gatto

Anche la presenza di uroliti nella vescica o nei reni richiede una rimozione immediata.

Nelle fasi iniziali, la loro dissoluzione è possibile grazie all'uso di una dieta povera di proteine ​​e all'uso di speciali additivi alimentari. Nei casi più complessi, è necessario un intervento chirurgico.

In presenza di uroliti nella vescica richiede la loro rimozione immediata.

Leptospirosi (pericolosa per l'uomo)

Particolare attenzione dovrebbe essere data a una malattia come la leptospirosi. La malattia è rara per i gatti, per lo più sono portatori dell'infezione, che colpisce principalmente i roditori.

La leptospirosi è molto pericolosa per l'uomo, anche se l'animale stesso non è malato, ma porta solo un agente patogeno nel corpo.

Questo è il motivo per cui è molto importante diagnosticare questa malattia nel tempo.

  • La malattia viene trattata con l'uso di siero iperimmune.
  • Viene prescritto un corso antibiotico per prevenire la diffusione dell'infezione.
  • Vengono mostrati l'uso di immunomodulatori, fluidi per via endovenosa di elettroliti con aggiunta di vitamine e glucosio.
  • Appuntamento consigliato per risparmiare tempo.
  • Durante le misure terapeutiche, è imperativo disinfettare tutti gli oggetti domestici dell'animale, il suo habitat, così come l'intero appartamento e gli utensili che sono in contatto con l'animale malato.

Durante gli interventi terapeutici, è necessario disinfettare tutti gli oggetti con cui l'animale viene in contatto.

conclusione

Quando si rileva la leptospirosi, è imperativo utilizzare tutti i mezzi di protezione: indossare i guanti quando si è in contatto con un gatto malato, lavarsi accuratamente le mani dopo aver preso le misure correttive. Quando si rileva la leptospirosi in forma grave, si consiglia di addormentare l'animale.