È possibile fare il bagno ai gatti britannici

Razza

Quanto può interessare il proprietario del gatto può essere determinato guardando la pelliccia dell'animale domestico. Con maggiore attenzione e cura da parte del proprietario, il suo animale domestico è sempre lucido, pulito e setoso di lana. E se l'animale sembra bello, allora il suo proprietario avrà sempre un ottimo umore.

Indicato dalla mancanza di attenzione sono lana arruffata, pallida e grassa. L'animale perde la sua attrattiva a causa della mancanza di vitamine, di un'alimentazione squilibrata e di alcune malattie. L'aspetto dell'animale è influenzato anche da fattori quali: stile di vita inattivo, alta umidità nella stanza, alimentazione scorretta e squilibrata. Se la pelle è diventata secca, è necessario verificare se ci sono acari e pulci sul corpo. Quei rappresentanti del gatto, che sono all'esterno, hanno una muta stagionale. Il gatto domestico è soggetto a muta tutto l'anno. Pertanto, se il suo proprietario osserva una perdita di capelli per tutto l'anno, è necessario riconsiderare la dieta dell'animale. Da esso dovrebbe essere rimosso farina d'avena, carne cruda, latte, formaggio, ricotta. Per un animale domestico è necessario offrire una dieta moderata: riso, carne bollita, multivitaminici. Un'attenzione particolare dovrebbe essere prestata al nuoto. Non farlo inutilmente.

Anche se il gatto britannico non partecipa a mostre, ha bisogno di lavaggi regolari. Gli animali con lana leggera dovrebbero lavarsi più spesso di quelli il cui mantello ha un colore scuro. Gli animali di colore chiaro dovrebbero lavarsi una volta al mese. Le rimanenti razze possono essere lavate una volta ogni 2-3 mesi.

Raramente, ciò che ama nuotare. Pertanto, prima di intraprendere il bagno, è necessario pesare ancora una volta quanto sia necessario questa procedura. Forse, puoi procedere con procedure più delicate usando una salvietta umida, che viene pulita con parti separate del corpo, oppure puoi usare lo shampoo a secco. Prima di iniziare a fare il bagno con il tuo animale domestico, devi preparare in anticipo i seguenti oggetti: asciugamani che assorbono l'umidità (2-3), asciugacapelli (silenzioso), shampoo per animali, uno spazzolino raro, polvere per la toelettatura. Il processo di lavaggio del gatto di solito si verifica nel lavandino con l'aiuto della doccia. Per fornire un effetto antiscivolo, è necessario coprire il lavandino con una lettiera speciale. Per il lavaggio, è anche possibile utilizzare una bacinella in cui è pre-riempita la quantità d'acqua richiesta. La pratica mostra un altro modo più ottimale di fare il bagno a un animale domestico. È necessario usare un bagno e una doccia vuoti. Uscire dal bagno è molto più difficile per lei, e il proprietario ha meno probabilità di essere graffiato e morso durante questa procedura.

La procedura di lavaggio è la seguente. Con una mano, il gatto deve essere tenuto per le spalle e bagnato il suo cappotto. Quindi uno speciale shampoo viene applicato sulla coda, sul torace, sull'addome, sul garrese, sulla schiena. È necessario assicurarsi che durante il bagno l'acqua non colpisca il naso e le orecchie del gatto. Se è calmo e permette, allora puoi mettere dei tamponi di cotone nelle orecchie, proteggendo così le orecchie dalla penetrazione dell'acqua. È necessario insaponare tutte le parti del corpo dell'animale, comprese le zampe, la coda e il mento, poiché in queste masse si accumula una maggiore quantità di sporco.

È necessario lavare un animale non una volta, ma due volte. Nel primo caso si usa lo shampoo e nel secondo lo shampoo colorato o balsamico. Se non ci fosse lo shampoo per gatti in bagno durante il bagno, è possibile sostituirlo con un detersivo per piatti. Se dopo il primo lavaggio non è necessario risciacquare a fondo, durante la seconda insaponatura è necessario assicurarsi che ci sia abbastanza acqua per rimuovere tutta la schiuma residua. Dopo il risciacquo con acqua, è necessario utilizzare un risciacquo per gatti o una soluzione debole di aceto. Grazie a questo, l'animale è più facile da pettinare. Il gatto britannico dovrebbe essere ben avvolto con un asciugamano che assorbe l'umidità. Successivamente, l'animale domestico deve essere spostato sul tavolo con un asciugacapelli pre-preparato (dovrebbe essere già incluso). La presenza del rumore la aiuterà ad adattarsi più velocemente e non avrà paura dell'essiccamento. Senza aprire l'asciugamano, la lana dovrebbe essere rimossa completamente.

Procedure come l'asciugatura e la pettinatura sono molto simili. E se il gatto britannico ha paura di loro, è necessario rispettare la seguente sequenza. Per prima cosa, pettina all'indietro e poi vai al colletto. Se la lana è ancora bagnata, allora quando si pettina è necessario usare la polvere, che la rende setosa. Inoltre, la polvere neutralizza l'umidità in eccesso. È impossibile che l'animale domestico resti bagnato dopo il bagno, in quanto ciò potrebbe portare al rischio di malattie catarrali. Nelle razze a pelo lungo, questo può portare alla formazione di stuoie. Poche ore dopo il lavaggio, il pelo dell'animale domestico deve essere trattato con un balsamo ad alto contenuto proteico.

Come fare il bagno a un gatto?

La partecipazione alla mostra è ogni volta un esame cruciale per un allevatore di gatti britannico. Grazie all'arte di preparare adeguatamente il gatto per la mostra, sarà in grado di dimostrare adeguatamente il risultato di un lavoro di allevamento mirato. Può sembrare che prendersi cura di un gatto, bagnarla, lavarsi le orecchie sia una scienza difficile. Tuttavia, l'animale percepirà queste procedure come qualcosa di necessario, e anche con piacere, se abituato a loro fin dalla tenera età. Inoltre, molti gatti amano nuotare!
Fare il bagno non è un privilegio per i gatti che appartengono alle razze a pelo lungo. Anche la pelliccia del gatto British Shorthair deve essere preparata con cura per la mostra, facendo in modo che una tale affermazione possa sembrare controversa. Disporre un gatto da bagno, almeno 2-3 giorni prima dello spettacolo, in modo che la sua pelliccia sul giudicato fosse pulita e lussuosa. Gatti di alcune altre razze (Maine Coon, Norwegian Forest, Siberia, ecc.). spesso si lavano una settimana prima dello spettacolo in modo che la lana riacquisti la sua forma naturale. Se compri un gatto alla vigilia della mostra, c'è il rischio che la sua lana allo spettacolo sia arruffata e antiestetica, troppo morbida e "rugosa".

Quante volte hai bisogno di bagnare i gatti britannici?
Dipende da: il programma della mostra, dal grado di contaminazione della pelliccia. Quei Britanni che non partecipano a spettacoli, ma vivono in famiglie come animali domestici, uno o due bagni all'anno sono sufficienti.
Ho chiesto alla mia esperienza di condividere i miei buoni amici e proprietari dell'allevamento britannico "The Grey Ghost", Sergey e Irina Khvorovykh, nel bagno dei gatti britannici.
- Per il lavaggio dei gatti, utilizziamo lo shampoo per gatti "Shampoo per rimuovere i grassi in un solo passaggio" e "Concentrato di shampoo a base di erbe" di Jerob. E prima delle mostre - anche "shampoo viola parigino". Questi shampoo sono diluiti con acqua tiepida 1:10 e consigliamo di diluire anche altre marche di shampoo 1: 5.
Devo dire che alcuni gatti inglesi a maglia hanno problemi con la "coda untuosa", che la crema rimuove con successo per rimuovere le forti impurità della stessa compagnia Jerob - PRE-CLEANING CREME (made in USA).
L'allevamento ha elaborato la tecnologia del lavaggio di gatti e gatti, come mostrato nella foto, che raffigura il nostro gatto blu britannico - Brünnhilde Gray Ghost, a cui non piace lavare, e il nostro gatto nero britannico - Volcano Grey GOST, a cui piace lavare, ma che non ama pettinare.

Non usiamo la doccia. I nostri gatti hanno paura dell'anima a causa del suono dell'acqua. E sotto la doccia l'irrigazione non può lavare gli inglesi - lana troppo spessa, che si schiumerà. A volte usiamo un tubo da doccia, ma senza un divisorio, cioè solo un getto d'acqua - quando si bagna un gatto nero britannico Vulcaniano.
Vengono utilizzati anche due contenitori (un bacino e un secchio) con acqua calda, circa 40-45 gradi, e un reticolo di legno attraverso un bagno, solitamente utilizzato dalle massaie per facilitare il lavaggio.
Perché vengono utilizzati 2 contenitori al posto del bagno con acqua?
Si nota che quando un gatto vede uno spazio "secco" attorno a sé, è meno nervoso. Inoltre, il primo contenitore viene utilizzato per bagnare il gatto e "grossolano" lavare lo shampoo. E il secondo - per il risciacquo finale "pulito". Non lavare gli inglesi con una doccia - il sapone rimarrà sulla lana. E questo porterà alla pettinatura allergica. Inoltre, i gatti, e in particolare i gatti, non amano essere toccati sui loro genitali. E nel bacino, i luoghi "teneri" saranno lavati da soli. Puoi usare due bacinelle, poste sul fondo del bagno. La cosa principale è che l'animale possa essere bagnato. È molto difficile bagnare completamente un gatto britannico a causa dei suoi folti capelli e delle dimensioni del gatto stesso. Affinché il gatto non esploda, è necessario prendere le zampe anteriori con una mano e le zampe posteriori con l'altra. È necessario tenere fermamente il gatto con una mano per le zampe anteriori e "allagare" il gatto nel bacino con l'altra mano. Assicurati che l'acqua non penetri negli occhi e nelle orecchie e che il gatto non "vada sott'acqua" con la testa. Altrimenti, vedrai un bel capriccio di gatto. Se, tuttavia, l'acqua penetra nelle orecchie del gatto, dopo il bagno, quando avvolgi il gatto in un asciugamano, pulisci l'orecchio con un asciugamano sottile e asciuga molto attentamente le escrescenze dell'orecchio con i bastoncini di cotone. Calma il gatto graffiandolo sul mento con parole gentili. Quindi il gatto dovrebbe essere messo sulla griglia. E inizia a insaponare, versando lo shampoo diluito di vetro. Grande gatto è meglio mettere sul fondo del bagno. Un gatto ha bisogno di almeno un intero bicchiere di shampoo diluito. È meglio partire dalla testa. La testa, le orecchie e la museruola non si lavano. Le guance lavano solo acqua pulita.


Il mento e il collo dovrebbero essere inzuppati delicatamente in modo che lo shampoo non entri nella bocca del gatto. I gatti amano quando sono graffiati sotto il loro mento, anche quando sono insaponati. È necessario insaponare la pancia e i genitali con molta attenzione, specialmente nei gatti. Per comodità, l'animale può girare la testa verso di lui. Non strofinare i capelli del gatto insaponato per lungo tempo. 3-5 minuti sono sufficienti. Quindi il gatto dovrebbe essere posto nel contenitore con acqua, dove è stato messo a bagno. Affinché un gatto o un gatto sano non si tiri fuori, è necessario con una mano tenere saldamente l'animale per le zampe anteriori e l'altro per il posteriore. È necessario lavare via la parte principale dello shampoo. Tieni saldamente le zampe anteriori del gatto con una mano in modo che non possa muoversi. E lava via lo shampoo con l'altra mano. Per comodità, la schiena e il collo di un gatto possono essere versati con acqua da una tazza. Lo stomaco sommerso in acqua e una coda saranno lavati da soli. Puoi allevare il gatto (o si rialzerà) e innaffiare la pancia e la schiena. Quindi è necessario lavare definitivamente lo shampoo mettendo il gatto in un altro contenitore con acqua. Nel nostro caso, è un secchio. Affinché il gatto non esploda, è necessario prendere le zampe anteriori con una mano e le zampe posteriori con l'altra.


Il gatto è posto in un secchio attorno al collo, il che è molto conveniente, perché in effetti il ​​gatto viene lavato da solo. Le mani non possono essere lasciate fuori dalla mano! Altrimenti, il gatto inizierà a uscire dal secchio. Cat Vulcan ama lavare ed è felice di essere in un bacino, che francamente troppo piccolo. Il gatto Vulcan tiene le zampe vicino al bordo del bacino, mentre lo shampoo viene lavato via. Usiamo una doccia senza un divisorio. È necessario prestare particolare attenzione alle guance e al mento. Risciacquare abbondantemente con acqua. Nessun shampoo dovrebbe essere lasciato sul cappotto del gatto. Puoi tirare un gatto o un grosso gatto da una bacinella, metterlo sul fondo del bagno e versarlo sulla lana dalla tazza fino a quando non è completamente pulita.
Quindi avvolgere il gatto in un asciugamano per bagnarsi, asciugamano asciutto
e iniziare a asciugare al più basso della temperatura. È necessario assicurarsi che l'aria calda dall'essiccatore non cada nelle orecchie del gatto e nel muso, copra le orecchie con la mano.


Sotto la pancia del gatto, è necessario stendere un altro asciugamano asciutto in modo che l'asciugatura "si muova" più velocemente. La pancia e le gambe sono asciugate, sollevando il gatto. Avendo asciugato il gatto alla semi-prontezza, è necessario pettinarlo delicatamente sulla lana. È necessario pettinarsi delicatamente, perché il gatto fa male quando viene strappato dalla lana, ingarbugliato durante il bagno. Soprattutto lana sulla coda. Fa male al gatto quando i denti del pettine toccano le vertebre sulla coda. Se la lana ha bisogno di essere sollevata (prima dello spettacolo), allora viene pettinata dalla coda contro la crescita, cioè contro la lana. Ai gatti non piace questa procedura, fischiano e cercano di scappare. Senza particolare necessità (per la mostra) è meglio non farlo.
Prestare attenzione alle condizioni e al tipo di lana sottodimensionata.


Un gatto pettinato deve essere asciugato. Almeno retro, lati, coda e gambe. Asciugare completamente i capelli del gatto britannico non può essere dovuto al fatto che l'animale si stanca e proverà a scappare. Nel momento in cui l'asciugatura e la pettinatura della lana in un gatto richiede fino a 30 minuti. Un gatto vulcaniano ha fino a 1 ora. Dobbiamo tracciare l'animale sottodimensionato in modo che non raffredda troppo (non prende freddo) e non gattona in un posto polveroso (da qualche parte sotto i mobili).

È possibile fare il bagno ai gatti britannici

I gatti sono animali molto puliti. Quasi tutto il suo tempo libero il gatto si mette in ordine, si lecca la lana, si lava la faccia. Un gatto non ha bisogno di fare il bagno, ma rimane pulito senza di esso, purché sia ​​mantenuto correttamente: bisogna pettinarlo un numero sufficiente di volte al giorno, pettinare i peli arrotolati con un pettine speciale.

In molti casi, la balneazione è ancora necessaria:

la presenza di parassiti nei capelli;

grave contaminazione della lana;

al fine di prevenire.

Ma se pianifichi che il tuo gattino britannico si esibirà in esibizioni di animali, questa cura non sarà sufficiente. In questo caso, il tempo per la pettinatura richiederà molto di più, inoltre, dovrà anche fare il bagno con l'uso di shampoo speciali per gli animali. Questo gli permetterà di apparire sempre ben curato e la lana avrà un aspetto sano e luminoso.

Non tutti sanno come e come fare il bagno al gatto. Ricorda che è assolutamente impossibile fare il bagno a un gatto usando sapone o shampoo umano! Il gatto e le persone hanno un diverso equilibrio acido-base della pelle. Pertanto, è necessario prendersi cura di shampoo speciali per gli animali.

Molto spesso, per mantenere pulito il gatto, è sufficiente pulire alcune parti del corpo contaminate con un panno umido.

Fare il bagno ai gatti britannici può essere fatto nei seguenti modi:

Riempi il bagno per 10-15 cm con acqua calda, la temperatura dell'acqua non deve superare i 40 ° C, metti un asciugamano in spugna sul fondo del bagno, questo permetterà al gatto di sentirsi più sicuro e le gambe non scivoleranno lungo il fondo. Lo shampoo speciale si dissolve in acqua e lava l'animale in esso. Sciacquare accuratamente l'animale in modo che lo shampoo rimanga, non penetri nello stomaco e non provochi indigestione.

Più facile per il proprietario: prendi una grande busta di cellophane di plastica, versa acqua tiepida, aggiungi la quantità necessaria di shampoo e immergi il gatto in modo che rimanga solo la testa all'esterno. Lavare il gatto attraverso il sacchetto, quindi risciacquarlo più volte in acqua pulita per lavare completamente lo shampoo.

Eppure, in nessun caso non inzuppare la testa mentre fai il bagno al gatto e assicurati che l'acqua non penetri nelle tue orecchie!

Dopo il bagno, è necessario avvolgere il gatto in un asciugamano, bagnarlo con acqua e asciugarlo con un asciugacapelli. È necessario asciugare nella direzione dalla coda alla testa, allo stesso tempo pettinare il gatto in modo che la lana diventi ben curata e bella.

Se il tuo gatto ha paura dell'acqua in preda al panico, allora gli shampoo secchi ti aiuteranno. Loro appena cospargono il gatto, e poi accuratamente pettinano i resti di shampoo. L'effetto di questo "bagno" sarà simile, e tu e il tuo gatto manterrete la calma.

Da che età puoi fare il bagno con i gattini britannici? Come lavare la prima volta?

Quindi, come fare il bagno a un gattino britannico. I gatti di razza britannici hanno una caratteristica notevole: sono molto puliti.

Questi animali presumibilmente capiscono come i proprietari ammirano i loro capelli lisci e lucidi, e quindi cercano di prendersi cura della propria pelle con cura.

Ma i ragazzi "britannici" non riescono ancora a seguire la pulizia da soli. Hanno bisogno dell'aiuto dell'ospite. E devi organizzare le procedure da bagno per il tuo piccolo amico. La cosa principale è sapere come lavare correttamente un gattino britannico.

SOMMARIO:

Posso lavare i gattini britannici?

Questa razza ha i capelli folti, e piccoli gattini (come lavare un piccolo gattino) semplicemente non sono in grado di leccarlo. Se non ti prendi cura di loro, la lana comincerà a cadere nelle stuoie. Inoltre, vengono inserite polvere e detriti fini.

Il gattino cerca di prendersi cura di se stesso, e tutta questa sporcizia gli entra nello stomaco. Di conseguenza, il bambino può ammalarsi.

Inoltre, i "britannici" non sono diversi dalle altre razze in un momento spiacevole. Hanno quasi sempre le pulci. Ciò è dovuto al fatto che il corpo dei bambini si sta abituando alle nuove condizioni di vita, dopo essere rimasto nella pancia protetto da tutte le influenze di mia madre. Il gattino si abitua al nuovo feed.

Durante questo periodo di transizione, l'animale è vulnerabile, così che i parassiti si infestano molto rapidamente. Nelle persone sono anche chiamati "pulci patrimoniali". Un animale adulto non può sbarazzarsi dei parassiti da solo, il gattino è ancora più indifeso e ha bisogno di aiuto.

E anche il coordinamento dei movimenti è poco sviluppato nei bambini. Il gattino potrebbe venire da qualche parte, sedersi, sporcarsi nella toilette. Si scopre che ci sono sufficienti ragioni per le quali è necessario fare il bagno al "piccolo inglese".

È importante! Non ci sono controindicazioni contro i gattini di questa razza. Quindi i bambini possono e devono essere lavati.

Da che età puoi fare il bagno con i gattini britannici?

Se Murzik purosangue o gatti con i capelli lisci iniziano ad abituarsi alle procedure idriche in anticipo, da qualche parte dal primo mese di vita. Questo è un po 'più difficile con gli inglesi.

Mentre il gattino è molto piccolo, puoi pulire con un panno umido, pettinare accuratamente. Ma più spesso il gatto si prende cura dell'igiene del bambino.

I cuccioli di razza vengono dati ai nuovi proprietari per circa due mesi, e immediatamente nei primi giorni, quando il bambino si abitua alla nuova casa, puoi già preparargli un bagno.

È importante ricordare che i trattamenti dell'acqua non dovrebbero essere troppo frequenti. Non più di una volta ogni due mesi nei gatti adulti (dall'età di sei mesi) e non più di una volta ogni tre mesi nei gattini.

L'unica eccezione possibile è che se hai fatto il bagno a un gattino britannico per la prima volta, ma non puoi liberarti dei parassiti, puoi farlo fare il bagno una seconda volta in una settimana. Ma è necessario monitorare attentamente la salute del bambino dopo il secondo lavaggio, in modo che non si ammali.

Come lavare un gattino britannico per la prima volta?

Per prima cosa è necessario preparare con cura la procedura. Compriamo lo shampoo (che lavare un gattino se non c'è uno shampoo speciale). Nel caso di gatti di razza, non è raccomandato il normale sapone di catrame. Ma lo shampoo deve essere scelto con cura. Gli inglesi, specialmente i gattini, sono allergici. Ciò significa che il venditore del negozio deve chiedere una composizione ipoallergenica.

A volte usano shampoo coloranti: sbiancamento per bambini con i capelli bianchi e scuri per i piccoli neri.

Ma è meglio per la prima volta rinunciare a questi cosmetici. Oppure prendi uno shampoo per pulci speciale (come lavare un gattino con uno shampoo per pulci) o un semplice felino.

Puoi vedere la composizione. Molto buono se include infusi di erbe e alghe. Ci si può aspettare che gli ingredienti naturali non causino allergie in un piccolo animale domestico.

È importante! Preparare un posto per il nuoto in anticipo. Di solito non è consigliabile lavare i gattini in bagno. Un grande spazio può spaventare un gattino, e anche il proprietario è scomodo a stare in piedi. Offrono il bagno al bambino nel lavandino o nel lavandino.

Questo non è esattamente l'approccio giusto. Il tuo animale domestico crescerà nel tempo e nel lavandino non avrà abbastanza spazio e cambierà le condizioni del lavaggio nervoso, anche per un animale adulto. È meglio lavare il gattino in bagno, posizionando la bacinella sul fondo.

Avrete anche bisogno di due grandi asciugamani morbidi e un pettine per gatti.

Come lavare il britannico - istruzioni dettagliate:

  1. Luogo di cottura Il bacino è posto nel bagno. In esso versiamo un po 'd'acqua tiepida. La temperatura dovrebbe essere un po 'più calda della temperatura della tua mano. In basso, puoi stendere un tappetino di gomma o un asciugamano, in modo che il gattino non faccia scorrere le gambe. Accanto al lavabo posizioniamo la doccia con un tubo elastico.

Attenzione! Si ritiene che sia meglio non usare la doccia e lavare via lo shampoo dai capelli con le mani. Ma non c'è certezza che sarai in grado di lavare a fondo il sapone. Se qualcosa rimane sulla pelliccia, il gattino lo lecca, provocando indigestione. Gli inglesi hanno un sistema digestivo debole, non vale il rischio.

  • Aprire l'acqua, regolare la temperatura. Il getto non dovrebbe essere forte, in modo che il suono non spaventi il ​​bambino. La temperatura è leggermente più calda dell'acqua nella parte inferiore del bacino.
  • Prendiamo un gattino tra le sue braccia. È necessario accarezzarlo bene, in modo che il bambino non abbia paura. Portalo con attenzione nel bagno e, mentre continui a grattare dietro l'orecchio, come tutti i gatti adorano, lo abbassiamo nel bacino. Per prima cosa, lascia che metta le zampe posteriori, poi la fronte. Dare al gattino un minuto per soddisfare le nuove condizioni.
  • Ora puoi iniziare a lavare. Inizia con attenzione ad innaffiare il gattino. Questo è fatto con una mano. Il secondo tiene delicatamente il bambino. Per prima cosa prendiamo l'acqua dal rubinetto. Scivoliamo sotto un ruscello e innaffiamo un gattino. Iniziamo con garrese e zampe anteriori.
  • Durante tutta la procedura, parla con il tuo animale domestico gentilmente. L'animale non dovrebbe essere spaventato. Mentre si bagna la pelliccia, accarezzare leggermente il bambino.
  • In nessun caso, non versare acqua sul viso e sulle orecchie. Cerca di inumidire il collo, le gambe, il piccolo corpo davanti. Ma il retro del già può essere irrigato dalla doccia. Ma di nuovo, la pressione dovrebbe essere debole e l'acqua dovrebbe essere calda.
  • Il prossimo stadio è insaponato. Shampoo versati sul palmo, diluire con acqua. Massaggiare delicatamente il gattino con movimenti di massaggio (eccetto museruola e orecchie!). Fatelo lentamente e con attenzione.
  • Adesso lavati. Prima lava la parte posteriore della doccia. Controlla come si lava il sapone. La parte anteriore, ma è meglio lavarla con acqua da sotto il rubinetto, in modo che le gocce sul muso e le orecchie non cadano accidentalmente.
  • Quando il nostro inglese viene lavato, riorganizzalo delicatamente nella vasca da bagno e trattiene il polpaccio del bambino con i palmi delle mani per spremere l'acqua dalla pelliccia. Non premere forte, in modo da non causare disagio al bambino.
  • Abbiamo avvolto l'animale in un grande asciugamano. È necessario bagnarsi al massimo. Quindi cambiamo gli asciugamani e asciugiamo la lana con movimenti rapidi e facili. Se fai tutto molto attentamente, al bambino piace la procedura e lui ti può ringraziare con un brontolio silenzioso.
  • Dopo aver lavato, puoi prendere un altro asciugamano, avvolgere il piccolo animale domestico e sedersi con lui sul divano. Quindi il gattino sarà caldo.

    Quaranta minuti o anche un'ora più tardi, quando i capelli sono già un po 'asciutti, gli inglesi dovrebbero essere pettinati. Altrimenti la pelliccia è lavorata a maglia.

    Come bagnare i gatti britannici

    Nonostante l'ovvia pulizia dei gatti, hanno ancora bisogno di bagni periodici. Anche a condizione che l'animale trascorra una parte considerevole del tempo per leccare delicatamente la lana e "lavare" il viso, questo non è abbastanza. Soprattutto in situazioni in cui è previsto che l'animale domestico partecipi a mostre e, nel caso di gatti britannici, non è raro. La loro famosa lana peluche di una bellissima tonalità non manterrà la sua lucentezza senza un'adeguata pulizia, che include non solo il lavaggio, ma anche la pettinatura dei gatti, così come l'artiglio e l'esame degli occhi e delle orecchie.

    È possibile fare il bagno ai gattini ea che età?

    Per la prima volta, un gatto britannico dovrebbe essere riscattato fin da "infanzia", ​​perché questo, in primo luogo, stabilirà l'abitudine desiderata e in futuro il gatto non avrà paura di lavarsi e, in secondo luogo, aiuterà veramente l'animale a diventare pulito. Il fatto è che questa razza ha i capelli folti, e i cuccioli non riescono ancora a leccare correttamente - di conseguenza, può iniziare a cadere, raccogliere la polvere in sé, ecc. Per non parlare del fatto che i gattini si sporcano spesso nella toilette e che è necessario fare il bagno.

    Tuttavia, se i gattini ibridi o semplicemente con i capelli lisci possono iniziare a fare il bagno dal primo mese di vita, allora la razza britannica è un po 'più complicata. Fino a due mesi di un tale gattino, puoi asciugare il massimo con un panno umido, e solo allora provare a organizzare una procedura di balneazione per lui. È possibile fare il bagno ai gattini britannici non più di una volta ogni tre mesi e, a partire dall'età di sei mesi, passare al regime - una volta ogni due mesi. E data la tendenza di questa razza alle allergie - è lecito utilizzare solo shampoo ipoallergenici.

    Perché lavare i gatti britannici?

    Quindi, per mantenere la lana dei gatti britannici in uno splendore iridescente e per rimanere in perfette condizioni, dovrebbero essere lavati periodicamente - non più di una volta ogni due mesi. Questo può essere attribuito a scopi preventivi e considerazioni estetiche dei proprietari.

    Un altro motivo per fare il bagno a un gatto può essere la presenza di parassiti nella pelliccia. Se ha raccolto pulci o altri parassiti, i rimedi contro di loro dovrebbero essere lavati accuratamente (insieme a tracce di parassiti). Succede anche che il gatto sia diventato molto sporco da qualche parte: è saltato fuori in strada nel fango e nella pioggia, non ha mantenuto la coordinazione nel vassoio, ha spalmato il cibo in cucina, ecc. In tali casi, la balneazione viene effettuata in modo straordinario, ma in conformità con le regole abituali.

    Come lavare un gatto britannico

    Prima di tutto, vale la pena notare che in nessun caso lo shampoo o il sapone umano devono essere usati per lavare i gatti britannici, che le persone e gli animali hanno un bilanciamento acido-base completamente diverso, quindi tali mezzi danneggeranno l'animale. È necessario utilizzare shampoo e balsamo specifici per gatti. E se il gatto non tollera l'acqua, ma è necessario lavarlo, puoi usare i prodotti per la cura del corpo.

    Lo stesso processo di lavaggio di un gatto britannico non è così complicato e assomiglia a questo:

    • Riempi il bagno con acqua tiepida (ma non superiore a 40 gradi) fino a un'altezza di 10-15 cm.
    • Metti un asciugamano di spugna sul fondo del bagno - le zampe del gatto non scivoleranno e lei si sentirà più a suo agio.
    • Sciogliere lo speciale shampoo in acqua (le proporzioni sono sulla confezione), oppure lo shampoo può essere applicato direttamente sulla pelliccia del gatto e spumato lì.
    • Lavare delicatamente il gatto - risciacquare tutta la lana e in particolare la coda.
    • Risciacquare abbondantemente con acqua corrente tiepida.
    • Avvolgi il gatto in un asciugamano, trasferendolo nella stanza in questo modulo.

    È estremamente importante mentre si bagnano gli inglesi per non permettere all'acqua di entrare nelle loro orecchie!

    Essiccazione e pettinatura

    Dopo che il gatto britannico viene lavato e avvolto in un asciugamano, è necessario asciugarlo bene - asciugarlo, cambiando un paio di asciugamani e finire la procedura con un asciugacapelli. Nel processo di asciugatura dei capelli del gatto, è necessario sollevare i capelli del gatto con una spazzola di metallo - in questo modo rimarrà voluminoso per lungo tempo (che è anche rilevante per i britannici a pelo corto). È importante asciugare il cappotto fino alla fine in modo che il gatto non possa prendere il raffreddore. È necessario asciugare nella direzione dalla coda alla testa, così l'aria calda raggiunge immediatamente la base dei capelli e dà al gatto meno fastidio a causa dell'accelerazione del processo. Dopo l'asciugatura, è meglio trattare il cappotto con uno spray proteico, in modo che il pelo rimanga pulito e più bello.

    Quindi, possiamo concludere che fare il bagno a un gatto britannico non è il processo più difficile, specialmente se usi strumenti professionali e ti avvicini con amore.

    Balneazione gattini britannici

    Fare il bagno ai gattini britannici è una delle manipolazioni inventate dall'uomo per tenere un gatto in casa, ma la natura si è già occupata dell'igiene naturale dell'animale. Quindi, un gattino britannico o un gatto adulto si lecca e pulisce la pelliccia dal fastidioso. Ma nel caso in cui l'allevatore consideri ancora opportuno espletare il bagno con il gattino, allora dovresti ricordare alcune regole che riducono al minimo tutti i problemi, e l'animale non si accontenterà di molto stress, sia psicologicamente che in termini di salute.

    Come fare il bagno a un gattino britannico

    In generale, un gattino di età inferiore ad un anno non è consigliato per fare il bagno, questo dovrebbe essere fatto se il bambino è molto sporco e il trattamento dell'acqua è solo una necessità. Lo schema standard dei gatti da bagno dice: "Fai il bagno al gatto non più di 2-3 volte l'anno, e poi, se necessario". Tali casi possono essere, ad esempio, una mostra in cui un animale deve essere preparato per un'esibizione.

    Ricorda che il bagno eccessivo di un gattino britannico è molto dannoso per la sua pelle e, successivamente, ci possono essere problemi sotto forma di forfora, eczema e altre malattie che possono peggiorare significativamente la tua salute.

    Per acquistare un gattino, devi usare solo shampoo speciali acquistati presso il negozio di animali. È anche possibile utilizzare polvere secca per gatti, che può anche essere acquistato in un negozio speciale.

    Bagnare un gattino con shampoo umano è severamente vietato!

    Per rendere la procedura di lavaggio il più confortevole possibile, procedere come segue:

    1. Versare acqua calda nel bagno, la temperatura non dovrebbe essere superiore a 38 gradi, ma non freddo, in modo da non prendere un gattino freddo.

    2. Il livello di riempimento deve essere tale che l'acqua tocchi solo la pancia del gatto.

    3. Immergere la lana e applicare lo shampoo secondo le istruzioni indicate sulla confezione.

    4. Togliere il gattino dall'acqua e iniziare a pulire il corpo con agenti inquinanti secchi fino a quando il mantello è quasi asciutto.

    5. Se il cucciolo non ha paura del suono di un asciugacapelli, asciuga l'umidità residua con aria calda e lascia che il cucciolo si asciughi da solo.

    6. Non lasciare che le bollette - il bambino può prendere un raffreddore.

    Fare il bagno ai gattini britannici non è una procedura complicata, ma richiede l'attenzione dell'allevatore, perché non tutti i gatti amano l'umidità, quindi sii paziente e inizia la procedura.

    Guarda un video di come gli allevatori fanno il bagno a un gatto britannico

    Fare il bagno ai gattini britannici - l'approccio giusto e senza difficoltà

    Abbiamo più volte discusso l'argomento della cura dei gatti e dei gattini britannici, e possiamo dire con sicurezza che questi animali sono la vera quintessenza della pulizia e della pulizia. Ma, non importa quanto gli inglesi abbiano fatto del loro meglio per proteggere il loro prezioso cappotto di pelliccia dalla sporcizia e dagli insetti intrusivi, questo non è ancora sufficiente per evitare la vera "tortura del gatto" - fare il bagno.

    Si ritiene che la pettinatura e il bagno non portino nulla di piacevole all'animale o al suo proprietario, ed è più simile a un'esecuzione. Ma questo non è assolutamente il caso, se ci si avvicina alla soluzione della domanda con abilità. Quindi...

    ... parliamo di fare il bagno con i gattini britannici

    Non è sufficiente comprare un gattino inglese, è anche necessario lavarlo! Fortunatamente, non dovrai passare una "festa della schiuma" molto spesso. Idealmente (non stiamo parlando di lavare le zampe o una coda sporca), si consiglia di bagnare il gatto non più di una volta ogni 2 mesi o secondo necessità. Procedure di bagno più frequenti e regolari sono necessarie per un animale malato o infetto da parassiti, così come animali domestici e piccoli gattini che non sono ancora in grado di affrontare da soli con un compito difficile.

    Come per tutte le normali procedure igieniche (pettinatura, pulizia delle orecchie, ecc.), È necessario insegnare a un gattino britannico a fare il bagno fin dalla tenera età. In effetti, i gatti non hanno paura dell'acqua, ma sono immersi direttamente in essa, per paura di annegare. Dopo averlo superato, l'animale non ti disturberà più con attacchi di panico in bagno.

    Per rendere il gattino comodo, e non devi più ribellarti al bagno, è meglio adattare un lavandino adatto o qualsiasi altro comodo contenitore situato a livello della cintura come luogo per le procedure dell'acqua.

    Cosa è necessario per fare il bagno ai britannici:

    - shampoo per gatti, preferibilmente a base di erbe medicinali o alghe;

    - risciacquo lana;

    - una spugna o un piccolo asciugamano per lavare il viso;

    - se necessario, una medicina delle pulci o uno shampoo speciale.

    La scelta di un mezzo igienico, è necessario prendere in considerazione la condizione e il tipo di cappotto, un tipo di colore. Ad esempio:

    - i gatti bianchi hanno bisogno di una pulizia più accurata, per un gattino britannico è necessario uno shampoo effetto sbiancante;

    - I "neri" devono essere lavati con uno shampoo;

    - un mantello pallido o maculato pulisce e lucida efficacemente l'alcool chirurgico;

    - i peli superficiali grassi devono essere ulteriormente lavorati con il balsamo, a base di una soluzione alcolica;

    - Per la lana infestata dalle pulci, esistono speciali farmaci anti-pulci.

    Trucchi per fare il bagno a un gattino

    La temperatura ottimale dell'acqua per il bagno di un gattino è 38-40 ° C, assicurati di controllare le letture del termometro, perché il comfort, soprattutto se questo è il primo bagno, è molto importante. Per fare in modo che l'animale si senta più sicuro, posare un tappetino di gomma sul fondo della capacità del bagno utilizzato (un asciugamano farà). Si consiglia di mettere tutti i prodotti per la cura lì dove l'animale spaventato non può raggiungere. Sei pronto? Ora puoi iniziare a ripristinare la pulizia.

    Non affrettatevi per immergere un animale stordito nell'acqua, le azioni brusche possono scoraggiarlo in modo permanente da qualsiasi desiderio di fare il bagno in futuro. Agisci con calma, senza movimenti improvvisi, parlando con un animale con una voce misurata. Se il gatto mostra dispiacere, prova a immergere contemporaneamente tutte e quattro le gambe nell'acqua, questo dovrebbe funzionare tranquillamente. Allo stesso tempo, tieni l'animale lontano, altrimenti rischi di essere graffiato e morso, nonostante la natura docile dei gatti britannici. Abbassare completamente il bagnante, mettere una mano sulle scapole e l'altro cappotto bagnato e applicare lo shampoo.

    Quando si bagna un animale adulto, in nessun caso non tenerlo per la collottola. Tali azioni hanno irritato un animale domestico già spaventato. Solo carezza e la tua calma lo aiuterà a rimanere calmo durante le procedure idriche. Inoltre, non è consigliabile applicare detergenti sul viso, sarà molto più efficace usare un asciugamano o una spugna immersa nell'acqua potabile.

    Quando si fa il bagno a un gattino britannico, un'attenzione particolare deve essere rivolta agli occhi e alle orecchie: immergersi in essi è estremamente indesiderabile. Gli occhi di un gattino, per evitare irritazioni a contatto con lo shampoo, prima di fare il bagno si consiglia di gocciolare le gocce oculari. Orecchie, contrariamente alla credenza popolare, è meglio non toccare affatto - non stendere i tamponi di cotone e non lavare. Puliscili, hai sempre tempo e un'atmosfera più rilassata.

    Assicurati di sciacquare a fondo la lana dallo shampoo o dal balsamo (almeno 3 volte), in modo che l'animale non si avveleni da solo quando lecca. Un gattino britannico ben comprato mantiene un aspetto elegante e soffice per lungo tempo.

    Cosa è proibito quando si fa il bagno con un gattino:

    - Le procedure di balneazione dovrebbero essere eseguite almeno 4 ore dopo che l'animale ha preso cibo;

    - in nessun caso il sapone normale dovrebbe essere usato come prodotto igienico;

    - bagni troppo frequenti portano ad un indebolimento della protezione naturale del mantello e della pelle del gattino;

    - Non immergere mai il tuo animale in acqua.

    È importante È auspicabile che la balneazione dell'animale sia coincisa con un controllo di routine presso il veterinario. Se è stata effettuata la vaccinazione, il lavaggio dovrebbe essere posticipato per almeno due settimane. In condizioni di malattia di un animale domestico, è categoricamente vietato fare il bagno, questo può portare a infezioni. Si consiglia inoltre di lavare il gattino un giorno dopo la sverminazione.

    Gattini britannici da bagno a secco

    Se, nonostante tutti gli sforzi e la corretta educazione di un gattino britannico, si rifiuta di andare in bagno o è richiesto solo un lavaggio parziale, viene applicato il bagno a secco. Lo shampoo a secco, necessario per questa procedura, può essere acquistato presso il negozio di animali e l'uso di polvere per bambini o polvere colorata deve essere scartato. Prepara anche un asciugamano e una spazzola di nylon.

    Fare il bagno è abbastanza semplice: cospargere il pelo in modo che la polvere copra tutti i peli di guardia, ma non entri nelle orecchie, negli occhi e nel naso. Dopodiché, ripassa la lana con un pennello e lascia asciugare il resto dello shampoo a secco con un phon o con un asciugamano. Se il tuo animale domestico è di un colore scuro, molto probabilmente, tale bagno non funzionerà per lui, dal momento che un sottile strato di sostanza detergente può essere visto sul "cappotto di pelliccia" scuro.

    Cura gattino britannico

    I gatti si puliscono con le loro lingue, in tal modo ingoiando la lana, poi sputano le palle per capelli - bezoar. Questo è un fenomeno naturale, ma se la lana nello stomaco si accumula molto, può causare sia una disfunzione del tratto gastrointestinale che costipazione. Per minimizzare il rischio di formazione di bezoar, i gatti devono essere regolarmente pettinati. I gattini da pettinare devono essere insegnati fin dall'infanzia. Presso il negozio di animali è possibile acquistare un guanto di gomma o un pettine che imita la lingua di un gatto (per massaggiare la pelle e rimuovere i capelli morti), può essere leggermente inumidito con acqua tiepida e pettinato l'animale 1-2 volte a settimana. Puoi anche comprare un pettine per pettinare il sottopelo - se necessario. Grattarsi un gattino britannico può essere sia su lana che contro lana. Pudocatus britannico non può essere graffiato, strappa il sottopelo e rovina l'aspetto della lana. Oltre ai graffi, i gatti sono autorizzati a sciogliere bezoari nello stomaco durante il periodo di muta e periodicamente dare una pasta per rimuovere la società Gimpet Malt-Soft.

    Non è consigliabile fare il bagno a un gattino fino a un anno, questo può essere fatto se il tuo gattino è molto sporco. Anche un gatto britannico adulto non ha bisogno di lavaggi frequenti. Bagnalo da 2 a 4 volte l'anno, se necessario o prima della mostra. Non lavare il tuo gatto troppo spesso! L'eccessiva balneazione danneggia la sua pelle. Questo provoca la forfora e il gatto prurito spesso.
    Per lavare il gatto britannico nel negozio di animali, acquista uno speciale shampoo o polvere secca per gatti. Shampoo per le persone che i gatti non possono fare il bagno!

    Cat meglio fare il bagno in bagno, non lavarlo nel lavandino. Nel bagno, versare acqua calda da qualche parte intorno ai 38 gradi, in modo che l'acqua raggiunga la pancia del gatto. Fai il bagno al tuo gatto con lo shampoo seguendo le istruzioni sulla confezione. Dopo il bagno, il gatto deve essere accuratamente asciugato con un asciugamano asciutto, in modo che i suoi capelli siano il più asciutti possibile. Molto probabilmente per questo hai bisogno di due o tre asciugamani. Quindi prendi un altro asciugamano asciutto e strofina attentamente il gatto. Se il tuo gatto non ha paura di un asciugacapelli, puoi usarlo per asciugare i capelli. Quindi metti il ​​gatto in un luogo caldo e asciutto, in inverno puoi metterlo più vicino alla batteria e lasciarlo leccare da solo. Non lasciare che le bozze, da loro il tuo gatto possa ammalarsi!

    Se un gattino ha piccole secrezioni simili a pus dagli occhi o dalle lacrime - non preoccuparti, il gattino è sano, devi asciugare queste secrezioni con una garza imbevuta di infuso di tè o brodo di camomilla. Se lo scarico è purulento, è urgente contattare il veterinario.

    Le orecchie del gattino dovrebbero essere ispezionate una volta alla settimana. Dovrebbero essere puliti se necessario, ma almeno 1 volta al mese. Puoi prendere un tampone di cotone asciutto e pulire la superficie interna del padiglione auricolare, non andare in profondità. Lungo il percorso, è possibile condurre un'ispezione per la presenza di un segno di spunta dell'orecchio - con un segno di spunta dell'orecchio, c'è una scarica di colore scuro e il gatto si gratta costantemente le orecchie.

    È necessario condurre un'ispezione mensile della bocca del gattino. I denti di un gattino sano dovrebbero essere puliti e le gengive dovrebbero essere rosa. È improbabile che in un gattino si noti una malattia dei denti o delle gengive, ma è meglio abituarsi a questa procedura in anticipo. Quando ciò sarà necessario, sarà più facile per te lavarsi i denti o dargli pillole.

    Per lo stesso motivo, un gattino ha bisogno di tagliare i suoi artigli in giovane età. Kogterezy è possibile acquistare presso il negozio di animali.

    I piatti per gatti devono essere tenuti puliti. È necessario lavare una ciotola dopo ogni pasto, e non lasciare in esso i resti, non mangiati da un gatto, cibo deperibile. È meglio nutrirsi di porzioni che il gattino può mangiare alla volta. L'acqua dolce dovrebbe sempre stare in piedi.

    Anche il vassoio del gattino deve essere pulito, deve essere lavato periodicamente. Ai gatti non piacciono i gabinetti sporchi e la sabbia scarsamente pulita. A un certo punto, lei farà "i suoi affari" oltre il vassoio sporco.

    La prima profilassi antielmintica per un gattino viene effettuata prima della vaccinazione a 2 mesi, poi ogni 3-6 mesi, ma almeno due volte l'anno. Per fare questo, nel negozio di animali è possibile acquistare Drontal. La compressa deve essere rigorosamente dosata in base al peso dell'animale. Non si può dare un farmaco antielmintico da una farmacia umana, può portare alla morte dell'animale.

    Quando il cucciolo cresce e comincia a mostrare interesse per il sesso opposto, nello stesso tempo segnerà, dovresti pensare alla necessità della castrazione, ovviamente, se non è un gatto di razza. I gatti durante l'estro non dovrebbero ricevere pillole ormonali come "Contrax" e "Anti-Mau". Il loro uso porta a malattie gravi, anche maligne, e in futuro il gatto può nascere gattini sottosviluppati. Se i tuoi piani non includono scherzi con i gattini, dovresti anche pensare a sterilizzare il gatto. Ulteriori informazioni su queste operazioni sono disponibili nel seguente articolo.

    * La copia dei materiali dal sito è consentita solo con un link attivo al mio sito *

    Come e quando fare il bagno a un gattino: con che frequenza e con quali mezzi

    Se non sai quante volte puoi fare il bagno al gatto e cosa significa applicarlo. L'articolo presenta una serie di suggerimenti che faciliteranno il processo di fare il bagno al vostro animale domestico.

    "Lavare o non lavare?" Le passioni shakespeariane ribollono attorno a questo tema umido: bagnare il gattino o dargli l'opportunità di fare il suo aspetto e l'igiene? Da un lato, questo è un compito ingrato e talvolta persino offensivo per un gattino, ma d'altra parte...

    Scopriamo perché il gatto viene lavato: l'animale più pulito sulla terra?

    Innanzitutto, è bellissimo! Infatti, se il vostro animale domestico è di sangue alto, allora all'età di 3 mesi può già essere lentamente insegnato a procedure di irrigazione in modo che la preparazione successiva per le mostre non diventi una tragedia universale.

    In secondo luogo, è umano. È improbabile che una creatura bagnata e graffiante che assomiglia a un demone proveniente dagli inferi in bagno crede nelle tue buone intenzioni, ma sai che dopo aver fatto il bagno il gattino ottiene molto meno capelli, i capelli morenti saranno semplicemente lavati via con acqua.

    In terzo luogo, è ecologico! Il bagno consente di rimuovere l'elettricità statica dalla pelliccia del gatto e lavare le sostanze pericolose depositate sulla lana dopo aver camminato all'aria aperta.

    Infine, rende la vita più facile per i proprietari, perché vale la pena fare il bagno al gatto durante il periodo della muta e può essere rimosso meno spesso nell'appartamento. Tra l'altro, chi soffre di allergie, i proprietari di gatti e gatti, sono ben consapevoli che con una diminuzione della quantità di lana in un appartamento, il rischio di un attacco allergico diminuisce.

    Ma non lasciarti trasportare dalle troppe procedure dell'acqua: solo zadto, non è sobrio! In questo articolo risponderemo a tutte le domande relative al bagno di un gattino.

    Da che età puoi fare il bagno ai gattini?

    Si consiglia ai proprietari di animali da esposizione di iniziare a fare il bagno quando il bambino ha 1 mese. Ma la maggioranza tende ancora a credere che sia necessario iniziare la scuola con l'acqua da 3-5 mesi, quando non si può temere che l'animale subisca questo stress. La pratica dimostra che prima si inizia a lavare (e asciugare) un gattino, più sarà facile abituarsi. Riassumiamo le opinioni e decidiamo - da quanti mesi puoi fare il bagno al gattino? Se c'è un bisogno, allora puoi iniziare a fare il bagno dal primo mese di vita, purché il bambino non sia raffreddato troppo.

    IMPORTANTE!

    Dopo la vaccinazione, un gattino non può essere bagnato per almeno due settimane.

    Dopo la castrazione, dovrebbero passare 10 giorni.

    Se hai notato segni di lichene nelle tue fusa e il veterinario ha prescritto il trattamento adeguato, allora dovrebbe avvertirti che il bagno con un lichene non è proibito, ed è anche raccomandato. Ma dal momento che questa procedura è medica e viene eseguita con mezzi speciali, ne parleremo in un altro articolo.

    Quante volte puoi bagnare un gattino?

    Per la prima volta, fare il bagno a un gattino rischia di essere indolore. Per te Ma il tuo animale domestico lo ricorderà per molto tempo (se non per la vita) e dal prossimo bagno sarà letteralmente armato. Quindi quanto spesso un gattino può essere sottoposto a questo stress? La psiche vulnerabile dei bambini non resiste al bagno quotidiano, e non c'è bisogno di bagni così frequenti, perché questo può rimuovere il grasso dalla pelliccia e l'aspetto sarà "non ghiaccio".

    Stabilisci una regola per bagnare il tuo bambino non più di 3 volte al mese. È possibile scodare? È possibile, ma è necessario? Se il gattino è pulito, non ha bisogno di frequenti procedure termali.

    Quante volte puoi fare il bagno a un gatto?

    Facendo il bagno i gatti devono portare con più attenzione. Non tutti sanno come fare il bagno a un gatto, se è possibile fare il bagno a un gatto in stato di gravidanza oa un gatto che allatta. Se il tuo gatto è stato demolito, è altamente indesiderabile lavarla! È possibile solo, in caso di forte inquinamento, pulire il gatto con una spugna umida, senza dimenticare di parlare tranquillamente con la futura mamma.

    Ma per lavare un gatto da infermiera, in linea di principio, è possibile e ti diremo come farlo correttamente. Se ha paura dell'acqua, è meglio pulire delicatamente il corpo attorno ai capezzoli senza usare detergenti! E se un gatto è abituato all'acqua, allora un comodo bagno in acqua con la giusta temperatura aiuterà la donna in travaglio a recuperare rapidamente il suo aspetto.

    In altri casi, un gatto sano può essere lavato spesso quanto un gatto, in media una volta ogni due o tre mesi.

    Come fare il bagno a un gatto a casa?


    Fare il bagno a un gatto può essere comodo se si seguono alcune regole. In primo luogo, trova un partner. Il gatto è una piccola creatura, ma è più comodo bagnarlo con quattro mani. Uno tiene l'animale, e il secondo sostiene la manipolazione.

    Successivamente, passo dopo passo le istruzioni su come fare il bagno a casa in modo corretto.

    Prima di portare l'animale nel bagno, prepara tutto ciò di cui hai bisogno. Un probabile elenco di ciò di cui hai bisogno:

    • bacino di dimensioni medie
    • una pentola di acqua tiepida
    • mestolo
    • ovatta
    • spugna
    • spazzola
    • detersivi
    • set di asciugamani
    • asciugacapelli
    • delicatezza
    • guanti di gomma (lasciamo questo punto per quegli animali che, in linea di principio, non si sottomettono al "umiliante" bisogno di essere puliti e di fare a brandelli gli artigli delle mani dei proprietari).
    • artiglio

    Passaggio 1. Provident.

    Combina affari con utili e taglia gli artigli del tuo animale domestico. Ti ricordi che di tanto in tanto dovrebbe essere fatto? Una tale procedura prima di fare il bagno è stata progettata ancora una volta per proteggerti dalla rabbia dell'animale domestico. Tuttavia, ci sono metodi radicali per rimuovere gli artigli di un gatto per sempre, ma non stiamo parlando di misure estreme.

    Passaggio 2. Anteprima.

    Digitare l'acqua in una bacinella e in una casseruola. A che temperatura fare il bagno a un gatto? Dato che la temperatura corporea del gatto è superiore a quella di un essere umano, la temperatura dell'acqua di 30-38 gradi sarà confortevole per lei. Ma fare il bagno in un grande bagno non può essere definito comodo per un gatto, dal momento che le vaste distese d'acqua faranno precipitare il gatto in preda al panico. È sufficiente una bacinella con acqua calda per le procedure del gatto. Metti gli asciugamani in anticipo nel bagno e apri le bottiglie con i detersivi.

    Passaggio 3. Prudente.

    I tamponi di cotone attaccano le orecchie all'animale per evitare l'ingresso di acqua. E solo dopo porta il gatto nel bagno.

    Passaggio 4. Estremo (così come tutti i passaggi successivi).

    Come fare il bagno a un gattino se si fa prendere dal panico? A sangue freddo! Parla con lui con voce calma, dimostrando che tu sei il capo di questo branco e sai cosa stai facendo.

    Metti subito il bambino in una bacinella d'acqua, non metterlo, basta inumidire il cappotto di lana con una spugna imbevuta d'acqua, cercando di non spaventare il gatto con un rumore occasionale. Ecco perché abbiamo consigliato di versare l'acqua in anticipo.

    Quindi si dovrebbe prendere il detersivo e lentamente, delicatamente, strofinarlo nella lana con movimenti massaggianti. Dovrei ricordarti che proviamo a non bagnare la testa del gatto?

    Passaggio 5.

    Spazzolare molto attentamente per rimuovere la schiuma risultante e quindi mettere il gatto in una ciotola, versando acqua dal mestolo. Se non c'è abbastanza acqua, allora una porzione aggiuntiva, versata in una casseruola, ti sarà utile. Il gatto sarà più calmo nel bacino, se c'è qualcosa che puoi afferrare con i tuoi artigli. Alcuni proprietari mettono subito l'animale in una ciotola d'acqua, altri lo mettono in una ciotola vuota - puoi scegliere la tua versione solo con l'esperimento.

    Occhi e orecchie (all'esterno) possono essere puliti con una mano bagnata.

    Passaggio 6.

    Infine, avvolgiamo il gatto in un asciugamano e cerchiamo di tenerlo in modo da mantenere l'animale bagnato libero in natura. Strofinare con un asciugamano è dannoso per la lana, quindi assorbiamo l'umidità, cambiando gli asciugamani quando necessario.

    Passaggio 7.

    Il prossimo passo è l'asciugatura a soffio. Manteniamo un apparato terribile e ronzante a una distanza di 30 cm dal corpo dell'animale. Alcuni esperti sostengono che è necessario asciugare solo i gatti con un asciugacapelli, ma ci sembra che per la prevenzione del raffreddore sia meglio non prestare attenzione alla lunghezza del mantello, perché il gatto stesso si asciuga abbastanza a lungo. Se il gatto viene lasciato in una stanza calda dopo il bagno, si asciugherà completamente dopo 12 ore!

    Passaggio 8.

    Pettinare la lana con spazzole e dispositivi speciali, eliminando così definitivamente i peli morti.

    Passaggio 9.

    Motiviamo il gatto secco e pettinato con una delicatezza in modo che la prossima volta che si fa il bagno si associno solo a momenti piacevoli.

    Come fare il bagno a un gatto?

    Nei saloni dello zoo del tuo animale domestico, i maestri mettono in ordine una dozzina di mezzi e metodi, ma la cura del gattino in casa è semplificata e ne abbiamo bisogno solo uno o due.

    Non facciamo il bagno a un gatto con shampoo per le persone, non possiamo comprare un gatto per i cani - possono essere velenosi per un animale domestico.

    I negozi di animali offrono una varietà di shampoo speciali per gatti: non è difficile scegliere quello che corrisponde al tipo di animale domestico.

    Gli shampoo, a proposito, nell'assortimento sono solitamente rappresentati da spray, shampoo secchi e liquidi tradizionali.

    Lo shampoo secco in polvere, come non è difficile da indovinare, viene acquistato per quei gatti che non hanno superato l'idrofobia.

    Lo shampoo spray funziona anche come antistatico.

    E lo shampoo ordinario lava tutti coloro che sono abituati alle procedure dell'acqua.

    Alcuni in bagno preferiscono i rimedi popolari. Questo è giustificato se il gatto è allergenico o è riuscito a raccogliere le pulci. Nel primo caso, puoi lavare l'animale con tuorlo d'uovo, infuso dalla serie e camomilla, ma dalle pulci, il risciacquo con una debole tintura di assenzio può aiutare. Tuttavia, dobbiamo ricordare che liberarsi delle pulci da un gatto è garantito solo da preparazioni speciali provate.