Perché un gatto mangia male e come aiutarla

Igiene

Il gatto non vuole mangiare - un sintomo molto significativo che spesso indica una malattia. Sebbene a volte il rifiuto del cibo sia considerato normale. La cosa principale è capire perché il gatto non mangia, e al più presto per curare la sua cara se necessario.

Perché un gatto mangia male? Considera le possibili ragioni per questo.

La prima ragione è il cambiamento. Un gatto attivo e giocoso può anche rifiutarsi di mangiare se ci sono dei cambiamenti nella sua casa. Questo può accadere se cambiava il cibo secco. Hanno anche giorni di digiuno e li sistemano da soli. Un altro motivo per cui il gatto mangia male o completamente si rifiuta di mangiare - eccesso di cibo. Quando un animale è offeso da te, può mostrarlo rifiutando di mangiare. Baleen mangiato male quando è caldo, durante la caccia al sesso. Durante l'estro il gatto non può mangiare per circa una settimana. L'appetito debole a volte è dovuto allo stress. Un gatto gravido mangia male durante la tossicosi. La trazione al cibo può scomparire prima e dopo il parto. I lanuginosi dopo l'intervento chirurgico e l'anestesia non mangiano affatto un giorno, specialmente dopo la sterilizzazione. Questo è assolutamente normale e non dovrebbe andare nel panico. Cambiamenti nell'appetito possono dare e vaccinazioni.

Cosa fare se il gatto è in salute, ma mangia male? Come aiutarla? Ecco alcuni suggerimenti per un host:

  1. Smetti di mangiare gratis. Mentre sei al lavoro, non lasciare il suo cibo secco. Lascia che sia affamata fino a quando non vieni.
  2. Imposta un programma di alimentazione. Alimentala 2 volte al giorno. Non darle ogni richiesta
  3. Gioca con il gatto prima di nutrirlo. L'esercizio stimola l'appetito.
  4. Usa l'esca. Carne cruda, pappe, cibo secco o salsicce sono attraenti per alcuni gatti. Questi prodotti si aggiungono al piatto principale.

L'appetito è fortemente influenzato dalla malattia. Infezioni, insufficienza renale, pancreatite, problemi intestinali - tutte queste malattie portano alla perdita di appetito. Un gatto con un dente libero, gengive infiammate, ascesso dentale, bocca malata o infetta può smettere di mangiare del tutto. Ha un cattivo odore dalla bocca dell'animale - un segno di problemi dentali, molti dei quali sono facilmente curabili. Il comportamento di un gatto malato cambia, dorme molto, è letargica, non mangia nulla, si nasconde in un posto chiuso e tranquillo e miagola mite.

Il tuo gatto non mangia più di un giorno e noti altri sintomi associati:

  • gatto pigro;
  • disagio fisico;
  • cambiamenti nel comportamento;
  • aggressività insolita;
  • vomito;
  • diarrea;
  • incontinenza o difficoltà a urinare.

Se noti questi sintomi, dovresti immediatamente portare il gatto dal veterinario. In caso di malattia, se il gatto si rifiuta di mangiare, è necessario:

  • misurare la temperatura È misurato da un normale termometro introdotto nel retto;
  • fare immediatamente un esame del sangue per le infezioni e pungere un antibiotico;
  • senti la pancia del gatto. Elimina disturbi gastrointestinali;
  • provare con qualsiasi mezzo per indurre il vomito nelle prime ore della malattia, quindi non aiuterà;
  • massaggiare l'addome.

Prima porti l'animale in una clinica veterinaria, meglio è. Lì esamineranno, effettueranno test, determineranno la causa della malattia e prescriveranno un trattamento.

Il tuo animale domestico non mangia nulla, molto magro. Lei ha l'anoressia. Inizia con una diminuzione dell'appetito, seguito da un rifiuto totale del cibo.

L'anoressia nervosa ha un carattere psicologico. È caratterizzato da un'eccessiva restrizione del cibo o può essere un segno di alcune malattie. Deve essere urgentemente trattato, poiché la lipidosi epatica si sviluppa nel suo contesto. Si verifica quando il corpo utilizza le riserve di grasso per l'energia. Tutte le riserve di grasso vanno al fegato, che è attualmente sovraccarico e incapace di processare il grasso, perché non funziona normalmente.

Per un gattino di età inferiore alle sei settimane, rifiutare di mangiare per 12 ore può essere una minaccia mortale, quindi è necessario contattare immediatamente un veterinario. Alcuni gatti potrebbero aver bisogno di un ricovero in ospedale per supportare i fluidi corporei durante la disidratazione. È molto pericoloso quando un gatto che allatta mangia male. Questo può portare alla perdita di latte materno. In questa situazione, è necessario consultare un medico per scoprire il motivo.

Perché il gatto mangia male, i motivi e come aiutarla, ogni proprietario lo sa per certo. Qualunque razza sia - una piega, un cortile scozzese o normale - a qualsiasi età, i gatti possono avere problemi di appetito. Cerca la causa, con una malattia grave hai poco tempo per salvare la tua vita preferita.

Il gatto ha un cattivo appetito.

Un segno che la salute dell'animale va bene, diventa un buon appetito. I motivi per cui il gatto mangia male è diverso e può essere completamente innocuo - il gatto semplicemente non ama il cibo - e abbastanza serio, che indica lo sviluppo della malattia.

Le probabili cause dello scarso appetito dell'animale domestico dei baffi

Quando un gatto non mangia nulla per un paio di giorni - questo non è un motivo di panico. E se rimane allegro e il digiuno non lo influenza, allora questa è la norma.

1. Cambiamento di dieta marcato

Introdotto all'improvviso nella dieta può essere una buona ragione per cui un gatto si rifiuti di mangiarlo. Non dimenticare che gli animali, come le persone, hanno i loro gusti.

Prima dell'introduzione del nuovo feed, è necessario rivedere attentamente la sua composizione. Se c'è un'opportunità, quindi comunicare con i proprietari del Murok, che hanno già usato la loro marca preferita.

Per entrare nella dieta di nuovi prodotti indolentemente per un animale domestico, è necessario agire gradualmente. Il cibo dovrebbe essere mescolato in piccole porzioni al solito, aumentando gradualmente il suo volume.

Soprattutto il rifiuto di mangiare si verifica in animali che sono stati a lungo alimentati con cibo secco o in scatola, quando sono stati tradotti in cibo naturale. Pochi gatti passano volentieri alle verdure e ai fiocchi di latte

Se il rifiuto di un animale da mangiare è associato all'introduzione di nuovi mangimi o al tentativo di trasferire alimenti naturali, non c'è motivo di preoccuparsi. Si abituerà al nuovo cibo e l'appetito tornerà.

2. Stress

I gatti sentono sensibilmente l'umore del proprietario e la situazione generale della casa. E quando è stressato, il gatto mangia poco e talvolta può persino rifiutarsi di mangiare. Per aiutare un animale a rivivere lo stress dovrebbe essere il suo proprietario. Se necessario, possono essere prescritti sedativi all'animale domestico.

3. Indicatori di alta temperatura dell'aria

Il gatto non mangia nulla nel calore e questa è una reazione abbastanza normale dell'animale ad un aumento significativo della temperatura dell'aria. Di regola, con un calore di trenta gradi, l'animale diventa pigro, mangia male, mente molto. Nutrirlo con la forza non vale la pena: non c'è bisogno di sovraccaricare il corpo. Ma per fornire un accesso costante all'acqua pulita è necessario.

4. Pulizia insufficiente delle ciotole

I gatti sono animali incredibilmente puliti. E se il gatto si rifiuta di mangiare, allora uno dei probabili motivi è una ciotola sporca. Lavare la piastra del gatto ogni giorno, idealmente dopo ogni pasto. Residui secchi di cibo o cibo aspro possono causare disgusto in Murka. E poi si rifiuterà di mangiare senza una ragione apparente.

Inoltre, una scarsa igiene alimentare può causare disturbi allo stomaco e altri problemi di salute in un animale.

5. Cambiamenti nei livelli ormonali

Il rifiuto di mangiare può verificarsi durante il periodo in cui l'organismo del gatto cessa. Questo potrebbe essere lo stadio della pubertà nei maschi, il periodo di estro e la gravidanza nei gatti.

Negli animali durante la loro baldoria, della durata di una o due settimane, l'appetito può scomparire completamente. Questo comportamento è particolarmente tipico per i gatti randagi. Non c'è motivo di preoccuparsi, perché quando gli ormoni tornano alla normalità, tutto sarà ripristinato da solo: l'animale domestico mangerà con piacere e piacere.

6. Infezione con elminti o parassiti della pelle

Se un gatto mangia male e perde peso, allora questo è un motivo per sospettare che abbia infezioni da elminti. I vermi si moltiplicano rapidamente, "succhiando" dall'animale tutti i succhi viventi e avvelenando il corpo con i prodotti della loro attività vitale. Oltre allo scarso appetito, se un gatto ha dei vermi, sviluppa i seguenti sintomi:

Le pulci danno all'animale un mare di guai. Si moltiplicano in modo esponenziale e richiedono un trattamento specifico. Un segno della presenza di un gran numero di pulci sono:

  • forti graffi sulla superficie della pelle;
  • diradamento della lana;
  • cattivo sonno

In entrambi i casi, l'animale deve essere trattato. Cosa fare in questi casi? Una consulenza qualificata può dare un veterinario.

7. Lana nello stomaco dell'animale

Il motivo per cui il gatto mangia male e ha iniziato a perdere peso diventa troppa lana nello stomaco. I gatti, per sbarazzarsi dei peli morti nella pelliccia, si leccano accuratamente. La lana inghiotte e gradualmente un groviglio significativo viene raccolto nello stomaco dell'animale.

Per evitare tali problemi, l'animale deve essere pettinato con spazzole speciali. Inoltre, all'animale devono essere somministrati farmaci che non consentano alla lana di indugiare nello stomaco.

Se un gatto ha un tale problema, allora in parallelo con scarso appetito e perdita di peso, ha osservato:

  • episodi di vomito, durante i quali l'animale rigurgita la lana;
  • sgabello sconvolto.

8. Malattia virale o batterica

Ogni gatto può anche ammalarsi, senza mai lasciare i limiti di un appartamento o di una casa. Pertanto, se l'animale mangia quasi nulla, allora è del tutto possibile che faccia male.

Contemporaneamente al rifiuto del cibo compaiono i seguenti sintomi:

  • comportamento apatico;
  • diarrea rigata di sangue (in alcuni casi);
  • vomito;
  • aumento della temperatura corporea.

Per determinare l'agente eziologico della malattia sarà necessario mostrare l'animale al veterinario. Il medico, sulla base dei risultati ottenuti, prescriverà un trattamento adeguato per la condizione.

9. Anoressia

Questo termine nasconde un rifiuto di mangiare, causato da una perdita totale / parziale delle proprietà tattili o olfattive.

Se un gatto mangia male e praticamente si rifiuta di mangiare, diventa apatico, perde rapidamente peso, quindi l'anoressia può essere la causa. A volte un animale ha un'eccessiva salivazione.

L'anoressia si sviluppa per i seguenti motivi:

  • rinite, accompagnata da una grave congestione nasale;
  • trattamento con antibiotici o chemioterapia;
  • avvelenamento, ecc.

Il trattamento deve essere eseguito da uno specialista. Nei casi difficili, l'alimentazione viene eseguita attraverso una sonda. La terapia domiciliare è assolutamente inaccettabile e può causare la morte dell'animale.

10. Patologie di organi interni e sistemi

L'elenco delle malattie in cui un gatto può avere problemi di appetito è enorme. Le ragioni possono essere:

  • diabete;
  • patologia del sistema renale e del fegato;
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • anomalie nel sistema urogenitale, ecc.

Se il gatto si rifiuta di mangiare più di due giorni consecutivi, e ha ulteriori sintomi patologici, l'animale deve essere mostrato al veterinario.

Con lo sviluppo di un animale di qualsiasi malattia grave, compaiono i seguenti sintomi:

  • anomalie intestinali - stitichezza o diarrea;
  • periodi di vomito;
  • rapida perdita di peso;
  • suppurazione degli occhi;
  • lacrimazione;
  • scarico nasale e congestione;
  • la disidratazione;
  • dolore nel corpo.

Un gatto può diventare molto irrequieto e costantemente "lamentarsi" con il proprietario o comportarsi con calma, senza mostrare alcun interesse per gli eventi che la circondano.

L'apparizione di almeno un sintomo indica lo sviluppo della malattia nel suo corpo. In questo caso, l'animale deve essere mostrato al veterinario, che prenderà tutte le prove necessarie da lui. Questi possono essere:

  • sangue e urina;
  • raschiando;
  • fare un test di biopsia tissutale, ecc.

La presenza di una sindrome dolorosa è sempre accompagnata da un rifiuto dell'assunzione di cibo o da una significativa diminuzione dell'appetito.

11. Patologia dei denti e della cavità orale

Un gatto dovrebbe mangiare molto più di adesso, ma per qualche motivo rifiuta il cibo senza una ragione apparente. Questo comportamento può essere causato da denti difettosi o infiammazione della mucosa orale.

Nella maggior parte dei casi, le cause sono:

  • una grande quantità di tartaro. I depositi duri causano danni alla lingua e alle guance, accompagnate da dolore durante la masticazione del cibo. Un forte odore dalla bocca di un animale diventa un segno di patologia;
  • parodontite. La patologia è un'infiammazione delle gengive e dei tessuti viventi del dente;
  • stomatiti. La malattia è di origine virale, accompagnata dalla formazione di piaghe dolorose sulle mucose della bocca.

12. Avvelenamento

Per avvelenare, il rapido sviluppo dei sintomi è tipico. Questo è:

  • rifiuto del cibo;
  • vomito e diarrea con sangue;
  • mancanza di respiro;
  • Il blu o il giallo della pelle visibile;
  • disturbi del ritmo cardiaco - aritmia.

Se non prendi misure di emergenza e non porti l'animale in una clinica veterinaria, l'animale potrebbe morire.

Le ragioni del rifiuto del gatto - totale o parziale - dal cibo sono molte. Alcuni di questi sono completamente innocui, mentre altri sono in grado di causare danni irreparabili alla salute dell'animale.

Il gattino mangia male: perché, cosa fare, vale la pena preoccuparsi? Perché il piccolo gattino si è improvvisamente ammalato

Oggi quasi ogni persona ha animali domestici. Il più grazioso di loro sono gatti e gatti. Prendersi cura degli animali domestici, fin dalla tenera età si possono affrontare alcuni problemi.

Quando il bambino è attivo, mangia bene, ha un aspetto sano, il proprietario non dovrebbe preoccuparsi. Ma cosa fare se un piccolo gattino mangia male, sembra esausto e pigro, non tutti i proprietari lo sanno.

I motivi per cui il gattino non mangia

1. Situazioni stressanti.

I gatti sono animali estremamente emotivi. Sul benessere mentale dell'animale possono influire i frequenti viaggi e il cambiamento di ambienti familiari. Ecco perché il bambino ha bisogno di tempo per adattarsi a un nuovo posto. Deve essere rimosso dal rumore e dalla folla. Metti una ciotola di cibo e acqua in un posto prominente. Più calmo è il gattino, più velocemente si adatta e diventa buono da mangiare e aktivnichat.

2. Piccola età.

Per le prime tre o quattro settimane, i gattini mangiano solo il latte della loro madre. Molto spesso, gli allevatori vendono bambini molto piccoli per allevare e vendere una nuova progenie. In questo momento, il gattino non mangia bene, perché il suo stomaco non può digerire nessun altro cibo, tranne il latte di gatto. Ecco perché vale la pena acquistare un sostituto speciale in farmacia.

3. Pulire i piatti per gatti.

I gatti puliti saranno più affamati di quanto mangino da una ciotola sporca. Se un gattino non mangia bene, dovresti prestare attenzione ai suoi piatti. Cibo avanzato, cibo aspro, odore particolare, spazzatura: ecco le ragioni del povero appetito del bambino. La ciotola deve essere sempre pulita. Un piatto sporco, come un terreno fertile per i microbi, può anche portare a tutti i tipi di malattie.

4. Odore pungente dai piatti.

A volte, quando apriamo un pacco con nuovi utensili di plastica, sentiamo il suo odore sgradevole e acuto. I gatti olfattivi percepiscono questo odore ancora di più. Anche il cibo può avere un sgradevole sapore chimico se odora di plastica. Ecco perché dovresti scegliere una ciotola di buona qualità per il tuo animale domestico. Dopo l'acquisto vale la pena lavare i piatti e lasciarlo in aria per diverse ore. Se il gattino non mangia bene dopo questo, è necessario controllare la composizione chimica del detersivo per stoviglie, che può anche avere un odore specifico. È meglio non usare detersivo per piatti di gattini. Si raccomanda l'uso di acqua bollita ordinaria.

5. Malattie infettive.

Il piccolo gattino, che è stato recentemente portato via dalla madre, ha un corpo completamente indebolito. Il sistema immunitario non è ancora forte e l'animale domestico può contrarre ogni tipo di infezione e gravemente malato. Durante la malattia, il gattino mangia male, così come la persona malata. Per preservare la salute del bambino, non devi dimenticare di fare vaccinazioni legate all'età al veterinario.

6. Condizioni climatiche.

Nella stagione calda a temperature superiori ai 30 gradi, anche le fave più golose si rifiutano di mangiare e cercano un posto più fresco. Non dovresti preoccuparti di questo e costringere il cucciolo a mangiare. È meglio non dimenticare in tempo di versare acqua pulita nella ciotola del gattino per placare la sete.

7. Il periodo ormonale del corpo. Durante la pubertà di un gattino, l'animale può rifiutarsi di mangiare cibo, fino ad un massimo di una settimana. Il proprietario non può preoccuparsi. Quando le fusa si attenuano e gli ormoni vengono ripristinati, l'appetito dell'animale viene normalizzato. Potrebbe valere la pena una visita dal veterinario durante questo periodo. Se necessario, prescriverà vitamine che aiuteranno il cucciolo a riprendersi più velocemente.

8. Accumulo di lana nello stomaco del gattino.

Se le fusa si rifiutano di mangiare, è tormentato dal vomito e dalla frustrazione, la ragione di ciò può essere l'accumulo di lana nello stomaco. Questo problema non riguarda solo i piccoli gattini, ma anche gli adulti, che si leccano abbastanza spesso. Il proprietario dell'animale domestico deve eliminare regolarmente la lana in eccesso. Vetapteks offre una vasta selezione di pettini e strumenti speciali che contrastano l'emergere di grumi di lana.

Quando si sverminano i vermi, all'inizio il gattino mangia molto e attivamente. Ma l'immunità debole e immatura non è in grado di far fronte ai parassiti da soli. Tutte le forze del corpo hanno lo scopo di resistere alla malattia. Pertanto, non sono lasciati a mangiare. Se un gattino non mangia bene, vomita, vomita, tossisce, il proprietario deve contattare immediatamente un veterinario. I moderni antielmintici possono essere somministrati anche al più piccolo chetyrehlapy. Se la prima dose non ha portato benefici, i sintomi del gattino sono rimasti, ma non è stato trovato alcun parassita negli escrementi, quindi la larva di elminto è nel corpo. Ha uno strato superficiale denso e protettivo sul quale il farmaco non agisce. In questo caso, è necessario applicare una seconda dose del farmaco, per la completa distruzione del parassita. Devi anche tenere pulita la stanza.

10. Malattie degli organi interni.

C'è un numero enorme di malattie in cui il gattino non sta mangiando bene. Queste sono malattie dei reni, fegato, tumori maligni, infezioni degli organi urinari, stomaco, ecc. Se il proprietario nota una perdita di appetito per un paio di giorni, oltre a tutti i tipi di sintomi di disturbo, è necessario fornire al bambino assistenza medica il più rapidamente possibile.

Cosa succede se il gattino mangia male?

Notare che un piccolo animale domestico è malato è un gioco da ragazzi. L'intero aspetto del bambino dice che il corpo si è schiantato. Questi sono problemi di stomaco, vomito, febbre alta, congestione nasale, rapida perdita di peso, suppurazione delle mucose degli occhi e della mucosa orale, miagolii lamentosi e indifferenza verso il mondo esterno. A causa del forte dolore, il gattino non sarà in grado di mangiare e solo un veterinario, con l'aiuto dei risultati dei test e dell'esame, sarà in grado di aiutare il bambino.

Il proprietario può solo mantenere la salute delle fusa con una corretta alimentazione e una buona cura. Il menu del gattino dovrebbe essere vario e utile. Se il bambino mangia del cibo, puoi provare a insegnargli altri prodotti naturali. Ma bruscamente spostarsi da uno all'altro è severamente proibito. Inserire il prodotto deve essere gradualmente, in modo che il corpo si è adattato al nuovo prodotto. In vetapteka è possibile acquistare integratori vitaminici e snack speciali per i gattini. Non sarà superfluo acquistare erba verde germogliata. I negozi di animali vendono collari e fluidi speciali da pulci e altri succhiasangue, dai quali è necessario proteggere il proprio animale domestico. Vaccinazioni preventive tempestive ne trarranno beneficio.

Alla fine, se il gattino mangia male per due giorni, non ti preoccupare. Ma se l'appetito peggiora ulteriormente e compaiono i sintomi della malattia, dovresti portare il bambino dal veterinario il prima possibile per fornire assistenza qualificata in tempo utile. Siamo responsabili per coloro che hanno domato.

Perché il gatto mangia poco?

Le principali cause di scarso appetito nei gatti


I gatti, per loro natura, si distinguono per la sottile organizzazione interna. Sono capricciosi e capricciosi e, a differenza di un cane, costringerla a fare qualcosa contro la sua volontà è molto problematico. Ciò vale anche per l'assunzione di cibo, ad esempio, che implica un apporto dietetico, che può essere prescritto da un veterinario come terapia aggiuntiva per insufficienza renale, epatopatia o disturbi dell'apparato digerente.

Se il gatto non mangia bene - le ragioni di un netto rifiuto di mangiare

Improvvisamente apparso capricciosità in relazione al cibo proposto può essere determinato da un numero di condizioni patologiche dell'animale domestico, tra i quali sono più comuni.

Infezione virale come uno dei motivi per cui un gatto mangia male

Lo stadio iniziale dell'infezione virale nei gatti è accompagnato da una forte perdita di appetito e da una diminuzione dell'attività. Vi è un aumento della temperatura corporea, attacchi di diarrea e vomito, tosse, starnuti, lacrimazione e suppurazione della mucosa degli occhi. La chirurgia veterinaria aiuterà a normalizzare le condizioni dell'animale, con tutte le procedure di trattamento seguite, si verificherà un recupero completo.

Segnale sull'ingestione di un corpo estraneo nel tubo digerente

La maggior parte dei proprietari incontra spesso questo problema, che è particolarmente caratteristico dei gatti giocherelloni delle razze a pelo lungo. Possono essere piccoli pezzi di giocattoli, piccole ossa o semplicemente accumuli voluminosi dei capelli dell'animale. I principali segni per identificare questo fattore sono gli attacchi di vomito che si verificano durante l'ingestione di cibo e acqua, dolore addominale e difficoltà negli escrementi.
Con la diagnosi rapida e l'estrazione tempestiva di tala estera, si verifica il recupero completo dell'animale domestico.

Infiammazione dello stomaco o degli intestini come una delle cause di scarso appetito

Ci sono diversi fattori che possono contribuire allo sviluppo dell'infiammazione dello stomaco e dell'intestino nei gatti:

  • Invasione parassitaria - ingestione di vermi e protozoi nel corpo di un animale, il cui sviluppo dà una spinta al rifiuto di assunzione di cibo e il suo parziale rifiuto dalla comparsa di riflesso del vomito o diarrea
  • Quando un corpo estraneo entra nel tratto gastrointestinale e la sua ferita
  • Con gastrite uremica, che si verifica nella malattia renale cronica nei gatti
  • Ricezione di alimentazione sbilanciata
  • Regolari situazioni stressanti
  • Reazione allergica all'alimentazione o ai suoi componenti
  • Malattie del fegato e del pancreas


La condizione patologica dei suddetti fattori è accompagnata da un rifiuto totale o parziale del cibo. È comprensibile il motivo per cui il gatto è diventato poco cibo - vomito costante, e il dolore dell'addome non le dà l'opportunità di assaggiare anche il suo cibo preferito. Pertanto, quando i primi segni della malattia si manifestano, è necessario contattare il veterinario e, in caso di gastrite precedentemente somministrata, seguire una dieta rigorosa.

Avvelenamento come la ragione per cui il gatto mangia male

L'avvelenamento avviene sempre in forma acuta, vi è un netto rifiuto del gatto di assumere cibo e frequenti attacchi di vomito, così come altri segni facilmente riconoscibili dal controllo visivo del proprietario stesso:

  • Appare l'ittero della pelle visibile
  • Mancanza parziale o totale di minzione
  • Contrazione convulsa dell'animale
  • Aritmia e colorazione blu della pelle visibile
  • Perdita di sangue dal vomito e dalla defecazione
  • Mancanza di respiro


La conferma della diagnosi richiede un intervento urgente da parte di un veterinario e l'ospedalizzazione di un animale domestico in una clinica veterinaria.

Se il gatto o il gatto è diventato poco da mangiare a causa di insufficienza renale

Ci sono due tipi di insufficienza renale nei gatti - acuta e cronica, che sono caratterizzati dal rifiuto di mangiare. C'è una forte emaciazione dell'animale, vomito frequente e minzione, oltre a una costante sensazione di sete. Una causa frequente di questa condizione può essere l'avvelenamento dei fiori della famiglia dei gigli.
La condizione di insufficienza renale acuta può essere trattata con un trattamento tempestivo a un veterinario esperto. Le imprese di rianimazione e l'efficienza delle procedure mediche aiuteranno nel più breve tempo possibile a ripristinare la salute dell'animale domestico.

Malattie dei denti e della bocca

Il gatto si rifiuta di mangiare o mangia molto poco - i denti cattivi o una malattia del cavo orale possono essere uno dei motivi più comuni per tale comportamento degli animali. In questo caso, c'è un rifiuto totale o parziale di ricevere le leccornie preferite. I tipi più comuni di malattie dei denti e del cavo orale, che possono causare una perdita dell'appetito domestico:

  • Eccessiva deposizione di tartaro, che contribuisce a danneggiare le gengive, la mucosa delle guance e della lingua, causando abbondanti salivazioni, masticazioni e sensazioni dolorose durante la masticazione del cibo. L'odore putrido dalla bocca è il sintomo principale della malattia;
  • Poradontite - infiammazione delle gengive e della mucosa orale, che può precedere lo sviluppo di fistole nella cavità nasale e nell'orbita dell'occhio;
  • Infezione virale che colpisce la mucosa della cavità orale, con conseguente formazione di piccole ferite che impediscono l'assunzione di cibo


L'appello alla clinica veterinaria aiuterà il rilevamento tempestivo della fase iniziale della malattia attraverso la diagnosi differenziale, per trovare il trattamento giusto per il completo recupero.

Dolore e stress

L'improvvisa comparsa di dolore associato a lividi, graffi e lesioni degli organi interni, ad esempio, quando si combatte con i gatti durante le feste matrimoniali. C'è aggressività verso gli altri, lo stato dell'animale domestico è depresso, riluttante a prendere contatto, nascosto nell'oscurità. Dopo aver identificato le cause del dolore, che possono essere facilmente determinate da un veterinario esperto, viene prescritto un trattamento complesso finché l'animale non è completamente guarito.
Il numero di motivatori stressanti che indicano il motivo per cui un gatto mangia poco può essere attribuito:

  • Spostare i proprietari di casa e trasportare animali
  • L'aspetto nell'appartamento di un nuovo animale domestico
  • Cambia riempimento nel vassoio
  • Passa a un altro feed
  • Nel periodo di riproduzione


La vera ragione della mancanza di appetito sarà in grado di istituire una clinica veterinaria specializzata competente, che troverà la causa alla radice di questa reazione dell'animale domestico e nominerà le procedure appropriate.

Assistenza di emergenza prima dell'arrivo del veterinario

Al primo segnale di rifiuto di mangiare, la cosa principale è non farsi prendere dal panico e cercare di affrontare in modo sobrio la questione della determinazione delle cause:

  • Elimina la possibilità di acquistare feed inappropriati
  • Prova a sostituire il feed
  • Chiamare le cure veterinarie di emergenza
  • Non iniziare l'autotrattamento
  • Controlla l'odore del gatto, mentre le dai un pasto caldo con le mani
  • Guarda il gatto, specialmente se ti trovi in ​​un sito di campagna - forse il gatto mangiava un topo o mangiava i vicini
  • Escludere l'eccesso di cibo da compagnia


Ogni proprietario di un gatto o di un gatto è obbligato a ricordare che il noncuranza per un animale domestico può influenzare l'insorgenza di scarso appetito e lo sviluppo di malattie pericolose. L'applicazione in una clinica veterinaria quando compaiono i primi sintomi di rifiuto di mangiare aiuterà il veterinario a fare rapidamente una diagnosi definitiva e a prescrivere il trattamento più efficace.
La salute dei tuoi animali domestici è nelle tue mani, e l'attenzione e la cura aiuteranno ad eliminare l'aspetto dei suddetti segni associati alla perdita di appetito.

Cosa succede se il gatto è diventato cattivo da mangiare?

Cosa succede se il gatto è diventato cattivo da mangiare? Se il tuo animale domestico va bene, deve avere un appetito eccellente. I gatti, come tutti gli altri animali, non perdono mai l'alimentazione, perché nella memoria genetica vi sono informazioni "non mangiate ora - potrebbero non esserci prede più tardi". Tuttavia, ci sono situazioni in cui un gatto mangia male e senza una ragione apparente. Tali cambiamenti nel comportamento devono necessariamente allertare il proprietario dell'animale - questo non è normale, e quindi vale la pena prendere una serie di misure volte a correggere questa situazione.

Ci possono essere diversi motivi per cui il tuo gatto si rifiuta di mangiare. Tra questi, si possono trovare sia fattori naturali che l'influenza delle circostanze animali circostanti. Diamo uno sguardo più da vicino a tutte le possibili cause di tale comportamento, così come le vie d'uscita da una tale "crisi alimentare".

Possibili cause

Infatti, i motivi per cui il tuo animale domestico può rifiutarsi di mangiarne moltissimi - dalla temperatura nella stanza e termina con l'umore dell'animale domestico. Ma la maggior parte di essi può essere divisa in diversi gruppi, che sono descritti di seguito:

  • cambiamenti drammatici nella vita del gatto;
  • termoregolazione naturale del corpo;
  • giorno del digiuno;
  • istinto sessuale;
  • la gravidanza;
  • periodo postparto;
  • lo stress;
  • una malattia;

Ecco i motivi principali per cui un gatto mangia male. Nella vita, naturalmente, sono anche possibili altri fattori, ma la maggior parte dei rifiuti da mangiare si verifica proprio a causa di questa lista. Diamo un'occhiata più da vicino a ciascuno di essi e proviamo a capire insieme cosa fare in modo che il tuo animale possa tornare alla vita normale.

Cambiamenti nella vita del gatto

Se il tuo gatto mangia male, è probabile che le ragioni si trovino in superficie. Il fatto è che i gatti sono terribili conservatori e aderiscono sempre al loro solito modo di vivere. Cioè, per qualsiasi fusa, una sorta di brusco cambiamento sarà stressante - sia che si trasferisca in un nuovo appartamento, sia che l'aspetto di un nuovo inquilino in casa. Inoltre, un tale fattore può essere un semplice riarrangiamento nella stanza: l'insolita collocazione di mobili causa preoccupazione al gatto, a causa della quale può facilmente rifiutare il cibo.

Anche i cambiamenti possono essere chiamati un cambio di alimentazione. Se il tuo animale domestico è abituato a mangiare cibo di una marca e di un tipo, allora un brusco cambiamento di cibo può portare al fatto che l'animale si rifiuta di nutrirsi del tutto. Questo può essere influenzato da un cambiamento nel tipo di cibo (secco, umido, cibo fatto in casa) e da piccole cose come la consistenza o la temperatura del cibo. Trasferire a un altro alimento era facile e indolore, un nuovo alimento dovrebbe essere introdotto gradualmente nella dieta, mescolando con il già noto cibo per gatti.

A volte sembra che questo non sia grave, tuttavia, i gatti possono rifiutarsi di mangiare anche a causa del cambio di tappeti o di nuove ciotole. Non c'è niente che tu possa fare: o alla fine il gatto comincerà a mangiare come al solito, o dovrai restituire tutto come era - e poi l'animale ripristinerà sicuramente la sua solita routine alimentare.

Termoregolazione animale

Tutti i proprietari di animali domestici che passano la maggior parte del loro tempo in strada, hanno notato che d'inverno i loro animali mangiano di più e con un grande appetito. Ma nella calura estiva - al contrario, le porzioni di cibo sono ridotte, e un sano interesse anche per il cibo più delizioso scompare. Il motivo principale per cui il gatto non mangia nulla nel calore - la naturale termoregolazione del corpo. Basti ricordare il principio base della digestione: più cibo = più energia. Se è già insopportabilmente caldo per strada, l'eccesso di energia non farà che aggravare la situazione e quindi il tuo animale domestico non ha assolutamente bisogno di assorbire il cibo in quantità normali.

Rifiutando dalla solita parte, il gatto sta solo cercando di rinfrescare il suo corpo in modo più efficiente, tutto qui. In questo caso, se non ci sono altri fattori che influenzano l'appetito, i proprietari non devono assolutamente preoccuparsi: con il tempo, quando il tempo cambia, il tuo gatto mangerà come al solito.

Giorno del digiuno

A volte capita che il tuo gatto si organizzi da solo per una giornata di digiuno e si rifiuta completamente di mangiare senza una ragione apparente. Di solito questo è dovuto all'eccesso di cibo prima di questo, o ai giochi attivi. È anche possibile che il tuo animale domestico abbia mangiato qualcosa che è difficile da digerire e ora sta vivendo difficoltà temporanee con la digestione. In generale, se un gatto non mangia tutto il giorno, tuttavia, si sente bene e si comporta come al solito - non c'è motivo di preoccuparsi. È possibile che in questo caso il gatto mangia male semplicemente perché non vuole, e cerca di "scaricare" i suoi intestini.

Istinto sessuale

A volte gli allevatori di gatti domestici sono inorriditi: il loro animale domestico si rifiuta di mangiare e, in generale, si comporta in modo piuttosto strano. Tali proprietari dimenticano semplicemente un periodo simile nella vita degli animali come l'estro nei gatti o l'aggravarsi dell'istinto sessuale nei gatti. Durante il periodo di estro, il gatto può rifiutarsi di mangiare, trascorrendo tutto il tempo in un sogno, alternandosi con pianti che chiedono un partner. Un rifiuto settimanale di mangiare durante l'estro è considerato perfettamente normale, ma questo è vero solo per gli animali sani e ben nutriti. Il gatto beve solo acqua e non tocca il mangime.

È molto meno probabile che i gatti rifiutino di mangiare a causa di impulsi sessuali, ma se il gatto sente un gatto che scorre nel suo habitat, può anche non mangiare nulla e comportarsi in modo strano, cercando un gatto che non vede o sente, ma odora di odore. Questo comportamento non dovrebbe preoccupare i proprietari, perché con il tempo tutto passerà e la vita del tuo gatto tornerà al suo corso normale.

Molti proprietari sono in contatto con un comportamento così insolito dei loro reparti che si stanno chiedendo: il gatto non mangia bene - cosa fare? Se il "peggioramento primaverile" è troppo violento e l'animale ne soffre fisicamente (esaurimento, rifiuto dell'acqua), è obbligatorio mostrare il gatto al veterinario. Tali profondi cambiamenti possono essere un segnale di squilibrio ormonale, e quindi il medico sulla base di test raccomanderà la castrazione o la sterilizzazione. Se il tuo animale domestico non è un produttore titolato, non è necessario esaurire l'animale ed è più facile salvarlo da tali picchi ormonali.

gravidanza

Sembrerebbe: durante la gravidanza un gatto dovrebbe mangiare molto di più, perché ha bisogno non solo di ricevere energia stessa, ma anche di nutrire i bambini. Ma ci sono momenti in cui un gatto in stato di gravidanza rifiuta il cibo per un giorno o due. I due principali motivi per cui il gatto ha iniziato a mangiare male durante la gravidanza: tossicosi e parto precoce. Quando tossicosi, il gatto si rifiuta di mangiare, può verificarsi vomito. Se la temperatura in questo momento è normale, non c'è motivo di preoccuparsi: tutto passerà da solo.

Inoltre, il gatto di solito smette di mangiare un giorno o due prima della nascita, quindi se il periodo è già adatto, non preoccuparti del fallimento del cibo. Dopo la nascita, tutto torna in genere alla normalità molto rapidamente. Ma vale la pena ricordare che tutto questo è strettamente individuale - il gatto potrebbe non sperimentare affatto tossicosi, e ci sono anche quasi durante il parto - la natura stessa determina che è la norma, e che non lo è.

Periodo postpartum

A volte dopo il parto un gatto si rifiuta completamente di mangiare per diversi giorni. Ecco i motivi di questo comportamento insolito:

  • Stress generico (di solito osservato nei gatti giovani e non esperti);
  • Il gatto ne mangiò pochi dopo la nascita;
  • Parto difficile, dopo il quale il gatto prende vita;
  • Una giovane madre ha semplicemente paura di lasciare la sua prole;

Se il gatto mangia male dopo il parto, dovresti prestare attenzione, perché durante questo periodo il corpo del tuo animale passa molta forza ed energia che deve essere reintegrata e riparata. Se il rifiuto di mangiare si verifica per più di un giorno, mostra una donna in travaglio a un veterinario. Un medico esperto determinerà facilmente la causa e ti aiuterà a normalizzare la nutrizione del tuo gatto.

Durante il periodo di allattamento, il gatto non dovrebbe abbandonare affatto il mangime - la parte del leone di tutti i nutrienti derivati ​​dal cibo dall'animale è usata per produrre latte. Ciò significa che se rifiuti di mangiare, il gatto si svuoterà molto rapidamente del corpo e, di conseguenza, il suo latte scomparirà. Questo non dovrebbe essere permesso in nessun caso, se vuoi allevare gattini sani e forti.

stress

I gatti sono molto suscettibili a situazioni stressanti e potrebbero perdere l'appetito a causa di preoccupazioni e ansie. Se il gatto mangia male e perde peso, dovresti prestare attenzione ai cambiamenti che si sono verificati in famiglia o in casa, così come la situazione nel tuo nido familiare. I gatti sono molto sensibili alle liti in famiglia o alla punizione. Se sei sicuro che la causa dello stress del tuo animale domestico è stata eliminata, dovresti dedicare più tempo ai giochi attivi con il gatto e alla comunicazione con gli animali, e dopo un po 'tutto si normalizzerà.

Malattia dell'animale domestico

Qui arriviamo al principale, e devo dire - la ragione più pericolosa per il fallimento del cibo. Se osservi un rifiuto gratuito del cibo, nonché letargia o comportamento anormale, porta immediatamente l'animale dal veterinario. Anche prestare attenzione alla sedia e alla temperatura del gatto - un cambiamento in questi indicatori è più probabile che indichi problemi di salute.

La perdita di appetito durante la malattia è comune. Il corpo sta già lottando contro la malattia e spendere energie per la digestione è un costo ancora maggiore per una risorsa già limitata. Le riserve accumulate interne sono spese, e quindi l'animale non mangia quasi nulla.

Ricorda che l'auto-trattamento di un gatto può portare a gravi conseguenze e, in casi estremi, alla morte di un animale domestico. Se non sei sicuro delle ragioni e non sai cosa c'è di sbagliato nel tuo gatto, fidati dei medici professionisti e non dovresti automedicare.

Ecco tutti i motivi per cui i gatti di solito rifiutano di mangiare. Il periodo massimo per il quale l'animale può rifiutare il cibo senza danni all'organismo è di circa 2-3 giorni, a condizione che si tratti di un gatto adulto sano. Se parliamo di gattini o di gatti gravidi - il periodo di non-cibo non dovrebbe superare un giorno.

Tutto ciò che supera queste norme condizionali è motivo di eccitazione e di ricerca dei motivi per cui un animale non mangia. Buona salute ai tuoi animali domestici!

Qualche domanda? Puoi chiedere a personale del veterinario del nostro sito nella casella dei commenti qui sotto, che risponderà al più presto possibile.

Perché il gatto non mangia nulla, molto magro e debole: trattamento e sintomi

Molti proprietari di gatti domestici devono affrontare un problema spiacevole - l'animale smette di mangiare e bere, rispettivamente, perdendo peso e indebolendosi. È molto importante conoscere le ragioni principali di ciò che sta accadendo al fine di adottare misure di emergenza e contattare tempestivamente la clinica veterinaria per un consiglio e un trattamento di follow-up, se necessario.

Anoressia in un gatto (il gatto si rifiuta di mangiare)

Anoressia in un gatto.

La perdita di appetito per un gatto si chiama anoressia.

Il desiderio di mangiare sorge in un animale in caso di ricevere emozioni positive, l'assenza di malattie o come risultato della costruzione di una serie associativa, ad esempio, la confezione del cibo farà pensare al cibo il gatto. La perdita di appetito negli animali è associata principalmente alla comparsa di un fattore negativo - una malattia che richiede l'intervento immediato di specialisti.

È importante! È impossibile automedicare e testare varie tecniche su un animale, poiché varie malattie possono essere la causa della mancanza di desiderio.

Perché un gatto mangia male e perde peso

Un gatto moderatamente ben nutrito è diventato brutto a mangiare e perdere peso.

La prima e principale ragione per il rifiuto del cibo da parte del gatto e la drastica perdita di peso è la presenza di una fonte di infiammazione o di altre malattie. Pertanto, tale condizione può essere considerata come un sintomo che richiede particolare attenzione. Le ragioni del rifiuto dell'animale di mangiare cibo o acqua si dividono in psicologico e medico.

Fattore psicologico

Molte malattie nel gatto possono verificarsi dopo lo stress. In questo caso, si dice che il gatto sia stato infettato in modo latente.

Se la base è un fattore psicologico, allora l'appetito è completamente assente. Questo può accadere per i seguenti motivi:

  • trasferirsi in un altro posto;
  • cambio di proprietà;
  • l'emergere di una nuova persona nell'ambiente;
  • cambiamento di dieta.

Fattori medici

Le ragioni mediche sono varie, possono essere identificate solo dopo aver superato un esame da uno specialista.

Il corpo può manifestare infiammazione, anomalie nella funzione degli organi interni e malattie del sangue. Il dolore e il disagio influenzano anche la mancanza di appetito e il rifiuto di mangiare. Tali motivi sono motivo di preoccupazione e contatto immediato con un veterinario.

L'aumento della salivazione può essere un segno di una malattia incipiente.

È importante capire che c'è una differenza tra ragioni mediche e psicologiche. Quindi, in caso di malattia, vengono aggiunti i seguenti sintomi alla mancanza di appetito:

  • salivazione;
  • letargia;
  • reazioni ritardate;
  • mancanza di mobilità e desiderio di giocare;
  • respirazione difficile o pesante;
  • scarico di pus;
  • nausea e vomito;
  • cambiamento nel comportamento abituale.

Problemi con il tubo digerente e altre malattie

Tali sintomi possono indicare problemi al tratto gastrointestinale - disturbi digestivi, avvelenamento, una reazione allergica alla componente alimentare, pancreatite, problemi con gli organi interni.

Inoltre, malattie come:

  • malattia renale (compresa urolitiasi);
  • problemi di visione;
  • danni e lesioni;
  • malattie rinofaringee;
  • la presenza di parassiti.

Ciascuna delle possibili malattie richiede una certa terapia, che può essere sviluppata esclusivamente sulla base dei risultati delle prove presentate.

Cosa dovrebbe essere fatto se il gatto è debole?

Cambia il feed e guarda il gatto.

Nel caso in cui il gatto si rifiuti di mangiare per lungo tempo, abbia perso peso e si sia indebolito, ma non abbia altre manifestazioni della presenza della malattia, il gatto dovrebbe essere lasciato in pace per 12-24 ore, e anche il mangime dovrebbe essere cambiato - forse non dovresti indossare solo di natura psicologica.

Tuttavia, se al rifiuto di mangiare e alla perdita di peso si aggiunge almeno un sintomo negativo, rivolgersi immediatamente agli specialisti per ricevere assistenza o consigli qualificati.

Nella clinica verranno effettuati i test necessari, verrà eseguita una ecografia - tutto ciò contribuirà a stabilire la vera causa che ha influenzato la reazione simile da parte del gatto.

E anche si terrà:

  • esame della cavità orale;
  • palpazione dell'addome;
  • misurazione della temperatura;
  • pesatura.

Esame della cavità orale.

Sono necessari anche esami generali del sangue e delle urine per identificare i processi infiammatori, la presenza di parassiti, disturbi dei reni, diabete. È importante ricordare che se vi sono sospetti di malattie gravi, allora è meglio iniziare il trattamento il primo giorno dopo l'insorgere dei sintomi negativi.

Trattamento e cura domiciliare

Quando si trattano con antibiotici, è necessario determinare la sensibilità agli antibiotici nel corpo del gatto.

Il trattamento principale è prescritto da un veterinario in base ai risultati della diagnosi e degli esami presentati, poiché è specifico per ciascuna malattia. La terapia selezionata ha lo scopo di eliminare non solo i sintomi, ma anche la causa del malessere e, di conseguenza, il rifiuto di mangiare e la successiva perdita di peso.

Quindi gli antibiotici sono prescritti quando c'è la necessità di sbarazzarsi dei parassiti, di condurre attività volte a mantenere il corpo dopo l'intervento chirurgico.

L'aiuto a domicilio dovrebbe essere fornito dopo aver consultato il medico, poiché il proprietario potrebbe non riconoscere la vera causa del rifiuto del cibo, pertanto l'animale potrebbe peggiorare dopo l'auto-trattamento. È necessario osservare attentamente le condizioni del gatto, in quanto ciò farà in modo che non vi siano sintomi. Puoi scaldare del cibo (carne in scatola), quindi il suo odore sarà più forte. È importante che non sia molto caldo.

Completo rifiuto di mangiare

Prova a mescolare il suo cibo preferito e medicinale.

A volte la mancanza di appetito, debolezza e perdita di peso è dovuta al fatto che il gatto rifiuta un nuovo pasto, ad esempio il cibo dietetico, che viene nominato da uno specialista per il trattamento di un'altra malattia. In questo caso, dovresti miscelare gradualmente il solito cibo per animali con quello dietetico. Quindi la probabilità che il gatto non rifiuti cibo e sarà più alta.

È importante ricordare che occorre prestare particolare attenzione al processo di alimentazione dei cuccioli al di sotto dei sei mesi. Nella dieta, puoi includere il latte vaccino.

risultati

Quindi, se un gatto si rifiuta di mangiare, perde rapidamente peso e si indebolisce - questo può indicare seri problemi alla sua salute. È necessario mostrare la massima attenzione e determinare se ci sono altre manifestazioni della malattia, dal momento che tale comportamento può essere associato a qualche trauma psicologico che il gatto ha ricevuto nel recente passato - spostandosi in un posto nuovo, cambiando il cibo abituale o l'aspetto di una persona sconosciuta.

Perché un gatto mangia male e come aiutarla

Il gatto non vuole mangiare - un sintomo molto significativo che spesso indica una malattia. Sebbene a volte il rifiuto del cibo sia considerato normale. La cosa principale è capire perché il gatto non mangia, e al più presto per curare la sua cara se necessario.

Perché un gatto mangia male? Considera le possibili ragioni per questo.

La prima ragione è il cambiamento. Un gatto attivo e giocoso può anche rifiutarsi di mangiare se ci sono dei cambiamenti nella sua casa. Questo può accadere se cambiava il cibo secco. Hanno anche giorni di digiuno e li sistemano da soli. Un altro motivo per cui il gatto mangia male o completamente si rifiuta di mangiare - eccesso di cibo. Quando un animale è offeso da te, può mostrarlo rifiutando di mangiare. Baleen mangiato male quando è caldo, durante la caccia al sesso. Durante l'estro il gatto non può mangiare per circa una settimana. L'appetito debole a volte è dovuto allo stress. Un gatto gravido mangia male durante la tossicosi. La trazione al cibo può scomparire prima e dopo il parto. I lanuginosi dopo l'intervento chirurgico e l'anestesia non mangiano affatto un giorno, specialmente dopo la sterilizzazione. Questo è assolutamente normale e non dovrebbe andare nel panico. Cambiamenti nell'appetito possono dare e vaccinazioni.

Cosa fare se il gatto è in salute, ma mangia male? Come aiutarla? Ecco alcuni suggerimenti per un host:

  1. Smetti di mangiare gratis. Mentre sei al lavoro, non lasciare il suo cibo secco. Lascia che sia affamata fino a quando non vieni.
  2. Imposta un programma di alimentazione. Alimentala 2 volte al giorno. Non darle ogni richiesta
  3. Gioca con il gatto prima di nutrirlo. L'esercizio stimola l'appetito.
  4. Usa l'esca. Carne cruda, pappe, cibo secco o salsicce sono attraenti per alcuni gatti. Questi prodotti si aggiungono al piatto principale.

L'appetito è fortemente influenzato dalla malattia. Infezioni, insufficienza renale, pancreatite, problemi intestinali - tutte queste malattie portano alla perdita di appetito. Un gatto con un dente libero, gengive infiammate, ascesso dentale, bocca malata o infetta può smettere di mangiare del tutto. Ha un cattivo odore dalla bocca dell'animale - un segno di problemi dentali, molti dei quali sono facilmente curabili. Il comportamento di un gatto malato cambia, dorme molto, è letargica, non mangia nulla, si nasconde in un posto chiuso e tranquillo e miagola mite.

Il tuo gatto non mangia più di un giorno e noti altri sintomi associati:

  • gatto pigro;
  • disagio fisico;
  • cambiamenti nel comportamento;
  • aggressività insolita;
  • vomito;
  • diarrea;
  • incontinenza o difficoltà a urinare.

Se noti questi sintomi, dovresti immediatamente portare il gatto dal veterinario. In caso di malattia, se il gatto si rifiuta di mangiare, è necessario:

  • misurare la temperatura È misurato da un normale termometro introdotto nel retto;
  • fare immediatamente un esame del sangue per le infezioni e pungere un antibiotico;
  • senti la pancia del gatto. Elimina disturbi gastrointestinali;
  • provare con qualsiasi mezzo per indurre il vomito nelle prime ore della malattia, quindi non aiuterà;
  • massaggiare l'addome.

Prima porti l'animale in una clinica veterinaria, meglio è. Lì esamineranno, effettueranno test, determineranno la causa della malattia e prescriveranno un trattamento.

Il tuo animale domestico non mangia nulla, molto magro. Lei ha l'anoressia. Inizia con una diminuzione dell'appetito, seguito da un rifiuto totale del cibo.

L'anoressia nervosa ha un carattere psicologico. È caratterizzato da un'eccessiva restrizione del cibo o può essere un segno di alcune malattie. Deve essere urgentemente trattato, poiché la lipidosi epatica si sviluppa nel suo contesto. Si verifica quando il corpo utilizza le riserve di grasso per l'energia. Tutte le riserve di grasso vanno al fegato, che è attualmente sovraccarico e incapace di processare il grasso, perché non funziona normalmente.

Per un gattino di età inferiore alle sei settimane, rifiutare di mangiare per 12 ore può essere una minaccia mortale, quindi è necessario contattare immediatamente un veterinario. Alcuni gatti potrebbero aver bisogno di un ricovero in ospedale per supportare i fluidi corporei durante la disidratazione. È molto pericoloso quando un gatto che allatta mangia male. Questo può portare alla perdita di latte materno. In questa situazione, è necessario consultare un medico per scoprire il motivo.

Perché il gatto mangia male, i motivi e come aiutarla, ogni proprietario lo sa per certo. Qualunque razza sia - una piega, un cortile scozzese o normale - a qualsiasi età, i gatti possono avere problemi di appetito. Cerca la causa, con una malattia grave hai poco tempo per salvare la tua vita preferita.