Cosa fare se il gatto ha i denti gialli

Salute

Anche gli animali hanno bisogno di igiene, così come le persone. Questo è particolarmente vero per la cura orale. Spesso i proprietari scoprono che il gatto ha i denti gialli. Perché sta succedendo questo e cosa fare al riguardo?

motivi

I primi motivi per cui un gattino ha trasformato i denti gialli, possono essere la placca, il tartaro o la carie. Il raid è dovuto al fatto che i resti di cibo rimangono sui denti, che sono considerati prodotti di emivita. Il risultato è un ambiente favorevole per la riproduzione attiva.

La fioritura acquista gradualmente un colore giallo, poi si scurisce ancora più in basso fino a una tonalità marrone. Si indurisce anche nel corso degli anni e alla fine si trasforma in tartaro e provoca la carie nel gatto. Queste malattie portano a un cane sintomi sgradevoli, gengive e denti possono essere molto doloranti.

I seguenti fenomeni possono anche essere attribuiti ai motivi che causano l'ingiallimento dei denti nei gatti:

  1. Età. Più vecchio è il gatto, maggiore è la probabilità di oscuramento e ingiallimento dello smalto dei denti.
  2. Patologia della cavità orale. Se l'animale ha processi infiammatori in bocca, il rischio di sviluppare tartaro aumenta in modo significativo.
  3. Potenza. I denti gialli di un gatto possono essere dovuti all'alimentazione con cibo con coloranti, così come solo cibo morbido che non è in grado di pulire i denti.
  4. Mancanza di igiene Spazzolare i denti del tuo gatto dovrebbe essere fatto regolarmente. Puoi farlo a casa e con l'aiuto di un veterinario.

Nei gatti domestici, la placca sui denti è formata molto più spesso che negli animali domestici, che masticano erba, rosicchiano le ossa, di quanto non facciano pulizia della mascella. Se l'animale è sotto la piena cura della persona. Questa responsabilità per la salute dentale è trasferita al proprietario.

Come affrontare il problema?

Se il plu- cente dei denti è stato formato a causa della placca, allora non sarà difficile far fronte al problema. Hai solo bisogno di eseguire le procedure di igiene e continuare a farlo regolarmente. Oltre alla pulizia diretta, puoi acquistare giocattoli da masticare per il tuo animale domestico.

Se il proprietario attira l'attenzione sull'aspetto della placca nel gatto e prende tutte le misure per eliminarlo, allora sarà possibile prevenire lo sviluppo di molte patologie della cavità orale.

Se in un gatto si trova un tartaro giallo, dovresti visitare uno specialista. Sceglierà il metodo di trattamento più ottimale in base al numero di denti interessati. Prende anche in considerazione se la malattia ha colpito le gengive, in che modo il gatto tollera varie manipolazioni.

Il calcolo dentale è un deposito duro sulla superficie di canini e altri denti, quindi non può essere rimosso con un pennello. I veterinari usano strumenti speciali o un metodo ultrasonico per questo.

Se la patologia non è in esecuzione, allora un gel che è progettato per dissolvere tali depositi sui denti può aiutare. Se il tartaro ha toccato la gomma, le manipolazioni vengono eseguite in anestesia generale.

Dovrebbe essere ben chiaro che è possibile evitare lo sviluppo di molte patologie dei denti quando si effettuano misure preventive e si contatta immediatamente uno specialista quando si verificano cambiamenti nello smalto dei denti.

Malattie dei denti nei gatti: tutto ciò che un proprietario premuroso deve sapere

La causa principale della comparsa di molte gravi patologie negli animali è l'infiammazione nella cavità orale. Nei gatti, le malattie dei denti influenzano negativamente lo stato del corpo nel suo complesso: la digestione è disturbata, il sistema immunitario si indebolisce e aumenta la pressione sul cuore. Pertanto, ogni proprietario è obbligato a conoscere non solo quanti denti ha il suo animale domestico, ma anche come prendersene cura per evitare problemi indesiderati.

Elenco completo delle malattie dentali nei gatti

La maggior parte delle patologie dentali nei gatti sono simili all'uomo, quindi i metodi di trattamento non sono molto diversi. Per distinguere facilmente le malattie dei denti nei gatti, è necessario esaminare attentamente le foto e i sintomi di ciascuno di essi.

Tra le patologie nella cavità orale può essere identificata la malattia gengivale (parodontale), che si manifesta con l'infiammazione dei tessuti dei denti circostanti. La causa di tali disturbi è scarsa igiene orale, infezione, un grande accumulo di vari batteri sotto forma di placca sul bordo del dente e della gomma. Ci sono due malattie parodontali - parodontite e gengivite.

La categoria endodontica dei disturbi dentali comprende malattie che colpiscono il dente stesso: tartaro, carie, placca, pulpite, osteomielite, ecc. Le cause possono essere la carie, ad esempio, a causa di carie, nonché lesioni al viso e alle mascelle.

Tra i problemi legati alla crescita e all'evoluzione dei denti, è opportuno menzionare il morso rotto, lo sviluppo anormale dei denti e i difetti dello smalto dei denti, che sono spesso ereditari.

odontolith

Il calcolo dentale è uno strato poroso, risultante dalla rimozione prematura della placca. Il luogo di comparsa della malattia è la base del dente, dopo di che la pietra inizia il suo viaggio verso la radice, penetrando in profondità nelle gengive, e verso l'alto, gradualmente avvolgendo il dente da tutti i lati.

La ragione per l'occorrenza del tartaro sono:

  • nutrire esclusivamente cibi morbidi o menu "dal tavolo";
  • scarsa igiene orale;
  • violazione dei processi metabolici, compreso il sale;
  • maggiore ruvidità e disposizione anomala dei denti.

È interessante I gatti hanno una predisposizione di razza alla formazione del tartaro. La razza persiana e britannica, così come gli Scottishfolds, sono i più sensibili a questa malattia.

Segni di malattia sono la presenza di escrescenze indurite di un colore giallo-marrone sul dente, un alitosi, gengive sanguinanti e prurito.

Il trattamento del tartaro si basa sulla sua completa rimozione. In base alla gravità di coprire i denti con una pietra, il veterinario seleziona il metodo ottimale di pulizia. I solvent gel ordinari possono aiutare in situazioni facili, ma spesso una speciale spatola o ultrasuono viene utilizzata per rimuovere il tartaro duro. Un animale con nervosismo aumentato e in cui una pietra è penetrata sotto la gomma, il medico fa l'anestesia per 15-20 minuti.

Per prevenire la formazione della pietra, è necessario monitorare attentamente l'igiene orale dell'animale e la sua nutrizione.

Cat Plaque

La placca appare gradualmente sulla superficie dei denti permanenti e ha un quadro clinico sotto forma di un film grigiastro o giallastro, formato da una miscela di saliva, detriti alimentari e una quantità incalcolabile di batteri. All'inizio, il film è completamente invisibile e può essere rilevato solo utilizzando tecniche speciali. Man mano che lo strato aumenta, il film si ispessisce e puoi vedere come un rivestimento morbido e grigiastro copre la superficie dei denti.

L'aspetto della placca è associato a diversi fattori:

  • ereditarietà;
  • tipo di alimentazione quotidiana;
  • caratteristiche del sistema digestivo, ecc.

È estremamente importante monitorare la placca sui denti, perché con il tempo può mineralizzare e trasformarsi in una crescita solida - tartaro. Le procedure tempestive di igiene sotto forma di pulizia con uno spazzolino aiuteranno a eliminare la placca e a mantenere la salute dei denti e delle gengive del tuo amato animale domestico. Per prevenire la placca, puoi usare non solo un pennello e un dentifricio, ma anche speciali giocattoli da masticare e biscotti detergenti.

Carie dentaria

La carie è un processo di decadimento che provoca la distruzione dello smalto dei denti e la formazione della cavità. La causa dello sviluppo della carie nei gatti può essere una rottura del metabolismo minerale, delle carenze di micronutrienti nel corpo (zinco, ferro, fluoro, iodio, ecc.), Mancanza di vitamine del gruppo B e danni meccanici al dente con ulteriore infezione della ferita e ingresso di microflora patogena all'interno.

La malattia è caratterizzata dalla presenza di quattro stadi di diversa gravità: carie maculata, superficiale, media e profonda.

I sintomi comuni della carie nei gatti includono:

  • oscuramento dello smalto dei denti;
  • salivazione eccessiva;
  • dolore durante la masticazione;
  • odore fetido dalla bocca;
  • processo infiammatorio nella mucosa della gomma;
  • prima o poi appare un buco nel dente danneggiato.

Attenzione. Lo stadio avanzato della carie è irto di maggiori segni della malattia e, in alcuni casi, della progressione di patologie più gravi - pulpite, osteomielite, parodontite.

Il trattamento per carie maculate e superficiali è il trattamento del dente con una soluzione al 4% di fluoruro di sodio o nitrato d'argento. Poiché il gatto è estremamente difficile da sigillare, in altri casi è probabile che il medico rimuova il dente dolente con antidolorifici. Al fine di prevenire la carie, il proprietario deve monitorare costantemente le condizioni della bocca dell'animale e visitare il veterinario in tempo utile.

Anomalie dello sviluppo di denti e morso

La presenza di anomalie nello sviluppo dei denti o del morso può causare lesioni meccaniche alla mucosa delle guance, labbra, lingua e gengive, patologie del tratto gastrointestinale, nonché ingestione e masticazione complicata del cibo.

I gatti hanno spesso tali anomalie come:

  • oligodontia - numero ridotto di denti in bocca;
  • polyodontia - multi-dente;
  • ritenzione: la posizione del dente non si trova nella fila della mascella;
  • convergenza - una forte convergenza delle radici dei molari;
  • divergenza - eccessiva discrepanza delle corone dei denti;
  • progenie (morso) - accorciamento della mascella superiore, quando gli incisivi della mascella inferiore si fanno avanti e non si chiudono con gli incisivi della mascella superiore;
  • prognazia (carpa morso) - accorciamento della mascella inferiore quando la mascella superiore sporge oltre il bordo della mascella inferiore;
  • bocca distorta - un caso grave, che è caratterizzato da una crescita irregolare di un lato della mascella.

Tali anomalie sono associate a compromissione congenita della crescita e dello sviluppo delle mascelle, spostamento ritardato dei denti da latte, conservazione dei denti da latte, ecc. Il sintomo principale dello sviluppo innaturale dei denti e del morso è la difficoltà nel ricevere il cibo e nel masticarlo.

In alcuni casi, potrebbe essere necessario estrarre (rimuovere) un dente e per prevenire patologie dello sviluppo dei denti e del morso, è necessario monitorare attentamente il cambiamento dei denti da latte, cancellare gli incisivi e, se necessario, rimuovere i denti da latte immagazzinati.

Osteomielite dei denti nei gatti

L'osteomielite odontogena è una malattia infiammatoria del dente, della gomma, degli alveoli, del midollo osseo e della parete ossea, causata da complicanze della pulpite polmonare, della carie e della periodontite.

Nell'osteomielite si osserva il seguente quadro clinico:

  • arrossamento delle gengive nella zona interessata, sensazione dolorosa e masticazione difficile;
  • gonfiore doloroso si sviluppa ulteriormente, a volte si osserva asimmetria del viso;
  • con la progressione di un'infiammazione purulenta acuta, si sviluppa un ascesso e si formano fistole attraverso cui viene rilasciato liquido purulento;
  • i denti diventano traballanti e c'è una forte reazione al dolore: i gatti masticano il cibo o lo rifiutano del tutto, perdendo peso;
  • i linfonodi regionali sono ingranditi e danno dolore.

Prima della visita dal veterinario, la cavità orale viene irrigata con una soluzione di permanganato di potassio, gli altri metodi di trattamento sono prescritti esclusivamente da un medico. Nella fase iniziale dello sviluppo dell'osteomielite, puoi cavartela con antibiotici, farmaci sulfamidici e agenti immunostimolanti. In altri casi, è richiesta l'estrazione di un dente con l'apertura di una fistola, la rimozione di liquido purulento dalla sua cavità e il trattamento con una soluzione antisettica.

Al fine di prevenire l'osteomielite odontogena, la cavità orale dell'animale dovrebbe essere regolarmente esaminata per identificare i denti malati o i processi patogeni che possono scatenare la malattia.

Parodontite dei denti

La parodontite è una malattia comune nella pratica veterinaria, che consiste nell'infiammazione all'apice della radice del dente. La malattia si trova spesso nei gatti dopo due anni e può essere cronica, acuta, purulenta e asettica.

Le cause dell'infiammazione possono essere danni meccanici alle gengive, al tartaro e alla placca, rimozione di molari con disprezzo delle regole antisettiche e asettiche, colpi sulla corona dentale, ingresso di corpi estranei e particelle di crusca nello spazio tra dente e gomma, malattie delle gengive e delle mascelle, carie, pulpite, ecc.

I segni della parodontite sono:

  • alitosi;
  • difficoltà nel mangiare, mancanza di appetito, perdita di peso corporeo;
  • dolore quando si tocca un dente;
  • gonfiore delle gengive sotto forma di un rullo (con una forma purulenta della malattia);
  • mobilità del dente interessato.

In caso di parodontite, il cavo orale viene spruzzato più volte al giorno con soluzioni disinfettanti di furatsilina, permanganato di potassio o soluzione di allume al 2-5%. La gengiva sull'anello del dente interessato viene trattata con iodio-glicerina.

Attenzione. Se la malattia è passata in una forma purulenta-diffusa, allora il dente deve essere estratto e la cavità orale lavata con forti antisettici.

Per prevenire il verificarsi di parodontite, è necessario rimuovere il tartaro in tempo, rimuovere la placca dai denti dell'animale e monitorare le condizioni generali della bocca.

Denti gengivite

La gengivite è un'infiammazione cronica della mucosa delle gengive. La fase iniziale della malattia è caratterizzata dalla comparsa di una placca gialla sui denti, dovuta a residui di cibo bloccati tra i denti. I tessuti attorno al dente iniziano a diventare rossi e sanguinano e si formano gengive e crepe sulle gengive.

La gengivite nei gatti può svilupparsi per molte ragioni: tartaro (uno dei principali fattori), scarsa igiene orale, trauma delle gengive, carenza di vitamine, malattie infettive, patologie degli organi interni, disordini metabolici, alimentazione con cibi morbidi, ecc.

Il quadro clinico della malattia si manifesta con i seguenti sintomi:

  • alito cattivo;
  • aumentato sbavando;
  • gengive sanguinanti, soprattutto se toccati;
  • arrossamento e gonfiore delle gengive, specialmente lungo il margine gengivale;
  • scarso appetito.

Il trattamento della gengivite dipende dalla gravità della malattia. Nella fase iniziale della malattia, il trattamento viene effettuato a domicilio con l'aiuto di spazzolini da denti regolari e il trattamento delle gengive con unguenti speciali (ad esempio, Metrogil Dent, Nibbler, Dentavidin). Nei casi più gravi, il veterinario può prescrivere la terapia antibiotica e persino la terapia ormonale.

Per prevenire lo sviluppo della gengivite, è necessario spazzolare i denti del proprio animale con una pasta e un pennello speciali ogni giorno, per abituare l'animale a cibo solido, per evitare il beriberi, per curare le malattie nel tempo e sottoporsi a controlli regolari presso il veterinario.

Offriamo a leggere l'articolo completo sui gatti gengivite.

Un gatto ha problemi dentali: sintomi e trattamento

Le malattie dei denti sono la causa dello sviluppo di molte malattie dei gatti. L'insorgenza di patologie nella cavità orale degli animali influisce negativamente sulla loro salute generale. L'immunità del gatto va giù, ci sono problemi con la digestione e il sistema cardiovascolare. Nelle fasi iniziali, la maggior parte delle malattie dentali non infastidisce l'animale. Diagnosticare a casa è estremamente difficile.

La ragione per andare dal veterinario dovrebbe essere anche la placca dentale, che, senza eliminazione tempestiva, porta alla perdita dei denti. La mancanza di un trattamento competente di qualsiasi malattia dentale porta a gravi complicazioni e danni agli organi interni del gatto.

Le malattie dentali comprendono non solo i problemi con lo smalto, ma anche una varietà di infiammazioni e patologie che riguardano la mucosa orale, i nervi, le ossa e le ghiandole salivari. Questo gruppo di malattie non ha restrizioni di razza, età e sesso, ma molto spesso soffrono di gatti immunocompromessi e di animali anziani.

Le cause delle malattie dentali nei gatti sono molte. Dipendono dalla razza di animale domestico, dalla sua età e dalle malattie correlate.

Scopri le ragioni aiuterà un esame completo, che terranno un veterinario. Se si sospetta che l'insorgere di una qualsiasi malattia nella cavità orale dovrebbe immediatamente portare il gatto da lui per un appuntamento, piuttosto che cercare di curare l'animale.

Per l'aspetto di un'incursione sulla superficie dei denti di un animale domestico, ci possono essere diversi motivi:

  • predisposizione genetica;
  • caratteristiche del sistema digestivo;
  • metodo di alimentazione del gatto.

La fioritura appare come un film grigio o giallo. È formato dai resti di cibo, microrganismi e saliva di gatto. Nel corso del tempo, il film tende ad addensarsi.

La stessa placca non è una malattia grave. Tuttavia, in caso di rimozione prematura, viene mineralizzato. Questo porta alla formazione del tartaro.

La pulizia aiuterà a sbarazzarsi della placca. Può essere fatto a casa usando una pasta e un pennello speciali. La prima pulizia è auspicabile per eseguire dal veterinario.

Per scopi profilattici, si consiglia di acquistare biscotti speciali per la pulizia del cavo orale e giocattoli da masticare per il gatto.

Alcuni gatti hanno strati porosi sui loro denti. Molto spesso si verificano a causa dell'eliminazione prematura della placca.

La pietra viene inizialmente formata sulla base del dente del gatto, quindi colpisce la radice, penetrando in profondità nella gomma e gradualmente avvolgendola.

I motivi principali per il verificarsi della malattia ci sono diversi. Questo è:

  • una razione di un gatto composto esclusivamente da cibi morbidi o cibo umido;
  • l'assenza o la mancanza di igiene orale;
  • vari disturbi dei processi metabolici nel corpo della bestia;
  • disposizione anormale dei denti;
  • maggiore ruvidità.

Alcuni gatti di razza (scozzesi, inglesi e persiani dalle orecchie pendenti) hanno una predisposizione innata per il tartaro.

I sintomi di questa malattia sono:

  • crescite solide sul dente, con una tinta brunastra-giallastra;
  • odore fetido dalla bocca;
  • prurito;
  • gengive sanguinanti.

Eliminare completamente la malattia rimuoverà solo la pietra. Il metodo di trattamento dipende dallo stadio della malattia. Nella fase iniziale di sviluppo della patologia, il veterinario usa gel solventi, mentre quello trascurato usa una spatola speciale o un'ecografia. I gatti nervosi e quegli animali in cui la pietra è già riuscita a penetrare la gomma, i veterinari eseguono la procedura in anestesia generale.

Per prevenire la formazione della pietra, è necessario monitorare attentamente l'igiene orale dell'animale.

Carie - il processo di decadimento, che provoca la distruzione dello smalto dei denti e la formazione di cavità nei tessuti duri. Nei gatti, la patologia può causare:

  • violazione dei processi metabolici;
  • mancanza acuta di sostanze nutrienti nel corpo;
  • mancanza di vitamine del gruppo B;
  • un'infezione che ha una ferita quando un dente è ferito.

Gli esperti identificano 4 fasi della carie. La malattia può essere:

La carie è in grado di progredire e provocare l'insorgenza di malattie più complesse (osteomielite, pulpite e parodontite). Durante lo sviluppo della patologia dell'animale si osserva:

  • salivazione severa;
  • infiammazione delle mucose;
  • odore sgradevole dalla bocca;
  • la formazione di un foro nel dente dolorante;
  • scurimento dello smalto.

Nel tempo, il gatto inizia a ferirsi i denti, cerca di masticare il cibo con attenzione.

Le carie superficiali e macchiate possono essere indurite con una soluzione di nitrato d'argento o fluoruro di sodio (4%). Nei casi più avanzati, è necessario rimuovere un dente cattivo, poiché è estremamente difficile mettere un sigillo di gatto. Prima della rimozione, il veterinario ricorre all'uso di un farmaco anestetico.

Visite annuali alla clinica e monitoraggio dello stato della bocca del gatto contribuiranno a prevenire la formazione di carie.

L'osteomielite si verifica in un gatto a causa di complicanze di carie, periodontite e pulpite polmonare. La malattia è un'infiammazione delle gengive, del midollo osseo e delle pareti, così come degli alveoli.

I segni di osteomielite sono:

  • arrossamento delle gengive;
  • masticare il dolore;
  • gonfiore e asimmetria della museruola;
  • tremore dei denti;
  • perdita di peso;
  • aumento dei linfonodi regionali.

Con la progressione della malattia, si forma un ascesso e si forma una fistola. Di questi, il pus viene rilasciato.

Prima di visitare il veterinario, è necessario risciacquare la bocca dell'animale con una soluzione di manganese debole. Dopo aver confermato la diagnosi, il veterinario sceglie un regime di trattamento. Dipende dallo stadio della malattia. Nella fase iniziale dell'osteomielite, sono indicati un ciclo di antibiotici e la somministrazione di farmaci che aumentano l'immunità. Nei casi avanzati, un veterinario rimuove il pus e apre una fistola.

Il processo infiammatorio che si è sviluppato all'apice della radice del dente è chiamato parodontite. La malattia può essere acuta, purulenta, asettica e cronica. Le cause della parodontite sono:

  • tartaro e targa;
  • mancanza di trattamento antisettico dopo la rimozione del molare;
  • marmellate di particelle di mangime tra i denti e le gengive;
  • carie;
  • polpa.

I sintomi caratteristici della malattia sono:

  • odore fetido dalla bocca del gatto;
  • dolori quando si tocca il dente interessato;
  • mancanza di appetito, perdita di peso corporeo;
  • tremore di un dente malato;
  • gonfiore delle gengive (con forma purulenta di parodontite).

Il trattamento della malattia consiste nella spruzzatura della bocca dell'animale con soluzione di furacilina o manganese. Le gengive irritate devono essere trattate con iodio. Se la parodontite è passata nella forma purulenta, è necessario lavare la bocca con un antisettico ed estrarre il dente.

L'infiammazione cronica della mucosa gengivale si chiama gengivite. Nella fase iniziale della malattia, il gatto appare placca giallastra. Sui tessuti intorno al dente presto c'è arrossamento, scarico sanguinante. Piccole ulcere si formano sulle gengive.

Le cause della malattia sono:

  • tartaro;
  • la mancanza di regolari procedure igieniche volte a pulire la cavità orale;
  • gomma da trauma;
  • mancanza acuta di vitamine;
  • malattie infettive;
  • malattie degli organi interni;
  • una dieta che consiste solo di cibi morbidi;
  • violazione dei processi metabolici nel corpo.

Quando si osserva gengivite in un gatto:

  • abbondante salivazione;
  • odore offensivo proveniente dalla bocca;
  • sanguinamento dalle gengive;
  • gonfiore e arrossamento delle gengive;
  • perdita di appetito.

Le misure terapeutiche dipendono dallo stadio della malattia. Nella fase iniziale, puoi curare le gengiviti da solo. Per fare questo, è necessario pulire regolarmente con una pasta e un pennello speciali, nonché per trattare la gengiva con unguenti Nibbler o Metragil Dent. Nei casi avanzati, il veterinario prescrive un ciclo di antibiotici e talvolta di terapia ormonale.

Le anomalie dentali risultano in:

  • lesioni meccaniche alla mucosa della lingua, guance, labbra e gengive;
  • la comparsa di malattie dello stomaco e dell'intestino;
  • difficoltà a masticare il cibo.

Più spesso nei gatti si trovano:

  • numero insufficiente di denti;
  • trovare un dente fuori dalla fila della mascella;
  • convergenza eccessiva delle radici dei molari;
  • significativa discrepanza delle corone dentali;
  • denti eccessivi;
  • mascella superiore accorciata (a causa di ciò, vi è una non-chiusura degli incisivi della mascella inferiore dalla mascella superiore);
  • bocca inclinata;
  • mascella inferiore accorciata sporgente oltre il bordo della mascella inferiore.

Problemi simili con i denti di un gatto appaiono principalmente a causa di disturbi congeniti dello sviluppo della mandibola e della prematura perdita (o conservazione) dei denti da latte.

Il principale segno di uno sviluppo improprio dei denti è la difficoltà di mangiare. Nei casi difficili, i denti devono essere rimossi.

Per prevenire il verificarsi di tali anomalie, si dovrebbe osservare come cambiano i denti di un animale. Se necessario, devono essere puliti tempestivamente alla reception del veterinario.

Dispone di cure e domande chiave sui denti di un gatto adulto

Un animale domestico soffice, non importa quanto sia dolce e giocoso, è ancora un predatore con denti ben sviluppati, che aiutano l'animale sia nella caccia che nel catturare il cibo. È importante che il proprietario si assicuri che i denti del gatto adulto siano in uno stato sano, il benessere dell'organismo nel suo complesso dipende da esso. Morso errato, carie, tartaro portano a scarso appetito, esaurimento.

Secondo lo stato dei denti, è possibile determinare un parametro così importante per il proprietario come l'età dell'animale.

Leggi in questo articolo.

Determina l'età dei denti

I cuccioli nascono sdentati. Gli incisivi del latte iniziano a scoppiare per primi, questo accade tra le 2 e le 5 settimane di vita dei bambini. A 3 settimane, le zanne del latte sono già in crescita, questo processo dura fino a 8 settimane. Dopo 2 - 3 settimane dalla loro comparsa, i premolari da latte iniziano a scoppiare. All'età di 3 - 6 mesi, i gattini cambiano i loro denti da latte in quelli permanenti. Di regola, all'età di un giovane animale, vengono eruttati 30 denti: 16 sulla mascella superiore e 14 sulla parte inferiore.

Determinare l'età approssimativa di un animale domestico nei denti non è così difficile e persino il proprietario può:

  • Se nella bocca sono presenti 30 denti bianchi senza segni di pigmentazione e abrasione, allora si può affermare con sicurezza che l'animale ha 1 anno.
  • All'età di 1, 5 anni, appare il colore giallo.
  • A 2 anni, gli incisivi centrali della mascella inferiore iniziano a cancellare, appare un giallo chiaro ben distinguibile. Allo stesso tempo, si può osservare la formazione di tartaro.
  • In 3 anni, l'erosione degli incisivi centrali situati sulla mascella inferiore è già evidente.
  • Se durante l'ispezione la cancellazione dei canini è notevolmente pronunciata, allora tale condizione è tipica per un animale di 5 anni. A questa età, una fioritura giallo scuro è chiaramente visibile su tutti i denti.
  • Dopo 5 anni, la superficie da masticare degli incisivi viene distrutta.
  • L'abrasione degli incisivi superiore e inferiore può essere osservata nei gatti di età compresa tra 7 e 8 anni.
  • Un animale di 10 anni ha una perdita di incisivi centrali nella mascella inferiore. In alcuni animali, gli incisivi sulla mascella superiore possono cadere a questa età.
  • Se non si trova un singolo incisivo nella bocca dell'animale, l'animale ha 12-14 anni.
  • Dopo 14-15 anni cadono le zanne. Quanti denti avrà un gatto dopo 15 anni dipende in gran parte dalla nutrizione e dalla corretta igiene della bocca dell'animale.

Più vecchia è l'età dell'animale, più pronunciata la patina gialla. La formazione di tartaro si verifica già all'età di un anno e mezzo e dipende in gran parte dal tipo di alimentazione e dalle cure dentistiche adeguate. Per determinare l'età esatta degli incisivi e dei canini è spesso difficile anche per uno specialista a causa del fatto che cure improprie o la mancanza di esso porta alla cancellazione prematura.

Pulizia e cura dei denti

Il proprietario di una bellezza pelosa dovrebbe prestare attenzione non solo alla nutrizione e alle procedure igieniche, ma anche a prendersi cura della bocca dell'animale. I denti sani contribuiscono alla corretta cattura e alla masticazione di grossi pezzi di cibo, assicurando una normale digestione. La condizione dipende in gran parte da una pulizia corretta e regolare, che impedisce la formazione di tartaro.

Calcolo dentale è indurito cibo avanzato e sale su smalto. I depositi sono localizzati alla radice del dente. I batteri causano l'infiammazione delle gengive, esfolia ed espone il collo dell'incisivo o del cane. L'infezione è accompagnata da dolore, odore dalla bocca. L'animale, avvertendo disagio quando mastica il cibo, perde appetito, perde peso. La formazione di tartaro porta spesso alla perdita prematura dei denti.

La ragione principale per lo sviluppo di depositi sulle gengive e sui denti è l'assenza di cibo solido nella dieta dell'animale, che promuove meccanicamente la pulizia. La pulizia regolare aiuta anche a prevenire lo sviluppo.

A tale procedura come lavarsi i denti, un animale domestico dovrebbe essere insegnato fin dalla giovane età. Puoi pulire il gatto con un dito avvolto in una garza, uno spazzolino da denti per bambini o un accessorio speciale per i piccoli animali. La preferenza dovrebbe essere data al pennello con setole morbide o naturali.

Per gli animali domestici vengono utilizzate paste detergenti speciali che possono essere acquistate presso un negozio specializzato di animali domestici. I dentifrici di Cat sono sicuri da usare, puliscono bene i denti, hanno un sapore e un odore attraenti per il gatto. Tali paste non devono essere lavate via con acqua.

Abituarsi alla procedura dell'animale domestico segue gradualmente. In un primo momento, è possibile stendere una piccola quantità di pasta sulla guancia in modo che il gatto sia utilizzato per il gusto dell'agente detergente. Le prime manipolazioni possono essere brevi, per alcuni secondi. Quando si utilizza l'animale, la durata della procedura deve essere ridotta a 2 - 3 minuti. Per pulire correttamente i denti, l'animale deve voltare le spalle. Il movimento dovrebbe essere chiaro: avanti e indietro e su e giù.

Quanti denti in un gatto adulto rimarranno nella vecchiaia dipende dalla frequenza della pulizia igienica. La pulizia quotidiana della placca consentirà a lungo di preservare la salute dei denti di gatto e prolungare la vita comoda dell'animale.

Per sapere come spazzolare correttamente i denti dell'animale, guarda questo video:

Cause di perdita dei denti

Spesso il proprietario di un gatto domestico trova un dente caduto vicino a una ciotola di cibo o altrove nell'appartamento. Ci sono diversi motivi per cui un animale perde il suo strumento di caccia e i mezzi per masticare.

Cambio di latte

In giovane età, un animale perde i denti a causa del cambiamento fisiologico del caseificio a quelli indigeni. Un piccolo gattino in questo periodo ha 26 denti. E solo per l'anno i molari cresceranno, apparirà un kit completo di "combattimento".

Di norma, la fase di cambiare i denti da latte in quelli permanenti avviene indolore per un animale. Tuttavia, il proprietario deve controllare periodicamente la bocca dell'animale e osservare come avviene il processo.

In alcuni casi, quando si esamina la bocca del gattino, si può osservare il rossore delle gengive e l'alitosi. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta alla formazione del morso corretto. Spesso, le zanne del latte cadono non immediatamente, interrompendo la struttura e la corretta formazione dei vicini. In questo caso è richiesta un'assistenza specialistica qualificata.

Durante il periodo di cambio dei denti, l'animale può essere depresso e rifiutarsi di mangiare. Spesso, i giovani gattini stanno cercando di rosicchiare oggetti estranei. In questo caso, il bambino dovrebbe acquistare giocattoli speciali nel negozio di animali.

Giocattoli per gattini e gatti

Nonostante la causa fisiologica della perdita dei denti negli animali giovani, l'animale dovrebbe essere mostrato a uno specialista veterinario. Un esame professionale della bocca impedirà lo sviluppo di un morso sbagliato, se necessario, il medico rimuoverà il latte premiscelato che interferisce.

patologie

Spesso, problemi dentali come tartaro, dysbacteriosis orale e carie sono la causa della perdita dei denti per gli animali adulti. Lo sviluppo della patologia ha portato:

  • malocclusione,
  • dieta malsana
  • mancanza di procedure igieniche
  • predisposizione genetica.

Spesso la perdita dei denti è dovuta alla mancanza di vitamine e minerali in un animale. Una carenza di calcio e fosforo, l'avitaminosi può portare al fatto che un gatto adulto diventa senza denti. Le malattie associate portano anche a una perdita prematura: urolitiasi, stati di immunodeficienza e malattie del fegato.

Quanti denti ha avuto un gatto in età adulta è influenzato dallo sviluppo di patologie più complesse, ad esempio parodontite, pulpite. A causa di queste malattie dentali, un animale domestico può perdere la maggior parte dei suoi denti in breve tempo.

Per la prevenzione delle malattie della cavità orale, che possono portare a sdentatezza, gli esperti veterinari raccomandano:

  • spazzolare quotidianamente i denti del tuo gatto con paste speciali;
  • dare regolarmente supplementi di calcio e fosforo dopo aver consultato un veterinario;
  • se sono inclini a problemi dentali, trasferire l'animale domestico in un alimento appositamente sviluppato per pulire la superficie dei denti dalla placca e dalla formazione di calcoli;
  • ispezionare periodicamente la bocca del gatto da solo;
  • visita regolarmente una clinica specializzata per l'esame professionale.

Cambiamenti senili

La perdita dei primi incisivi da parte di un animale domestico lanuginoso a causa dell'inizio della vecchiaia si verifica, di regola, dopo 7-8 anni. Alcuni animali iniziano a perdere incisivi solo tra 14 e 15 anni. Il processo è individuale e dipende da molti fattori: alimentazione, procedure igieniche regolari, esami preventivi presso il veterinario, presenza di comorbidità e persino stile di vita.

Spesso la perdita di zanne nei gatti adulti non si verifica dalla vecchiaia, ma durante i combattimenti in strada, le cadute dall'alto e le ferite.

Fa paura che il gatto non abbia i denti

Una caratteristica del sistema digestivo dei gatti domestici è che non c'è grande bisogno di masticare completamente il cibo. Le zanne e gli incisivi anteriori sono necessari per un animale domestico, come un predatore, per catturare e tenere la preda, strappandola a pezzi, schiacciando le ossa. I gatti domestici che sono completamente mantenuti dal loro proprietario quasi non avvertono la perdita dei denti.

Il proprietario deve prestare attenzione a un gatto che ha perso le zanne e gli incisivi, trasferendolo al cibo con cibo morbido. Per migliorare la digestione, un animale domestico sdentato deve essere somministrato con un purè di cibo, macinato o tritato in un frullatore. Il cibo morbido è la soluzione migliore sia per un animale adulto lasciato senza denti per qualche ragione, sia per un gatto anziano che ha perso le zanne e gli incisivi a causa di cambiamenti dovuti all'età.

Servizi odontoiatrici

Oltre al controllo di routine della bocca del gatto in una clinica veterinaria, il proprietario del gatto può ricevere i seguenti servizi dentali:

  • rimozione del tartaro mediante ultrasuoni;
  • sanazione della cavità orale con il trattamento di farmaci speciali;
  • trattamento (rimozione) dei processi patologici quando si cambiano i denti negli animali giovani;
  • rimozione di molari non vitali malati;
  • trattamento delle patologie gengivali;
  • correzione del morso.

Il riempimento e l'odontoiatria protesica nei gatti sono considerati inefficaci nella pratica veterinaria e non sono ampiamente usati nell'odontoiatria animale.

È possibile mantenere sani i denti dell'animale eseguendo regolari esami preventivi e curando costantemente la pulizia igienica della bocca del gatto. Altrettanto importante per la conservazione di canini e incisivi è una dieta equilibrata con l'uso di integratori vitaminici e minerali.

I denti per un predatore come un gatto sono importanti se l'animale è costretto a produrre il proprio cibo. Per gli animali domestici la cui vita non dipende dalla caccia di successo, la perdita di zanne e incisivi non è così importante.

Il calcolo dentale provoca lo sviluppo di carie, gengiviti, malattie periodontali, pulpite.. Se il gatto odora dalla bocca marcia, allora c'è un'alta probabilità che la causa sia problemi dentali o malattie dell'apparato digerente.

Il diabete del gatto è stato scoperto: perché è nato, come guarire e nutrire... È accaduto il prolasso uterino di un gatto: cosa fare?. Imparerai a conoscere la definizione di età nei denti, cura orale adeguata per il tuo animale domestico.

Il diabete del gatto è stato scoperto: perché è nato, come guarire e nutrire... È accaduto il prolasso uterino di un gatto: cosa fare?. Ascesso dentale è caratterizzato da infiammazione purulenta nella polpa del dente.

Allevamento di elite gatti britannici, gattini Elite britannici

Puoi comprare un gattino britannico da noi. Minsk. +375 (29, 44) 7-222-444

I denti di un gatto feriscono: problemi e malattie dei denti nei gatti. Come trattare i denti di un gatto

I gatti hanno i denti feriti? Questo accade non così spesso, ma succede ancora.

I gatti hanno i denti feriti?

Molto spesso ciò è dovuto alla dieta malsana dell'animale, allo stile di vita povero e probabilmente a una malattia degli organi interni. In ogni caso, se il gatto ha problemi dentali, è necessario contattare un veterinario per la diagnosi e il trattamento.

Problemi dentali nei gatti: sintomi

Se i denti del gatto feriscono, ti farà sicuramente sapere.
Le malattie dei denti nei gatti si manifestano con i seguenti sintomi:

  • Un gatto zampe sulla guancia, sfregandosi contro gli oggetti;
  • le gengive sono infiammate, si gonfiano;
  • l'alitosi può accadere;
  • perdita parziale o totale di appetito;
  • possibile oscuramento dei denti;
  • il gatto è irrequieto;
  • aumento della salivazione

Malattie dei denti nei gatti

Quali sono le malattie dei denti nei gatti sono: carie, osteomielite, pulpite, parodontale, nonché pietre sui denti nei gatti. La diagnosi corretta può essere fatta solo da un veterinario.

Il gatto ha placca sui denti

L'incursione sui denti del gatto appare già con un animale domestico di 1,5 anni.

Di norma, quando un gatto ha un inconveniente per un animale, e se il gatto è ancora preoccupato, è sufficiente lavarsi i denti, è sufficiente farlo una volta alla settimana.

Il gatto ha i denti gialli

Se un gatto ha i denti gialli, prima di tutto è una prova di cura dei denti insufficiente. Ora ci sono molte prelibatezze per i gatti, quando mangiati e sbriciolati, si verifica la pulizia meccanica dei denti. Se un gatto gira i denti gialli con l'età, allora, in linea di principio, questa è la norma. I denti gialli in un gatto diventano dopo 3-5 anni.

Pietre sui denti dei gatti

Le pietre sui denti dei gatti possono apparire come con l'età e con un'adeguata cura dell'animale. Se stiamo parlando di una manifestazione minore, un ottimo modo per controllare e prevenire è lavarsi i denti per i gatti. Se questo è già un caso trascurato, è necessario contattare la clinica veterinaria e fare la pulizia dei denti dalla pietra, soprattutto se ciò provoca inconveniente al vostro animale domestico.

I denti del gatto stanno marcendo

Se i denti di un gatto marciscono, prima di tutto devi sottoporti a un esame specialistico. Rimuovere i denti completamente danneggiati, quelli che sono ancora sottoposti a trattamento, applicare i riempimenti, pulire i denti e cercare di prevenire i casi ripetuti. Succede spesso anche se un gatto ha i denti marci - questa è la prova di alcune malattie, è necessario contattare un veterinario, forse il gatto avrà bisogno di ulteriore trattamento. Se il gatto marcisce un dente, cura e prevenieni.

I denti neri hanno un gatto

I denti neri in un gatto indicano più spesso la presenza di carie o pulpite, che vengono trattati semplicemente installando un sigillo. Se c'è, oltre a un dente nero in un gatto, sintomi aggiuntivi, un dentista veterinario farà una diagnosi accurata.

Infiammazione dei denti nei gatti

L'infiammazione dei denti nei gatti è abbastanza comune e, di norma, è la causa di gengiviti e stomatiti. Se l'infiammazione gengivale nei gatti non viene curata, può svilupparsi una malattia parodontale. Se i denti del tuo gatto sanguinano abbastanza forte e le gengive gonfie rosse sono visibili, contatta immediatamente il veterinario.
Per evitare complicazioni e ulteriori infiammazioni, è necessario lavarsi i denti e rimuovere il tartaro.

Come trattare i denti di un gatto?

È possibile trattare i denti di un gatto solo in quei casi in cui è il primissimo stadio e il massimo che si può fare è spazzolare i denti del gatto, sciacquare le gengive con la tintura di corteccia di quercia. Il trattamento dentale nei gatti, di regola, richiede l'abilità di uno specialista che diagnostichi correttamente, prescriva un trattamento o effettui l'estrazione di un dente in un gatto.
Tratta i denti del tuo gatto in anestesia generale.

Si prega di valutare l'articolo!

(1 stella - non piace, 5 stelle - piace)
Grazie!

Malattie dei denti nei gatti - cause, sintomi, trattamento, prevenzione

Sistema di denti di gattino

Adult Tooth System

Cause delle malattie dentali nei gatti

  • Posizionamento dei denti errato
  • Dieta.
  • Malattie infettive
  • Disponibilità di cure dentistiche.
  • L'ambiente in bocca - i cambiamenti nella microflora e la presenza di batteri possono influenzare in modo significativo lo sviluppo di malattie.
  • Caratteristiche genetiche - alcuni gatti potrebbero essere più inclini alle malattie dentali di altri.

Sintomi comuni delle malattie del sistema dentale nei gatti

  • Il gatto si strofina la zampa del viso o sfrega ostinatamente la guancia contro i mobili.
  • C'è un odore sgradevole dalla bocca.
  • Le gengive si arrossano, si infiammano.
  • Uno o più denti cambiano colore.
  • Il gatto non permette di toccarle la guancia, mostra aggressività se il proprietario cerca di guardarla in bocca.
  • A seconda di quanti denti il ​​gatto fa male, può o abbandonare completamente il cibo, o mangiare con cautela (masticare da un lato, far cadere pezzi, masticare il cibo più lentamente del solito).
  • Con un forte dolore, il gatto si comporta irrequieto, raschiando la guancia con la zampa, miagolando o sedendosi in una posa congelata, aprendo la mascella. Sbavando può aumentare.

Cat Plaque

  • ereditarietà;
  • tipo di alimentazione;
  • caratteristiche della digestione, ecc.

Tartaro nei gatti

  • Mangia il tuo gatto solo cibo e cibo morbido dal tavolo.
  • Igiene orale improprio
  • Alcuni tipi di disturbi metabolici, in particolare il sale.
  • Posizione errata e maggiore ruvidità dei denti.

La posizione dei denti nella bocca del gatto, sviluppo anormale di denti e morso

  • Caratteristiche della razza. I gatti delle razze "a naso corto" (persiani, esotici, ecc.) Hanno quasi certamente delle deviazioni nel posizionamento dei denti, a volte molto significative. Le loro ossa mascellari sono spesso troppo piccole per accogliere correttamente tutti i denti, il che causa denti troppo densi e disallineati.
  • Ritardare i denti da latte. In alcuni gatti, i denti del latte (bambino) possono rimanere nella mascella, mentre i denti permanenti iniziano a crescere. Se un dente permanente non può spingere il latte durante la crescita, può crescere all'angolo sbagliato, assumendo una posizione insolita per un dente normale.
  • Lesioni o anomalie congenite. A volte le mascelle del gatto possono avere una forma irregolare a causa di difetti congeniti (tali deviazioni dalla forma come eccesso o tosse) o a causa di lesioni (per esempio, una frattura della mascella). Una forma anormale della mascella può anche indurre i denti ad assumere la posizione sbagliata.
  • Difficoltà nel mangiare e masticare cibo.
  • Danni meccanici alla mucosa delle labbra, guance, gengive, lingua.
  • Malattie dell'apparato digerente.
  • Polyodontics o polyzun.
  • Oligodontia o numero ridotto di denti in bocca.
  • Convergenza: convergenza eccessiva delle radici dei denti.
  • Ritenzione: il dente non si trova nella fila della mascella.
  • Divergenza - la divergenza delle radici dei denti.
  • Prognatismo. Questo è il caso in cui la mascella superiore è più lunga della più bassa, cioè gli incisivi superiori si sovrappongono a quelli inferiori senza toccarli.
  • Prognatismo. È l'esatto contrario di quanto sopra. La mascella inferiore sporge oltre la tomaia, come un bulldog.
  • Bocca inclinata Questo è il caso più grave di morso improprio. In questa situazione, c'è una crescita irregolare di un lato della mascella, che porta alla sua distorsione. Questo difetto di sviluppo porta a difficoltà nel catturare il cibo e strapparlo.

Carie dentaria nei gatti

  • Danni meccanici allo smalto.
  • Nutrizione impropria
  • Tartaro.
  • Funzioni di scambio compromesse.
  • Carenza di iodio, fluoro, vitamina B, molibdeno.
  • Spotted.
  • Surface.
  • La carie media del dente.
  • Carie profonde
  • Oscuramento dello smalto dei denti.
  • La comparsa di odore sgradevole dalla bocca del gatto.
  • Nel corso del tempo, un dente (foro) si forma nel dente malato.
  • Aumento della sbavatura.
  • Dolore durante la masticazione.
  • Infiammazione della mucosa delle gengive.

Osteomielite dei denti nei gatti

  • Il rossore delle gengive appare intorno a uno o più denti.
  • A livello della lesione appare gonfiore compatto e doloroso, chiaramente visibile dall'esterno.
  • Un ascesso si sviluppa sotto il periostio, di solito si apre spontaneamente all'interno della cavità orale, meno spesso dall'esterno della mascella.
  • Si forma una fistola attraverso cui viene secreto l'essudato purulento.
  • Il gatto si rifiuta di nutrirsi, perde rapidamente peso.
  • I linfonodi regionali sono ingrossati e dolorosi.

Parodontite dei denti nei gatti

Gengivite nei gatti

  • Insufficienza di igiene orale.
  • L'infezione.
  • Disordini metabolici
  • Malattie degli organi interni.
  • Odore sgradevole dalla bocca.
  • Sbavando.
  • Gengive rosse o gonfie, specialmente lungo il margine gengivale.
  • Le gengive sanguinano, specialmente se toccate.
  • Mancanza di appetito

L'effetto della dieta sulla salute dei denti del gatto

L'effetto delle malattie infettive sullo stato dei denti di un gatto

Prevenzione delle malattie dentali nei gatti

  • Ispezionare regolarmente la cavità orale, rimuovendo i pezzi di cibo bloccati.
  • Rivolgiti al medico se noti segni minori di malattie gengivali o di denti.
  • Alimenta il tuo gatto con una dieta equilibrata (se viene usato cibo secco, aggiungi periodicamente linee, progettato per la prevenzione di malattie dei denti e delle gengive) al menù alimentare "orale".

Perché i gatti hanno i denti gialli?

Ingiallimento dei denti - placca, che porta alla formazione di tartaro, tartaro, a sua volta, provoca l'infiammazione delle gengive. Le principali cause dei denti gialli nei gatti:

  1. Se l'animale per molti anni. Con l'età, il colore dello smalto cambia anche negli esseri umani.
  2. Se il gatto ha malattie orali. Nei processi infiammatori (ad esempio, la calcivirosi) c'è una maggiore formazione di tartaro.
  3. Se il tuo animale domestico mangia costantemente mangimi commerciali a basso costo con i coloranti.
  4. Se si alimenta il gatto con solo cibi morbidi, il cibo solido aiuta a pulire i denti e non esegue procedure igieniche (pulizia dei denti a casa o pulizia professionale dei denti dal veterinario).

Nei gatti domestici, la placca si forma molto più spesso che nelle loro controparti selvatiche, in cui il processo di pulizia dello smalto avviene naturalmente - durante la masticazione di cibo solido, erba. Animali che vivono sotto la cura di una persona, non c'è bisogno di prendersi cura del cibo, mangiano ciò che il proprietario dà loro, quindi, prendersi cura della cavità orale dell'animale domestico è completamente la cura del proprietario.

Sfortunatamente, alcuni proprietari trascurano questo dovere e alla fine fanno domande: i denti gialli di un gatto - cosa fare al riguardo?

L'aspetto della placca, che conferisce allo smalto un colore giallo, è promosso dal cibo avanzato che rimane bloccato tra i denti ed è un prodotto di emivita, e batteri dannosi che iniziano a proliferare attivamente in tale ambiente. Una dentina gialla appare sui denti, che alla fine si scurisce e diventa marrone, diventa più dura e rappresenta un enorme disagio per il gatto.

L'animale sperimenta l'ansia, il dolore, mangia con cautela o rifiuta del tutto dalle prelibatezze. Le gengive sono infiammate e sanguinano, un forte odore di decadimento emana dalla bocca.

Come pulire

Se il problema non ha ancora assunto proporzioni globali sotto forma di grandi crescite brune sul tessuto osseo, è possibile rimuovere la patina gialla a casa. Per fare questo, è necessario regolarmente (almeno 1 volta a settimana) per pulire i denti del vostro animale domestico.

Ci sono molti farmaci veterinari che vengono utilizzati come prevenzione del tartaro. Questi sono agenti speciali che prevengono la formazione di placca e hanno effetti antimicrobici e rinfrescanti l'alito:

  • gel;
  • incollare;
  • tovaglioli;
  • dolcetti speciali;
  • giocattoli masticabili.

Denti gialli (((

Nutro il gatto in questo modo: c'è sempre una ciotola d'acqua e asciugo Akana, 2 volte al giorno metto cibo in scatola Makss
(Quali sono gli analoghi delle serie bancarie nella regione di 40-70 rubli? Può essere "Gourmet a quattro zampe" o "Dr. Clouders"? Che cosa è più o meno economico e dignitoso?)
Cosa deve essere cambiato? Ci sono vitamine per mangimi, ossa per pulire i denti nella fase iniziale dell'ingiallimento? Le gengive non si infiammano, mi piacerebbe fare a meno dei metodi radicali. Kitty castrato.

Io sono per lavarsi i denti con pasta di gatto, spray con l'aiuto di spazzolini da denti per bambini o veterinari, i pennelli per i sistemi di spazzolatura sono buoni, e puoi semplicemente disperdere e pulire la pasta con un pezzo di cioccolato o una benda sul dito. Innanzitutto, 5 giorni di fila, e quindi 2 volte a settimana è sufficiente.

Avvolgi la benda sul dito, applica una pasta veterinaria speciale (o meglio spray) per pulire i denti (puoi comprare un dente di cane, senza differenza) sul dito e massaggiarlo bene.
Se il dito è a disagio o l'animale morde - su un bastone di legno.
Una volta alla settimana almeno pulito.

re: re: re: denti gialli ((( 05/05/11 12:59

È chiaro grazie) (stai pizzicando le ginocchia o ti vengono date?) Ho letto sul forum che la soda ha aiutato qualcuno. E in quale proporzione è allevato? O è ancora meglio la pasta specializzata?

re: re: re: re: denti gialli ((( 05/05/11 13:27

Se il duro fissaggio è necessario o meno dipende dalla bestia.
Mi siedo sulle ginocchia, parlo e mi metto in bocca.
Non so, ovviamente, c'è una certa logica nella soda, ma non ho idea di come risciacquare la bocca del gatto dopo l'uso, è come la sabbia, rimarrà lì. Ho un gatto - natura tenera, per questo e gli impulsi di vomito possono iniziare.
Le paste enzimatiche canine e feline sono davvero molto buone, a differenza delle paste per l'uomo, non contengono tensioattivi, che vengono lavati, schiumati, puliti con precisione da enzimi, enzimi che sciolgono la placca (non una pietra, ovviamente). L'ho provato su me stesso, ho ripulito tutto in modo da vedere la mia carie interdentale, che non avevo mai visto prima.
Soda a mio parere contiene uno spray igienizzante per la bocca della compagnia Baldecchi. Ma io non li pshikayu in bocca, e inumidire un pennello o una benda e strofinare. Gratta le macchie sui molari del lato lontano (non immediatamente), e pulisce bene i solchi sui canini, si scuriscono qui rapidamente.

re: re: re: re: denti gialli ((( 05/05/11 15:10

abbiamo ancora una patina gialla, che è particolarmente visibile alla radice. Non penso che questa sia una pietra. Kote si abituerà per molto tempo. Ora è apparso il gattino mensile, quindi il più vecchio è geloso. Puoi dirmi quali aziende di pasta non sono cattive e non sono molto costose?

re: re: re: re: re: denti gialli ((( 05/05/11 15:48

Non mi piaceva pulire la pasta, perché la saliva scorre molto)))

re: re: re: re: re: re: re denti gialli ((( 05/05/11 5:58 PM

Bene, diciamo, anche il mio non era abituato, ma soffre. Dove è andato?
Su pasta e sbavature, ma devi letteralmente prendere una fiammifero, prova Beafar (è di tipo vegetale per gustare, odore, colore, verdastro come questo) e Nutri-Vet canino con il gusto della carne. Per il prezzo che non ti dirò, non ricordo, ma dura a lungo.
Pshikalka Baldecci rubles 350 costato, piccolo, 50 ml, ma è long-playing, è completamente liquido, il flusso è minimo.

re: re: re: re: re: re: re: i denti diventano gialli ((( 05/05/11 5:58 PM

re: re: re: re: re: re: re: re: i denti diventano gialli ((( 16/07/11 14:49

E 'possibile e pulito, ovviamente, questa è l'opzione migliore, ma ho visto in un negozio di animali una vasta selezione di dispositivi speciali, ad esempio, ossa speciali dalla formazione di placca, mastichi e il raid non si forma, beh, e ci sono molti di questi dispositivi, anche se sicuramente sicuramente puoi pulire

re: re: re: re: re: re: re: re: re: denti gialli ((( 18/07/11 17:34

I gatti non masticano, questo è il problema.
Hanno una struttura dei denti diversa rispetto ai cani.

re: re: re: re: re: re: re: re: re: denti gialli ((( 18/07/11 17:49

Oh, e non ho mai prestato attenzione ai denti, sembravano bianchi, e poi non li guardavo. Dopo questo, Temko fu perplesso, guardò la bocca del cane con passione.)) Risultò che avevo già perso qualcosa. Sulla cima due canini su una sottile striscia grigio scuro. Ho comprato Beafar pshikalku, l'ho inumidito e lo ho raschiato con un bastoncino di plastica appuntito, era già una pietra, apparentemente. Ora pulirò, anche se la bolla con il liquido si riversò sul divano)), poiché c'era una piccola lotta tra me e il cane, non voleva mostrare i suoi denti, stava girando, mordendo leggermente. Penso che mi abituerò con il tempo: dopo ogni zanna c'è un grosso dente da masticare, l'ho guardato, ma non ho intenzione di guardare oltre. Ci sono i denti dietro di loro? E poi forse non l'ho visto. Abbiamo una bocca microscopica, il cane è piccolo, giusto, è invidioso di chi ha cani grandi. Puoi pulire ogni dente e poi almeno guardare sotto il microscopio)) I denti, che non sono le zanne e non masticano per un paio di millimetri, sporgono dalle gengive. Come pulirli Non attaccherò la mia mente Sto ancora cercando di pulire la testa con un piccolo pennello È impossibile fissare la testa, è piccola, metà del viso è occupata dagli occhi.)) È impossibile da prendere, ho un criceto.))

re: re: re: re: re: re: re: re: re: re: denti gialli ((( 18/07/11 17:54

I problemi principali sono proprio sui denti posteriori. Puoi vederli tirare indietro le guance.
I piccoli denti non sono particolarmente inquinati, semplicemente si asciugano periodicamente.

re: re: re: re: re: re: re: re: re: re: re: denti gialli ((( 18/07/11 6:04 PM

Chiaramente, poi continuerò a cercare i denti.)) Appena dietro le sue zanne, ha ancora un paio di piccoli denti in un mucchio mentre crescono e c'è anche un leggero oscuramento tra di loro, l'ho sfregato, ma ho ancora avuto un po 'di più.

re: re: re: re: re: re: re: i denti diventano gialli (((( 18/07/11 19:48

a cosa servono i cani da masticare, vengono venduti nei negozi di animali, ad esempio le ossa speciali, non ricordo di che pasta sono fatti, oppure puoi avere solo giocattoli di gomma per bambini, palle e gatti che devono lavarsi i denti.

re: re: re: re: re: re: re: re: i denti diventano gialli ((( 18/07/11 21:27

Oh, abbiamo giocattoli di tenebre, tenebre e morsi di ogni sorta di innumerevoli.E 'necessario vedere come raccolgo tutto questo di sera intorno all'appartamento e lo metto in casa sua. È vero, lei stessa di recente è diventata meno mordicchiante. Fino a un anno, come se non dormisse, allora sicuramente rode, ma ora è chiaramente meno, o meglio solo qualche volta. Altri giocattoli di gomma - i tweeter tirano avanti. Bene, proverò a comprare qualcos'altro, forse le piacerà qualcosa di nuovo. Oggi, il gatto ha controllato, che Royal mangia asciutto, un sorriso hollywoodiano, come si suol dire, tutto è pulito, apparentemente il cibo secco è davvero una buona prevenzione del tartaro.

re: re: re: re: re: re: re: re: re i denti ingialliscono ((( 18/07/11 22:47

Hill Prescription Diet Feline t / d - guarda questo feed. Ho davvero dato un cane a un cane (Hills Prescription Diet Feline t / d), o meglio, mi ha dato l'opportunità di rubare da un sacco di cane. c'è un granello delle dimensioni di una noce. rosicchiato rubato come bello - non c'era nessuna briciola sul tappeto. candeggina e fioritura rimuovono questi Hils magnifici. così occasionalmente ci concediamo. eppure il mio gatto ruba carne da un cane, tagliata così da pezzi di mezzo palmo. e si siede anche affilando - pulisce i denti del tipo e sviluppa le mascelle del gatto))), e poi va alla lettiera del cane, si trova esattamente al centro. ci sono ancora 50 pezzi di questo tipo possono essere messi. ma si deve vedere l'espressione del muso quando è il tipo di cane.

re: re: re: re: re: re: re: re: re: re: denti gialli ((( 20/07/11 18:09

Oggi ho comprato tutti i tipi di masticazione: ossa di gelatina, zuppa di pesce di tutti gli animali, pelle secca e così e così. Sui polmoni secchi e che tipo di frattaglie non erano ancora risolti, come posso immaginare che spazzerò via questi polmoni da sotto il mio letto. Ho anche comprato una palla del genere, soprattutto per i denti, lì le spine si muovono quando il cane morde. Non so se rosicchiare o no.

re: re: re: re: re: re: re: re: re: re: re: i denti diventano gialli ((( 22/07/11 10:49

Ecco l'opinione di un veta molto rispettato. copiato da un altro forum. 100% d'accordo.

re: re: re: re: re: re: re: re: re: re: re: denti diventa giallo ((( 07.22.11 12:30

Proprio così, questi interni sono estremamente sospettosi, ma compro pelle e orecchie, qualcosa deve essere masticato, tranne che per le pantofole.)))

Solo gli utenti registrati possono rispondere ai messaggi. Registrati e accedi al sito inserendo il tuo nome utente e la password nella finestra a destra, e puoi rispondere ai messaggi.

Prima di fare una domanda sul forum, leggi l'argomento: "Come fare una domanda vet.rachu", oltre a un elenco di risposte alle domande più frequenti, ti aiuterà a risparmiare tempo e ad ottenere una risposta alla tua domanda più velocemente.
Presta particolare attenzione al documento: i sintomi delle malattie degli animali. Forse nella tua situazione non puoi aspettarti una risposta sul forum, ma devi chiamare con urgenza un medico o portare l'animale in una clinica veterinaria!