Colori del gatto thailandese

Allevamento

L'unicità e la rarità della razza thailandese interessano non solo gli allevatori professionisti, ma anche i comuni amanti dei gatti. I colori dei gatti tailandesi sono incredibili varietà e bellezza. Riconoscere che il gatto thailandese può essere sulle caratteristiche del suo colore - il corpo è dipinto in un unico colore, che può avere un'ombra, ma le orecchie, il viso, le zampe e la coda dell'animale sono dipinte in un colore contrastante. Opzioni e combinazioni - molte.

Colori dei gatti tailandesi - descrizione e specifiche

Combinazione di colori contrastanti, molte sfumature, una gamma insolita di colori, che getta lana, tutto questo caratterizza il colore del gatto Thai. Il gatto Thai può essere monotono e chiazzato, con un motivo a strisce e tartaruga. Durante la vita, il colore cambia, i segni dei colori possono aumentare e diminuire, diventare più chiari o più chiari. Un'altra caratteristica luminosa che i gatti thailandesi possiedono è una sorta di "maschera" scura sul viso.

  1. Punto di colore Questo è un tipico colore siamese, familiare alla comparsa della razza siamese e tailandese. Il mantello che copre il corpo dell'animale è di colore bianco. Sulla faccia, le zampe e la coda c'è un colore scuro del mantello - marrone, a volte quasi nero.
  2. Punto di sigillo. Descrizione: il corpo intero di un colore crema chiaro, segni sulle zampe, muso e coda di colore marrone. Il gatto tailandese con il colore del punto di tenuta si riferisce al comune.
  3. Punto di cioccolato Il colore di base del corpo è il colore del latte cotto, i contorni delle orecchie, la testa, le zampe e la coda sono uno o due toni più scuri. Sul retro può essere macchiato o macchiato di cioccolato. Una caratteristica speciale dei gatti al cioccolato è che non sono soggetti a scurirsi e il loro contrasto cromatico è mantenuto per tutta la vita dell'animale.
  4. Punto blu Il mantello è bianco freddo su tutto il corpo con una tinta leggermente bluastra. Il colore del mantello sulle orecchie, la base del viso, sulle zampe e sulla coda è chiaro o grigio scuro. Il gatto Thai blue point è rappresentato da una gamma blu fumoso.
  5. Punto crema In tutto il corpo del gatto è latteo o beige. Macchie di tonalità - crema o rosa. Nell'area del muso e delle orecchie, degli arti e della coda, il colore del mantello è più saturo e scuro.
  6. Punto rosso Questo colore getta rosa, macchie e segni, situati sul retro e sullo stomaco di un gatto, hanno una colorazione rossastra. Il punto nei toni rossi è estremamente raro, quindi anche gli esperti hanno difficoltà a descrivere la natura e le abitudini di un tale gatto.
  7. Punto di forza È un motivo a tartaruga morbido nei toni crema-rosa. Questa è la versione più insolita e colorata del colore del gatto Thai. Due tortie point identici a colori non esistono, ognuno nel suo originale e unico. Il colore è modificato per tutta la vita del gatto. Ogni animale domestico che ha un colore tartaruga è unico e inimitabile.
  8. Punto lilla. Colore raro e insolito, caratterizzato da una transizione delicata da un semitono all'altro nella gamma più delicata di beige pastello in tutto il corpo dell'animale.
  9. Punto di gelo. Il tono principale del gatto è la calda magnolia, i segni caratteristici sono dipinti in una sfumatura grigio-rosa. Gli occhi di gatto dal punto di congelamento sono leggermente più leggeri rispetto ad altri punti.
  10. Tebbie point Questo colore è rappresentato da un motivo a strisce chiaramente definito. Un'altra caratteristica di questo è che il segno a forma di M appare sulla fronte, gli occhi e il naso sono scuri e i baffi sono contrassegnati da punti. La tonalità può essere multiforme, dai colori crema chiaro al marrone scuro e alle loro combinazioni.

Più scuro è il punto, più scuro sarà la superficie coriacea delle zampe e del naso. Il più comune è il colore delle forze e del colore, un colore raro - nei colori rosso mattone e con un motivo tartaruga.

Fattori che influenzano il colore del gatto Thai

Il fattore determinante del colore è la genetica. Guardare il piccolo gattino è difficile da indovinare di che colore avrà. La tonalità appare quando un animale matura. In questo caso, la coda, la museruola e le zampe del gatto saranno più scure rispetto al resto del corpo. Macchie e segni possono apparire e aumentare durante la vita dell'animale. Sorprendentemente, il colore del gatto Thai è influenzato dal cibo e dalle condizioni.

  • Se il gatto thailandese consuma in abbondanza frattaglie e frutti di mare, la sua sfumatura alla fine diventerà uno o due toni più scuri.
  • Un colore più scuro viene acquisito da un gatto thailandese, tenuto all'aperto e in climi freddi.

Il più prezioso per la razza Thai di gatti è considerato un forte contrasto cromatico tra le sfumature del corpo e dei punti. Il colore dei segni dovrebbe essere monotono e uniforme.

Un segno caratteristico per il gatto thailandese è il colore blu cielo degli occhi con le uova, che è intrinseco nei gattini dalla nascita. È importante sapere che un gatto thailandese non può avere altro colore degli occhi!

Salvare il colore del gatto Thai durante la riproduzione

Grazie a dilettanti e professionisti, lo sviluppo della razza continua attivamente, il colore degli animali diventa ancora più interessante e diversificato. Il gatto thailandese matura presto e si prepara ad accoppiarsi all'età di un anno. Un gatto Thai è il portatore di un gene recessivo, quindi un individuo di una razza diversa avrà sempre un gene dominante per questo. Il potere di un gene si manifesta solo quando un gatto e un gatto di razza thailandese si incrociano.

Come risultato di vari esperimenti, sono stati ottenuti punti completamente nuovi. Ad esempio, il Neva Masquerade Point è il risultato di informazioni provenienti da individui delle razze siberiane e tailandesi. Come risultato di tale incrocio, anche la qualità della lana è cambiata. I gattini hanno un sottopelo, il mantello è diventato di media lunghezza.

I cuccioli di razza nascono solo quando si accoppiano i purosangue di razza Thais. Gli svantaggi esteriori sono i blackout sull'addome, la mancanza di un punto caratteristico, il colore degli occhi oltre al blu, macchie bianche e segni sul corpo. A mostre e campionati, i gatti meritano un riconoscimento speciale, il cui colore è rossastro e rossastro, così come i colori tartaruga in qualsiasi combinazione di colori.

Il colore esotico e unico del gatto Thai è una caratteristica unica della razza. Come risultato di incroci, sono stati ottenuti colori sorprendenti ed estremamente rari. Solo un allevatore esperto e ben informato può correttamente distinguere e valutare il colore.

Colori dei gatti tailandesi: come "sbocciano" i gattini bianchi?

I gatti Thai sono di taglia media, forte, elegante, muscoloso, proporzionale. Per i rappresentanti della razza è caratterizzato dal cosiddetto "colore siamese". Il colore del mantello principale di questi gatti è bianco con piccole sfumature di colore, e un muso leggermente arrotondato, orecchie di media taglia, zampe muscolose e coda sono dipinti in vari bianchi a contrasto. Questo colore stupisce per la sua bellezza e raffinatezza.

I gatti tailandesi sono animali molto belli che si distinguono per la loro dignità, nobiltà e occhi affascinanti con brillanti occhi azzurri. La somiglianza esterna di questa razza con il siamese crea confusione tra i non professionisti. Ma la differenza tra loro è enorme, anche se la razza thailandese discende dal siamese. Il colore Thai e Siamese è anche chiamato Himalayan, Pointe o Acromelanistic.

Il termine "acromelanismo" indica la colorazione preferenziale delle aree prominenti. Questo fenomeno è molto diffuso nel mondo animale: topi, conigli, porcellini d'India.

La caratteristica principale del colore della razza thailandese nella sua capacità di "sbocciare". I gattini nascono in un colore completamente bianco, ma col tempo i punti dei segni - i punti - iniziano a scurirsi. Questo processo continua per tutta la vita dell'animale. Per i gatti dell'esibizione, un forte contrasto tra il colore del corpo principale e i punti è molto importante, ei segni devono essere dipinti nel modo più uniforme possibile.

Il colore dell'occhio azzurro è il "biglietto da visita" di tutti i membri della razza. Si manifesta nei gattini non appena aprono gli occhi. I thailandesi non possono avere un diverso colore dell'iride.

L'aspetto della variazione del colore siamese è dovuto al gene recessivo CS e il gene non siamese è dominante. Ciò significa che il colore Siamese appare solo se la progenie ha due geni CS dai genitori - un gatto e un gatto. In gattini siamesi, questi due geni sono uniti.

Il colore dei gatti tailandesi ha molte varietà e sfumature.

Punto di forza (punto di tenuta). Tonica per il corpo - dalla crema chiara al marrone chiaro con segni marrone scuro. Colore degli occhi blu intenso: brillante, luminoso.

Punto blu (punto blu). Il corpo ha un cappotto bianco-bluastro freddo, a volte con un leggero sottotono caldo. I punti hanno un colore grigio-bluastro profondo, mentre le orecchie non possono essere più scure di altri segni. La punta del naso e pad sulle zampe - colore ardesia scuro. Gli occhi azzurri brillanti sono luminosi e vivaci, hanno un requisito speciale, perché il bluastro sotteso degli occhi sfuma visivamente in combinazione con il colore blu.

Punto di cioccolato (punto di cioccolato). Macchie il cui colore ricorda il cioccolato al latte e il camice color avorio. Gli occhi sono colorati come il punto blu. Riconoscimento ricevuto nel 1950.

Punto lilla o punto gelo. Il corpo ha un colore magnolia e i punti sono rosa brunastro. La punta del naso e le pastiglie sulle zampe sono sfumate di viola chiaro. Occhi vivaci e brillanti - azzurri, ma non sbiaditi. Registrato nel 1954.

Alla sfilata olandese del 1896, uno dei più autorevoli giudici, Lewis Vane, rimosse un gatto dal punto blu dalla competizione, perché aveva un colore insolito e non poteva essere considerato tailandese. Solo nel 1936 il colore fu riconosciuto dall'autorevole organizzazione felinologica della Gran Bretagna.

Tortie-point (tortie-point). Variazione del punto di colore della tartaruga. Le marcature sono morbide in crema con macchie rosse e crema.

I gatti di colore tartaruga non succedono, solo i gatti si trovano con questo colore. Tutti loro sono unici, perché non ce ne sono due identici. Il colore dei gattini è difficile da determinare, dal momento che i loro punti incipiente sono difficili da vedere. Inoltre, sono in grado di scurire e crescere nel tempo, cambiare forma. È impossibile prevedere l'aspetto di un gattino-tartaruga un anno dopo.

Nei gatti, la lana color crema ha un colore crema tenue.

Punto rosso: contrassegnato in rosso. Gli occhi sono blu con una lucentezza rosa.

Attraverso gli sforzi di allevatori esotici, sono nati animali con colori:

  • cannella (punto cannella);
  • punto del caramello (punto del caramello);
  • punto fawn

Poi sono arrivati ​​i colori sopra descritti, ma in varianti di tabby tartaruga, tabby e tartaruga. Tuttavia, felinologi e allevatori hanno deciso di non fermarsi lì. In Inghilterra e in Olanda, sono in corso lavori per rimuovere e riconoscere i colori:

  • punto d'argento (punto d'argento);
  • punto albicocca

Per la razza thailandese, questi colori sono ancora molto rari e non si prestano ad allevamenti sistematici, e appaiono casualmente a causa di mutazioni. Finora, solo professionisti esperti possono distinguere le sottigliezze dei moderni colori insoliti.

Questo è un tipo speciale di punto di colore, punto di tabby. Negli Stati Uniti ha adottato il nome di Lynx Point (lynx-point). È caratterizzato non da segni solidi, ma da strisce chiaramente visibili di vari colori, che sono necessariamente indicati nel nome del colore:

  • sil-tabby-point - strisce nere;
  • Punto di tabby blu - grigio-blu;
  • tabby point al cioccolato - cioccolato al latte;
  • punto di tabby arancione - arancione.

La fronte di questi gatti è decorata con un ornamento chiaro nella forma della lettera "M", ci sono strisce intorno agli occhi, e ci sono punti scuri nel punto di crescita dei baffi. Le zampe anteriori sono dipinte a forma di anelli spezzati che vanno dalle dita verso l'alto. Anche le cosce sono decorate con strisce e le zampe posteriori dalla schiena al garretto sono completamente scure. Le orecchie tinta unita hanno necessariamente una "impronta digitale": è un punto luminoso all'esterno. Può essere meno evidente nei gatti con un colore diluito o indebolito. All'interno, il padiglione auricolare è più leggero. Sulla coda c'è un ornamento sotto forma di anelli incompiuti. La punta del naso - rosa con un rivestimento per abbinare il colore principale. I pad sulle zampe sono colorati nel colore dei segni.

Prima che venisse allevata la razza Neva Masquerade, in Russia non c'erano gatti tailandesi con colorazione a punto tabby. Gli inglesi furono impegnati in una selezione mirata al fine di diversificare i colori tradizionali, raggiunsero il successo nella seconda metà degli anni '40 del XX secolo.

Seal-Tabby Point di Neva Masquerade

Circa 20 anni fa, in uno dei vivai di San Pietroburgo, che era impegnato nell'allevamento di razze thailandesi e siberiane, si verificò una progenie non pianificata dall'accoppiamento casuale di un gatto con un gatto di razze diverse. È così che sono apparsi i gattini bianchi siberiani, che mostravano un colore silente e un punto sil-tabby. A loro piacevano i proprietari del canile, che hanno deciso di seguire il loro allevamento in modo deciso. La nuova razza fu chiamata Neva Masquerade. Come risultato di questa possibilità, i gattini tailandesi hanno avuto un nuovo colore - tabby. La prole in quella covata da genitori con capelli corti e semi-lunghi si rivelò essere a pelo corto, semi-lunghi e "divisi".

Neva Masquerade Chocolate Point

I principali svantaggi del colore tailandese sono la presenza di macchie scure sullo stomaco, bianche sulle macchie e colore degli occhi chiari. Il più popolare tra gli appassionati di colorazione amatoriale - punto di forza. Ma a mostre tali gatti sono rari, e solo le variazioni di cioccolato o blu. Partecipare alle competizioni principalmente rappresentanti tabellari a colori. Una tartaruga e le teste rosse sono molto rare.

Colore gatti thailandesi

Punto colore (modello a punta (siamese))

Questo è il cosiddetto "colore Siamese" (altri nomi sono himalayano, acromelanico, punto), quando il colore del mantello principale è bianco (con sfumature), e il muso, le orecchie, le zampe e la coda sono di un altro colore (ci sono molte variazioni di colore). Questo è un colore molto bello ed elegante che non lascia nessuno indifferente.

La particolarità di questo colore è nella sua "fioritura". I gattini nascono completamente bianchi, poi i segni scuri, con il passaggio della vita può scurire e tutto il corpo. Così, i thailandesi stanno sbocciando per tutta la vita. Tuttavia, per una carriera espositiva, un contrasto luminoso tra i punti e il colore del corpo principale è considerato prezioso. I segni devono essere dipinti nel modo più uniforme possibile.

Gli occhi azzurri sono il biglietto da visita di qualsiasi gatto tailandese. Ricorda, un thailandese non può avere occhi gialli o verdi. Anche i piccoli gattini tailandesi che hanno appena aperto gli occhi, saranno blu.

Il gene responsabile della variazione di colore siamese è indicato da cs. Il gene cs è recessivo rispetto al gene dominante del colore non Samyam, cioè esteriormente, si manifesterà solo se sia il gatto-papà che la mamma-gatto hanno donato un gene cs al gattino. Solo se due geni cs sono collegati in un gattino, tale gattino sarà siamese.

Variazioni classiche:

1. Punto di tenuta (punto di tenuta): colore del corpo - crema, scurirsi in marrone chiaro, segni - marrone scuro. Gli occhi sono luminosi, brillanti, blu intenso. Gli svantaggi sono zampe leggere, occhi verdastri.

2. Punto blu (punto blu): colore del corpo - bluastro-bianco, tono freddo, sottotono caldo è consentito. Tonalità del punto di tono. Punti di colore grigio bluastro profondo. Le orecchie non dovrebbero essere più scure di altri marchi. Il naso e le zampette sono il colore di una lavagna scura. Occhi luminosi, vibranti, blu brillante. Requisiti più rigorosi sono imposti al colore degli occhi: un colore blu non sufficientemente saturo sembra ancora più pallido nei confronti di un colore blu.

È interessante Durante lo show della Holland House nel 1896, il noto giudice Lewis Vane rimosse dal ring un gatto siamese dal punto blu, sostenendo che si trattava di un gatto atipico e che non poteva essere considerato siamese. E solo nel 1936, il GCCF (il Consiglio direttivo della Cat Fancy), la più autorevole organizzazione felinologica della Gran Bretagna, riconobbe il colore del punto blu, dandogli un numero e uno status di campione.

3. Punto di cioccolato (punta di cioccolato): sullo sfondo dei segni di cioccolato al latte d'avorio. Colore degli occhi - come nella razza precedente. Riconosciuto nel 1950

4. Punto lilla / punto gelo (punto gelo): su un bianco con una sfumatura di colore avorio (magnolia), segni marroni rosati. Lo specchio del naso e le zampette sono di colore viola chiaro. Occhi luminosi, vivaci, azzurri (ma non sbiaditi!) Colore. Riconosciuto nel 1954

Varianti moderne:

5. Punto di crema: segni di un delicato color crema. E punto rosso: segni marcati rosso-blu con una lucentezza rosa.

6. Punto torico (punto tortie): punto colore tartaruga, il colore dei segni è una crema morbida con macchie rosse e crema. Dicono che questi gatti "colorati" portano felicità. Le macchie sulle orecchie e sui talloni di un piccolo gattino possono essere difficili da vedere, il che rende difficile determinare il colore. Inoltre, questi punti hanno l'abitudine di aumentare e cambiare forma con l'età, e non indovinerai mai come sarà il tuo gattino-tartaruga in un anno, ma non ci sono assolutamente identiche tartarughe nel mondo, ognuna a modo suo. Solo i gatti sono tartarughe.

7. Uno stand separato è il punto di tabby dei colori (tabby point, tabby point, / lynx-point).Nei gatti di questo colore, i segni non sono solidi, ma con strisce chiaramente visibili di qualsiasi colore.La designazione deve essere presente nel titolo colori, ad esempio, forza tabby point (con strisce nere), punto di tabby blu (con strisce blu-grigie), punto di tabby al cioccolato (con strisce di cioccolato al latte), ecc. Negli Stati Uniti si chiama punto linkx (lince-punto).

Sulla fronte di un gatto con un colore punto di tabby dovrebbe esserci un motivo "M" chiaro, un motivo intorno agli occhi e l'area dei baffi è chiazzata. Sulle zampe anteriori, gli anelli strappati dalle dita salgono. Strisce sui fianchi; la parte posteriore delle zampe posteriori al garretto - colore solido. Le orecchie sono di colore solido, ma con l'impronta "obbligatoria" (una macchia più chiara sul lato esterno dell'orecchio), che è meno evidente nei colori diluiti e indeboliti. La parte interna dell'orecchio è più leggera. Coda con anelli non finiti. Lo specchio del naso è rosa con il rivestimento del colore principale. Zampa di zampe di un tono con segni.

Circa 20 anni fa nella scuola materna di San Pietroburgo, impegnata nei thailandesi e nei siberiani, accadde l'imprevisto: un gatto e un gatto di diverse razze furono coinvolti. I gattini sono nati e bianchi, come dovrebbero essere i thailandesi e i siberiani. Il proprietario del vivaio ha gradito lo schema dei colori dei siberiani e così i nuovi colori sono apparsi nei siberiani: punto di sigillo e sigillo tabby point, e successivamente una nuova razza: Neva masquerades (siberian con colorpoint). E come risultato di questo accoppiamento non programmato, i piccoli hanno ottenuto un nuovo colore - tabby. Gattini dai genitori semi-longhair e dai capelli corti risultavano: a pelo corto, a pelo lungo e "bolliti".

Gli appassionati di colori esotici della razza siamese hanno già conquistato le vette di colori come cannella, punto caramello, punto fawn, tutti gli stessi colori in tabby, tortie e tortie variazioni di targhetta, ma. e questo non è il limite. Alla ricerca del perfetto colore, i felinologi e gli allevatori si sono precipitati! Oggi, gli appassionati di Inghilterra e Olanda stanno lavorando attivamente per ottenere e riconoscere colori come punto d'argento e punto ericot (punto albicocca). Per distinguere le sottigliezze di tali colori solo un esperto allevatore specializzato. Nella razza thailandese, questi colori sono ancora molto rari e sono una mutazione casuale.

Ma il colore più popolare fino ad oggi rimane un punto di forza. Nelle esposizioni di punti di forza che praticamente non vedrai, ci sono solo tebbiki in giro, in una piccola quantità ci sono cioccolatini e blues. Ma la vera rarità è rossa e tartaruga!

I principali svantaggi del colore sono le macchie scure sull'addome, le macchie bianche sui punti, il colore degli occhi non saturi.

Gatto tailandese

Scopri di più sui gatti tailandesi. L'origine della razza, l'aspetto, il carattere, i colori, la cura, i prezzi e i vivai.

Il gatto thailandese attira l'attenzione da lontano, grazie ai suoi espressivi occhi blu, che la natura le ha dotato. E da dove vengono i gatti della razza thailandese, così simili ai siamesi? Ciò che è diverso dagli altri: quali sono le sue caratteristiche e caratteristiche?

L'origine della razza

La storia della razza è iniziata in Tailandia (come dice il suo nome). Il gatto Thai proveniva dalla tradizionale razza siamese ed era allevato dall'allevamento. Il colore del gatto, la forma del viso, il suo corpo sono stati cambiati.

In Russia, il gatto thailandese è molto popolare. Ad oggi, ci sono più di 10 vivai, dove allevano questa razza. Leggi di alimentazione per animali domestici.

Descrizione razza Gatto tailandese

Il gatto thailandese viene spesso confuso con il siamese. Questo è pienamente giustificato, dal momento che i thailandesi discendono dal siamese e la razza ha alcune somiglianze con i loro antenati.

Qual è la differenza tra un gatto thailandese di un siamese e il suo aspetto, puoi vedere nella foto. Come hai notato, ci sono alcune differenze, non devi nemmeno guardare troppo:

  1. Il corpo del Thai è molto più massiccio, mentre il Siam ha uno slanciato, allungato, con una grazia particolare.
  2. Le punte delle orecchie dei thailandesi sono leggermente arrotondate, mentre quelle della Siams sono appuntite.
  3. La museruola ha differenze ovvie. Il gatto Thai ha una faccia rotonda, siamese - allungata.
  4. Anche la sezione degli occhi è diversa: gli occhi del gatto Thai sono arrotondati e il Siamese è appuntito.
  5. Le zampe sono più corte e più potenti del siamese.

Caratteristiche e carattere esterni

  • Un corpo snello con muscolatura ben sviluppata, arti eleganti, una testa rotonda, occhi blu brillante, lana morbida che non ha sottopelo sono quelle caratteristiche che possono essere viste in un gatto tailandese. Le loro dimensioni e il loro peso sono nella media. Gli animali adulti possono pesare da 3 a 8 chilogrammi. Il colore dei gatti potrebbe essere diverso (leggi più sotto).
  • I gatti di questa razza sono affettuosi e docili, si attaccano facilmente ai loro proprietari e eseguono diligentemente alcuni comandi (se insegnati). I gattini tailandesi sono molto curiosi, intelligenti e giocherelloni e dormono pochissimo rispetto ad altre razze (dato che sono estremamente mobili). Sono molto "loquaci", amano borbottare e fare le fusa. Anche i gatti tailandesi sono micelle eccellenti, come dimostrano le numerose recensioni dei loro proprietari.
  • La loro aspettativa di vita è di 10-14 anni, ma ci sono stati casi in cui i thailandesi vivevano per avere 28 anni.

Cura e manutenzione

È abbastanza semplice prendersi cura di un gatto thailandese, dato che i gatti hanno una buona salute e la loro lana non richiede cure particolari (basta passarla con le mani bagnate un paio di volte a settimana). Puoi nutrirti in modo standard scegliendo una delle due opzioni di alimentazione: alimenti biologici, limitando il massimo consumo di pesce e fegato, cibo secco e cibo in scatola. Pertanto, compilato un elenco dei migliori mangimi per i thailandesi.

video

Colori gatti Thai con foto

Un gatto thailandese può avere diverse sfumature di colore, ma esiste un modello - il corpo dello stesso colore, e le punte delle zampe e della coda, delle orecchie e del muso (maschera) saranno sempre diverse dal corpo.

Diamo un'occhiata alle foto con possibili colori, che hanno dato alla razza Thai la natura.

  • La punta di cioccolato (cioccolato) si distingue per la tonalità scura (color avorio) del corpo e il colore marrone chiaro del viso, delle zampe, delle orecchie e della coda.
  • Il punto blu ha una sfumatura bluastra del corpo con sfumature grigio scuro di coda, zampe, muso e orecchie.
  • Il punto crema (crema) si differenzia in bianco con una tonalità di crema colorante con un'eccellente sfumatura (più scura, a volte rigata) sulle estremità e sul muso.
  • Il punto di Tortie è il colore degli arti nel colore della tartaruga con le tonalità standard (bianco, marrone) del corpo. La tonalità della tartaruga può essere in combinazioni di nero con sfumature rosse, grigie o crema.
  • Il punto lilla (lilla) ha una sfumatura fredda con lilla sugli arti e sul viso.
  • Punto fulvo (bianco). Il colore bianco in combinazione con sfumature grigio-bluastre sul viso e sugli arti è piuttosto raro.
  • Punto rosso (punto rosso) è una tinta rossa sugli arti, orecchie e muso con un colore bianco del corpo.
  • Il punto Tabby si distingue per il fatto che gli arti, le orecchie e il muso sono a strisce e il corpo è bianco.
  • Il punto di tenuta è un colore piuttosto interessante, in cui gli arti e il muso sono di colore marrone scuro. La museruola di un tale gatto è quasi nera.

Conclusioni sulla razza

Impavido e indipendente: questa è la caratteristica principale della razza di gatti thailandesi. E anche - il gatto ha una buona memoria e se qualcuno ferisce un segreto, lei lo ricorda da molto tempo. La vendetta (forse) non lo farà, ma il favore di sua Maestà l'autore del reato sarà privato quasi per sempre. La curiosità di un gatto thailandese è più forte del suo istinto di autoconservazione - il gatto non conosce la paura delle altezze, la paura del fuoco o la porta aperta, quindi, i proprietari dovrebbero essere preoccupati per la sicurezza del loro animale domestico.

I gatti e i gatti tailandesi sono facilmente suscettibili a un allenamento delicato, ma non tollerano una pressione palese sulla propria personalità, a volte rispondendo a questo con aggressività.

Essendo gatti longevi e thailandesi, tuttavia, hanno un numero di malattie ereditarie:

  • amiloidosi del fegato, che porta a insufficienza epatica;
  • cardiomiopatia (dilatazione del muscolo cardiaco nei gatti);
  • cardiomiopatia ipertrofica;
  • tumori al seno;
  • gengivite.

Recensioni dei proprietari di gatti thailandesi

Stas: "Il nostro teppista thailandese. Abbiamo acquistato un gatto thailandese tre anni fa e da allora non se ne sono mai pentiti. Anche quando ci siamo lasciati con le tende ai finestrini (no, davvero, quante tende a brandelli puoi lasciare, è meglio senza di loro). Anche allora, quando abbiamo dato al vicino i resti di piante domestiche (ovviamente, caro gatto, capiamo che sono molto gustosi). Anche allora, quando fu trattata la tassa del vicino, con la quale il nostro piccolo aveva inflitto ferite sanguinanti sul viso (ovviamente, il taychonok, il bassotto era il primo ad iniziare - e perché andava nell'area comune?). Ma in generale, un gatto è buono - a volte è persino permesso di accarezzare te stesso! Penso che siamo fortunati! "

Natasha: "Sono un fan di questa razza, ma voglio mettere in guardia quelli che stanno solo pensando di comprare un gattino thailandese - sei pronto per il gattino ad essere invadente? I koshi tailandesi non camminano da soli, si appendono letteralmente all'ospite, le carezze che svaniscono per sempre! Ma in generale, con i gatti tailandesi non è noioso. Puoi infuriare con loro, parlare e persino discutere e pettegolezzi! "

Dove comprare un gattino thailandese?

Vuoi farti un amico così fedele, come un gatto thailandese, non preoccuparti in Ucraina e in Russia ci sono asili nido (allevatori) in cui vengono allevati i gatti di questa razza. Se non vuoi comprare un gattino nella stanza dei bambini, dato che ci sono prezzi piuttosto alti a causa del pedigree e di altri fattori, allora puoi comprare da un allevatore.

Di seguito sono elencate diverse opzioni per l'allevamento thailandese in cui è possibile acquistare un gattino a Kiev, a Mosca:

Per comprare un gattino thailandese in Bielorussia, devi contattare gli allevatori, cercando le richieste su Internet (per area), poiché non ci sono asili nido professionali in cui allevare questa razza.

Ti interessa quanto costa un gatto Thai? Possiamo solo dire approssimativamente, dal momento che il costo di un gattino di qualsiasi razza è influenzato da molti fattori. Il prezzo di un gattino thailandese è fortemente influenzato dal suo colore, a seconda del quale il suo costo varia da 6 a 30 mila rubli (2 500-9000 grivna).

Prendi te stesso un gatto thailandese e lei diventerà per te una vera amica, sempre allegra al tuo arrivo.

Gatto tailandese Descrizione, caratteristiche, cura e prezzo di un gatto tailandese

Descrizione razza Gatto tailandese

Il nome stesso del gatto thailandese parla del paese in cui la razza ha avuto il suo inizio. Tuttavia, gli standard di razza sono stati stabiliti già in Germania, negli anni '90.

L'aspetto di "Thais" è significativamente diverso dai loro antenati: i gatti siamesi.

Non è difficile comprare un gatto thailandese in Russia, perché la popolarità della razza sta crescendo solo grazie alla natura flessibile ma fervida e alla mente flessibile dei suoi rappresentanti.

Tuttavia, prima di iniziare un tale animale domestico, è necessario determinare le sue caratteristiche principali, soprattutto se l'animale viene acquistato non in un asilo nido specializzato.

Per prima cosa devi imparare tutte le differenze tra la razza di gatti tailandesi di Siamese, poiché sono molto simili a causa della loro relazione.

Nella vita e nella foto, il gatto Thai sembra più grande e più potente del siamese. Le orecchie dei "Thais" terminano in un morbido semicerchio, poiché il muso è morbido e rotondo. Le zampe del gatto thailandese sono corte e forti.

Oltre alle caratteristiche generali della struttura fisica di tutti i rappresentanti della razza, ci sono molte opzioni per il colore dei gatti tailandesi.

Tuttavia, qualunque sia la sottospecie a cui è assegnato un particolare esemplare, il suo corpo ha sempre un colore diverso dal muso, dalle orecchie e dagli arti.

Il colore del cioccolato del gatto Thai si distingue per la presenza di una sfumatura di cioccolato morbido del corpo, mentre il secondo colore è marrone chiaro.

Nella foto Thai cat color cioccolato

Una varietà di tabby per gatti Thai può mostrare strisce ferventi sulla maschera e sul corpo bianco.

Nella foto punto di tabby gatto Thai

Blue Point, come suggerisce il nome, ha una tinta bluastra.

Foto Thai cat punto blu

Il punto di Tortie ostenta le zampe a tre colori e un muso con un colore chiaro generale.

Foto Thai cat tortie point

Di conseguenza, lilla, fulvo e punto rosso hanno sfumature per nome - viola, bianco e rosso.

Foto punto rosso tailandese

Il punto delle forze di gatto tailandesi ha quasi una faccia e degli arti neri, che sembra molto impressionante sullo sfondo di un colore generale del corpo di luce.

Nella foto punto di sigillo colore gatto tailandese

Caratteristiche della razza

La razza di gatti Thai è allo stesso tempo elegante e potente. I suoi rappresentanti hanno sviluppato muscoli.

La morbida pelliccia di questi gatti non ha praticamente nessun sottopelo. Il peso medio può variare da 4 a 10 chilogrammi.

La natura dei gatti tailandesi è molto morbida, sono intelligenti e fedeli al proprietario. Tuttavia, con un cattivo atteggiamento, i gatti possono difendersi da soli, cioè i "thailandesi" non tollerano la mancanza di rispetto e si comportano con una persona proprio come una persona si comporta con loro. Rispondono all'amore con la carezza, alla rabbia con aggressività.

I gattini dei gatti tailandesi sono molto agili e giocosi. Ecco perché il giovane animale domestico richiederà una grande quantità di cura e attenzione da parte del proprietario.

Cura e nutrizione del gatto Thai

Un animale in una nuova casa è sempre sotto stress. Pertanto, quando acquisti un gattino, devi prepararti al fatto che non si affretterà immediatamente ad incontrare il nuovo proprietario e siederà umilmente sulle sue ginocchia, dolcemente schioccando e mormorando.

Il gattino nella nuova casa deve prima esplorare tutto il territorio disponibile. Di conseguenza, il proprietario deve garantire l'intera area in anticipo.

È meglio nascondere o sollevare cavi, rimuovere le piante del pavimento, sollevare sostanze chimiche più elevate sotto forma di detergenti, ecc.

L'anticipo è quello di acquistare un vassoio e un riempitivo e riflettere sul luogo del bagno. Il vassoio non è posizionato sul corridoio, in un luogo sempre aperto e accessibile al gatto.

Nelle prime ore della nuova casa, il gattino deciderà sicuramente di andare in bagno, quindi il proprietario premuroso dovrebbe, senza spaventarlo, portarlo sul vassoio.

Il filler può essere qualsiasi, tuttavia, all'inizio è consigliabile utilizzare piccoli granuli, in modo che il gattino sia interessato a "scavarli" da un posto all'altro.

È anche meglio identificare immediatamente la cucina. Ovviamente, per il primo paio di giorni, il gattino può evitare di incontrarsi con la persona e rifiutarsi di mangiare.

Allora dovresti offrirgli regolarmente qualcosa di gustoso, ma non insistere davvero, in modo da non spaventare.

Puoi lasciare il cibo vicino all'animale e lasciare la stanza per mangiare. A poco a poco, si abituerà alla presenza dell'uomo durante il pasto.

Certo, a giudicare dalle recensioni dei gatti tailandesi, sono tutti diversi. Molti gattini del primo secondo della nuova casa si sentono a proprio agio e a proprio agio.

Se un gatto thailandese adulto appare nella nuova casa, vale anche la prima volta per monitorare attentamente il suo comportamento. Gradualmente domare le sue mani se l'animale domestico ha paura.

L'alimentazione è un elemento importante per la salute del gatto. Indipendentemente dal tipo di cibo, il cibo deve essere caldo, almeno a temperatura ambiente.

Il numero di pasti per un gatto adulto - 2 volte. Tuttavia, i piccoli cuccioli vengono alimentati un po '5-6 volte al giorno, in quanto sono estremamente attivi, e l'attività richiede un costante rifornimento di riserve energetiche.

Per l'alimentazione vale anche la pena di identificare immediatamente un posto. Non lasciare che il gatto mangi dove vuole.

L'animale deve avere acqua potabile pulita in ogni momento, specialmente se l'alimento base è cibo secco.

Se alimenti il ​​cibo naturale "Tailandese", dovresti assicurarti che l'animale riceva tutti i nutrienti necessari.

Per fare questo, devi dargli regolarmente da mangiare carne di manzo, pollo, tuorli bolliti, latticini con una bassa percentuale di grassi.

Dovrebbe essere incluso nella dieta delle verdure e dei frutti dell'animale domestico. Molti gatti tailandesi li mangiano crudi, ma se l'animale rifiuta tale delicatezza, puoi strofinare il cibo su una grattugia e mescolarlo con la carne. Questa insalata avrà un gatto da assaggiare.

Tuttavia, qualsiasi proprietario di un gatto di razza dovrebbe essere consapevole del fatto che è severamente vietato utilizzare due tipi di cibo allo stesso tempo - cibo naturale e preparato.

Tra l'assunzione di cibo naturale e mangime finito dovrebbe passare almeno cinque ore.

I gatti tailandesi sono grandi bambini giocosi, indipendentemente dalla loro età. Un animale domestico deve avere i suoi giocattoli.

L'opzione ideale sarebbe installare un angolo di intrattenimento per il gatto nell'appartamento, dotato di traverse, artigli, giocattoli, appesi ad archi, in modo che il gatto possa intrattenersi.

Anche senza un angolo di gioco, si consiglia di avere un artiglio in un posto accessibile a un animale domestico, e anche di tagliare regolarmente gli artigli di un animale domestico se non li macina.

Oltre agli artigli, le orecchie e il pelo di un animale, che devono essere puliti e pettinati, richiedono un'attenzione regolare.

Se il gatto thailandese ha superato tutte le terapie preventive e le vaccinazioni per età, puoi prenderlo per le passeggiate, solo necessariamente su un'imbracatura o un guinzaglio per gatti.

Bisogna fare attenzione affinché il gatto non mangi nulla per strada. Se l'animale ha paura di camminare e cerca di tornare a casa il prima possibile, non forzarlo a camminare.

Il mondo al di fuori del solito appartamento è pieno di rumori estranei e suoni strani, a cui il gatto ha bisogno di abituarsi gradualmente.

Nella foto gattino gatto Thai

Vale la pena notare che i veterinari raccomandano di sterilizzare gatti e gatti in tenera età se la progenie non è desiderabile.

In questo scenario, i proprietari di gatti non saranno tormentati dalle grida mensili del gatto durante il caldo.

Per quanto riguarda i maschi - i gatti non trattati, privi di coperture regolari, iniziano a segnare tutto, cioè l'appartamento avrà sempre un odore sgradevole specifico.

Prezzo gatto tailandese

Il prezzo di un gatto thailandese dipende dall'allevatore. Se il gattino ha i documenti appropriati, un passaporto veterinario e un ricco pedigree, il suo valore può raggiungere diverse decine di migliaia di rubli.

Tuttavia, se il bambino è "allevato in casa", costerà un po ', ma tali allevatori non danno alcuna garanzia sulla purezza della razza.

Gatti di razza thailandese: descrizione, caratteristiche, colori, carattere

Il gatto tailandese, la descrizione della razza e la natura di cui si legge qui sotto, ha una storia insolita e lunga.

Un corpo robusto, sottile e plastico, occhi azzurri di tutte le sfumature e un insolito colorito con orecchie, museruola, zampe e coda scure: questi gatti divennero popolari in Russia negli anni 50-60 e furono chiamati Siamesi. Molte persone lontane dalla felinologia considerano ancora tali animali domestici Siamesi. Non sanno che gli standard della razza siamese sono cambiati quasi al di là del riconoscimento. Rimane solo la colorazione acromelanica (color-point). Tuttavia, i gatti siamesi del vecchio tipo, che gli amanti della razza hanno continuato a riprodursi, grazie agli sforzi degli allevatori russi, hanno anche ricevuto il riconoscimento. Nel 1991, una nuova vecchia razza si chiamava Thai.

Gatto tailandese: escursione storica

Il regno di Thailandia, dopo di che, infatti, la razza thailandese fu chiamata, anticamente era chiamata Siam. I gatti insoliti, che erano considerati reali nel Siam, apparvero per la prima volta in Europa solo nel XIX secolo. Circa una dozzina di animali con pedigree sono stati portati in Gran Bretagna, con cui inizia la loro riproduzione.

Le immagini di questi primi animali non sono conservate. Ma c'è una descrizione di un gatto e un gatto, il cui proprietario era la famosa amante dei gatti, la signora Valley. Un gatto di nome Mia in questa descrizione è chiamato un cerchio. Aveva una costituzione forte, la forma arrotondata della testa e un colore classico. Suo marito Pha era caratterizzato da un muso allungato, una testa a forma di cuneo e proporzioni del corpo più snelle con lunghe gambe, collo e coda. Nella foto dei gattini di questa coppia vediamo gattini tailandesi quasi classici.

A metà del XX secolo, gli allevatori europei e americani stanno attivamente lavorando per migliorare la razza siamese. Il muso è disegnato, le orecchie sono ingrandite, la figura diventa sempre più magra e leggera, avvicinandosi alle idee degli allevatori e all'apparizione di un gatto orientale. Allo stesso tempo ci sono nuovi colori.

Tuttavia, in Russia, che in questo periodo era praticamente separato dalla comunità felinologica mondiale, dozzine di discendenti selvatici del Siamese vecchio stile corrono ancora per le strade.

Alla fine degli anni '80, la formazione della felinologia iniziò in Russia. E allo stesso tempo iniziano ad allevare nuovi siamesi portati dall'Europa, e gatti del vecchio tipo. Questi animali, infatti, sono già nativi, poiché sono esistiti per decenni nelle condizioni della "giungla urbana". I migliori rappresentanti di questi vecchi gatti di Simsk divennero gli antenati della nuova razza, il cui standard fu adottato per la prima volta nel sistema WCF nel 1991. Questa razza ha ricevuto il nome Thai in Russia. In America, i thailandesi sono anche considerati una razza separata, che porta il nome di vecchio siamese (vecchio stile siamese). Un altro nome di razza - mela siamese (testa di mela) - è associato con l'inerente a questi gatti forma rotonda della testa, in contrasto con il nuovo siamese, la cui testa è chiaramente a forma di cuneo.

Gatto tailandese Descrizione della razza. norme

Poiché ci sono diverse grandi associazioni felinologiche nel mondo, gli standard delle razze in ciascuno di essi sono diversi. In Russia, il più comune è il sistema WCF. Quasi tutti gli allevamenti tailandesi di grandi dimensioni sono registrati in questo sistema, quindi lo standard della razza Thai WCF riflette in modo più accurato la descrizione del gatto della razza thailandese, che può qualificarsi per voti alti e titoli alle mostre.

Standard ufficiale WCF di Thai cat breed in inglese:

Scarica il documento (in inglese) in formato PDF seguendo il link.

Traduzione dello standard della razza di gatti Thai in russo:

Razza di gatti Thai standard. Dalla rivista Koshki.info 09.2015

Un'altra caratteristica della razza thailandese è la sua apertura. Cioè, in questa razza c'è una classe aperta di principianti, in cui può essere esposto qualsiasi animale di origine sconosciuta. Assomiglia a un gatto della razza thailandese. Per ottenere un certificato di conformità con la razza per tale animale, è necessario ottenere due ottimi voti da due esperti diversi in una mostra internazionale. È sufficiente che un gatto o un gatto ricevano il permesso per la riproduzione e, possibilmente, diventino gli antenati della nuova linea.

L'uso di Thais fenotipici nell'allevamento era molto comune solo pochi anni fa, quando c'erano pochi pedigree thailandesi e gli allevatori erano costretti a utilizzare l'allevamento strettamente correlato per ottenere e assicurare i tratti desiderati. I rappresentanti fenotipici della razza thailandese hanno permesso di fare un "nuovo sangue" e prevenire spiacevoli conseguenze nella forma della diffusione di difetti ereditari.

Personaggio gatto Thai

Descrivere il carattere dell'intera razza è un compito ingrato. Dopotutto, un particolare animale avrà, in ogni caso, le sue caratteristiche individuali, peculiari solo di esso. E questi tratti possono contraddire quelli che sono considerati tipici di un gatto thailandese. Allo stesso tempo, la natura del gatto thailandese non ha nulla a che fare con gli standard, e la descrizione si basa solo sull'esperienza di dilettanti e allevatori. Tuttavia, quando si sceglie la razza di un animale domestico futuro, il proprietario ha bisogno almeno di un orientamento approssimativo nel carattere di rappresentanti tipici, in modo che in seguito alcune caratteristiche non si rivelino una spiacevole sorpresa.

Cosa devi sapere sulla natura dei thailandesi? Se hai bisogno di un animale domestico calmo e flemmatico che decori principalmente il cuscino del divano, questo non è certo per i thailandesi. I gatti e gatti tailandesi sono attivi, curiosi, intraprendenti. E mentre loro, a differenza di molti gatti, legati al proprietario e ai membri della famiglia, aderiscono alla gerarchia.

Il gattino tailandese è una creatura irrequieta e giocosa. Sarà un grande amico e intrattenimento per il bambino. Lato opposto: lasciato a se stesso, il gattino sicuramente scherzerà. Quindi, se sei assente per gran parte della giornata, allevatori esperti consigliano di prendere due gattini della stessa età in una volta. Quindi i bambini non si annoieranno e saranno cattivi con meno danni.

I thailandesi sono molto loquaci. Molti di loro hanno una voce forte, che viene ulteriormente migliorata durante i periodi di attività sessuale. Sia i gatti che i gatti sono di solito molto caratteriali, l'estro di gatto può iniziare presto (a 8-10 mesi) ed essere abbastanza frequente (2-3, o anche 4 volte l'anno). Se non ti piacciono gli involtini di spigola, è meglio comprare subito un gatto o un gatto sterilizzati. Puoi castrare e animali adulti. Ciò salverà non solo dalle "canzoni", ma anche dalle etichette dei gatti ovunque.

Colori di gatti tailandesi

Il classico colore "Siamese" con arti quasi neri e un muso e un ventre leggero, la sua schiena è chiamata punto di tenuta. I gatti tailandesi con il punto di chiusura hanno arti quasi neri o molto scuri e la loro schiena è cremosa. Con l'età, i gatti e soprattutto i gatti scuriscono intensamente, acquisendo un colore marrone della schiena, ma il contrasto tra i punti e il resto del corpo rimane. Tuttavia, è lontano dall'unico riconosciuto nella razza thailandese.

In generale, tutti i colori dei punti di colore si distinguono per un colore più intenso delle parti sporgenti: i punti. Queste sono orecchie, muso, estremità delle zampe, coda, testicoli in un gatto. Questo colore deriva dalla differenza di temperatura: le aree più fredde sono macchiate più fortemente e in luoghi caldi la selezione dell'enzima colorante viene bloccata.

Un'altra caratteristica di tutte le razze con colore acromelanico (a colori) è che i gattini nascono completamente bianchi. E solo da 2 settimane a 2 mesi compaiono i punti, il cui colore è completamente determinato solo da 2 mesi, e qualche volta dopo. Pertanto, anche allevatori esperti possono solo assumere i colori possibili della prole futura, sulla base del pedigree dei genitori. Accade spesso che un gatto Thai point blu, definito come tale a un mese di età, cominci a scurirsi dopo un paio di settimane - e si rivela essere un punto di forza.

Dai colori "solidi" senza strisce e punti emettono:

  • punto blu nero (blu) indebolito - punti grigio-blu;
  • punto di cioccolato - punti marrone cioccolato;
  • punto lilla indebolito di cioccolato (lilla) - punti marrone chiaro;
  • rosso (rosso) punto rosso: punti intensamente rossi;
  • punto crema rosso indebolito - punti color crema;
  • nuovi colori cannella-punto e il corrispondente punto fauno indebolito - variazioni di punti di una delicata sfumatura grigio-marrone.

Un po 'più lontano dai "classici" sono i tabby o i colori di Linsk. Implicano la presenza di strisce sui punti. Di conseguenza, il prefisso viene aggiunto al nome di ciascuno dei colori sopra indicati: Seal-tabby-point, scolcolad-tabby-point. Nonostante il nome, il gatto Thai Syl-tabby point ha un colore molto delicato: il viso, le orecchie possono essere marrone chiaro. E le vere "forze" si manifestano solo nelle strisce scure sulla coda, zampette quasi nere e il contorno dello specchio del naso.

Un altro tipo di colore, che oggi è riconosciuto dai thailandesi, è tortie (tortie). Quelle "tartarughe" sono considerate gatti "felici", perché nel loro colore ci sono tre colori primari (nelle tonalità): bianco, nero e rosso. Distinguere un colore tartarugato non è sempre facile. Guarda il naso e le zampette. Nei gatti solidi e rigati vengono dipinti in modo uniforme e i gatti tartarugati hanno macchie pronunciate "a spot".

Come comprare un vero thailandese?

La descrizione del gatto della razza thailandese e del suo carattere sarebbe incompleta, se non per dire che non dovresti cercare un gattino thailandese "economicamente". La razza Thai del cucciolo di razza non può costare né 2000 né 5000 rubli. Mantenere un vivaio e allevare gatti di razza è un piacere costoso. E quindi, il prezzo medio in Russia per il purosangue tailandese è di circa 25.000-35.000 rubli per un animale di razza (destinato all'allevamento). È possibile acquistare un animale domestico un po 'meno di 15.000-20000 rubli.

Il prezzo basso dovrebbe essere allertato - molto probabilmente con il pretesto di un gattino thailandese vendono o un "passeggino" simile all'esterno con un pedigree falso, o un animale sollevato "su un nastro trasportatore" in una gabbia. Do queste razze, dozzine di gatti siedono in gabbia e si riproducono ogni sei mesi. Non c'è bisogno di dire nulla riguardo all'allevamento in queste condizioni: otterrete un animale selvatico che sibila quando provate ad accarezzarlo, e potreste avere un sacco di malattie congenite e acquisite.

Se non sei pronto a pagare gli importi espressi, ci sono due opzioni. Puoi conoscere allevatori, chattare su forum e mostre. A volte anche nei buoni canili ci sono gattini con un "matrimonio di razza" - macchie irregolari, pieghe della coda, ecc. Questi sono animali normali e sani che sono cresciuti con proprietari amorevoli e premurosi. Solo questi gatti e gatti non possono partecipare a mostre o essere utilizzati nell'allevamento. E puoi concordare un prezzo basso, anche puramente simbolico. Inoltre, in buone mani, spesso donano anche "pensionati" gratuitamente - gatti e gatti, che in virtù dell'età non possono più essere utilizzati nei lavori di riproduzione. Sia i gattini "difettosi" che gli animali domestici anziani vengono trasferiti al nuovo proprietario già castrato. Pertanto, i problemi con loro di solito non si presentano.

La seconda opzione è quella di prendersi cura di un gattino, anche un bastardo, con buoni amici. La cosa principale è che il gattino cresce "in famiglia", è stato abituato al vassoio fin dall'infanzia ed è gentile, a contatto. Assicurati di andare a vedere di persona le condizioni in cui vengono allevati i gattini.

Raramente, ma succede che un gatto di razza porta una prole "non pianificata" da un conoscente casuale. Questi gattini non possono ottenere i documenti, ma possono anche diventare animali domestici eccellenti.

Gatto thailandese - l'incarnazione della grazia

Il gatto Thai è intelligente e bello. Questa è una delle più antiche razze feline sopravvissute all'apogeo, all'oblio e ha riacquistato la sua popolarità. Ha avuto origine dalla sua razza siamese, birmana e di Bali.

L'origine della razza

La razza di gatto tailandese è stata descritta per la prima volta oltre 700 anni fa. Nel lavoro "Poesie sui gatti" è apparso su di loro la prima menzione. La storia dell'origine della razza contiene periodi di grande popolarità e quasi completa oblio. Ha iniziato a risorgere abbastanza di recente, ma i fan thailandesi crescono ogni giorno.

La patria dei gatti tailandesi - la Tailandia, li ha trattati con grande rispetto. I gatti vivevano a casa nei palazzi, solo i membri della famiglia reale potevano tenerli, erano praticamente adorati. Uccidere un tale gatto in Tailandia era punibile con la morte.

La loro rimozione dal territorio del Siam (l'antico nome della Thailandia) era severamente vietata. Dalla Thailandia, la razza fu esportata all'inizio del XIX secolo, nel 1871, i gatti furono presentati per la prima volta alla mostra a Londra, nel 1891, arrivarono negli Stati Uniti.

All'inizio del XX secolo iniziò il miglioramento intensivo dei gatti siamesi da parte degli allevatori, come veniva chiamata la razza in quel momento. Nel 1950, l'esterno degli animali è cambiato notevolmente.

In mostra rappresentanti siamesi della razza corpo più sottile, tratti allungati e appuntiti del viso. Per diversi anni, questi due rami della razza coesistettero, ma nel 1980 i vecchi gatti Siami avevano perso il diritto di parlare nelle categorie più alte.

Nel 1990, grazie agli sforzi degli amanti dei tradizionali gatti siamesi, la razza ottiene un nuovo nome e status di campione. Quindi il gatto thailandese ritorna in trionfo.

Nel 2001, i rappresentanti della razza thailandese iniziarono ad essere riesportati dalla Thailandia per migliorare il patrimonio genetico di animali affetti da incroci perenni. Nel 2007, TICA ha approvato uno standard thailandese uniforme per gli allevatori negli Stati Uniti e in Europa.

Descrizione e razza standard

  • Il rappresentante della razza ha una testa rotonda, orecchie proporzionali, arrotondate alle punte e occhi blu espressivi su un muso scuro o nero. Le caratteristiche della razza prestano particolare attenzione a questo.
  • Gli occhi luminosi, a mandorla e ampiamente distanziati tradiscono immediatamente una mente straordinaria. È la forma della testa e delle orecchie a essere riconosciuta come la principale caratteristica distintiva dei rappresentanti delle razze thailandesi e siamesi.
  • Corpo proporzionale con schiena diritta e muscoli ben sviluppati.
  • Forti zampe con cuscinetti arrotondati. La bellezza lascia una sensazione di morbidezza, morbidezza e rotondità, è elegante senza sport estremi e questo è molto attraente.
  • La lunga coda non deve presentare pieghe, si assottiglia gradualmente fino alla punta, mentre non è appuntita.
  • Gli animali possono essere quasi bianchi, crema, il colore del caffè con il latte, la cosa principale è che le punte contrastano nettamente con il colore del corpo. Orecchie, maschera per il viso, zampe e coda, di solito nero saturo.

Grazie a un colore così contrastante, il gatto sembra molto elegante. I punti sono richiesti per qualsiasi tipo di Thais. Il pelo è corto con sottopelo, setoso e leggermente voluminoso.

L'animale di solito ha una taglia media. Il peso maschile può essere di 4-5 kg, le femmine 3,5-4 kg. La descrizione dei maestri di gatti thailandesi si riduce a due parole: bellezza elegante.

Colori del gatto thailandese

Il colore del gatto thailandese deve essere contrastante. Più leggero è il mantello sul corpo e più scura è la coda, le zampe e la museruola, meglio è. Il gattino alla nascita è quasi di colore bianco, il colore dei punti diventa dopo 3 mesi, diventa più scuro durante la vita.

I capelli dei gatti tailandesi sono morbidi e molto piacevoli al tatto. Punti - segni di colore contrastante sul viso, sulla coda e sulle zampe degli animali. È richiesta la loro presenza I colori dei gatti tailandesi alle mostre sono regolati da regole severe:

  • Punto di forza Colore da crema chiaro a marrone chiaro. La coda, le zampe e il muso sono di colore marrone scuro e creano un forte contrasto con la tonalità principale.
  • Punto blu. Gli individui hanno una tonalità bianco-bluastra, mentre i punti sono di colore grigio-blu e gli occhi sono particolarmente luminosi.
  • Punto del cioccolato Lo sfondo principale è il colore dell'avorio, i segni del cioccolato o il colore del caffè con il latte.
  • Punto lilla. Il colore grigio-lilla del muso e delle zampe della coda contrasta notevolmente con un cappotto di pelliccia color magnolia. Il colore Lilla o Lilla, è raro, tali gattini sono più costosi.
  • Tabby (Tabby Point). Righe chiare di un certo colore - una caratteristica di questo colore. La coda, le gambe, le orecchie e il muso sono ricoperti di strisce. Il loro colore è indicato nel titolo, ad esempio, punto di tabby delle foche: un gatto con strisce nere, le strisce con punto di tabby blu saranno grigio-bluastro. Color Tabby è apparso di recente nei thailandesi.
  • Punto rosso Gatti con punti di colore rosso.

Il contrasto luminoso al colore principale rende i colori dei gatti molto espressivi. I colori cambiano leggermente nel corso degli anni, i gatti giovani sono molto più leggeri rispetto ai loro omologhi più anziani.

Personaggio gatto Thai

Un gatto a causa della sua mente ha un carattere complesso. La sua assoluta lealtà e prontezza canina non solo per seguire il proprietario, ma anche per proteggerlo e proteggerlo, è ben noto agli amanti thailandesi.

Quando il proprietario lascia la casa, il gatto è pronto a sedersi per ore davanti alla porta e aspettare il ritorno, potrebbe chiedere a voce alta e sbuffare per sistemarsi tra le sue braccia, immergendosi sotto il palmo della mano per essere accarezzato. Gli animali domestici sono molto loquaci e hanno una voce chiara.

Sceglie un proprietario, ma questo non significa che non gli piaccia il resto della famiglia. Non offenderà mai un bambino, gli concede qualcosa per cui un adulto riceverà certamente. I thailandesi catturano i topi, amano giocare e rimangono attivi per tutta la vita.

I gatti non perdonano la negligenza, sono diffidenti nei confronti degli estranei, ma non nascondono, considerandosi padroni di casa. Non imporle su di loro come amico. La posizione amichevole del gatto deve essere guadagnata.

Il più delle volte trascorrono in giochi e salti, grandi babysitter per bambini e meravigliosi guaritori di casa. Amano dormire nel letto con il proprietario, sono generalmente pronti a non lasciarlo un solo passo.

La natura del gatto thailandese dipende dal tuo atteggiamento verso di esso. In risposta al tuo amore, riceverai un'adorazione illimitata. Le persone che hanno tenuto le case dei gatti tailandesi e che sono a conoscenza di tali caratteristiche della natura di questa razza confermeranno che dopo il Thai, il resto dei gatti non sembra abbastanza intelligente.

Peculiarità di cura

Il gatto della razza thailandese è molto pulito. Prendersi cura di un gatto thailandese e prendersi cura degli animali domestici è facile. Se lo si desidera, a volte possono essere bagnati con uno shampoo speciale e pettinati durante il periodo di muta.

Spesso non c'è bisogno di fare il bagno, anche se tollerano bene i trattamenti dell'acqua.

L'animale ha bisogno di un raschietto, è necessario insegnargli in anticipo. I thailandesi sono ben addestrati, nessun problema con questo.

Come nutrire un gatto thailandese

Assicurati di controllare con l'allevatore le caratteristiche di nutrire un gattino. I gatti tailandesi sono bravi a mangiare carne, amano il latte, spesso chiedono un pezzo di cetriolo fresco o carote grattugiate. Durante l'alimentazione, osservare la misura, non sovralimentare l'animale.

Kotu è controindicato nell'uso di pesce, frutti di mare e fegato. Non solo i thailandesi non amano questi prodotti, il colore del gatto può cambiare dal fegato, la lana si scurisce.

Kota può essere alimentato con mangimi già pronti. Meglio scegliere il feed premium. Un animale domestico dovrebbe sempre avere acqua fresca. Ricorda che la qualità del cibo dipende dalla salute del tuo animale, la salute e la nutrizione sono inestricabilmente collegate.

salute

Dalla natura, i thailandesi hanno una buona salute. Alcune malattie specifiche dei gatti tailandesi sono sconosciute.

  • I gatti thailandesi a volte soffrono di strabismo, spesso ci sono nodi e pieghe della coda, che in precedenza erano considerati una caratteristica della razza.
  • Poiché i thailandesi hanno la pubertà precoce, che non tutti sanno, quando il gatto miagola costantemente, i proprietari sono spaventati. Dimostrala al veterinario e trova i farmaci giusti.
  • Per la castrazione e la sterilizzazione, l'animale deve avere più di 6 mesi.
  • Se un gatto ha il naso secco, questo non è un segno di malattia. Naturalmente, se è sempre caldo e asciutto, consulta il tuo veterinario. Tuttavia, per gli animali più anziani, il naso secco è normale.
  • I thailandesi sviluppano malattie cardiache e renali con l'età.
  • I gatti più vecchi possono prendere freddo più spesso.

Assicurati di vaccinare e dare farmaci antielmintici al tuo animale domestico. Non dimenticare di mostrarlo sistematicamente al veterinario per scopi preventivi.

Quanti gatti Thai vivono

Il gatto thailandese è considerato un fegato lungo tra i gatti. L'aspettativa di vita con cura adeguata sarà più di 20 anni, e l'attività di tali gatti è mantenuta per l'intero periodo.

Se il bambino lanuginoso ha proprietari amorevoli e premurosi, vive tranquillamente fino a 22-25 anni.

allevamento

La gravidanza di un gatto thailandese fino a un anno è piena di complicazioni e prole debole. Questo gatto Thai matura anche presto, ma l'età ottimale per l'accoppiamento dei thailandesi è di 1,5 anni.

Uno sposo esperto incontra una ragazza nel suo territorio. Se dopo 3-5 giorni in una visita al gatto, il segretamente ha lasciato il gatto vicino a lui, poi è successo tutto e il gatto è rimasto incinta. Se la gravidanza non accade, si verifica il ri-estere.

È necessario scegliere un partner con molta attenzione, la sindrome da estinzione dei gattini si verifica in gatti thailandesi e siamesi abbastanza spesso. È così che si chiama una malattia quando gli animali che nascono sani muoiono.

Oltre alle malattie virali e infettive che possono causare un gatto in stato di gravidanza, la causa potrebbe essere l'incompatibilità di una coppia.

Quanto costa un gatto thailandese

Il costo di un gatto Thai di razza dal vivaio inizia da 6 mila rubli. Naturalmente, i gattini della classe spettacolo sono molto più costosi. Gatto tailandese di colore raro con caratteristiche elevate, costa fino a 30mila

Nei vivai, i gattini sono forniti con cura adeguata. Allevatore che si rispetti dà la piena garanzia della salute e del purosangue dell'animale domestico.

Oggi in Russia ci sono molti allevamenti tailandesi. Se hai intenzione di mostrare la carriera di un animale domestico, dovresti comprare un gatto nei club, alle mostre o dagli allevatori tailandesi.

Gattino in casa

I gattini tailandesi sono divertenti e vivaci. I thailandesi possono avere solo gli occhi azzurri. In un gattino, dovrebbero essere luminosi senza strabismo.

Molto spesso, le ragazze tailandesi si chiamano Marquis o Fiona. I bei nomi per un ragazzo o una ragazza da raccogliere sono facili. Oggi molti proprietari scelgono soprannomi tailandesi per gatti della razza thailandese. Ad esempio, Aat (senza paura) o Dara (stella) sono nomi eccellenti per i gatti tailandesi.

Alcuni canili vendono gattini con documenti che hanno già un nome.

Prendersi cura del gattino è semplice, piuttosto, perderà i primi giorni. Spesso prendi il tuo preferito tra le tue braccia, poi ti abituerà più velocemente. Una transizione brusca può aumentare lo stress del bambino.

Come nutrire un gattino thailandese

Cibo I gattini tailandesi devono essere coordinati con il veterinario, è possibile utilizzare un alimento speciale per i gattini. I bambini dopo 3 mesi con appetito mangiano carne bollita e latte, così come cibo secco. Dargli il cibo dal tavolo comune non è necessario.

Il peso approssimativo dei cuccioli per mese dovrebbe essere il seguente:

  • Un gattino fino a un mese guadagna almeno 50-100 g alla settimana.
  • Il bambino di 2 mesi pesa circa 1,2 kg. Da due mesi iniziano a introdurre mangimi aggiuntivi per i gattini.
  • A 3 mesi il bambino sta già consumando tranquillamente cibo solido e guadagnando fino a 2 kg. In questo caso, i gatti pesano fino a 1,5 kg.
  • I thailandesi crescono presto, un gattino a 6 mesi raggiunge già la pubertà. Entro l'anno, il peso corporeo dei gatti può raggiungere 5, e i gatti 4 kg.

La corretta manutenzione e l'amore garantiscono al vostro animale domestico una vita lunga e felice. Se hai paura che il calore spirituale non sia sufficiente per così tanto tempo, compra un gattino di razza diversa. Per il tailandese, separarsi dal proprietario è doloroso. Decidendo di iniziare un tailandese, ti fornirai un positivo per decenni. I proprietari delle bellezze orientali sanno che è il loro gatto il più intelligente.

Ti piace questo articolo? Valutalo e dillo ai tuoi amici!

Racconta i commenti sui tuoi gatti preferiti, fai domande e condividi la tua esperienza.