Feci di gatto secco

Cibo

La normale digestione nei gatti è la chiave per la salute di questo animale. Tuttavia, a volte possono verificarsi gravi danni alla digestione, che possono influire negativamente sulle condizioni dell'animale domestico. Se il gatto ha le feci secche, è un segno che lei ha la stitichezza. Con la conservazione a lungo termine di questa condizione, può verificarsi un avvelenamento grave che metterà a dura prova il cuore, i reni e il fegato. Quindi cosa fare in questi casi?

Quali ragioni aiuteranno a capire che un gatto ha problemi con una sedia?

Se un gatto ha uno sgabello secco, puoi determinarlo tu stesso. Ciò aiuterà alcuni dei segni che verranno tracciati nel comportamento dell'animale domestico:

  • durante la defecazione, l'animale non riesce a trovare un posto nel vassoio, gira continuamente, scavando in posti diversi;
  • quando defecare fortemente miagola, a volte anche urla;
  • l'animale domestico può sperimentare vomito frequente;
  • comparsa di grave distensione addominale;
  • visite irregolari al bagno - una volta ogni 2-3 giorni.

È anche possibile ispezionare il vassoio, sarà possibile rilevare feci secche e molto dure sotto forma di palline. Occasionalmente, nelle feci possono essere presenti sangue e secrezioni mucose.

Fattori che provocano le feci secche

La ragione per le feci secche in un gatto è quella di entrare nello stomaco di zolle di lana, che causano l'indurimento delle feci. Spesso, i veterinari raccomandano in questi casi di somministrare speciali pillole o paste per gatti che normalizzano la digestione e migliorano la struttura delle feci.

Inoltre, le feci secche possono essere causate da altri fattori:

  • la presenza di processi patologici congeniti;
  • ernia nel perineo;
  • processo infiammatorio del retto;
  • malattie nell'intestino crasso;
  • tumori dell'apparato digerente;
  • cisti.

A volte le feci secche si verificano a causa di gravi malattie dello stress o degli arti. È abbastanza difficile per un gatto assumere una postura confortevole, di conseguenza ha problemi con i movimenti intestinali o viene secreto uno sgabello molto asciutto.

Ma spesso uno sgabello secco in un gattino si manifesta in caso di alimentazione impropria o deglutizione di un corpo estraneo. In queste situazioni, è necessario contattare il veterinario, perché è lo specialista che può determinare perché l'animale ha problemi con la sedia.

Caratteristiche del trattamento

Le feci secche spesso provocano una forte costipazione, che dà al gatto disagio e disagio. Per eliminare questo sintomo, prima di tutto vale la pena considerare la dieta dell'animale.

Ricorda alcune importanti linee guida nutrizionali:

  • non puoi nutrire un animale solo con carne o pesce, assicurati di includere il porridge nel menu. La fibra provoca un effetto lassativo e accelera il movimento del cibo attraverso l'area intestinale;
  • il porridge può essere mescolato con verdure - con cavolfiore, carote, broccoli;
  • purea di carne o cibo in scatola devono essere mescolati con crusca al vapore;
  • le feci secche spesso insorgono a causa di un'insufficiente assunzione di acqua, soprattutto se il cibo secco prevale sul menu. In questi casi, il gatto, anche con libero accesso all'acqua, non finisce di bere il 30% del fabbisogno giornaliero. È meglio includere il cibo sotto forma di paste, gelatine, in cui c'è umidità.

A volte il trattamento delle feci secche nei gatti può prescrivere farmaci con effetto lassativo: Duphalac, Sodium Picosulfate, Lactulose. Nei casi più gravi, può essere usato un clistere.

Ma in ogni caso, le feci secche durante la defecazione sono una conseguenza di una violazione dell'attività degli organi digestivi. È necessario monitorare attentamente la salute del vostro animale domestico, controllare la sua sedia e fornirgli un'alimentazione corretta e adeguata.

Stitichezza in un gatto - cosa fare al proprietario?

Gli animali domestici soffrono di stitichezza proprio come gli umani. Diventano letargici, la qualità della lana si deteriora, a volte il vomito si verifica e il comportamento si deteriora. Irritato e addolorato dal dolore, l'animale si nasconde dalle persone in un angolo buio e, se lo si desidera, accarezza, mostra aggressività o si comporta indifferentemente.

Come capire che un animale domestico è cattivo?

Puoi capire che un gatto ha costipazione dai seguenti sintomi:

  • durante la defecazione, l'animale non riesce a trovare un posto nel vassoio, si gira, si gratta con i suoi artigli;
  • miagola durante il recupero - "pianto";
  • l'animale ha uno sgabello solido, sotto forma di singole sfere: pietre fecali o frammentate;
  • vomito frequente;
  • gonfiore della pancia;
  • i movimenti intestinali si verificano in modo irregolare, una volta ogni 2 o 3 giorni, la quantità di feci secrete è piccola.

Tutti questi segni indicano che l'animale ha bisogno dell'aiuto del proprietario.

Cause di stitichezza nei gatti

Come le cause della stitichezza nei gatti, si possono notare le seguenti malattie:

  • patologie organiche congenite;
  • ernia perineale;
  • infiammazione del retto;
  • malattie dell'intestino crasso;
  • tumori dell'apparato digerente;
  • cisti.

I gatti hanno anche una stitichezza neurogenica, che compare in situazioni stressanti o in caso di malattia delle estremità - è difficile per un animale assumere una postura confortevole.

Tuttavia, il più delle volte, i fattori che causano stitichezza nei gatti sono una dieta malsana o un corpo estraneo ingerito.

Nei gatti a pelo lungo, la stagnazione causa l'accumulo di gomitoli di lana, che si intasano quando leccano prima l'esofago, e quindi entrano nell'intestino.

Il metabolismo nel corpo degli animali è disturbato dall'età - nei gatti anziani, le feci forti compaiono più spesso a causa della compromissione della secrezione biliare.

Trattamento di costipazione animale

Per curare la stitichezza in un gatto, che è sorto a causa di uno sgabello duro, prima di tutto è necessario analizzare: l'animale sta mangiando correttamente?

Se l'animale mangia "cibo umano", la dieta dovrebbe essere semplificata. Non puoi nutrirlo solo con carne o pesce - devi aggiungere il porridge al menu. La fibra ha un effetto lassativo e accelera il movimento del cibo attraverso l'intestino.

È desiderabile riempire il porridge con verdure - cavolfiori, broccoli, carote. Purea di carne o in scatola mescolata con crusca al vapore. Invece di acqua, l'animale dovrebbe essere alimentato una volta al giorno con latte o latte condensato diluito con acqua.

Le feci di gatto con palle solide hanno più probabilità di apparire se vengono alimentate con cibo secco. Anche se l'accesso all'acqua è libero, l'animale non beve circa il 30% del volume giornaliero di liquido necessario per la normale digestione.

Questa dieta porta a iperglicemia cronica, aumento del carico sui reni. Cambiando la dieta, puoi salvare il gatto dalla sofferenza. È necessario scegliere cibi con un alto contenuto di fibre, aggiungere cibi leggeri alla dieta, contribuendo all'accelerazione del metabolismo. In alcuni casi, è necessario passare al cibo in scatola umido e, se i sintomi della stitichezza non scompaiono completamente, aggiungere periodicamente semi di lino al vapore.

L'animale può richiedere un trattamento speciale.

Uno dei mezzi più efficaci e sicuri è la paraffina liquida. Non solo rilassa la parete intestinale, ma ammorbidisce anche le feci. Questa sostanza è inodore e insapore, non assorbita dal corpo.

È molto conveniente alimentare l'animale attraverso una siringa senza ago - 5 volte al giorno, 3-5 ml. L'iniezione deve essere eseguita dopo un uguale periodo di tempo. L'olio di vaselina non deve essere portato via, un effetto collaterale di un sovradosaggio è la diarrea.

Non sostituire l'olio di vaselina con olio di ricino o di girasole. Hanno un gusto e un odore pronunciati, e in aggiunta - assorbiti dall'intestino.

In caso di emergenza, un clistere aiuterà il gatto a liberare lo stomaco, solo per eseguire la procedura dovrebbe avere una certa destrezza. È improbabile che l'animale tollererà "l'esecuzione" senza cercare di resistere. Per non ferirsi dagli artigli e dai denti del gatto, l'operazione deve essere eseguita insieme e deve essere avvolta in modo sicuro.

Una pasta speciale per rimuovere la lana aiuterà a liberare l'intestino del tuo animale da intasamento.

Solo dopo averlo usato l'animale deve essere bevuto - a volte per questo devi usare una siringa.

I gatti di strada per pulire l'intestino dei parassiti in caso di ostruzione mangia l'erba. Negli animali domestici, anche con la profilassi costante di farmaci antielmintici, i vermi possono apparire - i proprietari portano le loro uova sulle scarpe o vengono ingeriti con carne cruda.

In questo caso è necessario il trattamento con farmaci antielmintici. Se all'animale viene somministrata una pillola per la profilassi, le pillole sono usa e getta o un agente speciale viene fatto cadere al garrese, nel caso dell'invasione elmintica, viene effettuato un ciclo di trattamento dopo aver consultato un veterinario. Non è auspicabile scegliere i farmaci da soli e calcolare la loro dose, la maggior parte delle droghe mediche di questo gruppo hanno gravi effetti collaterali.

Se la stitichezza si verifica costantemente, il veterinario può prescrivere farmaci umani: Sodio Picosolfato o Dufolac. Questi lassativi sono fatti con ingredienti naturali e non danneggiano il corpo degli animali. La dose della medicina è calcolata dal dottore singolarmente.

A volte viene utilizzato "Lactulose" o "Miralax". La loro dose viene anche calcolata in base al peso dell'animale. Sono convenienti da dare, mescolati con cibo in scatola.

Se il gatto soffre di stitichezza e mette a lungo un clistere, puoi inserire la candela di glicerina nell'ano. Per ottenere in questo modo il risultato sarà molto veloce.

Prevenzione della costipazione

Se un animale ha periodicamente stitichezza, è necessario abbandonare completamente il cibo secco e andare a dieta, nella dieta di cui c'è un maggiore contenuto di fibre. Tipicamente, una tale composizione nel cibo per gatti in scatola bagnato.

Si consiglia di acquistare un "prato" per un gatto o di portare foglie di piantaggine dalla strada nella stagione calda. Prima di dare l'erba animale, dovrebbe essere lavato accuratamente.

È molto buono se c'è un'opportunità per comprare una fontanella per il tuo animale domestico. I gatti amano giocare fino alla vecchiaia, e durante il divertimento con la fontana bevono più acqua che dalla propria tazza.

Se l'animale non vuole bere acqua, allora dovrà pungere una soluzione salina sotto la pelle ogni giorno.

Aiuta ad eliminare la polvere di ristagno dalla corteccia di olmo - viene aggiunta al cibo. Di solito ai gatti piace il suo gusto.

La corteccia di olmo viene dapprima lavata, quindi essiccata in un forno a una temperatura non superiore a 60 ° C, e solo successivamente viene data all'animale. Il giovane gatto sarà felice di giocare con strisce di corteccia e mordicchiarli.

La stitichezza è molto più facile da prevenire che da trattare. Un animale domestico dovrebbe essere aiutato non appena si nota un cambiamento nel comportamento o nella mancanza di appetito.

Se non ci sono feci per 3 giorni, l'animale deve essere portato dal veterinario anche se sai come affrontare la stitichezza da solo - specialmente se il gatto non ha la tendenza a ritardare la defecazione. Prima di curare una malattia, devi scoprire la sua causa.

La salute di un animale domestico dipende completamente dai suoi proprietari. Questo non dovrebbe essere dimenticato!

Stitichezza nei gatti e nei gatti

La stitichezza è una violazione delle feci, defecazione ritardata, difficoltà o scarico sistematicamente insufficiente di masse fecali. Un ritardo delle feci in un gatto per più di 3 giorni è considerato stitichezza.

La sedia è normale

Per capire se un animale soffre, devi capire che tipo di sgabello è considerato normale per un gatto e quante volte il proprietario dovrebbe vedere le feci nel vassoio del suo animale. La frequenza della defecazione normalmente dipende da due ragioni:

Se un animale mangia cibo artificiale di alta qualità che contiene ingredienti facilmente digeribili, vuoterà l'intestino più spesso di un animale che si nutre di cibo naturale. L'età influisce in modo significativo sulla frequenza della febbre:

  • i gattini defecano più volte al giorno;
  • animali giovani e sani - 1 volta al giorno;
  • Gli animali domestici "anziani" devono defecare almeno una volta ogni 2-3 giorni.

In questo caso, normalmente, la sedia deve contenere una quantità sufficiente di liquido, non essere drenata e decorata. Una scala speciale è stata sviluppata per la valutazione delle feci umane, ma sfortunatamente questa scala non è disponibile per gli animali. Ma gli esperti consigliano di utilizzare l'aiuto visivo per le persone, questa scala si chiama Bristol.

Stitichezza e suoi tipi

Per un fenomeno come la stitichezza non solo la completa assenza di defecazione, ma anche la difficoltà della febbre. La stitichezza può essere acuta e cronica, inoltre, ci sono 2 tipi di stitichezza:

Nel primo caso, un'espulsione fecale indipendente è quasi impossibile, le masse fecali induriscono, formano uno sgabello, inizia l'assorbimento dei prodotti di degradazione, in questo caso è necessario un aiuto urgente.

Nel secondo caso, la defecazione si verifica ancora, ma in una quantità minore, le feci sono parzialmente trattenute nell'intestino, essendo distinte da una salsiccia molto grumosa, o ha l'aspetto di "piselli di capra". Le feci sono strette, tese, disidratate. Durante la scarica ferisce la membrana mucosa del retto. Inoltre, la stitichezza è classificata:

  • su alimento (causato da errori di razione);
  • neurogenico (correlato allo stress);
  • proktogennye (associato alla violazione dei muscoli pelvici);
  • tossico (associato ad avvelenamento o trattamento con determinati farmaci);
  • meccanico (associato alla formazione di tumori, polipi, presenza di corpi estranei nell'intestino).

Ognuno di questi tipi ha la sua clinica, leggermente diversa dagli altri tipi.

Segni di stitichezza

Il ritmo individuale dei movimenti intestinali è diverso nei diversi gatti, come possiamo determinare che l'animale è preoccupato per la stitichezza, fatta eccezione per la mancanza di feci nel suo vassoio. Le caratteristiche principali di questo fenomeno sono le seguenti:

  • l'animale scuote lamentosamente, salta dalla pentola e fugge senza svuotare l'intestino;
  • quando si svuota nelle feci c'è sangue scarlatto in una piccola quantità, a volte muco;
  • lo sgabello è secco e molto denso, ha l'aspetto di piselli o piccoli dadi;
  • il gatto perde appetito e peso;
  • in un animale, la lana si affievolisce, diventa fragile, a volte inizia a cadere;
  • l'apatia si sviluppa, l'animale si nasconde dalla persona, cessa di prendersi cura di se stessa;
  • nei casi più gravi, il vomito si apre;
  • lo stomaco dell'animale è gonfio, teso, doloroso quando viene sondato (il gatto può miagolare e scoppiare, segnalandolo).

Se compaiono uno o più sintomi, è consigliabile mostrare il proprio animale a un veterinario, perché la stitichezza non è sempre un errore alimentare e si può perdere una grave malattia.

Cause di stitichezza

Una dieta a basso contenuto di proteine ​​porta spesso alla stitichezza. Allo stesso tempo, l'animale vuole mangiare più spesso del solito, rimane attivo, le sue feci hanno l'aspetto di una densa salsiccia grumosa.

Una quantità insufficiente di liquido porta anche all'essiccamento delle feci a causa del fatto che tutta l'umidità viene assorbita dai villi dell'intestino. In questo caso, l'animale sta attivamente cercando acqua, può provare a verniciarlo da luoghi completamente inadatti (lavandini, servizi igienici).

Se un animale si muove poco - è un segno pensare alla sua salute, l'assenza di movimento stesso porta a una violazione della motilità intestinale, rallentando il movimento delle masse fecali, il riassorbimento delle sostanze dalle feci e l'intossicazione. La sedia in questo caso ha la forma di una densa salsiccia grumosa.

Nei gatti a pelo lungo durante il periodo di muta nell'intestino possono formare gomitoli di lana, impedendo la promozione delle feci nell'intestino. Un animale può avere i capelli che vomitano. Funziona attivamente, cercando di "spremere" le feci dal retto.

Quando si arrotolano la lana e la formazione di "grovigli" all'ano, le feci possono essere difficili. L'animale mostra scontento, salta, cercando di liberarsi dalle feci aderenti.

Quando un corpo estraneo entra nel tratto gastrointestinale, il tumore cresce o polipi, l'animale diventa apatico, dolore, nausea e vomito, sangue e muco appaiono nelle feci. L'aspetto dell'animale diventa "malato", la lana perde la sua bellezza e lucentezza.

Con lesioni agli arti inferiori o un arresto insolito, i gatti hanno costipazione neurogena. Con questo, l'animale non può "sistemarsi" comodamente nel vassoio, a volte miagola plaudamente a miagolare. La sedia assume la forma di piselli densi.

L'infiammazione dell'intestino porta spesso ad una diminuzione del numero delle feci escrete, di solito in questa situazione, le feci sono secrete da una striscia sottile, la sua parte è trattenuta nell'intestino, la lana perde qualità.

Disturbi organici congeniti, ernia perineale, un gran numero di parassiti intestinali e altre patologie possono causare una violazione della febbre. Ma il più delle volte, una violazione dello scarico delle feci porta ad un'inesattezza nella dieta e ad un corpo estraneo ingerito (ossa, piccoli giocattoli, lana).

trattamento

Per aiutare l'animale è necessario prendere una serie di misure indipendenti e cercare l'aiuto di uno specialista. A seconda della causa del disturbo, il trattamento può essere:

Le misure conservative comprendono la normalizzazione dell'alimentazione animale, che gli fornisce accesso gratuito all'acqua, aggiungendo oli vegetali (oliva, girasole) alla dieta.

Le misure di cura speciali comprendono il trattamento del clistere animale. I microcherpi con olio di vaselina, che possono essere iniettati con una siringa senza un ago da 3 ml fino a 5 volte al giorno, hanno un buon effetto.

Il massaggio dell'addome all'animale (se la causa della patologia non viene inghiottito dall'osso o dall'oncologia) aiuta a svuotare l'intestino.

Un medico può prescrivere lassativi. Non devi farlo da solo, perché i farmaci hanno effetti collaterali.

Se oggetti estranei entrano nel corpo di un animale, tumori, torsione dell'intestino o una forte invasione parassitaria, il gatto può richiedere un intervento chirurgico.

Gatto, gatto e gattini

Cos'è la stitichezza?

La stitichezza è un problema con feci o feci rare. È uno dei problemi di salute più comuni associati al sistema digestivo di un animale domestico. I gatti dovrebbero di solito avere uno sgabello almeno una volta al giorno. Se il tuo gatto ha uno sgabello secco e duro, è molto teso quando cerca di defecare o fa tentativi infruttuosi di andare in bagno, poi ha la stitichezza e potrebbe essere necessario consultare un veterinario, poiché questi sintomi potrebbero indicare problemi di salute nascosti..

Come posso sapere se il mio gatto è stitico?

Se il tuo gatto soffre di uno dei seguenti sintomi, consulta il tuo veterinario. Questi segni possono essere sintomi di una malattia grave, quindi è importante che il veterinario ti aiuti a determinare immediatamente la causa dei problemi:

· Il gatto urla o piange (miagola) dal dolore quando prova ad andare in bagno;

· Feci piccole, asciutte e dure, eventualmente coperte di muco o sangue;

· Viaggi frequenti e improduttivi in ​​bagno;

· Manifestazioni di disagio addominale;

· Il gatto smette di leccarsi.

Che cosa causa la stitichezza nei gatti?

Ci sono molte ragioni per cui un gatto ha problemi con la defecazione:

· Dieta a basso contenuto proteico;

· Disidratazione (forse il gatto consuma poco liquido);

· Palle per capelli (quando il gatto si lecca, ingoia la lana, che non viene rimossa dal corpo, ma si accumula nello stomaco);

· Ascesso o cisti nel tratto intestinale;

· Lana opaca sui glutei;

· Intrusione di oggetti estranei come corde, fili, tessuti, ossa, ecc.

· Effetti collaterali di droghe;

· Un tumore o altra malattia che causa l'ostruzione intestinale;

· Problemi con la motilità intestinale (peristalsi).

Come posso curare la stitichezza in un gatto?

A seconda di ciò che ha causato la stitichezza nel gatto, il veterinario può raccomandare una o più delle seguenti procedure:

· Clistere (meglio farlo dal veterinario e non a casa). È importante notare che ai gatti non piacciono molto queste procedure, e anche alcuni clisteri contengono sostanze che possono essere tossiche per i gatti, quindi è importante affidare questa questione difficile a un veterinario.

· Farmaci per migliorare la peristalsi;

· Pulizia intestinale manuale;

· Chirurgia per rimuovere un'ostruzione nell'intestino;

· Una dieta ricca di fibre (se raccomandato da un veterinario);

· Aggiunta di fibra alla dieta del tuo gatto (zucca in scatola, crusca di cereali);

· Aumento del consumo di acqua;

· Aumentare la quantità di esercizio.

Tuttavia, prima di contattare il veterinario, vale la pena provare i rimedi popolari: dare al gatto della gelatina di petrolio o semplicemente usare il normale latte condensato. I gatti la adorano molto e, inoltre, ha un effetto lassativo.

Non preoccuparti se non vai in bagno per un grosso gattino, che hai appena preso di recente. Ha stitichezza dal grave stress associato al nuovo luogo di residenza. Anche il nostro gattino i primi giorni non ha colpito, e quasi tutti i nuovi proprietari si trovano ad affrontare la stessa situazione. In questi casi, dai i rimedi popolari sopra menzionati e attendi.

Quali gatti sono più suscettibili alla stitichezza?

Gli animali più anziani spesso soffrono di debole motilità intestinale e di conseguenza costipazione. Tuttavia, questa condizione può verificarsi in qualsiasi gatto che non mangia abbastanza fibre, ottiene abbastanza acqua o esercizio fisico.

La stitichezza può indicare problemi di salute più seri?

Sì. Il gatto con costipazione dovrebbe essere assunto dal veterinario, in quanto potrebbe essere un sintomo di diabete, tireotossicosi, ostruzione rettale o ernia.

Come prevenire la stitichezza nei gatti?

Dai al tuo gatto alimenti salutari ad alto contenuto di proteine ​​e fibre con un minimo di integrazione, fornire un accesso costante all'acqua pulita e fresca e assicurarsi che il gatto riceva abbastanza esercizio. Una regolare spazzolatura riduce al minimo la formazione di boli di pelo nello stomaco, che può portare a costipazione.

Cosa può succedere se non tratti la stitichezza?

Se non tratti la stitichezza del tuo gatto, nel tempo si presenterà una situazione in cui il gatto non può più svuotare il colon. Questa condizione causerà tentativi improduttivi di andare in bagno, letargia, perdita di appetito e possibilmente anche vomito. Ciò può causare il colon del tuo gatto a gonfiarsi.

Stitichezza di più giorni in un gatto e il suo trattamento a casa

Se il gatto non va in bagno male in grande, cioè, gli intestini dell'animale non vengono svuotati per diversi giorni (più di due), stiamo parlando di stitichezza. Una situazione che è abbastanza innocua a prima vista può indicare gravi problemi con il sistema digestivo, processi infiammatori nascosti e altri malfunzionamenti nel corpo dell'animale. Un proprietario attento non dovrebbe ignorare il problema al fine di prevenire l'intossicazione, danni alla pelle e al pelo, gravi malattie degli organi interni. Potete leggere l'articolo "Malattia di Pyometra nei gatti: sintomi e trattamento".

Qual è la stitichezza di gatto pericolosa?

La defecazione rara porta all'indurimento delle masse fecali, mentre la materia organica avvelena il corpo dei prodotti di decadimento degli animali. I batteri intestinali che aiutano a digerire le proteine ​​producono acidi grassi a catena corta. Queste sostanze assorbono l'acqua delle masse fecali e producono il muco per la loro eliminazione.

Allo stesso tempo, i microrganismi dell'intestino crasso producono tossine e la bile contiene prodotti di degradazione dell'emoglobina. La defecazione è il processo naturale di rimozione di sostanze tossiche e riciclate dal corpo. Se ciò non accade, vengono assorbiti dall'intestino e hanno un effetto dannoso.

Come determinare se un gatto è stitico?

Un animale sano viene svuotato una volta al giorno, a volte un po 'meno o più spesso, che è associato al cibo consumato. In questo caso, la defecazione si verifica rapidamente, senza causare dolore nell'animale domestico. Cal - morbido e uniformemente liscio, senza crepe e grumi.

Se i tentativi di andare al vassoio sono frequenti, ma per lo più infruttuosi, il processo è apparentemente sgradevole per il gatto e le feci sono dure e secche, dovresti contattare il veterinario.

Allo stesso tempo, ulteriori segni di una condizione patologica sono:

  1. perdita di appetito e peso;
  2. letargia e apatia;
  3. la tensione dell'addome dell'animale e il gonfiore dell'ano;
  4. vomito, in particolare schiuma bianca;
  5. desiderio doloroso di defecare, il gatto si accovaccia e dolorosamente si sforza, potrebbe miagolare.

Quali sono le cause della stitichezza?

La stitichezza in un gatto dopo la sterilizzazione è una conseguenza frequente, anche se indesiderabile, dell'operazione. Dopo l'introduzione di narcotici per l'anestesia, la peristalsi viene rallentata. Tale disfunzione è situazionale, di solito risolta da sola entro una settimana. Dopo questo periodo, in assenza di un risultato positivo, è necessario contattare la clinica veterinaria. Considera altre cause di stitichezza.

Prima di decidere come fare un gatto andare in bagno, è necessario scoprire il motivo di un medico esperto. In questo caso, il veterinario richiederà informazioni sul modo di nutrire l'animale, le sue abitudini alimentari, l'età e le malattie passate o croniche.

Possibili cause di stitichezza in un gatto possono includere:

  • lana inghiottita;
  • dieta squilibrata e acqua insufficiente;
  • ernia perineale;
  • disfunzione delle ghiandole parane;
  • malattie ortopediche che non consentono di scegliere una postura per lo svuotamento;
  • restringimento dell'orifizio anale (stenosi);
  • tumori dell'intestino o dell'ano, prostata nei gatti;
  • aumento dell'intestino crasso nel volume (megacolon);
  • oggetti ingeriti che possono portare a una rottura dell'intestino e, nei casi più gravi, alla peritonite;
  • effetti collaterali di droghe;
  • infestazione da vermi;
  • trauma addominale, ematomi ed edema.

Tuttavia, con l'età, la possibilità di costipazione aumenta a causa del naturale indebolimento della motilità intestinale e una diminuzione della mobilità dell'animale domestico. L'alimentazione naturale causa un problema molto più spesso di un industriale di alta qualità. Allo stesso tempo, un lassativo naturale per un gatto si trova negli alimenti giusti: verdure bollite e cereali diversi dal riso, contenenti fibre ruvide. Leggi un articolo sul cibo secco premium.

Come aiutare il tuo animale domestico con costipazione?

La stitichezza di più giorni in un gatto, il cui trattamento a domicilio è possibile solo dopo aver consultato un veterinario, è un insieme di procedure per facilitare il processo di defecazione. Inoltre, solo una diagnosi accurata aiuterà a non nuocere, ma ad aiutare l'animale. Se la stitichezza è causata dall'ostruzione intestinale, è necessario un intervento chirurgico, se la causa dei vermi è la sverminazione, se l'infezione intestinale è una droga speciale. In ogni caso, la stitichezza non può essere ignorata per prevenire le tristi conseguenze.

Il trattamento terapeutico comprende i mezzi per ammorbidire le feci e prevenirne l'accumulo (Lactusan, Dufalac). Con il vomito abbondante e la disidratazione del corpo dell'animale, usa i contagocce. In casi particolarmente difficili e trascurati, può essere necessaria l'anestesia per una pulizia indolore dell'intestino.

Nelle malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale, Verakol è usato per i gatti, contribuendo al ripristino dei processi digestivi, alla distruzione della microflora patogena e alla rimozione degli spasmi. Il suo uso ripristina la peristalsi intestinale, l'immunità tissutale e la funzionalità epatica.

L'integratore alimentare Fortiflora per gatti ripristina la microflora intestinale a causa del probiotico contenuto in esso. È usato per trattare lo squilibrio, compresa la stitichezza, con l'uso di antibiotici, un cambiamento della situazione e una riduzione dell'immunità. Questo integratore viene versato direttamente sul cibo, e poiché Fortiflora ha un buon odore e sapore, gli animali domestici lo usano con piacere.

Olio immunostimolante Viyo per gatti migliora i processi digestivi, sostiene la microflora intestinale dell'animale, accelera il recupero del corpo dopo la malattia, cura le malattie della pelle. Viene anche utilizzato dopo interventi chirurgici per una migliore guarigione delle ferite. Tutti i farmaci e il loro dosaggio devono essere prescritti da un medico dopo un esame, un'ecografia e una diagnosi!

Come usare olio di vaselina?

Per alleviare la condizione e come terapia di mantenimento per gli animali che soffrono di stitichezza cronica, applicare la vaselina per gatti con una prescrizione.

Questo è un blando lassativo che viene somministrato per via orale ad un animale domestico. Allo stesso tempo, la quantità di vaselina da cui dipende il gatto dipende dalla gravità della malattia. A volte sono sufficienti alcune gocce per alleviare la condizione e talvolta è necessario un trattamento regolare a lungo termine.

Determina il dosaggio aiuterà il veterinario. Di solito, il primo metodo coinvolge 10-20 ml di agente versato nella bocca dell'animale con una siringa. Nelle prossime 3-4 ore dovrebbe passare un movimento intestinale naturale. Se non si verifica, la quantità viene ridotta di 5 ml e nuovamente somministrata al gatto. Questa manipolazione viene eseguita ogni 5 ore.
Non è possibile utilizzare olio di vaselina senza la conoscenza della diagnosi: è vietato in caso di ostruzione intestinale, elmintiasi, processi infiammatori acuti nell'intestino.

È possibile mettere un clistere?

La risposta alla domanda su come fare un gatto da clistere a casa, è ambigua. In primo luogo, dovresti sapere con certezza che non danneggerà l'animale, il che è possibile solo dopo aver visitato una clinica veterinaria. In secondo luogo, la procedura è piuttosto sgradevole, perché si può seriamente ferire l'animale già sofferente. La migliore via d'uscita sarebbe andare da un dottore.

Se la stitichezza è cronica e l'animale è gentile e docile, prima della procedura è ancora necessaria un'attenta preparazione. Dovresti comprare clisteri progettati appositamente per i gatti, lubrificare la siringa e preparare il posto. A volte i proprietari che sono interessati a come fare un clistere a un gatto non sanno quanto sia sporco questo evento. È meglio indossare i guanti, coprire il pavimento con i giornali e preparare un vassoio per i gatti.

Il gatto viene avvolto in un asciugamano, l'animale viene lenito e con cura inserisce l'estremità del tubo nell'intestino fino a una profondità di 5-7 mm. Non premere con forza o iniettare il liquido con la forza. Sono sufficienti circa 50-75 ml di acqua calda bollita. Dopo l'introduzione del liquido è facile massaggiare la pancia dell'animale. Di regola, la stitichezza leggera passa rapidamente. Per i casi più avanzati, è necessaria la ripetizione della manipolazione.

Salute degli animali domestici - nelle mani del proprietario. È necessario stare particolarmente attenti a non trasformare una leggera indisposizione in una malattia incurabile. Leggi anche "Pulizia delle malattie infettive nei gatti: sintomi e trattamento".

A. Demkin Stitichezza in un gatto. Cosa fare

Un numero sufficientemente elevato di gatti e gatti presenta problemi di costipazione (accumulo anormale di feci e defecazione di difficoltà), nonché condizioni più gravi, come ostruzione intestinale (ostruzione completa del colon con le feci) e megacolon (nervi e muscoli danneggiati del colon, porta all'impossibilità della defecazione). La costipazione provoca ansia e gatto. anche la sindrome del dolore. Un gatto con costipazione può defecare (o cercare di defecare) fuori da un vassoio o da un bagno, perché nella mente di un gatto il dolore è associato all'essere in un vassoio. Pertanto, non sgridare il gatto in questo caso: un gatto con costipazione ha bisogno di aiuto. Altri segni di stitichezza comprendono: irrequietezza del gatto, palpazione dolorosa addominale, intestino gonfio, scarso appetito o completa perdita di appetito.

Le feci di un gatto si formano nell'ultima parte del tratto gastrointestinale nell'intestino crasso e nel retto. L'intestino crasso contiene batteri intestinali più piccoli che si trovano nel tratto gastrointestinale (GIT). Questi batteri aiutano a completare la digestione delle proteine. I sottoprodotti di questo processo includono la formazione di acidi grassi a catena corta che nutrono le cellule che rivestono l'intestino crasso. Alcune di queste cellule assorbono acqua dalle feci, mentre altre secernono muco per lubrificare le feci e facilitarne il progresso e l'evacuazione dal corpo del gatto.

[si è verificato un errore durante l'elaborazione di questa direttiva]

La defecazione nella maggior parte dei gatti avviene circa una volta al giorno. Quando è stitico, il gatto defeca una volta ogni due o quattro giorni o meno. La condizione delle feci di un gatto può essere valutata in base alla scala di Bristol. Lo stato normale delle feci è di tipo 4: una salsiccia liscia e liscia. I tipi di calibro dal 3 ° al 1 ° indicano un diverso grado di gravità della predisposizione alla stitichezza. Quando stitico, le feci sono dure e secche, perché una lunga permanenza delle feci nell'intestino crasso porta al riassorbimento di una grande quantità di acqua. Tuttavia, con la stitichezza, si possono osservare feci liquide - con ostruzione del lume intestinale, solo il liquido può passare il blocco fecale. Ricorda che l'ostruzione intestinale è una malattia grave che può portare alla morte dei vivi.

La stitichezza può testimoniare su problemi neurologici, lesioni, ostruzione del lume intestinale da capelli o ossa, sindrome del dolore, malattie infiammatorie intestinali. Anche i gatti puliti possono rifiutarsi di camminare in un vassoio sporco. Ad esempio, il mio inglese ha due vassoi, in caso di contaminazione di uno di loro.

La stitichezza è più comune nei gatti alimentati con cibo secco. Quando viene alimentato con cibo secco, anche con accesso all'acqua, il gatto perde almeno il 50% del volume giornaliero richiesto di liquido. Iperglicemia cronica, che si verifica quando la quantità eccessiva di carboidrati viene consumata nel cibo secco, porta ad un aumento del carico sui reni e aumento della perdita di liquidi con la minzione per abbassare i livelli di zucchero nel sangue - questo è un altro fattore di disidratazione quando si alimenta un gatto con cibo secco. La stitichezza può anche essere causata da una dieta a basso contenuto di fibre (cibo fatto in casa, alcuni tipi di cibo in scatola, umido). Nel cibo umido in scatola per prevenire la stitichezza, è sensato aggiungere un pizzico di seme dolce.

Molto spesso, in assenza di gravi malattie, è sufficiente cambiare la dieta del tuo gatto per trattare la stitichezza. La fibra alimentare (fibra), aggiunta al mangime, aiuterà a risolvere il problema della stitichezza in un gatto. La cellulosa contiene il cosiddetto mangime leggero, l'alimentazione per gatti anziani, l'alimentazione per la rimozione di boli di pelo e mangimi speciali ad alto contenuto di fibre.

Di norma, l'aggiunta di fibra (fibra alimentare) al cibo per gatti aiuta nelle fasi iniziali del trattamento costipazione. Tuttavia, nel tempo la dieta con fibre alimentari diventa meno efficace. Per migliorare l'effetto, puoi aggiungere zucca in scatola al feed. Tuttavia, questo potrebbe non essere sufficiente per trattare la stitichezza.

Dopo che la stitichezza è stata eliminata con qualsiasi mezzo, devono essere prese misure per prevenire il ripetersi di costipazione in un gatto. Questo può essere ottenuto in uno dei modi o nell'uso combinato di diversi modi per combattere la stitichezza nei gatti:

Costipazione nei gatti

Sintomi di stitichezza - l'assenza o la difficoltà di defecazione. Gatti malati di tutte le età. Cause: cattiva alimentazione, lana o oggetti estranei nell'intestino, stress, ecc. Il trattamento è sintomatico, finalizzato all'eliminazione della causa della stitichezza. Ulteriori dettagli

motivi

Costipazione organica. Feci rare associate alla presenza di malattie intestinali, altri organi interni, disordini metabolici, malattie nervose e difetti congeniti.

Stitichezza funzionale Difficoltà nella defecazione causata da una dieta scorretta, mancato rispetto del regime di consumo, intossicazione da sostanze tossiche e altri fattori.

La defecazione difficile nei gatti causa:

  • Nutrizione impropria Se l'animale mangia solo cibo secco, cibo monotono o cibo dal tavolo (per esempio, prodotti a base di farina o dolciumi), questo provoca disturbi digestivi;
  • Corpo estraneo nell'intestino. Il gatto a volte è ingoiato di pollo, lische di pesce o altri oggetti (vite, involucro di caramelle, cappuccio, ecc.). Un oggetto ingerito provoca un intestinale doloroso e il gatto soffre di stitichezza;
  • Leccare la lana. I gatti soffrono spesso di stitichezza a causa della lana ingoiata. All'interno dell'intestino, la lana forma grumi duri che impediscono il passaggio delle masse fecali, spesso nelle razze di gatti a pelo lungo. Durante lo spargimento, in primavera e in autunno, la lana penetra nello stomaco più che in qualsiasi altro momento;
  • Malattie, processi patologici nell'intestino (ulcere, neoplasie) o ano, obesità, urolitiasi, diabete. Queste e altre malattie provocano stitichezza;
  • La disidratazione. Se un gatto beve poco, allora la digestione diventa difficile, la materia fecale si asciuga e si indurisce. Di conseguenza, l'animale non defeca per diversi giorni;
  • Stress associato a delocalizzazione, trasporto o nuovi membri della famiglia. Questa condizione influisce negativamente sul lavoro degli intestini negli animali sensibili, causando stitichezza o diarrea;
  • Altri fattori: uno stile di vita sedentario, farmaci, vermi, sterilizzazione, vecchiaia e così via.

sintomi

Un gatto sano viene svuotato una volta al giorno, a volte meno spesso o più spesso. Allo stesso tempo le feci sono morbide, uniformi e senza grumi. Se il gatto non va sul vassoio per più di 2 giorni, il proprietario dovrebbe prestare attenzione ai cambiamenti nel comportamento. Di norma, l'animale si arrampica sul water e si siede in modo caratteristico, ma non succede nulla (o le palle di feci fecali di 0,5-1 cm di diametro vengono rimosse). Questo è un chiaro segno di un serio problema con la sedia.

Con un movimento intestinale difficile, il gatto sembra letargico e doloroso, non gioca, dorme molto e mangia raramente, lo stomaco si gonfia e diventa stabile al tatto. Nei casi più gravi, l'animale ha la febbre o inizia a vomitare.

Spesso l'animale smette di leccarsi, quindi sembra in disordine. Quando il proprietario tenta di toccare lo stomaco reagisce dolorosamente.

Un ospite attento diagnostica la stitichezza in base a comportamenti sospetti e sintomi visibili.

Un veterinario non si limita all'ispezione visiva e alla palpazione peritoneale. Inoltre, vengono eseguiti esami ecografici, roentgenografici e del sangue e delle urine per escludere altre malattie.

Trattamento. Cosa fare se un gatto ha costipazione?

Se un animale non va in bagno per 2-3 giorni, le sue masse fecali si accumulano al suo interno. Per alleviare la condizione, utilizzare farmaci con effetto lassativo, ad esempio, Duphalac, 1-1,5 ml due volte al giorno per un animale adulto del peso di 3-5 chilogrammi. Fornire inoltre l'accesso all'acqua potabile senza restrizioni.

Se la stitichezza è causata da un oggetto estraneo nell'intestino, i lassativi sono controindicati e sono necessari interventi di chirurgia endoscopica o addominale.

Alcuni farmaci della farmacia "umana", che hanno un effetto lassativo, sono tossici e persino pericolosi per i gatti. Pertanto, prima di utilizzare farmaci da un armadietto di medicinali a domicilio, consultare un veterinario.

A casa, applicare olio di paraffina per ammorbidire le feci e accelerare i movimenti intestinali.

Dosaggio: 1,5-2 milligrammi per chilogrammo 2 volte al giorno. Sostituire l'olio con verdure, crema o ruote è severamente vietato.

Massaggi l'addome. Un uomo accarezza la pancia del suo animale con una leggera pressione in senso orario. Quindi, è necessario attendere 10-15 minuti, ripetere se necessario.

Clistere purificante Per eseguire la procedura, è necessario: una pera di gomma con una capacità di 100-200 ml, acqua calda bollita (soluzione rosa di permanganato di potassio), crema o vaselina e un assistente. Riempire una pera con acqua e lubrificare la punta con crema o vaselina. L'assistente fissa il gatto, dopo di che la punta della pera viene inserita nel retto ad una profondità di 2-3 cm.

La soluzione viene introdotta lentamente e attentamente, quindi la punta viene rimossa e il gatto può camminare. Preparati, a volte la defecazione inizia 5-10 secondi dopo la fine del clistere, quindi il gatto non ha tempo di raggiungere il vassoio.

prevenzione

  • Mantenere un equilibrio tra alimentazione e qualità del cibo. Scegli cibi con proteine ​​e fibre sufficienti. O inserire kefir, fegato, zucca, porridge di cereali, barbabietole nella dieta;
  • Pettina un amico peloso in modo che la lana in eccesso non penetri negli intestini durante il lavaggio;
  • Per prevenire la formazione di palle di lana all'interno del gatto, utilizzare una pasta speciale (Cliny, Gimpet Malt-Soft Extra) o fitomine per rimuovere la lana in compresse;
  • Coltivate l'erba per i gatti sul davanzale, sostituendo le fitomane con l'erba;
  • Gioca con gli animali domestici più spesso, cammina.

Cibo per gatti con costipazione

Cibo medico per prevenire la stitichezza, offrire Royal Canin, Hills e altri produttori. Contiene una serie di sostanze nutritive, vitamine, minerali e fibre di cui i gatti hanno bisogno. Tali mangimi vengono somministrati agli animali per 2-3 settimane e quindi vengono trasferiti alla dieta quotidiana.

Stitichezza in un gatto

Il tuo gattino ha smesso di mangiare, ha un aspetto piuttosto depresso per molto tempo, si rifiuta di giocare con te e praticamente non va "grande" al bagno o corre e gira molto spesso, ma alla fine, questo movimento non porta alcun risultato. Il tuo animale domestico ha costipazione.

La stitichezza nei vecchi gatti è abbastanza comune. Molti animali rifiutano di seguire una dieta equilibrata, preferendo l'ospite, cibo naturale. Il cibo umano può causare difficoltà a defecare nei gatti. Se noti che il tuo animale domestico non è stato nel vassoio per due giorni, o anche tre, quindi emettere l'allarme, perché l'animale domestico è stitico.

La stitichezza si chiama ritardo delle feci per più di 3 giorni. La stitichezza è un disturbo di cui soffrono molti gatti, quindi guarda sempre quante volte il tuo animale visita il vassoio.

Cause di stitichezza nei gatti

Ci sono molte ragioni per cui i gatti hanno un movimento intestinale. L'intestino inizia a funzionare male per una varietà di fattori. Uno dei fattori più significativi è la nutrizione per gatti. Oltre al cibo povero, al cibo difficile da digerire per un animale, ci sono una serie di ragioni direttamente correlate all'ingestione di un animale di vari corpi estranei: il loro gatto potrebbe accidentalmente ingoiarlo con del cibo. Le ossa di carne, che sono troppo dure per i gatti per perdere accidentalmente fili, piume o lana in una ciotola con il cibo, possono causare stitichezza.

Oltre alla nutrizione, una delle cause della stitichezza nei gatti adulti sono le malattie congenite, che hanno portato alla formazione di tumori, ostruzione intestinale e ristagno. Gli animali domestici stitici possono soffrire a causa di una recente frattura dell'anca, danni al cervello o al midollo spinale. Ci sono casi di megacolon di malattia di gatto, quando l'intestino crasso dell'animale è molto allungato, quindi il normale movimento intestinale viene interrotto, lo svuotamento, lento o completamente assente.

Ci sono anche cause di movimenti intestinali difficili che sono di natura ormonale. Questo può essere un sovradosaggio di vitamine o farmaci per la malattia di gatto, così come i recenti interventi chirurgici. Quindi, se la stitichezza di un gatto dura a lungo, per più di tre giorni, deve essere portata da un veterinario per un controllo. Se non reagisci a questo problema in tempo, avendo ritardato per diversi giorni, rischi di perdere il tuo animale per sempre - il gatto morirà.

I sintomi della stitichezza in un gatto

  • Il gatto è molto teso dal fatto che non può andare al vassoio. Anche se crea qualcosa da solo, allora solo una piccola quantità e questo è molto secco o troppo acquoso.
  • Il gatto miagola debolmente, emette suoni molto lamentosi, cerca di andare al vassoio, ma non funziona affatto, e probabilmente è in grave dolore e si trova in uno stato molto scomodo.
  • La pancia del gatto è molto tesa.
  • In alcuni casi pericolosi, l'animale strappa qualcosa di bianco, schiumoso.
  • Nell'ano, il gatto mostra chiaramente gonfiore.
  • L'animale domestico non mangia né beve nulla.
  • Costantemente letargico e sembra indifeso.

Cosa fare se un gatto ha costipazione

Solo un veterinario può aiutarti a scoprire se il tuo gatto ha stitichezza. Solo attraverso un attento esame del gatto, degli ultrasuoni e della diagnostica, il veterinario spiegherà la causa della stitichezza. Tuttavia, se ti rendi conto che il gatto è stitico, ma per il momento non puoi portarlo dal veterinario per vari motivi, ti suggeriamo di familiarizzare con ciò che il gatto dovrebbe essere dato se ha stitichezza:

  • Cibo secco categoricamente escluso dalla dieta del gatto. È meglio comprare cibo in scatola liquido e, se necessario, sostituirlo con cibo naturale.
  • Compra un animale domestico una fontana speciale - bevitore. Sono venduti liberamente nei negozi di animali. Devi solo assicurarti che ci sia acqua fresca nel trogolo. È più interessante per un animale bere da esso che da una normale ciotola.
  • Compra un gatto lassativo Miralax. Mescolando la medicina nel cibo, si prende un quarto di cucchiaio, è possibile aumentare la dose se la costipazione del gatto dura molto a lungo. Non ci sono effetti collaterali, Miralax è sicuro per i gatti.
  • Lascia che il tuo animale domestico beva il lattulosio dolce sotto forma di una polvere progettata per accelerare i movimenti intestinali e rendere morbide le feci.

Trattamento costipazione

  1. Il primo aiuto per la stitichezza è la paraffina liquida. In ogni casa, in un kit di pronto soccorso di casa, questo farmaco era decisamente in giro. L'olio di vaselina aiuta allo stesso modo del lattulosio per ammorbidire le masse fecali, a causa delle quali si verifica un rapido svuotamento degli intestini del gatto. L'olio di vaselina viene aggiunto al cibo per gatti liquido al ritmo di due millilitri per chilogrammo di peso animale. Per normalizzare le feci del gatto, questo medicinale deve essere aggiunto al cibo dell'animale tre volte al giorno. Non sostituire mai questo olio con nessun altro, specialmente con olio vegetale, che l'intestino assorbe molto velocemente e il risultato non lo sarà. E ancora peggio, il fegato di un animale può soffrire di olio vegetale.
  2. Non puoi dare al gatto nessuna goccia o lassativo di candele. Veterinari e medici non sono mai intimoriti da dilettanti. Molto probabilmente, il veterinario prescriverà un lassativo - Duphalac (aggiungere al cibo per animali due volte al giorno per mezzo millilitro).
  3. Accolgono anche farmaci che aiutano l'intestino del gatto a guadagnare nel modo normale. Questo è Bifitrilak (è prescritto aggiungere 0,1 grammi di cibo a un gatto una volta ogni 24 ore). Il corso del trattamento dura dieci giorni.
  4. Molto spesso, un gatto con costipazione ha bisogno di un clistere. Questo vale per gli animali con blocchi profondi nel tratto digestivo. Quindi è possibile con l'aiuto di una piccola pera di gomma e acqua calda per liberare l'intestino dalle feci e dagli accumuli sporchi. Tuttavia, questa procedura dovrebbe essere eseguita con molta attenzione in modo da non spaventare l'animale.

I dropper vengono assegnati a un gatto se non mangia o beve qualcosa per un periodo piuttosto lungo. Quindi i contagocce aiuteranno a prevenire la disidratazione del gatto.

Ricorda, la cosa principale da trattare con un gatto non è indipendente, ma dopo aver consultato un veterinario. Il gatto non dovrebbe ricevere più dosi prescritte di farmaci terapeutici per la stitichezza, altrimenti potrebbe sviluppare diarrea.

Prevenzione della stitichezza

Come molte altre malattie, è meglio prevenire la stitichezza in un animale domestico, poiché è molto più sicuro per l'animale stesso. Ciò che è richiesto ai proprietari è la pazienza, l'atteggiamento attento e coscienzioso nei confronti dell'animale domestico, la cura e l'amore, quindi la palla che fa le fusa non farà mai del male.

La principale prevenzione dei gatti dalla stitichezza

  • Per rimuovere la lana e la sua costante ingestione, acquista una pasta speciale per gatti. Ti consigliamo anche di pettinare frequentemente il tuo amico di casa.
  • Fai muovere il gatto e giocare di più, in modo che l'attività fisica sia la norma.
  • L'acqua fresca nella ciotola del gatto dovrebbe essere costantemente e in grandi quantità. Inoltre, più volte al giorno, lascia che il gatto beva latte tiepido.
  • Acquista solo cibo per gatti ricco di vitamine e minerali.
  • Fare prevenzione delle pulci frequente. Se il gatto vive in una casa privata e cammina all'esterno, ispeziona il suo corpo ogni giorno per vedere se l'animale ha catturato l'infezione nell'aria.
  • Prendi il gatto per un controllo dal veterinario.

Vedi anche:

Un commento su "Cat Stitichezza"

Mi piacerebbe molto la nostra storia per aiutare altri animali domestici e i loro proprietari. Il gatto aveva una stitichezza e non solo stitichezza, ma kakuvn un po 'il resto non andava e non usciva, gridava costantemente rastrellando nel vassoio, imbronciato, niente funzionava. Ogni volta che faceva il broncio, vomitava da un tale spasmo. Ha dato un lassativo 1/4 di senade, paraffina liquida in bocca, acqua, olio vegetale. Periodicamente, ha mangiato e vomitato nei tentativi. Cibo e medicine stavano tornando. Katya si fermò. Si formò un'ernia da tentativi intorno alla cacca. Il giorno dopo, tutto è rimasto al suo posto. I veterinari portavano sciocchezze e non volevano venire. In generale, ho comprato un microlax mikroklizmu. Ho segnato 1 cubetto in una siringa, l'ho diluito con acqua tiepida, sono risultati 2 cubetti di soluzione, puoi prendere più acqua e medicine. Il marito sistemò convenientemente il gatto, cominciò a leccare il paziente del culo e io inserii improvvisamente una siringa (ovviamente senza un ago) proprio nelle gabbie e strinsi la soluzione. Dopo 30 secondi, forse meno, urlò un grido selvaggio e questo sfortunato katy cadde da lui e sopra di lui c'era un liquido Kakewo. E ho anche dato il duphalac in bocca con una siringa diverse volte in 2 cubetti in diverse ore. Ha mangiato tutto questo tempo a poco a poco e ha versato acqua nella sua bocca da una siringa. Per evitare la disidratazione! Vobshchem Mr. ma in tutta la cucina era nakakat dove hanno fatto un clistere proprio sul braccio, TK direttamente schiacciato sul posto. Poi i preti che lo lavavano, lui era già completamente sfinito, si sdraiò bagnato con un po 'd'acqua - lo bevvi e lo avvolgevo con un asciugamano e si addormentò bagnato completamente esausto. A proposito, mangia solo pesce bollito prodotto natur, myasco. Artificiale non mangia affatto. Quando la stitichezza nei gatti, la cosa più importante è raccogliere il coraggio e non torturare l'animale con le medicine, per fare un micro-clistere. Alimentare correttamente, seguire i tagli giornalieri. Quante lacrime ho versato, anche a leggere cospirazioni contro la stitichezza per un gatto. Ma la cospirazione ha avuto un effetto su di me, e non sul gatto, come un lassativo, il mio stomaco ha rimbombato e ha lanciato un piatto. Prenditi cura di te stesso e dei tuoi cari e animali domestici. Salute a tutti. Ora siamo vychuhivatsya.