Perché un gatto ha un cappotto unto?

Igiene

Gatto - un animale comune che vive in molte case e appartamenti. Quando l'animale è sano, il suo aspetto ben curato soddisfa l'occhio del proprietario e della famiglia. Ma a volte la salute dell'animale non riesce e il suo aspetto cambia in peggio. Ad esempio, potrebbe esserci un cappotto grasso in un gatto, che molti proprietari inizialmente hanno scambiato per inquinamento ordinario. È particolarmente evidente nei bianchi fluffies, che hanno lunghi capelli lunghi.

Per sbarazzarsi del problema, i proprietari stanno cercando di comprare l'abitante dei baffi. Questo metodo aiuta davvero nel caso in cui l'animale domestico abbia appena imbrattato. Ma se dopo un po 'di tempo i capelli diventano untuosi di nuovo, questo spesso indica una sindrome di capelli grassi (coda).

Perché il pelo di un gatto diventa untuoso?

L'aspetto del contenuto di grasso della lana in un gatto domestico è spesso causato da tali motivi:

  1. L'animale può essere sporco di qualcosa di grasso, e in questo caso, il proprietario deve solo riscattarlo;
  2. I capelli di gatto possono essere contaminati dai bambini mentre giocano con un animale (dopo tutto, i bambini amano spremere, accarezzare e indossare animali domestici morbidi);
  3. Una malattia che provoca un'aumentata attività delle ghiandole settali (in questo caso il problema è legato al fatto che il gatto ha capelli grassi sulla coda, e l'animale costantemente sfrega all'indietro su superfici ruvide (ad esempio, tappeto), cercando di rilasciare le ghiandole dalla secrezione accumulata);
  4. La violazione dei processi di cheratinizzazione o seborrea oleosa può diventare un fattore stimolante che porta ad un aumento di untuosità della lana.

In ogni caso, se il proprietario si accorge che il pelo del gatto è untuoso, deve scoprire le cause del problema e adottare misure per eliminarle.

Caratteristiche e sintomi della malattia

L'alta untuosità del mantello è un'afflizione che colpisce più spesso i gatti non gettato. È vero, può anche apparire in animali domestici castrati, ma molto meno frequentemente. La principale causa di capelli grassi sul retro di un gatto, coda o altre parti del corpo di tessuto soffice diventa patologia, che è chiamata iperplasia della ghiandola peri-anale. Sulla pelle in eccesso, il grasso segreto si accumula. Da lì sale sui capelli dell'animale, inquinandolo pesantemente.

I sintomi della sindrome della pelliccia grassa sono i seguenti:

  • un mantello untuoso appare sulla base della coda, sul retro o sui lati del gatto;
  • Il "cappotto di pelliccia" dell'animale domestico diventa noioso, si attacca in una stuoia;
  • sulla pelle della composizione dell'animale domestico, simile alla cera, di colore brunastro e che emana un odore rancido;
  • la pelle su aree dove c'è lana unta si infiammano e si arrossano;
  • spesso la lana indebolita e infeltrita cade;
  • croste appaiono sulla superficie della pelle;
  • i follicoli piliferi si infiammano e al loro posto ci sono molti piccoli punti.

Se la malattia diventa cronica, una parte del corpo con i capelli danneggiati può diventare completamente calva. La comparsa di croste sulla pelle porta al fatto che il gatto sfortunato appare eczema.

Misure diagnostiche

Solo un veterinario sarà in grado di rispondere con precisione alla domanda sul perché la pelliccia del gatto è stata divorato e cosa fare per restituire alla sua bellezza precedente e lucentezza sana. La diagnosi della presunta malattia comporta un check-up di routine presso il veterinario. Durante questa procedura, uno specialista esamina un animale domestico e, se necessario, raccomanda di superare i test appropriati. Se, oltre alla pelliccia untuosa del gatto, si manifestano scaglie e pruriti, o forfora, dovrebbe essere mostrata anche al dermatologo.

Come trattare la patologia?

Il trattamento del maggior contenuto di grassi nei capelli è sviluppato da un veterinario e dipende da cosa ha causato la patologia.

  • Dirt. Se il mantello untuoso del gatto appare una volta, dopo la contaminazione, non è necessario trattare l'animale. L'animale domestico deve essere lavato bene
  • Sindrome lana grassa. Nel caso in cui la lanugine soffra della sindrome della pelliccia untuosa e della pelle secca e irritata, il proprietario deve portarla dal veterinario. Lo specialista prescriverà una serie di test che possono determinare le cause della malattia e prescrivere il trattamento appropriato.
  • Carenza di vitamine Il compito principale nella lana opaca e grassa in un gatto diventa la saturazione del suo corpo con vitamine. All'animale viene prescritto un ciclo di terapia vitaminica, che aiuta a normalizzare il lavoro delle ghiandole semi-anali e sebacee dell'animale. Un buon effetto dà la droga Hokamix-30.
  • Pulizia delle ghiandole. Il trattamento del pelo di gatto che è diventato crespo suggerisce il rilascio delle ghiandole vicino-anale dall'eccesso di secrezione. La procedura viene eseguita da un veterinario esperto, che stringe i contenuti accumulati. Se le ghiandole sono spesso infiammate, lo specialista suggerisce un intervento chirurgico per la rimozione. Come opzione, si può prendere in considerazione il lavaggio periodico delle ghiandole sotto anestesia (ma questo metodo alla fine danneggia gli organi interni del gatto).
  • Cheratinizzazione errata o seborrea oleosa. Per eliminare il problema, è consigliabile utilizzare shampoo speciali come Dermilen o Meladerma. Lo shampoo Laktaderm ha anche un buon effetto. Aiuta a far fronte temporaneamente al problema della lana grassa in un gatto, per pulirlo dalla secrezione secreta e rimuovere il cattivo odore.

I peli di gatto sono la personificazione della salute di un animale domestico. Se è liscia e lucida, allora il tuo animale domestico sta bene. Al contrario, una pelliccia opaca con segni di aumento di grasso indica che i baffi erano malati. Probabilmente si è verificato un qualche tipo di malfunzionamento nel suo corpo e l'animale ha bisogno dell'aiuto di un veterinario. Lo specialista prescriverà farmaci e il tuo animale si riprenderà rapidamente, ancora una volta soddisferà i proprietari con un aspetto sano.

Cappotto oleoso sul dorso di un gatto.

Questo fenomeno è spesso osservato nei gatti non castrati. Questa è una malattia ormonale, beh, nemmeno una malattia, ma piuttosto un problema delle ghiandole sebacee, la coda di un animale può avere lo stesso aspetto. Lavare, pettinare, e in generale è meglio per il veterinario, forse alcune pillole da bere.

I sintomi che descrivi possono segnalare l'insorgere di una malattia come la seborrea. E la seborrea è strettamente correlata al lavoro del fegato, il che significa che il lavoro del fegato è inequivocabilmente disturbato. È necessario passare un'analisi sulla biochimica. Donano il sangue. Potrebbe essere necessario fare un'ecografia per una diagnosi più accurata. Solo dopo aver stabilito un'accurata diagnosi sarà possibile selezionare e prescrivere un animale per un trattamento appropriato, compreso il cibo dietetico.

Assicurati di trascinare il gatto dal veterinario! Non si sa mai, le malattie possono davvero essere, è meglio essere al sicuro! E il dottore esaminerà, prescriverà pillole, se questo. In generale, il mio primo pensiero è venuto da me: "forse si limita a strofinarsi in casa per qualcosa?", O dopo le passeggiate, se hai la tua casa e cammina per strada. Il mio collo per sempre è sporco, perché si sfrega ovunque.

Il gatto ha un cappotto grasso sul retro.

Il grooming permanente è richiesto sia dalle razze a pelo lungo che dallo shorthair, mentre è importante che la lana appaia sana e pulita esternamente, e questo effetto può essere ottenuto solo curando adeguatamente l'animale.

Ogni gatto ha bisogno della pettinatura corretta della lana, e se il gatto ha un mantello untuoso, questo può anche essere il risultato di una cura impropria da parte del proprietario. Quando diventa chiaro ad occhio nudo che i capelli del gatto sono grassi, la prima cosa da fare è bagnare l'animale e, dopo averlo asciugato, pettinarlo. Si consiglia alle bellezze di pelo corto di grattarsi con un pennello speciale, in un primo momento, piuttosto a fondo contro il mantello, e solo dopo, levigare i peli man mano che crescono e liberarsi dei caduti. Gli animali a pelo lungo richiedono ancora più attenzione e devi pettinarli il più attentamente possibile, con il palcoscenico finale che alza la lana sul garrese e la testa verso l'alto un po '.

Una tale procedura dovrebbe essere eseguita regolarmente per eliminare i peli sciolti, in modo che il gatto non faccia da sé, inghiottendo grandi ciuffi di capelli, inoltre, se necessario pettinarli rende il pelo dell'animale lucido e lucido.

La lana e il suo aspetto dipendono direttamente dalla dieta dell'animale: dovresti prestare particolare attenzione a ciò che mangia il gatto, in modo che in seguito non ti chiedi perché il gatto ha un mantello unto. Si raccomanda di dare da mangiare ai gatti domestici 2-3 volte al giorno, ed è importante che la quantità di cibo per porzione non sia troppo grande, l'opzione migliore per servire è la dimensione di un topo o di un uccello. È meglio optare per un cibo specializzato di alta qualità, piuttosto che alimentare il cibo fatto in casa, perché il cibo è stato creato da esperti e contiene già una quantità equilibrata di vitamine e minerali, che sarà molto difficile da ottenere da soli a casa, soprattutto senza preparativi speciali.

La lana è un indicatore diretto della salute felina, quando è morbida, pulita e lucente, indica che l'animale non ha problemi, i capelli opachi e grassi del gatto possono indicare che si è verificato un qualche tipo di malfunzionamento nel corpo.

I problemi con la lana possono essere un indicatore che un gatto ha parassiti, spesso sono parassiti interni come elminti, che possono essere eliminati solo dopo una visita dal veterinario: prescriverà un medicinale che può sbarazzarsi di questo flagello.

Le pulci hanno anche un impatto negativo sulla pelle dell'animale e sulla sua pelliccia, quindi se vengono rilevate, vale la pena iniziare il trattamento il prima possibile. Per eliminare le pulci, ci sono un gran numero di farmaci nelle gocce, si consiglia di metterli al garrese e lavare solo dopo un certo tempo, per il miglior risultato si consiglia di acquistare un collare speciale da pulci e zecche, non consentirà la comparsa di parassiti.

Non dobbiamo dimenticare che i gatti hanno bisogno anche di bagni periodici per ripulirli dalla sporcizia e dalla polvere e migliorare l'aspetto della loro lana, e vale la pena di lavare gli animali solo con l'aiuto di speciali shampoo destinati direttamente a questa procedura. La temperatura per il bagno non dovrebbe essere troppo alta, poiché la pelle del gatto è più sensibile ai cambiamenti di temperatura di una persona, sarà sufficiente riscaldare l'acqua a 38 gradi. La lana deve essere bagnata delicatamente e delicatamente, è possibile utilizzare a questo scopo una spugna regolare, ed è indesiderabile bagnare la testa, inoltre è necessario assicurarsi che l'acqua non cada negli occhi, nel naso e nelle orecchie. Lo shampoo viene strofinato sulla pelliccia fino a formare una spessa schiuma, dopo di che è necessario lavarlo accuratamente in modo che il gatto, mentre pulisce, non lecchi lo shampoo sulle aree che non vengono lavate abbastanza bene, se necessario, è possibile ripetere nuovamente la procedura.

Durante qualsiasi procedura che non porti piacere al gatto, è necessario rivolgersi a lei con una voce tenera ed essere il più gentile possibile verso di lei, dopo di che dovresti trattare il tuo dolce con un boccone saporito per ridurre lo stress provato.

Se i problemi con i capelli sono una conseguenza delle malattie della pelle, ad esempio, sul corpo del gatto compaiono macchie calve, graffi, eruzioni cutanee o croste, è impossibile impegnarsi nell'auto-trattamento, è necessario contattare uno specialista il più presto possibile per identificare il problema.

Forfora nei gatti - campanello d'allarme per i proprietari

Non iniziare gli animali in modo avventato. Dopotutto, siamo responsabili per coloro che hanno domato. Se hai portato un gattino in casa, preparati per un lavoro lungo e meticoloso - perché hai un lungo processo per far crescere uno shalunishku sano e intelligente. Bene, se il gatto ha problemi di salute, il tuo compito è fare tutto in modo che si riprenda il prima possibile. Segui attentamente lo sviluppo del tuo reparto e se hai dei segni di malattia, uno dei quali può essere forfora apparentemente innocua, consulta un ambulatorio veterinario per un consiglio.

La forfora è un problema comune nei gatti

Nonostante il fatto che i gatti siano animali molto puliti, la forfora è comune tra di loro. Questo fenomeno può essere abbastanza naturale, poiché negli animali c'è un costante rinnovamento della pelle. Una piccola quantità di squame della pelle morta non dovrebbe causare una forte eccitazione, i gatti possono facilmente far fronte a questo problema da soli. Ma l'eccessiva formazione di forfora può essere un segnale per andare alla clinica veterinaria, in quanto indica una patologia o un malfunzionamento nel corpo.

Quando gli animali domestici hanno problemi, il nostro compito è di aiutare le fusa

Cos'è la forfora

Per prima cosa, capiamo qual è la pelle di un gatto. Consiste di 3 strati:

  • epiteliale è lo strato superiore a contatto con l'ambiente;
  • Il derma del tessuto connettivo è lo strato successivo in cui si trovano i follicoli piliferi, ghiandole della pelle, vasi sanguigni e nervi;
  • strato sottocutaneo costituito da tessuto connettivo lasso, comprese le cellule di grasso.

Lo strato superiore svolge una funzione protettiva, pertanto richiede un aggiornamento costante. Particelle di pelle cornea, sature di grasso, a volte si sfaldano sotto forma di scaglie in una piccola quantità. Questi piccoli fiocchi bianchi sciolti sono forfora. Questo è normale Ma se il processo di peeling è migliorato, lo strato superiore cessa di svolgere una funzione protettiva. Questo dovrebbe avvisare i proprietari di gatti.

La piccola pelle esfoliata è normale in un gatto sano, con cui un animale pulito si maneggia.

La forfora si forma sull'intera superficie della pelle dell'animale, ma la più grande localizzazione è più frequente nella parte posteriore vicino alla coda e dietro le orecchie. Il grande accumulo di squame morte provoca grande ansia in un animale domestico. Probabilmente hai notato come il gatto cominci a leccare il prurito in modo diligente e nervoso, a volte cercando di grattarlo per provare sollievo. Da effetti eccessivi sulla pelle può anche formare ferite.

Eccessivo accumulo di squame morte sulla pelle - prova di un malfunzionamento del corpo del gatto

Segni di un problema

Se noti i seguenti sintomi, l'animale ha un problema:

  • un grande accumulo di squame della pelle, per lo più di grandi dimensioni, sulla superficie della lana;
  • il gatto lecca costantemente l'area del problema;
  • la lana sembra in disordine;
  • il prurito causa il desiderio costante di pettinare l'area interessata;
  • nei casi avanzati è possibile la perdita dei capelli e la formazione di ferite.

La pettinatura nervosa può causare ferite.

Tipi di forfora e posti della sua localizzazione

Forfora o, più correttamente, la seborrea appare nei gatti indipendentemente dall'età, dal sesso o dalla razza. A seconda delle cause, la forfora può essere secca o grassa e si accumula in diverse parti del corpo dell'animale.

  1. La forfora secca è la più piccola particella dell'epidermide che copre l'intero corpo di un gatto. Se pet pet contro lana, quindi le particelle sono facilmente separati e girare sotto forma di una palla di neve. I segni di seborrea secca sono:
    • insufficiente funzione delle ghiandole sebacee;
    • pelle secca e peeling aumentato;
    • cheratinizzazione dell'epidermide.

La seborrea secca in un gatto è la parte più piccola della pelle cheratinizzata.

  • La forfora grassa è solitamente localizzata dietro le orecchie o sul retro vicino alla coda. Se grattate il vostro animale domestico in questo posto, quindi sotto le unghie rimarrà un incursione di colore bianco o beige chiaro. Il cappotto in questi posti sembra unto e disordinato. Segni di seborrea oleosa:
    • aumento dell'attività delle ghiandole sebacee;
    • i fiocchi morti si accumulano sotto il mantello in uno strato denso;
    • lana molto rapidamente salata.

      Con la seborrea grassa, il mantello sembra molto disordinato.

      È più facile rilevare la forfora nei gatti di colore nero.

      Cause di forfora nei gatti

      Le cause della forfora possono essere diverse. Di solito sono divisi in interni ed esterni.

      Cause esterne

      1. L'aria secca nella stanza è dannosa non solo per le persone. Nei gatti, porta all'asciugatura della pelle, che si manifesterà necessariamente sotto forma di seborrea secca. La stessa influenza negativa è esercitata dalle differenze di temperatura. Se la stanza diventa troppo calda, le ghiandole sottocutanee che rilasciano il grasso iniziano a lavorare troppo intensamente, e questo porta alla seborrea oleosa.

      L'aria secca e la temperatura elevata nella stanza portano all'asciugatura della pelle.

    • Se il tuo gatto è al sole per un lungo periodo, causerà scottature, con il risultato che lo strato superiore della pelle inizierà a spegnersi intensamente.

      Se il tuo gatto è un amante di prendere il sole, può facilmente ottenere una solarizzazione.

    • Igiene impropria L'eccessiva cura degli animali domestici è pessima quanto la sua assenza. Lascia che ti ricordi che il gatto non può spesso fare il bagno. La procedura può essere eseguita non più di 1 volta in 3 - 4 mesi. Per quanto riguarda i cosmetici per animali bisogna stare estremamente attenti. Lo shampoo selezionato in modo errato causerà allergie. Meglio di tutti, se alla fine del bagno si risciacqua l'animale con un decotto di ortica, calendula o radice di bardana.

      Troppo frequente il bagno con shampoo selezionato in modo improprio è la causa della forfora

    • La forfora può anche essere causata da una mancanza di igiene nella stanza in cui vive il gatto. I parassiti che sono compagni di condizioni non igieniche, interrompono il lavoro delle ghiandole sebacee. Di conseguenza, lo sfortunato animale soffre non solo dai morsi, ma anche dal prurito insopportabile della pelle irritata e arrossata.

      Le condizioni di vita non igieniche contribuiscono alla rapida infezione del gatto con gli insetti

    • Infezione fungina Gli organismi microscopici patogeni portano a malattie, le cui manifestazioni più frequenti sono la forfora, la pelle calva, le ferite. Segni di infezioni fungine possono essere esfoliazione della pelle nera.

      Segni di infezioni fungine possono essere esfoliazione della pelle nera.

      Cause interne

      1. L'obesità. Amare il tuo animale domestico non significa nutrirlo di dolci e spargere cibo a richiesta. Questo porta ad un eccesso di peso, il che significa che il tuo gatto diventerà pigro e lento. E questi gatti per mettersi in ordine è piuttosto problematico. In assenza di cure adeguate, le particelle cornee si accumulano in luoghi difficili da raggiungere e causano preoccupazione.

      Il sovrappeso in un gatto non è motivo di emozione

    • Il cibo sbagliato provoca spesso una reazione allergica. Troppi carboidrati e l'assenza di minerali, acidi grassi omega-3 e vitamine (soprattutto A e gruppo B) o l'inclusione nella dieta di un nuovo prodotto possono causare problemi alla pelle.

      Una dieta scorretta provoca allergie

    • Il diabete mellito. Questa è una malattia molto grave che è molto difficile da rilevare nelle sue fasi iniziali. Il decorso della malattia si manifesta ulteriormente nel fatto che il gatto inizia a sperimentare una forte sete, rifiuta di mangiare, perde peso e spesso urina. La lana perde lucentezza, la forfora appare sulla pelle. Una malattia trascurata porta spesso alla perdita di un animale domestico.

      Diabete - una malattia pericolosa per i gatti

    • La formazione di forfora può essere il risultato di stress, freddo o altri processi infiammatori, in conseguenza del quale il gatto diventa pigro, perde l'appetito e smette di prendersi cura di se stesso.

      Lo stress è un'altra possibile causa della seborrea.

    • La disidratazione. Il liquido costituisce quasi l'80% del corpo del gatto. E, nonostante il fatto che la maggior parte dei simpatici Fuzzies soffrano di acquafobia, l'acqua svolge un ruolo cruciale nella vita dell'animale. Pertanto, una ciotola di acqua pulita dovrebbe essere sempre in un luogo accessibile per il gatto, specialmente quando fa caldo, quando aumenta la necessità di bere o se la dieta dell'animale è cibo secco. La disidratazione minaccia la pelle secca e, di conseguenza, la forfora.

      Non portare a una situazione che minaccia il gatto con disidratazione

    • Fallimento ormonale. Un problema nel lavoro della ghiandola tiroidea può portare all'interruzione delle ghiandole sebacee. Il risultato è la forfora.
    • Come aiutare un animale domestico

      Dopo aver esaminato le cause del problema, è il momento di discutere la sua soluzione. Dopotutto, il gatto stesso non può aiutarsi da solo, dipende completamente dal proprietario. Un amorevole proprietario farà di tutto per alleviare le condizioni dell'animale domestico e salvarlo dal problema.

      Cura dei gatti - Video

      prevenzione

      Il problema è meglio evitare che superare. E il modo migliore per farlo è la prevenzione, soprattutto quando si tratta di fattori esterni che portano alla forfora. In tuo potere per rendere la vita delle tue fusa preferite comoda e sicura. E ci vuole un bel po 'per questo.

      1. Durante il funzionamento delle batterie del riscaldamento centrale e dei riscaldatori aggiuntivi, l'aria nella stanza diventa molto secca. Per non soffrire di disagi e alleviare le condizioni del gatto, acquista un umidificatore. Grazie a questo dispositivo, diventerà molto più facile respirare all'interno, la pelle non si staccerà più e il gatto sarà felice (e con esso anche le piante da interno). Bene, se non c'è ancora un umidificatore, puoi farlo con un semplice atomizzatore, periodicamente cospargendo la stanza con acqua pulita.

      Se la stanza è asciutta, un umidificatore renderà la vita più facile e divertente

    • Mantenere la pulizia nella stanza. La pulizia quotidiana del bagnato viene mostrata nelle stanze in cui vive il gatto. In primavera, estate e autunno dovranno fare i conti con pulci, zecche e pidocchi. Le farmacie veterinarie vendono molti prodotti che non sono tossine e sono efficaci nel combattere il succhia-sangue. Se il gatto esce, a volte è una buona idea effettuare la disinfezione dai patogeni (questi fondi sono disponibili anche in farmacia per gli animali). Non dimenticare di lavare regolarmente le lenzuola su cui dorme il gatto, passare l'aspirapolvere su sedie e divani morbidi e pulire la polvere dietro i mobili.

      Mentre il tuo tesoro sta solo padroneggiando abilità utili, dovrai tenere d'occhio la pulizia della tua casa.

    • Aiutare un amico peloso a prendersi cura della sua pelliccia è più facile che mai. Lo scrub con un pennello speciale (specialmente per le razze a pelo lungo) aiuta a mantenere il mantello in ordine, a saturare l'ossigeno, a migliorare la circolazione sanguigna e distribuire uniformemente le secrezioni delle ghiandole della pelle. Inoltre, questa procedura è molto simile alla maggior parte dei rappresentanti del gatto.

      Le spazzole speciali aiutano a mantenere la lana al top della condizione.

    • Guarda per la corretta alimentazione del gatto, soprattutto in inverno. Non dimenticare che gli homebodies carini sono predatori e la loro dieta dovrebbe fornire al corpo proteine ​​naturali. Gli alimenti secchi, anche quelli equilibrati, possono causare allergie. È possibile acquistare vitamine speciali per migliorare le condizioni del mantello. In inverno e in primavera, il gatto ti ringrazierà per l'erba verde o la germinazione del grano, che è un'ulteriore fonte di vitamine.

      Per le vitamine naturali il gattino dirà grazie.

    • Sconcertato portando il peso di un gatto grasso a indicatori normali dovrà immediatamente. Poiché l'eccesso di peso può comportare non solo un problema con lo stato della lana, ma anche influire negativamente sulla salute in generale.
    • Non auto-medicare e non cercare di curare un gatto con preparativi per le persone - questo può aggravare la situazione.

      Se segui tutte le regole precedenti, ma la forfora continua a tormentare il gatto, è meglio contattare la clinica veterinaria. Un medico esperto condurrà un esame, se necessario, prescriverà dei test e, in base ai risultati, scriverà i farmaci.

      Un buon medico aiuterà sempre

      Trovando la forfora in un gatto, non farti prendere dal panico. Forse il tuo animale domestico è sano e la causa sono fattori esterni, eliminando il quale si salverà l'animale dal problema. Ma se la situazione peggiora, è tempo di visitare la clinica veterinaria. I medici esperti possono capire il problema ed eliminarlo. E il tuo compito è di dare i farmaci prescritti in tempo e circondare l'animale con cura e affetto.

      Cappotto oleoso sulla coda di un gatto: cause e trattamento

      Quando un bellissimo gatto ben curato vive in casa, una tale vista non può che soddisfare gli occhi del proprietario dell'animale. Il gatto è un animale abbastanza comune, che può essere trovato in quasi tutte le case e gli appartamenti. Ma se qualche problema riguarda il cambiamento nell'aspetto dell'animale, in questo caso il proprietario del gatto ha ragioni importanti per preoccuparsi di lui.

      L'aspetto di capelli grassi animali sulla coda

      Quando un gatto appare all'improvviso sulla coda di lana unta, i proprietari possono immediatamente pensare che il loro animale domestico è stato spalmato su qualcosa di grasso. Tale lana è particolarmente evidente su gatti di colore bianco, con capelli soffici e lussuosi.

      La prima cosa che i proprietari stanno cercando di eliminare la causa di questa natura, spingendo i fanatici nella vasca da bagno e insaponandola completamente o solo una coda. Lavare l'animale ti aiuterà, se è davvero macchiato di qualcosa di grasso. Tuttavia, se dopo un po 'di tempo l'animale ha ancora un cappotto grasso sulla coda, e poi questo problema appare ancora e ancora, allora in questo caso va detto che il gatto ha una sindrome della coda grassa.

      Cause di capelli grassi sulla coda

      Un gatto è un animale che cammina da solo, torna a casa per mangiare, dormire e, dopo aver soddisfatto i suoi bisogni, riparte di nuovo.

      La pelliccia oleosa sulla coda può apparire per i seguenti motivi:

      1. Il gatto può ottenere la coda in qualcosa di audace e quindi macchiarsi la coda. In questo caso, aiuta a lavare l'animale e ad asciugare completamente.
      2. Kota può sporcarsi i bambini, che in generale per tutti i gatti e gatti sono i più grandi aggressori. I bambini adorano accarezzare gli animali, indossarli ovunque, spremere costantemente. Non c'è da meravigliarsi se un bambino così birichino salta da dietro il tavolo da pranzo con le mani sporche e si asciuga accidentalmente la coda del suo animale quando, a sua volta, tenta di scappare dal piccolo mostro.
      3. Ma per la maggior parte, questo problema ha una giustificazione sufficientemente seria nella forma di una malattia associata all'aumentata attività delle ghiandole semiane. Questo problema può essere risolto solo da un sintomo: il gatto striscia costantemente il culo sul tappeto. Allo stesso modo, l'animale pulisce le sue ghiandole vicine all'ano, spremendo fuori da esse tutto il contenuto in eccesso, che a sua volta cade sui capelli dell'animale, rendendolo molto untuoso.
      4. Malattie come la seborrea oleosa e l'interruzione del processo di cheratinizzazione possono essere considerate come una delle ragioni per l'aspetto della lana grassa in un gatto.

      Caratteristiche di questa malattia

      Tale malattia secondo le statistiche si verifica più spesso nei gatti non castrati, nelle loro controparti castrate, si verifica molto meno frequentemente.

      L'iperplasia della ghiandola peri-nale porta al fatto che un'enorme quantità di secrezione si accumula in eccesso sulla pelle di un gatto, che cade sui capelli dei baffi e la inquina, conferendole un aspetto molto oleoso.

      Negli animali non filtrati, questa malattia si riscontra anche nei rappresentanti di razze non lanuginose, ma gli animali dalla coda fluffa sono più sensibili a questo.

      Questa malattia è specifica per tali razze della famiglia felina, come ad esempio:

      I sintomi della malattia

      Tale disturbo come "sindrome della coda grassa" ha i seguenti sintomi:

      1. La comparsa di peli di animali alla base della coda.
      2. Attaccare la lana nelle stuoie.
      3. Accumulo sulla pelle della massa simile a cera animale di colore marrone, che emana un odore rancido,
      4. Rossore e infiammazione della pelle sotto i capelli grassi sulla coda.
      5. Infiammazione dei follicoli piliferi e l'aspetto al loro posto di piccole pustole in gran numero.
      6. Spesso c'è perdita di capelli.
      7. La comparsa di croste

      Diagnosi della malattia

      È solo il veterinario che può stabilire il quadro clinico della malattia presente nel gatto. A tale scopo, l'amministrazione profilattica sarà effettuata con un esame completo di un animale domestico e l'eventuale nomina di un numero di test.

      In questo caso, il gatto deve essere mostrato non solo al veterinario - come specialista in malattie generali, ma si dovrebbe anche andare a un appuntamento con un medico specializzato, un dermatologo.

      Trattamento della malattia

      Se l'aspetto della pelliccia untuosa sulla coda del gatto è un caso isolato (l'animale si è appena sporcato), allora il gatto, ovviamente, non ha bisogno di cure. Dovrebbe essere lavato bene.

      Nel caso in cui vi sia una sindrome di lana grassa, allora dovresti cercare l'aiuto di specialisti, che dovranno trovare i mezzi per eliminare la causa della malattia.

      Prima di tutto, all'animale verrà prescritto un ciclo di terapia vitaminica, che aiuterà a normalizzare il lavoro delle ghiandole sebacee e anali del gatto. Uno dei farmaci più efficaci in questo caso è Hokamix-30.

      Se le ghiandole del canale vicino sono sovraccariche, il veterinario sarà in grado di rimuovere il contenuto da loro spargendolo. Queste ghiandole con infiammazione e secrezione frequenti da esse possono essere completamente rimosse mediante intervento chirurgico. Puoi anche svuotare periodicamente le ghiandole, eseguendo questa procedura in anestesia.

      Nel trattamento della seborrea oleosa e della violazione della cheratinizzazione della pelle si dovrebbero usare shampoo specializzati Meladerm, Dermilen.

      Un tale shampoo come Laktaderm può aiutare i gatti a sbarazzarsi della coda untuosa per un po ', l'acido lattico in esso contenuto pulisce perfettamente i capelli dalla secrezione delle ghiandole del canale ed elimina il cattivo odore.

      Lana oleosa in cani e gatti: cause

      Le ghiandole della pelle di cani e gatti secernono olio naturale, che si chiama sebo, lubrifica la pelle e dona lucentezza al mantello. Il sebo è solitamente impercettibile. Tuttavia, quando gli animali producono troppo sebo, il mantello appare untuoso e opaco. Alcune razze, come gli Yorkshire terrier, producono naturalmente troppo sebo, quindi devono essere lavate spesso per mantenere i capelli puliti. In sostanza, le nuotate frequenti sono benefiche per qualsiasi animale con un mantello untuoso. Ma, secondo i veterinari che praticano metodi di terapia alternativa, la lana oleosa non è solo un problema di pelle. Ciò che accade all'interno del corpo di un animale influisce sul suo aspetto. Questo è ciò che raccomandano.

      Dai alle alghe animali. Gli animali con lana oleosa, a quanto pare, non ricevono tutti i minerali di cui hanno bisogno. C'è un modo per riempire la loro dieta - sono alghe. "Le alghe sono un'eccellente fonte di oligoelementi", afferma un veterinario che usa metodi di terapia alternativi ed è impegnato in uno studio privato. Gatti e cani con peso fino a 15 kg. puoi dare un ottavo un cucchiaino di polvere di alghe, e cani più grandi possono essere regalati fino a un cucchiaino. "Dagli ogni giorno", dice. "Distribuisci bene la dose tra due o tre poppate."

      Escrezione di tossine. Molte sostanze nocive nel corpo vengono eliminate attraverso la pelle, il che può far sì che il pelo appaia leggermente grassa. "Per facilitare l'eliminazione delle tossine dal corpo, puoi usare un moderato digiuno durante il giorno", dice il dottore. Lei consiglia di dare agli animali riso bianco non cotto cotto nel brodo di pollo, più uno o due cucchiai di un mucchio di carne bollita. Gatti, facciamo bollire il riso, bollito nel brodo di pollo, mescolato a metà con il loro solito cibo. Una tale dieta permetterà al corpo dell'animale di pulire e il contenuto di grasso della pelle dovrebbe essere normalizzato, dice. Dopo due giorni di digiuno moderato, continua ad aggiungere del riso al cibo del tuo animale domestico. Dopo tre giorni, dovrebbe tornare al cibo normale (è desiderabile che questo cibo sia completamente naturale), questo manterrà la sua lana pulita.

      Perché un gatto ha un cappotto unto?

      Molti proprietari hanno familiarità con un problema simile: un gatto ha i peli addominali come se fosse untuoso, si blocca con ghiaccioli, la coda e la schiena diventano unti e appare la forfora. Questo significa che il gatto è sporco o è un segno di malattia?

      Che aspetto ha

      La lana oleosa sembra opaca e spettinata, può appendere i ghiaccioli sciatti. I peli lunghi possono rotolare in stuoie, a volte appare la forfora e sulla pelle si possono vedere depositi di grasso o comedoni (tappi neri che ostruiscono i pori). La pelle e il pelo in alcune aree particolarmente oleose possono causare iperpigment (acquisire una tonalità scura o marrone).

      Molto spesso, le lesioni caratteristiche catturano solo l'area alla radice della coda, mentre il gatto ha una coda grossa e i capelli cadono in questa zona. Abbiamo parlato in dettaglio di questo fenomeno nell'articolo "La coda untuosa di un gatto: curare un problema".

      Spesso, l'area interessata diventa la zona posteriore e del collo, dietro le orecchie e sul colletto (soprattutto nei gatti a pelo lungo con una folta criniera), che è associata alla difficoltà di accedere a questi luoghi per leccare e si nota soprattutto negli animali anziani e nei piccoli gattini.

      Cappotto oleoso in un gatto: ragioni

      I motivi per cui un gatto ha un mantello untuoso possono essere molto diversi:

      • dieta squilibrata;
      • giovane età - i piccoli cuccioli hanno ancora scarsa cura della loro pelliccia;
      • vecchiaia, quando è già difficile per un animale impegnarsi in un vero e proprio grooming (toelettatura);
      • qualsiasi malattia grave;
      • malattie croniche degli organi interni - fegato e reni;
      • problemi alla tiroide;
      • l'iperandrogenismo è una produzione eccessiva di ormoni sessuali maschili che stimolano la secrezione di sebo, specialmente nell'area della ghiandola della coda (non solo nei maschi, ma anche negli animali castrati di entrambi i sessi a causa dei problemi con le ghiandole surrenali).

      Come si può vedere da questo elenco, le cause del grasso nei gatti sono molto diverse. Convenzionalmente, possono essere suddivisi in due gruppi: correlati al deterioramento della toelettatura (che a sua volta si verifica a causa dello stato generale di salute o età) e aumento della produzione di sebo durante i problemi interni (squilibrio ormonale, intolleranza ai prodotti, ecc.).

      Il gatto ha un cappotto unto: cosa fare?

      Non farti prendere dal panico se l'aspetto del gatto si è deteriorato. Molto spesso, l'animale ha bisogno di aiuto per ripristinare la specie precedente. Ecco cosa puoi fare se il gatto ha un mantello unto:

      • aiuta il tuo animale domestico a governare: spesso pettini la lana in eccesso, lava con uno shampoo speciale;
      • rivedere la dieta dell'animale domestico, è possibile modificare il mangime;
      • se la cura non aiuta - assicurati di portare la micia dal veterinario, potresti dover superare test e graffi;
      • osservare le raccomandazioni del medico, se sono state identificate eventuali malattie;
      • con la coda unta nei gatti, solo la castrazione di solito aiuta.

      Per scoprire perché il mantello di un gatto sembra grasso, è necessario analizzare attentamente il suo stile di vita, la dieta, i cambiamenti nel comportamento e la dieta ultimamente. Ad esempio, se un animale domestico ha smesso di seguirlo ed è diventato pigro, questo potrebbe essere un segno di una grave malattia. Se un gatto diventa trasandato a 20 anni, allora questo è un fenomeno legato all'età naturale, e se un giovane animale improvvisamente ha cominciato a sembrare cattivo dopo un cambio di mangime, allora forse la dieta semplicemente non andava bene.

      L'aspetto trasandato dell'animale dovrebbe disturbare i proprietari non solo da un punto di vista estetico, bisogna sempre ricordare che a volte questo segnale segnala seri problemi di salute. Pertanto, non si deve ignorare il fatto che il gatto ha un grasso posteriore o coda. Se hai dei dubbi, puoi contattare il tuo veterinario.

      Gatto forfora 

      A volte il proprietario, mostrando affetto al suo animale domestico peloso, nota che una vera forfora è apparsa nella pelliccia del gatto. Per molti, questa sarà una spiacevole sorpresa, soprattutto se l'igiene degli animali è rispettata secondo tutte le regole. La forfora nei gatti è simile a quella degli umani: lo strato superiore della pelle muore gradualmente e le squame esfoliano dalla superficie della pelle con una certa velocità. A volte capita che si formi un numero eccessivo di cellule morte, poi compaiono sulla pelle delle particelle di pelle bianca e l'aspetto dell'animale diventa disordinato.

      I gatti possono avere la forfora

      Molte persone sono sorprese quando sentono che i gatti hanno la forfora. Ma se discutere sulla base della fisiologia, questo è un fenomeno abbastanza comune, anche se non frequente. I processi di rinnovamento della pelle sono costanti, e le vecchie scaglie della pelle devono andare da qualche parte e rimangono bloccate in una pelliccia di gatto spesso. Uno strato di particelle su lana può essere secco o grasso. La causa principale dello strato sebaceo è spesso la seborrea.

      Se il corneo strato morto sembra farina sparso o addirittura neve, allora stanno parlando di una varietà secca, e con un tipo grasso di strato di capelli alla base sembrano incollati e unti. Il tipo di malattia dipende dalle caratteristiche individuali di ciascun animale.

      Per alcuni proprietari, questo può essere pericoloso a causa di allergia al pelo di gatto, in quanto c'è un sacco di saliva felina in un mantello coeso.

      Cause di forfora nei gatti

      Per l'aspetto delle particelle animali della pelle morta nella lana ci sono ragioni esterne e interne che spiegano perché la pelle appare disordinata.

      le malattie fungine della pelle inibiscono le cellule sane e contribuiscono alla loro morte e distacco;

      parassiti della pelle come pulci, zecche, mangiatori. Con la loro attività vitale, causano prurito nel gatto e, di conseguenza, il graffio degli artigli ancora più esfolia le particelle della pelle;

      malattie associate agli organi del tratto gastrointestinale e altri;

      malattie del sistema genito-urinario;

      squilibrio ormonale;

      disturbi della ghiandola tiroidea;

      reazione allergica dei gatti al cibo o fattori ambientali;

      stress, paura, paure;

      reazione a determinati farmaci. Ci sono strumenti che contribuiscono all'asciugatura eccessiva della pelle. Allo stesso modo, shampoo che non sono adatti per i gatti possono funzionare;

      errori nutrizionali e mancanza di acidi grassi nella dieta;

      il peso in eccesso non consente all'animale di prendersi cura del pelo nella parte posteriore e della coda, quindi spesso c'è forfora evidente.

      Cause esterne di forfora includono cure improprie per un animale domestico: gli amanti dei gatti potrebbero un giorno essere sorpresi di notare che la "neve" sta cadendo dai capelli del gatto, o, al contrario, dietro le orecchie e sul retro c'è una pelliccia appiccicosa e disordinata. Se l'allergia appare sullo shampoo, allora sarà anche comprensibile se si sbriciolano le particelle della pelle.

      Colpisce lo stato di aria secca della lana. Se la casa è troppo secca, presto interesserà la pelle dell'animale. Si sentiranno anche le scottature. Non importa quanti anni ha l'animale, la forfora si verifica facilmente nel vecchio gatto e nel piccolo gattino.

      Gatto forfora sul retro della coda

      Il fenomeno della crusca dalla pelle morta sul corpo di un animale domestico può apparire vicino alla coda. A volte come una ragione chiamano un grosso peso di un gatto - semplicemente non è in grado di pulire i capelli in questo posto. La forfora alla coda preoccupa inizialmente solo il proprietario, ma se il problema non viene risolto, oltre all'odore sgradevole della pelle dell'animale, la perdita dei capelli può iniziare in questo luogo.

      La forfora sul dorso di un sigillo può essere secca e grassa. Il colore delle squame non dipende dal colore del mantello: le particelle sono grigie, bianche e giallastre. Se il colore delle particelle morte è nero, segnala parassiti o malattie fungine in un gatto. In ogni caso, la prima cosa è visitare il veterinario e fare analisi del sangue e seminare l'agente patogeno.

      Trattamento per la forfora di gatto

      Per liberare l'animale domestico di crusca, è necessario determinare la causa della desquamazione avanzata delle particelle di pelle morta. Un piccolo gattino può inibire notevolmente il prurito, quindi l'indagine non viene posticipata. Probabilmente, ci vorrà molto tempo per affrontare questo problema: per esempio, se la causa è la siccità nell'appartamento, allora il problema richiede una soluzione globale.

      Prima di andare da uno specialista con la domanda su come trattare la forfora in un gatto, puoi eliminare in modo indipendente la causa del fenomeno. Fattori negativi come la dieta scorretta, lo shampoo improprio, l'aria secca sono facilmente corretti dai proprietari senza l'intervento di un veterinario, e non è richiesto alcun trattamento farmacologico aggiuntivo per la forfora sulla schiena.

      Vale la pena chiedersi se c'era qualcosa di nuovo nella dieta del gatto, dopo di che la forfora è stata notata. Per curare l'attacco, puoi semplicemente rimuovere il prodotto dal menu.

      Se, poco prima della "nevicata" delle particelle di pelle, l'animale domestico ha dato qualche medicina, è necessario menzionarlo al veterinario durante l'esame. Il medico è anche informato su procedure come la pulizia, effettuata in cabina e l'ultimo trattamento da parassiti.

      Se non fosse possibile rimuovere la malattia, non dovresti provare a diventare un veterinario a casa senza un'educazione speciale: il medico è molto più in grado di rilevare il disturbo nel corpo del gatto e prescrivere un trattamento efficace appropriato.

      Shampoo per forfora per gatti

      La prima cosa da provare dopo aver regolato il potere è lo shampoo antiforfora. Tali agenti fungono da anti-fungine, anti-batteriche e normalizzano le ghiandole sebacee. I principali ingredienti attivi sono lo zinco e l'acido salicilico. Grazie al loro effetto, lo strato superiore della pelle viene rigenerato e le ferite guariscono.

      Lo shampoo più famoso può essere chiamato uno strumento chiamato "Doctor" da "TD Goodman". I vantaggi del farmaco includono l'eliminazione di odore sgradevole, prurito e manifestazioni di una reazione allergica. Lo shampoo è facile da schiumare e lavare senza residui, il risultato è un aspetto setoso e brillante. Se vuoi eliminare le squame della pelle alla volta, non dovresti sperare in esso - un effetto tangibile è ottenuto in diverse applicazioni per un lungo periodo di tempo.

      Shampoo applicato sul mantello e non lavare per 3-5 minuti. In questo momento, l'animale domestico dovrebbe essere distratto e non gli è permesso di provare a leccare l'agente.

      Sarà bene se prima di utilizzare il farmaco sopra descritto consultare uno specialista.

      Lo shampoo professionale di Anju Beauté è chiamato super-pulizia. La sua azione è volta a normalizzare il lavoro delle ghiandole sebacee, di conseguenza, la pelle viene sgrassata, la secrezione delle ghiandole sebacee viene ridotta e la lana viene inumidita.

      Nella composizione indicata l'estratto di ortica - il pelo di gatto crescerà più velocemente, e sembrerà molte volte più ordinato e più bello.

      Lo strumento è molto economico - per il lavaggio viene utilizzato nel rapporto da 1 a 5 con acqua.

      Vitamine per forfora di gatti

      Quando la pelle seborroica dilagante sulla pelle non sarà un corso di vitamina superfluo:

      Cat Felltop Gel con biotina e zinco aiuta molto con problemi di pelle;

      Cat - Fell O.K. (Canina) - un complesso vitaminico-minerale con un ciclo di somministrazione illimitato;

      Laveta Super for Cats (Beaphar) - grazie alle vitamine del gruppo B, E, biotina e taurina, la lana diventerà sana e lucente.

      Derm Caps and Derm Liquid è un efficace complesso vitaminico di sviluppatori tedeschi ed è mirato a ripristinare la pelle e curare la lana;

      Anche i migliori complessi vitaminici non possono aiutare, se non eliminati, la vera causa della forfora.

      Spray per forfora per gatti

      Per curare la forfora nei gatti, è possibile utilizzare spray medicinali come Tropiclean Oxy-Med. Questo è un rimedio naturale con farina d'avena colloidale, proteine ​​del germe di grano, vitamine B5 ed E, acido salicilico. Tutte le sostanze sono attive sulla lesione, sulla pelle e sul mantello sani. Il gonfiore si riduce notevolmente e il prurito viene eliminato, l'attività delle ghiandole sebacee è regolata.

      complicazioni

      Particelle di grasso di epitelio morto si notano in lana molto lucida. E se non cerchi la causa, l'aspetto dell'animale sarà trascurato e disordinato. Questa malattia segnala problemi nel corpo: virus della leucemia, lupus eritematoso sistemico, malattia epatica cronica, eruzione da farmaci.

      La malattia non trattata porta alla caduta dei capelli.

      La seborrea come motivo per desquamazione della pelle può essere facilmente trasferita da un gatto all'altro, il che non piacerà ai proprietari. Pertanto, non c'è spazio per pensare qui - per guarire e trattare di nuovo.

      Forfora nera ai gatti

      Se la forfora era improvvisamente nera e anche il colore dell'animale era nero, non dovresti essere compiacente, questa non è una variante normale. Le particelle di pelle desquamata possono essere grigio chiaro, crema, bianco, ma se sono nere, c'è una malattia fungina o la presenza di parassiti nel corpo.

      Il gatto ha la forfora e la lana cade fuori.

      Ieri, il gatto ha trovato la forfora e oggi hanno notato che ha una grande quantità di lana che sale - sì, succede. Un gatto con forfora si attenua molto più forte, ed è anche in grado di ottenere macchie di calvizie da tentativi attivi di pettinare la pelle pruriginosa.

      Il veterinario darà un'opinione se si tratta dei parassiti, del fungo o della dieta sbagliata. Nei primi due casi verranno prescritti farmaci adeguati e sarà necessario adeguare la nutrizione a casa. Se il gatto mangia cibo secco, dovrai scegliere un diverso tipo di cibo per questo.

      Vagabondo vagabondo

      Oltre al solito nei gatti, c'è il cosiddetto pelo vagante, che è causato dall'acaro Cheyletiella. La stessa malattia è chiamata la bella parola cheilia. La malattia, al contrario della parola, è completamente brutta ed estremamente contagiosa per tutti gli animali domestici con la lana. La zecca si muove silenziosamente nello strato di cheratina della pelle, e quindi la forfora stessa, uno spesso strato di pelo che dorme, si muove anche dopo il segno di spunta. Non è difficile identificare l'hayletiellosi nei gatti: la zecca stessa può essere individuata con una buona lente d'ingrandimento, e la lana è simile al campo di battaglia: ovunque i percorsi sulla pelle, insieme alla spessa eruzione cutanea delle squame.

      Il trattamento dell'eliletilosi inizia con l'aspirapolvere, e preferibilmente con un generatore di vapore, di tutti gli angoli e le fessure di un'abitazione, con lo sfregamento di tutte le coperte, i tappeti e i trasportatori. Quindi il gatto inizia ad essere bagnato quotidianamente con prodotti a base di zolfo e include persino insetticidi standard nel trattamento.

      Chi soffre di pelo lungo consiglia di tagliare per una pronta guarigione.

      Prevenire la forfora nei gatti

      Sebbene la frase "è più facile prevenire la malattia che curarla" ha riempito i denti con tutti i denti, ma è rimasta, e rimarrà sempre il consiglio più fedele. La prima cosa che dovrebbe essere fatta non solo per l'animale domestico, ma anche per la propria salute è pensare al livello ottimale di umidità nell'appartamento. Oltre a mantenere il livello di umidità, non dimenticare l'accesso costante dell'animale per pulire l'acqua fresca.

      Per evitare uno sguardo terribile sulla pelliccia, le stuoie disordinate, intasate da particelle di pelle morta, il gatto viene lavato con uno shampoo di alta qualità in acqua tiepida, non calda.

      Naturalmente, la presenza di parassiti nella vita del gatto è inaccettabile sia all'interno del corpo che sulla copertina di lana.

      Per i proprietari i cui gatti hanno accesso al paddock, sarà un consiglio pertinente non permettere una lunga permanenza di un animale domestico al sole.

      Resta da aggiungere una raccomandazione sulla corretta alimentazione delle fusa e sulla cura del proprietario, evitando possibili stress.

      Forfora in un gatto: come salvare un amico a quattro zampe da un problema estetico

      Non tutti i membri della famiglia di gatti possono vantare una pelle pulita. Tale sindrome come la forfora può apparire in un gatto in qualsiasi parte del corpo, ma il più delle volte è localizzata sul retro e vicino alla coda. Dal momento che il rinnovamento della pelle avviene costantemente, il verificarsi di forfora su lana è un fenomeno completamente naturale. Tuttavia, in alcuni casi, la forfora eccessiva può essere di natura patologica e violazioni del segnale nel corpo dell'animale.

      Cause di forfora

      Negli strati profondi della pelle ci sono le ghiandole sebacee, che secernono il sebo, o in un altro sebo. Il sebo svolge una funzione protettiva, coprendo la pelle e ciascun capello con il film protettivo più leggero. La forfora è scaglie esfoliate di vecchia pelle morta, mescolata con sebo.

      La forfora è particelle esfoliate di pelle morta.

      Con i processi naturali, queste scale sono estremamente piccole e si esfoliano in modo coerente e impercettibile. L'aspetto di una grande quantità di forfora indica cambiamenti negativi nel corpo dell'animale domestico, che non possono essere ignorati.

      Questo disturbo estetico può essere dovuto a una serie di ragioni, sia interne che esterne.

      Cause esterne

      I fattori esterni per la forfora includono:

      • Infezioni fungine Qualsiasi patologia cutanea di natura fungina porta a un eccessivo distacco delle squame della pelle. Una delle cause più comuni di forfora nei gatti è la tigna.
      • Parassiti. La vita attiva di pulci e zecche contribuisce alla distruzione delle ghiandole sebacee e la pelle inizia a esfoliare eccessivamente. Di norma, questo processo è accompagnato da arrossamento e irritazione della pelle.
      • Sunburn. L'esposizione intensa ai raggi ultravioletti può seccare lo strato superiore dell'epidermide della pelle, che porta alla formazione di forfora.
      • Fattori ecologici Le variazioni di umidità e temperatura ambiente influenzano la condizione della pelle e possono causarne l'essiccazione, che è irto di forfora.
      • Mancanza di igiene, cura impropria o eccessiva, scarsa igiene nel luogo di residenza dell'animale domestico possono anche essere causa di forfora.

      Cause interne di forfora

      I fattori interni includono:

      • Interruzioni nel sistema ormonale. La ghiandola tiroidea è responsabile del funzionamento del metabolismo lipidico e funge da regolatore della produzione di sebo. Le violazioni in questo sistema possono portare alla forfora.

      La forfora può indicare la presenza di malattie interne.

      La forfora di gatti

      A seconda delle cause della forfora e delle qualità individuali del corpo del gatto, la forfora può essere secca o grassa.

      Il tipo secco di forfora è caratterizzato dalla localizzazione di squame bianche su tutta la superficie del mantello. Quando si accarezza un animale domestico contro la lana, questi piccoli fiocchi vengono facilmente respinti dalla pelle e dalle pellicce e cadono con "neve".

      La foto mostra un aspetto secco di forfora in un gatto.

      La seborrea oleosa può essere forfora densa o liquida. Se la forfora in un gatto è osservata sul retro, dietro le orecchie e alla base della coda si incolla i peli - questo indica un tipo liquido di forfora. In questa situazione, il pelo dell'animale si distingue per l'untuosità, la viscosità, il peso e l'umidità visiva. Dopo aver carezzato la palma amica a quattro zampe brilla e splende. Dopo il bagno, la lana ritorna allo stato grasso dopo due o tre giorni.

      La forfora spessa è quasi invisibile ad occhio nudo, ma quando l'animale si gratta dietro l'orecchio, le squame della pelle grassa si intasano sotto le unghie. Quando la pelliccia viene soffiata sulla pelle, sono visibili piccoli tubercoli, rappresentati da una miscela di scaglie aderenti. Sebo e pelle morta formano strati spessi, non come piccoli grani, ma grandi fiocchi.

      È interessante Alcuni proprietari notano la forfora in nero nei loro animali domestici e considerano la norma. Infatti, la forfora dovrebbe avere un colore giallastro, bianco o grigiastro, e il nero indica la presenza di malattie fungine e parassitarie, così come l'acne (punti neri sul mento).

      Trattamento di forfora per gatti

      Se trovi la forfora in un gatto, dovresti contattare il tuo veterinario, che identificherà le cause alla radice della malattia e seleziona il metodo di trattamento ottimale. Prima di tutto, uno specialista raccoglierà anamnesi: malattie trasferite, attività per animali domestici, mezzi usati per fare il bagno e sbarazzarsi di parassiti, ecc.

      Se il gatto ha la forfora, il veterinario rascherà la pelle.

      Successivamente, verrà condotto un test per determinare la qualità della seborrea e diversi test (biochimica del sangue, KLA, analisi ormonale, raschiamento cutaneo e citologia, biopsia cutanea, coltura sul mezzo nutritivo e rilevamento dell'agente patogeno).

      Se la diagnosi non rivela patologie croniche, allora la prima cosa da cui eliminare la forfora sarà assegnata per cambiare la dieta e i mezzi cosmetici. Il menu dei gatti dovrebbe dire addio ai cibi grassi e ai cibi dolci, ed essere arricchito con fonti di vitamina A e gruppo B.

      Un ruolo importante nella normalizzazione dei processi metabolici è svolto dagli amminoacidi grassi essenziali Omega-3 e Omega-6: influenzano la salute della pelle e della lana.

      farmaci

      Per normalizzare il lavoro delle ghiandole sebacee, il veterinario prescriverà speciali shampoo antiforfora dermatologica per gatti. Non solo esfoliano le cellule morte della pelle, ma svolgono anche funzione antifungina e antibatterica. Shampoo dei marchi SynergyLabs Formula antisettica veterinaria si sono raccomandati nel mercato dei medicinali veterinari. Antifungo, dottore e Beaphar anti forfora.

      Se la formazione di forfora è dovuta alla presenza di una malattia fungina o di parassiti, il primo passo verso il recupero di successo sarà l'assunzione di agenti antifungini e antiparassitari.

      La forfora è trattata con lo shampoo normale con shampoo speciali.

      Gli spray medicinali possono anche essere usati per trattare la forfora. Ad esempio, lo spray Tropiclean Oxy-Med viene utilizzato quando si manifestano i primi segni di prurito e forfora.

      I componenti che compongono questa preparazione sono eccellenti nella lotta contro gli elementi infiammatori, smettono di sfaldare i fiocchi, rigenerano la pelle, alleviano il prurito e il gonfiore, normalizzano l'attività delle ghiandole sebacee e migliorano le difese cutanee.

      Trattamento domiciliare

      Brodi di radice di calendula, ortica e bardana aiuteranno nella lotta contro la seborrea in casa. Dopo il bagno, i capelli dell'animale vengono risciacquati con tale decotto, il che contribuisce a risolvere rapidamente il problema.

      Sistematicamente, il gatto deve essere accuratamente pettinato con un pennello da materiale naturale, stimolando così la crescita di capelli forti e migliorando la circolazione del sangue sotto di esso.

      Attenzione. A volte i proprietari di gatti notano non solo la forfora, ma anche il fatto che la lana stia attivamente strisciare. Questa è una delle conseguenze del trattamento tardivo della forfora, che consiste nel fermare l'apporto di ossigeno ai follicoli piliferi e come risultato di ottusità e fragilità dei capelli.

      Prevenire la forfora

      Per prevenire la forfora, devi seguire alcune regole:

      • procedure di igiene quotidiana (pulizia e pettinatura della lana);
      • alimentazione corretta ed equilibrata;
      • minimizzazione degli effetti termici eccessivi sull'animale;
      • umidificazione dell'aria interna (specialmente durante il periodo di riscaldamento);
      • selezione di shampoo da bagno di qualità;
      • prevenzione di possibili stress con sedativi;
      • combattere con parassiti in lana.

      Nel video, il veterinario spiega perché i gatti ottengono la forfora e come gestirla.