Un gatto ha la saliva che scorre dalla sua bocca.

Cibo

Un buon proprietario deve monitorare attentamente lo stato di salute del suo animale domestico. Eventi comuni possono essere segni di malattia o infortunio. Tali cose includono salivazione copiosa, quindi è necessario fare attenzione e conoscere alcune sfumature in anticipo per capire perché un gatto sbavando, è sicuro e come affrontare questo problema.

Qual è la velocità di rilascio della saliva?

Ci sono casi in cui è normale che un gatto abbia la saliva. La saliva è un fluido importante nel corpo che svolge una serie di funzioni: protegge i denti, le gengive e la mucosa orale dai danni, facilita la masticazione del cibo, la lubrifica o l'incolla, facilita la deglutizione, ha un effetto battericida e molto altro. Ecco perché, in alcuni casi, quantità abbondanti di saliva non dovrebbero causare preoccupazione, vale a dire:

  • quando un animale vede il cibo o lo odora;
  • durante l'alimentazione;
  • mentre mastica il cibo;
  • quando è accarezzata e il tuo animale domestico si diverte;
  • quando si assumono farmaci insipidi e amari (ad esempio, shpy o droghe per i vermi) si può osservare la sbavatura di un gatto;
  • con forti esperienze nervose.

La quantità di saliva secreta è di solito leggermente aumentata se la salute del gatto è in ordine. Di solito, la saliva può essere vista un po 'sui capelli intorno alla bocca, se il processo dura più di 10-15 minuti e la saliva è molto di più - dovresti iniziare a preoccuparti.

Il processo di saliva o salivazione è chiamato salivazione, quindi se si notano anomalie riguardo a questo fenomeno e si decide di vedere un medico, non aver paura se si diagnostica l'ipersalivazione o il ptyalismo. Queste parole terrificanti significano solo che un gatto sbava dalla sua bocca in più quantità di quanto dovrebbe.

Cause di eccessiva salivazione

Prima di trattare il tuo animale domestico, dovresti capire perché un gatto sbava, in altre parole, trovare uno stimolo e scoprire perché questo accade. I motivi per cui un gatto ha appeso la salivazione possono essere molto diversi: da qualsiasi danno in bocca o tratto digestivo a malattie virali.

  1. Molto spesso questo è dovuto all'accumulo di lana nello stomaco. I gatti sono animali molto puliti, si prendono cura di se stessi e spesso si leccano.
  2. Già durante la leccata può essere secreta più saliva del solito, e con essa la lana entra nell'esofago e col passare del tempo può accumularsi un nodulo di dimensioni sufficientemente grandi. E che mi dici dello sbavare? Tutto è semplice - deve essere espiantato ed è difficile farlo senza saliva aggiuntiva
  3. La prossima causa più comune è l'avvelenamento. Se conosci bene il tuo gatto, dovresti essere consapevole che amano banchettare con ciò che hanno "catturato". Sfortunatamente, i loro "trofei" non sono sempre utili e sicuri e spesso provocano saliva abbondante.
  4. Un gatto ha spesso bava alle allergie. Se, per qualsiasi motivo, decidi di cambiare il mangime del tuo animale, e durante l'adattamento c'è una grande quantità di saliva, nausea o vomito sono segni di allergia o avvelenamento.
  5. Un corpo estraneo nella gola o nell'esofago può anche causare il rilascio di grandi quantità di saliva.
  6. Se il gatto ha qualche danno meccanico nella cavità orale, sono presenti tumori o piaghe, le guance o le labbra sono ferite, i denti fanno male o lo smalto è danneggiato.
  7. Malattie virali e oncologiche.

Una delle peggiori cause di salivazione copiosa è la rabbia. L'ipersalivazione è un sintomo di questa malattia. Inoltre, l'animale può avere paura della luce, essere aggressivo o, al contrario, troppo tenero, l'appetito cambia e così via. La rabbia è incurabile, ma per un gatto che vive in un appartamento è piuttosto difficile prenderlo, soprattutto visto che oggi è regolarmente vaccinato per prevenire lo sviluppo di questa malattia.

Sintomi e segni

La sbavatura è accompagnata da una serie di altri cambiamenti fisiologici che non sono così difficili da notare:

  • con una varietà di malattie virali o malattie del tratto gastrointestinale c'è una perdita di appetito. Cioè, se il tuo gatto non ha voglia di mangiare, ma allo stesso tempo la saliva viene espulsa in quantità sufficiente - è necessario allertare, consultare un medico e prendere misure;
  • Se il tuo animale ha problemi dentali, orali o digestivi, può rifiutare cibi solidi che ha mangiato con grande piacere. Il cibo potrebbe cadere fuori dalla bocca, l'animale potrebbe mantenere la testa in una posizione insolita;
  • può cambiare comportamento Come una persona, un gatto può provare qualche disagio durante una malattia e, di conseguenza, essere irritabile e aggressivo;
  • vomito o nausea;
  • il gatto è difficile da inghiottire;
  • l'alitosi può accadere;
  • se il gatto ha dolore o fastidio in bocca, spesso strofina il viso;
  • può verificarsi una varietà di sintomi neurologici.

Così, abbiamo capito perché il gatto ha l'alitosi e sbavando, quali sono i sintomi e cosa può portare a. Resta solo da scoprire cosa fare per curare il tuo animale domestico.

trattamento

Se vedi che un gatto sbava dalla bocca in una quantità molto grande, devi contattare immediatamente il tuo veterinario. Solo lui può diagnosticare correttamente. Quanto sopra sono molte ragioni per la saliva abbondante e, a seconda di loro, è prescritto un trattamento.

Un professionista condurrà un esame completo, compresa la cavità orale, e sarà in grado di dire con certezza che cosa il tuo gatto ha così tanto di saliva e che cosa fare con esso. Se un oggetto estraneo entra nella bocca, nella gola o nell'esofago, il medico sarà in grado di rimuoverlo rapidamente, il che è molto difficile da fare a casa.

Se la causa di una grande quantità di saliva è una malattia, uno specialista prescriverà un trattamento e fornirà raccomandazioni su come garantire il recupero rapido del vostro animale domestico.

Consigli

Ecco alcuni suggerimenti che è necessario conoscere e, se possibile, seguire se si desidera restituire la produzione di saliva del vostro animale domestico al più presto possibile:

  • Prima di tutto, è necessario nascondere nel posto inaccessibile a un gatto tutte le sostanze pericolose per la sua salute, farmaci e farmaci;
  • dare più fluido in modo che l'animale attivi il suo metabolismo e non abbia disidratazione;
  • i prodotti nella dieta del gatto dovrebbero essere introdotti gradualmente, è necessario iniziare solo con alimenti liquidi;
  • per non aggravare la situazione ed evitarne la ripetizione, guarda attentamente come nutri il gatto: non si deve dare un pesce o cibo ossuto, dove ci possono essere piccoli pezzi duri;
  • se c'è qualche danno nella cavità orale, allora deve essere trattato tempestivamente con disinfettanti;
  • durante la lavorazione della pulce e dei capelli della zecca del tuo animale domestico, metti una benda intorno al collo del gatto, che impedirebbe al gatto di leccare il rivestimento del preparato.

Se la salivazione diminuisce gradualmente la quantità di saliva, tutte le raccomandazioni del medico vengono eseguite e il tuo animale si sta riprendendo.

La sbavatura del gatto è un evento frequente, ma fortunatamente le sue cause sono raramente pericolose per la vita. Molto spesso questo accade a causa della noncuranza dei proprietari e della curiosità degli animali stessi. Ma se hai ancora problemi con la saliva, un aiuto specializzato rapido e qualificato ti aiuterà a risolvere tutti i problemi. Tutto ciò che è richiesto al proprietario è di essere attento e prendersi cura del proprio gatto. Durante il periodo di malattia, il tuo amore è necessario per lei, così come il trattamento abituale, non sarà per te, ma aiuterà molto l'animale.

Perché un gatto sbava?

La saliva nei gatti è importante per il normale funzionamento del corpo. Protegge i denti e la mucosa orale dai danni, aiuta nel processo di masticazione e deglutizione del cibo. Ma quando un gatto sbava e è abbastanza abbondante, questo è un segno che qualcosa non va con l'animale domestico. L'aumento di sbavare in un gatto è un segno di insalubrità e indisposizione di un animale domestico. In questo articolo, puoi trovare la risposta alle domande sul perché questo sta accadendo e su che cosa deve essere fatto al riguardo.

Segni di aumento della salivazione

Molti proprietari, di fronte a questo problema, non sanno cosa fare quando un sigillo in un angolo della bocca di un gatto sta sbavando trasparente. In medicina veterinaria, la salivazione eccessiva in un gatto è chiamata ipersalivazione o ptyalismo. I principali segni di abbondante saliva sono:

  • L'animale ingoia costantemente la saliva.
  • Spolli regolarmente sui mobili e sugli angoli della stanza.
  • Gatto troppo spesso lava.
  • La lana è costantemente aggrovigliata nei ghiaccioli appesi, con cura regolare, sembra disordinata.
  • La lingua pigra, a volte cade fuori dalla bocca.
  • Le macchie bagnate sono visibili sul letto preferito del gattino.

Cause di aumento della salivazione

I proprietari spesso si chiedono perché un gatto sbava. È impossibile rispondere a questa domanda in modo inequivocabile, perché una maggiore salivazione può essere un segno di vari motivi.

Cause fisiologiche

Per ragioni fisiologiche includono:

  • La risposta del corpo all'alimentazione. Il tipo di cibo può provocare un intenso lavoro delle ghiandole salivari e del succo gastrico. Questo processo può continuare durante l'assorbimento del cibo.
  • Alcuni animali, quindi, reagiscono alla carezza del proprietario.
  • L'accettazione di un farmaco dall'aspetto sgradevole può provocare una salivazione intensa, ad esempio, compresse anti-spa e antielmintici, causano una reazione simile del corpo.
  • Anche il cibo non familiare può causare un problema simile.

Ragioni psicologiche

Le principali cause di natura psicologica sono:

  • La salivazione abbondante può verificarsi quando l'animale è troppo stressato.
  • Un viaggio nel trasporto pubblico può causare una reazione simile al corpo. L'animale, in questo caso, ha sofferto di stress o è stato espulso.
  • La comunicazione attiva con i bambini può portare a gravi stress nell'animale.

Cause patologiche

Questo tipo di motivo è un numero abbastanza grande, e questo è il gruppo più serio, perché difficilmente sarà possibile fare a meno dell'aiuto di un veterinario. Questi includono:

  • Malattie causate da vari virus. Nel corpo del gatto durante questo periodo, la temperatura aumenta, l'aumento della sete provoca nausea e abbondanti sbavature. A volte un gatto con malattie virali ha un odore sgradevole dalla bocca.
  • L'avvelenamento è una causa comune di aumento della salivazione.
  • Problemi di gengive e denti possono portare al fatto che il gattino sbava pesantemente dalla bocca. Abbondante salivazione, masticare il cibo con maggiore cautela può essere un segno non solo di problemi dentali, ma anche di un indicatore della presenza di un corpo estraneo nella bocca di un animale. L'animale domestico in questo momento, la lingua di solito è sporgente, e, oltre alla salivazione migliorata, c'è un odore putrido dalla bocca. Se un oggetto estraneo viene trovato nella bocca di un animale domestico, è necessario portarlo alla clinica senza indugio.
  • Problemi nel sistema digestivo dell'animale domestico possono causare saliva abbondante. Di regola, appare un ulteriore odore di marciume.
  • Quando un gatto ha molta saliva dalla bocca, questa è la causa della presenza di vermi.
  • Le reazioni allergiche possono causare un'eccessiva salivazione in un animale.
  • Le malattie oncologiche causano aumento della salivazione e odore sgradevole in un animale domestico.
  • In un gattino può verificarsi una reazione simile se non ha denti da latte in tempo. In questo caso, di regola, c'è un odore sgradevole dalla bocca.

La causa di un'abbondante salivazione può essere la rabbia.

diagnostica

Se un gatto ha una salivazione eccessiva, un odore sgradevole dalla cavità orale o una lingua è costantemente bloccato, quindi è necessario sottoporsi alla diagnostica necessaria per iniziare un trattamento efficace:

  • Prima di tutto, il veterinario esaminerà attentamente la cavità orale per verificare la presenza di corpi estranei.
  • Quindi è necessario esaminare la lingua e i denti. Ci sono processi infiammatori, ferite o schegge.
  • Per escludere un corpo estraneo bloccato nell'esofago, è necessario eseguire una radiografia e un'ecografia.
  • Un esame del sangue e le feci aiuteranno a determinare la presenza di vermi nel corpo.
  • Un'analisi delle urine aiuterà a identificare le anomalie nel sistema urogenitale.

trattamento

Il trattamento inizia non appena il veterinario ha trovato la risposta esatta alla domanda per cui il gatto sta sbavando. Se la maggiore secrezione di saliva è causata da ragioni non fisiologiche, allora è necessario iniziare il trattamento più rapidamente. Viene assegnato a seconda della patologia dell'animale.

Se l'animale domestico ha ferite nella cavità orale, il veterinario prescriverà gli unguenti o le gocce necessari, che vengono applicati alla lingua dell'animale. Quando l'animale identifica i vermi, il medico consiglia i farmaci antielmintici necessari.

prevenzione

Una malattia è sempre più facile da prevenire che curarla. I metodi di prevenzione sono importanti in questa materia:

  • È necessario insegnare al gattino a pulire regolarmente la bocca. E hai bisogno di spazzolare non solo i denti, ma anche la lingua.
  • Gocce di pulci devono essere applicate al garrese il più lontano possibile in modo che la sua lingua non prenda il farmaco.
  • Controlli regolari presso il veterinario contribuiranno ad evitare la sbavatura patologica.

Un aumento irragionevole della salivazione è un fenomeno poco frequente. Se rilevi sintomi di ipersalivazione, dovresti cercare aiuto da un veterinario. Solo un medico può determinare la causa esatta di questa condizione dell'animale domestico e prescrivere il trattamento corretto. Anche con un eccellente benessere, il fatto che un gatto sbavasse è la prova di un funzionamento scorretto del corpo.

Un gatto sbava e sente un odore sgradevole dalla bocca: cause dei sintomi e trattamento delle malattie

La salivazione del gatto è un processo fisiologico ed è di grande importanza per il normale funzionamento del corpo dell'animale. La saliva è un liquido chiaro che svolge la funzione protettiva della mucosa della cavità orale e dei denti. È coinvolta nel processo di masticazione del cibo e deglutizione. A volte la saliva di gatto diventa abbondante, questo fenomeno è chiamato poulizm o ipersalivazione. La ragione può essere i soliti processi nel corpo, ma a volte un aumento della salivazione indica malessere e problemi di salute. È necessario determinare il fattore che causa questo fenomeno in breve tempo, poiché l'animale può richiedere un trattamento qualificato.

L'ipersalivazione in un animale attira rapidamente l'attenzione del suo proprietario e spesso causa il suo allarme. Per capire che un gatto nasconde troppa saliva può essere fatto per diversi motivi:

  • l'animale deglutisce troppo spesso;
  • macchie umide rimangono sul letto dell'animale;
  • il gatto si sfrega costantemente la faccia agli angoli e ai mobili;
  • l'animale è spesso lavato;
  • aspetto disordinato dei capelli sul viso, sul collo e sul petto dell'animale, anche con una cura costante;
  • la lingua cade periodicamente dalla bocca e sembra indolente;
  • I ghiaccioli appaiono sulla lana.

In presenza di questi fattori è necessario monitorare attentamente le condizioni generali dell'animale domestico. Ma non vale la pena aspettare a lungo, e se ci sono altre manifestazioni di problemi di salute, è necessario agire immediatamente.

Ci sono molte ragioni per l'ipersalivazione, ma le malattie gravi sono solitamente accompagnate da altri sintomi. Spesso, insieme a una salivazione abbondante, un gatto sviluppa un odore sgradevole dalla bocca, gli occhi lacrimosi, la schiuma rilasciata, il moccio che scorre e possono esserci altri disturbi.

È importante determinare la gravità del problema. I fattori che influenzano il miglioramento della salivazione possono essere suddivisi in fisiologico, patologico e psicologico.

Nel primo caso, non c'è motivo di preoccuparsi, mentre in altri è richiesto l'intervento di un esperto.

La condizione generale e il comportamento dell'animale è di grande importanza. È necessario osservare quali cambiamenti nel comportamento sono sorti, se sono comparsi altri sintomi di disturbo. Questi dati aiuteranno successivamente il veterinario a determinare la causa esatta dei cambiamenti nel corpo dell'animale.

L'ipersalivazione in un gatto nasce a causa dell'alimentazione. Alla vista del cibo e durante il suo assorbimento nell'animale, aumenta la produzione di succo gastrico e di saliva. Questo è particolarmente tipico degli animali abituati a un tempo di alimentazione specifico. Il corpo del gatto si abitua a ricevere il cibo allo stesso tempo, quindi la sbavatura può iniziare a fluire anche prima che il cibo appaia in vista. A volte questa reazione si verifica per un nuovo cibo non familiare.

La reazione all'affetto si riferisce anche alle cause del problema. Ma in questo caso, la quantità di saliva non aumenta molto. Questo è particolarmente pronunciato durante il contatto fisico, se il gatto fa le fusa, si sfrega contro il proprietario, il pavimento oi mobili. Quando l'animale si calma, la salivazione dovrebbe tornare alla normalità.

I farmaci spesso causano seri sbavanti. Antielmintico, amaro, o semplicemente sgradevole al gusto significa sempre provocare una salivazione forte, a volte anche con la schiuma. Questo fenomeno si verifica entro mezz'ora dall'assunzione del medicinale.

Umidità e calore eccessivi possono scatenare il ptalismo. In questo caso, l'animale di solito apre la bocca, il che rende la quantità di saliva rilasciata ancora di più. Quando si modifica la temperatura dell'aria a un problema più favorevole scompare da solo.

Il cambio di denti in un gattino avviene in 3-7 mesi. Questo processo influisce sulla quantità di saliva secreta. Se un piccolo animale ha un tale problema, dovresti esaminare attentamente la cavità orale, forse non ci sono abbastanza denti da latte o ne stanno già comparendo di nuovi. Questo processo è accompagnato dal desiderio di rosicchiare qualcosa. Tutto torna alla normalità dopo l'eruzione di tutti i molari.

La presenza di lana nello stomaco di un gatto è un fenomeno comune, ma periodicamente il tuo animale ha bisogno di rigurgitarlo. In preparazione a questo processo, si verifica un'ipersalivazione, poiché è abbastanza difficile per un animale pulire il tratto gastrico. Se i suoi tentativi rimangono troppo a lungo senza successo, vale la pena di mostrare il gatto al veterinario.

L'animale sta vivendo una forte tensione nervosa, che causa un'eccessiva saliva. Le ragioni possono essere diverse:

  • cambiamento del proprietario o condizioni abituali;
  • nuovi animali a casa;
  • una visita in una clinica veterinaria o qualsiasi procedura;
  • stretto contatto con il cane;
  • stress da comunicare con i bambini piccoli;
  • un viaggio nel trasporto (gatti ondeggianti);
  • sbalzi di temperatura

Un forte stress in un gatto può innescare vari fattori, e l'ipersalivazione è una conseguenza della tensione del sistema nervoso dell'animale.

Risolvere questo problema da solo non è difficile. Basta fare tutto perché il gatto si calmino e ritorni al solito modo di vivere. Il sintomo causato dallo stress non passa immediatamente, ma qualche tempo dopo la rimozione dello stimolo, scompare senza lasciare traccia.

Se un gatto sbava e non ci sono ragioni visibili per questo, allora la situazione è seria. Il rilascio di liquidi scende costantemente e per lungo tempo è la ragione per contattare il veterinario. Soprattutto se non si ferma nemmeno in sogno ed è accompagnato da altri sintomi inquietanti.

Le malattie virali possono attaccare il corpo dell'animale in qualsiasi momento dell'anno. Con una diagnosi del genere, la temperatura del gatto aumenta, causando sete e nausea, e la sbavatura pesante è una conseguenza dei disturbi. L'animale ha secrezione nasale, occhi lacrimosi e la condizione generale diventa letargica. Molti animali si rifiutano di mangiare durante la malattia. Tali sintomi - questa è un'occasione nel prossimo futuro per vedere uno specialista per la nomina dei farmaci necessari.

Un oggetto estraneo nella gola, nell'esofago o nello stomaco di un animale domestico è estremamente pericoloso per la sua salute. Oltre a sbavare, il gatto sviluppa nausea e sete, beve molto, non mangia nulla e inclina la testa verso il basso. Spesso i proprietari sono colpevoli. Dare un cibo per animali con le ossa (pesce, pollo) che non può masticare può mettere a serio rischio la sua vita. Gli animali spesso ingoiano completamente tali oggetti, il che porta a danni e irritazione delle mucose degli organi interni. A volte questi processi sono accompagnati da alito cattivo. In presenza di tali sintomi, l'animale deve essere sottoposto a raggi x, il cui esito determinerà un ulteriore trattamento.

L'avvelenamento da animale si verifica da:

  • alimentazione di scarsa qualità;
  • prodotti chimici domestici, persino i suoi vapori;
  • cosmetici;
  • cibo inadatto (insetti, piante, ecc.)

In questo caso, l'eccessiva salivazione indica che l'animale è malato.

Una reazione allergica è spesso la ragione dell'ipersalivazione. Questo di solito è dovuto a un cambio di cibo per animali domestici. Il periodo di adattamento del corpo del gatto dura circa 2 giorni, se i sintomi non sono passati, tale cibo non si adatta all'animale. Si verifica un'allergia a una puntura di insetto, quindi è necessario trovare un farmaco.

Le infiammazioni delle gengive, delle mucose e delle malattie dei denti portano a sbavare costantemente nel gatto. Tali problemi sono evidenti se guardi nella bocca dell'animale. A volte le gengive diventano troppo rosse, potrebbero esserci danni o infiammazioni sulla mucosa orale. Nei denti di un gatto può rimanere bloccato corpo estraneo. Gli animali spesso sviluppano stomatite, ascessi o problemi con i denti stessi. L'animale mastica estremamente il cibo, se non lo rifiuta del tutto, ha un odore di bocca.

Alcuni parassiti, depositati nel corpo di un gattino, causano un'ipersalivazione.

L'odore sgradevole e l'abbondante salivazione si verificano con il cancro. Le lesioni possono essere nel cavo orale, nel tratto gastrointestinale, nel sistema urinario, nel cervello o nel sangue.

La rabbia è ora estremamente rara, soprattutto perché la maggior parte dei proprietari non perde la vaccinazione dell'animale da questa malattia. Ma in una serie di sintomi di questa malattia vi è un aumento di salivazione, ci sono convulsioni e cambiamenti evidenti nel comportamento dell'animale.

Il lavoro scorretto del tratto gastrointestinale è accompagnato da una salivazione costante e dall'odore di marciume dalla bocca del gatto. Ciò è dovuto al fatto che il cibo è scarsamente digerito, il che causa l'effetto della "fermentazione".

Il petalismo è un sintomo che si verifica negli animali con le seguenti malattie:

  • diabete mellito;
  • attacco di cuore;
  • il tetano;
  • un'ulcera;
  • il botulismo;
  • insufficienza renale cronica;
  • problemi nella cistifellea o milza;
  • colite;
  • gastrite.

Individuare in modo indipendente la causa esatta è estremamente difficile. Se questa manifestazione è temporanea e non disturba costantemente l'animale, non c'è motivo di preoccuparsi. In altri casi, è necessario mostrare l'animale a uno specialista per risolvere il problema in modo tempestivo.

Lo specialista fa una diagnosi basata su studi che vengono eseguiti in sequenza. A volte questo accade rapidamente, in altri casi è richiesto un esame completo del gatto. La reception del veterinario passa in più fasi:

  • ispezione dell'animale, a partire dalla cavità orale;
  • Ultrasuoni di tutti gli organi digestivi per escludere un corpo estraneo;
  • analisi di urina, sangue e feci.

Il trattamento è determinato in base alla diagnosi. Un veterinario prescrive farmaci, attualità e varie procedure a seconda della gravità della patologia. Nella maggior parte dei casi, i problemi non sono così gravi che consentono al proprietario di fornire l'assistenza necessaria al gatto a casa.

Ogni malattia richiede un approccio individuale e un'attenta pianificazione della terapia. La maggior parte delle droghe comunemente usate possono essere acquistate nei negozi di animali. L'esame di un animale da parte di uno specialista è una necessità, dal momento che è impossibile diagnosticare se stessi e prescrivere il trattamento corretto.

L'ispezione della bocca dell'animale consente allo specialista di valutare la gravità del danno o dell'infiammazione:

  1. 1. L'infiammazione delle labbra di un gatto può essere eliminata a casa. È necessario lavare l'area interessata con una soluzione antisettica due volte al giorno e utilizzare un unguento contenente un antibiotico. La terapia dura fino alla scomparsa dei sintomi. Se l'animale ha una complicanza parodontale, il trattamento dentale viene eseguito in clinica in anestesia generale.
  2. 2. Il processo infiammatorio delle gengive passa dal trattamento quotidiano dell'intera cavità orale con un antibiotico. Gli esperti prescrivono spesso amoxicillina, ossitetraciclina, clavulanato. Qualsiasi strumento può essere utilizzato seguendo rigorosamente le istruzioni e solo dopo una prescrizione di un veterinario.
  3. 3. La lesione infettiva della lingua o l'infiammazione dovuta ad ustioni con mezzi chimici richiede l'uso di antibiotici, i mezzi più comunemente prescritti per l'applicazione locale. È necessario lavare la bocca dell'animale più volte al giorno con una soluzione antisettica debole. Il cibo nei gatti deve essere morbido per evitare ulteriori lesioni alle mucose e alla lingua.
  4. 4. La stomatite in un animale domestico viene curata in ospedale in anestesia generale. Lo specialista pulisce la cavità orale, rimuove il tartaro e i denti irritati se necessario. L'ulteriore terapia comprende antibiotici, trattamenti regolari con antisettico e una dieta.
  5. 5. Il tordo spesso si presenta come una complicazione dopo un trattamento a lungo termine con potenti farmaci o da processi infiammatori nella bocca di un gatto. Puoi eliminarlo con agenti antifungini topici e assumere alte dosi di vitamina B. Il farmaco può essere selezionato dopo aver testato e determinato il ceppo dell'agente causale.

Unguento Ranosan e Levomekol, Exalet hydrogel, ASD 2, Zoderm, Vetericyn spray, soluzione antisettica Migstim, Alusprey sono spesso usati come agenti curativi e disinfettanti. Prima dell'uso, è necessario consultare uno specialista.

Le malattie di natura virale nei gatti sono abbastanza difficili da trattare e lunghe. In questo caso, la terapia è finalizzata all'eliminazione degli agenti causali della malattia, al rafforzamento del sistema immunitario dell'animale e al ripristino delle funzioni protettive delle mucose. L'animale domestico deve scegliere la giusta dieta che permetterà al corpo di saturarsi con vitamine e tutti gli elementi necessari.

Alle fasi iniziali della malattia si applicano:

  • sera e globuline: Vitafel-C, Vitafel;
  • farmaci interferone: Neoferon, Kamedon, Maxidin 0,4%;
  • immunostimolanti: Mastim, Immunofan, Anandin, T-activin.

Se il trattamento inizia tardi, questi fondi non sono raccomandati per l'uso. I medici prescrivono Gamavit e Fosprenil.

I problemi nel tratto gastrointestinale negli animali sono abbastanza comuni. La gastrite richiede un trattamento adeguato per evitare complicazioni. Gli specialisti di solito si applicano:

  • antispastici: papaverina, antispasmodico;
  • farmaco analgesico Baralgin;
  • avvolgente per ripristinare la mucosa: Kvamatel, Zantak, Gastrotsepin;
  • Desametasone e altri farmaci anti-infiammatori;
  • Sinulox è un antibiotico prescritto ad alta temperatura;
  • i droppers e le iniezioni endovenose sono usati per la disidratazione severa;
  • antiemetico: Metoclopiramide, Reglan, Chlorprozmalin;
  • calmante: valeriana o "Cat Bayun".

Il riposo e una dieta rigorosa sono necessari per un animale. La sindrome del dolore viene eliminata dal calore secco, ad esempio le bottiglie di acqua calda. A volte, dopo il trattamento, il gatto è tenuto a somministrare periodicamente agenti avvolgenti (Maalox, Almagel, ecc.). Possono essere rimpiazzati dalla medicina tradizionale, aiuta bene l'alotea radica, il seme di lino, l'amido di patate e la liquirizia. Il trattamento può iniziare solo dopo la consultazione e l'esame dell'animale da parte di un veterinario.

I cancri di gatto richiedono un intervento tempestivo, poiché le ultime fasi del loro sviluppo non sono suscettibili di alcun trattamento. Nella fase iniziale della malattia può essere eliminato con l'intervento chirurgico, di regola, l'animale recupera completamente. La nutrizione è di fondamentale importanza, la maggior parte della dieta dell'animale domestico dovrebbe essere costituita da grassi e proteine, la quantità di carboidrati dovrebbe essere ridotta al minimo.

Se la rimozione dei tessuti interessati non è possibile, vengono utilizzati chemioterapia, radioterapia e immunoterapia. Al gatto vengono prescritti antidolorifici e farmaci per il cuore per migliorare le condizioni generali. Alcuni proprietari preferiscono i rimedi popolari per il cancro. Varie infusi a base di erbe, ricette a base di soda, farmaci SDA e altro ancora. Quando si sceglie questo metodo oltre al trattamento principale, la consultazione con uno specialista è estremamente importante. L'autoterapia può danneggiare la salute dell'animale domestico.

La presenza di parassiti nel corpo nei gatti è un evento frequente. Questo è il motivo per cui i veterinari raccomandano di somministrare regolarmente farmaci speciali per la prevenzione. Ci sono parassiti esterni e interni. Nel primo caso viene prescritto un trattamento a seconda della specie, di solito si tratta di pulci o zecche. Per eliminare le pulci vengono utilizzati shampoo, collari, polveri, spray o gocce speciali. È necessario pulire regolarmente il letto del gatto e fornirgli cibo di qualità.

Quando infestato da parassiti sottocutanei, un gatto può gravemente fuoriuscire sbavando, la lana si deteriora, si verificano peeling, arrossamento e prurito insopportabile. Il trattamento tick include:

  • Una soluzione debole di Tsiteala è usata per trattare la pelle colpita;
  • Amitraz, Butox 50, Stronghold o "Lawyer" sono applicati esternamente;
  • Ivermek, Acaromectin, Neosthomazan, Tsidem sono anche usati per il trattamento;
  • Alla conclusione della terapia, è necessaria una consistenza densa, ad esempio, unguento aversectinico, Demos, Amidel-gel.

Ogni strumento può essere applicato dopo la nomina di uno specialista.

I vermi nei gatti causano molti sintomi, sono molto dannosi per la salute e sono pericolosi per tutti gli animali domestici. Il trattamento ottimale è prescritto dal medico in base a test (tipo di parassita), condizioni generali ed età dell'animale. Il dosaggio, la frequenza e la durata del trattamento sono determinati individualmente. Più comunemente usato:

  • sospensioni: Prazitsid, Pirantel, Dironet, celidonia;
  • Compresse: Drontal, Alben S.

Per qualsiasi malattia, è importante contattare una clinica veterinaria. Misure indipendenti possono aggravare la situazione.

Le cause più comuni di malattia possono essere prevenute con azioni semplici ma regolari. È necessario scegliere il mangime giusto, l'età appropriata. Lavarsi i denti e la lingua con mezzi speciali è necessario per un gatto abbastanza spesso.

Pet deve fare tutte le vaccinazioni in tempo e dare un rimedio ai parassiti. Le gocce di pulci, se necessario, devono essere applicate correttamente in modo che l'animale non le lecchi. Per i gatti troppo attivi, puoi usare un cappuccio speciale. Così sicuro di evitare l'avvelenamento.

Usare prodotti chimici domestici e cosmetici è necessario in assenza dell'animale. È necessario proteggere il gatto da forti situazioni di stress e mostrare regolarmente il veterinario. Molti problemi possono essere sradicati nella fase iniziale con l'approccio giusto e l'atteggiamento responsabile.

I proprietari di gatti si trovano spesso di fronte al problema dell'odore fetido dalla bocca dell'animale. Questo sintomo segnala problemi nel corpo e la probabilità di molte malattie. L'odore sgradevole dalla bocca del gatto è in grado di suggerire quale tipo di problema di salute è sorto:

  • la putrefazione indica problemi digestivi, gastriti o ulcere;
  • note dolciastre ma sgradevoli segnalano problemi al fegato;
  • l'odore dell'acetone parla di diabete, ma a volte assomiglia a mele mature;
  • L'ammoniaca acuta può verificarsi con problemi renali, di solito è carenza, nefrite, urolitiasi, a volte nel complesso, l'animale ha alitosi;
  • L'odore della materia marcia si verifica nelle malattie dell'apparato digerente e dei denti.

Una diagnosi basata solo su questi dati non può essere fatta, ogni malattia ha altre manifestazioni. Ma se il gatto odora dalla bocca, sta sbavando, o ci sono altri disturbi, contattare immediatamente uno specialista.

Con uno o più sintomi, il gattino può sentirsi bene e condurre una vita normale. Ciò non significa che è possibile rinviare una visita alla clinica e non affrettarsi a risolvere il problema. Tali manifestazioni possono indicare seri problemi con la salute dell'animale. Diagnostica esattamente la forza di uno specialista, il trattamento è prescritto da un veterinario.

Perché un gatto sbava?

Scopri tutti i possibili motivi per cui un gatto sta sbavando. Per ogni ragione, il tuo trattamento. Cosa devi fare affinché ciò non accada più. Spiegazioni video da parte dei veterinari.

L'aumento della salivazione in un gatto è un processo che ha diversi nomi scientifici: birdismo, ipersalivazione, sialorea. Le cause di questo fenomeno sono anche diverse. Tra loro sono entrambi assolutamente sicuri e indicano la presenza di qualche tipo di patologia. Pertanto, è importante identificare la causa in modo tempestivo per aiutare l'animale, se necessario.

Sintomi di aumento della salivazione nei gatti

Per notare l'ipersalivazione, non è necessario guardare in bocca l'animale domestico. Segni di salivazione copiosa:

  1. Intorno alla bocca tutto il tempo bava trasparente o spumoso. Scorrono sbavando anche in un sogno.
  2. I peli sul petto, il mento e la gola di un gatto sono sempre bagnati.
  3. L'animale spesso ingoia la saliva e la lava troppo a fondo e per molto tempo.
  4. La punta della lingua del gatto è costantemente fuori dalla sua bocca.
  5. L'animale strofina ostinatamente il muso su mobili, gambe umane, pareti.
  6. Animali domestici a pelo lungo appaiono sul cappotto "ghiaccioli".
  7. Il letto è bagnato dalla saliva.

Altri possono unirsi a questi segni: letargia, schiuma dalla bocca, nervosismo, leccatura attiva della pelliccia.

Perché un gatto sbava: cause fisiologiche e patologiche

Le cause del poultalismo (aumento della salivazione) possono essere completamente diverse, quindi non devi auto-medicare - il veterinario deve diagnosticare.

Il dovere del proprietario è di notare l'anomalia e mostrare l'animale a uno specialista.

Per loro natura, tutte le ragioni sono divise in tre grandi gruppi:

  • fisiologica,
  • psicologico,
  • patologico.

Iniziamo con il più sicuro: fisiologico:

  • Riflesso incondizionato - una reazione al cibo. Alcuni gatti sono troppo sensibili - il gatto sbava quando vede e annusa il suo cibo preferito. Tale fenomeno è chiamato falsità. Qui vale la pena cambiare il feed al meglio.
  • Una reazione simile può essere rivolta a farmaci spiacevoli: nessun silo, farmaci antielmintici.
  • Periodo di caccia sessuale (calore). La sbavatura è causata da un'impennata ormonale nel corpo dell'animale.
  • La crescita e il cambiamento dei denti possono essere accompagnati da un'infiammazione nella cavità orale - gli aumenti di salivazione, il gatto odora dalla bocca.

Le cause fisiologiche non richiedono l'intervento di uno specialista veterinario.

Cause psicologiche di aumento della salivazione:

  • La reazione alla carezza del proprietario. Quando accarezzi un gatto troppo sensibile o lo graffi dietro l'orecchio, sbava di piacere. Tale comportamento è inerente alle razze di gatti lunghi: sfinge, gatto orientale, ecc.
  • Stato di stress Il gatto sbava dalla bocca quando l'animale è sotto stress a causa di fastidiosa attenzione, cambio di residenza, l'emergere di un nuovo animale domestico o di un gran numero di ospiti. Fermare lo stress aiuterà qui.
  • Un viaggio nel trasporto - un gatto sta sbavando a causa della cinetosi. Un animale può vomitare.

Se nessuno dei suddetti motivi è presente, è necessario suonare l'allarme e contattare un veterinario.

Cause patologiche di ipersalivazione

Le cause patologiche includono malattie contagiose e non contagiose e altri stati patologici.

  1. Leucemia felina (leucemia virale). La malattia colpisce il sistema ematopoietico, sopprime l'immunità dell'animale. I sintomi principali sono gengivite, perdita dei denti, stomatite cronica, eccessiva salivazione.
  2. La rabbia è contagiosa per gli esseri umani, una malattia mortale. Accompagnato da una maggiore aggressività dell'animale, fotofobia e comportamento inappropriato. La lingua è attaccata al gatto, la schiuma è alla bocca.
  3. Infezioni delle vie respiratorie: rinotracheite, calicivirosi, ecc. Si aggiungono a ipersalivazione, starnuti, piaghe in bocca, febbre, secrezione di occhi e naso.
  4. Il tetano. In un gatto, la mobilità muscolare è compromessa, appaiono spasmi e crampi e la respirazione diventa difficile.
  1. Malattie del tratto gastrointestinale: ernia dell'esofago, flatulenza, ulcere, gonfiore dell'esofago.
  2. Malattie della cavità orale: gengivite, stomatite, tartaro, carie.
  3. Insufficienza renale cronica.
  4. Lesione cerebrale traumatica: commozione cerebrale, contusione cerebrale.
  5. Il diabete mellito.
  6. Lo shunt portosistemico (acquisito) è un'anomalia in cui parte del flusso sanguigno non viene sottoposta a pulizia dal fegato. Questo porta all'intossicazione e allo sviluppo dell'encefalopatia epatica. La malattia è accompagnata da disturbi del sistema nervoso centrale, ipersalivazione.
  7. Tumori benigni e maligni nelle ghiandole salivari e nella cavità orale.

Altre condizioni caratterizzate dal ptyalismo

  1. Avvelenamento da veleni di topi e topo, sostanze chimiche (prodotti chimici domestici), droghe, gocce da pulci, piante velenose.
  2. Dislocazione della mascella - il gatto non può chiudere la bocca, sbavando da essa.
  3. Corpo estraneo in bocca: osso, un giocattolo.
  4. Morde api, vespe, bombi.
  5. Reazione allergica alla sostanza-irritante.
  6. Colpo di calore.
  7. Mangiare cibi specifici: lucertole, rane, insetti.
  8. Invasioni verme.
  9. Lesioni alle ghiandole salivari.
  10. Blocco intestinale con boli di pelo (trichobezoar).

Per tutte queste malattie e condizioni patologiche, sono necessarie diagnosi accurate nella clinica veterinaria e assistenza medica operativa.

Trattamento di aumento della salivazione nei gatti

Come abbiamo detto, l'auto-trattamento non è accettabile! La diagnosi dovrebbe essere effettuata da un veterinario. Dopo la diagnosi verrà assegnato al regime di trattamento, che deve essere rigorosamente rispettato.

Se un gatto sbava e lei è completamente in salute - le cause dell'uccello sono di natura psicologica o fisiologica, allora questa condizione passa rapidamente da sola. Lascia al gatto l'opportunità di riposare e dormire dopo aver sofferto stress o alto sforzo fisico.

Se la saliva scorre dopo aver interagito con rane, insetti, lucertole - risciacquare la bocca dell'animale, la saliva si fermerà. Un corpo estraneo in bocca può essere tolto da solo con una pinzetta o con le mani. Dopo questo, trattare la mucosa orale con clorexidina.

Le cause patologiche di ipersalivazione sono determinate solo in clinica in base ai risultati degli studi diagnostici. Il medico esamina la cavità orale per identificare ulcere, neoplasie e ferite. Se si sospetta un corpo estraneo nell'esofago, viene eseguita un'ecografia. L'analisi delle feci consente di identificare l'invasione elmintica. Per rilevare malattie somatiche, campioni di sangue e di urina vengono prelevati dall'animale. Lavaggio dalla membrana mucosa, biopsia tissutale - eseguita se necessario.

Secondo i risultati della ricerca, il medico prescrive il trattamento. L'infestazione da vermi viene trattata con farmaci antielmintici: "Selamectina", "Milbemicina", "Prazitsid", ecc. Quando viene rilevata una malattia del fegato, dei reni, del tratto gastrointestinale, vengono prescritte una dieta terapeutica e una terapia farmacologica. Nell'identificare le neoplasie è necessario un intervento chirurgico. Lesioni e malattie del cavo orale sono trattati con unguenti e gocce speciali.

I problemi dentali eliminano i farmaci appropriati: nitrato d'argento, fluoruro di sodio. I denti malati vengono rimossi. Le infezioni virali richiedono farmaci antivirali: Vitafed, Gamavit, Fosprenil.

L'animale domestico avvelenato viene lavato allo stomaco, dargli carbone attivo e fornire un sacco di bevande. Se l'animale domestico è avvelenato con alcali o acido, devono essere prese soluzioni speciali nella clinica. La rabbia è incurabile: il gatto è addormentato.

prevenzione

Cosa fare per evitare il problema dell'eccessiva salivazione del tuo animale domestico:

  1. Utilizzare un collare protettivo quando si tratta di un gatto per le pulci - l'animale non sarà in grado di leccare accidentalmente il farmaco.
  2. Segui la dieta - non dare cibo scaduto ai gatti, a poppa non dovrebbero essere le ossa.
  3. Tenere i prodotti domestici domestici, le sostanze tossiche e i medicinali fuori dalla portata degli animali domestici.
  4. Regala regolarmente ai tuoi animali medicinali antielmintici (una volta al trimestre).
  5. Limitare l'accesso a piante d'appartamento velenose. Evitare l'allevamento di fiori velenosi.
  6. Pulire la bocca dell'animale (denti, lingua). Fatelo su base continuativa.
  7. Da non perdere una vaccinazione di routine contro le malattie infettive.
  8. Tenere sempre il cestino chiuso in modo che i gatti non vengano avvelenati dal suo contenuto.
  9. Vieti a te stesso e alle famiglie di dare cibo agli animali dal tavolo umano. Prodotti affumicati, cibo in scatola, salsicce, sottaceti e dolci sono particolarmente pericolosi.
  10. Non trascurare l'esame preventivo programmato.

Segui queste semplici regole per evitare che il tuo animale si ammali.

Cosa fare se un gatto ha una salivazione forte

L'aumento della salivazione nei mammiferi, che viene comunemente definito ipersalivazione o ptyalism, potrebbe non essere sempre il risultato di un complesso processo patologico. Tuttavia, in ogni caso, questo fenomeno dovrebbe farti prestare attenzione a te stesso - ogni proprietario dovrebbe capire perché il gatto sbava dalla bocca, specialmente se non è mai stato osservato prima.

Leggi in questo articolo.

Dovrei preoccuparmi se un gatto sbava?

Ogni proprietario dovrebbe capire che se un gatto sbava dalla bocca, questo è un fenomeno fisiologicamente anormale, c'è sempre una ragione per cui è estremamente importante determinare. Questo motivo, a sua volta, può essere semplice e non richiedere una visita a uno specialista, ma può essere piuttosto pericoloso, in grado di influire non solo sulla salute dell'animale, ma anche su tutti i membri della famiglia.

Il primo gruppo comprende le cause della grave salivazione nei gatti, che non possono causare preoccupazione, e il secondo - il più complesso, che richiede un trattamento urgente in una clinica veterinaria.

Qual è l'ipersalivazione banale nei gatti?

L'iperslevazione banale o di routine è chiamata salivazione eccessiva, per lo più associata alle condizioni di alimentazione e mantenimento dell'animale. Pertanto, non si basano su un agente patologico in grado di provocare un sintomo di sbavare.

Eccessivo affetto dell'animale

La salivazione forte è un evento frequente per sfingi e alcune razze di gatti dalla pelle lunga. Nei momenti di affetto e amore per il suo proprietario, così come durante i periodi di caldo, l'unico problema può essere l'abbigliamento e l'arredamento sporchi.

Prima di prendere il cibo

Gli animali con un temperamento elevato, specialmente quando l'alimentazione è programmata per la stessa ora, possono secernere una certa quantità di saliva, che pende dagli angoli della bocca con un filo sottile. Il trattamento in questo caso non è richiesto.

Maggiore sensibilità alle situazioni stressanti

Si ritiene che i gatti, a differenza di altri animali domestici, siano molto più resistenti allo stress, ma questo non è altro che visibilità. Internamente, i gatti sono più difficili da tollerare i cambiamenti nelle condizioni di detenzione, il cambiamento del proprietario, il freddo estremo o il caldo, lo stretto contatto con i cani, l'intervento terapeutico e altre circostanze stressanti per loro. Se, all'improvviso, il gatto ha iniziato ad avere una salivazione forte e non si notano altri sintomi, è opportuno ricordare che cosa potrebbe essere cambiato nelle condizioni ambientali dell'animale.

medicazione

Alcuni farmaci, ad esempio, agenti non termali o antielmintici violano la sensibilità dei recettori del gusto nella bocca del gatto, che stimola in modo riflessivo il processo di salivazione abbondante dopo l'ingestione.

La presenza di un oggetto estraneo

I gatti masticano sempre il cibo con molta attenzione. Tuttavia, tenendo conto della stretta distanza tra i processi alveolari e le superfici interne laterali delle arcate dentali in questa specie di animali, grandi parti del mangime potrebbero rimanere bloccate qui.

All'inizio, l'animale proverà a rimuovere l'oggetto che interferisce da solo, ma se non viene fuori, si abitua rapidamente ad esso. Ma questo non esclude la costante allocazione del riflesso di una certa quantità di saliva. Pertanto, ai primi segni di iperservazione, il proprietario deve ispezionare la cavità orale del gatto e, se c'è un oggetto estraneo, rimuoverlo.

Insetti e ragni

Non è un segreto che i gatti curiosi possano essere interessati a qualsiasi piccolo animale che striscia e vola rapidamente. Alcuni insetti e ragni nei succhi del loro corpo contengono sostanze altamente amare e tossiche che, se esposte ai recettori nervosi nella cavità orale, possono stimolare il gatto ad avere una salivazione forte.

Di norma, in questo caso, l'iperscaleazione passa in modo indipendente durante il giorno. Se il processo dura più di 36 ore ed è accompagnato da ulteriori sintomi di letargia, perdita di appetito, vomito e diarrea, si consiglia di cercare cure veterinarie.

Cinetosi

Alcuni gatti, come le persone, non tollerano il movimento a lungo termine, quindi, se un gatto fa sbavare durante il trasporto, non c'è motivo di preoccuparsi in modo particolare.

Ipersalemia patologica nei gatti

L'ipersalvazione patologica in medicina veterinaria si riferisce alla maggiore produzione di saliva negli animali, che è stimolata da una ragione specifica che richiede un intervento umano obbligatorio. Questo tipo di condizione è dovuta a una serie di caratteristiche distintive di cui ogni proprietario dovrebbe essere a conoscenza:

  • La salivazione avviene in tempi diversi e non dipende dai cambiamenti nell'ambiente che circonda il gatto.
  • I volumi di saliva cambiano ogni volta con una tendenza ad aumentare.
  • La durata di un singolo episodio di gestazione polmonare dura più di 1,5 ore.
  • Assicurati di avere ulteriori sintomi.

capelli palla

Trichobezoar - palle di lana che si accumulano, spesso nell'intestino crasso dell'animale, perché il contenuto è sempre più spesso e la motilità non è così attiva. Ogni gatto nell'intestino può essere trovato singoli peli o piccoli gruppi di lana, che cadono lì come samovizryvaniya. Molto spesso, questa lana esce da sola, ma a volte possono essere create condizioni per appoggiarsi a una grossa palla di pelo.

Ulteriori sintomi di questa condizione patologica includono:

  • Perdita di appetito e aumento della sete.
  • Gonfiore dell'intestino crasso, che si avverte bene durante il sondaggio.
  • Costipazione cronica.

avvelenamento

L'avvelenamento felino è raro, ma ancora possibile. I gatti possono essere avvelenati con alcune piante in vaso, ratidi, droghe, mercurio, prodotti chimici domestici e cibo avariato. Perché un gatto sbava dalla sua bocca in questo caso? Il corpo attiva il sistema digestivo al fine di rimuovere sostanze tossiche il più presto possibile. Per questo motivo, la diarrea e il vomito, oltre all'ipersalevazione, nelle prime ore dopo l'avvelenamento, sono sintomi comuni. Successivamente, si sviluppa un'immagine di intossicazione generale, espressa come segni di compromissione del sistema nervoso, respiratorio e cardiovascolare. L'avvelenamento nei gatti richiede un trattamento immediato alla clinica veterinaria se i sintomi peggiorano solo nelle prossime 4 ore.

Malattie della bocca

Se il gatto ha la saliva dalla bocca, ciò potrebbe essere dovuto a una patologia che colpisce direttamente le ghiandole salivari:

  • Cisti delle ghiandole salivari o mucocele. Il cuore della malattia è il blocco dei dotti salivari, quando la saliva si accumula in eccesso nei tessuti intorno alla ghiandola, causando così la formazione di una cisti. Il mucocele è solitamente accompagnato da gonfiore e tenerezza della ghiandola interessata.
  • La gengivite è il nome comune dei complessi processi infiammatori nelle gengive. Può essere una natura contagiosa o non contagiosa. È facile distinguere le gengiviti dal caratteristico gonfiore, arrossamento e dolore delle gengive nell'infiammazione.
  • Ascesso dentale è caratterizzato da infiammazione purulenta nella polpa del dente. Spesso osservato con danni profondi allo smalto dei denti. Il dente affetto può essere identificato dalla presenza di schegge, crepe e formazione di macchie marrone-nere o perforazioni cariate.

Malattie infettive complicate

Se un gatto sbava, può essere un segno di una pericolosa malattia infettiva, che richiede un trattamento immediato in un ospedale se si hanno le seguenti malattie:

  • La leucemia felina, o leucemia virale, è una malattia virale complessa in cui il patogeno infetta uno dei sistemi più importanti del corpo - l'ematopoietico, influenzando così direttamente l'immunità dell'animale. Uno dei principali sintomi della leucemia nei gatti è la stomatite cronica, gengivite, con conseguente perdita completa dei denti. Ad oggi, non esiste un trattamento per i gatti con leucemia e l'aspettativa di vita degli animali è bassa.
  • La rabbia è una malattia mortale di carnivori e umani, i cui sintomi, oltre a sbavare, sono comportamenti inappropriati, maggiore aggressività e paura del suono di un fluido iridescente. La malattia non è curabile, e considerando la possibilità di infezione umana - il gatto è soggetto a dormire, e il cadavere viene distrutto bruciando.

Tutte le cause sopra riportate di gravi scialorrea nei gatti sono solo le principali che si trovano più spesso nella pratica veterinaria. Ci auguriamo vivamente che le informazioni contenute in questo articolo aiutino i nostri lettori a capire perché il loro gatto sbava dalla bocca e le istruzioni corrispondenti ti aiuteranno a prendere la decisione giusta. Prenditi cura di te e dei tuoi animali domestici!

Deposizione della placca sui denti e formazione della pietra. Questi fenomeni sono accompagnati da un forte processo infiammatorio nella parte cervicale del dente e sono spesso la ragione per cui il gatto puzza dalla bocca.

È necessario comprendere le ragioni per cui il labbro inferiore del gatto si è gonfiato.. salivazione eccessiva, aggravata durante il pasto; ingoiare il coma dell'alimentazione è solitamente difficile

La peritonite nei gatti è di varie forme: virale, infettiva, secca, umida, purulenta, ecc. Le ragioni per questo sono anche varie.. E qui di più sulle ragioni di una forte salivazione in un gatto.