Un gatto ha gli occhi acquosi: cause. Cosa fare se gli occhi di un gatto sono molto acquosi

Salute

A volte i proprietari di gatti si accorgono che gli occhi dell'animale domestico iniziano ad annaffiare. Questo è un tipo di reazione protettiva a determinati stimoli. Possono essere sia esterni che interni. Per strappo si intende un grappolo di liquido lacrimale, che, di norma, si asciuga agli angoli degli occhi. Questo è particolarmente evidente dopo il sonno. Non dovresti preoccuparti troppo del fatto che il gatto abbia gli occhi lacrimosi, ma dovresti comunque prestare attenzione al problema.

Procedure igieniche regolari

Valutare lo stato del gatto, prima di tutto è necessario prestare attenzione al fatto che l'eccessiva lacrime causi ansia. Se l'animale si comporta in modo calmo e il comportamento non è cambiato, è sufficiente eseguire regolarmente le misure igieniche.

Se il cucciolo è molto piccolo, non sa come prendersi cura di se stesso, quindi il proprietario è obbligato ad aiutarlo. Puoi usare speciali rimedi erboristici.

Perché le lacrime scorrono?

Quando un gatto ha gli occhi acquosi, le ragioni possono essere completamente diverse. Qualsiasi interruzione del funzionamento dell'occhio nel suo complesso è accompagnata da lacrimazione. I principali fattori che provocano un problema includono:

  • Infiammazione della congiuntiva. Questo può essere un sintomo della condizione patologica del corpo o una malattia indipendente. Molte malattie batteriche, virali e invasive sono accompagnate da lacrimazione. La congiuntivite può anche essere causata da una vaccinazione in ritardo.
  • Fredda. Un gatto ha gli occhi lacrimosi quando ha il raffreddore.
  • Parassiti intestinali La loro attività vitale nell'intestino è spesso accompagnata dalla sindrome degli "occhi aspri".
  • Allergie. Prodotti chimici domestici, prodotti per la cura, materiali da costruzione, mangimi, lanugine di pioppo e altri possono provocare tali reazioni. Ci sono molti allergeni, è necessario analizzare in ogni caso specifico.
  • Danno alla vista Possono essere lesioni evidenti, così come piccoli granelli di sabbia che colpiscono l'occhio. Per escludere questa opzione, è meglio mostrare il gatto al veterinario.
  • Predisposizione. Si ritiene che alcune razze di gatti siano più soggette a lacrimazione eccessiva rispetto ad altre. Ciò è dovuto alla struttura del bulbo oculare.
  • Processi infiammatori e altre malattie dell'occhio.

Sintomi sgradevoli

Quando gli occhi di un gatto sono molto acquosi, è molto difficile non notare. In questo caso, il viaggio dal veterinario non dovrebbe essere posticipato. Ma il proprietario deve essere cauto nel caso in cui ha notato anche i più piccoli segni di indisposizione. Questi includono:

  • Gonfiore nella zona degli occhi.
  • Lieve lacerazione prolungata, che è accompagnata da perdita di capelli nella zona degli occhi.
  • Quando la natura della scarica cambia costantemente, la lacrima può essere sia liquida che più densa.
  • Se agli angoli degli occhi si osservano costantemente secrezioni secche e appare un canale marrone o rossastro.
  • Un gatto può strofinare l'occhio se è presente prurito. Gli fa ancora più male, quindi devi mostrare l'animale al dottore.
  • In casi particolarmente trascurati, la temperatura e la fotofobia compaiono, il gatto è pigro e si nasconde tutto il tempo negli angoli bui dell'appartamento.

Con l'aumentare del processo infiammatorio, i sintomi iniziano ad apparire più forti. Se la lacrimazione non passa per molto tempo, il medico dovrebbe prescrivere un trattamento adeguato.

Come stabilire una diagnosi?

Nel caso in cui il gatto abbia occhi lacrimogeni, è impossibile stabilire da solo la diagnosi, poiché un trattamento inadeguato nuocerà alla salute dell'animale. La storia ha un ruolo importante, quindi è necessario comunicare al medico tutti i dettagli della vita dell'animale e rispondere onestamente alle principali domande del veterinario.

Per stabilire una diagnosi accurata, può essere necessaria un'analisi del dilavamento dal sacco congiuntivale. Viene somministrato al laboratorio, dove determinano l'insorgenza patogenica. Solo dopo che il motivo per cui l'occhio del gatto è noto, si può prescrivere un trattamento.

Quali farmaci possono essere utilizzati a casa?

Il regime di trattamento è prescritto singolarmente in ogni singolo caso e solo dopo l'esame del veterinario. Ma a volte non c'è la possibilità di visitare il medico, quindi dovresti sapere come aiutare il tuo animale prima della visita alla clinica.

Per tutti i tipi di congiuntivite, è indicato il lavaggio oculare con soluzioni che hanno un effetto antisettico. "Furacilin" deve essere applicato sotto forma di una soluzione allo 0,2%. Se la congiuntivite ha una natura batterica, è necessario gocciolare gli occhi con soluzioni acquose di Levomicetina, Kanamicina o Sofradex. Dose - 2-3 gocce in entrambi gli occhi 5 volte al giorno. Gli unguenti antibiotici vengono applicati 3 volte al giorno.

Se c'è gonfiore e si nota che il gatto sta vivendo dolore, è necessario inserire una soluzione di idrocortisone e novocaina.

A volte il proprietario nota che un oggetto estraneo è entrato nell'occhio. Prima di rimuoverlo, devi inserire antidolorifici. Quindi le palpebre girano verso l'esterno e la procedura viene eseguita usando una pinzetta e un batuffolo di cotone inumidito in una soluzione all'8,5% di cloruro di sodio.

A volte queste misure non sono sufficienti per ottenere lo speck in modo indipendente. Se il gatto è ancora preoccupato, dovresti cercare aiuto da un veterinario, potresti aver bisogno di un intervento chirurgico.

Reazioni allergiche

Se gli occhi acquosi di un gatto sono dovuti ad allergie, ha bisogno di una terapia ormonale. Ma per dimenticare completamente il problema, è necessario trovare e rimuovere lo stimolo.

Lacrime nei gattini

Molto spesso, i proprietari della prole appena nata si trovano di fronte al fatto che gli occhi del gattino stanno annaffiando sul palcoscenico della loro scoperta. Se è visibile una scarica trasparente o bianca, non è necessario posticipare la visita del medico, poiché il corpo del gattino è molto vulnerabile a varie infezioni.

In un gattino, la congiuntivite può essere solo un sintomo di un processo infiammatorio causato da virus o batteri. Non è possibile gocciolare i preparati per animali domestici destinati al trattamento delle persone.

I motivi per cui gli occhi acquosi di un gattino possono essere di natura meccanica. Affinché l'animale non perda di vista, è necessario l'intervento del medico.

Gatti britannici e piega scozzese

I proprietari di gatti di questa razza si trovano spesso di fronte al fatto che l'animale ha occhi lacrimanti o lacrimanti. In primo luogo, ciò potrebbe essere dovuto a caratteristiche fisiologiche: i canali nasolacrali sono leggermente accorciati.

Un motivo più serio per cui un gatto britannico ha gli occhi acquosi è un verme. Per escludere questa opzione, devi superare i test. Tutti gli altri fattori non differiscono da quelli che causano uno strappo eccessivo in altre razze.

I gattini scozzesi attirano i proprietari perché non richiedono cure particolari. Questo vale anche per l'infiammazione della mucosa. Se gli occhi di un gatto scozzese sono acquosi, devi mostrarlo al medico che prescriverà i farmaci. Prima della visita dal medico, è possibile applicare il regime di trattamento standard.

Metodi tradizionali di trattamento

Quando il proprietario nota che gli occhi del gattino stanno annaffiando, può trattarlo con metodi popolari. Buon aiuto petali di camomilla. Devono preparare il bagno di vapore e lavare gli occhi due volte al giorno. Se non c'è la camomilla, puoi provare una soluzione di permanganato di potassio.

Quando si osserva una secrezione purulenta, è necessario preparare decotti di salvia, calendula o erba di San Giovanni. È necessario fare le compressioni più volte al giorno.

Un buon effetto dà il lavaggio con il tè nero. Solo lui deve insistere, non è consigliabile usare appena preparato.

Prevenzione della lacrima

Per evitare problemi con gli occhi, è necessario prestare regolarmente attenzione a loro. Preparando l'infuso di erbe, è necessario asciugare le palpebre e l'area circostante con spugne di cotone.

Dovrebbe essere chiaro che tutte queste misure non sono il trattamento principale. Possono essere usati solo come metodi ausiliari per alleviare le condizioni dell'animale. Soprattutto con attenzione è necessario trattare farmaci che contengono un antibiotico. Non dovresti sperimentare con la salute del tuo animale domestico, quindi, con i minimi sintomi di indisposizione, è meglio mostrare il gatto al veterinario.

Un gatto ha un occhio acquoso: ragioni per cosa fare, cosa trattare

Lo strappo di un gatto dovrebbe sempre attirare l'attenzione del proprietario. Se non sei un felice proprietario di una razza britannica o persiana, che ha costantemente lacrime e questo sintomo è consentito come una variante normale, allora dovresti essere allarmato da qualsiasi stato non standard dell'apparato visivo.

Quando lo strappo è considerato una variante della norma fisiologica

Per dire esattamente quali occhi di gatto stanno annaffiando e, per quanto pericoloso, solo un veterinario può farlo. Ma non fatevi prendere dal panico immediatamente, se si è notato che hanno un animale domestico "su un posto umido".

Le lacrime trasparenti non dovrebbero essere disturbate quando gli occhi:

  • chiaro, senza offuscamento e lesioni visibili;
  • con congiuntiva rosa pallida o pigmentata fisiologicamente;
  • non gonfio e indolore;
  • con una cornea luminosa e con una risposta appropriata alla luce della pupilla;
  • nessun segno di oggetti estranei;
  • non avere alcuna scarica aggiuntiva in parallelo;
  • Non rilasciare al gatto il minimo disagio (l'animale non batte le palpebre e non le sfrega).

Lacerazione causata anatomicamente

Tale costante lacerazione è caratteristica di alcune razze.

  • Le lacrime dei gatti scozzesi fluiscono costantemente a causa del breve canale lacrimale.
  • In Persiani, il canale lacrimale è curvo, grandi occhi sporgenti e lunghi capelli contribuiscono alla costante irritazione della cornea e allo strappo.
  • Nei gatti britannici, in particolare i gattini, le lacrime sono un tratto genetico, perché Non hanno sfumature anatomiche nella struttura del cranio, come quelle dei Persiani o degli Scozzesi.

La soluzione al problema: igiene regolare degli occhi per evitare polvere e sporcizia e ulteriori infezioni - lavaggio periodico con decotto di erbe (calendula o camomilla) o soluzione salina allo 0,9%. Nessun trattamento è prescritto. C'è un monitoraggio costante dei cambiamenti nello stato delle lacrime (viscosità e trasparenza).

Lacrime mattutine

Al mattino, a volte è possibile rilevare accumuli di scarico molto piccoli negli angoli degli occhi nei gatti - una tonalità biancastra, senza segni visibili di infiammazione. Dopo il risveglio con lo scopo di auto-purificazione, si nota un aumento del lavoro delle ghiandole lacrimali. La selezione delle lacrime dovrebbe andare letteralmente dopo la pulizia di queste goccioline e croste.

Soluzione del problema: dopo l'autolavaggio dell'animale, vengono rimosse le croste minori e tutto passa. Puoi aiutare il gatto a pulire gli occhi con un tampone di cotone immerso in acqua bollita, salina o decotto di erbe (camomilla, calendula).

Lacerazione dell'età (lacrime nei gattini)

In piccoli gattini durante la prima settimana dopo l'eruzione dello spioncino, c'è un cosiddetto lacrimazione protettiva. Non dovrebbero esserci segni di infiammazione e le lacrime non dovrebbero essere viscose, ma liquide e trasparenti.

Soluzione del problema: in un primo momento, il proprietario dei gattini dovrebbe semplicemente osservare gli occhi del gatto, aiutando con un lavaggio a rimuovere le croste secche non infiammatorie del mattino se il gatto madre non ce la fa. È importante non perdere l'infiammazione, che spesso si verifica sullo sfondo di un'immunità debole. Le lacrime "pulite" non dovrebbero durare più di una settimana dopo aver aperto lo spioncino.

Reazioni allergiche

La lacrimazione allergica si verifica a causa del contatto degli occhi del gatto con gli allergeni che si diffondono nell'aria - il più delle volte si tratta di prodotti chimici domestici e detergenti / prodotti per la pulizia. Non ci sono praticamente allergie a pollini, polvere e piumino nei gatti. Gli occhi cominciano a diventare molto acquosi e lo starnuto è possibile - nessuna reazione generale, febbre o scarico di torbidità non dovrebbero più essere presenti!

Soluzione del problema: in caso di allergie nell'apparato visivo, non viene prescritto alcun trattamento serio. L'aiuto principale è l'eliminazione dell'azione dell'allergene - il sintomo passa da solo entro 2-4 giorni (in dinamica, un risultato positivo è già visibile entro 24 ore). In alcuni casi, le manifestazioni di allergie possono assumere antistaminici o farmaci corticosteroidi, ma rigorosamente sulla prescrizione del medico.

Perché i gatti hanno gli occhi acquosi: cause patologiche

Qualsiasi causa di lacrimazione associata ad anomalie nella salute del gatto deve essere eliminata sotto la supervisione di uno specialista veterinario. È molto difficile per un non specialista distinguere lacerazioni fisiologiche da possibili patologie.

Quando si esamina da sé l'occhio del gatto, oltre allo strappo innaturale, assolutamente tutto deve essere allarmato:

  • la loro ottusità;
  • decolorazione dell'iride;
  • reazioni innaturali della pupilla a stimoli luminosi o alla sua assenza;
  • rigonfiamento eccessivo o depressione del bulbo oculare;
  • asimmetria delle pupille o del bulbo oculare stesso;
  • eventuali segni di infiammazione (edema palpebrale, arrossamento, gonfiore, secrezione purulenta, aumento della temperatura locale o generale);
  • la presenza di lesioni: graffi, lividi, sanguinamento.

Se gli occhi sono acquosi:

lungo e lungo

Per prima cosa devi controllare la carta di immunizzazione dell'animale domestico. Le vaccinazioni saltate sono porte aperte per le infezioni virali. Lo strappo abbondante e lungo è caratteristico di molte malattie virali e fungine: toxoplasmosi, calcivirosi, clamidia, micoplasmosi, ecc.

e fester

un segno della presenza di un processo infiammatorio nell'organo della vista, la cui posizione esatta può essere determinata solo da un medico (congiuntivite, iridociclite, ulcera corneale, ecc.)

e il gatto sbatte le palpebre e li massaggia continuamente

è necessario esaminare l'organo della visione per la presenza di oggetti estranei che possono causare disagio, irritare e impedire loro di aprirsi completamente.

e cornea irritata

ispeziona il gatto per le palpebre, specialmente se sono sfinge, mei-kun, persiano o qualsiasi piega. L'entropia (il nome scientifico per le palpebre torcenti) si trova abbastanza spesso nei gatti, ma in queste razze questa è una caratteristica individuale. L'occhio può gonfiarsi e lo scarico può cambiare fino a purulento - questo è già unito dall'infezione a causa di una diminuzione dell'immunità locale dell'occhio irritato. L'assistenza è fornita solo chirurgica e solo specialista veterinario.

e coperto di film fangoso

Questo è uno dei segni della cheratite (infiammazione della cornea). Gli occhi rossi e le lacrime sono anche i primi segni di una malattia in via di sviluppo.

e lente bianco fumoso

possiamo assumere lo sviluppo della cataratta. Il pieno recupero è impossibile e solo un veterinario può rallentare il processo di perdita della vista.

e la cornea è coperta di macchie nere

in una clinica come questa, è molto probabile una questione di necrosi corneale (morendo) e sequestro.

e il gatto starnutisce e ci sono dei mocciosi

Le probabilità sono fredde. È importante ricordare che il moccio e lo strappo sono anche caratteristici di altri, più pericolosi, processi patologici.

e l'animale è letargico, febbre, vomito, c'è diarrea, mancanza di appetito e tutto questo è accompagnato da secrezioni purulente

C'è un'alta probabilità che un animale domestico con i baffi abbia una panleucopenia (peste di gatto) - una malattia molto pericolosa.

e dolorosa, fioca cornea e pronunciato gonfiore delle palpebre

può avere un aumento della pressione intraoculare (glaucoma).

e hanno gonfiore negli angoli interni delle orbite degli occhi

si possono sospettare problemi con il dotto lacrimale e il sacco lacrimale (curvatura, blocco, stenosi infiammatoria (restringimento).

e ha cambiamenti visibili sotto forma di ferite, graffi e sanguinamento

Sono possibili ferite aperte e lesioni all'organo della vista (colpi, battaglie di gatti, cadute, ecc.).

accompagnato da secrezione purulenta, arrossamento congiuntivale, tenerezza e fotofobia

clinica sufficiente per sospetta congiuntivite. Ma è importante escludere altre malattie dell'occhio, accompagnate da arrossamento della congiuntiva.

e c'è un gonfiore solo da un lato

la presenza di elminti può essere sospettata. Il gonfiore degli occhi e la lacrimazione su un solo lato sono caratteristici, ad esempio per telazioza, toxoplasmosi o toxocariasis.

Quando è ora di andare dal veterinario

I proprietari di gatti di autoaiuto possono fare uno scherzo cattivo con loro. L'autotrattamento può non solo danneggiare l'animale, ma anche distorcere significativamente il quadro clinico della malattia, che può diventare un ostacolo nella formulazione della diagnosi corretta da parte di un medico. La soluzione più corretta in caso di improvvisa individuazione di lacrimazione in un animale domestico è di consultare immediatamente un veterinario (per cominciare, ci sarà abbastanza consultazione telefonica).

Cosa fare se un gatto ha un occhio d'acqua?

A volte i proprietari si accorgono che il gatto ha un occhio acquoso. Quando un animale fa male, cerca spesso di comunicare questo con il suo comportamento, e il corpo stesso segnala la minima rottura nel lavoro delle secrezioni dagli occhi, dalla febbre e da altri fattori. Ma ci sono situazioni in cui l'aumento del pianto in un gatto è la norma e anche un segno di miglioramento. Per aiutare il tuo animale domestico, è necessario comprendere le cause di questo sintomo e adottare le misure necessarie.

Ci sono molte ragioni per l'aspetto di lacrime, ma dopo il sonno, i gatti hanno quasi sempre gli occhi acquosi, e questo è normale. Ma se un animale domestico ha uno o entrambi gli occhi durante il giorno e sono presenti scariche purulente, questo indica una malattia. In questo caso, devi andare dal veterinario. Ci sono una serie di ragioni per cui un gatto potrebbe avere gli occhi lacrimosi:

  • raffreddori;
  • congiuntivite di varie forme;
  • età;
  • appartenente a una particolare razza;
  • trichiasis;
  • la presenza di parassiti interni (vermi);
  • allergico a medicinali, prodotti chimici domestici, polveri e persino mangimi;
  • danno meccanico;
  • rinite.

Un altro sintomo di raffreddore nei gatti è il naso che cola. La congiuntivite provoca batteri. In questo caso, il veterinario prescriverà un farmaco per gli occhi e consiglierà anche l'elaborazione da parassiti.

Gattini fino a un anno ancora non sanno davvero come prendersi cura di se stessi. La mamma fa tutto per loro. Nel gattino britannico, tutto diventa ancora più difficile dei Persiani. Gli inglesi hanno caratteristiche come un'incisione irregolare, tricismo (rigatura della palpebra, prurito, fastidio, ciglia che crescono verso l'interno, intervento chirurgico necessario), rotazione della palpebra.

A una infestazione da verme (penetrazione di vermi), può anche essere osservata lacrimazione, è necessario eseguire il trattamento sistematicamente. Se il bagno non è stato chiuso in modo sicuro, il gatto ha avuto accesso a prodotti chimici di uso domestico, la medicina o il cibo non è venuto fuori, l'animale domestico potrebbe avere problemi agli occhi, tra cui ustioni.

Quando le lacrime di un gatto hanno un occhio e si è verificato un danno meccanico, questo indica guarigione. Anche in questo caso, dovresti portare il vivo dal veterinario, altrimenti il ​​deterioramento della vista non può essere evitato. Con la rinite, oltre alla lacrimazione, si osserva un naso che cola. Ciò è dovuto all'infezione nel rinofaringe.

Prima di tutto, è necessario valutare lo stato dell'animale: c'è diarrea, temperatura, come sono le cose con appetito, gli occhi non sono arrossati, come si comporta l'animale, c'è la secrezione nasale, non lo strabismo dell'animale, non starnutisce.

Se l'animale non ha ricevuto ferite e non è stato avvelenato da prodotti chimici domestici, il passo successivo sarebbe lavare gli occhi con una soluzione leggera di furatsilina o decotto di erbe. Assicurati di mostrare il gatto al veterinario. Solo uno specialista può prescrivere un trattamento efficace e condurre ulteriori ricerche.

Il trattamento competente dovrebbe nominare un veterinario. Tutti i farmaci sono prescritti solo a loro. A casa, puoi fare qualcosa solo dopo l'ispezione e la consultazione con uno specialista, e la negligenza nell'uso di droghe può privare il gatto di vista. Tuttavia, alcune linee guida generali dovrebbero essere seguite:

  • Il risciacquo deve prima essere sano e poi un occhio dolorante. Anche se il problema è solo uno, è necessario lavare entrambi gli occhi con una soluzione di furatsilina.
  • Nel caso di allergie, è necessario stabilire la causa del suo verificarsi e rimuovere ciò che causa la reazione.
  • Gli occhi dovrebbero essere imbrattati con unguenti. In caso di secrezione purulenta, saranno necessari farmaci antibiotici. Utilizzare 2 volte al giorno.
  • In caso di infezione il veterinario prescriverà i farmaci necessari, ma di solito deporrà un unguento alla tetraciclina e seppellirà gli occhi con levomicetina.
  • Con la trichiasi e l'eversione della palpebra, la pinza durante il periodo postoperatorio non può essere rimossa.

Dovrebbe essere compreso in quali casi la lacrimazione nei gatti è la norma e quando - un sintomo della malattia. Come misura preventiva, i proprietari di gatti devono soddisfare i seguenti requisiti:

  • Cibo che devi scegliere di alta qualità, contenente una quantità sufficiente di vitamine.
  • Trattare sistematicamente da parassiti esterni e interni, compresi quelli da vermi.
  • Le vaccinazioni non dovrebbero essere trascurate, poiché questa è una necessità.
  • Più spesso ispeziona la pelliccia, gli occhi, il naso e la bocca del gatto. Se necessario, pulire gli occhi con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua tiepida. Se non ti prendi cura del tuo animale domestico per un lungo periodo, può sviluppare congiuntivite.
  • Si consiglia ogni sei mesi di visitare il veterinario.
  • È necessario assicurarsi che l'animale domestico non arrivi a prodotti chimici domestici, medicine, qualsiasi cosa che causerà allergie.
  • Alcuni proprietari tagliano i gatti a pelo lungo con i capelli intorno agli occhi, così come gli artigli (se l'animale riesce a ferirsi).

Un gatto ha un occhio acquoso Cosa fare a casa

Le situazioni in cui i gatti hanno gli occhi acquosi sono molto comuni. Ciò può verificarsi per motivi naturali e può indicare qualsiasi patologia. I proprietari, di fronte a un simile, si stanno chiedendo cosa ha causato questo fenomeno, cosa farne in futuro e se sia possibile evitare di visitare il veterinario per liberarsi dallo strappo nel gatto.

Cause di scarico

Ci sono molte ragioni per cui gli occhi di un gatto iniziano a lacrimare, il che rende difficile la diagnosi e quindi la scelta di ulteriori terapie. Tra le opzioni più comuni puoi specificare:

  1. Colpito da un oggetto estraneo;
  2. Trauma dell'organo della vista;
  3. Reazione allergica;
  4. Malattia parassitaria;
  5. Violazione della crescita delle ciglia;
  6. raffreddori;
  7. Indebolimento del sistema immunitario;
  8. Reazione ad un odore pungente;
  9. Processi infettivi;
  10. Malattie infiammatorie;
  11. Predisposizione genetica dell'animale domestico;
  12. Fenomeno naturale

Corpo estraneo

Un motivo semplice e comune per la lacrimazione di un gatto è che un occhio è l'ingresso di un corpo estraneo, come una semplice polvere, i capelli di un animale domestico o un altro piccolo oggetto. Allo stesso tempo, la lacrimazione inizia improvvisamente, il gatto restringe gli occhi in cui è caduto un oggetto estraneo, si comporta irrequieto e si strofina attivamente il muso per liberarsi dall'oggetto irritante. In questo caso, spesso non è necessario un ulteriore trattamento, poiché l'oggetto estraneo viene lavato via dalle lacrime dell'animale.

Va tenuto presente che non solo una lesione diretta agli occhi, ma anche un colpo alla testa può essere la causa dello strappo. Pertanto, per la diagnosi, puoi provare indipendentemente ad esaminare la parte posteriore della testa, le orecchie e la mascella dell'animale.

ferita

Molto spesso, un occhio di un animale domestico a quattro zampe viene ferito a causa del fatto che viene coinvolto in un combattimento con un altro animale o inciampa su qualche oggetto in casa. Allo stesso tempo, il gatto ha un occhio rosso ed è acquoso, mentre il secondo organo di visione sembra normale. Il proprietario non sarà in grado di determinare da solo se c'è stato un infortunio o meno se non ha visto l'incidente stesso.

allergia

Se il gatto starnutisce e scorre gli occhi, il proprietario può pensare che l'animale sia allergico a qualcosa. Un allergene può essere qualsiasi oggetto o prodotto: cibo, detergenti e prodotti chimici domestici, droghe o piante presenti in casa, o anche una puntura d'insetto o vaccinazione in una clinica veterinaria.

parassiti

Un sintomo come la lacrimazione, spesso accompagna l'infezione del gatto con i vermi. Questi parassiti secernono tossine specifiche che entrano nel sistema circolatorio. Come risultato della risposta del corpo ai vermi di un animale domestico, la secrezione del liquido lacrimale è migliorata.

La violazione della sferza

Un caso raro è una violazione della crescita delle ciglia, quando sono dirette verso l'occhio e sempre irritano la cornea con l'attrito. Come risultato di questa patologia, il proprietario osserva come gli occhi del gatto fluiscono costantemente.

Comune raffreddore

Un animale soffre durante il raffreddore e anche una persona, quindi, in caso di raffreddore, i suoi occhi cominciano ad annaffiare. Inoltre, il gatto diventa più apatico, mangia peggio e la sua temperatura corporea aumenta.

Immunità debole

Con un sistema immunitario indebolito in un animale domestico, i problemi agli occhi sono comuni, poiché il suo corpo reagisce bruscamente anche all'ipotermia, e ancora di più a qualsiasi possibile malattia accompagnata da lacrimazione.

Aromi duri

Per il corpo, la reazione difensiva all'odore acuto rappresentato da starnuti e lacrimazione è abbastanza tipica, poiché questo odore irrita le mucose del naso e degli occhi dell'animale.

infezione

La causa dell'aumentata scarica di lacrime da un gatto può essere un'infezione di qualsiasi eziologia.

infiammazione

Se un gattino ha l'occhio gonfio e le lacrime, il proprietario può pensare al processo infiammatorio per il quale questi sintomi sono tipici. È anche possibile e arrossamento dell'occhio, ma dipende da quale tipo di struttura dell'organo della vista è infiammata. Un altro segno che fa pensare all'infiammazione è che la patologia si sviluppa prima su un occhio e poi il secondo occhio ne è colpito.

eredità

Per alcuni gatti, l'unica condizione richiesta per aumentare la secrezione del liquido lacrimale è la particolare struttura del materiale genetico. Questo è particolarmente pronunciato nei gatti con un muso corto, come il persiano, e nelle sfingi. Ma questa caratteristica genetica non si manifesta sempre, quindi è impossibile escludere cause di patologia di terzi senza una diagnostica dettagliata.

Fenomeno fisiologico

Un fenomeno assolutamente normale è la lacrimazione dopo il sonno, quando il liquido lacrimale si accumula semplicemente negli angoli degli occhi dell'animale.

Come sbarazzarsi della malattia

Un animale domestico è un membro importante della famiglia e il proprietario è interessato a come trattare un animale domestico. La terapia dipende dalla causa del problema. Ci sono varie opzioni:

  • Se la causa è l'allergia, allora è necessario eliminare l'allergene e usare antistaminici.
  • Se la lacrimazione è associata a un'infezione, deve essere determinata l'eziologia dell'infezione e quindi il trattamento includerà farmaci antivirali o antibatterici.
  • Se la causa è una lesione o una crescita anormale delle ciglia, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

Queste sono solo alcune opzioni su come sbarazzarsi della lacrimazione di un gatto.

Se il gatto ha gli occhi acquosi, allora a casa puoi aiutarla? Questa domanda viene posta da molti proprietari di animali domestici che hanno riscontrato un tale problema. In effetti, puoi lavare il tuo animale domestico a casa con acqua pulita o qualche tipo di soluzione disinfettante. Altre azioni possono solo danneggiare l'animale, quindi è meglio portarlo dal veterinario in modo che abbia nominato una terapia individuale.

Prima di visitare il veterinario, è necessario fare alcuni voti per te stesso, per facilitare il processo di diagnosi e prepararsi per questo. Per questo è necessario concentrarsi su:

  • quando apparve la lacrimazione;
  • la patologia è iniziata con un occhio o due;
  • quale consistenza e colore sono i punti salienti;
  • Un gatto ha una malattia cronica?
  • quando era l'ultima volta le misure preventive contro i parassiti;
  • cosa è incluso nella dieta dell'animale e è cambiato ultimamente;
  • il momento in cui gli occhi iniziano ad annaffiare (al mattino, alla sera, tutto il giorno);
  • quali sono i sintomi eccetto una maggiore produzione lacrimale.

E dopo che il veterinario ha determinato la causa della patologia e ha prescritto il trattamento, sarà strettamente necessario attenersi ad esso. Cambiare, sostituire o escludere farmaci dalla terapia senza ulteriori consultazioni non può in ogni caso, perché questa terapia non darà risultati positivi e il processo di guarigione sarà difficile.

Cosa si può fare a casa

Il proprietario può ancora alleviare le condizioni del suo amico a quattro zampe. Per fare ciò, non è possibile creare bozze domestiche, in modo che l'animale non sia raffreddato. È necessario condurre una regolare prevenzione delle malattie parassitarie, assicurarsi che il gatto mangi una dieta equilibrata e riceva quantità sufficienti di vitamine e oligoelementi. Ciò rafforzerà il sistema immunitario dell'animale e migliorerà la sua condizione, che accelererà il recupero.

Le stesse manipolazioni, in combinazione con visite regolari alla clinica veterinaria per un esame preventivo, sono profilattiche al fine di evitare la lacrimazione di un gatto.

Nel caso in cui un corpo estraneo entri negli occhi e il proprietario sia sicuro che non ci sia nulla di serio in questo, può usare collirio per i gatti. La cosa principale è avere semplici gocce a casa, che sono simili nella composizione a una lacrima regolare. Tale strumento può consigliare come veterinario e rivenditori in una farmacia specializzata.

Cosa non fare da soli

Puoi trovare molte informazioni su come lavare i tuoi occhi con una soluzione di permanganato di potassio per eliminare lo strappo. Ma è assolutamente impossibile farlo. Sebbene questo strumento sia un antisettico, il suo utilizzo può causare ustioni chimiche. Inoltre, asciuga in modo significativo la membrana mucosa dell'occhio, motivo per cui il corpo dell'animale cercherà di compensare questa condizione con una maggiore produzione di liquido lacrimale, che aggraverà solo le condizioni dell'animale.

E se durante un tale trattamento oculare anche un cristallo raggiunge la cornea o la congiuntiva, che non si dissolve, le conseguenze per l'organo di visione del gatto saranno estremamente pericolose.

Un gatto ha un occhio acquoso, cosa fare?

Ci sono situazioni in cui sia i proprietari esperti che i principianti fanno una domanda - un gatto ha un occhio acquoso, cosa fare? Le cause di questo problema e i metodi di trattamento possono essere molto diversi. È possibile rimuovere alcuni dei fattori che provocano la lacerazione. In altri casi, sarà necessario l'aiuto di un veterinario oculista o epizootologo (specialista in malattie infettive).

Perché abbiamo bisogno di lacrime e da dove vengono

I mammiferi hanno i loro occhi dagli antenati degli uccelli acquatici e sono progettati in modo che possano lavorare se la loro superficie è asciutta. Nel mare, non ci sono problemi con questo, ma a terra, le ghiandole lacrimali, che producono costantemente fluidi, sono responsabili dell'umidità.

Un colpo inizia nell'angolo dell'occhio, che conduce al canale nasale e le lacrime scorrono lungo di esso. Possiamo dire che l'occhio del gatto irriga continuamente.

Il sistema funziona quasi come un lavandino in un bagno: se il tappo è aperto e il flusso dell'acqua non è troppo vuoto, il bagno sembra vuoto, ma l'acqua scorre attraverso di esso.

Cause di lacrime pesanti

Le lacrime fuori dall'occhio appaiono per due motivi: se le lacrime sono prodotte in eccesso o se il deflusso è disturbato.

Molto spesso il gatto ha un occhio acquoso perché il dotto nasolacrimale è compromesso.

Cause di ostruzione del passaggio lacrimale:

Processi infettivi e infiammatori nelle mucose degli occhi, delle palpebre e del nasofaringe. La mucosa infiammata si gonfia, diventa più spessa e blocca meccanicamente l'uscita dall'occhio. Questo può essere associato a congiuntivite, blefarite, rinite, sia infettiva che non infettiva.
Blocco del canale nasale. I gatti nel naso possono ottenere una varietà di cose, dalla polvere agli insetti. Bloccano il canale, di conseguenza, il gatto ha un occhio acquoso - il "bagno" è pieno.
Curvatura e contrazione del canale nasale. Questo è di solito un fenomeno congenito, spesso nei gatti con un profilo di muso depresso (persiano, himalayano). Il canale può essere piegato anche dopo ferite nel naso e zigomi, e quindi il gatto ha costantemente un occhio acquoso. Tali cambiamenti sono solitamente incurabili.

Le lacrime in eccesso appaiono se:

Qualcosa è entrato negli occhi. Il corpo in questi casi cerca di lavare l'oggetto estraneo, producendo intensamente lacrime.
lesioni permanenti agli occhi con ciglia erroneamente in crescita.
malattie di ghiandole lamentose;
reazione allergica.

Accade che un gatto abbia un occhio acquoso, perché allo stesso tempo c'è un blocco del canale e un'eccessiva produzione di lacrime.

Come fare una diagnosi?
Il veterinario può determinare con precisione il motivo per cui un gatto ha un occhio acquoso, ma il proprietario può capire approssimativamente dove si trova il problema.

Per provocare lacrimazione eccessiva può:

  1. Anomalie congenite;
  2. Malattie infettive;
  3. Lesioni e oggetti estranei negli occhi;
  4. Malattie delle palpebre;
  5. Un attacco acuto di allergie.

La prima cosa è esaminare attentamente l'animale malato. Se un gatto non ha un occhio lacrimante, ma entrambi, è letargico, mangia male e il naso è secco e caldo, si può sospettare una qualche forma di malattia infettiva - dalla panleucopenia alla clamidia. Lacerazione molto forte si verifica quando i gatti rinotracheite, tanto che sembra che gli occhi seguano.

Se l'animale appartiene a una delle razze di animali esotici (himalayano, persiano, razze britanniche), le lacrime sono trasparenti, gli occhi del gatto irrigano costantemente, è possibile che la ragione sia la ristrettezza intrinseca del canale e questo non può essere curato. Verificare con l'allevatore se il gattino ce l'avesse, se gli occhi dei suoi genitori fossero acquosi.

In caso di allergia, le lacrime appaiono improvvisamente e immediatamente in grandi quantità. Oltre alle lacrime, un attacco allergico acuto si manifesta con respiro affannoso, museruola e zampe gonfiarsi.

Quando un gatto ha un occhio acquoso, è necessario esaminarlo attentamente, forse qualcosa è bloccato in esso.

Non è sempre possibile stabilire la causa delle lacrime mediante ispezione. Nei casi più gravi è necessario un esame approfondito con attrezzature speciali.

Cosa fare se un gatto ha un occhio d'acqua?

Per prima cosa è necessario verificare se qualcosa è bloccato all'interno. Lana, schegge e fili d'erba possono essere visti senza troppo sforzo solo con i tuoi occhi. Se non viene trovato nulla, vale la pena provare ad esaminare l'occhio dolorante con una lente d'ingrandimento.

Un occhio può irrigare a causa del fatto che un'ala di un insetto o un piccolo pezzo di pellicola è bloccato in esso. Non possono essere visti senza dispositivi speciali, ma puoi provare a lavarli, come qualsiasi altro oggetto.

Il lavaggio va fatto meglio con soluzioni saline o oftalmiche per il lavaggio.

Il tè non può lavare gli occhi - contiene sostanze abbronzanti che agiscono sull'irritante delle mucose. Nei casi leggeri che passeranno da soli, il tè è semplicemente inutile e nei casi più gravi può causare complicazioni.

Come risciacquare un occhio acquoso

Il modo più comodo è eseguire questa procedura con un assistente che terrà il gatto - in genere due mani non bastano. Un gatto è avvolto in un asciugamano o una coperta in modo che non possa sfuggire o graffiarsi e l'assistente lo metta in ginocchio con le spalle a sé.

Con due dita, l'occhio viene aperto al massimo, una soluzione calda e sterile viene versata dalla pipetta nell'angolo superiore esterno, in modo che scorra lungo il muco verso l'angolo interno.

Il cestino che viene catturato negli occhi viene in genere lavato via con 5-7 ml di liquido.

Dopo il lavaggio, l'angolo interno dell'occhio viene pulito con un panno sterile inumidito in una soluzione fisica.

Si lavano gli occhi non solo se sospettano un oggetto estraneo, ma anche quando trattano le infiammazioni - questo risparmia i farmaci, accelera il recupero.

Un gatto ha un occhio acquoso a causa delle sue caratteristiche di razza.

Le lacrime che scorrono costantemente macchiano la lana, irritano la pelle delle palpebre e delle palpebre e possono causare eczema e ulcere. È impossibile rimuovere le lacrime se l'animale ha un'ostruzione o restringimento del canale nasolacrimale fin dalla nascita ed è impossibile curare le lacrime in modo indipendente o con l'aiuto di un veterinario. In questi casi, puoi solo provare a ridurre il danno causato dal problema.

Per fare ciò, strisce arrugginite di percorsi lacrimali asciugano con un panno pulito e asciutto, quindi applicano un unguento che protegge i capelli e la pelle. Allevatori e veterinari raccomandano l'uso di unguento di zinco - è economico ed efficace.

Seppellire i suoi occhi in questi casi non ha senso, c'è già un eccesso di liquido lacrimale.

Quando non puoi fare a meno di un veterinario

I proprietari esperti si occupano di semplici casi di lacrimazione da soli - lavaggio con colliri veterinari. Ma ci sono sintomi terribili che richiedono cure mediche immediate.

Segni di malattie gravi che non possono essere curate da soli:

  • L'occhio esce viscoso, denso, opaco;
    le lacrime sono dipinte nei toni grigio scuro, verde, giallo brillante;
    lacrimare ogni giorno di più;
  • Lo strappo è apparso improvvisamente, abbondante, accompagnato da respiro affannoso e gonfiore sul viso: è così che inizia lo shock anafilattico nei gatti, nel qual caso l'animale ha bisogno di cure veterinarie immediate!
    Oltre alle abbondanti lacrime, il gatto perse l'appetito o la febbre, apparve un colpo di tosse, diarrea o grave letargia;
  • Ciglia sciolte sono state trovate negli occhi Feriscono costantemente gli occhi delle mucose, è molto doloroso. La semplice rimozione delle ciglia non risolverà il problema, crescerà di nuovo e molto rapidamente. Solo un intervento chirurgico sulla palpebra aiuterà, che correggerà la sua posizione in modo che le ciglia non tocchino la congiuntiva.

Un trattamento tempestivo per il medico salverà il gatto una vita!

Se gli occhi di un gatto stanno annaffiando, cosa fare a casa?

Gli animali domestici portano gioia in casa, ma richiedono cure e cure costanti. I nostri amati animali domestici a volte si ammalano e durante questo periodo di tempo hanno bisogno di attenzioni speciali. Se c'è un gatto in casa, allora sicuramente la maggior parte dei proprietari si trova di fronte a un problema come lo strappo degli occhi.

In questa situazione, è meglio mostrare l'animale al veterinario per scoprire la causa. Perché un gatto ha gli occhi acquosi e cosa fare a casa per aiutare l'animale?

Lacerazione degli occhi

Spesso, i gatti hanno lacrime e per una buona ragione. Tali problemi possono essere negli animali adulti e nei piccoli gattini. Puoi scoprire la causa con l'aiuto di un veterinario. Ti dirà perché gli occhi stanno annaffiando, come trattare correttamente, quali sono i mezzi necessari per il recupero di un animale domestico. Secondo gli esperti, le ragioni dello scarico dagli occhi dei gatti sono molte. Quasi tutti si verificano a causa di una malattia dell'occhio o del bulbo oculare. Ci sono diversi motivi:

  • congiuntivite o infiammazione della congiuntiva si verificano a causa delle condizioni patologiche del corpo del gatto e sono espressi come sintomi, la congiuntivite virale può essere causata dal rifiuto di vaccinazione o vaccinazione prematura;
  • la lacrimazione appare spesso sullo sfondo di un raffreddore;
  • lo scarico dai gatti può essere causato da parassiti intestinali;
  • una reazione allergica e l'allergene può essere varie sostanze - alimentazione, lanugine; polline, prodotti chimici per la casa, prodotti per la cura degli animali e altri;
  • lesioni, lividi degli occhi del gatto, irritazioni meccaniche, presenza di corpi estranei;
  • stimolazione della radiazione;
  • se il gas entra nel sacco congiuntivo;
  • predisposizione di alcune razze di gatti che soffrono di strappi dovuti alla struttura anatomica del bulbo oculare. Ad esempio, Sphynx capita di girare la palpebra. quindi, irritazione del bulbo oculare dovuta alle ciglia;
  • colpire il bulbo oculare con il tessuto circostante di processi infiammatori;
  • Malattie dell'occhio di gatto - inversione palpebrale, blefite, cheratite, neoplasia palpebrale e molti altri.

Occhi d'acqua - sintomi principali

A seconda della causa, la lacrimazione nei gatti può essere espressa in modo diverso, essere debole o forte. Molto dipende dalla gravità del processo. I sintomi più frequenti di lacrimazione nei gatti sono:

  • lieve gonfiore nella zona oculare con scariche piccole o moderate;
  • se la lacrimazione dura troppo a lungo, i capelli cadono spesso e per questo motivo la dermatite, l'eczema si sviluppa;
  • lo scarico di liquidi dalla zona di un occhio di gatto può cambiare da liquido a spesso;
  • negli angoli interni, le secrezioni si trasformano in una massa marrone secca;
  • negli angoli è possibile vedere il canale marrone o rosso;
  • a causa del prurito, i gatti possono strofinare gli occhi, il che li rende ancora peggiori, perché l'occhio è ferito;
  • a volte la congiuntiva si gonfia molto forte, diventa rossa e può sporgere oltre i limiti dell'occhio;
  • quando il caso è molto trascurato, la temperatura del gatto aumenta e la fotofobia, l'animale è in uno stato depresso.

A seconda del grado della malattia e in assenza di trattamento, questi sintomi aumenteranno, causando dolore all'animale. Se la lacrimazione persiste e continua, è meglio contattare il veterinario per un aiuto. Egli esaminerà l'animale domestico e sarà in grado di stabilire la causa, prescrivere un trattamento.

Perché i gatti hanno gli occhi acquosi e come aiutare a casa?

Il rilascio di lacrime in un gatto è una reazione protettiva a determinati stimoli. Possono essere interni ed esterni. È necessario prestare attenzione a questo e risolvere il problema. Se il gatto si comporta calmo e non mostra segni di ansia nel suo comportamento, allora è necessario limitarsi a procedure igieniche. Devono essere eseguiti regolarmente, specialmente quando il gattino è ancora piuttosto piccolo. Non può ancora prendersi cura di se stesso, quindi ha bisogno di aiuto. Per questo rimedio adatto in base alle erbe.

La diagnosi può essere fatta utilizzando l'analisi del lavaggio del sacco congiuntivale. L'analisi viene portata in laboratorio e lì viene determinata l'origine della malattia. Sulla base dei risultati, determinare la causa esatta e prescrivere il trattamento. È selezionato individualmente. Accade spesso che i proprietari dei gatti non siano in grado di visitare immediatamente la struttura medica per le procedure. In questo caso, puoi aiutare il gatto a casa.

Si crede che con questo scopo sia necessario applicare tutte le soluzioni con azione antisettica. Ad esempio, Furacilin è utilizzato sotto forma di una soluzione allo 0,2%. Se la congiuntivite è di natura battericida, allora è necessario applicare altre soluzioni acquose:

Tutti questi strumenti dovrebbero essere usati da 2-3 gocce in entrambi gli occhi 5 volte al giorno. Se si usano pomate a base di antibiotici, dovrebbero essere applicati all'area dell'occhio 3 volte al giorno. Con edema grave, l'animale si sente male. In questo caso, dovresti applicare una soluzione di idrocortisone e novocaina.

Spesso, per vari motivi, gli oggetti estranei entrano negli occhi dei gatti, che provocano molte sensazioni spiacevoli, gli occhi annaffiano. Prima di rimuovere l'oggetto, deve essere somministrata un'iniezione anestetica in modo che l'animale possa trasferire più facilmente la procedura. Quindi, usando una pinzetta e un batuffolo di cotone, trattato con una soluzione di cloruro di sodio all'8,5%, avvolgere la palpebra esterna ed eseguire la procedura per la rimozione di un oggetto estraneo.

Se l'animale continua a comportarsi in modo irrequieto e il mote non può essere rimosso completamente, è necessario contattare un veterinario. Potrebbe essere necessario rimuovere l'oggetto chirurgicamente. Spesso, strappare un gatto è causa di allergie. Assicurati di identificare lo stimolo e rimuoverlo. In questi casi è prescritto un trattamento ormonale.

Rimedi popolari e prevenzione dello strappo nei gatti

Quando strappare gli occhi ai gatti usava rimedi popolari. Puoi cucinare un decotto con petali di camomilla. Cotto nel bagno di vapore con gli occhi lavati di brodo due volte al giorno. Puoi anche fare una soluzione leggera di permanganato di potassio.

Quando l'infiammazione purulenta aiuta bene i brodi di salvia, calendula e erba di San Giovanni. Le compresse sono fatte da decotti e applicate alla zona dell'occhio più volte al giorno. Il tè nero dà un effetto eccellente nel risciacquo degli occhi. È meglio non usare il tè appena fatto, il tè dovrebbe essere infuso e dopo si può fare delle compresse.

Per evitare problemi agli occhi, si consiglia di prestare regolarmente attenzione alla mucosa oculare. Con l'aiuto di tamponi di cotone immersi in infusi di erbe, occhi e palpebre, la zona adiacente viene lavata.

Tutte queste misure non possono essere definite di base, ma solo ausiliarie, che possono alleviare leggermente le condizioni dell'animale malato. Speciali precauzioni richiedono antibiotici. Se i sintomi di indisposizione sono rivelati e l'animale mostra ansia, allora è meglio mostrarlo a uno specialista che può determinare la causa della lacrimazione degli occhi e prescrivere un trattamento.

Se un gatto ha gli occhi acquosi, è necessario utilizzare questi suggerimenti di prevenzione.

Qualsiasi violazione nel corpo dell'animale manifesta una certa sintomatologia, che non dovrebbe essere ignorata dal proprietario. Se il gatto ha gli occhi acquosi, significa che c'è qualcosa di sbagliato nella salute del tuo animale domestico. Ci sono diverse ragioni per il verificarsi di questo sintomo, dalla violazione banale delle norme di igiene degli animali alle più spiacevoli malattie di natura oftalmica e virale.

Nel nostro articolo considereremo le possibili cause dello strappo degli organi visivi, i metodi efficaci di trattamento e prevenzione. Le nostre informazioni vi permetteranno di trovare la risposta alle domande più urgenti in questa situazione - perché il gatto domestico ha gli occhi acquosi e come eliminare questo spiacevole sintomo a casa.

Cause di disturbo nei gatti

Un gatto ha gli occhi acquosi per vari motivi. Questa può essere una caratteristica fisiologica di un animale di razza, lacrime mattutine, età, processo allergico o patologico.

Le cause più comuni di lacerazione patologica nei gatti domestici sono:

  • malattie catarrali e virali;
  • infezione parassitaria del corpo;
  • reazioni allergiche a un provocatore specifico;
  • processi infettivi nel rinofaringe;
  • sviluppo anormale degli organi visivi;
  • malattie oftalmiche;
  • ustioni termiche e chimiche;
  • infezione batterica, fungina.

Per scoprire esattamente la causa patologica di strappare gli occhi del tuo animale domestico, devi contattare la clinica veterinaria.

Sintomi di lacrimazione naturale

Prima di tutto, va notato che un leggero strappo negli animali è la norma fisiologica che non richiede un intervento terapeutico. Questa caratteristica è particolarmente rilevante per alcune razze: persiana, britannica e scozzese.

Occhi fortemente sporgenti, un canale lacrimale corto e capelli lunghi contribuiscono allo strappo. Tali animali devono essere provvisti di una corretta igiene per gli occhi, che prevede il lavaggio regolare con soluzione salina diluita o decotto di erbe medicinali.

Animali di altre razze possono anche avere una lacrimazione non patologica nei loro occhi, che può essere determinata dai seguenti sintomi:

  • non dovresti preoccuparti se il tuo gatto ha un occhio acquoso senza lesioni visibili e nuvolosità;
  • nessun segno doloroso e gonfiore;
  • senza ulteriore scarico purulento;
  • l'animale non avverte disagio, non sfrega gli occhi, non socchiude gli occhi, ecc.;
  • l'allievo risponde bene alla luce;
  • colore sano e brillante della cornea.

Spesso puoi vedere una lacrima nel tuo animale domestico al mattino. Un tale sintomo non è un segno di un processo infiammatorio, ma ha una reazione del tutto naturale del corpo al risveglio.

Così, gli occhi del gatto autopulenti per migliorare il lavoro delle ghiandole lacrimali. Un proprietario premuroso può lavare gli occhi del gatto con acqua bollita ordinaria o decotto a base di erbe (camomilla o calendula).

È anche importante prestare attenzione a strabuzzare gli occhi in piccoli animali domestici. Durante i primi giorni di vita, il gattino ha chiuso gli occhi. Durante la dentizione, c'è abbondanza di lacrime, che è un processo naturale.

Tuttavia, al fine di prevenire la penetrazione dell'infezione e lo sviluppo del processo infiammatorio, è necessario lavare regolarmente gli occhi dell'animale con acqua calda e pulita. La procedura igienica porterà benefici al tuo bambino peloso!

Sintomi di lacrimazione dolorosa

Un gattino ha gli occhi acquosi, cosa fare? Prima di tutto, cerca di capire la causa. Per determinare la natura patologica di strappare gli occhi di un animale può essere per i seguenti motivi:

  • gonfiore agli occhi, gonfiore, arrossamento, notevole gonfiore;
  • c'è una lacrimazione abbondante;
  • apparve l'asimmetria delle pupille;
  • il colore dell'iride è cambiato;
  • scarsa reazione della pupilla alla luce;
  • lesioni visibili, sanguinamento, corpi estranei sono presenti;
  • marcato scarico purulento;
  • una crosta dolorosa o un film torbido formato sugli organi ottici;
  • ci sono specifici segni di morbilità (deterioramento generale, perdita di appetito, comportamento irrequieto, vomito, diarrea, ecc.);
  • febbre;
  • cornea irritata;
  • fa male al gatto per socchiudere gli occhi, è chiaro che sta vivendo un doloroso disagio.

Tutti questi segni non dovrebbero essere ignorati. Un viaggio a un veterinario esperto ti permetterà di scoprire la causa esatta del processo della malattia. Dopo un esame visivo e uno studio diagnostico, lo specialista selezionerà un regime di trattamento efficace.

Trattamento di lacrimare gli occhi in un gatto

Quindi, abbiamo scoperto perché il gatto domestico ha gli occhi acquosi, e ora scopriremo quali metodi di trattamento sono rilevanti in ogni caso particolare.

Le farmacie veterinarie vendono prodotti speciali per il trattamento degli occhi lacrimogeni negli animali. Tuttavia, scegliere un farmaco a caso è inaccettabile, è necessario prendere in considerazione la causa esatta della patologia, l'età dell'animale domestico e altre importanti sfumature. Raccomandiamo vivamente di non auto-medicare, ma di fornire tutta l'assistenza necessaria a un animale domestico solo su prescrizione del medico!

Quali farmaci possono essere usati per trattare lo strappo nei gatti senza un appuntamento:

  1. Una soluzione debolmente concentrata di furatsilina allo 0,2% è un ottimo antisettico usato per il trattamento della congiuntivite.
  2. Soluzione acquosa di levomicetina per l'instillazione di occhi con danno batterico.
  3. Per ridurre la sindrome del dolore, è possibile iniettare Novocain con una soluzione di idrocortisone (il dosaggio è selezionato in base al peso dell'animale).
  4. Se lo strappo di un gatto è causato da un oggetto estraneo, è necessario lavare gli occhi con un batuffolo di cotone inumidito con cloruro di sodio all'8,5% in combinazione con un anestetico.

È inoltre possibile utilizzare soluzioni speciali di azione antibatterica, unguenti medicinali per la posa delle palpebre e agenti ormonali necessari per il trattamento delle lacrime allergiche. Gocce a goccia di gocce speciali necessitano dopo il lavaggio.

Se noti che il tuo gatto domestico ha un occhio d'acqua, assicurati di mostrarlo al veterinario. Un tale sintomo può significare un'infezione parassitaria o una patologia oftalmologica. Il trattamento in questo caso è prescritto solo dopo uno studio completo, compresa la consegna di test di laboratorio.

Per le lacrime di natura allergica, i farmaci sono prescritti per l'uso interno di gruppi di corticosteroidi e antistaminici. Tale trattamento deve essere effettuato solo come prescritto da un medico.

Usare cautela nel corso di trattamento di antibiotici. Questi farmaci possono causare reazioni avverse che sono molto sfavorevoli per il tuo amico lanuginoso.

Se decidi di eseguire il trattamento da solo, senza un precedente esame da parte di un medico, controlla attentamente le condizioni dell'animale e monitora l'efficacia della terapia. Se dopo 2-3 giorni dall'inizio del trattamento non hai notato alcun miglioramento, contatta il tuo veterinario!

Farmaci per eliminare la malattia

Medicinali per il trattamento degli occhi acquosi nei gatti domestici:

  • unguento tetraciclico;
  • rilascia "Bar";
  • "Anandina";
  • "Occhi di diamante";
  • Levomitsetinovaya unguento;
  • soluzione di acido borico al 2%;
  • "Tsiprovet" e altri.

Appuntamenti dettagliati sono emessi dal medico curante, tenendo conto della gravità dei sintomi e del motivo che ha provocato un processo così spiacevole. È necessario eseguire tutte le raccomandazioni in modo responsabile, consentirà nel tempo più veloce di salvare il tuo amato animale da lacrimazione dolorosa.

Rimedi popolari

Come trattamento aggiuntivo, è possibile utilizzare ricette efficaci della medicina tradizionale.