Cosa fare se un gattino ha stitichezza?

Salute

Quando un piccolo gattino appare in casa, i proprietari hanno un sacco di domande su come prendersi cura di loro: cibo, organizzazione del giorno dell'animale domestico e cosa succede se ti ammali, ad esempio, se c'è una costipazione in un gattino, come essere e come agire? Certo, a volte il gattino stesso sa come organizzare la giornata. E il menu è molto pronto per l'alimentazione. Ma qui è per capire le cause della stitichezza. Da questo dipenderà dalla salute e forse dalla vita di un gattino.

Perché i gattini vengono stitpati?

Un piccolo animale che non ha un anno e mezzo può anche soffrire di stitichezza, proprio come un adulto. Qui ci sono solo le ragioni che ha per questo molto di più. Quali sono le cause e quali sono le caratteristiche della stitichezza nei gattini?

Prima di tutto, definiamo cosa possiamo chiamare stitichezza?

I sintomi hanno questo aspetto:

  • Il gattino non va al piatto per il terzo giorno;
  • Lui scuote con ansia;
  • La pancia ha messo il broncio e fa male al gattino;
  • Un gattino molto spesso può accovacciarsi (in posti assolutamente inaspettati) in una posa: "Voglio fare schifo", ma non ci riesce;
  • Quando sono stitici nei gattini, se ci sono delle feci, sono più simili a piccoli, piselli duri, così secchi che spesso si spezzano;
  • O, al contrario, il gattino non ha avuto un movimento intestinale 3-..., e invece di un enorme mucchio emette un piccolo prato di una sorta di liquame;
  • L'appetito del gattino soffre, il bambino mangia poco o rifiuta di mangiare.

Certo, è molto difficile rintracciare le feci di gattini che vivono in una casa privata, in una casa di campagna, o che i proprietari hanno insegnato loro ad uscire per strada fin dall'infanzia. Eppure, è possibile identificare la stitichezza da altri segni, che indicano chiaramente che il gattino ha problemi di salute.

Il primo soccorso e il successivo trattamento dipendono completamente da ciò che ha causato la stitichezza. Quindi parliamo del motivo per cui la stitichezza può verificarsi.

Le cause più comuni sono:

  1. I bambini si abituano al cibo liquido di mia madre. Quando, oltre al latte, altri piatti, il suo stomaco e l'intestino non sono sempre pronti ad "accettarli" e digerirli così bene che il gattino si espelle in modo sicuro, gradualmente iniziano ad entrare nella loro dieta.
  2. Fluffy è molto suscettibile allo stress, che influisce sulla digestione del cibo e sui movimenti intestinali. Può essere spaventato da strani odori e mani sconosciute, dal fatto che è stato portato via dal gatto della mamma, e nella nuova casa c'è un altro animale, e anche il movimento stesso è uno shock per il gattino.
  3. Oggetti estranei riempivano l'intestino, compresa la lana. I gattini sono molto curiosi e sanno poco. Possono ingoiare qualche oggetto, ma si bloccherà nell'intestino e lo bloccherà. Inoltre, se la mamma si stava ancora occupando del bambino, ora deve leccargli la pelliccia. E la lana, entrando nel corpo di un gattino, può fermarsi nello stomaco e poi il bambino lo farà a pezzi, o passerà e bloccherà l'intestino;
  4. Selezione sbagliata del feed. Vale la pena ricordare che la nutrizione necessita di tempo e attenzione sufficienti. Tutti i gattini sono unici e tutti hanno bisogno di una dieta che soddisfi i bisogni di un organismo in crescita;
  5. I parassiti causano anche stitichezza in un gattino. I vermi non possono essere necessariamente solo da gattini raccolti per strada, ma anche da quelli che vengono acquistati dal mercato o prelevati da un gatto domestico. Tutto dipende dal tipo di stile di vita che la mamma-gatto ha guidato, da come è stata curata e se ha ricevuto farmaci antielmintici in tempo;
  6. Disease. Sia i piccoli gattini che i grandi gattini hanno problemi di salute. Ma spesso non abbiamo ancora studiato i piccoli per capire la loro condizione e cosa li riguarda specificamente. Pertanto, la malattia può assumere forme diverse e spesso questo influenza le feci;
  7. Se la malattia viene rilevata e il gattino ha iniziato a dare farmaci, sono loro che possono causare stitichezza. Pertanto, la prima volta, quando hanno appena iniziato a svolgere un trattamento medico, vale la pena considerare attentamente le condizioni del gattino al fine di determinare in tempo in che modo i preparativi influenzano il benessere generale del bambino. Questo de include le vitamine;
  8. Nonostante il fatto che tutti i proprietari sognino di avere un gatto calmo che non si arrampica su tavoli e armadi, non batte un vaso e non appende le tende, ma viene da gattini calmi e inattivi che spesso portano a stitichezza;
  9. Avvelenamento. Alcuni tipi di batteri, diffondendosi attraverso il corpo, lo disidratano, il che porta a enormi problemi, tra cui la stitichezza.

Ciascuno dei motivi, o molti di essi, può avere una serie di altre conseguenze. Pertanto, è meglio non iniziare la salute del bambino, ma iniziare ad aiutare il gattino ad affrontare il problema. Inoltre, in età precoce, la stitichezza può essere non solo un problema, ma anche una minaccia per la salute e anche la vita di un gattino.

Cosa fare se un gattino ha stitichezza

Cosa succede se il gattino ha stitichezza? È consigliabile scoprire la causa e provare il più accuratamente possibile per stabilire il momento in cui il gatto ha iniziato la stitichezza. Con alcune informazioni su come si è sviluppato il problema, puoi capire più chiaramente l'immagine, quanto è serio tutto ciò che accade con il bambino.

E poi inizia a muoverti in due direzioni:

  • Indipendentemente, cerca di risolvere il problema a casa eliminando gli intestini della stitichezza e regolando le feci regolari;
  • Esaminare completamente il gattino per una diagnosi più accurata, che è la causa della stitichezza.

Ma ancora meglio, se ti muovi in ​​due direzioni allo stesso tempo. Cosa fare all'inizio, il proprietario dell'animale domestico può decidere da solo. Ma anche dopo aver deciso di trattare il gatto con metodi e mezzi domestici, e così si è scoperto per risolvere il problema e rimuovere la stitichezza, è consigliabile prendere il gattino per l'esame e stabilire una ragione specifica. Solo in questo modo il problema con costipazione sparirà dalla vita di Fuzzy e non diventerà il tuo problema.

Modi efficaci per trattare la stitichezza nei gattini

È meglio e più corretto trattare la stitichezza in un gattino, se si influenza deliberatamente il problema stesso, che ha causato la stitichezza. Per questo e vale la pena contattare una clinica veterinaria. E se la ragione fosse nota? Quindi devi agire in modo da eliminarlo. In parallelo con questo, si consiglia di impostare una sedia da gattino.

Come si fa meglio? Per combattere con la costipazione gattino usato gli stessi strumenti per gli animali adulti. Solo vale la pena considerare l'età e alcune procedure saranno più dolorose, ad esempio un clistere. Ecco perché è consigliabile iniziare con metodi più semplici. Se non sono abbastanza efficaci, passa agli altri. La cosa principale è non ritardare, in modo da non portare il cucciolo alla necessità di un intervento chirurgico.

Quindi, i metodi per eliminare la stitichezza in un gatto:

  • Massaggio regolare della pancia Si fanno leggeri colpi dalla testa al tum in circa 10 minuti.
  • Una volta al giorno, fino a quando il problema non viene eliminato, somministrare olio di vaselina, versandogli il gattino in bocca con una siringa, dopo aver rimosso l'ago da esso. Dosaggio: 1 ml per 1 kg.
  • Regola il bilancio idrico. Se noti che il gattino beve poca acqua o non lo beve affatto, puoi bere da una siringa senza ago.
  • Usa un pezzo di sapone come una candela. Taglia un pezzo di sapone molto piccolo, non più di 1,5-2 cm, solo in modo che non abbia spigoli vivi. Sono meglio tagliati. Quindi inumidire il resto con acqua, in modo che diventi liscio e che i bordi siano arrotondati. Dopo di ciò, inseriscilo molto delicatamente nel culo del bambino.
  • Il latte condensato non è solo una prelibatezza preferita, ma anche un ottimo rimedio per la stitichezza.
  • Il gattino del clistere è fatto con una piccola siringa, in cui il bordo che viene introdotto nell'ano deve essere spalmato di vaselina. La composizione del clistere può essere diversa: acqua saponata, olio minerale diluito o semplicemente acqua fredda.

Oltre a tutti questi strumenti, una dieta ricca di fibre e verdure come barbabietole e zucche sono importanti. E assicurati di scegliere il cibo giusto per un gattino.

Stitichezza in un gattino - suggerimenti per risolvere il problema

Prendendo un piccolo gattino in casa, devi essere preparato per il fatto che non ci sarà niente di meno che preoccupazioni e problemi con esso che con un bambino piccolo. Allo stesso modo, richiederà una nutrizione speciale, una cura meticolosa e un'enorme quantità di pazienza. Uno dei problemi più comuni è la stitichezza in un gattino. Ne farà fronte e allevierà le condizioni dell'animale in modo realistico e a casa.

Stitichezza in un gattino - sintomi

A differenza dei gatti e gatti adulti, il tratto digestivo dei gattini può reagire con le feci ritardate a qualsiasi errore nutrizionale. Un prerequisito per questo può essere una dieta scorretta, la contaminazione da vermi, i boli di pelo ingeriti durante il leccare, le abitudini di bere disturbate e qualsiasi situazione stressante. Inoltre, i gattini sono molto curiosi e cercano anche oggetti non commestibili su un dente. Capiremo più in dettaglio come capire che il gattino ha costipazione:

  1. Mancanza di feci 3 o più giorni. In condizioni normali, il gattino dovrebbe camminare "grande" almeno una volta al giorno. Se il bambino visita il vassoio meno frequentemente, ma allo stesso tempo lo svuotamento avviene senza problemi (dolore, sangue) e miagolii ansiosi, e le feci hanno una consistenza normale, questo può essere considerato una specie di norma.
  2. Una piccola quantità di feci molto dure. In alcuni casi, quando stitico, il gattino può produrre un po 'di feci, che assomiglia a piselli duri di piccole dimensioni.
  3. Pancia tesa e comportamento irrequieto. La stitichezza sospetta aiuterà e preoccuperà il bambino: un forte miagolio, un completo rifiuto di mangiare o una diminuzione significativa dell'appetito.

Come aiutare un gattino con costipazione a casa?

Il trattamento della stitichezza in un gattino a casa richiederà nervosismo e destrezza da parte dei proprietari - il bambino molto probabilmente non sarà contento del trattamento e cercherà di combattere i tentativi di dargli un clistere o di mettere un pezzo di sapone nell'ano in misure di forza. Pertanto, i primi tentativi di affrontare il problema sono meglio partire dall'altra parte: massaggiare il bambino, aggiungere al vasellame la gelatina di petrolio o dargli da bere con latte condensato diluito. Ma se le condizioni dell'animale non migliorano dopo, devi sprecarlo per mostrarlo al veterinario - forse questo è un problema molto più serio della stitichezza in un gattino.

Come dare un olio di vaselina per la costipazione?

Un modo comprovato per far fronte al ritardo nelle feci nei vostri animali domestici preferiti (sia piccoli che adulti) è la vaselina, con costipazione nei gattini, il cui dosaggio deve essere determinato al ritmo di 1 ml per 1 kg di peso animale. Allo stesso tempo (e questa è la caratteristica principale del trattamento della stitichezza in un gattino), puoi darla al tuo bambino non più di una volta al giorno. È meglio usare una normale siringa senza ago per questo, fissando saldamente il piccolo paziente e versando l'agente nella sua bocca. L'effetto dovrebbe verificarsi entro 12-16 ore.

Massaggi il gattino per costipazione

Come sai, mamma gatto lecca il tuo bambino più volte al giorno. E lo fa non solo per amore della purezza, ma anche per stimolare il lavoro dei suoi organi interni, inclusi gli intestini. Se l'animale domestico è entrato in casa da bambino (fino a 1 mese), un massaggio addominale per il gattino (con stitichezza e in sua assenza) è una parte obbligatoria di cura. Dovrebbe essere fatto con leggeri movimenti di movimento dalla testa alla coda. Dopo aver fatto questo piacevole esercizio 7-10 minuti al giorno, puoi salvare l'animale in modo permanente dai problemi del tratto digestivo.

Gattino clistere con stitichezza

Anche se il clistere è il primo strumento che viene in mente come lotta contro la stitichezza, puoi farlo da solo solo come ultima risorsa. Innanzitutto, la punta della siringa (nei gattini per la procedura che utilizza una siringa senza un ago con una capacità di 10 ml) è molto facile da danneggiare la parete intestinale del gattino. In secondo luogo, se la stitichezza è causata da un tumore o da un'ostruzione intestinale, danneggerà solo l'animale. Come fare un gattino clistere con costipazione:

  1. È meglio eseguire la procedura al mattino, prima di dare da mangiare al bambino e quando è più rilassato dopo il sonno.
  2. È necessario assicurare l'animale in posizione eretta. Per questo è necessario un asciugamano o un assistente.
  3. Metti il ​​gattino in qualsiasi contenitore (lavabo o vasca da bagno), che può essere facilmente pulito dalle feci, perché l'effetto può venire istantaneamente.
  4. Lubrificare liberamente la punta della siringa con vaselina, quindi introdurla molto attentamente al gattino nel foro posteriore.
  5. L'acqua nel clistere deve essere pulita, a temperatura ambiente (+22. + 25 ° C).
  6. Spremere l'acqua dovrebbe essere attentamente, in piccole porzioni, fermandosi alla minima difficoltà - altrimenti si può rompere l'intestino.

Sapone per gattino costipazione

Spesso allevatori di gatti esperti, per un problema: "Un gattino ha costipazione - cosa fare?", Dare consigli per usare un normale sapone per combattere la stitichezza: fai una piccola candela dal rimanente e introduci delicatamente il gattino. Irritando la mucosa dell'ano, il sapone provoca una contrazione dell'intestino e porta allo svuotamento. La stitichezza in un gattino allo stesso tempo passa, ma potrebbe esserci un altro problema: un'allergia ai componenti del sapone e il gonfiore e il rossore associati.

Gattino condensato dalla stitichezza

Una delle opzioni che possono essere date a un gattino dalla stitichezza è il latte condensato amato. Può essere offerto al bambino come diluito con acqua e nella sua forma pura. Ma essere coinvolti nel latte condensato e usarlo a scopo preventivo non vale comunque la pena, poiché è un prodotto grasso e ipercalorico che non agisce nel modo migliore sui gattini e sui fegati dei gatti adulti.

Cosa dare da mangiare a un gattino con costipazione?

Il successo del trattamento della stitichezza dipende in gran parte dal modo in cui è organizzata la nutrizione dell'animale. Se la stitichezza in un gattino di un mese può ancora essere attribuita allo stress nervoso da un cambiamento della situazione, allora è più probabile che animali domestici più maturi incolpi della dieta. Il menu giornaliero dovrebbe essere la quantità necessaria di fibre, liquidi e grassi. Cibo economico (soprattutto secco) porta a malattie del tratto gastrointestinale e contribuisce alla stitichezza. La migliore via d'uscita con ritardi regolari delle sedie sarà il cibo umido di alta qualità.

Come trattare la stitichezza in un gattino?

Se una visita irregolare al vassoio è diventata un luogo comune per un gattino, il proprietario deve semplicemente riconsiderare lo stile di vita dell'animale domestico:

  1. Potenza. Come accennato in precedenza, nutrire un animale problematico con mangimi preconfezionati più bilanciati con una quantità sufficiente di liquido.
  2. Cura del cappotto. Per mantenere intestinali gli intestini con i boli di pelo, il gattino dovrebbe essere regolarmente spazzolato.
  3. Movimento. Anche se i gatti trascorrono 2/3 della loro vita in un sogno, per il terzo rimanente dovrebbero essere attivi: corri, salta e gioca.
  4. Massaggi. I movimenti leggeri miglioreranno i perepaltiku e aiuteranno a eliminare anche la stitichezza in un gattino appena nato.
  5. Farmaci. I metodi medici aiuteranno a rendere regolari le feci e liberare il piccolo animale domestico dal tormento associato alla stitichezza. Puoi usarli solo come indicato dal veterinario e nelle dosi da lui determinate. Cosa dare a un gattino dalla stitichezza? Si mostra bene nel trattamento dei gattini costipati "Duphalac" e altri farmaci a base di lattulosio.

Stitichezza nei gatti, cosa fare a casa?

Come trattare la stitichezza nei gatti a casa? Determinazione delle cause di stitichezza, primo soccorso e trattamento.

I disturbi digestivi si sviluppano nei gatti con alimentazione scorretta, varie malattie, sia infettive che non infettive. La stitichezza è un problema comune per gli animali domestici e nel 90% dei casi è associato a fattori nutrizionali e infermieristici. Cosa caratterizza la stitichezza nei gatti e cosa fare in questi casi?

Segni di stitichezza

I sintomi di stitichezza in un gatto saranno i seguenti.

  • Diminuzione della frequenza di defecazione. Normalmente, i gatti defecano una volta al giorno. Se la sedia non è 3-4 giorni - è necessario aiutare l'animale.
  • Frequente voglia di feci. Il gatto è seduto in un vassoio, sforzandosi, ma senza successo.
  • Defecazione difficile e dolorosa.
  • Feci secche e secche.

Cause di stitichezza

Se la stitichezza in un gattino, cosa fare, come trattare? Tutto dipende dalla causa della malattia.

  • Disturbi dell'alimentazione: cibo secco, molto grano, mancanza d'acqua, basso contenuto di fibre, cibo ruvido (ossa, ecc.).
  • Oggetti estranei nell'intestino. Spesso questi sono grumi di lana (bezoari) che un gatto lecca durante un bagno quotidiano.
  • Mancanza di attività motorie e obesità.
  • Malattie dell'intestino causando atonia.
  • Infiammazione nell'ano e nel retto.
  • Tumori che stringono l'intestino.
  • Condizione dopo operazioni addominali, anestesia.

La stitichezza che dura più di sette giorni rappresenta una minaccia per la vita del tuo animale domestico. Se sei sicuro che il disturbo è causato da alimentazione o stress, allora il trattamento della stitichezza in un gatto è possibile a casa. Ricorda che se sospetti un'ostruzione meccanica, non dovresti somministrare lassativi, ma dovresti immediatamente cercare cure veterinarie.

Trattamento domiciliare

Come trattare la stitichezza in un gattino, cosa fare?

Per cominciare, normalizzare la dieta: escludere il cibo secco, dare fibra - crusca, erba, zucca bollita, carote. Fornisci al tuo animale domestico acqua di buona qualità. Se questo non aiuta, ricorrere all'aiuto di droghe.

  • Tra i lassativi veniva usato olio di vaselina per la stitichezza nei gatti. Dagli dentro, a stomaco vuoto un cucchiaino tre volte al giorno. Puoi mescolare il burro con una piccola quantità di cibo in scatola.
  • Invece di olio di vaselina, in casi estremi, è possibile applicare l'olio d'oliva.
  • Sicuro per gatti lassativo - quello che contiene fibra alimentare: "Duphalac", "Lactulose".

Per il trattamento della stitichezza nei gatti metti un clistere. La procedura viene eseguita al mattino a stomaco vuoto. Utilizzare acqua calda bollita in un volume di 100-300 ml, temperatura 25-30 ° C. Puoi preparare un decotto di camomilla o una soluzione leggermente rosa di permanganato di potassio. La soluzione viene versata con un bulbo di gomma di un piccolo volume, agire lentamente.

La punta della pera viene lubrificata con gelatina di petrolio o olio e iniettata a una profondità di circa 1-2 cm. Il gatto è tenuto in una posizione con una parte posteriore rialzata. Dopo l'inserimento, l'ano viene bloccato con la coda e l'animale viene tenuto per 15-20 minuti fino al movimento intestinale.

Cosa fare se il gatto è andato in schiuma dalla bocca? Quanto è pericoloso - leggi qui.

Stitichezza costante in un gatto britannico

In questa situazione, ti consigliamo di provare.

  1. Invece di acqua - decotto di cameronne 1 ora. 1 litro di acqua - fino a 7-10 giorni.
  2. Almagel 3 ml ext. 2-3 r. nel villaggio - fino a 5-7 giorni. 40 minuti prima o dopo aver mangiato e dato droga dentro.
  3. Nux Vomica 3-4 cap. su 1 cucchiaio acqua int. 3 p. nel villaggio - fino a 7-10 giorni.
  4. Mezim 1/2 tavolo. ext. 2 p. nel villaggio - fino a 10 giorni.
  5. Emprobio 3 ml ext. 2 p. in d. per 30 min. prima dei pasti - fino a 14 giorni. o Hilak 5 cap. su 1 cucchiaio. logge. acqua int. 2 p. nel villaggio - fino a 7-10 giorni.
  6. Diet Hills Prescription Diet Feline i / d fino a 14 giorni. In futuro, trasferisci gradualmente l'animale al tipo di cibo che scegli.
  7. Clistere (decotto di camomilla 1 cucchiaio per 1 litro di acqua) o Vetom 1.1 soluzione 150-200 ml, temperatura 20-25 gradi, 3 volte con un intervallo di 60 minuti.
  8. Prova a usare Endofalc o Macrogol come lassativo.

Segnala la condizione del gatto 1 volta in 5-7 giorni.

Salute ai tuoi animali domestici!

Cordialmente, il team "Vetpraktiki"

Stitichezza nei gatti e metodi per gestirle

La stitichezza nei gatti britannici è molto comune, e questa condizione è causata principalmente dal fatto che i gatti inghiottono lana quando si leccano, così come con una dieta scorretta.

La stitichezza nei gatti dovrebbe essere intesa come un movimento intestinale raro o difficile (defacciu), con un gatto nell'intestino crasso masse fecali si accumulano e induriscono. In altre parole - costipazione nei gatti - è un ritardo nella sedia, che rovina la vita dell'animale con doloroso disagio. Un gatto britannico sano dovrebbe avere uno sgabello una volta ogni 1-2 giorni.

È difficile non notare la stitichezza in un gatto, perché un animale che soffre di questo flagello è lento, non ha appetito e può anche avere nausea e vomito. In questo caso, la pancia del gatto è gonfia, e tutti i tentativi di andare in bagno sono dolorosi e risolvono con difficoltà (o per niente).

Come le persone, gli effetti della stitichezza nei gatti possono essere molto spiacevoli. Durante i processi che si verificano nell'intestino crasso del gatto, si formano sostanze nocive, che dovrebbero essere espulse naturalmente entro 1-2 giorni. Quando sono stitiche, queste sostanze nocive rimangono nell'intestino più a lungo del tempo assegnato e avvelenano il corpo dell'animale per intossicazione con prodotti di decomposizione. Tali carichi tossici non hanno l'effetto migliore sugli organi interni del gatto: le funzioni epatiche e renali sono compromesse, il cuore è sotto stress, i capelli iniziano a cadere e la dermatite può svilupparsi. Se la costipazione nei gatti non viene trattata in tempo, allora questa condizione può anche portare alla morte dell'animale.

Per aiutare il gatto e fornire assistenza efficace in tale stato, è molto importante capire le cause della stitichezza, che possono essere molto diverse.

Le principali cause di stitichezza nei gatti britannici:

Molto spesso i gatti costipati soffrono di varie malattie del tratto gastrointestinale rettale, del fegato e dei reni, oltre ad avere disturbi ortopedici e neurologici. La stitichezza si verifica nei gatti più vecchi rispetto ai gatti giovani o ai gattini.

Cause di movimenti intestinali irregolari e dolorosi nei gatti:

  • ingestione di un corpo estraneo (ad esempio, ossa inghiottite, frammenti di giocattoli, altri oggetti estranei)
  • dieta sbagliata e non equilibrata
  • accumulo di lana a causa della leccatura (trichobezozoar)
  • ernia perineale
  • vari processi infiammatori nel retto e nell'ano
  • quando l'ano del gatto si restringe notevolmente a causa di cicatrici (stenosi)
  • varie malattie delle ghiandole parane
  • malattie intestinali (diminuzione della motilità intestinale e aumento del volume)
  • processi infiammatori a livello intestinale, tumorale, iperplasia, ecc.

Come aiutare un gatto con costipazione a casa?

Se un gatto ha problemi intermittenti con lo svuotamento del pollame, allora gli vengono dati vari mezzi che contribuiscono all'addolcimento delle feci. Si tratta di preparati di lattulosio noti a tutti, come Duphalac, Lactusan e anche paraffina liquida, che viene venduta in una farmacia umana.

1. L'olio di vaselina viene somministrato ai gatti per via orale da una a tre volte al giorno, da 5 a 50 ml (per ciascun gatto, la dose viene regolata individualmente, in base al peso) fino a quando le feci tornano alla normalità. L'olio di vaselina ammorbidisce le feci e lubrifica la parete intestinale, aiutando così l'animale a svuotarlo.

I proprietari di gatti dovrebbero essere consapevoli che la vaselina non viene assorbita ed è praticamente innocua per il corpo dell'animale.

2. È assolutamente impossibile dare un olio di ricino per gatti. Tali azioni da parte tua possono portare a forti dolori nel gatto e non daranno il risultato desiderato.

3. Duphalac somministrare due volte al giorno per 2 - 2,5 ml. La dose è selezionata al tasso di 0,5 ml per chilogrammo di peso animale (il peso medio di un gatto adulto è da 3 a 5 kg). Duphalac rinuncia alla piena normalizzazione della sedia, ma più di 5 giorni.

4. Uno dei metodi popolari popolari per combattere la stitichezza nei gatti è una miscela di latte condensato e acqua grezza. Quando una tale bevanda è usata nell'intestino, le masse fecali si ammorbidiscono, il che aiuta a normalizzare lo svuotamento intestinale.

5. Le preparazioni con effetto lassativo sono utilizzate in dosaggio strettamente secondo le istruzioni (ad esempio, Picosolfato di sodio). Ma molto desiderabile. che tali medicinali prescrivevano il veterinario.

6. I farmaci che contribuiscono alla normalizzazione della microflora intestinale sono prescritti da corsi o per uso permanente.

Come prevenire la stitichezza nei gatti?

Se il tuo animale felino ha sistematicamente stitichezza, allora dovresti pensare alla prevenzione. Le principali misure preventive per prevenire problemi con i movimenti intestinali nei gatti includono quanto segue:

Liberarsi tempestivamente della lana, pettinando (gatti governanti). Dare anche al gatto una pasta speciale (fitomina purificante) che rimuove la lana dall'intestino. Sono venduti nei negozi di animali e vetaptekakh.

Dieta equilibrata con l'uso di una quantità sufficiente di fibre vegetali. Per aggiungere ulteriore fibra al menu dell'animale, viene spesso utilizzata la crusca al vapore. La tariffa giornaliera del loro utilizzo è di 1 cucchiaio. Oltre alla carne e al pesce, le verdure devono essere presenti nella dieta in quantità sufficiente (per esempio, carote bollite, cavolfiore e altre), così come cereali per cereali.

Uno stile di vita sedentario conduce spesso a stitichezza frequente nei gatti, in particolare con i gatti sterilizzati. Pertanto, offri al tuo animale domestico l'opportunità di muoverti di più, giocare con esso più spesso, acquistare giocattoli per gatti e anche non ignorare le richieste del gatto di giocarci. Dopotutto, quando un gatto si muove molto, influisce favorevolmente sulla motilità intestinale, prevenendo così i problemi con lo svuotamento tempestivo.

Molto spesso, l'aderenza a queste semplici regole può salvare seri problemi di salute ai gatti. Ti auguro che i tuoi gatti siano sempre in salute!

Cause di stitichezza in un gattino e aiuto a casa

La stitichezza nei gattini è un fenomeno comune. In genere, i problemi di questa natura possono verificarsi in un gattino dopo che è stato dato a un nuovo proprietario. Nei primi mesi di vita, il gattino si nutre del latte di gatto della madre, che è la dieta più benefica ed equilibrata. Ma dopo 1-3 mesi, il gatto smette di nutrire la sua prole, e i bambini possono iniziare ad avere problemi con la defecazione.

Non vale il problema della stitichezza in un gattino di lasciarlo andare. Con una prolungata assenza di defecazione in un gattino, inizia la disidratazione e l'intossicazione del corpo. Inoltre, il lavoro di molti organi interni dell'animale domestico viene interrotto e, di conseguenza, l'animale muore. Per evitare tali conseguenze, è necessario conoscere i segni della malattia, le sue cause e come fornire il primo soccorso al bambino a casa.

Un proprietario attento ed esperto determinerà facilmente che l'animale ha un problema, anche se il cucciolo ha solo 2 mesi. Se ci sono problemi con le feci in piccoli gattini, si osservano i seguenti sintomi:

  • Letargia. Il gattino diventa letargico e apatico. L'attività nel gioco scompare e appaiono nervosismo e sonnolenza.
  • Mancanza di appetito Appetito parzialmente o completamente perso, e c'è sete.
  • Mancanza o violazione della defecazione. Fermare il processo dei movimenti intestinali, c'è gonfiore. Quando le violazioni delle feci dei movimenti intestinali appaiono secche e dure, a volte con impurità di sangue o muco.
  • Vomito. Non appare sempre, solo in alcuni casi.

Se questi segni appaiono nel tuo animale domestico, dovresti contattare una clinica veterinaria per vedere uno specialista. Ma se questo non è possibile, allora il primo soccorso dovrebbe essere dato al bambino a casa.

Esistono diversi metodi per combattere la stitichezza nei gattini:

  • L'uso di vaselina. Per ammorbidire le feci, 3 volte al giorno, dovresti somministrare l'olio di vaselina bambino in quantità di 2-3 gocce. Questo è fatto con una pipetta convenzionale. L'effetto è osservato per tre ore. L'olio di vaselina è completamente innocuo, in quanto non viene assorbito nell'intestino. L'uso di altri oli non è raccomandato.
  • Latte condensato È necessario preparare una miscela omogenea di acqua greggia e latte condensato e dare il bambino a stomaco vuoto. Questa miscela aiuta ad ammorbidire le feci e normalizzare la digestione. Può essere usato a scopo preventivo.
  • L'uso di clisteri. Questo metodo può essere utilizzato solo se il proprietario ha esperienza in questa procedura. Il clistere a casa è di solito reso superficiale. Per prima cosa è necessario preparare una pera di gomma medica di piccole dimensioni, riempita con acqua bollita a temperatura ambiente. Il gattino deve essere posato sul lato sinistro. La punta della pera è abbondantemente lubrificata con gelatina di petrolio o olio di girasole e inserita nell'ano dell'animale con movimenti rotatori. Con grande cura è necessario inserire il contenuto della pera - è fatto delicatamente e senza intoppi. Il dosaggio dell'acqua e la profondità di inserimento della punta dipendono dalle dimensioni dell'animale. Se usato in modo improprio, potrebbero esserci effetti indesiderati, quindi è meglio sottoporsi alla procedura da un veterinario esperto.
  • Dieta equilibrata In caso di problemi con le feci, è necessario aggiungere vitamine vere, proteine ​​grezze naturali e fibre alimentari al cibo dell'animale. Può essere germogliato avena, carote crude, zucca o zucchine. Puoi cucinare porridge o zuppe a base di cereali. Anche gli ingredienti utili nel menu degli animali domestici sono latte acido e kefir.
  • L'uso di droghe. Le farmacie veterinarie vendono farmaci speciali come Lactusan, Duphalac, Picosolfato di sodio. Aiuteranno il gattino a svuotare gli intestini. Il farmaco Magnesia (solfato di magnesio) è controindicato nei gatti sotto forma di lassativo. Solitamente i farmaci vengono prescritti da un veterinario, in quanto il dosaggio viene regolato individualmente per ciascun animale, a seconda della complessità del problema.

Se, dopo aver prestato il primo soccorso, il gattino non si sentiva sollevato per tre giorni e continua a soffrire, allora dovresti consultare un medico.

Per eliminare direttamente la causa stessa della costipazione in un piccolo gattino, è necessario sapere quale potrebbe essere esattamente la fonte del problema. Le cause di stitichezza possono essere le seguenti circostanze:

  • Rimani animale in uno stato di stress. Il cambiamento dell'habitat, l'abuso, la paura, lo svezzamento del bambino dalla madre - tutto questo provoca stitichezza. Affinché il bambino appena possibile uscire dalla depressione, è necessario circondarlo di amore, affetto e attenzione.
  • Eccesso di cibo o malnutrizione. I piccoli gattini, come i gatti adulti, non hanno senso delle proporzioni. Pertanto, nutrire il gattino dovrebbe essere dosato.
  • Cambiare alimentazione o cibo di scarsa qualità. Non dovresti trasferire drammaticamente il bambino a un altro mangime. Inoltre, non includere nella dieta solo cibo secco.
  • L'accumulo di lana. L'accumulo di lana nello stomaco dei gattini porta a difficoltà nella defecazione. Dovresti regolarmente pettinare un animale domestico soffice e dare preparazioni speciali per rimuovere la lana. Possono essere acquistati nei negozi di animali.
  • Corpo estraneo Un gattino potrebbe inavvertitamente inghiottire piccoli oggetti durante il gioco. Possono essere piccoli giocattoli, frammenti di un sacchetto di plastica o una corda. Dovresti considerare attentamente la scelta dei giocattoli per il tuo animale domestico.
  • L'accumulo di vermi. Vermi o altri parassiti possono causare stitichezza in un animale. In questo caso, è necessario contattare uno specialista.
  • Lesioni. Danni intestinali, ematomi, tumori ed edema contribuiscono alle feci anormali nell'animale.
  • Malattie del tubo digerente.

In caso di stitichezza, per il gattino sarà utile un leggero massaggio del ventre. Questo processo aiuterà a normalizzare il lavoro dell'intestino dell'animale.

Dopo che la diarrea in un gattino è finita, dovresti condurre un corso per ripristinare la microflora intestinale. Questo viene fatto con l'aiuto di farmaci speciali che di solito sono prescritti da un veterinario.

Problemi con la toilette in piccoli gattini (stitichezza)

Un problema abbastanza comune con i gattini, questo è un problema con il gabinetto, perché le creature piccole, non ancora intelligenti, spesso non riescono a prendersi cura di se stesse. E hanno bisogno del nostro aiuto con questo. Cercherò di coprire i problemi, le loro soluzioni e le loro cause.

Informazioni generali

Nell'infanzia, i gattini hanno spesso problemi con la digestione e il lavoro intestinale, il che porta a problemi con la toilette nei cuccioli. Devi assicurarti che il tuo gattino vada regolarmente in bagno, in altre questioni, questo dovrebbe essere monitorato in gatti e gatti adulti.

Ci possono essere diversi motivi:
1) Stress
2) Nutrizione inappropriata
3) Scarsa funzionalità intestinale


Spesso i giovani gatti sono ancora inesperti e non sanno come prendersi cura dei loro cuccioli. O anche semplicemente rifiutarli, non dar loro da mangiare e tanto più non prestare loro alcuna attenzione. Anche se madre natura ha previsto molte cose che aiutano gli animali a fare molti processi nelle loro difficili vite.
I gatti leccano i loro gattini, non solo per salvare il gattino dall'odore straniero, che a tutti i gatti non piace, ma anche per stimolare l'intestino, aumentando così il flusso di sangue verso l'intestino e migliorando il suo lavoro. Aiuta anche a rimuovere i gas risultanti, che i gattini non possono visualizzare da soli.
Se hai preso un gattino all'età di 1 mese o se un giovane gattino si è rifiutato di prendersi cura dei suoi cuccioli, è necessario eseguire un tale massaggio per lei. È possibile utilizzare un panno morbido o cotone, precedentemente inumidito con acqua tiepida. Fai piccoli movimenti longitudinali dalla testa alla coda, da tutti i lati dell'addome. I movimenti non dovrebbero essere ruvidi e non dovrebbero causare disagio al gattino. E certamente non è necessario spingere il pancione.

stress


Spesso la causa dei problemi con il bagno nei gattini è stressante. La causa principale dello stress è un cambiamento nella situazione quando ci si sposta in un nuovo appartamento, quando i nuovi proprietari prendono i cuccioli. Un altro motivo per lo svezzamento dalla madre. O qualsiasi spavento. In questi casi, i cuccioli non possono andare in bagno per un massimo di 5 giorni. Fino a quel momento, non puoi preoccuparti. Cerca di creare condizioni favorevoli per il gattino e circondalo di amore e affetto, perché il gattino potrebbe desiderare la madre. Cerca di non spaventare il gattino, lascialo riposare in un posto nuovo. Se hai bambini piccoli, per la prima volta limita la loro comunicazione con il gattino, in modo che il bambino possa fare movimenti bruschi (tirare la coda, le orecchie) e anche emettere suoni acuti e spaventosi. Un gattino sano è dominato durante il pomeriggio. Inizia a giocare, scherzare e correre in giro per l'appartamento.

cibo

Una delle cause della costipazione può essere un cambiamento di dieta, gli intestini del gattino non hanno il tempo di adattarsi al nuovo cibo. Pertanto, prima di prendere il gattino, controlla con i precedenti proprietari, cosa ha nutrito il gattino e cosa preferisce mangiare. Mantenere lo stesso cibo per 3-5 giorni, fino a quando il gattino va in bagno "di più". Quindi puoi gradualmente diversificare il cibo del gattino. È necessario combinare cibo normale con crusca. Durante la digestione, rompono le masse fecali, migliorando così il loro passaggio attraverso l'intestino e riducendo il rischio di costipazione. Non dimenticare che i gatti sono animali predatori e hanno bisogno di carne. Quando il cucciolo ha 1,5 mesi, inizia gradualmente ad abituarlo alla carne. La carne deve essere pre-bollita, poi tritata finemente o portata al patè. Inoltre, ad esempio, le persone nutrono spesso i loro animali con patate, anche se i gatti praticamente non assorbono l'amido. Se ti puoi permettere, acquista patè speciale per gattini, puoi anche sostituire gli alimenti per bambini per i bambini.

costipazione

Abbastanza spesso, sia nei gattini che nei gatti, può verificarsi stitichezza. Se noti che il tuo gattino non va in bagno da parecchio tempo (più di 5 giorni), è necessario sondare il suo stomaco, di solito in piccoli gattini è molto evidente un gonfiore. E se senti un sigillo nella parte inferiore dell'intestino, allora molto probabilmente è costipazione. Altri segni di stitichezza sono spesso dolori che i gattini provano quando camminano "grandi". In questo caso, il gattino sarà attaccato a lungo, camminando intorno al gabinetto, miagolando lamentosamente. Gattini molto piccoli possono essere visti masse fecali, intasando l'ano.
E quindi cosa fare? Prima di tutto, devi decidere se aiutare te stesso o portarlo dal veterinario. Se decidi di aiutare te stesso il tuo gattino, ci sono alcuni suggerimenti:
1) Se la stitichezza in uno stato non molto trascurato è possibile, utilizzare paraffina liquida (venduta in ogni farmacia), è anche possibile utilizzare olio vegetale. Dosaggio: non più di mezzo cucchiaino al giorno. Per facilitare l'iniezione di olio, inseriscilo in una siringa normale da due milligrammi. Aprire con cautela la bocca del gattino e versare nell'angolo della bocca. Versare gradualmente, in modo che il gattino non sia soffocato, e in modo da non sputare fuori l'intera porzione di olio infuso. Di solito il gattino beve molto, non dovrebbe spaventarti.
2) Un modo per fare un bastoncino di sapone, il piolo dovrebbe essere piccolo e sottile. Prima dell'introduzione, inumidire con acqua e più volte entrare nell'ano del gattino. E lascialo lì. Questa procedura non è piacevole per il gattino, urlerà e resisterà, quindi ti consigliamo di eseguire questa procedura quando dorme. Quando si inserisce il peg, massaggiare la pancia esercitando una lieve pressione su di esso, questo aiuterà a inserire facilmente il piolo nell'ano del gattino. Se fai questa procedura la sera, il gattino va al bagno al mattino o prima, a seconda della complessità della stitichezza.
3) Il clistere è un caso estremo, ma spesso è un caso necessario quando, tuttavia, il gattino non può andare in bagno da solo. Per fare questo, avrai bisogno di acqua bollita, una siringa da 10 mg, puoi usare un catetere con un adattatore. Per questa procedura, potrebbe essere necessario l'aiuto di una seconda persona. Una persona deve tenere fermamente le zampe e il gattino stesso, il secondo deve introdurre una siringa o un catetere. La procedura per un gattino è uno spiacevole, quindi si scatenerà, gratterà e urlerà istericamente. Sii preparato mentalmente per questo, se non sei pronto, chiedi a qualcun altro di farlo. Quando si inserisce una siringa o un catetere, assicurarsi che sia iniettato abbastanza in profondità perché il fluido possa fluire come previsto. Per un inserimento morbido, è possibile lubrificare la siringa o il catetere con olio di vaselina, vaselina o olio vegetale. Il fluido deve essere introdotto in modo fluido, senza fretta, mentre senti lo stomaco, quando senti che lo stomaco è sufficientemente pieno, rimuovi la siringa o il catetere. Per un risultato positivo, iniettare circa 10 mg di liquido. Dopo di ciò, è necessario spingere attraverso la parte inferiore dell'addome in cerca di feci dure, provare a schiacciarle. Non premere troppo forte per non danneggiare altri organi. Insieme all'acqua dovresti andare alle feci stagnanti. Se necessario, ripetere la procedura 2-3 volte.
4) Puoi usare droghe, come festal o espumizan. Ma è meglio consultare un veterinario sul dosaggio di tali fondi per i gattini e nel loro bisogno.

Spero che questi suggerimenti ti aiuteranno, e non dimenticare che la salute del tuo gattino è nelle tue mani, e la cosa più importante è sempre controllare la situazione e prevenire i momenti pericolosi.

Il gattino non va in bagno in grande stile: cosa fare? Consulenza veterinaria Lassativo per gattini

La stitichezza in un gattino è una difficoltà abbastanza comune. I bambini sono soggetti a stress e reagiscono rapidamente a un cambio di dieta. Considera le cause del problema e come risolverlo.

Come capire che un gattino è stitico?

La stitichezza può essere espressa non solo in assenza di una sedia. Questo fattore può essere perso se l'animale domestico ha accesso alla strada e viene svuotato lì. Su quali basi si può capire che un gattino è stitico?

  1. Tentativi frequenti, ma improduttivi, di andare in bagno.
  2. Il gattino miagola quando tenta di svuotare l'intestino, cammina a lungo attorno al vassoio e ne ha paura.
  3. Sgabelli asciutti e duri piccoli.
  4. Muco o sangue nelle feci.
  5. Mancanza di appetito
  6. Il gattino non è leccato, pigro, ha perso peso.
  7. Una piccola quantità di feci liquide dopo che il gattino ha sofferto a lungo.

Cause di problemi intestinali

Il gattino in casa ha bisogno di attenzioni, specialmente di piccole dimensioni. In giovane età, gli animali hanno spesso problemi di digestione, in cui il gattino non va in bagno in grande. È molto importante assicurarsi che svuoti regolarmente l'intestino.

Quali sono le ragioni per cui il gattino non va in bagno in grande stile?

  1. I gattini appena nati hanno bisogno di aiuto per defecare.
  2. Il secondo fattore che può influire sulle feci è una dieta povera.
  3. Il terzo motivo comune per cui un gattino diventa stitico è lo stress associato a un cambiamento di residenza e separazione dalla madre.
  4. La quarta causa della scarsa funzione intestinale è una possibile malattia.

Aiuta i gattini appena nati

I piccoli gattini hanno spesso problemi con i movimenti intestinali. Il fatto è che i bambini hanno bisogno di aiuto dall'esterno. Il gatto dovrebbe leccare i loro bambini, non solo per pulire la loro pelliccia. Un delicato massaggio stimola l'intestino e fornisce il flusso sanguigno. Leccare aiuta il gattino a liberarsi del contenuto degli intestini, perché da solo non può farlo.

Nel caso in cui una madre giovane e inesperta si rifiuta di prendersi cura della sua prole, una persona dovrebbe aiutare. Inoltre, l'assistenza potrebbe essere necessaria se il gattino è occupato da un mese o meno.

Per fare un massaggio, è necessario prendere un piccolo pezzo di tessuto molle o cotone e inumidirlo con acqua tiepida. Ora fai brevi movimenti longitudinali dal petto alla coda per tutta la pancia. Il movimento dovrebbe essere molto morbido, gentile, senza dare fastidio al gattino. Premendo sulla pancia non è necessario, basta accarezzare.

stress

Uno dei motivi più comuni per cui un gattino non va in bagno in grande stile è lo stress. Prima di tutto, è causato dal passaggio a una nuova casa, un cambiamento di ambiente familiare, la separazione dalla madre. Un'altra ragione può essere spaventata. Gattino spaventato può un altro animale aggressivo o molestie da parte del bambino.

A causa dello stress, il bambino può rifiutarsi di usare il bagno per un massimo di 5 giorni. Non preoccuparti se, subito dopo l'acquisizione, il gattino non va in bagno per un gran numero di giorni. Mantieni l'animale calmo, non disturbare e fagli sentire a suo agio. È molto importante circondare il bambino con affetto, mentre si addormenta per sua madre.

Se c'è un bambino in casa, allora spiegagli che non puoi giocare subito con il gattino. È facilmente spaventato da suoni acuti, movimenti. Un animale sano padroneggia molto rapidamente. In poche ore, il bambino inizierà ad esplorare una nuova casa, a trovare una ciotola e un vassoio, e desidera giocare.

cibo

Un'altra ragione per problemi intestinali è la cattiva alimentazione. Il corpo animale ha bisogno di tempo per abituarsi al nuovo cibo. È particolarmente importante non cambiare lo schema di potere durante l'adattamento del gattino dopo essersi trasferito in una nuova casa. Per fare questo, i precedenti proprietari devono scoprire come alimentano il gattino, qual è il suo cibo preferito. È meglio prendere un po 'di cibo dalla tua vecchia casa e dare da mangiare al tuo animale per i primi giorni. Puoi acquistare feed della stessa marca.

Il nuovo cibo deve essere introdotto gradualmente. Il gattino può essere nutrito con cibo secco o umido per gattini o cibo naturale. Se la dieta include cibo secco, è necessario assicurarsi che l'animale abbia sempre accesso all'acqua pulita. Quando si alimenta con alimenti naturali per migliorare la funzionalità intestinale, la crusca deve essere aggiunta al cibo. Tale misura aiuterà a prevenire la stitichezza.

I gatti sono predatori, il loro cibo naturale è carne. Gattini iniziano ad abituarsi gradualmente ai prodotti di origine animale dall'età di 1,5 mesi. Questo dovrebbe essere fatto gradualmente. La carne deve essere tagliata a piccoli pezzi e far bollire senza sale e spezie per 10-15 minuti, fresco. Puoi macinare a uno stato di purè di patate. Come cibo a base di carne per i gattini, è bene usare purea di bambino in barattoli.

La stitichezza può verificarsi a causa della mancanza di liquidi. Assicurati che l'animale abbia abbastanza seghe, specialmente se mangia cibo secco.

Cosa fare se il gattino non va in bagno in grande stile?

Quindi, il tuo gattino è abituato a una nuova casa, allegro e attivo, ma non visita il bagno? Hai bisogno di prendere certe misure. Se l'animale non va in bagno per più di cinque giorni, è necessario sondare delicatamente il suo stomaco. Il fatto è che la stitichezza è più spesso accompagnata da distensione addominale, così come sensazioni dolorose durante la defecazione.

Come si nota se il gattino fa male? In questo caso, cammina intorno al vassoio per un lungo periodo, si siede su di esso, cigola lamentosamente. A volte si possono vedere masse fecali nell'ano. Nei casi difficili aiuterà il veterinario. A casa, chiamare un tale specialista non è un problema, ma puoi provare ad affrontare il problema da solo.

L'olio

Questo strumento aiuta sia un animale adulto che un gattino. Se non va in bagno per diversi giorni, l'olio vegetale aiuterà ad alleviare la condizione. Non è necessario dare molto olio, è sufficiente un mezzo cucchiaino al giorno. Lo strumento è più convenientemente dato da una siringa senza ago. L'olio dovrebbe essere iniettato molto lentamente, in modo che il gattino non soffochi. Ora, visitare il bagno non porterà disagio. Dopo aver consumato l'olio, l'animale potrebbe avere sete.

Inoltre, un po 'di olio vegetale può essere semplicemente miscelato al cibo. Non abusare di questo metodo, poiché influisce negativamente sulle condizioni del fegato. Il gattino dovrebbe andare in bagno a causa di un'alimentazione corretta, e non a causa dell'aggiunta costante di grassi vegetali.

Puoi alleviare il gattino dalla stitichezza con il sapone. Per fare questo, tagliare un piccolo pezzo di sapone, dargli una forma arrotondata. La candela dal sapone è leggermente inumidita con acqua, dopo di che viene introdotta nell'ano dell'animale. Il gattino non gradirà questa procedura, quindi è meglio farlo quando il bambino sta per andare a dormire. La candela dal sapone funzionerà in poche ore.

clistere

Se la stitichezza dura per diversi giorni, allora puoi ricorrere all'uso di clisteri. La procedura deve essere eseguita con estrema attenzione. Per fare questo, prendere un po 'di acqua calda bollita, una siringa da 10 mg. Fai un clistere più comodo insieme. Una persona tiene delicatamente il gattino e l'altro inietta delicatamente e lentamente.

È necessario iniettare la siringa in modo che il liquido non fuoriesca, abbastanza in profondità. La punta può essere oliata o vaselina. Il ventre del gattino deve essere sentito per capire quando l'intestino sarà riempito. Non c'è bisogno di premere forte sullo stomaco, abbastanza leggero tocco. Se necessario, la procedura può essere eseguita più volte.

Il gattino del clistere deve fare molto attentamente, specialmente se non si ha l'esperienza necessaria. È meglio avere la procedura eseguita da un veterinario. A casa per chiamarlo facile. Puoi visitare in modo indipendente la clinica veterinaria.

Trattamento di gattini per i farmaci costipazione

È meglio non iniziare il trattamento medico di un gattino senza la prescrizione del medico. È necessario scegliere il giusto mezzo e il dosaggio, in modo da non causare diarrea e altre conseguenze negative. L'olio di vaselina può essere usato per trattare delicatamente la stitichezza.

L'olio di vaselina è facile da ottenere in una farmacia regolare (da non confondere con la vaselina). Dovrebbe essere somministrato 2-3 volte al giorno in una piccola quantità - 1,5 mg per chilogrammo di peso. Considera che il peso di un gattino può essere significativamente inferiore a un chilogrammo. L'olio avvolge delicatamente la parete intestinale, ma non viene assorbito.

L'olio di ricino non può essere usato per trattare i gattini. Il risultato non sarà raggiunto, e a causa dell'azione del farmaco negli animali ci sarà dolore.

Per il trattamento della stitichezza nei gattini vengono utilizzati preparati morbidi a base di lattulosio. Ad esempio "Laktustan", "Lizalak", "Duphalac". Questi fondi hanno l'effetto più sicuro. Non è raccomandato l'uso di un lassativo più forte per i gattini senza consultare un veterinario.

"Duphalac" dà il gattino 2 volte al giorno a 0,5 ml per chilogrammo di peso. L'azione del farmaco è simile all'azione dell'olio di vaselina, quindi non è necessario utilizzare entrambi i mezzi contemporaneamente.

Stitichezza in un gattino: cosa fare a casa

Un gattino ha notato stitichezza, gonfiore e indigestione? Come aiutare se si osservano problemi in un neonato, un gattino di una settimana o un mese di vita? Stitichezza iniziata a 2-3 mesi, quali potrebbero essere le ragioni? Cosa fare a casa? Si può usare olio di vaselina e quando è ragionevole? Vediamo.

A che età un gattino ha stitichezza?

La fisiologia dei gattini sta cambiando, più precisamente, migliorando con l'età. Più giovane è il gattino, più è probabile che si verifichino problemi con il lavoro del tratto gastrointestinale, specialmente se il bambino riceve cibo innaturale. Per i gattini all'età di 1 mese, solo il latte materno è un alimento naturale e nei primi giorni solo il colostro.

Immediatamente dopo la nascita, gli intestini dei gattini sono sterili, cioè non sono popolati con microflora. Quando l'assorbimento del colostro, il gattino colonizza l'intestino con batteri benefici che aiutano a elaborare il latte materno. Se per qualche motivo il gattino non ha ricevuto cibo dalla madre, è possibile alimentarlo con latte di gatto.

Tuttavia, quando si alimenta artificialmente, tra la nascita e i 3 mesi, il gattino può sviluppare problemi con il lavoro del tratto gastrointestinale sullo sfondo della disbatteriosi.

Stitichezza in un gattino appena nato

Il tratto gastrointestinale in un gattino appena nato non funziona completamente. Affinché il gattino succhi il latte, la madre lo stimola facendo le fusa e dando una gomitata. In generale, prima di aprire gli occhi e le orecchie, i gattini trovano la fonte di energia, concentrandosi solo sull'odore.

I gattini appena nati non possono svuotare il loro intestino e la vescica.

Durante ogni poppata, il gatto lecca l'addome e l'area genitale di ciascun cucciolo, stimolando lo svuotamento intestinale e della vescica. Se stai alimentando il cucciolo artificialmente, prima di ogni poppata è necessario massaggiare lo stomaco e l'area genitale con una spugna imbevuta di acqua tiepida.

Stitichezza in un gattino settimanale

In un gattino settimanale, il tratto gastrointestinale è in grado di digerire solo i latticini. Quando si trasferisce un gattino all'alimentazione artificiale, possono verificarsi diarrea o costipazione. In così giovane età, entrambe le malattie sono mortali. Quando la costipazione in un gattino, l'intossicazione si sviluppa rapidamente, e in diarrea, la disidratazione.

Avere un gattino settimanale per eliminare rapidamente la stitichezza aiuterà Duphalac. Il farmaco è considerato sicuro, è prescritto ai bambini dalla nascita e non ha controindicazioni. Duphalac è impotente se si è verificata stitichezza dopo aver ingerito oggetti estranei. In questo caso, utilizzare olio di vaselina o semi di lino.

Stitichezza in un gattino mensile

Il gattino mensile ha un senso dell'olfatto ben sviluppato, udito e visione. Concentrandosi sui sensi, il gattino inizia a esplorare il mondo esterno e il cibo per adulti. Di solito, i gattini reagiscono istintivamente all'odore di carne e latticini. In tenera età, i gattini vengono nutriti con carne bollita e latticini o cibo in scatola industriale di alta qualità.

Una leggera interruzione del lavoro di digestione, con l'introduzione di nuovi prodotti nella dieta, è considerata normale e attesa. Di solito, la diarrea si ferma senza intervento esterno e non si ripresenta più di 2 volte al giorno. Se il gattino ha sviluppato stitichezza, molto probabilmente il motivo è una piccola quantità di acqua. Al fine di stabilizzare il lavoro del tratto gastrointestinale, offrire costantemente prodotti latte caldi al gattino.

Se la stitichezza viene osservata entro 6-10 ore, è necessario applicare agenti indebolenti. Di solito i veterinari prescrivono Duphalac. Se la stitichezza è causata dall'uso di agenti adsorbenti, al gattino viene somministrato un abbondante consumo di alcol e, in caso di grave disidratazione, l'infusione a goccia delle soluzioni tampone.

Stitichezza in un gattino a 2-3 mesi

In 2-3 mesi, la dieta del gattino si sta espandendo rapidamente. Inoltre, il bambino sta giocando attivamente, il che può portare a ingestione accidentale di oggetti estranei. Con lo sviluppo della stitichezza in un gattino di 2-3 mesi, è estremamente importante determinare la causa della malattia.

Nel complesso, la stitichezza è una conseguenza della mancanza di acqua nella dieta.

Le masse fecali diventano troppo secche, si muovono pesantemente attraverso l'intestino e formano una spina. Se sei sicuro che il gattino non possa ingerire un oggetto estraneo, la stitichezza può essere eliminata con l'aiuto di:

Prima di applicare qualsiasi metodo medico o folcloristico, massaggiare la pancia del gattino in senso orario. Anche a 2-3 all'età di un mese, il bambino mantiene un riflesso intestinale dopo aver leccato l'area genitale. Per stimolare lo svuotamento, prendere una spugna di cotone, immergerla in acqua tiepida e pulire con cura la zona dei genitali del gattino, imitando la leccata di gatto. Se vedi che il gattino ha dei tentativi, ma le feci non escono dall'intestino - questo è sicuramente costipazione.

Cosa fare a casa?

Cosa fare a casa se sei convinto che il gattino soffra di stitichezza? Con l'assistenza indipendente, la cosa più importante, non nuocere. Se il bambino ha segni evidenti di intossicazione, è meglio non rischiare e contattare un veterinario.

È importante! L'auto-trattamento è meglio non fare se il gattino è infiammato all'ano.

Per il trattamento dei gattini a casa, è ragionevole usare solo metodi popolari e sicuri. È importante capire che la maggior parte dei metodi popolari, per eliminare la stitichezza, sono controindicati nella torsione e nel blocco intestinale. L'inversione o il blocco sono determinati solo dai raggi x con un agente di contrasto.

Uso di olio di vaselina

L'olio di vaselina è il rimedio popolare più comune per combattere la stitichezza. L'olio può essere applicato in diverse varianti:

  • Aggiunta al cibo.
  • Clistere con paraffina liquida e acqua.
  • Candele di vaselina

Alcune gocce di olio possono essere aggiunte al cibo o gocciolate sulla lingua di un gattino, se la stitichezza non causa un evidente disagio. Lo strumento non è assorbito nell'intestino, crea un film avvolgente e aiuta la promozione delle masse fecali, pur mantenendo la motilità intestinale.

Il clistere con olio di vaselina è controindicato in caso di torsione e blocco intestinale. Se, dopo la procedura, il gattino non è stato in grado di svuotare gli intestini per un'ora, consultare immediatamente un veterinario.

Prima di introdurre la soluzione nell'intestino, deve essere agitata accuratamente e riscaldata a una temperatura di 38-38,5 gradi.

Candela di vaselina prodotta nell'ano. Per la procedura, il gattino, la candela deve essere divisa in 2 o 4 parti (a seconda della taglia dell'animale). Le supposte di vaselina aiutano rapidamente ad eliminare la stitichezza, se l'accumulo di feci è localizzato nell'intestino crasso.

Duphalac - un rimedio per la stitichezza

Duphalac è uno dei rimedi più famosi e sicuri per la stitichezza. Lo sciroppo può essere acquistato in una farmacia normale. Il farmaco è uno sciroppo giallastro e una consistenza viscosa, con un sapore dolciastro. Il principale ingrediente attivo di duphalac è il lattulosio, quindi il farmaco può essere controindicato negli animali con intolleranza al lattosio.

Fai attenzione! Tutti i cuccioli di età inferiore ai quattro mesi sono ben tollerati dal lattosio, quindi Dufalak può essere usato senza paura.

La dose del farmaco è calcolata in peso, da circa 0,01 a 0,5 ml per 1 chilogrammo. Più piccolo è il gattino, minore è il dosaggio da applicare, ma il farmaco può essere ripetuto 4-5 volte al giorno. Se durante il giorno non osservi dinamiche positive, è più saggio consultare un veterinario.

Duphalac aiuta con l'eliminazione della stitichezza naturale, ma è controindicato in:

È importante! Con una significativa infestazione da vermi, Duphalac può solo alleviare parzialmente le condizioni dell'animale.

Cosa fare se un gattino ha costipazione e gonfiore?

Anche i proprietari esperti danno molto spesso al loro animale domestico una "diagnosi" di distensione addominale. Allo stesso tempo, un aumento della copertura peritoneale può essere associato a una varietà di condizioni, alcune delle quali sono acute e letali.

La distensione addominale è una diagnosi molto "vaga", che spesso indica:

  • Flatulenza o aumento della formazione di gas.
  • Distensione fisica della parete intestinale - si verifica con l'invasione elmintica, costipazione prolungata, deformazione o ingrandimento degli organi.
  • Inversione dell'intestino - la deformazione si verifica sullo sfondo di edema e stitichezza.
  • Blocco intestinale - deformità si verifica sullo sfondo della stitichezza, perché le feci non possono spostarsi verso l'intestino crasso.

Fai attenzione! Una defecazione eccessiva con masse di feci grasse e informi può segnalare una stitichezza atonica.

Questa condizione si sviluppa sullo sfondo dell'assenza di una grande peristalsi intestinale. Nella costipazione atonica, la defecazione si verifica dopo trabocco intestinale con masse fecali.

Se il tuo gattino ha la pancia visibilmente ingrandita, è meglio non auto-medicare e consultare un veterinario.

Se per qualche motivo i medici non sono disponibili, è possibile determinare il tipo di disturbo secondo i seguenti criteri:

  • Una pancia morbida e l'emissione di gas durante il massaggio sono molto probabilmente una flatulenza associata al cambiamento o all'espansione della dieta abituale.
  • Pancia mediamente morbida, nessun dolore alla palpazione - il più delle volte indica invasione elmintica. Nei piccoli gattini, con una significativa infestazione da vermi, il corpo diventa simile a una pera.
  • Uno stomaco medio-morbido e dolore alla palpazione sono molto probabilmente costipazione e accumulo di gas, che portano alla colica.
  • Un addome duro durante la palpazione - può indicare un grado estremo di una qualsiasi delle condizioni di cui sopra o una sindrome da dolore forte, che fa sì che il cucciolo tenti i muscoli del peritoneo.

Fai attenzione! Se durante i tentativi una piccola quantità di muco esce dall'intestino del gattino, questa è la cosiddetta stitichezza falsa che deve essere trattata.

I gas sono una possibile causa di stitichezza.

Sullo sfondo di una maggiore formazione di gas, un cucciolo può sviluppare coliche o costipazione. L'incapacità di svuotare l'intestino è dovuta al fatto che come il movimento delle masse fecali si formano delle bolle di gas. Questo può accadere se il gattino è stato trasferito in modo drammatico a una dieta insolita o ha caratteristiche innate del tratto gastrointestinale.

L'aumento della formazione di gas non viene trattato in un giorno. Per alleviare la condizione, il gattino viene massaggiato per l'addome e dato farmaci per aiutare a rimuovere i gas (ad esempio, Espumizan). Per stabilire appieno il lavoro del tratto gastrointestinale, è necessario eliminare la dysbacteriosis. Se la flatulenza non è un problema cronico, il cucciolo viene trasferito a una dieta neutra, dopo di che i nuovi prodotti vengono trovati in quantità molto piccole.

Vermi: cosa fare

Se hai preso un gattino per strada o comprato in un mercato di uccelli, è garantito che abbia dei vermi. I parassiti intestinali comuni si moltiplicano molto rapidamente, il che può portare al blocco fisico dell'intestino e, di conseguenza, alla stitichezza.

Con l'infestazione da vermi nei gattini, la circonferenza del peritoneo aumenta, c'è un ritardo nella crescita e nello sviluppo. A causa dell'intossicazione costante, un gattino può essere tormentato da nausea, vomito e costipazione alternati a diarrea.

Se il gattino ha più di 8 settimane, i vermi vengono rimossi con metodi tradizionali. Tipicamente, i farmaci antielmintici per i gattini si presentano sotto forma di sospensione. Se tratti un gattino nel primo e non sai nulla del suo passato, è meglio ripetere la somministrazione profilattica del farmaco in 10-14 giorni.

Ingoiare un oggetto estraneo

La causa più pericolosa di stitichezza in un gattino è l'ingestione di un oggetto estraneo. A causa della curiosità innata e della mancanza di esperienza, i gattini spesso inghiottono pezzi di cellophane o pezzi di giocattoli.

Quando i lassativi di blocco intestinale non si applicano, perché possono portare a disidratazione e intossicazione aggiuntiva.

Se un oggetto estraneo viene ingerito, se le condizioni del gattino non si stabilizzano durante il giorno, è necessario consultare un veterinario. Per confermare o smentire la diagnosi, il medico prescriverà una radiografia con un mezzo di contrasto. Quando si conferma un blocco intestinale, viene prescritta una terapia conservativa o un intervento chirurgico.